Speciale n. 69 del 6 Giugno Sanità - Graduatoria Medici di Medicina Generale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Speciale n. 69 del 6 Giugno 2014. Sanità - Graduatoria Medici di Medicina Generale"

Transcript

1 Anno XLIV - N.41 Speciale ( ) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 1 Direzione, Redazione e Amministrazione: Ufficio BURA Speciale n. 69 del 6 Giugno 2014 Sanità - Graduatoria Medici di Medicina Generale UFFICIO BURA L'AQUILA Via Leonardo Da Vinci n 6 Bura: Tel. 0862/ Sito Internet: Servizi online: Tel. 0862/ dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle ed il martedì e giovedì pomeriggio dalle alle In applicazione della L.R. n. 51 del il Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo dall' viene redatto in forma digitale e diffuso gratuitamente in forma telematica, con validità legale. Gli abbonamenti non dovranno pertanto più essere rinnovati.

2 Pag. 2 Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Anno XLIV - N. 69 Speciale ( )

3 Anno XLIV - N. 69 Speciale ( ) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 3 PARTE I Leggi, Regolamenti, Atti della Regione e dello Stato ATTI DELLA REGIONE DETERMINAZIONI DIRIGENZIALI DIREZIONE POLITICHE DELLA SALUTE SERVIZIO ASSISTENZA SANITARIA DI BASE E SPECIALISTICA DETERMINAZIONE , n. DG1/11 Approvazione graduatoria regionale definitiva dei Medici di Medicina Generale valida per l anno

4 Pag. 4 Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Anno XLIV - N. 69 Speciale ( ) PARTE I Leggi, Regolamenti, Atti della Regione e dello Stato ATTI DELLA REGIONE DETERMINAZIONI DIRIGENZIALI DIREZIONE POLITICHE DELLA SALUTE SERVIZIO ASSISTENZA SANITARIA DI BASE E SPECIALISTICA DETERMINAZIONE , n. DG1/11 Approvazione graduatoria regionale definitiva dei Medici di Medicina Generale valida per l anno IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO VISTO l Accordo Collettivo Nazionale (A.C.N.) per la disciplina dei rapporti con i medici di medicina generale reso esecutivo in data 29 luglio 2009 dalla Conferenza Permanente dei rapporti tra lo Stato, le Regioni e le province autonome di Trento e Bolzano ed in particolare, l art. 15, comma 1, ai sensi del quale i medici da incaricare per l espletamento delle attività di settore disciplinate dall Accordo stesso sono tratti da graduatorie per titoli, una per ciascun settore di attività disciplinato dall Accordo medesimo (Assistenza Primaria, Continuità Assistenziale, Emergenza Sanitaria Territoriale e Medicina dei Servizi Territoriali), predisposte annualmente a livello regionale; VISTO l art. 13 dell Accordo Integrativo Regionale, recepito con Deliberazione della Giunta Regionale n. 916 del 9 agosto 2006 che, ai sensi dell art. 15, comma 1 dell A.C.N., stabilisce che la Regione Abruzzo individua, quattro distinte graduatorie di settore (Assistenza Primaria, Continuità Assistenziale, Emergenza Sanitaria Territoriale, Medicina dei Servizi Territoriali); DATO ATTO che, pertanto, la graduatoria regionale in oggetto è suddivisa in 4 aree: Assistenza Primaria, Continuità Assistenziale, Emergenza Sanitaria Territoriale, Medicina dei Servizi Territoriali; VISTO che, ai sensi dell art. 16 dell A.C.N., il competente Ufficio Personale Convenzionato del Servizio Sanitario Regionale ha predisposto la Graduatoria Regionale provvisoria dei medici di medicina generale valevole per l anno 2014, approvata con determinazione DG1/7 del 01/04/2014 e pubblicata sul Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo n. 39 Speciale Sanità del 04 aprile 2014; VISTO che l art. 15, comma 9, del menzionato A.C.N. stabilisce che, nel termine di 30 giorni dalla pubblicazione della predetta graduatoria provvisoria, possono essere prodotte da parte dei medici interessati le istanze di riesame inerenti la propria posizione nella medesima graduatoria; PRESO ATTO che sono pervenute, entro il predetto termine, n. 11 (undici) istanze di riesame di specifiche posizioni nella graduatoria provvisoria di cui alla citata determinazione n. DG1/7 del 01/04/2014 alle quali è stato dato debito riscontro; CONSIDERATO che l Ufficio competente ha proceduto alla valutazione di dette istanze ed alla stesura della Graduatoria Regionale definitiva dei medici di medicina generale da valere per l anno 2014 di cui all Allegato A al presente provvedimento ed alla stesura dell elenco definitivo degli esclusi per le motivazioni affianco descritte di cui all Allegato B al presente provvedimento; DATO ATTO che le risultanze della valutazione dei singoli ricorsi presentati sono elencate nell Allegato C alla graduatoria stessa; RITENUTO di dover provvedere, ai sensi degli artt. 15 e 16 dell A.C.N. vigente, all approvazione e pubblicazione della Graduatoria Definitiva dei Medici di Medicina Generale valida per l anno 2014 (Allegato A), dell elenco degli esclusi per le motivazioni affianco descritte (Allegato B), nonché dell elenco delle risultanze delle valutazioni dei singoli ricorsi presentati e riportati nell Allegato C; EVIDENZIATO che, ai sensi dell art. 15, comma 11 dell A.C.N., i medici titolari di incarico a tempo indeterminato per una o più delle attività di cui all Accordo stesso non possono

5 Anno XLIV - N. 69 Speciale ( ) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 5 fare domanda di inserimento nella relativa graduatoria di settore; VISTA la L.R. n 77/99 avente per oggetto Norme in materia di organizzazione e rapporti di lavoro della Regione Abruzzo che demanda ai Dirigenti l adozione di provvedimenti amministrativi non espressamente posti in capo alla Giunta Regionale (art. 5, comma 2, lett. i); DATO ATTO della regolarità tecnico amministrativa e della legittimità del presente provvedimento; DETERMINA Per le motivazioni espresse in narrativa: 1. di approvare e pubblicare, secondo le modalità previste dagli artt. 15 e 16 dell A.C.N. per la disciplina dei rapporti con i medici di medicina generale, reso esecutivo in data 29 luglio 2009 dalla Conferenza Permanente dei rapporti tra lo Stato, le Regioni, e le Province autonome di Trento e Bolzano, la Graduatoria Regionale definitiva dei Medici di Medicina Generale valida per l anno 2014 (Allegato A), l elenco degli esclusi per le motivazioni affianco descritte (Allegato B), nonché le risultanze delle valutazioni dei singoli ricorsi presentati e riportati nell Allegato C che formano parte integrante e sostanziale del presente provvedimento; 2. di precisare che la suddetta graduatoria è suddivisa nei quattro settori di attività della Medicina Generale (Assistenza Primaria, Continuità Assistenziale, Emergenza Sanitaria Territoriale, Medicina dei Servizi Territoriali); 3. di disporre la pubblicazione del presente provvedimento e dell allegata Graduatoria sul Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo. 4. di dare mandato all Ufficio Personale Convenzionato del Servizio Sanitario Regionale di questo Servizio il compito di trasmettere la medesima Graduatoria alle A.S.L. ed agli Ordini Provinciali dei Medici della Regione; IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO Dott. Nicola Allegrini Seguono allegati

6 Pag. 6 Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Anno XLIV - N. 69 Speciale ( )

7 Anno XLIV - N. 69 Speciale ( ) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 7

8 Pag. 8 Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Anno XLIV - N. 69 Speciale ( )

9 Anno XLIV - N. 69 Speciale ( ) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 9

10 Pag. 10 Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Anno XLIV - N. 69 Speciale ( )

11 Anno XLIV - N. 69 Speciale ( ) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 11

12 Pag. 12 Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Anno XLIV - N. 69 Speciale ( )

13 Anno XLIV - N. 69 Speciale ( ) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 13

14 Pag. 14 Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Anno XLIV - N. 69 Speciale ( )

15 Anno XLIV - N. 69 Speciale ( ) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 15

16 Pag. 16 Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Anno XLIV - N. 69 Speciale ( )

17 Anno XLIV - N. 69 Speciale ( ) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 17

18 Pag. 18 Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Anno XLIV - N. 69 Speciale ( )

19 Anno XLIV - N. 69 Speciale ( ) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 19

20 Pag. 20 Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Anno XLIV - N. 69 Speciale ( )

21 Anno XLIV - N. 69 Speciale ( ) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 21

22 Pag. 22 Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Anno XLIV - N. 69 Speciale ( )

23 Anno XLIV - N. 69 Speciale ( ) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 23

24 Pag. 24 Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Anno XLIV - N. 69 Speciale ( )

25 Anno XLIV - N. 69 Speciale ( ) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 25

26 Pag. 26 Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Anno XLIV - N. 69 Speciale ( )

27 Anno XLIV - N. 69 Speciale ( ) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 27

28 Pag. 28 Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Anno XLIV - N. 69 Speciale ( )

29 Anno XLIV - N. 69 Speciale ( ) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 29

30 Pag. 30 Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Anno XLIV - N. 69 Speciale ( )

31 Anno XLIV - N. 69 Speciale ( ) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 31

32 Pag. 32 Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Anno XLIV - N. 69 Speciale ( )

33 Anno XLIV - N. 69 Speciale ( ) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 33

34 Pag. 34 Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Anno XLIV - N. 69 Speciale ( )

35 Anno XLIV - N. 69 Speciale ( ) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 35

36 Pag. 36 Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Anno XLIV - N. 69 Speciale ( )

37 Anno XLIV - N. 69 Speciale ( ) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 37

38 Pag. 38 Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Anno XLIV - N. 69 Speciale ( )

39 Anno XLIV - N. 69 Speciale ( ) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 39

40 Pag. 40 Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Anno XLIV - N. 69 Speciale ( )

41 Anno XLIV - N. 69 Speciale ( ) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 41

42 Pag. 42 Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Anno XLIV - N. 69 Speciale ( )

43 Anno XLIV - N. 69 Speciale ( ) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 43

44 Pag. 44 Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Anno XLIV - N. 69 Speciale ( )

45 Anno XLIV - N. 69 Speciale ( ) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 45

46 Pag. 46 Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Anno XLIV - N. 69 Speciale ( )

47 Anno XLIV - N. 69 Speciale ( ) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 47

48 Pag. 48 Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Anno XLIV - N. 69 Speciale ( )

49 Anno XLIV - N. 69 Speciale ( ) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 49

50 Pag. 50 Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Anno XLIV - N. 69 Speciale ( )

51 Anno XLIV - N. 69 Speciale ( ) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 51

52 Pag. 52 Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Anno XLIV - N. 69 Speciale ( )

53 Anno XLIV - N. 69 Speciale ( ) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 53

54 Pag. 54 Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Anno XLIV - N. 69 Speciale ( )

55 Anno XLIV - N. 69 Speciale ( ) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 55

56 Pag. 56 Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Anno XLIV - N. 69 Speciale ( )

57 Anno XLIV - N. 69 Speciale ( ) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 57

58 Pag. 58 Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Anno XLIV - N. 69 Speciale ( )

59 Anno XLIV - N. 69 Speciale ( ) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 59

60 Pag. 60 Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Anno XLIV - N. 69 Speciale ( )

61 Anno XLIV - N. 69 Speciale ( ) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 61

62 Pag. 62 Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Anno XLIV - N. 69 Speciale ( )

63 Anno XLIV - N. 69 Speciale ( ) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 63

64 Pag. 64 Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Anno XLIV - N. 69 Speciale ( )

65 Anno XLIV - N. 69 Speciale ( ) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 65

66 Pag. 66 Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Anno XLIV - N. 69 Speciale ( )

67 Anno XLIV - N. 69 Speciale ( ) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 67

68 Pag. 68 Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Anno XLIV - N. 69 Speciale ( )

69 Anno XLIV - N. 69 Speciale ( ) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 69

70 Pag. 70 Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Anno XLIV - N. 69 Speciale ( )

71 Anno XLIV - N. 69 Speciale ( ) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 71

72 Pag. 72 Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Anno XLIV - N. 69 Speciale ( )

73 Anno XLIV - N. 69 Speciale ( ) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 73

74 Pag. 74 Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Anno XLIV - N. 69 Speciale ( )

75 Anno XLIV - N. 69 Speciale ( ) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 75

76 Pag. 76 Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Anno XLIV - N. 69 Speciale ( )

77 Anno XLIV - N. 69 Speciale ( ) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 77

78 Pag. 78 Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Anno XLIV - N. 69 Speciale ( )

79 Anno XLIV - N. 69 Speciale ( ) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 79

80 Pag. 80 Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Anno XLIV - N. 69 Speciale ( )

81 Anno XLIV - N. 69 Speciale ( ) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 81

82 Pag. 82 Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Anno XLIV - N. 69 Speciale ( )

83 Anno XLIV - N. 69 Speciale ( ) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 83

84

Medici di Medicina Generale Graduatoria provvisoria anno 2014

Medici di Medicina Generale Graduatoria provvisoria anno 2014 Anno XLIV - N.41 Speciale (12.04.2013) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 1 Direzione, Redazione e Amministrazione: Ufficio BURA Speciale n. 39 del 4 Aprile 2014 Medici di Medicina Generale

Dettagli

Speciale n. 17 del 13 Febbraio 2015

Speciale n. 17 del 13 Febbraio 2015 Anno XLIV - N.41 Speciale (12.04.2013) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 1 Direzione, Redazione e Amministrazione: Ufficio BURA Speciale n. 17 del 13 Febbraio 2015 Elenco delle Cooperative

Dettagli

dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 ed il martedì e giovedì pomeriggio dalle 15.30 alle 17.30

dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 ed il martedì e giovedì pomeriggio dalle 15.30 alle 17.30 Anno XLIV - N.8 Ordinario (27.02.2013) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 1 Direzione, Redazione e Amministrazione: Ufficio BURA Supplemento n. 3 del 28 Marzo 2014 UFFICIO BURA L'AQUILA Via

Dettagli

Anno XLIV - N.12 Speciale ( ) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 1. Speciale n. 12 del 25 Gennaio 2013.

Anno XLIV - N.12 Speciale ( ) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 1. Speciale n. 12 del 25 Gennaio 2013. Anno XLIV - N.12 Speciale (25.01.2013) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 1 Speciale n. 12 del 25 Gennaio 2013 Sanità Pag. 2 Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Anno XLIV - N.12 Speciale

Dettagli

Vista la Legge Regionale 24 Marzo 1974 n. 18; Vista la Legge Regionale 4 Febbraio 1997 n. 7; Vista la Legge Regionale 16.1.2001. n. 28 e s.m.i.

Vista la Legge Regionale 24 Marzo 1974 n. 18; Vista la Legge Regionale 4 Febbraio 1997 n. 7; Vista la Legge Regionale 16.1.2001. n. 28 e s.m.i. 28501 di dare atto che il presente provvedimento non comporta alcun mutamento qualitativo e quantitativo di entrata o di spesa né a carico del bilancio regionale né a carico degli enti per i cui debiti

Dettagli

Il Direttore Generale

Il Direttore Generale 210 Bollettino Ufficiale della Regione del Veneto n. 17 del 15 febbraio 2013 UNITÀ LOCALE SOCIO SANITARIA N. 20, VERONA Deliberazione Direttore generale n. 15 del 17 gennaio 2013 Graduatoria regionale

Dettagli

DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE SETTORE RICERCA, INNOVAZIONE E RISORSE UMANE ZANOBINI ALBERTO

DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE SETTORE RICERCA, INNOVAZIONE E RISORSE UMANE ZANOBINI ALBERTO REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE SETTORE RICERCA, INNOVAZIONE E RISORSE UMANE Il Dirigente Responsabile: ZANOBINI ALBERTO Decreto non soggetto a controllo ai

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 33 del 24-3-2016

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 33 del 24-3-2016 15408 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SEZIONE PROGRAMMAZIONE ASSISTENZA OSPEDALIERA E SPECIALISTI- CA ACCREDITAMENTO 15 marzo 2016, n. 53 D.G.R. n. 485 del 13.03.2012. Corso Triennale di Formazione Specifica

Dettagli

- il D.P.C.M. 14.02.2001 Atto di indirizzo e coordinamento in materia di prestazioni sociosanitarie ;

- il D.P.C.M. 14.02.2001 Atto di indirizzo e coordinamento in materia di prestazioni sociosanitarie ; REGIONE ABRUZZO DELIBERAZIONE NR. 742 DEL 12/11/2012 GIUNTA REGIONALE Omissis LA GIUNTA REGIONALE Visti - il D.P.C.M. 14.02.2001 Atto di indirizzo e coordinamento in materia di prestazioni sociosanitarie

Dettagli

GIUNTA REGIONALE. Omissis

GIUNTA REGIONALE. Omissis Pag. 60 Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Anno XLIII - N. 38 (11.07.2012) GIUNTA REGIONALE Omissis DELIBERAZIONE 25.06.2012, n. 393: D.G.R. n. 935 del 23.12.2011: DISCI- PLINA PER LA SPERIMENTAZIONE

Dettagli

- Addetto al banco - Addetto alla sala - Addetto servizi di ricevimento - Addetto amministrativo

- Addetto al banco - Addetto alla sala - Addetto servizi di ricevimento - Addetto amministrativo 10328 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 77 del 22-6-2006 vanni Rotondo, Vieste e Cerignola, n 9 programmi formativi per gli apprendisti, di seguito riportati - Addetto food - Addetto no food

Dettagli

DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE SETTORE RICERCA, INNOVAZIONE E RISORSE UMANE ZANOBINI ALBERTO

DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE SETTORE RICERCA, INNOVAZIONE E RISORSE UMANE ZANOBINI ALBERTO REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE SETTORE RICERCA, INNOVAZIONE E RISORSE UMANE Il Dirigente Responsabile: ZANOBINI ALBERTO Decreto non soggetto a controllo ai

Dettagli

IL DIRIGENTE DELLA SEZIONE P.A.O.S.A. Vista l art.18 del D.Lgs 196/03 Codice in materia di protezione dei dati personali

IL DIRIGENTE DELLA SEZIONE P.A.O.S.A. Vista l art.18 del D.Lgs 196/03 Codice in materia di protezione dei dati personali 6043 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SEZIONE PROGRAMMAZIONE ASSISTENZA OSPEDALIERA E SPECIALISTICA ED ACCREDITAMENTO 29 gennaio 2016, n. 18 D.G.R. n. 1876 del 19.10.2015. Art. 3 legge n. 401/2000. Avviso

Dettagli

LA GIUNTA REGIONALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE - 22/10/2013 - N 741

LA GIUNTA REGIONALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE - 22/10/2013 - N 741 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE - 22/10/2013 - N 741 Riconoscimento dell equivalenza ai diplomi universitari dell area sanitaria dei titoli del pregresso ordinamento, in attuazione dell articolo 4,

Dettagli

DECRETO N. 3618 Del 07/05/2015

DECRETO N. 3618 Del 07/05/2015 DECRETO N. 3618 Del 07/05/2015 Identificativo Atto n. 435 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO Oggetto PROROGA DEI TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE RELATIVE ALL AVVISO PER L ASSEGNAZIONE

Dettagli

DELLA REGIONE PUGLIA

DELLA REGIONE PUGLIA REPUBBLICA ITALIANA BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE PUGLIA Poste Italiane S.p.A. - Spedizione in Abbonamento Postale - 70% - DCB S1/PZ Anno XLIV BARI, 10 OTTOBRE 2013 N. 132 suppl. Sede Presidenza Giunta

Dettagli

DECRETO N. 6643 Del 04/08/2015

DECRETO N. 6643 Del 04/08/2015 DECRETO N. 6643 Del 04/08/2015 Identificativo Atto n. 716 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO Oggetto AGGIORNAMENTO DEL REPERTORIO DELL OFFERTA DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE DI

Dettagli

Proposta di Deliberazione della Giunta Regionale AREA POLITICHE PER LA PROMOZIONE DELLA SALUTE, DELLE PERSONE E DELLE PARI OPPORTUNITA

Proposta di Deliberazione della Giunta Regionale AREA POLITICHE PER LA PROMOZIONE DELLA SALUTE, DELLE PERSONE E DELLE PARI OPPORTUNITA R E G I O N E P U G L I A Proposta di Deliberazione della Giunta Regionale AREA POLITICHE PER LA PROMOZIONE DELLA SALUTE, DELLE PERSONE E DELLE PARI OPPORTUNITA Servizio Assistenza Territoriale Prevenzione

Dettagli

PARTE SECONDA. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 26 marzo 2015, n. 545. Criteri e modalità per l accreditamento di soggetti

PARTE SECONDA. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 26 marzo 2015, n. 545. Criteri e modalità per l accreditamento di soggetti 14119 PARTE SECONDA Deliberazioni del Consiglio e della Giunta DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 26 marzo 2015, n. 545 Criteri e modalità per l accreditamento di soggetti pubblici e privati di formazione

Dettagli

DIREZIONE GENERALE SPORT E POLITICHE PER I GIOVANI

DIREZIONE GENERALE SPORT E POLITICHE PER I GIOVANI 758 05/02/2014 Identificativo Atto n. 26 DIREZIONE GENERALE SPORT E POLITICHE PER I GIOVANI BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER LA PROMOZIONE E VALORIZZAZIONE DELLA PRATICA SPORTIVA - INIZIATIVE

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE 36016 Thiene (VI VI) N. 27/2014 di reg. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Con l'assistenza dei signori: In data: 16/01/2014 Direttore Amministrativo Direttore Sanitario Direttore dei Servizi Sociali

Dettagli

DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO

DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO 4163 19/05/2014 Identificativo Atto n. 426 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO PROROGA DEI TERMINI DELL AVVISO PUBBLICO, APPROVATO CON IL DECRETO 2139/2014, PER L ASSEGNAZIONE DELLA DOTE

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO AUTO RITA DI GESTIONE PO FSE 24 febbraio 2015, n. 13

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO AUTO RITA DI GESTIONE PO FSE 24 febbraio 2015, n. 13 VISTI l art. 18 del Dlgs 196/03 Codice in materia di protezione dei dati personali in merito ai Principi applicabili ai trattamenti effettuati dai soggetti pubblici; RITENUTO di dover provvedere in merito,

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 26 aprile 2011, n. 789

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 26 aprile 2011, n. 789 14812 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 77 del 18-05-2011 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 26 aprile 2011, n. 789 Accordi/Intese Stato-Regioni in materia sanitaria. Anno 2010. Recepimento.

Dettagli

74 1.7.2015 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 26

74 1.7.2015 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 26 74 1.7.2015 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 26 REGIONE TOSCANA Direzione Generale Competitività del Sistema Regionale e Sviluppo delle Competenze Area di Coordinamento Sviluppo Rurale

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 77 del 23/10/2013

Decreto Dirigenziale n. 77 del 23/10/2013 Decreto Dirigenziale n. 77 del 23/10/2013 A.G.C. 13 Turismo e Beni Culturali Settore 3 Beni Culturali Oggetto dell'atto: P.O. F.E.S.R. CAMPANIA 2007-2013. ASSE 1 - OBIETTIVO OPERATIVO 1.9 - ATTIVITA' "A".

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 16 maggio 2011, n. 1101

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 16 maggio 2011, n. 1101 16959 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 16 maggio 2011, n. 1101 DGR 1079/2008. Linee Guida per i siti web delle Aziende ed Istituti Pubblici del SSR e per l utilizzo della posta elettronica certificata.

Dettagli

FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO PROGRAMM. DELL'OFF. FORMAT. E DI ORIENTAMENTO DETERMINAZIONE

FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO PROGRAMM. DELL'OFF. FORMAT. E DI ORIENTAMENTO DETERMINAZIONE REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: FORM., RICE. E INNOV., SCUOLA UNIVER., DIR. STUDIO PROGRAMM. DELL'OFF. FORMAT. E DI ORIENTAMENTO DETERMINAZIONE N. G02744 del 17/03/2015 Proposta n. 3723 del 13/03/2015

Dettagli

DETERMINAZIONE , n. DG1/06: Graduatoria regionale provvisoria dei medici di medicina generale valida per l anno Pag.

DETERMINAZIONE , n. DG1/06: Graduatoria regionale provvisoria dei medici di medicina generale valida per l anno Pag. Anno XLII - N. 19 Speciale (11.03.2011) Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo Pag. 3 Parte I Leggi, Regolamenti, Atti della Regione e dello Stato DETERMINAZIONI Dirigenziali DIREZIONE POLITICHE DELLA

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 22 del 12 02 2015. DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO AGRICOLTURA 2 febbraio 2015, n.

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 22 del 12 02 2015. DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO AGRICOLTURA 2 febbraio 2015, n. 5094 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO AGRICOLTURA 2 febbraio 2015, n. 5 Misura Investimenti Campagna 2014 2015. Piano Nazionale di Sostegno Vitivinicolo Reg. (CE) n. 1308/2013 D.M. n. 1831 del 4 Marzo

Dettagli

DECRETO n. 375 del 11/07/2014

DECRETO n. 375 del 11/07/2014 ASL di Brescia Sede Legale: viale Duca degli Abruzzi, 15 25124 Brescia Tel. 030.38381 Fax 030.3838233 - www.aslbrescia.it - informa@aslbrescia.it Posta certificata: servizioprotocollo@pec.aslbrescia.it

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 8 agosto 2006, n. 580. Approvazione accordo integrativo regionale dei medici di medicina generale

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 8 agosto 2006, n. 580. Approvazione accordo integrativo regionale dei medici di medicina generale 16-9-2006 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CALABRIA - PartiIeII-n.17 20295 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 8 agosto 2006, n. 580 Approvazione accordo integrativo regionale dei medici di medicina

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 57 del 17-5-2016 23189

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 57 del 17-5-2016 23189 23189 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 26 aprile 2016, n.596 Gestione temporanea dell Azienda agricola di proprietà regionale Fortore. Adozione di schema di avviso di manifestazione di interesse per

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena)

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 217 Del 09/04/2015 Risorse Umane OGGETTO: Avviso di mobilitã volontaria esterna per la copertura di n. 1 posto vacante a tempo

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 30 luglio 2014, n. 975

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 30 luglio 2014, n. 975 6306 N. 31 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE BASILICATA - 16-8-2014 Parte I DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 30 luglio 2014, n. 975 P. S. R. Basilicata 2007-2013. II Bando Misura 313 - Piccoli investimenti

Dettagli

a voti unanimi espressi nei modi di legge DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 18 settembre 2012, n. 1807

a voti unanimi espressi nei modi di legge DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 18 settembre 2012, n. 1807 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 142 del 02-10-2012 33663 a voti unanimi espressi nei modi di legge DELIBERA di prendere atto di quanto indicato in premessa e di farlo proprio; di approvare

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI Servizio Ec. Finanziario e Politiche Sociali C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI LIQUIDAZIONE DI SPESA N. 286 del 22/04/2014 del registro

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO POLI TICHE GIOVANILI E CITTADINANZA SOCIALE 13 ottobre 2014, n. 127. sociale;

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO POLI TICHE GIOVANILI E CITTADINANZA SOCIALE 13 ottobre 2014, n. 127. sociale; 41185 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO POLI TICHE GIOVANILI E CITTADINANZA SOCIALE 13 ottobre 2014, n. 127 Servizio Civile Nazionale Valutazione progetti S.C.N. per il programma Garanzia Giovani presentati

Dettagli

di stabilire che il presente provvedimento sia immediatamente esecutivo; VISTI gli articoli 4 e 5 della L.R. n. 7/97;

di stabilire che il presente provvedimento sia immediatamente esecutivo; VISTI gli articoli 4 e 5 della L.R. n. 7/97; 43766 di stabilire che il presente provvedimento sia immediatamente esecutivo; di notificare il presente provvedimento ai Direttori generali delle Aziende Sanitarie Locali, delle Aziende Ospedaliere Universitarie,

Dettagli

DECRETO n. 155 del 12/03/2015

DECRETO n. 155 del 12/03/2015 ASL di Brescia Sede Legale: viale Duca degli Abruzzi, 15 25124 Brescia Tel. 030.38381 Fax 030.3838233 - www.aslbrescia.it - informa@aslbrescia.it Posta certificata: servizioprotocollo@pec.aslbrescia.it

Dettagli

828 Supplemento al Bollettino Ufficiale della Regione Toscana n. 2 del 14.1.2015

828 Supplemento al Bollettino Ufficiale della Regione Toscana n. 2 del 14.1.2015 828 Supplemento al Bollettino Ufficiale della Regione Toscana n. 2 del 14.1.2015 Direzione Generale Diritti di Cittadinanza e Coesione Sociale Area di Coordinamento Politiche di Solidarietà Sociale e Integrazione

Dettagli

a) la valutazione dei rischi e, in esito alla stessa, ad adottare le previste misure generali per la prevenzione

a) la valutazione dei rischi e, in esito alla stessa, ad adottare le previste misure generali per la prevenzione 22966 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 79 del 09 06 2015 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 6 maggio 2015, n. 919 Intesa, ai sensi dell art. 8, comma 6) della Legge 5 giugno 2003 n 131, tra

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 1210 DEL 24.10.2013

DETERMINAZIONE N. 1210 DEL 24.10.2013 Direzione Generale della Sanità Servizio Programmazione sanitaria ed economico-finanziaria e controlli di gestione DETERMINAZIONE N. 1210 DEL 24.10.2013 Oggetto: formazione specifica in medicina generale

Dettagli

DECRETO N. 2164 Del 19/03/2015

DECRETO N. 2164 Del 19/03/2015 DECRETO N. 2164 Del 19/03/2015 Identificativo Atto n. 217 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO Oggetto APPROVAZIONE, AI SENSI DELLA D.G.R. N. X/3143 DEL 18 FEBBRAIO 2015, DELL AVVISO PER

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE 14 marzo 2013, n. 449

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE 14 marzo 2013, n. 449 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE 14 marzo 2013, n. 449 Modifica della deliberazione 18 luglio 2008, n. 1820 (Sistema di accreditamento per l'affidamento in gestione degli interventi formativi cofinanziati

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CALABRIA

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CALABRIA Poste Italiane - Spedizione in a.p. Tab. D Aut. DCO/DC - CZ/038/2003 valida dal 4 febbraio 2003 Supplemento straordinario n. 6 al n. 6 dell 1 aprile 2006 Parti I e II - Anno XXXVII REPUBBLICA ITALIANA

Dettagli

DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO

DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO 10511 12/11/2014 Identificativo Atto n. 1108 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO APPROVAZIONE DELL AVVISO PUBBLICO PER L ASSEGNAIZONE DELLA DOTE SCUOLA COMPONENTE MERITO - A.S. 2014/1015.

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 3 dicembre 2013, n. 2319

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 3 dicembre 2013, n. 2319 42803 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 3 dicembre 2013, n. 2319 Recepimento dell Accordo tra Governo, Regioni e Province Autonome del 22 febbraio 2012 sui corsi di formazione abilitanti per l utilizzo

Dettagli

Sociale e Pari Opportunità alla dr.ssa Francesca Zampano;

Sociale e Pari Opportunità alla dr.ssa Francesca Zampano; 23048 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SER- VIZIO POLITICHE PER IL BENESSERE SOCIALE E LE PARI OPPORTUNITA 4 luglio 2013, n. 650 D.G.R. n. 494 del 17 aprile 2007 e Del. G. R. n. 1176 del 24 maggio 2011 - Azione

Dettagli

COMUNE DI USSANA. Area Giuridica. DETERMINAZIONE N. 249 in data 21/10/2013

COMUNE DI USSANA. Area Giuridica. DETERMINAZIONE N. 249 in data 21/10/2013 COMUNE DI USSANA Area Giuridica DETERMINAZIONE N. 249 in data 21/10/2013 OGGETTO: Procedura in economia affidamento per cottimo fiduciario servizi assicurativi dell'ente. Approvazione verbale della gara

Dettagli

beneficiario per cui si ritiene che la somma posta in liquidazione con il presente provvedimento costituisce credito certo, esigibile e liquidabile

beneficiario per cui si ritiene che la somma posta in liquidazione con il presente provvedimento costituisce credito certo, esigibile e liquidabile 8605 beneficiario per cui si ritiene che la somma posta in liquidazione con il presente provvedimento costituisce credito certo, esigibile e liquidabile DETERMINA 1. di approvare, ai sensi dell art. 8

Dettagli

PARTE SECONDA. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 26 febbraio 2008, n. 244

PARTE SECONDA. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 26 febbraio 2008, n. 244 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 37 del 6-3-2008 5781 PARTE SECONDA Deliberazioni del Consiglio e della Giunta DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 26 febbraio 2008, n. 244 Art. 25, comma

Dettagli

Burc n. 13 del 27 Febbraio 2015

Burc n. 13 del 27 Febbraio 2015 REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N. 6 AGRICOLTURA - FORESTE FORESTAZIONE SETTORE 4 Servizi di sviluppo agricolo fitosanitario e valorizzazione patrimonio ittico e faunistico DECRETO DEL DIRIGENTE

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO AGRI COLTURA 1 agosto 2014, n. 268

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO AGRI COLTURA 1 agosto 2014, n. 268 27562 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO AGRI COLTURA 1 agosto 2014, n. 268 Legge Regionale n. 42/2013 Disciplina dell Agriturismo e D.G.R. n. 1399 del 27 giugno 2014. Approvazione linee guida e modulistica

Dettagli

CONTRIBUTI E FINANZIAMENTI

CONTRIBUTI E FINANZIAMENTI Supplemento al Bollettino Ufficiale della Regione Toscana n. 51 del 18.12.2013 CONTRIBUTI E FINANZIAMENTI REGIONE TOSCANA Direzione Generale Competitività del Sistema Regionale e Sviluppo delle Competenze

Dettagli

PROPOSTA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE

PROPOSTA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE AREA POLITICHE PER LA PROMOZIONE DELLA SALUTE DELLE PERSONE E DELLE PARI OPPORTUNITÀ SERVIZIO PROGRAMMAZIONE ASSISTENZA OSPEDALIERA E SPECIALISTICA E ACCREDITAMENTO PROPOSTA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE. (Assunto il 08/07/2015 Prot. n. 1199) Registro dei decreti dei Dirigenti della Regione Calabria. n. 7175 del 09/07/2015

DECRETO DEL DIRIGENTE. (Assunto il 08/07/2015 Prot. n. 1199) Registro dei decreti dei Dirigenti della Regione Calabria. n. 7175 del 09/07/2015 DIPARTIMENTO N. 7 Sviluppo Economico, Lavoro, Formazione, Politiche Sociali SETTORE N. 4 Politiche Sociali, Politiche della Famiglia Servizio Civile, Volontariato e Terzo Settore DECRETO DEL DIRIGENTE

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO SERVIZIO EUROPA Prot. n. DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 95 DI DATA 22 Luglio 2013 O G G E T T O: Concessione dell'accreditamento specifico per la sicurezza ai sensi dell'allegato

Dettagli

DECRETO n. 631 del 18/12/2014

DECRETO n. 631 del 18/12/2014 ASL di Brescia Sede Legale: viale Duca degli Abruzzi, 15 25124 Brescia Tel. 030.38381 Fax 030.3838233 - www.aslbrescia.it - informa@aslbrescia.it Posta certificata: servizioprotocollo@pec.aslbrescia.it

Dettagli

Delibera del Direttore Generale n. 520 del 23/06/2014

Delibera del Direttore Generale n. 520 del 23/06/2014 Servizio Sanitario Nazionale - Regione dell Umbria AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE UMBRIA N. 2 Sede Legale Provvisoria: Viale Donato Bramante 37 Terni Codice Fiscale e Partita IVA 01499590550 Delibera del

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 4 agosto 2009, n. 1499

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 4 agosto 2009, n. 1499 18606 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 4 agosto 2009, n. 1499 Documento di raccomandazioni in merito all applicazione di accertamenti e trattamenti sanitari obbligatori per malattia mentale (Art.

Dettagli

Deliberazione del Direttore Generale N. 185. Del 28/10/2015

Deliberazione del Direttore Generale N. 185. Del 28/10/2015 Deliberazione del Direttore Generale N. 185 Del 28/10/2015 Il giorno 28/10/2015 alle ore 10.00 nella sede Aziendale di via San Giovanni del Cantone 23, il sottoscritto Massimo Annicchiarico, Direttore

Dettagli

14AF.2015/D.00639 30/6/2015

14AF.2015/D.00639 30/6/2015 DIPARTIMENTO POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI UFFICIO PRODUZIONI VEGETALI E SILVICOLTURA PRODUTTIVA 14AF 14AF.2015/D.00639 30/6/2015 P.S.R. BASILICATA 2007/2013 - Bando Misura 227 "Sostegno agli investimenti

Dettagli

- l art 3, della legge 11 ottobre 1990, n. 289 dispone che l indennità mensile di frequenza per i minori invalidi è

- l art 3, della legge 11 ottobre 1990, n. 289 dispone che l indennità mensile di frequenza per i minori invalidi è 1 2 L Assessore al Welfare e alle Politiche della Salute, sulla base dell istruttoria espletata dall Ufficio Sistemi Informativi e Flussi Informativi, come confermata dal dirigente del Servizio Accreditamento

Dettagli

ARPA PUGLIA ASL BA. Bando di ammissione al Corso di formazione per l idoneità all esercizio dell attività medica di emergenza sanitaria territoriale.

ARPA PUGLIA ASL BA. Bando di ammissione al Corso di formazione per l idoneità all esercizio dell attività medica di emergenza sanitaria territoriale. 2402 ARPA PUGLIA ASL BA Avviso di integrazione bandi di mobilità volontaria e concorso per il reclutamento a tempo indeterminato di n. 1 posto di Dirigente Ambientale Ruolo tecnico, per attività di Gestione

Dettagli

Determinazione n. 2189 del 19/11/2014

Determinazione n. 2189 del 19/11/2014 Anno Prop. : 2014 Num. Prop. : 2379 Determinazione n. 2189 del 19/11/2014 OGGETTO: APPRENDISTATO BANDO ANNO 2014: VALUTAZIONE AMMISSIBILITA' PROGETTI PERVENUTI ED APPROVAZIONE DELLA GRADUATORIA FINALE.

Dettagli

REGIONE TOSCANA BALDI SIMONETTA. Il Dirigente Responsabile: Proposta N 2013AD002383

REGIONE TOSCANA BALDI SIMONETTA. Il Dirigente Responsabile: Proposta N 2013AD002383 REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE COMPETITIVITA' DEL SISTEMA REGIONALE E SVILUPPO DELLE COMPETENZE AREA DI COORDINAMENTO INDUSTRIA, ARTIGIANATO, INNOVAZIONE TECNOLOGICA SETTORE POLITICHE ORIZZONTALI DI

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SER- VIZIO AGRICOLTURA 21 gennaio 2013, n. 23

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SER- VIZIO AGRICOLTURA 21 gennaio 2013, n. 23 3134 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 13 del 24-01-2013 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SER- VIZIO AGRICOLTURA 21 gennaio 2013, n. 23 Misura Investimenti Piano Nazionale di Sostegno Vitivinicolo

Dettagli

VISTO l articolo 38 della legge regionale 18/2005;

VISTO l articolo 38 della legge regionale 18/2005; Oggetto: LEGGE 12.03.1999 N. 68 - APPROVAZIONE CONVENZIONE PROGRAMMATICA PER L ASSUNZIONE DI 1 UNITÀ DI PERSONALE APPARTENENTE ALLE LISTE EX ART. 8 L. 68/1999. ASSICURAZIONI GENERALI SPA. VISTA la legge

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 1026 SETTORE Settore Welfare Cittadino NR. SETTORIALE 233 DEL 15/09/2015 OGGETTO: LEGGE REGIONALE 16 MARZO 1994, N.11 ART.2 ACCERTAMENTO DEI REQUISITI

Dettagli

14AC.2014/D.00398 5/11/2014

14AC.2014/D.00398 5/11/2014 DIPARTIMENTO POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI UFFICIO ECONOMIA, SERVIZI E VALORIZZAZIONE DEL TERRITORIO RURALE 14AC 14AC.2014/D.00398 5/11/2014 PSR BASILICATA 2007-2013 - MISURA 313 2 BANDO Incentivazione

Dettagli

Determina Personale Organizzazione/0000194 del 12/12/2014

Determina Personale Organizzazione/0000194 del 12/12/2014 Comune di Novara Determina Personale Organizzazione/0000194 del 12/12/2014 Area / Servizio Area Organizzativa (05.UdO) Proposta Istruttoria Unità Area Organizzativa (05.UdO) Proponente Monzani/Battaini

Dettagli

DECRETO DELL AMMINISTRATORE UNICO. n. 24 del 18/04/2013

DECRETO DELL AMMINISTRATORE UNICO. n. 24 del 18/04/2013 AGENZIA PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DELL UMBRIA DECRETO DELL AMMINISTRATORE UNICO n. 24 del 18/04/2013 della Legge 390/91 Programma a.a. 2012-2013. L AMMINISTRATORE UNICO VISTO il documento

Dettagli

CITTÀ DI AGROPOLI. Regolamento per la pubblicazione delle Determinazioni sul sito internet istituzionale dell Ente

CITTÀ DI AGROPOLI. Regolamento per la pubblicazione delle Determinazioni sul sito internet istituzionale dell Ente CITTÀ DI AGROPOLI Regolamento per la pubblicazione delle Determinazioni sul sito internet istituzionale dell Ente Approvato con deliberazione della Giunta comunale n 358 del 06.12.2012 Regolamento per

Dettagli

Servizio Interaziendale Amministrazione del Personale

Servizio Interaziendale Amministrazione del Personale Servizio Interaziendale Amministrazione del Personale OGGETTO: Incarichi dirigenziali provvedimenti. IL DIRETTORE DEL SERVIZIO INTERAZIENDALE AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE Richiamate le Deliberazioni del

Dettagli

DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE SETTORE RICERCA, INNOVAZIONE E RISORSE UMANE ZANOBINI ALBERTO

DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE SETTORE RICERCA, INNOVAZIONE E RISORSE UMANE ZANOBINI ALBERTO REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE SETTORE RICERCA, INNOVAZIONE E RISORSE UMANE Il Dirigente Responsabile: ZANOBINI ALBERTO Decreto soggetto a controllo di regolarità

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA DELLA COMUNITA N. 103

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA DELLA COMUNITA N. 103 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA DELLA COMUNITA N. 103 OGGETTO: Legge Provinciale 22 aprile 2014, n. 1 Disposizioni in materia di edilizia abitativa agevolata articolo 54. Modifica deliberazione Giunta

Dettagli

74AD.2012/D.01107 28/11/2012

74AD.2012/D.01107 28/11/2012 DIPARTIMENTO FORMAZIONE, LAVORO, CULTURA E SPORT UFFICIO SISTEMA SCOLASTICO ED UNIVERSITARIO E COMPETITIVITA' DELLE IMPRESE 74AD 74AD.2012/D.01107 28/11/2012 OGGETTO: P.O. Basilicata FSE 2007-2013.Asse

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 1 luglio 2008, n. 1147. onere a carico del bilancio regionale.

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 1 luglio 2008, n. 1147. onere a carico del bilancio regionale. Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 122 del 30-7-2008 14145 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 1 luglio 2008, n. 1147 Art. 2 Legge regionale 22 novembre 2005, n. 13. Approvazione profili

Dettagli

Deliberazione del Direttore Generale

Deliberazione del Direttore Generale Deliberazione del Direttore Generale N. 7 /2015 OGGETTO: Attuazione deliberazione della Giunta regionale n. 1695 del 7/8/2012 Sistema Informativo delle Malattie Rare della Regione Puglia Adesione al Registro

Dettagli

DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE SETTORE SISTEMA INFORMATIVO E TECNOLOGIE INFORMATICHE CHIARUGI CECILIA

DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE SETTORE SISTEMA INFORMATIVO E TECNOLOGIE INFORMATICHE CHIARUGI CECILIA REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE SETTORE SISTEMA INFORMATIVO E TECNOLOGIE INFORMATICHE Il Dirigente Responsabile: CHIARUGI CECILIA Decreto non soggetto a controllo

Dettagli

DIREZIONE GENERALE OCCUPAZIONE E POLITICHE DEL LAVORO

DIREZIONE GENERALE OCCUPAZIONE E POLITICHE DEL LAVORO 1861 07/03/2012 Identificativo Atto n. 137 DIREZIONE GENERALE OCCUPAZIONE E POLITICHE DEL LAVORO REGOLAMENTAZIONE DEI PERCORSI ABILITANTI ALL ESERCIZIO DELL ATTIVITA DI CONDUTTORE IMPIANTI TERMICI AI SENSI

Dettagli

delle risorse per le aree depresse nel periodo 2003-2005;

delle risorse per le aree depresse nel periodo 2003-2005; 10753 automatizzati ai magazzini e archivi da parte della Società ICAM s.r.l. sottoscritto in data 18 gennaio 2005 dalla Regione Puglia e dal Comune di CASTELLANA GROTTE in attuazione della l.r. n 34 del

Dettagli

AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO LA RESPONSABILE DI P.O.

AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO LA RESPONSABILE DI P.O. AREA SERVIZI AL CITTADINO U.O. POLITICHE ATTIVE DEL LAVORO Determinazione nr. 202 Trieste 29/01/2015 Proposta nr. 50 Del 28/01/2015 Oggetto: Regolamento di cui agli artt. 29, 30, 31, 32, 33 e 48 L. R.

Dettagli

VISTO il Regolamento (CE) 882/2004 del Parlamento. Europeo e del Consiglio sull igiene dei prodotti

VISTO il Regolamento (CE) 882/2004 del Parlamento. Europeo e del Consiglio sull igiene dei prodotti elabori, in stretta collaborazione con l autorità europea per la sicurezza alimentare e gli stati membri, un piano generale per la gestione delle crisi riguardanti la sicurezza degli alimenti e dei mangimi;

Dettagli

Parte I N. 42 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE BASILICATA - 16-10-2010 9713

Parte I N. 42 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE BASILICATA - 16-10-2010 9713 Parte I N. 42 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE BASILICATA - 16-10-2010 9713 namento finalizzato al governo delle attività derivanti dall Accordo MIUR - Regione Basilicata sottoscritto in data 12.11.2009,

Dettagli

PARTE SECONDA. VISTA la DDS Agricoltura n. 153 del 30/04/2015, con la quale sono state ammesse a finanziamento n. 29 (ventinove) domande di aiuto;

PARTE SECONDA. VISTA la DDS Agricoltura n. 153 del 30/04/2015, con la quale sono state ammesse a finanziamento n. 29 (ventinove) domande di aiuto; 18971 PARTE SECONDA Atti regionali DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO AGRI COLTURA 5 maggio 2015, n. 160 Misura Investimenti Campagna 2014 2015. Piano Nazionale di Sostegno Vitivinicolo Reg. (CE) n.

Dettagli

AUTORITA D AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE N 6 ALESSANDRINO Associazione degli Enti Locali per l organizzazione del Servizio Idrico Integrato

AUTORITA D AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE N 6 ALESSANDRINO Associazione degli Enti Locali per l organizzazione del Servizio Idrico Integrato AUTORITA D AMBITO TERRITORIALE OTTIMALE N 6 ALESSANDRINO Associazione degli Enti Locali per l organizzazione del Servizio Idrico Integrato Prot. Gen. n 338 Data 14/04/2015 Det. n 35/2015 Determinazione

Dettagli

Deliberazione del Commissario straordinario nell esercizio dei poteri spettanti alla Giunta provinciale n. 298 del 29/09/2014.

Deliberazione del Commissario straordinario nell esercizio dei poteri spettanti alla Giunta provinciale n. 298 del 29/09/2014. Deliberazione del Commissario straordinario nell esercizio dei poteri spettanti alla Giunta provinciale n. 298 del 29/09/2014. SETTORE IV ISTRUZIONE FORMAZIONE RENDICONTAZIONE LAVORO AL COMMISSARIO STRAORDINARIO

Dettagli

DIREZIONE RAGIONERIA - SETTORE CONTABILITA' E FINANZA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2014-180.2.0.-19

DIREZIONE RAGIONERIA - SETTORE CONTABILITA' E FINANZA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2014-180.2.0.-19 DIREZIONE RAGIONERIA - SETTORE CONTABILITA' E FINANZA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2014-180.2.0.-19 L'anno 2014 il giorno 16 del mese di Giugno il sottoscritto Librici Giovanni in qualita' di dirigente

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 21 giugno 2011, n. 1381

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 21 giugno 2011, n. 1381 19273 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 21 giugno 2011, n. 1381 Modello di accreditamento della formazione continua della Regione Puglia L Assessore alle Politiche della Salute, Prof. Tommaso Fiore,

Dettagli

allo svolgimento dei lavori del Collegio dei Revisori dei conti; DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO GENERALE CONSIGLIO REGIONALE 6 luglio 2015, n.

allo svolgimento dei lavori del Collegio dei Revisori dei conti; DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO GENERALE CONSIGLIO REGIONALE 6 luglio 2015, n. 30537 DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO GENERALE CONSIGLIO REGIONALE 6 luglio 2015, n. 10 Elenco dei candidati alla nomina a componente del Collegio dei Revisori dei Conti della Regione Puglia legge regionale

Dettagli

PROPOSTA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE

PROPOSTA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE AREA POLITICHE PER LA PROMOZIONE DELLA SALUTE DELLE PERSONE E DELLE PARI OPPORTUNITÀ SERVIZIO PROGRAMMAZIONE ASSISTENZA OSPEDALIERA E SPECIALISTICA E ACCREDITAMENTO PROPOSTA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA

Dettagli

DECRETO N. 11535 Del 18/12/2015

DECRETO N. 11535 Del 18/12/2015 DECRETO N. 11535 Del 18/12/2015 Identificativo Atto n. 1239 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO Oggetto CHIUSURA ANTICIPATA DEI TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI CONTRIBUTO SUGLI

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE nella persona della Dott.ssa Paola Lattuada

IL DIRETTORE GENERALE nella persona della Dott.ssa Paola Lattuada AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI VARESE CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE La presente deliberazione é stata pubblicata nei modi di legge dal 26/11/2015 Varese, 26/11/2015 IL FUNZIONARIO DELEGATO

Dettagli

Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana

Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana Legge Regionale 26 luglio 2002, n. 32 e ss.mm. PROVVEDIMENTO DEL DIRETTORE N 352/15 del 17/09/2015 Oggetto: LAVORI DI CONSOLIDAMENTO

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 788 del 10 ottobre 2014 PROT. N. 22066

DETERMINAZIONE N. 788 del 10 ottobre 2014 PROT. N. 22066 Oggetto: Determinazione approvazione delle risultanze della valutazione Progetti di Servizio civile nazionale per il P.O.N. Garanzia Giovani, per gli anni 2014-2015. IL DIRETTORE DEL SERVIZIO lo Statuto

Dettagli

COMUNE DI POLIZZI GENEROSA Provincia di Palermo

COMUNE DI POLIZZI GENEROSA Provincia di Palermo COMUNE DI POLIZZI GENEROSA Provincia di Palermo Via Garibaldi n. 13 C.A.P. 90028 tel. 0921-551643 fax 0921-551612 E-mail: s.ficile@comune.polizzi.pa.it PEC : ragioneria.polizzigenerosa@anutel.it Determinazione

Dettagli

Bollettino ufficiale della Regione Puglia n. 24 del 20/02/2014

Bollettino ufficiale della Regione Puglia n. 24 del 20/02/2014 Bollettino ufficiale della Regione Puglia n. 24 del 20/02/2014 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO ACCREDITAMENTO E PROGRAMMAZIONE SANITARIA 17 febbraio 2014, n. 26 Associazione Airone Onlus di Taranto

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 20 marzo 2015, n. 544

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 20 marzo 2015, n. 544 13219 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 20 marzo 2015, n. 544 Piano regionale di controllo ufficiale sulla presenza di organismi geneticamente modificati (ogm) negli alimenti anni 2015 2018. L Assessore

Dettagli