INDICE. Sistema Gestione Qualità certificato da Isoqar, ISO 9001:2000, n. 6166QMS001. Pagina 1 di 64

Save this PDF as:
Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INDICE. Sistema Gestione Qualità certificato da Isoqar, ISO 9001:2000, n. 6166QMS001. Pagina 1 di 64"

Transcript

1 INDICE INDICE...1 INDICE DELLE FIGURE INTRODUZIONE MODALITA DI ACCESSO HOME PAGE NORME GENERALI DI NAVIGAZIONE SEZIONE ARCHIVI ISTITUTO Classi Sezioni BarCode MATERIE Materie istituto Materie Classe DOCENTI Assegnazione a classe Riepilogo docente Riepilogo generale STUDENTI Assegnazione a classe Presenze minime SEZIONE ORARIO ORARIO Gestione Tabellone Docenti Tabellone docenti e sedi Tabellone istituto SEZIONE DIDATTICA PROGRAMMI Inserimento Tabellone Materia Tabellone Classe CARICAMENTO PROGRAMMI...27 Pagina 1 di 64

2 5.1.0 Inserimento Scaricamento SEZIONE PRESENZE GESTIONE Registro Giustificazioni Stato giustificazioni RIEPILOGATIVI Scheda Studente Tabellone Classe Tabellone Materia SEZIONE VOTI VOTI Inserimento Modifica Eliminazione SCHEDE Scheda per materia Scheda generale MEDIE Medie per classe Medie per Studente Tendenza PAGELLE SEZIONE COMUNICAZIONI COMUNICAZIONI A tutti A singoli A classe Lista COMUNICAZIONI VIA SMS A tutti A singoli A Classe Lista SEZIONE OPZIONI...55 Pagina 2 di 64

3 9.0 OPZIONI ISTITUTO Accesso al sistema Gestione abilitazioni Abilitazione studenti Abilitazione docenti PAGAMENTI Inserimento SEZIONE PROFILO DATI PERSONALI Modifica dati personali PASSWORD Cambio Password SISTEMA BARCODE Requisiti Download Java Applicazione BarCode Utilizzo...62 Pagina 3 di 64

4 INDICE DELLE FIGURE Figura 1: Home Page...7 Figura 2: Norme di navigazione...8 Figura 3: Creazione delle classi...9 Figura 4: Creazione delle sezioni...10 Figura 5: Stampa elenchi codici a barre...11 Figura 6: Inserimento e gestione materie...12 Figura 7: Abbinare la materia alla classe...13 Figura 8: Abbinamento docente/materia...14 Figura 9: Riepilogo docente...15 Figura 10: Riepilogo generale docenti Figura 11: Riepilogo generale docenti Figura 12: Abbinamento studenti alla classe...17 Figura 13: Presenze minime...18 Figura 14: Creazione dell'orario...19 Figura 15: Tabellone orario docenti...20 Figura 16: Tabellone orario docenti con sede...21 Figura 17: Tabellone orario istituto...22 Figura 18: Inserimento programma...23 Figura 19: Modifica programma...24 Figura 20: Tabellone riassuntivo programma per materia...25 Figura 21: Tabellone riassuntivo programma per periodo...26 Figura 22: Inserimento programma di quadrimestre...27 Figura 23: Scarica programma di quadrimestre...28 Figura 24: Inserimento presenze...29 Figura 25: Inserimento giustificazione...31 Figura 26: Stato giustificazioni...32 Figura 27: Scheda studente parte Figura 28: Scheda studente parte Figura 29: Riepilogo assenze per classe...35 Figura 30: Riassunto assenze per materia...36 Figura 31: Inserimento Voti...37 Figura 32: Modifica dati prova...38 Figura 33: Eliminazione globale di una prova...39 Pagina 4 di 64

5 Figura 34: Riepilogativo dei voti per materia...40 Figura 35: Riepilogo prove per classe...41 Figura 36: Medie per classe elenco studenti...42 Figura 37: Media per classe, generale...43 Figura 38: Medie per studente...44 Figura 39: Tendenza...45 Figura 40: Pop up comunicazioni dalla direzione...47 Figura 41: Inserimento comunicazioni verso tutti...48 Figura 42: Invio Comunicazioni a singoli...49 Figura 43: Invio comunicazioni a classe...50 Figura 44: Lista messaggi...51 Figura 45: Invio sms verso tutti...52 Figura 46: Invio sms a singoli...53 Figura 47: Invio sms a classe...54 Figura 48: Opzioni di accesso al sistema...55 Figura 49: Gestione abilitazioni comunicazione mail e sms...56 Figura 50: Abilitazione servizio sms e mail per studenti...57 Figura 51: Abilitazione servizio sms e mail per docenti...58 Figura 52: Cambio dati personali...59 Figura 53: Cambio password...60 Figura 54: Download java software...61 Figura 55: Accesso applicazione BarCode...62 Figura 56: Barcode selezione data...63 Figura 57: Barcode pagina inserimento presenza...63 Figura 58: Barcode riepilogativo e salvataggio...64 Pagina 5 di 64

6 1 INTRODUZIONE Didanet è innovativo strumento informatico il cui scopo è quello di fornire, in modo semplice e completo, informazioni riguardanti la carriera scolastica dell alunno che precedentemente erano disponibili solamente tramite esplicita richiesta da parte del genitore interessato. Si potrà quindi accedere ora a funzioni quali: - CONTROLLO E CALCOLO ASSENZE - CONTROLLO E CALCOLO RITARDI IN ENTRATA E USCITA - VISUALIZZAZIONE ORARIO SCOLASTICO - VISUALIZZAZIONE VOTI SCOLASTICI - CONSULTAZIONE DIDATTICA PER SELEZIONE DI PERIODO E DI MATERIA - COMUNICAZIONI TRA DIREZIONE E STUDENTI/DOCENTI Inoltre Didanet offre agli istituti la possibilità di inserire le presenze, assenze ritardi e uscite anticipate (e loro combinazioni) incrociandoli con l orario per verificare le ore di assenza per ogni materia ovvero il totale per studente. C è anche un pieno controllo delle giustificazioni così da avere la situazione in tempo reale delle mancate giustificazioni. Offre agli insegnanti l opportunità di inserire i voti delle varie prove (scritte, orali, pratiche ed esercizi) fornendo immediatamente la situazione per ogni alunno e per ogni classe con medie e tendenze. Offre un sistema di comunicazioni scuola famiglia per comunicazioni amministrative o didattiche e per tenere aggiornata quest ultima sulla situazione del proprio figlio con l opportunità di essere avvertiti via o via sms di un eventuale assenza. Pagina 6 di 64

7 2 MODALITA DI ACCESSO 2.0 HOME PAGE Per accedere alla piattaforma DIDANET (in seguito chiamata semplicemente piattaforma ) bisogna in primo luogo visitare il sito utilizzando un browser per la navigazione in Internet. Comparirà a questo punto a video la home page della piattaforma attraverso la quale si effettuerà l accesso digitando il proprio Nome Utente e la propria password negli appositi campi e premendo sul pulsante ACCEDI. Figura 1: Home Page 2.1 NORME GENERALI DI NAVIGAZIONE La navigazione all interno della piattaforma è molto lineare. La piattaforma è suddivisa in: MENU CONTESTUALE: indica il contesto all interno del quale si sta lavorando. In esso ci sono due menù a tendina e un pulsante uscita. Il primo menù a tendina indica il profilo a cui si appartiene e va dalla direzione Pagina 7 di 64

8 didattica allo studente. Il secondo menù a tendina, invece, indica l anno scolastico nel quale si sta operando. Infine il pulsante USCITA serve per uscire dalla piattaforma MENU SEZIONI: è il menù operativo attraverso il quale si accede alle varie sezioni del sito. A seconda del tipo di profilo a cui si appartiene il menù avrà più o meno voci. Cliccando su una sezione verrà visualizzata, nella parte centrale dello schermo, il menu di sezione e il corpo della pagina. MENU DI SEZIONE: è il menu di secondo livello e serve per muoversi tra varie pagine di una stessa sezione. CORPO DELLA PAGINA: contiene le informazioni ricercate. INFORMAZIONI: ci sono data e ora. Figura 2: Norme di navigazione Pagina 8 di 64

9 3 SEZIONE ARCHIVI Questa sezione permette di creare l istituto. Infatti si possono aggiungere le classi, definire le sezioni, definire e abbinare le materie alle classi, associare i docenti alle materie e quindi alle classi e abbinare gli studenti alle varie sezioni. 3.0 ISTITUTO Classi 1. MENU SEZIONE: Archivi Istituto 2. MENU DI SEZIONE: Classi Per creare una classe bisogna: 1. Selezionare la classe che si vuole inserire nel menu a tendina identificato dall etichetta Aggiungi classe all istituto ; 2. Premere su REGISTRA. Per eliminare una classe, invece, basterà cliccare sul pulsante elimina. L operazione avrà esito positivo solo se tutti i dati in relazione con quella classe saranno stati preventivamente cancellati (studenti, sezioni, ecc). Figura 3: Creazione delle classi Pagina 9 di 64

10 3.0.1 Sezioni 1. MENU SEZIONE: Archivi Istituto 2. MENU DI SEZIONE: Sezioni Per creare una sezione bisogna: 1. Selezionare la classe che si vuole inserire nel menu a tendina identificato dall etichetta Selezionare la classe ; 2. Selezionare la sezione che si vuole aggiungere dal menù corrispondente a Aggiungi sezione alla classe ; 3. Premere su REGISTRA. Per eliminare una sezione, invece, basterà cliccare sul pulsante elimina. L operazione avrà esito positivo solo se tutti i dati in relazione con quella classe saranno stati preventivamente cancellati (studenti, docenti, etc). Figura 4: Creazione delle sezioni BarCode 1. MENU SEZIONE: Archivi Istituto 2. MENU DI SEZIONE: BarCode Questa sezione serve per scaricare i codici a barre se si vuole utilizzare il lettore di barcone per inserire le presenze degli studenti. Nel capitolo 11 viene spiegato come utilizzare il sistema BARCODE. Pagina 10 di 64

11 Da questa sezione è possibile scaricare l elenco degli alunni in diverse versioni e l elenco degli stati che uno studente può assumere (presente, assente, ingresso in ritardo, ecc) e quindi collegarsi direttamente al sistema BARCODE. Ci troviamo subito un sistema di filtri attraverso i quali si possono scegliere la sede di appartenenza e la classe di cui si vuole stampare gli elenchi. Una volta identificata quest ultima si presentano una serie di opzioni: 1. STAMPA PER IL REGISTRO: crea un foglio excel attraverso il quale, se si è dotati di un particolare registro di classe, si possono creare le etichette da apporre nella parte del registro dedicata all elenco degli alunni; 2. STAMPA IL TABELLONE CLASSE: crea una pagina con l elenco degli studenti e dei relativi codici a barre stampabili in un foglio A4 relativi alla classe prescelta; 3. STAMPA IL TABELLONE PER SEDE: crea l elenco, in ordine alfabetico, di tutti gli alunni della sede abbinati ad una classe 4. STAMPA IL TABELLONE STATI: crea la pagina A4 con tutti gli stati ammessi. 5. SCARICA IL FONT: permette di scaricare il carattere barcone da inserire nella cartella caratteri del proprio sistema. Questa azione è fondamentale per poter visualizzare correttamente il codice a barre. 6. URL di collegamento al sistema BARCODE : cliccando sull indirizzo internet relativo si accede al sistema BARCODE per l inserimento delle presenze. Questo sistema è presentato nel capitolo 11. Figura 5: Stampa elenchi codici a barre Pagina 11 di 64

12 3.1 MATERIE Questa sezione è dedicata alla creazione e all abbinamento nelle varie classi delle materie. Il concetto di materia è valido per l intero istituto. Per semplificare: se voglio inserire la materia STORIA in tutte le classi dell istituto basterà creare la materia come vedremo nel capitolo e poi abbinarla a tutte le classi come è specificato nel capitolo Materie istituto 1. MENU SEZIONE: Archivi Materie 2. MENU DI SEZIONE: Materie Istituto Qui è possibile creare, e modificare, le materie che l istituto propone nella propria offerta formativa. La creazione, come esemplificato nella figura 6, consiste in tre semplici fasi: 1. Selezionare la sede (Istituto) dal menù a tendina; 2. Digitare il nome della materia nel campo di testo identificato dall etichetta Aggiungi materia all istituto ; 3. Premere il pulsante REGISTRA. A questo comparirà la lista delle materie inserite. Se ci si accorge che c è un errore ci sono due possibilità: 1. Modificare la materia e premere aggiorna ; 2. Eliminare la materia premendo elimina. Figura 6: Inserimento e gestione materie Pagina 12 di 64

13 3.1.1 Materie Classe 1. MENU SEZIONE: Archivi Materie 2. MENU DI SEZIONE: Materie Classe Da qui è possibile abbinare la materia alla classe. Inizialmente la pagina si presenta con il menù utile per selezionare la sede e quindi l elenco delle classi a cui è possibile abbinare le materie. Per associare la materia basterà: 1. posizionarsi nel menù a tendina identificato dalla classe e selezionare la materia desiderata. A questo punto sotto la riga con il nome della classe verranno inserite le materie selezionate come esemplificato in figura 7. Figura 7: Abbinare la materia alla classe Per disabbinare una materia basterà premere elimina in corrispondenza della materia desiderata. Pagina 13 di 64

14 3.2 DOCENTI Questa sezione è utile per abbinare un docente alle classi e per visionare le materie associate a ciascun docente Assegnazione a classe 1. MENU SEZIONE: Archivi Docenti 2. MENU DI SEZIONE: Assegnazione a classe Aprendo questa schermata ci troviamo di fronte al solito filtro per la scelta della sede e poi, per ogni classe, l elenco delle materie; alla destra di ogni materia c è un menù a tendina con l elenco di tutti i docenti dell istituto. Per abbinare il docente alla materia, quindi, basterà selezionare il docente dal menù a tendina. Per ogni materia è possibile abbinare più docenti. Una volta prescelto, il docente comparirà alla destra del menù a tendina come è esemplificato nella figura 8. Figura 8: Abbinamento docente/materia Pagina 14 di 64

15 3.2.1 Riepilogo docente 1. MENU SEZIONE: Archivi Docenti 2. MENU DI SEZIONE: Riepilogo docenti Serve per vedere le materie di insegnamento di un singolo docente. Utilizzando il filtro Selezionare il docente si accederà alla pagina in cui sono presenti le materie di insegnamento per quel docente suddivise per classe. Figura 9: Riepilogo docente Riepilogo generale 1. MENU SEZIONE: Archivi Docenti 2. MENU DI SEZIONE: Riepilogo generale Sulla falsa riga dell opzione precedente utilizzando il filtro Tipo Filtro si ottengono due tipi di report. Il primo, identificato da Elenco Generale, è una lista delle materie con relativo insegnante suddiviso per classe. Pagina 15 di 64

16 Figura 10: Riepilogo generale docenti 1 Il secondo, individuato da Elenco per docente, è l elenco delle materie insegnate con relativa classe e sede suddiviso per docente. Figura 11: Riepilogo generale docenti 2 Pagina 16 di 64

17 3.3 STUDENTI In questa sezione potrai effettuare l abbinamento degli studenti alla classe e impostare, per ogni classe, il numero di presenze minime da utilizzare come condizione necessaria (ma non sufficiente) ad una eventuale promozione dell alunno Assegnazione a classe 1. MENU SEZIONE: Archivi Studenti 2. MENU DI SEZIONE: Assegnazione a classe Una volta selezionata, come al solito, la sede di interesse si presenterà una pagina con l elenco delle classi e una lista di studenti non assegnati con un menù a tendina alla destra di ciascuno. In questo menù sono presenti le classi dell istituto. Per abbinare uno studente alla classe è necessario, una volta individuato lo studente, selezionare la classe nella quale si desidera collocarlo dal menu a tendina. In modo automatico lo studente comparirà nell elenco sottostante la classe. Se per errore lo studente viene associato ad una classe errata basterà cliccare sul suo nome nell elenco della classe e verrà così ricollocato nella lista Studenti non assegnati. Figura 12: Abbinamento studenti alla classe Pagina 17 di 64

18 3.3.1 Presenze minime 1. MENU SEZIONE: Archivi Studenti 2. MENU DI SEZIONE: Presenze Minime E possibile applicare un numero di presenze minime per classe da utilizzare come condizione necessaria per la promozione dello studente. Per applicare il numero di presenze minime bisogna: 1. Selezionare la sede; 2. Impostare il numero di presenze nel campo di testo posto alla destra della classe. Se non si vuole impostare il campo basta lasciare invariato oppure inserire -1; 3. Premere il pulsante AGGIORNA. Figura 13: Presenze minime Pagina 18 di 64

19 4 SEZIONE ORARIO In questa sezione potrai comporre l orario per ogni classe e visualizzare i tabelloni. 4.0 ORARIO Gestione 1. MENU SEZIONE: Orario Orario 2. MENU DI SEZIONE: Gestione Per inserire l orario bisogna utilizzare i filtri per selezionare la sede e quindi la classe. A questo punto si presenterà una tabella con le classiche 8 ore di lezione come righe e i giorni della settimana come colonne. Ogni cella avrà sfondo rosso e conterrà un menù a tendina con le materie abbinate alla classe. Una volta selezionata la materia, nell ora e nel giorno prescelto, la cella diventerà di colore verde con il nome della materia e quello dell insegnante. Se, invece, alla materia non è ancora stato abbinato un docente, la cella diventerà gialla con il solo nome della materia. In figura 14 è rappresentato un orario di esempio: Figura 14: Creazione dell'orario Pagina 19 di 64

20 4.0.1 Tabellone Docenti 1. MENU SEZIONE: Orario Orario 2. MENU DI SEZIONE: Tabellone docenti Selezionando nell opportuno filtro il nome del docente comparirà l orario settimanale del docente. Per ogni ora di insegnamento del docente nella settimana comparirà la materia e la classe. Figura 15: Tabellone orario docenti Pagina 20 di 64

21 4.0.2 Tabellone docenti e sedi 1. MENU SEZIONE: Orario Orario 2. MENU DI SEZIONE: Tabellone docenti e sedi Questa opzione è utile se la scuola è suddivisa in più sedi e un insegnante fa la spola tra una sede e l altra. Selezionando nell opportuno filtro il nome del docente comparirà l orario settimanale del docente. Per ogni ora di insegnamento del docente nella settimana comparirà la sede, la materia e la classe. Figura 16: Tabellone orario docenti con sede Pagina 21 di 64

22 4.0.3 Tabellone istituto 1. MENU SEZIONE: Orario Orario 2. MENU DI SEZIONE: Tabellone istituto Questo è il classico tabellone che gli istituti espongono per far conoscere l orario agli studenti. Selezionando la classe, oltre che la sede, verrà visualizzato il tabellone con materia e docente. Figura 17: Tabellone orario istituto Pagina 22 di 64

23 5 SEZIONE DIDATTICA Questa sezione è inerente alla didattica. Qui si potranno inserire, modificare e consultare i programmi scolastici. E un utile strumento di controllo per le famiglie e per il responsabile della didattica su ciò che è stato fatto a lezione. 5.0 PROGRAMMI Questa sottosezione provvede all inserimento, giorno per giorno, di ciò che si è fatto a lezione nonché alla visualizzazione del tabellone riassuntivo per materia e per classe Inserimento 1. MENU SEZIONE: Didattica Programmi 2. MENU DI SEZIONE: Inserimento Nella parte superiore è presente un set di filtri attraverso il quale si deve selezionare la classe e il periodo di riferimento. Comparirà poi il quadro orario con l elenco delle materie della classe e della settimana prescelta. La casella della materia avrà sfondo rosso se il programma non è stato inserito, verde altrimenti. Cliccando sul nome della materia si aprirà una finestra di dialogo, sotto il tabellone, attraverso la quale sarà possibile salvare il programma della giornata ed eventualmente inserire un allegato. Figura 18: Inserimento programma Una volta inserito basterà premere il pulsante REGISTRA e il programma verrà salvato. Pagina 23 di 64

24 Automaticamente la relativa casella diventerà verde. All inserimento sono preposti il docente ovvero il responsabile della didattica ovvero il dirigente scolastico. Se ad inserire il programma è il docente, esso potrà agire, come è ovvio, solo sulle materie di sua competenza; il responsabile della didattica (e il dirigente scolastico), invece, potrà agire direttamente su tutte le materie. Per eseguire una modifica, è necessario, cliccare sulla materia con sfondo verde. Si aprirà una finestra di dialogo del tutto simile alla precedente con l unica differenza che i campi risultano già compilati. Figura 19: Modifica programma Basterà quindi modificare il testo e quindi premere su AGGIORNA PROGRAMMA. Se invece si vuole eliminare l inserimento bisogna premere su ELIMINA INSERIMENTO. Pagina 24 di 64

25 5.0.1 Tabellone Materia 1. MENU SEZIONE: Didattica Programmi 2. MENU DI SEZIONE: Tabellone materia Con il sistema di filtri posto in alto a sinistra dello schermo bisogna selezionare la classe e la materia desiderata. A questo punto comparirà la lista degli argomenti trattati a lezione per quella materia. Figura 20: Tabellone riassuntivo programma per materia Pagina 25 di 64

26 5.0.2 Tabellone Classe 1. MENU SEZIONE: Didattica Programmi 2. MENU DI SEZIONE: Tabellone classe Simile al precedente tabellone con l unica differenza che al posto della materia và selezionato un periodo di interesse. Comparirà, quindi, la lista degli argomenti trattati a lezione in quel periodo suddivisi per giorno e per ora. Figura 21: Tabellone riassuntivo programma per periodo Pagina 26 di 64

27 5.1 CARICAMENTO PROGRAMMI Questa funzionalità permette ai docenti di inserire il programma preventivo e quindi quello effettivo di fine quadrimestre, per ogni quadrimestre, per controllare se sono stati centrati gli obbiettivi preliminari Inserimento 1. MENU SEZIONE: Didattica Caricamento allegati 2. MENU DI SEZIONE: Inserimento L inserimento avviene in modo molto semplice. Una volta selezionata la classe e la materia di riferimento basterà premere sul pulsante Sfoglia, selezionare il file da inserire e quindi premere il pulsante INVIA. Per modificare un file già inserito bisogna semplicemente ripetere l operazione nella stessa posizione di quello che si vuole modificare. Figura 22: Inserimento programma di quadrimestre Pagina 27 di 64

28 5.1.1 Scaricamento 1. MENU SEZIONE: Didattica Caricamento allegati 2. MENU DI SEZIONE: Scaricamento Per scaricare il programma di quadrimestre inserito dal docente basterà selezionare la classe e la materia e quindi, se sono presenti file da scaricare comparirà una breve descrizione del file con a lato il pulsante SCARICA. Premendolo inizierà il download del file. Figura 23: Scarica programma di quadrimestre Pagina 28 di 64

29 6 SEZIONE PRESENZE Questa sezione permette di gestire le presenze degli alunni e le eventuali giustificazioni ad assenze e ritardi. Inoltre offre alle famiglie e alla dirigenza scolastica le risorse per avere un chiaro quadro della situazione di ogni studente. 6.0 GESTIONE Provvede all inserimento, modifica e controllo di presenze e giustificazioni Registro 1. MENU SEZIONE: Presenze Gestione 2. MENU DI SEZIONE: Registro Attraverso l uso dei filtri si seleziona la sede, la classe, l anno e la settimana a cui si vuole fare riferimento. Si aprirà quindi un tabellone avente come righe l elenco degli studenti e come colonne i giorni della. Ogni cella di questa tabella indica lo stato dello studente per quel giorno della settimana. Se la presenza non è stata ancora registrata lo sfondo della cella sarà rosso altrimenti verde. Per inserire le presenze nella giornata basta selezionare, nel giorno prescelto, lo stato selezionandolo tra quelli disponibili nel menù a tendina presente nella cella. Una volta prescelto lo stato per ogni studente bisogna cliccare sul pulsante SALVA GIORNO posto come ultima riga della tabella. Figura 24: Inserimento presenze Pagina 29 di 64

30 A questo punto lo sfondo diventerà verde e le presenze per quel giorno risulteranno salvate. Per effettuare una modifica si esegue esattamente lo stesso procedimento. Attenzione: la modifica di una giornata comporta in modo automatico la cancellazione e il nuovo inserimento delle informazioni sulle presenze e sulle giustificazioni. Pertanto le giustificazioni per quel giorno devono essere reinserite. DIDANET offre anche un altra modalità per l inserimento delle presenze utilizzando i codici a barre e una pistola ottica come è spiegato in dettaglio nel capitolo 11. Se l istituto ha scelto di utilizzare il sistema automatico di avviso per le famiglie ad ogni assenza, ingresso in ritardo e uscita in anticipo partirà una comunicazione alle famiglie (via mail o sms o entrambe). Per maggiori informazioni vedi capitolo 9. Pagina 30 di 64

31 6.0.1 Giustificazioni 1. MENU SEZIONE: Presenze Gestione 2. MENU DI SEZIONE: Giustificazioni La gestione delle giustificazioni è del tutto analoga alla precedente. Gli alunni che sono entrati in ritardo, usciti in anticipo oppure che risultano assenti saranno evidenziati da una cella a sfondo rosso con un menu a tendina attraverso il quale sarà possibile giustificarli o meno. Per modificare lo stato delle giustificazioni, quindi, si deve modificare lo stato di ogni singolo studente e quindi premere GIUSTIFICA. Figura 25: Inserimento giustificazione Pagina 31 di 64

32 6.0.2 Stato giustificazioni 1. MENU SEZIONE: Presenze Gestione 2. MENU DI SEZIONE: Stato giustificazioni Una volta selezionate le aree di interesse attraverso l uso dei filtri viene mostrata a video la fotografia della situazione delle giustificazioni per quella determinata classe nella settimana prescelta. La celle rosse rappresentano uno stato per cui è necessaria una giustificazione. Se a lato di questa cella c è un blocco note su sfondo rosso significa che non è stata ancora fornita (e inserita) la giustificazione altrimenti il blocco note sarà su sfondo verde. Inoltre, in un altra tabella, viene mostrata la situazione studente per studente nella quale sono elencati il numero di assenze e ritardi (in ingresso e uscita) con il relativo numero di giustificazioni presentate o meno. Figura 26: Stato giustificazioni Pagina 32 di 64

33 6.1 RIEPILOGATIVI In questa sezione è presente la scheda studente, nella quale sono racchiuse tutte le informazioni sullo stesso, e i riepilogativi delle assenze incluso quello delle assenze per materia Scheda Studente 1. MENU SEZIONE: Presenze Riepilogativi 2. MENU DI SEZIONE: Scheda studente La scheda studente si divide in quattro settori posti in colonna: 1. VISUALIZZAZIONE GRAFICA PRESENTE/ASSENZE/RITARDI 2. CALCOLO RIEPILOGATIVO PRESENZE/ASSENZE/RITARDI 3. ELENCO DI EVENTUALI ASSENZE NON GIUSTIFICATE 4. VOTI SCOLASTICI Il primo settore mostra una rappresentazione grafica delle presenze/assenze/ritardi giornalieri utilizzando dei riquadri colorati: Riquadri VERDI = presenze Riquadri GIALLI = ritardi e uscite anticipate Riquadri ROSSI = assenze Figura 27: Scheda studente parte 1 Pagina 33 di 64

34 La lettera M all interno di ogni riquadro (seguita dal numero del giorno) indica mattina quindi l informazione si riferisce alla prima parte della giornata. La presenza della lettera P indica pomeriggio quindi l informazione si riferisce alle ultime 2 ore di scuola 1. Il secondo settore mostra il riepilogativo presenze/ritardi 1. Il terzo settore fornisce un elenco dei ritardi e delle assenze non giustificate e l elenco delle uscite e dei ritardi giustificati. Il quarto settore visualizza i voti scolastici dell alunno per materia di insegnamento 2. Figura 28: Scheda studente parte 2 1 Al momento della stesura di questa guida la distinzione tra mattina e pomeriggio non è ancora stata implementata. 2 I voti sono inseriti direttamente dagli insegnanti Pagina 34 di 64

35 6.1.1 Tabellone Classe 1. MENU SEZIONE: Presenze Riepilogativi 2. MENU DI SEZIONE: Tabellone classe Una volta scelta la classe visualizza il computo totale di presenze, assenze, ritardi e uscite per studente Figura 29: Riepilogo assenze per classe Pagina 35 di 64

36 6.1.2 Tabellone Materia 1. MENU SEZIONE: Presenze Riepilogativi 2. MENU DI SEZIONE: Tabellone materia Una volta scelta la classe ed eventualmente lo studente viene visualizzata una tabella con il sunto delle presenze e assenze per materia. In questo modo si ha un controllo totale sulle assenze dello studente e si può verificare se c è una predilezione verso una materia piuttosto che verso un altra. Figura 30: Riassunto assenze per materia Pagina 36 di 64

37 7 SEZIONE VOTI Questa sezione è utile per inserire i voti dei compiti in classe, delle interrogazioni e delle esercitazioni pratiche nonché per riepilogare le situazioni degli studenti evidenziando le medie e la tendenza. 7.0 VOTI Da questa sottosezione è possibile gestire le valutazioni degli studenti Inserimento 1. MENU SEZIONE: Voti Voti 2. MENU DI SEZIONE: Inserimento Il primo passo, come al solito, consiste nell utilizzare i filtri e selezionare la classe e la materia della quale si vogliono inserire le valutazioni. Figura 31: Inserimento Voti Comparirà una maschera di inserimento e per inserire le valutazioni bisogna completare: Un campo di selezione per la data della prova; Un campo di testo per inserire una breve descrizione (opzionale); Pagina 37 di 64

38 Un campo di input per inserire un allegato (opzionale); Il campo Tipo prova costituito da un menu a tendina per selezionare, appunto, il tipo di prova (scritta, orale, pratica e esercizi); L elenco degli studenti con un menu a tendina attraverso il quale si seleziona il voto. Se uno studente non ha partecipato alla prova basterà lasciare il campo vuoto. A questo punto basterà premere su REGISTRA e la prova sarà registrata Modifica 1. MENU SEZIONE: Voti Voti 2. MENU DI SEZIONE: Modifica Da questa pagina si possono modificare le valutazioni per singolo studente; è possibile cambiare la data, la valutazione e il tipo di prova. Figura 32: Modifica dati prova Una volta effettuate le modifiche attraverso l uso dei menù a tendina, ovvero del calendario per la data, per rendere effettive le modifiche basta premere sul pulsante MOD. Nel caso si voglia modificare il campo DATA e/o il campo CAMBIA TIPO di una prova che ha coinvolto più studenti questa modifica avrà effetto su tutti gli studenti coinvolti. E chiaro, invece, che le modifiche sul voto avranno effetto solo sul singolo studente. Se si modifica il tipo di prova, il menu a tendina relativo al voto si sposterà nella cella relativa al nuovo tipo (orale, scritto, esercizi, pratica). Pagina 38 di 64

39 Nel caso in cui si voglia eliminare la prova per singolo studente, magari perché inserito erroneamente, basterà cliccare sul pulsante ELI Eliminazione 1. MENU SEZIONE: Voti Voti 2. MENU DI SEZIONE: Eliminazione Attraverso questa pagina è possibile eliminare in modo definitivo tutti i dati inseriti relativi ad una prova. In questa sezione vengono visualizzati tutte le prove effettuate (per la materia selezionata nel filtro) siano esse collettive o meno. Figura 33: Eliminazione globale di una prova Cliccando sul pulsante elimina vengono cancellati dal sistema tutti i riferimenti a quella determinata prova per ogni singolo studente. Questa opzione è utile magari per cancellare un compito in classe annullato o per qualsiasi altro motivo ritenuto valido dal docente. Pagina 39 di 64

40 7.1 SCHEDE Sezione riepilogativa utile per avere un quadro complessivo dei voti per materia e per classe Scheda per materia 1. MENU SEZIONE: Voti Schede 2. MENU DI SEZIONE: Scheda per materia Utilizzando i filtri si seleziona la materia di interesse e viene visualizzata una pagina dove, per ogni studente, vengono visualizzati i voti per ogni prova a cui lo stesso ha partecipato. La prova effettuata più di recente è posizionata in testa alla lista. Figura 34: Riepilogativo dei voti per materia Ogni studente è identificato da un colore diverso per permettere una più facile consultazione. Pagina 40 di 64

41 7.1.1 Scheda generale 1. MENU SEZIONE: Voti Schede 2. MENU DI SEZIONE: Scheda generale Utilizzando i filtri si seleziona la classe di interesse e viene visualizzata una pagina dove, per ogni studente, vengono visualizzati i voti per ogni prova di ogni materia a cui lo stesso ha partecipato. La suddivisione avviene per studente e per ogni studente è presente l elenco delle prove ordinate per materia e per data. La prova effettuata più di recente è posizionata in testa alla lista. Figura 35: Riepilogo prove per classe Pagina 41 di 64

42 7.2 MEDIE Sezione dedicata al calcolo delle medie dei voti degli studenti Medie per classe 1. MENU SEZIONE: Voti Medie 2. MENU DI SEZIONE: Scheda generale Selezionando la classe e il periodo di interesse il sistema visualizzerà per ogni studente la media dei voti, per tipologia di prova, per ogni materia. Inoltre visualizzerà la media complessiva di ogni studente per materia e la media per tutte le materie. Ogni riga della tabella rappresenta una materia. L ultima cella della riga rappresenta la media della materia. L ultima riga contiene la media delle medie, per tutte le materie, per ogni tipologia di prova e nell ultima cella la media generale dello studente. Ogni tabella contiene le informazioni di uno studente e per una migliore visualizzazione hanno colori diversi. Figura 36: Medie per classe elenco studenti L ultima tabella della pagina (Figura 37) mostra le media della classe per ogni materia e la media generale della classe. Pagina 42 di 64

43 Figura 37: Media per classe, generale I dati possono essere esportati in formato excel premendo sul pulsante ESPORTA EXCEL. Premendo il pulsante GRAFICO MEDIE CLASSE è possibile produrre un grafico per avere una istantanea della situazione della classe. Pagina 43 di 64

44 7.2.1 Medie per Studente 1. MENU SEZIONE: Voti Medie 2. MENU DI SEZIONE: Medie per studente Molto simile alla precedente permette di focalizzare l attenzione su un singolo studente che si può selezionare attraverso il menù a tendina presente nel filtro. I dati possono essere esportati in formato excel premendo sul pulsante ESPORTA EXCEL. Premendo il pulsante GRAFICO è possibile produrre un grafico per avere una istantanea della situazione dello studente. In figura 38 c è un esempio di visualizzazione. Figura 38: Medie per studente Pagina 44 di 64

45 7.2.2 Tendenza 1. MENU SEZIONE: Voti Medie 2. MENU DI SEZIONE: Tendenza In alcuni casi particolari, quando uno studente è in bilico, è il buon senso che permette di deciderne le sorti e spesso è il rendimento in un determinato periodo l elemento che indirizza la scelta tra promozione e bocciatura. DIDANET fornisce uno strumento per controllare la tendenza di uno studente cioè permette di verificare in modo automatico se il rendimento dello studente è in fase calante o viceversa. Attraverso l uso dei filtri si seleziona il periodo di interesse e con il menu a tendina individuato dall etichetta Selezionare lo studente si può decidere se visualizzare la situazione di un singolo studente o quella dell intera classe. Una volta impostati i criteri e premuto il pulsante INVIO comparirà una tabella (o un elenco di tabelle se è stata selezionata tutta la classe) avente come righe l elenco delle materie e come colonne le informazioni sui voti per ogni tipologia di prova (orale, scritta, pratico ed esercizi). Rispettivamente l ultima colonna e l ultima riga conterranno la media per materia e la media per tipo di prova. Figura 39: Tendenza Ogni tipologia di prova ha tre tipi di informazioni: L elenco delle valutazioni dove quella più a destra corrisponde alla prova più recente; La media delle valutazioni; Pagina 45 di 64

46 Un immagine raffigurante una freccia verde verso l alto se il rendimento è crescente, rossa verso il basso se è calante e blu orizzontale se il rendimento è stabile. L ultima riga contiene le medie per tipologia L ultima colonna contiene la media delle valutazioni e la tendenza globale della materia. L ultima cella in basso a destra contiene la media e la tendenza globale per tutte le materie. 7.3 PAGELLE Questa sezione è in fase di progettazione. Pagina 46 di 64

47 8 SEZIONE COMUNICAZIONI Le comunicazioni scuola famiglia sono importantissime e DIDANET offre diverse possibilità di comunicare con le famiglie, in particolare: 1. Attraverso la piattaforma stessa; 2. Attraverso l uso di ; 3. Attraverso l uso degli sms. Quando una comunicazione viene inviata attraverso la piattaforma quando il destinatario si collega viene visualizzata una finestra di pop-up 3 con l elenco dei messaggi non ancora letti. Figura 40: Pop up comunicazioni dalla direzione Le comunicazioni via e via sms invece sono riservate a coloro i quali hanno aderito al servizio e che sono abilitati dalla direzione didattica come è specificato nel capitolo COMUNICAZIONI Attraverso questa sezione la direzione può inviare comunicazioni ai docenti e agli studenti (e quindi alle famiglie) con la possibilità di inoltrare le stesse anche via mail se il destinatario ha aderito al servizio 3 Si ha un popup quando viene aperta una nuova finestra del browser. Pagina 47 di 64

48 8.0.0 A tutti 1. MENU SEZIONE: Comunicazioni Comunicazioni 2. MENU DI SEZIONE: A tutti Questa sezione serve per inviare una comunicazione a tutti i docenti o a tutti gli studenti dell istituto. Per inserire una comunicazione è necessario: selezionarne il periodo di visibilità in modo tale che rimanga a disposizione del destinatario per un determinato periodo di tempo; Inserire il testo della comunicazione. Potendo essere inviata anche via il sistema provvederà a modificare tutti i caratteri che potrebbero creare problemi. Una volta premuto il pulsante PROSEGUI, se sono presenti questi caratteri, il sistema modificherà il testo e comparirà un messaggio che chiederà di ricontrollare lo stesso e quindi di inviarlo nuovamente; Inserire un eventuale allegato; Scegliere il destinatario tra docenti e studenti dell istituto; Decidere di inviare anche una . In questo caso il sistema invierà la mail sono alle persone che hanno aderito al servizio; Premere il pulsante PROSEGUI. Figura 41: Inserimento comunicazioni verso tutti Se si desidera eliminare una comunicazione basta cliccare sul pulsante ELIMINA che comparirà a fianco della lista dei messaggi creati. Pagina 48 di 64

49 8.0.1 A singoli 1. MENU SEZIONE: Comunicazioni Comunicazioni 2. MENU DI SEZIONE: A singoli Questa sezione serve per inviare una comunicazione a tutti i docenti o a tutti gli studenti dell istituto. Per inserire una comunicazione è necessario: selezionarne il periodo di visibilità in modo tale che rimanga a disposizione del destinatario per un determinato periodo di tempo; Inserire il testo della comunicazione. Potendo essere inviata anche via il sistema provvederà a modificare tutti i caratteri che potrebbero creare problemi. Una volta premuto il pulsante PROSEGUI, se sono presenti questi caratteri, il sistema modificherà il testo e comparirà un messaggio che chiederà di ricontrollare lo stesso e quindi di inviarlo nuovamente; Inserire un eventuale allegato; Scegliere il destinatario. Gli studenti hanno il prefisso STUD mentre i docente DOCE; Decidere di inviare anche una . In questo caso il sistema invierà la mail sono alle persone che hanno aderito al servizio; Premere il pulsante PROSEGUI. Figura 42: Invio Comunicazioni a singoli Se si desidera eliminare una comunicazione basta cliccare sul pulsante ELIMINA che comparirà a fianco della lista dei messaggi creati. Pagina 49 di 64

50 8.0.2 A classe 1. MENU SEZIONE: Comunicazioni Comunicazioni 2. MENU DI SEZIONE: A classe Questa sezione serve per inviare una comunicazione a tutti i docenti o a tutti gli studenti dell istituto. Per inserire una comunicazione è necessario: selezionarne la classe; selezionarne il periodo di visibilità in modo tale che rimanga a disposizione del destinatario per un determinato periodo di tempo; Inserire il testo della comunicazione. Potendo essere inviata anche via il sistema provvederà a modificare tutti i caratteri che potrebbero creare problemi. Una volta premuto il pulsante PROSEGUI, se sono presenti questi caratteri, il sistema modificherà il testo e comparirà un messaggio che chiederà di ricontrollare lo stesso e quindi di inviarlo nuovamente; Inserire un eventuale allegato; Scegliere il destinatario tra i docenti della classe e tutta la classe (studenti e docenti); Decidere di inviare anche una . In questo caso il sistema invierà la mail sono alle persone che hanno aderito al servizio; Premere il pulsante PROSEGUI. Figura 43: Invio comunicazioni a classe Se si desidera eliminare una comunicazione basta cliccare sul pulsante ELIMINA che comparirà a fianco della lista dei messaggi creati. Pagina 50 di 64

51 8.0.3 Lista 1. MENU SEZIONE: Comunicazioni Comunicazioni 2. MENU DI SEZIONE: Lista E la lista delle comunicazioni inviate dalla direzione. Figura 44: Lista messaggi Pagina 51 di 64

52 8.1 COMUNICAZIONI VIA SMS Questa opzione è visualizzabile solo se l istituto ha aderito al servizio. La direzione può inviare comunicazioni alle famiglie utilizzando il servizio di sms. Le modalità di invio sono simili alle comunicazioni classiche. Vediamole in dettaglio A tutti 1. MENU SEZIONE: Comunicazioni Comunicazioni via sms 2. MENU DI SEZIONE: A tutti Per inserire una comunicazione è necessario: Scegliere il destinatario tra docenti e studenti; Inserire il testo della comunicazione Sono concessi massimo 140 caratteri. Il sistema provvederà a modificare tutti i caratteri che potrebbero creare problemi. Una volta premuto il pulsante PROSEGUI, se sono presenti questi caratteri, il sistema modificherà il testo e comparirà un messaggio che chiederà di ricontrollare lo stesso e quindi di inviarlo nuovamente; Il sistema, mano a mano che inserite il testo, vi informa su quanti caratteri rimangono; Il sistema vi informa, prima dell invio, attraverso il campo Numero sms su quanti sms saranno inviati; Premere il pulsante PROSEGUI. Il sms verrà inviato solo agli utente abilitati al servizio. Figura 45: Invio sms verso tutti Pagina 52 di 64

53 8.1.1 A singoli 1. MENU SEZIONE: Comunicazioni Comunicazioni via sms 2. MENU DI SEZIONE: A singoli Per inserire una comunicazione è necessario: Scegliere il destinatario. Gli studenti hanno il prefisso STUD mentre i docente DOCE; Inserire il testo della comunicazione Sono concessi massimo 140 caratteri. Il sistema provvederà a modificare tutti i caratteri che potrebbero creare problemi. Una volta premuto il pulsante PROSEGUI, se sono presenti questi caratteri, il sistema modificherà il testo e comparirà un messaggio che chiederà di ricontrollare lo stesso e quindi di inviarlo nuovamente; Il sistema, mano a mano che inserite il testo, vi informa su quanti caratteri rimangono; Il sistema vi informa, prima dell invio, attraverso il campo Numero sms su quanti sms saranno inviati; Premere il pulsante PROSEGUI. Il sms verrà inviato solo agli utente abilitati al servizio. Figura 46: Invio sms a singoli Pagina 53 di 64

54 8.1.2 A Classe 1. MENU SEZIONE: Comunicazioni Comunicazioni via sms 2. MENU DI SEZIONE: A classe Per inserire una comunicazione è necessario: Scegliere il destinatario tra i docenti della classe e tutta la classe (studenti e docenti); Inserire il testo della comunicazione Sono concessi massimo 140 caratteri. Il sistema provvederà a modificare tutti i caratteri che potrebbero creare problemi. Una volta premuto il pulsante PROSEGUI, se sono presenti questi caratteri, il sistema modificherà il testo e comparirà un messaggio che chiederà di ricontrollare lo stesso e quindi di inviarlo nuovamente; Il sistema, mano a mano che inserite il testo, vi informa su quanti caratteri rimangono; Il sistema vi informa, prima dell invio, attraverso il campo Numero sms su quanti sms saranno inviati; Premere il pulsante PROSEGUI. Il sms verrà inviato solo agli utente abilitati al servizio. Figura 47: Invio sms a classe Lista In progettazione. Pagina 54 di 64

55 9 SEZIONE OPZIONI 9.0 OPZIONI ISTITUTO Accesso al sistema 1. MENU SEZIONE: Opzioni Opzioni di istituto 2. MENU DI SEZIONE: Accesso al sistema DIDANET permette di personalizzare il sistema decidendo quali sezioni visualizzare. Basterà scegliere si o no quindi premere sul pulsante AGGIORNA e il sistema aggiornerà la configurazione Figura 48: Opzioni di accesso al sistema Pagina 55 di 64

56 9.0.1 Gestione abilitazioni 1. MENU SEZIONE: Opzioni Opzioni di istituto 2. MENU DI SEZIONE: Gestione abilitazioni Per gestire le comunicazioni via e via sms bisogna prima configurare il proprio istituto e abilitare quindi l invio. E obbligatorio definire: L dell amministratore; L per le comunicazioni che andrà a comporre il campo DA dell spedite dall istituto alla famiglie e ai docenti; Se abilitare o meno l invio di automatico; Se abilitare o meno l invio degli sms. Nel caso in cui si dovesse disabilitare il servizio sms dopo averlo utilizzato è utile scegliere tra le due opzioni che la piattaforma offre: o Sospendere l invio e marcare i messaggi in coda in modo tale che vangano rinviati alla nuova abilitazione o Eliminare i messaggi dalla coda Una volta definiti questi campi basterà premere sul pulsante AGGIORNA per effettuare le modifiche. Figura 49: Gestione abilitazioni comunicazione mail e sms Pagina 56 di 64

57 9.0.2 Abilitazione studenti 1. MENU SEZIONE: Opzioni Opzioni di istituto 2. MENU DI SEZIONE: Abilitazione studenti Per abilitare uno studente al servizio o sms bisogna compilare il campo mail e quello cellulare e quindi spuntare le caselle relative all e al sms. Una volta effettuate tutte le modifiche basterà premere sul pulsante REGISTRA. Il sistema automaticamente scarterà gli studenti che non hanno il campo mail o il campo sms compilati correttamente. Figura 50: Abilitazione servizio sms e mail per studenti Pagina 57 di 64

58 9.0.3 Abilitazione docenti 1. MENU SEZIONE: Opzioni Opzioni di istituto 2. MENU DI SEZIONE: Abilitazione docenti Per abilitare un docente al servizio o sms bisogna compilare il campo mail e quello cellulare e quindi spuntare le caselle relative all e al sms. Una volta effettuate tutte le modifiche basterà premere sul pulsante REGISTRA. Il sistema automaticamente scarterà i docenti che non hanno il campo mail o il campo sms compilati correttamente. Figura 51: Abilitazione servizio sms e mail per docenti 9.1 PAGAMENTI Inserimento In progettazione Pagina 58 di 64

59 10 SEZIONE PROFILO Sezione dedicata alla modifica dei propri dati personali e di quelli di accesso DATI PERSONALI Modifica dati personali 1. MENU SEZIONE: Profilo Dati personali 2. MENU DI SEZIONE: Modifica dati personali Consente di cambiare i propri dati personali, il proprio indirizzo e il numero di cellulare. L indirizzo e il numero di cellulare sono indispensabili per poter aderire ai servizi di comunicazione scuola-famiglia via e via sms. Figura 52: Cambio dati personali Pagina 59 di 64

60 10.1 PASSWORD Cambio Password 1. MENU SEZIONE: Profilo Password 2. MENU DI SEZIONE: Cambio Password Consente di cambiare la password di accesso alla piattaforma DIDANET con una nuova scelta a piacere. Si consiglia comunque di utilizzare password alfanumeriche 4 di almeno 8 caratteri di lunghezza in modo da evitare che siano facilmente indovinabili e si raccomanda di annotarle e conservarle in luogo sicuro affinché non vadano perse o dimenticate. Figura 53: Cambio password 4 Lettere e numeri (esclusi simboli/spaziature/segni di interpunzione) Pagina 60 di 64

61 11 SISTEMA BARCODE DIDANET offre uno strumento rapido ed efficace per inserire le presenze, è la BarCode application Requisiti Download Java Essa sfrutta la tecnologia Java 5 e per poter essere utilizzata bisogna avere installato il software Java nel proprio computer. Per scaricare e installare il software basta collegarsi al sito Nell area centrale del sito apparirà il pulsante SCARICA ORA attraverso il quale, seguendo le istruzioni a video è possibile installare il software necessario. Figura 54: Download java software 5 Il linguaggio Java è un linguaggio di programmazione orientato agli oggetti, derivato dal C++ e creato da James Gosling e altri ingegneri di Sun Microsystems. Il gruppo iniziò a lavorare nel 1991, il linguaggio inizialmente si chiamava Oak. Il nome fu successivamente cambiato in Java a causa di un problema di copyright. Java fu annunciato ufficialmente il 23 maggio 1995 a SunWorld. La piattaforma di programmazione Java è fondata sul linguaggio stesso, sulla Java Virtual Machine (JVM) e sulle API. Java è un marchio registrato di Sun Microsystems. Pagina 61 di 64

62 11.1 Applicazione BarCode Utilizzo 1. MENU SEZIONE: Archivi Istituto 2. MENU DI SEZIONE: BarCode Cliccando sul pulsante con l indirizzo si accede direttamente all applicazione. Si può accedere anche attraverso il browser digitando l indirizzo sulla barra degli indirizzi. Figura 55: Accesso applicazione BarCode Per prima cosa bisogna scaricare il font Barcode cliccando sul pulsante SCARICA IL FONT e copiarlo nella cartella dei Font del proprio sistema operativo. Per windows bisogna inserire il font nella cartella caratteri che si raggiunge attraverso il pannello di controllo. Successivamente bisogna riavviare il Browers e quindi stampare la lista degli stati e il tabellone delle classi premendo sugli appositi pulsanti. Pagina 62 di 64

63 Adesso non rimane altro che selezionare la data di interesse e quindi premere sul pulsante procedi con l inserimento presenze Figura 56: Barcode selezione data Comparirà a questo punto una schermata suddivisa in due parti: a sinistra è presente l elenco degli utenti inseriti con relativo stato mentre a destra ci sono delle brevi istruzioni. Con il lettore ottico bisogna prima selezionare lo stato di cui si vuole effettuare l inserimento e poi la lista di studenti appartenenti a quello stato. Comparirà nella parte sinistra dello schermo l elenco degli studenti inseriti. Figura 57: Barcode pagina inserimento presenza Pagina 63 di 64

64 E importante sottolineare che basta inserire solo gli studenti che non risultano presenti perché una volta selezionato con la pistola ottica il codice a barre per salvare comparirà il riepilogativo e in modo automatico verranno considerati presenti tutti gli studenti che non sono stati selezionati. Una volta effettuati gli inserimenti bisognerà passare con il lettore ottico nel barcode SALVA presente sulla stampa degli stati. Arrivati a questo punto l inserimento è concluso. Se ci si accorge di un errore basterà premere il pulsante indietro ed effettuare le modifiche, altrimenti premendo il pulsante SALVA I DATI si procederà con il salvataggio. Figura 58: Barcode riepilogativo e salvataggio E importante far notare che, in caso di reinserimento per un giorno di cui si aveva già salvato le presenze quest ultime verranno cancellate e reinserite. In altre parole se ci si accorge di aver dimenticato una assenza, entrata in ritardo o uscita per uno studente bisogna reinserire, per quel giorno, gli stati per l intera classe e non solo per lo studente interessato. Pagina 64 di 64

ISTRUZIONI REGISTRO ELETTRONICO SCUOLANEXT

ISTRUZIONI REGISTRO ELETTRONICO SCUOLANEXT ISTRUZIONI REGISTRO ELETTRONICO SCUOLANEXT Per l utilizzo di ScuolaNEXT è obbligatorio impiegare il browser Mozilla Firefox, possibilmente aggiornato all ultima versione disponibile dal relativo sito:

Dettagli

IST ISTRUZIONI REGISTRO ELETTRONICO SCUOLANEXT

IST ISTRUZIONI REGISTRO ELETTRONICO SCUOLANEXT IST ISTRUZIONI REGISTRO ELETTRONICO SCUOLANEXT Collegarsi al sito www.portaleargo.it cliccare sul link Argo ScuolaNext inserire nome utente e password oppure entrare nel sito www.itcsavi.it cliccare sul

Dettagli

Versione 2.2 del 22 10 2014

Versione 2.2 del 22 10 2014 Pc Dealer s.r.l. Via Pentelete, 137-80044 - OTTAVIANO ( Na ) Tel. 081-8279343 pbx - Fax 081 8279834 E-Mail: info@pcdealer.it Sito internet : www.pcdealer.it Nota introduttiva : il presente manuale nasce

Dettagli

Il sofware è inoltre completato da una funzione di calendario che consente di impostare in modo semplice ed intuitivo i vari appuntamenti.

Il sofware è inoltre completato da una funzione di calendario che consente di impostare in modo semplice ed intuitivo i vari appuntamenti. SH.MedicalStudio Presentazione SH.MedicalStudio è un software per la gestione degli studi medici. Consente di gestire un archivio Pazienti, con tutti i documenti necessari ad avere un quadro clinico completo

Dettagli

GUIDA OPERATIVA PER L UTILIZZO DEL REGISTRO ONLINE ARGO SCUOLANEXT GUIDA N.1

GUIDA OPERATIVA PER L UTILIZZO DEL REGISTRO ONLINE ARGO SCUOLANEXT GUIDA N.1 GUIDA OPERATIVA PER L UTILIZZO DEL REGISTRO ONLINE ARGO SCUOLANEXT GUIDA N.1 I.C. «Pio Fedi» Grotte S. Stefano a.s2014-2015 Indice Guida n.1 Istruzioni per l accesso al portale Accesso al portale Pag.

Dettagli

INTRODUZIONE PRIMO ACCESSO

INTRODUZIONE PRIMO ACCESSO 2 SOMMARIO Introduzione... 3 Primo accesso... 3 Guida all utilizzo... 5 Prenotazione colloquio... 6 Pagelle... 9 Modifica profilo... 10 Recupero credenziali... 11 3 INTRODUZIONE Il ilcolloquio.net nasce

Dettagli

A.S. 2013/2014. Guida alla compilazione del Registro. Elettronico. Istituto Comprensivo Leonardo da Vinci - TORINO

A.S. 2013/2014. Guida alla compilazione del Registro. Elettronico. Istituto Comprensivo Leonardo da Vinci - TORINO Guida alla compilazione del Registro Elettronico Istituto Comprensivo Leonardo da Vinci - TORINO A.S. 2013/2014 Questa breve guida contiene la descrizione sulla funzionalità del Registro Elettronico utilizzato

Dettagli

SCUOLANET UTENTE FAMIGLIA

SCUOLANET UTENTE FAMIGLIA 1 Con Scuolanet, le famiglie hanno la possibilità di consultare da casa o da qualsiasi accesso ad Internet i dati più importanti relativi alla vita scolastica dei loro figli. Istruzioni per il primo accesso

Dettagli

Università degli Studi di Messina

Università degli Studi di Messina Università degli Studi di Messina Guida alla Rendicontazione on-line delle Attività del Docente Versione della revisione: 2.02/2013-07 A cura di: Fabio Adelardi Università degli studi di Messina Centro

Dettagli

I TUTORI. I tutori vanno creati la prima volta seguendo esclusivamente le procedure sotto descritte.

I TUTORI. I tutori vanno creati la prima volta seguendo esclusivamente le procedure sotto descritte. I TUTORI Indice Del Manuale 1 - Introduzione al Manuale Operativo 2 - Area Tutore o Area Studente? 3 - Come creare tutti insieme i Tutori per ogni alunno? 3.1 - Come creare il secondo tutore per ogni alunno?

Dettagli

MASTERCOM REGISTRO ELETTRONICO DI CLASSE

MASTERCOM REGISTRO ELETTRONICO DI CLASSE MASTERCOM REGISTRO ELETTRONICO DI CLASSE L indirizzo internet per accedere al registro di classe attraverso Mozilla Firefox è: https://82.185.224.202/registro/index.php Si utilizza in due modalità: orario

Dettagli

ACCESSO AL SISTEMA HELIOS...

ACCESSO AL SISTEMA HELIOS... Manuale Utente (Gestione Formazione) Versione 2.0.2 SOMMARIO 1. PREMESSA... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA HELIOS... 4 2.1. Pagina Iniziale... 6 3. CARICAMENTO ORE FORMAZIONE GENERALE... 9 3.1. RECUPERO MODELLO

Dettagli

BREVE GUIDA ACCESSO AL REGISTRO:

BREVE GUIDA ACCESSO AL REGISTRO: BREVE GUIDA ACCESSO AL REGISTRO: Nella schermata iniziale del 'Registro Elettronico' inserire 'Nome utente', 'Password' e premere 'Accedi'. Inizialmente Nome utente=proprio cognome con caratteri in minuscolo,

Dettagli

SERVIZIO DI MESSAGGISTICA ALL UTENTE. Manuale per l operatore

SERVIZIO DI MESSAGGISTICA ALL UTENTE. Manuale per l operatore SERVIZIO DI MESSAGGISTICA ALL UTENTE Manuale per l operatore rev. 02 giugno 2010 SOMMARIO COME USARE IL PROGRAMMA PER LA MESSAGGISTICA...3 COSA BISOGNA FARE PRIMA DI INIZIARE A UTILIZZARE IL PROGRAMMA...3

Dettagli

REGEL - Registro Docenti

REGEL - Registro Docenti REGEL - Registro Docenti INFORMAZIONI GENERALI Con il Registro Docenti online vengono compiute dai Docenti tutte le operazioni di registrazione delle attività quotidiane, le medesime che si eseguono sul

Dettagli

Il personale docente e la segreteria didattica per effettuare la gestione degli scrutini dovranno eseguire semplici operazioni.

Il personale docente e la segreteria didattica per effettuare la gestione degli scrutini dovranno eseguire semplici operazioni. GESTIONE SCRUTINI SEGRETERIA - DOCENTI Il personale docente e la segreteria didattica per effettuare la gestione degli scrutini dovranno eseguire semplici operazioni. Per quanto riguarda il personale Docente

Dettagli

Guida utenti INDICE: 1. Login. Come accedere all area studenti.

Guida utenti INDICE: 1. Login. Come accedere all area studenti. Guida utenti INDICE: 1. Login. Come accedere all area studenti. 2. Didattica e corsi. Come trovare informazioni sui corsi e sui professori e come scaricare i materiali e le dispense dei corsi. 3. Collaboration

Dettagli

QG Gestione Assenze. Inserimento per Classe. Per la gestione delle assenze accedere dal Menu Giornaliere->Assenze e Giustificazioni

QG Gestione Assenze. Inserimento per Classe. Per la gestione delle assenze accedere dal Menu Giornaliere->Assenze e Giustificazioni QG Gestione Assenze Per la gestione delle assenze accedere dal Menu Giornaliere->Assenze e Giustificazioni Le voci principali che permettono l inserimento delle assenze sono: Inserimento per Classe Inserimento

Dettagli

Manuale NetSupport v.10.70.6 Liceo G. Cotta Marco Bolzon

Manuale NetSupport v.10.70.6 Liceo G. Cotta Marco Bolzon NOTE PRELIMINARI: 1. La versione analizzata è quella del laboratorio beta della sede S. Davide di Porto, ma il programma è presente anche nel laboratorio alfa (Porto) e nel laboratorio di informatica della

Dettagli

APPENDICE LINEE GUIDA PER SPERIMENTAZIONE WEB

APPENDICE LINEE GUIDA PER SPERIMENTAZIONE WEB APPENDICE LINEE GUIDA PER SPERIMENTAZIONE WEB L indagine web ha il vantaggio di eliminare dal processo, rispetto a quello cartaceo, la fase dedicata alla codifica e all inserimento dati. L applicazione

Dettagli

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA HOTSPOT Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA Hotspot è l innovativo servizio che offre ai suoi clienti accesso ad Internet gratuito, in modo semplice e veloce, grazie al collegamento

Dettagli

RE Genitori e Alunni

RE Genitori e Alunni RE Genitori e Alunni Premessa Alcune delle funzionalità prima presenti in SISSIWEB sono state trasferite nella più accattivante interfaccia di RE, tra queste ci sono quelle legate al rapporto scuola famiglia

Dettagli

PRIMO PASSO: entrare nel sito web.spaggiari.eu

PRIMO PASSO: entrare nel sito web.spaggiari.eu PRIMO PASSO: entrare nel sito web.spaggiari.eu Il registro è un SISTEMA WEB, quindi: si può operare nel registro solo con una connessione internet attiva; i dati inseriti non si salvano nella memoria del

Dettagli

Argo DidUp. Vi troverete nel portale Argo da dove potete lanciare l applicativo <Argo DidUp>

Argo DidUp. Vi troverete nel portale Argo da dove potete lanciare l applicativo <Argo DidUp> Argo DidUp Per lanciare la nuova applicazione basta aprire il browser Mozilla FireFox e digitare nella barra indirizzi www.portaleargo.it oppure entrare nel nostro sito www.isisvoltaaversa.gov.it cliccare

Dettagli

SCUOLANEXT 2.0: Registro Unico

SCUOLANEXT 2.0: Registro Unico SCUOLANEXT 2.0: Registro Unico Da questa versione, il programma Scuolanext consente di operare tutte le attività attinenti la gestione del registro di classe e personale, in un ambiente unico (senza mai

Dettagli

Axios RE App. Installazione. ios. Android

Axios RE App. Installazione. ios. Android Axios RE App Installazione ios È possibile scaricare ed installare la app direttamente dallo store ufficiale App Store, dove verrà pubblicato ogni successivo aggiornamento. Android È possibile scaricare

Dettagli

MANUALE EDI Portale E-Integration

MANUALE EDI Portale E-Integration MANUALE EDI Pagina 1 di 16 Login Il portale di E-Integration è uno strumento utile ad effettuare l upload e il download manuale dei documenti contabili in formato elettronico. Per accedere alla schermata

Dettagli

Voti finali e Scrutini

Voti finali e Scrutini Voti finali e Scrutini Premessa La gestione Scrutini è ora completamente integrata dentro RE. Sono previste diverse funzioni applicative, dall inserimento dei voti proposti alla gestione dello scrutinio

Dettagli

Guida Rapida Registro Elettronico

Guida Rapida Registro Elettronico Guida Rapida Registro Elettronico (per il corretto funzionamento della procedura si raccomanda di svolgere le Operazioni Preliminari indicate alla fine del documento presente) Ogni professore, dotato di

Dettagli

Manuale Utente Albo Pretorio GA

Manuale Utente Albo Pretorio GA Manuale Utente Albo Pretorio GA IDENTIFICATIVO DOCUMENTO MU_ALBOPRETORIO-GA_1.4 Versione 1.4 Data edizione 04.04.2013 1 TABELLA DELLE VERSIONI Versione Data Paragrafo Descrizione delle modifiche apportate

Dettagli

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi Capitolo Terzo Primi passi con Microsoft Access Sommario: 1. Aprire e chiudere Microsoft Access. - 2. Aprire un database esistente. - 3. La barra multifunzione di Microsoft Access 2007. - 4. Creare e salvare

Dettagli

GUIDA UTENTE WEB PROFILES

GUIDA UTENTE WEB PROFILES GUIDA UTENTE WEB PROFILES GUIDA UTENTE WEB PROFILES... 1 Installazione... 2 Primo avvio e registrazione... 5 Utilizzo di web profiles... 6 Gestione dei profili... 8 Fasce orarie... 13 Log siti... 14 Pag.

Dettagli

Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext

Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext CREAZIONE UTENZE DOCENTI Per creare le utenze dei docenti per l'utilizzo su Scuolanext è necessario eseguire delle operazioni preliminari

Dettagli

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) ------------------------------------------------- GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)... 1 Installazione Billiards Counter... 2 Primo avvio e configurazione

Dettagli

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Raccolta Ordini Agenti AVVIO PROGRAMMA Per avviare il programma fare click su Start>Tutti i programmi>modasystem>nomeazienda. Se il collegamento ad internet è attivo

Dettagli

Programma Gestione Presenze Manuale autorizzatore. Versione 1.0 25/08/2010. Area Sistemi Informatici - Università di Pisa

Programma Gestione Presenze Manuale autorizzatore. Versione 1.0 25/08/2010. Area Sistemi Informatici - Università di Pisa - Università di Pisa Programma Gestione Presenze Manuale autorizzatore Versione 1.0 25/08/2010 Email: service@adm.unipi.it 1 1 Sommario - Università di Pisa 1 SOMMARIO... 2 2 ACCESSO AL PROGRAMMA... 3

Dettagli

Guida operativa. My Legal Corner. BestSoft SOFTWARE IN SANITÀ

Guida operativa. My Legal Corner. BestSoft SOFTWARE IN SANITÀ Guida operativa My Legal Corner BestSoft SOFTWARE IN SANITÀ Via Bono Cairoli 28/A - 20127 Milano (MI) Help desk: 02 29529140 Num. Verde da fisso: 800 978542 E-mail: info@bestsoft.it Sito Internet: www.bestsoft.it

Dettagli

Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli

Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli v 4.0 1. Requisiti software Lo studente deve essere dotato di connessione internet

Dettagli

SCRUTINIO ON LINE 2 PERIODO

SCRUTINIO ON LINE 2 PERIODO SCRUTINIO ON LINE 2 PERIODO MANUALE OPERATIVO PER IL DOCENTE COORDINATORE Pagina 1 Accesso al sistema Per entrare nel registro elettronico, il docente apre il browser di accesso ad Internet e può accedere

Dettagli

con l orario settimanale del docente, attraverso il quale ci si può spostare direttamente sulla classe, ora e materia da firmare.

con l orario settimanale del docente, attraverso il quale ci si può spostare direttamente sulla classe, ora e materia da firmare. 1) Come faccio per accedere al registro elettronico di Argo ScuolaNeXt? Per aprire il registro elettronico di Argo ScuolaNeXt bisogna accedere al sito Web www.portaleargo.it e selezionare la voce Argo

Dettagli

INDICE. Accesso al Portale Pag. 2. Nuovo preventivo - Ricerca articoli. Pag. 4. Nuovo preventivo Ordine. Pag. 6. Modificare il preventivo. Pag.

INDICE. Accesso al Portale Pag. 2. Nuovo preventivo - Ricerca articoli. Pag. 4. Nuovo preventivo Ordine. Pag. 6. Modificare il preventivo. Pag. Gentile Cliente, benvenuto nel Portale on-line dell Elettrica. Attraverso il nostro Portale potrà: consultare la disponibilità dei prodotti nei nostri magazzini, fare ordini, consultare i suoi prezzi personalizzati,

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

S.I.N. S.R.L. SISTEMA INFORMATIVO NAZIONALE

S.I.N. S.R.L. SISTEMA INFORMATIVO NAZIONALE Edizione 1.0 Marzo 2010 S.I.N. S.R.L. SISTEMA INFORMATIVO NAZIONALE PER LO SVILUPPO IN AGRICOLTURA Sviluppo Rurale 2007 2013 Misure Strutturali Compilazione domanda di pagamento Manuale Operativo Utente

Dettagli

Manuale di Kiwi on line

Manuale di Kiwi on line Manuale di Kiwi on line www.kiwiimmobiliare.it Kiwi On Line http://kiwionline.kiwiimmobiliare.it 1. Gestione annunci Cliccando sul pulsante annunci si accede all elenco annunci A. Inserimento nuovo annuncio

Dettagli

ARGO SCUOLANET UTENTE FAMIGLIA

ARGO SCUOLANET UTENTE FAMIGLIA 1 2 Con Scuolanet, le famiglie hanno la possibilità di consultare da casa o da qualsiasi accesso ad Internet i dati più importanti relativi alla vita scolastica dei loro figli. Istruzioni per il primo

Dettagli

PROCEDURA OPERATIVA FASE PREPARATORIA SCRUTINI SISSIWeb

PROCEDURA OPERATIVA FASE PREPARATORIA SCRUTINI SISSIWeb PROCEDURA OPERATIVA FASE PREPARATORIA SCRUTINI SISSIWeb La segreteria didattica dovrà eseguire semplici operazioni per effettuare, senza alcun problema, lo scrutinio elettronico: 1. CONTROLLO PIANI DI

Dettagli

Rev. 1.3. Manuale Docente OMNIA REGISTRO ELETTRONICO. Darwin Technologies S.R.L.S.

Rev. 1.3. Manuale Docente OMNIA REGISTRO ELETTRONICO. Darwin Technologies S.R.L.S. Rev. 1.3 OMNIA REGISTRO ELETTRONICO Darwin Technologies S.R.L.S. Sommario 1.Introduzione... 2 2.Primo Accesso... 2 3.Desktop di Lavoro... 2 4.Bacheca Personale... 3 5.Profilo Personale... 3 6.Registro

Dettagli

I.N.A.I.L. Certificati Medici via Internet. Manuale utente

I.N.A.I.L. Certificati Medici via Internet. Manuale utente I.N.A.I.L. Certificati Medici via Internet Manuale utente CERTIFICATI MEDICI... 1 VIA INTERNET... 1 MANUALE UTENTE... 1 COME ACCEDERE AI CERTIFICATI MEDICI ON-LINE... 3 SITO INAIL... 3 PUNTO CLIENTE...

Dettagli

Tools For Autism 1.0. Manuale d uso

Tools For Autism 1.0. Manuale d uso Tools For Autism 1.0 Manuale d uso Introduzione L applicazione per tablet Android Tools For Autism consente la creazione, visualizzazione e modifica di due strumenti didattici quali le storie sociali e

Dettagli

STUDIUM.UniCT Tutorial per gli studenti

STUDIUM.UniCT Tutorial per gli studenti STUDIUM.UniCT Tutorial per gli studenti Studium.UniCT Tutorial Studenti v. 6 06/03/2014 Pagina 1 Sommario 1. COS È STUDIUM.UniCT... 3 2. COME ACCEDERE A STUDIUM.UniCT... 3 3. COME PERSONALIZZARE IL PROFILO...

Dettagli

FtpZone Guida all uso Versione 2.1

FtpZone Guida all uso Versione 2.1 FtpZone Guida all uso Versione 2.1 La presente guida ha l obiettivo di spiegare le modalità di utilizzo del servizio FtpZone fornito da E-Mind Srl. All attivazione del servizio E-Mind fornirà solamente

Dettagli

Guida alla procedura di inserimento materiale didattico sui minisiti degli insegnamenti

Guida alla procedura di inserimento materiale didattico sui minisiti degli insegnamenti Guida alla procedura di inserimento materiale didattico sui minisiti degli insegnamenti Inserimento materiale Rendere il materiale accessibile tramite inserimento di user e password (autenticazione) Impostazioni

Dettagli

Guida Utente Cos è aworkbook Cataloghi e sessioni Prodotti Assortimenti Risorse Presentazioni 11 Procedura d ordine

Guida Utente Cos è aworkbook Cataloghi e sessioni Prodotti Assortimenti Risorse Presentazioni 11 Procedura d ordine Guida Utente V.0 Cos è aworkbook Cataloghi e sessioni Prodotti Assortimenti 7 Risorse 0 Presentazioni Procedura d ordine Cos è aworkbook Prodotti Risorse Presentazione Assortimento aworkbook presenta al

Dettagli

GUIDA REGISTRO ELETTRONICO PER DOCENTI

GUIDA REGISTRO ELETTRONICO PER DOCENTI AMBIENTE SCUOLE PLUS Ottobre 2012 GUIDA REGISTRO ELETTRONICO PER DOCENTI Prof. Lenzi Massimo Ottobre 2012 www.massimolenzi.com 1 IL REGISTRO ELETTRONICO PREMESSA Il registro del professore è strettamente

Dettagli

GUIDA OPERATIVA PER L'UTILIZZO DEL PORTALE ARGO SCUOLANEXT. versione PC

GUIDA OPERATIVA PER L'UTILIZZO DEL PORTALE ARGO SCUOLANEXT. versione PC Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale A. Diaz Via Giovanni XXIII n. 6-20821 MEDA (MB) Infanzia Polo: MIAA85901Q - Primaria Polo: MIEE859011 Primaria Diaz:

Dettagli

Banca dati Professioniste in rete per le P.A. Guida all uso per le Professioniste

Banca dati Professioniste in rete per le P.A. Guida all uso per le Professioniste Banca dati Professioniste in rete per le P.A. Guida all uso per le Professioniste versione 2.1 24/09/2015 aggiornamenti: 23-set-2015; 24-set-2015 Autore: Francesco Brunetta (http://www.francescobrunetta.it/)

Dettagli

MANUALE SOFTWARE F24 ISTRUZIONI PER L UTENTE

MANUALE SOFTWARE F24 ISTRUZIONI PER L UTENTE MANUALE SOFTWARE F24 ISTRUZIONI PER L UTENTE PAGINA 2 MODELLO F24 Indice Capitolo 1: Come muoversi all interno del programma 3 1.1 Importazione dati da anno precedente 3 1.2 Inserimento di una nuova anagrafica

Dettagli

Manuale di istruzioni sulle maschere per il calcolo del punteggio e del voto (unico) degli studenti che sostengono la Prova nazionale 2011

Manuale di istruzioni sulle maschere per il calcolo del punteggio e del voto (unico) degli studenti che sostengono la Prova nazionale 2011 Manuale di istruzioni sulle maschere per il calcolo del punteggio e del voto (unico) degli studenti che sostengono la Prova nazionale 2011 (CLASSI NON CAMPIONE) Prova nazionale 2010 11 1 A.S. 2010 11 Pubblicato

Dettagli

VACANZE STUDIO - MANUALE UTENTE PER SOCIETÀ APPALTATRICI

VACANZE STUDIO - MANUALE UTENTE PER SOCIETÀ APPALTATRICI VACANZE STUDIO - MANUALE UTENTE PER SOCIETÀ APPALTATRICI INDICE pag. INTRODUZIONE... 3 STORIA DELLE MODIFICHE APPORTATE... 3 SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 ABBREVIAZIONI... 3 APPLICATIVO COMPATIBILE CON INTERNET

Dettagli

Il software ideale per la gestione delle prenotazioni GUIDA UTENTE

Il software ideale per la gestione delle prenotazioni GUIDA UTENTE Il software ideale per la gestione delle prenotazioni GUIDA UTENTE Presentazione... 2 Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Registrazione del programma... 8 Inserimento Immobile... 9 Inserimento proprietario...

Dettagli

Monitor Orientamento. Manuale Utente

Monitor Orientamento. Manuale Utente Monitor Orientamento Manuale Utente 1 Indice 1 Accesso al portale... 3 2 Trattamento dei dati personali... 4 3 Home Page... 5 4 Monitor... 5 4.1 Raggruppamento e ordinamento dati... 6 4.2 Esportazione...

Dettagli

Crea questionari on-line, test e quiz in pochi minuti!

Crea questionari on-line, test e quiz in pochi minuti! Crea questionari on-line, test e quiz in pochi minuti! 1. ACCEDI Utilizzando Microsoft Internet Explorer (è necessario questo browser) vai all indirizzo http://demo.ewebtest.com e inserisci il tuo nome

Dettagli

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE Gestione Archivi 2 Configurazioni iniziali 3 Anagrafiche 4 Creazione prestazioni e distinta base 7 Documenti 9 Agenda lavori 12 Statistiche 13 GESTIONE ARCHIVI Nella

Dettagli

Manuale Amministratore Legalmail Enterprise. Manuale ad uso degli Amministratori del Servizio Legalmail Enterprise

Manuale Amministratore Legalmail Enterprise. Manuale ad uso degli Amministratori del Servizio Legalmail Enterprise Manuale Amministratore Legalmail Enterprise Manuale ad uso degli Amministratori del Servizio Legalmail Enterprise Pagina 2 di 16 Manuale Amministratore Legalmail Enterprise Introduzione a Legalmail Enterprise...3

Dettagli

Modulo 5 Gestione del corso docente: i compiti

Modulo 5 Gestione del corso docente: i compiti Modulo 5 Gestione del corso docente: i compiti 5.1 Assegnazione e correzione di compiti preimpostati All interno del corso il docente, l insegnante può impostare o assegnare dei compiti, che gli studenti

Dettagli

GUIDA STUDENTI HOMEPAGE DEI CORSI ON-LINE

GUIDA STUDENTI HOMEPAGE DEI CORSI ON-LINE GUIDA STUDENTI Benvenuti sulla piattaforma Des-K, basata su Moodle. Di seguito una breve introduzione alla navigazione tra i contenuti e le attività didattiche dei corsi on-line e una panoramica sui principali

Dettagli

REGISTRO ELETTRONICO SPAGGIARI. MANUALE OPERATIVO PER I DOCENTI Rev. 00 del 21/11/2012

REGISTRO ELETTRONICO SPAGGIARI. MANUALE OPERATIVO PER I DOCENTI Rev. 00 del 21/11/2012 REGISTRO ELETTRONICO SPAGGIARI MANUALE OPERATIVO PER I DOCENTI Rev. 00 del 21/11/2012 INDICE 1. Accesso alla propria area riservata 2 2. I menu Registri 3 3. Spiegazioni dettagliate dei Registri 4 4. Videata

Dettagli

REGISTRO ELETTRONICO SPAGGIARI. MANUALE OPERATIVO PER I DOCENTI Rev. 00 del 21/11/2012

REGISTRO ELETTRONICO SPAGGIARI. MANUALE OPERATIVO PER I DOCENTI Rev. 00 del 21/11/2012 REGISTRO ELETTRONICO SPAGGIARI MANUALE OPERATIVO PER I DOCENTI Rev. 00 del 21/11/2012 INDICE 1. Accesso alla propria area riservata 2 2. I menu Registri 3 3. Spiegazioni dettagliate dei Registri 4 4. Videata

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Sistema inoltro telematico domande di nulla osta, ricongiungimento e conversioni Manuale utente Versione 2 Data creazione 02/11/2007 12.14.00

Dettagli

Questa guida vi illustrerà i principali passaggi da eseguire per l'inserimento dei Bandi di gara.

Questa guida vi illustrerà i principali passaggi da eseguire per l'inserimento dei Bandi di gara. Piccolo Manuale Manuale Pt 1ª Registrazione (Login) Questa guida vi illustrerà i principali passaggi da eseguire per l'inserimento dei Bandi di gara. Riceverete una email contenente: Link della vostra

Dettagli

1 Riconoscimento del soggetto richiedente da parte del sistema

1 Riconoscimento del soggetto richiedente da parte del sistema Guida alla compilazione on-line della domanda per il bando Servizi per l accesso all istruzione (Trasporto scolastico, assistenza disabili e servizio pre-scuola e post-scuola) INDICE 1 Riconoscimento del

Dettagli

Istruzioni per l installazione del software per gli esami ICoNExam (Aggiornate al 15/01/2014)

Istruzioni per l installazione del software per gli esami ICoNExam (Aggiornate al 15/01/2014) Istruzioni per l installazione del software per gli esami ICoNExam (Aggiornate al 15/01/2014) Il software per gli esami ICON può essere eseguito su qualunque computer dotato di Java Virtual Machine aggiornata.

Dettagli

PROGRAMMA GESTIONE TURNI MANUALE UTENTE. Programma Gestione Turni Manuale Utente versione 1.1

PROGRAMMA GESTIONE TURNI MANUALE UTENTE. Programma Gestione Turni Manuale Utente versione 1.1 PROGRAMMA GESTIONE TURNI MANUALE UTENTE INDICE 1 PREMESSA 3 2 COMANDI COMUNI 3 3 SEDI 3 4 FESTIVITÀ 4 5 PERIODI TURNI 4 6 COD. TURNI 6 7 TURNI SPORTIVI 9 8 COD. EQUIPAGGI 9 9 DISPONIBILITÀ 10 10 INDISPONIBILITÀ

Dettagli

OSSERVATORIO REGIONALE CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE

OSSERVATORIO REGIONALE CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE REGIONE LOMBARDIA DIREZIONE GENERALE INFRASTRUTTURE E MOBILITA U.O. INFRASTRUTTURE VIARIE E AEROPORTUALI OSSERVATORIO REGIONALE CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE PROGRAMMI TRIENNALI Manuale

Dettagli

SOMMARIO... 3 INTRODUZIONE...

SOMMARIO... 3 INTRODUZIONE... Sommario SOMMARIO... 3 INTRODUZIONE... 4 INTRODUZIONE ALLE FUNZIONALITÀ DEL PROGRAMMA INTRAWEB... 4 STRUTTURA DEL MANUALE... 4 INSTALLAZIONE INRAWEB VER. 11.0.0.0... 5 1 GESTIONE INTRAWEB VER 11.0.0.0...

Dettagli

MANUALE PER L UTILIZZO DI SISSIWEB DA PARTE DEI DOCENTI

MANUALE PER L UTILIZZO DI SISSIWEB DA PARTE DEI DOCENTI MANUALE PER L UTILIZZO DI SISSIWEB DA PARTE DEI DOCENTI Digitare l indirizzo web: www.axiositalia.com. Sulla pagina principale cliccare su Accedi a SISSIWeb Nel caso in cui la scuola abbia inserito il

Dettagli

Guida docenti all inserimento delle informazioni sugli insegnamenti (programmi, etc.) da web

Guida docenti all inserimento delle informazioni sugli insegnamenti (programmi, etc.) da web Guida docenti all inserimento delle informazioni sugli insegnamenti (programmi, etc.) da web v 1.2 Indice 1. INFORMAZIONI INIZIALI... 3 2. ACCESSO AD ESSE3... 3 3. INSERIMENTO DELLE INFORMAZIONI SUGLI

Dettagli

MANUALE D'USO DEL PROGRAMMA IMMOBIPHONE

MANUALE D'USO DEL PROGRAMMA IMMOBIPHONE 1/6 MANUALE D'USO DEL PROGRAMMA IMMOBIPHONE Per prima cosa si ringrazia per aver scelto ImmobiPhone e per aver dato fiducia al suo autore. Il presente documento istruisce l'utilizzatore sull'uso del programma

Dettagli

L amministratore di dominio

L amministratore di dominio L amministratore di dominio Netbuilder consente ai suoi clienti di gestire autonomamente le caselle del proprio dominio nel rispetto dei vincoli contrattuali. Ciò è reso possibile dall esistenza di un

Dettagli

CLASSEVIVA. MANUALE OPERATIVO PER IL DOCENTE Interfaccia PC Ipad. Rev. 00 BOZZA del 25/08/2010 - 1 -

CLASSEVIVA. MANUALE OPERATIVO PER IL DOCENTE Interfaccia PC Ipad. Rev. 00 BOZZA del 25/08/2010 - 1 - CLASSEVIVA MANUALE OPERATIVO PER IL DOCENTE Interfaccia PC Ipad Rev. 00 BOZZA del 25/08/2010-1 - INDICE 1. Accesso al sistema...3 2. Registro di Classe...4 3. Appello elettronico...6 4. Giustificazioni...7

Dettagli

Guida rapida all uso di Moodle per gli studenti

Guida rapida all uso di Moodle per gli studenti Guida rapida all uso di Moodle per gli studenti Introduzione La piattaforma utilizzata per le attività a distanza è Moodle, un software per la gestione di corsi on-line. Per chi accede come studente, essa

Dettagli

LA GESTIONE DELLE VISITE CLIENTI VIA WEB

LA GESTIONE DELLE VISITE CLIENTI VIA WEB LA GESTIONE DELLE VISITE CLIENTI VIA WEB L applicazione realizzata ha lo scopo di consentire agli agenti l inserimento via web dei dati relativi alle visite effettuate alla clientela. I requisiti informatici

Dettagli

GUIDA SCRUTINIO ELETTRONICO Ver. 1.2

GUIDA SCRUTINIO ELETTRONICO Ver. 1.2 GUIDA SCRUTINIO ELETTRONICO Ver. 1.2 GUIDA PER I COORDINATORI DI CLASSE Le operazioni che il coordinatore dovrà effettuare per il regolare svolgimento dello scrutinio si articolano in tre fasi: 1. Accesso

Dettagli

2.7 La cartella Preparazioni e CD Quiz Casa

2.7 La cartella Preparazioni e CD Quiz Casa 2.7 La cartella Preparazioni e CD Quiz Casa SIDA CD Quiz Casa è il cd che permette al candidato di esercitarsi a casa sui quiz ministeriali e personalizzati. L autoscuola può consegnare il cd al candidato

Dettagli

Gestione delle Presenze WorkFlow Manuale Operativo

Gestione delle Presenze WorkFlow Manuale Operativo Sistemi di Gestione per l Area del Personale Gestione delle Presenze Work Flow Modulo Presenze Manuale Operativo Guida Utente: Pag. 1 Work Flow Procedura di gestione delle presenze La procedura Work Flow

Dettagli

Procedura SMS. Manuale Utente

Procedura SMS. Manuale Utente Procedura SMS Manuale Utente INDICE: 1 ACCESSO... 4 1.1 Messaggio di benvenuto... 4 2 UTENTI...4 2.1 Gestione utenti (utente di Livello 2)... 4 2.1.1 Creazione nuovo utente... 4 2.1.2 Modifica dati utente...

Dettagli

Mon Ami 3000 Varianti articolo Gestione di varianti articoli

Mon Ami 3000 Varianti articolo Gestione di varianti articoli Prerequisiti Mon Ami 3000 Varianti articolo Gestione di varianti articoli L opzione Varianti articolo è disponibile per le versioni Azienda Light e Azienda Pro e include tre funzionalità distinte: 1. Gestione

Dettagli

Istruzioni per installare EpiData e i files dati ad uso di NetAudit

Istruzioni per installare EpiData e i files dati ad uso di NetAudit Istruzioni per installare EpiData a cura di Pasquale Falasca e Franco Del Zotti Brevi note sull utilizzo del software EpiData per una raccolta omogenea dei dati. Si tratta di istruzioni passo-passo utili

Dettagli

CIRCOLARE RILEVA WEB del 19/05/2009

CIRCOLARE RILEVA WEB del 19/05/2009 M:\Manuali\Rileva Web\Treviso\Circolare 19052009.doc CIRCOLARE RILEVA WEB del 19/05/2009 1. FILTRO DIPENDENTI...2 1.1. CREAZIONE TABELLA FILTRI...2 1.2. SEGNALAZIONE ESPORTAZIONE...3 1.3. ELIMINAZIONE

Dettagli

ASSOWEB. Manuale Operatore

ASSOWEB. Manuale Operatore ASSOWEB Manuale Operatore Sistemi Internet per la gestione delle Associazioni dei Donatori di Sangue integrata con il sistema informativo del Servizio Trasfusionale L utilizzo delle più moderne tecnologie

Dettagli

Guida rapida per i docenti all'uso della piattaforma di e-learning dell'istituto Giua

Guida rapida per i docenti all'uso della piattaforma di e-learning dell'istituto Giua Guida rapida per i docenti all'uso della piattaforma di e-learning dell'istituto Giua Moodle è la piattaforma didattica per l'e-learning utilizzata dall'istituto Giua per consentire ai docenti di creare

Dettagli

GESGOLF SMS ONLINE. Manuale per l utente

GESGOLF SMS ONLINE. Manuale per l utente GESGOLF SMS ONLINE Manuale per l utente Procedura di registrazione 1 Accesso al servizio 3 Personalizzazione della propria base dati 4 Gestione dei contatti 6 Ricerca dei contatti 6 Modifica di un nominativo

Dettagli

A tal fine il presente documento si compone di tre distinte sezioni:

A tal fine il presente documento si compone di tre distinte sezioni: Guida on-line all adempimento Questa guida vuole essere un supporto per le pubbliche amministrazioni, nella compilazione e nella successiva pubblicazione dei dati riguardanti i dirigenti sui siti istituzionali

Dettagli

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO Informazioni preliminari Il primo avvio deve essere fatto sul Server (il pc sul quale dovrà risiedere il database). Verificare di aver installato MSDE sul Server prima

Dettagli

DATA BASE ON LINE (BANCA DATI MODULI SPERIMENTALI)

DATA BASE ON LINE (BANCA DATI MODULI SPERIMENTALI) Progetto regionale antidispersione per favorire l adempimento dell obbligo d istruzione 2 a annualità DATA BASE ON LINE (BANCA DATI MODULI SPERIMENTALI) MANUALE DI UTILIZZO Indice Premessa 3 Ingresso nel

Dettagli

AGGIORNAMENTO DATI SU PORTALE DOCENTI

AGGIORNAMENTO DATI SU PORTALE DOCENTI AGGIORNAMENTO DATI SU PORTALE DOCENTI Il sito http://docenti.unicam.it consente agli utenti di accedere alle informazioni sui docenti dell' Università di Camerino: curriculum, carichi didattici, pubblicazioni,

Dettagli

IL REGISTRO ELETTRONICO DI ARGO ScuolaNeXt

IL REGISTRO ELETTRONICO DI ARGO ScuolaNeXt IL REGISTRO ELETTRONICO DI ARGO ScuolaNeXt 1- Come faccio per accedere al registro elettronico di Argo ScuolaNeXt? 2- Come faccio per aprire il registro di classe? 3- Come faccio se invece devo fare supplenza

Dettagli

MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB

MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB MANUALE PER CONSULTARE LA RASSEGNA STAMPA VIA WEB o RICERCA p3 Ricerca rapida Ricerca avanzata o ARTICOLI p5 Visualizza Modifica Elimina/Recupera Ordina o RUBRICHE p11 Visualizzazione Gestione rubriche

Dettagli

EasyPrint v4.15. Gadget e calendari. Manuale Utente

EasyPrint v4.15. Gadget e calendari. Manuale Utente EasyPrint v4.15 Gadget e calendari Manuale Utente Lo strumento di impaginazione gadget e calendari consiste in una nuova funzione del software da banco EasyPrint 4 che permette di ordinare in maniera semplice

Dettagli

REGISTRI ELETTRONICI SPAGGIARI

REGISTRI ELETTRONICI SPAGGIARI REGISTRI ELETTRONICI SPAGGIARI MANUALE OPERATIVO PER LA SEGRETERIA Rev. 00 del 05/11/2012-1- INDICE 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7. Accesso al sistema... 3 Anagrafe Studenti e Insegnanti...4 Scuola Primo Ciclo...7

Dettagli