Percorso, Marcellise giro delle contrade (lungo)

Advertisement


Advertisement
Documenti analoghi
La Via Francigena. Tappa TO09 Da Gambassi a S. Gimignano

PRO LOCO DI BOLCA Via S. Giovanni Battista Bolca VRwww.bolca.it

Itinerario 13. Orgia, Itinerari del Museo del Bosco: La passeggiata del Conte, Il fiume, il Romitorio, le carbonaie

Podere Tipertoli. Il Fienile Casa in affitto per vacanze in Toscana

1 Vernuer Kalmtal Matatz Ulfas I. Obere Obisellalm. Gita nella valle alta e solitaria alla malga pittoresca al lago. percorso

Itinerario n La Via Francigena, da Bolsena a Viterbo

Sabato 02 Domenica 03 Aprile 2011

CLUB ALPINO ITALIANO Sezione U.L.E. Genova

TREKKING E MOUNTAIN BIKE

Rifugio Paolo Barrasso a Monte Rapina

SENTIERO DEGLI ALPINI e BALCONI DI MARTA - Alpi Liguri

La Via Francigena. Tappa TO04 Da Avenza a Pietrasanta

La Via Francigena. Tappa TO11 Da Monteriggioni a Siena

La Via Francigena. Tappa LA06 Da Sutri a Campagnano

MI-01 Il Mincio dal Garda a Mantova

Casette di Marcellise itinerario 3 (Casette, Marcellise, Carbonare, Arcandola, Fenilon, Casette)

Passeggiandoinbicicletta.it

La Via Francigena. Tappa LA02 Da Bolsena a Montefiascone

VIA PAPA GIOVANNI XXIII E VIA PASCOLI. Studio della VIABILITÀ LENTA percorsi pedonali e ciclabili

Itinerario n Dal lago di Bolsena a Tuscania lungo il fiume Marta

Itinerario n Il Santuario di M.Tranquillo e la Macchiarvana

Una Villa nella storia della Valpolicella

Tappa TO02 Da Pontremoli ad Aulla

Itinerario n Fra Rocca Calascio e Campo Imperatore

Tempi di percorrenza 5:00 ore se si va all attacco del sentiero in auto. Aggiungere 40 minuti se si usa il treno

SV02 - La ciclovia dei Parchi

DA VARESE, CITTÀ GIARDINO, un escursione sulle vie della Fede

CLUB ESCURSIONISTI ARCORESI

Sci alpinismo nel gruppo di Puez

Villa Peyron e le botteghe della pietra (Itinerario 1 ANPIL Montececeri)

DESCRIZIONE PERCORSO Lago Maggiore International Trail (Km 52,6 D /D )

Grande Traversata della Collina Un viaggio a piedi per individuali (6 giorni) e per gruppi (2 giorni)

Itinerario n La Valnerina fra Arrone e la Cascata delle Marmore

ULTRATRAIL 50 Km m dislivello positivo

LE TRE CIME DI LAVAREDO Le regine delle Dolomiti

MONTE GREGORIO - MONTE PENNA DEL GESSO Il Sentiero delle Cenge

Mezzanino Vecchio gattile STRADELLA Montù Beccaria Nuovo gattile Dove siamo

Da Brescia a Paratico Km.30

SCHEDA INFORMATIVA : TREKKING, MOUNTAIN-BIKE E YOGA A POZZI MONACI

Trek Valgrisenche. Percorso "soft"

AD OGNI PILONE E CHIESETTA DEL PERCORSO, UNA PREGHIERA ALLA MADONNA, IN MEMORIA DEL GRANDE PAPA : "KAROL WOJTYLA".

ESCURSIONE DEL PER LE CRESTE DELL'ANFITEATRO DELL'ALTA VALLE DELLE FERRIERE A S.MARIA DEI MONTI

Sentiero dei Quattro Parchi della Brianza

Anello nel bosco di conifere, attorno ai prati di Margherita dei Boschi (1.100 m.). Lunghezza itinerario 3,6 km; tempo di percorrenza 1h e 30.

Repertorio dei beni storico ambientali 1

BE-01 Il Naviglio di Bereguardo

MU-01 La Muzza tra Cassano e Lodi

TORNIMPARTE CAMPO FELICE RIFUGIO SEBASTIANI

1. Schenna Riffianerweg Saltaus St. Leonhard ritorno. 2. Schenna Castel Goyen Castel Labers Fragsburg Greiterhof ritorno

DA VARESE, CITTA GIARDINO, un escursione sulle Vie della fede

in collaborazione Comune di Cenate Sotto

BS-02 La ciclovia della Valtenesi

Club Alpino Italiano. Monte Rotondo dal Santuario di Macereto. Monti Sibillini. Ussita m 15 km. 5 h (senza soste)

LAGO D ISEO PONTE DI OGNISSANTI IN CAMPER - SULZANO - ISOLA DI MONTEISOLA - PIRAMIDI DI ZONA ottobre 01 novembre 2010

Fig. 1 : La piazzetta di San Costantino,punto di partenza e di arrivo dell anello 7. Ref. : ap-2217.

Scoprire L' Umbria. Programma del viaggio 7 notti/8 giorni

TREKKING IN VAL MASTALLONE

Percorso di visita autoguidata al Lager di Mauthausen

5 PERCORSI NORDIC IN MUGELLO solo per associati della Modern Nordic Walking Academy (FI)

Da sasso a eremo di San Valentino

,00. Rif Vecchia Cantina in vendita.

PV-01 La Lomellina tra Pavia e Vigevano

42 - MONTI TAIGETO (M. PROFITIS ILIAS) (sosta isolata, tende o rifugio che apre di rado)

21-22/03 ALTA VIA DELLE 5 TERRE

INDIRIZZO: ASSOCIAZIONE CULTURALE FORZA VITALE - Regione Castignolio 6/A Netro (BI)

La Ciclabile Adriatica

AD01 - L'Adda e il naviglio di Paderno

Azzerare il contachilometri

Le Vie Francigene del Sud

Proposte di viaggi a cavallo o in carrozza

Percorso Zona Orientale

Pratolungo-Sentiero 299-C. Praga-Sent E1-Sant. Montaldero-Arquata Scrivia. : Arquata Scrivia-Sentiero E1-C. Lavaggi- :

Come raggiungere ANIMA UNIVERSALE in Piemonte

CASTERINO (valle delle meraviglie e rocca dell abisso)

Il Cipresso. Le Case. Campagna. ... nel cuore della Valpolicella Classica

17 Luglio Monte Croce con traversata val d Ayas Valtournenche

Il programma escursionistico del 2012 ha inizio lungo i sentieri del "Cammino di S.Carlo"

Riqualificazione di Piazza Pellini: complesso di parcheggi, piazza e uffici nel centro Storico

TI-01 Il Parco del Ticino

Rifugio Alpino Luigi Vaccarone Località Lago dell Agnello - Comune di Giaglione Quota 2743 m s.l.m. (Tel )

PV-04 Lomellina, tra il Po e la pianura

La notte è ormai prossima e, a metà percorso, occorre accendere le luci.

Vi ASPETTIAMO NUMEROSI!!!

PRIMO GIORNO: SENTIERO DA PIAN TREVISAN A PIAN DEI FIACCONI

TI04 - L'Ipposidra, la ex-ferrovia a cavallo

Urbino. Dalla città risorgimentale alla città contemporanea

VA-01 Il Sentiero Valtellina - I tappa

Sistemi Informativi Territoriali. Paolo Mogorovich

Toscana. E ogni edificio sarà adattato alle caratteristiche personali del nuovo proprietario e sarà completamente unico e distinto dagli altri

Come arrivare a Canovella B&B

Creazione di pannelli informativi e audioguide per non vedenti Installazione in ogni luogo verdiano (casa natale, musei dedicati, ecc.

9. SCHEDE DEI PERCORSI SUB-AREA SANDONATESE

Automezzo: Camper McLouis 620, mansardato anno 2007 con 7000 km..

Val Graveglia. Lunghezza totale Itinerario Km: 71 circa. Partenza itinerario da: Bargonasco (GE)

Aggiornato al 27/01/16

Riva Grande - l'area si trova sul colle di Medea. Riva Grande - l'area si trova sul colle di Medea

UN CRITERIO PER LA DEFINIZIONE DI GIORNO CON NEVE AL SUOLO

In questa foto si vede l antica chiesa di Creola che si trovava nel vecchio borgo del paese. La strada non è asfaltata e ci sono delle persone che vi

25 agosto 1 settembre 2013 Km 450

Centro Storico di Caltanissetta

Advertisement
Transcript:

A cura di A. Scolari Marcellise alto: itinerario lungo (Marcellise, Borgo, Casale, Cao di sopra, Casale di Tavola, San Briccio, Marion, Borgo, Marcellise). Dislivello m 205, tempo h 3.00'. Percorso facile. E consigliabile partire dal piazzale Aldo Moro (mercato delle ciliegie di Marcellise). Attraversata la strada, percorrere via Borgo Marcellise che, leggermente in discesa, porterà verso la contrada Borgo Marcellise. Quasi subito sulla destra si parerà davanti in tutta la sua bellezza il Brolo Marioni, antica corte di fine 400. Villa girasole Continuare verso nord. Sulla destra, a un certo punto, si incontrerà l'antico oratorio di Santa Toscana, un tempo dedicato alla Beata Vergine Maria. L'edificio, di piccole dimensioni, contiene un pregevole affresco attribuito da Luciano Rognini a Domenico Morone (1439-1517). Brolo Marioni Proseguendo sempre dritti si noterà in lontananza l arco d ingresso della bellissima villa (oggi Portinari), che in facciata mostra una meridiana. Oratorio di Santa Toscana Questo oratorio si trova lungo la strada che da Borgo sale a Casale, in località "Gesiola". Sempre avanti, incontriamo poi la prestigiosa ottocentesca villa Ferrari: voltare a sinistra per andare verso contrada Casale. Il percorso è sempre asfaltato ma immerso nelle colline verdi e leggermente in salita. Superata questa contrada, sulla collina ad ovest si potrà notare la villa Girasole costruita tra il 1929 ed il 1935 su progetto del proprietario: l ingegner Angelo Invernizzi. 1

ai piedi della collina di Lavagno, sotto il monte delle Passere. Ancora un breve tratto e si arriva a contrada Casale. Antica contrada di Marcellise, già conosciuta nel medioevo, e probabilmente di origini romane. Arrivati alla fine del centro abitato, in prossimità della corte, che si erge al centro dell incrocio, proseguire a sinistra. Dopo una ventina di metri ha inizio il sentiero sterrato. Contrada Casale proseguire sempre dritti, fino al capitello, all incrocio con contrada Cao di Sopra, qui voltare a destra verso nord. Da questo punto in avanti la segnaletica risulterà scarna, sarà opportuno affidarsi all intuito, mantenendo sempre il sentiero principale che procedendo in una serie di tornanti porterà ad innalzarsi di quota fino ad arrivare in località Casale di Tavola. Prestare molta attenzione a non percorrere altri sentieri che si diramano verso i campi. Arrivati in quota, quasi in sommità della collina, troviamo prima un incrocio con un breve tratto pavimentato in cemento, qui voltare a sinistra, e poco dopo l ultima casa di Cao di Sopra, sul sentiero che è tornato sterrato. Contrada Cao di Sopra 2

Qui si trova un bivio, a sinistra il percorso è sterrato, voltare a destra lungo la strada asfaltata, ci si trova ora in cresta sulla collina dalla parte che guarda la valle verso est (Mezzane). Il tratto da percorrere su strada asfaltata sarà lungo, ma in mezzo alla campagna collinare. Cao di Sopra Superata quest ultima casa, il percorso inizia a diventare pianeggiante, ci si trova a pochi passi della sommità collinare. Il primo agglomerato urbano che si incontrerà sarà la tenuta S. Antonio, una azienda agricola produttrice di vini, superata la quale, la strada punterà verso sud est discendendo. Percorrere via Montigarbi fino a superare corte Santi. Avanti ancora fino all incrocio con via Passere. Mantenere la direzione sud est che, lungo la strada asfaltata, ci porterà fino a San Briccio. Poco dopo, in mezzo ai vigneti, guardando a valle verso sud ovest, si apre la visuale panoramica verso San Martino e Verona. Raggiunto il centro abitato di San Briccio, frazione del Comune di Lavagno, proseguire dritti fino alla diramazione della strada, percorrere la via di sinistra. Proseguire verso nord, il percorso prima si trasforma in una leggera rampa di cemento e poi, divenuto asfalto, discendendo porta verso località Casale di Tavola. La strada inizia a scendere verso il centro della Frazione. Località Casale di Tavola 3

Più avanti si incontreranno alcuni edifici storici, tra cui una corte con torre colombara. Ingresso del Forte di San Briccio Proseguire dritti fino all incrocio con via Benedetti, poi voltare a sinistra per andare verso piazza Rimembranza dove vediamo il bar centrale, mentre nei giardini si possono ammirare antichi lavandari. Riprendiamo il percorso. In piazza Rimembranza girare a destra e subito ancora a destra giù per via Asilo. Via Asilo Scendendo di un centinaio di metri si incontrerà finalmente il sentiero sterrato che, entrando nel bosc, ci condurrà fin giù a Marcellise. San Briccio è nota soprattutto per il suo forte, un raro esempio d'architettura militare perfettamente conservato. La fortificazione, eretta dal Genio austriaco su progetto di Andreas Tunkler, è un possente edificio trapezioidale, in pietra e laterizio, che un tempo ospitava il Museo della Cultura Contadina e la Mostra della Preistoria. Il Forte attualmente non è visitabile perché chiuso. Ai lati si possono notare rovi di more, con i loro frutti commestibili. 4

Arrivati ad un bivio, tenere la strada bassa (sinistra), segnalata da un palo metallico conficcato nel terreno. E la via che ci condurrà al Brolo Marioni. Corte Brolo Marioni Il percorso dopo un po proseguirà tra pareti lussureggianti di verde. Proseguire verso nord, lungo il sentiero che passa a lato della corte, per arrivare in via Borgo Marcellise, Infine si arriverà nella piana collinare tra i vigneti. Noteremo davanti a noi un grande cipresso con sullo sfondo la chiesa di Marcellise. girare a sinistra per vedere in tutta la sua bellezza il Brolo Marioni. Brolo Marioni Voltare a destra per Brolo Marioni, la cui corte del 500 si trova al centro del podere. Da qui al piazzale Aldo Moro di Marcellise mancano veramente pochi passi. 5