RELAZIONE flussi turistici gennaio-giugno 2013/2012 STL BIBIONE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "RELAZIONE flussi turistici gennaio-giugno 2013/2012 STL BIBIONE"

Transcript

1 RELAZIONE flussi turistici /2012 STL BIBIONE ARRIVI / PRESENZE : il flusso turistico del mese di, registra una diminuzione sia negli ARRIVI (-7,18%), sia nelle PRESENZE (-4,61%). TAV.A/1 STL BIBIONE CONFRONTO Arrivi - Presenze GENNAIO-GIUGNO anno 2012 anno Arrivi Presenze - PERMANENZA MEDIA: sulla permanenza media si registra un leggero aumento pari a +0,16 (da gg. 5,77 a gg. 5,93). TAV.A/2 GENNAIO-GIUGNO Arrivi Presenze P. Media S.T.L ,93 BIBIONE ,77 differenze assolute ,16 differenze percentuali -7,18% -4,61% SETTORI: a livello locale, si segnala una diminuzione nel settore alberghiero che ha registrato un calo sia in termini di arrivi ( pari a -3,19 % rispetto al 2012) che di presenze ( pari a -2,23 % rispetto al 2012); anche il settore extralberghiero, registra un calo negli arrivi ( pari a -8,79 % rispetto al 2012), e un calo anche nelle presenze ( pari a -5,26 % rispetto al 2012). 1

2 TAV.B/1 TOTALE SETTORI Gennaio-Giugno ANNO 2012 ANNO 2013 Differenze Assolute Differenze % SETTORI Arrivi Presenze Arrivi Presenze Arrivi Presenze Arrivi Presenze Settore Alberghiero ,19-2,23 Settore Extralberghiero ,79-5,26 TOTALE ,18-4,61 SETTORE ALBERGHIERO CONFRONTO MESE DI GENN-GIUGNO Anno 2012 Anno Arrivi Presenze SETTORE EXTRALBERGHIERO CONFRONTO MESE DI GENN-GIUGNO Anno 2012 Anno Arrivi Presenze 2

3 - SETTORE ALBERGHIERO: si registra una diminuzione generale del settore, con esclusione delle RTA (Res.Tur.Alb.). (+4,86 % arrivi; +7,23 % presenze), i cinque e quattro stelle (-2,19 arrivi, -1,61 presenze). I tre stelle (-3,95 % arrivi; -5,81 % presenze). I due stelle (-18,44 arrivi; - 14,64 presenze). Si segnala che questo settore rappresenta il 29,99 % degli arrivi ed il 21,87 % delle presenze. TAV.B/2 3

4 5-4 STELLE TOTALE STRANIERI Totale Italia TOTALE GENERALE 3 STELLE TOTALE STRANIERI Totale Italia TOTALE GENERALE SETTORE ALBERGHIERO - - GENNAIO-GIUGNO ANNO 2012 ANNO 2013 Diff. Assolute Differenze % Arrivi Presenze Arrivi Presenze Arrivi Presenze Arrivi Presenze ,87 0, ,20-8, ,19-1,61 ANNO 2012 ANNO 2013 Diff. Assolute Differenze % Arrivi Presenze Arrivi Presenze Arrivi Presenze Arrivi Presenze ,17 5, ,98-15, ,95-5,81 2 STELLE TOTALE STRANIERI Totale Italia TOTALE GENERALE 1 STELLA TOTALE STRANIERI Totale Italia TOTALE GENERALE R.T.A. TOTALE STRANIERI Totale Italia TOTALE GENERALE TOTALE TOTALE STRANIERI Totale Italia TOTALE GENERALE ANNO 2012 ANNO 2013 Diff. Assolute Differenze % Arrivi Presenze Arrivi Presenze Arrivi Presenze Arrivi Presenze ,37-16, ,39-12, ,44-14,64 ANNO 2012 ANNO 2013 Diff. Assolute Differenze % Arrivi Presenze Arrivi Presenze Arrivi Presenze Arrivi Presenze ,63-15, ,44-28, ,49-24,79 ANNO 2012 ANNO 2013 Diff. Assolute Differenze % Arrivi Presenze Arrivi Presenze Arrivi Presenze Arrivi Presenze ,54 10, ,39 2, ,86 7,23 ANNO 2012 ANNO 2013 Diff. Assolute Differenze % Arrivi Presenze Arrivi Presenze Arrivi Presenze Arrivi Presenze ,80 2, ,20-10, ,19-2,23 TAV. B/3 4

5 DISTRIBUZIONE % SETTORI ARRIVI 29,99% 70,01% SETTORE ALBERGHIERO SETTORE EXTRALBERGHIERO DISTRIBUZIONE % SETTORI PRESENZE 21,87% SETTORE ALBERGHIERO SETTORE EXTRALBERGHIERO 78,13% - DISTRIBUZIONE: la fascia medio alta detiene la fetta più grossa dei flussi settoriali: (80,12 % arrivi; 76,94 % presenze). 5

6 TAV.B/4 SETTORE ALBERGHIERO DISTRIBUZIONE % ARRIVI CATEGORIE 1,32% 13,62% 46,27% 4,94% 4-5 stelle tre stelle due stelle una stella RTA 33,85% SETTORE ALBERGHIERO DISTRIBUZIONE % PRESENZE CATEGORIE 18,49% 0,62% 3,95% 30,64% 46,30% 4-5 stelle tre stelle due stelle una stella RTA - TENDENZE: STELLE: -2,19 % arrivi; -1,61 % presenze - 3 STELLE: -3,95 % arrivi; -5,81 % presenze 6

7 - 2 STELLE: -18,44 % arrivi; -14,64 % presenze - 1 STELLA: -22,49 % arrivi; -24,79 % presenze - R.T.A.: +4,86 % arrivi; +7,23 % presenze -SETTORE EXTRALBERGHIERO: il comparto registra una totale diminuzione: gli Alloggi Privati (-9,10 % arrivi; -1,69 % presenze); i Campeggi/Vill.Turistici che segna un -6,38 % negli arrivi e un -12,88 % nelle presenze. Questo settore rappresenta il 70,01 % degli arrivi ed il 78,13 % delle presenze locali. TAV.B/5 SETTORE EXTRALBERGHIERO GENNAIO-GIUGNO ANNO 2012 ANNO 2013 Differenze Assolute Differenze % TIPOLOGIA Arrivi Presenze Arrivi Presenze Arrivi Presenze Arrivi Presenze Alloggi Privati ,10-1,69 Campeggi/Vill.Turistici ,38-12,88 Altre Strutture ,62-55,23 TOTALE ,79-5,26 - DISTRIBUZIONE: i Campeggi (22,13 % arrivi; 19,35 % presenze) e gli Alloggi Privati (47,25 % arrivi; 58,40 % presenze) rappresentano la quasi totalità dei flussi. TAV.B/6 7

8 SETTORE EXTRALBERGHIERO (TIPOLOGIE) DISTRIBUZIONE % ARRIVI 31,61% 0,90% Alloggi Privati Campeggi/Vill.Turistici Altre Strutture 67,49% SETTORE EXTRALBERGHIERO (TIPOLOGIE) DISTRIBUZIONE % PRESENZE 24,76% 0,49% Alloggi Privati Campeggi/Vill.Turistici Altre Strutture 74,75% PROVENIENZE: 8

9 - FLUSSI ESTERO: l estero registra una diminuzione -3,66% (-5.708) sugli arrivi e una diminuzione -3,04% ( ) sulle presenze; il flusso estero rappresenta il 62,45 % degli arrivi ed il 65,52 % delle presenze generali. TAV.C/1 DISTRIBUZIONE % ARRIVI PAESI ESTERI - ITALIA 37,55% 62,45% PAESI ESTERI ITALIA DISTRIBUZIONE % PRESENZE PAESI ESTERI-ITALIA 34,48% PAESI ESTERI ITALIA 65,52% ARRIVI: al primo posto l Italia (90.214), poi la Germania (66.742), seguita dall Austria (42.828), dalla Rep. Ceca (11.535), Polonia (7.529) è Ungheria (5.969), quindi la Slovacchia (3.559), la Svizzera (2.888) e Svezia (1.325). 9

10 PRESENZE: in testa la Germania ( ), poi l Italia ( ), segue l Austria ( ), dalla Rep. Ceca (65.802), Polonia ( ) e Ungheria (31.291)quindi la Slovacchia (16.810), la Svizzera (16.149) e Svezia (8.149). TAV.C/2 GENNAIO-GIUGNO ANNO 2012 ANNO 2013 Differenze Assolute Differenze % Paesi Arrivi Presenze Arrivi Presenze Arrivi Presenze Arrivi Presenze AUSTRIA ,89-4,91 BELGIO ,54-6,01 CROAZIA ,57-84,01 DANIMARCA ,80 27,60 FINLANDIA ,50 23,18 FRANCIA ,20 57,18 GERMANIA ,07-10,07 GRECIA ,14-10,34 IRLANDA ,55 336,59 ISLANDA ,00 100,00 LUSSEMBURGO ,10-30,95 NORVEGIA ,40-38,72 PAESI BASSI ,97 62,93 POLONIA ,76 39,52 PORTOGALLO ,19-93,51 GRAN BRET ,67 10,26 CECHI ,23 8,37 RUSSIA ,53 180,95 SLOVACCHIA ,71-15,31 SLOVENIA ,16-14,07 SPAGNA ,74 131,67 SVEZIA ,67 107,30 SVIZZERA E LIECHTENSTEIN ,83 4,42 TURCHIA ,49-64,89 CIPRO ,00 0,00 UNGHERIA ,58 18,16 MALTA ,00 42,86 ALTRI EURO ,83-30,54 ESTONIA ,00 0,00 BIELORUSSIA , ,00 BULGARIA ,86 256,52 LITUANIA , ,05 MOLDAVIA , ,00 S.MARINO ,00 309,09 UCRAINA ,88 222,20 SERBIA-MONTENEGRO ,67 205,22 ROMANIA ,74 0,29 MACEDONIA ,00 52,78 LETTONIA ,33 118,18 BOSNIA-ERZ ,35-1,52 CANADA ,67 308,70 U.S.A ,88 3,96 MESSICO ,00 900,00 VENEZUELA ,00 28,57 BRASILE ,15 296,88 ARGENTINA ,00 221,43 10

11 AMER. LAT ,35 463,83 CINA ,14 538,60 GIAPPONE #DIV/0! #DIV/0! INDIA ,29 171,74 COREA SUD ,00 0,00 ARMENIA #DIV/0! #DIV/0! AZERBAIGIAN ,00 0,00 GEORGIA ,00 0,00 UZBEKISTAN ,00 0,00 TURKMENISTAN ,00 0,00 TAGIKISTAN ,00 0,00 PAESI ASIA ,50 168,84 KIRGHIZISTAN ,00 0,00 KAZAKISTAN , ,67 ISRAELE ,14 378,57 MED.ORIEN ,00-37,50 EGITTO ,00 16,67 AFRICA MED ,00-35,71 SUD AFRICA #DIV/0! #DIV/0! ALTRI AFRICANI ,11-75,38 AUSTRALIA ,00-66,00 NEW ZELAND #DIV/0! #DIV/0! ALTRI PAESI ,57-18,26 EXTRA-EURO ,00 0,00 TOTALE STRANIERI ,66-3,04 Totale Italia ,49-7,46 TOTALE GENERALE ,18-4,61 - DISTRIBUZIONE: In testa la Germania (44,48 % arrivi; 35,36 % presenze), segue l Austria (28,54 % arrivi; 14,34 % presenze), al terzo posto la Rep. Ceca (7,69 % arrivi; 4,62 % presenze); al 4 posto la Polonia, (5,02 % arrivi; 3,23 % presenze) al 5 posto l Ungheria (3,98 % arrivi; 2,20 % presenze) al 6 posto la Slovacchia (2,37 % arrivi; 1,18 % presenze) al 7 posto la Svizzera (1,92 % arrivi; 1,13 % presenze) all 8 posto la Danimarca con (0,80 % arrivi e 0,32 % presenze). TAV.C/3 11

12 PAESI ESTERI DISTRIBUZIONE % ARRIVI 0,80% 1,92% 2,37% 5,02% 3,98% 7,69% 5,21% 44,48% Germania Austria Rep.Ceca Ungheria Polonia Slovacchia Svizzera 28,54% Danimarca Altri PAESI ESTERI DISTRIBUZIONE % PRESENZE 1,73% 1,80% 0,48% 4,80% Germania 4,94% 3,35% 53,96% Austria Rep.Ceca Ungheria 7,05% Polonia Slovacchia Svizzera 21,89% Danimarca Altri TENDENZE: 12

13 IN FLESSIONE - LA GERMANIA: -12,07% ARRIVI; -10,07% PRESENZE - AUSTRIA: - 2,89% ARRIVI; -4,91% PRESENZE - SLOVACCHIA: -6,71% ARRIVI; -15,31% PRESENZE - REP. CECA: -8,23 % ARRIVI; +8,37 % PRESENZE - BELGIO: -7,54% ARRIVI; -6,01% PRESENZE IN AUMENTO - DANIMARCA: +19,80% ARRIVI ; +27,60% PRESENZE - OLANDA: +52,97% ARRIVI; + 62,93% PRESENZE - POLONIA: +39,76% ARRIVI; +39,52% PRESENZE - RUSSIA: +100,53% ARRIVI; +180,95% PRESENZE - SVEZIA: +76,67% ARRIVI; +107,30% PRESENZE - SVIZZERA: +4,83% ARRIVI; +4,42% PRESENZE - UNGHERIA: +16,58% ARRIVI; +18,16% PRESENZE FLUSSI ITALIA: Segnali decisamente negativi dal mercato interno sia sugli arrivi -12,49 % ( ), sia nelle presenze che segnalano una flessione -7,46 % ( ). Il flusso interno rappresenta il 37,55 % degli arrivi ed il 34,48 % delle presenze generali. TAV.C/4 ITALIA GENNAIO - GIUGNO REGIONI / PROV.AUTONOME ANNO 2012 ANNO 2013 Differenze Assolute Differenze % Arrivi Presenze Arrivi Presenze Arrivi Presenze Arrivi Presenze PIEMONTE ,30-1,83 VALLE D'AOSTA ,51 1,73 LOMBARDIA ,61-7,66 BOLZANO ,75-14,67 TRENTO ,66-23,28 VENETO ,74-2,17 FRIULI VENEZIA GIULIA ,40-13,01 LIGURIA ,89 8,64 EMILIA ROMAGNA ,32 13,16 TOSCANA ,09-49,35 UMBRIA ,00 133,78 MARCHE ,64 6,35 LAZIO ,45-34,86 ABRUZZO ,64-13,76 MOLISE ,59-53,14 CAMPANIA ,19-53,84 PUGLIA ,67 174,82 BASILICATA ,67-69,37 CALABRIA ,33 93,92 SICILIA ,43-11,12 SARDEGNA ,86 15, ,49-7,46 TOTALE 13

14 ARRIVI: il primato va assegnato al Veneto (41.756), segue la Lombardia (18.720), F.V. Giulia (12.849) e T.A.Adige con Bolzano (5.064) e Trento (4.216). PRESENZE: sempre primo il Veneto ( ); seguito da Lombardia (97.139), quindi F.V. Giulia (83.742) e T.A.Adige con Bolzano (27.825) e Trento (24.404). TENDENZE: - NORD: generale diminuzione a titolo esemplificativo si indica: - LOMBARDIA: -14,61 % arrivi; -7,66 % presenze; - VENETO: -8,74 % arrivi; -2,17 % presenze; - BOLZANO: -12,75 % arrivi; -14,67 % presenze; - TRENTO: -23,66 % arrivi; -23,28 % presenze. - FRIULI V.G.: -21,40 % arrivi; -13,01 % presenze. CENTRO, SUD E ISOLE: flessione anche al Sud, a titolo esemplificativo si indica: - LAZIO: -30,45 % arrivi; -34,86 % presenze. RICETTIVO: stabile il settore alberghiero, si registra una diminuzione nel settore extralberghiero soprattutto nelle Unità Abitative gestite dalle Agenzie Immobiliari. TAV.D/1 Ricettivo Totale GENNAIO-GIUGNO ANNO 2012 ANNO 2013 Differenze Assolute Differenze % Esercizi ,43 Letti ,56 Camere ,42 Bagni ,59 Giornate letto disponibili* ,56 14

15 FOCUS GIUGNO - ARRIVI / PRESENZE: Il flusso turistico del mese di giugno 2013, non sorretto dal bel tempo e dalle ferie anticipate di Pentecoste, ha registrato una diminuzione sia negli Arrivi (-9,84 %) che nelle Presenze (- 6,99 %). - Le strutture ricettive Alberghiere hanno registrato una diminuzione sia negli Arrivi (-4,34 %) e un calo anche nelle Presenze, -3,81% (differenze assolute ). - L Extralberghiero (Alloggi privati Campeggi Altre Strutture) Arrivi, (-11,92 %) e Presenze, (-7,85 %). TAV. A/1 PRESENZE PER STRUTTURA RICETTIVA Giugno Anno 2012 Anno Alberghi Appartamenti Campeggi Altre Strutture 15