Il sistema produttivo della provincia di Roma

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il sistema produttivo della provincia di Roma"

Transcript

1 Ufficio Studi Il sistema produttivo della provincia di Roma 3 trimestre 2013

2 Il sistema produttivo della provincia di Roma - n. 3/2013 Il report è realizzato a cura dell Ufficio Studi della Camera di Commercio di Roma. Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Roma 2013 Camera di Commercio di Roma Via de Burrò Roma Direzione e coordinamento: Maria Forte Hanno collaborato: Alessandra Mazzilis Daniele Benedetti Area VII Studi e Sistemi informativi Dirigente: Barbara Cavalli Ufficio Studi Tel / 2077 / I diritti di traduzione, di memorizzazione elettronica, di riproduzione e di adattamento, totale o parziale, con qualsiasi mezzo, sono riservati esclusivamente alla Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Roma.

3 Camera di Commercio di Roma Il sistema produttivo - n. 3/2013 Il sistema produttivo Al 30 settembre 2013 la consistenza delle imprese registrate presso la CCIAA di Roma risulta pari a unità (Tav. 1). Rispetto al 30 giugno 2013 le imprese registrate chiudono il trimestre con un aumento dello 0,5%, 4 decimi di punto percentuale in più rispetto alla variazione rilevata nel corrispondente trimestre del 2012, a fronte di un dato nazionale pressoché invariato nel periodo. Considerando gli ultimi 12 mesi, la variazione della base imprenditoriale provinciale fa registrare per il secondo anno un incremento del 1,5% (il valore più basso registrato dall inizio della crisi), a fronte di una performance nazionale ancora negativa, pari a -0,6% (Tav. 1). Quanto all andamento delle variabili di flusso, l analisi relativa al confronto tra il 3 trimestre dell anno in corso ed il corrispondente trimestre del 2012 (Tav. 2) evidenzia, per la provincia romana, una positiva inversione di tendenza: le cessazioni, al netto delle cancellazioni di ufficio, si contraggono sensibilmente (-24,2%), in controtendenza con il dato nazionale (+5,8%), mentre le iscrizioni tornano a crescere (+6,6%; Italia: +2,6%). Conseguentemente si evidenzia (Tav. 3): un decremento del Quoziente di mortalità (Qm), che torna ai valori del 2011, posizionandosi così nuovamente al di sotto del valore medio nazionale (1,1%), che, peraltro, continua a crescere; un miglioramento del Quoziente di natalità (Qn) provinciale (1,4%), che guadagna un decimo di punto percentuale rispetto al 2012 (Italia: 1,3%). Le dinamiche descritte si riflettono sul tasso di crescita della provincia romana (Tav. 3) che guadagna 4 decimi di punto percentuale attestandosi allo 0,5%,mentre l omologo dato nazionale rimane stabile allo 0,2%. Le forme giuridiche d impresa In provincia di Roma nel corso degli ultimi 12 mesi le società di capitale continuano a crescere in maniera significativa: +2,6% ( unità) per una quota sul totale pari al 43,8%, 5 decimi di punto percentuale in più rispetto al 2012 (Tav. 6). Per la prima volta, da qualche anno, cedono però il primato della maggiore variazione relativa positiva alle Altre forme (coop, consorzi, ecc.), con un differenziale di 3 decimi di punto percentuale (+572 unità). Una tendenza analoga si osserva in ambito nazionale dove le Altre forme crescono del 3,4%, 1 punto percentuale in più rispetto alle società di capitale, che, peraltro, rappresentano qui solo il 23,7% delle imprese (Tav. 7). Si conferma positiva, benché in evidente frenata, la variazione delle imprese individuali, la cui consistenza aumenta dell 1,4% ( unità, 7 decimi di punto percentuale in meno rispetto al 30 settembre 2012), a fronte di un dato nazionale (-1,6%) in ulteriore peggioramento. Continua, infine, la contrazione delle società di persone (-2,2%; unità) in linea con il dato nazionale (-1,7%). I settori produttivi L esame delle variazioni annue intervenute nelle consistenze delle diverse sezioni di attività economica consente di ricondurre al comparto dei Servizi i settori che a Roma continuano a crescere in maniera significativa, nonostante la perdurante difficoltà sofferta dal sistema produttivo nel suo complesso (Tav. 8); nel dettaglio: i servizi di Noleggio, agenzie di viaggi, e di supporto alle imprese che fanno registrare un incremento del 7,2% ( unità); i servizi di Alloggio e ristorazione, aumentati del 3,3% ( unità); le Attività professionali, scientifiche e tecniche che mettono a segno un +1,9% (+364 unità); In particolare si segnalano le performance delle attività di Noleggio, agenzie di viaggio e servizi di supporto alle imprese e dei servizi di alloggio e ristorazione cresciuti, rispettivamente, di ben 7 decimi e 8 decimi di punto percentuale rispetto all omologo dato del Un miglioramento nelle performance di questi settori si osserva, peraltro, anche in ambito nazionale, nonostante il peggioramento del 1

4 Il sistema produttivo - n. 3/2013 Camera di Commercio di Roma dato generale, già negativo. Benché di scarsa rilevanza numerica si evidenziano, infine: la perdurante significativa crescita, seppur in flessione, del settore energetico (+11,9%; +65 unità), in linea con la tendenza nazionale; gli interessanti incrementi registrati nei settori Istruzione e Attività artistiche, sportive, di intrattenimento e divertimento le cui consistenze, in controtendenza rispetto allo scorso anno, aumentano rispettivamente del 3,1% (+75 unità) e del 2,5% (+169 unità). Come già precisato nei precedenti report, si ricorda che l entità delle variazioni rilevate in provincia di Roma può considerarsi sottostimata rispetto a quella relativa agli omologhi settori a livello nazionale (Tav. 9) a causa della persistenza in ambito locale di una quota di imprese prive di classificazione merceologica (11,5% del totale provinciale) che supera di oltre 4 punti il valore della quota italiana (6,3%). Il risultato peggiore, in termini di variazione della compagine produttiva, va imputato ancora una volta al settore agricolo: -3,0% (-409 unità), in linea con quanto registrato a livello nazionale. Negativa si conferma anche la performance delle Attività manifatturiere (-1,2%), mentre le Attività finanziarie e assicurative tornano positive (+0,5%). L artigianato Nel corso degli ultimi 12 mesi si evidenzia un deterioramento della capacità di tenuta dello Artigianato romano (Tav. 8) la cui compagine, dopo 3 anni, fa rilevare una variazione che torna di segno negativo (-0,5%) e che quindi, anche se in minor misura, risulta in linea con il trend rilevato in ambito nazionale (-2,3%) (Tav. 9). I settori a maggiore incidenza artigiana (manifatturiero, costruzioni, trasporto e magazzinaggio) registrano tutti una contrazione, in linea con l andamento rilevato nel complesso dei rispettivi comparti (Tav. 8). In particolare si evidenzia l inversione di tendenza rilevata nei settori delle Costruzioni e dei Trasporti, che arretrano rispettivamente di 1,7 e 1,4 punti percentuali rispetto al I maggiori incrementi vengono, invece, registrati in capo ad attività in cui l incidenza artigiana è notevolmente più contenuta: +2,7% per il settore noleggio, agenzie di viaggio, servizi di supporto alle imprese (l 11,9% delle imprese di settore), +2,4% per i servizi di alloggio e ristorazione (10,0% del settore), +1,5% per le Attività professionali, scientifiche e tecniche (5,2% del settore) e +7,9% per i Servizi di informazione e comunicazione (solo l 1,9% del settore), in quest ultimo caso con una variazione nettamente superiore alla media delle imprese del settore (+1,4%). In particolare, nonostante la crescente difficoltà sofferta dalla generalità delle imprese artigiane, le performance dei servizi di alloggio e ristorazione, dei servizi di informazione e comunicazione e delle attività professionali, scientifiche e tecniche risultano persino superiori rispetto a quelle dello scorso anno. 2

5 Camera di Commercio di Roma Il sistema produttivo - n. 3/2013 Tav. 1 - Consistenza delle imprese REGISTRATE TERRITORIO Consistenza Al Al Var. % Roma ,5 Italia ,6 I dati di stock tengono conto, oltre che delle iscrizioni e cessazioni relative all'anno, anche delle variazioni di stato e dei trasferimenti da una provincia all'altra di imprese plurilocalizzate. Le variazioni possono riguardare anche la forma giuridica e/o l'attività economica: in tal caso non alterano la consistenza globale ma influiscono sulla distribuzione delle imprese per attività economica e tipologia giuridica. 3

6 Il sistema produttivo - n. 3/2013 Camera di Commercio di Roma Tav. 2 - MOVIMENTO delle imprese - III trimestre dell anno TERRITORIO Iscrizioni Variazione % Cessazioni Cessazioni non d ufficio iscrizioni III trim 2013 III trim III trim 2013 III trim 2012 III trim 2013 III trim 2012 Variazione % cessazioni (2) Roma , ,2 Italia , ,8 A partire dal 2005, le Camere di Commercio possono procedere a cancellare d'ufficio dal Registro delle Imprese le aziende risultanti non più operative agli accertamenti condotti in applicazione del D.P.R. 247 del 23/07/2004 e successiva Circolare n 35857C del Ministero delle Attività Produttive. (2) Cessazioni non d ufficio. Tav. 3 - DINAMICA delle imprese - III trimestre dell anno TERRITORIO Saldo Qn (2) Qm (3) Tasso di crescita (4) III trim 2013 III trim 2012 III trim 2013 III trim 2012 III trim 2013 III trim 2012 III trim 2013 III trim 2012 Roma ,4 1,3 0,9 1,2 0,5 0,1 Italia ,3 1,2 1,1 1 0,2 0,2 Saldo = Iscrizioni - Cessazioni non d ufficio. (2) Quoziente di natalità = Iscrizioni / Consistenza alla fine del trimestre precedente * 100 (3) Quoziente di mortalità = Cessazioni non d ufficio / Consistenza alla fine del trimestre precedente * 100 (4) Il tasso di crescita delle imprese, espresso dal rapporto tra il saldo delle iscrizioni e delle cessazioni non d'ufficio relative al periodo e la consistenza alla fine del periodo precedente, può differire dalla variazione della consistenza, risentendo quest'ultima anche delle variazioni di stato e dei trasferimenti di imprese da una provincia all'altra. 4

7 Camera di Commercio di Roma Il sistema produttivo - n. 3/2013 Graf. 1 ROMA: serie storica dei FLUSSI TRIMESTRALI delle imprese e TASSO DI CRESCITA trimestrale , , , , ,7 0, , , ,3 0,1 0, ,0 0 I trim-12 II trim-12 III trim-12 IV trim-12 I trim-13 II trim-13 III trim-13 IV trim-13-0,3 Cessazioni Iscrizioni Tasso di crescita 5

8 Il sistema produttivo - n. 3/2013 Camera di Commercio di Roma Tav. 4 - MOVIMENTO delle imprese ( gennaio-settembre 2013) TERRITORIO Iscrizioni Variazione % Cessazioni Cessazioni non d ufficio gen-set 2013 gen-set 2012 iscrizioni gen-set 2013 gen-set 2012 gen-set 2013 gen-set 2012 Variazione % cessazioni (2) Roma , ,3 Italia , ,3 A partire dal 2005, le Camere di Commercio possono procedere a cancellare d'ufficio dal Registro delle Imprese le aziende risultanti non più operative agli accertamenti condotti in applicazione del D.P.R. 247 del 23/07/2004 e successiva Circolare n 35857C del Ministero delle Attività Produttive. (2) Cessazioni non d ufficio. Tav. 5 - DINAMICA delle imprese ( gennaio-settembre 2013) TERRITORIO Saldo Qn (2) Qm (3) Tasso di crescita (4) gen-set 2013 gen-set 2012 gen-set 2013 gen-set 2012 gen-set 2013 gen-set 2012 gen-set 2013 gen-set 2012 Roma ,2 5,3 3,9 3,8 1,3 1,5 Italia ,9 4,9 4,7 4,6 0,1 0,3 Saldo = Iscrizioni - Cessazioni non d ufficio. (2) Quoziente di natalità = Iscrizioni / Consistenza alla fine del trimestre precedente * 100 (3) Quoziente di mortalità = Cessazioni non d ufficio / Consistenza alla fine del trimestre precedente * 100 (4) Il tasso di crescita delle imprese, espresso dal rapporto tra il saldo delle iscrizioni e delle cessazioni non d'ufficio relative al periodo e la consistenza alla fine del periodo precedente, può differire dalla variazione della consistenza, risentendo quest'ultima anche delle variazioni di stato e dei trasferimenti di imprese da una provincia all'altra. 6

9 Camera di Commercio di Roma Il sistema produttivo - n. 3/2013 Tav. 6 - ROMA: imprese REGISTRATE per FORMA GIURIDICA FORMA GIURIDICA PERIODO Società di capitale Società di persone Imprese individuali Altre forme Totale V.A. % V.A. % V.A. % V.A. % V.A. % Al , , , , ,0 Var. % set-13 / set-12 2,6-2,2 1,4 2,9 1,5 Al , , , , ,0 Var. % set-12 / set-11 2,8-1,7 2,1-7,5 1,5 Tav. 7 - ITALIA: imprese REGISTRATE per FORMA GIURIDICA FORMA GIURIDICA PERIODO Società di capitale Società di persone Imprese individuali Altre forme Totale V.A. % V.A. % V.A. % V.A. % V.A. % Al , , , , ,0 Var. % set-13 / set-12 2,4-1,7-1,6 3,4-0,6 Al , , , , ,0 Var. % set-12 / set-11 1,5-1,7-0,8-1,8-0,5 7

10 Il sistema produttivo - n. 3/2013 Camera di Commercio di Roma Tav. 8 - ROMA: CONSISTENZA e VARIAZIONE delle imprese REGISTRATE per ATTIVITÀ ECONOMICA (ATECO 2007) al 30 settembre 2013 ATTIVITA ECONOMICA Consistenza set-2013 Incidenza % Variazione assoluta Variazione % Totale di cui artigiane sul Totale di cui Totale di cui imprese artigiane totale imprese artigiane imprese artigiane Agricoltura, silvicoltura pesca , ,0-1,7 Estrazione di minerali da cave e miniere , ,4 14,3 Attività manifatturiere , ,2-1,7 Energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata , ,9 0,0 Acqua; reti fognarie, gestione rifiuti e risanamento , ,9-2,3 Costruzioni , ,0-0,1 Commercio; riparazione di autoveicoli e motocicli , ,9-0,9 Trasporto e magazzinaggio , ,1-1,1 Attività dei servizi alloggio e ristorazione , ,3 2,4 Servizi di informazione e comunicazione , ,4 7,9 Attività finanziarie e assicurative , ,5 0,0 Attività immobiliari , ,3-25,0 Attività professionali, scientifiche e tecniche , ,9 1,5 Noleggio, agenzie di viaggio, servizi di supporto imprese , ,2 2,7 Amministrazione pubblica e difesa; assicurazione sociale , ,0 n.c. Istruzione , ,1 0,0 Sanità e assistenza sociale , ,2-5,3 Attività artistiche, sportive, di intrattenimento e divertimento , ,5-5,2 Altre attività di servizi , ,6-1,0 Attività di famiglie e convivenze; produzione per uso proprio 0 0 n.c. 0 0 n.c. n.c. Organizzazioni e organismi extraterritoriali 6 0 0, ,0 n.c. Non classificate , ,8-6,0 Totale , ,5-0,5 Rispetto al 30 settembre

11 Camera di Commercio di Roma Il sistema produttivo - n. 3/2013 Tav. 9 - ITALIA: CONSISTENZA e VARIAZIONE delle imprese REGISTRATE per ATTIVITÀ ECONOMICA (ATECO 2007) al 30 settembre 2013 ATTIVITA ECONOMICA Consistenza set-2013 Incidenza % Variazione assoluta Variazione % Totale di cui artigiane sul Totale di cui Totale di cui imprese artigiane totale imprese artigiane imprese artigiane Agricoltura, silvicoltura pesca , ,9-1,7 Estrazione di minerali da cave e miniere , ,7-5,2 Attività manifatturiere , ,7-2,5 Energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata , ,3 2,4 Acqua; reti fognarie, gestione rifiuti e risanamento , ,0-1,4 Costruzioni , ,1-3,6 Commercio; riparazione di autoveicoli e motocicli , ,1-1,3 Trasporto e magazzinaggio , ,4-3,1 Attività dei servizi alloggio e ristorazione , ,2 0,5 Servizi di informazione e comunicazione , ,9 1,6 Attività finanziarie e assicurative , ,5-3,1 Attività immobiliari , ,1 16,3 Attività professionali, scientifiche e tecniche , ,4-1,0 Noleggio, agenzie di viaggio, servizi di supporto imprese , ,5 3,7 Amministrazione pubblica e difesa; assicurazione sociale , ,4 0,0 Istruzione , ,7-1,6 Sanità e assistenza sociale , ,3-0,1 Attività artistiche, sportive, di intrattenimento e divertimento , ,9-4,2 Altre attività di servizi , ,0-0,7 Attività di famiglie e convivenze; produzione per uso proprio , ,5 200,0 Organizzazioni e organismi extraterritoriali 8 0 0, ,0 Non classificate , ,1-21,7 Totale , ,6-2,3 Rispetto al 30 settembre

Il sistema produttivo della provincia di Roma

Il sistema produttivo della provincia di Roma Ufficio Studi Il sistema produttivo della provincia di Roma 3 trimestre 2012 Il sistema produttivo della provincia di Roma - n. 3/2012 Il report è realizzato a cura dell Ufficio Studi della Camera di Commercio

Dettagli

Il sistema produttivo della provincia di Roma

Il sistema produttivo della provincia di Roma Ufficio Studi Il sistema produttivo della provincia di Roma 2 trimestre 2013 Il sistema produttivo della provincia di Roma - n. 2/2013 Il report è realizzato a cura dell Ufficio Studi della Camera di Commercio

Dettagli

Il sistema produttivo della provincia di Roma. Report III trimestre 2011

Il sistema produttivo della provincia di Roma. Report III trimestre 2011 Il sistema produttivo della provincia di Roma Report III trimestre 2011 Il sistema produttivo Al 30 settembre 2011 la consistenza delle registrate presso la CCIAA di Roma supera il traguardo delle 450.000

Dettagli

Il sistema produttivo della provincia di Roma

Il sistema produttivo della provincia di Roma Ufficio Studi Il sistema produttivo della provincia di Roma 1 trimestre 2013 Il sistema produttivo della provincia di Roma - n. 1/2013 Il report è realizzato a cura dell Ufficio Studi della Camera di Commercio

Dettagli

Il sistema produttivo

Il sistema produttivo Il sistema produttivo Alla fine del secondo trimestre 2011 la consistenza delle imprese registrate presso la CCIAA di Roma ammonta a 447.867 unità produttive (Tav. 1). Rispetto al 31 marzo 2011 le imprese

Dettagli

Il sistema produttivo della provincia di Roma

Il sistema produttivo della provincia di Roma Ufficio Studi Il sistema produttivo della provincia di Roma 1 trimestre 2017 Il sistema produttivo della provincia di Roma - n. 1/2017 Il report è stato realizzato dall Ufficio Studi della Camera di Commercio

Dettagli

Il sistema produttivo della provincia di Roma. Report IV trimestre Ufficio Studi

Il sistema produttivo della provincia di Roma. Report IV trimestre Ufficio Studi Il sistema produttivo della provincia di Roma Report IV trimestre 2011 Ufficio Studi Il sistema produttivo della provincia di Roma Il sistema produttivo della provincia di Roma - n. 4/2011 ll report è

Dettagli

Il sistema produttivo della provincia di Roma

Il sistema produttivo della provincia di Roma Ufficio Studi Il sistema produttivo della provincia di Roma 1 trimestre 2015 Il sistema produttivo della provincia di Roma - n. 1/2015 Il report è realizzato a cura dell Ufficio Studi della Camera di Commercio

Dettagli

Il sistema produttivo della provincia di Roma

Il sistema produttivo della provincia di Roma Ufficio Studi Il sistema produttivo della provincia di Roma 3 trimestre 2015 Il sistema produttivo della provincia di Roma - n. 3/2015 Il report è realizzato a cura dell Ufficio Studi della Camera di Commercio

Dettagli

Il sistema produttivo della provincia di Roma

Il sistema produttivo della provincia di Roma Ufficio Studi Il sistema produttivo della provincia di Roma 2 trimestre 2017 Il sistema produttivo della provincia di Roma - n. 2/2017 Il report è stato realizzato dall Ufficio Studi della Camera di Commercio

Dettagli

Il sistema produttivo della provincia di Roma

Il sistema produttivo della provincia di Roma Ufficio Studi Il sistema produttivo della provincia di Roma 1 trimestre 2016 Il sistema produttivo della provincia di Roma - n. 1/2016 Il report è stato realizzato dall Ufficio Studi della Camera di Commercio

Dettagli

Il sistema produttivo della provincia di Roma 4 trimestre 2017

Il sistema produttivo della provincia di Roma 4 trimestre 2017 A cura del Servizio Ricerche ed Analisi Socio-Economiche Il sistema produttivo della provincia di Roma 4 trimestre 2017 Il sistema produttivo della provincia di Roma - n. 4/2017 Il report è stato realizzato

Dettagli

Il sistema produttivo della provincia di Roma

Il sistema produttivo della provincia di Roma Ufficio Studi Il sistema produttivo della provincia di Roma 3 trimestre 2017 Il sistema produttivo della provincia di Roma - n. 3/2017 Il report è stato realizzato dall Ufficio Studi della Camera di Commercio

Dettagli

Il sistema produttivo della provincia di Roma

Il sistema produttivo della provincia di Roma Ufficio Studi Il sistema produttivo della provincia di Roma 3 trimestre 2016 Il sistema produttivo della provincia di Roma - n. 3/2016 Il report è stato realizzato dall Ufficio Studi della Camera di Commercio

Dettagli

Il sistema produttivo della provincia di Roma

Il sistema produttivo della provincia di Roma Ufficio Studi Il sistema produttivo della provincia di Roma 4 trimestre 2016 Il sistema produttivo della provincia di Roma - n. 4/2016 Il report è stato realizzato dall Ufficio Studi della Camera di Commercio

Dettagli

Comunicato Stampa Mantova, 27 ottobre 2016

Comunicato Stampa Mantova, 27 ottobre 2016 Comunicato Stampa Mantova, 27 ottobre 2016 LA DINAMICA DELLE IMPRESE MANTOVANE Terzo trimestre 2016 Nel terzo trimestre del 2016 in provincia di Mantova il tessuto produttivo rimane stabile. I dati sulla

Dettagli

MOVIMPRESE NATALITA E MORTALITA DELLE IMPRESE BRESCIANE REGISTRATE PRESSO LA CAMERA DI COMMERCIO III TRIMESTRE 2013

MOVIMPRESE NATALITA E MORTALITA DELLE IMPRESE BRESCIANE REGISTRATE PRESSO LA CAMERA DI COMMERCIO III TRIMESTRE 2013 MOVIMPRESE NATALITA E MORTALITA DELLE IMPRESE BRESCIANE REGISTRATE PRESSO LA CAMERA DI COMMERCIO III TRIMESTRE Dati di fonte Unioncamere Infocamere, Movimprese Elaborazioni a cura dell Ufficio Studi e

Dettagli

Il sistema produttivo della provincia di Roma

Il sistema produttivo della provincia di Roma Ufficio Studi Il sistema produttivo della provincia di Roma 1 trimestre 2014 Il sistema produttivo della provincia di Roma - n. 1/2014 Il report è realizzato a cura dell Ufficio Studi della Camera di Commercio

Dettagli

Demografia delle imprese

Demografia delle imprese Allegato statistico Demografia delle imprese II trimestre 2010 Andamento congiunturale Regione Molise e province Nati mortalità delle imprese Regione Molise - Confronto I e II trimestre 2010 CODICE ATECO

Dettagli

Il sistema produttivo della provincia di Roma

Il sistema produttivo della provincia di Roma Ufficio Studi Il sistema produttivo della provincia di Roma 4 trimestre Il sistema produttivo della provincia di Roma - n. 4/ Il report è realizzato a cura dell Ufficio Studi della Camera di Commercio

Dettagli

I numeri di Roma Capitale

I numeri di Roma Capitale I numeri di 500.000 400.000 Stock di Unità Locali registrate di imprese Anni 2015-2017 421.115 432.125 440.564 Unità Locali registrate +2,6% 2015-2016 +2,0% 2016-2017 Unità Locali attive +5,1% 2015-2016

Dettagli

LA DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE

LA DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE LA DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE Al 30 giugno 2012 la consistenza delle imprese registrate presso la CCIAA di Brindisi ammonta a 37.092 unità produttive, di cui 32.434 attive. Il saldo complessivo tra nuove

Dettagli

MOVIMPRESE NATALITA E MORTALITA DELLE IMPRESE BRESCIANE

MOVIMPRESE NATALITA E MORTALITA DELLE IMPRESE BRESCIANE MOVIMPRESE NATALITA E MORTALITA DELLE IMPRESE BRESCIANE REGISTRATE PRESSO LA CAMERA DI COMMERCIO III TRIMESTRE 2018 Dati di fonte Unioncamere Infocamere, Movimprese Elaborazioni a cura del Servizio Studi

Dettagli

LE IMPRESE LIGURI NEL 3 TRIMESTRE 2014

LE IMPRESE LIGURI NEL 3 TRIMESTRE 2014 LE IMPRESE LIGURI NEL 3 TRIMESTRE 2014 Imprese, 384 in più tra luglio e settembre (+0,2% ): 22 nuove iscrizioni al giorno contro 18 chiusure. Continua la corsa dei fallimenti: in Liguria +66,7%, seconda

Dettagli

IL SISTEMA IMPRENDITORIALE IN PROVINCIA DI BRINDISI I TRIMESTRE 2011

IL SISTEMA IMPRENDITORIALE IN PROVINCIA DI BRINDISI I TRIMESTRE 2011 IL SISTEMA IMPRENDITORIALE IN PROVINCIA DI BRINDISI I TRIMESTRE 2011 LA DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE I dati relativi al primo trimestre 2011, indicano, per quanto riguarda le sedi di impresa nella provincia

Dettagli

MOVIMPRESE NATALITA E MORTALITA DELLE IMPRESE BRESCIANE

MOVIMPRESE NATALITA E MORTALITA DELLE IMPRESE BRESCIANE MOVIMPRESE NATALITA E MORTALITA DELLE IMPRESE BRESCIANE REGISTRATE PRESSO LA CAMERA DI COMMERCIO I TRIMESTRE Dati di fonte Unioncamere Infocamere, Mov Elaborazioni a cura dell Ufficio Studi e Statistica

Dettagli

Note di sintesi sull andamento delle imprese in Liguria (*) (I trimestre 2019)

Note di sintesi sull andamento delle imprese in Liguria (*) (I trimestre 2019) Note di sintesi sull andamento delle imprese in Liguria (*) (I trimestre 2019) OSSERVATORIO MERCATO DEL LAVORO aprile 2019 (*) I dati e le informazioni contenute nelle Note di sintesi costituiscono un

Dettagli

MOVIMPRESE NATALITA E MORTALITA DELLE IMPRESE BRESCIANE

MOVIMPRESE NATALITA E MORTALITA DELLE IMPRESE BRESCIANE MOVIMPRESE NATALITA E MORTALITA DELLE IMPRESE BRESCIANE REGISTRATE PRESSO LA CAMERA DI COMMERCIO I TRIMESTRE Dati di fonte Unioncamere Infocamere, Movimprese Elaborazioni a cura del Servizio Studi della

Dettagli

Note di sintesi sull andamento delle imprese in Liguria (*) (I trimestre 2016)

Note di sintesi sull andamento delle imprese in Liguria (*) (I trimestre 2016) Note di sintesi sull andamento delle imprese in Liguria (*) (I trimestre 2016) OSSERVATORIO MERCATO DEL LAVORO Aprile 2016 (*) I dati e le informazioni contenute nelle Note di sintesi costituiscono un

Dettagli

Imprese Roma Capitale

Imprese Roma Capitale 500.000 400.000 Stock di Unità Locali registrate di imprese 421.115 432.125 300.000 Unità Locali registrate +2,6% vs 2015 Unità Locali attive +5,1% vs 2015 200.000 100.000 0 500.000 400.000 300.000 2015

Dettagli

Note di sintesi sull andamento delle imprese in Liguria (*) (II trimestre 2018)

Note di sintesi sull andamento delle imprese in Liguria (*) (II trimestre 2018) Note di sintesi sull andamento delle imprese in Liguria (*) (II trimestre 2018) OSSERVATORIO MERCATO DEL LAVORO Luglio 2018 (*) I dati e le informazioni contenute nelle Note di sintesi costituiscono un

Dettagli

MOVIMPRESE NATALITA E MORTALITA DELLE IMPRESE BRESCIANE

MOVIMPRESE NATALITA E MORTALITA DELLE IMPRESE BRESCIANE MOVIMPRESE NATALITA E MORTALITA DELLE IMPRESE BRESCIANE REGISTRATE PRESSO LA CAMERA DI COMMERCIO III TRIMESTRE 207 Dati di fonte Unioncamere Infocamere, Movimprese Elaborazioni a cura del Servizio Studi

Dettagli

NOTE CONGIUNTURALI NATALITÀ E MORTALITÀ DELLE IMPRESE IN PROVINCIA DI MODENA ANNO 2014

NOTE CONGIUNTURALI NATALITÀ E MORTALITÀ DELLE IMPRESE IN PROVINCIA DI MODENA ANNO 2014 NOTE CONGIUNTURALI NATALITÀ E MORTALITÀ DELLE IMPRESE IN PROVINCIA DI MODENA ANNO 2014 Camera di Commercio di Modena Via Ganaceto, 134 41121 Modena Tel. 059 208806 http://www.mo.camcom.it Natalità e mortalità

Dettagli

Note di sintesi sull andamento delle imprese in Liguria (*) (I trimestre 2017)

Note di sintesi sull andamento delle imprese in Liguria (*) (I trimestre 2017) Note di sintesi sull andamento delle imprese in Liguria (*) (I trimestre 2017) OSSERVATORIO MERCATO DEL LAVORO Maggio 2017 (*) I dati e le informazioni contenute nelle Note di sintesi costituiscono un

Dettagli

Imprese - Anno Imprese registrate in Liguria nel 2010

Imprese - Anno Imprese registrate in Liguria nel 2010 - Anno 2010 registrate in Liguria nel 2010 Stock Stock Variazione 2010/09 31.12.2009 31.12.2010 v.a. v.% Imperia 28.107 28.179 72 0,3% Savona 32.315 32.244-71 -0,2% Genova 85.334 85.644 310 0,4% La Spezia

Dettagli

Imprese - Anno Imprese registrate in Liguria nel 2011

Imprese - Anno Imprese registrate in Liguria nel 2011 registrate in Liguria nel 2011 Stock Stock Variazione 2010/11 31.12.2010 31.12.2011 v.a. v.% Imperia 28.179 28.038-141 -0,50% Savona 32.244 32.062-182 -0,56% Genova 85.644 86.420 776 0,91% La Spezia 20.994

Dettagli

Attive Iscrizioni Cessazioni non d'ufficio Imprese

Attive Iscrizioni Cessazioni non d'ufficio Imprese Alla data del 31 marzo 2012 le imprese femminili 1 annotate al registro imprese della Camera di Commercio di Brindisi sono 8.775 (di cui 7.757 attive) in lieve contrazione rispetto al 31 dicembre 2011

Dettagli

OSSERVATORIO SULLE IMPRESE 1 TRIMESTRE 2019

OSSERVATORIO SULLE IMPRESE 1 TRIMESTRE 2019 OSSERVATORIO SULLE IMPRESE 1 TRIMESTRE 2019 Il primo trimestre 2019 si chiude con 94.407 imprese registrate in provincia di Bergamo. Lo stock delle imprese attive (84.276) è in calo tendenziale (-610 posizioni

Dettagli

LE IMPRESE LIGURI NEL 2 TRIMESTRE 2015

LE IMPRESE LIGURI NEL 2 TRIMESTRE 2015 LE IMPRESE LIGURI NEL 2 TRIMESTRE 215 Resta positivo il bilancio anagrafico delle imprese, in frenata i fallimenti. Tra aprile e giugno in Liguria il saldo tra iscrizioni e cessazioni di imprese resta

Dettagli

OSSERVATORIO SULLE IMPRESE 2 TRIMESTRE 2019

OSSERVATORIO SULLE IMPRESE 2 TRIMESTRE 2019 OSSERVATORIO SULLE IMPRESE 2 TRIMESTRE 2019 Il secondo trimestre 2019 si chiude con 94.945 imprese registrate in provincia di Bergamo. Lo stock delle imprese attive (84.707) è in calo tendenziale (-402

Dettagli

LE IMPRESE DELLA PROVINCIA DI PARMA NEL I TRIMESTRE 2016

LE IMPRESE DELLA PROVINCIA DI PARMA NEL I TRIMESTRE 2016 LE IMPRESE DELLA PROVINCIA DI PARMA NEL I TRIMESTRE Al 31.3. le imprese registrate presso la Camera di Commercio di Parma sono 46.041, di cui 41.149 attive. Rispetto al 31.12. la consistenza delle imprese

Dettagli

Tab. 1 - IMPRESE REGISTRATE PER AREE GEOGRAFICHE E REGIONI 2017/2018 (valori assoluti - variazioni assolute e percentuali)

Tab. 1 - IMPRESE REGISTRATE PER AREE GEOGRAFICHE E REGIONI 2017/2018 (valori assoluti - variazioni assolute e percentuali) Anno 2018 In Italia al 31 Dicembre 2018 le imprese registrate sono 6.099.672, in crescita dello 0,15% rispetto ad un anno prima. Nel Nord Est la contrazione è dello 0,4% e nel Nord Ovest dello 0,15%. In

Dettagli

LA DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE

LA DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE LA DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE Al 30 settembre 2011 la consistenza delle imprese registrate presso la CCIAA di Brindisi ammonta a 37.556 unità produttive, di cui 32.906 attive. Il saldo complessivo tra nuove

Dettagli

NOTE CONGIUNTURALI NATALITÀ E MORTALITÀ DELLE IMPRESE IN PROVINCIA DI MODENA ANNO 2013

NOTE CONGIUNTURALI NATALITÀ E MORTALITÀ DELLE IMPRESE IN PROVINCIA DI MODENA ANNO 2013 NOTE CONGIUNTURALI NATALITÀ E MORTALITÀ DELLE IMPRESE IN PROVINCIA DI MODENA ANNO 2013 Camera di Commercio di Modena Via Ganaceto, 134 41121 Modena Tel. 059 208215 http://www.mo.camcom.it Natalità e mortalità

Dettagli

Note di sintesi sull andamento delle imprese in Liguria (*) (Anno 2018)

Note di sintesi sull andamento delle imprese in Liguria (*) (Anno 2018) Note di sintesi sull andamento delle imprese in Liguria (*) (Anno 2018) OSSERVATORIO MERCATO DEL LAVORO Gennaio 2019 (*) I dati e le informazioni contenute nelle Note di sintesi costituiscono un contributo

Dettagli

DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE LOMBARDE Imprese Artigiane

DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE LOMBARDE Imprese Artigiane Migliaia Variazioni DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE LOMBARDE Imprese Artigiane (anno 2010) Le imprese artigiane registrano un saldo negativo tra iscrizioni e cancellazioni al Registro Imprese delle Camere di

Dettagli

MOVIMPRESE FORMA GIURIDICA. Tasso di crescita 3,0 % SOCIETA DI CAPITALI -1,9% IMPRESE INDIVIDUALI

MOVIMPRESE FORMA GIURIDICA. Tasso di crescita 3,0 % SOCIETA DI CAPITALI -1,9% IMPRESE INDIVIDUALI MOVIMPRESE NATALITA E MORTALITA DELLE IMPRESE BRESCIANE REGISTRATE PRESSO LA CAMERA DI COMMERCIO IV TRIMESTRE Dati di fonte Unioncamere Infocamere, Movimprese Elaborazioni a cura del Servizio Studi della

Dettagli

Tab. 1 - IMPRESE REGISTRATE PER AREE GEOGRAFICHE E REGIONI 2014/2015

Tab. 1 - IMPRESE REGISTRATE PER AREE GEOGRAFICHE E REGIONI 2014/2015 Le imprese nel biennio 2014/2015 In Italia al 31 Dicembre 2015 le imprese registrate sono 6.057.647, in crescita dello 0,27% (16.460 unità) rispetto al 2014. Nel Nord Ovest assistiamo ad una sostanziale

Dettagli

SISTEMA IMPRENDITORIALE PARMENSE - ANNO 2017 III trimestre

SISTEMA IMPRENDITORIALE PARMENSE - ANNO 2017 III trimestre SISTEMA IMPRENDITORIALE PARMENSE - ANNO 2017 III trimestre TOTALE IMPRESE Alla fine del terzo trimestre 2017 le imprese registrate presso la Camera di Commercio di Parma erano 46.161, di cui attive 41.033.

Dettagli

MOVIMPRESE 2,4 % SOCIETA DI CAPITALI -0,8% IMPRESE INDIVIDUALI

MOVIMPRESE 2,4 % SOCIETA DI CAPITALI -0,8% IMPRESE INDIVIDUALI MOVIMPRESE NATALITA E MORTALITA DELLE IMPRESE BRESCIANE REGISTRATE PRESSO LA CAMERA DI COMMERCIO IV TRIMESTRE Dati di fonte Unioncamere Infocamere, Movimprese Elaborazioni a cura dell Ufficio Studi e Statistica

Dettagli

Note di sintesi sull andamento delle imprese in Liguria (*) (I trimestre 2015)

Note di sintesi sull andamento delle imprese in Liguria (*) (I trimestre 2015) Note di sintesi sull andamento delle imprese in Liguria (*) (I trimestre 2015) OSSERVATORIO MERCATO DEL LAVORO Aprile 2015 (*) I dati e le informazioni contenute nelle Note di sintesi costituiscono un

Dettagli

NOTE CONGIUNTURALI NATALITÀ E MORTALITÀ DELLE IMPRESE IN PROVINCIA DI MODENA I TRIMESTRE 2016

NOTE CONGIUNTURALI NATALITÀ E MORTALITÀ DELLE IMPRESE IN PROVINCIA DI MODENA I TRIMESTRE 2016 NOTE CONGIUNTURALI NATALITÀ E MORTALITÀ DELLE IMPRESE IN PROVINCIA DI MODENA I TRIMESTRE 2016 Camera di Commercio di Modena Via Ganaceto, 134 41121 Modena Tel. 059 208806 http://www.mo.camcom.it Natalità

Dettagli

OSSERVATORIO SULLE IMPRESE. 4 trimestre 2018

OSSERVATORIO SULLE IMPRESE. 4 trimestre 2018 OSSERVATORIO SULLE IMPRESE 4 trimestre 2018 Camera di Commercio di Bergamo - Servizio Studi e informazione economica - Il quarto trimestre 2018 si chiude con 95.085 imprese registrate in provincia di Bergamo.

Dettagli

Note di sintesi sull andamento delle imprese in Liguria (*) (2 trimestre 2011)

Note di sintesi sull andamento delle imprese in Liguria (*) (2 trimestre 2011) Note di sintesi sull andamento delle imprese in Liguria (*) (2 trimestre 2011) OSSERVATORIO MERCATO DEL LAVORO Luglio 2011 (*) I dati e le informazioni contenute nelle Note di sintesi costituiscono un

Dettagli

ARSEL Liguria. Agenzia Regionale per i Servizi Educativi e per il Lavoro. Note di sintesi sull andamento delle imprese in Liguria (*)

ARSEL Liguria. Agenzia Regionale per i Servizi Educativi e per il Lavoro. Note di sintesi sull andamento delle imprese in Liguria (*) ARSEL Liguria Agenzia Regionale per i Servizi Educativi e per il Lavoro Note di sintesi sull andamento delle imprese in Liguria (*) (1 trimestre 2014) OSSERVATORIO MERCATO DEL LAVORO Aprile 2014 (*) I

Dettagli

SISTEMA IMPRENDITORIALE DELLA ROMAGNA FORLÌ-CESENA E RIMINI. Anno 2018 Primo trimestre

SISTEMA IMPRENDITORIALE DELLA ROMAGNA FORLÌ-CESENA E RIMINI. Anno 2018 Primo trimestre SISTEMA IMPRENDITORIALE DELLA ROMAGNA FORLÌ-CESENA E RIMINI Anno 2018 Primo trimestre SITUAZIONE AL 31 MARZO 2018 Tavole statistiche a cura dell Ufficio Statistica e Studi 1 di 23 IL SISTEMA IMPRENDITORIALE

Dettagli

ECONOMIA VICENTINA FLASH N 12

ECONOMIA VICENTINA FLASH N 12 Agosto ECONOMIA VICENTINA FLASH N 12 NEL I SEMESTRE CRESCONO LE UNITA LOCALI SOPRATTUTTO NEI SEGMENTI DEI SERVIZI. BUONE LE PERFORMANCE DELLE SOCIETA DI CAPITALE. IN LIEVITAZIONE LE IMPRESE FEMMINILI E

Dettagli

Note di sintesi sull andamento delle imprese in Liguria (*) (II trimestre 2015)

Note di sintesi sull andamento delle imprese in Liguria (*) (II trimestre 2015) Note di sintesi sull andamento delle imprese in Liguria (*) (II trimestre 2015) OSSERVATORIO MERCATO DEL LAVORO Luglio 2015 (*) I dati e le informazioni contenute nelle Note di sintesi costituiscono un

Dettagli

DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE DELLA PROVINCIA DI PAVIA - IV TRIMESTRE 2014

DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE DELLA PROVINCIA DI PAVIA - IV TRIMESTRE 2014 DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE DELLA PROVINCIA DI PAVIA - IV TRIMESTRE Il quarto trimestre sigilla un anno che ha visto una quasi assoluta staticità nei processi di evoluzione del sistema imprenditorialepavese.

Dettagli

NOTE CONGIUNTURALI NATALITÀ E MORTALITÀ DELLE IMPRESE IN PROVINCIA DI MODENA IV TRIMESTRE 2016

NOTE CONGIUNTURALI NATALITÀ E MORTALITÀ DELLE IMPRESE IN PROVINCIA DI MODENA IV TRIMESTRE 2016 NOTE CONGIUNTURALI NATALITÀ E MORTALITÀ DELLE IMPRESE IN PROVINCIA DI MODENA IV TRIMESTRE 2016 Camera di Commercio di Modena Via Ganaceto, 134 41121 Modena Tel. 059 208806 http://www.mo.camcom.it Natalità

Dettagli

Tab.1.1 Andamento imprese femminili nella provincia di Brindisi 31 dicembre Attive Iscrizioni Cessazioni non d'ufficio Imprese

Tab.1.1 Andamento imprese femminili nella provincia di Brindisi 31 dicembre Attive Iscrizioni Cessazioni non d'ufficio Imprese Alla data del 31 dicembre 2011 le imprese femminili 1 annotate al registro imprese della Camera di Commercio di Brindisi sono 8.898 (di cui 7.894 attive) in lieve contrazione rispetto al 31 dicembre 2010

Dettagli

Note di sintesi sull andamento delle imprese in Liguria (*) (3 trimestre 2018)

Note di sintesi sull andamento delle imprese in Liguria (*) (3 trimestre 2018) Note di sintesi sull andamento delle imprese in Liguria (*) (3 trimestre 2018) OSSERVATORIO MERCATO DEL LAVORO Ottobre 2018 (*) I dati e le informazioni contenute nelle Note di sintesi costituiscono un

Dettagli

Movimprese III trimestre Natalità e mortalità delle imprese registrate presso le Camere di Commercio del Molise

Movimprese III trimestre Natalità e mortalità delle imprese registrate presso le Camere di Commercio del Molise Movimprese III trimestre 2011 Natalità e mortalità delle imprese registrate presso le Camere Commercio del Molise Ufficio Stu e Ricerche Ottobre 2011 Movimprese III trimestre 2011 Natalità e mortalità

Dettagli

NOTE CONGIUNTURALI NATALITÀ E MORTALITÀ DELLE IMPRESE IN PROVINCIA DI MODENA ANNO 2015

NOTE CONGIUNTURALI NATALITÀ E MORTALITÀ DELLE IMPRESE IN PROVINCIA DI MODENA ANNO 2015 NOTE CONGIUNTURALI NATALITÀ E MORTALITÀ DELLE IMPRESE IN PROVINCIA DI MODENA ANNO 2015 Camera di Commercio di Modena Via Ganaceto, 134 41121 Modena Tel. 059 208806 http://www.mo.camcom.it Natalità e mortalità

Dettagli

Regione Sardegna. Agevolazioni alle imprese artigiane. DIREZIONE COMMERCIALE AGEVOLAZIONI, STUDI E RELAZIONI ISTITUZIONALI Cagliari, 10 dicembre 2009

Regione Sardegna. Agevolazioni alle imprese artigiane. DIREZIONE COMMERCIALE AGEVOLAZIONI, STUDI E RELAZIONI ISTITUZIONALI Cagliari, 10 dicembre 2009 Regione Sardegna. Agevolazioni alle imprese artigiane DIREZIONE COMMERCIALE AGEVOLAZIONI, STUDI E RELAZIONI ISTITUZIONALI Cagliari, 10 dicembre 2009 IL NUMERO DELLE IMPRESE ARTIGIANE REGIONE SARDEGNA:

Dettagli

Comunicato stampa MOVIMPRESE - NATALITA E MORTALITA DELLE IMPRESE ITALIANE REGISTRATE ALLE CAMERE DI COMMERCIO - II TRIMESTRE 2019

Comunicato stampa MOVIMPRESE - NATALITA E MORTALITA DELLE IMPRESE ITALIANE REGISTRATE ALLE CAMERE DI COMMERCIO - II TRIMESTRE 2019 Comunicato stampa MOVIMPRESE - NATALITA E MORTALITA DELLE IMPRESE ITALIANE REGISTRATE ALLE CAMERE DI COMMERCIO - II TRIMESTRE 2019 : +29mila tra aprile e giugno, 1 su 3 al Sud Più dinamici attività professionali,

Dettagli

NOTE CONGIUNTURALI NATALITÀ E MORTALITÀ DELLE IMPRESE IN PROVINCIA DI MODENA II TRIMESTRE 2018

NOTE CONGIUNTURALI NATALITÀ E MORTALITÀ DELLE IMPRESE IN PROVINCIA DI MODENA II TRIMESTRE 2018 NOTE CONGIUNTURALI NATALITÀ E MORTALITÀ DELLE IMPRESE IN PROVINCIA DI MODENA II TRIMESTRE 2018 Camera di Commercio di Modena Via Ganaceto, 134 41121 Modena Tel. 059 208806 http://www.mo.camcom.it Natalità

Dettagli

DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE LOMBARDE Imprese Artigiane

DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE LOMBARDE Imprese Artigiane DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE LOMBARDE Imprese Artigiane (2 trimestre 2011) Le anagrafi camerali lombarde presentano un saldo iscritte-cessate positivo e pari a 1.366 unità. Il numero delle imprese artigiane

Dettagli

Camera di Commercio di Caserta. Osservatorio economico provinciale Dinamica imprenditoriale. III trimestre 2015 e Gennaio-Settembre 2015

Camera di Commercio di Caserta. Osservatorio economico provinciale Dinamica imprenditoriale. III trimestre 2015 e Gennaio-Settembre 2015 Camera di Commercio di Caserta Osservatorio economico provinciale Dinamica imprenditoriale 1 III trimestre 2015 e Gennaio-Settembre 2015 Osservatorio economico provinciale Dinamica imprenditoriale III

Dettagli

Imprenditoria femminile

Imprenditoria femminile Imprenditoria femminile Alla data del 31 dicembre 2012 le imprese femminili 1 annotate al registro imprese della Camera di Commercio di Brindisi sono 8.868 (di cui 7.802 attive) in lieve contrazione rispetto

Dettagli

NATALITA : 5,6% FORMA GIURIDICA SALDO 2016 BILANCIO DEI SETTORI: Tasso di crescita MORTALITA :5,5% IMPRESE REGISTRATE AL 31/12/2016

NATALITA : 5,6% FORMA GIURIDICA SALDO 2016 BILANCIO DEI SETTORI: Tasso di crescita MORTALITA :5,5% IMPRESE REGISTRATE AL 31/12/2016 IMPRESE REGISTRATE AL 31/12/216 119.242 DI CUI ARTIGIANE 34.862 SALDO 216 11 NATALITA : 5,6% MORTALITA :5,5% FORMA GIURIDICA crescita 2,4 % SOCIETA DI CAPITALI -,8% IMPRESE INDIVIDUALI BILANCIO DEI SETTORI:

Dettagli

La figura 1.1 focalizza l analisi sulla ripartizione delle imprese femminili registrate nell ambito dei diversi settori di attività economica.

La figura 1.1 focalizza l analisi sulla ripartizione delle imprese femminili registrate nell ambito dei diversi settori di attività economica. Alla data del 30 giugno 2012 le imprese femminili 1 annotate al registro imprese della Camera di Commercio di Brindisi sono 8.874 (di cui 7.820 attive) in lieve aumento rispetto al 31 marzo 2012 (erano

Dettagli

Imprenditoria giovanile

Imprenditoria giovanile Imprenditoria giovanile Nel 2014 si registrano, nella provincia di Brindisi, 860 iscrizioni di imprese giovanili 1 a fronte di 428 cessazioni (al netto delle cancellazioni d ufficio), con un saldo positivo

Dettagli

Note di sintesi sull andamento delle imprese in Liguria (*) (II trimestre 2017)

Note di sintesi sull andamento delle imprese in Liguria (*) (II trimestre 2017) Note di sintesi sull andamento delle imprese in Liguria (*) (II trimestre 2017) OSSERVATORIO MERCATO DEL LAVORO Agosto 2017 (*) I dati e le informazioni contenute nelle Note di sintesi costituiscono un

Dettagli

NOTE CONGIUNTURALI NATALITÀ E MORTALITÀ DELLE IMPRESE IN PROVINCIA DI MODENA I TRIMESTRE 2018

NOTE CONGIUNTURALI NATALITÀ E MORTALITÀ DELLE IMPRESE IN PROVINCIA DI MODENA I TRIMESTRE 2018 NOTE CONGIUNTURALI NATALITÀ E MORTALITÀ DELLE IMPRESE IN PROVINCIA DI MODENA I TRIMESTRE 2018 Camera di Commercio di Modena Via Ganaceto, 134 41121 Modena Tel. 059 208806 http://www.mo.camcom.it Natalità

Dettagli

LE IMPRESE DELLA PROVINCIA DI FORLÌ CESENA. Primo trimestre 2016

LE IMPRESE DELLA PROVINCIA DI FORLÌ CESENA. Primo trimestre 2016 LE IMPRESE DELLA PROVINCIA DI FORLÌ CESENA Primo trimestre 2016 SITUAZIONE AL 31 MARZO 2016 Commento ai dati e tavole statistiche a cura dell Ufficio Statistica e Studi LE IMRESE DELLA PROVINCIA DI FORLÌ

Dettagli

SISTEMA IMPRENDITORIALE DELLA ROMAGNA FORLÌ-CESENA E RIMINI. Primo trimestre 2019

SISTEMA IMPRENDITORIALE DELLA ROMAGNA FORLÌ-CESENA E RIMINI. Primo trimestre 2019 SISTEMA IMPRENDITORIALE DELLA ROMAGNA FORLÌ-CESENA E RIMINI Primo trimestre 2019 SITUAZIONE AL 31 MARZO 2019 Tavole statistiche a cura dell Ufficio Informazione economica Camera di commercio della Romagna

Dettagli

LE IMPRESE LIGURI NEL 3 TRIMESTRE 2016

LE IMPRESE LIGURI NEL 3 TRIMESTRE 2016 LE IMPRESE LIGURI NEL 3 TRIMESTRE 216 34 imprese in più nel trimestre estivo, artigianato ancora in sofferenza. Nel 3 trimestre 216 in Liguria si sono iscritte al Registro delle Imprese 1.76 imprese, 42

Dettagli

Imprenditoria femminile

Imprenditoria femminile Imprenditoria femminile Alla data del 31 dicembre 2013 le imprese femminili 1 annotate al registro imprese della Camera di Commercio di Brindisi sono 8.899, (di cui 7.787 attive) in lieve aumento rispetto

Dettagli

LA PROVINCIA DI ORISTANO

LA PROVINCIA DI ORISTANO LA PROVINCIA DI ORISTANO demografia d impresa al 31.12.2017 Dopo il progressivo ridimensionamento del numero di imprese osservato dal 2005, il 2017 si chiude con un lieve incremento rispetto al 31 dicembre

Dettagli

SISTEMA IMPRENDITORIALE DELLA ROMAGNA FORLÌ-CESENA E RIMINI. Anno 2018

SISTEMA IMPRENDITORIALE DELLA ROMAGNA FORLÌ-CESENA E RIMINI. Anno 2018 SISTEMA IMPRENDITORIALE DELLA ROMAGNA FORLÌ-CESENA E RIMINI Anno SITUAZIONE AL 31 DICEMBRE Tavole statistiche a cura dell Ufficio Statistica e Studi Camera di commercio della Romagna - Forlì-Cesena e Rimini

Dettagli

LA PROVINCIA DI ORISTANO AL TERZO TRIMESTRE 2012

LA PROVINCIA DI ORISTANO AL TERZO TRIMESTRE 2012 LA PROVINCIA DI ORISTANO AL TERZO TRIMESTRE 2012 1.1 La demografia d impresa L analisi della demografia d impresa nella provincia di Oristano negli ultimi 8 anni evidenzia che il numero totale delle imprese

Dettagli

LA PROVINCIA DI ORISTANO AL

LA PROVINCIA DI ORISTANO AL LA PROVINCIA DI ORISTANO AL 31.12.2012 In questa sezione vengono presentati i dati economici relativi alla provincia di Oristano al quarto trimestre 2012, con riferimento alla demografia d impresa con

Dettagli

DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE CREMONESI 3 trimestre 2010

DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE CREMONESI 3 trimestre 2010 DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE CREMONESI 3 trimestre 2010 Imprese nel complesso In Lombardia, nel secondo trimestre del 2010 le anagrafi camerali registrano un saldo positivo di 4.448 unità. Alla fine di settembre

Dettagli

IMPRESE PAVESI IN CALO

IMPRESE PAVESI IN CALO I dati demografici relativi al primo trimestre 2013 fanno segnare un arretramento della struttura imprenditoriale della nostra Provincia IMPRESE PAVESI IN CALO Il primo trimestre dell anno ha fatto registrato

Dettagli

NOTE CONGIUNTURALI NATALITÀ E MORTALITÀ DELLE IMPRESE IN PROVINCIA DI MODENA III TRIMESTRE 2018

NOTE CONGIUNTURALI NATALITÀ E MORTALITÀ DELLE IMPRESE IN PROVINCIA DI MODENA III TRIMESTRE 2018 NOTE CONGIUNTURALI NATALITÀ E MORTALITÀ DELLE IMPRESE IN PROVINCIA DI MODENA III TRIMESTRE 2018 Camera di Commercio di Modena Via Ganaceto, 134 41121 Modena Tel. 059 208806 http://www.mo.camcom.it Si consolida

Dettagli

Note di sintesi sull andamento delle imprese in Liguria (*) (3 trimestre 2014)

Note di sintesi sull andamento delle imprese in Liguria (*) (3 trimestre 2014) Note di sintesi sull andamento delle imprese in Liguria (*) (3 trimestre 2014) OSSERVATORIO MERCATO DEL LAVORO Ottobre 2014 (*) I dati e le informazioni contenute nelle Note di sintesi costituiscono un

Dettagli

Tab. 1 - IMPRESE REGISTRATE PER AREE GEOGRAFICHE E REGIONI 2016/2017

Tab. 1 - IMPRESE REGISTRATE PER AREE GEOGRAFICHE E REGIONI 2016/2017 Anni 2016-2017 In Italia al 31 Dicembre 2017 sono 6.090.481 le imprese registrate, in crescita dello 0,28% rispetto ad un anno prima. Nel Nord Est abbiamo una contrazione dello 0,43% mentre nel Nord Ovest

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI. Toscana REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 4 TRIMESTRE 2015 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI. Toscana REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 4 TRIMESTRE 2015 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 4 TRIMESTRE 2015 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE Elaborazioni a: Dicembre 2015 Indice delle tavole Dati congiunturali a periodicità

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI CALTANISSETTA REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 4 TRIMESTRE 2018 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI CALTANISSETTA REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 4 TRIMESTRE 2018 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 4 TRIMESTRE 2018 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE Elaborazioni a: Dicembre 2018 Indice delle tavole Dati congiunturali a periodicità

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI FORLI REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 4 TRIMESTRE 2017 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI FORLI REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 4 TRIMESTRE 2017 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 4 TRIMESTRE 2017 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE Elaborazioni a: Dicembre 2017 Indice delle tavole Dati congiunturali a periodicità

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI RIMINI REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 4 TRIMESTRE 2018 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI RIMINI REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 4 TRIMESTRE 2018 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 4 TRIMESTRE 2018 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE Elaborazioni a: Dicembre 2018 Indice delle tavole Dati congiunturali a periodicità

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI BRESCIA REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 4 TRIMESTRE 2013 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI BRESCIA REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 4 TRIMESTRE 2013 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 4 TRIMESTRE 2013 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE Elaborazioni a: Dicembre 2013 Indice delle tavole Dati congiunturali a periodicità

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI VITERBO REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 4 TRIMESTRE 2016 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI VITERBO REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 4 TRIMESTRE 2016 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 4 TRIMESTRE 2016 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE Elaborazioni a: Dicembre 2016 Indice delle tavole Dati congiunturali a periodicità

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI VITERBO REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 4 TRIMESTRE 2015 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI VITERBO REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 4 TRIMESTRE 2015 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 4 TRIMESTRE 2015 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE Elaborazioni a: Dicembre 2015 Indice delle tavole Dati congiunturali a periodicità

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI CREMONA REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 3 TRIMESTRE 2018 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI CREMONA REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 3 TRIMESTRE 2018 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 3 TRIMESTRE 2018 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE Elaborazioni a: Settembre 2018 Indice delle tavole Dati congiunturali a periodicità

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI RIMINI REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 3 TRIMESTRE 2017 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI RIMINI REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 3 TRIMESTRE 2017 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 3 TRIMESTRE 2017 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE Elaborazioni a: Settembre 2017 Indice delle tavole Dati congiunturali a periodicità

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI CALTANISSETTA REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 1 TRIMESTRE 2019 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI CALTANISSETTA REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 1 TRIMESTRE 2019 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 1 TRIMESTRE 219 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE Elaborazioni a: Marzo 219 Indice delle tavole Dati congiunturali a periodicità

Dettagli