La passione e la fatica

Advertisement


Advertisement
Documenti analoghi
4I LAUREATI E IL LAVORO

Focus I giovani e il mercato del lavoro

Le ragazze e le carriere scientifiche

Matricole, fuori corso, laureati:

4 I LAUREATI E IL LAVORO

Le trasformazioni del vivere: il lavorare delle donne

ORIENTAMENTO PROFESSIONALE E POST-DIPLOMA: incontri con i laureati e i mestieri della conoscenza. Centro per l Impiego di Empoli, maggio 2012

5DOPO IL DIPLOMA DALLA SCUOLA ALL UNIVERSITÀ I DIPLOMATI E IL LAVORO LA FAMIGLIA DI ORIGINE

Confederazione Italiana Centri RNF.

MASTER CLASS IN PARI OPPORTUNITA

ADDETTO ALLA GESTIONE DELLE RISORSE UMANE STATISTICHE. Quale andamento ha il mercato del lavoro? Quali sono le previsioni di occupazione?

OPERATORE DI CONTROLLO DI GESTIONE STATISTICHE. Quale andamento ha il mercato del lavoro? Quali sono le previsioni di occupazione?

Analisi della formazione e del mercato del lavoro per i laureati in Ingegneria in Italia

L insegnamento a distanza: caratteristiche

Ufficio Statistica. NELLA PROVINCIA DI RIMINI Anno Accademico 2008 / 2009

4I LAUREATI E IL LAVORO

Situazione relativa ai licenziamenti per dimissioni in bianco in Provincia di Bolzano

Diversamente uguali nello Sport

Quante sono le matricole?

B1 occupazione e livello d'istruzione: piu' istruite, piu' occupate

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA FORO ITALICO. Ufficio Stampa. Rassegna stampa. Roma 17 settembre 2015

I determinati di Salute del Genere Femminile nella prevenzione dello SLC

CONSULENTE DEL LAVORO STATISTICHE. Quale andamento ha il mercato del lavoro? Quali sono le previsioni di occupazione?

Perché un focus sulla Lombardia

Breve nota informativa a cura dell OSSERVATORIO REGIONALE PER L UNIVERSITA E IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO

La laurea giusta per trovare

IT PROCESS EXPERT STATISTICHE. Quale andamento ha il mercato del lavoro? Quali sono le previsioni di occupazione?

Titolo Relazione finale. Donna e ruolo dirigenziale nell Azienda Ospedaliera Universitaria Careggi

Profilo dei Laureati 2011 XIV Indagine AlmaLaurea. Andrea Cammelli Napoli, 22 maggio 2012

Padri e madri dedicano più tempo ai figli

SALONE DELLO STUDENTE CAMPUS ORIENTA MILANO SUPERSTUDIO PIÚ MARZO 2013 PROGRAMMA DEFINITIVO

Donne, Informatica ed Albo: professioniste in lotta per i propri diritti

Servizi di psicologia per la famiglia, per i genitori e i figli

Studiare per, studiare come Formazione universitaria e crescita del paese

Cosa desideri dalla vita?

Depressione? In generale Il ruolo femminile

Il Valore Economico dalla Scelta Universitaria

Dott.ssa Federica Pricci Psicologa Psicoterapeuta

Università degli Studi di Brescia Facoltà di Ingegneria. Percorso di Preparazione agli Studi di Ingegneria

SPECULA LOMBARDIA. 19 novembre 2013 Cristina Zanni Area Ricerca Formaper

PARITA TRA I SESSI NELLE CARRIERE ACCADEMICHE TESTIMONIANZA DALLA AUSTRALIA

MUOVITI, PARTECIPA, ATTIVITATI con il SERVIZIO VOLONTARIO EUROPEO! UDINE, 29 NOVEMBRE 2011

Uno sguardo sull istruzione: Indicatori dell OCSE 2012

Luoghi comuni sull Università: un confronto Italia paesi OCSE

Adolescenza e dislessia

INDICATORI SOCIO-ECONOMICI SU FIRENZE

Economia Politica. a.a. 2012/13. Lezione 3 Prof. Maria Laura Parisi

CONGRESSO SCIENTIFICO AIFI Associazione Italiana Fisioterapisti

I dottori di ricerca a Milano

Cosa vuoi fare dopo la scuola superiore?

Ingegneria Meccanica

INDAGINE ALMALAUREA 2015 SUI DOTTORI DI RICERCA Tra perfomance di studio e mercato del lavoro

DIREZIONE AMMINISTRATIVA UFFICIO STATISTICHE E CONTROLLO DI GESTIONE

Indagine mercato del lavoro Laboratori ARCHA Srl Anno 2015

Università degli Studi dell'aquila Corso di Laurea in Scienze della Formazione Primaria (LM 85-bis) Criteri generali

APPENDICE AL RAPPORTO DI RIESAME

Consorzio AlmaLaurea. Andrea Cammelli Università di Bologna - Direttore AlmaLaurea

Da dove nascono le scelte formative di ragazzi e ragazze? Il caso delle Università milanesi 1 Francesca Crosta

Forbice nel percorso della carriera scientifica, Italia e EU

IL RETTORE. Visto lo Statuto dell Università degli Studi di Torino, emanato con Decreto Rettorale n del 15 marzo 2012;

MANAGER DELLO SPORT STATISTICHE. Quale andamento ha il mercato del lavoro? Quali sono le previsioni di occupazione?

L indagine svolta da AlmaLaurea nel 2013 ha coinvolto quasi 450mila laureati di primo e

Il differenziale retributivo in Europa

IL NOSTRO PROGETTO D ISTITUTO MEMORIA. storia e storie. riflessione critica e interazione tra passato presente e futuro CITTADINANZA CONSAPEVOLE

L abbandono degli studi universitari.

Elementi di Pedagogia di genere. Dott.ssa Irene Biemmi

Il Presidente dell Istat

Inserimento professionale dei diplomati universitari

Papà Missione Possibile

LA PARTECIPAZIONE DEI GIOVANI AL SISTEMA UNIVERSITARIO ROMANO

La laurea giusta per trovare

PROGETTO EDUCATIVO ISTITUTO

10 Maggio Dott.ssa Lucia Candria

F O R M A T O E U R O P E O

IL VALORE ECONOMICO DELLA SCELTA UNIVERSITARIA Massimo Anelli e Giovanni Peri UC Davis e FRDB. 11 Dicembre 2013

Marche. I numeri dell istruzione. Settimana dell Orientamento Ancona, Quartiere fieristico novembre 2008

I percorsi formativi del Politecnico

Percorsi Formativi. Facoltà di Scienze XXXXX della formazione FOTO. Laurea magistrale. Piacenza a.a

L indagine Consorzio Interuniversitario ALMALAUREA 45

TEST DI ORIENTAMENTO PER LA SCELTA DELLA SCUOLA SUPERIORE

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA FORO ITALICO. Ufficio Stampa. Rassegna Stampa. Roma 28 aprile 2016

METROPOLI DOC EXPO 2015: Le donne nutrono il pianeta

Economia e Gestione delle PMI. Risultati dell indagine Alumni 2007

I REDDITI E IL MERCATO DEL LAVORO NEL FRIULI VENEZIA GIULIA

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo?

Ridurre il Gender Gap nell ICT. DAIS Dipartimento di Scienze Ambientali, Informatica e Statistica Università Ca Foscari di Venezia

Statuto Pari opportunità

I NUMERI DELLE DONNE

L università piemontese nel 2014/15

Corso di laurea in servizio sociale Sede di Biella Anno accademico Prof.ssa Elisabetta Donati Lezione n. 6

AlmaLaurea: i laureati in Giurisprudenza si raccontano. Lo studio e il lavoro, ecco le loro performance. Con il primo identikit dei dottori triennali

Formazione tecnico-scientifica e lavoro: l'esperienza dei giovani Il punto di vista di 1460 giovani tra i 15 e i 29 anni

CHE FORTE! L EMOZIONE DI CRESCERE UN FIGLIO MILANO, APRILE 2013

IL COACHING delle Ambasciatrici

Regolamento per il riconoscimento crediti del Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Scienze della Formazione Primaria (LM 85-bis)

2.1 Gli effetti della crisi sulle imprese

MANAGEMENT IN COMUNICAZIONI E RELAZIONI IN AMBITO SOCIO-SANITARIO

LE SCELTE E GLI ESITI IN RELAZIONE AL GENERE NEI DIVERSI CORSI DI STUDI DELL UNIVERSITA DI FOGGIA. Lucia Maddalena e Sara Debora Spadaccino

Donne al lavoro: un bando per la ricerca scientifica e tecnologica in rosa

L autostima. A cura di Graziella Priulla

Advertisement
Transcript:

La passione e la fatica Gli ostacoli organizzativi ed interiori alle carriere al femminile M. Cristina Bombelli Laboratorio Armonia SDA Bocconi Università Milano Bicocca

SOMMARIO Il soffitto di vetro Il tempo nelle organizzazioni Il tempo delle persone Il tempo al femminile Progettare il tempo

Il soffitto di vetro Una situazione disarmante..

Donne e mercato del lavoro (1) Tasso di occupazione (15-64 anni) Tasso di disoccupazione UOMINI 68,8% 7% DONNE 42% 12,2% Il Consiglio europeo di Stoccolma ha fissato in tutta la UE l obiettivo del raggiungimento nel 2005 di un tasso di occupazione del 57% per le donne! Dopo la Spagna e la Grecia, l Italia è il paese della UE che presenta la più elevata disoccupazione femminile (media UE: 8,6%) Fonte: Rilevazioni trimestrali, Istat, 2002

Il rendimento accademico: Mancate reiscrizioni per 100 iscritti (a.a. 1999/2000) Laureati in corso (a.a. 1997/1998) Votazione di laurea > 106/110 (a.a. 1997/1998) DONNE 9,7 10,6 55,4 UOMINI 11,3 9 39,2 Fonte: Istat

La segregazione formativa: Gruppo insegnamento: 88,5% sono donne Gruppo linguistico: 82% sono donne Gruppo psicologico: 79% sono donne Gruppo scientifico : 25,1% sono donne Gruppo ingegneria : 16,3% sono donne Fonte: Istat, immatricolati a corsi universitari, a.a. 2001/2002

Dirigenti (media 2003) Imprenditori (media 2003) 23,0% 21,8% 77,0% 78,2% UOMINI DONNE UOMINI DONNE Liberi professionisti (media 2003) Direttivi/quadro (media 2003) 26,3% 36,6% 73,7% 63,4% UOMINI DONNE UOMINI DONNE

I due lati del soffitto di vetro Esclusione Auto esclusione Culture organizzative Dedizione e forza Le regole implicie Più priorità nella vita Lasciare in situazioni stressanti Meno esperienza e competenze

Le donne e la carriera Nelle nostre ricerche vi sono elementi ricorrenti nelle fatiche ad affrontare la carriera

Vivere ai confini Il ruolo del lavoro e della famiglia nella costruzione dell identità Due universi a confronto I tutori dell ordine ( i capi, i colleghi le educatrici, le nonne..)

Confrontarsi con il tempo Il tempo nel ciclo di vita Il tempo al femminile Il tempo mamma e il tempo azienda La nostalgia del tempo per sè

Negli occhi degli altri Alla ricerca dell approvazione Non riuscire a separare il contenuto dalla relazione Trovare l equilibrio nella gestione delle persone (ordinare o pietire?) Guardarsi vivere invece che vivere

I giochi che non divertono L importanza della costruzione di un network politico di sostegno La tendenza delle donne a sottovalutare i giochi del potere L aggressività

Il peso della responsablità Decidere Le conseguenze della decisione La spina del potere (Canetti)

Al centro dell attenzione Lo spostamento della comunicazione da interpersonale a istituzionale Esasperazione del vivere negli occhi degli altri L angoscia di sbagliare e di non essere all altezza L ossessione del corpo

Soli al vertice Con chi parlarne.. Decidere da soli o con altri Essere osservati speciali

Chiedere Quando si hanno dei dubbi Non disturbare il capo Un lavoro migliore Un aumento

Cercare la propria strada

Migliorare l autostima Accettare il proprio corpo Essere obiettive sui proprio livelli di performace Tenere sotto controllo il perfezionismo

Conoscere sè stesse Cosa vi piace VERAMENTE? Sapete utilizzare i sensi o vivete solo nella vostra testa? Vivere il presente Conoscere le proprie potenzialità e i propri limiti

La potenza dell empatia La dimensione relazionale è il limite del femminile, ma ne anche la forza Capire cosa provano gli altri, senza diventare onnipotenti Superare l inquinamento relazionale

Fare carriera Ammettere di voler fare carriera Saper comprendere il lato positivo del potere Allenarsi alla comunicazione gerachica Saper gestire una corretta aggressività

Fare carriera (2) Entrare nel flusso Giocare con le diverse identità Trovarsi un mentore Una velocità lenta Cercare una organizzazione women friendly

Leadership - 1 Come possiamo definire la leadeship? Alla ricerca di un modello

Leadership - 2 Oltre lo stile maschile Immaginare una nuova leadershp, meno dura e più orientata alla sostenibilità

Le donne possono cambiare il mondo?