ASSESSORATO ALLE POLITICHE GIOVANILI E SPORT- CENTRO PROGETTO GIOVANI DIREZIONE SERVIZI ALLA PERSONA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ASSESSORATO ALLE POLITICHE GIOVANILI E SPORT- CENTRO PROGETTO GIOVANI DIREZIONE SERVIZI ALLA PERSONA"

Transcript

1 CITTA DI GALATINA (Provincia di Lecce) Via Umberto I n. 40 Centralino Fax ASSESSORATO ALLE POLITICHE GIOVANILI E SPORT- CENTRO PROGETTO GIOVANI DIREZIONE SERVIZI ALLA PERSONA Servizio Politiche Giovanili - Sport CENTRO PROGETTO GIOVANI PALAZZO DELLA CULTURA ZEFFIRINO RIZZELLI - Piazza Alighieri GALATINA Tel./Fax FINALITA E... La Scuola Secondaria di Secondo grado ha le seguenti finalità: formare i giovani e renderli consapevoli dell'appartenenza alla propria comunità locale, nazionale ed europea; promuovere la crescita e l'educazione dei giovani dal punto di vista culturale, professionale e della convivenza civile; promuovere l'autonomia dei giovani, il senso critico e di responsabilità; curare l acquisizione delle competenze e l ampliamento delle conoscenze, delle abilità, delle capacità e delle attitudini relative all uso delle nuove tecnologie e la padronanza di una lingua europea, oltre all italiano e all inglese; fornire gli strumenti utili ad apprendere lungo tutto l'arco della vita (Lifelong Learning). 1

2 ... CARATTERISTICHE La Scuola Secondaria di secondo grado consta delle seguenti caratteristiche: autonomia propria; capacità di realizzare percorsi formativi in alternanza scuola-lavoro*; capacità di organizzare iniziative didattiche utili ad assicurare il diritto di cambiare scelta; riconoscimento di crediti formativi maturati attraverso esercitazioni pratiche, esperienze formative, tirocini e stage realizzati in Italia e all estero, lavoro nell ambito del nuovo contratto di apprendistato. * AREA D'INTERVENTO: Alternanza Scuola-lavoro L'alternanza scuola-lavoro consiste nella realizzazione di percorsi progettati, attuati, verificati e valutati, sotto la responsabilità dell'istituzione scolastica o formativa, sulla base di apposite convenzioni con le imprese, o con le rispettive associazioni di rappresentanza, o con le camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura, o con gli enti pubblici e privati, ivi inclusi quelli del terzo settore, disponibili ad accogliere gli studenti per periodi di apprendimento in situazione lavorativa, che non costituiscono rapporto individuale di lavoro art.4 D.Lgs. 15 aprile 2005, n. 77 ARTICOLAZIONE DEL CICLO SECONDARIO DI STUDI Con l approvazione in data 4 febbraio 2010, e con il parere positivo del Consiglio dei Ministri, è stata emanata la riforma del Secondo ciclo di Istruzione che prevede una consistente riduzione di indirizzi di studio; una maggiore autonomia delle scuole nella definizione dei piani di studio; un maggiore numero di ore di laboratorio nei tecnici e nei professionali; un maggiore collegamento con il mondo del lavoro; una riduzione del monte ore settimanale. Tutti i percorsi di Istruzione Secondaria h una durata di cinque anni al termine dei quali, dopo il superamento dell'esame di Stato, si consegue un Diploma di Scuola Secondaria di Secondo grado. Gli studenti iscritti a un Istituto Professionale possono verificare presso il proprio Istituto la possibilità di conseguire una Qualifica Professionale a conclusione del terzo. 2

3 UNO SGUARDO AI... NUOVI LICEI I nuovi licei sono stati riorganizzati in Sei indirizzi così suddivisi: LICEO ARTISTICO, articolato in: Arti figurative; Architettura e ambiente; Audiovisivo e multimedia; Design; Grafica; Scenografia. LICEO CLASSICO Oltre alle propedeutiche materie, quali latino e greco, sono state potenziate anche l area scientifica e la matematica. LICEO LINGUISTICO Il liceo linguistico prevede l insegnamento di Tre lingue straniere. Dal terzo un insegnamento non linguistico sarà impartito in lingua straniera e dal quarto anche un secondo. Inoltre, nel quinto una disciplina non linguistica potrà essere insegnata in inglese. LICEO MUSICALE E COREUTICO È l altra novità della riforma. Si articola nelle due sezioni Musicale e Coreutica. LICEO SCIENTIFICO e LICEO SCIENTIFICO con opzione SCIENZE APPLICATE Aumenta l importanza formativa della matematica e delle discipline scientifiche. La nuova sezione delle Scienze applicate raccoglie l eredità della sperimentazione Scientifico - tecnologica. LICEO DELLE SCIENZE UMANE È una delle novità della riforma. Sostituisce il liceo Socio Psico-Pedagogico portando a regime le sperimentazioni avviate negli anni scorsi. Il liceo si articola nelle seguenti sezioni: Sezione Socio-Antropologico-Storica, sar approfonditi i principali campi di indagine delle scienze umane, della ricerca pedagogica, psicologica e antropologica. Sezione Economico-sociale, sar approfonditi i nessi e le interazioni fra le scienze giuridiche, economiche, sociali e storiche. 3

4 Secondo quanto previsto dalla nuova riorganizzazione, nei Licei si punterà su: Potenziamento dell asse matematico-scientifico Aumentano le ore di matematica e scienze per irrobustire la preparazione scientifica degli studenti. Discipline giuridiche ed economiche Sono presenti nel liceo scienze umane e nell opzione economico-sociale. È possibile introdurle anche negli altri indirizzi utilizzando la quota di autonomia. Lingua latina Il latino è confermato nel liceo classico, scientifico, linguistico e delle scienze umane. Negli altri indirizzi è previsto come opzione. UNO SGUARDO AI... NUOVI ISTITUTI TECNICI La riforma mette fine alla frammentazione degli indirizzi e rafforza il riferimento ad ampie aree scientifiche e tecniche di rilevanza nazionale. Gli istituti tecnici si dividono in due settori ECONOMICO e TECNOLOGICO e ben 11 indirizzi. L orario settimanale sarà di 32 ore; le ore di lezione sar da 60 minuti. Due indirizzi per il settore ECONOMICO: Amministrativo, finanza e marketing; Turismo. Nove gli indirizzi per il settore TECNOLOGICO: Meccanica, meccatronica ed energia; Trasporti e logistica; Elettronica ed elettrotecnica; Informatica e telecomunicazioni; Grafica e comunicazioni; Chimica, materiale e biotecnologie; Sistema moda; Agraria e agroalimentare e industria; Costruzioni, ambiente e territorio. 4

5 [Tutti gli attuali corsi di ordinamento e le relative sperimentazioni confluir gradualmente nel nuovo ordinamento.] Struttura del percorso didattico (2+2+1) Il percorso didattico degli Istituti Tecnici è strutturato in: un primo biennio dedicato all acquisizione dei saperi e delle competenze previste per l assolvimento dell obbligo di istruzione e degli apprendimenti che introducono progressivamente agli indirizzi; un secondo biennio e un quinto, che costituiscono un complessivo triennio in cui gli indirizzi possono articolarsi nelle opzioni richieste dal territorio, dal mondo del lavoro e delle professioni; il quinto si conclude con l Esame di Stato. Centralità delle attività di laboratorio È previsto lo sviluppo della didattica in laboratorio, considerata uno strumento efficace in tutti gli ambiti disciplinari. Relativamente agli indirizzi del settore Tecnologico le ore riservate agli insegnamenti tecnico-pratici sono così organizzate: ore nel biennio; nel triennio (561 ore in terza e quarta, 330 in quinta). Secondo quanto previsto dal nuovo ordinamento, vengono incrementate le ore di studio della lingua inglese ed è prevista la possibilità di introdurre lo studio di altre lingue straniere. È previsto l insegnamento di scienze integrate al quale concorrono, nella loro autonomia, le discipline di Scienze della Terra e Biologia, di Fisica e Chimica per potenziare la preparazione scientifica degli studenti. Rafforzato il rapporto con il mondo del lavoro e delle professioni Le norme introdotte h l obiettivo di creare un rapporto più stretto con il mondo del lavoro e delle professioni, compreso il volontariato e il privato sociale, attraverso la diffusione di stage, tirocini e l alternanza scuola-lavoro. 5

6 UNO SGUARDO AI... NUOVI ISTITUTI PROFESSIONALI Con il riordino dell istruzione professionale si supera la sovrapposizione con l istruzione tecnica ponendo le basi per un raccordo organico con il sistema d istruzione e formazione professionale di competenza delle regioni. Gli istituti professionali si articolano in due macrosettori: Servizi, Industria e Artigianato suddivisi in 6 indirizzi. Settore dei SERVIZI: Servizi per l agricoltura e lo sviluppo rurale; Servizi socio-sanitari; Servizi per la gastronomia e l ospitalità alberghiera; Servizi commerciali. Settore INDUSTRIA e ARTIGIANATO: Produzioni artigianali e industriali; Servizi per la manutenzione e l assistenza. Tutti gli attuali corsi di ordinamento e le relative sperimentazioni degli istituti professionali confluir gradualmente nel nuovo ordinamento. Gli istituti professionali avr un orario settimanale corrispondente di 32 ore di lezione. Le ore sar da 60 minuti effettivi. Struttura del percorso didattico (2+2+1) Il percorso è articolato in due bienni e un quinto (il secondo biennio è articolato in singole annualità per facilitare i passaggi tra diversi sistemi di istruzione e formazione). Inoltre, gli istituti professionali potr utilizzare quote di flessibilità per organizzare percorsi per il conseguimento di qualifiche di durata triennale, di diplomi professionali di durata quadriennale nell ambito dell offerta coordinata di istruzione e formazione professionale programmata dalle Regioni nella loro autonomia, sulla base di accordi con il Miur. Centralità delle attività di laboratorio Si punterà sul potenziamento delle attività di didattica laboratoriale e sull attivazione di stage, tirocini e alternanza scuola-lavoro per apprendere, specie nel secondo biennio e nel quinto, attraverso un esperienza pratica. 6

7 OFFERTA FORMATIVA NELLA CITTA DI GALATINA ISTITUTO LICEO (indirizzo) Liceo Artistico Pietro COLONNA Liceo Classico Liceo delle Scienze Umane Liceo Scientifico Antonio VALLONE Liceo Scientifico con opzione Scienze applicate Liceo Linguistico ISTITUTO Michele LAPORTA SETTORE Istituto Tecnico Commerciale Settore Economico: Amministrazione, finanza e marketing Relazioni internazionali per il marketing Sistemi informativi aziendali Turismo Istituto Tecnico Commerciale Settore Tecnologico: Informatica e Telecomunicazioni FALCONE e BORSELLINO I.I.S.S. Istituto Professionale Settore dei Servizi: Servizi Socio-Sanitari Servizi S.S. Odontotecnico Servizi Commerciali I.I.S.S. Istituto Professionale Settore Industria e Artigianato: Produzioni industriali e artigianali Manutenzione e assistenza tecnica 7

8 Pietro COLONNA Biblioteca online: LICEO ARTISTICO Via G. Martinez, Galatina (LE) - Tel ; Fax PIANO DEGLI STUDI LICEO ARTISTICO indirizzo ARCHITETTURA DESIGN AMBIENTE 1 BIENNIO 2 BIENNIO Attività e insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti Orario annuale Lingua e letteratura italiana Lingua e cultura straniera Storia e geografia Storia Filosofia Matematica* Fisica Scienze naturali** Chimica*** Storia dell Arte Discipline grafiche e pittoriche Discipline geometriche Discipline plastiche e scultoree Laboratorio artistico**** Scienze motorie e sportive Religione cattolica o attività alternative Totale ore Attività e insegnamenti obbligatori di indirizzo Orario medio settimanale Laboratorio di architettura Discipline progettuali Architettura e ambiente Totale ore Totale complessivo ore * con informatica al primo biennio ** Biologia, Chimica, Scienze della Terra *** Chimica dei materiali **** Il laboratorio ha prevalentemente una funzione orientativa verso gli indirizzi attivi dal terzo e consiste nella pratica delle tecniche operative specifiche, svolte con criterio modulare quadrimestrale o annuale nell arco del biennio, fra cui le tecniche audiovisive e multimediali. 8

9 PIANO DEGLI STUDI LICEO ARTISTICO indirizzo DESIGN 1 BIENNIO 2 BIENNIO Attività e insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti Orario annuale Lingua e letteratura italiana Lingua e cultura straniera Storia e geografia Storia Filosofia Matematica* Fisica Scienze naturali** Chimica*** Storia dell Arte Discipline grafiche e pittoriche Discipline geometriche Discipline plastiche e scultoree Laboratorio artistico**** Scienze motorie e sportive Religione cattolica o attività alternative Totale ore Attività e insegnamenti obbligatori di indirizzo Orario medio settimanale Laboratorio della progettazione Discipline progettuali Design Totale ore Totale complessivo ore * con informatica al primo biennio ** Biologia, Chimica, Scienze della Terra *** Chimica dei materiali **** Il laboratorio ha prevalentemente una funzione orientativa verso gli indirizzi attivi dal terzo e consiste nella pratica delle tecniche operative specifiche, svolte con criterio modulare quadrimestrale o annuale nell arco del biennio, fra cui le tecniche audiovisive e multimediali. 9

10 PIANO DEGLI STUDI LICEO ARTISTICO indirizzo GRAFICA 1 BIENNIO 2 BIENNIO Attività e insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti Orario annuale Lingua e letteratura italiana Lingua e cultura straniera Storia e geografia Storia Filosofia Matematica* Fisica Scienze naturali** Chimica*** Storia dell Arte Discipline grafiche e pittoriche Discipline geometriche Discipline plastiche e scultoree Laboratorio artistico**** Scienze motorie e sportive Religione cattolica o attività alternative Totale ore Attività e insegnamenti obbligatori di indirizzo Orario medio settimanale Laboratorio di grafica Discipline grafiche Totale ore Totale complessivo ore * con informatica al primo biennio ** Biologia, Chimica, Scienze della Terra *** Chimica dei materiali **** Il laboratorio ha prevalentemente una funzione orientativa verso gli indirizzi attivi dal terzo e consiste nella pratica delle tecniche operative specifiche, svolte con criterio modulare quadrimestrale o annuale nell arco del biennio, fra cui le tecniche audiovisive e multimediali. 10

11 PIANO DEGLI STUDI LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE 1 BIENNIO 2 BIENNIO Attività e insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti Orario annuale Lingua e letteratura italiana Lingua e cultura straniera Storia e geografia Storia Filosofia Matematica* Fisica Scienze naturali** Chimica*** Storia dell Arte Discipline grafiche e pittoriche Discipline geometriche Discipline plastiche e scultoree Laboratorio artistico**** Scienze motorie e sportive Religione cattolica o attività alternative Totale ore Attività e insegnamenti obbligatori di indirizzo Laboratorio della figurazione Discipline pittoriche e/o discipline plastiche e scultoree Totale ore Totale complessivo ore * con informatica al primo biennio ** Biologia, Chimica, Scienze della Terra *** Chimica dei materiali **** Il laboratorio ha prevalentemente una funzione orientativa verso gli indirizzi attivi dal terzo e consiste nella pratica delle tecniche operative specifiche, svolte con criterio modulare quadrimestrale o annuale nell arco del biennio, fra cui le tecniche audiovisive e multimediali 11

12 PIANO DEGLI STUDI LICEO ARTISTICO indirizzo AUDIOVISIVO E MULTIMEDIALE 1 BIENNIO 2 BIENNIO Attività e insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti Orario annuale Lingua e letteratura italiana Lingua e cultura straniera Storia e geografia Storia Filosofia Matematica* Fisica Scienze naturali** Storia dell arte Discipline grafiche e pittoriche Discipline geometriche Discipline plastiche e scultoree Laboratorio artistico*** Scienze motorie e sportive Religione cattolica o Attività alternative Totale ore Attività e insegnamenti obbligatori di indirizzo Laboratorio audiovisivo e multimediale Discipline audiovisive e multimediali Totale ore Totale complessivo ore * con Informatica al primo biennio ** Biologia, Chimica, Scienze della Terra *** Il laboratorio ha prevalentemente una funzione orientativa verso gli indirizzi attivi dal terzo e consiste nella pratica delle tecniche operative specifiche, svolte con criterio modulare quadrimestrale o annuale nell arco del biennio, fra cui le tecniche audiovisive e multimediali 12

13 LICEO CLASSICO Via P. Colonna, 2 - Galatina Presidenza: Tel Segreteria: Tel / Fax PIANO DEGLI STUDI DISCIPLINE 1 biennio 2 biennio LINGUA E LETTERATURA ITALIANA LINGUA E CULTURA LATINA LINGUA E CULTURA GRECA LINGUA E CULTURA STRANIERA-INGLESE STORIA STORIA E GEOGRAFIA 3 3 FILOSOFIA MATEMATICA* FISICA SCIENZE NATURALI** STORIA DELL ARTE SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE RELIGIONE CATTOLICA O ATTIVITÀ ALTERNATIVE TOTALE ORE SETT * con Informatica al primo biennio ** Biologia, Chimica, Scienze della Terra 13

14 LICEO delle SCIENZE UMANE Via Ovidio, Galatina - Tel. e Fax PIANO DEGLI STUDI DISCIPLINE 1 biennio 2 biennio LINGUA E LETTERATURA ITALIANA LINGUA E CULTURA LATINA STORIA E GEOGRAFIA 3 3 STORIA FILOSOFIA SCIENZE UMANE* DIRITTO ED ECONOMIA 2 2 LINGUA E CULTURA STRANIERA MATEMATICA** FISICA SCIENZE NATURALI*** STORIA DELL ARTE SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE RELIGIONE CATTOLICA O ATTIVITÀ ALTERNATIVE TOTALE ORE SETT * Antropologia, Pedagogia, Psicologia e Sociologia ** con Informatica al primo biennio *** Biologia, Chimica, Scienze della Terra 14

15 Antonio VALLONE LICEO SCIENTIFICO V.le Don Tonino Bello, s.n.c Galatina (LECCE) Tel: Fax: biennio 2 biennio PIANO DEGLI STUDI Attività e insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti Orario Lingua e letteratura italiana Lingua e cultura latina Lingua e cultura straniera Storia e Geografia Storia Filosofia Matematica* Fisica Scienze naturali** Disegno e storia dell arte Scienze motorie e sportive Religione cattolica o Attività alternative Totale ore * con Informatica al primo biennio ** Biologia, Chimica, Scienze della Terra N.B. È previsto l insegnamento, in lingua straniera, di una disciplina non linguistica (CLIL) compresa nell area delle attività e degli insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti o nell area degli insegnamenti attivabili dalle istituzioni scolastiche nei limiti del contingente di organico ad esse annualmente assegnato 15

16 LICEO SCIENTIFICO con opzione SCIENZE APPLICATE 1 biennio 2 biennio PIANO DEGLI STUDI Attività e insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti Orario Lingua e letteratura italiana Lingua e cultura straniera Storia e Geografia Storia Filosofia Matematica Informatica Fisica Scienze naturali* Disegno e storia dell arte Scienze motorie e sportive Religione cattolica o Attività alternative Totale ore * Biologia, Chimica, Scienze della Terra N.B. È previsto l insegnamento, in lingua straniera, di una disciplina non linguistica (CLIL) compresa nell area delle attività e degli insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti o nell area degli insegnamenti attivabili dalle istituzioni scolastiche nei limiti del contingente di organico ad esse annualmente assegnato. 16

17 LICEO LINGUISTICO PIANO DEGLI STUDI 1 biennio 2 biennio Attività e insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti Orario Lingua e letteratura italiana Lingua latina Lingua e cultura straniera 1* Lingua e cultura straniera 2* Lingua e cultura straniera 3* Storia e Geografia Storia Filosofia Matematica** Fisica Scienze naturali*** Storia dell arte Scienze motorie e sportive Religione cattolica o Attività alternative Totale ore * Sono comprese 33 ore annuali di conversazione col docente di madrelingua ** con Informatica al primo biennio *** Biologia, Chimica, Scienze della Terra N.B. Dal primo del secondo biennio è previsto l insegnamento in lingua straniera di una disciplina non linguistica (CLIL), compresa nell area delle attività e degli insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti o nell area degli insegnamenti attivabili dalle istituzioni scolastiche nei limiti del contingente di organico ad esse assegnato, tenuto conto delle richieste degli studenti e delle loro famiglie. Dal secondo del secondo biennio è previsto inoltre l insegnamento, in una diversa lingua straniera, di una disciplina non linguistica (CLIL), compresa nell area delle attività e degli insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti o nell area degli insegnamenti attivabili dalle istituzioni scolastiche nei limiti del contingente di organico ad esse assegnato, tenuto conto delle richieste degli studenti e delle loro famiglie. 17

18 Michele LAPORTA ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE Via Don Tonino Bello Galatina Lecce/Puglia Italia Segreteria: Tel Fax PIANO DEGLI STUDI ITC - Settore Economico Ore NUOVE VECCHIE DISCIPLINE 1 biennio 2 biennio 5 Secondo biennio e quinto costituiscono un percorso formativo unitario 1^ 2^ 3^ 4^ 5^ A-13 50/A Lingua e letteratura italiana A /A Lingua inglese A-13 50/A Storia A-25 A-47 47/A 48/A Matematica

19 A-46 19/A Diritto ed economia A-50 60/A Scienze integrate (Scienze della Terra e Biologia) /A Scienze motorie e sportive Religione cattolica o attività alternative Totale ore annue di attività e insegnamenti generali Totale ore annue di attività e insegnamenti di indirizzo Totale complessivo ore annue * Gli istituti tecnici del settore economico possono prevedere, nel piano dell offerta formativa, attività e insegnamenti facoltativi di ulteriori lingue straniere nei limiti del contingente di organico loro assegnato ovvero con l utilizzo di risorse comunque disponibili per il potenziamento dell offerta formativa. 19

20 AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING Ore DISCIPLINE 1 biennio Comune alle diverse articolazioni 2 biennio 5 Secondo biennio e quinto costituiscono un percorso formativo unitario 1^ 2^ 3^ 4^ 5^ A-41 42/A Informatica A-23 46/A Seconda lingua comunitaria A-45 17/A Economia aziendale A-46 19/A Diritto A-46 19/A Economia politica Totale ore annue di indirizzo Totale complessivo ore annue

21 AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING : ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI Ore DISCIPLINE 1 biennio Comune alle diverse articolazioni 2 biennio 5 Secondo biennio e quinto costituiscono un percorso formativo unitario A-20 38/A Scienze integrate (Fisica) 66 1^ 2^ 3^ 4^ 5^ A-38 12/A- 13/A- 66/A Scienze integrate (Fisica) 66 A-21 39/A Geografia A-66 A-41 75/A- 76/A- 42/A Informatica A-23 46/A Seconda lingua comunitaria A-45 17/A Economia aziendale Totale ore annue di indirizzo

22 ARTICOLAZIONE RELAZIONI INTERNAZIONALI PER IL MARKETING Ore DISCIPLINE 1 biennio Comune alle diverse articolazioni 2 biennio 5 Secondo biennio e quinto costituiscono un percorso formativo unitario 1^ 2^ 3^ 4^ 5^ A-23 46/A Seconda lingua comunitaria A-23 46/A Terza lingua straniera A-45 17/A Economia aziendale e geo-politica A-46 19/A Diritto A-46 19/A Relazioni internazionali A-41 42/A Tecnologie della comunicazione Totale complessivo ore annue

23 ARTICOLAZIONE SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI Ore DISCIPLINE 1 biennio Comune alle diverse articolazioni 2 biennio 5 Secondo biennio e quinto costituiscono un percorso formativo unitario 1^ 2^ 3^ 4^ 5^ A-23 46/A Seconda lingua comunitaria 99 A-41 Informatica A-45 Economia aziendale A-46 Diritto A-46 Economia politica Totale complessivo ore annue C-13 30/C- 31/C Di cui in compresenza con l insegnante tecnico pratico 297* * L attività didattica di laboratorio caratterizza gli insegnamenti dell area di indirizzo dei percorsi degli istituti tecnici; le ore indicate con asterisco sono riferite alle attività di laboratorio che prevedono la compresenza degli insegnanti tecnico-pratici. Le istituzioni scolastiche, nell ambito della loro autonomia didattica e organizzativa, possono programmare le ore di compresenza nell ambito del complessivo triennio sulla base del relativo monte-ore. 23

24 TURISMO : ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI Ore DISCIPLINE 1 biennio Comune alle diverse articolazioni 2 biennio 5 Secondo biennio e quinto costituiscono un percorso formativo A-20 A- 26* A-34 38/A 49/A 12/A- 13/A- 66/A Scienze integrate (Fisica) 66 Scienze integrate (Chimica) 66 1^ 2^ 3^ 4^ 5^ A-21 39/A Geografia A-66 A-41 75/A- 76/A- 42/A Informatica A-45 17/A Economia aziendale A-23 46/A Seconda lingua comunitaria A-23 46/A Terza lingua straniera

25 A-45 17/A Discipline turistiche e aziendali A-21 39/A Geografia turistica A-46 19/A Diritto e legislazione turistica A-53 61/A Arte e territorio Totale ore annue di attività e insegnamenti di indirizzo Totale complessivo ore annue

26 PIANO DEGLI STUDI ITC - Settore Tecnologico ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI DI AREA GENERALE COMUNI AGLI INDIRIZZI DEL SETTORE TECNOLOGICO Ore 2 biennio 5 DISCIPLINE 1 biennio Secondo biennio e quinto costitui-scono un percorso formativo unitario 1^ 2^ 3^ 4^ 5^ A-13 50/A Lingua e letteratura italiana A /A Lingua inglese A-13 50/A Storia A-25 47/A Matematica A-46 19/A Diritto ed economia 6 66 A-50 60/A Scienze integrate (Scienze della Terra e Biologia) 6 66 A-48 29/A Scienze motorie e sportive Religione Cattolica o attività alternative

27 Totale ore annue di attività e insegnamenti generali Totale ore annue di attività e insegnamenti di indirizzo Totale complessivo ore annue

28 INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI : ATTIVITA E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI Ore 2 biennio 5 DISCIPLINE A-20 38/A Scienze integrate (Fisica) C-03 A-34 C-09 A-61 C-14 A-41 A-40 20/C- 28/C- 29/C 12/A- 13/A- 66/A 24/C- 35/C- 36/C 16/A- 27/A- 71/A 14/C- 32/C 42/A- 34/A- 35/A di cui in compresenza Laboratorio di scienze integrate (Fisica) 66* Scienze integrate (Chimica) di cui in compresenza Laboratorio di scienze integrare (Chimica) 66* Tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica di cui in compresenza Laboratorio di tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica Tecnologie informatiche 99 Secondo biennio e quinto 1 biennio costitui-scono un percorso formativo unitario 5^ 1^ 2^ 3^ 4^ * 28

29 C-12 C-13 A-40 A-41 26/C- 27/C- 30/C- 31/C 34/A- 35/A- 42/A di cui in compresenza Laboratorio di tecnologie informatiche 66* Scienze e tecnologie applicate ** 99 DISCIPLINE COMUNI ALLE ARTICOLAZIONI INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI Ore 2 biennio 5 DISCIPLINE 1 biennio Secondo biennio e quinto costitui-scono un percorso formativo unitario 1^ 2^ 3^ 4^ 5^ A-25 47/A Complementi di matematica A-40 A-41 A-40 A-41 34/A- 35/A- 42/A 34/A- 35/A- 42/A Sistemi e reti Tecnologia e progettazione di sistemi informatici e di telecomunicazioni

30 ARTICOLAZIONE INFORMATICA DISCIPLINE 1 biennio Ore 2 biennio 5 Secondo biennio e quinto costitui-scono un percorso formativo unitario 1^ 2^ 3^ 4^ 5^ 198 A-41 42/A Informatica A-40 34/A- 35/A Telecomunicazioni

PIANO DEGLI STUDI del LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE

PIANO DEGLI STUDI del LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE PIANO DEGLI STUDI del LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE Allegato B 1 Anno Attività e insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti Orario annuale Lingua e letteratura italiana Lingua e cultura

Dettagli

Quadri orari settimanali

Quadri orari settimanali Quadri orari settimanali I quadri orari qui riportati si riferiscono esclusivamente ai piani di studio elaborati dal Ministero e sono espressi in per settimana. L effettiva quantificazione di assegnate

Dettagli

Istituto Comprensivo G. Verga Acquedolci. Orientamento classi terze

Istituto Comprensivo G. Verga Acquedolci. Orientamento classi terze Istituto Comprensivo G. Verga Acquedolci Orientamento classi terze CLASSICO LINGUISTICO SCIENTIFICO I SEI PERCORSI DELL AREA LICEALE MUSICALE E COREUTICO SCIENZE UMANE ARTISTICO I NUOVI LICEI Tutti i

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l istruzione Direzione Generale per il personale scolastico Prot.n. A00DPIT n. 1348 Roma, 21 aprile 2010 Ai Direttori Generali

Dettagli

SUPERIORI. GUIDA alla RIFORMA. Devo iscrivere mio figlio/a alle

SUPERIORI. GUIDA alla RIFORMA. Devo iscrivere mio figlio/a alle Devo iscrivere mio figlio/a alle La riforma parte per le sole classi prime da settembre 2010 Le iscrizioni si chiudono il 26 marzo 2010 Richiedi al Dirigente Scolastico della scuola media di tuo figlio/a

Dettagli

PIANO DEGLI STUDI del LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE

PIANO DEGLI STUDI del LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE PIANO DEGLI STUDI LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE Allegato B Anno Lingua e letteratura italiana 50/A 132 46/A Storia e geografia 50/A Storia 50/A Filosofia 36/A Matematica * 49/A Scienze 60/A

Dettagli

Classe di concorso A061

Classe di concorso A061 Classe di A061 di insegnamento Licei Artistici Istituti Tecnici Istituti Professionali LICEO ARTISTICO indirizzo AUDIOVISIVO E MULTIMEDIALE Lingua e letteratura italiana Lingua e cultura straniera Storia

Dettagli

\ ISTITUTI TECNICI ALLEGATO B INDIRIZZI, PROFILI, QUADRI ORARI E RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEL SETTORE ECONOMICO

\ ISTITUTI TECNICI ALLEGATO B INDIRIZZI, PROFILI, QUADRI ORARI E RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEL SETTORE ECONOMICO \ ISTITUTI TECNICI ALLEGATO B INDIRIZZI, PROFILI, QUADRI ORARI E RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEL SETTORE ECONOMICO ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI GENERALI COMUNI AGLI INDIRIZZI DEL SETTORE ECONOMICO Lingua e letteratura

Dettagli

LE NUOVE SUPERIORI. è più semplice!

LE NUOVE SUPERIORI. è più semplice! LE NUOVE SUPERIORI da oggi scegliere è più semplice! Alla fine della scuola media ogni studente si trova di fronte a una scelta importante: Come collegare le proprie aspirazioni, inclinazioni e aspettative

Dettagli

Allegato B PIANO DEGLI STUDI del LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE

Allegato B PIANO DEGLI STUDI del LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE Allegato B PIANO DEGLI STUDI LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE 1 Anno 2 3 4 Anno 5 Attività e insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti Orario annuale VEHIA Lingua e letteratura italiana

Dettagli

PIANO DEGLI STUDI del LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE

PIANO DEGLI STUDI del LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE Allegato B classe conc. 1 2 3 4 Lingua e letteratura italiana 50/A 132 132 132 5 Lingua e cultura straniera 46/A 99 Storia e geografia 50/A Storia 37/A-50/A- Filosofia

Dettagli

PARTICOLARI COMUNI AI PERCOSI DEI LICEI

PARTICOLARI COMUNI AI PERCOSI DEI LICEI Allegato parte integrante 2.1 - Licei LICEI Definizione del quadro orario settimanale con una ripartizione della quantificazione oraria annuale di insegnamento di ciascuna disciplina obbligatoria in unità

Dettagli

PIANO DEGLI STUDI del LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE

PIANO DEGLI STUDI del LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE PIANO DEGLI STUDI LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE Allegato B Anno Lingua e letteratura italiana 46/A Storia e geografia Matematica * 49/A Fisica 49/A Scienze naturali** 60/A 66 Storia l arte

Dettagli

ISTITUTI TECNICI ALLEGATO B INDIRIZZI, PROFILI, QUADRI ORARI E RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEL SETTORE ECONOMICO

ISTITUTI TECNICI ALLEGATO B INDIRIZZI, PROFILI, QUADRI ORARI E RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEL SETTORE ECONOMICO ISTITUTI TECNICI ALLEGATO B INDIRIZZI, PROFILI, QUADRI ORARI E RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEL SETTORE ECONOMICO ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI GENERALI COMUNI AGLI INDIRIZZI DEL SETTORE ECONOMICO Lingua e letteratura

Dettagli

La riforma del Sistema di Istruzione Secondaria Superiore

La riforma del Sistema di Istruzione Secondaria Superiore MIUR La riforma del Sistema di Istruzione Secondaria Superiore I nuovi Licei I nuovi Istituti Tecnici I nuovi Licei Le principali novità Il nuovo sistema dei Licei MIUR - Liceo artistico (3 indirizzi a

Dettagli

PIANO DEGLI STUDI del LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE

PIANO DEGLI STUDI del LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE Allegato B Anno Lingua e letteratura italiana 46/A Storia e geografia Matematica * 49/A Fisica 49/A Scienze naturali** 60/A 66 Storia l arte 61/A 8/A-21/A- 11/D-12/Dgrafiche

Dettagli

BREVE RIASSUNTO SULLA RIFORMA DELLA SCUOLA

BREVE RIASSUNTO SULLA RIFORMA DELLA SCUOLA BREVE RIASSUNTO SULLA RIFORMA DELLA SCUOLA Il SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO si articola in due cicli: il primo comprende la scuola primaria e la scuola secondaria di primo grado le ex elementari e le medie;

Dettagli

PIANO DEGLI STUDI del LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE

PIANO DEGLI STUDI del LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE Allegato A Licei Lingua e letteratura italiana Lingua e cultura straniera LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE D.P.R. 14/2/2016 n 19 1 2 Storia e geografia 46/A A-24 (a) 99 Storia 37/A Filosofia 36/A

Dettagli

PIANO DEGLI STUDI del LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE - LI06

PIANO DEGLI STUDI del LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE - LI06 LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE - LI06 Allegato B classe conc. 1 5 Lingua e letteratura italiana 50/A 132 132 132 132 132 Lingua e cultura straniera 46/A 99 Storia e geografia 50/A Storia 37/A-50/A-

Dettagli

PIANO DEGLI STUDI del LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE

PIANO DEGLI STUDI del LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE Allegato B Anno Lingua e letteratura 46/A Storia e geografia Matematica * 49/A Fisica 49/A Scienze naturali** 60/A 66 Storia l arte 61/A 8/A-21/A- 11/D-12/Dgrafiche

Dettagli

PIANO DEGLI STUDI del LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE - LI06

PIANO DEGLI STUDI del LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE - LI06 PIANO DEGLI STUDI del LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE - LI06 Allegato B classe conc. 1 2 3 4 Attività e insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti Orario annuale Lingua e letteratura italiana

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l istruzione Direzione Generale per il personale scolastico

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l istruzione Direzione Generale per il personale scolastico Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l istruzione Direzione Generale per il personale scolastico Prot. A00DGPER n. 4968 Roma, 11 maggio 2010 Ai Direttori Generali

Dettagli

PIANO DEGLI STUDI del LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE

PIANO DEGLI STUDI del LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE Allegato B Anno Lingua e letteratura 46/A Storia e geografia Matematica * 49/A Fisica 49/A Scienze naturali** 60/A 66 Storia l arte 61/A 8/A-21/A- 11/D-12/Dgrafiche

Dettagli

PIANO DEGLI STUDI del LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE

PIANO DEGLI STUDI del LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE PIANO DEGLI STUDI LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE Allegato B Anno Lingua e letteratura italiana 46/A Storia e geografia Matematica * 49/A Fisica 49/A Scienze naturali** 60/A 66 Storia l arte

Dettagli

PIANO DEGLI STUDI del LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE

PIANO DEGLI STUDI del LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE Allegato B 46/A Storia e geografia Matematica * 49/A Storia l arte 61/A Discipline grafiche e 8/A-21/A- pittoriche 11/D-12/D- Discipline geometriche 18/A -16/D

Dettagli

ISTITUTI TECNICI ALLEGATO B INDIRIZZI, PROFILI, QUADRI ORARI E RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEL SETTORE ECONOMICO

ISTITUTI TECNICI ALLEGATO B INDIRIZZI, PROFILI, QUADRI ORARI E RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEL SETTORE ECONOMICO ISTITUTI TECNICI ALLEGATO B INDIRIZZI, PROFILI, QUADRI ORARI E RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEL SETTORE ECONOMICO ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI GENERALI COMUNI AGLI INDIRIZZI DEL SETTORE ECONOMICO 1 Anno 2 Anno

Dettagli

ISTITUTI TECNICI ALLEGATO B INDIRIZZI, PROFILI, QUADRI ORARI E RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEL SETTORE ECONOMICO

ISTITUTI TECNICI ALLEGATO B INDIRIZZI, PROFILI, QUADRI ORARI E RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEL SETTORE ECONOMICO ISTITUTI TECNICI ALLEGATO B INDIRIZZI, PROFILI, QUADRI ORARI E RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEL SETTORE ECONOMICO ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI GENERALI COMUNI AGLI INDIRIZZI DEL SETTORE ECONOMICO Lingua e letteratura

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l istruzione Prot. A00DPIT n. 272 Roma, 14 marzo 2011

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l istruzione Prot. A00DPIT n. 272 Roma, 14 marzo 2011 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l istruzione Prot. A00DPIT n. 272 Roma, 14 marzo 2011 Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali LORO SEDI Oggetto:

Dettagli

ISTITUTI TECNICI ALLEGATO B INDIRIZZI, PROFILI, QUADRI ORARI E RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEL SETTORE ECONOMICO

ISTITUTI TECNICI ALLEGATO B INDIRIZZI, PROFILI, QUADRI ORARI E RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEL SETTORE ECONOMICO ISTITUTI TECNICI ALLEGATO B INDIRIZZI, PROFILI, QUADRI ORARI E RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEL SETTORE ECONOMICO ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI GENERALI COMUNI AGLI INDIRIZZI DEL SETTORE ECONOMICO 1 Anno 2 Anno

Dettagli

ISTITUTI TECNICI ALLEGATO B INDIRIZZI, PROFILI, QUADRI ORARI E RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEL SETTORE ECONOMICO

ISTITUTI TECNICI ALLEGATO B INDIRIZZI, PROFILI, QUADRI ORARI E RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEL SETTORE ECONOMICO ISTITUTI TECNICI ALLEGATO B INDIRIZZI, PROFILI, QUADRI ORARI E RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEL SETTORE ECONOMICO ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI GENERALI COMUNI AGLI INDIRIZZI DEL SETTORE ECONOMICO secondo biennio

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l istruzione Prot. A00DGPER n. 3714/bis Roma, 5 giugno 2012 Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali LORO SEDI

Dettagli

PIANO DEGLI STUDI del LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE

PIANO DEGLI STUDI del LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE Allegato A Licei Lingua e letteratura Lingua e cultura straniera LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE D.M. 39/1998 D.P.R. 14/2/2016 n 19 1 2 3 4 5 Attività e insegnamenti obbligatori per tutti gli

Dettagli

PIANO DEGLI STUDI DEL LICEO ARTISTICO

PIANO DEGLI STUDI DEL LICEO ARTISTICO PIANO DEGLI STUDI DEL LICEO ARTISTICO Indirizzo Architettura e Ambiente Scienze naturali** 66 66 Chimica*** 66 66 Storia dell arte 99 99 99 99 99 Discipline grafiche e pittoriche 132 132 Discipline geometriche

Dettagli

ISTITUTI TECNICI ALLEGATO B INDIRIZZI, PROFILI, QUADRI ORARI E RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEL SETTORE ECONOMICO

ISTITUTI TECNICI ALLEGATO B INDIRIZZI, PROFILI, QUADRI ORARI E RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEL SETTORE ECONOMICO ISTITUTI TECNICI ALLEGATO B INDIRIZZI, PROFILI, QUADRI ORARI E RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEL SETTORE ECONOMICO ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI GENERALI COMUNI AGLI INDIRIZZI DEL SETTORE ECONOMICO Lingua e letteratura

Dettagli

ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI GENERALI COMUNI AGLI INDIRIZZI DEL SETTORE ECONOMICO ore

ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI GENERALI COMUNI AGLI INDIRIZZI DEL SETTORE ECONOMICO ore NUOVE VECCHIE ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI GENERALI COMUNI AGLI INDIRIZZI DEL SETTORE ECONOMICO 1 biennio secondo biennio e quinto anno costituiscono un percorso formativo unitario A-13 50/A Lingua e letteratura

Dettagli

ISTITUTI TECNICI ALLEGATO B INDIRIZZI, PROFILI, QUADRI ORARI E RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEL SETTORE ECONOMICO

ISTITUTI TECNICI ALLEGATO B INDIRIZZI, PROFILI, QUADRI ORARI E RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEL SETTORE ECONOMICO ISTITUTI TECNICI ALLEGATO B INDIRIZZI, PROFILI, QUADRI ORARI E RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEL SETTORE ECONOMICO ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI GENERALI COMUNI AGLI INDIRIZZI DEL SETTORE ECONOMICO Lingua e letteratura

Dettagli

Ragioni e Sfide del Cambiamento

Ragioni e Sfide del Cambiamento Ragioni e Sfide del Cambiamento Schema di decreto lgs. concernente la definizione delle norme generali e dei livelli essenziali di prestazione relativi al secondo ciclo del sistema educativo di istruzione

Dettagli

PIANO DEGLI STUDI del LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE

PIANO DEGLI STUDI del LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE A LLEGATO B LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE 5 Storia l arte 99 99 99 99 99 Laboratorio la figurazione 198 198 264 Discipline pittoriche e / o discipline plastiche e scultoree 198 198 198 * con

Dettagli

LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE

LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE 1 Biennio 2 Biennio V anno Storia - Filosofia 66 66 Matematica* 66 66 Scienze naturali** 66 66 Storia dell arte 99 99 Musica 33 33 33 33 33 Discipline grafiche

Dettagli

Schede sintetiche sulla riforma dell Istruzione secondaria di secondo grado SCHEDA LICEI

Schede sintetiche sulla riforma dell Istruzione secondaria di secondo grado SCHEDA LICEI Schede sintetiche sulla riforma dell Istruzione secondaria di secondo grado SCHEDA LICEI Fabrizio Reberschegg, dal Centro Studi della Gilda degli insegnanti, febbraio 2010 www.gildavenezia.it Il percorso

Dettagli

Istituto tecnico ad indirizzo tecnologico (SOBRERO-CASALE MONFERRATO)

Istituto tecnico ad indirizzo tecnologico (SOBRERO-CASALE MONFERRATO) Quadri orario Istituto tecnico ad indirizzo tecnologico (SOBRERO-CASALE MONFERRATO) PIANO DI STUDI DEL BIENNIO Materie I II Lingua e letteratura italiana 4 4 Storia 2 2 Lingua inglese 3 3 Diritto ed Economia

Dettagli

Quadri orario dei percorsi liceali

Quadri orario dei percorsi liceali Quadri orario dei percorsi liceali LICEO CLASSICO DISCIPLINE 1 2 3 4 5 1 biennio 1 biennio V Lingua e cultura latina 132 132 132 132 132 Lingua e cultura greca 132 132 99 99 99 Lingua Inglese 66 66 66

Dettagli

LA NUOVA SECONDARIA SUPERIORE

LA NUOVA SECONDARIA SUPERIORE LA NUOVA SECONDARIA SUPERIORE Secondo ciclo del sistema educativo di istruzione e formazione Patrizia Zanella I.C. don Bosco Monticello Conte Otto LA NUOVA SECONDARIA SUPERIORE Tutti gli studenti, a conclusione

Dettagli

Rete delle Scuole Statali della Valdichiana

Rete delle Scuole Statali della Valdichiana Rete delle Scuole Statali della Valdichiana INCONTRO FORMATIVO dei dirigenti delle scuola superiori della Valdichiana con i docenti coordinatori delle scuole secondarie di 1 grado 21 novembre 2016 ore

Dettagli

PIANO DEGLI STUDI del LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE

PIANO DEGLI STUDI del LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE Allegato E Licei Lingua e letteratura Lingua e cultura straniera LICEO ARTISTICO indirizzo ARTI FIGURATIVE D.M. 39/1998 D.P.R. 14/2/2016 n 19 1 2 3 4 5 Attività e insegnamenti obbligatori per tutti gli

Dettagli

La riforma del secondo ciclo. Una lunga attesa La riforma dal basso: le sperimentazioni La riforma Moratti La riforma Gelmini

La riforma del secondo ciclo. Una lunga attesa La riforma dal basso: le sperimentazioni La riforma Moratti La riforma Gelmini La riforma del secondo ciclo Una lunga attesa La riforma dal basso: le sperimentazioni La riforma Moratti La riforma Gelmini 1 La riforma Moratti (2003) Un sistema a due gambe Gli otto licei (classico,scientifico,linguistico,

Dettagli

Ragioni e Sfide del Cambiamento

Ragioni e Sfide del Cambiamento Ragioni e Sfide del Cambiamento Schema di decreto lgs. concernente la definizione delle norme generali e dei livelli essenziali di prestazione relativi al secondo ciclo del sistema educativo di istruzione

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell UniversitÅ e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell UniversitÅ e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell UniversitÅ e della Ricerca Dipartimento per l istruzione Direzione Generale per il personale scolastico Prot. A00DPER n. 2320 Roma, 29 marzo 2012 Ai Direttori Generali degli

Dettagli

!"# !"#$%&!"'!()! 2 !"#$#%&'($#)$*+$ 2.1 Novità e caratteristiche

!# !#$%&!'!()! 2 !#$#%&'($#)$*+$ 2.1 Novità e caratteristiche !"#$%&!"'!()! 2!"#$#%&'($#)$*+$ 2.1 Novità e caratteristiche Il segno distintivo dei licei? Una formazione culturale di base per così dire a banda larga, propedeutica alla continuazione degli studi e idonea

Dettagli

A cura di Città Metropolitana di Genova, Ufficio Scolastico Regionale

A cura di Città Metropolitana di Genova, Ufficio Scolastico Regionale A cura di Città Metropolitana di Genova, Ufficio Scolastico Regionale 1 Obiettivi Informare gli studenti dell ultimo anno sulla riforma della scuola superiore e sulle opportunità formative del territorio.

Dettagli

Riforma della scuola secondaria superiore Gilda degli Insegnanti CENTRO STUDI MARZO 2010

Riforma della scuola secondaria superiore Gilda degli Insegnanti CENTRO STUDI MARZO 2010 Riforma della scuola secondaria superiore Gilda degli Insegnanti CENTRO STUDI MARZO 2010 Tempi di attuazione Anno Scolastico 2010-11 E stato espresso parere critico da CNPI, Conferenza Unificata Stato

Dettagli

ISTITUTI PROFESSIONALI ALLEGATO B INDIRIZZI, PROFILI, QUADRI ORARI E RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEL SETTORE SERVIZI

ISTITUTI PROFESSIONALI ALLEGATO B INDIRIZZI, PROFILI, QUADRI ORARI E RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEL SETTORE SERVIZI ISTITUTI PROFESSIONALI ALLEGATO B INDIRIZZI, PROFILI, QUADRI ORARI E RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEL SETTORE SERVIZI ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI GENERALI, COMUNI AGLI INDIRIZZI DEL SETTORE SERVIZI e INDUSTRIA

Dettagli

SCHEDA ISTITUTI TECNICI

SCHEDA ISTITUTI TECNICI Schede sintetiche sulla riforma dell Istruzione secondaria di secondo grado SCHEDA ISTITUTI TECNICI Fabrizio Reberschegg, dal Centro Studi della Gilda degli insegnanti, febbraio 2010 www.gildavenezia.it

Dettagli

ORIENTAMENTO UNA SCELTA PER IL FUTURO

ORIENTAMENTO UNA SCELTA PER IL FUTURO ORIENTAMENTO UNA SCELTA PER IL FUTURO Non solo voti e pareri, ma passioni e predisposizioni Nella scelta della scuola superiore, non vanno considerati solo i voti scolastici e i pareri di insegnanti e

Dettagli

VARIAZIONI NEI QUADRI ORARI ANNUALI E SETTIMANALI DERIVANTI DAI PERCORSI DI IEFP

VARIAZIONI NEI QUADRI ORARI ANNUALI E SETTIMANALI DERIVANTI DAI PERCORSI DI IEFP VARIAZIONI NEI QUADRI ORARI ANNUALI E SETTIMANALI DERIVANTI DAI PERCORSI DI IEFP Per consentire lo svolgimento delle Unità Formative e delle attività di tirocinio in azienda previste dal Quadro Regionale

Dettagli

MIUR. I nuovi. Licei

MIUR. I nuovi. Licei I nuovi Licei Regolamento recante Revisione dell assetto ordinamentale, organizzativo didattico dei licei ai sensi dell articolo 64, comma 4, del decreto legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito dalla

Dettagli

LA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE Impianto organizzativo della Provincia di LECCO. Andrea Bello

LA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE Impianto organizzativo della Provincia di LECCO. Andrea Bello LA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE Impianto organizzativo della Provincia di LECCO IL SISTEMA NELLA PROVINCIA DI LECCO LICEI ISTITUTI TECNICI ISTITUTI PROFESSIONALI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (IeFP)

Dettagli

Prot. 230/C Roma, 5 febbraio 2010

Prot. 230/C Roma, 5 febbraio 2010 Prot. 230/C Roma, 5 febbraio 2010 Ai Signori Direttori Delle Associazioni Territoriali Ai Signori componenti del gruppo di lavoro Formazione Ai Signori componenti del coordinamento degli enti di formazione

Dettagli

INFORMAZIONI PER L ORIENTAMENTO

INFORMAZIONI PER L ORIENTAMENTO INFORMAZIONI PER L ORIENTAMENTO IL SISTEMA D ISTRUZIONE e FORMAZIONE PROFESSIONALE OPZIONI DI SCELTA DOPO LA TERZA MEDIA In Emilia Romagna, gli studenti in uscita dalla scuola media possono quindi scegliere

Dettagli

Il primo biennio è comune. La scelta dell indirizzo si attua secondo biennio.

Il primo biennio è comune. La scelta dell indirizzo si attua secondo biennio. Quadro orario Il primo biennio è comune. La scelta dell indirizzo si attua secondo biennio. a partire dal 1 biennio biennio 5 anno 1 anno anno anno anno Lingua e cultura italiana Lingua e cultura straniera

Dettagli

QUADRI ORARI. Dopo il 1 BIENNIO, lo studente può scegliere fra due specializzazioni e le relative articolazioni: 1 BIENNIO

QUADRI ORARI. Dopo il 1 BIENNIO, lo studente può scegliere fra due specializzazioni e le relative articolazioni: 1 BIENNIO QUADRI ORARI Diploma Tecnico Dopo il BIENNIO, lo studente può scegliere fra due specializzazioni e le relative articolazioni: - ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA ARTICOLAZIONE ELETTRONICA - ELETTRONICA ED

Dettagli

CAP II L OFFERTA FORMATIVA

CAP II L OFFERTA FORMATIVA CAP II L OFFERTA FORMATIVA II.1 FONDAMENTI DELL AZIONE DELL ISTITUTO Il Progetto formativo dell Istituto è centrato sui processi di cura, attenzione e promozione della persona. I docenti, ed il personale

Dettagli

I NUOVI LICEI LICEO ARTISTICO. Profili, indirizzi e quadri orari dei licei. Profilo generale

I NUOVI LICEI LICEO ARTISTICO. Profili, indirizzi e quadri orari dei licei. Profilo generale Profili, indirizzi e quadri orari dei licei LICEO ARTISTICO Profilo generale Gli studenti, a conclusione del percorso di studio, dovr: conoscere la storia della produzione artistica e architettonica e

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca TABELLA A MATERIE CARATTERIZZANTI I SINGOLI CORSI DI STUDIO DEI PERCORSI LICEALI OGGETTO DELLA SECONDA PROVA SCRITTA LICEO CLASSICO 1. Latino

Dettagli

Orientamento scolastico

Orientamento scolastico Orientamento scolastico Rete Istituzioni scolastiche Comunità di Valle della Vallagarina e Magnifica Comunità degli Altipiani Cimbri 17 novembre 2011 Ricerca - mt 1 passaggi separazione tra studio-lavoro-ricerca

Dettagli

ALLEGATO B INDIRIZZI, PROFILI, QUADRI ORARI E RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEL SETTORE ECONOMICO

ALLEGATO B INDIRIZZI, PROFILI, QUADRI ORARI E RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEL SETTORE ECONOMICO ALLEGATO B INDIRIZZI, PROFILI, QUADRI ORARI E RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEL SETTORE ECONOMICO ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI GENERALI COMUNI AGLI INDIRIZZI DEL SETTORE ECONOMICO secondo biennio e quinto anno

Dettagli

Ottobre Che sarà, che sarà, che sarà Che sarà della mia vita chi lo sa 1

Ottobre Che sarà, che sarà, che sarà Che sarà della mia vita chi lo sa 1 Ottobre 2016 Che sarà, che sarà, che sarà Che sarà della mia vita chi lo sa 1 in Italia 2 Sistema dell istruzione secondaria superiore Licei Istituti tecnici e professionali 5 anni diploma Stato Sistema

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Stampa

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Stampa Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Stampa Approvato in via definitiva dal Consiglio dei Ministri il decreto sul secondo ciclo attuativo della legge 53/03. Viene ridisegnato

Dettagli

Allegato C Istituti Professionali

Allegato C Istituti Professionali Allegato C Istituti Professionali ISTITUTI PROFESSIONALI INDIRIZZI, PROFILI, QUADRI ORARI E RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEL SETTORE SERVIZI DISCIPLINE ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI DELL AREA GENERALE COMUNI AGLI

Dettagli

Allegato C Istituti Professionali

Allegato C Istituti Professionali Allegato C Istituti Professionali ISTITUTI PROFESSIONALI INDIRIZZI, PROFILI, QUADRI ORARI E RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEL SETTORE SERVIZI DISCIPLINE ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI DELL AREA GENERALE COMUNI AGLI

Dettagli

ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI DELL AREA GENERALE COMUNI AGLI INDIRIZZI DEI SETTORI: SERVIZI e INDUSTRIA E ARTIGIANATO

ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI DELL AREA GENERALE COMUNI AGLI INDIRIZZI DEI SETTORI: SERVIZI e INDUSTRIA E ARTIGIANATO ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI DELL AREA GENERALE COMUNI AGLI INDIRIZZI DEI SETTORI: SERVIZI e INDUSTRIA E ARTIGIANATO DISCIPLINE ORE ANNUE 1 biennio 2 biennio quinto anno 1 2 3 4 5 50/A A-13 Lingua e letteratura

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca TABELLA A MATERIE CARATTERIZZANTI I SINGOLI CORSI DI STUDIO DEI PERCORSI LICEALI OGGETTO DELLA SECONDA PROVA SCRITTA LICEO CLASSICO 1. Latino

Dettagli

ISTITUTI PROFESSIONALI ALLEGATO B

ISTITUTI PROFESSIONALI ALLEGATO B ISTITUTI PROFESSIONALI ALLEGATO B INDIRIZZI, PROFILI, QUADRI ORARI E RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEL SETTORE SERVIZI DISCIPLINE ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI DELL AREA GENERALE COMUNI AGLI INDIRIZZI DEI SETTORI:

Dettagli

Piano Offerta Formativa Liceo Candiani- Bausch I CURRICULA E I PROFILI IN USCITA DEL LICEO ARTISTICO CANDIANI. LA STRUTTURA ORARIA

Piano Offerta Formativa Liceo Candiani- Bausch I CURRICULA E I PROFILI IN USCITA DEL LICEO ARTISTICO CANDIANI. LA STRUTTURA ORARIA Cap. 4 I CURRICULA E I PROFILI IN USCITA DEL LICEO ARTISTICO CANDIANI. LA STRUTTURA ORARIA 4a. Obiettivi specifici e d indirizzo...2 4b. Quadro orario biennio comune 3 4c. Il Triennio d indirizzo : profili

Dettagli

OBBLIGO DI ISTRUZIONE

OBBLIGO DI ISTRUZIONE OBBLIGO DI ISTRUZIONE Nell'attuale ordinamento l'obbligo di istruzione riguarda la fascia di età compresa fra i 6 e i 16 anni. Questo significa che, a seguito della frequenza del I ciclo (scuola elementare

Dettagli

ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI DELL AREA GENERALE COMUNI AGLI INDIRIZZI DEI SETTORI: SERVIZI e INDUSTRIA E ARTIGIANATO

ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI DELL AREA GENERALE COMUNI AGLI INDIRIZZI DEI SETTORI: SERVIZI e INDUSTRIA E ARTIGIANATO ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI DELL AREA GENERALE COMUNI AGLI INDIRIZZI DEI SETTORI: SERVIZI e INDUSTRIA E ARTIGIANATO 1 biennio 2 biennio quinto anno DISCIPLINE 1 2 3 4 5 50/A A-13 Lingua e letteratura italiana

Dettagli

COMPETENZE PER LA NUOVA SCUOLA SUPERIORE. Franca Da Re

COMPETENZE PER LA NUOVA SCUOLA SUPERIORE. Franca Da Re COMPETENZE PER LA NUOVA SCUOLA SUPERIORE Franca Da Re A. L ordinamento scolastico italiano attuale Laurea specialistica Laurea triennale 2 3 2 Formazione Tecnica Superiore esame di stato Secondo ciclo

Dettagli

Riforma della scuola secondaria superiore. Gilda degli Insegnanti ASSEMBLEE 29 GENNAIO 2010

Riforma della scuola secondaria superiore. Gilda degli Insegnanti ASSEMBLEE 29 GENNAIO 2010 Riforma della scuola secondaria superiore Gilda degli Insegnanti ASSEMBLEE 29 GENNAIO 2010 Tempi di attuazione Anno Scolastico 2010-11 E stato espresso parere critico da CNPI, Conferenza Unificata Stato

Dettagli

GLI ATTORI DEL PROCESSO DI ORIENTAMENTO

GLI ATTORI DEL PROCESSO DI ORIENTAMENTO On the road GLI ATTORI DEL PROCESSO DI ORIENTAMENTO il protagonista l allievo: deve avere un ruolo attivo, dovrebbe essere sua la decisione finale coloro che aiutano la famiglia, gli insegnanti, gli orientatori

Dettagli

Oltre a garantire una solida preparazione culturale, queste discipline mirano a promuovere la formazione e la crescita personale.

Oltre a garantire una solida preparazione culturale, queste discipline mirano a promuovere la formazione e la crescita personale. Ultimo aggiornamento Domenica 1 Novembre 011 :06 LICEO DELLE SCIENZE UMANE Finalità generali Il percorso del Liceo delle Scienze Umane è indirizzato allo studio delle teorie esplicative dei fenomeni collegati

Dettagli

ALLEGATO QUADRI ORARIO

ALLEGATO QUADRI ORARIO Md C01 Comunicazioni Ed. 01/14 Rev. 01/09/14 ALLEGATO QUADRI ORARIO Pagina 1 di 9 ISTITUTO TECNICO - SETTORE ECONOMICO INDIRIZZO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING 3^ 4^ 5^ Storia, cittadinanza e costituzione

Dettagli

ISTITUTI PROFESSIONALI ALLEGATO B INDIRIZZI, PROFILI, QUADRI ORARI E RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEL SETTORE SERVIZI

ISTITUTI PROFESSIONALI ALLEGATO B INDIRIZZI, PROFILI, QUADRI ORARI E RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEL SETTORE SERVIZI ISTITUTI PROFESSIONALI ALLEGATO B INDIRIZZI, PROFILI, QUADRI ORARI E RISULTATI DI APPRENDIMENTO DEL SETTORE SERVIZI ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI GENERALI, COMUNI AGLI INDIRIZZI DEL SETTORE SERVIZI DISCIPLINE

Dettagli

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA N.

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA N. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA N. Schema di regolamento recante Revisione dell assetto ordinamentale, organizzativo e didattico dei licei ai sensi dell articolo 64, comma 4, del decreto legge

Dettagli

MIUR. I nuovi. Licei

MIUR. I nuovi. Licei I nuovi Licei I nuovi Licei La legge 40/2007 (Fioroni) ha previsto dal settembre 2009 l avvio del sistema dei Licei previsto dalla DL 226/2005 (Moratti). Non sono più contemplati il Liceo economico e il

Dettagli

QUADRI ORARIO LICEO SCIENTIFICO. Primo. Secondo Biennio

QUADRI ORARIO LICEO SCIENTIFICO. Primo. Secondo Biennio QUADRI ORARIO LICEO SCIENTIFICO Lingua e cultura latina 3 3 3 3 3 Lingua e letteratura straniera 3 3 3 3 3 Storia e geografia 3 3 Storia 2 2 2 Filosofia 3 3 3 Matematica (con Informatica nel ) 5 5 4 4

Dettagli

Scuola, CdM approva riforma dei licei, si parte dal 2010

Scuola, CdM approva riforma dei licei, si parte dal 2010 Novità Gelmini 2010 Scuola, CdM approva riforma dei licei, si parte dal 2010 Da 400 indirizzi sperimentali a 6 licei Più autonomia per le scuole e razionalizzazione dei piani di studio Roma, 12 giugno

Dettagli

Paolo Jacolino LS Lioy Vicenza

Paolo Jacolino LS Lioy Vicenza Paolo Jacolino LS Lioy Vicenza Modello unico Modello bipartito Modello tripartito Le otto competenze chiave per l esercizio della cittadinanza attiva da conseguire al termine dell obbligo di istruzione

Dettagli

MIUR. La Nuova Secondaria Superiore

MIUR. La Nuova Secondaria Superiore La Nuova Secondaria Superiore La nuova secondaria superiore Una Riforma complessiva Con l approvazione del Consiglio dei Ministri del 4 febbraio nasce la Nuova Scuola Secondaria Superiore. E la prima riforma

Dettagli