MASTER HR 8½ A CHI GLI CHIEDE LA TRAMA DI 8½, FELLINI RISPONDE: E' LA STORIA DI UN FILM CHE NON HO FATTO.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MASTER HR 8½ A CHI GLI CHIEDE LA TRAMA DI 8½, FELLINI RISPONDE: E' LA STORIA DI UN FILM CHE NON HO FATTO."

Transcript

1 MAgGGIO 2009 FEBBRAIO 2010 v4 MASTER HR 8½ Apertura iscrizioni: novembre 08 Termine iscrizioni: aprile 09 C olloqui di ammissione: gennaio - aprile 2009 C alendario: 1 modulo: 15 e 16/05/09 2 modulo: 12 e 13/06/09 3 modulo: 03 e 04/07/09 4 modulo: 18 e 19/09/09 5 modulo: 16 e 17/10/09 6 modulo: 27 e 28/11/09 7 modulo: 18 e 19/12/09 8 modulo:15 e 16/01/10 C onsegna progetti: 04/02/10 Discussione progetti: 9 modulo: 26/02/2010 A CHI GLI CHIEDE LA TRAMA DI 8½, FELLINI RISPONDE: E' LA STORIA DI UN FILM CHE NON HO FATTO. IN REALTÀ IL FILM RACCONTA DELLA PROFONDA CRISI DI SENSO DEL REGISTA, CHE TORNA A INTERROGARSI SULLO SCOPO DEL SUO LAVORO E, PIÙ IN GENERALE, DELLA SUA VITA. IL RISULTATO SARÀ, COMUNQUE LO SI LEGGA, UN SALTO DI QUALITÀ NELLA CAPACI TÀ ESPRESSI VA, NELLA STRADA SCELTA PER COMUNI CARE, NEI CONTENUTI STESSI. IL MASTER SI ISPIRA A FELLINI PERCHÉ LA STESSA CRISI DI SENSO ATTRAVERSA, OGGI, LA GESTIONE DELLE RI SORSE UMANE E LA FUNZI ONE HR CHE NE DOVREBBE GARANTI RE I L PRESI DI O QUALI TATI VO E QUANTI TATI VO. CON LA CONVI NZI ONE CHE QUESTO FI LM SI POSSA E SI DEBBA FARE, SEGUENDO LE ORME DEL GRANDE REGISTA E, CIOÈ, CAMBIANDO IN MODO SIGNIFICATIVO LA STRUTTURA NARRATIVA. BUONA VISIONE!

2 MASTER HR 8½ - RILANCIARE LA FUNZIONE RISORSE UMANE FILOSOFIA La dinamicità del mercato e i p rocessi di internazionalizzazione, che da anni coinvolgono le organizzazioni, hanno indub b iamente offerto alle p ersone op p ortunità di crescita e di camb iamento costanti, ma hanno, contemp oraneamente, p osto il p rob lema di affrontare la comp lessità ad essi correlata. C on questa comp lessità si deve confrontare anche la Direzione HR, alla quale, semp re p iù, si chiede la cap acità di tollerare l'incertezza e le contraddizioni che il contesto p one, mantenendo un p ensiero lucido e rotondo che consenta di individuare soluzioni innovative, applicabili e in grado di creare valore per l azienda e per le persone. La sfida per la Direzione HR è quella di contribuire in modo incisivo allo sviluppo delle comp etenze necessarie al raggiungimento dei risultati aziendali p er avere p ersone p ronte oggi, ma in movimento, tese ad un ap p rendimento continuo p er p oter essere p ronte domani. Per sup p ortare le organizzazioni e i p rofessionisti delle Risorse Umane in questo difficile passaggio il Master HR 8½ propone un percorso formativo caratterizzato da una filosofia di fondo che guarda alla funzione HR con gli occhi dell integrazione, della gestione p er p rocessi, dei risultati client driven, dell analisi della soddisfazione e dell analisi del valore effettivamente p rodotto da ciascuna delle attività svolte. Il Master HR 8½ propone una riflessione critica sul ruolo della Direzione HR e ne profila un rilancio attraverso la messa a fuoco di un modello che riconduce la capacità di incidere di questa funzione al saper porsi come regista delle p ratiche di svilup p o delle Risorse Umane. C iò significa essere snella, non ridondante, focalizzata sui risultati e sul valore p rodotto e non sul fare; significa saper lavorare insieme alla Linea, saper fare uso opportuno della consulenza e delle varie leve di outsourcing. Questo modello implica altresì la capacità di integrare in un unico processo tutte le attività che fanno capo alla Direzione HR; ciò che viene prodotto da un attività costituisce il punto di p artenza p er quella successiva. E fondamentale anche sap er garantire la continuità, sap er realizzare un continuum di iniziative, monitoraggi ed attività di consolidamento dei p assi già comp iuti, p er ottenere la fiducia delle persone mostrando un impegno coerente e costante nel tempo.

3 MASTER HR 8½ : RILANCIARE LA FUNZIONE RISORSE UMANE OBIETTIVI E ARTICOLAZIONE DEL PERCORSO Il Master è articolato in otto moduli e mezzo. Il modulo di apertura del master consiste in un Lab oratorio finalizzato: - ad attivare una riflessione critica sulla Direzione HR in termini di nuove tendenze e di definizione delle comp etenze chiave necessarie p er garantire la creazione di valore p er l organizzazione e le p ersone. - a p otenziare e svilup p are le comp etenze di Leadership necessarie p er una interp retazione credib ile, incisiva e cap ace di innovazione del ruolo agito nell amb ito della Direzione HR. Questi ob iettivi di svilup p o saranno raggiunti anche grazie al confronto, nel corso degli altri moduli, con p rofessionisti di successo delle Risorse Umane che, invitati in qualità di docenti e di testimoni, racconteranno la p rop ria esp erienza e la p rop ria modalità di esercitare il ruolo, non limitandosi a portare le proprie competenze specialistiche. I sette moduli successivi all ap ertura ap p rofondiscono i p rincip ali sottop rocessi del processo integrato di sviluppo delle competenze, e sono volti a potenziare e sviluppare la capacità di progettare e gestire sistemi di: Acquisizione delle comp etenze giuste p er l organizzazione Organizzazione delle comp etenze p er sincronizzare l individuo con gli ob iettivi aziendali C omp ensation delle Risorse Umane Valutazione e sviluppo e delle Risorse Umane Allocazione ottimale delle Risorse Umane Sviluppo delle Competenze C omunicazione interna Durante il mezzo modulo di chiusura i p artecip anti illustreranno alla comunità dei colleghi e ad un gruppo di esperti e testimoni aziendali i progetti di innovazione di sistemi HR costruiti per la propria Azienda durante il percorso formativo. METODOLOGIA Per ogni argomento verranno esp lorati, attraverso testi e discussioni in aula, gli strumenti offerti dalla letteratura di riferimento p er p orli in relazione alle esp erienze concrete offerte dai partecipanti stessi che saranno quindi invitati a fare sintesi tra la teoria e la pratica attraverso la realizzazione di p roject work e l analisi comp arata delle differenti p ratiche diffuse nelle p iù imp ortanti organizzazioni leader di settore.

4 FACULTY DEL MASTER DIREZIONE COORDINAMENTO DOCENTI Marco Rotondi Presidente IEN Monica C olombo Senior consultant IEN Conducono l intero modulo: M assimiliano C accamo Esperto di formazione, responsabile di COME Marco Campiglia Direttore Risorse Umane, Organizzazione, Qualità BMW Italia Renzo Fossati Direttore Risorse Umane e Sistemi Gruppo ERG Paolo Iacci Vice President Grup p o Pride, p rofessore Organizzazione e Gestione delle Risorse Umane Università di Pavia, v icep residente AIDP (Ass. Italiana Direzione del Personale) Walter Passerini Giornalista Sole 24ore, docente Università C attolica, esp erto di comunicazione M arco Rotondi Presidente IEN, presidente Med I Care M ario Vavassori Presidente OD&M TESTIMONI Presentano il proprio caso e mettono la propria esperienza a confronto con i partecipanti: Roberto Buzio, Direttore Risorse Umane Saint Gob ain Vetri Andrea C asareto, Head hunter, fondatore di Kilp atrick M assimo Ferrario, Resp onsab ile Dialogos Giuseppe Nicoletti Manager of Human Resources IBM Italia M arco Vincenzi, Training & Develop ment Manager DHL- Aviation

5 PERCORSO DEL MASTER PRIMO MODULO: POTENZIARE LA LEADERSHIP DELLA DIREZIONE HR Le Risorse Umane sono uno degli Intangib le Assets che p ossono fare la differenza nei risultati glob ali di un azienda; p er questo vengono p rese in considerazione nelle op erazioni di acquisizione delle imp rese. Le Direzioni HR devono sap er guidare il cambiamento culturale di cui hanno bisogno le imprese per divenire sempre più competitive ed orientare tutte le risorse che imp attano sulle p ersone in questa direzione. Per vincere questa sfida è necessario, non solo il p ossesso di sp ecifiche comp etenze tecniche, ma anche un elevato livello di autorevolezza e leadership presso i propri clienti interni e la capacità di tradurre le proprie attività in risultati concreti per il business. SECONDO MODULO: ACQUISIRE LE COMPETENZE GIUSTE Il p rocesso di recruiting e selezione nelle organizzazioni è un sistema di acquisizione di competenze che tende a divenire sempre più complesso. Le nuove tipologie contrattuali, infatti, hanno sp ostato l'asse di attenzione del p rocesso dal colloquio all'analisi della convenienza sulle modalità di ap p rovvigionamento dei servizi necessari alla creazione di valore aggiunto. I confini dell'organizzazione si sono slab b rati e i luoghi della selezione, di conseguenza, si sono diversificati. Partendo da questa constatazione, il seminario si p rop one di analizzare e rip rodurre concretamente in aula i diversi momenti del p rocesso di ap p rovvigionamento delle comp etenze, dall'analisi make or buy fino ai più classici momenti di colloquio e chiusura della trattativa. - Intangib le Assets e Risorse Umane - Il processo integrato di sviluppo e gestione delle Risorse umane - Sistemi di C omp etenze Aziendali come elemento di congruenza e coerenza di tutte le attività HR - Nuovo ruolo e tendenze in atto per HR - Gli indicatori per una Direzione HR di successo e il rapporto col vertice aziendale - Un piano per la gestione strategica del proprio ruolo in azienda: - Potenziare il p rop rio stile di leadership e di gestione delle dinamiche di gruppo - Il rapporto di consulenza alla linea Ricerca e selezione del p ersonale: - Evoluzione e caratteristiche del mercato del lavoro - Nuove tip ologie contrattuali e loro imp atto sul p rocesso di ap p rovvigionamento delle risorse Il p rocesso di selezione - Strumenti e metodologie di reclutamento e valutazione - L'acquisto delle comp etenze - Le tecniche di selezione del p ersonale Il colloquio di selezione: - Metodologie e strumenti di selezione - Le comp etenze del selezionatore - Simulazioni di colloqui di selezione Confronto tra le realtà dei partecipanti Docente: Marco Rotondi Docente: Paolo Iacci

6 PERCORSO DEL MASTER TERZO MODULO: ORGANIZZARE LE COMPETENZE Organizzare le comp etenze, sincronizzando esigenze individuali con gli ob iettivi di gruppo ed aziendali, significa saper risp ondere alle domande delle p ersone che stanno p er iniziare a lavorare in azienda; domande sempre presenti anche se a volte non correttamente esp licitate, quali: C osa devo fare esattamente?, C ome ci si aspetta che lo faccia?, Come sono misurato?, Quali comp etenze sono necessarie?, Quali ob iettivi devo raggiungere e insieme a chi?, C ome sono andato? QUARTO MODULO: COMPENSARE LE PERSONE Questo modulo affronta il delicato tema della comp ensation; quella p arte di attività del p rocesso integrato di sviluppo delle competenze che dovrebbe rispondere alle domande che si pongono le persone che stanno già lavorando in azienda, che si chiedono: Qual è, quale sarà il vantaggio per me?, Il ritorno glob ale che ottengo è adeguato al mercato e al mio imp egno?, Quanto sono soddisfatto?, Cosa mi posso aspettare in più?. Per poter rispondere in modo chiaro ed esp licitato a queste ed altre domande simili, occorre svolgere alcune attività, come: - C ostruire le strutture - Analizzare le p osizioni - Definire i profili - C oncertare gli ob iettivi individuali, di gruppo e aziendali - Valutare le p restazioni - Capitalizzare e presidiare il know-how - Confronto tra le realtà dei partecipanti Le attività da svolgere per far sì che queste domande abbiano una risposta efficace : - Sistema retrib utivo come leva strategica - Sistemi p remianti e modelli d'incentivazione (p er ob iettivi, p er comp etenze, a lungo termine) - Fringe b enefits e total reward - Gestione flessibile del tempo e della presenza fisica del personale - Ob b lighi normativi e sindacali - Utilizzo delle indagini retrib utive - Confronto tra i sistemi di compensation delle realtà dei p artecip anti Docente: Marco C ampiglia Docente: Mario Vavassori

7 PERCORSO DEL MASTER QUINTO MODULO: ALLOCARE LE RISORSE UMANE AL MEGLIO Questo modulo si riferisce al sottop rocesso che dovrebbe far fronte al bisogno di movimento continuo di p ersone dentro l azienda; p uò essere causato dalla successione naturale dei manager, dal desiderio di avere un talent pool pronto per nuovi progetti o da eventi e necessità imp rovvise: acquisizioni attive o p assive, fusioni, riorganizzazioni e BPR, recessioni economiche. Cosa fare e come agire per avere sempre le risorse giuste e pronte e non farsi cogliere imp rep arati. SESTO MODULO: SVILUPPARE LE PERSONE Le persone che stanno lavorando bene e p roficuamente in azienda non stanno ferme e si aspettano di poter crescere in competenza, employability e benessere. Come rispondere ai bisogni di crescita delle persone? Come canalizzare i loro sforzi e interessi nella direzione utile p er l azienda? C ome mantenerne la motivazione e l ingaggio? C ome costruire culture organizzative orientate alla valorizzazione delle persone e al loro potenziamento? Questo modulo si riferisce al sottop rocesso che dovrebbe far fronte a questo tipo di domande. - Svilup p are sistemi dinamici di p revisione dei fab b isogni p rofessionali/manageriali - Iter professionali e piani di sviluppo di carriera -Tavole di rimpiazzo e talent pool - Analisi e valutazione del p otenziale, assessment - Gestire l outsourcing, outp lacement - Sistemi di flessib ilità del lavoro (mob ilità interna/esterna, telelavoro, ) - Rotazione degli incarichi - Gestire le crisi (recessioni, riorganizzazioni, change management, acquisizioni, fusioni ) - Esp erienze dei p artecip anti a confronto Docente: Renzo Fossati - Analisi, p rogettazione e monitoraggio della cultura organizzativa - Analisi delle competenze chiave per il futuro - Gestire p rocessi di change management - Lo sportello capi: una linea diretta p referenziale - Diffusione di stili di leadership emp owerizzanti - Diffusione dell'utilizzo della delega e del coaching - W ellness Organizzativo e costruzione di W ork-learning-place - Esp erienze dei p artecip anti a confronto Docente: Marco Rotondi

8 PERCORSO DEL MASTER SETTIMO MODULO: FORMARE E FAR CRESCERE LE COMPETENZE Cosa devo imparare a far meglio?, Dove posso trovare il supporto che mi serve?, Chi mi può aiutare/insegnare a far meglio questa cosa?, L azienda mi lascia solo ad imparare?, Come posso acquisire queste competenze?, C ome e da chi sarò supportato nel cammino?, Con quali garanzie?, A che costi?, In che tempi? Queste sono solo alcune delle domande tipiche se si pongono le persone che lavorano in azienda e a cui questo modulo cerca di risp ondere; questo sottop rocesso comp rende quindi tutte quelle attività di formazione e sviluppo d apprendimento tecnico, manageriale, relazionale o specialistico di cui le persone hanno bisogno per procedere lungo le proprie traiettorie p rofessionali in azienda. - La comp etenza come costrutto: costruire comp etenze - Un modello multimensionale di p rogettazione formativa - Finding C omp etence p rocess (L Analisi dei b isogni formativi in chiave strategica) - Making C omp etence Process (Strategie Didattiche e dimensione simb olica) - Formazione e p rocesso di organizzazione delle comp etenze (aggiornare le comp etenze e adeguare quelle carenti) - Formazioni a confronto: la formazione nelle realtà dei p artecip anti - Impostazione di un piano formativo per le diverse culture aziendali Docente: Massimiliano C accamo OTTAVO MODULO: COMUNICAZIONE INTERNA Il p aradosso è evidente: siamo nell era della comunicazione, ma più si comunica meno ci si comp rende. La sensazione è diffusa. Nell era dell ip er-comunicazione semb ra p revalere l incomunicab ilità. Serve allora da un lato tornare ai fondamentali, dall altro verificare le p otenzialità del corretto uso delle nuove tecnologie, senza correre il rischio del determinismo tecnologico. La comunicazione interna deve innanzitutto ritrovare una coerenza con la comunicazione esterna, sorella ricca molto p iù comp etitiva, che spesso prosciuga quasi tutti i budget. - Il check up della comunicazione interna - La ricerca del differenziale comunicazionale e della coerenza - Employer branding - Organizzare l ascolto organizzativo - Scegliere il mix degli strumenti giusti - La p ragmatica della comunicazione interna: l efficacia, la verifica dei risultati e attenzione all entertainment - Le reti e le infrastrutture della comunicazione - L'analisi dei Fabbisogni di Comunicazione interna - La stesura del Piano di Comunicazione interna - Analisi di casi concreti Docente: Walter Passerini

9 PERCORSO DEL MASTER NONO MODULO: PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI INNOVAZIONE DEI SISTEMI HR Durante questo modulo di chiusura del percorso formativo i partecipanti presentano il proprio progetto di innovazione dei Sistemi HR sviluppato durante il Master e lo discutono con la propria comunità di colleghi ed con un gruppo di esperti e testimoni HR. - Presentazione dei p rogetti - C onfronto con colleghi e testimoni aziendali - C onsegna attestati conseguimento master con successo C hairman: M arco Rotondi Alla presenza di Docenti e Relatori della Faculty IEN

10 PERCHÉ PARTECIPARE Partecipare a questo master, volendone cogliere a fondo tutte le opportunità, implica non limitarsi ad acquisire teorie, modelli e tecniche di frontiera ma ingaggiarsi nell affrontare la sfida p osta alla Funzione HR iniziando a girarne il nuovo film! La Faculty del master, comp osta da senior consultant e da manager op eranti nelle p iù imp ortanti organizzazioni leader di settore, metterà a disp osizione la p rop ria esperienza facilitando la sintesi tra la teoria e la pratica e accompagnando i partecipanti nella definizione di p rogetti di innovazione dei sistemi HR sostenib ili, incisivi, credib ili i fotogrammi del nuovo film della Funzione HR. PROFILO DOCENTI MASSIMILIANO CACCAMO Responsabile di COME - Competenze Metodologiche Per Lo Sviluppo Della C ultura Organizzativa società che op era nelle Aree C omp ortamento Organizzativo, Sistemi di Gestione del Personale, Svilup p o Organizzativo, Formazione Formatori (consulenza e docenza). E stato Resp onsab ile p er l Italia della Formazione Istituzionale del Grup p o Pirelli, Resp onsab ile dell Area Manageriale della Scuola Ipsoa e Direttore dei Master in Direzione d Impresa e Comunicazione, Direttore di Didasbank, Responsabile del Master in Direzione Bancaria di C efor (centro di formazione delle Banche Pop olari). E stato p er 15 anni consigliere del Direttivo AIF e per tre anni Vice Presidente della stessa. MARCO CAMPIGLIA 48 anni, è Direttore Risorse Umane, Qualità e Organizzazione del Gruppo BMW Italia dal 1996; la sua mission aziendale è quella di garantire il successo delle Aziende di BMW Group Italia attraverso la ricerca, l inserimento, la valorizzazione, lo svilup p o, la formazione e la motivazione delle Risorse Umane. In BMW Italia dal 1990 ha ricop erto la p osizione di Business Management Field Rep resentative dal 1990 al 1994 e di Responsabile Business Management dal 1994 al Le sue precedenti esp erienze sono maturate nelle aree Vendite e Marketing, semp re nel settore automotive." RENZO FOSSATI 64 anni, laureato in Economia e Commercio, esperto in tema di gestione del p ersonale, attualmente è Direttore Risorse Umane e Sistemi Informativi del Grup p o Erg. E stato per 21 anni Direttore del Personale e Organizzazione in Piaggio Aeronautica, p er 14 anni Direttore Risorse Umane e Organizzazione in Esselunga.

11 PROFILO DOCENTI PAOLO IACCI Vice presidente e Direttore del personale del gruppo Pride, è anche professore a contratto p resso l Università Statale di Pavia. Ha recentemente p ub b licato La flessib ilità nella gestione delle risorse umane (2004), La selezione del p ersonale (2002), La direzione del p ersonale verso il duemila (1999), Le relazioni interne (1997) ed è direttore della rivista AIDP, Direzione del Personale. W ALTER PASSERINI Formatore, consulente d imp resa, ricercatore sui temi del rap p orto tra organizzazioni e nuove tecnologie e sulla comunicazione. Resp onsab ile di Io Lavoro - Italia Oggi è stato giornalista de Il Sole 24ORE, ideatore e Direttore di C orriere Lavoro - C orriere della Sera e di Job 24 - Il Sole 24 Ore. Autore, consulente e conduttore di programmi radiofonici su Radio 24 e televisivi (tra i quali Articolo 1 su Rai 3 ed Eureka su Telelomb ardia, che continua ogni lunedì sera dal 2002) e p artecip a a numerose trasmissioni, in qualità di esp erto, sui temi della comunicazione e del mondo del lavoro. E docente di teoria e tecniche dell informazione p resso la scuola di giornalismo e docente di giornalismo del lavoro nel master comunicare il lavoro, semp re p resso l Università Cattolica di Milano, di cui è anche codirettore. Da anni si occupa di comunicazione, lavoro, management e imp resa. MARC O ROTONDI Ingegnere e p sicologo. Presidente IEN (Istituto Europ eo Neurosistemica, C entro di ricerca e intervento per i processi di cambiamento e apprendimento di individui, grup p i, organizzazioni, società; Presidente C onsorzio Med I C are (p er lo svilup p o etico-manageriale della Sanità). Docente p er l area Strategia, Risorse Umane e C omp ortamento organizzativo p resso Università e Business School. Fondatore e p artner di alcune società di consulenza ha realizzato p rogetti di change management e svilup p o organizzativo p resso numerose aziende p rivate e pubbliche. Autore di numerose pubblicazioni sui temi di: miglioramento e innovazione della formazione aziendale, qualità e innovazione nella gestione e svilup p o delle Risorse Umane, gestione per processi e stili manageriali, sviluppo dell ap p rendimento individuale e organizzativo. MARIO VAVASSORI Laureato in pedagogia presso l Università Cattolica di Milano con una Tesi di laurea su: «Il morale aziendale e i comportamenti individuali e di gruppo», nei primi anni di lavoro si è occupato di formazione e ricerca collaborando con il CENSIS e con altri istituti di ricerca e formazione. Si è occupato di organizzazione e sviluppo delle risorse umane, p rima p resso una società di consulenza (RSO) di Milano e successivamente all interno di una grande azienda (ITALCEMENTI) come responsabile dello sviluppo organizzativo. Dop o cinque anni di p artnership con la società di consulenza direzionale ITM ha fondato OD&M Consulting, di cui è Presidente. È docente al Politecnico di Milano. E autore di numerose pubblicazioni sul tema lavoro.

12 NOTE ORGANIZZATIVE PARTECI PAZI ONE Per p oter garantire un elevato standard qualitativo il Master si svolge a numero chiuso: 15 p ersone. Il p ercorso avrà una durata di 17 giornate articolate in 8 moduli di due giorni (venerdì dalle alle il sabato dalle 9.00 alle 16.00) ed un modulo (il nono) di un giorno (venerdì dalle alle 19.30) con cadenza mensile, secondo il calendario rip ortato. Sono p revisti negli sp azi intermodulo momenti di autoformazione sulla letteratura di riferimento. La struttura unitaria del programma richiede la partecipazione a tutte le sue parti. COMPLETANDO CON SUCCESSO L I NTERO CORSO FORMATI VO SI OTTI ENE: - l attestato che certifica il b uon esito nel raggiungimento delle comp etenze; - la p assword p er accedere gratuitamente p er un anno alla p arte riservata del sito (documentazione, b ib liografie, tecniche, p ub b licazioni, rep ort, download); - la possibilità di pubblicare i propri articoli e materiali di qualità nel sito COME I SCRI VERSI L iscrizione p uò essere anticip ata telefonicamente, ma va in ogni caso confermata utilizzando la scheda di iscrizione (allegata alla b rochure o da richiedere p resso la segreteria IEN). L'effettiva iscrizione è confermata solo dop o il colloquio di verifica; gli eventuali p osti che si rendessero disp onib ili dop o i colloqui saranno allocati attingendo da una waiting list, in b ase all'ordine cronologico di arrivo dell'iscrizione p resso la segreteria IEN. QUOTA DI PARTECI PAZI ONE E MODALI TÀ DI PAGAMENTO Euro (+ Iva se dovuta). Comprende quota di iscrizione, partecipazione ai 9 moduli, materiale didattico, ab b onamento p er un anno al sito e p artecip azione gratuita ai due convegni I Dialoghi col futuro che si svolgono il 27 marzo 2009 e il 25 settembre La quota di partecipazione va versata entro e non oltre sette giorni la comunicazione dell'esito p ositivo del colloquio di verifica, tramite b onifico b ancario diretto sul conto corrente n intestato a IEN p resso Banca Unicredit (C IN: X ABI: C AB: 32230) o tramite assegno b ancario non trasferib ile intestato a IEN. AGEVOLAZI ONI E previsto uno sconto del 20% per advanced booking pervenuti entro il E p revisto uno sconto del 20% p er 2 o p iù iscrizioni p ervenute dalla stessa azienda (fattura con unica intestazione) Tali sconti non sono tra loro cumulabili. SEDE DEL MASTER IEN Istituto Europ eo di Neurosistemica: Palazzo Negrotto C amb iaso, Baia del Silenzio, Via Portob ello 14, Sestri Levante. Tel , fax HOTEL indicazioni sugli hotel convenzionati sono disp onib ili p resso la segreteria. PER I NFORMAZI ONI sito: b Tel , Fax

13 MODULO DI ISCRIZIONE

RISORSE UMANE & BUSINESS

RISORSE UMANE & BUSINESS STUDIO SELFOHR Master Human Resources 2012/2013 Milano - IV Edizione - RISORSE UMANE & BUSINESS Studio Selfohr S.r.l. Via Belfiore 21, 10125 Torino tel. 011/541412 fax 011/5625836 Skype ID: selfohr e-mail

Dettagli

RISORSE UMANE e BUSINESS

RISORSE UMANE e BUSINESS STUDIO SELFOHR Master Human Resources 2014-2015 Milano - 5 Edizione - RISORSE UMANE e BUSINESS Studio Selfohr S.r.l. Via Belfiore 21, 10125 Torino tel. 011/541412 fax 011/5625836 Skype ID: selfohr e-mail

Dettagli

IEN. Istituto Europeo Neurosistemica NEUROSYSTEMIC ANNUAL CONGRESS 2003

IEN. Istituto Europeo Neurosistemica NEUROSYSTEMIC ANNUAL CONGRESS 2003 IEN Istituto Europeo Neurosistemica NEUROSYSTEMIC ANNUAL CONGRESS 2003 COACHING DIFFUSO: FARLO E FARLO FARE Opportunità, guidelines, percorsi per diffondere questo metodo nelle organizzazioni Sestri Levante,

Dettagli

Come. Competenze Metodologiche per lo Sviluppo della Cultura Organizzativa. Programmi di Formazione Formatori Coaching Individuale

Come. Competenze Metodologiche per lo Sviluppo della Cultura Organizzativa. Programmi di Formazione Formatori Coaching Individuale Come Competenze Metodologiche per lo Sviluppo della Cultura Organizzativa Programmi di Formazione Formatori Coaching Individuale 1 Amedeo Modigliani Ritratto di Blaise Cendras L Apprendimento è una porta

Dettagli

PEOPLE MANAGEMENT COME MOTIVARE E GESTIRE I PROPRI COLLABORATORI

PEOPLE MANAGEMENT COME MOTIVARE E GESTIRE I PROPRI COLLABORATORI - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA EXECUTIVE EDUCATION & PEOPLE MANAGEMENT

Dettagli

L HR Business Partner rappresenta sempre più l evoluzione e la trasformazione del professionista delle Risorse Umane del futuro.

L HR Business Partner rappresenta sempre più l evoluzione e la trasformazione del professionista delle Risorse Umane del futuro. Contesto e Obiettivo Contesto L HR Business Partner rappresenta sempre più l evoluzione e la trasformazione del professionista delle Risorse Umane del futuro. Responsabile del Personale è HR Manager è

Dettagli

L HR Business Partner rappresenta sempre più l evoluzione e la trasformazione del professionista delle Risorse Umane del futuro.

L HR Business Partner rappresenta sempre più l evoluzione e la trasformazione del professionista delle Risorse Umane del futuro. Contesto e Obiettivo Contesto L HR Business Partner rappresenta sempre più l evoluzione e la trasformazione del professionista delle Risorse Umane del futuro. Responsabile del Personale è HR Manager è

Dettagli

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE PER PROFESSIONAL DELLE HUMAN RESURCES

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE PER PROFESSIONAL DELLE HUMAN RESURCES CORSO DI SPECIALIZZAZIONE PER PROFESSIONAL DELLE HUMAN RESURCES Il modello metodologico seguito per la progettazione di questo corso privilegia la centratura sull'apprendimento degli adulti inseriti in

Dettagli

STRUMENTI di COACHING PER IL MANAGER Per sviluppare una leadership orientata allo sviluppo e alla crescita EDIZIONE 2014

STRUMENTI di COACHING PER IL MANAGER Per sviluppare una leadership orientata allo sviluppo e alla crescita EDIZIONE 2014 STRUMENTI di COACHING PER IL MANAGER Per sviluppare una leadership orientata allo sviluppo e alla crescita EDIZIONE 2014 INTRODUZIONE Nell economia della conoscenza che domina la realtà attuale il capitale

Dettagli

Studio Ramenghi PSICOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE PSICOLOGIA COMUNICAZIONE DELLA

Studio Ramenghi PSICOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE PSICOLOGIA COMUNICAZIONE DELLA Studio Ramenghi PSICOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE PSICOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE Catalogo formativo COM01 COM02 COM03 COM04 COM05 COM06 COMUNICARE Team working L arte di ascoltare - modulo 1 L arte di ascoltare

Dettagli

www.ilsole24ore.com/master24 Dal 23 gennaio...

www.ilsole24ore.com/master24 Dal 23 gennaio... www.ilsole24ore.com/master24 Dal 23 gennaio... ...incontra in aula gli Esperti del Sole 24 ORE. Il mercato parla una nuova lingua. Per capirla c e il nuovo Master in Marketing & Comunicazione MASTER24:

Dettagli

METODOLOGIA DIDATTICA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO FORMATIVO OBIETTIVI FORMATIVI PERCORSO FORMATIVO DESTINATARI

METODOLOGIA DIDATTICA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO FORMATIVO OBIETTIVI FORMATIVI PERCORSO FORMATIVO DESTINATARI OPEN YOUR MIND 2.0 Programma di formazione per lo sviluppo delle capacità manageriali e della competitività aziendale delle Piccole e Medie Imprese della Regione Autonoma della Sardegna PRESENTAZIONE DEL

Dettagli

2015 People & Organizational Development PEOPLE MANAGEMENT. Come motivare e gestire i propri collaboratori Z3139 1 2 3 LUGLIO

2015 People & Organizational Development PEOPLE MANAGEMENT. Come motivare e gestire i propri collaboratori Z3139 1 2 3 LUGLIO PEOPLE MANAGEMENT Come motivare e gestire i propri collaboratori 2015 People & Organizational Development Z3139 1 2 3 LUGLIO REFERENTE SCIENTIFICO Gabriele Gabrielli, Docente di Organizzazione e Gestione

Dettagli

LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE PER UNA FORZA VENDITA VINCENTE

LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE PER UNA FORZA VENDITA VINCENTE LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE PER UNA FORZA VENDITA VINCENTE Non c è mai una seconda occasione per dare una prima impressione 1. Lo scenario Oggi mantenere le proprie posizioni o aumentare le quote di mercato

Dettagli

CORSO DI ALTA FORMAZIONE PER IMPRENDITORI EDILI

CORSO DI ALTA FORMAZIONE PER IMPRENDITORI EDILI CORSO DI ALTA FORMAZIONE PER IMPRENDITORI EDILI SETTEMBRE 2013 GENNAIO 2014 Fondazione CUOA Da oltre 50 anni Fondazione CUOA forma la nuova classe manageriale e imprenditoriale.è la prima business school

Dettagli

Laureati o laureandi di primo o secondo livello, diplomati di laurea del vecchio ordinamento, interessati a sviluppare competenze specifiche nell

Laureati o laureandi di primo o secondo livello, diplomati di laurea del vecchio ordinamento, interessati a sviluppare competenze specifiche nell Chi? Laureati o laureandi di primo o secondo livello, diplomati di laurea del vecchio ordinamento, interessati a sviluppare competenze specifiche nell area delle Risorse Umane. Giovani professionisti che

Dettagli

Master Universitario di I livello in Gestione dei Processi di Vendita

Master Universitario di I livello in Gestione dei Processi di Vendita Master Universitario di I livello in Gestione dei Processi di Vendita Gestione dei processi di vendita Master di I livello L Università degli Studi di Torino Dipartimento di Management, attraverso il Bando

Dettagli

CHI SIAMO. BeOn è una società di consulenza italiana ad alta specializzazione in ambito di valutazione, sviluppo e formazione delle risorse umane.

CHI SIAMO. BeOn è una società di consulenza italiana ad alta specializzazione in ambito di valutazione, sviluppo e formazione delle risorse umane. www.beon-dp.com Operiamo in ambito di: Sviluppo Assessment e development Center Valutazione e feedback a 360 Formazione Coaching CHI SIAMO BeOn è una società di consulenza italiana ad alta specializzazione

Dettagli

Master Bancario in Area Commerciale

Master Bancario in Area Commerciale Master Bancario in Area Commerciale Premessa Il mondo del credito è in costante evoluzione e le innovazioni si susseguono con sempre maggior frequenza nel campo legislativo, gestionale, organizzativo e

Dettagli

Milano c/oaxatech-viale Sturzo n.35

Milano c/oaxatech-viale Sturzo n.35 COME Competenze Metodologiche per lo Sviluppo della Cultura Organizzativa BELLE IMPRESE PER BELLE PERSONE UTILIZZARE METODOLOGIE E STRUMENTI DI SELEZIONE E SVILUPPO DEL PERSONALE PER COSTRUIRE ORGANIZZAZIONI

Dettagli

SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE PER LA CLASSE DIRIGENTE COOPERATIVA

SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE PER LA CLASSE DIRIGENTE COOPERATIVA SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE PER LA CLASSE DIRIGENTE COOPERATIVA SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE PER LA CLASSE DIRIGENTE COOPERATIVA IL BISOGNO CHE VOGLIAMO SODDISFARE Accompagnare amministratori e manager delle

Dettagli

Percorso IDI Verona IL BILANCIO PER I NON SPECIALISTI: ELEMENTI FORMALI E INDICAZIONI STRATEGICHE

Percorso IDI Verona IL BILANCIO PER I NON SPECIALISTI: ELEMENTI FORMALI E INDICAZIONI STRATEGICHE IL BILANCIO PER I NON SPECIALISTI: ELEMENTI FORMALI E INDICAZIONI STRATEGICHE LEADER@WORK: MIGLIORARE IL CLIMA AZIENDALE E LE PRESTAZIONI DEI TEAM INTERNAZIONALIZZAZIONE: SCEGLIERE, VALUTARE E CONQUISTARE

Dettagli

Presentano. Human Resources Lab L action learning delle risorse umane

Presentano. Human Resources Lab L action learning delle risorse umane Presentano Human Resources Lab L action learning delle risorse umane PERCHE ISCRIVERSI? Interpretare con autorevolezza il ruolo dell HR Specialist attraverso l acquisizione di strumenti professionalizzanti

Dettagli

PEOPLE CARE. Un equipe di professionisti che si prendono cura dello sviluppo delle RISORSE UMANE della vostra organizzazione.

PEOPLE CARE. Un equipe di professionisti che si prendono cura dello sviluppo delle RISORSE UMANE della vostra organizzazione. La Compagnia Della Rinascita PEOPLE CARE Un equipe di professionisti che si prendono cura dello sviluppo delle RISORSE UMANE della vostra organizzazione. PEOPLE CARE Un equipe di professionisti che si

Dettagli

MARKETING MANAGEMENT. Master serale. Anno Accademico 2010-2011. Master universitario di primo livello Facoltà di Economia

MARKETING MANAGEMENT. Master serale. Anno Accademico 2010-2011. Master universitario di primo livello Facoltà di Economia MARKETING MANAGEMENT Master serale Anno Accademico 2010-2011 Master universitario di primo livello Facoltà di Economia Presentazione La gestione delle relazioni con i mercati è elemento fondamentale del

Dettagli

Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta. Quadri sulla gestione

Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta. Quadri sulla gestione 6 Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta Quadri sulla gestione Impiegati con responsabilità direttive Dirigenti di imprese private e organizzazioni pubbliche, interessati

Dettagli

Studio Staff R.U. S.r.l. Consulenti di Direzione REFERENZE AREA FORMAZIONE Nell ambito della propria strategia di crescita, lo Studio Staff R.U. ha da sempre riservato un ruolo importante alle attivitàdi

Dettagli

CORSO EXECUTIVE FULL TIME SHORT MASTER IN INTERNAZIONALIZZAZIONE D IMPRESA

CORSO EXECUTIVE FULL TIME SHORT MASTER IN INTERNAZIONALIZZAZIONE D IMPRESA CORSO EXECUTIVE FULL TIME SHORT MASTER IN INTERNAZIONALIZZAZIONE D IMPRESA Export 2.0: la gestione dell impresa nell attività con l estero Programma Executive Intensive Milano, 16 21 novembre 2015 SHORT

Dettagli

Scuola Romana di Psicologia del Lavoro e dell Organizzazione www.psicologia-del-lavoro.it

Scuola Romana di Psicologia del Lavoro e dell Organizzazione www.psicologia-del-lavoro.it Scuola Romana di Psicologia del Lavoro e dell Organizzazione www.psicologia-del-lavoro.it CORSO DI SPECIALIZZAZIONE ESPERtO DI SvILuPPO DELLE RISORSE umane Laboratori di: Comportamento Organizzativo -

Dettagli

Avviso di selezione per 3 posizioni organizzative di quadro presso la Fondazione BBS

Avviso di selezione per 3 posizioni organizzative di quadro presso la Fondazione BBS Avviso 2015D-01 del 14/03/2015 Avviso di selezione per 3 posizioni organizzative di quadro presso la Fondazione BBS La Fondazione Bologna University Business School (di seguito BBS o Scuola ) rappresenta

Dettagli

Gestione e Sviluppo delle Risorse Umane (HR) Strumenti per le Risorse Umane

Gestione e Sviluppo delle Risorse Umane (HR) Strumenti per le Risorse Umane Gestione e Sviluppo delle Risorse Umane (HR) Strumenti per le Risorse Umane Quadro di riferimento Le opzioni per le aziende per crescere e garantirsi continuità incrementano: si acquisiscono imprese o

Dettagli

Esperto SAP ERP. I edizione

Esperto SAP ERP. I edizione Esperto SAP ERP I edizione Il Master, organizzato da SPEGEA in collaborazione con SAP Education, si propone di offrire un percorso formativo finalizzato a formare figure professionali che abbiano le competenze

Dettagli

HAI UNA PICCOLA IMPRESA? INSIEME A NOI PUOI FARLA CRESCERE!

HAI UNA PICCOLA IMPRESA? INSIEME A NOI PUOI FARLA CRESCERE! HAI UNA PICCOLA IMPRESA? INSIEME A NOI PUOI FARLA CRESCERE! 2014 FORMAPER SVILUPPO DELL IMPRENDITORIALITÀ Formaper è un azienda speciale della Camera di Commercio di Milano nata nel 1987 con la missione

Dettagli

EVENT MANAGER. Servono, quindi, delle figure professionali di riferimento che riescano a gestire gli eventi in modo efficace.

EVENT MANAGER. Servono, quindi, delle figure professionali di riferimento che riescano a gestire gli eventi in modo efficace. EVENT MANAGER Scenario Il settore congressuale e degli eventi risulta oggi essere tra quelli di più ampio sviluppo del mercato turistico degli ultimi dieci anni particolarmente utilizzata sia da Enti pubblici

Dettagli

Struttura e contenuti del progetto

Struttura e contenuti del progetto Struttura e contenuti del progetto GLI OBIETTIVI Sales Innovation & Management si propone di fornire stimoli e strumenti nuovi per accrescere le conoscenze e le competenze nella gestione di reti commerciali.

Dettagli

Essere Comandanti di Polizia locale Percorso di Specializzazione dell Accademia di Polizia locale

Essere Comandanti di Polizia locale Percorso di Specializzazione dell Accademia di Polizia locale ACCADEMIA PER UFFICIALI E SOTTUFFICIALI DI POLIZIA LOCALE Essere Comandanti di Polizia locale Percorso di Specializzazione dell Accademia di Polizia locale Codice APL3003/AE Sede: Colonia Enrichetta, Via

Dettagli

MASTER I LIVELLO IN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A. 2012/2013

MASTER I LIVELLO IN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A. 2012/2013 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA MASTER I LIVELLO IN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A. 2012/2013 1 MASTER I LIVELLO MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI

Dettagli

I MODULO PASSIONE E VISIONE: ORIENTARSI IN UN MONDO CHE EVOLVE

I MODULO PASSIONE E VISIONE: ORIENTARSI IN UN MONDO CHE EVOLVE PERCORSO DEGLI STRUMENTI E DEI METODI FORMARE I FORMATORI PER RINNOVARE LE ORGANIZZAZIONI E LA SOCIETÀ CORSO AVANZATO SULLA COSTRUZIONE DEI PROCESSI FORMATIVI Ciò che manca al nostro sistema educativo

Dettagli

Direzione e gestione delle scuole paritarie degli Istituti Religiosi

Direzione e gestione delle scuole paritarie degli Istituti Religiosi ALTA SCUOLA IMPRESA E SOCIETÀ CORSO DI ALTA FORMAZIONE Direzione e gestione delle scuole paritarie degli Istituti Religiosi Università Cattolica del Sacro Cuore Milano, 8 novembre 2014-18 luglio 2015 In

Dettagli

Internazionalizzazione & efficienza

Internazionalizzazione & efficienza LAB INTEGRATO DI FORMAZIONE E INFORMAZIONE PER IMPRESE ORIENTATE ALLA RAZIONALIZZAZIONE DEL BUSINESS Internazionalizzazione & efficienza OBIETTIVO Trasmettere un approccio metodologico che aiuti l imprenditore

Dettagli

Il catalogo MARKET. Mk6 Il sell out e il trade marketing: tecniche, logiche e strumenti

Il catalogo MARKET. Mk6 Il sell out e il trade marketing: tecniche, logiche e strumenti Si rivolge a: Forza vendita diretta Agenti Responsabili vendite Il catalogo MARKET Responsabili commerciali Imprenditori con responsabilità diretta sulle vendite 34 di imprese private e organizzazioni

Dettagli

I nuovi media nella professione psicologica: dalla progettazione all intervento

I nuovi media nella professione psicologica: dalla progettazione all intervento I nuovi media nella professione psicologica: dalla progettazione all intervento I edizione Direzione scientifica: Prof. Enrico Molinari e Prof. Giuseppe Riva Corso di perfezionamento Formazione Permanente

Dettagli

CORSO EXECUTIVE SHORT MASTER IN INTERNAZIONALIZZAZIONE D IMPRESA

CORSO EXECUTIVE SHORT MASTER IN INTERNAZIONALIZZAZIONE D IMPRESA CORSO EXECUTIVE SHORT MASTER IN INTERNAZIONALIZZAZIONE D IMPRESA Export 2.0: la gestione dell impresa nell attività con l estero Formula week end Milano, 6-7, 12-13-14 e 26-27-28 novembre 2015 SHORT MASTER

Dettagli

Scuola Romana di Psicologia del Lavoro e dell Organizzazione

Scuola Romana di Psicologia del Lavoro e dell Organizzazione Scuola Romana di Psicologia del Lavoro e dell Organizzazione www.psicologia-del-lavoro.it CORSO DI SPECIALIZZAZIONE ESPERTO DI SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE Laboratori di: Comportamento Organizzativo -

Dettagli

CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE COORDINATORI DEI PROCESSI DI AUTOVALUTAZIONE DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE

CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE COORDINATORI DEI PROCESSI DI AUTOVALUTAZIONE DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE CORSO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE COORDINATORI DEI PROCESSI DI AUTOVALUTAZIONE DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE Corso di Aggiornamento Professionale Coordinatori dei Processi di AutoValutazione PREMESSA

Dettagli

Responsabili dei Sistemi Qualità secondo la nuova edizione delle ISO 9000

Responsabili dei Sistemi Qualità secondo la nuova edizione delle ISO 9000 La Scuola di Formazione del Gruppo Galgano è attiva dal 1962 con formatori di notevole esperienza Percorso di Specializzazione per Responsabili dei Sistemi Qualità secondo la nuova edizione delle ISO 9000

Dettagli

ACADEMY FLA 2016. Corso di Formazione Il modello dell Empowerment: migliorare il benessere e aumentare l efficacia di Persone ed Azienda

ACADEMY FLA 2016. Corso di Formazione Il modello dell Empowerment: migliorare il benessere e aumentare l efficacia di Persone ed Azienda ACADEMY FLA 2016 Corso di Formazione Il modello dell Empowerment: migliorare il benessere e aumentare l efficacia di Persone ed Azienda Ufficio Formazione Mara Lorenzini-0280604435 mara.lorenzini@federlegnoarredo.it

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA MASTER I LIVELLOIN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A.

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA MASTER I LIVELLOIN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A. UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA MASTER I LIVELLOIN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A. 2009/2010 1 MASTER I LIVELLO MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI

Dettagli

Direzione del Personale

Direzione del Personale Master di Specializzazione in Direzione del Personale Per una visione a 360 della gestione delle risorse umane Milano, 8 maggio 2008 Master in formula: part-time (6 week-end) formazione a distanza stage

Dettagli

Percorsi di Alta Formazione in Apprendistato. Marzo 2011- Ottobre 2013. Master in Risorse Umane e Organizzazione

Percorsi di Alta Formazione in Apprendistato. Marzo 2011- Ottobre 2013. Master in Risorse Umane e Organizzazione Percorsi di Alta Formazione in Apprendistato Marzo 2011- Ottobre 2013 Master in Risorse Umane e Organizzazione Alta formazione in Apprendistato Linea di finanziamento: sperimentazione ART. 50 Dlgs 276/03

Dettagli

MASTER HUMAN RESOURCES MANAGEMENT SVILUPPO GESTIONE E AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE 6 FEBBRAIO 2016. www.timevision.it - info@timevision.

MASTER HUMAN RESOURCES MANAGEMENT SVILUPPO GESTIONE E AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE 6 FEBBRAIO 2016. www.timevision.it - info@timevision. MASTER HUMAN RESOURCES MANAGEMENT SVILUPPO GESTIONE E AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE 6 FEBBRAIO 2016 www.timevision.it - info@timevision.it TIME VISION Nata nel 2001, TIME VISION è: AGENZIA FORMATIVA accreditata

Dettagli

DISPORRE DEL CAPITALE UMANO ADEGUATO PER COGLIERE GLI OBIETTIVI DELL AZIENDA

DISPORRE DEL CAPITALE UMANO ADEGUATO PER COGLIERE GLI OBIETTIVI DELL AZIENDA DISPORRE DEL CAPITALE UMANO ADEGUATO PER COGLIERE GLI OBIETTIVI DELL AZIENDA LA FORMAZIONE MANAGERIALE 1. [ GLI OBIETTIVI ] PERCHÉ PROGETTARE E REALIZZARE PERCORSI DI CRESCITA MANAGERIALE E PROFESSIONALE?

Dettagli

Percorso Executive Leadership Situazionale e Riflessiva

Percorso Executive Leadership Situazionale e Riflessiva Percorso Executive Leadership Situazionale e Riflessiva Gestire e motivare i gruppi di lavoro INTERAMENTE FINANZIATO DA: Nell ambito delle opportunità formative messe a disposizione da Fondirigenti, La

Dettagli

Diagnosi e Valorizzazione del Potenziale delle Risorse Umane

Diagnosi e Valorizzazione del Potenziale delle Risorse Umane Diagnosi e Valorizzazione del Potenziale delle Risorse Umane Premessa Nell ambito della gestione delle Risorse Umane, EBC Consulting si affianca alle Aziende nel mettere a punto strumenti e processi coerenti

Dettagli

Come gestire, controllare e aumentare le vendite

Come gestire, controllare e aumentare le vendite SEDE di FORLÌ - CESENA Via Dandolo 16/a - 47121 Forlì tel. 0543/370671 - fax 0543/24282 sede.forli@irecoop.it - www.irecoop.it Percorso di Crescita per Imprenditori e Manager Come gestire, controllare

Dettagli

MASTER GESTIONE SVILUPPO E AMMINISTRAZIONE DELLE RISORSE UMANE

MASTER GESTIONE SVILUPPO E AMMINISTRAZIONE DELLE RISORSE UMANE MASTER GESTIONE SVILUPPO E AMMINISTRAZIONE DELLE RISORSE UMANE Obiettivi Il Master ha come obiettivo la creazione di una figura in grado di operare a 360 all interno dell area risorse umane di: aziende,

Dettagli

La Scuola di Volontariato. Il tema: gratuità e felicità. Metodologia didattica

La Scuola di Volontariato. Il tema: gratuità e felicità. Metodologia didattica La Scuola di Volontariato La Scuola di Volontariato è promossa dal Coge Emilia Romagna e dal Coordinamento Centri di Servizio per il Volontariato Emilia Romagna con l intento di stimolare riflessioni sugli

Dettagli

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi MDT. Master in Diritto tributario dell impresa. XII Edizione

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi MDT. Master in Diritto tributario dell impresa. XII Edizione Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MDT Master in Diritto tributario dell impresa XII Edizione 2013-2014 MDT Master in Diritto tributario dell impresa Il diritto tributario è un tema spesso

Dettagli

FORMAZIONE DI MANTENIMENTO IVASS ANNO 2013

FORMAZIONE DI MANTENIMENTO IVASS ANNO 2013 1. PROGETTO FORMATIVO FORMAZIONE DI MANTENIMENTO IVASS ANNO 2013 Si tratta di un iniziativa formativa svolta in ottemperanza ai disposti del Regolamento Isvap n 5 del 16 ottobre 2006, focalizzata su: mantenimento

Dettagli

PARLARSI IN AZIENDA Per motivare, capirsi e lavorare con profitto

PARLARSI IN AZIENDA Per motivare, capirsi e lavorare con profitto PARLARSI IN AZIENDA Per motivare, capirsi e lavorare con profitto 20 APRILE - 11 e 25 MAGGIO 2015 ORE 9.30-17.30 QUALE MODO DI DIALOGARE E PIU EFFICACE PER AVERE IL MASSIMO DA CLIENTI E COLLABORATORI?

Dettagli

LEADERSHIP DEVELOPMENT

LEADERSHIP DEVELOPMENT 9 10 DICEMBRE 2014 LEADERSHIP DEVELOPMENT 2014 Area Executive Education & People Management XFZ8 Z8009 REFERENTE SCIENTIFICO Gabriele Gabrielli, Docente di Organizzazione e Gestione delle Risorse Umane

Dettagli

GOVERNARE I PROGETTI, GESTIRE LE RISORSE.

GOVERNARE I PROGETTI, GESTIRE LE RISORSE. CORSO DI FORMAZIONE GOVERNARE I PROGETTI, GESTIRE LE RISORSE. Giovedì 19 marzo 2009 (ore 9:30 17:30) Venerdì 20 marzo 2009 (ore 9:30-16:00) ROMA Centro Congressi Conte di Cavour Via Cavour 50/A www.nuovapa.it

Dettagli

FORMAZIONE COME VENDERE E COMUNICARE UN SERVIZIO TECNOLOGICAMENTE INNOVATIVO TORINO IVREA. Corso di alta formazione CORSO GRATUITO

FORMAZIONE COME VENDERE E COMUNICARE UN SERVIZIO TECNOLOGICAMENTE INNOVATIVO TORINO IVREA. Corso di alta formazione CORSO GRATUITO COME VENDERE E COMUNICARE UN SERVIZIO TECNOLOGICAMENTE INNOVATIVO Corso di alta formazione FORMULA INTENSIVA 7 venerdì non consecutivi di lezione in aula DOPPIA EDIZIONE: TORINO 1 EDIZIONE DAL 31 GENNAIO

Dettagli

pubblica amministrazione

pubblica amministrazione scenario L Ente locale oggi è diventato promotore dello sviluppo di una società territoriale sempre più dinamica, complessa ed esigente. Comuni, Provincie e Regioni rispondono alla collettività e al territorio

Dettagli

www.ilsole24ore.com/master24 GESTIONE E STRATEGIA D IMPRESA 4 a Edizione

www.ilsole24ore.com/master24 GESTIONE E STRATEGIA D IMPRESA 4 a Edizione www.ilsole24ore.com/master24 GESTIONE E STRATEGIA D IMPRESA 4 a Edizione 6 febbraio 2009 Incontra in aula gli Esperti del Sole 24 ORE. GESTIONE E STRATEGIA D IMPRESA PRESENTAZIONE A seguito del successo

Dettagli

PROGRAMMA ANNUALE - Esercizio Finanziario 2015

PROGRAMMA ANNUALE - Esercizio Finanziario 2015 PROGRAMMA ANNUALE - Esercizio Finanziario 2015 La definizione del Programma Il Programma annuale è elaborato ai sensi del Regolamento concernente le istruzioni generali sulla gestione amministrativo -

Dettagli

Sinergetica srl SOCIETÀ DI FORMAZIONE E CONSULENZA AZIENDALE ENTE DI FORMAZIONE ACCREDITATO DALLA REGIONE LIGURIA

Sinergetica srl SOCIETÀ DI FORMAZIONE E CONSULENZA AZIENDALE ENTE DI FORMAZIONE ACCREDITATO DALLA REGIONE LIGURIA . CHI SIAMO. Sinergetica srl SOCIETÀ DI FORMAZIONE E CONSULENZA AZIENDALE ENTE DI FORMAZIONE ACCREDITATO DALLA REGIONE LIGURIA IN AMBITO RISORSE UMANE, ABBIAMO AL NOSTRO ATTIVO 8 CORSI DI SPECIALIZZAZIONE

Dettagli

SCHOOL LEADERSHIP AND MANAGEMENT 1^ EDIZIONE NOVEMBRE 2015 APRILE 2016

SCHOOL LEADERSHIP AND MANAGEMENT 1^ EDIZIONE NOVEMBRE 2015 APRILE 2016 SCHOOL LEADERSHIP AND MANAGEMENT 1^ EDIZIONE NOVEMBRE 2015 APRILE 2016 IPRASE propone in collaborazione con la Graduate School of Business del Politecnico di Milano, un percorso per i Dirigenti scolastici

Dettagli

DIVISIONE RISORSE UMANE

DIVISIONE RISORSE UMANE DIVISIONE RISORSE UMANE! COVECO SRL - R.I. di UD 02640890303 Cap. Soc. 15.000 i.v. - C.F. E P.I. 02640890303 PROGRAMMI E INTERVENTI PER LA CRESCITA, LO SVILUPPO E L EMPOWERMENT DI PERSONE, GRUPPI E ORGANIZZAZIONI

Dettagli

Master in BancAssicurazione

Master in BancAssicurazione Master in BancAssicurazione 2 Premessa Le Banche credono nella BancAssicurazione come ulteriore frontiera di servizio alla clientela e di redditività per il Sistema. Il Master In BancAssicurazione - MiBAS

Dettagli

MASTER IN CONDUZIONE GRUPPI ESPERIENZIALI

MASTER IN CONDUZIONE GRUPPI ESPERIENZIALI MILANO c/o Sede SIPISS gennaio / aprile 2016 4 edizione MASTER IN CONDUZIONE GRUPPI ESPERIENZIALI CORSO DI FORMAZIONE SPECIALISTICA - 8 GIORNI QUOTA SCONTATA DEL 15% FINO AL 18 DICEMBRE Obiettivi Obiettivi

Dettagli

Newsletter Aprile 2012

Newsletter Aprile 2012 Newsletter Aprile 2012 Lo IAL - Innovazione Apprendimento Lavoro della Campania, da sempre attento alle richieste formative e di aggiornamento che arrivano dai giovani e dal mercato del lavoro, con questa

Dettagli

(Marketing & Comunicazione d Impresa)

(Marketing & Comunicazione d Impresa) EXECUTIVE MASTER in COMUNIC@ZIONE INTEGRATA 6 a Ed. (Marketing & Comunicazione d Impresa) 10 Ottobre 2009-22 Febbraio 2010 Premessa La globalizzazione dei mercati, la competizione e l internazionalizzazione,

Dettagli

Master in Private Banking

Master in Private Banking Master in Private Banking 2 Premessa Di fronte ai cambiamenti e alle evoluzioni del mercato che si susseguono con sempre maggiore forza, il private banker riveste un ruolo insostituibile fondato su una

Dettagli

PROJECT MANAGER 2020. Leadership & team-building. Milano, 21 e 25 gennaio 2016. Alcuni commenti dei partecipanti all edizione 2014:

PROJECT MANAGER 2020. Leadership & team-building. Milano, 21 e 25 gennaio 2016. Alcuni commenti dei partecipanti all edizione 2014: PROJECT MANAGER 2020 Leadership & team-building Milano, 21 e 25 gennaio 2016 Presentazione e finalità del Corso L industria farmaceutica mondiale continua ad essere coinvolta in una fase di cambiamento

Dettagli

IMPRENDITORIALITÀ E GENERAL MANAGEMENT - MIGEM

IMPRENDITORIALITÀ E GENERAL MANAGEMENT - MIGEM IMPRENDITORIALITÀ E GENERAL MANAGEMENT - MIGEM Master di I Livello - IX EDIZIONE - A.A. 2015-2016 Premessa Il MIGEM è dedicato a tutti coloro che sentono l esigenza di un programma formativo completo e

Dettagli

Risorsa Uomo S.r.l. via F. Melzi d Eril 26 20154 Milano tel. 02 3452661 fax 02 3452662 e-mail info@risorsauomo.it www.risorsauomo.

Risorsa Uomo S.r.l. via F. Melzi d Eril 26 20154 Milano tel. 02 3452661 fax 02 3452662 e-mail info@risorsauomo.it www.risorsauomo. Risorsa Uomo S.r.l. via F. Melzi d Eril 26 20154 Milano tel. 02 3452661 fax 02 3452662 e-mail info@risorsauomo.it www.risorsauomo.it IL GRUPPO RISORSA UOMO Risorsa Uomo nasce a Milano nel 1985 dall idea

Dettagli

A cura di: AREA FORMAZIONE Istituzione G.F.Minguzzi Provincia di Bologna

A cura di: AREA FORMAZIONE Istituzione G.F.Minguzzi Provincia di Bologna A r e a F o r m a z i o n e U n a p r o p o s t a f o r m a t i v a p e r i l t e r z o s e t t o r e C o m e f a r e p r o g e t t a z i o n e A cura di: AREA FORMAZIONE Istituzione G.F.Minguzzi Provincia

Dettagli

Competenze di leadership per guidare le aziende e le persone

Competenze di leadership per guidare le aziende e le persone FONDIRIGENTI AVVISO 1/2011 FDIR3137 PIANO FORMATIVO PROMETEO Competenze di leadership per guidare le aziende e le persone Soggetto Attuatore Forma-Tec s.r.l. 1 FINALITA' Il Piano si ispira a Prometeo,

Dettagli

I N D I C E LE PERSONE SONO L ELEMENTO CHIAVE PER RAGGIUNGERE I RISULTATI

I N D I C E LE PERSONE SONO L ELEMENTO CHIAVE PER RAGGIUNGERE I RISULTATI COACHING LE PERSONE SONO L ELEMENTO CHIAVE PER RAGGIUNGERE I RISULTATI I N D I C E 1 [CHE COSA E IL COACHING] 2 [UN OPPORTUNITA DI CRESCITA PER L AZIENDA] 3 [ COME SI SVOLGE UN INTERVENTO DI COACHING ]

Dettagli

La gestione della Forza vendita Come ottenere di più dall attività di vendita

La gestione della Forza vendita Come ottenere di più dall attività di vendita La gestione della Forza vendita Come ottenere di più dall attività di vendita Se cercate: 1. un metodo per ricercare, valutare e selezionare i migliori venditori; 2. informazioni su come addestrare, formare

Dettagli

I tempi turbolenti richiedono una leadership efficace e creativa. Sviluppa il tuo potenziale.

I tempi turbolenti richiedono una leadership efficace e creativa. Sviluppa il tuo potenziale. I tempi turbolenti richiedono una leadership efficace e creativa. Sviluppa il tuo potenziale. I tempi turbolenti richiedono una leadership efficace e creativa. Sviluppa il tuo potenziale Ovunque nel mondo

Dettagli

Fai spiccare le tue potenzialità. Master Sida. Proposta formativa 2010

Fai spiccare le tue potenzialità. Master Sida. Proposta formativa 2010 Fai spiccare le tue potenzialità Master Sida Proposta formativa 2010 Chi è Sida... dal 1985 siamo 140 professionisti per: 1800 aziende 40 istituti bancari 80 enti pubblici 60 studi professionali 24000

Dettagli

Percorsi formativi di alta specializzazione finanziati dalla Regione Lazio

Percorsi formativi di alta specializzazione finanziati dalla Regione Lazio Percorsi formativi di alta specializzazione finanziati dalla Regione Lazio Ente gestore: Formare S.r.l. (Centro di ricerca e formazione della Federlazio) Codice corso 1165 Strategie e strumenti di gestione

Dettagli

DGR 784 del 14 Maggio 2015 Aziende in rete nella formazione continua Strumenti per la competitività delle imprese venete

DGR 784 del 14 Maggio 2015 Aziende in rete nella formazione continua Strumenti per la competitività delle imprese venete FONDO SOCIALE EUROPEO IN SINERGIA CON IL FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE POR 2014 2020 Ob. Investimenti a favore della crescita e dell'occupazione DGR 784 del 14 Maggio 2015 Aziende in rete nella formazione

Dettagli

La proposta Server per il modello Piacenza

La proposta Server per il modello Piacenza Dipartimento di Salute Mentale e delle Dipendenze Patologiche U.O. SerT di Piacenza CODICI Agenzia di ricerca sociale La proposta Server per il modello Piacenza Documento di progetto per la discussione

Dettagli

MARIANNA CARBONARI CHI SIAMO MISSION E VALORI

MARIANNA CARBONARI CHI SIAMO MISSION E VALORI MARIANNA CARBONARI Presidente e Amministratore Delegato di Value for Talent. Ha maturato più di dieci anni di esperienza nella gestione di progetti di Executive Search articolati e complessi. Ha condotto

Dettagli

MASTER Esperto in Gestione delle Avvio Aprile 2015

MASTER Esperto in Gestione delle Avvio Aprile 2015 MASTER Esperto in Gestione delle Avvio Aprile 2015 Risorse Umane Docenti qualificati 2 borse di studio Laboratori interattivi Stage + job placement con oggilavoro.com Esperto in Gestione delle Risorse

Dettagli

LEAN MANAGEMENT NEI SERVIZI

LEAN MANAGEMENT NEI SERVIZI - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA EXECUTIVE EDUCATION & PEOPLE MANAGEMENT

Dettagli

la prima volta di un piatto non sarà mai ottimale ogni nuova ricetta 5 consigli per amare e conservare i clienti www.studiocentromarketing.

la prima volta di un piatto non sarà mai ottimale ogni nuova ricetta 5 consigli per amare e conservare i clienti www.studiocentromarketing. la prima volta di un piatto non sarà mai 5 consigli per amare e conservare i clienti www.studiocentromarketing.it ottimale ogni nuova ricetta richiede uno specifico know how che si apprende nel tempo Il

Dettagli

TEAM COACHING. L arte di accompagnare la propria squadra alla vittoria

TEAM COACHING. L arte di accompagnare la propria squadra alla vittoria TEAM COACHING L arte di accompagnare la propria squadra alla vittoria PERCHÉ IL TEAM COACHING È COSÌ IMPORTANTE? Il risultato di un leader è la somma dei risultati della sua squadra. Un manager di successo

Dettagli

MASTER HUMAN RESOURCES MANAGEMENT

MASTER HUMAN RESOURCES MANAGEMENT MASTER HUMAN RESOURCES MANAGEMENT SVILUPPO GESTIONE E AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE 27 FEBBRAIO 2016 TIME VISION Nata nel 2001, TIME VISION è: AGENZIA FORMATIVA accreditata in Regione Campania AGENZIA

Dettagli

INNOVAZIONE E RICERCA AL SERVIZIO DELLE AZIENDE E DELLE PERSONE

INNOVAZIONE E RICERCA AL SERVIZIO DELLE AZIENDE E DELLE PERSONE INNOVAZIONE E RICERCA AL SERVIZIO DELLE AZIENDE E DELLE PERSONE OD&M Consulting è una società di consulenza specializzata nella gestione e valorizzazione delle persone e nella progettazione di sistemi

Dettagli

XII Edizione GESTIONE DELLE RISORSE UMANE

XII Edizione GESTIONE DELLE RISORSE UMANE MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO Anno Accademico 2015 2016 XII Edizione GESTIONE DELLE RISORSE UMANE DIRETTORE: Prof.ssa Paula Benevene VICE DIRETTORE: Dott. Emiliano Maria Cappuccitti COORDINAMENTO

Dettagli

EMPOWERMENT OF MIGRANT ASSOCIATIONS FOR CO-DEVELOPMENT Corso di formazione gratuito: ASSOCIAZIONI DI IMMIGRATI PER IL CO-SVILUPPO

EMPOWERMENT OF MIGRANT ASSOCIATIONS FOR CO-DEVELOPMENT Corso di formazione gratuito: ASSOCIAZIONI DI IMMIGRATI PER IL CO-SVILUPPO EMPOWERMENT OF MIGRANT ASSOCIATIONS FOR CO-DEVELOPMENT Corso di formazione gratuito: ASSOCIAZIONI DI IMMIGRATI PER IL CO-SVILUPPO Il corso di formazione, promosso dall Organizzazione Internazionale per

Dettagli

La costituzione dei gruppi di partecipanti terrà conto della composizione delle classi che non saranno quindi suddivise.

La costituzione dei gruppi di partecipanti terrà conto della composizione delle classi che non saranno quindi suddivise. Intervento SUPPORTO NELLA RICERCA DEL LAVORO OBIETTIVI Offrire una panoramica sul mondo del lavoro e supportare gli studenti nelle attività propedeutiche alla ricerca del lavoro oltre che in costanza di

Dettagli

Quando la destinazione di un viaggio è la crescita

Quando la destinazione di un viaggio è la crescita Quando la destinazione di un viaggio è la crescita destinazione sviluppo Quando la destinazione di un viaggio è la crescita, il cambiamento della propria organizzazione, anche il viaggiatore più avventuroso

Dettagli

CATALOGO CORSI. L offerta formativa per l Alta Formazione si articola nelle seguenti tematiche: Risorse Umane Master Sales And Marketing

CATALOGO CORSI. L offerta formativa per l Alta Formazione si articola nelle seguenti tematiche: Risorse Umane Master Sales And Marketing CATALOGO CORSI Assolombarda Servizi, società operativa di Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza, prevede un offerta formativa annuale di oltre 200 corsi di specializzazione per l approfondimento

Dettagli

Team building. 2 giornate

Team building. 2 giornate Team building 2 giornate La complessità e la dinamicità del contesto organizzativo implica sempre più spesso la necessità di ricorrere al gruppo come strumento di coordinamento e come modalità di gestione

Dettagli

Avviso pubblico provinciale Attività formative per apprendisti 2012-2014 Scheda progettuale

Avviso pubblico provinciale Attività formative per apprendisti 2012-2014 Scheda progettuale Descrizione degli strumenti e delle metodologie didattiche Lo sviluppo dell attività di formazione degli apprendisti in termini di competenze di base e trasversali sviluppa il suo percorso attraverso incontri

Dettagli