Programma Concretamente Imprese

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Programma Concretamente Imprese"

Transcript

1 Richiesta liquidazione contributo a fondo perduto Programma Concretamente Imprese Area Sviluppo Economico Settore Economia e Politiche Negoziali Spett.le PROVINCIA DI BRESCIA Settore Economia e Politiche Negoziali Via Cefalonia n Brescia Concessione contributi a fondo perduto Ambiti internazionalizzazione / innovazione / aggregazione di imprese Io sottoscritto/a... nato/a a.. il... CF.. residente a in Via... n.. C.A.P.., domiciliato/a a.. In Via n..... Tel.., indirizzo mail fax a cui inviare comunicazioni in qualità di.dell impresa proponente C.F partita IVA.con sede legale..in via sede operativa a.in via. Ai sensi delle disposizioni di cui agli articoli 46 e 47 del Decreto Presidente Repubblica n. 445/2000 DICHIARO SOTTO LA MIA RESPONSABILITA (Barrare la casella di interesse) di essere licenziatario del marchio MADE IN PROVINCIA DI BRESCIA;

2 non essere licenziatario del marchio MADE IN PROVINCIA DI BRESCIA; di aver realizzato le azioni del programma in forma individuale; di aver realizzato le azioni del programma in forma aggregata In caso di partecipazione in forma aggregata specificare quale ed i soggetti rappresentati rete di impresa consorzio (indicare denominazione, sede legale e operativa, C.F. e partita IVA) - (indicare le imprese aderenti al soggetto aggregato)... di aver sostenuto le seguenti voci di costo ammissibili al finanziamento del contributo ambito di intervento (barrare la casella di interesse): INTERNAZIONALIZZAZIONE VOCI DI COSTO AMMISSIBILI costi sostenuti per traduzioni costi sostenuti per la ricerca di partner o fornitori esteri: ricerca fornitori, partner, agenti e distributori esteri - costi sostenuti per consulenze in materia di fiscalità del Paese estero, contrattualistica internazionale, pagamenti internazionali, pratiche doganali, certificazioni internazionali, analisi del mercato estero, analisi flusso import/export nel settore merceologico di interesse, analisi dei canali distributivi del prodotto di interesse, etc. costi sostenuti per la partecipazione IMPORTO TOTALE SOSTENUTO (al netto di IVA se deducibile) IMPORTO AMMISSIBILE AL CONTRIBUTO (al netto di IVA se deducibile)

3 ad una missione imprenditoriale estera- sono ammesse le spese sostenute per l organizzazione in loco di incontri d affari (vi rientrano le voci per il noleggio, lo allestimento di spazi e per l assistenza di personale in loco); costi di viaggio (soggiorno e costi per eventuali visti) nel limite massimo del 30% del costo complessivo del progetto; costi sostenuti per la partecipazione a fiere internazionali all estero: costi sostenuti per l iscrizione a catalogo e per il noleggio area. Altri costi imputabili all intervento nel limite massimo del 10% del costo complessivo TOTALE SPESE AMMISSIBILI CONTRIBUTO RICHIESTO CONTRIBUTO ACCORDATO (riservato all ufficio) INNOVAZIONE VOCI DI COSTO AMMISSIBILI costi sostenuti per la registrazione di brevetti nazionali o internazionali costi sostenuti per il deposito di marchi nazionali o internazionali - costi sostenuti per la registrazione del Know how aziendale costi sostenuti per consulenze e studi in ambito tecnologico, sviluppati da centri specializzati di ricerca IMPORTO TOTALE SOSTENUTO (al netto di IVA se deducibile) IMPORTO AMMISSIBILE AL CONTRIBUTO (al netto di IVA se deducibile)

4 costi sostenuti per consulenze e studi in ambito organizzativo e ambienatle- le consulenze devono essere rilasciate da professionisti iscritti ai relativi ordini /studi professionali/ società specializzate con esperienza in materia, da verificare con curriculum professionale costi sostenuti per l ottenimento di certificazioni rilasciate da enti accreditati: certificazione energetica, certificazione di prodotto, certificazione dei sistemi gestione aziendale, certificazione dei sistemi di gestione per la qualità secondo le norme di settore; - costi sostenuti per l acquisto di un bene strumentale, il cui valore non superi la somma di 400/00 euro; Altri costi imputabili all intervento nel limite massimo del 10% del costo complessivo TOTALE SPESE AMMISSIBLI CONTRIBUTO RICHIESTO CONTRIBUTO ACCORDATO (riservato all ufficio) AGGREGAZIONE DI IMPRESE VOCI DI COSTO AMMISSIBILI costi sostenuti per la procedura di fusione: progetto fusione, relazione organo amministrativo, relazione IMPORTO TOTALE SOSTENUTO (al netto di IVA se deducibile) IMPORTO AMMISSIBILE AL CONTRIBUTO (al netto di IVA se deducibile)

5 degli esperti, deposito atti, deposito e iscrizione della decisione di fusione, costi atto pubblico fusione costi indicati nei contratti di rete per il c.d. manager di rete (temporary manager o manager condiviso dalla rete di imprese) per le spese di conduzione, coordinamento e gestione delle attività di programma di rete; costi sostenuti per la stesura di atto pubblico o scrittura privata autenticata per la creazione di reti di imprese con soggettività giuridica e di consorzi. Altri costi imputabili all intervento nel limite massimo del 10% del costo complessivo TOTALE SPESE AMMISSIBILI CONTRIBUTO RICHIESTO CONTRIBUTO ACCORDATO (riservato all ufficio) di non aver ottenuto, di non aver richiesto e di non richiedere in futuro altri finanziamenti pubblici per le spese qui rendicontate; di essere in regola con le norme vigenti che disciplinano il diritto al lavoro delle persone disabili con particolare riferimento all articolo 17 della Legge n. 68/1999; l insussistenza a suo carico di condizioni ostative all assegnazione di finanziamenti pubblici ovvero incompatibili con la disciplina sugli aiuti di Stato; di essere / non essere (cancellare la voce che non interessa) assoggettato alla ritenuta del 4% IRES Imposta sul reddito delle società (articolo 28 Decreto Presidente della Repubblica n. 600/1973); di rendere le precedenti dichiarazioni ai sensi degli articoli 21, 37, 38, 46, 47 e 48 del Decreto del Presidente della Repubblica D.P.R. 28/12/2000, n. 445 e di essere consapevole delle conseguenze in termini di decadenza dai benefici di cui all articolo 75 e delle responsabilità penali di cui all articolo 76 del decreto stesso cui può andare incontro in caso di dichiarazione mendace o

6 di esibizioni di atto falso o contenente dati non rispondenti al vero; CHIEDE la liquidazione di mediante bonifico COMUNICA ai fini della liquidazione del contributo quanto segue: gli estremi identificativi del conto corrente (specificare se bancario o postale) sono i seguenti: - Banca/Ufficio postale (cancellare la voce che non interessa) Agenzia n., Conto corrente/banco posta (cancellare la voce che non interessa) : codice IBAN (International Bank Account Number), composto da 27 caratteri alfanumerici, quale codice unico standard per l identificazione dei conti correnti bancari nell ambito dell Unione Europea IDENTIF. PAESE CODICE CONTROLLO INTERNAZ. CIN CODICE ABI CODICE CAB NUMERO DI C/C DI 12 CARATTERI (NUMERICO) (ALFAB) (NUMERICO) (NUMERICO) (SOLO CARATTERI ALFANUMERICI) CHIEDE di ricevere le eventuali comunicazioni/provvedimenti della Provincia di Brescia ai seguenti recapiti (barrare la/le voce/i interessata/e) : al telefax n. ; all indirizzo di posta certificata (PEC) ; DICHIARA ai fini dell erogazione del contributo di (barrare la casella che interessa): non aver beneficiato, nell'esercizio in corso e nei due esercizi precedenti, di contributi a titolo di aiuti "de minimis" ai sensi del Regolamento CE n. 1998/2006 del 15/12/2006

7 oppure di aver beneficiato, nell'esercizio in corso e nei due esercizi precedenti dei seguenti contributi pubblici di natura "de minimis" ai sensi del Regolamento CE n. 1998/2006: A Euro.. In data. Concesso da. B Euro.. In data. Concesso da. C Euro.. In data. Concesso da. D Euro.. In data. Concesso da. per un ammontare complessivo di Euro.. (luogo e data). (Firma) Allegati: -copia del documento identificativo in corso di validità; -copia documentazione spese sostenute (distinte per voci di costo ammissibili) debitamente quietanzate o corredate da idonea documentazione attestante il pagamento.

Allegato 2 - Modulo per la richiesta di erogazione del contributo

Allegato 2 - Modulo per la richiesta di erogazione del contributo Allegato 2 - Modulo per la richiesta di erogazione del contributo Area Lavoro e Politiche Economiche Settore Economia e Politiche Negoziali ID BANDO BS0179 ID PROGETTO BS Spett.le Provincia di Brescia

Dettagli

Area Lavoro e Politiche Economiche Settore Economia e Politiche Negoziali. Io sottoscritto/a... nato/a il../ /. a... prov..e residente a...

Area Lavoro e Politiche Economiche Settore Economia e Politiche Negoziali. Io sottoscritto/a... nato/a il../ /. a... prov..e residente a... Allegato 1 Delega Area Lavoro e Politiche Economiche Settore Economia e Politiche Negoziali Spett.le Provincia di Brescia Settore Economia Politiche Negoziali Via Cefalonia, 50 25124 Brescia ID BANDO BS0179

Dettagli

MODULO DI RENDICONTAZIONE. Spazio riservato all ufficio. Il sottoscritto..nato a... il.residente nel Comune di.. via...

MODULO DI RENDICONTAZIONE. Spazio riservato all ufficio. Il sottoscritto..nato a... il.residente nel Comune di.. via... Bando per il sostegno ai processi di brevettazione delle imprese della provincia di Piacenza Anno 2009 MODULO DI RENDICONTAZIONE Data spedizione. Data ricezione... Prot. CCIAA PC... Spazio riservato all

Dettagli

REA. Sede legale/secondaria: comune ( ) c.a.p. via/piazza n. codice fiscale tel. fax e-mail PEC Sito internet attività esercitata

REA. Sede legale/secondaria: comune ( ) c.a.p. via/piazza n. codice fiscale tel. fax e-mail PEC Sito internet attività esercitata Richiesta di contributo a fondo perduto per l ottenimento dei riconoscimenti: ISO 9001, OHSAS 18001, SAI SA 8000, ISO 22000:2005, ISO 22005:2008, CoC, Attestazioni SOA ed FPC. Marca da Bollo 16,00 Camera

Dettagli

POR 2000/2006 Misura 6.5 Bando per l internazionalizzazione delle PMI dei Distretti Industriali e Sistemi locali a vocazione Industriale

POR 2000/2006 Misura 6.5 Bando per l internazionalizzazione delle PMI dei Distretti Industriali e Sistemi locali a vocazione Industriale POR 2000/2006 Misura 6.5 Bando per l internazionalizzazione delle PMI dei Distretti Industriali e Sistemi locali a vocazione Industriale DOMANDA DI EROGAZIONE A TITOLO DI ANTICIPO O RELATIVA AL I SAL Spett.le

Dettagli

ALLEGATO C (Schema di rendicontazione) Ente proponente. Titolo dell evento: Relazione tecnico-consuntiva

ALLEGATO C (Schema di rendicontazione) Ente proponente. Titolo dell evento: Relazione tecnico-consuntiva Ente proponente Titolo dell evento: Relazione tecnico-consuntiva Sviluppare i seguenti punti: 1. Illustrare a consuntivo la realizzazione dell evento 2. Indicare se ci sono stati scostamenti fra quanto

Dettagli

NORME DI RENDICONTAZIONE

NORME DI RENDICONTAZIONE NORME DI RENDICONTAZIONE Le Organizzazioni ammesse al contributo per i progetti presentati alla Fondazione dovranno inoltrare la rendicontazione utilizzando il modulo allegato debitamente compilato, datato

Dettagli

SCHEDA RENDICONTO. DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETA (Art. 47 D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445)

SCHEDA RENDICONTO. DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETA (Art. 47 D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) SCHEDA RENDICONTO Oggetto: Contributo di Euro concesso per l'organizzazione dell'iniziativa Alla Provincia di Treviso U.O. Programmazione Turistica Via Cal di Breda, 116 31100 Treviso DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA

Dettagli

Spett.le COMUNE di Cagliari Servizio Attività Produttive Ufficio Incentivi alle Imprese Via Sonnino 09100 Cagliari

Spett.le COMUNE di Cagliari Servizio Attività Produttive Ufficio Incentivi alle Imprese Via Sonnino 09100 Cagliari ALLEGATO A Spett.le COMUNE di Cagliari Servizio Attività Produttive Ufficio Incentivi alle Imprese Via Sonnino 09100 Cagliari DOMANDA PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI PER LO SVILUPPO DI PICCOLE E MEDIE

Dettagli

LINEE GUIDA DI RENDICONTAZIONE AD USO DEI BENEFICIARI

LINEE GUIDA DI RENDICONTAZIONE AD USO DEI BENEFICIARI Allegato 5 al dds LINEE GUIDA DI RENDICONTAZIONE AD USO DEI BENEFICIARI 1. Premessa Le presenti linee guida sono destinate ai beneficiari dell avviso Generazione Web Lombardia, di seguito denominata GWL,

Dettagli

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO DIREZIONE GENERALE PER IL MERCATO, LA CONCORRENZA, IL CONSUMATORE, LA VIGILANZA E LA NORMATIVA TECNICA

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO DIREZIONE GENERALE PER IL MERCATO, LA CONCORRENZA, IL CONSUMATORE, LA VIGILANZA E LA NORMATIVA TECNICA ALLEGATO 6 Richiesta saldo prog. 2015 MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO DIREZIONE GENERALE PER IL MERCATO, LA CONCORRENZA, IL CONSUMATORE, LA VIGILANZA E LA NORMATIVA TECNICA RICHIESTA DI EROGAZIONE DELLA

Dettagli

COMUNE DI VILLAFRANCA DI VERONA Unità Cultura AVVISO PUBBLICO CONCESSIONE BENEFICI ECONOMICI PER ATTIVITA CULTURALI ANNO 2011

COMUNE DI VILLAFRANCA DI VERONA Unità Cultura AVVISO PUBBLICO CONCESSIONE BENEFICI ECONOMICI PER ATTIVITA CULTURALI ANNO 2011 COMUNE DI VILLAFRANCA DI VERONA Unità Cultura AVVISO PUBBLICO CONCESSIONE BENEFICI ECONOMICI PER ATTIVITA CULTURALI ANNO 2011 ART. 1 Il Comune di Villafranca di Verona, in attuazione della deliberazione

Dettagli

PROGRAMMA FORMAZIONE ED INNOVAZIONE PER L OCCUPAZIONE SCUOLA & UNIVERSITÀ FIxO S&U. Piano integrato "Giovani Molise" - D.G.R. n. 473 del 27/06/2011

PROGRAMMA FORMAZIONE ED INNOVAZIONE PER L OCCUPAZIONE SCUOLA & UNIVERSITÀ FIxO S&U. Piano integrato Giovani Molise - D.G.R. n. 473 del 27/06/2011 Allegato 6 bis Alla Regione Molise - Direzione Generale della Giunta - Area Terza Servizio Politiche per l Occupazione Via Toscana, 51 86100 Campobasso PROGRAMMA FORMAZIONE ED INNOVAZIONE PER L OCCUPAZIONE

Dettagli

Spett.le COMUNE DI CAGLIARI SERVIZIO ATTIVITA PRODUTTIVE Ufficio Incentivi alle Imprese Palazzo Comunale Via Sonnino 09125 Cagliari

Spett.le COMUNE DI CAGLIARI SERVIZIO ATTIVITA PRODUTTIVE Ufficio Incentivi alle Imprese Palazzo Comunale Via Sonnino 09125 Cagliari ALLEGATO A Spett.le COMUNE DI CAGLIARI SERVIZIO ATTIVITA PRODUTTIVE Ufficio Incentivi alle Imprese Palazzo Comunale Via Sonnino 0925 Cagliari DOMANDA PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI PER PROGETTI IMPRENDITORIALI

Dettagli

L r. 36/2000 art. 6 Contributi alle associazioni pro loco

L r. 36/2000 art. 6 Contributi alle associazioni pro loco DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETA (resa ai sensi dell art. 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n.445) esente da bollo ai sensi dell art. 37 D.P.R. 445/2000 Rendicontazione dell attivita svolta

Dettagli

RICHIESTA DI CONTRIBUTO. Compilare obbligatoriamente tutti i campi relativi alla domanda di contributo ed ai relativi modelli allegati

RICHIESTA DI CONTRIBUTO. Compilare obbligatoriamente tutti i campi relativi alla domanda di contributo ed ai relativi modelli allegati Linee guida per la compilazione della domanda di contributo e relativi allegati, ai sensi dell articolo 96 della legge 21 novembre 2000, n. 342 e del decreto del Ministro del lavoro e delle politiche sociali

Dettagli

Programma Concretamente Imprese

Programma Concretamente Imprese Area Sviluppo Economico Settore Economia e Politiche Negoziali BANDO Internazionalizzazione Innovazione e Rafforzamento d impresa Rivolto alle micro/ piccole / medie imprese bresciane per la concessione

Dettagli

LINEE GUIDA DI RENDICONTAZIONE AD USO DEI BENEFICIARI

LINEE GUIDA DI RENDICONTAZIONE AD USO DEI BENEFICIARI Allegato 5 al dds LINEE GUIDA DI RENDICONTAZIONE AD USO DEI BENEFICIARI AVVISO 526 FINANZIAMENTI ON-LINE (GEFO) 1. Premessa Le presenti linee guida sono destinate ai beneficiari dell avviso Generazione

Dettagli

Il/La sottoscritto/a. nato/a il. residente in Via/Piazza. in qualità di Legale rappresentante dell Associazione. indirizzo tel.

Il/La sottoscritto/a. nato/a il. residente in Via/Piazza. in qualità di Legale rappresentante dell Associazione. indirizzo tel. LIQUIDAZIONE A SALDO CONTRIBUTO PER ATTIVITA - ANNO Alla COMUNITA ALTO GARDA E LEDRO Ufficio segreteria generale 2 piano Via Rosmini, 5/b 38066 RIVA DEL GARDA Il/La sottoscritto/a nato/a il residente in

Dettagli

OGGETTO: Domanda di erogazione contributo* Il/la sottoscritto/a... residente a...in via/piazza.. N... tel. n. e mail.. in qualità di (barrare)

OGGETTO: Domanda di erogazione contributo* Il/la sottoscritto/a... residente a...in via/piazza.. N... tel. n. e mail.. in qualità di (barrare) Al Comune di Vimercate Ente capofila del Distretto dell attrattività BRIANTECH, un territorio a portata di smartphone OGGETTO: Domanda di erogazione contributo* Il/la sottoscritto/a... residente a....in

Dettagli

Annotare n. protocollo della comunicazione di avvenuta concessione contributo della Provincia: Rif. Prot. n. del

Annotare n. protocollo della comunicazione di avvenuta concessione contributo della Provincia: Rif. Prot. n. del RICHIESTA LIQUIDAZIONE CONTRIBUTO SCHEMA ESEMPLIFICATIVO IN AUTOCERTIFICAZIONE DI RELAZIONE E RENDICONTO DA RIPORTARE SU CARTA INTESTATA DEL SOGGETTO RICHIEDENTE Annotare n. protocollo della comunicazione

Dettagli

NAZIONALE Data pubblicazione: 20-11-2013 Data scadenza: 31-12-2013

NAZIONALE Data pubblicazione: 20-11-2013 Data scadenza: 31-12-2013 PAG. 1 Contributi a favore delle associazioni di volontariato ed onlus per l'acquisto di ambulanze, beni strumentali e beni da donare a strutture sanitarie pubbliche NAZIONALE Data pubblicazione: 20-11-2013

Dettagli

RICHIESTA di CONTRIBUTO (AMBITO CELEBRATIVO, DELLA CULTURA E DELLA PROMOZIONE TURISTICA ED ECONOMICA)

RICHIESTA di CONTRIBUTO (AMBITO CELEBRATIVO, DELLA CULTURA E DELLA PROMOZIONE TURISTICA ED ECONOMICA) Imposta di bollo ex DPR n. 642/1972 salvo i casi di esenzione previsti dalla norma RICHIESTA di CONTRIBUTO (AMBITO CELEBRATIVO, DELLA CULTURA E DELLA PROMOZIONE TURISTICA ED ECONOMICA) Al Comune di Trieste

Dettagli

DOMANDA DI EROGAZIONE A TITOLO DI II SAL O SALDO

DOMANDA DI EROGAZIONE A TITOLO DI II SAL O SALDO DOMANDA DI EROGAZIONE A TITOLO DI II SAL O SALDO PI POLO ORAFO CAMPANO BANDO ATTUATIVO DELLA SCHEDA PROGETTO P002 Nuovo regime d agevolazione a favore delle PMI SPAZIO RISERVATO AL GESTORE CONCESSIONARIO

Dettagli

BANDO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI PER LA PROMOZIONE D ELLA GR EEN EC ON OM Y AN N O 2011

BANDO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI PER LA PROMOZIONE D ELLA GR EEN EC ON OM Y AN N O 2011 BANDO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI PER LA PROMOZIONE D ELLA GR EEN EC ON OM Y AN N O 2011 MODULO DI DOMANDA All Azienda Speciale SEI della Camera di Commercio di Isernia C.so Risorgimento, 302 86170

Dettagli

DOMANDA DI CONTRIBUTO PER L ATTIVITA SPORTIVA SVOLTA NELL ANNO SPORTIVO 201-201

DOMANDA DI CONTRIBUTO PER L ATTIVITA SPORTIVA SVOLTA NELL ANNO SPORTIVO 201-201 DOMANDA DI CONTRIBUTO PER L ATTIVITA SPORTIVA SVOLTA NELL ANNO SPORTIVO 201-201 MARCA DA BOLLO 16,00 (1) Al Dirigente Settore Sport Piazza Umberto I 07046 PORTO TORRES Il/a sottoscritto/a nato/a a il residente

Dettagli

RICHIESTA di CONTRIBUTO (AMBITO CELEBRATIVO, DELLA CULTURA E DELLA PROMOZIONE TURISTICA ED ECONOMICA)

RICHIESTA di CONTRIBUTO (AMBITO CELEBRATIVO, DELLA CULTURA E DELLA PROMOZIONE TURISTICA ED ECONOMICA) Imposta di bollo ex DPR n. 642/1972 salvo i casi di esenzione previsti dalla norma RICHIESTA di CONTRIBUTO (AMBITO CELEBRATIVO, DELLA CULTURA E DELLA PROMOZIONE TURISTICA ED ECONOMICA) Al Comune di Trieste

Dettagli

Indirizzo della sede / unità locale operativa Via c.a.p. Città Prov.

Indirizzo della sede / unità locale operativa Via c.a.p. Città Prov. Marca da bollo Euro 14,62 Spett.le CAMERA DI COMMERCIO DI ORISTANO SERVIZIO PROMOZIONE ECONOMICA E REGOLAZIONE DEL MERCATO BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ALLE IMPRESE DELLA PROVINCIA DI ORISTANO

Dettagli

(Da riportare su carta intestata del richiedente) Oggetto Invio formulario accreditamento strutture formative e relativi allegati

(Da riportare su carta intestata del richiedente) Oggetto Invio formulario accreditamento strutture formative e relativi allegati (Da riportare su carta intestata del richiedente) Spett.le FondItalia Via Cesare Beccaria, 16 00196 Roma Raccomandata A.R. 1 Luogo, Data, Protocollo Oggetto Invio formulario accreditamento strutture formative

Dettagli

Facsimile di istanza di liquidazione di contributi da riprodurre su carta intestata dell organismo richiedente

Facsimile di istanza di liquidazione di contributi da riprodurre su carta intestata dell organismo richiedente Facsimile di istanza di liquidazione di contributi da riprodurre su carta intestata dell organismo richiedente Spett.le Camera di Commercio I.A.A. U.O. Promozione P.zza della Vittoria, 3 42121 Reggio Emilia

Dettagli

Allo Sportello Unico Attività Produttive del Comune di Mondovì

Allo Sportello Unico Attività Produttive del Comune di Mondovì Marca da bollo del valore corrente Allo Sportello Unico Attività Produttive del Comune di Mondovì PEC comune.mondovi@postecert.it Oggetto: Progetto Imprese nel centro storico. Domanda di ammissione all

Dettagli

Norme per la concessione di contributi in conto interesse su finanziamenti concessi alle imprese della provincia di Campobasso

Norme per la concessione di contributi in conto interesse su finanziamenti concessi alle imprese della provincia di Campobasso Norme per la concessione di contributi in conto interesse su finanziamenti concessi alle imprese della provincia di Campobasso Art. 1 Finalità e risorse La Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura

Dettagli

Modello di rendicontazione - SOGGETTI PRIVATI Contributi per iniziative di pari opportunità tra uomo e donna

Modello di rendicontazione - SOGGETTI PRIVATI Contributi per iniziative di pari opportunità tra uomo e donna Modello di rendicontazione - SOGGETTI PRIVATI Contributi per iniziative di pari opportunità tra uomo e donna Spett.le Provincia autonoma di Trento Agenzia per la famiglia, la natalità e le politiche giovanili

Dettagli

Domanda di contributo per lo svolgimento di... Anno. Il sottoscritto nato a il residente a in via n. C.A.P. tel./cell. nella sua qualità di, del

Domanda di contributo per lo svolgimento di... Anno. Il sottoscritto nato a il residente a in via n. C.A.P. tel./cell. nella sua qualità di, del MARCA DA BOLLO 16,00 ovvero esente da bollo ai sensi: (barrare con una x. Riferimenti normativi nella nota a piè di pagina 1 ) art. 8 L. 11.08.1991 n. 266 e art. 27/bis D.P.R. 26.10.1972 n. 642 Spett.le

Dettagli

Comunicazione di Fine Progetto e Richiesta Saldo 1

Comunicazione di Fine Progetto e Richiesta Saldo 1 Comunicazione di Fine Progetto e Richiesta Saldo 1 Da inviare (su carta intestata dell ente) a: Dichiarazione di Spesa FINALE numero del / / Oggetto: La concessione del contributo/finanziamento è avvenuto

Dettagli

3. Rendicontazione finale

3. Rendicontazione finale BANDO GALILEO 2012-2013 REGOLAMENTO 1. Accettazione del contributo Il conferimento del contributo è subordinato alla ricezione da parte del Segretariato italiano dell della seguente documentazione, che

Dettagli

SCHEDA BANDO SVILUPPO DELLE RETI E/O DELLE AGGREGAZIONI TRA IMPRESE

SCHEDA BANDO SVILUPPO DELLE RETI E/O DELLE AGGREGAZIONI TRA IMPRESE SVILUPPO DELLE RETI E/O DELLE AGGREGAZIONI TRA IMPRESE Tempistica Presentazione delle domande dalle ore 10.00 del 30 marzo 2015 al 30 novembre 2015 (salvo esaurimento delle risorse disponibili). Oggetto

Dettagli

DOMANDA PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE PER FAVORIRE LA REGISTRAZIONE DI MARCHI COMUNITARI E INTERNAZIONALI

DOMANDA PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE PER FAVORIRE LA REGISTRAZIONE DI MARCHI COMUNITARI E INTERNAZIONALI ALLEGATO 2 - DOMANDA (i dati anagrafici riportati nella domanda devono corrispondere a quelli inseriti nel form on line per l assegnazione del numero di protocollo) PROT. N.. DEL.. (Inserire numero e data

Dettagli

MODULO RICHIESTA LIQUIDAZIONE

MODULO RICHIESTA LIQUIDAZIONE MODULO RICHIESTA LIQUIDAZIONE Spett.le Fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola Piazza Castello, 23 41037 Mirandola (MO) tel. 0535 / 27954 fax 0535 / 98781 e-mail: info@fondazionecrmir.it, marcella.bertolini@fondazionecrmir.it

Dettagli

Alla CAMERA DI COMMERCIO I.A.A. DI PARMA Servizio Affari Economici PEC: protocollo@pr.legalmail.camcom.it

Alla CAMERA DI COMMERCIO I.A.A. DI PARMA Servizio Affari Economici PEC: protocollo@pr.legalmail.camcom.it Riservato all Ufficio Agevolazioni Economiche PROT. AGEF- Spese ammesse: Euro Contributo richiesto: Euro Spese finanziabili: Euro Contributo concesso: Euro Associaz. di categoria di riferimento: Riservato

Dettagli

Accordo per la Formazione

Accordo per la Formazione Allegato A Direzionale -Napoli- Il Sottoscritto/a Nat a Prov. il residente in via n. in qualità di legale rappresentante del soggetto proponente (in caso di A.T.I. o consorzio o altre forme di aggregazione

Dettagli

Programma della Regione Piemonte, denominato Il consumatore al centro di una cultura di consapevolezza e responsabilità INTERVENTO n.

Programma della Regione Piemonte, denominato Il consumatore al centro di una cultura di consapevolezza e responsabilità INTERVENTO n. ALLEGATO B) MODULO CONSUNTIVO Alla Regione Piemonte Direzione Commercio Sicurezza e Polizia locale Settore Programmazione della rete distributiva dei carburanti Tutela e difesa dei consumatori e degli

Dettagli

Alla Finpiemonte S.p.a Galleria S. Federico, 54 10121 Torino CONTRIBUTI PER LE SOCIETA SPORTIVE STORICHE PROGETTI DI PROMOZIONE SPORTIVA ANNO 2009

Alla Finpiemonte S.p.a Galleria S. Federico, 54 10121 Torino CONTRIBUTI PER LE SOCIETA SPORTIVE STORICHE PROGETTI DI PROMOZIONE SPORTIVA ANNO 2009 L.R. 32/2002 (Società sportive storiche) Alla Finpiemonte S.p.a Galleria S. Federico, 54 10121 Torino SPEDIRE A MEZZO RACCOMANDATA A.R. ENTRO IL 15/3/2010 CONTRIBUTI PER LE SOCIETA SPORTIVE STORICHE PROGETTI

Dettagli

nella sua qualità di presidente dell Associazione/Gruppo/Comitato/Ente denominato: con sede in via n.

nella sua qualità di presidente dell Associazione/Gruppo/Comitato/Ente denominato: con sede in via n. Al Sindaco del Comune di Carmignano p.za G.Matteotti, 1 59015 Carmignano (PO) Oggetto: richiesta contributo per Il sottoscritto nato a il, residente a via/piazza n. nella sua qualità di presidente dell

Dettagli

11. Modulistica Modulo 1 Modulo 2 Modulo 3 Modulo 4

11. Modulistica Modulo 1 Modulo 2 Modulo 3 Modulo 4 11. Modulistica Modulo 1 - Richiesta di erogazione della 1^ quota Modulo 2 - Richiesta di erogazione della 2^ quota Modulo 3 - Richiesta di erogazione del saldo Modulo 4 Quadro Economico post aggiudicazione

Dettagli

BANDO CONTRIBUTO COMUNALE PER AFFITTO ANNO 2015

BANDO CONTRIBUTO COMUNALE PER AFFITTO ANNO 2015 COMUNE DI CORTE FRANCA (Provincia di Brescia) BANDO CONTRIBUTO COMUNALE PER AFFITTO ANNO 2015 In esecuzione della Deliberazione di Giunta Comunale n. 187 del 15/12/2015 è indetto nel limite di spesa per

Dettagli

Marca da bollo (l eventuale esenzione va motivata)

Marca da bollo (l eventuale esenzione va motivata) Mod. DCV 6002 AL COMUNE di PERGINE VALSUGANA DIREZIONE SERVIZI AI CITTADINI U.R.P. Servizi Demografici Piazza Garibaldi, 4 38057 PERGINE VALSUGANA ( TN) PEC: protocollo@pec.comune.pergine.tn.it Marca da

Dettagli

MARCHI +2 BANDO PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE PER FAVORIRE LA REGISTRAZIONE DI MARCHI COMUNITARI E INTERNAZIONALI

MARCHI +2 BANDO PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE PER FAVORIRE LA REGISTRAZIONE DI MARCHI COMUNITARI E INTERNAZIONALI MARCHI +2 BANDO PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE PER FAVORIRE LA REGISTRAZIONE DI MARCHI COMUNITARI E INTERNAZIONALI Presentazione delle domande: a sportello dal 1 Febbraio 2016 TERRITORIO:

Dettagli

MODULO B) - DOMANDA DI CONCESSIONE DI UN CONTRIBUTO PER L ATTIVITA ORDINARIA RELATIVA ALL ANNO (enti, associazioni e comitati)

MODULO B) - DOMANDA DI CONCESSIONE DI UN CONTRIBUTO PER L ATTIVITA ORDINARIA RELATIVA ALL ANNO (enti, associazioni e comitati) Spett.le COMUNE DI MOENA Ufficio Ragioneria Piaz de Sotegrava, 20 38035 MOENA (TN) MODULO B) - DOMANDA DI CONCESSIONE DI UN CONTRIBUTO PER L ATTIVITA ORDINARIA RELATIVA ALL ANNO (enti, associazioni e comitati)

Dettagli

modulo di rendicontazione articoli 20 e 21 del regolamento rendicontazione del progetto impresa pratica n. Progressivo: 59

modulo di rendicontazione articoli 20 e 21 del regolamento rendicontazione del progetto impresa pratica n. Progressivo: 59 Progressivo: 59 legge regionale 22 aprile 2002, n. 12, articolo 53 bis, comma 1 - contributi alle imprese artigiane per investimenti in ricerca, sviluppo, trasferimento tecnologico ed innovazione regolamento

Dettagli

Oggetto: Domanda di contributo per azioni ed iniziative in tema di politiche di immigrazione.

Oggetto: Domanda di contributo per azioni ed iniziative in tema di politiche di immigrazione. Modello di domanda Modello A (da presentare su carta intestata) MARCA DA BOLLO 1 Alla Provincia di Asti Servizio Promozione Socio-Culturale Ufficio Politiche Sociali P.zza Alfieri, 33 14100 - ASTI Oggetto:

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE AI CONTRIBUTI A FAVORE DEGLI INVESTIMENTI NEL SETTORE DELL AUTOTRASPORTO DI MERCI PER L ANNO 2015

DOMANDA DI AMMISSIONE AI CONTRIBUTI A FAVORE DEGLI INVESTIMENTI NEL SETTORE DELL AUTOTRASPORTO DI MERCI PER L ANNO 2015 ALLEGATO 1 Modello di domanda da compilare in stampatello, e da recapitare tramite raccomandata A.R., ovvero mediante consegna a mano. DOMANDA DI AMMISSIONE AI CONTRIBUTI A FAVORE DEGLI INVESTIMENTI NEL

Dettagli

C/O SERVIZI PREVIDENZIALI S.R.L.

C/O SERVIZI PREVIDENZIALI S.R.L. Spett.le FONDO PENSIONI DEL GRUPPO SANPAOLO IMI C/O SERVIZI PREVIDENZIALI S.R.L. Via Massimo D Azeglio, n. 33 00184 ROMA RM SCHEDA E INTERVENTI DI RISTRUTTURAZIONE RIGUARDANTI LA PRIMA CASA DI ABITAZIONE

Dettagli

MODELLO 9003 DOMANDA DI CONTRIBUTO PER ASILO NIDO

MODELLO 9003 DOMANDA DI CONTRIBUTO PER ASILO NIDO MODELLO 9003 DOMANDA DI CONTRIBUTO PER ASILO NIDO -, Italia Contact Center 199.30.30.33 - www.enasarco.it INFORMAZIONI UTILI La domanda dovrà essere inviata entro e non oltre il 31/10/2016 e si può scegliere

Dettagli

Comune di Ovindoli. Generalità del richiedente. Residenza anagrafica. Generalità dello studente

Comune di Ovindoli. Generalità del richiedente. Residenza anagrafica. Generalità dello studente Comune di Ovindoli Provincia di L'Aquila FORNITURA GRATUITA O SEMIGRATUITA LIBRI DI TESTO AGLI ALUNNI RESIDENTI NEL COMUNE DI OVINDOLI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 (ART. 27 LEGGE 23/12/1998) Generalità del

Dettagli

FAC SIMILE documento riepilogativo MODULO DI DOMANDA - SETTORE EDILIZIA DATI IDENTIFICATIVI DELL IMPRESA RICHIEDENTE:

FAC SIMILE documento riepilogativo MODULO DI DOMANDA - SETTORE EDILIZIA DATI IDENTIFICATIVI DELL IMPRESA RICHIEDENTE: CODICE DOMANDA BANDO PER IL SOSTEGNO AL MIGLIORAMENTO DELLE CONDIZIONI DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO, CON PARTICOLARE RIFERIMENTO ALL INNOVAZIONE TECNOLOGICA in attuazione dell articolo 11, comma 5,

Dettagli

in qualità di legale rappresentante dell ente denominato

in qualità di legale rappresentante dell ente denominato Dichiarazione di fine prova gratuita del progetto 3 2 1 Sport! Edizione 2014, di conto corrente dedicato e connessa dichiarazione sostitutiva, sia di certificazione che di atto notorio (resa ai sensi degli

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PRIMA Progetti d Impresa per i Mestieri e l Ambiente

AVVISO PUBBLICO PRIMA Progetti d Impresa per i Mestieri e l Ambiente Unione Europea Fondo Sociale Europeo Repubblica Italiana Modello D DICHIARAZIONE REQUISITI DI AMMISSIBILITA DELL IMPRESA AVVISO PUBBLICO PRIMA Progetti d Impresa per i Mestieri e l Ambiente Erogazione

Dettagli

ALLEGATO A DOMANDA DI PARTECIPAZIONE CONTRIBUTO OSPITALITÀ

ALLEGATO A DOMANDA DI PARTECIPAZIONE CONTRIBUTO OSPITALITÀ ALLEGATO A DOMANDA DI PARTECIPAZIONE CONTRIBUTO OSPITALITÀ NOME DEL PROGETTO FILMICO: Nome della produzione Nome del rappresentante legale C. F. del legale rappresentante Nome del produttore Forma giuridica

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L AVVIO DI NUOVE ATTIVITA IMPRENDITORIALI

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L AVVIO DI NUOVE ATTIVITA IMPRENDITORIALI REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER L AVVIO DI NUOVE ATTIVITA IMPRENDITORIALI (Approvato dalla Giunta camerale con atto n. 38 del 24/02/2014) Art. 1 Finalità Nel quadro delle proprie iniziative

Dettagli

(da compilarsi obbligatoriamente in sede di presentazione della domanda in ogni sua voce e nelle Appendici A e B, a pena di esclusione dal contributo)

(da compilarsi obbligatoriamente in sede di presentazione della domanda in ogni sua voce e nelle Appendici A e B, a pena di esclusione dal contributo) Modulo A (da compilarsi obbligatoriamente in sede di presentazione della domanda in ogni sua voce e nelle Appendici A e B, a pena di esclusione dal contributo) Alla Regione Piemonte Direzione Cultura,

Dettagli

Il/La sottoscritto/a. RICHIEDENTE. Nato/a a prov.. Il. Residente in.. Via.N.. Recapito telefonico. Codice Fiscale. Dipendente dell impresa...

Il/La sottoscritto/a. RICHIEDENTE. Nato/a a prov.. Il. Residente in.. Via.N.. Recapito telefonico. Codice Fiscale. Dipendente dell impresa... COMUNE DI BRESCIA SETTORE SERVIZI SOCIALI P.LE DELLA REPUBBLICA N 1 25121 BRESCIA Mail: servizisociali@pec.comune.brescia.it DOMANDA DI ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTO A PARZIALE COPERATURA DEGLI ONERI SOSTENUTI

Dettagli

Al Comune di Bardonecchia Servizio Cultura Sport Turismo Piazza De Gasperi, 1 10052 BARDONECCHIA (TO)

Al Comune di Bardonecchia Servizio Cultura Sport Turismo Piazza De Gasperi, 1 10052 BARDONECCHIA (TO) Al Comune di Bardonecchia Servizio Cultura Sport Turismo Piazza De Gasperi, 1 10052 BARDONECCHIA (TO) Oggetto: Richiesta di contributo finanziario al Comune di Bardonecchia per la realizzazione dell iniziativa:

Dettagli

A tal proposito, ALLEGA la seguente documentazione prevista e/o dichiarazioni richieste ai sensi del Regolamento Provinciale dei Contributi.

A tal proposito, ALLEGA la seguente documentazione prevista e/o dichiarazioni richieste ai sensi del Regolamento Provinciale dei Contributi. (su carta intestata società) 1 Al Presidente della Provincia di Livorno Unità Servizio 4.1 Cultura,istruzione,sport,att.sociali Piazza del Municipio, 4 57100 Livorno Oggetto: RICHIESTA DI LIQUIDAZIONE

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE LAVORATORE AUTONOMO

DOMANDA DI AMMISSIONE LAVORATORE AUTONOMO Mod 3 DOMANDA DI AMMISSIONE LAVORATORE AUTONOMO Spett. ABRUZZO SVILUPPO S.p.A. Via Ettore Troilo, 27 65127 Pescara (PE OGGETTO: AVVISO PUBBLICO PER L EROGAZIONE DI MICROCREDITO PO ABRUZZO FSE 2007-2013

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA AI SENSI DELL ART. 47 DEL D.P.R. N. 445/2000. (AI FINI STATO ATTIVITA DI IMPRESA)

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA AI SENSI DELL ART. 47 DEL D.P.R. N. 445/2000. (AI FINI STATO ATTIVITA DI IMPRESA) ALLEGATO C DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA AI SENSI DELL ART. 47 DEL D.P.R. N. 445/2000. (AI FINI STATO ATTIVITA DI IMPRESA) Il sottoscritto (nome) (cognome) nato a il (comune) (provincia)

Dettagli

1) Scheda Anagrafica/Dichiarazione Lavoro Autonomo -Residenti

1) Scheda Anagrafica/Dichiarazione Lavoro Autonomo -Residenti 1 1) Scheda Anagrafica/Dichiarazione Lavoro Autonomo -Residenti DICHIARAZIONE DATI ANAGRAFICI E FISCALI All Azienda. Io sottoscritto/a (cognome) (nome) al fine di una eventuale stipulazione con codesta

Dettagli

NOTA ESPLICATIVA SULLA RENDICONTAZIONE

NOTA ESPLICATIVA SULLA RENDICONTAZIONE Rev. Sett. 10 NOTA ESPLICATIVA SULLA RENDICONTAZIONE PREMESSA Per tutte le misure cofinanziate dal FESR nell ambito del POR 2007-2013, la rendicontazione delle spese deve necessariamente essere presentata

Dettagli

Il sottoscritto. avente sede legale. in, Via Cap, REA CCIAA di: PG - TR n. P.Iva

Il sottoscritto. avente sede legale. in, Via Cap, REA CCIAA di: PG - TR n. P.Iva Domanda di contributo per la partecipazione a manifestazioni fieristiche in Italia e all estero da inviare almeno 15 giorni prima della data di inizio della manifestazione (Articolo 6 del Regolamento)

Dettagli

BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELL ATTIVITÀ DELLE ASSOCIAZIONI SOCIO-ASSISTENZIALI E DELLE ASSOCIAZIONI CULTURALI ANNO 2014 -.

BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELL ATTIVITÀ DELLE ASSOCIAZIONI SOCIO-ASSISTENZIALI E DELLE ASSOCIAZIONI CULTURALI ANNO 2014 -. BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELL ATTIVITÀ DELLE ASSOCIAZIONI SOCIO-ASSISTENZIALI E DELLE ASSOCIAZIONI CULTURALI ANNO 2014 -. Il Comune di Fiesso d Artico, interviene mediante l erogazione

Dettagli

4) Polizza fidejussoria bancaria e/o assicurativa emessa da istituti all uopo autorizzati per un importo pari al contributo erogabile.

4) Polizza fidejussoria bancaria e/o assicurativa emessa da istituti all uopo autorizzati per un importo pari al contributo erogabile. Allegato n. 1 ELENCO DOCUMENTI OCCORRENTI PER L EROGAZIONE DELL ANTICIPO 1) Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà ex art. 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, conforme al facsimile A allegato,

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri

Presidenza del Consiglio dei Ministri Presidenza del Consiglio dei Ministri IL MINISTRO PER LE POLITICHE GIOVANILI E LE ATTIVITA SPORTIVE Visto il decreto legge 18 maggio 2006, n. 181, convertito con modificazioni dalla legge 17 luglio 2006,

Dettagli

RE START - UP DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA SELEZIONE

RE START - UP DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA SELEZIONE RE START - UP DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA SELEZIONE La/Il sottoscritta/a: Residente : Comune: Provincia: C.A.P. Telefono: Fax: e-mail: (i dati indicati saranno utilizzati per l invio di comunicazioni sulla

Dettagli

Richiesta liquidazione a saldo finanziamento Piano Giovani di Zona 2013

Richiesta liquidazione a saldo finanziamento Piano Giovani di Zona 2013 Marca da bollo 14,62 Richiesta liquidazione a saldo finanziamento Piano Giovani di Zona 2013 (da compilare al termine della realizzazione del progetto, per la liquidazione del finanziamento COMUNQUE NON

Dettagli

MODELLO 9009 DOMANDA PER CONTRIBUTO PER ASSISTENZA PERSONALE PERMANENTE

MODELLO 9009 DOMANDA PER CONTRIBUTO PER ASSISTENZA PERSONALE PERMANENTE MODELLO 9009 DOMANDA PER CONTRIBUTO PER ASSISTENZA PERSONALE PERMANENTE -, Italia Contact Center 199.30.30.33 - www.enasarco.it INFORMAZIONI UTILI La domanda dovrà essere inviata entro e non oltre il 30/06/2016.

Dettagli

Modello di domanda per Enti e Associazioni ALLA PROVINCIA DI MILANO SETTORE SOSTEGNO E PREVENZIONE DELLE EMERGENZE SOCIALI

Modello di domanda per Enti e Associazioni ALLA PROVINCIA DI MILANO SETTORE SOSTEGNO E PREVENZIONE DELLE EMERGENZE SOCIALI Modello di domanda per Enti e Associazioni ALLA PROVINCIA DI MILANO SETTORE SOSTEGNO E PREVENZIONE DELLE EMERGENZE SOCIALI VIALE PICENO, 60 20129 MILANO DOMANDA PER LA PARTECIPAZIONE ALL AVVISO PUBBLICO

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DALLE ORE 9,00 DEL 4 MAGGIO 2015 ALLE ORE 12,00 DEL 15 GENNAIO 2016. residente a prov. via/piazza n.

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DALLE ORE 9,00 DEL 4 MAGGIO 2015 ALLE ORE 12,00 DEL 15 GENNAIO 2016. residente a prov. via/piazza n. BANDO PER IL SOSTEGNO ALLE NUOVE IMPRESE - ANNO 2015 Approvato con delibera di Giunta n. 47 del 13/04/2015 MODELLO DI DOMANDA da inviare esclusivamente tramite PEC a: promozione.incentivi@ra.legalmail.camcom.it

Dettagli

DOMANDA DI EROGAZIONE A TITOLO DI ANTICIPO O I SAL

DOMANDA DI EROGAZIONE A TITOLO DI ANTICIPO O I SAL DOMANDA DI EROGAZIONE A TITOLO DI ANTICIPO O I SAL PI VALLE DELL IRNO BANDO ATTUATIVO DELLA SCHEDA PROGETTO P002 Nuovo regime d agevolazione a favore delle PMI SPAZIO RISERVATO AL GESTORE CONCESSIONARIO

Dettagli

Facsimile della domanda di finanziamento. Il/La sottoscritto/a nato/a a il, in qualità di legale rappresentante di: Indirizzo Telefono FAX E-MAIL

Facsimile della domanda di finanziamento. Il/La sottoscritto/a nato/a a il, in qualità di legale rappresentante di: Indirizzo Telefono FAX E-MAIL Facsimile della domanda di finanziamento Carta intestata Impresa Spett.le Regione Campania Isola A/6 Il/La sottoscritto/a nato/a a il, in qualità di legale rappresentante di: Indirizzo Telefono FAX E-MAIL

Dettagli

DOMANDA DI AGEVOLAZIONE SUL FINANZIAMENTO DELLA PARTECIPAZIONE IN IMPRESE ALL ESTERO AI SENSI DELL ART. 2, COMMA 7, DELLA LEGGE 19/91 (*)

DOMANDA DI AGEVOLAZIONE SUL FINANZIAMENTO DELLA PARTECIPAZIONE IN IMPRESE ALL ESTERO AI SENSI DELL ART. 2, COMMA 7, DELLA LEGGE 19/91 (*) Riferimento SIMEST.. (a cura del destinatario) SIMEST SPA DIPARTIMENTO AGEVOLAZIONI CORSO VITTORIO EMANUELE II, N.323 00186 R O M A DOMANDA DI AGEVOLAZIONE SUL FINANZIAMENTO DELLA PARTECIPAZIONE IN IMPRESE

Dettagli

CONTRIBUTI AD AGGREGAZIONI DI IMPRESE PER PROGETTI D INTERNAZIONALIZZAZIONE IN OCCASIONE DI EXPO MILANO 2015

CONTRIBUTI AD AGGREGAZIONI DI IMPRESE PER PROGETTI D INTERNAZIONALIZZAZIONE IN OCCASIONE DI EXPO MILANO 2015 CONTRIBUTI AD AGGREGAZIONI DI IMPRESE PER PROGETTI D INTERNAZIONALIZZAZIONE IN OCCASIONE DI EXPO MILANO 2015 Domanda di agevolazione Allegato A All Assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio Servizio

Dettagli

ALLA FINAOSTA S.p.A. "Finanziaria Regionale Valle d'aosta - Società per Azioni" Sede legale: Via B. Festaz, 22-11100 AOSTA

ALLA FINAOSTA S.p.A. Finanziaria Regionale Valle d'aosta - Società per Azioni Sede legale: Via B. Festaz, 22-11100 AOSTA mod. Modulo per la richiesta di interventi regionali per l accesso al credito sociale ALLA FINAOSTA S.p.A. "Finanziaria Regionale Valle d'aosta - Società per Azioni" Sede legale: Via B. Festaz, 22-11100

Dettagli

Il sottoscritto nato a prov. il, Codice fiscale residente in Via n. C.A.P, in qualità di titolare/legale rappresentante dell impresa -

Il sottoscritto nato a prov. il, Codice fiscale residente in Via n. C.A.P, in qualità di titolare/legale rappresentante dell impresa - Alla Comunità Montana Valtellina di Tirano Via M. Quadrio, 11 23037 - T I R A N O OGGETTO:CONTRIBUTI ALLE IMPRESE COMMERCIALI -(L.r. 13/2000, art. 4, comma 3-ter) - Richiesta di contributi per interventi

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico ALLEGATO N. 1 Ministero dello Sviluppo Economico Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione Economica Direzione Generale per l Incentivazione delle Attività Imprenditoriali FONDO PER LA CRESCITA SOSTENIBILE

Dettagli

TESTO COORDINATO. Art. 1 (Oggetto)

TESTO COORDINATO. Art. 1 (Oggetto) Regolamento per la concessione a favore di disabili fisici dei contributi previsti dall articolo 3, commi 91, 92 e 93 della legge regionale 2 febbraio 2005, n. 1 (Legge finanziaria 2005) per l acquisto

Dettagli

SCHEDA DI SINTESI INTERVENTI PER L EROGAZIONE DI TITOLI SOCIALI ALLE FAMIGLIE. n. 5 - SEBINO ASL ISEO

SCHEDA DI SINTESI INTERVENTI PER L EROGAZIONE DI TITOLI SOCIALI ALLE FAMIGLIE. n. 5 - SEBINO ASL ISEO SCHEDA DI SINTESI INTERVENTI PER L EROGAZIONE DI TITOLI SOCIALI ALLE FAMIGLIE DISTRETTO n. 5 - SEBINO ASL ISEO ENTE CAPOFILA ISEO FINALIZZAZIONE DEGLI INTERVENTI: 1. integrare il reddito per prolungare

Dettagli

2. SOGGETTI BENEFICIARI

2. SOGGETTI BENEFICIARI ALLEGATO A CRITERI E MODALITÀ PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A SOGGETTI PUBBLICI E PRIVATI, PER PROGETTI INERENTI LE TEMATICHE DEFINITE DAL PIANO REGIONALE ANNUALE DEL DIRITTO ALLO STUDIO 1. CRITERI

Dettagli

Interventi Atto Negoziale Regione Lombardia e Provincia di Brescia 2011-2013

Interventi Atto Negoziale Regione Lombardia e Provincia di Brescia 2011-2013 Area Sviluppo Economico Settore Economia e Politiche Negoziali Interventi Atto Negoziale Regione Lombardia e Provincia di Brescia 2011-2013 Bando SOSTEGNO ALL AUTO-IMPRENDITORIALITÀ E CONSOLIDAMENTO D

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE ALL INTERVENTO FINANZIARIO A SOSTEGNO DELLA CREAZIONE DI IMPRESA

DOMANDA DI AMMISSIONE ALL INTERVENTO FINANZIARIO A SOSTEGNO DELLA CREAZIONE DI IMPRESA Il/la sottoscritto/a DOMANDA DI AMMISSIONE ALL INTERVENTO FINANZIARIO A SOSTEGNO DELLA CREAZIONE DI IMPRESA cognome nome... nato/a a.... il./ /. e residente a.. prov. c.a.p. via.... n... codice fiscale...

Dettagli

DOMANDA DI CONTRIBUTO PER L'ATTIVITÀ ORDINARIA PER L'ANNO

DOMANDA DI CONTRIBUTO PER L'ATTIVITÀ ORDINARIA PER L'ANNO Al Comune di San Martino in Passiria Via del Villaggio, 6 39010 San Martino in Passiria * Esente da bollo se l'associazione è iscritta nel registro provinciale delle organizzazioni di volontariato (art.

Dettagli

BANDO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI PER IL

BANDO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI PER IL Indice ART. 1 (FINALITÀ).......... 2 ART. 2 (INTERVENTI AMMISSIBILI)...... 2 ART. 3 (DESTINATARI)........ 2 ART. 4 (MODALITÀ E TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE)...... 2 ART. 5 (COSTI AMMISSIBILI).........

Dettagli

AZIONE 3 (Percorsi formativi svolti all estero)

AZIONE 3 (Percorsi formativi svolti all estero) ASSE 4 Capitale Umano ASSE 5 Interregionalità e Trasnazionalità Obiettivi specifici: 4.i - 5.m Progetto speciale Multiasse VOUCHER PER LA FORMAZIONE UNIVERSITARIA E PER L ALTA FORMAZIONE Edizione 2014

Dettagli

BANDO per i servizi integrati a supporto dello START-UP D IMPRESA. MODULO DI DOMANDA imprese neo costituite

BANDO per i servizi integrati a supporto dello START-UP D IMPRESA. MODULO DI DOMANDA imprese neo costituite Spett.le Azienda Speciale S.E.I. C.so Risorgimento 302 86170 Isernia aziendasei@is.legalmail.camcom.it NOTA La compilazione dei campi con asterisco è obbligatoria. Se mancanti la domanda verrà considerata

Dettagli

Allegato A AL DIRIGENTE SCOLASTICO ITS G. Mazzocchi Via Marche 63100 Ascoli Piceno DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALLA SELEZIONE DI MEDICO COMPETENTE PER L ESERCIZIO DELLA SORVEGLIANZA SANITARIA PREVISTO DAL

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO BICOCCA P.za Ateneo Nuovo, 1 20126 Milano SCHEDA INFORMATIVA DEL COLLABORATORE ESTERNO

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO BICOCCA P.za Ateneo Nuovo, 1 20126 Milano SCHEDA INFORMATIVA DEL COLLABORATORE ESTERNO Cod.. 12621570154 SCHEDA INFORMATIVA DEL COLLABORATORE ESTERNO A) DICHIARAZIONE DEI DATI PERSONALI Io sottoscritto/a Tel./e-mail fiscale: o (se residente all estero) codice identificativo estero(*): sotto

Dettagli

BANDO DI CONCORSO Contributi per favorire la partecipazione dei giovani creativi all animazione del territorio Anno 2009. Domanda per Associazioni

BANDO DI CONCORSO Contributi per favorire la partecipazione dei giovani creativi all animazione del territorio Anno 2009. Domanda per Associazioni BANDO DI CONCORSO Contributi per favorire la partecipazione dei giovani creativi all animazione del territorio Anno 2009 Domanda per Associazioni Al Comune di Triggiano Piazza VITTORIO VENETO 70019 Triggiano

Dettagli

MODULO DI RENDICONTAZIONE Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (artt. 47 e 48 D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445)

MODULO DI RENDICONTAZIONE Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (artt. 47 e 48 D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) MODULO DI RENDICONTAZIONE Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (artt. 47 e 48 D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) A pena di revoca la rendicontazione dovrà essere formulata conformemente al presente

Dettagli

REGIONE MARCHE ASSEMBLEA LEGISLATIVA DELLE MARCHE

REGIONE MARCHE ASSEMBLEA LEGISLATIVA DELLE MARCHE Allegato 7 Modulo C Approvato con Delibera UdP n. 1305/162 del 17/03/2014 REGIONE MARCHE ASSEMBLEA LEGISLATIVA DELLE MARCHE Dichiarazione delle spese sostenute e delle obbligazioni assunte per la propaganda

Dettagli

modulo di rendicontazione articoli 20 e 21 del regolamento rendicontazione del progetto impresa pratica n. Progressivo: 101

modulo di rendicontazione articoli 20 e 21 del regolamento rendicontazione del progetto impresa pratica n. Progressivo: 101 Progressivo: 101 Attività/Linea d azione 3.1.1 - Sviluppo e rafforzamento del tessuto produttivo regionale Ricerca, sviluppo e innovazione per la competitività delle imprese settore artigianato legge regionale

Dettagli

C O M U N E D I CASELLA P R O V I N C I A D I G E N O V A

C O M U N E D I CASELLA P R O V I N C I A D I G E N O V A Allegato 1 C O M U N E D I CASELLA P R O V I N C I A D I G E N O V A SERVIZI SOCIALI BANDO PER L ASSEGNAZIONE DEI CONTRIBUTI PER IL SOSTEGNO ALLE LOCAZIONI ABITATIVE Il presente bando stabilisce i requisiti

Dettagli