Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 11 del 06 agosto 2015

Save this PDF as:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 11 del 06 agosto 2015"

Transcript

1 299 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Via G.B. Trener, 2/ Trento Tel: Fax: Indirizzi Internet: Presidente: Segreteria: Settore Giovanile: Calcio a 5 : Attività di Base: Attività Scolastica: Cod. Fiscale LND Conto corrente c/o: Cassa Rurale di Trento Codice IBAN: IT 25 Z Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 11 del 06 agosto 2015 SOMMARIO 1. COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C COMUNICATO UFFICIALE N 81/A COMUNICAZIONI DELLA L.N.D COMUNICATO UFFICIALE N 58 - CU FIGC N.70/A E 71/A - PROVVEDIMENTI PROCURA FEDERALE COMUNICATO UFFICIALE N 59 - CU 73/A FIGC - ISTANZA DI GRAZIA COMUNICATO UFFICIALE N 60 - DISPOSIZIONI ATTIVITÀ CALCIO A CINQUE FEMMINILE COMUNICATO UFFICIALE N 61 - AMMISSIONI CAMPIONATI NAZIONALI DIVISIONE CALCIO A CINQUE - STAGIONE SPORTIVA 2015/ COMUNICATO UFFICIALE N 62 BEACH SOCCER COMUNICATO UFFICIALE N 63 BEACH SOCCER COMUNICATO UFFICIALE N 64 CU 76/A FIGC - RIPESCAGGIO SERIE B BRESCIA CALCIO SPA COMUNICATO UFFICIALE N 65 CU 77/A FIGC - RIGETTO RIPESCAGGI CAMPIONATO LEGA PRO COMUNICATO UFFICIALE N 66 CU 78/A FIGC - RIPESCAGGI CAMPIONATO LEGA PRO COMUNICATO UFFICIALE N 68 CU 79/A FIGC - ART. 94 QUATER NOIF COMUNICATO UFFICIALE N 69 MODIFICA ARTT. 25 E 25 BIS REGOLAMENTO LND COMUNICATO UFFICIALE N 71 CU 82/A FIGC - NOMINA GIUDICI SPORTIVI NAZIONALI LND E SGS COMUNICATO UFFICIALE N 72 CU 83/A FIGC - NOMINA GIUDICI SPORTIVI NAZIONALI. TRIB. FED. TERRITORIALE E CORTE SPORTIVA DI APPELLO TERRIT COMUNICATO UFFICIALE N 73 - CU 84/A FIGC NOMINA COMP. C. SCIENTIFICO MUSEO DEL CALCIO COMUNICATO UFFICIALE N 74 - CU 85/A FIGC - NOMINA COMP.I COMMISSIONE MEDICA FEDERALE COMUNICATO UFFICIALE N 75 - CAE COMUNICAZIONI DALLA L.N.D. DIPARTIMENTO INTERREGIONALE COMUNICATO SERIE D N 9 NUOVE GRADUATORIE RIPESCAGGI 307

2 300/11 4. COMUNICAZIONI ATTIVITÀ DI AMBITO REGIONALE CAMPIONATO DI ECCELLENZA ASSISTENZA MEDICA CAMPIONATO CALCIO FEMMINILE SERIE C COPPA REGIONE FEMMINILE SERIE C E D COMUNICAZIONI DEL COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO CHIUSURA UFFICI DEL COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO COMPILAZIONE DA PARTE DELLE SOCIETÀ DELLA RUBRICA TELEFONICA 2015/2016 SCADENZA LUNEDÌ 31 AGOSTO COMUNICAZIONE DI SERVIZIO ISCRIZIONI AI CAMPIONATI E TORNEI DELLA STAGIONE SPORTIVA 2015/ PROROGATI I TERMINI DELLE ISCRIZIONI AI TORNEI AUTUNNALI ESORDIENTI A 11, ESORDIENTI A 9 MISTI, ESORDIENTI A 9, PULCINI A 7, PULCINI A 5 NUOVO TERMINE 14 AGOSTO DOMANDE DI AFFILIAZIONE STAGIONE SPORTIVA 2015/ DOMANDA DI SCISSIONE INATTIVITÀ SOCIETÀ PURO S.G.S INATTIVITÀ SOCIETÀ PURO CALCIO A CINQUE MASCHILE VARIAZIONE DI ATTIVITÀ CAMBI DI DENOMINAZIONE SOCIALE COPPA ITALIA ECCELLENZA PROMOZIONE 2015/2016 QUALIFICAZIONI C.P.A. TRENTO GIRONI DI 1^ CATEGORIA STAGIONE SPORTIVA COPPA PROVINCIA 1^ CATEGORIA GIRONI DI 2^ CATEGORIA STAGIONE SPORTIVA CAMPIONATO CALCIO A 5 DI C2 PROVINCIALE 2015/ COPPA PROVINCIA C5 DI C2 2015/ ORGANICO CAMPIONATO CALCIO A 5 DI SERIE D 2015/ COPPA PROVINCIA CALCIO A 5 SERIE D 2015/ ORGANICO CAMPIONATO JUNIORES REGIONALE ELITE 2015/ GIRONI CAMPIONATO JUNIORES PROVINCIALE 2015/ ADERIRE ALL ASSICURAZIONE INTEGRATIVA L.N.D PREISCRIZIONI PER IL TORNEO PROVINCIALE AMATORIALE - RICREATIVO DI CALCIO A SOSPENSIONE DEI SERVIZI DI CONSULENZA LEGALE,FISCALE E ASSICURATIVA MESI LUGLIO E AGOSTO RITIRO TESSERE RICONOSCIMENTO CALCIATORI E DIRIGENTI L.N.D. E S.G.S COMUNICAZIONI PER L ATTIVITÀ DEL S.G.S. DEL COMITATO DI TRENTO GIRONI CAMPIONATO ALLIEVI QUALIFICAZIONE ELITE 2015/ GIRONI CAMPIONATO ALLIEVI PROVINCIALI 2015/ GIRONI CAMPIONATO GIOVANISSIMI QUALIFICAZIONE ELITE 2015/ GIRONI CAMPIONATO GIOVANISSIMI PROVINCIALI 2015/ ISCRIZIONE AI TORNEI ESORDIENTI - FASE AUTUNNALE GARE AUTORIZZAZIONE MANIFESTAZIONE 346

3 301/11 1. COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C. 1.1 COMUNICATO UFFICIALE N 81/A

4 302/11

5 303/11

6 304/11

7 305/11 2. COMUNICAZIONI DELLA L.N.D. Di seguito si pubblicano i link attivando i quali si accede ai Comunicati Ufficiali indicati con il titolo. I Comunicati Ufficiali elencati sono pubblicati sul sito internet della L.N.D.: Sulla base della normativa vigente i Comunicati Ufficiali sottoelencati vengono considerati come conosciuti da tutti i tesserati alla F.I.G.C COMUNICATO UFFICIALE N 58 - CU FIGC N.70/A E 71/A - PROVVEDIMENTI PROCURA FEDERALE COMUNICATO UFFICIALE N 59 - CU 73/A FIGC - ISTANZA DI GRAZIA COMUNICATO UFFICIALE N 60 - DISPOSIZIONI ATTIVITÀ CALCIO A CINQUE FEMMINILE COMUNICATO UFFICIALE N 61 - AMMISSIONI CAMPIONATI NAZIONALI DIVISIONE CALCIO A CINQUE - STAGIONE SPORTIVA 2015/ COMUNICATO UFFICIALE N 62 BEACH SOCCER COMUNICATO UFFICIALE N 63 BEACH SOCCER COMUNICATO UFFICIALE N 64 CU 76/A FIGC - RIPESCAGGIO SERIE B BRESCIA CALCIO SPA COMUNICATO UFFICIALE N 65 CU 77/A FIGC - RIGETTO RIPESCAGGI CAMPIONATO LEGA PRO COMUNICATO UFFICIALE N 66 CU 78/A FIGC - RIPESCAGGI CAMPIONATO LEGA PRO COMUNICATO UFFICIALE N 68 CU 79/A FIGC - ART. 94 QUATER NOIF

8 306/ COMUNICATO UFFICIALE N 69 MODIFICA ARTT. 25 E 25 BIS REGOLAMENTO LND COMUNICATO UFFICIALE N 71 CU 82/A FIGC - NOMINA GIUDICI SPORTIVI NAZIONALI LND E SGS COMUNICATO UFFICIALE N 72 CU 83/A FIGC - NOMINA GIUDICI SPORTIVI NAZIONALI. TRIB. FED. TERRITORIALE E CORTE SPORTIVA DI APPELLO TERRIT COMUNICATO UFFICIALE N 73 - CU 84/A FIGC - NOMINA COMPONENTI COMITATO SCIENTIFICO MUSEO DEL CALCIO COMUNICATO UFFICIALE N 74 - CU 85/A FIGC - NOMINA COMPONENTI COMMISSIONE MEDICA FEDERALE COMUNICATO UFFICIALE N 75 - CAE

9 307/11 3. COMUNICAZIONI DALLA L.N.D. DIPARTIMENTO INTERREGIONALE 3.1 COMUNICATO SERIE D N 9 NUOVE GRADUATORIE RIPESCAGGI

10 308/11

11 309/11 4. COMUNICAZIONI ATTIVITÀ DI AMBITO REGIONALE 4.1 CAMPIONATO DI ECCELLENZA ASSISTENZA MEDICA Si ricorda quanto pubblicato con il Comunicato ufficiale nr. 1 del 01/07/2013 9) ASSISTENZA MEDICA Alle Società ospitanti dei Campionati regionali di Eccellenza è fatto obbligo di far presenziare in ogni gara un medico da esse designato, munito di documento che attesti l identità personale e l attività professionale esercitata e a disposizione della squadra ospitante e della squadra ospitata. In alternativa, alle Società ospitanti dei Campionati regionali di Eccellenza è fatto obbligo di avere ai bordi del campo di giuoco una ambulanza. L inosservanza di tale obbligo deve essere segnalata nel rapporto di gara ai fini della irrogazione della sanzione di cui all'art. 18, comma 1, lett. b), del Codice di Giustizia Sportiva. 4.2 CAMPIONATO CALCIO FEMMINILE SERIE C A seguito della programmazione della Coppa Regione Femminile, si modificano le date d inizio Andata del Campionato Femminile Serie C: Inizio Andata Sabato - Domenica 19-20/09/2015 Riposa Sabato - Domenica 31/10 01/11/2015 Termine Andata Sabato - Domenica 21-22/11/2015 Inizio Ritorno Sabato - Domenica 12-13/03/2016 Sospensione Pasquale Sabato - Domenica 26-27/03/2016 Termine Ritorno Sabato - Domenica 14-15/05/ COPPA REGIONE FEMMINILE SERIE C E D Per integrare l'attività delle Società partecipanti ai Campionati della Lega Nazionale Dilettanti, i Consigli Direttivi dei Comitati Provinciali Autonomi di Bolzano e Trento organizzano la Coppa Regione Femminile, riservata alle squadre partecipanti al Campionato Femminile Serie C e Serie D. REGOLAMENTO: Art. 1: Alla manifestazione sono iscritte d'ufficio le Società partecipanti al Campionato Femminile Serie C e Serie D. Alla società vincente sarà assegnato un contributo di importo pari alla tassa di iscrizione al campionato corrispondente. Art. 2: Le Società partecipanti dovranno necessariamente tenere conto dell'agibilità del proprio campo sportivo, in ossequio alla formula di svolgimento che sarà adottata. In difetto, le Società dovranno reperire altro campo idoneo. Art. 3: Alle gare della manifestazione potranno partecipare le calciatrici tesserate per le rispettive Società, secondo le vigenti norme regolamentari riguardanti i campionati di competenza. Art. 5: Nell'intero corso di tutte le gare sarà consentita la sostituzione di 5 calciatrici indipendentemente dal ruolo Art. 6: I provvedimenti disciplinari adottati dagli Organi di Giustizia Sportiva, relativi alle gare di Coppa Regione Femminile e che comportino le sanzioni di squalifica per una o più giornate nei confronti delle calciatrici, devono essere scontati solo ed esclusivamente nell'ambito delle gare interessanti la manifestazione stessa. Nell'ipotesi di squalifica a tempo determinato, la sanzione inflitta dovrà essere scontata, per il periodo di incidenza, anche in gare di campionato. Le medesime sanzioni, inflitte in relazione a gare diverse dalla Coppa, si sconteranno nelle gare dell'attività ufficiale diversa dalla Coppa, ad esclusione di quelle adottate a tempo determinato, le quali devono scontarsi, durante il periodo di incidenza, in tutte le manifestazioni ufficiali della F.I.G.C.. Inoltre, per le gare di Coppa, le tesserate incorrono in una giornata di squalifica ogni due ammonizioni. Art. 7: Alla Società che dovesse rinunciare ad una qualsiasi gara di Coppa, saranno applicate le sanzioni previste dalle Norme Organizzative Interne della F.I.G.C., dal Codice di Giustizia Sportiva e le ammende per rinuncia relative al campionato di competenza. Art. 8: Modalità tecniche Gironi a quattro: In ogni girone ciascuna squadra incontrerà le altre tre, in gare di sola di andata. Tutte le gare si disputeranno in due tempi di durata pari a quella prevista per i rispettivi campionati. Le graduatorie dei singoli gironi verranno stabilite mediante l'attribuzione dei seguenti punti: Vittoria p. 3 - Pareggio p. 1 - Sconfitta p. 0.

12 310/11 Per determinare le squadre qualificate si terrà conto, nell'ordine: - Dei punti ottenuti negli incontri disputati; - Della miglior differenza reti; - Del maggior numero di reti segnate, in caso di ulteriore parità le reti in trasferta varranno il doppio; - Del sorteggio da effettuarsi presso il Comitato organizzatore. Gare di quarti e semifinali: Saranno effettuate gare uniche in due tempi di 45' ciascuno, in caso di parità l'arbitro procederà a far eseguire i calci di rigore, secondo le modalità previste dai vigenti regolamenti. Gara di finale: Sarà effettuata in due tempi di 45' ciascuno e si disputerà su campo neutro da destinarsi. In caso di parità al termine dei tempi regolamentari, la vincente sarà determinata tramite due tempi supplementari di 15' ciascuno e, se la parità persistesse, saranno battuti i calci di rigore, secondo le modalità previste dai vigenti regolamenti. Art. 9: Per quanto non previsto nel presente Regolamento, si fa espresso richiamo agli articoli delle Norme Organizzative Interne della F.I.G.C., del Codice di Giustizia Sportiva e del Regolamento della L.N.D. SVOLGIMENTO COPPA REGIONE FEMMINILE: Il Consigli Direttivi dei Comitati Provinciali Autonomi di Bolzano e Trento hanno stabilito gli accoppiamenti e il il programma gare dei turni riguardanti la Coppa Regione Femminile 2015/2016 Girone: UNTERLAND DAMEN OZOLO MADDALENE RIFFIAN KUENS LANA SPORTV. Girone: BRIXEN OBI MAIA ALTA OBERMAIS PFALZEN St. MARTIN PASS. Girone: VIPITENO STERZING RED LIONS TARSCH SARNTAL FUßBALL NATZ Girone: ISERA CALCERANICA STELLA AZZURRA KLAUSEN CHIUSA CALENDARI COPPA REGIONE FEMMINILE: 1 TURNO: Prima Giornata Sabato 29 agosto 215 Orario Società Campo ore RIFFIAN KUENS LANA SPORTV. Rifiano sint. ore MAIA ALTA OBERMAIS BRIXEN OBI MeranoForo Boario sint. ore PFALZEN ST. MARTIN PASS. Falzes ore RED LIONS TARSCH VIPITENO STERZING Laces sint. ore SARNTAL FUßBALL NATZ Sarentino ore CALCERANICA ISERA Calceranica sint. Prima Giornata Domenica 30 agosto 215 Orario Società Campo ore OZOLO MADDALENE UNTERLAND DAMEN Rumo ore STELLA AZZURRA KLAUSEN CHIUSA Bolzano Resia C sint. Seconda Giornata Venerdì 4 settembre 215 Orario Società Campo ore KLAUSEN CHIUSA CALCERANICA Chiusa Seconda Giornata Sabato 5 settembre 215 Orario Società Campo ore UNTERLAND DAMEN RIFFIAN KUENS Cortina ore LANA SPORTV. OZOLO MADDALENE Lana Sint. ore ST. MARTIN PASS. MAIA ALTA OBERMAIS S. Martino Pass. sint. ore VIPITENO STERZ. SARNTAL FUßBALL Vipiteno Sterzing Sud ore NATZ RED LIONS TARSCH Naz ore ISERA STELLA AZZURRA Isera

13 311/11 Seconda Giornata Domenica 6 settembre 215 Orario Società Campo ore BRIXEN OBI PFALZEN Bressanone Jugendhort sint. Terza Giornata Venerdì 11 settembre 215 Orario Società Campo ore KLAUSEN CHIUSA ISERA Chiusa Terza Giornata Sabato 12 settembre 215 Orario Società Campo ore RIFFIAN KUENS OZOLO MADDALENE Rifiano sint.. ore LANA SPORTV. UNTERLAND DAMEN Lana Sint. ore PFALZEN MAIA ALTA OBERMAIS Falzes ore ST. MARTIN PASS. BRIXEN OBI S. Martino Pass. sint. ore SARNTAL FUßBALL RED LIONS TARSCH Sarentino ore NATZ VIPITENO STERZING Naz Terza Giornata Domenica 13 settembre 215 Orario Società Campo ore STELLA AZZURRA CALCERANICA Bolzano Resia C sint. Per ogni girone si qualificano le prime due classificate RICHIESTA FORZA PUBBLICA: Si ricorda alle Società l obbligo della richiesta della forza pubblica per tutte le gare di coppa. Si avvisano tutte le società che disputano le gare in casa, di consegnare agli arbitri la richiesta Forza Pubblica. Le ammende comminate dal Giudice Sportivo non possono essere successivamente revocate. 2 TURNO QUARTI DI FINALE: Sabato 5 marzo 2016 Domenica 6 marzo 2016 Gara 1 Vincente Girone A 2. Classificata Girone B Gara 2 Vincente Girone B 2. Classificata Girone A Gara 3 Vincente Girone C 2 Classificata Girone D Gara 4 Vincente Girone D 2. Classificata Girone C 3 TURNO SEMIFINALE: Lunedì 28 marzo 2016 Vincente Gara 1 Vincente Gara 3 Vincente Gara 2 Vincente Gara 4 4 TURNO FINALE: La gara di finale sarà disputata su campo neutro in data da stabilire.

14 312/11 5. COMUNICAZIONI DEL COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO 5.1 CHIUSURA UFFICI DEL COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO DI TRENTO Si comunica che gli uffici della F.I.G.C. L.N.D. C.P.A. di Trento rimarranno chiusi nelle giornate di sabato 8 agosto, giovedì 13 agosto e venerdì 14 agosto COMPILAZIONE DA PARTE DELLE SOCIETÀ DELLA RUBRICA TELEFONICA 2015/2016 SCADENZA LUNEDÌ 31 AGOSTO 2015 Si comunica che al centro dell' home page del sito del Comitato Provinciale Autonomo di Trento, è presente un link per l aggiornamento, da parte delle Società, dei dati della rubrica telefonica stagione sportiva 2015/2016: Il link, denominato Aggiornamento Rubrica Telefonica, consente alle Società di aggiornare i propri dati, per la stagione sportiva 2015/2016, relativi ad indirizzi e recapiti telefonici societari e dei dirigenti responsabili. I dati che le Società trovano attualmente inseriti, sono relativi alla stagione scorsa. Al termine dell inserimento dei dati, è necessario dare conferma definitiva inserendo Rubrica per l username Trentino per la password nei due specifici campi allocati in fondo alla pagina. Si raccomanda la massima precisione nell inserimento dei dati e si ribadisce la necessità di conferma finale nelle modalità sopra indicate al fine di non perdere i dati inseriti. Il termine per l aggiornamento online della Rubrica telefonica 2015/2016 è fissato a lunedì 31 agosto Successivamente, il Comitato procederà alla stampa del fascicolo cartaceo che verrà distribuito a tutte le Societè. La Rubrica verrà caricata anche sul sito internet del CPA di Trento. 5.3 COMUNICAZIONE DI SERVIZIO Si segnala che per evitare disguidi e/o non lettura di messaggi inviati dalle Società tramite e mail al Comitato Provinciale autonomo di Trento che tutte le comunicazioni riguardanti l attività istituzionale dovranno essere inviate unicamente al seguente indirizzo telematico ( ) e non ad altri indirizzi dello stesso Comitato. 5.4 ISCRIZIONI AI CAMPIONATI E TORNEI DELLA STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 Si rammenta che sono aperte le iscrizioni ai seguenti tornei e campionati: AMATORI Termine iscrizione: 28 AGOSTO 2015 CALCIO A CINQUE FEMMINILE - GIOVANI CALCIATRICI GIOVANISSIME Termine iscrizione: 08 SETTEMBRE 2015 Facendo riferimento al C.U.n 60 della L.N.D. di data 31 luglio 2015 si notifica la gratuità dei diritti di iscrizione concessa alle Società che iscrivono una nuova squadra di Calcio a 5 Femminile. Le modalità di iscrizione sono le stesse ampiamente notificate con i precedenti Comunicati Ufficiali. 5.5 PROROGATI I TERMINI DELLE ISCRIZIONI AI TORNEI AUTUNNALI ESORDIENTI A 11, ESORDIENTI A 9 MISTI, ESORDIENTI A 9, PULCINI A 7, PULCINI A 5 NUOVO TERMINE 14 AGOSTO 2015 Il Consiglio di Direttivo del Comitato Provinciale Autonomo di Trento, viste le numerose richieste pervenute dalle Società affiliate, al fine di consentire la massima adesione possibile alle attività calcistiche della FIGC/LND, ha deliberato la proroga a venerdì 14 agosto 2015 dei termini d'iscrizione dei tornei autunnali Esordienti a 11, Esordienti Misti a 9, Esordienti a 9, Pulcini a 7 e Pulcini a 5 (già notificato tramite CU n 10 di data martedì 4 agosto 2015)

15 313/ DOMANDE DI AFFILIAZIONE STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 Si riportano i nominativi delle Società che hanno presentato domanda di affiliazione alla F.I.G.C.: LND MATRICOLA SIGLA DENOMINAZIONE COMUNE Matr ASD AQUILA ROVERETO ROVERETO Matr U.S.D. FOOTBALL CLUB MEZZOCORONA MEZZOCORONA Matr ASD TRIDENTINA A.S.I. ROVERETO SGS MATRICOLA SIGLA DENOMINAZIONE COMUNE Matr F.C.D. NOGAREDO NOGAREDO 5.7 DOMANDA DI SCISSIONE Si rende nota la Scissione operata nella stagione sportiva 2015/2016 Matr U.S.D. CORNACCI TESERO partecipante ai campionati di Calcio a 11 maschile e ai campionati di Calcio a Cinque Maschile e Femminile chiede la scissione dell attività di Calcio a Cinque Maschile, avente diritto alla partecipazione al Campionato regionale di Calcio a Cinque serie C1 e Femminile, avente diritto alla partecipazione al Campionato di Calcio a Cinque Femminile provinciale. Nasce la nuova Società di Calcio a Cinque Maschile e Femminile Matr A.S.D. FUTSAL FIEMME TESERO partecipante ai campionati di Calcio a Cinque Maschile e Femminile. 5.8 INATTIVITÀ SOCIETÀ PURO S.G.S. Si informa che la Società: Matr A.S.D. VARONESE S.C. BENACENSE di RIVA DEL GARDA ha rinunciato ad iscriversi ai Campionati di competenza della stagione sportiva 2015/2016. Nei suoi riguardi viene quindi dichiarata ufficialmente l inattività dall attività organizzata dalla F.I.G.C. e la decadenza dell affiliazione. 5.9 INATTIVITÀ SOCIETÀ PURO CALCIO A CINQUE MASCHILE Si informa che le Società: Matr P.ADUS FORNACE di FORNACE Matr A.S.D. GIOVENTU TRENTINA 2011 di TRENTO Matr A.S.D. RIVER CALCIO A 5 di ROVERETO hanno rinunciato ad iscriversi al Campionato di competenza della stagione sportiva 2015/2016. Nei loro riguardi viene quindi dichiarata ufficialmente l inattività dall attività organizzata dalla F.I.G.C. e la decadenza dell affiliazione. Ne consegue che, per le Società sopra riportate, diviene operante il disposto di cui all art. 110 delle N.O.I.F.; in base a tale norma tutti i calciatori tesserati in favore delle stesse acquisiscono la libertà sportiva alla data di pubblicazione del presente Comunicato Ufficiale.

16 314/ VARIAZIONE DI ATTIVITÀ Le seguenti Società, per la corrente stagione sportiva 2015/2016, hanno rinunciato ad iscriversi al Campionato di competenza, scegliendo altra attività: Matr A.C.CEMBRA 82 C.R. GIOVO rinuncia 2^ Categoria nuova attività Puro Calcio a 5 maschile Matr A.C.VAL DI GRESTA rinuncia 2^ Categoria nuova attività Puro Calcio a 5 maschile Per le società sopra riportate diviene operante il disposto di cui all art. 110 delle N.O.I.F.; in base a tale norma tutti i calciatori tesserati in favore delle stesse, che non hanno apposto la propria firma sul tabulato a conferma di voler rimanere tesserati con la Società nella nuova attività, hanno acquisito la libertà sportiva. La seguente Società si è iscritta, per la corrente stagione sportiva 2015/2016, ad una nuova attività, mantenendo invariata l attività della stagione sportiva precedente: Matr T.N.T.MONTE PELLER A.S.D. nuova attività: Calcio a 5 maschile 5.11 CAMBI DI DENOMINAZIONE SOCIALE Si rendono noti i cambi di Denominazione Sociale operati per la stagione sportiva 2015/2016 VECCHIA DENOMINAZIONE Matr POL. CALISIO NUOVA DENOMINAZIONE A.S.D. CALISIO CALCIO 5.12 COPPA ITALIA ECCELLENZA PROMOZIONE 2015/2016 QUALIFICAZIONI C.P.A. TRENTO Per opportuna conoscenza da parte delle Società, di seguito si riporta la programmazione della Coppa Italia 2015/2016 per la fase riguardante il Comitato Provinciale autonomo di Trento. Si informa che la prima fase sarà articolata in cinque quadrangolari (una o due squadre di Eccellenza e due o tre di Promozione) e un triangolare (una o due squadre di Eccellenza e una o due di Promozione). Durante la Manifestazione salvo che per la gara di Finale non è prevista la disputa di tempi supplementari. Girone A ALENSE ARCO 1895 BENACENSE NAGO TORBOLE Girone C ROTALIANA BASSA ANAUNIA BORGO RAVINENSE Girone E MEZZOCORONA ANAUNE V.DI NON PINE TRENTO Girone B MORI S.STEFANO CASTELSANGIORGIO ROVERETO VIPO TRENTO Girone D LAVIS FERSINA PERGINESE PORFIDO ALBIANO DRO / VIRTUS TRENTO Triangolare COMANO TERME FIAVE CALCIOCHIESE CONDINESE Il 1 TURNO di gare si svolgerà Domenica 23 Agosto, Mercoledì 09 e Mercoledì 23 Settembre 2015, le 23 formazioni in lizza, suddivise come sopra riportato, si incontreranno con gare di sola andata e classifica finale. Al termine delle tre giornate di gara, per determinare le Società vincenti di ciascun quadrangolare e triangolare che accederanno ai quarti di finale saranno stilate le classifiche, tenendo conto nell ordine: 1 - del punteggio acquisito (3 punti alla vittoria, 1 punto al pareggio, 0 alla sconfitta) 2 - dello scontro diretto (tra due Società a parità di punteggio) 3 - del punteggio della classifica avulsa (tra tre o più Società a parità di punteggio) 4 - della differenza reti (tra le Società coinvolte nella classifica avulsa) 5 - del maggior numero di reti relaizzate (tra le Società coinvolte nella classifica avulsa) 6 - della differenza reti (tra tutte le Società del Triangolare o del Quadrangolare) 7 - del maggior numero di reti realizzate (tra tutte le Società del Triangolare o del Quadrangolare) 8 - del minor numero di reti subite (tra tutte le Società del Triangolare o del Quadrangolare 9 - in caso di permanente situazione di parità, si ricorrerà al sorteggio.

17 315/11 Le due migliori seconde classificatesi nei cinque quadrangolari saranno ripescate sulla base della miglior classifica determinata applicando nell ordine le seguenti priorità. a) Maggior punteggio in classifica; b) Miglior differenza reti; c) Maggior numero di reti realizzate; d) Minor numero di reti subite; e) sorteggio QUARTI di FINALE mercoledì 14 Ottobre mercoledì 28 ottobre 2015 Sorteggio per abbinamenti presso il CPA di Trento Lunedì 28 Settembre 2015 ad ore Gare di andata e ritorno ad eliminazione diretta Saranno effettuate in due tempi di 45' ciascuno; sarà dichiarata vincente la squadra che avrà segnato il maggior numero di reti nel corso delle due gare. Qualora risultasse parità nelle reti segnate, sarà dichiarata vincente la squadra che avrà segnato il maggior numero di reti in trasferta; verificandosi ulteriore parità, l'arbitro procederà a far eseguire i calci di rigore, secondo le modalità previste dai vigenti regolamenti. SEMIFINALI mercoledì 11 Novembre mercoledì 25 Novembre 2015 Gli accoppiamenti delle Gare di Semifinale avverranno secondo il seguente criterio: Vincente Gara A dei quarti - Vincente Gara C dei quarti Vincente Gara B dei quarti - Vincente Gara D dei quarti Gare di andata e ritorno ad eliminazione diretta Saranno effettuate in due tempi di 45' ciascuno; sarà dichiarata vincente la squadra che nei due incontri avrà segnato il maggior numero di reti nel corso delle due gare. Qualora risultasse parità nelle reti segnate, sarà dichiarata vincente la squadra che avrà segnato il maggior numero di reti in trasferta; verificandosi ulteriore parità, l'arbitro procederà a far eseguire i calci di rigore, secondo le modalità previste dai vigenti regolamenti FINALE PROVINCIALE Domenica 13 dicembre 2015 ore campo da destinare Sarà effettuata in due tempi di 45' ciascuno e si disputerà su campo neutro da destinarsi. In caso di parità al termine dei tempi regolamentari, la vincente sarà determinata tramite due tempi supplementari di 15' ciascuno e, se la parità persistesse, saranno battuti i calci di rigore, secondo le modalità previste dai vigenti regolamenti. FINALE REGIONALE Sabato/Domenica 19/20 dicembre 2015 campo neutro in provincia di Bolzano Sarà effettuata in due tempi di 45' ciascuno e si disputerà su campo neutro da destinarsi. In caso di parità al termine dei tempi regolamentari, la vincente sarà determinata tramite due tempi supplementari di 15' ciascuno e, se la parità persistesse, saranno battuti i calci di rigore, secondo le modalità previste dai vigenti regolamenti. GIUSTIZIA SPORTIVA Ai fini della disciplina sportiva si applicano le norme del Codice di Giustizia Sportiva. Poiché peraltro si tratta di competizione a rapido svolgimento saranno osservate le seguenti procedure particolari: A) le decisioni di carattere tecnico, adottate dal Giudice Sportivo in relazione al risultato delle gare, sono inappellabili; B) i provvedimenti disciplinari sono appellabili in secondo grado dinanzi alla Corte Sportiva d Appello Territoriale; C) le tasse reclamo sono fissate in Euro 78,00 per i reclami proposti al Giudice Sportivo e in Euro 130,00 per quelli proposti alla Corte Sportiva d Appello territoriale; D) gli eventuali reclami, anche quelli relativi alla posizione irregolare dei calciatori che hanno preso parte a gare, devono essere preannunciati telegraficamente entro le ore del giorno successivo alla gara e le relative motivazioni debbono essere inviate al predetto Organo, per raccomandata e separatamente a mezzo fax entro lo stesso termine, ove richiesto, anche alla controparte. ESECUZIONE DELLE SANZIONI: I provvedimenti disciplinari adottati dagli Organi di Giustizia Sportiva competenti, relativi alle gare della Coppa Italia, che comportino la sanzione della squalifica per una o più giornate nei confronti dei calciatori, devono essere scontati solo ed esclusivamente nell ambito delle gare interessanti la manifestazione stessa. Nell ipotesi di squalifica a tempo indeterminato, la sanzione inflitta dovrà essere scontata, per il periodo di incidenza, nell ambito dell attività ufficiale della Società con la quale risulta essere tesserato il calciatore. Il giocatore incorre in una giornata di squalifica ogni due ammonizioni inflitte dall Organo di Giustizia Sportiva. Per quanto non contemplato nel suindicato regolamento, si fa espresso richiamo alle vigenti norme della F.I.G.C. e del regolamento della Lega Nazionale Dilettanti.

18 316/11 CALENDARIO ORARIO GARE 1. TURNO - GIORNATA N. 1 - Domenica 23 agosto 2015 Quadrangolare A Ore ALENSE - ARCO 1895 Domenica a Ala sint. Ore NAGO TORBOLE - BENACENSE Domenica a Nago Quadrangolare B Ore ROVERETO - CASTELSANGIORGIO Domenica a Rovereto Quercia Ore VIPO TRENTO - MORI S.STEFANO Domenica a TN Gabbiolo sint. Quadrangolare C Ore BORGO - RAVINENSE Domenica a Borgo Centro Sport. erba Ore BASSA ANAUNIA - ROTALIANA Domenica a Denno Quadrangolare D Ore PORFIDO ALBIANO - LAVIS Domenica a Albiano sint. Ore FERSINA PERG. - DRO / V.TRENTO Domenica a Pergine V.le Dante sint. Quadrangolare E Ore ANAUNE V.DI NON - MEZZOCORONA Domenica a Cles Ore PINE. - TRENTO Domenica a Bedollo Centrale Triangolare A Ore CONDINESE - COMANO TERME F. Domenica a Condino Riposa: CALCIOCHIESE CALENDARIO ORARIO GARE 1. TURNO - GIORNATA N. 2 - Mercoledì 09 settembre 2015 Quadrangolare A Ore BENACENSE - ALENSE Mercoledì a Riva V.le Rovereto Ore ARCO NAGO TORBOLE Mercoledì a Arco Via Pomerio A erba Quadrangolare B Ore CASTELSANGIORGIO - VIPO TRENTO Mercoledì a Chizzola di Ala Ore MORI S.STEFANO - ROVERETO Mercoledì a Mori sint. Quadrangolare C Ore RAVINENSE - BASSA ANAUNIA Mercoledì a TN Mattarello sint. Ore ROTALIANA - BORGO Mercoledì a Mezzolombardo sint. Quadrangolare D Ore LAVIS - FERSINA PERG. Mercoledì a Lavis sint. Ore DRO / VIRTUS TRENTO - PORFIDO ALBIANO Giovedì a TN Talamo sint.- 9/9 Dro Quadrangolare E Ore MEZZOCORONA - PINE Mercoledì a Avio Ore TRENTO. - ANAUNE V.DI NON Mercoledì a TN Briamasco Triangolare A Ore COMANO TERME FIAVE - CALCIOCHIESE Mercoledì a P.Arche loc. Rotte sint. Riposa: CONDINESE CALENDARIO ORARIO GARE 1. TURNO - GIORNATA N. 3 - Mercoledì 23 settembre 2015 Quadrangolare A Ore ARCO BENACENSE Mercoledì a Arco Via Pomerio A erba Ore ALENSE - NAGO TORBOLE Mercoledì a Ala sint. Quadrangolare B Ore VIPO TRENTO - ROVERETO Mercoledì a TN Gabbiolo sint. Ore CASTELSANGIORGIO - MORI S.STEFANO Mercoledì a Chizzola di Ala Quadrangolare C Ore BORGO - BASSA ANAUNIA Mercoledì a Borgo Centro Sport. erba Ore RAVINENSE - ROTALIANA Mercoledì a TN Mattarello sint. Quadrangolare D Ore FERSINA PERG. - PORFIDO ALBIANO Mercoledì a Pergine V.le Dante sint. Ore LAVIS - DRO / V.TRENTO Mercoledì a Lavis sint.

19 317/11 Quadrangolare E Ore ANAUNE V.DI NON - PINE Mercoledì a Cles Ore TRENTO. - MEZZOCORONA Mercoledì a TN Briamasco Triangolare A Ore CALCIOCHIESE - CONDINESE Mercoledì a Storo Grilli Riposa: COMANO TERME FIAVE 5.13 GIRONI DI 1^ CATEGORIA STAGIONE SPORTIVA GIRONE A 1 AURORA Arco Via Pomerio B 2 BAONE Vigne di Arco sint. 3 CAFFARESE Ponte Caffaro 4 CALCIO BLEGGIO Cavrasto 5 CAVEDINE LASINO Cavedine 6 VIRTUS TRENTO/CASTELCIMEGO TN Talamo sint. 7 MOLVENO Molveno 8 PIEVE DI BONO Creto sint. 9 PINZOLO CAMPIGLIO Pinzolo Pineta 10 SETTAURENSE Storo Grilli 11 RIVA DEL GARDA Riva Rione 2 Giugno 12 TRILACUM TN Vigolo Baselga A 13 V. GIUDICARIESE Preore 14 VALRENDENA 06 Spiazzo Rendena GIRONE B 1 ALDENO Aldeno 2 AZZURRA SB TN Via Olmi sint. 3 CRISTO RE TN Via Maccani sint. 4 DOLASIANA TN Meano sint. 5 LENO Lizzana 6 MARCO Marco di Rovereto 7 MONTE BALDO Brentonico 8 SACCO S.GIORGIO Rovereto Fucine sint. 9 SPORMAGGIORE Spormaggiore 10 TELVE Telve sint. 11 TNT MONTE PELLER Tuenno 12 TRAMBILENO Trambileno Moscheri 13 VALPEJO Celledizzo di Pejo 14 VOLANO Volano GIRONE C 1 AQUILA TRENTO TN Trentinello 2 CALCERANICA Calceranica sint. 3 CALISIO TN Martignano sint. 4 CIVEZZANO SPORT Fornace 5 DOLOMITICA Predazzo 6 FASSA Vigo di Fassa sint. 7 FIEMME CR Cavalese/Predazzo 8 GARDOLO TN loc. melta sint. 9 GARIBALDINA San Michele AA 10 LA ROVERE Roverè della Luna 11 LONA LASES Lases 12 MATTARELLO TN Mattarello sint. 13 VATTARO Vattaro 14 VERLA Masen di Giovo

20 318/11 CAMPIONATO DI PRIMA CATEGORIA Inizio Campionato: Domenica 06 settembre 2015 Turno infrasettimanale 4 andata: Giovedì 24 Settembre ^ Giornata: Sabato 31 ottobre 2015 Termine andata: Domenica 22 novembre 2015 Inizio ritorno: Domenica 06 marzo 2016 Fine settimana di Pasqua: Lunedì 28 marzo 2016 Termine ritorno: Domenica 29 maggio 2016 TRIANGOLARI SECONDE CLASSIFICATE E TERZ ULTIME CLASSIFICATE Mercoledì 01 giugno 2016 Eventuali Spareggi Domenica 05 giugno ^ Giornata di Triangolare Mercoledì 08 Giugno ^ Giornata di Triangolare Domenica 12 Giugno ^ Giornata di Triangolare 5.14 COPPA PROVINCIA 1^ CATEGORIA squadre iscritte al Campionato e la prima fase sarà articolata in nove quadrangolari ( A B C D E F G H I e due triangolari A B) La composizione dei quadrangolari e dei triangolari con le relative squadre sono stati effettuati dal Consiglio Direttivo del CPA Trento dopo la chiusura delle iscrizioni ai Campionati LND di competenza per la Stagione Sportiva Durante la Manifestazione salvo che per la gara di Finale non è prevista la disputa di tempi supplementari. Nell'intero corso di tutte le gare sarà consentita la sostituzione di 5 calciatori indipendentemente dal ruolo. 9 Quadrangolari - 2 Triangolari Quadrangolare A Quadrangolare B Quadrangolare C CALCERANICA MARCO DOLOMITICA TELVE SACCO S.GIORGIO FASSA VATTARO TRAMBILENO FIEMME AQUILA TN VOLANO LONA LASES Quadrangolare D Quadrangolare E Quadrangolare F ALDENO CIVEZZANO CAFFARESE LENO DOLASIANA CASTELCIMEGO - VIRTUS TN MATTARELLO CALCIO TRILACUM PIEVE DI BONO MONTE BALDO VERLA SETTAURENSE Quadrangolare G Quadrangolare H Quadrangolare I MOLVENO CALCIO BLEGGIO AURORA SPORMAGGIORE PINZOLO CAMPIGLIO BAONE TNT MONTE PELLER VALRENDENA 06 CAVEDINE LASINO VALPEJO VIRTUS GIUDICARIESE RIVA DEL GARDA Triangolare A GARDOLO GARIBALDINA LA ROVERE Triangolare B AZZURRA SB CALISIO CRISTO RE Al 1 TURNO di gare che si svolgerà Domenica 23 Agosto, Domenica 30 Agosto e Giovedì 10 Settembre 2015 le 42 formazioni in lizza, suddivise come sopra riportato, si incontreranno con gare di sola andata e classifica finale. Al termine delle tre giornate di gara, per determinare le Società vincenti di ciascun quadrangolare e triangolare che accederanno al secondo turno saranno stilate le classifiche, tenendo conto nell ordine: 1 - del punteggio acquisito (3 punti alla vittoria, 1 punto al pareggio, 0 alla sconfitta) 2 - dello scontro diretto (tra due Società a parità di punteggio) 3 - del punteggio della classifica avulsa (tra tre o più Società a parità di punteggio) 4 - della differenza reti (tra le Società coinvolte nella classifica avulsa) 5 - del maggior numero di reti realizzate (tra le Società coinvolte nella classifica avulsa) 6 - della differenza reti (tra tutte le Società del Triangolare o del Quadrangolare) 7 - del maggior numero di reti realizzate (tra tutte le Società del Triangolare o del Quadrangolare) 8 - del minor numero di reti subite (tra tutte le Società del Triangolare o del Quadrangolare 9 - in caso di permanente situazione di parità, si ricorrerà al sorteggio.

21 319/11 Le 11 squadre classificatesi al 1 posto nei vari gironi accedono al secondo turno della manifestazione. IL 2 TURNO di gare che si svolgerà Giovedì 08 ottobre, Giovedì 15 ottobre e Giovedì 22 ottobre 2015 sarà articolato in due quadrangolari e un triangolare come sotto riportato. Quadrangolare 1 Prima classificata quadrangolare A Prima classificata quadrangolare C Prima classificata quadrangolare E Prima classificata triangolare A Quadrangolare 2 Prima classificata quadrangolare D Prima classificata quadrangolare F Prima classificata quadrangolare H Prima classificata triangolare B Triangolare 1 Prima classificata quadrangolare B Prima classificata quadrangolare G Prima classificata quadrangolare I Al termine delle tre giornate di gara, per determinare le Società vincenti di ciascun quadrangolare e triangolare che accederanno al terzo turno saranno stilate le classifiche, tenendo conto nell ordine: 1 - del punteggio acquisito (3 punti alla vittoria, 1 punto al pareggio, 0 alla sconfitta) 2 - dello scontro diretto (tra due Società a parità di punteggio) 3 - del punteggio della classifica avulsa (tra tre o più Società a parità di punteggio) 4 - della differenza reti (tra le Società coinvolte nella classifica avulsa) 5 - del maggior numero di reti realizzate (tra le Società coinvolte nella classifica avulsa) 6 - della differenza reti (tra tutte le Società del Triangolare o del Quadrangolare) 7 - del maggior numero di reti realizzate (tra tutte le Società del Triangolare o del Quadrangolare) 8 - del minor numero di reti subite (tra tutte le Società del Triangolare o del Quadrangolare 9 - in caso di permanente situazione di parità, si ricorrerà al sorteggio. Le tre squadre classificatesi al primo posto nei due quadrangolari e nel triangolare accederanno alle semifinali della manifestazione La migliore seconda classificata dei due quadrangolari sarà ripescata sulla base della miglior classifica determinata applicando nell ordine le seguenti priorità. a) Maggior punteggio in classifica; b) Miglior differenza reti; c) Maggior numero di reti realizzate; d) Minor numero di reti subite; e) sorteggio SEMIFINALI: Giovedì 07 Aprile Giovedì 21 Aprile 2016 Gli accoppiamenti delle Gare di Semifinale avverranno secondo il seguente criterio: Vincente quadrangolare 1 del secondo turno - Vincente quadrangolare 2 del secondo turno Vincente triangolare 1 del secondo turno - Migliore seconda class. quadrangolari 1 e 2 Gare di andata e ritorno ad eliminazione diretta Saranno effettuate in due tempi di 45' ciascuno; sarà dichiarata vincente la squadra che nei due incontri avrà segnato il maggior numero di reti nel corso delle due gare. Qualora risultasse parità nelle reti segnate, sarà dichiarata vincente la squadra che avrà segnato il maggior numero di reti in trasferta; verificandosi ulteriore parità, l'arbitro procederà a far eseguire i calci di rigore, secondo le modalità previste dai vigenti regolamenti FINALE: Mercoledì 11 Maggio 2016 campo neutro Sarà effettuata in due tempi di 45' ciascuno e si disputerà su campo neutro da destinarsi. In caso di parità al termine dei tempi regolamentari, la vincente sarà determinata tramite due tempi supplementari di 15' ciascuno e, se la parità persistesse, saranno battuti i calci di rigore, secondo le modalità previste dai vigenti regolamenti.

22 320/11 GIUSTIZIA SPORTIVA Ai fini della disciplina sportiva si applicano le norme del Codice di Giustizia Sportiva. Poiché peraltro si tratta di competizione a rapido svolgimento saranno osservate le seguenti procedure particolari: E) le decisioni di carattere tecnico, adottate dal Giudice Sportivo in relazione al risultato delle gare, sono inappellabili; F) i provvedimenti disciplinari sono appellabili in secondo grado dinanzi alla Corte Sportiva d Appello competente; G) le tasse reclamo sono fissate in Euro 78,00 per i reclami proposti al Giudice Sportivo e in Euro 130,00 per quelli proposti alla Corte Sportiva d Appello; H) gli eventuali reclami, anche quelli relativi alla posizione irregolare dei calciatori che hanno preso parte a gare, devono essere preannunciati telegraficamente entro le ore del giorno successivo alla gara e le relative motivazioni debbono essere inviate al predetto Organo, per raccomandata e separatamente a mezzo fax entro lo stesso termine, ove richiesto, anche alla controparte. ESECUZIONE DELLE SANZIONI: I provvedimenti disciplinari adottati dagli Organi di Giustizia Sportiva competenti, relativi alle gare della Coppa Provincia di 1^ Categoria, che comportino la sanzione della squalifica per una o più giornate nei confronti dei calciatori, devono essere scontati solo ed esclusivamente nell ambito delle gare interessanti la manifestazione stessa. Nell ipotesi di squalifica a tempo indeterminato, la sanzione inflitta dovrà essere scontata, per il periodo di incidenza, nell ambito dell attività ufficiale della Società con la quale risulta essere tesserato il calciatore. Il giocatore incorre in una giornata di squalifica ogni due ammonizioni inflitte dall Organo di Giustizia Sportiva. Per quanto non contemplato nel suindicato regolamento, si fa espresso richiamo alle vigenti norme della F.I.G.C. e del regolamento della Lega Nazionale Dilettanti. CALENDARIO ORARIO GARE 1. TURNO - GIORNATA N. 1 - Domenica 23 agosto 2015 Quadrangolare A Ore AQUILA TRENTO - TELVE Domenica a TN.V.Ghiaie Orione sint. Ore CALCERANICA - VATTARO Domenica a Calceranica sint. Quadrangolare B Ore MARCO - TRAMBILENO Domenica a Mori sint. Ore VOLANO - SACCO S.GIORGIO Domenica a Volano Quadrangolare C Ore DOLOMITICA - LONA LASES Domenica a Predazzo Ore FASSA - FIEMME Domenica a Vigo di Fassa sint. Quadrangolare D Ore LENO - ALDENO Domenica a Lizzana Ore MATTARELLO CALCIO - MONTE BALDO Domenica a TN Mattarello sint. Quadrangolare E Ore CIVEZZANO - DOLASIANA Domenica a Fornace Ore VERLA - TRILACUM Domenica a Masen di Giovo erba Quadrangolare F Ore SETTAURENSE - PIEVE DI BONO Domenica a Storo Grilli Ore V.TN/CASTELCIMEGO - CAFFARESE Domenica a Cimego - TN Talamo Quadrangolare G Ore VALPEJO - MOLVENO Domenica a Celledizzo di Pejo Ore SPORMAGGIORE - TNT MONTE PELLER Domenica a Spormaggiore Quadrangolare H Ore PINZOLO CAMPIGLIO - CALCIO BLEGGIO Domenica a Pinzolo Pineta Ore VIRTUS GIUDICARIESE - VALRENDENA 06 Domenica a Preore Quadrangolare I Ore AURORA - RIVA DEL GARDA Domenica a Arco Via Pomerio B sint. Ore CAVEDINE LASINO - BAONE Domenica a Cavedine

23 321/11 Triangolare A Ore LA ROVERE - GARDOLO Domenica a Roverè della Luna Riposa: GARIBALDINA Triangolare B Ore AZZURRA SB - CALISIO Domenica a TN Via Olmi sint. Riposa: CRISTO RE CALENDARIO ORARIO GARE 1. TURNO - GIORNATA N. 2 - Domenica 30 Agosto 2015 Quadrangolare A Ore TELVE - CALCERANICA Domenica a Telve sint. Ore VATTARO - AQUILA TRENTO Domenica a Vattaro Quadrangolare B Ore SACCO S.GIORGIO - MARCO Domenica a Rovereto Fucine sint. Ore TRAMBILENO - VOLANO Domenica a Trambileno Moscheri Quadrangolare C Ore LONA LASES - FASSA Domenica a Lases Ore FIEMME - DOLOMITICA Domenica a Cavalese Quadrangolare D Ore ALDENO - MATTARELLO CAL. Domenica a Aldeno Ore MONTE BALDO - LENO Domenica a Brentonico Quadrangolare E Ore TRILACUM - CIVEZZANO Domenica a TN Vigolo Baselga A Ore DOLASIANA - VERLA Domenica a TN Meano sint. Quadrangolare F Ore CAFFARESE - SETTAURENSE Domenica a Ponte Caffaro Ore PIEVE DI BONO - V.TN/CASTELCIMEGO Domenica a Creto sint. Quadrangolare G Ore MOLVENO - SPORMAGGIORE Domenica a Molveno Ore TNT MONTE PELLER - VALPEJO Domenica a Tuenno Quadrangolare H Ore CALCIO BLEGGIO - V.GIUDICARIESE Domenica a Cavrasto Ore VALRENDENA 06 - PINZOLO CAMP. Domenica a Spiazzo Rendena Quadrangolare I Ore RIVA DEL GARDA - CAVEDINE LASINO Domenica a Riva Rione 2 Giugno Ore BAONE - AURORA Domenica a Vigne di Arco sint. Triangolare A Ore GARDOLO - GARIBALDINA Domenica a TN loc. Melta sint. Riposa: LA ROVERE Triangolare B Ore CALISIO - CRISTO RE Domenica a TN a Martignano sint. Riposa: AZZURRA SB CALENDARIO ORARIO GARE 1. TURNO - GIORNATA N. 3 - Giovedì 10 Settembre 2015 Quadrangolare A Ore CALCERANICA - AQUILA TRENTO Giovedì a Calceranica sint. Ore TELVE - VATTARO Giovedì a Telve sint. Quadrangolare B Ore VOLANO - MARCO Giovedì a Volano Ore SACCO S.GIORGIO - TRAMBILENO Giovedì a Rovereto Fucine sint. Quadrangolare C Ore FIEMME - LONA LASES Giovedì a Cavalese Ore FASSA - DOLOMITICA Giovedì a Vigo di Fassa sint.

24 322/11 Quadrangolare D Ore MONTE BALDO - ALDENO Giovedì a Brentonico Ore LENO - MATTARELLO CAL. Giovedì a Lizzana Quadrangolare E Ore VERLA - CIVEZZANO Giovedì a Masen di Giovo erba Ore DOLASIANA - TRILACUM Giovedì a TN Meano sint. Quadrangolare F Ore PIEVE DI BONO - CAFFARESE Giovedì a Creto sint. Ore SETTAURENSE - V.TN/CASTELCIMEGO Giovedì a Storo Grilli Quadrangolare G Ore MOLVENO - TNT MONTE PELLER Giovedì a Molveno Ore VALPEJO - SPORMAGGIORE Giovedì a Celledizzo di Pejo Quadrangolare H Ore V.GIUDICARIESE - PINZOLO CAMP. Giovedì a Preore Ore CALCIO BLEGGIO - VALRENDENA 06 Giovedì a Cavrasto Quadrangolare I Ore AURORA - CAVEDINE LASINO Giovedì a Arco Via Pomerio B sint. Ore BAONE - RIVA DEL GARDA Giovedì a Vigne di Arco sint. Triangolare A Ore GARIBALDINA - LA ROVERE Giovedì a San Michele A/A. Riposa: GARDOLO Triangolare B Ore CRITO RE - AZZURRA SB Giovedì a TN Via Maccani sint. Riposa: CALISIO 5.15 GIRONI DI 2^ CATEGORIA STAGIONE SPORTIVA GIRONE A 1 ALTA GIUDICARIE Roncone 2 BAGOLINO Bagolino 3 CALAVINO Calavino 4 CARISOLO Carisolo 5 CASTELCIMEGO Cimego 6 GUAITA Pietramurata 7 LIMONESE Limone sul Garda 8 STIVO Bolognano di Arco 9 LEDRENSE Locca di Concei 10 TIONE Tione loc. Sesena 11 TRE P VAL RENDENA Caderzone GIRONE B 1 ALTIPIANI CALCIO Lavarone 2 AVIO CALCIO Avio 3 BESENELLO Calliano 4 BOLGHERA TN Via Olmi sint. 5 INVICTA DUOMO TN Via Ghiaie Orione 6 ISERA Isera 7 LIZZANA Lizzana 8 SAN ROCCO Rovereto Baratieri 9 SOPRAMONTE TN Sopramonte sint. 10 VALLARSA Raossi di Vallarsa 11 VIGOLANA Vigolo Vattaro

25 323/11 GIRONE C 1 AUDACE Caldonazzo 2 CAURIOL Ziano di Fiemme 3 CORNACCI Tesero 4 ISCHIA Ischia di Pergine 5 MONTI PALLIDI Moena 6 ORTIGARALEFRE Villa Agnedo 7 OLTREFERSINA Madrano 8 PRIMIERO Mezzano 9 RONCEGNO Roncegno 10 TESINO Castello Tesino 11 VALSUGANA Scurelle GIRONE D 1 ADIGE Nave an Rocco sint. 2 ALTA ANAUNIA Ronzone 3 GIOVO Masen di Giovo sint. 4 FC MEZZOCORONA Mezzacorona sint. 5 MEZZOLOMBARDO Mezzolombardo sint. 6 MONTEVACCINO r TN Martignano 7 SOLTERI TN loc. Melta sint. 8 PAGANELLA Lavis 9 OZOLO MADDALENE Cloz 10 PREDAIA Taio 11 SOLANDRA Dimaro CAMPIONATO DI SECONDA CATEGORIA Gironi: A - B - C - D a 11/12 Squadre Inizio Campionato: Domenica 13 settembre ^ Giornata: Sabato 31 ottobre 2015 Termine andata: Domenica 22 novembre 2015 Inizio ritorno: Domenica 20 marzo 2016 Fine settimana di Pasqua: Lunedì 28 marzo 2016 Termine ritorno: Domenica 29 maggio 2016 Girone: A a 10 Squadre Inizio Campionato: Domenica 27 settembre ^ Giornata: Sabato 31 ottobre 2015 Termine andata: Domenica 22 novembre 2015 Inizio ritorno: Domenica 03 aprile 2016 Termine ritorno: Domenica 29 maggio 2016 PLAY OFF Mercoledì 01 Giugno 2016 Eventuali Spareggi per il primo posto in Campionato Domenica 05 Giugno ^ Gara di Play off Mercoledì 08 Giugno ^ Gara di Play off Domenica 12 Giugno ^ Gara di Play off Mercoledì 15 Giugno 2016 Spareggio fra le perdenti la 3^ Gara di Play off

26 324/ CAMPIONATO CALCIO A 5 DI C2 PROVINCIALE 2015/2016 Il Consiglio Direttivo del Comitato Provinciale Autonomo di Trento, nella riunione del 29 luglio 2015, ha ratificato le iscrizioni al Campionato di Calcio a Cinque di C2 2015/2016 delle 15 Società che, essendo in possesso del titolo sportivo, si sono regolarmente iscritte. Considerato il fatto della non iscrizione della A.S.D. Gioventù Trentina al Campionato di Calcio a Cinque di C2, prese in esame le domande di ammissione al Campionato regolarmente presentate dalle Società A.S.D. Cus Trento, A.S. Legion of Doom, A.S.D. Tridentum Calcio a 5, A.S.D. United C8 e rilevato che sulla base della normativa vigente la Società A.S.D. Tridentum Calcio a 5 ha diritto ad essere ammessa, il Consiglio Direttivo completa l organico del Campionato di Calcio a Cinque di C2 2015/2016 a 16 squadre con l ammissione della A.S.D. TRIDENTUM CALCIO A 5. GIRONE A U.S.D. ARCO 1895 G.S. BOLGHERA A.S.D. BRENTONICO C.A5 A.S.D. CLAN PIZZERIA LA NAVE A.S.D. FIAVE 1945 G.S. ISCHIA A.S.D. A.S.D. LATEMAR CALCIO A5 U.S. MARCO A.S.D. MEZZO SAN PIETRO A.S.D. MOLVENO A.S.D. REAL FRADEO SPORTING CLUB JUDICARIA A.S.D. TRIDENTUM CALCIO A 5 A.S. TORREMOLINO FUTSAL POL. VALCEMBRA A.S.D. VIPO TRENTO PALESTRA Venerdì ad Arco Enaip Caproni Venerdì a Ravina Navarini Venerdì a Brentonico Giovedì a Ravina Navarini Venerdì a Fiavè Venerdì a Madrano Venerdì a Cavalese Ist. Scolas. Venerdì a Marco Palazzetto Venerdì a Mezzolombardo Ist. Martini Venerdì a Molveno Venerdì a Borgo Ist. Degasperi Venerdì a Tione Venerdì a Gardolo Palazzetto Venerdì a Trento Pal. di Vela Venerdì ad Albiano Venerdì a Trento Pal. Di Vela CAMPIONATO DI CALCIO A 5 C2 Inizio campionato Giovedì 17 - Venerdì 18 settembre 2015 Ultima gara anno ^ gg. andata Giovedì 17 - Venerdì 18 dicembre 2015 Ripresa dopo sosta natalizia 15^ gg. andata Venerdì 08 gennaio 2016 Termine Girone andata Venerdì 08 gennaio 2016 Inizio Girone ritorno Venerdì 15 gennaio 2016 Pausa Pasquale dal 21 marzo al 30 aprile 2016 Ripresa dopo la sosta Pasquale 11^ di ritorno Giovedì 31 marzo - Venerdì 01 aprile 2016 Termine campionato Venerdì 29 aprile 2016 Eventuale gare di spareggio Lunedì 02 maggio 2016 Inizio gare play-off e play-out Venerdì 06 maggio 2016 PROMOZIONE IN C1 Acquisiranno l ammissione al campionato di Serie C1 della stagione sportiva 2016/2017 le Società che al termine della stagione sportiva 2015/2016 si classificheranno ai primi due posti del Campionato di C.a5 di C2. Al termine del Campionato, in caso di parità di punteggio tra due squadre, il titolo sportivo in competizione è assegnato mediante spareggio da effettuarsi sulla base di una unica gara in campo neutro, con eventuali tempi supplementari e tiri di rigore con le modalità stabilite dalla regola 7 delle Regole del Giuoco e Decisioni Ufficiali ". In caso di parità di punteggio fra tre o più squadre al termine del Campionato si procede preliminarmente alla compilazione di una graduatoria (c.d. "classifica avulsa") fra le squadre interessate tenendo conto nell'ordine: - dei punti conseguiti negli incontri diretti fra tutte le squadre; - della differenza tra le reti segnate e subite nei medesimi incontri; - della differenza tra reti segnate e subite nell intero campionato; - del maggior numero di reti segnate nell intero campionato; - del sorteggio. Per stabilire una graduatoria di merito per eventuali posti vacanti nella categoria superiore, saranno effettuati i playoff con le seguenti modalità: