Carta del Servizio di Consultorio Familiare

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Carta del Servizio di Consultorio Familiare"

Transcript

1 Carta del Servizio di Consultorio Familiare SOS Dpt Consultorio Familiare Tutela Minori e Adolescenza Azienda Ulss 18 Rovigo 1

2 Premessa La Carta del Servizio di Consultorio Familiare rappresenta un aggiornato e chiaro strumento di comunicazione e informazione pensato per rendere maggiormente fruibile e trasparente la varietà delle prestazioni che questo Servizio eroga per le famiglie, le coppie e i minori. In questo opuscolo sono descritti i percorsi offerti dal Consultorio Familiare, le professionalità, le modalità di coinvolgimento delle diverse figure specialistiche ospedaliere e territoriali. Si tratta di un Servizio relazionale capace di anticipare i bisogni legati alla trasformazione storica della famiglia; per questo rimane un servizio attuale e moderno in grado di essere punto di riferimento costante per le famiglie in una società in continuo divenire dove i confini intergenerazionali appaiono confusi e l immigrazione porta principi e valori diversi. E l unico Servizio, nel panorama dell offerta socio-sanitaria nazionale, regionale e locale che con un ottica multiprofessionale, sanitaria, psicologica, educativa e sociale sostiene la famiglia anche attraverso la realizzazione di sinergie con le realtà pubbliche e del privato sociale presenti sul territorio. Collabora con i Servizi Ospedalieri e Territoriali dell Ulss 18, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta, Enti Locali, agenzie del territorio pubbliche e private, volontariato e privato sociale in un ottica di confronto e crescita continua con l obiettivo di ottimizzare i servizi al cittadino. Il primo obiettivo della Carta dei Servizi del Consultorio Familiare è avvicinare i servizi offerti alle esigenze della famiglia in un processo di crescita dove la famiglia è protagonista attiva. 2

3 Indice 1. Consultorio Familiare pag Che cos è il Consultorio Familiare? pag Aree d Intervento pag A chi si rivolge? pag In che modo? pag Dove? pag Come prendere appuntamento? pag Sedi e Operatori pag Le attività del Consultorio pag.14 a. Assistenza alla Gravidanza pag.14 b. Corso di Preparazione alla Nascita pag.15 c. Sostegno ai Genitori durante i Primi Anni di Vita pag.17 d. Attività Ginecologica pag.19 e. Mediazione Culturale pag.20 f. Genitorialità Sociale: Adozione Nazionale ed Internazionale pag.21 g. Genitorialità Sociale: Affido Familiare pag.23 h. Consulenza Psicologica, Sociale e Legale pag.25 i. Mediazione Familiare pag.26 l. Spazio Neutro pag.27 m. Tutela Minori pag.28 n. Spazio Giovani pag.29 3

4 1.Consultorio Familiare Attività: Attività ostetrico ginecologica Assistenza alla gravidanza Sostegno ai genitori nei primi anni di vita Corsi di Preparazione alla Nascita Corsi di massaggio del neonato Consultorio Giovani Adozione Affido Famiglie in difficoltà relazionale Tutela minori Mediazione familiare Spazio Neutro Separazione Consulenza legale Mediazione Culturale Per che cosa: Prevenzione Sostegno psicologico, sociale, educativo Cura Chi Trovi: Assistente Sociale Consulente Legale Educatore Professionale Ginecologo Infermiera Professionale Mediatore Culturale Mediatore Familiare Ostetrica Psicologo per chi: Famiglia Singolo Coppia Adolescenti Giovani Scuole Gruppi Associazioni Con chi collabora: Servizi Ulss Territorio/ Ospedale Medici del Territorio Enti Locali Agenzie del Territorio Pubbliche e Private Volontariato e Privato Sociale 4

5 2. Che cos è il Consultorio Familiare? Il Consultorio Familiare è un Servizio Socio-Sanitario Pubblico che eroga prestazioni gratuite per tutti i cittadini italiani e stranieri che soggiornino anche temporaneamente sul territorio italiano (art. 4 L.405/1975, art.1 c.4 lett.a D.l.vo 124/98). E un Servizio ad alta integrazione socio sanitaria dell Azienda Ulss 18 di Rovigo creato per la consulenza alla PERSONA, alla COPPIA, alla FAMIGLIA, per aiutare, sostenere e intervenire nei seguenti ambiti: Genitorialità responsabile e supporto alla genitorialità (DGV n.392/05) Percorso nascita (Progetto Obiettivo Materno-Infantile 1998) Sterilità (L.40/04) Assistenza per interruzione di gravidanza (L.194/78) Menopausa Sessualità e prevenzione delle malattie a trasmissione sessuale (L.R.41/97) Aiuto nei processi di comunicazione fra coniugi e tra genitori e figli Conflittualità di coppia, separazione, divorzio, mediazione familiare, spazio neutro (L.54/06) Problematiche psico-sociali (L.328/00) Adozione (L.184/01) Affidamento familiare (L.184/01) Consultorio giovani (DGV n.392/05) Tutela minori (art. 23 DPR 616/77) Mediazione culturale (DGV n. 392/25) 5

6 3. Aree d intervento Genitorialità Biologica Assistenza alla Gravidanza Corsi di Preparazione alla Nascita Sostegno ai Genitori durante i Primi Anni di Vita Attività Ginecologica Genitorialità Sociale Adozione Nazionale ed Internazionale Affido Familiare Genitorialità Conflittuale Consulenza Psicologica, Sociale e Legale Mediazione Familiare Spazio Neutro Tutela Minori Spazio Giovani Mediazione Culturale 6

7 4. A chi si rivolge? AD UTENZA ITALIANA E STRANIERA AL SINGOLO MINORI E ADOLESCENTI GIOVANI ADULTI ALLA COPPIA ALLA FAMIGLIA GIA COSTITUITA IN VIA DI FORMAZIONE A gruppi di persone, adolescenti e giovani che vogliono affrontare tematiche di interesse comune o che vivono le stesse esperienze ed intendono condividerle. 7

8 5. In che modo? Attraverso equipe formate da operatori di diverse professionalità presenti nei Punti Sanità dislocati sul territorio dei Distretti del Medio e dell Alto Polesine, che consentono di realizzare la massima integrazione tra interventi sociali e sanitari. L equipe realizza la propria attività attraverso l elaborazione di progetti con e per la famiglia, quale referente diretto e risorsa privilegiata. Il Consultorio Familiare promuove le risorse (Associazioni di volontariato, famiglie, Scuola, Parrocchia, Comune, mondo dello sport) del territorio inserendosi nel contesto sociale e culturale. E attivo nel costruire una rete di collegamenti e collaborazioni tra Servizi pubblici e privati. In Consultorio Familiare sono operativi i seguenti professionisti: ASSISTENTE SOCIALE COADIUTORE AMMINISTRATIVO CONSULENTE LEGALE EDUCATORE PROFESSIONALE GINECOLOGO INFERMIERA PROFESSIONALE MEDIATORE CULTURALE MEDIATORE FAMILIARE OSTETRICA PSICOLOGO - PSICOTERAPEUTA 8

9 6. Dove? Il Consultorio Familiare è presente sul territorio dell Ulss 18, presso i Distretti Socio Sanitari del Medio e dell Alto Polesine. Ogni Distretto si articola in sedi ed accessi nei quali sono operative le èquipe di Consultorio Familiare. 9

10 7. Come prendere appuntamento? Per prenotare un appuntamento con l Assistente sociale o con lo Psicologo è possibile: Recarsi di persona nella sede di Consultorio più vicina Telefonare alla segreteria del Consultorio di Rovigo al n. 0425/ oppure inviare una mail al seguente indirizzo o alla segreteria del Consultorio di Badia Polesine al n. 0425/ Per prenotare un appuntamento con il Consulente Legale o con il Mediatore Familiare è necessario sostenere, prima, un colloquio con l Assistente Sociale. Per prenotare un appuntamento con il ginecologo è possibile: Telefonare al C.U.P. al numero Recarsi agli sportelli C.U.P. presenti in ogni Punto Sanità e negli Ospedali di Rovigo e Trecenta Rivolgersi alle farmacie presenti Il C.U.P. prenota per il lunedì mattina le utenti che intendono usufruire del mediatore culturale presso l ambulatorio ostetrico-ginecologico del consultorio Familiare di Rovigo. I SERVIZI OFFERTI DAL CONSULTORIO FAMILIARE SONO GRATUITI E NON NECESSITANO DI PRESCRIZIONE MEDICA 10

11 8. Sedi e Operatori SOS Dpt Consultorio Familiare Tutela Minori e Adolescenza Responsabile Dr.ssa Silvana Milanese DISTRETTO 1 Sede di ROVIGO Cittadella Socio Sanitaria V.le Tre Martiri 89 Rovigo 4 piano, blocco B tel fax e mail: Accesso Consultoriale di CEREGNANO V.le Trieste 2 Ceregnano Tel 0425/96778 Accesso Consultoriale di POLESELLA con ARQUA POLESINE Piazza Matteotti 42 Polesella Tel /94529 ASSISTENTE SOCIALE Dal Lunedì al Venerdì dalle 8.00 alle Dal Lunedì al Giovedì dalle alle PSICOLOGO Dal Lunedì al Venerdì dalle 8.00 alle Dal Lunedì al Giovedì dalle alle EDUCATORE PROFESSIONALE Dal Lunedì al Venerdì dalle 8.00 alle Dal Lunedì al Giovedì dalle alle

12 GINECOLOGO Dal Lunedì al Venerdì dalle 8.30 alle Giovedì dalle alle OSTETRICA e INFERMIERA PROFESSIONALE Dal Lunedì al Venerdì dalle 8.00 alle Giovedì dalle alle

13 DISTRETTO 2 Sede di BADIA POLESINE Riviera Miani, 66 (ex ospedale) Badia Polesine - Tel Sede di CASTELMASSA via Fattori, 4 (ex ospedale) Castelmassa Tel Sede di OCCHIOBELLO via I Maggio, 1 (S. Maria Maddalena) Occhiobello - Tel ASSISTENTE SOCIALE Dal Lunedì al Venerdì dalle 8.00 alle Dal Lunedì al Giovedì dalle alle PSICOLOGO Dal Lunedì al Venerdì dalle 8.00 alle Dal Martedì al Giovedì dalle alle GINECOLOGO Martedì,Mercoledì, Venerdì dalle 8.30 alle Mercoledì dalle alle EDUCATORE PROFESSIONALE Mercoledì

14 9.Le attività del Consultorio a. ASSISTENZA ALLA GRAVIDANZA Il Consultorio Familiare svolge attività di assistenza e cura (medica e psicologica e sociale ) per la donna in stato di gravidanza, accertata o presunta (L.R. 28/78). E possibile richiedere visite ostetrico-ginecologiche presso gli ambulatori del Consultorio Familiare presenti nei distretti del Medio ed Alto Polesine ricevendo assistenza per tutto il periodo della gestazione ed anche nel post partum. Presso il Consultorio Familiare è possibile ricevere informazioni su: Organizzazione Corsi di Preparazione alla Nascita; Interventi di Sostegno alla Genitorialità nei Primi Anni di Vita:Massaggio del Bambino e Gruppi Genitori; Diritti della donna in stato di gravidanza; Visite ginecologiche alle neomamme. COME PRENDERE UN APPUNTAMENTO PER L AMBULATORIO GINECOLOGICO -OSTETRICO: Telefonando al C.U.P. al n Recandosi agli sportelli C.U.P. presenti in ogni Punto Sanità e negli Ospedali di Rovigo e Trecenta Rivolgendosi alle farmacie presenti nel territorio dell ULSS 18 Il servizio è gratuito Per la prenotazione non è necessaria l impegnativa del Medico curante. In caso di problematiche urgenti è comunque possibile contattare telefonicamente l ambulatorio nelle diverse sedi. 14

15 b. CORSO DI PREPARAZIONE ALLA NASCITA Il Consultorio Familiare organizza Corsi di Preparazione alla Nascita in collaborazione con i reparti ospedalieri di Ostetricia, Pediatria, Anestesia degli Ospedali di Rovigo e Trecenta. Lo scopo del corso è quello di offrire un adeguato supporto alla gestante e alla coppia durante l ultimo trimestre di gravidanza, grazie all approfondimento di tematiche medico - sanitarie (gravidanza, parto e puerperio) ed educativo - relazionali (relazione di coppia durante la gravidanza e dopo la nascita, relazione madre-bambino durante il puerperio, triade relazionale madre padre - bambino). Gli incontri teorici (8 a corso) per le coppie si svolgono al lunedì dalle ore 17,30 alle 19,30 presso l Auditorium dell Ospedale di Rovigo La parte pratica per le gestanti si svolge il martedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle 8,30 alle 12,15 a gruppi presso la sede del Consultorio Familiare di Rovigo. Il gruppo è guidato da un equipe multiprofessionale di operatori del Consultorio Familiare e dei reparti di Ginecologia- Ostetricia e Pediatria (Ostetrica, Psicologo ed Educatore Professionale del Consultorio Familiare, Ostetrica Ospedaliera ed Infermiera del Nido Ospedaliero). Il corso prevede un articolazione che offre una preparazione completa alla nascita: apprendimento di esercizi di stretching, movimento del bacino e tecniche Shiatsu per migliorare lo stato di benessere durante il periodo della gestazione e sviluppare fiducia nelle proprie abilità fisiche in un rapporto più armonico con il proprio corpo, per una migliore preparazione fisica in vista del travaglio, del parto e del puerperio; condivisione in gruppo di pensieri, emozioni esperienze legate alla gravidanza e alla genitorialità: il gruppo diviene così contenitore e risorsa d aiuto per un momento di reciproco sostegno. 15

16 I Corsi si svolgono a Rovigo presso Auditorium dell Ospedale Civile e presso la Cittadella Socio-Sanitaria IV piano, blocco B, stanza n.1. Il corso è gratuito Per l iscrizione è necessaria l impegnativa del Medico curante. Per iscriversi è necessario contattare l Ostetrica referente al n o recarsi presso il Consultorio Familiare di Rovigo. Si consiglia l iscrizione al Corso a partire dalla 24 a settimana di gestazione. Tempi e durata del corso: 2 mesi circa 16

17 c. SOSTEGNO AI GENITORI DURANTE I PRIMI ANNI DI VITA Visite Domiciliari Post-Partum Il Consultorio Familiare offre, a sostegno della famiglia e della neo mamma durante il puerperio, una o più visite domiciliari ostetriche su libera richiesta e gratuite. Lo scopo è di risolvere con serenità i dubbi relativi all igiene del neonato, all allattamento ed a problematiche sanitarie legate al puerperio. Inoltre rappresenta un valido aiuto a quelle mamme che non possono contare su nonne o altre figure di supporto. Per informazioni contattare l Ostetrica presso l Ambulatorio Ostetrico Ginecologico del Consultorio Familiare del Punto Sanità di Rovigo al n Per la prenotazione non è necessaria l impegnativa del Medico curante. Incontri Post-Partum Dopo il parto le neomamme sono invitate al Baby Party (anch esso gratuito); un incontro di un ora, utile per favorire uno scambio reciproco tra le mamme rispetto al vissuto del parto, alle emozioni, gioie e timori che quotidianamente si provano nel ruolo di mamma. L incontro avviene nei locali del Consultorio Familiare di Rovigo nella Cittadella Socio Sanitaria. 17

18 Corso Massaggio del Bambino I Corsi Massaggio del Bambino sono destinati ai neonati da 2 a 6 mesi di vita ed ai loro genitori. Il massaggio non è una tecnica, bensì un modo di stare col proprio bambino: grazie al massaggio si può proteggere e stimolare la crescita e la salute del bambino. E un esperienza di profondo contatto affettivo tra genitore e neonato che favorisce il rilassamento reciproco. Nutre e sostiene nell arte di essere genitori. L insegnamento di questo modo di stare col proprio bambino avviene in piccoli gruppi formati da neonati dai 2 ai 6 mesi di vita con i relativi genitori presso la sede del Consultorio Familiare di Rovigo. Il Corso, gratuito, è condotto da una Ostetrica diplomata AIMI e consiste in 4-5 incontri della durata di un ora ciascuno. Per la partecipazione non è necessaria l impegnativa del Pediatra di base. Gruppi Genitori 0 3 anni L esperienza della genitorialità e i primi anni di vita del bambino sono un periodo importante, ricco di emozioni, stimoli e novità. La responsabilità di prendersi cura del proprio bambino, di andare incontro ai suoi bisogni e di stabilire con lui un relazione significativa, può sollevare dubbi e incertezze a cui si può rispondere condividendo con altre persone il proprio percorso di vita. I gruppi di sostegno alla genitorialità sono: un opportunità di incontro; una possibilità di confronto e condivisione di esperienze; uno scambio di informazioni sull educazione dei figli; un occasione per fare nuove amicizie. Il gruppo è rivolto alle coppie di genitori di bambini dai 0/3 anni, con possibilità di incontrarsi una volta la settimana per un massimo di 6 incontri e viene effettuato presso i locali del Consultorio Familiare di Rovigo. Il corso, gratuito, è condotto da un Educatrice Professionale. 18

19 d. ATTIVITA GINECOLOGICA Presso gli Ambulatori Ginecologici/Ostetrici consultoriali situati nei Distretti del Medio ed Alto Polesine, è possibile eseguire visite ginecologiche ed ostetriche o ricevere consulenza su problematiche quali: - Sessualità consapevole e responsabile - Contraccezione - Gravidanza - Sterilità - Menopausa - I.V.G. (Interruzione Volontaria di Gravidanza L.194/78) COME PRENDERE UN APPUNTAMENTO: Telefonando al C.U.P. al n Recandosi agli sportelli C.U.P. presenti in ogni Punto Sanità e negli Ospedali di Rovigo e Trecenta Rivolgendosi alle farmacie presenti nel territorio dell ULSS 18 Il servizio è gratuito Per la prenotazione non è necessaria l impegnativa del Medico curante. In caso di problematiche urgenti è comunque possibile contattare telefonicamente l ambulatorio nelle diverse sedi. 19

20 e. MEDIAZIONE CULTURALE E un servizio del Consultorio Familiare dedicato all utenza straniera che comprende: Attività di informazione e prevenzione che si realizza tramite la diffusione di depliant informativi tradotti in differenti lingue e attraverso incontri con piccoli gruppi di utenti straniere che si svolgono in collaborazione con il mondo del volontariato e della scuola. Ambulatorio ginecologico con la presenza di mediatori culturali. L attività dell Ambulatorio Ginecologico per le donne Immigrate è attivo presso il Consultorio Familiare di Rovigo. L attività si svolge: il lunedì dalle ore 8.30 alle ore in presenza del Mediatore Culturale. Possono accedervi, previa prenotazione CUP, le utenti straniere, in particolare quelle che hanno difficoltà con la lingua italiana. Se possibile e con il loro consenso, a questo ambulatorio dovrebbero accedere tutte le utenti straniere con difficoltà linguistiche che attualmente si rivolgono agli ambulatori consultoriali nelle varie sedi del Medio e dell Alto Polesine. COME PRENDERE UN APPUNTAMENTO: Per la prenotazione telefonare al C.U.P. al numero e specificare che si intende usufruire del servizio di Mediazione Culturale dichiarando la propria nazionalità. Non è necessaria l impegnativa del Medico curante. Per informazioni contattare il numero Il servizio è gratuito 20

21 f. GENITORIALITA SOCIALE: ADOZIONE NAZIONALE ED INTERNAZIONALE Che cos è? Dare una nuova famiglia ad un bambino che per varie ragioni ne è rimasto privo. E possibile adottare un bambino italiano (adozione nazionale) o un bambino straniero (adozione internazionale). Chi può dare disponibilità per l Adozione? L adozione è consentita a coniugi uniti in matrimonio da almeno tre anni o che abbiano convissuto in modo stabile e continuativo prima del matrimonio per un periodo di tre anni. Tra i coniugi non deve sussistere e non deve avere avuto luogo negli ultimi tre anni la separazione, neppure di fatto. L età degli adottanti deve superare di almeno di 18 e non più di 45 anni l età dell adottando. Cosa devono fare le coppie e le famiglie che intendono adottare? 1. contattare l Assistente Sociale presente nelle sedi del Consultorio Familiare di Rovigo e Badia per prenotare un colloquio informativo; 2. partecipare al Corso di Formazione e Sensibilizzazione alla Scelta Adottiva, previsto dal Protocollo Regionale, tenuto dagli operatori del Consultorio Familiare; 3. inviare la propria disponibilità ad accogliere un bambino al Tribunale per i Minorenni di Venezia; 4. partecipare ad un percorso di approfondimento psicologico e sociale. 21

22 Al termine del percorso il Consultorio Familiare invia una relazione al Tribunale per i Minorenni di Venezia che decide l idoneità della coppia all adozione. L Adozione non prevede costi per la documentazione relativa all iter adottivo effettuato presso il Consultorio Familiare, mentre ne prevede per le procedure necessarie all Adozione Internazionale, svolte da un Ente Autorizzato. Come prendere appuntamento? E possibile ricevere informazioni relative all Adozione presso le sedi di Consultorio familiare nei Distretti del Medio e dell Alto Polesine nei giorni: - dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle oppure telefonando al numero chiedendo delle Assistenti Sociali. Il servizio è gratuito Legislazione: L. 184 del , L. n. 476 del , Convenzione dell Aja, L. n.149 del

23 g. GENITORIALITA SOCIALE: AFFIDO FAMILIARE Che cosa è? E un aiuto temporaneo che si offre a bambini e ragazzi (da 0 a 18 anni) in difficoltà ed alle loro famiglie. Può essere disposto a breve o a medio termine (qualche giorno, settimana, mese o anno), a tempo pieno o diurno. Prevede la collaborazione tra Centro per l Affido e la Solidarietà Familiare del Consultorio Familiare, la famiglia affidataria e la famiglia di origine del bambino. Chi può essere affidato? Bambini e bambine da 0 a 18 anni con: famiglie che manifestano bisogni di supporto nel menage familiare e nella funzione genitoriale (segnalate dal Tribunale per i Minorenni o dal Giudice Tutelare); famiglie con uno dei genitori assente; famiglie in difficoltà che abbisognano di un aiuto temporaneo. Chi può essere una famiglia affidataria o un singolo affidatario? Si tratta di famiglie, coppie o singoli, generosi, disponibili ad accogliere nella propria casa, amare ed educare un bambino/a o un ragazzo/a in affido. Cosa fare? 1. contattare il Centro per l Affido e la Solidarietà Familiare del Consultorio per prenotare un colloquio informativo e di orientamento; 2. partecipare al Percorso di Formazione per Aspiranti Genitori Affidatari, organizzato dagli operatori, psicologo ed educatore; 3. partecipare ad incontri di approfondimento individuali e/o di coppia con lo Psicologo. 23

24 Come prendere appuntamento? E possibile contattare gli operatori del Centro per l Affido e la Solidarietà Familiare presso il Punto Sanità di Rovigo sito in V.le Tre Martiri 89, Cittadella Socio Sanitaria 4 piano, blocco B. dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle oppure telefonando al numero Il servizio è gratuito Legislazione: L. 184 del , L. n.149 del

25 h. CONSULENZA PSICOLOGICA, SOCIALE E LEGALE Il Consultorio Familiare offre consulenze sociali (Assistente Sociale), legali (Avvocato) e psicologiche (Psicologo) ad entrambi i coniugi o ad uno di essi nei casi di conflittualità coniugale, di separazione o di divorzio. Il Consultorio Familiare collabora con il Tribunale Ordinario di Rovigo per l effettuazione di valutazioni della famiglia attraverso colloqui individuali o di coppia, analisi psicologiche degli adulti e dei minori, allo scopo di individuare modalità adeguate per l affidamento dei figli. Per appuntamento contattare il numero Il servizio è gratuito 25

26 i. MEDIAZIONE FAMILIARE Che cos è la Mediazione Familiare? E un opportunità offerta dal Consultorio Familiare ai genitori, con figli minori, durante il percorso della separazione coniugale o subito dopo, che si trovano in difficoltà a comunicare tra loro ed a prendere decisioni importanti sulla vita dei figli. La presenza del mediatore familiare aiuta a trovare nuovi canali comunicativi e a superare i conflitti; non è una terapia di coppia, né una consulenza legale, né una perizia; garantisce la massima riservatezza sui contenuti dei colloqui. A chi si rivolge? A tutte le coppie con figli che stanno affrontando il difficile momento della separazione, ed in particolare a quelle coinvolte in un forte conflitto. Cosa fare? I genitori decidono in maniera volontaria di partecipare insieme ai colloqui con il Mediatore Familiare; l obiettivo degli incontri è quello di aiutare i genitori a prendere insieme decisioni e trovare comuni accordi circa la gestione e la vita dei propri figli. Come prendere appuntamento? Presso il Punto Sanità di Rovigo è presente il Mediatore Familiare. Per prenotazioni contattare il numero Per la prenotazione non è necessaria l impegnativa del Medico curante. Il servizio è gratuito 26

27 l. SPAZIO NEUTRO Che cos è? Lo Spazio Neutro risponde al diritto del bambino ad avere salvaguardata la relazione con i genitori. E un luogo dove il bambino incontra il genitore non convivente alla presenza di un Educatore Professionale e su indicazione del Tribunale per i Minorenni di Venezia o del Tribunale Ordinario di Rovigo. La presenza di un Educatore fornisce il sostegno emotivo al bambino, facilita la relazione fra i suoi genitori e fra essi ed il bambino. L Educatore ha compiti di tutela, di osservazione e di sostegno. Dove si trova? Presso le sedi del Consultorio Familiare di Rovigo e di Badia Polesine (Stanza di Alice). Per appuntamento contattare il numero Il servizio è gratuito 27

28 m.tutela MINORI Quando le difficoltà della famiglia richiedono un intervento di protezione del figlio minore, il Servizio Tutela Minori del Consultorio Familiare interviene in collaborazione con il Giudice Tutelare o con il Tribunale per i Minorenni di Venezia e con il Comune di residenza della stessa, per attivare interventi di tutela del minore e di sostegno alla famiglia di origine. L attività di Tutela Minori si svolge presso le sedi del Consultorio Familiare dislocate nei Distretti del Medio e dell Alto Polesine. Per appuntamento contattare il numero Il servizio è gratuito 28

29 n. SPAZIO GIOVANI Che cos è? E un servizio gratuito dedicato ai ragazzi dai 14 ai 24 anni. E offre attività di consulenza e informazione alla persona, alla coppia o in piccoli gruppi su tematiche quali: le relazioni familiari le relazioni con i coetanei il rapporto di coppia le esperienze affettive problemi psicologici problemi sessuali la contraccezione problemi ginecologici Lo Spazio Giovani prevede tre tipi di servizi: l Ambulatorio Ginecologico, lo Sportello di Ascolto e i Corsi di Educazione all Affettività ed alla Sessualità con incontri sia presso gli Istituti Scolastici che presso la sede Consultoriale. Ginecologo, Ostetrica, Psicologo, Educatore ed Assistente Sociale sono a disposizione per rispondere su temi relativi alla salute sessuale, alla vita affettiva, ai dubbi ed ai quesiti posti dai giovani. 29

30 Se la motivazione all accesso è l ambulatorio ginecologico le tematiche che vengono affrontate sono le seguenti: la sessualità consapevole e responsabile ; la contraccezione; la prevenzione delle Malattie a Trasmissione Sessuale. Per contatto: Telefonando al numero oppure per l ambulatorio ginecologico; (segreteria) per qualsiasi altra consulenza o richiesta (anche degli Istituti Scolastici); attraverso una mail al modulo contatti del nostro sito Dove si trova? A Rovigo con accesso diretto ogni giovedì dalle alle presso la sede del Consultorio Familiare. Su appuntamento nelle varie sedi del Consultorio Familiare del Medio ed Alto Polesine. Sul sito Il servizio è gratuito 30

Carta del Servizio di Consultorio Familiare

Carta del Servizio di Consultorio Familiare Carta del Servizio di Consultorio Familiare UOSD infanzia Adolescenza e Famiglia Azienda Ulss 18 Rovigo 1 Premessa La Carta del Servizio di Consultorio Familiare rappresenta un aggiornato e chiaro strumento

Dettagli

Consultori familiari

Consultori familiari Consultori familiari Le prestazioni del consultorio corsi di accompagnamento alla nascita rivolti ad entrambi i genitori assistenza a domicilio a mamma e neonato dopo il parto (Servizio di Dimissione protetta):

Dettagli

Un servizio per la famiglia, la coppia e la persona

Un servizio per la famiglia, la coppia e la persona SEDI E ORARI FELTRE - SEDE CENTRALE Via Marconi, 7 Nel Consultorio Familiare sono presenti le seguenti figure professionali: Amministrativo Tel. 0439 883170 Fax 0439 883172 Indirizzo e-mail: consultorio.familiare@ulssfeltre.veneto.i

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. n. 3, 4 novembre 2013

CARTA DEI SERVIZI. n. 3, 4 novembre 2013 CARTA DEI SERVIZI n. 3, 4 novembre 2013 Cos è il Consultorio Familiare Il Consultorio Familiare è un luogo che offre interventi di tutela, di prevenzione e di promozione della salute. In modo particolare

Dettagli

REGIONANDO 2000 REGIONE VENETO AZIENDA ULSS 18 ROVIGO SOSTEGNO ALLA RELAZIONE MADRE - BAMBINO NEL 1 ANNO DI VITA

REGIONANDO 2000 REGIONE VENETO AZIENDA ULSS 18 ROVIGO SOSTEGNO ALLA RELAZIONE MADRE - BAMBINO NEL 1 ANNO DI VITA REGIONANDO 2000 REGIONE VENETO AZIENDA ULSS 18 ROVIGO SOSTEGNO ALLA RELAZIONE MADRE - BAMBINO NEL 1 ANNO DI VITA La nascita di un figlio rappresenta per il sistema familiare l ingresso in una nuova fase

Dettagli

Centro per la Famiglia

Centro per la Famiglia Il Piano Locale Unitario dei Servizi alla Persona PLUS 21, in esecuzione del Contratto di Servizio sottoscritto con le Cooperative Koinos e Anteros in ATS, promuove e gestisce il Centro per la Famiglia

Dettagli

Consultorio Familiare

Consultorio Familiare Distretto Sanitario di Trebisacce Consultorio Familiare Botero: Famiglia Il Consultorio Familiare Il Consultorio Familiare è un presidio socio-sanitario pubblico che offre interventi di tutela e di prevenzione

Dettagli

Consultorio Familiare COS È:

Consultorio Familiare COS È: COS È: Il Consultorio Familiare è un servizio socio-sanitario che svolge attività di prevenzione, educazione e promozione della salute, offrendo sostegno, consulenza e assistenza al singolo, alla coppia,

Dettagli

2-3-2 Percorso Neonatale

2-3-2 Percorso Neonatale 2-3-2 Percorso Neonatale Primo accesso percorso Colloquio di informazione e di accoglienza Consegna libretto protocollo esami previsti per la gravidanza Consegna opuscolo informativo tradotto in più lingue

Dettagli

Consultorio Familiare Luisa Riva

Consultorio Familiare Luisa Riva Consultorio Familiare Luisa Riva Privato Accreditato Autorizzazione ASL Milano con delibera n 92 del 31 Gennaio 2012 Accreditamento Reg. Lombardia con delibera 3286 del 18 Aprile 2012 C.F. 01401200157

Dettagli

U.O.S. TUTELA FAMIGLIA/CONSULTORI FAMILIARI

U.O.S. TUTELA FAMIGLIA/CONSULTORI FAMILIARI U.O.S. TUTELA FAMIGLIA/CONSULTORI FAMILIARI Responsabile: Dott.ssa Alessandra Paganella tutelafamiglia@aulsslegnago.it Sede Legnago - Via Gianella, 1 Palazzina della Sede Direzionale Segreteria Telefono

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI CENTRO SERVIZIO AFFIDO E ADOZIONI TERRITORIALE -SAAT

CARTA DEI SERVIZI CENTRO SERVIZIO AFFIDO E ADOZIONI TERRITORIALE -SAAT CARTA DEI SERVIZI CENTRO SERVIZIO AFFIDO E ADOZIONI TERRITORIALE -SAAT Pag.1 Pag.2 Sommario COS È IL SERVIZIO AFFIDO E ADOZIONI TERRITORIALE SAAT... 3 DESTINATARI DEL SERVIZIO... 3 I SERVIZI OFFERTI...

Dettagli

Scheda progettuale DGR 1098 del 28/6/2013 (Ambito Provincia di Rovigo)

Scheda progettuale DGR 1098 del 28/6/2013 (Ambito Provincia di Rovigo) Allegato B SOS. Dpt Consultorio Familiare, Tutela Minori ed Adolescenza Tel. 0425/393752 Fax 0425/393739 La Responsabile: Dott.ssa Silvana Milanese fam.inf.ado@azisanrovigo.it Scheda progettuale DGR 1098

Dettagli

ATTIVITà. visite e accertamenti diagnostici

ATTIVITà. visite e accertamenti diagnostici 1 PRESENTAZIONE Il Consultorio Familiare garantisce le cure primarie nell area della salute sessuale, riproduttiva e psico-relazionale per la donna e per la coppia, con equipe costituite da ostetriche,

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI MILANO N. 1 CARTA DEI SERVIZI

AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI MILANO N. 1 CARTA DEI SERVIZI AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI MILANO N. 1 CARTA DEI SERVIZI - Consultorio Familiare ARLUNO Via Deportati di Mauthausen s.n.c. Carta dei Servizi dei C.F. Indice 1. Definizione 2. Status giuridico

Dettagli

2. IL CONSULTORIO FAMILIARE

2. IL CONSULTORIO FAMILIARE 2. IL CONSULTORIO FAMILIARE 2.1 Consultorio familiare a livello nazionale I Consultori Familiari sono stati istituiti con la legge n. 405 del 29 luglio 1975. La decisione politica di istituirli è maturata

Dettagli

Programmazione territoriale per il benessere e la salute: quale ruolo per il consultorio

Programmazione territoriale per il benessere e la salute: quale ruolo per il consultorio Programmazione territoriale per il benessere e la salute: quale ruolo per il consultorio Dott.ssa Simona Arletti Assessore alla Salute e Pari Opportunità Comune di Modena Funzione dei consultori familiari

Dettagli

CONSULTORIO FAMILIARE accreditato A.S.L. di Bergamo

CONSULTORIO FAMILIARE accreditato A.S.L. di Bergamo CONSULTORIO FAMILIARE accreditato A.S.L. di Bergamo Carta dei Servizi Cos è il Consultorio Familiare Il Consultorio Familiare è un luogo che offre interventi di tutela e di prevenzione della salute del

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI Consultorio Familiare LA CASA di Erba CARTA DEI SERVIZI E lo strumento del quale il Consultorio si è dotato per rendere più facilmente visibili i servizi offerti a coloro che intendono

Dettagli

CARTA dei SERVIZI. Consultorio Familiare Gli A uil ni. Corso Lodi, 127 Milano Tel. 02 56808762 C. F. 97551220151

CARTA dei SERVIZI. Consultorio Familiare Gli A uil ni. Corso Lodi, 127 Milano Tel. 02 56808762 C. F. 97551220151 CARTA dei SERVIZI Consultorio Familiare Gli A uil ni Corso Lodi, 127 Milano Tel. 02 56808762 C. F. 97551220151 e.mail: consultorio@gliaquiloni.net sito internet: www.gliaquiloni.net PRESENTAZIONE La "Carta

Dettagli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Gustav Klimt, 1905) CONSULTORIO FAMILIARE RIETI Responsabile: Dr. Attilio Mozzetti ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Immagini tratte dal web e utilizzate per finalità istituzionali)

Dettagli

Carta dei Servizi del Consultorio UCIPEM Cremona- Fondazione ONLUS

Carta dei Servizi del Consultorio UCIPEM Cremona- Fondazione ONLUS Carta dei Servizi del Consultorio UCIPEM Cremona- Fondazione ONLUS Via Milano, 5/c 26100 Cremona Tel. 0372 20751/34402 Fax 0372-1960388 Codice fiscale 80011480193 Partita Iva 01273220192 mail: segreteria@ucipemcremona.it

Dettagli

SERVIZI PER LA FAMIGLIA

SERVIZI PER LA FAMIGLIA SERVIZI PER LA FAMIGLIA PRESENTAZIONE COMPLESSIVA DELLA STRUTTURA I Servizi per la Famiglia si occupano di: Prevenire, affrontare, aiutare a risolvere le problematiche inerenti la famiglia nel suo insieme

Dettagli

1A - Attività dell Associazione Differenza Maternità. Associazione Differenza Maternità. Ampliamento del servizio "Informanascita"- linea telefonica

1A - Attività dell Associazione Differenza Maternità. Associazione Differenza Maternità. Ampliamento del servizio Informanascita- linea telefonica 1A - Attività Differenza Maternità 1 Associazione responsabile e collaborazioni. Rete/Partners coinvolti Associazione Differenza Maternità Descrizione intervento / prodotto 2 Denominazione Informamamma:

Dettagli

CONSULTORIO FAMILIARE LUISA RIVA

CONSULTORIO FAMILIARE LUISA RIVA CONSULTORIO FAMILIARE LUISA RIVA Privato Accreditato Autorizzazione ASL Milano con delibera n 92 del 31 Gennaio 2012 Accreditamento Reg. Lombardia con delibera 3286 del 18 Aprile 2012 C.F. 01401200157

Dettagli

Unità funzionale Attività Consultoriali

Unità funzionale Attività Consultoriali Asl8_Carta accoglienza consultorio:layout 1 07/05/14 20:30 Pagina 1 Unità funzionale Attività Consultoriali Zona Distretto Valdarno Responsabile Edi Bonci Carta dei servizi Asl8_Carta accoglienza consultorio:layout

Dettagli

QUANTO È UTILE AVERE DELLE MANI DI SCORTA

QUANTO È UTILE AVERE DELLE MANI DI SCORTA QUANTO È UTILE AVERE DELLE MANI DI SCORTA Azioni a sostegno di persone, famiglie, comunità locali e promozione della domiciliarità degli anziani Biennio 2012-2013 PREMESSA Mani di Scorta è un Consultorio

Dettagli

SPORTELLI D ASCOLTO PSICOLOGICO

SPORTELLI D ASCOLTO PSICOLOGICO SPORTELLI D ASCOLTO PSICOLOGICO Il Centro di Psicoterapia e Psicologia Clinica è un Associazione Professionale di psicoterapeuti di formazione psicoanalitica e di psicologi clinici che opera nell ambito

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Centro di Assistenza La Famiglia Ambrosiana Onlus. Consultorio Familiare. Tel. 02.58.39.13.61 Fax. 02.58.39.14.

CARTA DEI SERVIZI. Centro di Assistenza La Famiglia Ambrosiana Onlus. Consultorio Familiare. Tel. 02.58.39.13.61 Fax. 02.58.39.14. 12 SIAMO APERTI Dal Lunedì al Venerdì 9.00-12.30 e 14.00-18.00 Milano - Via S. Antonio, 5 Tel. 02.58.39.13.61 Fax. 02.58.39.14.43 COME RAGGIUNGERCI La pace e l avvenire dell umanità passano attraverso

Dettagli

I Centri per le Famiglie dell Emilia-Romagna

I Centri per le Famiglie dell Emilia-Romagna I Centri per le Famiglie dell Emilia-Romagna Sono 33. Obiettivo: un CpF per ogni distretto sanitario. 10 sono in Romagna Aree di attività dei CpF: Informazione (risorse e servizi per bambini e genitori,

Dettagli

Struttura Unità operativa Servizio Responsabile Documento emesso il 01.10.2014 Rev. 1 Iter d approvazione Redazione Verifica Approvazione

Struttura Unità operativa Servizio Responsabile Documento emesso il 01.10.2014 Rev. 1 Iter d approvazione Redazione Verifica Approvazione CARTA DEI SERVIZI DISTRETTO SOCIO SANITARIO UNITÀ OPERATIVA INFANZIA ADOLESCENZA FAMIGLIA CONSULTORIO FAMILIARE PIEVE DI CADORE Sistema di gestione per la Qualità Carta dei Servizi Distretto Socio-Sanitario

Dettagli

Consultori Familiari Integrati

Consultori Familiari Integrati Consultori Familiari Integrati Carta dei Servizi Anno 2014 La carta dei servizi E uno strumento di informazione e di orientamento nell ambito delle offerte dei servizi prestati nei Consultori. Ha la finalità

Dettagli

Consultorio Familiare Luisa Riva

Consultorio Familiare Luisa Riva Consultorio Familiare Luisa Riva Privato Accreditato Autorizzazione ASL Milano con delibera n 92 del 31 Gennaio 2012 Accreditamento Reg. Lombardia con delibera 3286 del 18 Aprile 2012 C.F. 01401200157

Dettagli

4.2- L OFFERTA FORMATIVA CONSULTORIO FAMILIARE DISTRETTO ASL DI TRESCORE BALNEARIO

4.2- L OFFERTA FORMATIVA CONSULTORIO FAMILIARE DISTRETTO ASL DI TRESCORE BALNEARIO PIANO INTEGRATO DIRITTO ALLO STUDIO Anno Scolastico 2012 2013 4.2- L OFFERTA FORMATIVA CONSULTORIO FAMILIARE DISTRETTO ASL DI TRESCORE BALNEARIO SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO SCUOLA SECONDARIA DI 2 GRADO

Dettagli

OSSERVATORIO NINNA HO. Dati sul fenomeno dei bambini non riconosciuti alla nascita

OSSERVATORIO NINNA HO. Dati sul fenomeno dei bambini non riconosciuti alla nascita OSSERVATORIO NINNA HO Dati sul fenomeno dei bambini non riconosciuti alla nascita Dati sul fenomeno dei bambini non riconosciuti alla nascita - OSSERVATORIO NINNA HO Il Progetto ninna ho, voluto dalla

Dettagli

TARIFFE RELATIVE A PRESTAZIONI SOCIO-SANITARIE AD ELEVATA INTEGRAZIONE SANITARIA. Prestazione e descrizione

TARIFFE RELATIVE A PRESTAZIONI SOCIO-SANITARIE AD ELEVATA INTEGRAZIONE SANITARIA. Prestazione e descrizione ALLEGATO 1 TARIFFE RELATIVE A PRESTAZIONI SOCIO-SANITARIE AD ELEVATA INTEGRAZIONE SANITARIA Note Codice tariffa Prestazione e descrizione TARIFFA -001 VISITA COLLOQUIO ( sino ad un massimo di 5 colloqui)

Dettagli

1) MOTIVAZIONE SCOLASTICA: promuovere le risorse personali degli studenti per aiutarli a stare e andare bene a scuola.

1) MOTIVAZIONE SCOLASTICA: promuovere le risorse personali degli studenti per aiutarli a stare e andare bene a scuola. Passo dopo Passo Insieme supporta la motivazione scolastica dei preadolescenti, promuovendo percorsi che mettano al centro le risorse personali dei ragazzi e offrendo progetti di formazione e sensibilizzazione

Dettagli

Guide per i cittadini

Guide per i cittadini PIANO DI ZONA AREA FAMIGLIA, INFANZIA ADOLESCENZA E MINORI Guida per i cittadini - Anno 2011 Guide per i cittadini S c h e d e P r o g e t t i Interventi Pablo Picasso Maternità INDICE Interventi di accesso,

Dettagli

A.ULSS di Padova Struttura A.P. Immigrazione /Area Materno Infantile Responsabile dott.ssa Mariagrazia D Aquino. Home Visiting

A.ULSS di Padova Struttura A.P. Immigrazione /Area Materno Infantile Responsabile dott.ssa Mariagrazia D Aquino. Home Visiting A.ULSS di Padova Struttura A.P. Immigrazione /Area Materno Infantile Responsabile dott.ssa Mariagrazia D Aquino Home Visiting uno strumento di promozione della salute e di contrasto precoce delle disuguaglianze

Dettagli

Gruppo di Lavoro 3 - Diritti di Cittadinanza e Associazionismo

Gruppo di Lavoro 3 - Diritti di Cittadinanza e Associazionismo Gruppo di Lavoro 3 - Diritti di Cittadinanza e Associazionismo Data e ora: 9 Aprile 2008 dalle ore 17.30 alle ore 19.30 Sede: sala riunioni della sede dell Assessorato al Lavoro, via Ca Venier, 8 - Mestre

Dettagli

PERCORSI SPECIFICI ATTUATI NEI CONSULTORI A TORINO E IN PIEMONTE. Giulia Mortara SC Consultori Familiari e Pediatria di Comunità ASLTO2

PERCORSI SPECIFICI ATTUATI NEI CONSULTORI A TORINO E IN PIEMONTE. Giulia Mortara SC Consultori Familiari e Pediatria di Comunità ASLTO2 PERCORSI SPECIFICI ATTUATI NEI CONSULTORI A TORINO E IN PIEMONTE Giulia Mortara SC Consultori Familiari e Pediatria di Comunità ASLTO2 I consultori familiari: 1975-2014 Dip. Materno Infantile SSN Legge

Dettagli

I SERVIZI SOCIO-EDUCATIVI IN PROVINCIA DI TRENTO

I SERVIZI SOCIO-EDUCATIVI IN PROVINCIA DI TRENTO I SERVIZI SOCIO-EDUCATIVI IN PROVINCIA DI TRENTO SERVIZI RESIDENZIALI I SERVIZI DI PRONTA ACCOGLIENZA: IL CENTRO PER L INFANZIA IL CENTRO DI PRONTA ACCOGLIENZA Il Centro per l Infanzia accoglie bambini

Dettagli

I bambini e le famiglie

I bambini e le famiglie 3.8 I bambini e le famiglie ambiti bisogni SERVIZI C.I.S.S. DOMICILIARITà Continuare a vivere ASSISTENZA DOMICILIARE nel proprio ambiente di vita Vivere in un contesto familiare, AFFIDAMENTO FAMILIARE

Dettagli

Progetto V.A.I. Valorizzazione Accoglienza Integrata. Guida ai servizi degli Enti aderenti alla Rete. Centro di Orientamento dell Alto Friuli

Progetto V.A.I. Valorizzazione Accoglienza Integrata. Guida ai servizi degli Enti aderenti alla Rete. Centro di Orientamento dell Alto Friuli Centro di Orientamento dell Alto Friuli Azienda per i Servizi Sanitari n. 3 Alto Friuli Distretto Socio-sanitario n. 1 Distretto Socio-sanitario n. 2 C.I.C. Centro Informazione e Consulenza Dipartimento

Dettagli

Proseguono, si rinnovano e si arricchiscono nel corso del 2012 le proposte dei Consultori Familiari dell ASL nell ambito del Percorso Nascita.

Proseguono, si rinnovano e si arricchiscono nel corso del 2012 le proposte dei Consultori Familiari dell ASL nell ambito del Percorso Nascita. PERCORSO NASCITA Proseguono, si rinnovano e si arricchiscono nel corso del 2012 le proposte dei Consultori Familiari dell ASL nell ambito del Percorso Nascita. L attenzione a questa importante fase del

Dettagli

Carta dei Servizi rev. 2 del 20 maggio 2009. Ambulatorio ostetrico-ginecologico Albero di Gaia

Carta dei Servizi rev. 2 del 20 maggio 2009. Ambulatorio ostetrico-ginecologico Albero di Gaia Carta dei Servizi rev. 2 del 20 maggio 2009 Ambulatorio Azienda ULSS n. 22 Bussolengo VR Dipartimento Materno Infantile Ospedale di Villafranca Monoblocco - Primo piano Direttore: dott. Alberto Ottaviani

Dettagli

Progetto regionale CONOSCERE PER PREVENIRE Prevenzione dell interruzione volontaria di gravidanza (IVG) e delle mutilazione genitali femminili (MGF) fra le donne immigrate. ATTIVITA 2009 ASSOCIAZIONE NOSOTRAS

Dettagli

REGOLAMENTO AFFIDO FAMILIARE

REGOLAMENTO AFFIDO FAMILIARE REGOLAMENTO AFFIDO FAMILIARE Premessa L affidamento etero-familiare consiste nell inserire un minore in un nucleo familiare diverso da quello originario per un tempo determinato. È un esperienza di accoglienza

Dettagli

Piazza Mercoledì 1234, 45678 Roma. Tel. 012 34 56 78 Fax 123 45 67 89. www.adatum.com

Piazza Mercoledì 1234, 45678 Roma. Tel. 012 34 56 78 Fax 123 45 67 89. www.adatum.com Piazza Mercoledì 1234, 45678 Roma Tel. 012 34 56 78 Fax 123 45 67 89 www.adatum.com Sommario Introduzione... 3 Qual è lo scopo del progetto?... 4 A chi è rivolto l intervento?... 5 Come si articolerà il

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA per l'integrazione ed il coordinamento delle funzioni sociali e sanitarie nel Settore Sociale Minori e Famiglie

PROTOCOLLO D INTESA per l'integrazione ed il coordinamento delle funzioni sociali e sanitarie nel Settore Sociale Minori e Famiglie 1 PROTOCOLLO D INTESA per l'integrazione ed il coordinamento delle funzioni sociali e sanitarie nel Settore Sociale Minori e Famiglie ART. 1 OGGETTO DEL PROTOCOLLO Oggetto della presente intesa riguarda:

Dettagli

Istituto Comprensivo «G. Verga»-Viagrande. Dirigente Scolastico Lucia Palazzo. Insieme si può

Istituto Comprensivo «G. Verga»-Viagrande. Dirigente Scolastico Lucia Palazzo. Insieme si può Istituto Comprensivo «G. Verga»-Viagrande Dirigente Scolastico Lucia Palazzo Insieme si può L Istituzione scolastica ha proposto l incontro con la Cooperativa sociale Promozione di Acireale per promuovere

Dettagli

"La tutela della partoriente e la tutela del bambino in ospedale".

La tutela della partoriente e la tutela del bambino in ospedale. LEGGE REGIONALE 8 maggio 1987, N. 16 "La tutela della partoriente e la tutela del bambino in ospedale". (BURL n. 19, 1º suppl. ord. del 13 Maggio 1987 ) urn:nir:regione.lombardia:legge:1987-05-08;16 Titolo

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI PER LA FAMIGLIA

CARTA DEI SERVIZI PER LA FAMIGLIA SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI BRINDISI CARTA DEI SERVIZI PER LA FAMIGLIA Edizione 2015 Azienda Sanitaria Locale BR - Via Napoli 8, 72100 Brindisi

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI 2015

CARTA DEI SERVIZI 2015 - Distretto di Legnano - Consultorio Familiare di Legnano Via Colli di Sant Erasmo N 29 tel.0331/884611 fax 0331/884620 consultorio.familiare.legnano@aslmi1.mi.it CARTA DEI SERVIZI 2015 AZIENDA SANITARIA

Dettagli

ASPETTI UN BAMBINO E NON SAI COSA FARE? TROVIAMO INSIEME UNA SOLUZIONE

ASPETTI UN BAMBINO E NON SAI COSA FARE? TROVIAMO INSIEME UNA SOLUZIONE Dipartimento ASSI - Area Famiglia ASPETTI UN BAMBINO E NON SAI COSA FARE? TROVIAMO INSIEME UNA SOLUZIONE TROVIAMO INSIEME UNA SOLUZIONE Hai avuto conferma di essere incinta, vivi una situazione difficile,

Dettagli

&$57$ '(, 6(59,=, ANNO 2014

&$57$ '(, 6(59,=, ANNO 2014 ANNO 2014 Aggiornata a aprile 2014_CF_Rho_Carta_Servizi -aprile 2014 Carta dei Servizi del Consultorio Familiare Indice 1. Definizione 2. Status giuridico 3. Possesso dei requisiti 4. Principi 5. Diritti

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI Consultori Familiari

CARTA DEI SERVIZI Consultori Familiari AZIENDA USL ROMA H Borgo Garibaldi, 12-00041 Albano Laziale (Roma) DISTRETTO H4 Direttore Dott. Ettore Fuselli CARTA DEI SERVIZI Consultori Familiari Distretto H4 Pomezia Ardea 1 INDICE 1) Premessa.....pag

Dettagli

Progetto. Educazione alla salute e psicologia scolastica

Progetto. Educazione alla salute e psicologia scolastica Progetto Educazione alla salute e psicologia scolastica Il progetto di psicologia scolastica denominato Lo sportello delle domande viene attuato nella nostra scuola da sei anni. L educazione è certamente

Dettagli

Corso di aggiornamento Inserimento scolastico dei minori adottati o in affidamento familiare

Corso di aggiornamento Inserimento scolastico dei minori adottati o in affidamento familiare Corso di aggiornamento Inserimento scolastico dei minori adottati o in affidamento familiare 1 incontro 11 aprile 2011 Assistente sociale Maria Grazia Pensabene Servizio politiche sociali e abitative -

Dettagli

IL CONSULTORIO dalle donne...per le donne

IL CONSULTORIO dalle donne...per le donne IL CONSULTORIO dalle donne...per le donne Tratto da il Corriere della Sera -66 ottobre 2008 Che compresero, attraverso la sofferenza di molte di loro, che il benessere delle donne poteva venire solo dalla

Dettagli

CONSULTORI U.O.C. PROCREAZIONE COSCIENTE E RESPONSABILE E TUTELA DELLA DONNA E DEL BAMBINO

CONSULTORI U.O.C. PROCREAZIONE COSCIENTE E RESPONSABILE E TUTELA DELLA DONNA E DEL BAMBINO CONSULTORI U.O.C. PROCREAZIONE COSCIENTE E RESPONSABILE E TUTELA DELLA DONNA E DEL BAMBINO Direttore: Dr. C. Calvano Il cittadino può rivolgersi all ufficio del Direttore per informazioni riguardanti l

Dettagli

DIREZIONE REGIONALE DEI SERVIZI SOCIALI

DIREZIONE REGIONALE DEI SERVIZI SOCIALI DIREZIONE REGIONALE DEI SERVIZI SOCIALI SCHEDA PROGETTO SPERIMENTALE PIANO DI RIORGANIZZAZIONE DEI CONSULTORI FAMILIARI PER POTENZIARE GLI INTERVENTI SOCIALI A FAVORE DELLE FAMIGLIE INFORMAZIONI DI RIEPILOGO

Dettagli

Carta Bimbi. BENEFICIARI-DESTINATARI. Famiglie residenti a Pesaro con bambini tra 0 e 12 mesi.

Carta Bimbi. BENEFICIARI-DESTINATARI. Famiglie residenti a Pesaro con bambini tra 0 e 12 mesi. Carta Bimbi È una tessera della durata di un anno, destinata a tutti i bambini da 0 a 12 mesi, residenti nel Comune di Pesaro. È completamente gratuita e fruibile dai destinatari indipendentemente dal

Dettagli

1A Centro di consulenza per la Famiglia Pia Fondazione Centro Famiglia di Nazareth

1A Centro di consulenza per la Famiglia Pia Fondazione Centro Famiglia di Nazareth 1A Centro di consulenza per la Famiglia Pia Fondazione Centro Famiglia di Nazareth 1 Associazione responsabile e collaborazioni. Rete/Partners coinvolti Centro di Consulenza per la Famiglia della Pia Fondazione

Dettagli

Conoscere il Consultorio Familiare

Conoscere il Consultorio Familiare Conoscere il Consultorio Familiare Inquadramento Storico I consultori familiari nascono negli anni 70, anche come evoluzione di precedenti strutture esistenti sul territorio Anni di grandi movimenti nella

Dettagli

Servizi per giovani, famiglia e scuola

Servizi per giovani, famiglia e scuola Servizi per giovani, famiglia e scuola 1. Centro per l adolescenza 2. Spazio Giovani 3. Sportello Informagiovani 4. Centri per le Famiglie 85 Centro per l adolescenza Settore Psicologia Clinica - Direttore

Dettagli

Il progetto Ponte linea dell Asl di Vallecamonica Sebino. Direttore Sanitario aziendale Dr. Fabio Besozzi Valentini

Il progetto Ponte linea dell Asl di Vallecamonica Sebino. Direttore Sanitario aziendale Dr. Fabio Besozzi Valentini Il progetto Ponte linea dell Asl di Vallecamonica Sebino Direttore Sanitario aziendale Dr. Fabio Besozzi Valentini Territorio di competenza dell Asl di Vallecamonica Sebino Il progetto complessivo: Ponte

Dettagli

PROPOSTE. FORMATIVE per la SCUOLA. dell INFANZIA. Proposte ideate da CRISTINA GRAFFEO e PAOLA PECORARI Anno 2014-15

PROPOSTE. FORMATIVE per la SCUOLA. dell INFANZIA. Proposte ideate da CRISTINA GRAFFEO e PAOLA PECORARI Anno 2014-15 PROPOSTE FORMATIVE per la SCUOLA dell INFANZIA Proposte ideate da CRISTINA GRAFFEO e PAOLA PECORARI Anno 2014-15 GIOCANDO CON LE EMOZIONI Sostenere e aiutare i bambini ad ascoltare le proprie emozioni

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI ANNO 2015 ASL PROVINCIA DI MILANO N. 1

CARTA DEI SERVIZI ANNO 2015 ASL PROVINCIA DI MILANO N. 1 CARTA DEI SERVIZI ANNO 2015 ASL PROVINCIA DI MILANO N. 1 Indice 1. Definizione 2. Status giuridico 3. Possesso dei requisiti 4. Principi 5. Diritti dei cittadini e doveri degli operatori 6. Stili di lavoro

Dettagli

CONSULTORI SERVIZI OFFERTI DAI CONSULTORI

CONSULTORI SERVIZI OFFERTI DAI CONSULTORI CONSULTORI Il Consultorio Familiare è un servizio socio-sanitario a tutela della salute della donna, della coppia, della famiglia, dell adolescente. Al proprio interno operano differenti professionalità:

Dettagli

Comune di Morlupo Provincia di Roma

Comune di Morlupo Provincia di Roma Prot. n. 8942 Morlupo, 27/07/12 OGGETTO: Attività sportive e culturali a favore di minori in età evolutiva provenienti da famiglie multiproblematiche e/o a rischio di devianza e minori disabili. PREMESSA

Dettagli

I disabili (di età superiore a 18 anni)

I disabili (di età superiore a 18 anni) 3.9 3.8 I disabili (di età superiore a 18 anni) ambiti bisogni SERVIZI C.I.S.S. DOMICILIARITà POVERTà LAVORO RESIDENZIALITà Continuare a vivere nel proprio ambiente di vita Avere un sostegno quando la

Dettagli

LA SCUOLA COME RISORSA EDUCATIVA PER AFFRONTARE UN CAMBIAMENTO Patrizia Orsini. Premessa

LA SCUOLA COME RISORSA EDUCATIVA PER AFFRONTARE UN CAMBIAMENTO Patrizia Orsini. Premessa Convegno Nazionale La Mediazione familiare, una risorsa per genitori e bambini nella separazione Bologna, 1 e 2 dicembre 2006 LA SCUOLA COME RISORSA EDUCATIVA PER AFFRONTARE UN CAMBIAMENTO Patrizia Orsini

Dettagli

Consultorio interdecanale La Famiglia Decanati:Carate Brianza Seregno - Seveso CARTA DEI SERVIZI

Consultorio interdecanale La Famiglia Decanati:Carate Brianza Seregno - Seveso CARTA DEI SERVIZI Consultorio interdecanale La Famiglia Decanati:Carate Brianza Seregno - Seveso CARTA DEI SERVIZI 20038 SEREGNO (MI) Via Alfieri 8 Tel/fax 0362.234798 E-mail: consultoriofamiliareinte@tin.it.tin C.F. 91062430151

Dettagli

COCCOLA DI MAMMA QUI MAMMA CI COVA. Associazioni di Promozione Sociale

COCCOLA DI MAMMA QUI MAMMA CI COVA. Associazioni di Promozione Sociale COCCOLA DI MAMMA QUI MAMMA CI COVA Associazioni di Promozione Sociale Chi siamo? Siamo genitori che vivono con i loro bambini e non nonostante loro. Siamo donne, compagne, mogli, amiche e... Mamme! Siamo

Dettagli

dott.ssa MARINA ELLERO VIOLENZA DI GENERE E STRATEGIE DI INTERVENTO 08/11/2014 LA RISPOSTA DEI SERVIZI IN RETE

dott.ssa MARINA ELLERO VIOLENZA DI GENERE E STRATEGIE DI INTERVENTO 08/11/2014 LA RISPOSTA DEI SERVIZI IN RETE dott.ssa MARINA ELLERO VIOLENZA DI GENERE E STRATEGIE DI INTERVENTO 08/11/2014 LA RISPOSTA DEI SERVIZI IN RETE Sede: Distretto Sanitario - Via San Valentino 20, 3 piano Udine Numero Verde: 800.531.135

Dettagli

ALLEGATO A. Scheda di Progetto Mod. PRO rev. 0 del 04.10.06 Parte prima CENTRO FAMIGLIA STELLA POLARE. Municipio Roma XIII

ALLEGATO A. Scheda di Progetto Mod. PRO rev. 0 del 04.10.06 Parte prima CENTRO FAMIGLIA STELLA POLARE. Municipio Roma XIII ALLEGATO A Denominazione Servizio Scheda di Progetto Mod. PRO rev. 0 del 04.10.06 Parte prima CENTRO FAMIGLIA STELLA POLARE Municipio Roma XIII sostegno alle responsabilità genitoriali e di tutela del

Dettagli

COMUNITA DELLA PIANURA BRESCIANA FONDAZIONE DI PARTECIPAZIONE

COMUNITA DELLA PIANURA BRESCIANA FONDAZIONE DI PARTECIPAZIONE CARTA DEL SERVIZIO COMUNITA DELLA PIANURA BRESCIANA FONDAZIONE DI PARTECIPAZIONE 1. PREMESSA La Carta del Servizio è uno strumento che permette la trasparenza delle azioni e che favorisce la partecipazione

Dettagli

Regione Liguria Collaborazione dei Consultori Familiari con i Centri di PMA Genova 9 febbraio 2010 Angela Lidia Grondona Legge 29 Luglio 1975, n. 405 Istituzione dei consultori familiari Art. 1, il servizio

Dettagli

Diagnosi precoce della depressione post-partum e. multidimensionale

Diagnosi precoce della depressione post-partum e. multidimensionale Diagnosi precoce della depressione post-partum e trattamento multidimensionale Genova, 25 maggio 2013 Direttore S.C.Assistenza Consultoriale Dr.ssa Angela Lidia Grondona SEDI CONSULTORI Percorso nascita

Dettagli

ALLEGATOC alla Dgr n. 901 del 04 giugno 2013 pag. 1/15

ALLEGATOC alla Dgr n. 901 del 04 giugno 2013 pag. 1/15 giunta regionale 9^ legislatura ALLEGATOC alla Dgr n. 901 del 04 giugno 2013 pag. 1/15 INDICAZIONI OPERATIVE REGIONALI A FAVORE DEI BAMBINI E DEI RAGAZZI MINORENNI CHE HANNO VISSUTO SITUAZIONI DI ABUSO

Dettagli

Carta dei Servizi rev. 0 del 5 giugno 2009. Servizio dell ostetrica territoriale

Carta dei Servizi rev. 0 del 5 giugno 2009. Servizio dell ostetrica territoriale Carta dei Servizi rev. 0 del 5 giugno 2009 Servizio Azienda ULSS N. 22 Bussolengo (VR) Dipartimento Interdistrettuale di Integrazione Socio Sanitaria Direttore: dott. Antonio Bortoli Referente servizio

Dettagli

A Piccoli Passi - Carta dei Servizi - 2

A Piccoli Passi - Carta dei Servizi - 2 Carta dei Servizi L Associazione è iscritta al registro del volontariato al n 2777 con atto del 3/05/2000 e al registro delle associazioni familiari con provvedimento n 28606 del 14/11/2000. A Piccoli

Dettagli

PIANO ATTUATIVO LOCALE 2008-2010

PIANO ATTUATIVO LOCALE 2008-2010 REGIONE LAZIO AZIENDA UNITÀ SANITARIA LOCALE RIETI PIANO ATTUATIVO LOCALE 2008-2010 Allegato n 3 PROGRAMMA DI PRESA IN CARICO DELLE DONNE IN GRAVIDANZA E NEONATI A RISCHIO SOCIALE Dipartimento Programma

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Domenica Dalpane Via degli Insorti, 2 Faenza Telefono 0546 691811 Fax 0546 691819 E-mail domenica.dalpane@comune.faenza.ra.it

Dettagli

Azienda Speciale Servizi alla Persona

Azienda Speciale Servizi alla Persona Azienda Speciale Servizi alla Persona AREA PSICOLOGI SERVIZIO PSICOLOGICO TUTELA MINORI e AFFIDI FAMILIARI DISTRETTUALE SERVIZIO PSICOLOGICO TUTELA MINORI Il servizio ha l obiettivo di garantire in sinergia

Dettagli

pvcasa di prima accoglienza Mamma Emilia

pvcasa di prima accoglienza Mamma Emilia Destinatari del servizio pvcasa di prima accoglienza Mamma Emilia Il servizio è rivolto a gestanti e madri con bambini che hanno bisogno di temporanea ospitalità, indipendentemente dalla loro nazionalità,

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI SERVIZIO ASSISTENZA DOMICILIARE UNIONE DEI COMUNI DELL ALTO APPENNINO REGGIANO

CARTA DEI SERVIZI SERVIZIO ASSISTENZA DOMICILIARE UNIONE DEI COMUNI DELL ALTO APPENNINO REGGIANO CARTA DEI SERVIZI SERVIZIO ASSISTENZA DOMICILIARE UNIONE DEI COMUNI DELL ALTO APPENNINO REGGIANO 1)Finalità del servizio Il Servizio di Assistenza Domiciliare ha lo scopo di favorire il mantenimento al

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI CONSULTORIO FAMILIARE

CARTA DEI SERVIZI CONSULTORIO FAMILIARE CARTA DEI SERVIZI CONSULTORIO FAMILIARE Aggiornata al 30.09.2014 San Donato S.r.l. Società Unipersonale soggetta ad attività di direzione e coordinamento da parte del Comune di Osio Sotto (con sede in

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Servizio politiche sociali e abitative LINEE GUIDA PER L ORGANIZZAZIONE DEL SERVIZIO DI MEDIAZIONE FAMILIARE

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Servizio politiche sociali e abitative LINEE GUIDA PER L ORGANIZZAZIONE DEL SERVIZIO DI MEDIAZIONE FAMILIARE PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Servizio politiche sociali e abitative LINEE GUIDA PER L ORGANIZZAZIONE DEL SERVIZIO DI Luglio 2009 Rev. 1 luglio 2009 2 di 11 INDICE PREMESSA PAG. 3 QUADRO NORMATIVO PAG.

Dettagli

Carta dei Servizi rev. 1 del 15 aprile 2009. Unità Operativa di Ostetricia e Ginecologia Ospedale di Bussolengo

Carta dei Servizi rev. 1 del 15 aprile 2009. Unità Operativa di Ostetricia e Ginecologia Ospedale di Bussolengo Carta dei Servizi rev. 1 del 15 aprile 2009 Unità Operativa di Azienda ULSS n. 22 Bussolengo VR Dipartimento Materno Infantile Unità Operativa di Ostetricia Ginecologia Monoblocco - Terzo piano Direttore:

Dettagli

DISTRETTO SOCIO SANITARIO 18 (PATERNO -BELPASSO-RAGALNA-ASL 3)

DISTRETTO SOCIO SANITARIO 18 (PATERNO -BELPASSO-RAGALNA-ASL 3) DISTRETTO SOCIO SANITARIO 18 (PATERNO -BELPASSO-RAGALNA-ASL 3) Allegato alla deliberazione consiliare n. 04 del 7 febbraio 2007 ART. 1 DEFINIZIONE DI AFFIDAMENTO FAMILIARE 1. L affidamento familiare è

Dettagli

dei Servizi La Carta del Punto Nascita dell Ospedale San Giuseppe

dei Servizi La Carta del Punto Nascita dell Ospedale San Giuseppe PER LA VOSTRA SALUTE GUIDE PRATICHE Centro Unico di Prenotazione (CUP): Servizio Sanitario Nazionale: tel. 02 86 87 88 89 A pagamento, con Fondi e/o Assicurazioni: tel. 02 999 61 999 Per orari e caratteristiche

Dettagli

ASILO NIDO SANTA FAUSTINA KOWALSKA

ASILO NIDO SANTA FAUSTINA KOWALSKA Associazione Dives in Misericordia ASILO NIDO SANTA FAUSTINA KOWALSKA CARTA DEI SERVIZI La seguente CARTA DEI SERVIZI è stata redatta facendo riferimento alla delibera della Giunta Regionale della Campania

Dettagli

di consulenza legale in diritto di famiglia e mediazione familiare

di consulenza legale in diritto di famiglia e mediazione familiare Servizio di consulenza legale in diritto di famiglia e mediazione familiare Associazione italiana per l educazione demografica Sezione di Roma Scopo del servizio è offrire consulenza legale su tutte le

Dettagli

ANNO DEL NEONATO. il futuro del tuo bambino è nelle tue mani GUIDA AI SERVIZI DEL PERCORSO NASCITA NEL DISTRETTO DI FIDENZA.

ANNO DEL NEONATO. il futuro del tuo bambino è nelle tue mani GUIDA AI SERVIZI DEL PERCORSO NASCITA NEL DISTRETTO DI FIDENZA. Comune di Fidenza Comune di Salsomaggiore ANNO DEL NEONATO il futuro del tuo bambino è nelle tue mani GUIDA AI SERVIZI DEL PERCORSO NASCITA NEL DISTRETTO DI FIDENZA A cura di Distretto di Fidenza - Ospedale

Dettagli

AREA RESPONSABILITA FAMILIARI

AREA RESPONSABILITA FAMILIARI RESPONSABILITA FAMILIARI Componente dell U. d. P. referente e responsabile d Area Nome e cognome Enrichetta La Ragione - Annamaria Neri - Giovanna Canfora - Raffaella Scotto Di Ciccariello Franco Napolitano

Dettagli

A cura della UOC Audit Clinico e Sistemi informativi Sanitari

A cura della UOC Audit Clinico e Sistemi informativi Sanitari Ingressi L ingresso al percorso può essere: - Sanità Territoriale: PUA, servizio sociale distrettuale, consultorio famigliare e materno infantile, servizio dipendenze, DSM - Territorio (sociale): Servizi

Dettagli

SERVIZIO DI PSICOLOGIA

SERVIZIO DI PSICOLOGIA SERVIZIO DI PSICOLOGIA ASSOCIAZIONE ITALIANA PER L EDUCAZIONE DEMOGRAFICA SEZIONE DI ROMA SERVIZIO DI PSICOLOGIA PRESSO I CONSULTORI AIED Il servizio di psicologia nei consultori Aied, articolato nelle

Dettagli

IL Progetto Benessere Cittadini Immigrati nel Distretto 3 della ASL di Viterbo

IL Progetto Benessere Cittadini Immigrati nel Distretto 3 della ASL di Viterbo IL Progetto Benessere Cittadini Immigrati nel Distretto 3 della ASL di Viterbo STRUTTURA ASL TITOLARE DEL PROGETTO Distretto 3 Dipartimento ISS e TMI RESPONSABILE DEL PROGETTO: Antonella Proietti Direttore

Dettagli