E.O. Ospedali Galliera Genova Cod. IPA: eoog_ge Cod. AOO: eoog. Giuridico-Economico S.C. Approvvigionamento e gestione risorse

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "E.O. Ospedali Galliera Genova Cod. IPA: eoog_ge Cod. AOO: eoog. Giuridico-Economico S.C. Approvvigionamento e gestione risorse"

Transcript

1 Direzione Generale E.O. Ospedali Galliera Genova Cod. IPA: eoog_ge Cod. AOO: eoog Oggetto: Integrazione alle disposizioni per l'acquisizione di servizi e forniture di importo inferiore alla soglia di rilevanza comunitaria per le esigenze dell'e.o. Ospedali Galliera, di cui al provvedimento n. 654 del Dipartimento: Giuridico-Economico S.C. proponente: S.C. Approvvigionamento e gestione risorse Dirigente responsabile: Dott.ssa Maria Laura Zizzo Responsabile del procedimento: Dott.ssa Maria Laura Zizzo Estensore del documento: Annalisa Gronchi (44) Telefono: Modalità di Pubblicazione Integrale Uffici interessati Direzione Amministrativa Direzione Sanitaria Dipartimento tecnico S.C. Itic Acquisiti i pareri del: Direttore amministrativo Dott. Roberto Viale: FAVOREVOLE Direttore sanitario Dott. Giuliano Lo Pinto: FAVOREVOLE

2 IL DIRETTORE GENERALE richiamato il provvedimento n. 654 del con il quale si è proceduto all'approvazione delle nuove disposizioni per l'acquisizione di beni e servizi di importo inferiore alla soglia di rilevanza comunitaria, ai sensi e per gli effetti degli artt. 36 ss. del D.Lgs 8/4/2016, n. 50. Codice dei contratti pubblici; richiamate le linee Guida n. 4, di attuazione del Decreto Legislativo 18 aprile 2016, n. 50, recanti Procedure per l'affidamento dei contratti pubblici di importo inferiore alle soglie di rilevanza comunitaria, indagini di mercato e formazione e gestione degli elenchi di operatori economici, approvate dal Consiglio dell'autorità con delibera n del 26 ottobre 2016 ed aggiornate al D.Lgs. 19 aprile 2017, n. 56 con delibera del Consiglio n del 1 marzo 2018, pubblicate sulla G.U. serie generale n. 69 del , e pertanto entrate in vigore il 7 aprile 2018; richiamato l'art. 36, comma 7, del D.Lgs 18 aprile 2016, n. 50 e ss.mm.ii. che affida all'anac la definizione delle modalità di dettaglio per supportare le stazioni appaltanti nelle attività relative, fra l'altro, ai contratti di importo inferiore alla soglia di rilevanza europea e a migliorare la qualità delle procedure e delle indagini di mercato; dato atto che l'anac, a seguito della modifica introdotta con il D.Lgs. 19/4/2017, n. 56, è stata chiamata ad indicare specifiche modalità, fra l'altro, di attuazione delle verifiche sull'affidatario scelto senza gara; ritenuto pertanto opportuno integrare le vigenti disposizioni per l'acquisizione di servizi e forniture di importo inferiore alla soglia di rilevanza comunitaria per le esigenze dell'e.o. Ospedali Galliera, approvate con provvedimento n. 654 del , inserendo il seguente articolo: ART. 8 BIS AFFIDAMENTO DIRETTO 1. Nei casi di affidamento diretto per servizi e forniture di importo fino a 5.000,00.= l'ente ha facoltà di procedere alla stipula del contratto sulla base di un'apposita autodichiarazione resa dall'operatore economico ai sensi e per gli effetti del Decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, anche secondo il modello del documento di gara unico europeo, dalla quale risulti il possesso dei requisiti di carattere generale di cui all'articolo 80 del Codice dei contratti pubblici e speciale, ove previsti. In tal caso l'ente procede comunque, prima della stipula del contratto, da effettuarsi nelle forme di cui all'articolo 32, comma 14, del Codice dei contratti pubblici, alla consultazione del casellario ANAC, alla verifica del documento unico di regolarità contributiva (DURC), nonché della sussistenza dei requisiti speciali ove previsti e delle condizioni soggettive che la legge stabilisce per l'esercizio di particolari professioni o dell'idoneità a contrarre con la P.A. in relazione a specifiche attività (ad esempio ex articolo 1, comma 52, legge n. 190/2012). Il contratto deve in ogni caso contenere espresse, specifiche clausole, che prevedano, in caso di successivo accertamento del difetto del possesso dei requisiti prescritti: la risoluzione dello stesso ed il pagamento in tal caso del corrispettivo pattuito solo con riferimento alle prestazioni già eseguite e nei limiti dell'utilità ricevuta; l'incameramento della cauzione definitiva ove richiesta o, in alternativa, l'applicazione di una penale in misura del 10 per cento del valore del contratto. L'Ente procederà ad effettuare una quota significativa minima di controlli a campione da effettuarsi in ciascun anno solare e comunque non inferiore al 10% degli affidamenti diretti operati, per i quali si procederà ad effettuare le verifiche previste dalla normativa vigente, sulla base di un sorteggio da effettuarsi annualmente da parte delle singole strutture

3 competenti in merito agli affidamenti diretti operati nonché all'effettuazione dei relativi controlli. Dello svolgimento delle operazioni di sorteggio viene redatto apposito verbale, così come degli esiti dei controlli effettuati. dell'autodichiarazione possa manifestarsi il ragionevole dubbio circa la veridicità delle informazioni ivi contenute. 2. Nei casi di affidamento diretto per servizi e forniture di importo superiore a 5.000,00.= e non superiore a ,00.= l'ente ha facoltà di procedere alla stipula del contratto sulla base di un'apposita autodichiarazione resa dall'operatore economico ai sensi e per gli effetti del Decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000 n. 445, secondo il modello del documento di gara unico europeo, dalla quale risulti il possesso dei requisiti di carattere generale di cui all'articolo 80 del Codice dei contratti pubblici e speciale, ove previsti. L'Ente procede comunque alla consultazione del casellario ANAC, alla verifica della sussistenza dei requisiti di cui all'articolo 80, commi 1, 4 e 5 lettera b) del Codice dei Contratti Pubblici e di quelli speciali, se previsti, nonché delle condizioni soggettive che la legge stabilisce per l'esercizio di particolari professioni o l'idoneità a contrarre con la P.A. In relazione a specifiche attività (es. articolo 1, comma 52, legge n. 190/2012). Il contratto deve in ogni caso contenere espresse, specifiche, clausole, che prevedano, in caso di successivo accertamento del difetto del possesso dei requisiti prescritti: la risoluzione dello stesso ed il pagamento in tal caso del corrispettivo pattuito solo con riferimento alle prestazioni già eseguite e nei limiti dell'utilità ricevuta; l'incameramento della cauzione definitiva ove richiesta o, in alternativa, l'applicazione di una penale in misura del 10% per cento del valore del contratto. L'Ente procederà ad effettuare una quota significativa minima di controlli a campione da effettuarsi in ciascun anno solare e comunque non inferiore al 10% degli affidamenti diretti operati, per i quali si procederà ad effettuare le verifiche previste dalla normativa vigente, sulla base di un sorteggio da effettuarsi annualmente da parte delle singole strutture competenti in merito agli affidamenti diretti operati nonché all'effettuazione dei relativi controlli. Dello svolgimento delle operazioni di sorteggio viene redatto apposito verbale, così come degli esiti dei controlli effettuati. dell'autodichiarazione possa manifestarsi il ragionevole dubbio circa la veridicità delle informazioni ivi contenute. 3. Nei casi di affidamento diretto per importi superiori a ,00.= l'ente prima di stipulare il contratto procede alle verifiche del possesso dei requisiti di carattere generale di cui all'articolo 80 del Codice dei contratti pubblici e di quelli speciali, se previsti; vista l attestazione resa dal dirigente responsabile della S.C. Approvvigionamento e Gestione Risorse proponente il presente provvedimento in ordine: all avvenuta regolare istruttoria della pratica e alla conformità del procedimento alla vigente

4 normativa statale, regionale e regolamentare; all'assenza, relativamente alla presente procedura, di situazioni di conflitto, anche potenziale, di cui al D.P.R. 16 aprile 2013.n. 62 (Regolamento recante codice di comportamento dei dipendenti pubblici, a norma dell'articolo 54 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165) e al vigente Codice di comportamento dell Ente; acquisiti i pareri favorevoli, per quanto di competenza, espressi dal Direttore amministrativo e dal Direttore sanitario ai sensi dell'art. 3, comma 1 quinquies. del D.LGS 30 dicembre 1992, n. 502 e ss.mm.ii.; DISPONE per i motivi di cui in preambolo ed in narrativa, che qui si intendono integralmente richiamati ed approvati: 1. di integrare le vigenti disposizioni per l'acquisizione di servizi e forniture di importo inferiore alla soglia di rilevanza comunitaria per le esigenze dell'e.o. Ospedali Galliera, approvate con provvedimento n. 654 del , inserendo il seguente articolo: ART. 8 BIS AFFIDAMENTO DIRETTO 1. Nei casi di affidamento diretto per servizi e forniture di importo fino a 5.000,00.= l'ente ha facoltà di procedere alla stipula del contratto sulla base di un'apposita autodichiarazione resa dall'operatore economico ai sensi e per gli effetti del Decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, anche secondo il modello del documento di gara unico europeo, dalla quale risulti il possesso dei requisiti di carattere generale di cui all'articolo 80 del Codice dei contratti pubblici e speciale, ove previsti. In tal caso l'ente procede comunque, prima della stipula del contratto, da effettuarsi nelle forme di cui all'articolo 32, comma 14, del Codice dei contratti pubblici, alla consultazione del casellario ANAC, alla verifica del documento unico di regolarità contributiva (DURC), nonché della sussistenza dei requisiti speciali ove previsti e delle condizioni soggettive che la legge stabilisce per l'esercizio di particolari professioni o dell'idoneità a contrarre con la P.A. in relazione a specifiche attività (ad esempio ex articolo 1, comma 52, legge n. 190/2012). Il contratto deve in ogni caso contenere espresse, specifiche clausole, che prevedano, in caso di successivo accertamento del difetto del possesso dei requisiti prescritti: la risoluzione dello stesso ed il pagamento in tal caso del corrispettivo pattuito solo con riferimento alle prestazioni già eseguite e nei limiti dell'utilità ricevuta; l'incameramento della cauzione definitiva ove richiesta o, in alternativa, l'applicazione di una penale in misura del 10 per cento del valore del contratto. L'Ente procederà ad effettuare una quota significativa minima di controlli a campione da effettuarsi in ciascun anno solare e comunque non inferiore al 10% degli affidamenti diretti operati, per i quali si procederà ad effettuare le verifiche previste dalla normativa vigente, sulla base di un sorteggio da effettuarsi annualmente da parte delle singole strutture competenti in merito agli affidamenti diretti operati nonché all'effettuazione dei relativi controlli. Dello svolgimento delle operazioni di sorteggio viene redatto apposito verbale, così come degli esiti dei controlli effettuati.

5 dell'autodichiarazione possa manifestarsi il ragionevole dubbio circa la veridicità delle informazioni ivi contenute. 2. Nei casi di affidamento diretto per servizi e forniture di importo superiore a 5.000,00.= e non superiore a ,00.= l'ente ha facoltà di procedere alla stipula del contratto sulla base di un'apposita autodichiarazione resa dall'operatore economico ai sensi e per gli effetti del Decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000 n. 445, secondo il modello del documento di gara unico europeo, dalla quale risulti il possesso dei requisiti di carattere generale di cui all'articolo 80 del Codice dei contratti pubblici e speciale, ove previsti. L'Ente procede comunque alla consultazione del casellario ANAC, alla verifica della sussistenza dei requisiti di cui all'articolo 80, commi 1, 4 e 5 lettera b) del Codice dei Contratti Pubblici e di quelli speciali, se previsti, nonché delle condizioni soggettive che la legge stabilisce per l'esercizio di particolari professioni o l'idoneità a contrarre con la P.A. In relazione a specifiche attività (es. articolo 1, comma 52, legge n. 190/2012). Il contratto deve in ogni caso contenere espresse, specifiche, clausole, che prevedano, in caso di successivo accertamento del difetto del possesso dei requisiti prescritti: la risoluzione dello stesso ed il pagamento in tal caso del corrispettivo pattuito solo con riferimento alle prestazioni già eseguite e nei limiti dell'utilità ricevuta; l'incameramento della cauzione definitiva ove richiesta o, in alternativa, l'applicazione di una penale in misura del 10% per cento del valore del contratto. L'Ente procederà ad effettuare una quota significativa minima di controlli a campione da effettuarsi in ciascun anno solare e comunque non inferiore al 10% degli affidamenti diretti operati, per i quali si procederà ad effettuare le verifiche previste dalla normativa vigente, sulla base di un sorteggio da effettuarsi annualmente da parte delle singole strutture competenti in merito agli affidamenti diretti operati nonché all'effettuazione dei relativi controlli. Dello svolgimento delle operazioni di sorteggio viene redatto apposito verbale, così come degli esiti dei controlli effettuati. dell'autodichiarazione possa manifestarsi il ragionevole dubbio circa la veridicità delle informazioni ivi contenute. 3. Nei casi di affidamento diretto per importi superiori a ,00.= l'ente prima di stipulare il contratto procede alle verifiche del possesso dei requisiti di carattere generale di cui all'articolo 80 del Codice dei contratti pubblici e di quelli speciali, se previsti. Dott. Adriano Lagostena Direttore generale Documento firmato digitalmente La riproduzione su supporto cartaceo del presente documento costituisce copia del documento firmato digitalmente, conservato nei sistemi informativi dell E.O. Ospedali Galliera di Genova ai sensi della normativa vigente.

E.O. Ospedali Galliera Genova Cod. IPA: eoog_ge Cod. AOO: eoog. Giuridico-Economico S.C. Approvvigionamento e gestione risorse

E.O. Ospedali Galliera Genova Cod. IPA: eoog_ge Cod. AOO: eoog. Giuridico-Economico S.C. Approvvigionamento e gestione risorse Direzione Generale E.O. Ospedali Galliera Genova Cod. IPA: eoog_ge Cod. AOO: eoog Oggetto: Esito della procedura negoziata, a sensi dell art 36 del D.Lgs 50/16, per la fornitura di Kit consumabili per

Dettagli

E.O. Ospedali Galliera Genova Cod. IPA: eoog_ge Cod. AOO: eoog. Giuridico-Economico S.C. Approvvigionamento e gestione risorse

E.O. Ospedali Galliera Genova Cod. IPA: eoog_ge Cod. AOO: eoog. Giuridico-Economico S.C. Approvvigionamento e gestione risorse Direzione Generale E.O. Ospedali Galliera Genova Cod. IPA: eoog_ge Cod. AOO: eoog Oggetto: Esito della procedura di gara, ai sensi dell'art. 36, comma 2, lettera b) del D.Lgs 50/2016, per l'affidamento

Dettagli

E.O. Ospedali Galliera Genova Cod. IPA: eoog_ge Cod. AOO: eoog. Giuridico-Economico S.C. Approvvigionamento e gestione risorse

E.O. Ospedali Galliera Genova Cod. IPA: eoog_ge Cod. AOO: eoog. Giuridico-Economico S.C. Approvvigionamento e gestione risorse Direzione Generale E.O. Ospedali Galliera Genova Cod. IPA: eoog_ge Cod. AOO: eoog Oggetto: Indizione della procedura di gara, ai sensi dell'art 36 del d.lgs. n.50/2016 e s.m.i. per l affidamento, tramite

Dettagli

E.O. Ospedali Galliera Genova Cod. IPA: eoog_ge Cod. AOO: eoog

E.O. Ospedali Galliera Genova Cod. IPA: eoog_ge Cod. AOO: eoog Direzione Generale E.O. Ospedali Galliera Genova Cod. IPA: eoog_ge Cod. AOO: eoog Oggetto: Approvazione degli esiti della selezione pubblica, per titoli e colloquio, per l'assunzione a tempo determinato

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO S. FRANCESCO DA PAOLA GENOV A

ISTITUTO COMPRENSIVO S. FRANCESCO DA PAOLA GENOV A MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA ISTITUTO COMPRENSIVO S. FRANCESCO DA PAOLA GENOV A VIA BOLOGNA, 86 16127 GENOVA TEL.010/2428355 FAX. 010/232845 E.Mail : geic81200x@istruzione.it

Dettagli

Scuola delle Scienze Giuridiche ed Economico-Sociali PRESIDENZA

Scuola delle Scienze Giuridiche ed Economico-Sociali PRESIDENZA Determina semplificata n. 39 del 06/12/2018 OGGETTO: Procedura di affidamento diretto concernente la fornitura e posa in opera di un sistema di videosorveglianza destinato alla sede della Scuola delle

Dettagli

Scuola delle Scienze Giuridiche ed Economico-Sociali PRESIDENZA

Scuola delle Scienze Giuridiche ed Economico-Sociali PRESIDENZA Determina semplificata n. 23 del 19/10/2018 OGGETTO: Procedura di affidamento diretto concernente la fornitura di n. 4 kit reintegro cassetta di pronto soccorso (D.M. n. 388/2003 e D.Lgs. n. 81/2008) da

Dettagli

Prot. n. 3350/2019 Roncoferraro, 08/05/2019

Prot. n. 3350/2019 Roncoferraro, 08/05/2019 Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Istituto Comprensivo di Roncoferraro Via Nenni, 11 46037 Roncoferraro Tel: 0376 663118 Fax: 0376 664498 e-mail uffici: mnic81500n@istruzione.it

Dettagli

Scuola delle Scienze Giuridiche ed Economico-Sociali PRESIDENZA

Scuola delle Scienze Giuridiche ed Economico-Sociali PRESIDENZA Determina semplificata n. 6 OGGETTO: Procedura di affidamento diretto del servizio di riparazione dell impianto ascensore ubicato presso la sede della, sita in Via Maqueda n. 172, tramite fornitura e posa

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO COMPRENSIVO A.DE BLASIO con sezioni associate Comune di /SAN LORENZO MAGGIORE Via Campopiano n. 4-82034 Guardia Sanframondi (BN) Codice Univoco di Fatturazione: UFPAPC Codice Fiscale e P.IVA:

Dettagli

Scuola delle Scienze Giuridiche ed Economico-Sociali PRESIDENZA

Scuola delle Scienze Giuridiche ed Economico-Sociali PRESIDENZA Determina semplificata n. 40 del 13/12/2018 OGGETTO: Procedura di affidamento diretto del servizio di trasloco, avente per oggetto il trasporto di mobili ed oggetti d uso nonché la sistemazione degli ambienti,

Dettagli

Decreto Direttore n. 71 del 18/10/2018

Decreto Direttore n. 71 del 18/10/2018 Decreto Direttore n. 71 del 18/10/2018 Allegato A INDICAZIONI PER L EFFETTUAZIONE DELLE PROCEDURE NEGOZIATE, PER L APPLICAZIONE DEL PRINCIPIO DI ROTAZIONE DEGLI INVITI E DEGLI AFFIDAMENTI E PER L EFFETTUAZIONE

Dettagli

del Responsabile del Servizio Risorse e Sistema Informativo

del Responsabile del Servizio Risorse e Sistema Informativo X LEGISLATURA PROVVEDIMENTO del Responsabile del Servizio Risorse e Sistema Informativo N. 1265 DEL 21 dicembre 2018 OGGETTO: Procedura di affidamento diretto ai sensi dell art. 36, comma 2, lett. a),

Dettagli

Vescovato 06/03/2019

Vescovato 06/03/2019 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale Ugo Foscolo Via Corridoni, 1 26039 Vescovato (CR) Cod. Meccanografico CRIC809005 C.F. 93037610198 Tel. 0372/830417

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO DELL ISTITUTO COMPRENSIVO I. MILITI DI SARONNO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO DELL ISTITUTO COMPRENSIVO I. MILITI DI SARONNO MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA e DELLA RICERCA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE IGNOTO MILITI - SARONNO SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA di I GRADO Via San Giuseppe, 36 SARONNO tel.

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO S. FRANCESCO DA PAOLA GENOV A

ISTITUTO COMPRENSIVO S. FRANCESCO DA PAOLA GENOV A MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA ISTITUTO COMPRENSIVO S. FRANCESCO DA PAOLA GENOV A VIA BOLOGNA, 86 16127 GENOVA TEL.010/2428355 FAX. 010/232845 E.Mail : geic81200x@istruzione.it

Dettagli

del Responsabile del Servizio Risorse e Sistema Informativo

del Responsabile del Servizio Risorse e Sistema Informativo X LEGISLATURA PROVVEDIMENTO del Responsabile del Servizio Risorse e Sistema Informativo N. 1104 DEL 12.11.2018 OGGETTO: Procedura di affidamento diretto ex art. 36, comma 2, lett. a), d. lgs. 50/2016,

Dettagli

del Responsabile del Servizio Risorse e Sistema Informativo

del Responsabile del Servizio Risorse e Sistema Informativo X LEGISLATURA PROVVEDIMENTO del Responsabile del Servizio Risorse e Sistema Informativo N. 502 DEL 17 maggio 2018 OGGETTO: Procedura di affidamento diretto ai sensi dell art. 36, comma 2, lett. a), d.lgs.

Dettagli

Determina per il rinnovo del contratto di fornitura di servizi assicurativi per alunni e personale A.S. 2019/2020 CIG Z

Determina per il rinnovo del contratto di fornitura di servizi assicurativi per alunni e personale A.S. 2019/2020 CIG Z Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo E. Fermi, via Cavour,9-24030 Carvico Tel. 035 4380362 035 4398788 Fax 035 4380379 email uffici bgic83600g@istruzione.it email

Dettagli

Determinazione Dirigenziale

Determinazione Dirigenziale Avvocatura Capitolina U.O. Amministrativa UFFICIO GARE TRASPARENZA ED ANTICORRUZIONE Determinazione Dirigenziale NUMERO REPERTORIO RF/1200/2019 del 28/03/2019 NUMERO PROTOCOLLO RF/30753/2019 del 28/03/2019

Dettagli

del Responsabile del Servizio Risorse e Sistema Informativo

del Responsabile del Servizio Risorse e Sistema Informativo X LEGISLATURA PROVVEDIMENTO del Responsabile del Servizio Risorse e Sistema Informativo N. 696 del 9 luglio 2018 OGGETTO: Procedura di affidamento diretto ex art. 36, comma 2, lett. a), d. lgs. 50/2016,

Dettagli

Linee Guida ANAC n. 4 di attuazione del Decreto legislativo 18 aprile 2016 n. 50 recanti Procedure per l affidamento dei contratti pubblici di

Linee Guida ANAC n. 4 di attuazione del Decreto legislativo 18 aprile 2016 n. 50 recanti Procedure per l affidamento dei contratti pubblici di Linee Guida ANAC n. 4 di attuazione del Decreto legislativo 18 aprile 2016 n. 50 recanti Procedure per l affidamento dei contratti pubblici di importo inferiore alle soglie di rilevanza comunitaria, indagini

Dettagli

Scuola delle Scienze Giuridiche ed Economico-Sociali PRESIDENZA

Scuola delle Scienze Giuridiche ed Economico-Sociali PRESIDENZA Determina semplificata n. 41 del 13/12/2018 OGGETTO: Procedura di affidamento diretto del servizio di manutenzione semestrale di n. 26 dispositivi di apertura manuale delle porte (maniglioni antipanico),

Dettagli

Scuola delle Scienze Giuridiche ed Economico-Sociali PRESIDENZA

Scuola delle Scienze Giuridiche ed Economico-Sociali PRESIDENZA Determina semplificata n. 19 del 09/10/2018 OGGETTO: Procedura di affidamento diretto concernente l acquisizione del servizio di pulizia straordinaria e di presidio per n. 20 giornate(dal lunedì al giovedì

Dettagli

Pratica CIG n. Z2F2890A14 IL DIRIGENTE SCOLASTICO DELL ISTITUTO COMPRENSIVO DI RONCOFERRARO

Pratica CIG n. Z2F2890A14 IL DIRIGENTE SCOLASTICO DELL ISTITUTO COMPRENSIVO DI RONCOFERRARO - Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Istituto Comprensivo di Roncoferraro Via Nenni, 11 46037 Roncoferraro Tel: 0376 663118 Fax: 0376 664498 e-mail uffici: mnic81500n@istruzione.it

Dettagli

Settore: RISORSE FINANZIARIE, SERVIZI EDUCATIVI, CULTURA E TURISMO Servizio: SERVIZIO CULTURA E TURISMO

Settore: RISORSE FINANZIARIE, SERVIZI EDUCATIVI, CULTURA E TURISMO Servizio: SERVIZIO CULTURA E TURISMO Città di Grosseto Settore: RISORSE FINANZIARIE, SERVIZI EDUCATIVI, CULTURA E TURISMO Servizio: SERVIZIO CULTURA E TURISMO Determinazione Dirigenziale n 1129 del 04/06/2019 Oggetto: Eventi musicali alla

Dettagli

del Responsabile del Servizio Risorse e Sistema Informativo

del Responsabile del Servizio Risorse e Sistema Informativo X LEGISLATURA PROVVEDIMENTO del Responsabile del Servizio Risorse e Sistema Informativo N. 889 DEL 11.09.2018 OGGETTO: Procedura di affidamento diretto ex art. 36, comma 2, lett. a), d. lgs. 50/2016, per

Dettagli

CORTE DEI CONTI. Servizio Finanziario. Determina n. 45 / 2018

CORTE DEI CONTI. Servizio Finanziario. Determina n. 45 / 2018 CORTE DEI CONTI Servizio Finanziario CORTE DEI CONTI - CODICE UFF. RFLOM DOC.INT RNO N.74333754 del 18/07/2018 Determina n. 45 / 2018 OGGETTO: Affidamento diretto ex art. 36, comma 2, lett. a) del D. Lgs.

Dettagli

PRESIDENZA IL PRESIDENTE

PRESIDENZA IL PRESIDENTE Determina di aggiudicazione n. 44 del 17.12.2018 OGGETTO: Determina di aggiudicazione ex art. 36, comma 2, lett. b) del D.Lgs.n. 50/2016, per un importo pari a Euro 787,00 (Euro settecentoottantasette/00)

Dettagli

OGGETTO: X LEGISLATURA. del Responsabile del Servizio Risorse e Sistema Informativo. N DEL 14 novembre 2018

OGGETTO: X LEGISLATURA. del Responsabile del Servizio Risorse e Sistema Informativo. N DEL 14 novembre 2018 X LEGISLATURA PROVVEDIMENTO del Responsabile del Servizio Risorse e Sistema Informativo N. 1.111 DEL 14 novembre 2018 OGGETTO: Procedura di affidamento diretto ai sensi dell art. 36, comma 2, lett. a),

Dettagli

del Responsabile del Servizio Risorse e Sistema Informativo

del Responsabile del Servizio Risorse e Sistema Informativo X LEGISLATURA PROVVEDIMENTO del Responsabile del Servizio Risorse e Sistema Informativo N. 1025 DEL 23.10.2018 OGGETTO: Procedura di affidamento diretto ex art. 36, comma 2, lett. a), d. lgs. 50/2016,

Dettagli

del Responsabile del Servizio Risorse e Sistema Informativo

del Responsabile del Servizio Risorse e Sistema Informativo X LEGISLATURA PROVVEDIMENTO del Responsabile del Servizio Risorse e Sistema Informativo N. 527 DEL 22 maggio 2018 OGGETTO: Procedura di affidamento diretto ai sensi dell art. 36, comma 2, lett. a), d.lgs.

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II CIRPEB Via Mezzocannone, Napoli Tel fax

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II CIRPEB Via Mezzocannone, Napoli Tel fax UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II CIRPEB Via Mezzocannone, 16 80134 Napoli Tel. 0812536650-0812534562 - fax 0812534574 D.D n. 35 del 17/10/2018 RDO N. 2073246 OGGETTO DELLA Materiale di consumo

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO IIS "CARLO DELLACQUA" C.F. 84004370155 C.M. MIIS044009 AOO_MIIS044009 - UFFICIO PROTOCOLLO Prot. 0001272/U del 28/02/2019 11:49:35 ISTITUTO SUPERIORE CARLO DELL ACQUA Via Bernocchi, 1-20025 LEGNANO (MI)

Dettagli

Scuola delle Scienze Giuridiche ed Economico-Sociali PRESIDENZA

Scuola delle Scienze Giuridiche ed Economico-Sociali PRESIDENZA Determina di aggiudicazione n. 42 del 14.12.2018 OGGETTO: Determina di aggiudicazione ex art. 36, comma 2, lett. b) del D.Lgs.n. 50/2016, per un importo pari a Euro 3.200,00 (Euro tremilacinducento/00)

Dettagli

Settore: RISORSE FINANZIARIE, SERVIZI EDUCATIVI, CULTURA E TURISMO Servizio: SERVIZIO CULTURA E TURISMO

Settore: RISORSE FINANZIARIE, SERVIZI EDUCATIVI, CULTURA E TURISMO Servizio: SERVIZIO CULTURA E TURISMO Città di Grosseto Settore: RISORSE FINANZIARIE, SERVIZI EDUCATIVI, CULTURA E TURISMO Servizio: SERVIZIO CULTURA E TURISMO Determinazione Dirigenziale n 1146 del 04/06/2019 Oggetto: Eventi musicali alla

Dettagli

Determinazione Dirigenziale

Determinazione Dirigenziale Dipartimento Politiche Sociali Direzione Benessere e Salute A-UFFICIO DI COORDINAMENTO Determinazione Dirigenziale NUMERO REPERTORIO QE/2267/2018 del 13/07/2018 NUMERO PROTOCOLLO QE/54454/2018 del 13/07/2018

Dettagli

icsip REGISTRO UFFICIALE (Uscita) VI.2 - del: 22/02/ :23:59

icsip REGISTRO UFFICIALE (Uscita) VI.2 - del: 22/02/ :23:59 Oggetto: Determina per l affidamento diretto di cartucce per stampanti, ai sensi dell art. 36, comma 2, lettera a) del D.Lgs. 50/2016, per un importo contrattuale pari a 210,75 (IVA esclusa), CIG Z9D2747C23.

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI CONTABILITA

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI CONTABILITA REPERTORIO ANNO NUMERO 2019 16 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI CONTABILITA X ORIGINALE COPIA NUMERO 16 DEL REGISTRO DATA DI ADOZIONE 20/02/2019 OGGETTO: DETERMINA A CONTRARRE PER AFFIDAMENTO DIRETTO

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO DELL ISTITUTO COMPRENSIVO DI PALENA TORRICELLA P.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO DELL ISTITUTO COMPRENSIVO DI PALENA TORRICELLA P. MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE ISTITUTO COMPRENSIVO DI PALENA-TORRICELLA PELIGNA ISTRUZIONE INFANZIA PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO PROVINCIA DI CHIETI - 66017 Palena, via Frentana, 2 * 0872 918158

Dettagli

del Responsabile del Servizio Risorse e Sistema Informativo

del Responsabile del Servizio Risorse e Sistema Informativo X LEGISLATURA PROVVEDIMENTO del Responsabile del Servizio Risorse e Sistema Informativo N. 59 del 17 gennaio 2019 OGGETTO: Procedura di affidamento diretto ai sensi dell art. 36, comma 2, lett. a), d.lgs.

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prot. 2684 VI.2 del 25/03/2019 Oggetto: Fondi Strutturali Europei Programma Operativo Nazionale Per la scuola, competenze e ambienti per l apprendimento 2014-2020 Asse I Istruzione - Fondo Sociale Europeo

Dettagli

PROVVEDIMENTO del Responsabile del Servizio Risorse e Sistema Informativo

PROVVEDIMENTO del Responsabile del Servizio Risorse e Sistema Informativo X LEGISLATURA PROVVEDIMENTO del Responsabile del Servizio Risorse e Sistema Informativo N. 628 DEL 19 giugno 2018 OGGETTO: Procedura di affidamento diretto ai sensi dell art. 36, comma 2, lett. a), d.lgs.

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II CIRPEB Via Mezzocannone, Napoli Tel fax

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II CIRPEB Via Mezzocannone, Napoli Tel fax UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II CIRPEB Via Mezzocannone, 16 80134 Napoli Tel. 0812536650-0812534562 - fax 0812534574 D.D n. 32 del 09/10/2018 OGGETTO: RDO N. 2063706 Inibitori di Proteasi

Dettagli

COMUNE DI SESTU SETTORE : Personale, Informatica, Protocollo, Attivita Produttive, Commercio e Agricoltura Farris Filippo.

COMUNE DI SESTU SETTORE : Personale, Informatica, Protocollo, Attivita Produttive, Commercio e Agricoltura Farris Filippo. COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Personale, Informatica, Protocollo, Attivita Produttive, Commercio e Agricoltura Farris Filippo DETERMINAZIONE N. in data 654 24/07/2018 OGGETTO: Acquisto casella

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA PER I SERVIZI IDRICI E RIFIUTI DETERMINAZIONE n. 173 del 15 novembre 2018 Area Amministrazione e Supporto alla Regolazione Struttura proponente: Servizio Gestione

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO DELL IC DI GOVONE

IL DIRIGENTE SCOLASTICO DELL IC DI GOVONE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Piazza Roma, n. 1 12040 G O V O N E CN C.F. 90033060048 Tel. 0173616230 Fax 0173636919 e-mail: cnic82300g@istruzione.it pec: cnic82300g@pec.istruzione.it codice univoco per

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO DELL IC DI GOVONE

IL DIRIGENTE SCOLASTICO DELL IC DI GOVONE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Piazza Roma, n. 1 12040 G O V O N E CN C.F. 90033060048 Tel. 0173616230 Fax 0173636919 e-mail: cnic82300g@istruzione.it pec: cnic82300g@pec.istruzione.it codice univoco per

Dettagli

DIRIGENTE SCOLASTICO DELL ISTITUTO COMPRENSIVO BOZZANO

DIRIGENTE SCOLASTICO DELL ISTITUTO COMPRENSIVO BOZZANO 20171IT02 IT02A201 A201036470 036470 Oggetto: Determina per l affidamento diretto PER L ORGANIZZAZIONE DI VIAGGI IN ITALIA E ALL ESTERO, CON TRENO, BUS E AEREO, PER ALUNNI E OPERATORI, PER L ANNO SCOLASTICO

Dettagli

E.O. Ospedali Galliera Genova Cod. IPA: eoog_ge Cod. AOO: eoog

E.O. Ospedali Galliera Genova Cod. IPA: eoog_ge Cod. AOO: eoog Direzione Generale E.O. Ospedali Galliera Genova Cod. IPA: eoog_ge Cod. AOO: eoog Oggetto: Approvazione della graduatoria relativa alla pubblica selezione, per titoli e colloquio, per la copertura a tempo

Dettagli

del Responsabile del Servizio Risorse e Sistema Informativo

del Responsabile del Servizio Risorse e Sistema Informativo X LEGISLATURA PROVVEDIMENTO del Responsabile del Servizio Risorse e Sistema Informativo N. 320 DEL 19.03.2019 OGGETTO: Procedura di affidamento diretto ex art. 36, comma 2, lett. a), d. lgs. 50/2016, per

Dettagli

DETERMINAZIONE IL DIRETTORE DEL SERVIZIO. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

DETERMINAZIONE IL DIRETTORE DEL SERVIZIO. lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; Direzione Generale Servizio territoriale opere idrauliche di Nuoro DETERMINAZIONE Oggetto: Affidamento diretto ai sensi dell articolo 36, comma 2, lettera a) del D.Lgs. n. 50/2016 mediante invio di RDO

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SERINA

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SERINA Prot.N. 1146/04-05 del 04/06/2019 ISTITUTO COMPRENSIVO DI SERINA Via Palma il Vecchio,48-24017 SERINA (BG) - 0345/66067 0345/66117 Cod. Scuola: BGIC87400A - Cod.Fiscale: 85003170165 E-mail: bgic87400a@istruzione.it

Dettagli

Allegati: 1 IL DIRETTORE GENERALE SU PROPOSTA DEL DIRETTORE S.C. INGEGNERIA CLINICA

Allegati: 1 IL DIRETTORE GENERALE SU PROPOSTA DEL DIRETTORE S.C. INGEGNERIA CLINICA ALESSANDRO BALLI il: 31/07/2019 17:56:45 CEST Dir. Amministrativo GRAZIELLA BALDINOTTI TIZZONI il: 31/07/2019 16:42:26 CEST Dirigente AGOSTINA PESCE il: 14/08/2019 09:29:23 CEST Responsabile della Pubblicazione

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO IST.ISTRUZIONE SUPERIORE "De Viti - C.F. 90048230750 C.M. LEIS04800Q aoo_leis04800q - I.I.S.S. De Viti De Marco Prot. 0000745/U del 11/03/2019 10:01:09 ISTITUTO TECNICO ECONOMICO STATALE Antonio DE VITI

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prot. n. 4503 del 04/06/2019 Oggetto: Fondi Strutturali Europei Programma Operativo Nazionale Per la scuola, competenze e ambienti per l apprendimento 2014-2020 Asse I Istruzione - Fondo Sociale Europeo

Dettagli

dell art. 36, comma 2, lettera a) del D.Lgs. 50/2016, per un importo contrattuale (IVA esclusa). n. 157 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

dell art. 36, comma 2, lettera a) del D.Lgs. 50/2016, per un importo contrattuale (IVA esclusa). n. 157 IL DIRIGENTE SCOLASTICO Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale di Brembate di Sopra Via Locatelli,10 24030 Brembate di Sopra (BG) Tel: 035/623400 - C.F. 91031680167 Codice Min.

Dettagli

COMUNE DI SESTU SETTORE : Personale, Informatica, Protocollo, Attivita Produttive, Commercio e Agricoltura Farris Filippo.

COMUNE DI SESTU SETTORE : Personale, Informatica, Protocollo, Attivita Produttive, Commercio e Agricoltura Farris Filippo. COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Personale, Informatica, Protocollo, Attivita Produttive, Commercio e Agricoltura Farris Filippo DETERMINAZIONE N. in data 670 27/07/2018 OGGETTO: Acquisto n. 8 telefoni

Dettagli

GIUNTA REGIONALE DETERMINAZIONE DPA/21 DEL 18/01/2019 DIPARIMENTO DELLA PRESIDENZA E RAPPORTI CON L EUROPA SERVIZIO UFFICIO

GIUNTA REGIONALE DETERMINAZIONE DPA/21 DEL 18/01/2019 DIPARIMENTO DELLA PRESIDENZA E RAPPORTI CON L EUROPA SERVIZIO UFFICIO Prog. n. 499/19 del 18/01/2019 GIUNTA REGIONALE DETERMINAZIONE DPA/21 DEL 18/01/2019 DIPARIMENTO DELLA PRESIDENZA E RAPPORTI CON L EUROPA SERVIZIO UFFICIO OGGETTO: Determina a contrarre - Affidamento diretto

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 916 DEL 02/08/2019 SETTORE Settore Patrimonio UFFICIO Servizio Manutenzioni Impianti e Reti - Patrimonio NR. SETTORIALE 241 OGGETTO: AFFIDAMENTO DIRETTO

Dettagli

Determinazione Dirigenziale

Determinazione Dirigenziale Dipartimento Politiche Sociali Direzione Benessere e Salute U.O. Protezione persone minore età A-UFFICIO DI COORDINAMENTO AMMINISTRATIVO SERVIZI E INTERVENTI DI PROTEZIONE MINORILE Determinazione Dirigenziale

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO DELL IC GOVONE

IL DIRIGENTE SCOLASTICO DELL IC GOVONE Oggetto: Determina n. 8 affidamento diretto per Esclusività del servizio in esame Laboratorio in lingua Inglese Viaggio Istruzione del 21.03.2019 Agriturismo Agrisport Il Poggio classi seconde Sec.Priocca,

Dettagli

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi GIUNTA REGIONALE

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi GIUNTA REGIONALE REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi GIUNTA REGIONALE Atto del Dirigente a firma unica DETERMINAZIONE Num. 12955 del 08/08/2017 BOLOGNA Proposta: DPG/2017/13292 del 04/08/2017 Struttura proponente:

Dettagli

del Responsabile del Servizio Risorse e Sistema Informativo

del Responsabile del Servizio Risorse e Sistema Informativo X LEGISLATURA PROVVEDIMENTO del Responsabile del Servizio Risorse e Sistema Informativo N. 1248 DEL 18 DICEMBRE 2018 OGGETTO: Procedura di affidamento diretto ex art. 36, comma 2, lett. a), d. lgs. 50/2016,

Dettagli

Determinazione Dirigenziale

Determinazione Dirigenziale Corpo di Polizia Locale Roma Capitale Reparto Segreteria Particolare Determinazione Dirigenziale NUMERO REPERTORIO RH/956/2018 del 11/10/2018 NUMERO PROTOCOLLO RH/296145/2018 del 11/10/2018 Oggetto: Determina

Dettagli

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Istituto di Istruzione Superiore Via Roma 298

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Istituto di Istruzione Superiore Via Roma 298 I. I. S. VIA ROMA 298 C.F. 94070400588 C.M. RMIS10600X iisvrd - Istituto di Istruzione Superiore Via Roma 298 Prot. 0002756/U del 26/03/2019 13:37:53 Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca

Dettagli

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Istituto di Istruzione Superiore Via Roma 298

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Istituto di Istruzione Superiore Via Roma 298 I. I. S. VIA ROMA 298 C.F. 94070400588 C.M. RMIS10600X iisvrd - Istituto di Istruzione Superiore Via Roma 298 Prot. 0001003/U del 06/02/2019 10:13:13 Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca

Dettagli

Istituto Comprensivo E. DE CILLIS

Istituto Comprensivo E. DE CILLIS Istituto Comprensivo E. DE CILLIS REGOLAMENTO Attività negoziale ai sensi dell Art. 45 del D.I. 129/2018 Approvato dal Consiglio Istituto il 13-03-2019 delibera n. 5 www.decillisrosolini.it e.mail: sric85000@istruzione.it

Dettagli

All Albo Al sito web IL DIRIGENTE SCOLASTICO

All Albo Al sito web IL DIRIGENTE SCOLASTICO All Albo Al sito web Oggetto: Determina per l affidamento diretto del servizio di noleggio macchine fotocopiatrici con formula costo copia rispettivamente presso le sedi dell istituto. n 6 macchine richieste

Dettagli

Settore: RISORSE FINANZIARIE, SERVIZI EDUCATIVI, CULTURA E TURISMO Servizio: SERVIZIO CULTURA E TURISMO

Settore: RISORSE FINANZIARIE, SERVIZI EDUCATIVI, CULTURA E TURISMO Servizio: SERVIZIO CULTURA E TURISMO Città di Grosseto Settore: RISORSE FINANZIARIE, SERVIZI EDUCATIVI, CULTURA E TURISMO Servizio: SERVIZIO CULTURA E TURISMO Determinazione Dirigenziale n 2586 del 18/12/2018 Oggetto: Eventi Natalizi e di

Dettagli

Scuola delle Scienze Giuridiche ed Economico-Sociali PRESIDENZA

Scuola delle Scienze Giuridiche ed Economico-Sociali PRESIDENZA Determina semplificata n. 47 del 20/12/2018 OGGETTO: Procedura di affidamento diretto concernente l erogazione di servizi alberghieri in favore di n. 6 docenti relatori al Convegno intitolato Ripensare

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DEL 29/11/2018

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DEL 29/11/2018 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 3713 DEL 29/11/2018 Settore Sviluppo-Interesse Culturale-Sportivo-Promozione Turistica-Marketing Territoriale OGGETTO: GESTIONE PISCINA COMUNALE. CONCESSIONE SERVIZIO PUBBLICO

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Edilizia Pubblica e Infrastrutture SETTORE : Carboni Alida. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 19/06/2019. in data

COMUNE DI SESTU. Edilizia Pubblica e Infrastrutture SETTORE : Carboni Alida. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 19/06/2019. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Edilizia Pubblica e Infrastrutture Responsabile: Carboni Alida DETERMINAZIONE N. in data 651 19/06/2019 OGGETTO: Affidamento ai sensi dell'art. 36 comma 2 lett. a) dell'incarico

Dettagli

X LEGISLATURA. del Responsabile del Servizio Risorse e Sistema Informativo N DEL L ISTRUTTORE: Giulietto Boccadori

X LEGISLATURA. del Responsabile del Servizio Risorse e Sistema Informativo N DEL L ISTRUTTORE: Giulietto Boccadori X LEGISLATURA PROVVEDIMENTO del Responsabile del Servizio Risorse e Sistema Informativo N. 1097 DEL 08.11.2018 OGGETTO: Procedura di affidamento diretto ex art. 36, comma 2, lett. a), d. lgs. 50/2016,

Dettagli

COMUNE DI NOVAFELTRIA PROVINCIA DI RIMINI

COMUNE DI NOVAFELTRIA PROVINCIA DI RIMINI COMUNE DI NOVAFELTRIA PROVINCIA DI RIMINI DETERMINAZIONE C O P I A SETTORE: Settore Affari Generali, Istituzionali, Segreteria, Cultura,Turismo, URP DETERMINAZIONE N. 92 DEL 28/12/2018 OGGETTO: C.I.G.:

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA PER I SERVIZI IDRICI E RIFIUTI DETERMINAZIONE n. 131 del 31 luglio 2018 Struttura proponente: Area Amministrazione e Supporto alla Regolazione Oggetto: Servizio

Dettagli

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Istituto di Istruzione Superiore Via Roma 298

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Istituto di Istruzione Superiore Via Roma 298 I. I. S. VIA ROMA 298 C.F. 94070400588 C.M. RMIS10600X iisvrd - Istituto di Istruzione Superiore Via Roma 298 Prot. 0003256/U del 10/04/2019 09:02:49 Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca

Dettagli

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Istituto di Istruzione Superiore Via Roma 298

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Istituto di Istruzione Superiore Via Roma 298 I. I. S. VIA ROMA 298 C.F. 94070400588 C.M. RMIS10600X iisvrd - Istituto di Istruzione Superiore Via Roma 298 Prot. 0002501/U del 20/03/2019 13:45:21 Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca

Dettagli

Determinazione Dirigenziale

Determinazione Dirigenziale Municipio Roma XIII Direzione Socio Educativa Coordinamento delle attività del settore educativo e scolastico, dei servizi delle quote contributive e trasporto scolastico nonché delle attività del settore

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena)

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 377 Del 03/05/2019 Affari Generali OGGETTO: FORNITURA DEL SERVIZIO DI RASSEGNA STAMPA - RINNOVO ANNO 2019. CIG: ZBB2362740 CUP:

Dettagli

AZIENDA SANITARIA UNIVERSITARIA INTEGRATA DI UDINE

AZIENDA SANITARIA UNIVERSITARIA INTEGRATA DI UDINE REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA AZIENDA SANITARIA UNIVERSITARIA INTEGRATA DI UDINE DECRETO DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 304 DEL 10/04/2019 OGGETTO REALIZZAZIONE DI UNA STRUTTURA SANITARIA DI

Dettagli

Determinazione Dirigenziale

Determinazione Dirigenziale Corpo di Polizia Locale Roma Capitale Reparto Segreteria Particolare Determinazione Dirigenziale NUMERO REPERTORIO RH/517/2018 del 31/05/2018 NUMERO PROTOCOLLO RH/163765/2018 PUBBLICATA IL 07/06/2018 del

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E Servizio Relazioni Istituzionali E Con La Città. Appalti E Contratti D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: APPROVAZIONE AVVISO PUBBLICO PER LA FORMAZIONE DI UN ELENCO

Dettagli

Il Dirigente. VISTO il D.Lgs. 163 del Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture

Il Dirigente. VISTO il D.Lgs. 163 del Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture SETTORE OPERE PUBBLICHE E ASSETTO DEL TERRITORIO Determinazione dirigenziale Raccolta n. 2465 del 23/09/2014 Oggetto: LAVORI DI RESTAURO DELL OROLOGIO MONUMENTALE COLLOCATO ALL INTERNO DEL PALAZZO DELLA

Dettagli

Determinazione Dirigenziale

Determinazione Dirigenziale Municipio Roma IV U.O. Amministrativa e Affari Generali Supporto alla Direzione. Organizzazione, programmazione e gestione economico finanziaria. Coordinamento entrate municipali, assistenza Organi Istituzionali

Dettagli

FUNIVIA MALCESINE - MONTE BALDO

FUNIVIA MALCESINE - MONTE BALDO REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INCARICHI PROFESSIONALI A SOGGETTI ESTERNI DI IMPORTO INFERIORE ALLA SOGLIA DI CUI ALL ARTICOLO 36, COMMA 2, LETTERA A) DEL DECRETO LEGISLATIVO 18 APRILE 2016 N. 50

Dettagli

CITTA DI CANOSA DI PUGLIA Provincia Barletta Andria - Trani

CITTA DI CANOSA DI PUGLIA Provincia Barletta Andria - Trani CITTA DI CANOSA DI PUGLIA Provincia Barletta Andria - Trani DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE REG. GEN. 672 del 13/06/2019 V SETTORE - POLIZIA MUNICIPALE - POLIZIA AMMINISTRATIVA - UFFICIO NOTIFICHE PROPOSTA

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO DELLA ISTITUZIONE SCOLASTICA ISTITUTO COMPRENSIVO DI VIALE LIBERTA

IL DIRIGENTE SCOLASTICO DELLA ISTITUZIONE SCOLASTICA ISTITUTO COMPRENSIVO DI VIALE LIBERTA Oggetto: Determina per l affidamento diretto di materiale pubblicitario PON A ciascuno il suo, ai sensi dell art. 36, comma 2, lettera a) del D.Lgs. 50/2016, mediante Ordine Diretto sul Mercato Elettronico

Dettagli

Comune di S A S S A R I

Comune di S A S S A R I Comune di S A S S A R I Determinazione n. 3171 del 05/09/2018 Dirigente: Settore: DOTT.SSA GIUSEPPINA SODDU Servizi al cittadino, Tributi ed entrate Oggetto: ACQUISTO MANUALE AGGIORNATO SU CITTADINANZA.

Dettagli

CORTE DEI CONTI. Servizio Finanziario. Determina n. 49/2018

CORTE DEI CONTI. Servizio Finanziario. Determina n. 49/2018 Via Marina 5-20121 Milano - Italia I Tel. 02 ml4261-0277114215 p-m

Dettagli

E. FERMI. Determina di acquisto in affidamento diretto

E. FERMI. Determina di acquisto in affidamento diretto Determina di acquisto in affidamento diretto All Albo dell Istituto Al Sito Web Oggetto: Determina per l affidamento diretto per l acquisto di materiale di cancelleria ai sensi dell art. 36, comma 2, lettera

Dettagli

Direzione Amministrativa

Direzione Amministrativa Direzione Amministrativa Dipartimento Giuridico-Economico S.C. Approvvigionamento e gestione risorse Dirigente responsabile: dott.ssa Maria Laura Zizzo Responsabile del procedimento: dott.ssa Maria Laura

Dettagli