La notte è ormai prossima e, a metà percorso, occorre accendere le luci.

Advertisement


Advertisement
Documenti analoghi
Itinerario n Il Santuario di M.Tranquillo e la Macchiarvana

TREKKING E MOUNTAIN BIKE

Itinerario n Fra Rocca Calascio e Campo Imperatore

Trek Valgrisenche. Percorso "soft"

Sci alpinismo nel gruppo di Puez

1. Schenna Riffianerweg Saltaus St. Leonhard ritorno. 2. Schenna Castel Goyen Castel Labers Fragsburg Greiterhof ritorno

1 Vernuer Kalmtal Matatz Ulfas I. Obere Obisellalm. Gita nella valle alta e solitaria alla malga pittoresca al lago. percorso

Sabato 02 Domenica 03 Aprile 2011

17 Luglio Monte Croce con traversata val d Ayas Valtournenche

VALNONTEY - RIFUGIO "SELLA" CASOLARI DELL'HERBETET (giro ad anello)

ULTRATRAIL 50 Km m dislivello positivo

Tempi di percorrenza 5:00 ore se si va all attacco del sentiero in auto. Aggiungere 40 minuti se si usa il treno

TORNIMPARTE CAMPO FELICE RIFUGIO SEBASTIANI

Percorso Zona Orientale

Azzerare il contachilometri

PROGRAMMA ESCURSIONI BIKE HOTEL ESTATE 2013 AREA COMMERCIALE APT VAL DI FASSA

Gita al lago: SERRE PONCON (Fr)

Anello nel bosco di conifere, attorno ai prati di Margherita dei Boschi (1.100 m.). Lunghezza itinerario 3,6 km; tempo di percorrenza 1h e 30.

LE TRE CIME DI LAVAREDO Le regine delle Dolomiti

CLUB ESCURSIONISTI ARCORESI

Itinerario n La Valnerina fra Arrone e la Cascata delle Marmore

CLUB ALPINO ITALIANO Sezione U.L.E. Genova

21-22/03 ALTA VIA DELLE 5 TERRE

TREKKING DEL "SELLARONDA"

5 PERCORSI NORDIC IN MUGELLO solo per associati della Modern Nordic Walking Academy (FI)

ATTIVITA A PREZZO AGEVOLATO PER I CLIENTI DELLE STRUTTURE SPORT & OUTDOOR VAL DI FASSA - ESTATE 2016 PROGRAMMA SETTIMANALE

MONT GLACIER 3182 M VAL D'AOSTA VAL DI CHAMPORCHER Sabato 5 e Domenica 6 luglio 2014

Lombardia. Run The Top. Guida e GPS.

Itinerario n Dal lago di Bolsena a Tuscania lungo il fiume Marta

IN BICICLETTA IN GARFAGNANA

Trekking nel Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano

Camminata in Maslana a cura della scuola Primaria di Gorno

Speciale Trentino: Un attraversata d'altri tempi; dal Passo Grostè al lago Tovel - Eos Foto di ML 014 g

42 - MONTI TAIGETO (M. PROFITIS ILIAS) (sosta isolata, tende o rifugio che apre di rado)

Resoconto 7 ciclo escursione Sant Antioco centro sud in MTB

Rifugio Alpino Luigi Vaccarone Località Lago dell Agnello - Comune di Giaglione Quota 2743 m s.l.m. (Tel )

MONTE GREGORIO - MONTE PENNA DEL GESSO Il Sentiero delle Cenge

18 Rifugio Nuvolau, 2575 m. Dolomiti d Ampezzo, Pelmo-Croda da Lago. Al nido d aquile dal panorama mozzafiato. 12 km. Lunghezza percorso.

DOLOMITI-SUPERBIKE-MTB-TOUR!!! 2015!!! CON LA MTB SULLE PISTE DEL DOLOMITI SUPERBIKE LA GARA LEGGENDARIA TRA LE ALPI

TI04 - L'Ipposidra, la ex-ferrovia a cavallo

ORGANIZZA. Dal 25 al 29 luglio. Trekking di 4 giorni da rifugio a rifugio nelle Pale di San Martino di Castrozza

ITINERARI CON LA MOUNTAIN BIKE

AD OGNI PILONE E CHIESETTA DEL PERCORSO, UNA PREGHIERA ALLA MADONNA, IN MEMORIA DEL GRANDE PAPA : "KAROL WOJTYLA".

C.A.I. PONTE S. PIETRO

Le Alpi Valdesi in Mountain Bike

TREKKING IN VAL MASTALLONE

Come arrivare a Canovella B&B

Tour 2013: Sardegna TAPPE 10 luglio 11 luglio 12 luglio 13 luglio 14 luglio

Itinerario n La Via Francigena, da Bolsena a Viterbo

Il programma escursionistico del 2012 ha inizio lungo i sentieri del "Cammino di S.Carlo"

25 agosto 1 settembre 2013 Km 450

LE ESCURSIONI piu belle della Val Venosta

La Via Francigena. Tappa TO11 Da Monteriggioni a Siena

2011_09 MERANO IN BICI.doc 1

Esplorando i Sentieri del Linas in MTB

Descrizione delle escursioni nel Parco Naturale Tre Cime. Indicazioni generali:

PROGRAMMA MTB O E-BIKELE ANTICHE FERROVIE ISTRIANE SLOVENIA CROAZIA - MAGGIO 2014 VIAGGIO CICLOTURISTICO ASSISTITO RISERVATO A MTB, TREKKING, E- BIKE

Pratolungo-Sentiero 299-C. Praga-Sent E1-Sant. Montaldero-Arquata Scrivia. : Arquata Scrivia-Sentiero E1-C. Lavaggi- :

Ai piedi della Pania della Croce nelle Alpi Apuane: il rifugio Del Freo Eos Foto di ML 014

Doveva essere Delta del Po.. e Delta del Po fu.

Totes Gebirge - Austria

VAL PESIO. Sentiero Natura Certosa-Pian delle Gorre Cascate del Sault e Gias Sottano di Sestrera

CASTERINO (valle delle meraviglie e rocca dell abisso)

Percorso, Marcellise giro delle contrade (lungo)

Domenica 1 Giugno2014 Trekking nell Appennino Reggiano Tra il Passo del Cerreto e l'alpe di Succiso

Hotel. Dragonara Scopri l Abruzzo in bici

SCHEDA INFORMATIVA : TREKKING, MOUNTAIN-BIKE E YOGA A POZZI MONACI

DA VARESE, CITTA GIARDINO, un escursione sulle Vie della fede

AD01 - L'Adda e il naviglio di Paderno

GITA AL RIFUGIO SALVIN...

Lo spettacolo delle Dolomiti e la gara Dobbiaco - Cortina. Settimana dal 1 al 8 Febbraio 2015.

Rifugio Paolo Barrasso a Monte Rapina

Panoramica del viaggio

DA VARESE, CITTÀ GIARDINO, un escursione sulle vie della Fede

ATTIVITÀ DI ESCURSIONISMO - LUGLIO

PV-01 La Lomellina tra Pavia e Vigevano

Escursione dei sette laghi in Val Ridanna

Trekking Valle Stura di Demonte Alpi Marittime

SENTIERO DEGLI ALPINI e BALCONI DI MARTA - Alpi Liguri

La Via Francigena. Tappa TO09 Da Gambassi a S. Gimignano

Club Alpino Italiano. Monte Rotondo dal Santuario di Macereto. Monti Sibillini. Ussita m 15 km. 5 h (senza soste)

Una ricognizione con E-MTB sulla Parenzana istriana.

10 Maggio 2015 Rapallo (Santuario Caravaggio)

Manuel Loi Lorenzo Di Stano

Itinerario 13. Orgia, Itinerari del Museo del Bosco: La passeggiata del Conte, Il fiume, il Romitorio, le carbonaie

: RONDANINA-MONTE SOPRA PROPATA(pendici)-CASA DEL ROMANO-CAPANNE DI CARREGA-MONTE CARMO-CAPAN NE DI CARREGA-CASA DEL ROMANO-CAPRILE

Reportage. Le Cinque. Terre. di Roberta Furlan. Foto di Maurizio Severin. Il borgo di Vernazza

Passeggiate con le racchette da neve a Merano e dintorni

Val Badia: Corvara, La Villa e San Cassiano

RITROVO: AGNOSINE CHIESA PARROCCHIALE ORE 9,00 RITROVO SUCCESSIVO CHIESA PARROCCHIALE DI BIONE ORE 9,15 CON MEZZI PROPRI

RELAZIONE SUL TRASFERIMENTO TURISTICO SVOLTO DAL V.C. MIRANO IN AMBITO ALL'EUROVESPA 2003 TENUTOSI A VIENNA AUSTRIA IN DATA GIUGNO 2003.

Mezzanino Vecchio gattile STRADELLA Montù Beccaria Nuovo gattile Dove siamo

DOLOMITI FRIULANE, DOLOMITI SCONOSCIUTE

GITA ESTIVA SULLE DOLOMITI DI SESTO Luglio Schede descrittive degli itinerari

Vi ASPETTIAMO NUMEROSI!!!

La ciclabile della Valsugana

Marcara: giorno di aclimatamento. Marcara - Cashapampa - Llamacoral. Llamacorral - Campo Base Alpamayo

Come raggiungere ANIMA UNIVERSALE in Piemonte

VA-01 Il Sentiero Valtellina - I tappa

Traversata dei Sette Fratelli

Advertisement
Transcript:

Tempo splendido e una temperatura eccezionale hanno caratterizzato questo weekend autunnale in una valle sconosciuta ai più. Da Torino e provincia partiamo in tre (Marina, Piero ed io) per questa nuova e breve avventura IBAS. Fino a Telve di Sopra, tutto fila liscio e intorno alle 16.30 raggiungiamo il bar La casina dove lasciamo i nostri bagagli. Una birra e ripartiamo per il parcheggio che ci è stato indicato.. ma le cose iniziano a complicarsi, ci incasiniamo e non vediamo il parcheggio giusto spingendoci troppo su, verso Passo Manghen. Torniamo indietro e finalmente vediamo un indicazione per Malga Cere, nei pressi un parcheggio dove lasciamo l auto. Sistemate le nostre MTB seguiamo le indicazioni, che però con nostra sorpresa, dopo un paio di chilometri, ci rimandano sulla strada asfaltata percorsa in precedenza forse il parcheggio era più in basso. Nello stesso istante ecco un auto con tre ciclisti: i nostri simpatici compagni di avventura imolesi, Simone, Stefano e Christian anche loro stanno vagando per la valle. Unite le forze, ecco il nostro parcheggio ed ecco Luciano. Questa volta è quello giusto e alla nostra destra, la strada per la malga. Finalmente intorno alle 18 siamo pronti e, inforcate le nostre biciclette, iniziamo a salire i ripidi tornanti della strada forestale che conducono a Malga Cere, a quota 1713, ottimo punto panoramico sulla Val Calamento, nei Lagorai occidentali.

La notte è ormai prossima e, a metà percorso, occorre accendere le luci. Il fitto bosco di conifere, lascia spazio ad un ampia radura nei pressi della malga. Ad accoglierci, Giulia e Gigi i giovani ed appassionati gestori. Doccia e poi ci attende un ottima cena in un ambiente caldo ed accogliente.

Sabato 26.10.2013 GIRO VAL CAMPELLE PASSO CINQUE CROCI (dislivello mt. 2025 km. 49) Sveglia alle 7.30, colazione con una stupenda torta preparata da Olga, ottima cuoca, nonché mamma di Gigi. La giornata si preannuncia stupenda, il cielo rosa-azzurro e verso valle un mare di nuvole. Alle 8.30 ci raggiunge Roberto, che sarà il nostro accompagnatore odierno e via, iniziamo a scendere. Poco sotto la malga imbocchiamo una sterrata alla nostra sinistra. Ahimè, dopo pochi minuti di discesa, termina e siamo costretti a seguire un sentiero nel bosco molto fitto. Il fondo è pieno di rami e foglie e il percorso particolarmente delicato.

Dopo una serie di saliscendi dalla sella, ritroviamo a valle la strada e brevemente arriviamo alla statale di passo Manghen che seguiamo fino ad imboccare la Val Campelle. Passato un ponte risaliamo la sterrata a fianco del fiume Muso di Spinelle. Ritrovato l asfalto incontriamo Mauro, l altra nostra guida odierna. Ora la nostra meta è ben visibile.

E un tripudio di colori, accesi da un caldo sole autunnale. Decidiamo di fare una deviazione.

al Passo Cinque Croci (mt. 2018), che ci regala un paesaggio stupendo, sicuramente siamo ripagati dalla fatica dei 200 metri di dislivello in più, La Cima d Asta (mt. 2847) dal Passo Cinque Croci

La discesa in piena libertà. che ci riporta al rifugio Malga Conseria

Un pezzo di sentiero, una sterrata e uno stupendo single-track inghiaiato ci conducono ad un ponte.

..dove le cose si complicano, dovendo percorrere un tratto poco ciclabile e reso viscido dall umidità. Che ci conduce verso la val di Caldenave. Dopo circa un chilometro ritroviamo la strada che prima su sterrato e poi su asfalto ci porta a chiudere l anello. Salutiamo Mauro e giù fino ad incrociare la Val Calamento. La statale ora ci aspettano 700 metri di salita e gli ultimi sono i ripidi tornanti per tornare a Malga Cere

Una meritata birra.. doccia e dopo l arrivo del mitico Seba, una succulenta cena. Stasera nessuno avrà bisogno della ninna nanna!!

Domenica 27.10.2013 GIRO DI MUSIERA (dislivello mt. 761 km. 22) Sveglia alle 6.30. colazione e dopo i saluti lasciamo l ottima accoglienza di Malga Cere Stamane ci aspetta Matteo, in basso al ponte Salton, ridiscendiamo i tornanti, faticosamente guadagnati ieri sera. La temperatura è gradevole. Gigi ci porta i bagagli, i panini e un altra ottima torta di Olga. Raggiunta la nostra guida

si riprende a salire una pista forestale, in un fitto bosco di abeti, che ci porta alla Forcella Lavoschietto (mt. 1723), rimanendo ai piedi del Monte Salubio, passiamo accanto a delle fortificazioni della Grande Guerra per poi arrivare alla località Fusiera Alta.

Sosta al laghetto per un caffè e poi attraverso un single track, scendiamo per imboccare una sterrata che si porterà all altopiano della Musiera

La chiesetta Musiera Ora una sterrata ci conduce a Malga Pozza e poi alle macchine.

. L avventura è terminata, baci e abbracci. Alla prossima!! Partecipanti da sinistra a destra: Piero, Adriana, Marina, Stefano, Christian, Seba, Matteo, in basso Simone Adriana Cucco