PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE. N. 25 in data

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE. N. 25 in data 18-03-2014"

Transcript

1 ISTITUZIONE SCOLASTICA COMPRENSIVA DI SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO COMUNITÀ MONTANA MONT EMILIUS 2 INSTITUTION SCOLAIRE INCLUANT: ÉCOLE MATERNELLE, PRIMAIRE ET SECONDAIRE DE PREMIER NIVEAU COMMUNAUTÉ DE MONTAGNE MONT-EMILIUS 2 D.L.C.P.S , N D.P.R , N. 861 Frazione Petit Français, QUART codice fiscale Tel Fax Sito web: PEC: PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE N. 25 in data OGGETTO: FORNITURA, DALL AGENZIA VIAGGI VALTRAVEL S.R.L. DI POLLEIN, DEI SERVIZI CONNESSI ALL ORGANIZZAZIONE DEL VIAGGIO DI ISTRUZIONE A GENOVA DEGLI ALUNNI DI TERZA DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO. IMPEGNO DI SPESA. LA DIRIGENTE SCOLASTICA Vista la legge regionale 26 luglio 2000, n. 19 recante "Autonomia delle Istituzioni scolastiche" e, in particolare, l'art. 22 relativo alle competenze del Dirigente scolastico; visto il regolamento regionale 4 dicembre 2001, n. 3 recante Istruzioni generali sulla gestione amministrativo-contabile delle Istituzioni scolastiche ; visto il regolamento d Istituto per l acquisizione di lavori, servizi e forniture in economia approvato dal Consiglio d Istituto con deliberazione n. 1 del 22 febbraio 2013, e in particolare: l articolo 3 recante Tipologia delle acquisizioni di lavori, servizi e forniture in economia ; l articolo 6 recante Limiti per valore e modalità del cottimo fiduciario ; visto il Programma annuale per l esercizio finanziario 2014 e in particolare il progetto P Visite di istruzione scuola secondaria di primo grado ; richiamata la deliberazione del Consiglio di Istituto n. 14, in data 19 novembre 2013, con la quale sono stati approvati i progetti didattici dell Istituzione scolastica e le attività integrative proposte dalle scuole per il periodo gennaio/giugno 2014; preso atto che tra le iniziative previste nelle sopra richiamata deliberazione è compreso un viaggio di istruzione a Genova, della durata di 3 giorni, rivolto agli alunni di terza della scuola secondaria di primo grado, per una spesa complessiva prevista di ,00 di cui 7.120,00 a carico dell Istituzione scolastica e ,00 a carico delle famiglie degli alunni;

2 considerato che, per il viaggio di istruzione di cui trattasi, gli insegnanti interessati hanno predisposto il seguente programma: Primo giorno: - Partenza da Quart per Genova; - Arrivo a Genova con sistemazione e pranzo in hôtel; - Visita alla città di Genova a cura degli studenti dell Istituto tecnico per il turismo Firpo di Genova; - Cena e pernottamento in hôtel. Secondo giorno: - Colazione in hôtel - Viaggio in treno Genova-Camogli; - Trekking nel parco di Portofino partendo a piedi da Camogli fino a San Fruttuoso con servizio di guida della natura; - Pranzo al sacco; - Rientro in battello a Camogli; - Rientro in treno a Genova; - Cena e pernottamento in hôtel. Terzo giorno: - Colazione in hôtel; - Visita libera al porto antico; - Visita al museo Galata (Visita guidata + percorso tematico Miraggio America ); - Pranzo in hôtel; - partenza per Quart. considerato che per l attuazione del viaggio di istruzione di cui trattasi, è necessario appaltare, ad un agenzia viaggi, i seguenti servizi: viaggi di andata e ritorno in pullman; soggiorno con trattamento di pensione completa presso hôtel a 3 stelle nelle vicinanze della stazione Piazza Principe, così organizzato: - tre giorni e due notti (n. 2 colazioni, n. 3 pranzi di cui n. 1 al sacco, n. 2 cene e n. 2 pernottamenti); - camere multiple per gli alunni e singole o doppie per gli insegnanti; - disponibilità di uno spazio adeguato per attività ricreative serali; viaggi su mezzi di trasporto per le attività sul territorio come da programma sopra riportato (Treno Genova-Camogli e ritorno Battello da San Fruttuoso a Camogli); ingresso e attività tematiche presso il museo Galata e il Parco di Portofino (ingresso con visita guidata e percorso tematico Miraggio America presso il museo Galata - visita con guide naturalistiche al Parco di Portofino) come da programma sopra riportato; considerato che, a tale scopo, è stato richiesto un preventivo alle seguenti agenzie viaggi per la fornitura dei servizi sopra descritti riferiti a n. 90 partecipanti, di cui n. 80 alunni e n. 10 insegnanti: - V.T.V. s.r.l. di Aosta - Liberi Tutti s.r.l. di Aosta - Valtravel s.r.l. di Pollein - B.B.S. s.n.c. I viaggi dell Arco d Augusto di Aosta - VITA Tours d Hône - CIP Tours di Moioli Maria Maddalena & C. s.n.c. di Saint-Vincent - Valair s.r.l. di Aosta;

3 preso atto che, delle sette agenzie viaggi interpellate, solo le quattro sotto elencate hanno presentato un offerta in termini di quota di partecipazione pro-capite i cui importi, comprensivi delle eventuali maggiorazioni per le camere doppie e al netto delle gratuità concesse in base al numero di partecipanti e dell imposta comunale di soggiorno che resta a carico dell Istituzione scolastica, risultano riportati a fianco di ciascuna ditta offerente: - Liberi Tutti s.r.l. di Aosta: 178,57 - Valtravel s.r.l. di Pollein: 177,87 - B.B.S. s.n.c. I viaggi dell Arco d Augusto di Aosta: 178,74 - Valair s.r.l. di Aosta; 188,50; preso atto che la migliore offerente è risultata Valtravel s.r.l. che ha proposto il costo procapite di 177,87, per una spesa complessiva prevista di ,30; considerato che, nel caso il numero dei partecipanti effettivi all iniziativa sia inferiore a quello preventivato in sede di gara, l Istituzione scolastica non pagherà, per le persone mancanti, i costi diretti di loro competenza (soggiorno alberghiero, ingresso e attività didattica al Museo Galata e i viaggi in treno e battello in occasione della visita naturalistica a Portofino) mentre corrisponderà, all agenzia viaggi incaricata, la quota, a loro imputabile, dei costi fissi collettivi (viaggio in pullman di andata e ritorno e servizio di guida naturalistica al Parco di Portofino) che dovranno, per loro natura, essere pagati per intero; atteso che alla fornitura di cui trattasi si procede in economia, ai sensi del regolamento d istituto per l acquisizione di lavori, servizi e forniture in economia con particolare riferimento all articolo 3, lettera hh) servizi di agenzie viaggi in occasione di viaggi di istruzione nonché per trasferte del personale e 6, comma 1, lettera b); considerato che a detta spesa deve essere aggiunto l onere relativo all imposta comunale di soggiorno ammontante complessivamente a 360,00; considerato che alla fornitura dei servizi di cui trattasi è stato attribuito il codice CIG (Codice Identificativo di Gara) Z3B0C2E168, D E C I D E 1. di approvare la fornitura, dall agenzia viaggi Valtravel s.r.l. di Pollein, dei seguenti servizi connessi all attuazione del viaggio di istruzione a Genova degli alunni di terza della scuola secondaria di primo grado: viaggi di andata e ritorno in pullman; soggiorno con trattamento di pensione completa presso hôtel a 3 stelle nelle vicinanze della stazione Piazza Principe, così organizzato: - tre giorni e due notti (n. 2 colazioni, n. 3 pranzi di cui n. 1 al sacco, n. 2 cene e n. 2 pernottamenti); - camere multiple per gli alunni e singole o doppie per gli insegnanti; - disponibilità di uno spazio adeguato per attività ricreative serali; viaggi su mezzi di trasporto per le attività sul territorio (Treno Genova-Camogli e ritorno Battello da San Fruttuoso a Camogli); ingresso e attività tematiche presso il museo Galata e il Parco di Portofino (ingresso con visita guidata e percorso tematico Miraggio America presso il museo Galata - visita con guide naturalistiche al Parco di Portofino); 2. di corrispondere, all agenzia viaggi di cui al precedente punto 1., l importo pro-capite di 177,87, per una spesa complessiva massima di ,30 IVA compresa;

4 3. di approvare l ulteriore spesa di 360,00 per il pagamento all imposta comunale di soggiorno, da corrispondere sempre all agenzia viaggi incaricata; 4. di stabilire che, nel caso il numero dei partecipanti effettivi all iniziativa sia inferiore a quello preventivato in sede di gara, l Istituzione scolastica non pagherà, per le persone mancanti, i costi diretti di loro competenza (soggiorno alberghiero, ingresso e attività didattica al Museo Galata nonché i viaggi in treno e battello in occasione della visita naturalistica al Parco di Portofino) mentre corrisponderà, all agenzia viaggi incaricata, la quota, a loro imputabile, dei costi fissi collettivi (viaggio in pullman di andata e ritorno e servizio di guida naturalistica al Parco di Portofino) che dovranno, per loro natura, essere pagati per intero; 5. di impegnare la spesa di ,30 (sedicimilatrecentosessantotto/30) con imputazione della stessa al progetto P Visite di istruzione scuola secondaria di primo grado e, nel dettaglio: ,30 al Mastro/Conto Prestazione di servizi da terzi Servizi di ristorazione ; ,00 al Mastro/Conto Prestazione di servizi da terzi Noleggi e locazioni ; - 850,00 al Mastro/Conto Prestazione di servizi da terzi Spese per viaggi di istruzione ; del Programma annuale 2014, che presentano le necessarie disponibilità. La Dirigente scolastica (dott.ssa Daniela Sarteur)

5 VISTO per la regolarità contabile ai sensi dell'art. 28 del Regolamento Regionale , n. 3. Quart, 18/03/2014 Atto NON SOGGETTO a visto di regolarità contabile. Quart, REFERTO DI PUBBLICAZIONE Il sottoscritto certifica che copia del presente provvedimento è in pubblicazione all'albo dell'istituzione Scolastica dal 18/03/2014 per quindici giorni consecutivi, ai sensi dell'art. 25, comma 6, della Legge Regionale 26 luglio 2000, n. 19. Quart, 18/03/2014 Quart, Per copia conforme ad uso amministrativo degli uffici.

PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE N. 104/13

PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE N. 104/13 ISTITUZIONE SCOLASTICA COMPRENSIVA DI SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO COMUNITÀ MONTANA MONT EMILIUS 2 INSTITUTION SCOLAIRE INCLUANT: ÉCOLE MATERNELLE, PRIMAIRE ET SECONDAIRE

Dettagli

Provvedimento Dirigenziale. n. 4 del 7 gennaio 2014

Provvedimento Dirigenziale. n. 4 del 7 gennaio 2014 ISTITUZIONE SCOLASTICA COMUNITÀ MONTANA MONT EMILIUS 3 comprensiva di scuola dell infanzia, primaria e 1 grado Loc. Pont Suaz, 19-11020 CHARVENSOD (AO) Tel. 0165/239040 Fax 0165/230849 INSTITUTION SCOLAIRE

Dettagli

Provvedimento Dirigenziale. n. 101 del 29 novembre 2013

Provvedimento Dirigenziale. n. 101 del 29 novembre 2013 ISTITUZIONE SCOLASTICA COMUNITÀ MONTANA MONT EMILIUS 3 comprensiva di scuola dell infanzia, primaria e secondaria 1 grado Loc. Pont Suaz, 19-11020 CHARVENSOD (AO) Tel. 0165/239040 Fax 0165/230849 INSTITUTION

Dettagli

Provvedimento Dirigenziale. n. 85 dell 11 settembre 2013

Provvedimento Dirigenziale. n. 85 dell 11 settembre 2013 ISTITUZIONE SCOLASTICA COMUNITÀ MONTANA MONT EMILIUS 3 comprensiva di scuola dell infanzia, primaria e secondaria 1 Loc. Pont Suaz, 19-11020 CHARVENSOD (AO) Tel. 0165/239040 Fax 0165/230849 INSTITUTION

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 169 DEL 24/07/2014 OGGETTO: Integrazione impegno di spesa del Decreto del Direttore 162 del 10.07.2014 ad oggetto Stage di formazione linguistica in Cina in rapporto di funzionalità

Dettagli

Provvedimento Dirigenziale. n. 88 del 17 settembre 2013

Provvedimento Dirigenziale. n. 88 del 17 settembre 2013 ISTITUZIONE SCOLASTICA COMUNITÀ MONTANA MONT EMILIUS 3 comprensiva di scuola dell infanzia, primaria e secondaria 1 grado Loc. Pont Suaz, 19-11020 CHARVENSOD (AO) Tel. 0165/239040 Fax 0165/230849 INSTITUTION

Dettagli

Provvedimento Dirigenziale. n. 89 del 25 settembre 2013

Provvedimento Dirigenziale. n. 89 del 25 settembre 2013 ISTITUZIONE SCOLASTICA COMUNITÀ MONTANA MONT EMILIUS 3 comprensiva di scuola dell infanzia, primaria e secondaria 1 grado Loc. Pont Suaz, 19-11020 CHARVENSOD (AO) Tel. 0165/239040 Fax 0165/230849 INSTITUTION

Dettagli

4 ISTITUTO COMPRENSIVO G.VERGA. Scuola ad indirizzo musicale

4 ISTITUTO COMPRENSIVO G.VERGA. Scuola ad indirizzo musicale Alle Agenzie e Loro Sedi 1 Oggetto: Richiesta preventivi per servizio trasporto per visite d istruzione di un solo giorno, anno scolastico 2012/2013 - Scuola dell infanzia, Scuola primaria e Scuola Secondaria

Dettagli

Prot. n. 338 B15 Saronno, 28 gennaio 2014 Risposta a nota n. Del Spett.le

Prot. n. 338 B15 Saronno, 28 gennaio 2014 Risposta a nota n. Del Spett.le Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca Istituto Comprensivo Statale Ignoto Militi via San Giuseppe, 36-21047 Saronno Tel: 02 9602380 Fax: 02 96704874 e-mail uffici: vaic84700e@istruzione.it

Dettagli

COMUNE DI CALCINAIA Provincia di Pisa

COMUNE DI CALCINAIA Provincia di Pisa COMUNE DI CALCINAIA Provincia di Pisa ORIGINALE SERVIZIO I - AFFARI GENERALI E LEGALI DETERMINAZIONE N. 145 DEL 08/05/2014 OGGETTO: USCITA FESTA IN PIAZZA "ROMPERE GLI SCHEMI" DEL GIORNO 13 MAGGIO 2014-

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2007 IT 05 PO 007 FONDO SOCIALE EUROPEO - Competenze per lo sviluppo

PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2007 IT 05 PO 007 FONDO SOCIALE EUROPEO - Competenze per lo sviluppo ALLEGATO C PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2007 IT 05 PO 007 FONDO SOCIALE EUROPEO - Competenze per lo sviluppo PROCEDURA IN ECONOMIA MEDIANTE COTTIMO FIDUCIARIO PER L ACQUISIZIONE DI SERVIZI NECESSARI ALL

Dettagli

Prot. n. 183/C14 Barlassina, 17/01/2012

Prot. n. 183/C14 Barlassina, 17/01/2012 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Barlassina/Lentate Via C. Colombo 32 20825 Barlassina (MB) C.F. 83043660154 C.M. MIIC85000C - Tel. 0362/560594 Fax 0362/681112

Dettagli

COMUNE DI ERULA. Provincia di Sassari C O P I A RESPONSABILE DEL SERVIZIO TORTU CARLO. N. Gen.

COMUNE DI ERULA. Provincia di Sassari C O P I A RESPONSABILE DEL SERVIZIO TORTU CARLO. N. Gen. COMUNE DI ERULA Provincia di Sassari C O P I A N. Gen. 748 Data: 29/11/2013 RESPONSABILE DEL SERVIZIO TORTU CARLO OGGETTO: fornitura gasolio per autotrazione e da riscaldamento Affidamento, mediante cottimo

Dettagli

SERVIZIO MENSA DIPENDENTI: DETERMINAZIONI IN MERITO ALL'UTILIZZO DEL SERVIZIO.

SERVIZIO MENSA DIPENDENTI: DETERMINAZIONI IN MERITO ALL'UTILIZZO DEL SERVIZIO. C O P I A COMUNE DI QUART Determinazione del SEGRETARIO COMUNALE N. 131 OGGETTO : SERVIZIO MENSA DIPENDENTI: DETERMINAZIONI IN MERITO ALL'UTILIZZO DEL SERVIZIO. L anno duemilatredici addì otto del mese

Dettagli

COMUNE DI MOLA DI BARI Provincia di Bari

COMUNE DI MOLA DI BARI Provincia di Bari COMUNE DI MOLA DI BARI Provincia di Bari SETTORE V - SOCIO-CULTURALI RESPONSABILE DEL SERVIZIO: DOTT. LUIGI CACCURI DETERMINAZIONE Registro di Settore N 430 del 16/10/2014 Registro Generale N 1063 del

Dettagli

Il Criterio di aggiudicazione è quello dell offerta economicamente più vantaggiosa così come previsto dall art, 83 del D.lgs. 163/2006 e s.m.i.

Il Criterio di aggiudicazione è quello dell offerta economicamente più vantaggiosa così come previsto dall art, 83 del D.lgs. 163/2006 e s.m.i. Alle Ditte : 1 OGGETTO: BANDO DI GARA VIAGGI DI ISTRUZIONE SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ANNO SCOLASTICO 2012/2013: LOTTO N.1 : Viaggio di istruzione.; LOTTO N.2 Viaggio di istruzione.; LOTTO N.3: Viaggio

Dettagli

COMUNE DI MONTRESTA. Provincia di Oristano C O P I A. Servizio Amministrativo. Determinazione del responsabile. N Settoriale 47 del 08/04/2016

COMUNE DI MONTRESTA. Provincia di Oristano C O P I A. Servizio Amministrativo. Determinazione del responsabile. N Settoriale 47 del 08/04/2016 COMUNE DI MONTRESTA Provincia di Oristano Servizio Amministrativo Determinazione del responsabile N Settoriale 47 del 08/04/2016 Oggetto: RINNOVO CASELLE PEC COMUNE DI MONTRESTA TRAMITE MEPA CONSIP - AFFIDAMENTO

Dettagli

Gara per l affidamento servizi per Viaggi d Istruzione

Gara per l affidamento servizi per Viaggi d Istruzione Prot.n.432-C14/15 Milano,13/02/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Gara per l affidamento servizi per Viaggi d Istruzione IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTO il D.M 1 Febbraio 2001 n 44; VISTO il Decreto leg.vo

Dettagli

Comune di Santa Maria a Monte Provincia di Pisa

Comune di Santa Maria a Monte Provincia di Pisa Comune di Santa Maria a Monte Provincia di Pisa SETTORE 3 - POLITICHE DEL TERRITORIO E LAVORI PUBBLICI Determinazione n 145 del 26/06/2014 OGGETTO: ABBONAMENTO PER SERVIZIO DI MANUTENZIONE AD IMPIANTI

Dettagli

Prot. n. 376 D/2 Comerio, 10/02/2014 BANDO DI GARA PER SOGGIORNI STUDIO CIG. Z320DF056D IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Prot. n. 376 D/2 Comerio, 10/02/2014 BANDO DI GARA PER SOGGIORNI STUDIO CIG. Z320DF056D IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO COMPRENSIVO CAMPO DEI FIORI Via Stazione, 8 21025 COMERIO VA C.F. 92017420123 TEL: 0332 732862 FAX: 0332 732345 Email : segreteria@iccomprensivocomerio.it Prot. n. 376 D/2 Comerio, 10/02/2014

Dettagli

COMUNE DI TORTOLI' Provincia dell'ogliastra

COMUNE DI TORTOLI' Provincia dell'ogliastra COMUNE DI TORTOLI' Provincia dell'ogliastra C O P I A REGISTRO GENERALE Determinazione n. 382 del 15/04/2016 AREA AMMINISTRATIVA Numero 1076 del 15/04/2016 OGGETTO Adesione alla convenzione Consip, lotto

Dettagli

DETERMINA N. 195 / 13 DEL 23/05/2013

DETERMINA N. 195 / 13 DEL 23/05/2013 COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98.11) SETTORE ECONOMATO CODICE SERVIZIO ECONOMATO DETERMINA N. 195 / 13 DEL 23/05/2013

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Unità di staff Economato DIRETTORE SECCHI dott.ssa TANIA Numero di registro Data dell'atto 1062 22/07/2015 Oggetto : Affidamento, a seguito di gara informale on line,

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROMOZIONE E SVILUPPO DEL TERRITORIO Agricoltura IL FUNZIONARIO DELEGATO

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROMOZIONE E SVILUPPO DEL TERRITORIO Agricoltura IL FUNZIONARIO DELEGATO REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE PROMOZIONE E SVILUPPO DEL TERRITORIO Agricoltura Proposta nr. 44 del 03/12/2013 - Determinazione nr. 2877 del 03/12/2013 OGGETTO: Servizio di consulenza

Dettagli

camerale ha approvato il preventivo economico per l'esercizio 2015;

camerale ha approvato il preventivo economico per l'esercizio 2015; Determinazione n. 66 del 27 novembre 2015 Oggetto: Sede Camerale Riparazione del bruciatore della caldaia dell'impianto di riscaldamento Affidamento incarico alla ditta SIRAM S.p.A. (C.I.G. Z7C17316AF)

Dettagli

PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE

PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE ISTITUZIONE SCOLASTICA DI ISTRUZIONE TECNICA E PROFESSIONALE Enrico Brambilla VERRES Via Frère Gilles, 33 Tel.0125/929484 Fax 0125/921055 LYCÉE TECHNIQUE ET PROFESSIONNEL Enrico Brambilla e-mail: is-itipverres@regione.vda.it

Dettagli

Prot. n. 8048 C/15 Telese Terme, 12 dicembre 2011

Prot. n. 8048 C/15 Telese Terme, 12 dicembre 2011 Prot. n. 8048 C/15 Telese Terme, 12 dicembre 2011 OGGETTO: gara d appalto per viaggi di istruzione L Istituto di Istruzione Superiore Telesi@ indice una gara d appalto, rivolta a tutte le agenzie di viaggio

Dettagli

Liceo Ginnasio Statale "G. Asproni" - Nuoro. prot.5193 Nuoro, 18 dicembre 2015

Liceo Ginnasio Statale G. Asproni - Nuoro. prot.5193 Nuoro, 18 dicembre 2015 Liceo Ginnasio Statale "G. Asproni" - Nuoro DETERMINA DEL DIRIGENTE SCOLASTICO PER L ACQUISIZIONE IN ECONOMIA CON PROCEDURA SEMPLIFICATA COTTIMO FIDUCIARIO AI SENSI DELL ART. 125, COMMA 11, DEL D.LGS N.

Dettagli

PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE. n. 19 del 23 marzo 2015

PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE. n. 19 del 23 marzo 2015 ISTITUZIONE SCOLASTICA COMUNITÀ MONTANA MONT EMILIUS 3 comprensiva di scuola dell infanzia, primaria e secondaria 1 grado Loc. Pont Suaz, 19-11020 CHARVENSOD (AO) Tel. 0165/239040 Fax 0165/230849 INSTITUTION

Dettagli

Prot n 894/A25 Reggio Calabria, 2 febbraio 2015

Prot n 894/A25 Reggio Calabria, 2 febbraio 2015 Prot n 894/A2 Reggio Calabria, 2 febbraio 201 DETERMINA A CONTRARRE PER L AFFIDAMENTO DELL ORGANIZZAZIONE DEL PERCORSO DI ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO PRESSO VINITALY 201 IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTA l approvazione

Dettagli

UNITA' DI PROGETTO DECENTRAMENTO FUNZIONI CIMITERIALI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2013-177.0.0.-40

UNITA' DI PROGETTO DECENTRAMENTO FUNZIONI CIMITERIALI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2013-177.0.0.-40 UNITA' DI PROGETTO DECENTRAMENTO FUNZIONI CIMITERIALI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2013-177.0.0.-40 L'anno 2013 il giorno 13 del mese di Maggio la sottoscritta Vigneri Cinzia in qualita' di dirigente

Dettagli

REGOLAMENTO ECONOMALE PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI

REGOLAMENTO ECONOMALE PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI REGOLAMENTO ECONOMALE PER L ACQUISTO DI BENI E SERVIZI Principi generali Il Centro Servizi VOL.TO al fine di improntare la propria gestione a principi di trasparenza ed economicità, procede all acquisto

Dettagli

REGIONE PIEMONTE ENTE DI GESTIONE DELLE AREE PROTETTE DELLA VALLE SESIA L.R. 29 giugno 2009, n. 19 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

REGIONE PIEMONTE ENTE DI GESTIONE DELLE AREE PROTETTE DELLA VALLE SESIA L.R. 29 giugno 2009, n. 19 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE REGIONE PIEMONTE ENTE DI GESTIONE DELLE AREE PROTETTE DELLA VALLE SESIA L.R. 29 giugno 2009, n. 19 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 200 del 29/12/2015 CON IMPEGNO DI SPESA [ ] SENZA IMPEGNO DI SPESA [ X

Dettagli

Comune di Castagneto Carducci Provincia di Livorno

Comune di Castagneto Carducci Provincia di Livorno Decreto del Funzionario n 149 del 27/07/2012 Oggetto: LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA PER L ADEGUAMENTO DI UN LOCALE PER REALIZZAZIONE DI LABORATORIO PER ANALISI SENSORIALE - INTERVENTO IN AMMINISTRAZIONE

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Ambiente - Servizi Tecnologici SETTORE : Scarteddu Ugo. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 10/10/2013. in data

COMUNE DI SESTU. Ambiente - Servizi Tecnologici SETTORE : Scarteddu Ugo. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 10/10/2013. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Ambiente - Servizi Tecnologici Scarteddu Ugo DETERMINAZIONE N. in data 1985 10/10/2013 OGGETTO: "Servizio di derattizzazione istituti scolastici". Affidamento e

Dettagli

Lotto 1) SPAGNA CIG: 5989074436

Lotto 1) SPAGNA CIG: 5989074436 Lotto 1) SPAGNA CIG: 5989074436 Si richiede il preventivo per il seguente Stage Linguistico: SPAGNA nel periodo marzo (fine)/aprile 2015 (8gg/7notti) per il quale preveda: La sistemazione in hotel/residencia

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA STATALE DI CASTELLAMONTE Piazzale Di Vittorio, 2 10081 CASTELLAMONTE Telefono e Fax 0124515213 E@mail TOEE09100R@istruzione.

DIREZIONE DIDATTICA STATALE DI CASTELLAMONTE Piazzale Di Vittorio, 2 10081 CASTELLAMONTE Telefono e Fax 0124515213 E@mail TOEE09100R@istruzione. DIREZIONE DIDATTICA STATALE DI CASTELLAMONTE Piazzale Di Vittorio, 2 10081 CASTELLAMONTE Telefono e Fax 0124515213 E@mail TOEE09100R@istruzione.it VIAGGI D ISTRUZIONE E VISITE GUIDATE Norme, Opportunità,

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO ALBENGA 2 REGOLAMENTO VISITE GUIDATE E VIAGGI DI ISTRUZIONE

ISTITUTO COMPRENSIVO ALBENGA 2 REGOLAMENTO VISITE GUIDATE E VIAGGI DI ISTRUZIONE ISTITUTO COMPRENSIVO ALBENGA 2 REGOLAMENTO VISITE GUIDATE E VIAGGI DI ISTRUZIONE Premessa 1.1 Le visite guidate e i viaggi di istruzione si configurano come esperienze di crescita personale e di apprendimento

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena)

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 376 Del 27/05/2015 Welfare Locale OGGETTO: PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DI SERVIZI SOCIO-EDUCATIVO- ASSISTENZIALI. CODICE

Dettagli

Co.Ge.S.Co. Consorzio per la Gestione di Servizi Comunali

Co.Ge.S.Co. Consorzio per la Gestione di Servizi Comunali Oggetto: Determinazione a contrarre ai fini dell affidamento della gestione associata del Servizio di Assistenza Domiciliare Socio-assistenziale Anziani e Disabili - periodo: 01/01/2013-30/06/2015. IL

Dettagli

COMUNE DI ORIO LITTA

COMUNE DI ORIO LITTA COMUNE DI ORIO LITTA Provincia di LODI Piazza Aldo Moro, 2-26863 Orio Litta (Lo) RESPONSABILE DEL SERVIZIO: Catalano Rag. Giuseppe TITOLARE POSIZIONE ORGANIZZATIVA N. 3 Servizio pubblica istruzione e cultura

Dettagli

CITTA' DI ASOLO PIANO RISORSE ED OBIETTIVI 2014 886/2014 655/2014. N.ro determina servizio DETERMINAZIONE DI IMPEGNO

CITTA' DI ASOLO PIANO RISORSE ED OBIETTIVI 2014 886/2014 655/2014. N.ro determina servizio DETERMINAZIONE DI IMPEGNO CITTA' DI ASOLO PIANO RISORSE ED OBIETTIVI 2014 Dedel Imp. 886/2014 655/2014 SERVIZIO 03 AREA AMMINISTRATIVA N.ro determina servizio del 04 novembre 2014 DETERMINAZIONE DI IMPEGNO NR. 541/14 DEL 10 novembre

Dettagli

PIANO USCITE DIDATTICHE 2012-13

PIANO USCITE DIDATTICHE 2012-13 Istituto comprensivo Arbe - Zara Viale Zara n. 96-20125 MILANO - C.F. 80124730153 - Cod. mecc. MIIC8DG00L Milano 026080097 - fax 02 60730936 e-mail : SEGRETERIA : segreteria.arbezara@tiscali.it - DIRIGENTE

Dettagli

N. 5104 in data 14-12-2015

N. 5104 in data 14-12-2015 ASSESSORATO TURISMO, SPORT, COMMERCIO E TRASPORTI DIPARTIMENTO TURISMO, SPORT E COMMERCIO STRUTTURE RICETTIVE E COMMERCIO PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE N. 5104 in data 14-12-2015 OGGETTO: RICONOSCIMENTO,

Dettagli

I s t i t u t o C o m p r e n s i v o N i c h o l a s G r e e n

I s t i t u t o C o m p r e n s i v o N i c h o l a s G r e e n Via Abruzzi, 1 71022 (Foggia) Prot. N. 1113/B15 del 02/04/2014 D E T E R M I N A Z I O N E Art. 32 D.I. 1/2/2001 n. 44 N. 19 del 02/04/2014 - Registro generale delle determinazioni; N. // del Registro

Dettagli

Prot. n. 2956 C / 40 Cava de Tirreni 06/10/2015

Prot. n. 2956 C / 40 Cava de Tirreni 06/10/2015 ISTITUTO COMPRENSIVO Giovanni xxiii C.F.95146530654 C.M. SAIC8A100T Via R. Senatore, 64-84013 Cava de Tirreni (SA) Tel. 089/464467-Fax 089/464467 E-mail saic8a100t@istruzione.it-saic8a100t@pec.istruzione.it

Dettagli

SEZIONE III - DISPOSIZIONI USCITE DIDATTICHE E VIAGGI D ISTRUZIONE

SEZIONE III - DISPOSIZIONI USCITE DIDATTICHE E VIAGGI D ISTRUZIONE SEZIONE III - DISPOSIZIONI USCITE DIDATTICHE E VIAGGI D ISTRUZIONE Art. 52 Normativa di riferimento La presente materia è disciplinata: C.M. n. 291 del 1992 (disciplina l intera materia); C.M. n. 623 del

Dettagli

Modello 2 OFFERTA ECONOMICA " VIAGGI DI ISTRUZIONE 2015-16 " Il/la sottoscritto/a C.F. nato/a il residente a. (Prov. ) via/piazza

Modello 2 OFFERTA ECONOMICA  VIAGGI DI ISTRUZIONE 2015-16  Il/la sottoscritto/a C.F. nato/a il residente a. (Prov. ) via/piazza Modello 2 OFFERTA ECONOMICA " VIAGGI DI ISTRUZIONE 2015-16 " Allegato al Bando di cui CIG: ZA0156F9F1 Il/la sottoscritto/a C.F. nato/a il residente a (Prov. ) via/piazza n. (CAP ) legalmente autorizzato

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE DEI SERVIZI DI TRASPORTO E MENSA SCOLASTICA

REGOLAMENTO COMUNALE DEI SERVIZI DI TRASPORTO E MENSA SCOLASTICA COMUNE DI BASCHI PROVINCIA DI TERNI REGOLAMENTO COMUNALE DEI SERVIZI DI TRASPORTO E MENSA SCOLASTICA (Approvato con delibera consiliare n. 50 del 30.09.2010) TITOLO I Norme Generali TITOLO II Trasporto

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N.: 66. del 28/03/2014

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N.: 66. del 28/03/2014 COPIA COMUNE DI CAVALLERMAGGIORE Provincia di Cuneo DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N.: 66 del 28/03/2014 Oggetto: Servizio di pulizia Palazzo Comunale - Approvazione verbale di gara e aggiudicazione.

Dettagli

Determinazione del Dirigente Scolastico Responsabile Unico del Procedimento (Art. 10 del D. Lgs 163/2006 e Artt. 9 e 10 del DPR 207/2010)

Determinazione del Dirigente Scolastico Responsabile Unico del Procedimento (Art. 10 del D. Lgs 163/2006 e Artt. 9 e 10 del DPR 207/2010) ISTITUTO COMPRENSIVO B. BENNARDO 87060 CROPALATI Via Giovanni XXIII Segreteria Tel.: 0983/61126 Fax 0983/61729Presidenza Tel.: 0983/61141 Cod.Fisc.: 97009190782 - Sito Internet: www.iccropalati.it E-Mail:

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Ambiente - Servizi Tecnologici SETTORE : Scarteddu Ugo. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 20/05/2015. in data

COMUNE DI SESTU. Ambiente - Servizi Tecnologici SETTORE : Scarteddu Ugo. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 20/05/2015. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Ambiente - Servizi Tecnologici Scarteddu Ugo DETERMINAZIONE N. in data 791 20/05/2015 OGGETTO: "Servizio di disinfestazione e favore alla ditta ditta Nuova Prima.

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Ambiente - Servizi Tecnologici SETTORE : Scarteddu Ugo. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 10/10/2013. in data

COMUNE DI SESTU. Ambiente - Servizi Tecnologici SETTORE : Scarteddu Ugo. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 10/10/2013. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Ambiente - Servizi Tecnologici Scarteddu Ugo DETERMINAZIONE N. in data 1986 10/10/2013 OGGETTO: "Servizio di pulizia e spurgo per la manutenzione delle reti fognarie

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 429. del 30.09.2013.. OGGETTO: Affidamento diretto per la fornitura di assistenza e manutenzione

Dettagli

COMUNE DI PIMENTEL. Provincia di Cagliari

COMUNE DI PIMENTEL. Provincia di Cagliari COMUNE DI PIMENTEL Provincia di Cagliari AREA: 199 /R Responsabile: Amministrativo-Contabile Mascia Anna Maria DETERMINAZIONE N. 316 in data 08/10/2014 OGGETTO: Gita anziani in località Umbria 2014. Liquidazione

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Ambiente - Servizi Tecnologici SETTORE : Scarteddu Ugo. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 31/12/2015. in data

COMUNE DI SESTU. Ambiente - Servizi Tecnologici SETTORE : Scarteddu Ugo. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 31/12/2015. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Ambiente - Servizi Tecnologici Scarteddu Ugo DETERMINAZIONE N. in data 2251 31/12/2015 OGGETTO: Impegno di spesa per il servizio di C O P I A Premesso che: IL RESPONSABILE

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 54. del 16.02.2012.. OGGETTO: procedura negoziata di cottimo fiduciario (art.125, D.Lgs.

Dettagli

Pacchetto per Cral e Associazioni con sede entro 70 Km da San Marino Mostra LEONARDO 3

Pacchetto per Cral e Associazioni con sede entro 70 Km da San Marino Mostra LEONARDO 3 Vip Tour Operator - Tel. 0549/906748-906353 Fax. 0549/907490 Cell. 366/9121611 marketing@benedettinispa.com Pacchetto per Cral e Associazioni con sede entro 70 Km da San Marino Mostra LEONARDO 3 Pacchetto

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. Codice identificativo 932871. PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp.

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. Codice identificativo 932871. PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp. COMUNE DI PISA TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-12 / 977 del 24/09/2013 Codice identificativo 932871 PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp. Cittadino RETE CIVICA COMUNALE.

Dettagli

COMUNE DI TUSCANIA. Provincia di Viterbo DETERMINAZIONE AREA TECNICO MANUTENTIVA

COMUNE DI TUSCANIA. Provincia di Viterbo DETERMINAZIONE AREA TECNICO MANUTENTIVA COMUNE DI TUSCANIA Provincia di Viterbo DETERMINAZIONE COPIA N. 365 DATA 09/04/2013 Oggetto : NOLEGGIO APPARECCHIATURE DI VIDEOSORVEGLIANZA PRESSO PUNTO DI RACCONTA PROVVISORIO RIFIUTI IN LOC. OLIVO -

Dettagli

CITTA DI COSSATO Provincia di Biella

CITTA DI COSSATO Provincia di Biella CITTA DI COSSATO Provincia di Biella SETTORE AREA TECNICA Ufficio lavori pubblici, espropriazioni, manutenzione e protezione civile DETERMINAZIONE N. 1181 in data 05 settembre 2011 OGGETTO: APPALTO PUBBLICO

Dettagli

CIRC. 6 - BARRIERA DI MILANO - FALCHERA - REGIO PARCO 2015 02444/089 CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

CIRC. 6 - BARRIERA DI MILANO - FALCHERA - REGIO PARCO 2015 02444/089 CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE CIRC. 6 - BARRIERA DI MILANO - FALCHERA - REGIO PARCO 2015 02444/089 CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 40 approvata il 4 giugno 2015 DETERMINAZIONE: DETERMINAZIONE: C6 SERVIZI

Dettagli

Direzione Organizzazione 2015 00533/004 Servizio Gestione delle Risorse Umane Ente CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Organizzazione 2015 00533/004 Servizio Gestione delle Risorse Umane Ente CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Organizzazione 2015 00533/004 Servizio Gestione delle Risorse Umane Ente CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 174 approvata il 11 febbraio 2015 DETERMINAZIONE: INDIZIONE

Dettagli

SETTORE AREA AMMINISTRATIVA D E T E R M I N A Z I O N E. N. 20 del 24.06.2014

SETTORE AREA AMMINISTRATIVA D E T E R M I N A Z I O N E. N. 20 del 24.06.2014 UNIONE DEI COMUNI Terra di Leuca Bis (MIGGIANO MONTESANO SALENTINO RUFFANO SPECCHIA) Prot. n. 411 ORIGINALE SETTORE AREA AMMINISTRATIVA D E T E R M I N A Z I O N E N. 20 del 24.06.2014 OGGETTO: Organizzazione

Dettagli

COMUNE DI GONNOSNO PROVINCIA DI ORISTANO

COMUNE DI GONNOSNO PROVINCIA DI ORISTANO Copia Albo COMUNE DI GONNOSNO PROVINCIA DI ORISTANO DETERMINAZIONE AREA AMMINISTRATIVA N. 130 DEL 30/07/2015 OGGETTO: INDIZIONE PROCEDURA NEGOZIATA DI COTTIMO FIDUCIARIO PER L'AFFIDAMENTO IN ECONOMIA EX

Dettagli

Prot. n. 2125/C-14m Lanciano, 25 marzo 2015

Prot. n. 2125/C-14m Lanciano, 25 marzo 2015 LICEO SCIENTIFICO G. GALILEI Via Don Minzoni, 11-66034 Lanciano (CH) Centralino 087240127 Fax 087240268 Email chps02000e@istruzione.it Posta cert. chps02000e@pec.istruzione.it Sito web: www.scientificogalileilanciano.gov.it

Dettagli

Città di Orbassano Provincia di Torino DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO - DIRETTORE GENERALE I SETTORE FINANZIARIO. N.

Città di Orbassano Provincia di Torino DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO - DIRETTORE GENERALE I SETTORE FINANZIARIO. N. ORIGINALE Città di Orbassano Provincia di Torino DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO - DIRETTORE GENERALE I SETTORE FINANZIARIO N.354 del 29/05/2013 OGGETTO: AFFIDAMENTO INCARICO ALLA DITTA TE.BE.SCO. S.R.L.,

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 839 DEL 31/12/2012 PROPOSTA N. 51 Centro di Responsabilità: Servizio Ragioneria, Controllo di Gestione, Provveditorato Servizio: Servizio Ragioneria,

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE A7 - CULTURA E POLITICHE GIOVANILI --- MUSEI Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 105 del 03/03/2015 Registro del Settore N. 14 del 28/02/2015 Oggetto: Mostra "trionfi" (Musei di Palazzo

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Programmazione e Contabilità Generale

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE PROGRAMMAZIONE Programmazione e Contabilità Generale I L D I R I G E N T E Premesso che l Amministrazione Provinciale ha fissato tra i suoi obiettivi prioritari la realizzazione del Bilancio Sociale 2010; Considerato che tra le diverse fasi del suddetto

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE N. 184 DEL 06-10-2015

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE N. 184 DEL 06-10-2015 DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE COPIA N. 184 DEL 06-10-2015 Oggetto: Servizio di supporto per elaborazione e gestione nuovo sito del Parco comprensivo della promozione e della georeferenziazione degli itinerari:

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 57 DEL 19.02.2015 OGGETTO: Stage di formazione linguistica in Cina in rapporto di funzionalità e complementarietà rispetto ai corsi di lingua attivati presso il Dipartimento di

Dettagli

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE COPIA Determinazione n. 621 del 30/09/2013 N. registro di area 105 VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Assunta nel giorno 30/09/2013 da Riccardo Pietta Responsabile del Settore AFFARI

Dettagli

Regolamento delle visite didattiche e criteri per. la programmazione delle visite di istruzione. (D.P.R. 8 MARZO 1999 n. 275 )

Regolamento delle visite didattiche e criteri per. la programmazione delle visite di istruzione. (D.P.R. 8 MARZO 1999 n. 275 ) MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO GARIBALDI Uffici-Amministrazione 04022 FONDI (LT) Via Mola di S. Maria snc Tel.

Dettagli

COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2015

COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2015 COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2015 Responsabile: Ufficio Tecnico DETERMINAZIONE n. 24/TEC OGGETTO: Affidamento incarico mediante cottimo fiduciario alla Ditta

Dettagli

Copia CITTA DI BELGIOIOSO. Provincia di PAVIA. DETERMINAZIONE N. 9 del 31/01/2013. UFFICIO: Segreteria

Copia CITTA DI BELGIOIOSO. Provincia di PAVIA. DETERMINAZIONE N. 9 del 31/01/2013. UFFICIO: Segreteria Copia CITTA DI BELGIOIOSO Provincia di PAVIA DETERMINAZIONE N. 9 del 31/01/2013 UFFICIO: Segreteria Oggetto: POLIZZA RCT ANNO 2013 CITTÀ DI BELGIOIOSO Provincia di Pavia N.RO GENERALE 9 Settore AREA AMMINISTRATIVA

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. Codice identificativo 883357. PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp.

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. Codice identificativo 883357. PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp. COMUNE DI PISA TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-12 / 335 del 21/03/2013 Codice identificativo 883357 PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp. Cittadino SISTEMA INFORMATICO COMUNALE

Dettagli

Direzione Infrastrutture e Mobilità 2015 04505/033 Suolo e Parcheggi Valandro/33099 CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Infrastrutture e Mobilità 2015 04505/033 Suolo e Parcheggi Valandro/33099 CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Infrastrutture e Mobilità 2015 04505/033 Suolo e Parcheggi Valandro/33099 CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 578 approvata il 1 ottobre 2015 DETERMINAZIONE: INTERVENTI

Dettagli

Via Amalfi, 6 72011 BRINDISI Tel. 0831418894 Fax 0831418882. Verbale di apertura delle buste e prospetto di comparazione dei viaggi d istruzione

Via Amalfi, 6 72011 BRINDISI Tel. 0831418894 Fax 0831418882. Verbale di apertura delle buste e prospetto di comparazione dei viaggi d istruzione Istituto Tecnico Industriale Statale G. GIORGI Brindisi Informatica e Telecomunicazioni Elettronica, Elettrotecnica e Automazione Meccanica Meccatronica ed Energia C.F.80001970740 Cod. Mec. BRTF010004

Dettagli

SETTORE FINANZIARIO Servizio Autoparco DETERMINA N. 10 DEL 09.03.2015 UFFICIO SEGRETERIA. Protocollo Generale Determine n. 284 Del 18.03.

SETTORE FINANZIARIO Servizio Autoparco DETERMINA N. 10 DEL 09.03.2015 UFFICIO SEGRETERIA. Protocollo Generale Determine n. 284 Del 18.03. SETTORE FINANZIARIO Servizio Autoparco DETERMINA N. 10 DEL 09.03.2015 UFFICIO SEGRETERIA Protocollo Generale Determine n. 284 Del 18.03.15 ALBO PRETORIO ON-LINE N Registro pubblicazione Pubblicato il OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SOCIOASSISTENZIALE, CULTURALE, SCOLASTICO E TRIBUTI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SOCIOASSISTENZIALE, CULTURALE, SCOLASTICO E TRIBUTI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE ORIGINALE COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SOCIOASSISTENZIALE, CULTURALE, SCOLASTICO E TRIBUTI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 210 DEL 03/06/2014 OGGETTO: PROGRAMMA DEGLI

Dettagli

REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA REGION AUTONOME VALLEE D AOSTE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SEGRETERIA ED AMMINISTRATIVO

REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA REGION AUTONOME VALLEE D AOSTE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SEGRETERIA ED AMMINISTRATIVO REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA REGION AUTONOME VALLEE D AOSTE COMUNE DI CHARVENSOD COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SEGRETERIA ED AMMINISTRATIVO OGGETTO: N. 43 DEL 17/04/2015 DETERMINAZIONE

Dettagli

Determinazione del Responsabile del Servizio Settore Amministrativo Numero Generale 322 ASSICURAZIONE INFORTUNI ALUNNI SCUOLE COMUNALI -

Determinazione del Responsabile del Servizio Settore Amministrativo Numero Generale 322 ASSICURAZIONE INFORTUNI ALUNNI SCUOLE COMUNALI - ORIGINALE COMUNE DI TORINO DI SANGRO PROVINCIA DI CHIETI Determinazione del Responsabile del Servizio Settore Amministrativo Numero Generale 322 ASSICURAZIONE INFORTUNI ALUNNI SCUOLE COMUNALI - Numero

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Ambiente - Servizi Tecnologici SETTORE : Scarteddu Ugo. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 23/12/2014. in data

COMUNE DI SESTU. Ambiente - Servizi Tecnologici SETTORE : Scarteddu Ugo. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 23/12/2014. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Ambiente - Servizi Tecnologici Scarteddu Ugo DETERMINAZIONE N. in data 2455 23/12/2014 OGGETTO: Adesione alla convenzione fissa e connettività IP 4" con.2015. C

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 596 del 29/12/2015 Reg. n.308 del 29/12/2015 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE AFFARI GENERALI SERVIZIO SOCIALE

Dettagli

COMUNE DI SERRACAPRIOLA (PROVINCIA DI FOGGIA)

COMUNE DI SERRACAPRIOLA (PROVINCIA DI FOGGIA) COMUNE DI SERRACAPRIOLA (PROVINCIA DI FOGGIA) ڤ ORIGINALE ڤ COPIA Determina N. 11 /2 Settore N. 90_ del Reg.Gen. del 16 marzo 2011 del 18 marzo 2011_ SETTORE ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL FUNZIONARIO

Dettagli

CIRCOLARE N. 22 Perugia li, 24/09/2015. Oggetto: Criteri organizzativi per le uscite didattiche, visite guidate e viaggi di istruzione.

CIRCOLARE N. 22 Perugia li, 24/09/2015. Oggetto: Criteri organizzativi per le uscite didattiche, visite guidate e viaggi di istruzione. Istituto Comprensivo Perugia 9 San Martino in Campo - Via del Papavero 2/4-06132 Perugia - Telefono: 075/609621 - Fax: 075/609207 - C.F.: 94152460542 C.M.: PGIC86500N - e.mail pgic86500n@istruzione.it

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Affari Generali - Personale SETTORE : Licheri Sandra. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 04/07/2013. in data

COMUNE DI SESTU. Affari Generali - Personale SETTORE : Licheri Sandra. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 04/07/2013. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Affari Generali - Personale Licheri Sandra DETERMINAZIONE N. in data 1345 04/07/2013 OGGETTO: Affidamento del servizio di per gli automezzi dell'autoparco C O P

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA Istruzione - Cultura - Politiche Familiari

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA Istruzione - Cultura - Politiche Familiari REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE CULTURA Istruzione - Cultura - Politiche Familiari Proposta nr. 27 del 08/04/2014 - Determinazione nr. 901 del 08/04/2014 OGGETTO: Centro Servizi Provinciale

Dettagli

Direzione Edifici Municipali, Patrimonio e Verde 2015 05405/055 Servizio Valutazioni Gestione Automezzi - Magazzini e Autorimesse

Direzione Edifici Municipali, Patrimonio e Verde 2015 05405/055 Servizio Valutazioni Gestione Automezzi - Magazzini e Autorimesse Direzione Edifici Municipali, Patrimonio e Verde 2015 05405/055 Servizio Valutazioni Gestione Automezzi - Magazzini e Autorimesse CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 175 approvata

Dettagli

COMUNE DI BARDONECCHIA

COMUNE DI BARDONECCHIA COMUNE DI BARDONECCHIA PROVINCIA DI TORINO DETERMINAZIONE SERVIZIO RAGIONERIA E TRIBUTI N. 16 DEL 18 FEBBRAIO 2013 OGGETTO: SERVIZIO DI SORVEGLIANZA MEDICA PERIODICA AI DIPENDENTI COMUNALI AI SENSI DEL

Dettagli

COMUNE di ARTEGNA Provincia di Udine

COMUNE di ARTEGNA Provincia di Udine COMUNE di ARTEGNA Provincia di Udine DETERMINAZIONE 349 DEL 26/11/2014 PROPOSTA N 278 DEL 24/11/2014 UFFICIO PATRIMONIO AREA TECNICA OGGETTO: INDIZIONE PROCEDURE DI APPALTO MEDIANTE PROCEDURA APERTA AI

Dettagli

COMUNE DI NUVOLENTO. Provincia di Brescia. VERBALE di DETERMINAZIONE del Responsabile dell Area Tecnica Settore Lavori Pubblici. n 185 del 14/12/2012

COMUNE DI NUVOLENTO. Provincia di Brescia. VERBALE di DETERMINAZIONE del Responsabile dell Area Tecnica Settore Lavori Pubblici. n 185 del 14/12/2012 COMUNE DI NUVOLENTO Provincia di Brescia VERBALE di DETERMINAZIONE del Responsabile dell Area Tecnica Settore Lavori Pubblici n 185 del 14/12/2012 OGGETTO: impegno di spesa per liquidazione lavori finalizzati

Dettagli

Determinazione del Segretario Generale

Determinazione del Segretario Generale del 12.02.2013-1 OGGETTO: AFFIDAMENTO ALLA DET NORSKE VERITAS ITALIA S.R.L. DEL SERVIZIO TRIENNALE DI CERTIFICAZIONE DEL SISTEMA DI GESTIONE AZIENDALE DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI TREVISO E DELLA SUA SEDE

Dettagli

COMUNE DI BRESSANA BOTTARONE PROVINCIA DI PAVIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AMMINISTRAZIONE GENERALE E SERVIZI ALLA PERSONA

COMUNE DI BRESSANA BOTTARONE PROVINCIA DI PAVIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AMMINISTRAZIONE GENERALE E SERVIZI ALLA PERSONA COMUNE DI BRESSANA BOTTARONE PROVINCIA DI PAVIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AMMINISTRAZIONE GENERALE E SERVIZI ALLA PERSONA N. 251 del Reg. Gen.le OGGETTO: N. 120 AMMINISTRAZIONE AFFIDAMENTO

Dettagli

Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi. Determinazione n. 936 del 06/07/2015

Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi. Determinazione n. 936 del 06/07/2015 Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi PROP. NUM. 625/2015 Determinazione n. 936 del 06/07/2015 Oggetto: ACQUISTO SUL MEPA DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE E ASSISTENZA SOFTWARE DI BASE

Dettagli

PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE. n. 23 del 24 marzo 2016

PROVVEDIMENTO DIRIGENZIALE. n. 23 del 24 marzo 2016 ISTITUZIONE SCOLASTICA COMUNITÀ MONTANA MONT EMILIUS 3 comprensiva di scuola dell infanzia, primaria e secondaria 1 grado Loc. Pont Suaz, 19-11020 CHARVENSOD (AO) Tel. 0165/239040 Fax 0165/230849 INSTITUTION

Dettagli

OGGETTO CIG: Z1313B37BD.

OGGETTO CIG: Z1313B37BD. ISTITUTO COMPRENSIVO 1 CIRCOLO Piazza Martiri d Ungheria Tel. 0963/41137 Fax 0963/42641 e-mail: vvic831008@istruzione.it Codice Fiscale 96034330793 - Codice Meccanografico VVIC831008 Prot. N. 1585/B.15

Dettagli

MODALITA DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE

MODALITA DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Prot. n. 1931/b15 Quarto,11/04/2014 - Albo della scuola - Sito web dell Istituto - Atti OGGETTO : BANDO DI GARA VIAGGIO DI ISTRUZIONE in Sicilia - Anno Scolastico 2013/2014 C.I.G. n. 5714306A7A Questa

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE N. 181 DEL 28-09-2015

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE N. 181 DEL 28-09-2015 DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE COPIA N. 181 DEL 28-09-2015 Oggetto: Servizio di supporto per il reperimento e gestione fondi comunitari per la promozione di progetti nel territorio del Parco: determina a

Dettagli