COMUNE DI SAN BIAGIO DI CALLALTA PROVINCIA DI TREVISO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI SAN BIAGIO DI CALLALTA PROVINCIA DI TREVISO"

Transcript

1 COMUNE DI SAN BIAGIO DI CALLALTA PROVINCIA DI TREVISO P. I.V.A Cod. Fisc ^ AREA - Servizi alla persona e Affari Generali COPIA DETERMINAZIONE N. 680 DEL OGGETTO: APPALTO PUBBLICO PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO - APPROVAZIONE VERBALE DI GARA ED AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA.. IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Premesso che con determinazione n. 282 del è stato stabilito: - di indire, per le motivazioni ivi esposte, una gara d appalto, mediante procedura aperta, per l affidamento del servizio di trasporto scolastico per le scuole primarie e secondarie di primo grado statali per gli anni scolastici 2015/2016, 2016/2017 e 2017/2018, con decorrenza dalla data di inizio dell anno scolastico 2015/2016, con le modalità di cui all'art. 73, lett. c), del R.D , n. 827, ai sensi dell'art. 83 del D.Lgs , n. 163 e s.m.i., a favore dell offerta economicamente più vantaggiosa, valutabile in base ai criteri specificati nel Capitolato speciale d appalto, senza ammissione di offerte economiche in aumento; l importo complessivo presunto per l intero periodo contrattuale a base di gara è di Euro ,00 (IVA esclusa); - di procedere, per le motivazioni ivi esposte, all acquisizione del servizio sopra citato, unitamente ad altri quattro Comuni, tramite la Stazione Unica Appaltante - Comune di Treviso, alla quale questo Comune ha aderito con deliberazione di Consiglio Comunale n. 27 del 23/07/2014; Dato atto che con determinazione del Dirigente del Settore AA.II., Protocollo, Contratti e Appalti del Comune di Treviso - Responsabile della S.U.A. Comune di Treviso n. 489 del , è stato stabilito che il Comune di Treviso avrebbe proceduto, in qualità di Stazione Unica Appaltante, in esecuzione delle determinazioni dei Comuni di Treviso, S. Biagio di Callalta, Preganziol, Ponzano Veneto e Monastier di Treviso, aderenti alla S.U.A., all esperimento della gara d appalto (per singoli lotti), mediante procedura aperta, per l affidamento del servizio di trasporto scolastico, con le modalità di cui all'art. 73, lett. c), del R.D , n. 827, ai sensi dell'art. 83 del D.Lgs , n. 163 e s.m.i., a favore dell offerta economicamente più vantaggiosa, valutabile in base ai criteri indicati nel Capitolato speciale d appalto specifico predisposto per ciascun Comune, senza ammissione di offerte economiche in aumento e che l aggiudicazione sarebbe stata effettuata separatamente per ciascun lotto. Visto il verbale di gara (prot. n ), trasmesso in copia dalla Stazione Unica Appaltante - Comune di Treviso, il cui originale è depositato presso l Ufficio Appalti del Comune di Treviso - Stazione Unica Appaltante, presentato per l'approvazione dalla Commissione giudicatrice, dal quale risulta che la gara d appalto è stata aggiudicata in via provvisoria, relativamente al lotto n. 2 - Comune di San Biagio di Callalta, alla società Tundo Vicenzo s.pa. con sede in Madonna di Loreto n. 7, Zollino - LE che ha ottenuto il punteggio complessivo di punti 95/100 derivante dalla somma dei punteggi attribuiti all offerta tecnica (punti 55/60) e all offerta economica (punti 40 /40) secondo i criteri specificati nel capitolato speciale d appalto e che ha offerto il prezzo triennale di Euro ,25 (IVA esclusa) pari al ribasso unico percentuale del 5%.

2 Dato atto che copia del verbale suddetto unitamente agli allegati sub. 1 (analisi alle offerte tecniche redatta dalla Commissione giudicatrice), sub. 2 (schema riepilogativo punteggi), sub. 1 (offerta economica presentata dal concorrente aggiudicatario del lotto n. 2), sub. 5 (offerta economica presentata dal concorrente aggiudicatario del lotto n. 2) e sub 6 (offerta tecnica presentata dal concorrente aggiudicatario del lotto n. 2) viene depositata presso l Ufficio Scolastico di questo Comune. Considerato che l aggiudicazione definitiva della gara si intende condizionata alla verifica del possesso dei requisiti di cui all art. 38 del D.Lgs. n. 163/2006 nei confronti della ditta aggiudicataria (acquisizione del Certificato Generale del Casellario Giudiziale, della documentazione comprovante la regolarità con il pagamento delle imposte e tasse, la regolarità con il pagamento in materia di contributi previdenziali e assistenziali, la regolarità con le norme che disciplinano il diritto al lavoro dei disabili previste dalla legge , n. 68); Dato atto che la Stazione Unica Appaltante - Comune di Treviso con nota del 24 luglio 2015, in atti al n del , ha comunicato che è stata acquisita agli atti la documentazione a comprova del possesso dei requisiti suddetti e che non risultano sussistere cause che determinino l incapacità della società aggiudicataria a contrarre con la pubblica Amministrazione. Considerato che la stipula del contratto si intende condizionata all acquisizione della documentazione antimafia prevista dal D.Lgs , n. 159 e s.m.i.. Ritenuto, pertanto: - di confermare le proposte della Commissione di gara e provvedere all'approvazione del verbale suddetto; - di dare atto che la società aggiudicataria ha comunicato la variazione della forma giuridica (in S.p.A.) e della sede legale (in via Madonna di Loreto n. 7, Zollino - LE); - di aggiudicare in via definitiva l appalto in oggetto, relativamente al lotto n. 2 (Comune di San Biagio di Callalta), alla società TUNDO VINCENZO s.p.a. con sede in via Madonna di Loreto n. 7, Zollino - LE, che ha ottenuto il punteggio complessivo di punti 95/100 derivante dalla somma dei punteggi attribuiti all offerta tecnica (punti 55/60) e all offerta economica (punti 40 /40) secondo i criteri specificati nel capitolato speciale d appalto e che ha offerto il prezzo triennale di Euro ,25 (IVA esclusa) pari al ribasso unico percentuale del 5%. Considerato che, con la citata determinazione di questo Comune n. 282 del è stato stabilito che il contratto sarà stipulato in forma pubblica amministrativa con spese a carico della ditta aggiudicataria. Dato atto che, secondo quanto previsto dall art. 11, comma 10, del D.Lgs. n. 163/2006 e s.m., il contratto non può essere stipulato prima di 35 giorni dall invio dell ultima delle comunicazioni del presente provvedimento di aggiudicazione definitiva ai sensi dell art. 79. Atteso che: - la Stazione Unica Appaltante - Comune di Treviso provvederà, ai sensi della normativa vigente, alla comunicazione, con apposito avviso, del risultato della gara mediante la pubblicazione all Albo Pretorio del Comune di Treviso - S.U.A., sul sito internet del Comune di Treviso - S.U.A., sul sito informatico del Ministero Infrastrutture e Trasporti, nella G.U.U.E., nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, su due quotidiani a diffusione nazionale e su due quotidiani a diffusione locale come di seguito indicati: La Repubblica e la Gazzetta Aste e Appalti Pubblici (a diffusione nazionale), Il Gazzettino (ed. reg.) e La Tribuna di Treviso (a diffusione locale). - questo Comune provvederà alla pubblicazione dell avviso suddetto all Albo Pretorio comunale e sul sito internet comunale. VISTI:

3 la deliberazione di Giunta Comunale n. 87 del , con la quale è stato approvato il Piano Obiettivi di Gestione 2015; il Provvedimento del Sindaco n. 16 del , di nomina dei Titolari delle Posizioni Organizzative; il Regolamento comunale di contabilità; VISTI gli allegati pareri preventivi espressi ai sensi dell art. 147 bis del decreto Legislativo 18 Agosto 2000 n. 267 Testo Unico delle leggi sull ordinamento degli Enti Locali ; DETERMINA 1. di dare atto che la Stazione Unica Appaltante - Comune di Treviso ha provveduto all esperimento della gara d appalto, mediante procedura aperta, per l affidamento del servizio di trasporto scolastico nei seguenti Comuni aderenti alla S.U.A.: Treviso, S. Biagio di Callalta, Preganziol, Ponzano Veneto e Monastier di Treviso (per singoli lotti); 2. di dare atto, altresì, che la Commissione giudicatrice ha proceduto all aggiudicazione in via provvisoria dell appalto suddetto, come emerge dal verbale di gara (prot. n ), il cui originale è depositato presso l Ufficio Appalti del Comune di Treviso - Stazione Unica Appaltante, presentato per l'approvazione dalla Commissione medesima; 3. di approvare il suddetto verbale di gara (prot. n ) dal quale risulta che la gara d appalto è stata aggiudicata in via provvisoria, relativamente al lotto n. 2 (Comune di San Biagio di Calallta), alla società TUNDO VINCENZO s.p.a. con sede in via Madonna di Loreto n. 7, Zollino - LE, che ha ottenuto il punteggio complessivo di punti 95/100 derivante dalla somma dei punteggi attribuiti all offerta tecnica (punti 55/60) e all offerta economica (punti 40/40) secondo i criteri specificati nel capitolato speciale d appalto e che ha offerto il prezzo triennale di Euro ,25 (IVA esclusa) pari al ribasso unico percentuale del 5%; 4. di dare atto che copia del verbale di gara unitamente agli allegati sub. 1 (analisi alle offerte tecniche redatta dalla Commissione giudicatrice), sub. 2 (schema riepilogativo punteggi), sub. 1(offerta economica presentata dal concorrente aggiudicatario del lotto n. 2) sub. 5 (offerta economica presentata dal concorrente aggiudicatario del lotto n. 2) e sub 6 (offerta tecnica presentata dal concorrente aggiudicatario del lotto n. 2) viene depositata presso l Ufficio Scolastico di questo Comune. 5. di dare atto che la società aggiudicataria ha comunicato la variazione della forma giuridica (in S.p.A.) e della sede legale (in via Madonna di Loreto n. 7, Zollino - LE); 6. di aggiudicare in via definitiva l appalto in oggetto, relativamente al lotto n. 2 (Comune di San Biagio di Callalta), alla società TUNDO VINCENZO s.p.a. con sede in via Madonna di Loreto n. 7, Zollino - LE,, che ha ottenuto il punteggio complessivo di punti 95/100 derivante dalla somma dei punteggi attribuiti all offerta tecnica (punti 55/60) e all offerta economica (punti 40/40) secondo i criteri specificati nel capitolato speciale d appalto e che ha offerto il prezzo triennale di Euro ,25 (IVA esclusa) pari al ribasso unico percentuale del 5%; 7. di dare atto che: - la durata dell appalto è fissata per gli anni scolastici 2015/2016, 2016/2017 e 2017/2018, con decorrenza dalla data di inizio dell anno scolastico 2015/2016; - l importo contrattuale, riferito all intera durata dell appalto, è di Euro ,25 (IVA esclusa); - il contratto sarà stipulato in forma pubblica amministrativa, con spese a carico della ditta aggiudicataria;

4 - la stipula del contratto si intende condizionata all acquisizione della documentazione antimafia prevista dal D.Lgs , n. 159 e s.m.i.; 8. di dare atto, altresì, che la comunicazione, ai sensi della normativa vigente, del risultato della gara mediante la pubblicazione dell avviso di appalto aggiudicato sarà effettuata dalla Stazione Unica Appaltante - Comune di Treviso con le modalità indicate in premessa e che si intendono qui riportate; 9. di impegnare la somma di Euro 120,00 con imputazione al capitolo "Rimborso spese Stazione Unica Appaltante" del Pog 2015, gestione competenza, a titolo di rimborso, per la quota di propria competenza, al Comune di Treviso - S.U.A., del versamento del contributo in favore dell Autorità Nazionale Anticorruzione ( 600,00), in ottemperanza alla deliberazione dell A.N.A.C. medesima, per l anno 2015, in attuazione dell art. 1, commi 65 e 67 della legge , n. 266, come previsto nella convenzione istitutiva della S.U.A.- Comune di Treviso; 10. di impegnare la somma di Euro 175,12 con imputazione al capitolo "Rimborso spese Stazione Unica Appaltante" del Pog 2015, gestione competenza, a titolo di rimborso, per la quota di propria competenza, al Comune di Treviso - S.U.A., delle spese di pubblicazione, con riferimento specifico a quelle relative alla pubblicazione dell estratto del bando e dell esito di gara sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana (in quanto escluse dalla previsione di cui all art. 34, comma 35, della Legge , n. 221), come previsto nella convenzione istitutiva della S.U.A.- Comune di Treviso; 11. di impegnare la somma di Euro ,18 al capitolo "Spese per il Servizio di trasporto scolastico effettuato da terzi" suddiviso come segue: ,15 P.O.G gestione competenza ,73 bilancio ,73 bilancio ,57 bilancio di dare atto che si provvederà con successivo apposito atto all assunzione dell impegno di spesa per l applicazione dell adeguamento ISTAT in relazione alla variazione annuale; 13. di dare atto che si provvederà con successivi appositi atti all eventuale variazione degli impegni di spesa annuali in relazione al calendario scolastico fissato dall autorità scolastica competente; 14. di dare atto che l esigibilità dell obbligazione avverrà entro il ; 15. di provvedere alla pubblicazione del presente provvedimento all'albo pretorio on line per 15 giorni consecutivi. S. Biagio di Callalta, li Il Responsabile del Servizio F.to Dott.ssa Maria Gloria Loschi SERVIZIO FINANZIARIO

5 VISTO DI REGOLARITA CONTABILE: si attesta la copertura Finanziaria della spesa in oggetto del presente provvedimento ai sensi e per gli effetti degli artt. 151, comma 4 e 153 comma 5 del D. Lgs. 18 agosto 2000 n. 267 Testo unico delle leggi sull ordinamento degli enti locali. La determinazione di impegno è pertanto esecutiva. S. Biagio di Callalta, lì Il Responsabile del Servizio Finanziario F.to Rag. Fiorangela Rocchetto PUBBLICAZIONE Pubblicata al n 1185 dal al

6 COMUNE DI SAN BIAGIO DI CALLALTA PROVINCIA DI TREVISO P. I.V.A Cod. Fisc Determinazione n. 680 del OGGETTO: APPALTO PUBBLICO PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO - APPROVAZIONE VERBALE DI GARA ED AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA. PARERI PREVENTIVI Parere di regolarità tecnica Visto l art. 147bis, del Decreto Legislativo 18 agosto 2000 n. 267 Testo Unico delle leggi sull ordinamento degli enti locali ; Visto il provvedimento Sindacale n. 16 in data nomina dei Responsabili del Servizio. con il quale si è provveduto alla Esprime parere: Favorevole S. Biagio di Callalta, lì IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO F.to Dott.ssa Maria Gloria Loschi Parere di regolarità contabile Visto l art. 147bis, del Decreto Legislativo 18 agosto 2000 n. 267 Testo Unico delle leggi sull ordinamento degli enti locali ; Visto il provvedimento Sindacale n. 16 in data con il quale si è provveduto alla nomina dei Responsabili del Servizio. Esprime parere: Favorevole S. Biagio di Callalta, lì IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO F.to Rag. Fiorangela Rocchetto

COMUNE DI SAN BIAGIO DI CALLALTA PROVINCIA DI TREVISO

COMUNE DI SAN BIAGIO DI CALLALTA PROVINCIA DI TREVISO COMUNE DI SAN BIAGIO DI CALLALTA PROVINCIA DI TREVISO P. I.V.A. 00571430263 Cod. Fisc. 80009250269 1^ AREA - Servizi alla persona e Affari Generali COPIA DETERMINAZIONE N. 672 DEL 31-07-2015 OGGETTO: APPALTO

Dettagli

Registro determinazioni n Documento composto da n. 6 pagine Firmato con firma digitale ai sensi del D.Lgs. 82/2005 COMUNE DI TREVISO

Registro determinazioni n Documento composto da n. 6 pagine Firmato con firma digitale ai sensi del D.Lgs. 82/2005 COMUNE DI TREVISO Registro determinazioni n. 1980 Documento composto da n. 6 pagine Firmato con firma digitale ai sensi del D.Lgs. 82/2005 COMUNE DI TREVISO area: I codice ufficio: 057 SERVIZIO APPALTI DETERMINAZIONE DEL

Dettagli

COMUNE DI MONASTIER DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO

COMUNE DI MONASTIER DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO COPIA COMUNE DI MONASTIER DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 230 DEL 11/08/2015 OGGETTO: APPALTO PUBBLICO PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO PER LE SCUOLE DELL'INFANZIA,

Dettagli

COMUNE DI TREVISO. codice ufficio: 683 SETTORE LAVORI PUBBLICI, INFRASTRUTTURE, SPORT

COMUNE DI TREVISO. codice ufficio: 683 SETTORE LAVORI PUBBLICI, INFRASTRUTTURE, SPORT Registro determinazioni n. 1428 Documento composto da n. 7 pagine Firmato con firma digitale ai sensi del D.Lgs. 82/2005 COMUNE DI TREVISO area: codice ufficio: 683 SETTORE LAVORI PUBBLICI, INFRASTRUTTURE,

Dettagli

Registro determinazioni n Documento composto da n. 5 pagine Firmato con firma digitale ai sensi del D.Lgs. 82/2005 COMUNE DI TREVISO

Registro determinazioni n Documento composto da n. 5 pagine Firmato con firma digitale ai sensi del D.Lgs. 82/2005 COMUNE DI TREVISO Registro determinazioni n. 1468 Documento composto da n. 5 pagine Firmato con firma digitale ai sensi del D.Lgs. 82/2005 COMUNE DI TREVISO area: I codice ufficio: 057 SERVIZIO APPALTI DETERMINAZIONE DEL

Dettagli

COMUNE DI TREVISO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE AFFARI ISTITUZIONALI, PROTOCOLLO, CONTRATTI E APPALTI DEL 31/01/2014

COMUNE DI TREVISO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE AFFARI ISTITUZIONALI, PROTOCOLLO, CONTRATTI E APPALTI DEL 31/01/2014 Registro determinazioni n. 77 Documento composto da n. 5 pagine Firmato con firma digitale ai sensi del D.Lgs. 82/2005 COMUNE DI TREVISO area: I codice ufficio: 057 SERVIZIO APPALTI DETERMINAZIONE DEL

Dettagli

COMUNE DI SAN BIAGIO DI CALLALTA PROVINCIA DI TREVISO

COMUNE DI SAN BIAGIO DI CALLALTA PROVINCIA DI TREVISO COMUNE DI SAN BIAGIO DI CALLALTA PROVINCIA DI TREVISO P. I.V.A. 00571430263 Cod. Fisc. 80009250269 COPIA 3^ AREA Programmazione e gestione opere pubbliche e patrimonio comunale DETERMINAZIONE N. 1278 DEL

Dettagli

COMUNE DI QUINTO DI TREVISO

COMUNE DI QUINTO DI TREVISO COPIA Reg. generale 438 Del 18-11-2015 PROVINCIA DI TREVISO SETTORE II : ECONOMICO FINANZIARIO E SOCIALE Determinazione Oggetto: AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA NON EFFICACE SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE

Dettagli

Area Amministrativa Contabile 2 SETTORE 2 SETTORE SERVIZI SOCIALI - SCUOLA - CULTURA. N. 556/A.G. del

Area Amministrativa Contabile 2 SETTORE 2 SETTORE SERVIZI SOCIALI - SCUOLA - CULTURA. N. 556/A.G. del Reg. di Settore n. 82 Area Amministrativa Contabile 2 SETTORE 2 SETTORE SERVIZI SOCIALI - SCUOLA - CULTURA Copia N. 556/A.G. del 22-09-2015 DETERMINAZIONE OGGETTO: AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA DEL SERVIZIO

Dettagli

Provincia di Ferrara ****** AREA SERVIZI SOCIALI UFFICIO COORDINAMENTO PEDAGOCICO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 222 / 2016

Provincia di Ferrara ****** AREA SERVIZI SOCIALI UFFICIO COORDINAMENTO PEDAGOCICO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 222 / 2016 Provincia di Ferrara ****** AREA SERVIZI SOCIALI UFFICIO COORDINAMENTO PEDAGOCICO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 222 / 2016 OGGETTO: AFFIDAMENTO SERVIZIO INTEGRAZIONE SCOLASTICA ALUNNI DISABILI NELLE SCUOLE

Dettagli

COMUNE DI CAVALLERMAGGIORE Provincia di Cuneo N.: 123 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO. del 15/05/2017

COMUNE DI CAVALLERMAGGIORE Provincia di Cuneo N.: 123 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO. del 15/05/2017 COPIA COMUNE DI CAVALLERMAGGIORE Provincia di Cuneo DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N.: 123 del 15/05/2017 Oggetto: Servizio di Pulizia del palazzo Comunale - Aggiudicazione definitiva. IL

Dettagli

Direzione Infrastrutture e Mobilità /119 Servizio Esercizio CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Infrastrutture e Mobilità /119 Servizio Esercizio CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Infrastrutture e Mobilità 2016 00860/119 Servizio Esercizio CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 123 approvata il 26 febbraio 2016 DETERMINAZIONE: PROCEDURA APERTA N. 102/2015.

Dettagli

COMUNE DI CASTELLAZZO BORMIDA PROVINCIA DI ALESSANDRIA

COMUNE DI CASTELLAZZO BORMIDA PROVINCIA DI ALESSANDRIA COMUNE DI CASTELLAZZO BORMIDA PROVINCIA DI ALESSANDRIA COPIA SERVIZI ALLA PERSONA DETERMINAZIONE N. 55 DEL 23.06.2010 Oggetto: APPALTO MEDIANTE PROCEDURA APERTA (PUBBLICO INCANTO) DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE

Dettagli

COMUNE DI PRATA DI PORDENONE Provincia di Pordenone

COMUNE DI PRATA DI PORDENONE Provincia di Pordenone Determinazione nr. 255 Del 28/06/2019 Area Vigilanza, Demografica, Socio-assistenziale, Attività Produttive OGGETTO: PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEI SERVIZI SOCIO EDUCATIVI E RICREATIVI PROGETTO

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SETTORE PUBBLICA ISTRUZIONE

IL RESPONSABILE DEL SETTORE PUBBLICA ISTRUZIONE UNIONE LOMBARDA DEI COMUNI DI BASIANO E MASATE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE N. 153 del 08-05-2015 OGGETTO: AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA PER LA SCUOLA DELL'INFANZIA,

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E del Responsabile del AREA LEGALE APPALTI E CONTRATTI. N. 95 del 23/02/2017

D E T E R M I N A Z I O N E del Responsabile del AREA LEGALE APPALTI E CONTRATTI. N. 95 del 23/02/2017 D E T E R M I N A Z I O N E del Responsabile del AREA LEGALE APPALTI E CONTRATTI N. 95 del 23/02/2017 Oggetto: Gestione di servizi sociali professionali finalizzati al Sostegno per l'inclusione Attiva

Dettagli

CITTA DI VERCELLI AFFARI ISTITUZIONALI E LEGALI SERVIZIO SUPPORTO INTERNO. DETERMINAZIONE N. 372 del 15/02/2017

CITTA DI VERCELLI AFFARI ISTITUZIONALI E LEGALI SERVIZIO SUPPORTO INTERNO. DETERMINAZIONE N. 372 del 15/02/2017 CITTA DI VERCELLI AFFARI ISTITUZIONALI E LEGALI SERVIZIO SUPPORTO INTERNO Reg. Int. n. DT-413-2017 DETERMINAZIONE N. 372 del 15/02/2017 OGGETTO: COPERTURA DEI RISCHI ASSICURATIVI COMUNALI PER IL PERIODO

Dettagli

Il Responsabile del Settore Lavori Pubblici e Manutenzione

Il Responsabile del Settore Lavori Pubblici e Manutenzione Comune di Pontecagnano Faiano PROVINCIA DI SALERNO DETERMINAZIONE N. 615 Data di registrazione 23/05/2017 SETTORE LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONE OGGETTO: LAVORI DI RICOSTRUZIONE EDIFICIO SCOLASTICO DI

Dettagli

COMUNE DI TOANO Provincia di Reggio Emilia

COMUNE DI TOANO Provincia di Reggio Emilia DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SERVIZIO COMUNE DI TOANO Provincia di Reggio Emilia UNITA ORGANIZZATIVA CONTABILE UFFICIO RAGIONERIA N. 166 / Reg. Generale N. 1-62 / Reg.Servizio OGGETTO: PROCEDURA

Dettagli

C O M U N E d i S E R M O N E T A

C O M U N E d i S E R M O N E T A AREA 2 - ECONOMICA, FINANZIARIA, TRIBUTI DETERMINAZIONE N 200 del 21-09-2018 C O M U N E d i S E R M O N E T A ( P r o v i n c i a d i L a t i n a ) COPIA DELLA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore II Responsabile: Porceddu Sabrina DETERMINAZIONE N. 1030 in data 06/09/2016 OGGETTO: PROCEDURA NEGOZIATA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DELLA MENSA SCOLASTICA

Dettagli

COMUNE DI TREVISO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE POLIZIA LOCALE, AFFARI GENERALI E ISTITUZIONALI DEL 16/08/2018

COMUNE DI TREVISO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE POLIZIA LOCALE, AFFARI GENERALI E ISTITUZIONALI DEL 16/08/2018 Registro determinazioni n. 1431 Documento composto da n. 9 pagine Firmato con firma digitale ai sensi del D.Lgs. 82/2005 COMUNE DI TREVISO area: I codice ufficio: 057 SERVIZIO APPALTI DETERMINAZIONE DEL

Dettagli

COMUNE DI SAN BIAGIO DI CALLALTA PROVINCIA DI TREVISO

COMUNE DI SAN BIAGIO DI CALLALTA PROVINCIA DI TREVISO COMUNE DI SAN BIAGIO DI CALLALTA PROVINCIA DI TREVISO P. I.V.A. 00571430263 Cod. Fisc. 80009250269 1^ AREA - Servizi alla persona e Affari Generali COPIA DETERMINAZIONE N. 1030 DEL 21-11-2014 OGGETTO :

Dettagli

COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO C O M U N E D I T U R I P R O V I N C I A D I B A R I COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO SETTORE 1 - AFFARI GENERALI UFFICIO: Segreteria Registro Settore 1 REPERTORIO GENERALE Determinazione

Dettagli

C O P I A DETERMINAZIONE N. 11 DEL

C O P I A DETERMINAZIONE N. 11 DEL C O P I A DETERMINAZIONE N. 11 DEL 15-01-2018 Oggetto: DETERMINAZIONE DI AGGIUDICAZIONE DELL'APPALTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI "SEGRETARIATO SOCIALE E SERVIZIO SOCIALE PROFESSIONALE DEL COMUNE DI

Dettagli

B O L O G N A AREA SERVIZI GENERALI SETTORE GARE E CONTRATTI DETERMINAZIONE N. 309 / 2017

B O L O G N A AREA SERVIZI GENERALI SETTORE GARE E CONTRATTI DETERMINAZIONE N. 309 / 2017 B O L O G N A AREA SERVIZI GENERALI SETTORE GARE E CONTRATTI DETERMINAZIONE N. 309 / 2017 OGGETTO: AGGIUDICAZIONE PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO COMUNALE PER IL

Dettagli

Prot. Gen. 6514/12 Mantova li, A mezzo fax Spett.le. Fratelli Battistini & C. s.r.l. Carfulservice S.p.A. Drive Service S.p.A.

Prot. Gen. 6514/12 Mantova li, A mezzo fax Spett.le. Fratelli Battistini & C. s.r.l. Carfulservice S.p.A. Drive Service S.p.A. PROVINCIA DI MANTOVA - SETTORE PATRIMONIO, PROVVEDITORATO, CONTRATTI MANUTENZIONE INFRASTRUTTURE VIABILITA - Via P. Amedeo n.30-32 46100 Mantova Tel. 0376/ 204372-271 Fax 0376/204707 appalti@provincia.mantova.it

Dettagli

Comune di Cittanova Prov. di Reggio Calabria

Comune di Cittanova Prov. di Reggio Calabria COPIA REG. SETTORIALE N. 165 REG. GENERALE N.1272 DEL 28/11/2013 Comune di Cittanova Prov. di Reggio Calabria SETTORE TECNICO Servizio Lavori Pubblici DETERMINAZIONE OGGETTO: LAVORI DI REALIZZAZIONE DI

Dettagli

COMUNE DI PIEVE D OLMI

COMUNE DI PIEVE D OLMI COMUNE DI PIEVE D OLMI Provincia di Cremona P i a z z a X X V A p r i l e n 8 2 6 0 4 0 P i e v e d O l m i ( C R ) t e l. 0 3 7 2 / 6 2 6 1 3 1 - f a x 0 3 7 2 / 6 2 6 3 4 9 C. F. 8 0 0 0 3 2 9 0 1 9

Dettagli

Oggetto: PROCEDURA APERTA SVOLTA CON MODALITA' TELEMATICA PER

Oggetto: PROCEDURA APERTA SVOLTA CON MODALITA' TELEMATICA PER COPIA ANALOGICA DI ORIGINALE INFORMATICO DETERMINAZIONE UFFICIO COMUNE SERVIZIO AFFARI GENERALI NUMERO 478 (REG.GEN.) DEL 22-11-2017 Numero 114 del Servizio Oggetto: PROCEDURA APERTA SVOLTA CON MODALITA'

Dettagli

Comune di Cittanova Prov. di Reggio Calabria

Comune di Cittanova Prov. di Reggio Calabria COPIA REG. SETTORIALE N. 30 REG. GENERALE N.161 DEL 20/02/2014 Comune di Cittanova Prov. di Reggio Calabria SETTORE TECNICO Servizio Lavori Pubblici DETERMINAZIONE OGGETTO: LAVORI DI ADEGUAMENTO E AMMODERNAMENTO

Dettagli

Città di Rivoli Corso Francia Rivoli (To) Tel P.IVA

Città di Rivoli Corso Francia Rivoli (To) Tel P.IVA Città di Rivoli Corso Francia 98 10098 Rivoli (To) Tel. 011.9513300 comune.rivoli.to@legalmail.it P.IVA 00529840019 Proposta n.: 1846 DIREZIONE SERVIZI ALLA CITTA' APPALTI, ACQUISTI E COORDINAMENTO AMMINISTRATIVO

Dettagli

COMUNE DI SAN SEBASTIANO DA PO

COMUNE DI SAN SEBASTIANO DA PO COPIA COMUNE DI SAN SEBASTIANO DA PO PROVINCIA DI TORINO Determinazione del Responsabile del Servizio Finanziario Area ECONOMICO - FINANZIARIA N. 19 del 19/06/2015 N. GENERALE: 63 Oggetto: SERVIZIO DI

Dettagli

VERBALE DI DETERMINA

VERBALE DI DETERMINA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA "G. Pegreffi" SASSARI VERBALE DI DETERMINA N. 680 del 05/07/2018 OGGETTO: Aggiudicazione gara d'appalto a procedura aperta di rilevanza comunitaria

Dettagli

COMUNE DI PRIGNANO PROVINCIA DI MODENA C O P I A SETTORE CONTABILE, TRIBUTI, ECONOMATO. F.to RAG. BERTONI CRISTINA F.TO DR.

COMUNE DI PRIGNANO PROVINCIA DI MODENA C O P I A SETTORE CONTABILE, TRIBUTI, ECONOMATO. F.to RAG. BERTONI CRISTINA F.TO DR. COMUNE DI PRIGNANO PROVINCIA DI MODENA C O P I A DETERMINAZIONE DEL SETTORE: MATERIA DI RIFERIMENTO: SETTORE CONTABILE, TRIBUTI, ECONOMATO AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA SERVIZIO AGGIORNAMENTO INVENTARIO BENI

Dettagli

Provincia di Ferrara ****** AREA SERVIZI SOCIALI UFFICIO COORDINAMENTO PEDAGOCICO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 184 / 2016

Provincia di Ferrara ****** AREA SERVIZI SOCIALI UFFICIO COORDINAMENTO PEDAGOCICO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 184 / 2016 Provincia di Ferrara ****** AREA SERVIZI SOCIALI UFFICIO COORDINAMENTO PEDAGOCICO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 184 / 2016 OGGETTO: AFFIDAMENTO SERVIZIO INTEGRAZIONE SCOLASTICA ALUNNI DISABILI NELLE SCUOLE

Dettagli

Comune di San Pietro Vernotico (Provincia di Brindisi)

Comune di San Pietro Vernotico (Provincia di Brindisi) Comune di San Pietro Vernotico (Provincia di Brindisi) OGGETTO: Premesso: DETERMINAZIONE N. 225 Data di registrazione 11/07/2017 AFFIDAMENTO IN APPALTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO PER LA SCUOLA

Dettagli

Comune di Limone Piemonte

Comune di Limone Piemonte Copia Comune di Limone Piemonte PROVINCIA DI CN SERVIZIO FINANZIARIO - UFFICIO RAGIONERIA DETERMINAZIONE N. 15 DEL 08/03/2019 OGGETTO: DETERMINAZIONE A CONTRATTARE PER L'AFFIDAMENTO, MEDIANTE PROCEDURA

Dettagli

CITTÀ METROPOLITANA DI VENEZIA

CITTÀ METROPOLITANA DI VENEZIA CITTÀ METROPOLITANA DI VENEZIA GESTIONE PROCEDURE CONTRATTUALI Determinazione N. 1606 / 2018 Responsabile del procedimento: BRUGNEROTTO ANGELO Oggetto: STAZIONE UNICA APPALTANTE CITTÀ METROPOLITANA DI

Dettagli

DETERMINA n. 210/SU del 12 GIUGNO 2019

DETERMINA n. 210/SU del 12 GIUGNO 2019 C O P I A DIVISIONE: DIVISIONE TECNICA DETERMINA n. 210/SU del 12 GIUGNO 2019 SERVIZIO: UFFICIO EDILIZIA SCOLASTICA SPORTIVA E VERDE PUBBLICO Oggetto: Aggiudicazione dei lavori di "Manutenzione straordinaria_sostituzione

Dettagli

C O M U N E D I O M E

C O M U N E D I O M E C O M U N E D I O M E Provincia di Brescia AREA SERVIZI GENERALI ORIGINALE N. REGISTRO GENERALE: 228 DETERMINAZIONE N. 45 DEL 13/10/2017 OGGETTO: AFFIDAMENTO DIRETTO AI SENSI DELL'ART. 36 C.2 LETTERA A)

Dettagli

COMUNE DI VOLVERA. Città metropolitana di Torino DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEI SERVIZI LAVORI PUBBLICI MANUTENZIONI E PATRIMONIO

COMUNE DI VOLVERA. Città metropolitana di Torino DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEI SERVIZI LAVORI PUBBLICI MANUTENZIONI E PATRIMONIO COMUNE DI VOLVERA Città metropolitana di Torino DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEI SERVIZI LAVORI PUBBLICI MANUTENZIONI E PATRIMONIO UFFICIO LL.PP. MANUTENZIONE E PATRIMONIO n. 97 del 26-07-2016 Reg.

Dettagli

COMUNE DI REGGIO NELL EMILIA DIREZIONE GENERALE APPALTI CONTRATTI E SEMPLIFICAZIONE AMMINISTRATIVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

COMUNE DI REGGIO NELL EMILIA DIREZIONE GENERALE APPALTI CONTRATTI E SEMPLIFICAZIONE AMMINISTRATIVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Settore: DG Proponente: 34.B Proposta: 2016/2111 del 15/11/2016 COMUNE DI REGGIO NELL EMILIA R.U.D. 1123 del 17/11/2016 DIREZIONE GENERALE APPALTI CONTRATTI E SEMPLIFICAZIONE AMMINISTRATIVA Dirigente:

Dettagli

COMUNE DI PALAZZO PIGNANO

COMUNE DI PALAZZO PIGNANO COMUNE DI PALAZZO PIGNANO Provincia di CREMONA COPIA SERVIZIO SEGRETERIA - CULTURALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 14 DEL 14-04-2017 (generale n. 110 ) OGGETTO: ASSUNZIONE IMPEGNO DI

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE AA.GG-FINANZIARIO-P.ISTRUZIONE DETERMINAZIONE N. 298 DEL 14/07/2014

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE AA.GG-FINANZIARIO-P.ISTRUZIONE DETERMINAZIONE N. 298 DEL 14/07/2014 COMUNE DI OSTIGLIA Via Gnocchi Viani, 16 46035 Ostiglia (MN) comune@comune.ostiglia.mn.it Provincia di Mantova DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE AA.GG-FINANZIARIO-P.ISTRUZIONE DETERMINAZIONE

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena)

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 144 Del 05/03/2019 Affari Generali Servizio Gare OGGETTO: GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L'APPALTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE

Dettagli

COMUNE DI CISTERNA DI LATINA

COMUNE DI CISTERNA DI LATINA REGISTRO GENERALE N 1149 DEL 21-07-2017 COPIA DETERMINAZIONE DEL SETTORE 1 AFFARI GENERALI - CULTURA - PUBBLICA ISTRUZIONE SERVIZIO POLITICHE SCOLASTICHE E CULTURALI Oggetto: Servizio di ristorazione collettiva

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari Copia DETERMINAZIONE N. 510 del 16/05/2017 Servizio appalti e contratti Oggetto: INDIZIONE PROCEDURA NEGOZIATA MEDIANTE INVIO DI RDO SULLA PIATTAFORMA SARDEGNA

Dettagli

PROVINCIA DI BRINDISI ooooo

PROVINCIA DI BRINDISI ooooo PROVINCIA DI BRINDISI ----------ooooo---------- DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 932 del 19-12-2016 SERVIZIO: VIABILITA MOBILITA E TRASPORTI UFFICIO: VIABILITA E TRASPORTI - PRDPT - 237-2016 OGGETTO: SUA

Dettagli

CITTÀ METROPOLITANA DI VENEZIA

CITTÀ METROPOLITANA DI VENEZIA CITTÀ METROPOLITANA DI VENEZIA GESTIONE PROCEDURE CONTRATTUALI Determinazione N. 258 / 2019 Responsabile del procedimento: BRUGNEROTTO ANGELO Oggetto: STAZIONE UNICA APPALTANTE CITTÀ METROPOLITANA DI VENEZIA

Dettagli

COMUNE DI SANVINCENZO (Provincia di Livorno)

COMUNE DI SANVINCENZO (Provincia di Livorno) COMUNE DI SANVINCENZO (Provincia di Livorno) Determinazione N. 62 In data 01/02/2017 Oggetto: AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA - PROCEDURA APERTA IN MODALITÀ TELEMATICA ATTRAVERSO S.T.A.R.T./RTRT PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E Polizia Municipale E Trasporti D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: DETERMINA A CONTRATTARE PER L'INDIZIONE DI PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI GESTIONE

Dettagli

Comune di Casoria Città Metropolitana di Napoli

Comune di Casoria Città Metropolitana di Napoli Comune di Casoria Città Metropolitana di Napoli Settore 5 - Servizi diretti alla Persona Registro Generale delle Determinazioni N. 10397 del 05-12-2018 Registro di settore delle Determinazioni N. 388 del

Dettagli

DETERMINAZIONE. NUMERO D ORDINE Registro Generale. del

DETERMINAZIONE. NUMERO D ORDINE Registro Generale. del COPIA DETERMINAZIONE NUMERO D ORDINE Registro Generale 634 del 28.12.2017 OGGETTO: APPROVAZIONE VERBALI E AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA DELLA GARA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI EDIFICI DI

Dettagli

Comune di Pravisdomini Provincia di Pordenone

Comune di Pravisdomini Provincia di Pordenone Comune di Pravisdomini Provincia di Pordenone Determinazione nr. 153 Del 19/03/2019 AREA TECNICA OGGETTO: PROCEDURA NEGOZIATA AD INVITO ART. 36 CO.2 LETT. B) D.LGS 50/2016 E SS.MM.II PER L APPALTO DI SOLA

Dettagli

Direzione Politiche Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie /019 Servizio Disabili CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Politiche Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie /019 Servizio Disabili CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Politiche Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie 2017 00366/019 Servizio Disabili CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 23 approvata il 1 febbraio 2017 DETERMINAZIONE:

Dettagli

COMUNE DI SAN GIOVANNI IN FIORE - Provincia di Cosenza -

COMUNE DI SAN GIOVANNI IN FIORE - Provincia di Cosenza - COMUNE DI SAN GIOVANNI IN FIORE - Provincia di Cosenza - SERVIZIO N.5 PUBBLICA ISTRUZIONE REGISTRO GENERALE DETERMINE N. 1237 DEL 02/11/2016 DETERMINAZIONE N. 245 del 2 novembre 2016 OGGETTO: Aggiudicazione

Dettagli

CITTÀ METROPOLITANA DI VENEZIA

CITTÀ METROPOLITANA DI VENEZIA CITTÀ METROPOLITANA DI VENEZIA Determinazione N. 2801 / 2018 Responsabile del procedimento: POZZER STEFANO GESTIONE PROCEDURE CONTRATTUALI Oggetto: STAZIONE UNICA APPALTANTE CITTÀ METROPOLITANA DI VENEZIA

Dettagli

Comune di Trivignano Udinese

Comune di Trivignano Udinese Determinazione nr. 6 Del 0/01/2017 Ufficio Segreteria OGGETTO: Gara d'appalto per l'affidamento dei servizi di refezione scolastica (scuola dell'infanzia, primaria) per il Comune di Trivignano Udinese

Dettagli

COMUNE DI LARCIANO DETERMINAZIONE

COMUNE DI LARCIANO DETERMINAZIONE COPIA DETERMINAZIONE N. 271 DEL 31.07.2017 OGGETTO: AFFIDAMENTO DI PARTE DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DELLA SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO PER IL PERIODO SETTEMBRE 2017/GIUGNO 2019

Dettagli

COMUNE DI LUMEZZANE Provincia di Brescia 34 - SERVIZIO PUBBLICA ISTRUZIONE DETERMINAZIONE N. 27 DEL 29/11/2018

COMUNE DI LUMEZZANE Provincia di Brescia 34 - SERVIZIO PUBBLICA ISTRUZIONE DETERMINAZIONE N. 27 DEL 29/11/2018 COMUNE DI LUMEZZANE Provincia di Brescia 34 - SERVIZIO PUBBLICA ISTRUZIONE DETERMINAZIONE N. 27 DEL 29/11/2018 N. REGISTRO GEN.: 768 DATA ESECUTIVITA : 30 novembre 2018 OGGETTO: AFFIDAMENTO MEDIANTE PROCEDURA

Dettagli

DIREZIONE POLITICHE SOCIALI - SETTORE SERVIZI SOCIALI MUNICIPALI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N

DIREZIONE POLITICHE SOCIALI - SETTORE SERVIZI SOCIALI MUNICIPALI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DIREZIONE POLITICHE SOCIALI - SETTORE SERVIZI SOCIALI MUNICIPALI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2019-147.3.0.-40 L'anno 2019 il giorno 01 del mese di Aprile il sottoscritto Santolamazza Maria Letizia in

Dettagli

COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO SERVIZIO FINANZIARIO

COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO SERVIZIO FINANZIARIO COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO SERVIZIO FINANZIARIO OGGETTO : PROCEDURA APERTA EX ART. 55 DEL D.LGS. 163/2006 PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PERIODO GIUGNO 2013 - DICEMBRE

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE CITTA DI BARLETTA Medaglia d Oro al Valore Militare e al Merito Civile Città della Disfida SETTORE SERVIZI PUBBLICI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Proposta n. 716 del 21/04/2016 Determina n. 588 del 27/04/2016

Dettagli

PROVINCIA SUD SARDEGNA Legge Regionale , n.2 recante Riordino del sistema delle autonomie locali della Sardegna

PROVINCIA SUD SARDEGNA Legge Regionale , n.2 recante Riordino del sistema delle autonomie locali della Sardegna PROVINCIA SUD SARDEGNA Legge Regionale 04.02.2016, n.2 recante Riordino del sistema delle autonomie locali della Sardegna DETERMINAZIONE N 71/AC DEL 16.05.2017 OG GE TT O: SERVIZIO DI SFALCIO DELL ERBA

Dettagli

Città di Recanati (Provincia di Macerata)

Città di Recanati (Provincia di Macerata) Città di Recanati (Provincia di Macerata) D E T E R M I N A Z I O N E D I R I G E N Z I A L E NR. 311 del 19/04/2017 Nr. 134 del 19/04/2017 del Registro Generale del Registro Settoriale Area Servizi al

Dettagli

Determinazione Dirigenziale. N del 06/09/2018

Determinazione Dirigenziale. N del 06/09/2018 Determinazione Dirigenziale N. 1406 del 06/09/2018 Classifica: 013.03 Anno 2018 (6902489) Oggetto PROCEDURA APERTA, AI SENSI DELL'ART. 60 DEL D.LGS. 50/2016, SVOLTA IN MODALITA' TELEMATICA, PER L'APPALTO

Dettagli

STAZIONE UNICA APPALTANTE CISTERNA DI LATINA SEZZE SERMONETA - CORI (articolo 30 D. Lgs. 30 agosto 2000 n. 267)

STAZIONE UNICA APPALTANTE CISTERNA DI LATINA SEZZE SERMONETA - CORI (articolo 30 D. Lgs. 30 agosto 2000 n. 267) STAZIONE UNICA APPALTANTE (articolo 30 D. Lgs. 30 agosto 2000 n. 267) COPIA DETERMINAZIONE STAZIONE UNICA APPALTANTE N 6 del 12-04-2018 CIG: 7392696703 Oggetto: Comune di Cisterna di Latina: gara aperta

Dettagli

CITTÀ METROPOLITANA DI TORINO DETERMINAZIONE AREA AMMINISTRATIVA N. 111 DEL 19/09/2018

CITTÀ METROPOLITANA DI TORINO DETERMINAZIONE AREA AMMINISTRATIVA N. 111 DEL 19/09/2018 Copia Comune di Reano CITTÀ METROPOLITANA DI TORINO DETERMINAZIONE AREA AMMINISTRATIVA N. 111 DEL 19/09/2018 OGGETTO: Appalto del servizio di refezione scolastica a ridotto impatto ambientale per l'anno

Dettagli

COMUNE DI TRANA CITTA METROPOLITANA DI TORINO

COMUNE DI TRANA CITTA METROPOLITANA DI TORINO Originale COMUNE DI TRANA CITTA METROPOLITANA DI TORINO DETERMINAZIONE AREA AMMINISTRATIVA N. 152 DEL 13/07/2018 OGGETTO: DETERMINAZIONE A CONTRARRE PER L'AFFIDAMENTO, MEDIANTE CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA,

Dettagli

COMUNE DI VILLADOSE PROVINCIA DI ROVIGO C O P I A

COMUNE DI VILLADOSE PROVINCIA DI ROVIGO C O P I A COMUNE DI VILLADOSE PROVINCIA DI ROVIGO C O P I A DETERMINAZIONE DEL SETTORE SERVPERS - 6 - SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA APPALTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO - PERIODO 2017/2019

Dettagli

COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO SERVIZIO FINANZIARIO

COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO SERVIZIO FINANZIARIO COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO SERVIZIO FINANZIARIO OGGETTO : PROCEDURA APERTA EX ART. 55 DEL D.LGS. 163/2006 PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PERIODO 1 APRILE 2015 31

Dettagli

CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA TREZZANO SUL NAVIGLIO CUSAGO ALBAIRATE CASSINETTA DI LUGAGNANO - LACCHIARELLA

CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA TREZZANO SUL NAVIGLIO CUSAGO ALBAIRATE CASSINETTA DI LUGAGNANO - LACCHIARELLA Comune di Comune di Comune di Comune di Comune di Trezzano sul Naviglio Cusago Albairate Cassinetta di Lugagnano Lacchiarella (Ente capofila) CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA TREZZANO SUL NAVIGLIO CUSAGO

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SETTORE FINANZIARIO

IL RESPONSABILE DEL SETTORE FINANZIARIO UNIONE LOMBARDA DEI COMUNI DI BASIANO E MASATE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE N. 365 del 19-10-2016 OGGETTO: INDIZIONE GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA DEL COMUNE

Dettagli

Città di Recanati (Provincia di Macerata)

Città di Recanati (Provincia di Macerata) D E T E R M I N A Z I O N E D I R I G E N Z I A L E NR. 809 del 18/09/2017 Nr. 317 del 18/09/2017 del Registro Generale del Registro Settoriale Area Servizi al Cittadino e Affari Generali Servizio Legale

Dettagli

Città di Recanati (Provincia di Macerata)

Città di Recanati (Provincia di Macerata) Città di Recanati (Provincia di Macerata) D E T E R M I N A Z I O N E D I R I G E N Z I A L E Oggetto: NR. 675 del 13/09/2016 Nr. 348 del 13/09/2016 del Registro Generale del Registro Settoriale Area Servizi

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 859 del O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 859 del O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 859 del 26-11-2014 O G G E T T O Servizio di connettività IP, manutenzione ed aggiornamento tecnologico sistemi di

Dettagli

Comune di Montale Provincia di Pistoia

Comune di Montale Provincia di Pistoia (Determinazione n 293 del 29/07/2013) COPIA Determinazione n 293 in data 29/07/2013 SERVIZIO FUNZIONALE 5 Determinazione Oggetto: Procedura aperta per l'affidamento, mediante criterio dell'offerta economicamente

Dettagli

Comune di Cittanova Prov. di Reggio Calabria

Comune di Cittanova Prov. di Reggio Calabria COPIA REG. SETTORIALE N. 167 REG. GENERALE N.1281 DEL 29/11/2013 Comune di Cittanova Prov. di Reggio Calabria SETTORE TECNICO Servizio Lavori Pubblici DETERMINAZIONE OGGETTO: LAVORI DI REALIZZAZIONE DI

Dettagli

Città di Tortona Provincia di Alessandria

Città di Tortona Provincia di Alessandria Città di Tortona Provincia di Alessandria SETTORE: SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' DETERMINAZIONE: REGISTRO SETTORE Nr. SSC526/2011 DETERMINAZIONE Nr. 955 Luisa Iotti Addì trenta del mese

Dettagli

Direzione Servizi Educativi /007 Servizio Ristorazione e Acquisti Beni e Servizi CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Servizi Educativi /007 Servizio Ristorazione e Acquisti Beni e Servizi CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Servizi Educativi 2017 02013/007 Servizio Ristorazione e Acquisti Beni e Servizi CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 54 approvata il 26 maggio 2017 DETERMINAZIONE: PROCEDURA

Dettagli

Area Servizi Tecnici

Area Servizi Tecnici COMUNE DI LANUSEI Provincia dell' Ogliastra Area Servizi Tecnici DETERMINAZIONE N. 487 DEL 23/09/2016 OGGETTO:INTERVENTO DI MANUTENZIONE ORDINARIA E PULIZIA DEI CORSI D'ACQUA RICADENTI NEL TERRITORIO COMUNALE

Dettagli

C O M U N E D I V I T U L A Z I O

C O M U N E D I V I T U L A Z I O C O M U N E D I V I T U L A Z I O PROVINCIA DI CASERTA Via Pietro Lagnese n. 24 ** P.I. 01659360612 ** DETERMINAZIONE AREA V LAVORI PUBBLICI COPIA Registro Generale delle Determine nr. 139 del 21/04/2017

Dettagli

Città di Recanati (Provincia di Macerata)

Città di Recanati (Provincia di Macerata) Città di Recanati (Provincia di Macerata) D E T E R M I N A Z I O N E D I R I G E N Z I A L E NR. 618 del 15/07/2017 Nr. 259 del 15/07/2017 del Registro Generale del Registro Settoriale Area Servizi al

Dettagli

DIPARTIMENTO TECNICO AREA PATRIMONIO DETERMINAZIONE

DIPARTIMENTO TECNICO AREA PATRIMONIO DETERMINAZIONE DIPARTIMENTO TECNICO AREA PATRIMONIO N. 699 DETERMINAZIONE del 19 dicembre 2017 OGGETTO: LAVORI DI ADEGUAMENTO AI FINI DELLA NORMATIVA SULLA PREVENZIONE INCENDI IN ALCUNI FABBRICATI COMUNALI. DETERMINA

Dettagli

C O M U N E D I M A Z Z E

C O M U N E D I M A Z Z E COPIA C O M U N E D I M A Z Z E CITTA METROPOLITANA DI TORINO D E T E R M I N A Z I O N E N. 97/Finanziario DEL 22/11/2016 OGGETTO: PROCEDURA NEGOZIATA PER L' AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE

Dettagli

COMUNE DI AVIANO. Provincia di Pordenone

COMUNE DI AVIANO. Provincia di Pordenone COMUNE DI AVIANO Provincia di Pordenone SETTORE AFFARI GENERALI, CULTURA, SPORT TURISMO E SERVIZI ALLA PERSONA SERVIZIO APPALTI E CONTRATTI C O P I A Determinazione Num. Reg. Int 17 del 20/05/201 Determinazione

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E D E T E R M I N A Z I O N E n. 84-DTCIT del 21.10.2013 OGGETTO: INDIZIONE BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA (art. 55 del D.Lgs. 163/2006) PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA PER LE SCUOLE

Dettagli

UNIONE DI COMUNI LOMBARDA ADDA MARTESANA

UNIONE DI COMUNI LOMBARDA ADDA MARTESANA UNIONE DI COMUNI LOMBARDA ADDA MARTESANA Città Metropolitana di Milano Via Martiri della Liberazione n. 11 Pozzuolo Martesana Comuni di Bellinzago Lombardo Liscate - Pozzuolo Martesana - Truccazzano SETTORE

Dettagli

AREA AMMINISTRATIVO-CONTABILE UFFICIO RAGIONERIA E TRIBUTI

AREA AMMINISTRATIVO-CONTABILE UFFICIO RAGIONERIA E TRIBUTI Determinazione nr. 332 del 1/11/2018 AREA AMMINISTRATIVO-CONTABILE UFFICIO RAGIONERIA E TRIBUTI OGGETTO: PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DI CONTRATTI PUBBLICI PER IL SERVIZIO DI PREPARAZIONE E DISTRIBUZIONE

Dettagli

DIPARTIMENTO TECNICO AREA LAVORI PUBBLICI DETERMINAZIONE

DIPARTIMENTO TECNICO AREA LAVORI PUBBLICI DETERMINAZIONE DIPARTIMENTO TECNICO AREA LAVORI PUBBLICI N. 698 DETERMINAZIONE del 19 dicembre 2017 OGGETTO: LAVORI DI RIDEFINIZIONE DELLA VIABILITA NELLA ZONA INDUSTRIALE - SECONDO LOTTO. DETERMINAZIONE A CONTRATTARE

Dettagli

ORIGINALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 232 del 23/03/2017

ORIGINALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 232 del 23/03/2017 AZIENDA U.L.S.S. n. 9 SCALIGERA Sede legale: via Valverde, 42 37122 VERONA ORIGINALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 232 del 23/03/2017 Il Direttore Generale dell Azienda U.L.S.S. n. 9 SCALIGERA,

Dettagli

COMUNE DI PRIGNANO PROVINCIA DI MODENA C O P I A SETTORE AFFARI GENERALI, SERVIZI SCOLASTICI, DEMOGRAFICI, SO. F.to RAG.

COMUNE DI PRIGNANO PROVINCIA DI MODENA C O P I A SETTORE AFFARI GENERALI, SERVIZI SCOLASTICI, DEMOGRAFICI, SO. F.to RAG. COMUNE DI PRIGNANO PROVINCIA DI MODENA C O P I A DETERMINAZIONE DEL SETTORE: MATERIA DI RIFERIMENTO: SETTORE AFFARI GENERALI, SERVIZI SCOLASTICI, DEMOGRAFICI, SO CENTRO ESTIVO LUGLIO ANNO 2017 E 2018 -

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 567 DEL 01/08/2017 SETTORE Settore Lavori Pubblici NR. SETTORIALE 147 OGGETTO: DETERMINA A CONTRATTARE PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE

Dettagli

COMUNE DI COPPARO Provincia di Ferrara ****** AREA CULTURA SETTORE SERVIZI SCOLASTICI ED EDUCATIVI, POLITICHE CULTURALI E BIBLIOTECHE

COMUNE DI COPPARO Provincia di Ferrara ****** AREA CULTURA SETTORE SERVIZI SCOLASTICI ED EDUCATIVI, POLITICHE CULTURALI E BIBLIOTECHE COMUNE DI COPPARO Provincia di Ferrara ****** AREA CULTURA SETTORE SERVIZI SCOLASTICI ED EDUCATIVI, POLITICHE CULTURALI E BIBLIOTECHE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 252 / 2015 OGGETTO: GARA IN ECONOMIA

Dettagli

Servizio Affari Generali e Personale GESTIONE DEL BILANCIO 2015 IL RESPONSABILE DI SERVIZIO

Servizio Affari Generali e Personale GESTIONE DEL BILANCIO 2015 IL RESPONSABILE DI SERVIZIO Comune di Cabras Provincia di Oristano Comuni de Crabas Provincia de Aristanis Servizio Affari Generali e Personale GESTIONE DEL BILANCIO 2015 Determinazione N 153/AAGG del 08/10/2015 OGGETTO: PROCEDURA

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE

PROVINCIA DI CROTONE PROVINCIA DI CROTONE S E T T O R E V I A B I L I T À, M O B I L I T À T R A S P O R T I E S I C U R E Z Z A S T R A D A L E!""#$! %& '''( Nell anno duemiladiciotto, il giorno 09 del mese di Novembre, Premesso

Dettagli

CITTÀ METROPOLITANA DI GENOVA Atto dirigenziale Direzione Amministrazione Servizio Stazione Unica Appaltante

CITTÀ METROPOLITANA DI GENOVA Atto dirigenziale Direzione Amministrazione Servizio Stazione Unica Appaltante Proposta n. 797 Anno 018 CITTÀ METROPOLITANA DI GENOVA Atto dirigenziale Direzione Amministrazione Servizio Stazione Unica Appaltante Atto N. 498/018 Oggetto: ID.470 CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELLA RESIDENZA

Dettagli

COMUNE DI TORRILE PROVINCIA DI PARMA

COMUNE DI TORRILE PROVINCIA DI PARMA DETERMINAZIONE N. 446 DEL 18/10/2013 SETT. SOCIO-EDUCATIVO-CULTURALE E PERSONALE SCUOLA E CULTURA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE N. 186 Data 18/10/2013 Oggetto: PROCEDURA APERTA PER IL CONFERIMENTO

Dettagli

Det n /2013 Class. 392 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 1793/2013 SETTORE SERVIZI ECONOMICO FINANZIARI SERVIZIO ACQUISTI BENI E SERVIZI

Det n /2013 Class. 392 COMUNE DI CESENA. DETERMINAZIONE n. 1793/2013 SETTORE SERVIZI ECONOMICO FINANZIARI SERVIZIO ACQUISTI BENI E SERVIZI COMUNE DI CESENA DETERMINAZIONE n. 1793/2013 SETTORE SERVIZI ECONOMICO FINANZIARI SERVIZIO ACQUISTI BENI E SERVIZI Proponente: RAVAIOLI ELISA OGGETTO: C.I.G. 51830525D0 - SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA

Dettagli