Programmazione di Scienze della Terra a.s

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Programmazione di Scienze della Terra a.s"

Transcript

1 Programmazione di Scienze della Terra a.s Unità Didattica 1: Il pianeta Terra 1. La forma della Terra e la sua superficie Essere in grado di riconoscere le relazioni tra la realtà e la sua rappresentazione -Le prove della sfericità della Terra; -Lo schiacciamento polare; - La forma reale della Terra, il geoide. -Elencare le principali prove riguardanti la forma della Terra; -Spiegare perché la Terra risulta schiacciata ai Poli; -Definire la forma reale del pianeta terrestre. 2. I sistemi di riferimento sulla Terra Saper individuare le conseguenze dei moti della Terra sulla vita sociale ed economica -Orientarsi utilizzando il Sole e le stelle; -La bussola; -Le coordinate geografiche latitudine e longitudine. -Spiegare in che modo è possibile orientarsi guardando il cielo o per mezzo di una bussola; -Evidenziare l abilità di tracciare sulle carte geografiche paralleli e meridiani; -Individuare latitudine e longitudine di un punto della superficie terrestre. 3. I moti terrestri e le loro conseguenze -Il moto di rotazione della Terra e l alternarsi del dì e della notte; -Il moto di rivoluzione e l alternarsi delle stagioni; -Solstizi ed equinozi. -Illustrare le principali conseguenze del moto di rotazione terrestre; -Spiegare da quali fattori dipende il succedersi delle stagioni; -Riconoscere le condizioni che distinguono gli equinozi dai solstizi. 4. I fusi orari e la misura del tempo -Ora locale e ora convenzionale; -I 24 fusi orari. -Evidenziare i vantaggi di adottare la stessa ora a livello nazionale -Motivare la suddivisione della Terra in 24 spicchi. 5. I diversi tipi di carte geografiche -La rappresentazione della superficie terrestre; -Classificazione delle carte geografiche in base alla scala. -Spiegare come rappresentare su di un piano la sfericità della Terra; -Distinguere i tipi di carte geografiche in base all ampiezza del territorio rappresentato.

2 Unità Didattica 2: L Universo e il Sistema solare 1. Origine ed evoluzione dell Universo Comprendere il concetto di sistema in riferimento alla Terra inserita nel Sistema solare e nell Universo -La teoria del Big Bang; -Le proprietà fisiche della luce e le sue modalità di propagazione; - Il destino dell Universo; -La legge di Newton. -Illustrare la teoria sull espansione dell Universo e del Big Bang; -Descrivere le caratteristiche fisiche della luce; -Comprendere l importanza della legge di Newton. 2. I corpi celesti: stelle e galassie Comprendere che la Terra, il Sistema solare e l Universo sono soggetti a leggi che ne regolano i movimenti e l evoluzione. -Le caratteristiche delle stelle; -Il diagramma HR; -L evoluzione delle stelle; -La morte di una stella. -Descrivere le diverse fasi della vita di una stella; -Comprendere il significato del diagramma HR; -Mettere in relazione la massa di una stella con la sua evoluzione. 3. Il Sole -L origine del Sole e del Sistema solare; -Le caratteristiche del Sole e dell atmosfera solare; -I moti dei pianeti intorno al Sole: rotazione e rivoluzione. -Descrivere la formazione del Sole e del Sistema solare; -Mettere in relazione le caratteristiche del Sole con la sua struttura interna; -Distinguere tra moto di rotazione e di rivoluzione di un pianeta. 4. Il nostro sistema solare -I pianeti rocciosi: Mercurio, Venere, Terra e Marte; -I pianeti gioviani: Giove, Saturno, Urano e Nettuno; -Pianeti nani, asteroidi e comete. -Descrivere le caratteristiche dei pianeti rocciosi e gioviani; -Distinguere i pianeti nani dagli asteroidi e dalle comete. 5. La Luna -Le caratteristiche della Luna; -I movimenti e le fasi lunari; -Le eclissi. -Descrivere la struttura e la superficie lunari; -Comprendere le caratteristiche dei moti e delle fasi lunari.

3 Unità Didattica 3: La crosta terrestre 1. Le proprietà dei minerali 2. I principali tipi di rocce Conoscere la composizione della crosta terrestre, delle proprietà dei minerali e delle caratteristiche dei suoli. -I minerali; -Le proprietà fisiche dei minerali. -Rocce ignee intrusive ed effusive; -Rocce sedimentarie clastiche, organogene e chimiche; -Le rocce metamorfiche; -Il ciclo delle rocce. -Elencare le principali proprietà fisiche di un minerale. -Spiegare la differenza tra un minerale e una roccia; -Definire le tre classi di rocce presenti nella crosta terrestre.. 3. La struttura del suolo -Le diverse componenti di un suolo; -Suoli sabbiosi e suoli argillosi; -Profilo e fertilità dei suoli. -Elencar le caratteristiche con cui si possono differenziare i vari tipi di suoli; -Descrivere il profilo di un suolo; -Spiegare che relazione può esistere tra il tipo di suolo e il clima di una regione.

4 Unità Didattica 4: Litosfera: tettonica, terremoti e vulcani 1. Wegener e la deriva dei continenti Comprendere l informazione geologica discriminando tra osservazioni, fatti, ipotesi e teorie. -La teoria della deriva dei continenti; -Prove paleontologiche, geologiche e paleoclimatiche; - Fosse tettoniche e dorsali; -La distribuzione di vulcani e terremoti. -Ricostruire le prove che hanno permesso a Wegener di formulare la sua teoria; -Spiegare la teoria di Wegener; -Osservare che la distribuzione di vulcani e terremoti non è casuale. 2. La struttura interna della Terra Essere in grado di distinguere le attività sismiche, vulcaniche e tettoniche. -Densità e composizione delle rocce nei diversi strati della Terra; -Crosta continentale e oceanica; -La litosfera; -Il mantello e il nucleo. -Comprendere che la struttura interna della Terra presenta strati di diversa composizione e densità; -Descrivere le caratteristiche della crosta, del mantello e del nucleo. 3. La teoria della tettonica -La teoria della tettonica delle placche; -Margini divergenti, convergenti e trascorrenti; -La formazione delle montagne. -Comprendere le cause della dinamicità della litosfera; -Mettere in relazione i fenomeni sismici e vulcanici con i margini delle placche. 4. Le cause dei terremoti -Distribuzione dei terremoti lungo i margini delle placche; -I diversi tipi di onde sismiche; -Il sismografo; -Le scale Mercalli e Richter; -Il rischio sismico in Italia. -Acquisire informazioni sulle cause e sulle tipologie dei terremoti; -Comprendere la differenza tra scala Mercalli e scala Richter; -Capire perché l Italia è un paese a elevato rischio sismico. 5. Struttura e attività dei vulcani -Il calore interno della Terra; -Distribuzione geografica dei vulcani; -Struttura dei vulcani. -Comprendere le relazioni tra i fenomeni vulcanici e i flussi di calore all interno della Terra; -Acquisire informazioni sulla struttura di un vulcano e sulle diverse tipologie di materiali da esso prodotti.

5 Unità Didattica 5: Idrosfera: acque marine e continentali 1. La distribuzione delle acque 2. Le caratteristiche delle acque marine Comprendere la distribuzione delle acque nell idrosfera e il ruolo dei mari e degli oceani nelle dinamiche del pianeta -L idrosfera; -Il ciclo dell acqua; - Oceani e mari. -Caratteristiche dell acqua marina. -Conoscere quali sono i grandi serbatoi di acqua che fanno parte dell idrosfera. -Spiegare come possono variare negli oceani i principali fattori chimici e fisici caratterizzanti l acqua marina. 3. I movimenti del mare: maree e correnti -Le correnti marine orizzontali e verticali, -Gli effetti dell attrazione lunare sulle acque marine. -Conoscere cosa sono e come si sviluppano le correnti marine orizzontali e verticali; -Comprendere l influenza dell attrazione lunare sui movimenti delle acque marine. 4. L azione geomorfologica dei movimenti marini -L attività erosiva del mare; -Il deposito marino: spiagge, lagune, laghi costieri e tomboli; -L evoluzione delle coste basse. -Riconoscere le principali forme di erosione marina; -Spiegare il meccanismo di formazione delle coste basse. 5. Le caratteristiche dei fiumi 6. Laghi e ghiacciai Saper interpretare le principali caratteristiche geomorfologiche del territorio in riferimento al modellamento del paesaggio determinato dalle acque. -Le acque continentali; -I fiumi; -Velocità e portata di un fiume; -L azione abrasiva dei fiumi; -Le foci dei fiumi. -I laghi; -I ghiacciai; -Il limite delle nevi persistenti; -I ghiacciai di montagna. -Conoscere le caratteristiche generali del corso di un fiume dalla sorgente alla foce; -Evidenziare le caratteristiche delle forme di erosione fluviale; -Spiegare le condizioni che portano alla formazione di una foce a delta. -Classificare i laghi e i ghiacciai in base alla loro origine e alla loro forma; 7. I disastri naturali e il dissesto idrogeologico -Frane, crolli -Le alluvioni; -Il rischio idrogeologico in Italia. -Individuare le cause naturali di frane e alluvioni e le attività umane che ne aumentano il rischio.

6 Unità Didattica 6: Atmosfera: caratteristiche, tempo e clima 1. Le proprietà fisiche dell aria 2. La temperatura dell aria e l effetto serra Comprendere l importanza dell atmosfera, della sua composizione e dei suoi movimenti per la vita sulla Terra. Essere in grado di leggere e interpretare grafici rappresentativi di alcuni aspetti della realtà naturale. Acquisire la consapevolezza che le attività umane possono produrre effetti negativi sull atmosfera. -Le 5 fasce che formano l atmosfera e la loro composizione; -La pressione atmosferica.. -Il gradiente termico verticale; -I gas serra; -L aumento dei gas serra e il riscaldamento globale. -Conoscere le 5 fasce in cui viene suddivisa l atmosfera terrestre descrivendo le loro principali caratteristiche; -Spiegare da quali fattori può essere influenzata la pressione atmosferica. -Descrivere i fattori che determinano le variazioni delle temperature dell aria; -Spiegare l importanza dei gas serra nella regolazione della temperatura; -Conoscere quali cambiamenti ha subito l atmosfera negli ultimi 200 anni a causa delle attività umane. 3. La pressione dell aria -La pressione atmosferica.. -Conoscere cosa varia la pressione dell aria al variare dell altitudine; -Comprendere la relazione tra pressione, temperatura e umidità dell aria. 4. Il movimento dell aria e la classificazione dei venti -I movimenti delle masse d aria; -Venti costanti e venti variabili; -La classificazione dei venti. -Spiegare il rapporto tra la pressione atmosferica e i movimenti orizzontali delle masse d aria; -Classificare i venti in base alla loro frequenza e alla loro intensità. 5. Formazione delle nuvole e precipitazioni Saper raccogliere ed elaborare dati per individuare le condizioni climatiche della propria regione e i legami esistenti tra tali condizioni e le associazioni vegetali presenti sul territorio. -Umidità assoluta e relativa; -Le nebbie; -Le nuvole; -Le precipitazioni climatiche. -Spiegare la differenza tra umidità assoluta e relativa; -Descrivere le condizioni che portano alla formazione dei diversi tipi di precipitazione.

7 6. Il tempo atmosferico e il clima Acquisire la consapevolezza dell importanza di adottare nella vita quotidiana comportamenti responsabili per la tutela e il rispetto dell ambiente e delle risorse naturali -Le fasce climatiche; -I fattori che influenzano il clima a livello locale; -I cambiamenti climatici indotti dalle attività umane. -Individuare i fattori che determinano le diverse fasce climatiche; -Spiegare l influenza dell altitudine e della distanza dal mare sul clima locale; Individuare i fattori responsabili dei cambiamenti climatici passati e futuri. 7. Classificazione dei climi e regioni climatiche italiane -Il clima equatoriale e la foresta pluviale; -Il clima tropicale e la savana; -Il clima monsonico e la giungla; -I climi aridi e il deserto; -I climi temperati; -I climi freddi; -I fattori che influenzano il clima italiano; -Le sei regioni climatiche italiane. -Spiegare le regioni per cui il territorio italiano non è caratterizzato da un unico tipo di clima; -Descrivere le sei regioni climatiche italiane.

8 GRIGLIA DI VALUTAZIONE DI SCIENZE DELLA TERRA VOTO DESCRIZIONE 3 Nessuna conoscenza dei contenuti e nessuna capacità di orientarsi all interno della materia 4 Conoscenza dei contenuti frammentaria o estremamente superficiale. Difficoltà ad orientarsi all interno dell argomento, anche se guidato. 5 Conoscenza dei contenuti e termini estremamente elementari. Ampie difficoltà nel fare semplici osservazioni. Descrizione difficoltosa di regole e procedimenti e utilizzo solo del linguaggio elementare. 6 Conoscenza superficiale di contenuti e termini specifici. Necessità di essere guidato nel compiere semplici osservazioni in quanto non sempre ne coglie gli elementi pertinenti. Descrizione meccanica di alcune regole e procedimenti ed utilizzo parziale del linguaggio specifico. 7 Discreta conoscenza dei principali contenuti e termini. Capacità di operare osservazioni in modo sostanzialmente corretto e, talvolta, di individuare analogie e differenze fra fenomeni osservati. Descrizione corretta di regole e procedimenti ma utilizzo non sempre corretto del linguaggio specifico. 8 Buona e corretta conoscenza di contenuti, termini, concetti e simboli. Buona capacità di osservazione e individuazione di analogie e differenze fra fenomeni. Descrizione appropriata di regole e procedimenti utilizzando un linguaggio sostanzialmente corretto. 9 Ottima conoscenza di contenuti, termini, concetti e simboli. Ottima capacità di osservazione e individuazione di analogie e differenze fra fenomeni osservati. Capacità di mettere in relazione diversi argomenti in situazioni nuove. Descrizione appropriata di regole e procedimenti utilizzando correttamente diversi linguaggi (grafico, simbolico, informatico). 10 Ottima conoscenza ed approfondimento di contenuti, termini, concetti e simboli. Ottima capacità di osservazione e individuazione di analogie e differenze fra fenomeni osservati. Capacità di formulare correttamente ipotesi e mettere in relazione diversi argomenti in situazioni nuove. Descrizione appropriata e sicura di regole e procedimenti utilizzando correttamente ed in maniera rigorosa diversi linguaggi (grafico, simbolico, informatico). Il Docente Prof. Graziano Pizzolante

PROGRAMMA DI SCIENZE

PROGRAMMA DI SCIENZE PROGRAMMA DI SCIENZE a.s.2012/2013 classe 1^A F/M Prof.ssa ANNA TADDEO Capitolo 1: L Universo e il Sistema solare 1. L origine e l evoluzione dell Universo La teoria del Big Bang Le proprietà fisiche della

Dettagli

I.P.S.I.A. INVERUNO 1 ^ Tecnico Turismo, Tecnico grafica e

I.P.S.I.A. INVERUNO   1 ^ Tecnico Turismo, Tecnico grafica e ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE I.P.S.I.A. INVERUNO Via G. Marcora,109 20010 INVERUNO (MI) C. F. 93018890157 - c.c.postale n. 24295248 - cod. mec. MIIS016005! + 39 02 97288182 + 39 02 97285314 fax + 39

Dettagli

Unità A: Sistema Terra

Unità A: Sistema Terra PROGRAMMA DI SCIENZE DELLA TERRA Anno scolastico 2016-2017 Classe Prima D Unità A: Sistema Terra A1: I componenti del sistema Terra - Geosfera e biosfera -La litosfera,il guscio rigido della Terra -L idrosfera:acqua,ghiaccio

Dettagli

Programmazione attività didattica a.s. 2018/19. Disciplina: Scienze Naturali. Docente: Prof. Timallo Anna. Classe: 1 Liceo Scienze Umane.

Programmazione attività didattica a.s. 2018/19. Disciplina: Scienze Naturali. Docente: Prof. Timallo Anna. Classe: 1 Liceo Scienze Umane. Programmazione attività didattica a.s. 2018/19 Disciplina: Scienze Naturali Docente: Prof. Timallo Anna Classe: 1 Liceo Scienze Umane Obiettivi Metodi Lo studio della disciplina ha come fine la conoscenza

Dettagli

DIPARTIMENTO DI SCIENZE INTEGRATE INDIRIZZO I.P.S.S.E.O.A CURRICOLO DI SCIENZE DELLA TERRA. Biennio

DIPARTIMENTO DI SCIENZE INTEGRATE INDIRIZZO I.P.S.S.E.O.A CURRICOLO DI SCIENZE DELLA TERRA. Biennio REPUBBLICA ITALIANA - REGIONE SICILIA ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE MANDRALISCA LICEO GINNASIO STATALE e I.P.S.S.E.O.A. - CEFALU Via Maestro Vincenzo Pintorno 27 - e-mail: PAIS00200N@istruzione.it

Dettagli

Programmazione attività didattica a.s. 2018/19 Disciplina: Scienze Naturali Docente: Prof. Timallo Anna Classe: 1 Liceo Artistico

Programmazione attività didattica a.s. 2018/19 Disciplina: Scienze Naturali Docente: Prof. Timallo Anna Classe: 1 Liceo Artistico 1 Programmazione attività didattica a.s. 2018/19 Disciplina: Scienze Naturali Docente: Prof. Timallo Anna Classe: 1 Liceo Artistico Obiettivi Metodi Lo studio della disciplina ha come fine la conoscenza

Dettagli

Programmazione attività didattica a.s. 2018/19. Disciplina: Scienze Della Terra e Biologia. Docente: Prof. Timallo Anna

Programmazione attività didattica a.s. 2018/19. Disciplina: Scienze Della Terra e Biologia. Docente: Prof. Timallo Anna 1 Programmazione attività didattica a.s. 2018/19 Disciplina: Scienze Della Terra e Biologia Docente: Prof. Timallo Anna Classe: 1 Professionale (Tecnico Servizi Socio-Sanitari) Obiettivi Metodi Strumenti

Dettagli

FONDAZIONE MALAVASI Scuola secondaria di 2 grado "A. Manzoni" Istituto Tecnico per i Trasporti e la Logistica

FONDAZIONE MALAVASI Scuola secondaria di 2 grado A. Manzoni Istituto Tecnico per i Trasporti e la Logistica FONDAZIONE MALAVASI Scuola secondaria di 2 grado "A. Manzoni" Istituto Tecnico per i Trasporti e la Logistica PIANO DI LAVORO E PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINA: Scienze naturali DOCENTE: Marco Neviani

Dettagli

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE ISTITUTO TECNICO ECONOMICO STATALE. Roberto Valturio RELAZIONE FINALE E PROGRAMMA SVOLTO. a.s.

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE ISTITUTO TECNICO ECONOMICO STATALE. Roberto Valturio RELAZIONE FINALE E PROGRAMMA SVOLTO. a.s. ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE ISTITUTO TECNICO ECONOMICO STATALE Roberto Valturio RELAZIONE FINALE E PROGRAMMA SVOLTO a.s. 2O13-2014 Materia : Scienze integrate-scienze della terra Classe : I sez. G

Dettagli

FONDAZIONE MALAVASI Scuola secondaria di 2 grado A. MANZONI Istituto Tecnico dei Trasporti e della Logistica

FONDAZIONE MALAVASI Scuola secondaria di 2 grado A. MANZONI Istituto Tecnico dei Trasporti e della Logistica FONDAZIONE MALAVASI Scuola secondaria di 2 grado A. MANZONI Istituto Tecnico dei Trasporti e della Logistica PIANO DI LAVORO E PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINA: Scienze Integrate (Scienze della Terra

Dettagli

PIANO DI LAVORO PREVENTIVO a. s

PIANO DI LAVORO PREVENTIVO a. s ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE E PER GEOMETRI CRESCENZI PACINOTTI PIANO DI LAVORO PREVENTIVO a. s. 2016-2017 Classe 1^Bafm Materia Scienze della Terra Docente Elena Pozzi LIVELLO DI PARTENZA non è stato

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO STATALE E.FERMI SEDE: VIA MAZZINI, 172/ BOLOGNA DIPARTIMENTO DI SCIENZE NATURALI AS

LICEO SCIENTIFICO STATALE E.FERMI SEDE: VIA MAZZINI, 172/ BOLOGNA DIPARTIMENTO DI SCIENZE NATURALI AS CLASSI PRIME CON 3 ORE SETTIMANALI NUCLEI FONDANTI CONOSCENZE COMPETENZE Il metodo scientifico I pilastri del metodo scientifico Sapere formulare ipotesi sulla base delle osservazioni. Saper seguire le

Dettagli

ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE A. MARTINI - SCHIO. LICEO ARTISTICO - Dipartimento di SCIENZE e CHIMICA

ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE A. MARTINI - SCHIO. LICEO ARTISTICO - Dipartimento di SCIENZE e CHIMICA ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE A. MARTINI - SCHIO LICEO ARTISTICO - Dipartimento di SCIENZE e CHIMICA SCIENZE DELLA TERRA ore sett.li 2 Obiettivi didattici Conoscenza dei contenuti e dei linguaggi specifici

Dettagli

PIANO DI LAVORO PREVENTIVO a. s

PIANO DI LAVORO PREVENTIVO a. s ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE CRESCENZI PACINOTTI SIRANI PIANO DI LAVORO PREVENTIVO a. s. 2018-2019 Classe 1^Bafm Materia Scienze della Terra Docente Elena Pozzi LIVELLO DI PARTENZA non è stato effettuato

Dettagli

PIANO DI LAVORO PREVENTIVO a. s

PIANO DI LAVORO PREVENTIVO a. s ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE E PER GEOMETRI CRESCENZI PACINOTTI SIRANI PIANO DI LAVORO PREVENTIVO a. s. 2018-2019 Classe 1^ Materia Scienze della Terra Docente Andrea Memeo LIVELLO DI PARTENZA non è stato

Dettagli

Programmazione modulare Classi: 1A, 1B, 1C, 1D,1E,1F. Indirizzo: Biennio Disciplina: Scienze della terra Ore settimanali previste: due

Programmazione modulare Classi: 1A, 1B, 1C, 1D,1E,1F. Indirizzo: Biennio Disciplina: Scienze della terra Ore settimanali previste: due Programmazione modulare Classi: 1A, 1B, 1C, 1D,1E,1F Indirizzo: Biennio Disciplina: Scienze della terra Ore settimanali previste: due Prerequisiti per l'accesso al modulo 1: Conoscenza di elementari nozioni

Dettagli

PIANO DI LAVORO PREVENTIVO a. s

PIANO DI LAVORO PREVENTIVO a. s ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE E PER GEOMETRI CRESCENZI PACINOTTI PIANO DI LAVORO PREVENTIVO a. s. 2017-2018 Classe 1^Acos Materia Scienze della Terra Docente Elena Pozzi LIVELLO DI PARTENZA non è stato

Dettagli

2 Test CONOSCENZE DI BASE PER LE SCIENZE DELLA TERRA GRANDI IDEE DELLE SCIENZE DELLA TERRA L UNIVERSO IL SISTEMA SOLARE

2 Test CONOSCENZE DI BASE PER LE SCIENZE DELLA TERRA GRANDI IDEE DELLE SCIENZE DELLA TERRA L UNIVERSO IL SISTEMA SOLARE 0 CONOSCENZE DI BASE PER LE SCIENZE DELLA TERRA DALLA MATEMATICA: PERCENTUALI, GRAFICI, MULTI E SOTTOMULTIPLI, POTENZE, ANGOLI DALLA FISICA: GRANDEZZE E UNITÀ DI MISURA DALLA CHIMICA: ELEMENTI E COMPOSTI,

Dettagli

PIANO DI LAVORO PREVENTIVO a. s

PIANO DI LAVORO PREVENTIVO a. s ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE E PER GEOMETRI CRESCENZI PACINOTTI SIRANI PIANO DI LAVORO PREVENTIVO a. s. 2018-2019 Classe 1^C Materia Scienze della Terra Docente Andrea Velli LIVELLO DI PARTENZA Dal test

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEL DOCENTE prof. Rossi Manuela A.S. 2015/2016 CLASSE: 1ALL MATERIA: Scienze Naturali

PIANO DI LAVORO DEL DOCENTE prof. Rossi Manuela A.S. 2015/2016 CLASSE: 1ALL MATERIA: Scienze Naturali PIANO DI LAVORO DEL DOCENTE prof. Rossi Manuela A.S. 2015/2016 CLASSE: 1ALL MATERIA: Scienze Naturali Modulo n.1 - Introduzione alle scienze: il metodo scientifico e misure e grandezze. Collocazione temporale:

Dettagli

MODULO 1 Evoluzione geologica e biologica della Terra. Prerequisiti Abilità / Capacità Conoscenze * Livelli di competenza.

MODULO 1 Evoluzione geologica e biologica della Terra. Prerequisiti Abilità / Capacità Conoscenze * Livelli di competenza. Docente: Valeria Polini Classe: I AFM Materia: Scienze integrate (Scienze della Terra) Asse culturale: Scientifico-tecnologico Anno scolastico: 2014-15 MODULO 1 Evoluzione geologica e biologica della Terra

Dettagli

SCIENZE DELLA TERRA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA A.S CLASSI PRIME ODONTOTECNICA - OTTICA SERVIZI SOCIO SANITARI

SCIENZE DELLA TERRA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA A.S CLASSI PRIME ODONTOTECNICA - OTTICA SERVIZI SOCIO SANITARI I.P.S.S.S. E. DE AMICIS ROMA SCIENZE DELLA TERRA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA A.S. 2017 2018 CLASSI PRIME ODONTOTECNICA - OTTICA SERVIZI SOCIO SANITARI DOCENTE : Prof.ssa CARMELA MASTRONARDI FINALITA L insegnamento

Dettagli

SCIENZE INTEGRATE. Primo anno TRIMESTRE

SCIENZE INTEGRATE. Primo anno TRIMESTRE SCIENZE INTEGRATE Primo anno TRIMESTRE LE SCIENZE NATURALI E LE SCIENZE DELLA TERRA (Osservare, descrivere ed analizzare fenomeni appartenenti alla realtà naturale e artificiale e riconoscere nelle sue

Dettagli

SCHEDA ATTIVITA DIDATTICA SVOLTA A. S. 2016/17

SCHEDA ATTIVITA DIDATTICA SVOLTA A. S. 2016/17 Nome e cognome del docente: MARIA TERESA CIRANNI Disciplina insegnata: SCIENZE NATURALI Classe e Sez. Indirizzo di studio 1 G Opzione Scienze Applicate Libri di testo in uso: CHIMICA: Tottola, Allegrezza,

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE Anno Scolastico: 2017 / 2018 Dipartimento (1) : SCIENZE INTEGRATE: SCIENZE DELLA TERRA Coordinatore (1) : Prof. Giovanni MIRAGLIOTTA Classe: 1 S Socio Sanitario Prof. Tropea

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO INDIRIZZO: C.M. MATERIA: SCIENZE DELLA TERRA ANNO DI CORSO: PRIMO INDICE DELLE UFC

PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO INDIRIZZO: C.M. MATERIA: SCIENZE DELLA TERRA ANNO DI CORSO: PRIMO INDICE DELLE UFC DOCENTI: A. Di Stolfo INDICE DELLE UFC N. DENOMINAZIONE SC1 ORIGINE ED EVOLUZIONE DELL UNIVERSO SC2 SOLE E SISTEMA SOLARE SC3 PIANETA TERRA SC4 L ATMOSFERA SC5 LA LITOSFERA SC6 L INTERNO DELLA TERRA E

Dettagli

SCIENZE DELLA TERRA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA

SCIENZE DELLA TERRA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA I.P.S.S.S. E. DE AMICIS ROMA SCIENZE DELLA TERRA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA CLASSI PRIME ODONTOTECNICA - OTTICA SERVIZI SOCIO SANITARI FINALITA L insegnamento delle Scienze della Terra, disciplina inserita

Dettagli

PIANO DI LAVORO classe I scienze applicate

PIANO DI LAVORO classe I scienze applicate PIANO DI LAVORO classe I scienze applicate In grassetto compaiono i contenuti minimi per corsi di recupero, esami integrativi, rientri dall'estero SCIENZE DELLA TERRA TEMA CONOSCENZE ABILITA 1. Grandi

Dettagli

). 1 ; ) &.,<=$ &'+! ', ') )() -(,'*+.(,,,)/ 0,,')+ 1+' ', 0 )02! )/4)+ '' '00 ' &!0 -,( +,) '(( ' ! 8+),+7+ )!

). 1 ; ) &.,<=$ &'+! ', ') )() -(,'*+.(,,,)/ 0,,')+ 1+' ', 0 )02! )/4)+ '' '00 ' &!0 -,( +,) '(( ' ! 8+),+7+ )! !"#$%% & '()*!"!#"$"" &'+! ', ') )() -(,'*+.(,,,)/ 0,,')+ +' ', 0 )02!3 0 0 - )/4)+ '' '00 ' &!0 -,( +,) '(( '2+ 05+6 7+! 8+),+7+ )! -)/,-0 ) 6 %"$!"& '($""'!%"!%"!")*")*""+!, &$'!"&- ) 7+) +8 0!'2 *&"$'!"&-

Dettagli

PROGRAMMA SVOLTO A. S. 2015/ 2016

PROGRAMMA SVOLTO A. S. 2015/ 2016 Nome docente BASSI MARIO Materia insegnata SCIENZE DELLA TERRA Classe numero ore di insegnamento svolte 1Aoss ore complessive di insegnamento di cui in compresenza di cui di sostegno 40 19 / Nome Ins.

Dettagli

Istituto di Istruzione Superiore Di Vittorio Lattanzio

Istituto di Istruzione Superiore Di Vittorio Lattanzio Istituto di Istruzione Superiore Di Vittorio Lattanzio Programmazione di Scienze Integrate Scienze della Terra Anno Scolastico 2018/2019 Classe: 1 C settore economico Docente: Ilaria Lepore Orario settimanale:

Dettagli

MODULI CONOSCENZE ABILITA COMPETENZE OBIETTIVI MINIMI 1: Il sistema solare

MODULI CONOSCENZE ABILITA COMPETENZE OBIETTIVI MINIMI 1: Il sistema solare LICEO SCIENTIFICO STATALE GALILEO GALILEI Programmazione di SCIENZE Classi 1 S.A. SCIENZE DELLA TERRA OBIETTIVI MODULI CONOSCENZE ABILITA COMPETENZE OBIETTIVI MINIMI 1: Il sistema solare Saper osservare

Dettagli

SUPERIORE DI SAN DANIELE DEL FRIULI VINCENZO MANZINI CORSI DI STUDIO:

SUPERIORE DI SAN DANIELE DEL FRIULI VINCENZO MANZINI CORSI DI STUDIO: ISTITUTO STATALE di ISTRUZIONE SUPERIORE DI SAN DANIELE DEL FRIULI VINCENZO MANZINI CORSI DI STUDIO: Amministrazione, Finanza e Marketing/IGEA Costruzioni, Ambiente e Territorio/Geometri Liceo Linguistico/Linguistico

Dettagli

Conoscere le caratteristiche. dei corpi celesti che formano il Sistema solare. Conoscere le leggi che governano il moto dei pianeti.

Conoscere le caratteristiche. dei corpi celesti che formano il Sistema solare. Conoscere le leggi che governano il moto dei pianeti. Disciplina: SCIENZE DELLA TERRA Classe: PRIMA Finalità Contenuti Obiettivi minimi conoscenze competenze capacità Sezione A - La Terra nello spazio Unità 1: Il Sistema solare In viaggio nello spazio Le

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE A.S. 2015/2016

PROGRAMMAZIONE ANNUALE A.S. 2015/2016 ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE J.C. MAXWELL Data: 08/09/2015 Pag. 1 di 7 INDIRIZZO SCOLASTICO DISCIPLINA DOCENTE / I CLASSE / I RISULTATI DI APPRENDIMENTO al termine del percorso quinquennale ( dalle

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2017/18 PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI GEOGRAFIA CLASSI PRIME ISTITUTO PROFESSIONALE

ANNO SCOLASTICO 2017/18 PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI GEOGRAFIA CLASSI PRIME ISTITUTO PROFESSIONALE ANNO SCOLASTICO 2017/18 PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI GEOGRAFIA CLASSI PRIME ISTITUTO PROFESSIONALE Introduzione GLI STRUMENTI DELLA GEOGRAFIA Conoscenze Obiettivi minimi Competenze - Le carte geografiche

Dettagli

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE MINERARIO GIORGIO ASPRONI IGLESIAS

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE MINERARIO GIORGIO ASPRONI IGLESIAS ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE MINERARIO GIORGIO ASPRONI IGLESIAS PROGRAMMAZIONE SCIENZE DELLA TERRA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 Classe I INDIRIZZO COSTRUZIONI AMBIENTE E TERRITORIO Ore settimanali 2 Docente:

Dettagli

ISTITUTO STATALE V. MANZINI DI SAN DANIELE DEL FRIULI. Piazza IV Novembre SAN DANIELE DEL FRIULI (prov. di Udine)

ISTITUTO STATALE V. MANZINI DI SAN DANIELE DEL FRIULI. Piazza IV Novembre SAN DANIELE DEL FRIULI (prov. di Udine) ISTITUTO STATALE V. MANZINI DI SAN DANIELE DEL FRIULI Piazza IV Novembre 33038 SAN DANIELE DEL FRIULI (prov. di Udine) Telefono n. 0432 955214 Fax n. 0432 957261 e-mail: udis01200e@istruzione.it sito:

Dettagli

UNITA DIDATTICHE OBIETTIVI COGNITIVI OBIETTIVI OPERATIVI METODI TEMPI EVENTUALE MODULO PROPEDEUTICO

UNITA DIDATTICHE OBIETTIVI COGNITIVI OBIETTIVI OPERATIVI METODI TEMPI EVENTUALE MODULO PROPEDEUTICO PROGRAMMAZIONE DI SCIENZE DELLA TERRA ANNO SCOLASTICO 2017/2018 DOCENTI: MARIA DE LUCA, CLAUDIO ANELLI, PAOLO D OTTAVIO CLASSI PRIME UNITA DIDATTICHE OBIETTIVI COGNITIVI OBIETTIVI OPERATIVI METODI TEMPI

Dettagli

PROGRAMMA DI SCIENZE DELLA TERRA CLASSE 1^ H. a. s Prof.ssa RUBINO ALESSANDRA

PROGRAMMA DI SCIENZE DELLA TERRA CLASSE 1^ H. a. s Prof.ssa RUBINO ALESSANDRA ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE DI STATO "ENRICO FERMI" Via Luosi n. 23-41124 Modena Tel. 059211092 059236398 - (Fax): 059226478 E-mail: info@fermi.mo.it Pagina web: www.fermi.mo.it PROGRAMMA DI SCIENZE DELLA

Dettagli

MATERIA SCIENZE DELLA TERRA

MATERIA SCIENZE DELLA TERRA MATERIA SCIENZE DELLA TERRA PROGRAMMAZIONE INIZIALE ANNO SCOLASTICO: 2017-2018 INSEGNANTE: Borina Elena CLASSE: 1 D SCog SETTORE: Servizi Commerciali INDIRIZZO: Servizi Commerciali operatore grafico FINALITA

Dettagli

MATERIA SCIENZE DELLA TERRA

MATERIA SCIENZE DELLA TERRA MATERIA SCIENZE DELLA TERRA PROGRAMMAZIONE INIZIALE ANNO SCOLASTICO: 2017-2018 INSEGNANTE: Borina Elena CLASSE: 1 A Ele SETTORE: Industria e artigianato INDIRIZZO: Manutenzione e assistenza tecnica operatore

Dettagli

MATERIA SCIENZE DELLA TERRA

MATERIA SCIENZE DELLA TERRA MATERIA SCIENZE DELLA TERRA PROGRAMMAZIONE INIZIALE ANNO SCOLASTICO: 2017-2018 INSEGNANTE: Borina Elena CLASSE: 1 B Mec SETTORE: Industria e artigianato INDIRIZZO: Manutenzione e assistenza tecnica (operatore

Dettagli

INTRODUZIONE - IL METODO SCIENTIFICO

INTRODUZIONE - IL METODO SCIENTIFICO INDICE INTRODUZIONE - IL METODO SCIENTIFICO 1 SCIENZA E METODO SCIENTIFICO 1 FACCIAMO UN ESEMPIO 2 IL METODO SCIENTIFICO 3 LEGGI E MODELLI 4 TEORIE SCIENTIFICHE 4 CONDIVISIONE E COMUNICAZIONE 6 VERIFICA

Dettagli

ISTITUTO TECNICO SETTORE TECNOLOGICO

ISTITUTO TECNICO SETTORE TECNOLOGICO I.I.S. PRIMO LEVI ISTITUTO TECNICO SETTORE TECNOLOGICO Elettronica ed Elettrotecnica - Informatica e Telecomunicazioni LICEO SCIENTIFICO LICEO SCIENTIFICO opzione Scienze Applicate MATERIA: INSEGNANTE:

Dettagli

IPSIA E. DE AMICIS ROMA SCIENZE DELLA TERRA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA A.S CLASSI PRIME ODONTOTECNICA ED OTTICA

IPSIA E. DE AMICIS ROMA SCIENZE DELLA TERRA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA A.S CLASSI PRIME ODONTOTECNICA ED OTTICA IPSIA E. DE AMICIS ROMA SCIENZE DELLA TERRA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA A.S. 00 0 CLASSI PRIME ODONTOTECNICA ED OTTICA DOCENTI : Prof. DOMENICO DI BIAGIO Prof.ssa CARMELA MASTRONARDI FINALITA L insegnamento

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2017/2018. DIPARTIMENTO DI SCIENZE INDIRIZZO Liceo Classico.. CURRICOLO DI SCIENZE NATURALI. Biennio

ANNO SCOLASTICO 2017/2018. DIPARTIMENTO DI SCIENZE INDIRIZZO Liceo Classico.. CURRICOLO DI SCIENZE NATURALI. Biennio ANNO SCOLASTICO 2017/2018 DIPARTIMENTO DI SCIENZE INDIRIZZO Liceo Classico.. CURRICOLO DI SCIENZE NATURALI Biennio TRAGUARDO DELLA COMPETENZA OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CONOSCENZE ABILITA' Osservare, descrivere

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINARE Indirizzo: TC, TI, PC, PM. Anno scolastico Materia Classi 2013/2014 Scienze Integrate (Scienze della terra,

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINARE Indirizzo: TC, TI, PC, PM. Anno scolastico Materia Classi 2013/2014 Scienze Integrate (Scienze della terra, PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINARE Indirizzo: TC, TI, PC, PM Anno scolastico Materia Classi 2013/2014 Scienze Integrate (Scienze della terra, 1 Biennio Biologia) ASSE SCIENTIFICO-TECNOLOGICO INDICAZIONI

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE J.C. MAXWELL Data 29/5/2017 Pag. di PROGRAMMA SVOLTO

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE J.C. MAXWELL Data 29/5/2017 Pag. di PROGRAMMA SVOLTO materia: Scienze Naturali docente : Tisano Maria classe : 1DS ATTIVITA CONTENUTI PERIODO / DURATA Illustrare le linee generali della storia della chimica Individuare l'oggetto di studio della chimica.

Dettagli

SCIENTIFICO-MATEMATICO - MATERIA. SCIENZE INTEGRATE(scienze della terra) - INDIRIZZO SCOLASTICO:

SCIENTIFICO-MATEMATICO - MATERIA. SCIENZE INTEGRATE(scienze della terra) - INDIRIZZO SCOLASTICO: ISTITUTO Di ISTRUZIONE SUPERIORE Enrico Mattei ISTITUTO TECNICO ECONOMICO LICEO SCIENTIFICO LICEO delle SCIENZE UMANE Via delle Rimembranze, 26 40068 San Lazzaro di Savena BO Tel. 051 464510 464545 fax

Dettagli

INDIRIZZO ENOGASTRONOMICO PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE. Scienze integrate Scienze della terra A.S / 2016

INDIRIZZO ENOGASTRONOMICO PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE. Scienze integrate Scienze della terra A.S / 2016 Istituto Statale d'istruzione Superiore R.FORESI LICEO CLASSICO LICEO SCIENTIFICO LICEO DELLE SCIENZE APPLICATE FORESI LICEO SCIENZE UMANE FORESI ISTITUTO PROFESSIONALE PER L INDUSTRIA E L ARTIGIANATO

Dettagli

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE E PER GEOMETRI CRESCENZI PACINOTTI. PIANO DI LAVORO PREVENTIVO a. s

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE E PER GEOMETRI CRESCENZI PACINOTTI. PIANO DI LAVORO PREVENTIVO a. s ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE E PER GEOMETRI CRESCENZI PACINOTTI PIANO DI LAVORO PREVENTIVO a. s. 2017-2018 Classe 1DC Materia Scienze della Terra Docente Livia Parisi OBIETTIVI DELL APPRENDIMENTO trasversali

Dettagli

Indice generale. Il sistema Terra 3. Tettonica delle placche: una teoria unificante 27. I materiali della Terra: minerali e rocce 61

Indice generale. Il sistema Terra 3. Tettonica delle placche: una teoria unificante 27. I materiali della Terra: minerali e rocce 61 Indice generale 1 Il sistema Terra 3 1.1 Il metodo scientifico 4 1.2 La geologia come scienza 5 1.3 Forma e dimensioni della Terra 8 1.4 La scoperta di una Terra a involucri 9 1.5 La Terra come sistema

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNO SCOLASTICO MATERIA: Scienze. PROF. Bronzi Patrizio. (da allegare al registro personale)

PROGRAMMAZIONE ANNO SCOLASTICO MATERIA: Scienze. PROF. Bronzi Patrizio. (da allegare al registro personale) PROGRAMMAZIONE ANNO SCOLASTICO 2017 2018 CLASSE 1 SEZ. A MATERIA: Scienze PROF. Bronzi Patrizio (da allegare al registro personale) LIVELLI DI PARTENZA (Caratteristiche della classe, preparazione di base,

Dettagli

Contratto Formativo Individuale

Contratto Formativo Individuale Liceo Scientifico G. Galilei Macerata Anno Scolastico 2010 2011 Contratto Formativo Individuale Classe: 5 Materia: Docente: Sez: B SCIENZE Cristina Marcucci Conoscenze Capacità Competenze 1.ANALISI DELLA

Dettagli

Programmazione Disciplinare: SCIENZE INTEGRATE (SCIENZE DELLA TERRA) Classe: 1^ - Indirizzo Servizi Commerciali

Programmazione Disciplinare: SCIENZE INTEGRATE (SCIENZE DELLA TERRA) Classe: 1^ - Indirizzo Servizi Commerciali Programmazione Disciplinare: SCIENZE INTEGRATE (SCIENZE DELLA TERRA) Classe: 1^ - Indirizzo Servizi Commerciali MODULO 1 Scuola sicura: evacuazione e comportamento nelle emergenze Affrontare l emergenza

Dettagli

FONDAZIONE MALAVASI. Scuola secondaria di 1 grado A. MANZONI

FONDAZIONE MALAVASI. Scuola secondaria di 1 grado A. MANZONI FONDAZIONE MALAVASI Scuola secondaria di 1 grado A. MANZONI PIANO DI LAVORO E PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINA: SCIENZE DOCENTE: Prof. Tommaso Gallo CLASSE III A.S.2016 /2017 1. OBIETTIVI E COMPETENZE

Dettagli

SCHEDA ATTIVITA DIDATTICA SVOLTA A. S. 2016/17

SCHEDA ATTIVITA DIDATTICA SVOLTA A. S. 2016/17 Nome e cognome del docente: Laura Paoletti Disciplina insegnata: Scienze naturali Libro/i di testo in uso: : CHIMICA: VALITUTTI G. FALASCA M. TIFI A - GENTILE A - CHIMICA. CONCETTI E MODELLI.BLU PLUS -

Dettagli

Programma di geografia generale Anno scolastico Professor Armando Golia Classe V

Programma di geografia generale Anno scolastico Professor Armando Golia Classe V Programma di geografia generale Anno scolastico 201... 201... Professor Armando Golia Classe V Osservare il cielo Lo studio dei corpi celesti. La posizione della Terra nell'universo. La sfera celeste e

Dettagli

ASSE SCIENTIFICO TECNOLOGICO

ASSE SCIENTIFICO TECNOLOGICO ASSE SCIENTIFICO TECNOLOGICO FISICA, CHIMICA, SCIENZE DELLA TERRA E BIOLOGIA L asse scientifico tecnologico ha l obiettivo di facilitare lo studente nell esplorazione del mondo circostante, per osservarne

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE A.S. 2014/2015

PROGRAMMAZIONE ANNUALE A.S. 2014/2015 ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE J.C. MAXWELL Data: 09/09/2014 Pag. 1 di 6 INDIRIZZO SCOLASTICO DISCIPLINA DOCENTE / I CLASSE / I RISULTATI DI APPRENDIMENTO al termine del percorso quinquennale ( dalle

Dettagli

CURRICOLO DI SCIENZE

CURRICOLO DI SCIENZE ISTITUTO COMPRENSIVO DI CARVICO CURRICOLO DI SCIENZE Biennio A.S. /.. INTERDISCIPLI NARI COMPET ENZE CITTADI NANZA Sa applicare il metodo scientifico Il metodo scientifico e i campi di studio delle scienze

Dettagli

PROGETTAZIONE ANNUALE PER COMPETENZE Classe I Scienze della Terra

PROGETTAZIONE ANNUALE PER COMPETENZE Classe I Scienze della Terra ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE TECNICA AGRARIA Mario Rigoni Stern Bergamo PROGETTAZIONE ANNUALE PER COMPETENZE Classe I Scienze della Terra Pagina 1 di 9 COMPETENZE PRIMO BIENNIO Le competenze chiave

Dettagli

LICEO DI SCIENZE APPLICATE B. PASCAL Classe I F a.s

LICEO DI SCIENZE APPLICATE B. PASCAL Classe I F a.s MATERIA: SCIENZE DELLA TERRA Prof: Paolo Bonavita. LICEO DI SCIENZE APPLICATE B. PASCAL Classe I F a.s. 01-013 La seguente programmazione per il corso di Scienze della Terra è stata formulata tenendo conto

Dettagli

LICEO GINNASIO STATALE VITTORIO EMANUELE II NAPOLI

LICEO GINNASIO STATALE VITTORIO EMANUELE II NAPOLI LICEO GINNASIO STATALE VITTORIO EMANUELE II NAPOLI ANNO SCOLASTICO 2016/2017 CLASSE IV SEZIONE G PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE MATERIA: Scienze DOCENTE: G. Guerriero Libro di testo: Lupia Palmieri, Parotto

Dettagli

MATERIA PROGRAMMAZIONE INIZIALE

MATERIA PROGRAMMAZIONE INIZIALE MATERIA PROGRAMMAZIONE INIZIALE ANNO SCOLASTICO: 2014-2015 INSEGNANTE: Bergonzi Antonella CLASSE: 1 B SETTORE: Servizi socio sanitari INDIRIZZO: Ottico FINALITA DELLA DISCIPLINA (finalità formative generali

Dettagli

PROGRAMMAZIONE PREVENTIVA DELL ATTIVITA ANNUALE A.S. 2018/19 SCIENZE DELLA TERRA CLASSI 1^A ITI- 1^B ITI n ore settimanali:2 DOCENTE: ONOFRI CHIARA

PROGRAMMAZIONE PREVENTIVA DELL ATTIVITA ANNUALE A.S. 2018/19 SCIENZE DELLA TERRA CLASSI 1^A ITI- 1^B ITI n ore settimanali:2 DOCENTE: ONOFRI CHIARA PROGRAMMAZIONE PREVENTIVA DELL ATTIVITA ANNUALE A.S. 2018/19 SCIENZE DELLA TERRA CLASSI 1^A ITI- 1^B ITI n ore settimanali:2 DOCENTE: ONOFRI CHIARA La seguente programmazione preventiva è stata elaborata

Dettagli

PIANO DI LAVORO PREVENTIVO a. s Materia Scienze della Terra. Docente Livia Parisi

PIANO DI LAVORO PREVENTIVO a. s Materia Scienze della Terra. Docente Livia Parisi ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE E PER GEOMETRI CRESCENZI PACINOTTI PIANO DI LAVORO PREVENTIVO a. s. 2016-2017 Classe 1CC Materia Scienze della Terra OBIETTIVI DELL APPRENDIMENTO Docente Livia Parisi UNITA

Dettagli

SIPS03000E - REGISTRO PROTOCOLLO /06/ C7 - OD - U

SIPS03000E - REGISTRO PROTOCOLLO /06/ C7 - OD - U Programma di Scienze della Terra a.s. 2018/2019 - Classe I sez. C Contenuti di Scienze della Terra I Quadrimestre La formazione del Sistema solare La struttura del pianeta Terra Il sistema Terra e le sfere

Dettagli

I fronti d aria. Sono delle superfici di contatto tra due differenti masse d aria: Fronte caldo. Fronte freddo. Fronte occluso. Fronte stazionario

I fronti d aria. Sono delle superfici di contatto tra due differenti masse d aria: Fronte caldo. Fronte freddo. Fronte occluso. Fronte stazionario I fronti d aria Sono delle superfici di contatto tra due differenti masse d aria: Fronte caldo Fronte freddo Fronte occluso Fronte stazionario Le perturbazioni Si originano dai movimenti delle masse d

Dettagli

ITCG SALLUSTIO BANDINI SIENA PROGRAMMA SVOLTO

ITCG SALLUSTIO BANDINI SIENA PROGRAMMA SVOLTO Classe: I A FM LA TERRA NELLO SPAZIO U.D.1: L UNIVERSO ED IL SISTEMA SOLARE Le stelle: nascita ed evoluzione, classificazione delle stelle. Il sistema solare: il sole, i pianeti, le leggi di Newton e di

Dettagli

IIS ENZO FERRARI - Sede di V. Ferrini A.S PROGRAMMA DI SCIENZE INTEGRATE ( SCIENZE DELLA TERRA) Classe I A commerciale

IIS ENZO FERRARI - Sede di V. Ferrini A.S PROGRAMMA DI SCIENZE INTEGRATE ( SCIENZE DELLA TERRA) Classe I A commerciale PROGRAMMA DI SCIENZE INTEGRATE ( SCIENZE DELLA TERRA) Classe I A commerciale INTRODUZIONE ALLE SCIENZE Il metodo scientifico Il Sistema Internazionale di misura e le unità astronomiche L AMBIENTE CELESTE

Dettagli

PROGETTAZIONE ANNUALE PER COMPETENZE Classe I Scienze Integrate (Scienze della Terra e Biologia)

PROGETTAZIONE ANNUALE PER COMPETENZE Classe I Scienze Integrate (Scienze della Terra e Biologia) ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE PROFESSIONALE AGRARIA Mario Rigoni Stern Bergamo PROGETTAZIONE ANNUALE PER COMPETENZE Classe I Scienze Integrate (Scienze della Terra e Biologia) Pagina 1 di 8 COMPETENZE

Dettagli

MATERIA: SCIENZE DELLA TERRA

MATERIA: SCIENZE DELLA TERRA MATERIA: SCIENZE DELLA TERRA PROGRAMMAZIONE INIZIALE ANNO SCOLASTICO: 2015-2016 INSEGNANTE: Bergonzi Antonella CLASSE: 1 B SETTORE: Servizi INDIRIZZO: Servizi commerciali FINALITA DELLA DISCIPLINA (finalità

Dettagli

LICEO STATALE A. VOLTA INDIRIZZO SCIENTIFICO E CLASSICO PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER COMPETENZE

LICEO STATALE A. VOLTA INDIRIZZO SCIENTIFICO E CLASSICO PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER COMPETENZE LICEO STATALE A. VOLTA INDIRIZZO SCIENTIFICO E CLASSICO PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER COMPETENZE Anno Scolastico 2015-2016 Docente: prof. Quacquaruccio Gianni Disciplina: SCIENZE NATURALI (SCIENZE DELLA

Dettagli

ISTITUTO ONNICOMPRENSIVO A. MUSCO CATANIA

ISTITUTO ONNICOMPRENSIVO A. MUSCO CATANIA ISTITUTO ONNICOMPRENSIVO A. MUSCO CATANIA Programmazione di scienze naturali classe I A 2015/16 La classe I A del liceo musicale è formata da 17 alunni (9 ragazzi e 8 ragazze). Nella classe è presente

Dettagli

OBIETTIVI MINIMI CLASSI PRIME

OBIETTIVI MINIMI CLASSI PRIME OBIETTIVI MINIMI CLASSI PRIME conoscere e saper operare con le notazioni esponenziali, conoscere le principali grandezze primitive e derivate e le loro unità di misura, conoscere la costituzione chimica

Dettagli

DISCIPLINA: SCIENZE SCUOLA SECONDARIA

DISCIPLINA: SCIENZE SCUOLA SECONDARIA DISCIPLINA: SCIENZE SCUOLA SECONDARIA Finalità: Sviluppare la curiosità, lo spirito di ricerca e l approccio sperimentale alla realtà. Osservare fatti e fenomeni del mondo circostante. Porre domande sui

Dettagli

Programmazione di Biologia a.s

Programmazione di Biologia a.s Programmazione di Biologia a.s. 2017-2018 Unità Didattica 1: Introduzione alle scienze della vita 1. Le dei viventi riconoscere le principali dei viventi -Come distinguere gli esseri viventi dalla materia

Dettagli

SCHEDA ATTIVITA DIDATTICA SVOLTA A. S. 2016/17

SCHEDA ATTIVITA DIDATTICA SVOLTA A. S. 2016/17 Nome e cognome del docente: Laura Paoletti Disciplina insegnata: Scienze naturali Libro/i di testo in uso: : CHIMICA: VALITUTTI G. FALASCA M. TIFI A - GENTILE A - CHIMICA. CONCETTI E MODELLI.BLU PLUS -

Dettagli

MATERIA: SCIENZE DELLA TERRA PROGRAMMAZIONE INIZIALE

MATERIA: SCIENZE DELLA TERRA PROGRAMMAZIONE INIZIALE ANNO SCOLASTICO: 2018-2019 DOCENTE: Ostinelli Elena MATERIA: SCIENZE DELLA TERRA PROGRAMMAZIONE INIZIALE CLASSE: 1 C SCcp SETTORE: Servizi INDIRIZZO: Servizi Commerciali comunicazione pubblicitaria FINALITA'

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE Istituto Statale d'istruzione Superiore R.FORESI LICEO CLASSICO LICEO SCIENTIFICO LICEO DELLE SCIENZE APPLICATE FORESI LICEO SCIENZE UMANE FORESI ISTITUTO PROFESSIONALE PER L INDUSTRIA E L ARTIGIANATO

Dettagli

FONDAZIONE MALAVASI. Liceo Scientifico opzione scienze applicate

FONDAZIONE MALAVASI. Liceo Scientifico opzione scienze applicate FONDAZIONE MALAVASI Liceo Scientifico opzione scienze applicate PIANO DI LAVORO E PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINA: SCIENZE NATURALI DOCENTE: D'ALESSANDRO CLASSE I applicate A.S.2016/2017 1. OBIETTIVI

Dettagli

Programmazione Disciplinare: SCIENZE INTEGRATE (SCIENZE DELLA TERRA) Classe: 1^ - Indirizzi produzioni tessili-sartoriali

Programmazione Disciplinare: SCIENZE INTEGRATE (SCIENZE DELLA TERRA) Classe: 1^ - Indirizzi produzioni tessili-sartoriali Programmazione Disciplinare: SCENZE NTEGRATE (SCENZE DELLA TERRA) Classe: 1^ - ndirizzi produzioni tessili-sartoriali MODULO 1 Scuola sicura: evacuazione e comportamento nelle emergenze Affrontare l emergenza

Dettagli

ISTITUTO PARITARIO CARTESIO 155 DISCIPLINA:

ISTITUTO PARITARIO CARTESIO 155 DISCIPLINA: ISTITUTO PARITARIO CARTESIO Via Emilio Gadda, 155 DISCIPLINA: Scienze Integrate CLASSE: I Liceo Scientifico ANNO: 2017-2018 DOCENTE: Prof.ssa Sara Pizzale Obiettivi educativi e didattici Gli obiettivi

Dettagli

DOCENTE : Maria Nives Serravalle MATERIA: Scienze della Terra (2 ore) A.S.: 2014/2015 CLASSE: 1C 1. OBIETTIVI EDUCATIVI E COGNITIVI TRASVERSALI

DOCENTE : Maria Nives Serravalle MATERIA: Scienze della Terra (2 ore) A.S.: 2014/2015 CLASSE: 1C 1. OBIETTIVI EDUCATIVI E COGNITIVI TRASVERSALI DOCENTE : Maria Nives Serravalle MATERIA: Scienze della Terra (2 ore) A.S.: 2014/2015 CLASSE: 1C 1. OBIETTIVI EDUCATIVI E COGNITIVI TRASVERSALI Abilità cognitive: leggere e comprendere un testo prendere

Dettagli

I.I.S. "PAOLO FRISI"

I.I.S. PAOLO FRISI I.I.S. "PAOLO FRISI" Via Otranto angolo Cittadini, 1-20157 - MILANO www.ipsfrisi.it PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINARE DI Scienze della Terra/ Biologia Anno Scolastico: 2014/2015 CLASSI : Prime / Seconde

Dettagli

I.I.S. "PAOLO FRISI"

I.I.S. PAOLO FRISI I.I.S. "PAOLO FRISI" Via Otranto angolo Cittadini, 1-20157 - MILANO www.ipsfrisi.it PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINARE DI Scienze della Terra/ Biologia Anno Scolastico: 2014/2015 CLASSI : Prime / Seconde

Dettagli