Oggetto: Certificazione del diritto alla prestazione pensionistica ai sensi dell art.1, comma 3, della Legge 23 agosto 2004, n.243.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Oggetto: Certificazione del diritto alla prestazione pensionistica ai sensi dell art.1, comma 3, della Legge 23 agosto 2004, n.243."

Transcript

1 A tutto il personale SEDE Oggetto: Certificazione del diritto alla prestazione pensionistica ai sensi dell art.1, comma 3, della Legge 23 agosto 2004, n.243. La legge n.243/04, di riforma delle pensioni, prevede una serie di deleghe al Governo per l emanazione di decreti legislativi diretti a disciplinare istituti giuridici di rilievo previdenziale e introduce nuovi requisiti contributivi e di età per l accesso al pensionamento. In particolare, la legge prevede, a decorrere dal 1 gennaio 2008, requisiti di anzianità contributiva ed anagrafici più elevati per il riconoscimento del diritto al trattamento di quiescenza e, tra l altro, modifica le date di accesso al pensionamento di anzianità, riducendole da quattro a due. lo scopo di eliminare lo stato di incertezza che potrebbe spingere il lavoratore, una volta raggiunto il diritto alla pensione, a presentare la domanda di pensionamento nel timore di norme successive meno favorevoli, la legge ha introdotto, all art.1 comma 3, una norma di salvaguardia che riguarda i lavoratori che, entro il , possiedano i requisiti di età ed anzianità contributiva previsti dalle norme vigenti prima dell entrata in vigore della legge n.243/04 (35 anni di contributi e 57 anni di età oppure 39 anni di contributi a prescindere dall età). In tale ipotesi, il lavoratore consegue il diritto alla pensione secondo la previgente normativa e, qualora intenda rimanere in servizio oltre il , può richiedere la certificazione del diritto alla pensione ed esercitare tale diritto in qualsiasi momento successivo alla data di maturazione dei requisiti, indipendentemente dal fatto che siano entrate in vigore le meno favorevoli norme della Legge 243/04, e da ogni eventuale ulteriore modifica della normativa. Va precisato che la certificazione ha natura solo dichiarativa e non già costitutiva del diritto a pensione, in quanto finalizzata - nell ottica, su richiamata, della tutela delle aspettative del lavoratore - a consolidare le certezze dell iscritto.

2 La certificazione del diritto a pensione non è, viceversa, titolo per i lavoratori pubblici, per ottenere l incentivo al posticipo del pensionamento (cosiddetto superbonus ) di cui all art.1 comma 12 della stessa legge, previsto invece per i lavoratori privati. Tra i servizi utili ai fini del diritto alla pensione l Inpdap certificherà anche eventuali periodi oggetto di riscatto, computo o ricongiunzione, con l indicazione dell eventuale pagamento in forma rateale del relativo contributo, nonché ulteriori servizi o periodi prestati presso altri enti con obbligo di iscrizione all Inpdap. Rientrano tra i servizi utili, oltre a quelli coperti da contribuzione obbligatoria, anche quelli coperti da contributi figurativi e volontari. Nella certificazione dei servizi saranno indicati anche i periodi per i quali apposite norme prevedono una maggiorazione dell anzianità contributiva. Per gli aventi diritto, il rilascio della suddetta certificazione è subordinato alla presentazione di un apposita istanza (v. fac simile allegato) alla sede Inpdap di Via C. Spegazzini, Roma (competente per tutto il personale), da inviare in copia anche a questa amministrazione. L Inpdap informerà i richiedenti in merito alla maturazione o meno del diritto alla pensione in base alla normativa vigente prima dell entrata in vigore della legge n.243/04. L istituto previdenziale rilascerà la certificazione solo agli iscritti che, al momento della richiesta, siano in possesso dei requisiti anagrafici e contributivi utili a pensione. Non devono pertanto essere presentate istanze in anticipo rispetto al raggiungimento dei requisiti. IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO

3 io chiedo l'inpdap - sede di Cod Io sottoscritto/a Cognome Acquisizione di fatti o stati del richiedente attraverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico sulla documentazione amministrativa D.P.R. 445/2000) Dati anagrafici Nome Nato il a Prov. Codice fiscale residente in Residenza Città Prov. Cap. Via/Piazza Recapito telefonico per eventuali comunicazioni: CHIEDO LA CERTIFICAZIONE DEL DIRITTO ALLA PENSIONE AI SENSI DELLA LEGGE 243/2004 Dichiarazione Sono consapevole che l'inpdap utilizzerà i dati forniti esclusivamente per il procedimento amministrativo in corso. Potrò accedere ai dati personali chiedendone la correzione, l'integrazione e ricorrendone gli estremi, la cancellazione o il blocco. (Decreto legislativo 196/2003). Dichiaro che tutte le informazioni fornite con questa domanda (compresi gli allegati) sono veritiere e mi impegno a comunicare all INPDAP, entro trenta giorni, qualsiasi variazione. Il Patronato, presso il quale eleggo domicilio ai sensi dell art.47 del codice civile a rappresentarmi ed assistermi gratuitamente nei confronti dell Inpdap per la trattazione della pratica relativa alla: - domanda di certificazione del diritto alla pensione (ai sensi e per gli effetti di cui alla Legge 243/2004). Il presente mandato può essere revocato solo per iscritto. In base all informativa sul trattamento dei dati personali, compresi i dati sensibili (art.22, Dlgs. 196/2003); - consento che siano utilizzati solo per le finalità relative al presente mandato e per gli scopi statutari del patronato; Delega - consento che i miei dati siano comunicati all Inpdap Timbro del patronato Firma dell operatore del patronato pagina 1

4 e autocertifico La preghiamo di scrivere in stampatello in modo chiaro e leggibile. Grazie. Codice aut Io sottoscritto/a Dati anagrafici del richiedente Cognome Nome Nato/a il A Prov. Consapevole che le dichiarazioni mendaci, la falsità negli atti e l'uso di atti falsi, nei casi previsti dalla legge, sono puniti dal codice penale e dalle leggi speciali in materia (Artt.75 e 76 del Testo Unico sulla documentazione amministrativa D.P.R. 445/2000) C.F. Di possedere il seguente codice fiscale: NOTIZIE SULLA SITUAZIONE ASSICURATIVA 1. Ho svolto attività lavorativa con iscrizione Inpdap presso le seguenti amministrazioni: Dichiarazione 2. Ho svolto attività lavorativa con iscrizione presso 3. Ho svolto attività lavorativa con iscrizione presso Versione 2.0 pagina 2

5 e autocertifico La preghiamo di scrivere in stampatello in modo chiaro e leggibile. Grazie. Codice aut Lei può sottoscrivere questa dichiarazione, in presenza del funzionario addetto dell'inpdap o dell'ente datore di lavoro, oppure, può inviarla per via telematica, posta, fax, firmata e accompagnata dalla fotocopia del suo documento di riconoscimento (Art.38 del Testo Unico sulla documentazione amministrativa D.P.R. 445/2000). Se il documento d identità non è più valido, dovrà dichiarare, sulla fotocopia dello stesso, che i dati in esso contenuti, non hanno subito variazioni dalla data di rilascio. L'INPDAP utilizzerà i dati forniti esclusivamente per il procedimento amministrativo in corso. L'interessato/a potrà accedere ai dati personali chiedendone la correzione, l'integrazione e ricorrendone gli estremi, la cancellazione o il blocco. (Decreto Legislativo 196/93). L'INPDAP effettuerà controlli anche a campione sulla veridicità delle dichiarazioni sostitutive (Artt.71 e 72 del Testo Unico sulla documentazione amministrativa DPR. 445/2000) Ho accertato l identità del dichiarante mediante il documento Spazio riservato al Funzionario addetto n. rilasciato da il La presente dichiarazione è stata sottoscritta in mia presenza. (Art.38 del T.U. sulla documentazione amministrativa) Timbro e Firma del Funzionario addetto Versione 2.0 pagina 3

OGGETTO : Certificazione del diritto alla prestazione pensionistica ai sensi dell articolo 1, comma 3 della legge 23 agosto 2004, n. 243.

OGGETTO : Certificazione del diritto alla prestazione pensionistica ai sensi dell articolo 1, comma 3 della legge 23 agosto 2004, n. 243. istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell'amministrazione pubblica Direzione Centrale Pensioni Ufficio I Normativa e-mail: dctrattpensuff1@inpdap.it Struttura di Progetto Costituzione Posizione

Dettagli

Domanda per Soggiorno in Italia 2009

Domanda per Soggiorno in Italia 2009 Protocollo Inpdap Cod. VA090101 /i Titolare del diritto Iscritto Pensionato Dipendente Inpdap iscritto SI NO Dati del titolare Codice Fiscale * Cognome * Iscritto per effetto del D.M. 45/07 i dati contrassegnati

Dettagli

Dichiarazione di Benestare

Dichiarazione di Benestare Io sottoscritto/a Codice fiscale Sesso M F Cognome Nome Nato/a il / / Stato di nascita Comune Prov. Residente in Comune Prov. CAP Via/Piazza n. Frazione Presso Pal. sc. int. Cellulare E-mail (Eventuale

Dettagli

Certificazione di quota cedibile

Certificazione di quota cedibile Certificazione di quota cedibile Protocollo Inps Gestione ex Inpdap Gestione ex Inpdap 02050116 Richiedente: Pensionato Inps Gestione ex Inpdap Motivazione: Prestito con cessione quote Dichiarazione del

Dettagli

DICHIARAZIONE PERSONALE

DICHIARAZIONE PERSONALE DICHIARAZIONE PERSONALE... sottoscritt...... qualifica... collocato a riposo dal..., a conoscenza delle sanzioni previste, in caso di dichiarazioni mendaci, dall'art.76 del D.P.R.445/2000, dichiara sotto

Dettagli

Certificazione di quota cedibile

Certificazione di quota cedibile Certificazione di quota cedibile Protocollo Inpdap Gestione ex Inpdap 02050116 Richiedente: Pensionato Inpdap Motivazione: Dichiarazione del richiedente Io sottoscritto/a Codice fiscale Cognome Nome Sesso

Dettagli

io chiedo la pensione subito

io chiedo la pensione subito io chiedo la pensione subito PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdap sede di 01011801 Acquisizione di fatti o stati del richiedente attraverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico

Dettagli

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov. CHIEDO UN PRESTITO PER MATRIMONIO DEL FIGLIO/A Rimborsabile in 5 anni (max - 15.493,73 lordi)

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov. CHIEDO UN PRESTITO PER MATRIMONIO DEL FIGLIO/A Rimborsabile in 5 anni (max - 15.493,73 lordi) io chiedo PROTOCOLLO INPDAP All'Inpdap - sede di Cod. 02040201 Io sottoscritto/a Acquisizione di fatti o stati del richiedente attraverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo

Dettagli

I.N.P.D.A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA D IREZIONE C ENTRALE W ELFARE E S TRUTTURE S OCIALI

I.N.P.D.A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA D IREZIONE C ENTRALE W ELFARE E S TRUTTURE S OCIALI I.N.P.D.A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA D IREZIONE C ENTRALE W ELFARE E S TRUTTURE S OCIALI BANDO DI CONCORSO SOGGIORNI SENIOR Terme, Mare e Monti IN

Dettagli

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI BOLOGNA (Circoscrizione del Tribunale di Bologna)

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI BOLOGNA (Circoscrizione del Tribunale di Bologna) ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI BOLOGNA (Circoscrizione del Tribunale di Bologna) DOCUMENTI DA PRODURRE PER L ISCRIZIONE ALL APPOSITA SEZIONE SPECIALE DELL ALBO DELLE SOCIETA

Dettagli

DOMANDA DI RATE DI PENSIONE MATURATE E NON RISCOSSE

DOMANDA DI RATE DI PENSIONE MATURATE E NON RISCOSSE Direzione Prestazioni Previdenziali Viale Regina Margherita, 206 00198 ROMA Fax 0685446390-0685446557 DOMANDA DI RATE DI PENSIONE MATURATE E NON RISCOSSE Io sottoscritto/a QUADRO A Cognome Nome Nato/a

Dettagli

ALLEGATO A. HOME CARE PREMIUM 2011 Convenzione INPDAP

ALLEGATO A. HOME CARE PREMIUM 2011 Convenzione INPDAP ALLEGATO A Azienda Pubblica di Servizi alla Persona IRCR Macerata PROTOCOLLO HOME CARE PREMIUM 2011 Convenzione INPDAP PROGETTO: Una rete a sostegno del domicilio Domanda di ammissione ai benefici previsti

Dettagli

OGGETTO: Modello PA04 Chiarimenti in merito alla documentazione da allegare.

OGGETTO: Modello PA04 Chiarimenti in merito alla documentazione da allegare. ISTITUTO Roma, 19/09/2005 NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL'AMMINISTRAZIONE PUBBLICA Direzione Centrale Pensioni Ufficio I - Normativa e-mail: dctrattpensuff1@inpdap.it Ai Direttori delle Sedi

Dettagli

DATI DELL ISCRITTO. (Barrare le caselle che interessano) cognome e nome. N. telefono... Codice fiscale Relazione di parentela con l iscritto..

DATI DELL ISCRITTO. (Barrare le caselle che interessano) cognome e nome. N. telefono... Codice fiscale Relazione di parentela con l iscritto.. Mod. Richiesta Assegno temporaneo integrativo 2010 ALL'INPDAP D.C. Credito e Welfare - Settore ex Enam, Previdenza Largo Josemaria Escriva de Balaguer, 11 00142 Roma (RM) All INPDAP - ex ENAM Settore Viale

Dettagli

DOMANDA DI PENSIONE IN TOTALIZZAZIONE ai sensi del D.Lgs. n. 42/06

DOMANDA DI PENSIONE IN TOTALIZZAZIONE ai sensi del D.Lgs. n. 42/06 Associazione di Diritto Privato Via Mantova, 1 00198 - Roma C.F. 80021670585 DOMANDA DI PENSIONE IN TOTALIZZAZIONE ai sensi del D.Lgs. n. 42/06 Il/la sottoscritt / / fiscale (prov. ), Via c.a.p., tel.

Dettagli

mod. convinps 1 Quadro A Domanda d invalidità Dichiarazione sostitutiva di certificazione ai sensi del DPR 28/12/2000 n. 445 Il/la sottoscritto/a

mod. convinps 1 Quadro A Domanda d invalidità Dichiarazione sostitutiva di certificazione ai sensi del DPR 28/12/2000 n. 445 Il/la sottoscritto/a mod. convinps 1 Per i richiedenti MAGGIORENNI Alla Commissione medica per l accertamento delle invalidità civili presso l'asl Quadro A Domanda d invalidità Dichiarazione sostitutiva di certificazione ai

Dettagli

Direzione Centrale Pensioni. Roma, 20-07-2009. Messaggio n. 16380. OGGETTO: Cumulo della pensione con i redditi da lavoro autonomo.

Direzione Centrale Pensioni. Roma, 20-07-2009. Messaggio n. 16380. OGGETTO: Cumulo della pensione con i redditi da lavoro autonomo. Direzione Centrale Pensioni Roma, 20-07-2009 Messaggio n. 16380 OGGETTO: Cumulo della pensione con i redditi da lavoro autonomo. 1 - PREMESSA L'articolo 10 del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n.

Dettagli

DOMANDA DI IMMATRICOLAZIONE E DI AMMISSIONE AGLI ESAMI AL RETTORE DELLA TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM CHIEDE

DOMANDA DI IMMATRICOLAZIONE E DI AMMISSIONE AGLI ESAMI AL RETTORE DELLA TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM CHIEDE DOMANDA DI IMMATRICOLAZIONE E DI AMMISSIONE AGLI ESAMI Matricola (Riservato alla Segreteria) Prot. Marca da bollo 16,00 AL RETTORE DELLA TELEMATICA UNIVERSITAS MERCATORUM Il sottoscritto di sesso (maschile/femminile)

Dettagli

ALLA PROVINCIA DI RIETI SETTORE V Viabilità Uff. Albo Autotrasportatori via Salaria per L Aquila n.3 R I E T I

ALLA PROVINCIA DI RIETI SETTORE V Viabilità Uff. Albo Autotrasportatori via Salaria per L Aquila n.3 R I E T I marca da bollo Euro 14,62 (Timbro dello studio di consulenza) ALLA PROVINCIA DI RIETI SETTORE V Viabilità Uff. Albo Autotrasportatori via Salaria per L Aquila n.3 R I E T I ALBO AUTOTRASPORTATORI DI COSE

Dettagli

Allegato B al Decreto n. del pag. 1/7

Allegato B al Decreto n. del pag. 1/7 giunta regionale Allegato B al Decreto n. del pag. 1/7 Marca da bollo 14,62 Conferma iscrizione Il Sottoscritto: Cognome Alla Regione del Veneto U.P. Tutela Produzioni Agroalimentari All attenzione del

Dettagli

ALLEGATO B Dgr n. 1403 del 17 LUGLIO 2012 pag. 1/5

ALLEGATO B Dgr n. 1403 del 17 LUGLIO 2012 pag. 1/5 giunta regionale 9^ legislatura ALLEGATO B Dgr n. 1403 del 17 LUGLIO 2012 pag. 1/5 DOMANDA DI CONTRIBUTO A FAVORE DELLE FAMIGLIE CON PARTI TRIGEMELLARI O CON NUMERO DI FIGLI PARI O SUPERIORE A QUATTRO

Dettagli

(Allegato A) Al... Posta Elettronica Certificata (PEC) all indirizzo: protocollo @pec.cnr.it BANDO DI SELEZIONE NR. IL SOTTOSCRITTO COGNOME (1) NOME Chiede di essere ammess.. alla selezione per l assunzione

Dettagli

in partenariato con AVVISO PUBBLICO Home Care Premium 2011 Progetto My Care

in partenariato con AVVISO PUBBLICO Home Care Premium 2011 Progetto My Care in partenariato con AVVISO PUBBLICO Home Care Premium 2011 Progetto My Care Interventi innovativi e sperimentali di assistenza in favore di soggetti non autosufficienti, dipendenti pubblici e pensionati

Dettagli

Regolamentazione comunitaria di sicurezza sociale Richiesta documento portatile A1

Regolamentazione comunitaria di sicurezza sociale Richiesta documento portatile A1 Regolamentazione comunitaria di sicurezza sociale Richiesta documento portatile A1 Protocollo Inps Cod. RC1303 Lavoratore che esercita attività autonoma e subordinata in più Stati (Stati UE - Stati SEE

Dettagli

n. civico, edificio, scala, interno

n. civico, edificio, scala, interno MODULO A _FORNITURE INDIVIDUALI ISTANZA PER L AMMISSIONE AL BONUS RIFERITO AL SERVIZIO TELERISCALDAMENTO FORNITURA INDIVIDUALE1 N Protocollo del Il/La sottoscritto/a2 (Cognome) (Nome) nato/a a, (prov.

Dettagli

ALLEGATI ALLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI

ALLEGATI ALLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI ALLEGATI ALLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI Allegato 1 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA (ai sensi dell art. 47 del D.P.R. 28/12/2000 n 445) Io sottoscritto/a....... nato a. il.,

Dettagli

ATTIVITA DI AUTORIPARAZIONE (Legge n. 122 del 5.2.1992 - D.P.R. n. 558 del 14.12.1999) (modulo SCIA aggiornato al 24 novembre 2010)

ATTIVITA DI AUTORIPARAZIONE (Legge n. 122 del 5.2.1992 - D.P.R. n. 558 del 14.12.1999) (modulo SCIA aggiornato al 24 novembre 2010) ATTIVITA DI AUTORIPARAZIONE (Legge n. 122 del 5.2.1992 - D.P.R. n. 558 del 14.12.1999) (modulo SCIA aggiornato al 24 novembre 2010) SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA) Questo modello va

Dettagli

DICHIARAZIONE AI FINI DELLA LIQUIDAZIONE DEL TFR

DICHIARAZIONE AI FINI DELLA LIQUIDAZIONE DEL TFR Al Dirigente Scolastico DICHIARAZIONE AI FINI DELLA LIQUIDAZIONE DEL TFR Il/La sottoscritto/a Cognome: Nome: -C.F. Luogo di nascita: (Prov. )- data di nascita: Luogo di residenza -Prov. - C.A.P. Indirizzo:

Dettagli

Riforma Monti - Legge 22 dicembre 2011 n 214 Disposizioni urgenti per la crescita, l'equità e il consolidamento dei conti pubblici SCHEDA DI ANALISI

Riforma Monti - Legge 22 dicembre 2011 n 214 Disposizioni urgenti per la crescita, l'equità e il consolidamento dei conti pubblici SCHEDA DI ANALISI Riforma Monti - Legge 22 dicembre 2011 n 214 Disposizioni urgenti per la crescita, l'equità e il consolidamento dei conti pubblici SCHEDA DI ANALISI PRO-RATA CONTRIBUTIVO A decorrere dal 1 gennaio 2012,

Dettagli

Ufficio Gestione Risorse Umane Stato Giuridico del personale dipendente Via S.Anna II tr. N.18 Reggio Calabria

Ufficio Gestione Risorse Umane Stato Giuridico del personale dipendente Via S.Anna II tr. N.18 Reggio Calabria Ufficio Gestione Risorse Umane Stato Giuridico del personale dipendente Via S.Anna II tr. N.18 Reggio Calabria Autocertificazione resa ai sensi della normativa vigente in materia di autocertificazioni

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA LISTA DEI MEDIATORI (art. 16 d.lgs. 28/2010)

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA LISTA DEI MEDIATORI (art. 16 d.lgs. 28/2010) Associazione per la soluzione delle controversie ADR Medilapet n 467 R.O.C. Min. della Giustizia Via Sergio I,32-00165 ROMA Recapiti: Tel. 06.6371274 fax 06.39638983 e.mail: presidenza@pec.medilapet.it

Dettagli

DOMANDA DI ATTRIBUZIONE DELLA BORSA DI STUDIO

DOMANDA DI ATTRIBUZIONE DELLA BORSA DI STUDIO DA PRESENTARE ALL ISTITUTO SCOLASTICO DOMANDA DI ATTRIBUZIONE DELLA BORSA DI STUDIO Attività Integrative inserite nel piano dell offerta formativa, contributi di laboratorio, spese di trasporto e di mensa

Dettagli

RICHIESTA TRASFERIMENTO FONDO PENSIONE APERTO E PIP

RICHIESTA TRASFERIMENTO FONDO PENSIONE APERTO E PIP Spettabile Via Imperia, 35 20142 Milano RICHIESTA TRASFERIMENTO FONDO PENSIONE APERTO E PIP Richiesta inoltrata personalmente Richiesta inoltrata tramite la Filiale, oppure l Ufficio del Personale di:

Dettagli

MODULO DI DOMANDA LIBRI DI TESTO A FAVORE DEGLI STUDENTI DELLA SCUOLA SECONDARIA DI 1 E 2 GRADO STATALE E PARITARIA A.S. 2008/2009

MODULO DI DOMANDA LIBRI DI TESTO A FAVORE DEGLI STUDENTI DELLA SCUOLA SECONDARIA DI 1 E 2 GRADO STATALE E PARITARIA A.S. 2008/2009 (Allegato n. 4) Regione Toscana Provincia di Lucca Comune di San Romano in Garfagnana Prot. P.I. N Del 200 MODULO DI DOMANDA PER GLI STUDENTI DELLE SCUOLE, STATALI E PARITARIE, PRIMARIE E SECONDARIE DI

Dettagli

DOMANDA DI ATTRIBUZIONE DELLA BORSA DI STUDIO. Iscrizione e contributi relativi alla frequenza scolastica L.r. n. 15/2006 art. 12. comma 1 LETTERA A)

DOMANDA DI ATTRIBUZIONE DELLA BORSA DI STUDIO. Iscrizione e contributi relativi alla frequenza scolastica L.r. n. 15/2006 art. 12. comma 1 LETTERA A) DA PRESENTARE ALL ISTITUTO SCOLASTICO DOMANDA DI ATTRIBUZIONE DELLA BORSA DI STUDIO Iscrizione e contributi relativi alla frequenza scolastica L.r. n. 15/2006 art. 12. comma 1 LETTERA A) Anno scolastico

Dettagli

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov. CHIEDO

io chiedo All'Inpdap - sede di Prov. CHIEDO io chiedo All'Inpdap - sede di Cod. 02030101 Io sottoscritto/a Acquisizione di fatti o stati del richiedente attraverso l esibizione del suo documento di riconoscimento. (Art.45 del Testo Unico sulla documentazione

Dettagli

Il sottoscritto. nato a il, residente a. via/piazza n., di cittadinanza, codice fiscale: ; titolare della omonima ditta individuale, partita i.v.a.

Il sottoscritto. nato a il, residente a. via/piazza n., di cittadinanza, codice fiscale: ; titolare della omonima ditta individuale, partita i.v.a. AL COMUNE DI MEZZANA Via IV Novembre n. 75 38020 Mezzana (TN) - riservato all ufficio protocollo - Segnalazione certificata di inizio attività (*) per variazione Responsabile tecnico attività Acconciatore

Dettagli

DOMANDA DI FINANZIAMENTO. A) Ente proponente singolo

DOMANDA DI FINANZIAMENTO. A) Ente proponente singolo PROVINCIA DI VITERBO Assessorato Formazione Professionale, Via Saffi n.47/49 01100 Viterbo Oggetto: (INDICARE TITOLO AVVISO) DOMANDA DI FINANZIAMENTO A) Ente proponente singolo Il sottoscritto nato a Il

Dettagli

PIANO PERSONALIZZATO AI SENSI DELLA LEGGE 162/98 PROGRAMMA 2013

PIANO PERSONALIZZATO AI SENSI DELLA LEGGE 162/98 PROGRAMMA 2013 Allegato 1 DD DOMANDA DI PRESENTAZIONE PIANO PERSONALIZZATO AI SENSI DELLA LEGGE 162/98 PROGRAMMA 2013 Al Signor Sindaco del Comune di CAGLIARI Il/La sottoscritto/a nato/a a il residente a Via n Tel. Cell.

Dettagli

Sesso: Stato Civile: Nato il : / / A: Prov. Cap

Sesso: Stato Civile: Nato il : / / A: Prov. Cap Io sottoscritto\a Mod. 1 - Adesione Ed. Gennaio 2013 copia per Lavoratore (Il presente modulo, va spedito a CONCRETO dall Azienda) C.F. Sesso: Stato Civile: Nato il : / / A: Prov. Cap Residenza (città

Dettagli

MUSEO TRIDENTINO DI SCIENZE NATURALI TRENTO

MUSEO TRIDENTINO DI SCIENZE NATURALI TRENTO spazio riservato all'ufficio MUSEO TRIDENTINO DI SCIENZE NATURALI TRENTO Spett.le Amministrazione del Museo Tridentino di Scienze Naturali Via Calepina, n. 14 38100 - T R E N T O DOMANDA PER LA PARTECIPAZIONE

Dettagli

DOMANDA PERMESSI ART. 33 LEGGE 104/92. COGNOME... NOME... data nascita... RESIDENZA... Via... tel... QUALIFICA... Sede di servizio... tel...

DOMANDA PERMESSI ART. 33 LEGGE 104/92. COGNOME... NOME... data nascita... RESIDENZA... Via... tel... QUALIFICA... Sede di servizio... tel... M I N I S T E R O D E L L I S T R U Z I O N E D E L L U N I V E R S I T A E D E L L A R I C E R C A Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia SCUOLA DELL INFANZIA E PRIMARIA DI STATO 2 CIRCOLO N. FO RNEL

Dettagli

MODULO RS DOMANDA DI RINNOVO SEMPLIFICATA. Il/La sottoscritto/a. nato/a a, (prov. ), CHIEDE DI RINNOVARE

MODULO RS DOMANDA DI RINNOVO SEMPLIFICATA. Il/La sottoscritto/a. nato/a a, (prov. ), CHIEDE DI RINNOVARE MODULO RS DOMANDA DI RINNOVO SEMPLIFICATA Il/La sottoscritto/a nato/a a, (prov. ), il / /, codice fiscale CHIEDE DI RINNOVARE 2 bonus elettrico istanza n... bonus gas istanza n. 3 N. identificativo ISEE

Dettagli

FONDO UNICO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO I RISCHI DI NON AUTOSUFFICIENZA DEI DIPENDENTI DEL SETTORE ASSICURATIVO

FONDO UNICO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO I RISCHI DI NON AUTOSUFFICIENZA DEI DIPENDENTI DEL SETTORE ASSICURATIVO FONDO UNICO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO I RISCHI DI NON AUTOSUFFICIENZA DEI DIPENDENTI DEL SETTORE ASSICURATIVO RICHIESTA DI RICONOSCIMENTO DELLA PERDITA DI AUTOSUFFICIENZA (da inviare a mezzo

Dettagli

ALLEGATI. ALLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI ( M isura Franchising forma Ditta Individuale)

ALLEGATI. ALLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI ( M isura Franchising forma Ditta Individuale) ALLEGATI ALLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI ( M isura Franchising forma Ditta Individuale) Allegato 1 DI CHIARAZIONE SOSTITUTI VA DELL ATTO DI NOTORI ETA (ai sensi della legge n. 15 del 4 gennaio

Dettagli

AL DIRIGENTE CIRCOSCRIZIONE AL DIRIGENTE SCOLASTICO

AL DIRIGENTE CIRCOSCRIZIONE AL DIRIGENTE SCOLASTICO FAC- SIMILE ISTANZA RACCOMANDATA A/R (FA FEDE TIMBRO E DATA DELL'UFFICIO POSTALE ACCETTANTE) E p.c. AL DIRIGENTE CIRCOSCRIZIONE AL DIRIGENTE SCOLASTICO Il sottoscritto C.F. nato a prov. il e residente

Dettagli

RIFORMA DINI. Legge 08 agosto 1995 n. 335

RIFORMA DINI. Legge 08 agosto 1995 n. 335 RIFORMA DINI Legge 08 agosto 1995 n. 335 La legge 335/95 ha previsto tre distinti sistemi per la determinazione delle pensioni: Sistema contributivo per neoassunti dall 1 gennaio 1996 e per coloro che

Dettagli

RICHIESTA DI CONTRIBUTO. Compilare obbligatoriamente tutti i campi relativi alla domanda di contributo ed ai relativi modelli allegati

RICHIESTA DI CONTRIBUTO. Compilare obbligatoriamente tutti i campi relativi alla domanda di contributo ed ai relativi modelli allegati Linee guida per la compilazione della domanda di contributo e relativi allegati, ai sensi dell articolo 96 della legge 21 novembre 2000, n. 342 e del decreto del Ministro del lavoro e delle politiche sociali

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONI (ai sensi del D.P.R. 28/12/2000 n. 445) QUADRO A

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONI (ai sensi del D.P.R. 28/12/2000 n. 445) QUADRO A REGIONE LIGURIA ISTANTE MAGGIORENNE DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONI (ai sensi del D.P.R. 28/12/2000 n. 445) QUADRO A Il / La sottoscritto/a... codice fiscale ai fini della concessione dei benefici

Dettagli

Attività temporanea di somministrazione panini e cibi da asporto

Attività temporanea di somministrazione panini e cibi da asporto MOD. B AL COMUNE DI SEGNI Ufficio Attività Produttive DOMANDA DI PARTECIPAZIONE SAGRA DEL MARRONE SEGNINO ANNO 2015 Attività temporanea di somministrazione panini e cibi da asporto IL PRESENTE MODULO DEVE

Dettagli

CHIEDE. di partecipare alla gara informale per l affidamento dei servizi di cui all oggetto e a tal fine DICHIARA

CHIEDE. di partecipare alla gara informale per l affidamento dei servizi di cui all oggetto e a tal fine DICHIARA Modello A DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE Il/La sottoscritto/a (cognome)... (nome)... nato/a il... a... in qualità di...... della Ditta... con sede legale in... prov... CAP... Via... n.... P.

Dettagli

CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO

CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO Provincia di Napoli DETERMINAZIONE N. 486 del 01/08/2014 SETTORE 1 / PERSONALE Oggetto : DIPENDENTE MATR. N. 103 OPERATORE - COLLOCAMENTO A RIPOSO PER RAGGIUNTI LIMITI DI ETA

Dettagli

Oggetto: L.R. n. 27 del 12.08.1998, art. 6, comunicazione di inizio attività di esercizio saltuario del servizio di alloggio e prima colazione

Oggetto: L.R. n. 27 del 12.08.1998, art. 6, comunicazione di inizio attività di esercizio saltuario del servizio di alloggio e prima colazione Al Comune di Cagliari Servizio Attività Produttive e Turismo Ufficio Turismo Via Roma n. 145 09100 CAGLIARI Oggetto: L.R. n. 27 del 12.08.1998, art. 6, comunicazione di inizio attività di esercizio saltuario

Dettagli

Le regole da rispettare

Le regole da rispettare SCHEDA RIEPILOGATIVA NOTA MINISTERIALE PREMESSA Per poter andare in pensione con decorrenza 1 settembre 2016, gli interessati devono presentare DUE domande, a due soggetti diversi ( le due domande sono

Dettagli

Enti Pubblici Aziende Regionali ISTITUTO REGIONALE JEMOLO

Enti Pubblici Aziende Regionali ISTITUTO REGIONALE JEMOLO Enti Pubblici Aziende Regionali ISTITUTO REGIONALE JEMOLO Avviso Bando Corso il nuovo processo amministrativo tra teoria e pratica COD 03CAT15 BANDO PER L AMMISSIONE A 50 POSTI AL IL NUOVO PROCESSO AMMINISTRATIVO

Dettagli

RICHIESTA DI RISCATTO DELLA POSIZIONE INDIVIDUALE

RICHIESTA DI RISCATTO DELLA POSIZIONE INDIVIDUALE RICHIESTA DI RISCATTO DELLA POSIZIONE INDIVIDUALE FONDO PENSIONE APERTO Divisione UnipolSai Assicurazioni S.p.A. Via Stalingrado, 45 40128 Bologna www.unipolsai.com www.unipolsai.it RICHIESTA DI RISCATTO

Dettagli

DOMANDA PENSIONE DI VECCHIAIA

DOMANDA PENSIONE DI VECCHIAIA CASSA NAZIONALE ASSISTENZA PREVIDENZA ALLENATORI GUIDATORI TROTTO ALLENATORI FANTINI GALOPPO 20151 MILANO MI - Via Piccolomini, 2 DOMANDA PENSIONE DI VECCHIAIA COGNOME NOME CODICE FISCALE NATO IL A CITTADINANZA

Dettagli

Modello 1 (istanza e dichiarazioni)

Modello 1 (istanza e dichiarazioni) Modello 1 (istanza e dichiarazioni) Alla VALLE UMBRA SERVIZI S.p.a. Via Antonio Busetti, 38/40 06049 SPOLETO (PG) OGGETTO: DOMANDA DI INSERIMENTO NELL ELENCO DEGLI OPERATORI ECONOMICI PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

AL MAGNIFICO RETTORE DELL'UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI SIENA

AL MAGNIFICO RETTORE DELL'UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI SIENA AL MAGNIFICO RETTORE DELL'UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI SIENA sottoscritt Cognome Nome nat a ( ) il / /19 Sesso: F M codice fiscale cittadinanza residente in ( ) CAP in via/piazza n. tel. cell. fax e-mail

Dettagli

POLITECNICO DI BARI Direzione Servizi Interni Ufficio Concorsi e Supplenze D.D. n. 221..

POLITECNICO DI BARI Direzione Servizi Interni Ufficio Concorsi e Supplenze D.D. n. 221.. POLITECNICO DI BARI Direzione Servizi Interni Ufficio Concorsi e Supplenze D.D. n. 221.. IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO VISTA la Legge 9.05.1989, n. 168, istitutiva del Ministero dell Università e della ricerca

Dettagli

A V V I S O ISTITUZIONE REGISTRO PUBBLICO DEL VOLONTARIATO SOCIALE

A V V I S O ISTITUZIONE REGISTRO PUBBLICO DEL VOLONTARIATO SOCIALE Ambito Territoriale N19 (ex N 7) Comune Capofila Afragola perché non c è posto migliore della tua casa A V V I S O ISTITUZIONE REGISTRO PUBBLICO DEL VOLONTARIATO SOCIALE Progetto Home Care Premium 2012

Dettagli

REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO U.O. SELEZIONE RECLUTAMENTO E SVILUPPO DEL PERSONALE

REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO U.O. SELEZIONE RECLUTAMENTO E SVILUPPO DEL PERSONALE AVVISO, INTERNO E RISERVATO, DI MOBILITA VOLONTARIA PER LA COPERTURA DI N. 2 POSTI DI OPERATORE TECNICO E/O COADIUTORE AMMINISTRATIVO, DA ASSEGNARE AL SERVIZIO PRENOTAZIONI CUP CALL CENTER DELL ASP DI

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI GUGLIELMO MARCONI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI GUGLIELMO MARCONI CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN SCIENZE DELLE INVESTIGAZIONI PRIVATE E DELLA SICUREZZA ANNO 2012 DOMANDA DI PRE-ISCRIZIONE ALLA II EDIZIONE Al Magnifico Rettore Università degli Studi Guglielmo Marconi via

Dettagli

Roma, 21 aprile 2005 CIRCOLARE N. 12

Roma, 21 aprile 2005 CIRCOLARE N. 12 Roma, 21 aprile 2005 DIREZIONE GENERALE istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell amministrazione pubblica 00142 - Roma Viale Aldo Ballarin, 42 Tel. 0651011 www.inpdap.it Direzione Centrale

Dettagli

Istanza di iscrizione nelle fasce di classificazione imprese di pulizia. (Legge 25 gennaio 1994 n. 82 D.M. 7 luglio 1997 n.

Istanza di iscrizione nelle fasce di classificazione imprese di pulizia. (Legge 25 gennaio 1994 n. 82 D.M. 7 luglio 1997 n. Indicare la casella di posta elettronica certificata (p.e.c.) @. e il numero di telefono / di chi presenta il modello. CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI If 82 1 pulizia Istanza

Dettagli

MODULO RICHIESTA ANTICIPAZIONE: Ristrutturazione prima casa

MODULO RICHIESTA ANTICIPAZIONE: Ristrutturazione prima casa da inviare, tramite raccomandata r.r., a: Eurofer - via Bari, 20-00161 - Roma Modulo RA-2 MODULO RICHIESTA ANTICIPAZIONE: Ristrutturazione prima casa Il Sig...C.F. Nato/a a.. il / /, Residente a. Cap,

Dettagli

PROVINCIA DI PORDENONE

PROVINCIA DI PORDENONE All. A RICHIESTA DI ADESIONE DEL LAVORATORE ALL AZIONE DI SISTEMA WELFARE TO WORK Oggetto: domanda di partecipazione all Azione di Sistema Welfare to Work - Dichiarazione ai sensi del D.P.R. 445/2000 Io

Dettagli

COMUNE DI CASTEGNATO Provincia di Brescia

COMUNE DI CASTEGNATO Provincia di Brescia COMUNE DI CASTEGNATO Provincia di Brescia Via Pietro Trebeschi, 8 25045 CASTEGNATO (BS) Tel. 030/2146811 Fax: 030/2140319 Cod. fiscale e P.IVA 00841500176 www.comunecastegnato.org AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA

Dettagli

Alla Provincia di Treviso Settore Promozione del Territorio U.O. Organizzazione Turistica Via Cal di Breda n. 116 31100 - TREVISO

Alla Provincia di Treviso Settore Promozione del Territorio U.O. Organizzazione Turistica Via Cal di Breda n. 116 31100 - TREVISO Marca da bollo da Euro 14,62 Alla Provincia di Treviso Settore Promozione del Territorio U.O. Organizzazione Turistica Via Cal di Breda n. 116 31100 - TREVISO OGGETTO : Richiesta autorizzazione alla sostituzione

Dettagli

OGGETTO: Dlgs 30 aprile 1997, n. 184 Chiarimenti in materia di prosecuzione volontaria.

OGGETTO: Dlgs 30 aprile 1997, n. 184 Chiarimenti in materia di prosecuzione volontaria. ISTITUTO Roma, 17 maggio 2006 NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL'AMMINISTRAZIONE PUBBLICA Direzione Generale Direzione Centrale Pensioni Ufficio I - Normativa e-mail: dctrattpensuff1@inpdap.it

Dettagli

In ordine ai contenuti del decreto legislativo in oggetto, si fa rinvio al messaggio n. 12693 del 10 giugno 2011.

In ordine ai contenuti del decreto legislativo in oggetto, si fa rinvio al messaggio n. 12693 del 10 giugno 2011. Direzione Centrale Pensioni Roma, 25-08-2011 Messaggio n. 16762 Allegati n.3 OGGETTO: Decreto legislativo 21 aprile 2011, n. 67. Domanda intesa ad ottenere il riconoscimento dello svolgimento di lavori

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE IL DIRIGENTE SCOLASTICO

AVVISO DI SELEZIONE IL DIRIGENTE SCOLASTICO Istituto Istruzione Superiore Sansi Leonardi - Volta Piazza G. Carducci, 1 06049 Spoleto (PG) Tel. 0743 223505 Fax 0743 225318 e-mail: pgis026007@istruzione.it sito web: www.liceospoleto.gov.it Prot. Nr.4022/C14

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE CIVILE DI LEGNANO Ospedali: Legnano - Cuggiono - Magenta - Abbiategrasso AVVISO INTERNO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE CIVILE DI LEGNANO Ospedali: Legnano - Cuggiono - Magenta - Abbiategrasso AVVISO INTERNO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE CIVILE DI LEGNANO Ospedali: Legnano - Cuggiono - Magenta - Abbiategrasso AVVISO INTERNO PER IL CONFERIMENTO DELL INCARICO DI RESPONSABILE DELLA: STRUTTURA SEMPLICE Gestione

Dettagli

Delegato (vedere allegato n. 1) dell Associazione ...

Delegato (vedere allegato n. 1) dell Associazione ... Spazio Riservato all Ufficio Nr. Registro Prima iscrizione data Rinnovo iscrizione data Cancellazione data AL SIGNOR SINDACO DEL COMUNE Dl TOMBOLO Il sottoscritto... nato a... il... nella sua qualità di

Dettagli

OGGETTO: Domanda di ammissione all esame di stato per l abilitazione alla libera Professione di Geometra sessione 2015.

OGGETTO: Domanda di ammissione all esame di stato per l abilitazione alla libera Professione di Geometra sessione 2015. Marca da bollo da EURO 16,00 RACCOMANDATA A.R. O PEC collegio.arezzo@geopec.it Al Dirigente Scolastico dell Istituto Tecnico per Geometri V.Fossombroni di AREZZO O CONSEGNATA A MANO (per tramite del Collegio

Dettagli

Incentivi alle Imprese per l assunzione dei lavoratori in esubero della AGILE in amministrazione straordinaria

Incentivi alle Imprese per l assunzione dei lavoratori in esubero della AGILE in amministrazione straordinaria ALLEGATO 1 SU CARTA INTESTATA DELL AZIENDA MARCA DA BOLLO 16,00 Incentivi alle Imprese per l assunzione dei lavoratori in esubero della AGILE in amministrazione straordinaria Spett.le Regione Siciliana

Dettagli

MUNICIPIO VIII GENOVA MEDIO LEVANTE ISCRIZIONE AL REGISTRO ANAGRAFICO DELLE ASSOCIAZIONI

MUNICIPIO VIII GENOVA MEDIO LEVANTE ISCRIZIONE AL REGISTRO ANAGRAFICO DELLE ASSOCIAZIONI MUNICIPIO VIII GENOVA MEDIO LEVANTE ISCRIZIONE AL REGISTRO ANAGRAFICO DELLE ASSOCIAZIONI (COMPILARE IN STAMPATELLO) Il sottoscritto Cognome Nome Nato a il C.F. Residente in Via n. C.A.P. Telefono Cellulare

Dettagli

L.R. 5/2012, artt. 11 e 33 B.U.R. 1/7/2015, n. 26. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 16 giugno 2015, n. 0117/Pres.

L.R. 5/2012, artt. 11 e 33 B.U.R. 1/7/2015, n. 26. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 16 giugno 2015, n. 0117/Pres. L.R. 5/2012, artt. 11 e 33 B.U.R. 1/7/2015, n. 26 DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 16 giugno 2015, n. 0117/Pres. Regolamento concernente le modalità di iscrizione, cancellazione, aggiornamento e tenuta

Dettagli

BOLLO a norma di legge Alla Regione Emilia-Romagna RICHIESTA DI FINANZIAMENTO

BOLLO a norma di legge Alla Regione Emilia-Romagna RICHIESTA DI FINANZIAMENTO BOLLO a norma di legge Alla Regione Emilia-Romagna RICHIESTA DI FINANZIAMENTO Il/la Sottoscritto/a nato/a a il giorno e residente in CAP Comune di () in qualità di Legale Rappresentante (o suo delegato)

Dettagli

DOMANDA DI PERMESSI PER ASSISTENZA AD UN FAMILIARE DISABILE (LEGGE104/1992 ART.33 COMMA 3)

DOMANDA DI PERMESSI PER ASSISTENZA AD UN FAMILIARE DISABILE (LEGGE104/1992 ART.33 COMMA 3) Allegato n. 1 Istituto Nazionale Previdenza Sociale Alla Direzione centrale risorse umane Area normativa e contenzioso del lavoro DOMANDA DI PERMESSI PER ASSISTENZA AD UN FAMILIARE DISABILE (LEGGE104/1992

Dettagli

Pensione vecchiaia calcolo retributivo disciplinata dagli artt. 2 e 34, comma 1, Regolamento Previdenza;

Pensione vecchiaia calcolo retributivo disciplinata dagli artt. 2 e 34, comma 1, Regolamento Previdenza; Alla CASSA ITALIANA PREVIDENZA GEOMETRI Area Servizi Istituzionali Servizio Erogazione Trattamenti ed Iscrizione Ufficio Istruttoria e Liquidazione pensioni vecchiaia e anzianità Lungotevere Arnaldo da

Dettagli

COMUNE di LAURIA Provincia di Potenza

COMUNE di LAURIA Provincia di Potenza COMUNE di LAURIA Provincia di Potenza BANDO PER LA FORNITURA GRATUITA O SEMIGRATUITA DEI LIBRI DI TESTO ANNO SCOLASTICO 2015/2016. (Ai sensi dell art. 27 della Legge 23.12.1998 n. 448) Articolo 1 Spese

Dettagli

TURISMO. Il/La sottoscritto/a. nato/a a il / / cittadino Cod. fi sc. residente a. nel comune di prov. CAP telefono cellulare CHIEDE

TURISMO. Il/La sottoscritto/a. nato/a a il / / cittadino Cod. fi sc. residente a. nel comune di prov. CAP telefono cellulare CHIEDE Città metropolitana di Venezia TURISMO mod. TU029 ver. 03-12.15 DOMANDA DI ISCRIZIONE ALL ALBO DEI DIRETTORI TECNICI DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO DELLA CITTÀ METROPOLITANA DI VENEZIA (L.R. N.33/2002,

Dettagli

FORNITURA GRATUITA O SEMIGRATUITA DEI LIBRI DI TESTO Anno Scolastico 2015/2016

FORNITURA GRATUITA O SEMIGRATUITA DEI LIBRI DI TESTO Anno Scolastico 2015/2016 FORNITURA GRATUITA O SEMIGRATUITA DEI LIBRI DI TESTO Anno Scolastico 2015/2016 Ai sensi dell art. 27 della Legge 23.12.1998 n. 448 CRITERI E MODALITA DI CONCESSIONE BANDO (DGR n. 1454 del 10.11.2015) Articolo

Dettagli

RICHIESTA COORGANIZZAZIONE. OGGETTO: Richiesta di coorganizzazione per l iniziativa. Il/la sottoscritto/a

RICHIESTA COORGANIZZAZIONE. OGGETTO: Richiesta di coorganizzazione per l iniziativa. Il/la sottoscritto/a Imposta di bollo ex DPR n. 642/1972 salvo i casi di esenzione prevista RICHIESTA COORGANIZZAZIONE Al Comune di Trieste Protocollo Generale v. Punta del Forno, 2 Trieste OGGETTO: Richiesta di coorganizzazione

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTI DI NOTORIETA (artt. 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n.

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTI DI NOTORIETA (artt. 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. Dipartimento Organizzazione e Risorse Umane Procedura selettiva, per titoli, finalizzata all individuazione di personale da assumere, a tempo determinato, per le supplenze presso i nidi e le scuole dell

Dettagli

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99)

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99) Mod. 6322/triennale Marca da bollo da 16.00 euro Domanda di laurea Valida per la prova finale dei corsi di studio di primo livello Questo modulo va consegnato alla Segreteria amministrativa del Corso a

Dettagli

Città di Lecce SETTORE ATTIVITA ECONOMICHE E PRODUTTIVE Via Braccio Martello n. 5 73100 Lecce Tel.(+39) 0832682419 - Fax (+39) 0832232329

Città di Lecce SETTORE ATTIVITA ECONOMICHE E PRODUTTIVE Via Braccio Martello n. 5 73100 Lecce Tel.(+39) 0832682419 - Fax (+39) 0832232329 Città di Lecce SETTORE ATTIVITA ECONOMICHE E PRODUTTIVE Via Braccio Martello n. 5 73100 Lecce Tel.(+39) 0832682419 - Fax (+39) 0832232329 SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) di somministrazione

Dettagli

AUTOSCUOLA COMUNICAZIONE TRASFERIMENTO LOCALI

AUTOSCUOLA COMUNICAZIONE TRASFERIMENTO LOCALI MMaarrccaa ddaa BBool lloo EEuurroo 1166,,0000 PROVINCIA DI FROSINONE SETTORE TRASPORTI UFFICIO - AUTOSCUOLE VIA ARMANDO FABI, 339 03100 FROSINONE PROT. N. DEL / / ATTENZIONE AUTOSCUOLA COMUNICAZIONE TRASFERIMENTO

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE CIVILE DI LEGNANO Ospedali: Legnano - Cuggiono - Magenta - Abbiategrasso AVVISO INTERNO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE CIVILE DI LEGNANO Ospedali: Legnano - Cuggiono - Magenta - Abbiategrasso AVVISO INTERNO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE CIVILE DI LEGNANO Ospedali: Legnano - Cuggiono - Magenta - Abbiategrasso AVVISO INTERNO PER IL CONFERIMENTO DELL INCARICO DI RESPONSABILE DELLA: STRUTTURA SEMPLICE CHIRURGIA

Dettagli

Modulo di richiesta finanziamento per attivita fisica di recupero neuromotorio anno 2011

Modulo di richiesta finanziamento per attivita fisica di recupero neuromotorio anno 2011 Dichiarazione sostitutiva di autocertificazione (art. 46, DPR 28 dicembre 2000, n. 445) Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (art. 47, DPR 28 dicembre 2000, n. 445) Modulo di richiesta finanziamento

Dettagli

Certificazione dei redditi - 1/6

Certificazione dei redditi - 1/6 PR O TOC OL L O Mod. RED - COD. AP15 Certificazione dei redditi - 1/6 ALL UFFICIO INPS DI COGNOME NOME CODICE FISCALE NATO/A IL GG/MM/AAAA A PROV. STATO RESIDENTE IN PROV. STATO INDIRIZZO CAP TELEFONO

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA (Art.47 D.P.R. 28 dicembre 2000, n.445) Il/La sottoscritto/a.. (cognome e nome) nato/a a.(.) il..

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA (Art.47 D.P.R. 28 dicembre 2000, n.445) Il/La sottoscritto/a.. (cognome e nome) nato/a a.(.) il.. Spett.le eni divisione gas&power ISTANZA PER LA CONCESSIONE DELLE AGEVOLAZIONI TARIFFARIE PREVISTE DALLA DELIBERA DELL AUTORITA PER L ENERGIA ELETTRICA ED IL GAS 6/2013/R/COM Disposizioni in materia di

Dettagli

RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE ALL ESERCIZIO DELL ATTIVITA DI AUTOSCUOLA. Il sottoscritto. nato a..il residente a in via.

RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE ALL ESERCIZIO DELL ATTIVITA DI AUTOSCUOLA. Il sottoscritto. nato a..il residente a in via. Marca da bollo 14,62. Alla Provincia di Verona Settore trasporti traffico mobilità U.O. trasporto privato Via delle Franceschine 10 37122 Verona RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE ALL ESERCIZIO DELL ATTIVITA

Dettagli

AL DIRETTORE DEL CONSERVATORIO. Il / La sottoscritto / a. nato / a (Prov. ), il. residente in (Prov. ) C.a.p. in Via / Piazza N.

AL DIRETTORE DEL CONSERVATORIO. Il / La sottoscritto / a. nato / a (Prov. ), il. residente in (Prov. ) C.a.p. in Via / Piazza N. ALLEGATO A Domanda di partecipazione procedura comparativa Si prega di compilare il modulo in stampatello in modo leggibile AL DIRETTORE DEL CONSERVATORIO FRANCESCO VENEZZE CORSO DEL POPOLO, 241 45100

Dettagli

Segnalazione certificata di inizio attività ( SCIA ) (Art. 19 legge n. 241/1990 e successive modifiche) ATTIVITA DI VENDITA DI QUOTIDIANI E PERIODICI

Segnalazione certificata di inizio attività ( SCIA ) (Art. 19 legge n. 241/1990 e successive modifiche) ATTIVITA DI VENDITA DI QUOTIDIANI E PERIODICI Segnalazione certificata di inizio attività ( SCIA ) (Art. 19 legge n. 241/1990 e successive modifiche) ATTIVITA DI VENDITA DI QUOTIDIANI E PERIODICI ALLO SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE DEL COMUNE

Dettagli

CARTA DI ESERCIZIO E ATTESTAZIONE ANNUALE PER OPERATORI DEL COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE

CARTA DI ESERCIZIO E ATTESTAZIONE ANNUALE PER OPERATORI DEL COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE CARTA DI ESERCIZIO E ATTESTAZIONE ANNUALE PER OPERATORI DEL COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE Che cosa è e a che cosa serve Gli operatori ambulanti ai sensi dell art. 21, comma 10 della L.R. 06/2010 hanno l

Dettagli

Il/la sottoscritto/a nato/a a (Prov. ) il e residente a Via n. CAP codice fiscale telefono fax e-mail.

Il/la sottoscritto/a nato/a a (Prov. ) il e residente a Via n. CAP codice fiscale telefono fax e-mail. Domanda di concessione del beneficio di sospensione del pagamento delle rate di mutuo immobiliare comprensive di capitale e interessi stipulato per l'acquisto e/o per la ristrutturazione dell'abitazione

Dettagli

Direzione Centrale Previdenza Ufficio I Pensioni. Roma, 10 febbraio 2011. Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali

Direzione Centrale Previdenza Ufficio I Pensioni. Roma, 10 febbraio 2011. Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell'amministrazione Pubblica Direzione Centrale Previdenza Ufficio I Pensioni Roma, 10 febbraio 2011 Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali

Dettagli

PENSIONE DI VECCHIAIA, PENSIONE DI ANZIANITÀ, PENSIONE ANTICIPATA.

PENSIONE DI VECCHIAIA, PENSIONE DI ANZIANITÀ, PENSIONE ANTICIPATA. PENSIONE DI VECCHIAIA, PENSIONE DI ANZIANITÀ, PENSIONE ANTICIPATA. LA PENSIONE DI VECCHIAIA è il trattamento pensionistico corrisposto dall Istituto previdenziale al raggiungimento di una determinata età

Dettagli