Non tutto, ma un po di tutto

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Non tutto, ma un po di tutto"

Transcript

1 ALFREDO MANGIA Non tutto, ma un po di tutto Nozioni fondamentali per conoscere e usare un foglio di calcolo. Corso di alfabetizzazione all informatica Settembre 2004 SCUOLA MEDIA GARIBALDI Genzano di Roma

2 2 INTRODUZIONE...pag. 3 CARTELLE E FOGLI DI LAVORO...pag. 4 LA FINESTRA DI EXCEL...pag. 4 LE CELLE...pag. 5 SPOSTARSI NEL FOGLIO...pag. 6 SCRIVERE NELLE CELLE...pag. 8 GLI OPERATORI MATEMATICI...pag.8 OPERARE SULLE CELLE...pag.9 LE FUNZIONI...pag. 11 ORDINARE TESTI E NUMERI...pag. 12 FORMATTARE IL FOGLIO...pag. 13 FORMATTARE I NUMERI...pag. 14 PULSANTI PER FORMATTARE...pag. 15 MESSAGGI DI ERRORE...pag. 16 I GRAFICI...pag. 17 APPENDICE...pag. 21

3 INTRODUZIONE 3 EXCEL : il foglio elettronico più noto e diffuso Cos è un foglio elettronico? Foglio elettronico o foglio di calcolo ( in inglese spreadsheet ) è una tabella che contiene parole, numeri, disegni etc. I numeri possono essere elaborati applicando formule matematiche e funzioni statistiche. Mediante un foglio elettronico possiamo organizzare dati, impostare calcoli e visualizzarli con grafici di vario tipo. Il foglio elettronico genera una tabella dinamica, cioè una tabella che aggiorna da sola i risultati dei calcoli quando si modificano i dati di partenza. Excel è, dunque, un programma molto complesso, di vocazione spiccatamente e prettamente matematica ( non a caso si chiama foglio di calcolo! ). Le applicazioni tipiche di Excel sono calcoli ingegneristici, di ragioneria, di statistica etc. Come si presenta un foglio elettronico? Tutti i fogli elettronici hanno l aspetto di un foglio di quaderno a quadretti, cioè di una griglia composta da colonne ( identificate da lettere ) e da righe ( identificate da numeri ). Le unità fondamentali di un foglio elettronico sono le celle. Ogni cella è identificata da una lettera e da un numero, come nella battaglia navale. Molto importante è la barra della formula e la casella del nome ( vedi finestra di excel). APRIRE EXCEL Facciamo: Start tutti i programmi microsoft office excel 2003 Appare la finestra di Excel che presenta una cartella di lavoro di nome CARTEL 1. Salviamo la cartella (anche se per ora è vuota) per assegnare alla cartella il nome che noi desideriamo: File salva con nome scegliamo la directory dove salvare, ad es. DOCUMENTI diamo al file il nome desiderato, ad es. "gara di nuoto" clicchiamo su salva. Queste operazioni ormai le sappiamo fare molto bene. Adesso nella barra del titolo compare il nostro titolo e per i successivi salvataggi basta cliccare sull icona a forma di floppy nella barra degli strumenti standard (come del resto si fa in tutti gli applicativi di Office ). Anche le operazioni di apertura e chiusura di un file excel sono le solite. Prima di iniziare a lavorare chiudiamo il riquadro attività per avere più spazio utile ( normalmente, infatti, non viene utilizzato ). E sempre utile avere a disposizione la barra del disegno. Per visualizzarla facciamo come al solito: Visualizza barre degli strumenti disegno

4 CARTELLE E FOGLI DI LAVORO DI EXCEL 4 UN FILE DI EXCEL E UNA CARTELLA DI LAVORO che significa? Significa che quando si apre o si salva un file di excel si apre o si salva una cartella di lavoro che per default contiene tre fogli di lavoro ( ma ne possiamo aggiungere o togliere). NOTA BENE: una cartella di lavoro di excel è un contenitore di fogli elettronici e non deve essere assolutamente confusa con le cartelle che contengono i file del computer ( che sono chiamate anche directory). I FOGLI DI LAVORO Ogni foglio di lavoro di excel è costituito da 256 colonne e da righe per un totale di celle (ovviamente nessuno ci obbliga ad usarle tutte!!!). Per passare da un foglio all altro: clicchiamo sull aletta del foglio desiderato Per aggiungere altri fogli: facciamo Inserisci fogli di lavoro Per eliminare un foglio: facciamo Modifica elimina foglio Per rinominare un foglio: facciamo doppio clic sulla linguetta quando il nome vecchio si evidenzia digitiamo quello nuovo. LA FINESTRA DI EXCEL 2003 L aspetto è del tutto simile alle finestre degli altri applicativi di Office. L elemento novità è la barra della formula, divisa in due parti: la casella del nome e la casella della formula. Essa mostra il contenuto della cella attiva: se scriviamo qualcosa in una cella, ciò che scriviamo compare nella barra della formula (vedi più avanti " scrivere nelle celle" ). Una cella attiva ( cioè selezionata, pronta a ricevere dati o a modificare quelli esistenti ) è circondata da una cornice più spessa. Il puntatore del mouse ha la caratteristica forma di croce. Ogni cella del reticolo ha un indirizzo ( o coordinate ), ad esempio A3, che compare nella casella del nome quando la cella è attiva. Le alette del foglio distinguono i diversi fogli di lavoro di una cartella di lavoro di excel. Possiamo modificare la scala di visualizzazione del foglio di lavoro facendo: Visualizza zoom o utilizzando la corrispondente casella nella barra standard. Se facciamo : Visualizza schermo intero possiamo fare scomparire o apparire gli elementi accessori per avere più spazio nel foglio di lavoro (provare per vedere l effetto).

5 LE CELLE 5 Una cella, se non è vuota, contiene sempre uno dei due seguenti elementi: a) un VALORE, introdotto direttamente dall utente. Può essere un numero o un testo b) una FORMULA ( o una FUNZIONE ) COS E UNA FORMULA IN EXCEL? E una relazione astratta tra i contenuti delle celle indicate, valida cioè, indipendentemente dai dati specifici che le celle contengono. Più semplicemente è un istruzione che indica il valore da assegnare ad una cella in base ai dati presenti in altre celle. Es. se nella cella D7 scriviamo così: = B7*C7 significa: prendi il contenuto della cella B7, moltiplicalo per il contenuto della cella C7 e il risultato mettilo nella cella D7. Impariamo subito che le formule e le funzioni si scrivono sempre cominciando con il simbolo = ( simbolo dell uguale ). Se nella cella A2 scriviamo = anche questa è una formula di excel, il programma calcola la somma indicata e nella cella A2 compare il risultato 9. E importante distinguere ciò che una cella visualizza da ciò che essa realmente contiene. Il reale contenuto di una cella appare nella barra della formula. La cella B6 visualizza il numero 22, ma il suo reale contenuto è una formula che calcola la somma di ciò che è contenuto nelle celle B3 e B4. DUNQUE: se in una cella compare un numero, questo può essere stato scritto direttamente dall utente oppure può essere il risultato di una formula. Per scoprirlo basta cliccare sulla cella e osservare la barra della formula.

6 SPOSTARSI NEL FOGLIO DI LAVORO 6 Per spostarsi tra la varie celle del foglio di lavoro ci sono tanti modi. Vediamone alcuni: cliccando sulla cella voluta con il tasto TAB ( ci si sposta a destra ) cliccando sul tasto INVIO ( ci si sposta nella cella della riga inferiore ) utilizzando i tasti freccia della tastiera. SCRIVERE NELLE CELLE In una cella possiamo inserire testi, numeri, formule e funzioni. REGOLA: 1. in una stessa cella non possiamo inserire contemporaneamente testi e numeri da elaborare. Possiamo inserire testo e numeri da trattare come se fossero testo (es. un cap o un prefisso telefonico etc. ) 2. in ogni cella bisogna inserire un solo dato numerico o una sola formula Per inserire i dati in una cella occorre: selezionarla per renderla attiva ( si fa clic su di essa) digitare i dati ( o la formula ) da inserire battere il tasto invio ( o cliccare altrove ) per confermare Notiamo che: i numeri vengono automaticamente allineati a destra nella cella i testi vengono automaticamente allineati a sinistra nella cella Nella cella A1 proviamo a scrivere e clicchiamo su invio (o altrove) La scritta 7+2 viene allineata a sinistra perché interpretata come testo Nella cella A3 proviamo a scrivere invece = e clicchiamo su invio (o altrove) Nella cella compare, allineato a destra, il numero 9: excel ha calcolato la somma di 7 + 2, perché essendoci il segno = ha capito che era una formula da calcolare. NOTA BENE: quando scriviamo qualcosa in una cella, ciò che scriviamo compare nella barra della formula, dove compaiono anche i simboli che servono per annullare o per confermare.

7 7 APPROFONDIMENTI E COMPLEMENTI E possibile allineare diversamente ciò che viene visualizzato in una cella: basta fare clic sulla cella, utilizzare i pulsanti e confermare la scelta nel solito modo. (vedi anche formattazione del foglio, più avanti) Quando scriviamo una formula, ad esempio =B7*C8 anziché scrivere tutto con la tastiera possiamo cliccare sulle celle. Cioè facciamo: = clic su B7 * clic su C8 poi si deve confermare cliccando su invio Usando questa procedura si fa più veloce ma dobbiamo ricordarci di confermare obbligatoriamente con invio ( non possiamo cliccare altrove come facciamo di solito ). Se vogliamo che una nostra scrittura (qualunque scrittura, anche una formula ) venga considerata come testo, occorre premettere il segno apostrofo a quello che scriviamo. Ad esempio se voglio scrivere un prefisso telefonico devo scrivere così: 0935 Scriviamo, in alcune celle, e vediamo che succede dopo la conferma con invio: scriviamo 0935 invio poi scriviamo 0935 invio scriviamo 789 invio poi scriviamo 789 invio Per scrivere, in una cella, la data corrente basta selezionare la cella e cliccare ctrl ; (tasto control, tasto maiuscole, tasto del punto e virgola contemporaneamente). Per scrivere i numeri decimali: in excel i numeri decimali si scrivono con la virgola ( notazione italiana ). Esempio 1973,67. I numeri grandi si possono scrivere col punto (es ) o senza punto (es ). (vedi anche formattazione dei numeri, più avanti).

8 COME SI SCRIVONO GLI OPERATORI MATEMATICI 8 OPERAZIONE Simbolo Preced ESEMPI ADDIZIONE + 5 =4+2 oppure =A1+B3 oppure =(A1/2)+(C2-5) etc. SOTTRAZIONE 5 =16 4 oppure =A3 A1 etc. MOLTIPLICAZIONE * 4 =A1*2 oppure =A5*C6 oppure =A6* B2 etc. DIVISIONE / 4 =(A1/B1)/C1 oppure =A1/(B3/C2) etc. CAMBIO SEGNO 1 = B3 oppure = 5 etc. POTENZA ^ 3 =B3^2 quadrato del valore contenuto in B3 =A2^B3 contenuto di A2 elevato al numero in B3 =2^3 dopo la conferma appare 8 PERCENTUALE % 2 Se in una cella scrivo =A1% dopo la conferma con invio nella cella appare il numero contenuto in A1 diviso 100 Se in una cella scrivo =50% dopo conferma appare 0,5 Se in una cella scrivo =A2*3% dopo conferma appare il 3% del numero contenuto in A2 Quando si scrive una formula complessa (tipo espressione algebrica) bisogna tenere conto che excel esegue i calcoli in base all ordine di precedenza e procedendo da sinistra a destra, partendo dal simbolo = Se nell'espressione figurano vari tipi di parentesi, si scrivono sempre quelle tonde (al posto delle quadre o delle graffe). Quando si scrivono le formule, inoltre, non bisogna lasciare spazi vuoti tra i segni. Ricordiamoci sempre che: la divisione con divisore uguale a 0 e dividendo diverso da 0 ( tipo 15/0 ) non ammette soluzione ( è impossibile ) la divisione con dividendo e divisore uguale a 0 ( cioè 0/0 ) ammette infinite soluzioni ( è indeterminata ) Se cerchiamo di fare eseguire a excel uno di questi calcoli esso ci manda un messaggio di errore: #DIV/0! ( vedi più avanti i codici di errore di excel ).

9 OPERAZIONI SULLE CELLE 9 MODIFICARE IL CONTENUTO DI UNA CELLA Clic sulla cella clic sulla barra della formula e correggere invio (o clic altrove) Per le ultime versioni di excel: doppio clic sulla cella si corregge direttamente in cella invio Dentro la cella o dentro la barra della formula il cursore si comporta come in Word. CANCELLARE IL CONTENUTO DI UNA CELLA Clic sulla cella tasto CANC (o tasto backspace ) oppure Modifica cancella sommario SELEZIONARE PIU CELLE ADIACENTI Più celle adiacenti si chiamano zona es.(a1:b10). Se la zona è grande es. (A1:F20), per selezionarla facciamo clic sulla prima cella A1 e, tenendo premuto il tasto SHIFT, clicchiamo sull'ultima cella F20. Oppure clic sul tasto F5 e nel " riferimento" scriviamo (A1:F20). Se la zona è piccola possiamo usare il trascinamento (clicca, trascina, rilascia). SELEZIONARE PIU CELLE NON ADIACENTI Selezioniamo la prima cella (con un clic), teniamo premuto il tasto control e selezioniamo tutte le altre ( cliccandoci dentro ). SELEZIONARE UNA COLONNA Portiamo il mouse sulla lettera che indica la colonna. Quando diventa prima cella rimane bianca, tutta la colonna azzurra. clicchiamo: la Per selezionare più colonne contigue portiamo il mouse sulla lettera della prima colonna da selezionare e quando diventa clicchiamo e trasciniamo fino all ultima colonna che vogliamo selezionare, quindi rilasciamo. Per selezionare colonne non contigue selezioniamo la prima colonna, teniamo premuto il tasto control e andiamo a selezionare le altre. SELEZIONARE UNA RIGA Per le righe vale esattamente tutto quello detto per le colonne ( il mouse si porta sul numero di riga, ovviamente ). SELEZIONARE TUTTO IL FOGLIO DI LAVORO Clic sul pulsante di selezione totale, in alto a sinistra CANCELLARE TUTTA UNA COLONNA Selezioniamo la colonna e clicchiamo sul tasto CANC ( oppure control ) CANCELLARE TUTTA UNA RIGA Selezioniamo la riga e clicchiamo sul tasto CANC ( oppure control )

10 ALLARGARE UNA COLONNA Portiamo il mouse sulla linea verticale che divide i nomi delle colonne. Quando diventa clicchiamo, trasciniamo per allargare e rilasciamo. 10 In alternativa, se abbiamo già scritto nella cella qualcosa di troppo lungo e abbiamo già confermato cliccando su invio, possiamo fare doppio clic sulla linea di separazione, quando il mouse è diventato Automaticamente la colonna si allargherà per adattarsi. NOTA BENE: Mentre si scrive in una cella non si può cambiare la larghezza della colonna, bisogna prima confermare cliccando su invio (o altrove). Se in una cella compaiono i simboli # # # # # # # significa che dobbiamo allargare la colonna per vedere il contenuto ( vedi codici di errori di excel, più avanti). ALLARGARE UNA RIGA Si fa in modo del tutto analogo alle colonne, portando il mouse sulla linea orizzontale che separa le righe. RICORDIAMOCI che quando si scrive in una cella, per andare a capo forzatamente si fa: ALT + INVIO. In questo caso appena confermiamo l inserimento, cliccando su invio, la riga si adatta automaticamente al contenuto. COPIARE O SPOSTARE IL CONTENUTO DI UNA CELLA Per copiare o spostare il contenuto ed il formato di una cella in un'altra, si usa il classico procedimento del copia incolla o il procedimento del taglia incolla (per spostare). Per copiare il contenuto di una cella in altre adiacenti (orizzontali o verticali) si può cliccare sul quadratino in basso a destra, trascinare e rilasciare. ATTENZIONE: quando si copiano le formule da una cella ad un'altra, bisogna stare attenti e considerare i RIFERIMENTI RELATIVI E ASSOLUTI, concetti di cui non abbiamo ancora parlato e che meritano una attenzione particolare, non essendo di immediata comprensione.

11 FUNZIONI DI EXCEL 11 In excel una funzione è una specie di operatore matematico che applicato ad un certo numero di celle, elabora il loro contenuto e ci dà come risultato un valore, che viene inserito nella cella dove abbiamo scritto la funzione. Una funzione è composta da un NOME e da una lista di ARGOMENTI scritti tra parentesi. I valori degli argomenti possono essere scritti direttamente oppure possono essere riferimenti (cioè indirizzi di celle). Vediamo alcune funzioni di excel: =SOMMA(E5:E9) =SOMMA(A1:F1) Somma il contenuto di tutte le celle comprese nell intervallo di colonna tra la cella E5 e la E9 Analogamente per l intervallo di riga da A1 a F1 =SOMMA(4;7;9;10) Somma gli argomenti in parentesi. Restituisce il valore 30 Si possono scrivere massimo 30 numeri. Per utilizzare questa funzione, che è la più usata in excel, basta cliccare sulla cella dove vogliamo sia inserito il risultato e poi sull icona Subito appare la formula della somma. Excel ci propone un intervallo di celle su cui operare. Se questo intervallo ci sta bene confermiamo con invio, altrimenti specifichiamo noi l intervallo voluto, e confermiamo con invio. =MEDIA(B1:B10) =MAX(A1:B8) =MIN(A1:B8) =PI.GRECO() Calcola la media dei valori numerici contenuti nelle celle comprese nell intervallo di colonna tra B1 e B10 Calcola il valore massimo tra quelli contenuti nelle celle che formano la zona A1 B8 Stavolta calcola il numero più basso E una funzione senza argomenti. Si scrive con le parentesi vuote Es. =PI.GRECO()*B5^2 area del cerchio il cui raggio sta in B5 =2*PI.GRECO()*B5 circonferenza del cerchio il cui raggio è in B5 =RADQ(C6) Calcola la radice quadrata del numero che sta nella cella C6 =RADQ(16) Calcola la radice quadrata di 16 =OGGI() Produce la data del giorno. Non vuole argomenti. Per le altre funzioni consulta anche la guida in linea: Riferimento funzioni ATTENZIONE: I nomi delle celle che compaiono negli argomenti di una funzione possono essere separati dal segno " ; " oppure dal segno " : " Il significato dei due simboli è molto diverso. Ad es. =SOMMA(B2;C4) ci dà la somma della cella B2 + la cella C4 =SOMMA(B2:C4) ci dà la somma delle celle B2+B3+B4+C2+C3+C4, cioè dell'intervallo (B2:C4) =SOMMA((A1:B1);(C2:C3)) ci dà la somma dell'intervallo(a1:b1) + l'intervallo (C2:C3)

12 ORDINARE TESTI E NUMERI 12 Supponiamo di avere un foglio di lavoro contenente una lista di nomi e di volerli ordinare. Selezioniamo le celle contenenti i nomi e cognomi da A3 a B14, poi clicchiamo su DATI (nella barra dei menu), poi clic su ORDINA. Compare una finestra nella quale sceglieremo se ordinare in base alla colonna B (dei nomi) o in base alla colonna A (dei cognomi), se ordinare in senso crescente o decrescente. IMPORTANTE è spuntare la casella senza riga di intestazione. Fatte le scelte desiderate cliccare su OK. Se la lista da ordinare è formata da una sola colonna, per ordinarla basta selezionarla e cliccare su uno dei due pulsanti che si trovano sulla barra standard Clic su Clic su selezione risultato risultato

13 FORMATTARE UN FOGLIO DI LAVORO 13 Quando abbiamo finito di redigere il nostro foglio di lavoro possiamo formattarlo per migliorarne l aspetto e la leggibilità rendendolo più funzionale. Per prima cosa selezioniamo la cella o il gruppo di celle su cui vogliamo agire (anche una intera riga o colonna). Usiamo, quindi, i soliti pulsanti della barra di formattazione per: cambiare il corpo del carattere, il suo colore, inserire il grassetto, allineare il testo a sinistra, al centro, a destra, mettere uno sfondo colorato, bordare le celle etc. A questi pulsanti già noti, si aggiungono i pulsanti specifici di Excel: unisci e centra, aumenta decimali, diminuisci decimali ed altri. Per un lavoro più dettagliato facciamo: Formato celle e utilizziamo le varie schede (carattere, allineamento, bordo, motivo etc.) che ci permettono numerose scelte. Sono tutte da esplorare e sperimentare! Se si applica uno sfondo colorato i bordi delle varie celle scompaiono. Per farli riapparire occorre bordare. Per togliere velocemente il colore di sfondo, si clicca sul barattolo e si sceglie " nessun riempimento" BORDARE Si può adoperare, in alternativa, il pulsante ed usare i semplici e intuitivi strumenti che offre. Per togliere i bordi scegliere nessun bordo UNIRE LE CELLE E Si selezionano le celle da unire e si clicca su CENTRARE I DATI ( si usa in particolare per i titoli ) INSERIRE E DISINSERIRE RIGHE E COLONNE VUOTE Excel sposta le righe in basso e le colonne a destra. Quindi: per inserire righe si seleziona la riga da spostare in basso ( per inserire una riga vuota tra la 2 e la 3 si seleziona la 3 ) e si fa: inserisci righe oppure control + per inserire colonne si seleziona la colonna da spostare a destra ( per inserire una colonna vuota tra la B e la C si seleziona la C ) poi si fa: inserisci colonne oppure control + per togliere una riga o una colonna (cancellando anche il suo eventuale contenuto): si seleziona e si fa control

14 FORMATTARE I NUMERI 14 I numeri possono essere scritti in modi diversi ed avere anche significati diversi. Excel riconosce automaticamente il tipo di numero presente in una cella, ma a volte è necessario o utile dirgli il tipo e la forma che deve adottare per visualizzarlo. Per assegnare un formato ad una cella occorre selezionarla e fare: Formato celle ( oppure clic destro formato celle ) e poi clic sulla scheda NUMERO che ci permette molte scelte. Vediamo le principali: NUMERO possiamo scegliere: 1) il numero di decimali da visualizzare 2) l eventuale punto separatore delle migliaia 3) la notazione nera o rossa per i numeri negativi Dopo avere scelto facciamo clic su OK CONTABILITA Il numero viene visualizzato con accanto il simbolo della valuta. possiamo scegliere: a) il tipo di valuta (euro, lira etc.) b) il numero di decimali Ovviamente sceglieremo l euro con 2 decimali. TESTO Il numero o la formula contenuto nella cella viene visualizzato e trattato come testo, esattamente così come è stato digitato.

15 PULSANTI PER FORMATTARE I NUMERI 15 Se una cella contiene un numero con molte cifre decimali, possiamo aumentare o diminuire quelle visualizzate agendo su questi pulsanti. Scrive il numero in forma percentuale, cioè in centesimi seguito da %. (praticamente moltiplica per 100 il numero in cella e fa apparire il segno %). Es. 0,5 diventa 50% 0,483 diventa 48,3% 12 diventa 1200% Aggiunge al numero in cella i puntini per separare le classi di un numero (il puntino delle migliaia). Es diventa 4.567,00 45 diventa 45,00 Praticamente questo pulsante assegna al numero il formato CONTABILITÀ, ma senza il simbolo della valuta. Per tornare al formato predefinito (generale ) occorre fare come al solito: clic destro formato celle scheda numero generale ATTENZIONE: Se un numero ha il formato CONTABILITÀ (con o senza il simbolo di valuta) non possiamo né centrarlo né allinearlo a sinistra nella cella. Per farlo deve avere il formato NUMERO o GENERALE Per trasformare velocemente un numero in formato contabilità con il simbolo dell euro e due cifre decimali, basta cliccare su questo pulsante. Es. 57 diventa 57,00

16 I MESSAGGI DI ERRORE DI EXCEL 16 Se Excel non è in grado di fornire i risultati dei calcoli perché abbiamo commesso errori nella digitazione di dati o formule, fa apparire dei codici di errore. Vediamone alcuni: CODICE SIGNIFICATO ESEMPIO # # # # # # La cella è troppo stretta, bisogna allargare la colonna # NUM! C'è un problema con =RADQ( 9) un numero non esiste la radice di un numero negativo # NOME? Testo errato in una =SAMMA(A3:B6) formula # DIV/0! il divisore di una formula è 0 =B3/(A2 3) quando A2 contiene come valore il numero 3 # VALORE! Argomento o operando =RADQ(A5:A8) usare / e non : errati # N/D Manca qualche dato, o l'intervallo di celle specificato non è corretto # RIF! Il riferimento alla cella o al gruppo di celle che abbiamo indicato non è valido perché, per esempio, queste sono state cancellate.

17 I GRAFICI 17 Excel ci permette di visualizzare i dati di un foglio di lavoro mediante numerosi tipi di grafici. La cosa più importante da fare è quella di decidere, di volta in volta, quale tipo di grafico è più idoneo a rappresentare i dati del nostro foglio. GRAFICO A LINEE ISTOGRAMMA GRAFICO A TORTA adatto a rappresentare funzioni, sia empiriche ( come ad es. le variazioni di temperatura in funzione del tempo) sia matematiche ( come l'equazione di una retta y = mx + n ) consente il confronto immediato, visivo, tra le grandezze rappresentate si utilizza per evidenziare le percentuali di cui è composto un insieme e mettere in risalto la percentuale di una parte rispetto alle altre. Esso permette di visualizzare 1 solo fenomeno. Per creare un grafico si seleziona la tabella che contiene i dati ( o la parte che vogliamo trasformare in grafico ) e si clicca sul pulsante CREAZIONE GUIDATA GRAFICO ( oppure si fa da menù: Inserisci grafico ). Il grafico verrà creato in 4 semplici passaggi, durante i quali excel ci propone delle soluzioni che, di solito, conviene non cambiare, semmai aggiungiamo un titolo a noi gradito o cambiamo quelle opzioni non adatte al nostro grafico. Se questo è sbagliato o non ci piace basta cliccarci su e premere canc. ESEMPIO DI ISTOGRAMMA Essendoci due unità di misura diverse, facciamo due grafici distinti. Selezioniamo da A7 a B11 per creare il grafico sulla superficie. Selezioniamo da A7 a A11 teniamo pressato il tasto control e selezioniamo da C7 a C11 ( selezione di colonne non adiacenti). Quindi creiamo il grafico sulle profondità.

18 ESEMPIO DI ISTOGRAMMA COMPARATIVO 18 ESEMPI DI GRAFICI A TORTA

19 ESEMPI DI GRAFICI A LINEE 19 Con gli stessi dati abbiamo fatto tre grafici diversi

20 STAMPA DEL FOGLIO DI LAVORO 20 Per stampare in modo appropriato il nostro foglio di lavoro, clicchiamo sul pulsante (anteprima di stampa). Appare la relativa finestra. Clicchiamo su IMPOSTA, appare la finestra IMPOSTA PAGINA che contiene le seguenti 4 schede: MARGINI dove spuntiamo "centra orizzontalmente " e " centra verticalmente " PAGINA dove possiamo scegliere l'orientamento orizzontale o verticale e dove, volendo, possiamo ridimensionare il nostro foglio di lavoro FOGLIO dove possiamo scegliere se stampare o no la griglia di excel e le intestazioni di riga e di colonna ( cioè le lettere A,B delle colonne ed i numeri 1, 2 delle righe ). INTESTAZIONE/PIE' DI PAGINA dove possiamo inserire tali elementi Quando tutte le scelte sono state fatte clicchiamo su OK, torniamo all'anteprima di stampa, verifichiamo che tutto è come voluto e clicchiamo direttamente su STAMPA. e non finisce qui..!!

21 21 ESERCITAZIONI PROPOSTE

22 22

Esame di Informatica CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO. Facoltà di Scienze Motorie

Esame di Informatica CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO. Facoltà di Scienze Motorie Facoltà di Scienze Motorie CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO Una tabella che contiene parole e numeri che possono essere elaborati applicando formule matematiche e funzioni statistiche. Esame di Informatica

Dettagli

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività Foglio Elettronico Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti Tasto dx 1 clic sul pulsante

Dettagli

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php MODULO 3 Microsoft Excel TEST ED ESERCIZI SU: http:///ecdl/excel/index.php Foglio Elettronico - SpreadSheet Un foglio elettronico (in inglese spreadsheet) è un programma applicativo usato per memorizzare

Dettagli

EXCEL PER WINDOWS95. sfruttare le potenzialità di calcolo dei personal computer. Essi si basano su un area di lavoro, detta foglio di lavoro,

EXCEL PER WINDOWS95. sfruttare le potenzialità di calcolo dei personal computer. Essi si basano su un area di lavoro, detta foglio di lavoro, EXCEL PER WINDOWS95 1.Introduzione ai fogli elettronici I fogli elettronici sono delle applicazioni che permettono di sfruttare le potenzialità di calcolo dei personal computer. Essi si basano su un area

Dettagli

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3 Foglio elettronico OpenOffice.org Calc 1.1.3 PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Aprire il programma Menu Avvio applicazioni Office OpenOffice.org Calc. Chiudere il programma Menu File Esci. Pulsanti

Dettagli

Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti 1 clic sul pulsante Tasto dx 1 clic sulla barra del titolo Chiudi Tastiera Alt+F4

Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti 1 clic sul pulsante Tasto dx 1 clic sulla barra del titolo Chiudi Tastiera Alt+F4 Foglio Elettronico PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File

Dettagli

Operazioni fondamentali

Operazioni fondamentali Foglio elettronico Le seguenti indicazioni valgono per Excel 2007, ma le procedure per Excel 2010 sono molto simile. In alcuni casi (per esempio, Pulsante Office /File) ci sono indicazioni entrambe le

Dettagli

MODULO 4: FOGLIO ELETTRONICO (EXCEL)

MODULO 4: FOGLIO ELETTRONICO (EXCEL) MODULO 4: FOGLIO ELETTRONICO (EXCEL) 1. Introduzione ai fogli elettronici I fogli elettronici sono delle applicazioni che permettono di sfruttare le potenzialità di calcolo dei Personal computer. Essi

Dettagli

Syllabus (estratto) Foglio elettronico. Excel. Open office - Office. Principio e funzionamento 26/11/2012. A. Ferrari

Syllabus (estratto) Foglio elettronico. Excel. Open office - Office. Principio e funzionamento 26/11/2012. A. Ferrari Foglio elettronico A. Ferrari Syllabus (estratto) Lavorare con i fogli elettronici e salvarli in diversi formati. Inserire dati nelle celle e applicare modalità appropriate per creare elenchi. Selezionare,

Dettagli

LA FINESTRA DI OPEN OFFICE CALC

LA FINESTRA DI OPEN OFFICE CALC LA FINESTRA DI OPEN OFFICE CALC Barra di Formattazione Barra Standard Barra del Menu Intestazione di colonna Barra di Calcolo Contenuto della cella attiva Indirizzo della cella attiva Cella attiva Intestazione

Dettagli

[Tutoriale] Realizzare un cruciverba con Excel

[Tutoriale] Realizzare un cruciverba con Excel [Tutoriale] Realizzare un cruciverba con Excel Aperta in Excel una nuova cartella (un nuovo file), salviamo con nome in una precisa nostra cartella. Cominciamo con la Formattazione del foglio di lavoro.

Dettagli

CONTROLLO ORTOGRAFICO E GRAMMATICALE

CONTROLLO ORTOGRAFICO E GRAMMATICALE CONTROLLO ORTOGRAFICO E GRAMMATICALE Quando una parola non è presente nel dizionario di Word, oppure nello scrivere una frase si commettono errori grammaticali, allora si può eseguire una delle seguenti

Dettagli

Il foglio elettronico: Excel

Il foglio elettronico: Excel Il foglio elettronico: Excel Laboratorio di Informatica Corso di Laurea triennale in Biologia Dott. Fabio Aiolli (aiolli@math.unipd.it) Dott.ssa Elisa Caniato (ecaniato@gmail.com) Anno accademico 2007-2008

Dettagli

DISPENSA PER MICROSOFT WORD 2010

DISPENSA PER MICROSOFT WORD 2010 DISPENSA PER MICROSOFT WORD 2010 Esistono molte versioni di Microsoft Word, dalle più vecchie ( Word 97, Word 2000, Word 2003 e infine Word 2010 ). Creazione di documenti Avvio di Word 1. Fare clic sul

Dettagli

TEST: Word & Excel. 2014 Tutti i diritti riservati. Computer Facile - www.computerfacile.webnode.it

TEST: Word & Excel. 2014 Tutti i diritti riservati. Computer Facile - www.computerfacile.webnode.it TEST: Word & Excel 1. Come viene detta la barra contenente il nome del documento? A. barra del titolo B. barra di stato C. barra del nome D. barra dei menu 2. A cosa serve la barra degli strumenti? A.

Dettagli

Il foglio elettronico

Il foglio elettronico Il foglio elettronico Foglio di calcolo, Spreadsheet in inglese, Permette di elaborare DATI NUMERICI. E una TABELLA che contiene numeri che possono essere elaborati con FUNZIONI matematiche e statistiche.

Dettagli

Microsoft Excel. Il foglio elettronico Microsoft Excel Cartelle, Fogli di lavoro e celle Contenuto delle celle. Numeri, date, formule, testo, funzioni

Microsoft Excel. Il foglio elettronico Microsoft Excel Cartelle, Fogli di lavoro e celle Contenuto delle celle. Numeri, date, formule, testo, funzioni Microsoft Excel Sommario Il foglio elettronico Microsoft Excel Cartelle, Fogli di lavoro e celle Contenuto delle celle Numeri, date, formule, testo, funzioni Formattazione dei dati Creazione di serie di

Dettagli

FONDAMENTI DI INFORMATICA. 3 Elaborazione testi

FONDAMENTI DI INFORMATICA. 3 Elaborazione testi FONDAMENTI DI INFORMATICA 3 Elaborazione testi Microsoft office word Concetti generali Operazioni principali Formattazione Oggetti Stampa unione Preparazione della stampa Schermata iniziale di Word Come

Dettagli

Concetti Fondamentali

Concetti Fondamentali EXCEL Modulo 1 Concetti Fondamentali Excel è un applicazione che si può utilizzare per: Creare un foglio elettronico; costruire database; Disegnare grafici; Cos è un Foglio Elettronico? Un enorme foglio

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul Web

On-line Corsi d Informatica sul Web On-line Corsi d Informatica sul Web Corso base di Excel Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo 1 ELEMENTI DELLO SCHERMO DI LAVORO Aprire Microsoft Excel facendo clic su Start/Avvio

Dettagli

Access. Microsoft Access. Aprire Access. Aprire Access. Aprire un database. Creare un nuovo database

Access. Microsoft Access. Aprire Access. Aprire Access. Aprire un database. Creare un nuovo database Microsoft Access Introduzione alle basi di dati Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale limitato Meccanismi di sicurezza, protezione di dati e gestione

Dettagli

LA FINESTRA DI EXCEL

LA FINESTRA DI EXCEL 1 LA FINESTRA DI EXCEL Barra di formattazione Barra degli strumenti standard Barra del titolo Barra del menu Intestazione di colonna Contenuto della cella attiva Barra della formula Indirizzo della cella

Dettagli

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa.

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa. La finestra di Excel è molto complessa e al primo posto avvio potrebbe disorientare l utente. Analizziamone i componenti dall alto verso il basso. La prima barra è la barra del titolo, dove troviamo indicato

Dettagli

WORD per WINDOWS95. Un word processor e` come una macchina da scrivere ma. con molte più funzioni. Il testo viene battuto sulla tastiera

WORD per WINDOWS95. Un word processor e` come una macchina da scrivere ma. con molte più funzioni. Il testo viene battuto sulla tastiera WORD per WINDOWS95 1.Introduzione Un word processor e` come una macchina da scrivere ma con molte più funzioni. Il testo viene battuto sulla tastiera ed appare sullo schermo. Per scrivere delle maiuscole

Dettagli

progetti guidati EXCEL Dalla tabella statistica al relativo grafico

progetti guidati EXCEL Dalla tabella statistica al relativo grafico EXCEL progetti guidati Dalla tabella statistica al relativo grafico L interpretazione di dati relativi all andamento di un particolare fenomeno risulta più agevole se tali dati sono rappresentati in forma

Dettagli

Microsoft Excel. Sommario. Cosa è un foglio elettronico. L interfaccia Utente. La cartella di Lavoro. Corso di introduzione all informatica

Microsoft Excel. Sommario. Cosa è un foglio elettronico. L interfaccia Utente. La cartella di Lavoro. Corso di introduzione all informatica Corso di introduzione all informatica Microsoft Excel Gaetano D Aquila Sommario Cosa è un foglio elettronico Caratteristiche di Microsoft Excel Inserimento e manipolazione dei dati Il formato dei dati

Dettagli

MS Word per la TESI. Barra degli strumenti. Rientri. Formattare un paragrafo. Cos è? Barra degli strumenti

MS Word per la TESI. Barra degli strumenti. Rientri. Formattare un paragrafo. Cos è? Barra degli strumenti MS Word per la TESI Barra degli strumenti Cos è? Barra degli strumenti Formattazione di un paragrafo Formattazione dei caratteri Gli stili Tabelle, figure, formule Intestazione e piè di pagina Indice e

Dettagli

Università di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Agro-alimentari

Università di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Agro-alimentari RIFERIMENTI Università di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Agro-alimentari Esame di Laboratorio di informatica e statistica Parte 3 (versione 1.0) Il riferimento permette di identificare univocamente

Dettagli

USO DI EXCEL CLASSE PRIMAI

USO DI EXCEL CLASSE PRIMAI USO DI EXCEL CLASSE PRIMAI In queste lezioni impareremo ad usare i fogli di calcolo EXCEL per l elaborazione statistica dei dati, per esempio, di un esperienza di laboratorio. Verrà nel seguito spiegato:

Dettagli

LUdeS Informatica 2 EXCEL. Prima parte AA 2013/2014

LUdeS Informatica 2 EXCEL. Prima parte AA 2013/2014 LUdeS Informatica 2 EXCEL Prima parte AA 2013/2014 COS E EXCEL? Microsoft Excel è uno dei fogli elettronici più potenti e completi operanti nell'ambiente Windows. Un foglio elettronico è un programma che

Dettagli

Foglio di calcolo. Il foglio di calcolo: Excel. Selezione delle celle

Foglio di calcolo. Il foglio di calcolo: Excel. Selezione delle celle Foglio di calcolo Il foglio di calcolo: Excel I dati inseriti in Excel sono organizzati in Cartelle di lavoro a loro volta suddivise in Fogli elettronici. I fogli sono formati da celle disposte per righe

Dettagli

il foglio elettronico

il foglio elettronico 1 il foglio elettronico ecdl - modulo 4 toniorollo 2013 il modulo richiede 1/2 comprendere il concetto di foglio elettronico e dimostri di sapere usare il programma di foglio elettronico per produrre dei

Dettagli

www.filoweb.it STAMPA UNIONE DI WORD

www.filoweb.it STAMPA UNIONE DI WORD STAMPA UNIONE DI WORD Molte volte abbiamo bisogno di stampare più volte lo stesso documento cambiando solo alcuni dati. Potremmo farlo manualmente e perdere un sacco di tempo, oppure possiamo ricorrere

Dettagli

MODULO 3 Foglio elettronico

MODULO 3 Foglio elettronico MODULO 3 Foglio elettronico I contenuti del modulo: Questo modulo verifica la comprensione da parte del corsista dei concetti fondamentali del foglio elettronico e la sua capacità di applicare praticamente

Dettagli

Excel. A cura di Luigi Labonia. e-mail: luigi.lab@libero.it

Excel. A cura di Luigi Labonia. e-mail: luigi.lab@libero.it Excel A cura di Luigi Labonia e-mail: luigi.lab@libero.it Introduzione Un foglio elettronico è un applicazione comunemente usata per bilanci, previsioni ed altri compiti tipici del campo amministrativo

Dettagli

PIANO NAZIONALE DI FORMAZIONE DELLE COMPETENZE INFORMATICHE E TECNOLOGICHE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA

PIANO NAZIONALE DI FORMAZIONE DELLE COMPETENZE INFORMATICHE E TECNOLOGICHE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA MODULO 4 : EXCEL ESERCITAZIONE N 1 Dopo avere avviato il Programma EXCEL (Start-Programmi-Excel) eseguire le seguenti istruzioni: 1. Impostare le larghezze delle colonne con i seguenti valori: Col. A:

Dettagli

Come costruire una distribuzione di frequenze per caratteri quantitativi continui

Come costruire una distribuzione di frequenze per caratteri quantitativi continui Come costruire una distribuzione di frequenze per caratteri quantitativi continui Consideriamo i dati contenuti nel primo foglio di lavoro (quello denominato dati) del file esempio2.xls. I dati si riferiscono

Dettagli

Test Excel conoscenze di Base

Test Excel conoscenze di Base Test Excel conoscenze di Base 1)Che tipo di barra ha un foglio di calcolo, che un elaboratore testi non ha? a. La barra dei menu b. La barra della formula c. La barra del titolo d. La barra della formattazione

Dettagli

Gestire immagini e grafica con Word 2010

Gestire immagini e grafica con Word 2010 Gestire immagini e grafica con Word 2010 Con Word 2010 è possibile impaginare documenti in modo semi-professionale ottenendo risultati graficamente gradevoli. Inserire un immagine e gestire il testo Prima

Dettagli

Creare tabelle con Word

Creare tabelle con Word Creare tabelle con Word Premessa In questa breve guida userò spesso il termine "selezionare". "Selezionare", riferito ad un documento informatico, vuol dire evidenziare con il mouse, o con altre combinazioni

Dettagli

Capitolo 9. Figura 104. Tabella grafico. Si evidenzia l intera tabella A1-D4 e dal menù Inserisci si seleziona Grafico. Si apre la seguente finestra:

Capitolo 9. Figura 104. Tabella grafico. Si evidenzia l intera tabella A1-D4 e dal menù Inserisci si seleziona Grafico. Si apre la seguente finestra: Capitolo 9 I GRAFICI Si apra il Foglio3 e lo si rinomini Grafici. Si crei la tabella seguente: Figura 104. Tabella grafico Si evidenzia l intera tabella A1-D4 e dal menù Inserisci si seleziona Grafico.

Dettagli

Utilizzo delle formule in Excel

Utilizzo delle formule in Excel Utilizzo delle formule in Excel Excel è dotato di un potente motore di calcolo che può essere utilizzato per elaborare i dati immessi dagli utenti. I calcoli sono definiti mediante formule. Ogni formula

Dettagli

Foglio elettronico (StarOffice)

Foglio elettronico (StarOffice) Modulo Foglio elettronico (StarOffice) Modulo - Foglio elettronico, richiede che il candidato comprenda il concetto di foglio elettronico e dimostri di sapere usare il programma corrispondente. Deve comprendere

Dettagli

Per effettuare la stampa di una cartella di lavoro si accede al comando. Stampa dal menu File o si utilizza il pulsante omonimo sulla barra

Per effettuare la stampa di una cartella di lavoro si accede al comando. Stampa dal menu File o si utilizza il pulsante omonimo sulla barra 4.5 Stampa 4.5.1 Stampare semplici fogli elettronici 4.5.1.1 Usare le opzioni di base della stampa Per effettuare la stampa di una cartella di lavoro si accede al comando Stampa dal menu File o si utilizza

Dettagli

EXCEL ESERCIZIO DELLE SETTIMANE

EXCEL ESERCIZIO DELLE SETTIMANE EXCEL ESERCIZIO DELLE SETTIMANE 1. PREPARAZIONE 1. Aprire Microsoft Office Excel 2007. 2. Creare una nuova cartella di lavoro. 3. Aggiungere due fogli di lavoro come mostrato in figura: 4. Rinominare i

Dettagli

Word Libre Office. Barra degli strumenti standard Area di testo Barra di formattazione

Word Libre Office. Barra degli strumenti standard Area di testo Barra di formattazione SK 1 Word Libre Office Se sul video non compare la barra degli strumenti di formattazione o la barra standard Aprite il menu Visualizza Barre degli strumenti e selezionate le barre che volete visualizzare

Dettagli

IMPORTAZIONE DI GRAFICI E TABELLE DA EXCEL A WORD

IMPORTAZIONE DI GRAFICI E TABELLE DA EXCEL A WORD WORD 2000 IMPORTAZIONE DI TABELLE E GRAFICI IMPORTAZIONE DI GRAFICI E TABELLE DA EXCEL A WORD Introduzione Il sistema operativo Windows supporta una particolare tecnologia, detta OLE (Object Linking and

Dettagli

Cos è ACCESS? E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un ambiente user frendly da usare (ambiente grafico)

Cos è ACCESS? E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un ambiente user frendly da usare (ambiente grafico) Cos è ACCESS? E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un ambiente user frendly da usare (ambiente grafico) 1 Aprire Access Appare una finestra di dialogo Microsoft Access 2 Aprire un

Dettagli

Traccia delle lezioni svolte in laboratorio Excel 2003. Excel 2003 Excel 2010

Traccia delle lezioni svolte in laboratorio Excel 2003. Excel 2003 Excel 2010 Traccia delle lezioni svolte in laboratorio Excel 2003 Excel 2003 Excel 2010 INTRODUZIONE A EXCEL EXCEL è un programma di Microsoft Office che permette di analizzare grandi quantità di dati (database)

Dettagli

2.2.2.1 Identificare le diverse parti di una finestra: barra del titolo, barra dei menu, barra degli strumenti, barra di stato, barra di scorrimento.

2.2.2.1 Identificare le diverse parti di una finestra: barra del titolo, barra dei menu, barra degli strumenti, barra di stato, barra di scorrimento. Uso del computer e gestione dei file 57 2.2.2.1 Identificare le diverse parti di una finestra: barra del titolo, barra dei menu, barra degli strumenti, barra di stato, barra di scorrimento. All interno

Dettagli

Nell esempio verrà mostrato come creare un semplice documento in Excel per calcolare in modo automatico la rata di un mutuo a tasso fisso conoscendo

Nell esempio verrà mostrato come creare un semplice documento in Excel per calcolare in modo automatico la rata di un mutuo a tasso fisso conoscendo Nell esempio verrà mostrato come creare un semplice documento in Excel per calcolare in modo automatico la rata di un mutuo a tasso fisso conoscendo - la durata del mutuo in anni - l importo del mutuo

Dettagli

Potenzialità statistiche Excel

Potenzialità statistiche Excel Potenzialità statistiche Excel INTRODUZIONE A MS EXCEL Prof. Raffaella Folgieri Email folgieri@mtcube.com Fogli di calcolo MS Excel Prof. Folgieri 1 I Fogli Elettronici (Microsoft Excel) Sono strumenti

Dettagli

MANUALE OPERATIVO EXCEL 2003

MANUALE OPERATIVO EXCEL 2003 1. Novità di Excel 2003 MANUALE OPERATIVO EXCEL 2003 CAPITOLO 1 Microsoft Office Excel 2003 ha introdotto alcune novità ed ha apportato miglioramenti ad alcune funzioni già esistenti nelle precedenti versioni

Dettagli

Uso di base delle funzioni in Microsoft Excel

Uso di base delle funzioni in Microsoft Excel Uso di base delle funzioni in Microsoft Excel Le funzioni Una funzione è un operatore che applicato a uno o più argomenti (valori, siano essi numeri con virgola, numeri interi, stringhe di caratteri) restituisce

Dettagli

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto Applicare bordi e sfondi ai paragrafi Word permette di creare un bordo attorno ad un intera pagina o solo attorno a paragrafi selezionati. Il testo risulta incorniciato in un rettangolo completo dei quattro

Dettagli

NUMERI ROMANI CON EXCEL

NUMERI ROMANI CON EXCEL NUMERI ROMANI CON EXCEL Costruiamo un foglio elettronico per trasformare automaticamente un numero naturale in numero romano. Dopo aver aperto Excel salva subito con un nome in una cartella adatta. La

Dettagli

lo 2 2-1 - PERSONALIZZARE LA FINESTRA DI WORD 2000

lo 2 2-1 - PERSONALIZZARE LA FINESTRA DI WORD 2000 Capittol lo 2 Visualizzazione 2-1 - PERSONALIZZARE LA FINESTRA DI WORD 2000 Nel primo capitolo sono state analizzate le diverse componenti della finestra di Word 2000: barra del titolo, barra dei menu,

Dettagli

Guida all uso del foglio elettronico Excel Lezioni ed esercizi

Guida all uso del foglio elettronico Excel Lezioni ed esercizi Lezioni di EXCEL Guida all uso del foglio elettronico Excel Lezioni ed esercizi 1 Il foglio elettronico Excel Excel è un foglio elettronico che consente di effettuare svariate operazioni nel campo matematico,

Dettagli

4.1.1.1 APRIRE UN PROGRAMMA DI FOGLIO ELETTRONICO

4.1.1.1 APRIRE UN PROGRAMMA DI FOGLIO ELETTRONICO 4.1 PER INIZIARE 4.1.1 PRIMI PASSI COL FOGLIO ELETTRONICO 4.1.1.1 APRIRE UN PROGRAMMA DI FOGLIO ELETTRONICO L icona del vostro programma Excel può trovarsi sul desktop come in figura. In questo caso basta

Dettagli

Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 4. Lezione 3: Grafici Impostazione e verifica del foglio Opzioni di stampa. Anno 2011/2012 Syllabus 5.

Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 4. Lezione 3: Grafici Impostazione e verifica del foglio Opzioni di stampa. Anno 2011/2012 Syllabus 5. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 4 Lezione 3: Grafici Impostazione e verifica del foglio Opzioni di stampa Anno 2011/2012 Syllabus 5.0 Una delle funzioni più importanti di un foglio elettronico

Dettagli

GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP

GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP Desktop (scrivania) Il Desktop è la prima schermata che appare all accensione del computer. icone Barra delle applicazioni Le piccole immagini che appaiono

Dettagli

Foglio di calcolo con OpenOffice Calc II

Foglio di calcolo con OpenOffice Calc II Foglio di calcolo con OpenOffice Calc II Foglio di calcolo con OpenOffice Calc II 1. Riesame delle conoscenze 2. Lavorare sui grafici 3. Ridimensionamento di righe e colonne 4. Le formule 5. Utilizzo di

Dettagli

5.3 TABELLE 5.3.1 RECORD 5.3.1.1 Inserire, eliminare record in una tabella Aggiungere record Eliminare record

5.3 TABELLE 5.3.1 RECORD 5.3.1.1 Inserire, eliminare record in una tabella Aggiungere record Eliminare record 5.3 TABELLE In un sistema di database relazionali le tabelle rappresentano la struttura di partenza, che resta poi fondamentale per tutte le fasi del lavoro di creazione e di gestione del database. 5.3.1

Dettagli

Preparazione ECDL modulo 4 Foglio elettronico

Preparazione ECDL modulo 4 Foglio elettronico IFTS anno formativo 2012-2013 Tecnico superiore per il monitoraggio e la gestione del territorio e dell ambiente Preparazione ECDL modulo 4 Foglio elettronico Esperto Salvatore Maggio FOGLIO ELETTRONICO

Dettagli

Esercitazione del 05-03-2007

Esercitazione del 05-03-2007 FUNZIONI Esercitazione del 05-03-2007 1. Aprire una nuova cartella di lavoro. 2. Inserire nel foglio di lavoro di Excel le seguenti colonne: A B 1000 100 1100 200 1200 300 1300 400 1400 500 1500 600 1600

Dettagli

Word. Cos è Le funzioni base Gli strumenti. www.vincenzocalabro.it 1

Word. Cos è Le funzioni base Gli strumenti. www.vincenzocalabro.it 1 Word Cos è Le funzioni base Gli strumenti www.vincenzocalabro.it 1 Cos è e come si avvia Word è un programma per scrivere documenti semplici e multimediali Non è presente automaticamente in Windows, occorre

Dettagli

8.9 CREARE UNA TABELLA PIVOT

8.9 CREARE UNA TABELLA PIVOT 8.9 CREARE UNA TABELLA PIVOT Utilizziamo la tabella del foglio di Excel Consumo di energia elettrica in Italia del progetto Aggiungere subtotali a una tabella di dati, per creare una Tabella pivot: essa

Dettagli

4. Fondamenti per la produttività informatica

4. Fondamenti per la produttività informatica Pagina 36 di 47 4. Fondamenti per la produttività informatica In questo modulo saranno compiuti i primi passi con i software applicativi più diffusi (elaboratore testi, elaboratore presentazioni ed elaboratore

Dettagli

FORMULE: Operatori matematici

FORMULE: Operatori matematici Formule e funzioni FORMULE Le formule sono necessarie per eseguire calcoli utilizzando i valori presenti nelle celle di un foglio di lavoro. Una formula inizia col segno uguale (=). La formula deve essere

Dettagli

Olga Scotti. Basi di Informatica. File e cartelle

Olga Scotti. Basi di Informatica. File e cartelle Basi di Informatica File e cartelle I file Tutte le informazioni contenute nel disco fisso (memoria permanente del computer che non si perde neanche quando togliamo la corrente) del computer sono raccolte

Dettagli

Corso di Informatica di Base

Corso di Informatica di Base Corso di Informatica di Base LEZIONE N 5 Cortina d Ampezzo, 8 gennaio 2009 FOGLIO ELETTRONICO Il foglio elettronico può essere considerato come una specie di enorme tabellone a griglia il cui utilizzo

Dettagli

Corso base di informatica

Corso base di informatica Corso base di informatica AVVIARE IL COMPUTER Per accendere il computer devi premere il pulsante di accensione posto di norma nella parte frontale del personal computer. Vedrai apparire sul monitor delle

Dettagli

Prof.ssa Paola Vicard

Prof.ssa Paola Vicard Questa nota consiste perlopiù nella traduzione da Descriptive statistics di J. Shalliker e C. Ricketts, 2000, University of Plymouth Consideriamo come esempio il data set contenuto nel foglio excel esercizio1_dati.xls.

Dettagli

Come costruire una presentazione. PowerPoint 1. ! PowerPoint permette la realizzazione di presentazioni video ipertestuali, animate e multimediali

Come costruire una presentazione. PowerPoint 1. ! PowerPoint permette la realizzazione di presentazioni video ipertestuali, animate e multimediali PowerPoint Come costruire una presentazione PowerPoint 1 Introduzione! PowerPoint è uno degli strumenti presenti nella suite Office di Microsoft! PowerPoint permette la realizzazione di presentazioni video

Dettagli

Word è un elaboratore di testi in grado di combinare il testo con immagini, fogli di lavoro e

Word è un elaboratore di testi in grado di combinare il testo con immagini, fogli di lavoro e Word è un elaboratore di testi in grado di combinare il testo con immagini, fogli di lavoro e grafici, tutto nello stesso file di documento. Durante il lavoro testo e illustrazioni appaiono sullo schermo

Dettagli

Strumenti informatici 2.1 - Realizzare grafici e tabelle con Excel e SPSS

Strumenti informatici 2.1 - Realizzare grafici e tabelle con Excel e SPSS Strumenti informatici 2.1 - Realizzare grafici e tabelle con Excel e SPSS Realizzare un grafico con Excel è molto semplice, e permette tutta una serie di varianti. Il primo passo consiste nell organizzare

Dettagli

Operazioni fondamentali

Operazioni fondamentali Elaborazione testi Le seguenti indicazioni valgono per Word 2007, ma le procedure per Word 2010 sono molto simile. In alcuni casi (per esempio, Pulsante Office /File) ci sono indicazioni entrambe le versioni.

Dettagli

INTRODUZIONE A WINDOWS

INTRODUZIONE A WINDOWS INTRODUZIONE A WINDOWS Introduzione a Windows Il Desktop Desktop, icone e finestre Il desktop è una scrivania virtuale in cui si trovano: Icone: piccole immagini su cui cliccare per eseguire comandi o

Dettagli

5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO

5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO Capittol lo 5 File 5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO In Word è possibile creare documenti completamente nuovi oppure risparmiare tempo utilizzando autocomposizioni o modelli, che consentono di creare

Dettagli

Tabelle 3.4. Unità didattica. Copyright 2009 Apogeo. Obiettivi. Prerequisiti

Tabelle 3.4. Unità didattica. Copyright 2009 Apogeo. Obiettivi. Prerequisiti Unità didattica 3.4 In questa unità realizzerai un annuncio da appendere in una bacheca per la vendita del tuo lettore MP3. Il tuo annuncio deve essere gradevole e armonioso in modo che, tra tanti altri

Dettagli

Cos è Excel. Uno spreadsheet : un foglio elettronico. è una lavagna di lavoro, suddivisa in celle, cosciente del contenuto delle celle stesse

Cos è Excel. Uno spreadsheet : un foglio elettronico. è una lavagna di lavoro, suddivisa in celle, cosciente del contenuto delle celle stesse Cos è Excel Uno spreadsheet : un foglio elettronico è una lavagna di lavoro, suddivisa in celle, cosciente del contenuto delle celle stesse I dati contenuti nelle celle possono essere elaborati ponendo

Dettagli

Formattazione e Stampa

Formattazione e Stampa Formattazione e Stampa Formattazione Formattazione dei numeri Formattazione del testo Veste grafica delle celle Formattazione automatica & Stili Formattazione dei numeri Selezionare le celle, poi menu:

Dettagli

INIZIAMO A IMPARARE WORD

INIZIAMO A IMPARARE WORD Associazione Nazionale Seniores Enel Associazione di solidarietà tra dipendenti e pensionati delle Aziende del Gruppo Enel Sezione Territoriale Lombardia - Nucleo di Milano E-Mail del Nucleo di Milano:

Dettagli

Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico

Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico 1 Finestra principale di Excel 2 Finestra principale di Excel Questi pulsanti servono per ridurre ad icona, ripristinare e chiudere la finestra dell applicazione.

Dettagli

Progetto PON C1-FSE-2013-37: APPRENDERE DIGITANDO SECONDARIA VERIFICA INTERMEDIA CORSISTA NOME E COGNOME:

Progetto PON C1-FSE-2013-37: APPRENDERE DIGITANDO SECONDARIA VERIFICA INTERMEDIA CORSISTA NOME E COGNOME: Progetto PON C-FSE-0-7: APPRENDERE DIGITANDO SECONDARIA VERIFICA INTERMEDIA CORSISTA NOME E COGNOME:. Quando si ha un documento aperto in Word 007, quali tra queste procedure permettono di chiudere il

Dettagli

3.6 Preparazione stampa

3.6 Preparazione stampa Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.6 Preparazione stampa Maria Maddalena Fornari Impostazioni di pagina Le impostazioni del documento utili ai

Dettagli

Guida all uso di Java Diagrammi ER

Guida all uso di Java Diagrammi ER Guida all uso di Java Diagrammi ER Ver. 1.1 Alessandro Ballini 16/5/2004 Questa guida ha lo scopo di mostrare gli aspetti fondamentali dell utilizzo dell applicazione Java Diagrammi ER. Inizieremo con

Dettagli

COSTRUIRE UN CRUCIVERBA CON EXCEL

COSTRUIRE UN CRUCIVERBA CON EXCEL COSTRUIRE UN CRUCIVERBA CON EXCEL In questo laboratorio imparerai a costruire un simpatico cruciverba. Sfruttando le potenzialità di Excel non ti limiterai a creare lo schema di caselle bianche e nere,

Dettagli

DIAGRAMMA CARTESIANO

DIAGRAMMA CARTESIANO DIAGRAMMA CARTESIANO Imparerai ora a costruire con excel un diagramma cartesiano. Inizialmente andremo a porre sul grafico un solo punto, lo vedremo cambiare di posizione cambiando i valori nelle celle

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE M.K.GANDHI WORD 2007. Isabella Dozio 17 febbraio 2012

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE M.K.GANDHI WORD 2007. Isabella Dozio 17 febbraio 2012 ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE M.K.GANDHI WORD 2007 Isabella Dozio 17 febbraio 2012 L IMPOSTAZIONE DI WORD 2007 PULSANTE - Fare clic qui per aprire, salvare o stampare il documento e per informazioni

Dettagli

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005 Appunti sugli Elaboratori di Testo D. Gubiani Università degli Studi G.D Annunzio di Chieti-Pescara 19 Luglio 2005 1 Cos è un elaboratore di testo? 2 3 Cos è un elaboratore di testo? Cos è un elaboratore

Dettagli

Introduzione a Word. Prima di iniziare. Competenze che saranno acquisite. Requisiti. Tempo stimato per il completamento:

Introduzione a Word. Prima di iniziare. Competenze che saranno acquisite. Requisiti. Tempo stimato per il completamento: Introduzione a Word Word è una potente applicazione di elaborazione testi e layout, ma per utilizzarla nel modo più efficace è necessario comprenderne gli elementi di base. Questa esercitazione illustra

Dettagli

Word processor funzione Stampa Unione

Word processor funzione Stampa Unione Word processor funzione Stampa Unione La funzione Stampa unione permette di collegare un documento che deve essere inviato ad una serie di indirizzi ad un file che contenga i nominativi dei destinatari.

Dettagli

Personalizza. Page 1 of 33

Personalizza. Page 1 of 33 Personalizza Aprendo la scheda Personalizza, puoi aggiungere, riposizionare e regolare la grandezza del testo, inserire immagini e forme, creare una stampa unione e molto altro. Page 1 of 33 Clicca su

Dettagli

Foglio di calcolo con Microsoft Excel 2003 III

Foglio di calcolo con Microsoft Excel 2003 III Foglio di calcolo con Microsoft Excel 2003 III 1. Scrittura di formule con Autocomposizione Funzione 2. Tabelle Pivot per l'analisi dei dati 1. Scrittura di formule con Autocomposizione Funzione Somme

Dettagli

3.5.1.1 Aprire, preparare un documento da utilizzare come documento principale per una stampa unione.

3.5.1.1 Aprire, preparare un documento da utilizzare come documento principale per una stampa unione. Elaborazione testi 133 3.5 Stampa unione 3.5.1 Preparazione 3.5.1.1 Aprire, preparare un documento da utilizzare come documento principale per una stampa unione. Abbiamo visto, parlando della gestione

Dettagli

Laboratorio di informatica umanistica

Laboratorio di informatica umanistica UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI Dipartimento di Storia, Scienze dell Uomo e della Formazione Laboratorio di Informatica Umanistica Manuale Esercitazione 3 Docente: 1 Introduzione a Calc Introduzione

Dettagli

Fogli Elettronici: MS Excel. Foglio Elettronico

Fogli Elettronici: MS Excel. Foglio Elettronico Parte 6 Fogli Elettronici: MS Excel Elementi di Informatica - AA. 2008/2009 - MS Excel 0 di 54 Foglio Elettronico Un foglio elettronico (o spreadsheet) è un software applicativo nato dall esigenza di:

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL USO DI EXCEL

GUIDA RAPIDA ALL USO DI EXCEL GUIDA RAPIDA ALL USO DI EXCEL I fogli elettronici vengono utilizzati in moltissimi settori, per applicazioni di tipo economico, finanziario, scientifico, ingegneristico e sono chiamati in vari modi : fogli

Dettagli

9 Word terza lezione 1

9 Word terza lezione 1 9 Word terza lezione 1 Elenchi puntati È possibile inserire elenchi puntati tramite un icona sulla barra di formattazione o tramite il menu formato Elenchi puntati e numerati 2 Elenchi numerati Il procedimento

Dettagli