2006 LA GESTIONE UNITARIA DEI CORSI D ACQUA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "2006 LA GESTIONE UNITARIA DEI CORSI D ACQUA"

Transcript

1 COMUNI Il Comune è l ente territoriale che rappresenta più da vicino i bisogni dei cittadini intesi come comunità ed è il principale interlocutore del Servizio Bacini montani. E il Comune infatti che si fa portatore delle istanze dei cittadini, nella segnalazione delle richieste di intervento, che collabora nella ricerca delle soluzioni compatibili con la sicurezza idraulica e l interesse della propria comunità e che talvolta assume il ruolo di tramite tra il Servizio ed i proprietari di terreni interessati dagli interventi. Fin dall istituzione dei Consorzi di difesa all inizio dell Ottocento, quando ebbero origine le difese comunitarie, i Comuni sono sempre stati protagonisti nella gestione del proprio territorio e nella salvaguardia delle attività produttive che vi si svolgono. Nel corso dei cambiamenti storici e sociali e degli avvicendamenti istituzionali, da partecipanti qualificati alla vita dei Consorzi, i Comuni divengono interlocutori principali e portatori degli interessi delle loro comunità nei confronti degli organi che gestiscono i lavori di sistemazione. L importanza e la responsabilità del Comune si sono andate accentuando con il riconoscimento nel tempo del valore pubblico dei lavori di sistemazione idraulico-forestale. In materia di prevenzione del rischio idraulico ed idrogeologico, il ruolo del Comune si evidenzia soprattutto in tre ambiti: ta anche in via preventiva mediante la pianificazione degli interventi di protezione civile e l informazione alla popolazione. Comuni interessati dai principali interventi del Nelle tabelle che seguono si riporta la suddivisione dei costi dei principali interventi realizzati nei Comuni trentini dai Servizi Opere idrauliche, Sistemazione montana e Bacini montani, nell arco dell anno, suddivise in base all ambito territoriale dei principali bacini idrografici.. nella programmazione urbanistica e nelle scelte di pianificazione territoriale, nella gestione delle vaste superfici silvo-pastorali, che in Trentino sono in gran parte di proprietà pubblica e che svolgono una funzione insostituibile nella protezione del suolo dalle erosioni e nella regimazione delle acque; nella gestione delle emergenze, tramite i Corpi dei Vigili del Fuoco volontari, ed attua- FOTO Briglia di trattenuta sul rio Sambugar (Comune di Bosentino) per la messa in sicurezza di un abitazione, della strada provinciale e della ferrovia della Valsugana. 77

2 ASTA PRINCIPALE DELL ADIGE 1 Avio Lavis S. Michele all Adige Trento Zambana Vari - O.M. ex Servizio Opere Idrauliche TOTALE IMPORTI PER BACINO BACINO ADIGE SETTENTRIONALE 1 Mezzocorona Mezzolombardo Nave San Rocco Roverè della Luna San Michele all Adige Trento Vari - O.M. ex Servizio Sistemazione montana TOTALE IMPORTI PER BACINO BACINO ADIGE MERIDIONALE 1 Ala Besenello Calliano Cimone Mori Nogaredo Ronzo-Chienis Terragnolo Trambileno Villa Lagarina Vari - O.M. ex Servizio Sistemazione montana TOTALE IMPORTI PER BACINO

3 BACINO NOCE 1 Castelfondo Cles Commezzadura Croviana Dimaro Livo Malè Mezzana Monclassico Ossana Peio Pellizzano Rabbi Sarnonico Tuenno Vermiglio Vari - O.M. ex Servizio Sistemazione montana Vari - O.M. ex Servizio Opere Idrauliche TOTALE IMPORTI PER BACINO FOTO La sistemazione del versante sovrastante l abitato di Romagnano dopo l evento del novembre

4 BACINO AVISIO 1 Bedollo Canazei Castello-Molina di Fiemme Cembra Giovo Lavis Mazzin Pozza di Fassa Predazzo Segonzano Soraga Tesero Valfloriana Ziano di Fiemme.349 Vari - O.M. ex Servizio Sistemazione montana Vari - O.M. ex Servizio Opere Idrauliche TOTALE IMPORTI PER BACINO BACINO FERSINA 1 Baselga di Pinè Civezzano Fornace Frassilongo Palù del Fersina Pergine Valsugana Sant Orsola Terme Trento Vari - O.M. ex Servizio Sistemazione montana Vari - O.M. ex Servizio Opere Idrauliche TOTALE IMPORTI PER BACINO

5 BACINO SARCA 1 Arco Bezzecca Bleggio Inferiore Bleggio Superiore Bocenago Bolbeno Calavino Carisolo Concei Lasino Lomaso Massimeno Molina di Ledro Nago-Torbole Padergnone Pelugo Pieve di Ledro Pinzolo Riva del Garda Spiazzo Tenno Tiarno di Sotto Tione di Trento Villa Rendena Vari - O.M. ex Servizio Sistemazione montana Vari - O.M. ex Servizio Opere Idrauliche TOTALE BACINO CHIESE 1 Condino Prezzo Roncone Storo.65 Totale Comuni bacino Chiese Vari - O.M. ex Servizio Sistemazione montana Vari - O.M. ex Servizio Opere Idrauliche TOTALE IMPORTI PER BACINO

6 BACINO BRENTA 1 Borgo Valsugana Caldonazzo Canal San Bovo Carzano Castelnuovo Centa San Nicolò Fiera di Primiero Levico Terme Mezzano Novaledo Pergine Valsugana Roncegno Terme Ronchi Valsugana Samone Scurelle Siror Telve Telve di Sopra Torcegno Transacqua Villa Agnedo O.M. ex Servizio Sistemazione montana O.M. ex Servizio Opere Idrauliche TOTALE IMPORTI PER BACINO BACINO CORDEVOLE 1 Sagron Mis TOTALE IMPORTI PER BACINO BACINO ASTICO Ordinaria manutenzione bacino Astico TOTALE IMPORTI PER BACINO

7 GALLERIA ADIGE-GARDA 1 Mori TOTALE IMPORTI PER BACINO Comuni - suddivisione per fascia di importo Fascia di importo Comuni Importo ( ) fino a euro da a euro da a euro oltre euro Totale % 3% 6% 4% FOTO Briglia aperta sul Rio Gresta a Loppio (004) 83