Bergamo, 15 gennaio 2013

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Bergamo, 15 gennaio 2013"

Transcript

1 2012

2 Condividere i bisogni per condividere il senso della vita

3 L UOMO FA QUESTO GESTO PER IMPARARE A VIVERE COME CRISTO Cristo ci ha fatto capire il perché profondo di questo gesto svelandoci la legge ultima dell essere e della vita: la carità. La legge suprema, cioè, del nostro essere è condividere l essere degli altri, è mettere in comune se stessi.

4 BANCO DI SOLIDARIETA DI BERGAMO ONLUS E un opera nata da una decina di giovani che, spinti dall insegnamento di don Luigi Giussani, fondatore del Movimento di Comunione e Liberazione, hanno voluto dedicare parte del proprio tempo libero per rispondere al bisogno degli altri, come gesto educativo alla carità.

5 BANCO DI SOLIDARIETA DI BERGAMO ONLUS

6 Il Banco reperisce generi alimentari di prima necessità; alcuni volontari li portano a domicilio a persone in gravi difficoltà economiche che non riescono ad acquistare prodotti a sufficienza per la propria famiglia. Così facendo si generano continuamente occasioni di incontro e di vicinanza tra chi porta gli alimenti e chi li riceve. Da questi incontri nascono pian piano rapporti di amicizia ed emergono anche altri bisogni, oltre a quello alimentare.

7 BANCO DI SOLIDARIETA DI BERGAMO ONLUS L opera del Banco di Solidarietà di Bergamo viene svolta da 250 volontari di tutte le età, dagli studenti ai pensionati. Nel 2012 sono stati distribuiti circa kg di alimenti di prima necessità e sono state aiutate più di persone di Bergamo e provincia.

8 Negli ultimi anni le famiglie in condizioni di bisogno sono andate via via aumentando; insieme a loro è salito di giorno in giorno anche il numero dei volontari che si sono coinvolti nell esperienza del Banco.

9 BANCO DI SOLIDARIETA DI BERGAMO ONLUS

10 La collaborazione con la Provincia ed i principali Comuni in cui vi sono oggi le nostre sedi periferiche ( Bergamo, Val Brembana, Val Seriana e Isola) è iniziata nell anno 1996 ed ha coinvolto inizialmente nel progetto una decina di amici che assistevano 10 famiglie; Nel 2006 sono state assistite 180 famiglie segnalate dalle Assistenti Sociali dei Comuni, dalle parrocchie, da amici e vicini; Nel 2012 siamo passati ad assistere 360 famiglie.

11 Gli assistiti nella nostra provincia sono circa e si possono così suddividere: 360 famiglie per complessive persone; 9 conventi di suore di clausura per complessive 250 suore; 3 Associazioni per complessive 40 persone.

12 Nella tabella che segue vengono ripartite geograficamente, per grosse aree, le famiglie attualmente assistite: Bergamo 180 Valle Brembana 45 Valle Seriana 30 Isola Bergamasca 65 Altri Comuni 40 Totale 360

13 BANCO DI SOLIDARIETA DI BERGAMO ONLUS Come ci arrivano gli alimenti La Fondazione Banco Alimentare AGEA AZIENDE PRIVATI 37473, , ,9 Il Banco Alimentare della Lombardia ci fornisce mensilmente le eccedenze alimentari dell Industria e dell AGEA (Agenzia per le Erogazioni in Agricoltura), per il 30% del nostro fabbisogno. Imprese Commerciali Alcune aziende del territorio ci forniscono prodotti alimentari di prima necessità, per il 21% del nostro fabbisogno. Privati 49% AGEA 30% Aziende 21% La Colletta Nazionale, Donacibo e Famiglie Solidali La Colletta Nazionale, la Colletta nelle scuole e le donazioni da Famiglie Solidali ci permettono di raccogliere alimenti che raggiungono il 49% del nostro fabbisogno.

14 Kg Distribuiti Kg entrati Giacenza attuale AGEA , , ,7 AZIENDE , , ,9 Lombardini 2.703,6 Banco Muggiò ,2 Aziende 3.451,0 Acquisti 962,4 PRIVATI , , ,8 Donacibo ,0 Colletta ,0 Famiglie Solidali ,3 Altri 1.421,7 Totali , , ,4

15 BANCO DI SOLIDARIETA DI BERGAMO ONLUS KG KG 2703, , ,00 962,40 Lombardini Banco Muggiò Aziende Acquisti 18481, , , ,68 Donacibo Colletta Famiglie Solidali Altri PRIVATI AZIENDE Lombardini Aziende Donacibo Famiglie Solidali Banco Muggiò Acquisti Colletta Altri KG KG 0 0

16 Come ci muoviamo per recuperare alimenti DONACIBO Il DONACIBO è una iniziativa promossa a livello nazionale dalla Federazione Nazionale Banchi di Solidarietà: si tratta di un opera gratuita di volontari, convenzionata con la Fondazione Banco Alimentare Onlus, che ogni mese acquista o raccoglie generi alimentari e li distribuisce regolarmente a persone e famiglie particolarmente bisognose, consegnando il pacco a domicilio. Il Banco di Solidarietà di Bergamo ha gestito questa iniziativa in Bergamo e Provincia che si è svolta nella settimana dal 12 al 17 marzo 2012.

17 BANCO DI SOLIDARIETA DI BERGAMO ONLUS DONACIBO Nel 2012 abbiamo raccolto nelle 75 scuole di Bergamo e provincia che hanno aderito kg di prodotti alimentari

18 Colletta Alimentare Accanto alla operosa attività quotidiana di recupero di eccedenze alimentari da destinare ai più poveri del nostro paese, la Fondazione Banco Alimentare Onlus organizza ogni anno, l ultimo sabato di novembre, la Giornata Nazionale della Colletta Alimentare. Ormai giunta alla 16ª edizione, la Giornata Nazionale della Colletta Alimentare è diventata, dal suo esordio nel 1997, un importante momento che coinvolge e sensibilizza la società civile al problema della povertà attraverso l'invito a un gesto concreto di gratuità e di condivisione: fare la spesa per chi ha bisogno. Durante questa giornata, presso una fittissima rete di supermercati aderenti su tutto il territorio nazionale, ciascuno può donare parte della propria spesa per rispondere al bisogno di quanti vivono nella povertà. E' un grande spettacolo di carità: l'esperienza del dono eccede ogni aspettativa generando una sovrabbondante solidarietà umana.

19 Colletta Alimentare La XVI edizione della Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, svoltasi sabato 24 novembre, in più di supermercati, è stata uno spettacolo di gratuità che ha cambiato coloro che vi hanno partecipato, come dimostrano i numerosissimi messaggi ricevuti. Sono state raccolte tonnellate di prodotti alimentari, confermando sostanzialmente, nonostante la crisi, il dato dell edizione 2011 (9.600 tonnellate). Quanto raccolto sarà distribuito alle oltre strutture caritative convenzionate con la Rete Banco Alimentare che assistono ogni giorno poveri.

20 Colletta Alimentare In Bergamo e provincia sono stati raccolti kg. di generi alimentari che sono stati distribuiti a più di 80 strutture caritative del territorio, aiutando più di persone. Il Banco di Solidarietà di Bergamo ha ricevuto dalla Colletta Alimentare kg. di generi alimentari.

21 Condividere il bisogno per condividere la vita.

22 BANCO DI SOLIDARIETA DI BERGAMO ONLUS FAMIGLIE SOLIDALI Per far fronte all aumento delle richieste di aiuto alimentare è nato il progetto Famiglie Solidali, una raccolta stabile di generi alimentari aperto a tutti (singole persone, famiglie, gruppi di colleghi o amici, ).

23 FAMIGLIE SOLIDALI Le Famiglie Solidali si impegnano a donare mensilmente e in forma libera i prodotti che il Banco di Solidarietà di volta in volta comunica, in base alle necessità del momento. L intento è quello di creare, attorno all opera del Banco di Solidarietà, una rete di soggetti disponibili a seguire le famiglie bisognose, fino ad arrivare nel tempo ad un associazione di donatori che adottino una o più famiglie per sostenerne il bisogno alimentare.

24 FAMIGLIE SOLIDALI Il progetto Famiglie Solidali, parte a settembre Ad oggi conta circa 200 famiglie così suddivise: Isola Bergamasca 35 Azzano San Paolo 5 Bergamo 25 Trescore 80 Seriate 20 Val Seriana 30 Val Brembana 5

25 BANCO DI SOLIDARIETA DI BERGAMO ONLUS FAMIGLIE SOLIDALI Nel 2012 le Famiglie Solidali hanno donato al Banco di Solidarietà di Bergamo kg di generi alimentari.

26 Formaggio Grana 1063,90 Alimenti infanzia 946,08 Formaggio da Tavola Biscotti Confettura Polenta Farina , , , , ,50 Nel 2012 abbiamo distribuito: Carne in scatola Dadi Dolci Salse Yogurt 214,82 90,00 940,85 940, ,72 Fette biscottate 535,71 Spremuta 640,00 Latte 13659,00 Bibite 2446,00 Pasta 27103,50 Cereali 418,65 Riso 7864,00 Birra 1012,00 Zucchero 6087,00 Vino 940,50 Crackers 250,00 Detersivi 1700,00 Biscotti infanzia 417,60 Snack 374,40 Crema di riso 108,00 Frutta fresca 4807,35 Preparato per risotti 779,00 Cioccolato 430,00 Olio 6459,50 Pesce in scatola 1397,06 Pelati 12663,16 Mayonese 96,20 Legumi 10233,92 Varie 3799,52 Tonno 2623,08 Caffè 95,20 Omogeneizzati 1664,40 Sale 168,00 Per un totale di 125,2 tonnellate

27

28 La distribuzione La distribuzione degli alimenti avviene ogni 15 giorni, per un totale nel 2012 di 23 consegne alle famiglie. Distribuiamo gli alimenti così suddivisi: Pacco A per famiglie numerose Pacco B Pacco I per famiglie piccole/medie per famiglie con bambini piccoli Ogni 15 giorni prepariamo circa 370 pacchi

29 La distribuzione Pacco A Pacco B Pacco I Totale Pacchi Suore ed Enti Valore Pacchi Valore pacco N pacchi Totale 38, ,60 22, ,30 18, , , ,00 Totale ,40 Nel 2012 abbiamo distribuito pacchi a 360 famiglie per un valore stimato di ,00. Abbiamo aiutato 9 Conventi e 3 Enti fornendo prodotti per ,00. Complessivamente abbiamo aiutato circa persone.

30 Obiettivi per il 2013 Continuare la consegna dei pacchi alle nostre 360 famiglie e rispondere a nuove richieste Aumentare il numero dei volontari coinvolgendo amici Continuare ed ampliare l iniziativa Donacibo nelle scuole Coinvolgere più persone per aumentare i Punti Vendita dove fare la Colletta Alimentare Continuare ed ampliare Famiglie solidali

31 BANCO DI SOLIDARIETA DI BERGAMO ONLUS

32

1) ASSOCIAZIONE LA LUNA BANCO DI SOLIDARIETA DI BUSTO ARSIZIO

1) ASSOCIAZIONE LA LUNA BANCO DI SOLIDARIETA DI BUSTO ARSIZIO 1) ASSOCIAZIONE LA LUNA BANCO DI SOLIDARIETA DI BUSTO ARSIZIO L ASSOCIAZIONE L Associazione ONLUS La Luna Banco di Solidarietà di Busto Arsizio, è stata costituita da 8 soci fondatori all inizio dell anno

Dettagli

ASSOCIAZIONE BANCO ALIMENTARE DEL PIEMONTE ONLUS

ASSOCIAZIONE BANCO ALIMENTARE DEL PIEMONTE ONLUS ASSOCIAZIONE BANCO ALIMENTARE DEL PIEMONTE ONLUS Relazione Attività 2012 Cosa è il Banco Alimentare? Una rete di organizzazioni senza fine di lucro con lo scopo di raccogliere le eccedenze di produzione,

Dettagli

Condividere i bisogni per condividere il senso della vita

Condividere i bisogni per condividere il senso della vita Condividere i bisogni per condividere il senso della vita L Associazione ONLUS La Luna Banco di Solidarietà di Busto Arsizio è stata costituita all inizio dell anno 2010, è iscritta al registro delle ONLUS

Dettagli

VADEMECUM 2012-2013. Pagina 1 di 19

VADEMECUM 2012-2013. Pagina 1 di 19 VADEMECUM 2012-2013 Pagina 1 di 19 Da compilare e inviare alla Federazione BDS (Annuali) Iscrizione federazione BDS nuovo / rinnovo ( validità anno solare); Modulo adesione Donacibo (Convenzione) Modulo

Dettagli

Alimenti privi di glutine e prontuario AIC. Dietista: Francesco Macrì

Alimenti privi di glutine e prontuario AIC. Dietista: Francesco Macrì Alimenti privi di glutine e prontuario AIC Dietista: Francesco Macrì LA CELIACHIA La CELIACHIA è un intolleranza permanente al glutine; Il GLUTINE è una sostanza proteica contenuta in alcuni cereali, farine

Dettagli

Banco Alimentare Campania ONLUS

Banco Alimentare Campania ONLUS La Rete Banco Alimentare opera da 21 anni sul territorio nazionale e provvede, in particolare, alla raccolta delle eccedenze di produzione agricole, dell industria, specialmente alimentare, della Grande

Dettagli

Alimentazione nel bambino in età scolare

Alimentazione nel bambino in età scolare Martellago 05 marzo 2015 Alimentazione nel bambino in età scolare Dr.ssa Maria Tumino Servizio Igiene degli alimenti e della Nutrizione Veneto Sovrappeso Obesità Obesità severa 17,45% 5,5% 1,5% latte

Dettagli

(LZ) SOCIALE. DA SABATO FINO AL 5 GENNAIO TORNA 'ROMA INSIEME' 10 PULMINI RACCOGLIERANNO BENI UTILI DA DISTRIBUIRE A BISOGNOSI.

(LZ) SOCIALE. DA SABATO FINO AL 5 GENNAIO TORNA 'ROMA INSIEME' 10 PULMINI RACCOGLIERANNO BENI UTILI DA DISTRIBUIRE A BISOGNOSI. (LZ) SOCIALE. DA SABATO FINO AL 5 GENNAIO TORNA 'ROMA INSIEME' 10 PULMINI RACCOGLIERANNO BENI UTILI DA DISTRIBUIRE A BISOGNOSI. (DIRE) Roma, 15 dic. - Per il quarto anno consecutivo, da sabato al 5 gennaio,

Dettagli

1 RACCOLTA GENERI ALIMENTARI 29 MARZO 2014 INTRODUZIONE

1 RACCOLTA GENERI ALIMENTARI 29 MARZO 2014 INTRODUZIONE 1 RACCOLTA GENERI ALIMENTARI 29 MARZO 2014 INTRODUZIONE Sempre più persone si rivolgono a Croce Rossa perché piegati dalla crisi e incapaci di garantirsi una vita dignitosa. Croce Rossa è pertanto chiamata

Dettagli

Report delle attività.

Report delle attività. La Colletta Alimentare in Oratorio. Report delle attività. OraDona Chi recupera più cibo. La Colletta Alimentare in Oratorio è una iniziativa costituita da una serie di attività svolte all interno del

Dettagli

SCHEDA SINTETICA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA

SCHEDA SINTETICA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA SCHEDA SINTETICA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA ENTE 1) Ente proponente il progetto: ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO BANCO ALIMENTARE DELLA CALABRIA ONLUS L Associazione

Dettagli

Associazione BANCO DI SOLIDARIETA ARCA - ON- LUS

Associazione BANCO DI SOLIDARIETA ARCA - ON- LUS Associazione BANCO DI SOLIDARIETA ARCA - ON- LUS R e l a z i o n e a t t i v i t à e s e r c i z i o 2 0 1 1 (aprile 2012) edizione n. 1 Indice 1. Presentazione dell'associazione 2. Relazione attività

Dettagli

PROGRAMMA AVVENTO-NATALE 2013 NEL MONDO CI SEI

PROGRAMMA AVVENTO-NATALE 2013 NEL MONDO CI SEI PROGRAMMA AVVENTO-NATALE 2013 NEL MONDO CI SEI Ci prepariamo al Natale attraverso il cammino di Avvento con le sue quattro domeniche e con le iniziative che abbiamo pensato per vivere bene e con frutto

Dettagli

Il Volontariato: un esperienza di vita per la vita dell uomo. Perché te ne devi. preoccupare tu?

Il Volontariato: un esperienza di vita per la vita dell uomo. Perché te ne devi. preoccupare tu? Il Volontariato: un esperienza di vita per la vita dell uomo Perché te ne devi preoccupare tu? 1 Cultura del pensare agli affari propri, lasciarsi guidare dai propri interessi rendere il nostro mondo vivibile,

Dettagli

Esperienza estiva di volontariato Presso la Missione Speranza e Carità di Biagio Conte Missione notturna di Speranza e Carità con i senza tetto

Esperienza estiva di volontariato Presso la Missione Speranza e Carità di Biagio Conte Missione notturna di Speranza e Carità con i senza tetto Ordine Francescano Secolare d Italia Fraternità Regionale di Sicilia Immacolata Concezione Esperienza estiva di volontariato Presso la Missione Speranza e Carità di Biagio Conte Missione notturna di Speranza

Dettagli

COME E CAMBIATA LA SPESA DELLE FAMIGLIE

COME E CAMBIATA LA SPESA DELLE FAMIGLIE GLI EFFETTI DELLA CRISI: EROSIONE DEL CETO MEDIO E CRESCITA DELLA POVERTA COLLOCAZIONE SOCIALE DELLE FAMIGLIE IN BASE AL REDDITO, AI COMPORTAMENTI DI CONSUMO E AGLI STILI DI VITA COME E CAMBIATA LA SPESA

Dettagli

Fantavolando PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE: CRESCERE BENE

Fantavolando PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE: CRESCERE BENE Fantavolando PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE: CRESCERE BENE Premessa: Studi recenti hanno messo in luce come, anche in Italia, stia ormai emergendo il problema dell obesità infantile. Come è noto si

Dettagli

Preparazione all intervento chirurgico in ginecologia oncologica e Nutrizione

Preparazione all intervento chirurgico in ginecologia oncologica e Nutrizione Preparazione all intervento chirurgico in ginecologia oncologica e Nutrizione Lo IEO pubblica una collana di Booklets al fine di aiutare il paziente a gestire eventuali problematiche (quali ad esempio

Dettagli

L attività del Banco è assicurata da soli 9 dipendenti remunerati e da circa 280 volontari a cui non viene risposto alcun rimborso o compenso.

L attività del Banco è assicurata da soli 9 dipendenti remunerati e da circa 280 volontari a cui non viene risposto alcun rimborso o compenso. REGIONE PIEMONTE BU38 22/09/2011 Deliberazione della Giunta Regionale 5 settembre 2011, n. 3-2545 Convenzione triennale tra Regione Piemonte e Associazione Banco Alimentare Piemonte per il supporto finanziario

Dettagli

Come nasce e come opera il Banco Farmaceutico

Come nasce e come opera il Banco Farmaceutico Come nasce e come opera il Banco Farmaceutico La Storia L associazione Banco Farmaceutico Onlus è nata nel 2 dall incontro tra la professionalità della Lombarda (associazione fra titolari di farmaci di

Dettagli

SCHEMA DI DIETA PRIVA DI GLUTINE (per scuola materna elementare - media)

SCHEMA DI DIETA PRIVA DI GLUTINE (per scuola materna elementare - media) Dipartimento Cure Primarie Area Dipartimentale salute donna e bambino UOS Pediatria Territoriale Est SCHEMA DI DIETA PRIVA DI GLUTINE (per scuola materna elementare - media) Merenda di metà mattina Latte

Dettagli

Presentazione dei primi dati della ricerca sui 450 Gas lombardi

Presentazione dei primi dati della ricerca sui 450 Gas lombardi METROPOLI AGRICOLE Milano 25 marzo 2013 Presentazione dei primi dati della ricerca sui 450 Gas lombardi Relazione a cura di Francesca Forno e Silvia Salvi Osservatorio CORES-Università di Bergamo www.unibg.it/cores

Dettagli

Regione Liguria Comune della Spezia Programma di intervento a contrasto delle disuguaglianze e delle povertà

Regione Liguria Comune della Spezia Programma di intervento a contrasto delle disuguaglianze e delle povertà Regione Liguria Comune della Spezia Programma di intervento a contrasto delle disuguaglianze e delle povertà I numeri dello spreco alimentare Ogni anno in Italia finiscono in discarica: 4 mila tonnellate

Dettagli

E-Book Gratuito I principi base del Professionista Top

E-Book Gratuito I principi base del Professionista Top Questo E-book è di proprietà di Ivan Ianniello. Questo E-book non può essere copiato, venduto o usato come contenuto proprio in nessun caso, salvo previa concessione dell'autore. L'Autore non si assume

Dettagli

Il mercato cinese dei prodotti agroalimentari

Il mercato cinese dei prodotti agroalimentari Il mercato cinese dei prodotti agroalimentari Il mercato cinese dei prodotti agroalimentari Il settore alimentare cinese sta progressivamente cambiando grazie all aumento del potere d acquisto e all evoluzione

Dettagli

STUDIO DI SETTORE UG61A ATTIVITÀ 51.17.2 INTERMEDIARI DEL COMMERCIO DI PRODOTTI ORTOFRUTTICOLI

STUDIO DI SETTORE UG61A ATTIVITÀ 51.17.2 INTERMEDIARI DEL COMMERCIO DI PRODOTTI ORTOFRUTTICOLI STUDIO DI SETTORE UG61A ATTIVITÀ 51.17.1 INTERMEDIARI DEL COMMERCIO DI PRODOTTI ORTOFRUTTICOLI ATTIVITÀ 51.17.2 INTERMEDIARI DEL COMMERCIO DI ALTRI PRODOTTI ALIMENTARI, BEVANDE E TABACCO Marzo 2007 PREMESSA

Dettagli

Emergenza Alimentare Lombardia 11 Maggio 2014

Emergenza Alimentare Lombardia 11 Maggio 2014 Emergenza Alimentare Lombardia 11 Maggio 2014 La Mission La Rete Banco Alimentare recupera le eccedenze dalla filiera agroalimentare, dalla grande distribuzione organizzata e dalla ristorazione collettiva

Dettagli

Fundatia Bucurestii Noi

Fundatia Bucurestii Noi RAPPORTO DI ATTIVITÀ Fundatia Bucurestii Noi Una casa, una famiglia, tanti progetti! 2 [RAPPORTO DI ATTIVITÀ - FUNDATIA BUCURESTII NOI] INDICE FUNDATIA BUCURESTII NOI:... 4 Chi siamo:... 4 Mission:...

Dettagli

COME NASCE E COME OPERA BANCO FARMACEUTICO

COME NASCE E COME OPERA BANCO FARMACEUTICO STORIA L Associazione Banco Farmaceutico onlus nasce nel 2000 dall incontro tra la professionalità di Federfarma e l esperienza nel settore sociale di Compagnia delle Opere. Nel 2008, dall esigenza di

Dettagli

"Amici di Ottorino" 31041 Cornuda - vic. Piave, 2 tel. 0423 83747/64366 TV-

Amici di Ottorino 31041 Cornuda - vic. Piave, 2 tel. 0423 83747/64366 TV- Associazione di Volontariato Onlus "Amici di Ottorino" 31041 Cornuda - vic. Piave, 2 tel. 0423 83747/64366 Lg. 266/91 Reg. n TV 0551/24 - Associato ANTEAS -TV TV- RELAZIONE Annua 2014 ATTIVITA SVOLTE DAI

Dettagli

TABELLE DIETETICHE / PROSPETTO GRAMMATURE

TABELLE DIETETICHE / PROSPETTO GRAMMATURE 1 TABELLE DIETETICHE / PROSPETTO GRAMMATURE ASILI NIDO Le grammature sono indicate al crudo e al netto degli scarti, tranne quando diversamente indicato: CEREALI E DERIVATI 1-3 anni Adulti Pasta asciutta

Dettagli

ASSOCIAZIONE DE MAOS DADAS Onlus RELAZIONE MORALE ANNO 2013. ASSOCIAZIONE DE MAOS DADAS Onlus Via Veneto 11 24035 CURNO (BG) - Cod.fisc.

ASSOCIAZIONE DE MAOS DADAS Onlus RELAZIONE MORALE ANNO 2013. ASSOCIAZIONE DE MAOS DADAS Onlus Via Veneto 11 24035 CURNO (BG) - Cod.fisc. ASSOCIAZIONE DE MAOS DADAS Onlus RELAZIONE MORALE ANNO 2013 La presente relazione, predisposta ai sensi dell art. 8 dello Statuto ha lo scopo di informare gli aderenti delle attività poste in essere dall

Dettagli

COMMISIONE CARITAS VERIFICA E PROGRAMMAZIONE 2013-2014

COMMISIONE CARITAS VERIFICA E PROGRAMMAZIONE 2013-2014 COMMISIONE CARITAS VERIFICA E PROGRAMMAZIONE 2013-2014 Non dimentichiamo mai che il vero potere è il servizio. Bisogna custodire la gente, aver cura di ogni persona, con amore, specialmente dei bambini,

Dettagli

Panel Famiglie. La spesa domestica per i prodotti biologici confezionati nel 2002

Panel Famiglie. La spesa domestica per i prodotti biologici confezionati nel 2002 OSSERVATORIO CONSUMI Panel Famiglie La spesa domestica per i prodotti biologici confezionati nel 2002 Gli acquisti nazionali Si stima in 301 milioni di euro il valore degli acquisti domestici di prodotti

Dettagli

CENTRO PLURISERVIZI ZABULON

CENTRO PLURISERVIZI ZABULON CENTRO PLURISERVIZI ZABULON Destinatari Finalità Servizio Inizio attività Anno 1996 Gestione servizio Organizzazione Donne e uomini con problemi di grave marginalità Dare risposta ad alcuni bisogni primari

Dettagli

! " $ #% &' ) * * + ,, -'./.''' # "

!  $ #% &' ) * * + ,, -'./.''' # ! " $ % &' ( ) * * +,, -'./.'''..'' " , 1! " 2 ( 2 3 $ 4 4! 1 5.6 7 $ 2 $ 8, + " + $ + + La piramide alimentare del celiaco 9 + : / Verdure tal quali o conservate sott olio o sott aceto o surgelate Frutta

Dettagli

Newsletter. Un momento unico! Entusiasmante! Queste le parole dei ragazzi di Oliver che hanno partecipato come veri protagonisti alla

Newsletter. Un momento unico! Entusiasmante! Queste le parole dei ragazzi di Oliver che hanno partecipato come veri protagonisti alla Dicembre 2013 Speciale Natale Anno 2 Newsletter Oliver nelle periferie di Napoli, Torino e Milano Un momento unico! Entusiasmante! Queste le parole dei ragazzi di Oliver che hanno partecipato come veri

Dettagli

Attori coinvolti. Con il coordinamento e la consulenza tecnica dell Istat

Attori coinvolti. Con il coordinamento e la consulenza tecnica dell Istat Osservatorio Regionale Prezzi Spesa consapevole per il benessere dei consumatori Convegno Nazionale Usci Attori coinvolti Dal 2003 la Regione dell Umbria ha promosso la realizzazione di un importante progetto

Dettagli

Consigli alimentari per la prima infanzia (1/3 anni)

Consigli alimentari per la prima infanzia (1/3 anni) DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE MEDICO - Servizio Igiene della Nutrizione Consigli alimentari per la prima infanzia (1/3 anni) Per una crescita armoniosa è importante che il bambino assuma i pasti in modo

Dettagli

Dieta facile ed efficace

Dieta facile ed efficace Dieta una frase che a molti fà paura, ma in realtà dal Latino Dieta a sua volta derivante dal greco DIAITA che significa vita, modo di vivere (da cui ancora DIAITA ovvero alimentare, regime alimentare,

Dettagli

PROPOSTE PER LA SCUOLA D INFANZIA

PROPOSTE PER LA SCUOLA D INFANZIA PROPOSTE PER LA SCUOLA D INFANZIA I LEGUMI (attività legata all Expo) Laboratorio ludico didattico rivolto agli alunni della scuola dell infanzia; il modulo comprende una parte teorica ed una pratica.

Dettagli

DIVEZZAMENTO PRANZO MERENDA

DIVEZZAMENTO PRANZO MERENDA DIVEZZAMENTO Dal 5-6 mese è consigliabile introdurre alimenti diversi dal latte nella dieta del bambino (divezzamento). Tuttavia il latte, resta il cardine dell'alimentazione del bambino fino a tutto il

Dettagli

Nel 2005 Cuore Fratello è stata insignita del Premio Pace Regione Lombardia, nella categoria del voto online.

Nel 2005 Cuore Fratello è stata insignita del Premio Pace Regione Lombardia, nella categoria del voto online. Associazione Cuore Fratello Onlus CHI SIAMO Cuore Fratello Onlus è un associazione riconosciuta* che, principalmente grazie all opera di volontari, abbraccia la causa del diritto alla salute dei più deboli,

Dettagli

Stili di vita e alimentazione nelle patologie cardiovascolari

Stili di vita e alimentazione nelle patologie cardiovascolari Stili di vita e alimentazione nelle patologie cardiovascolari È una iniziativa Diversity & Inclusion Sandoz Stili di vita e alimentazione nelle patologie cardiovascolari Introduzione: Le malattie cardiovascolari

Dettagli

Natale Solidale 2014

Natale Solidale 2014 Natale Solidale 2014 Natale Solidale 2014 Un regalo natalizio per i vostri collaboratori e per i vostri clienti è un gesto che rinsalda un legame e può anche essere l occasione di trasmettere l impegno

Dettagli

COMMISIONE CARITAS VERIFICA E PROGRAMMAZIONE 2011-2012

COMMISIONE CARITAS VERIFICA E PROGRAMMAZIONE 2011-2012 COMMISIONE CARITAS VERIFICA E PROGRAMMAZIONE 2011-2012 Una città dove anche un solo uomo soffre meno è una città migliore (Don Luigi Di Liegro) La Commissione CARITAS è riuscita, in quest anno, a portare

Dettagli

Obiettivi. Destinatari e Azioni

Obiettivi. Destinatari e Azioni PROGETTO NOVA SOLIDALE Insieme si può Obiettivi Il contesto socio economico evidenzia un impoverimento progressivo delle famiglie, in ragione della perdita della loro capacità di spesa per motivi differenti

Dettagli

Un opera di carità. Una sfida educativa

Un opera di carità. Una sfida educativa Una sfida educativa In un tempo che ha smarrito il valore infinito della persona concreta, perchè ha dimenticato la tradizione cristiana, siete chiamati a rinnovare lo spettacolo della condivisione gratuita

Dettagli

Passato di verdura con crostini Pesce impanato Patate Pane Frutta 31.10 Rif. Tabelle ASL Mar B Mer C Gio C Lun B Ven C

Passato di verdura con crostini Pesce impanato Patate Pane Frutta 31.10 Rif. Tabelle ASL Mar B Mer C Gio C Lun B Ven C TABELLA INVERNALE PER LE SCUOLE DEL COMUNE DI BERGAMO A.S 2014-2015 Spezzatino di tacchino 27.10 al forno 28.10 Frittata con patate 29.10 30.10 Pesce impanato 31.10 Rif. Tabelle ASL Mar B Mer C Gio C Lun

Dettagli

Quella baldanza tutt altro che ingenua

Quella baldanza tutt altro che ingenua Quella baldanza tutt altro che ingenua Quest anno, per cause di forza maggiore, ho dovuto lasciare la Lidl di Campi Bisenzio e mi sono ritrovato a fare il capo equipe, diciamo in compartecipazione, alla

Dettagli

ALLEGATO B LINEE GUIDA, RICETTARIO E TABELLE DIETETICHE PER L ASILO NIDO

ALLEGATO B LINEE GUIDA, RICETTARIO E TABELLE DIETETICHE PER L ASILO NIDO 1 ALLEGATO B LINEE GUIDA, RICETTARIO E TABELLE DIETETICHE PER L ASILO NIDO Data: Aprile 2014 Il Documento è composto di n 7 pagine - pag1 di pagine7 - 2 LINEE GUIDA 1. INDICAZIONE PER L ELABORAZIONE DEI

Dettagli

COMMERCIO ALL INGROSSO DI FRUTTA E ORTAGGI CONSERVATI COMMERCIO ALL INGROSSO DI PRODOTTI DI SALUMERIA

COMMERCIO ALL INGROSSO DI FRUTTA E ORTAGGI CONSERVATI COMMERCIO ALL INGROSSO DI PRODOTTI DI SALUMERIA STUDIO DI SETTORE WM21E ATTIVITÀ 46.31.20 COMMERCIO ALL INGROSSO DI FRUTTA E ORTAGGI CONSERVATI ATTIVITÀ 46.32.20 COMMERCIO ALL INGROSSO DI PRODOTTI DI SALUMERIA ATTIVITÀ 46.33.10 COMMERCIO ALL INGROSSO

Dettagli

da spreco a opportunità la gestione degli avanzi nelle ristorazione scolastica

da spreco a opportunità la gestione degli avanzi nelle ristorazione scolastica DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE MEDICO Area Igiene degli Alimenti e della Sicurezza Nutrizionale Servizio Igiene della Nutrizione da spreco a opportunità la gestione degli avanzi nelle ristorazione scolastica

Dettagli

Alimentazione e reflusso gastrico

Alimentazione e reflusso gastrico Cause Il reflusso gastrico è causato dal reflusso del contenuto acido dello stomaco nell esofago. Questo succede per esempio con una pressione troppo forte sullo stomaco o perché il muscolo superiore di

Dettagli

RASSEGNA STAMPA DATI RACCOLTA FARMACI MILANO. A cura di. Agenzia Comunicatio

RASSEGNA STAMPA DATI RACCOLTA FARMACI MILANO. A cura di. Agenzia Comunicatio RASSEGNA STAMPA DATI RACCOLTA FARMACI MILANO A cura di Agenzia Comunicatio COMUNICATO STAMPA MILANO; BANCO FARMACEUTICO: RECUPERO FARMACI VALIDI RISPOSTA CONTRO POVERTA', RACCOLTI IN 6 MESI 11 MILA MEDICINALI"

Dettagli

Obiettivo Conoscere e confrontarsi sui temi della Campagna Cibo per tutti e della Carta di Milano 2015 attraverso una cena interattiva.

Obiettivo Conoscere e confrontarsi sui temi della Campagna Cibo per tutti e della Carta di Milano 2015 attraverso una cena interattiva. Obiettivo Conoscere cos è la Caritas diocesana e di cosa si occupa. Attività Ai ragazzi divisi in squadre viene consegnato un cartellone con un alfabeto: la squadra deve scrivere per ogni lettera dell

Dettagli

Dalla campagna a casa tua

Dalla campagna a casa tua Prodotti di agricoltura locale Dalla campagna a casa tua Ricevi a casa prodotti freschissimi di agricoltura locale a poche ore dal raccolto! Esci dal supermercato, entra in agricoltura Prodotti di agricoltura

Dettagli

PIANO CONTRO LA POVERTÀ

PIANO CONTRO LA POVERTÀ PIANO CONTRO LA POVERTÀ LE AZIONI DELLA REGIONE LAZIO PER CONTRASTARE ARE VECCHIE E NUOVE FORME DI VULNERABILITÀ ASSESSORATO POLITICHE SOCIALI E FAMIGLIA EMPORIO DELLA SOLIDARIETÀ Finanziamento del progetto

Dettagli

Donacibo 2015 Liceo classico statale Nicola Spedalieri di Catania

Donacibo 2015 Liceo classico statale Nicola Spedalieri di Catania Donacibo 2015 Liceo classico statale Nicola Spedalieri di Catania Sono Graziella, insegno al liceo classico e anche quest anno non ho voluto far cadere l occasione del Donacibo come momento educativo per

Dettagli

RELAZIONE ATTIVITA SEMESTRE GIUGNO-DICEMBRE 2014

RELAZIONE ATTIVITA SEMESTRE GIUGNO-DICEMBRE 2014 RELAZIONE ATTIVITA SEMESTRE GIUGNO-DICEMBRE 2014 1. Ambito territoriale in cui si svolgono le attività Dall'apertura della nostra sede a Mirabello Monferrato sono passati ormai quattro anni. Periodo che

Dettagli

SINTESI ATTIVITA DI PROSELITISMO E DI RICERCA FONDI

SINTESI ATTIVITA DI PROSELITISMO E DI RICERCA FONDI CHI SIAMO Denominazione/Ragione Sociale: Associazione di Volontariato - Tazzinetta Benefica-onlus Indirizzo: Via Marcona n 34 > via Mameli - 20129 Milano www.tazzinettabeneficaonlus.it Telefono 02-76113307

Dettagli

Alimenta il dono. sostieni il Banco Alimentare della Toscana

Alimenta il dono. sostieni il Banco Alimentare della Toscana Alimenta il dono sostieni il Banco Alimentare della Toscana Guida alle agevolazioni fiscali sulle erogazioni in denaro e natura per le persone fisiche e per le aziende aggiornata al settembre 2012 1 Presentazione

Dettagli

prezzo al litro o al Kg. % IVA Prodotto richiesto note prezzo unitario Aceto bianco confezione da lt.1 (prezzo al litro)..

prezzo al litro o al Kg. % IVA Prodotto richiesto note prezzo unitario Aceto bianco confezione da lt.1 (prezzo al litro).. In riferimento al bando di gara di codesta Amministrazione, si riportano, di seguito, le nostre migliori offerte per la fornitura di GENERI ALIMENTARI E SURGELATI, per la mensa della Scuola dell'infanzia,

Dettagli

La dieta della Manager Assistant

La dieta della Manager Assistant La dieta della Manager Assistant TUTTI I GIORNI COLAZIONE - 1 vasetto di yogurt oppure 1 tazza di latte parzialmente scremato oppure 1 cappuccino - 3 biscotti secchi oppure 4 fette biscottate oppure 1

Dettagli

Progetto Pasqua in Siria

Progetto Pasqua in Siria Progetto Pasqua in Siria L idea Il progetto Pasqua in Siria nasce da un idea di Lorenzo Locati, professore di educazione fisica presso il Liceo Artistico di Monza che, rimasto umanamente colpito dal conflitto

Dettagli

MENU NIDO CENTO (dicembre 2013) Menù A MERCOLEDI. Pasta al ragù vegetale. Formaggi misti + Purè di legumi. Pane/Pane integr Frutta

MENU NIDO CENTO (dicembre 2013) Menù A MERCOLEDI. Pasta al ragù vegetale. Formaggi misti + Purè di legumi. Pane/Pane integr Frutta Menù A ORE 9,30: frutta di stagione (cruda, cotta, spremuta, frullata, in macedonia) + un po di latte. Riso in crema di piselli Insalata di riso (E). Pasta al pesto. Pasta al ragù vegetale. Passato di

Dettagli

PARTEcIPARE DA subito A TITOlO PERsONAlE

PARTEcIPARE DA subito A TITOlO PERsONAlE PARTEcIPARE DA subito A TITOlO PERsONAlE EccO come I SIngOLI cittadini possono contribuire AL SUccESSO DELLA campagna www.fairtradetown.ch 2 LA campagna FAIR TRADE TOWN un idea eccellente! Fair Trade Town

Dettagli

U.O. Igiene degli Alimenti e della Nutrizione PROGETTO DI PREVENZIONE 2007/2008. Codice

U.O. Igiene degli Alimenti e della Nutrizione PROGETTO DI PREVENZIONE 2007/2008. Codice U.O. Igiene degli Alimenti e della Nutrizione PROGETTO DI PREVENZIONE 2007/2008 Dimmi come mangi Codice 1 2 3 1. Inserisci qui l iniziale del nome di tua mamma 2. Inserisci qui le ultime tre cifre del

Dettagli

COMUNE D COMUNE DI RAVENNA IS ISTITUZIONE ISTRUZIONE E INFANZIA Servizio Diritto allo Studio

COMUNE D COMUNE DI RAVENNA IS ISTITUZIONE ISTRUZIONE E INFANZIA Servizio Diritto allo Studio COMUNE D COMUNE DI RAVENNA IS ISTITUZIONE ISTRUZIONE E INFANZIA Servizio Diritto allo Studio MENU UNIFICATO PER NIDO D INFANZIA (13 36 MESI) E SCUOLA DELL INFANZIA (3 5 ANNI) A cura delle dietiste Paola

Dettagli

NEWS. Si parte! La principale novità di questo mese è la concretizzazione del progetto. Il ristoro del Villaggio. Mensa sociale al Villaggio SNIA

NEWS. Si parte! La principale novità di questo mese è la concretizzazione del progetto. Il ristoro del Villaggio. Mensa sociale al Villaggio SNIA Gennaio 2014 Si parte! La principale novità di questo mese è la concretizzazione del progetto Il ristoro del Villaggio. Mensa sociale al Villaggio SNIA Diamo qui una descrizione sintetica del progetto,

Dettagli

Osservatorio SANA 2012

Osservatorio SANA 2012 Osservatorio SANA 2012 A cura di: Evento organizzato da: In collaborazione con: I CONSUMI ALIMENTARI BIOLOGICI DI FRONTE ALLA CRISI ECONOMICA I risultati dell indagine di Nomisma Fabio Lunati - Silvia

Dettagli

Emilia-Romagna e mense: best practices di ristorazione scolastica

Emilia-Romagna e mense: best practices di ristorazione scolastica Emilia-Romagna e mense: best practices di ristorazione scolastica Rossana Mari Assessorato Agricoltura Regione Emilia-Romagna Esperienze di ristorazione sostenibile italiane e europee a confronto, Bologna,

Dettagli

Alimentiamoci di BUONE REGOLE: partecipiamo ad una CORRETTA ALIMENTAZIONE

Alimentiamoci di BUONE REGOLE: partecipiamo ad una CORRETTA ALIMENTAZIONE con il patrocinio di Alimentiamoci di BUONE REGOLE: partecipiamo ad una CORRETTA ALIMENTAZIONE Un progetto realizzato da Cittadinanzattiva Lazio, Confconsumatori Federazione Regionale Lazio e Movimento

Dettagli

PRONTUARIO DIETETICO ED IDENTIFICAZIONE NUTRIZIONALE DEGLI OSPITI

PRONTUARIO DIETETICO ED IDENTIFICAZIONE NUTRIZIONALE DEGLI OSPITI PRONTUARIO DIETETICO ED IDENTIFICAZIONE NUTRIZIONALE DEGLI OSPITI CORSO REGIONALE DI FORMAZIONE 1 Dicembre 2006 Dietista Silvia Scremin Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione U.L.SS. n.6 Vicenza MENÙ DOCUMENTO

Dettagli

La povertà letta dalla Caritas a Livorno

La povertà letta dalla Caritas a Livorno La povertà letta dalla Caritas a Livorno I semestre 2015 Dati raccolti dalla rete di Centri di Ascolto Caritas A cura di Osservatorio Diocesano delle Povertà e delle Risorse POVERTA' ALIMENTARE Area/centro

Dettagli

S a n a. Gioca con noi! A l i m e n t a z i o n e

S a n a. Gioca con noi! A l i m e n t a z i o n e Regole per 10 una S a n a Gioca con noi! A l i m e n t a z i o n e Ti ricordi quando hai imparato ad andare in bicicletta? La parte più importante è stata cercare il giusto equilibrio. Una volta che l

Dettagli

DIABETE E ALIMENTAZIONE

DIABETE E ALIMENTAZIONE DIABETE E ALIMENTAZIONE La pianificazione di una dieta corretta può essere difficile se non si è certi della combinazione di cibi migliore, delle porzioni e dell effetto dei diversi alimenti sui livelli

Dettagli

Così nasce il questionario che stai per compilare.

Così nasce il questionario che stai per compilare. Premessa Una sana alimentazione e l attività fisica sono fondamentali per mantenere a lungo uno stato di benessere. Spesso però mancano informazioni precise e chi sa cosa dovrebbe fare non sempre applica,

Dettagli

I gruppi alimentari GRUPPO N GRUPPO N. CARNI, PESCI, UOVA Forniscono: proteine ad alto valore biologico; minerali quali ferro,

I gruppi alimentari GRUPPO N GRUPPO N. CARNI, PESCI, UOVA Forniscono: proteine ad alto valore biologico; minerali quali ferro, I nutrienti I gruppi alimentari NEL NOSTRO VIVER COMUNE, NON RAGIONIAMO CON NUTRIENTI MA CON ALIMENTI: SONO PERTANTO STATI RAGGRUPPATI GLI ALIMENTI SECONDO CARATTERISTICHE NUTRITIVE IN COMUNE. GRUPPO N

Dettagli

Disugual: molto più che pet food nuova linea di alimenti di altissima qualità per cani e gatti filosofia amore e passione profonda per gli animali

Disugual: molto più che pet food nuova linea di alimenti di altissima qualità per cani e gatti filosofia amore e passione profonda per gli animali Disugual: molto più che pet food Disugual è una nuova linea di alimenti di altissima qualità per cani e gatti destinata a lasciare il segno nel cuore degli amanti degli animali. Disugual infatti non è

Dettagli

Codici ATECO AGRICOLTURA - SILVICOLTURA - PESCA COLTIVAZIONI AGRICOLE - PRODUZIONE DI PRODOTTI ANIMALI CACCIA E SERVIZI CONNESSI

Codici ATECO AGRICOLTURA - SILVICOLTURA - PESCA COLTIVAZIONI AGRICOLE - PRODUZIONE DI PRODOTTI ANIMALI CACCIA E SERVIZI CONNESSI Codici ATECO AGRICOLTURA - SILVICOLTURA - PESCA COLTIVAZIONI AGRICOLE - PRODUZIONE DI PRODOTTI ANIMALI CACCIA E SERVIZI CONNESSI Tipo D.I.A. 01. 11. 10 Coltivazione di cereali (escluso il riso) 01. 11.

Dettagli

Il prezzo di alcuni beni e servizi di largo consumo a Monza. con il coordinamento scientifico di:

Il prezzo di alcuni beni e servizi di largo consumo a Monza. con il coordinamento scientifico di: Il prezzo di alcuni beni e servizi di largo consumo a Monza con il coordinamento scientifico di: La rilevazione 2 LA RILEVAZIONE DEI PREZZI Oggetto della rilevazione: Beni di largo consumo: prodotti alimentari

Dettagli

GRUPPO PASTORALE SLM Il gruppo donatori SLM opera all interno del Gruppo di Pastorale che promuove ed organizza varie iniziative distintive all

GRUPPO PASTORALE SLM Il gruppo donatori SLM opera all interno del Gruppo di Pastorale che promuove ed organizza varie iniziative distintive all GRUPPO PASTORALE SLM Il gruppo donatori SLM opera all interno del Gruppo di Pastorale che promuove ed organizza varie iniziative distintive all interno dell istituto e durante l intero anno scolastico

Dettagli

CITTA DI SIRACUSA C. F. 80001010893 - P. IVA: 00192600898 SETTORE POLITICHE EDUCATIVE SCOLASTICHE - UNIVERSITA' SERVIZIO PUBBLICA ISTRUZIONE

CITTA DI SIRACUSA C. F. 80001010893 - P. IVA: 00192600898 SETTORE POLITICHE EDUCATIVE SCOLASTICHE - UNIVERSITA' SERVIZIO PUBBLICA ISTRUZIONE CITTA DI SIRACUSA C. F. 80001010893 - P. IVA: 00192600898 SETTORE POLITICHE EDUCATIVE SCOLASTICHE - UNIVERSITA' SERVIZIO PUBBLICA ISTRUZIONE Piazza Minerva, 5 96100 Siracusa tel. 0931/483357 Fax: 0931/61806

Dettagli

2. Di sviluppare, come capi, una rete di relazioni con Associazioni, Istituzioni, Parrocchia del comune di Castel d Azzano

2. Di sviluppare, come capi, una rete di relazioni con Associazioni, Istituzioni, Parrocchia del comune di Castel d Azzano PROGETTO EDUCATIVO 2008-2011 TERRITORIO La lettura continua di ciò che ci circonda e la ricerca di relazioni significative sul territorio, costituisce un valore per la Comunità Capi del Verona 8. È ormai

Dettagli

Catalogo Natale Aziende 2013

Catalogo Natale Aziende 2013 Catalogo Natale Aziende 2013 Scegli i biglietti e i prodotti di aiutare i bambini : per tanti bambini, un vero regalo! seguici su: Fondazione aiutare i bambini Onlus via Ronchi, 17-20134 Milano - Tel 02

Dettagli

Programma per i bambini

Programma per i bambini Report finale Progetto Solidarietà a.s. 2014/2015 prima tappa: 25^ Giornata Internazionale dei Diritti dell Infanzia e dell Adolescenza - sabato 22 novembre 2014 con il patrocinio morale Programma per

Dettagli

LINEE GUIDA SVEZZAMENTO

LINEE GUIDA SVEZZAMENTO LINEE GUIDA SVEZZAMENTO LATTANTI I bambini sino a 6 mesi assumono solamente latte seguendo le modalità e le dosi imposte dal pediatra. L allattamento artificiale inizierà con: Latte in polvere adattato

Dettagli

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI VITA a cura di

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI VITA a cura di INFORMARSI È SEMPLICE, RECLAMARE È FACILE CONOSCERE I PROPRI DIRITTI È IL PRIMO PASSO PER FARLI VALERE Iniziativa organizzata con il contributo del Ministero dello Sviluppo Economico QUESTIONARIO SUGLI

Dettagli

CITTA DI MOGLIANO VENETO MENU INVERNALE PER SCUOLE DELL INFANZIA a.s. 2012-2013 prodotto che può contenere ingredienti surgelati

CITTA DI MOGLIANO VENETO MENU INVERNALE PER SCUOLE DELL INFANZIA a.s. 2012-2013 prodotto che può contenere ingredienti surgelati 05 09 NOVEMBRE 12 16 NOVEMBRE Colazione: succo di + fette biscottate Riso al Colazione: biscotti+ succo budino al Colazione: the + crackers Yogurt Colazione: crackers + the Carote e Colazione: 19 23 NOVEMBRE

Dettagli

2015 www.apurimac.it. Apurimac Onlus info@apurimac.it - 06/45426336 Viale Gabriele D annunzio 101 00187 - Roma

2015 www.apurimac.it. Apurimac Onlus info@apurimac.it - 06/45426336 Viale Gabriele D annunzio 101 00187 - Roma 2015 www.apurimac.it Apurimac Onlus info@apurimac.it - 06/45426336 Viale Gabriele D annunzio 101 00187 - Roma Abbiamo un motivo per cambiare il nome alle piante Arriva la terza edizione di peperuncino

Dettagli

INFORMATIVA in merito ai servizi offerti da Milano Ristorazione A.S. 2014-2015

INFORMATIVA in merito ai servizi offerti da Milano Ristorazione A.S. 2014-2015 Milano, luglio 2014 INFORMATIVA in merito ai servizi offerti da Milano Ristorazione A.S. 2014-2015 L Associazione Italiana Celiachia (AIC) Lombardia ONLUS, da alcuni anni ha intrapreso contatti con i referenti

Dettagli

Surplus Food Management Against Food Waste

Surplus Food Management Against Food Waste Surplus Food Management Against Food Waste Il recupero delle eccedenze alimentari. Dalle parole ai fatti. Autori Paola Garrone Marco Melacini Alessandro Perego Ricerca promossa in collaborazione da Outcomes

Dettagli

Allegato 3. TABELLA DELLE GRAMMATURE (3 6 anni) Scuola dell Infanzia Porzione (grammi/ml) Cereali, derivati e tuberi

Allegato 3. TABELLA DELLE GRAMMATURE (3 6 anni) Scuola dell Infanzia Porzione (grammi/ml) Cereali, derivati e tuberi Allegato 3 Cereali, derivati e tuberi TABELLA DELLE GRAMMATURE (3 6 anni) Scuola dell Infanzia Porzione (grammi/ml) Pasta o riso asciutti 50-60 Pasta, riso, orzo o simili in brodo 20-30 Gnocchi di patate

Dettagli

PROSSIMITÀ DELLA CHIESA VICENTINA A FAVORE DI PERSONE E FAMIGLIE IN DIFFICOLTÀ

PROSSIMITÀ DELLA CHIESA VICENTINA A FAVORE DI PERSONE E FAMIGLIE IN DIFFICOLTÀ PROSSIMITÀ DELLA CHIESA VICENTINA A FAVORE DI PERSONE E FAMIGLIE IN DIFFICOLTÀ Incontro diocesano per i Centri di Ascolto parrocchiali, U.P., vicariali; per le famiglie parte dei sostegni di vicinanza,

Dettagli

Allegato A) Consigli per la TIPOLOGIA e La QUALITA degli ALIMENTI

Allegato A) Consigli per la TIPOLOGIA e La QUALITA degli ALIMENTI Allegato A) Consigli per la TIPOLOGIA e La QUALITA degli ALIMENTI 1 Sede legale : Via Mazzini, 117-28887 Omegna (VB) Tel. +39 0323.5411 0324.4911 fax +39 0323.643020 e-mail: protocollo@pec.aslvco.it -

Dettagli

La 1 colazione che bella invenzione

La 1 colazione che bella invenzione La 1 colazione che bella invenzione 4 ottobre 2011 Moncalieri Margherita Meneghin medico Monica Minutolo dietista Struttura Semplice Igiene della Nutrizione LA 1 COLAZIONE, PERCHÉ È COSÌ IMPORTANTE è il

Dettagli

I NUMERI DEL SISTEMA FOOD MILANO

I NUMERI DEL SISTEMA FOOD MILANO I NUMERI DEL SISTEMA FOOD MILANO Produzione Superficie agricola nel Comune di Milano: 49,2% (8.948 ettari) nel 1955 21,9% ( 3.988 ettari) nel 1999 19% (3.448 ettari) nel 2012 Distretti agricoli: 1 distretto

Dettagli

Il prezzo di alcuni generi di largo consumo a Sondrio

Il prezzo di alcuni generi di largo consumo a Sondrio Il prezzo di alcuni generi di largo consumo a Sondrio con il coordinamento scientifico di Novembre 2012 La struttura della presentazione Caratteristiche dell indagine Il paniere di prodotti rilevati Risultati:

Dettagli

- 6 - PROGETTI EDUCATIVI

- 6 - PROGETTI EDUCATIVI Progetto di educazione alimentare Il progetto A SCUOLA CON GUSTO consiste in una serie di interventi (tre oppure quattro, a seconda del percorso formativo) da effettuarsi in classe. L intento generale

Dettagli