Capitolo XI Esercitazione n. 11: Creazione di un sito web con FrontPage

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Capitolo XI Esercitazione n. 11: Creazione di un sito web con FrontPage"

Transcript

1 Capitolo XI Esercitazione n. 11: Creazione di un sito web con FrontPage Scopo : Creare un sito Web che fornisce informazioni su un negozio di articoli sportivi chiamato Championzone. Oltre alla home page, il sito conterrà sei pagine, secondo la struttura riportata nella figura successiva. PAGINA LASCIATA BIANCA INTENZIONALMENTE Home page Chi siamo Prodotti Collegamenti Raccolta foto Prodotto_1 Prodotto_2 Le pagine del sito web che si dovrebbero ottenere (in termini di forma e contenuti) e i- A Creazione del sito web e della pagina iniziale (home page) 1. Crea una directory di lavoro sul disco fisso C:\EsercFpage. -directory Championzone

2 2. escritto nel capitolo introduttivo: materiale es11.zip (file compresso contenente il materiale di base testi ed immagini per realizzare il sito web). Salva il file compresso nella cartella C:\EsercFpage ed estrai qui dentro tutti i file contenuti. 3. Avvia FrontPage e crea un nuovo web (menù File > Nuovo > Pagina o Web). ATTENZIONE FrontPage riapre il sito web della precedente sessione di lavoro (se la cartella web è stata spostata o rimossa, FrontPage mostrerà un messaggio di errore). In tal caso, chiudi il sito tramite menù File > Chiudi Web 4. schermata principale, seleziona Modelli sito web, quindi tra i modelli proposti, scegli il modello Web a pagina singola. 5. Scegli la posizione di salvataggio del web, specificando la directory web C:\EsercFpage\Championzone\ (creata nel punto precedente), eventu Sfoglia (posizionato sulla parte destra della finestra). directory Championzone in una cartella web e creerà al suo interno la home page (file index.htm), identificat con il simbolo della casa. Dopo il salvataggio, il titolo della finestra di FrontPage deve contenere il nome ed il percorso del sito web creato. 6. Assicurati che il pulsante Elenco Cartelle sia selezionato, per veder sito nella parte centrale. La finestra iniziale di FrontPage, relativa al sito appena creato, deve apparire come nella figura successiva. Alla pressione del tasto OK, FrontPage trasformerà la NOTA: Nel riquadro Elenco cartelle viene mostrata la struttura della cartella web associata al sito in lavorazione, delle sue sottocartelle e dei file contenuti nel sito. Eseguendo in questo riquadro le operazioni di spostamento file, copia file, ridenominazione file, FrontPage aggiorna automaticamente tutti i collegamenti ed i riferimenti nel sito in lavorazione. Inoltre tali modifiche sono direttamente riflesse nel File System

3 7. Elenco cartelle, fai doppio clic sul del file index.htm per aprirlo in visualizzazione Pagina (questa visualizzazione consente di modificare la pagina). czlogo.gif ( ): menù Inserisci > Immagine> Da File, quindi seleziona il file czlogo.gif (che si trova nella cartella C:\EsercFpage) Ripeti la procedura, per inserire sulla parte destra della prima riga, FrontPage.gif (logo di FrontPage). ATTENZIONE: le due immagini devono essere posizionate sulla stessa riga, la prima allineata a sinistra, la seconda allineata a destra. Per ottenere ciò, occorre modificare opportunamente la disposizione delle immagini (clic con il tasto destro sulla prima immagine > nel menù contestuale fai clic su Proprietà immagine > imposta la Disposizione testo A sinistra A destra). 8. erita: seleziona il logo di FrontPage facendo clic su di esso, quindi menù Inserisci > Collegamento Ipertestuale. Nella finestra di impostazione del collegamento, scegli File o Pagina Web Esistente, quindi nel campo Indirizzo inserisci (nota che FrontPage aggiunge automaticamente il prefisso http). Premi il pulsante OK per confermare e tornare alla home page. 9. Digita il seguente testo Benvenuti in Championzone! Esplorate il nostro sito per conoscere i nostri articoli sportivi, visionate i nostri prodotti e visitate la nostra raccolta fotografica. 10. Posiziona tutto il testo della pagina al centro: allinea al centro. 11. Salva la pagina nella directory web Championzone (menù File > Salva o Salva con Nome, nome file index.htm) ATTENZIONE: per un corretto funzionamento, il nome del file contenente la home page di un sito di FrontPage deve obbligatoriamente essere index.htm. 11a. assegna un titolo a piacere alla pagina (utilizzando il pulsante Cambia titolo) 11b. quando ti viene richiesto, salva i file immagine già incorporati nella home page (logo Championzone e logo FrontPage) nella sotto-cartella Images. B Creazione della struttura del sito web complessivo 12. Passa alla visualizzazione Struttura, facendo clic sul relativo pulsante nella barra delle visualizzazioni (posta nella parte sinistra della finestra) e crea la struttura del sito: Nuova pagina sulla barra degli strumenti standard. FrontPage crea una nuova pagina denominata Nuova pagina 1 posizionandola sotto la pagina index.htm (home page). Ripeti altre tre volte per creare le altre tre pagine del sito. Rinomina tutte le pagine create (clic con il tasto

4 destro su ogni pagina, quindi Rinomina), come segue: Chi siamo, Prodotti, Raccolta foto e Collegamenti. Se hai eseguito correttamente questa operazione, nella visualizzazione Struttura risulta lo stesso schema del sito mostrato alla pagina 1. C Inserimento dei contenuti nelle pagine 13. Fai doppio clic sulla pagina Chi siamo in visualizzazione Struttura: con questa operazione vengono salvati tutti i file (con un nome corrispondente al titolo inserito al passo precedente) e si passa automaticamente in visualizzazione Pagina. Controlla che i file creati e salvati nella cartella web abbiano i Elenco cartelle che ogni file sia correttamente nominato e che ci sia corrispondenza tra i nomi dei file e le varie pagine). Rinomina eventuali file e pagine che hai dimenticato di nominare. 14. Importa nel sito web le pagine html fornite nel materiale di partenza (file Prod_1.htm e Prod_2.htm): menù File > Importa > Aggiungi file, quindi seleziona i due file nella cartella C:\EsercFpage, e poi clicca su OK. I file vengono aggiunti Elenco cartelle. Inserisci i due file nella struttura del sito, sotto la pagina Prodotti: torna alla visualizzazione Struttura, seleziona il file prod_1.htm Elenco cartelle e trascinalo con il mouse in una posizione sottostante alla pagina Prodotti (ripeti 15. Inserisci il contenuto del file Informazioni.txt nella pagina Chi siamo (apri la pagina Chi Siamo in visualizzazione Pagina, quindi menù Inserisci > File, opzione Paragrafi normali, oppure apri il file con Blocco Note e poi Copia-Incolla). 16. Inserisci il contenuto del file Infoprodotti.rtf nella pagina Prodotti (menù Inserisci > File, oppure apri il file con Microsoft Word e poi Copia-Incolla). 17. Aggiungi al sito web corrente tutti i file immagine forniti: passa alla visualizzazione Cartelle, clic sulla cartella Images, menù File > Importa > Aggiungi File (seleziona tutti i file.gif e.jpg forniti nel materiale di partenza tranne quelli già inseriti). In alternativa, usa le funzioni di Copia-Incolla file. Al termine controlla che tutti i file.gif e.jpg necessari siano contenuti nella cartella Images del sito web. 18. Inserisci nella pagina Prodotti le due immagini contenute nei file FPTutor001.jpg e FPTutor002.gif (nella posizione indica-ta nel fac-simile della pagina). Posiziona le immagini nella pagina, allineandole sulla destra rispetto al testo (inserisci Formato > Posizione, Disposizione testo A destra; in alternativa, richiama direttamente la finestra Proprietà immagine m- Disposizione testo A destra

5 D Inserimento della mappa del sito nella pagina Home 19. Aggiungi la mappa del sito alla fine della home page: menù Inserisci > Immagine> Da File, poi seleziona nella directory I- mages il file immagine mappa.jpg. In alternativa, è possibile Elenco cartelle trascinare il file mappa.jpg dalla sottocartella Images direttamente sulla posizione della pagina Home in 20. della mappa le aree sensibili (aggiungi ognuna un collegamento ipertestuale alla pagina corrispondente), mediante i pulsanti della barra degli strumenti Immagine. Pulsante attivato al passaggio del mouse (passo 22.) Pulsanti aree sensibili Esempio: clicca sul pulsante Area Rettangolare e traccia testo Chi siamo; al rilascio del pulsante del mouse, si apre la finestra di impostazione del collegamento ipertestuale: imposta come indirizzo la pagina web Chi Siamo. Segnalibro Collegamento interno (passo 23.) E Inserimento di hyperlink e componenti nella pagina Prodotti Hyperlink a posta elettronica (passo 24.) NOTA: per lo svolgimento dei passi contenuti in questa sezione E, si suggerisce di aiutarsi con lo schema della pagina c (riportato nella pagina successiva) e con le relative didascalie. 21. Importa nel sito il file catalogo.doc (creato con Microsoft Word): menù File > Importa > Aggiungi File (seleziona il file in oggetto). In alternativa, usa le funzioni di Copia-Incolla file mediante Esplora risorse del riquadro Elenco Cartelle del sito. 22. Realizza nella seconda riga della pagina un hyperlink al file catalogo.doc inserendo il componente web pulsante attivato al passaggio del mouse, per consentire di aprire o scaricare il file (vedi didascalie della figura precedente per chiarimenti): accedi al menù Inserisci > Componente web, seleziona il componente richiesto, poi imposta le proprietà del componente a piacere (testo e colori pulsante, effetto), poi collega il pulsante al file catalogo.doc (segui le impostazioni visualizzate nella finestra successiva)

6 F Raccolta fotografica nella pagina Raccolta foto 23. Crea un hyperlink interno, che parta dalla terza riga della pagina e faccia saltare alla riga in fondo Inviateci i vostri commenti segnalibro (seleziona il testo quindi menù Inserisci > Segnalibro, dai un nome al segnalibro quindi clic su Aggiungi). Seleziona ora la seconda riga della pagina Prodotti, quindi menù Inserisci > Collegamento Ipertestuale del collegamento, fai clic su umento (o in alternativa clic sul pulsante Segnalibro sulla parte destra della finestra), quindi seleziona il segnalibro creato in precedenza. 24. messaggio di posta elettronica: seleziona il testo desiderato, poi menù Inserisci> Collegamento Ipertestuale; nella finestra di impostazione, clic su Indirizzo di posta elettronica e inserisci dati a piacere (indirizzo di posta e oggetto mail). 25. Crea due collegamenti ipertestuali per collegare il punto elenco Borsone della squadra con la pagina Prodotto_1 ed il punto elenco Pallone della squadra con la pagina Prodotto_2: seleziona il testo desiderato, quindi menù Inserisci > Collegamento Ipertestuale egli File Esistente o Pagina Web, quindi seleziona il file html desiderato. 26. Apri la pagina Raccolta foto in visualizzazione Pagina, digita il testo Foto sportive e sotto la frase Visitate la Raccolta di foto sp vedere le immagini a dimensioni intere; potrete poi tornare a questa pagina utilizzando il pulsante Indietro del vostro browser Web. 27. Nella riga successiva, inserisci il componente web Raccolta foto (menù Inserisci > Componente web > Raccolta foto), e scegli il layout orizzontale. Nella finestra di proprietà, aggiungi i file immagine FPTutor003.jpg, FPTutor004.jpg, FPTutor005.jpg, FPTutor006.jpg, e co termine, salva le modifiche alla pagina Raccolta foto

7 G Pagina Collegamenti con effetti dinamici DHTML 28. In visualizzazione Pagina, digita Collegamenti a siti sportivi. Seleziona il testo inserito e scegli menù Formato > Effetti DHTML Caricamento pagina hop, mediante la barra Effetti DHTML. H Formattazione degli stili di paragrafo 30. Nella home page, applica lo stile Titolo 1 alla prima riga. 31. Nelle altre pagine del sito, applica lo stile Titolo 2 alla prima riga di ogni pagina. 32. Applica un font comune (Verdana) al testo di ciascuna pagina. 33 Prodotti in un elenco puntato. I Inserimento di testo scorrevole nella home page 34. Nella home page, in visualizzazione Pagina, inserisci sotto il logo Championzone, il componente web Testo scorrevole (menù Inserisci > Componente web). Imposta le proprietà del componente a piacere (direzione, velocità, scorrimento, colori di sfondo del componente); inserisci come testo una frase con- 29. Sotto al titolo della pagina, inserisci alcuni collegamenti ipertestuali ai seguenti siti e- sterni: Federazione Internazionale Football Association ( National Basketball Association ( Formula 1 ( Yahoo sport (

8 L Aggiunta di bordi condivisi e barre dei collegamenti 35. In visualizzazione Struttura, scegli menù Formato > Bordi condivisi. re doppio clic), Pagine figlie della home page e spunta la casella Home Page sulla destra. NOTA: I bordi condivisi sono aree comuni a più (a tutte le ) pagine del sito, aree cioè che vengono ripetute su tutte le pagine selezionate: inserendo in esse opportuni collegamenti ipertestuali o addirittura barre dei collegamenti, è possibile visualizzare i collegamenti nelle relative pagine (in tutte le pagine). I bordi condivisi possono essere disposti su tutti e quattro i lati della pagina web. 36. Nella finestra successiva, seleziona le opzioni Tutte le pagine, Bordo superiore e Includi pulsanti di spostamento (queste opzioni corrispondono amenti nel bordo superiore). Dopo la conferma, FrontPage crea, per tutte le pagine, un bordo condiviso superiore e barre dei collegamenti (nota che nel bordo condiviso superiore viene in Personalizza la barra dei collegamenti del bordo superiore: dalla home page, richiama le proprietà della barra dei collegamenti del bordo superiore (clic semplice con tasto destro oppu- NOTA: la barra dei collegamenti è un elemento di FrontPage, in cui vengono inseriti (ed aggiornati automaticamente) i collegamenti iperte- Proprietà barra dei collegamenti e generati rispettando la gerarchia con cui la pagina che contiene la barra dei collegamenti è posizionata nella struttura del sito (definita nella visualizzazione Struttura); esempi: pagine livello superiore: sono le pagine situate al livello immediatamente superiore alla pagina considerata; pagine stesso livello: sono le pagine che si trovano allo stesso livello di quella presa in considerazione; pagine precedente e successiva: sono le pagine adiacenti sullo stesso livello di quella presa in considerazione; pagine figlie: sono le pagine che si trovano nel livello immediatamente sottostante alla pagina attiva; pagine globali: sono le pagine che si trovano sullo stesso livello della Home page;

9 pagine figlie della home page: sono le pagine di primo livello, ossia quelle che si trovano al livello immediatamente sottostante alla Home page (nel nostro caso sono le 4 pagine: Chi siamo, Raccolta foto, Collegamenti, Prodotti) NOTA: se la barra dei collegamenti è inserita in un bordo condiviso, tutte le pagine in cui il bordo condiviso è attivo contengono lo stesso insieme di collegamenti ipertestuali secondo le opzioni impostate. Pagine figlie, ogni pagina conterrà nel bordo condiviso i collegamenti alle pagine che si trovano nel livello immediatamente sottostante ad essa (nel caso di pagine situate 38. Personalizza le pagine Prodotto_1 e Prodotto_2: dalla pagina Prodotto_1, richiama menù Formato > Bordi condivisi, seleziona Pagina corrente, rimuovi il bordo condiviso superiore e aggiungi il bordo condiviso sinistro; ripeti lo stesso procedimento per la pagina Prodotto_ Aggiungi una barra dei collegamenti nel bordo condiviso sinistro delle pagine Prodotto_1 e Prodotto_2: posiziona il curso- agine, quindi clic su Inserisci > Spostamento, poi Barra basata sulla struttura del sito. Scegli il tema per la barra dei collegamenti ed il layout verticale, quindi nella successiva finestra imposta i link alle Pagine stesso livello; seleziona anche la casella Pagina Superiore sulla destra. M Verifica finale del sito 40. Verifica la correttezza del sito tramite le visualizzazioni Cartelle, Report, Struttura e Collegamenti sito nel browser (menù File > Anteprima nel browser) e verifica la corretta visualizzazione di tutte le pagine ed il corretto pagine create e la struttura del sito dovrebbero risultare come nelle figure contenute in Appendice. 122

Esercitazione n. 11: Sito web con Kompozer

Esercitazione n. 11: Sito web con Kompozer + Strumenti digitali per la comunicazione A.A 2013/14 Esercitazione n. 11: Sito web con Kompozer Scopo: Creare un sito Web che fornisce informazioni su un negozio di articoli sportivi chiamato Championzone.

Dettagli

Esercitazione n. 10: HTML e primo sito web

Esercitazione n. 10: HTML e primo sito web + Strumenti digitali per la comunicazione A.A 0/4 Esercitazione n. 0: HTML e primo sito web Scopo: Creare un semplice sito web con Kompozer. Il sito web è composto da una home page, e da altre due pagine

Dettagli

Capitolo 9. Figura 111

Capitolo 9. Figura 111 Capitolo 9 I COMPONENTI DI FRONTPAGE 9.1 INSERIRE TESTO SCORREVOLE Creare una nuova pagina e salvarla all interno della cartella Lezione3 con nome file componenti.htm e Titolo I componenti ; aprire la

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul web

On-line Corsi d Informatica sul web On-line Corsi d Informatica sul web Corso base di FrontPage Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo1 CREARE UN NUOVO SITO INTERNET Aprire Microsoft FrontPage facendo clic su Start/Avvio

Dettagli

Esercitazione n. 8: Funzionalità base di MS Access

Esercitazione n. 8: Funzionalità base di MS Access + Strumenti digitali per la comunicazione A.A 2013/14 Esercitazione n. 8: Funzionalità base di MS Access Scopo: Familiarizzare con le funzionalità principali del DBMS (Database Management System) Microsoft

Dettagli

Figura 54. Visualizza anteprima nel browser

Figura 54. Visualizza anteprima nel browser Per vedere come apparirà il nostro lavoro sul browser, è possibile visualizzarne l anteprima facendo clic sulla scheda Anteprima accanto alla scheda HTML, in basso al foglio. Se la scheda Anteprima non

Dettagli

DISPENSE DI MICROSOFT FRONTPAGE

DISPENSE DI MICROSOFT FRONTPAGE UNIVERSITÀ DELLA TUSCIA VITERBO FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE CORSO INFORMATICA I DISPENSE DI MICROSOFT FRONTPAGE PER IL CORSO WEB Sommario Apertura di FrontPage... 2 Creazione di un sito web... 2 Dettaglio

Dettagli

DISPENSA PER MICROSOFT WORD 2010

DISPENSA PER MICROSOFT WORD 2010 DISPENSA PER MICROSOFT WORD 2010 Esistono molte versioni di Microsoft Word, dalle più vecchie ( Word 97, Word 2000, Word 2003 e infine Word 2010 ). Creazione di documenti Avvio di Word 1. Fare clic sul

Dettagli

2.2.2.1 Identificare le diverse parti di una finestra: barra del titolo, barra dei menu, barra degli strumenti, barra di stato, barra di scorrimento.

2.2.2.1 Identificare le diverse parti di una finestra: barra del titolo, barra dei menu, barra degli strumenti, barra di stato, barra di scorrimento. Uso del computer e gestione dei file 57 2.2.2.1 Identificare le diverse parti di una finestra: barra del titolo, barra dei menu, barra degli strumenti, barra di stato, barra di scorrimento. All interno

Dettagli

Esame di Informatica CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO. Facoltà di Scienze Motorie

Esame di Informatica CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO. Facoltà di Scienze Motorie Facoltà di Scienze Motorie CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO Una tabella che contiene parole e numeri che possono essere elaborati applicando formule matematiche e funzioni statistiche. Esame di Informatica

Dettagli

CREARE UN NUOVO ARTICOLO

CREARE UN NUOVO ARTICOLO CREARE UN NUOVO ARTICOLO I. ACCESSO ALL AREA RISERVATA 1) L aggiunta di un nuovo articolo richiede innanzitutto l accesso all area riservata. Per fare ciò, collegarsi al sito www.campolavoro.it, quindi

Dettagli

CdL in Medicina Veterinaria - STPA AA 2007-08

CdL in Medicina Veterinaria - STPA AA 2007-08 CdL in Medicina Veterinaria - STPA AA 2007-08 Microsoft Windows Funzionalità di un S.O. Gestione dei file Gestione dei dispositivi di ingresso/uscita Comandi per l attivazione e la gestione di programmi

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul Web

On-line Corsi d Informatica sul Web On-line Corsi d Informatica sul Web Corso base di Excel Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo 1 ELEMENTI DELLO SCHERMO DI LAVORO Aprire Microsoft Excel facendo clic su Start/Avvio

Dettagli

Uso del Computer. Per iniziare. Avvia il computer Premi il tasto di accensione: Windows si avvia automaticamente

Uso del Computer. Per iniziare. Avvia il computer Premi il tasto di accensione: Windows si avvia automaticamente Per iniziare Uso del Computer Avvia il computer Premi il tasto di accensione: Windows si avvia automaticamente Cliccando su START esce un menù a tendina in cui sono elencati i programmi e le varie opzioni

Dettagli

Capitolo III Esercitazione n. 3: Funzionalità base di Word parte seconda

Capitolo III Esercitazione n. 3: Funzionalità base di Word parte seconda Capitolo III Esercitazione n. 3: Funzionalità base di Word parte seconda Scopo: formattare un documento con Microsoft Word 2007. PAGINA LASCIATA BIANCA INTENZIONALMENTE A Convertire un documento da formato

Dettagli

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi Capitolo Terzo Primi passi con Microsoft Access Sommario: 1. Aprire e chiudere Microsoft Access. - 2. Aprire un database esistente. - 3. La barra multifunzione di Microsoft Access 2007. - 4. Creare e salvare

Dettagli

Capitolo I Esercitazione n. 1: Uso del computer e gestione dei file

Capitolo I Esercitazione n. 1: Uso del computer e gestione dei file Capitolo I Esercitazione n. 1: Uso del computer e gestione dei file Scopo: Windows, creare cartelle, creare e modificare file di testo, usare il cestino, spostare e copiare file, creare collegamenti. A

Dettagli

CREARE UN GIOCO CON POWERPOINT

CREARE UN GIOCO CON POWERPOINT CREARE UN GIOCO CON POWERPOINT In questo laboratorio ti spiego come realizzare un gioco più sofisticato di quelli che si utilizzano semplicemente cliccando su alcuni punti. Apri il programma PowerPoint

Dettagli

L ACQUISIZIONE E LA GESTIONE DEI DOCUMENTI ELETTRONICI

L ACQUISIZIONE E LA GESTIONE DEI DOCUMENTI ELETTRONICI L ACQUISIZIONE E LA GESTIONE DEI DOCUMENTI ELETTRONICI DOCUSOFT integra una procedura software per la creazione e l'archiviazione guidata di documenti in formato elettronico (documenti Microsoft Word,

Dettagli

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE Access permette di specificare una maschera che deve essere visualizzata automaticamente all'apertura di un file. Vediamo come creare una maschera di

Dettagli

DOCUMENTO ESERCITAZIONE ONENOTE. Utilizzare Microsoft Offi ce OneNote 2003: esercitazione rapida

DOCUMENTO ESERCITAZIONE ONENOTE. Utilizzare Microsoft Offi ce OneNote 2003: esercitazione rapida Utilizzare Microsoft Offi ce OneNote 2003: esercitazione rapida MICROSOFT OFFICE ONENOTE 2003 AUMENTA LA PRODUTTIVITÀ CONSENTENDO AGLI UTENTI L ACQUISIZIONE COMPLETA, L ORGANIZZAZIONE EFFICIENTE E IL RIUTILIZZO

Dettagli

Introduzione. Strumenti di Presentazione Power Point. Risultato finale. Slide. Power Point. Primi Passi 1

Introduzione. Strumenti di Presentazione Power Point. Risultato finale. Slide. Power Point. Primi Passi 1 Introduzione Strumenti di Presentazione Power Point Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.it Con il termine STRUMENTI DI PRESENTAZIONE, si indicano programmi in grado di preparare presentazioni

Dettagli

Monitor Orientamento. Manuale Utente

Monitor Orientamento. Manuale Utente Monitor Orientamento Manuale Utente 1 Indice 1 Accesso al portale... 3 2 Trattamento dei dati personali... 4 3 Home Page... 5 4 Monitor... 5 4.1 Raggruppamento e ordinamento dati... 6 4.2 Esportazione...

Dettagli

5.6.1 REPORT, ESPORTAZIONE DI DATI

5.6.1 REPORT, ESPORTAZIONE DI DATI 5.6 STAMPA In alcune circostanze può essere necessario riprodurre su carta i dati di tabelle o il risultato di ricerche; altre volte, invece, occorre esportare il risultato di una ricerca, o i dati memorizzati

Dettagli

EasyPrint v4.15. Gadget e calendari. Manuale Utente

EasyPrint v4.15. Gadget e calendari. Manuale Utente EasyPrint v4.15 Gadget e calendari Manuale Utente Lo strumento di impaginazione gadget e calendari consiste in una nuova funzione del software da banco EasyPrint 4 che permette di ordinare in maniera semplice

Dettagli

Guida all'uso del CMS (Content Management System, Sistema di Gestione dei Contenuti)

Guida all'uso del CMS (Content Management System, Sistema di Gestione dei Contenuti) GUIDE Sa.Sol. Desk: Rete Telematica tra le Associazioni di Volontariato della Sardegna Guida all'uso del CMS (Content Management System, Sistema di Gestione dei Contenuti) Argomento Descrizione Gestione

Dettagli

3.5.1.1 Aprire, preparare un documento da utilizzare come documento principale per una stampa unione.

3.5.1.1 Aprire, preparare un documento da utilizzare come documento principale per una stampa unione. Elaborazione testi 133 3.5 Stampa unione 3.5.1 Preparazione 3.5.1.1 Aprire, preparare un documento da utilizzare come documento principale per una stampa unione. Abbiamo visto, parlando della gestione

Dettagli

STRUMENTI. Impostare una presentazione I programmi di presentazione

STRUMENTI. Impostare una presentazione I programmi di presentazione STRUMENTI Impostare una presentazione I programmi di presentazione I programmi per la creazione di documenti multimediali basati su diapositive (o lucidi) consentono di presentare, a un pubblico più o

Dettagli

NAVIGARE IN INTERNET (Dal latino inter e dall inglese net = tra la rete )

NAVIGARE IN INTERNET (Dal latino inter e dall inglese net = tra la rete ) NAVIGARE IN INTERNET (Dal latino inter e dall inglese net = tra la rete ) 1.1 SE CONOSCIAMO L'INDIRIZZO - 1. ACCEDERE ALLE PAGINE WEB (Web = rete) APRIRE L' URL (Uniform Resource Locator), cioè l'indirizzo

Dettagli

Stampa Unione per lettere tipo

Stampa Unione per lettere tipo per lettere tipo Con Stampa Unione è possibile creare lettere tipo, etichette per indirizzi, buste, elenchi indirizzi e liste per la distribuzione via posta elettronica e fax in grandi quantitativi. Lo

Dettagli

CREARE PRESENTAZIONI CON POWERPOINT

CREARE PRESENTAZIONI CON POWERPOINT CREARE PRESENTAZIONI CON POWERPOINT Creare presentazioni per proiettare album fotografici su PC, presentare tesi di laurea, o esporre prodotti e servizi. Tutto questo lo puoi fare usando un programma di

Dettagli

Che cos'è un modulo? pulsanti di opzione caselle di controllo caselle di riepilogo

Che cos'è un modulo? pulsanti di opzione caselle di controllo caselle di riepilogo Creazione di moduli Creazione di moduli Che cos'è un modulo? Un elenco di domande accompagnato da aree in cui è possibile scrivere le risposte, selezionare opzioni. Il modulo di un sito Web viene utilizzato

Dettagli

Creare un nuovo articolo sul sito Poliste.com

Creare un nuovo articolo sul sito Poliste.com Creare un nuovo articolo sul sito Poliste.com Questa breve guida ti permetterà di creare dei nuovi articoli per la sezione news di Poliste.com. Il sito Poliste.com si basa sulla piattaforma open-souce

Dettagli

Capitolo IX Esercitazione n. 9: Creazione di un database relazionale

Capitolo IX Esercitazione n. 9: Creazione di un database relazionale Capitolo IX Esercitazione n. 9: Creazione di un database relazionale Scopo: Scopo di questa esercitazione è la creazione di una base dati relazionale per la gestione della biblioteca universitaria; il

Dettagli

Stampare un Attestato di fine corso

Stampare un Attestato di fine corso Stampare un Attestato di fine corso Il Centro di Apprendimento Herbalife consente di stampare l attestato di partecipazione ai corsi. Se non hai dimestichezza con la stampa da pagine web, qui di seguito

Dettagli

Gmail: invio, risposte, allegati e stampa

Gmail: invio, risposte, allegati e stampa Gmail: invio, risposte, allegati e stampa Benvenuto in Gmail. Questo documento offre una rapida panoramica di come Gmail collabora con te per semplificarti la vita. Cominciamo! La tua Posta in arrivo Quando

Dettagli

Fondamenti di informatica. Word Elaborazione di testi

Fondamenti di informatica. Word Elaborazione di testi Fondamenti di informatica Word Elaborazione di testi INTRODUZIONE Cos è Word? u Word è un word processor WYSIWYG (What You See Is What You Get) u Supporta l utente nelle operazioni di: Disposizione del

Dettagli

1. Le macro in Access 2000/2003

1. Le macro in Access 2000/2003 LIBRERIA WEB 1. Le macro in Access 2000/2003 Per creare una macro, si deve aprire l elenco delle macro dalla finestra principale del database: facendo clic su Nuovo, si presenta la griglia che permette

Dettagli

Guida introduttiva. Barra di accesso rapido I comandi di questa barra sono sempre visibili. Fare clic su un comando per aggiungerlo.

Guida introduttiva. Barra di accesso rapido I comandi di questa barra sono sempre visibili. Fare clic su un comando per aggiungerlo. Guida introduttiva L'aspetto di Microsoft Word 2013 è molto diverso da quello delle versioni precedenti. Grazie a questa guida appositamente creata è possibile ridurre al minimo la curva di apprendimento.

Dettagli

Creazione di un ipertesto con Word

Creazione di un ipertesto con Word Creazione di un ipertesto con Word Realizzare un ipertesto per illustrare la storia dell esplorazione dello spazio. Descriviamo le fasi principali per la creazione di un ipertesto: a. all inizio occorre

Dettagli

Esportare dati da Excel

Esportare dati da Excel Esportare dati da Excel Per esportare i fogli di Excel occorre salvarli in altri formati. Si possono poi esportare direttamente i dati da un foglio di Excel in un foglio dati di Access, mentre per altri

Dettagli

Esercitazione n. 9: Creazione di un database relazionale

Esercitazione n. 9: Creazione di un database relazionale + Strumenti digitali per la comunicazione A.A 2013/14 Esercitazione n. 9: Creazione di un database relazionale Scopo: Scopo di questa esercitazione è la creazione di una base dati relazionale per la gestione

Dettagli

Inserimento di uno o più NUOVI Tesserati tra i componenti il CD della Società.

Inserimento di uno o più NUOVI Tesserati tra i componenti il CD della Società. RIAFFILIAZIONE SOCIETA 1. Seleziona Consiglio Direttivo dall elenco delle voci di menù (quarta voce) poste nella colonna di sinistra (colore arancione) o dall omonima voce evidenziata nella finestra di

Dettagli

Funzioni per documenti lunghi

Funzioni per documenti lunghi 8 Funzioni per documenti lunghi In questo capitolo: Creare e personalizzare intestazioni e piè di pagina Organizzare le informazioni Riorganizzare un documento Creare un documento master Inserire un frontespizio

Dettagli

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività Foglio Elettronico Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti Tasto dx 1 clic sul pulsante

Dettagli

MS Word per la TESI. Barra degli strumenti. Rientri. Formattare un paragrafo. Cos è? Barra degli strumenti

MS Word per la TESI. Barra degli strumenti. Rientri. Formattare un paragrafo. Cos è? Barra degli strumenti MS Word per la TESI Barra degli strumenti Cos è? Barra degli strumenti Formattazione di un paragrafo Formattazione dei caratteri Gli stili Tabelle, figure, formule Intestazione e piè di pagina Indice e

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul web

On-line Corsi d Informatica sul web On-line Corsi d Informatica sul web Corso base di Windows Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo 1 IL DESKTOP Quando si avvia il computer, si apre la seguente schermata che viene

Dettagli

Creazione di percorsi su Colline Veronesi

Creazione di percorsi su Colline Veronesi Creazione di percorsi su Colline Veronesi Per inserire i dati nel portale Colline Veronesi accedere all indirizzo: http://66.71.191.169/collineveronesi/index.php/admin/users/login Una volta inserito username

Dettagli

MANUALE PORTALE UTENTE IMPRENDITORE

MANUALE PORTALE UTENTE IMPRENDITORE MANUALE PORTALE UTENTE IMPRENDITORE Indice 1. REQUISITI MINIMI DI SISTEMA E CONTATTI PROGETTO RIGENER@... 3 2. IL PORTALE RIGENER@... 4 2.1 ACCESSO ALLE AREE PRIVATE... 7 2.1.1 Accesso al sito con Windows

Dettagli

Università di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Agro-alimentari

Università di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Agro-alimentari RIFERIMENTI Università di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Agro-alimentari Esame di Laboratorio di informatica e statistica Parte 3 (versione 1.0) Il riferimento permette di identificare univocamente

Dettagli

Guida alla procedura di inserimento materiale didattico sui minisiti degli insegnamenti

Guida alla procedura di inserimento materiale didattico sui minisiti degli insegnamenti Guida alla procedura di inserimento materiale didattico sui minisiti degli insegnamenti Inserimento materiale Rendere il materiale accessibile tramite inserimento di user e password (autenticazione) Impostazioni

Dettagli

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005 Appunti sugli Elaboratori di Testo D. Gubiani Università degli Studi G.D Annunzio di Chieti-Pescara 19 Luglio 2005 1 Cos è un elaboratore di testo? 2 3 Cos è un elaboratore di testo? Cos è un elaboratore

Dettagli

Sistema operativo. Sommario. Sistema operativo...1 Browser...1. Convenzioni adottate

Sistema operativo. Sommario. Sistema operativo...1 Browser...1. Convenzioni adottate MODULO BASE Quanto segue deve essere rispettato se si vuole che le immagini presentate nei vari moduli corrispondano, con buona probabilità, a quanto apparirà nello schermo del proprio computer nel momento

Dettagli

MANUALE D USO DELL E-COMMERCE. Versione avanzata

MANUALE D USO DELL E-COMMERCE. Versione avanzata MANUALE D USO DELL E-COMMERCE Versione avanzata Versione SW. 2 Rev. 0.2 Sommario 1 Personalizzare i contenuti del sito... 3 1.1 Inserimento logo e slogan azienda... 3 1.2 Modificare i dati dell Azienda...

Dettagli

Corso base di informatica

Corso base di informatica Corso base di informatica AVVIARE IL COMPUTER Per accendere il computer devi premere il pulsante di accensione posto di norma nella parte frontale del personal computer. Vedrai apparire sul monitor delle

Dettagli

Capitolo 3. L applicazione Java Diagrammi ER. 3.1 La finestra iniziale, il menu e la barra pulsanti

Capitolo 3. L applicazione Java Diagrammi ER. 3.1 La finestra iniziale, il menu e la barra pulsanti Capitolo 3 L applicazione Java Diagrammi ER Dopo le fasi di analisi, progettazione ed implementazione il software è stato compilato ed ora è pronto all uso; in questo capitolo mostreremo passo passo tutta

Dettagli

Opuscolo Outlook Express

Opuscolo Outlook Express L indirizzo di posta elettronica... pag. 2 Outlook Express... pag. 2 La finestra di outlook express... pag. 3 Barra dei menu e degli strumenti... pag. 3 Le cartelle di outlook... pag. 4 Scrivere un nuovo

Dettagli

progetti guidati EXCEL Dalla tabella statistica al relativo grafico

progetti guidati EXCEL Dalla tabella statistica al relativo grafico EXCEL progetti guidati Dalla tabella statistica al relativo grafico L interpretazione di dati relativi all andamento di un particolare fenomeno risulta più agevole se tali dati sono rappresentati in forma

Dettagli

5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Base offre la possibilità di creare database strutturati in termini di oggetti, quali tabelle, formulari, ricerche e rapporti, di visualizzarli e utilizzarli in diverse modalità.

Dettagli

I Servizi self-service: procedura per la compilazione del modello 730-1

I Servizi self-service: procedura per la compilazione del modello 730-1 I Servizi self-service: procedura per la compilazione del modello 730-1 A partire dal mese di aprile, potrai usufruire del servizio di assistenza fiscale diretta. Da quest anno, il servizio sarà disponibile

Dettagli

Guida all uso di. a cura dell Area Economia Applicata (AEA) - IPI

Guida all uso di. a cura dell Area Economia Applicata (AEA) - IPI Guida all uso di a cura dell Area Economia Applicata (AEA) - IPI 1. Introduzione pag. 2 2. Scelta dell area tematica e del dato pag. 4 3. Criteri di selezione pag. 7 4. Esportazione pag. 9 1 Questa guida

Dettagli

CREAZIONE E MODIFICA DELLA PAGINA WEB DELLA BIBLIOTECA Andare nel modulo Biblioteche in alto a sinistra. Digitare nel campo Nome Biblioteca la

CREAZIONE E MODIFICA DELLA PAGINA WEB DELLA BIBLIOTECA Andare nel modulo Biblioteche in alto a sinistra. Digitare nel campo Nome Biblioteca la CREAZIONE E MODIFICA DELLA PAGINA WEB DELLA BIBLIOTECA Andare nel modulo Biblioteche in alto a sinistra. Digitare nel campo Nome Biblioteca la denominazione del Comune della Biblioteca (basta anche solo

Dettagli

Modulo 7 Esercitazione n 1. 3. Cambia la pagina iniziale di Internet Explorer cliccando prima sul pulsante Strumenti (lo trovi in alto

Modulo 7 Esercitazione n 1. 3. Cambia la pagina iniziale di Internet Explorer cliccando prima sul pulsante Strumenti (lo trovi in alto Modulo 7 Esercitazione n 1 1. Apri il programma Internet Explorer. 2. Collegati ad Internet ed apri la home page del sito www.wikipedia.org 3. Cambia la pagina iniziale di Internet Explorer cliccando prima

Dettagli

Guida all uso di Java Diagrammi ER

Guida all uso di Java Diagrammi ER Guida all uso di Java Diagrammi ER Ver. 1.1 Alessandro Ballini 16/5/2004 Questa guida ha lo scopo di mostrare gli aspetti fondamentali dell utilizzo dell applicazione Java Diagrammi ER. Inizieremo con

Dettagli

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3 Foglio elettronico OpenOffice.org Calc 1.1.3 PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Aprire il programma Menu Avvio applicazioni Office OpenOffice.org Calc. Chiudere il programma Menu File Esci. Pulsanti

Dettagli

COMUNI-CHIAMO S.R.L. Via San Martino n. 26/1- Monte San Pietro P.IVA, C.F. e numero di iscrizione alla Camera di Commercio di Bologna 03160171207

COMUNI-CHIAMO S.R.L. Via San Martino n. 26/1- Monte San Pietro P.IVA, C.F. e numero di iscrizione alla Camera di Commercio di Bologna 03160171207 COMUNI-CHIAMO S.R.L. Via San Martino n. 26/1- Monte San Pietro P.IVA, C.F. e numero di iscrizione alla Camera di Commercio di Bologna 03160171207 Capitale sociale. 10.000,00 i.v. Sommario 1. Accedere alla

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.5 Stampa unione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.5 Stampa unione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.5 Stampa unione Maria Maddalena Fornari Stampa Unione Processo che permette di unire dati provenienti da tipi

Dettagli

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto Applicare bordi e sfondi ai paragrafi Word permette di creare un bordo attorno ad un intera pagina o solo attorno a paragrafi selezionati. Il testo risulta incorniciato in un rettangolo completo dei quattro

Dettagli

SICURF@D: istruzioni per l uso

SICURF@D: istruzioni per l uso : istruzioni per l uso : istruzioni per l uso Indice 1. Premessa 2 2. La registrazione 2 3. L accesso all area per utenti registrati 2 4. La consultazione dei manuali 3 5. L utilizzo degli strumenti di

Dettagli

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa.

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa. La finestra di Excel è molto complessa e al primo posto avvio potrebbe disorientare l utente. Analizziamone i componenti dall alto verso il basso. La prima barra è la barra del titolo, dove troviamo indicato

Dettagli

WWW.ICTIME.ORG. NVU Manuale d uso. Cimini Simonelli Testa

WWW.ICTIME.ORG. NVU Manuale d uso. Cimini Simonelli Testa WWW.ICTIME.ORG NVU Manuale d uso Cimini Simonelli Testa Cecilia Cimini Angelo Simonelli Francesco Testa NVU Manuale d uso EDIZIONE Gennaio 2008 Questo manuale utilizza la Creative Commons License www.ictime.org

Dettagli

Corso di Informatica di Base

Corso di Informatica di Base Corso di Informatica di Base LEZIONE N 4 Cortina d Ampezzo, 18 dicembre 2008 OGGETTI In un documento, tabelle, immagini e altri elementi grafici sono considerati oggetti. Le tabelle servono a rappresentare

Dettagli

Workshop NOS Piacenza: progettare ed implementare ipermedia in classe. pag. 1

Workshop NOS Piacenza: progettare ed implementare ipermedia in classe. pag. 1 1. Come iscriversi a Google Sites: a. collegarsi al sito www.google.it b. clic su altro Sites Registrati a Google Sites e. inserire il proprio indirizzo e-mail f. inserire una password g. re-inserire la

Dettagli

MANUALE UTENTE. Computer Palmare WORKABOUT PRO

MANUALE UTENTE. Computer Palmare WORKABOUT PRO MANUALE UTENTE Computer Palmare WORKABOUT PRO INDICE PROCEDURA DI INSTALLAZIONE:...3 GUIDA ALL UTILIZZO:...12 PROCEDURA DI AGGIORNAMENTO:...21 2 PROCEDURA DI INSTALLAZIONE: Per il corretto funzionamento

Dettagli

Portale SharePoint 66 Martiri. Caricamento materiale Manuale utente

Portale SharePoint 66 Martiri. Caricamento materiale Manuale utente SharePoint 66 Martiri Caricamento materiale Manuale utente TABLE OF CONTENTS 1 AGGIORNAMENTO DEL PORTALE... 3 1.1 INSERIMENTO/MODIFICA/ELIMINAZIONE DI DOCUMENTI... 4 1.2 AGGIORNAMENTO DI ELENCHI... 7 1.3

Dettagli

lo 2 2-1 - PERSONALIZZARE LA FINESTRA DI WORD 2000

lo 2 2-1 - PERSONALIZZARE LA FINESTRA DI WORD 2000 Capittol lo 2 Visualizzazione 2-1 - PERSONALIZZARE LA FINESTRA DI WORD 2000 Nel primo capitolo sono state analizzate le diverse componenti della finestra di Word 2000: barra del titolo, barra dei menu,

Dettagli

Archiviare E-Mail oppure altri elementi di Outlook

Archiviare E-Mail oppure altri elementi di Outlook Archiviare E-Mail oppure altri elementi di Outlook Succede spesso che la tua cartella postale oppure un'altra cartella postale, da te amministrata, abbia raggiunto la dimensione massima, oppure che alcuni

Dettagli

[Tutoriale] Realizzare un cruciverba con Excel

[Tutoriale] Realizzare un cruciverba con Excel [Tutoriale] Realizzare un cruciverba con Excel Aperta in Excel una nuova cartella (un nuovo file), salviamo con nome in una precisa nostra cartella. Cominciamo con la Formattazione del foglio di lavoro.

Dettagli

INDICE. IL CENTRO ATTIVITÀ... 3 I MODULI... 6 IL MY CLOUD ANASTASIS... 8 Il menu IMPORTA... 8 I COMANDI DEL DOCUMENTO...

INDICE. IL CENTRO ATTIVITÀ... 3 I MODULI... 6 IL MY CLOUD ANASTASIS... 8 Il menu IMPORTA... 8 I COMANDI DEL DOCUMENTO... MANCA COPERTINA INDICE IL CENTRO ATTIVITÀ... 3 I MODULI... 6 IL MY CLOUD ANASTASIS... 8 Il menu IMPORTA... 8 I COMANDI DEL DOCUMENTO... 12 I marchi registrati sono proprietà dei rispettivi detentori. Bologna

Dettagli

Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare.

Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare. Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare. E stato previsto l utilizzo di uno specifico prodotto informatico (denominato

Dettagli

Gestione Rapporti (Calcolo Aree)

Gestione Rapporti (Calcolo Aree) Gestione Rapporti (Calcolo Aree) L interfaccia dello strumento generale «Gestione Rapporti»...3 Accedere all interfaccia (toolbar)...3 Comandi associati alle icone della toolbar...4 La finestra di dialogo

Dettagli

Circolari e lettere da Word con anagrafiche e indirizzi da Metodo

Circolari e lettere da Word con anagrafiche e indirizzi da Metodo Circolari e lettere da Word con anagrafiche e indirizzi da Metodo Metodo sfrutta tutte le potenzialità messe a disposizione da Microsoft Windows integrandosi perfettamente su tale piattaforma e permettendo

Dettagli

I Preferiti. Elenco dei Preferiti

I Preferiti. Elenco dei Preferiti G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 38 I siti preferiti Navigando nella rete può capitare di trovare dei siti, di cui vogliamo memorizzare l'indirizzo. Magari si vuole organizzarli in categorie. Tutti

Dettagli

DOCENTI - guida web. 1 LOGIN E BACHECA.. Pag 2. 2 MODIFICARE LA PASSWORD... Pag. 3. 3 CREARE UN ARTICOLO.. Pag. 4. 4 INSERIRE LE FOTO.. Pag.

DOCENTI - guida web. 1 LOGIN E BACHECA.. Pag 2. 2 MODIFICARE LA PASSWORD... Pag. 3. 3 CREARE UN ARTICOLO.. Pag. 4. 4 INSERIRE LE FOTO.. Pag. DOCENTI - guida web INDICE 1 LOGIN E BACHECA.. Pag 2 2 MODIFICARE LA PASSWORD... Pag. 3 3 CREARE UN ARTICOLO.. Pag. 4 4 INSERIRE LE FOTO.. Pag. 5 5 IL TAG MORE. Pag. 12 6 CREARE UN EVENTO..... Pag. 12

Dettagli

Utilizzo della Intranet, forum privati Soci e Staff

Utilizzo della Intranet, forum privati Soci e Staff Utilizzo della Intranet, forum privati Soci e Staff Se durante la registrazione ad Associazioni Milano avete fatto richiesta del servizio denominato Intranet, questo sarà subito disponibile già a partire

Dettagli

1 Introduzione...1 2 Installazione...1 3 Configurazione di Outlook 2010...6 4 Impostazioni manuali del server... 10

1 Introduzione...1 2 Installazione...1 3 Configurazione di Outlook 2010...6 4 Impostazioni manuali del server... 10 Guida per l installazione e la configurazione di Hosted Exchange Professionale con Outlook 2010 per Windows XP Service Pack 3, Windows Vista e Windows 7 Edizione del 20 febbraio 2012 Indice 1 Introduzione...1

Dettagli

Word prima lezione. Prof. Raffaele Palladino

Word prima lezione. Prof. Raffaele Palladino 7 Word prima lezione Word per iniziare aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per lavorare su uno già esistente occorre avviare il programma di gestione testi. In ambiente Windows, esistono

Dettagli

5.3 TABELLE 5.3.1 RECORD 5.3.1.1 Inserire, eliminare record in una tabella Aggiungere record Eliminare record

5.3 TABELLE 5.3.1 RECORD 5.3.1.1 Inserire, eliminare record in una tabella Aggiungere record Eliminare record 5.3 TABELLE In un sistema di database relazionali le tabelle rappresentano la struttura di partenza, che resta poi fondamentale per tutte le fasi del lavoro di creazione e di gestione del database. 5.3.1

Dettagli

MANUALE D USO DELLA PIATTAFORMA ITCMS

MANUALE D USO DELLA PIATTAFORMA ITCMS MANUALE D USO DELLA PIATTAFORMA ITCMS MANULE D USO INDICE 1. INTRODUZIONE... 2 2. ACCEDERE ALLA GESTIONE DEI CONTENUTI... 3 3. GESTIONE DEI CONTENUTI DI TIPO TESTUALE... 4 3.1 Editor... 4 3.2 Import di

Dettagli

GUIDA RAPIDA PER LA COMPILAZIONE DELLA SCHEDA CCNL GUIDA RAPIDA PER LA COMPILAZIONE DELLA SCHEDA CCNL

GUIDA RAPIDA PER LA COMPILAZIONE DELLA SCHEDA CCNL GUIDA RAPIDA PER LA COMPILAZIONE DELLA SCHEDA CCNL GUIDA RAPIDA BOZZA 23/07/2008 INDICE 1. PERCHÉ UNA NUOVA VERSIONE DEI MODULI DI RACCOLTA DATI... 3 2. INDICAZIONI GENERALI... 4 2.1. Non modificare la struttura dei fogli di lavoro... 4 2.2. Cosa significano

Dettagli

Introduzione a Word. Prima di iniziare. Competenze che saranno acquisite. Requisiti. Tempo stimato per il completamento:

Introduzione a Word. Prima di iniziare. Competenze che saranno acquisite. Requisiti. Tempo stimato per il completamento: Introduzione a Word Word è una potente applicazione di elaborazione testi e layout, ma per utilizzarla nel modo più efficace è necessario comprenderne gli elementi di base. Questa esercitazione illustra

Dettagli

GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP

GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP Desktop (scrivania) Il Desktop è la prima schermata che appare all accensione del computer. icone Barra delle applicazioni Le piccole immagini che appaiono

Dettagli

Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti 1 clic sul pulsante Tasto dx 1 clic sulla barra del titolo Chiudi Tastiera Alt+F4

Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti 1 clic sul pulsante Tasto dx 1 clic sulla barra del titolo Chiudi Tastiera Alt+F4 Foglio Elettronico PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File

Dettagli

Moduli (schede compilabili) in Word Esempio: scheda di alimentazione per un degente

Moduli (schede compilabili) in Word Esempio: scheda di alimentazione per un degente Moduli (schede compilabili) in Word Esempio: scheda di alimentazione per un degente Vediamo come utilizzare Word per costruire un modulo compilabile, ovvero una scheda che contenga delle parti fisse di

Dettagli

ACCESSO AL SISTEMA HELIOS...

ACCESSO AL SISTEMA HELIOS... Manuale Utente (Gestione Formazione) Versione 2.0.2 SOMMARIO 1. PREMESSA... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA HELIOS... 4 2.1. Pagina Iniziale... 6 3. CARICAMENTO ORE FORMAZIONE GENERALE... 9 3.1. RECUPERO MODELLO

Dettagli

Client - Server. Client Web: il BROWSER

Client - Server. Client Web: il BROWSER Client - Server Client Web: il BROWSER Il client Web è un applicazione software che svolge il ruolo di interfaccia fra l utente ed il WWW, mascherando la complessità di Internet. Funzioni principali Inviare

Dettagli

I Quaderni di LAPSUS n 3 e. CmapTools

I Quaderni di LAPSUS n 3 e. CmapTools PROGETTO LAPSUS LAboratorio per la Promozione nelle Scuole dell Uso consapevole del Software I Quaderni di LAPSUS n 3 e CmapTools PASSO A PASSO: modificare una mappa A cura di Matilde Fiameni Marzo 2006

Dettagli

GUIDA. Redazione Portale. Manuale operativo per la creazione contenuti da pubblicare sul portale www.aplevante.org. Autorità Portuale del Levante

GUIDA. Redazione Portale. Manuale operativo per la creazione contenuti da pubblicare sul portale www.aplevante.org. Autorità Portuale del Levante Autorità Portuale del Levante GUIDA Redazione Portale Manuale operativo per la creazione contenuti da pubblicare sul portale www.aplevante.org Note: le procedure illustrate per la sezione News e comunicati

Dettagli

Microsoft Word 2002. Microsoft Word 2002

Microsoft Word 2002. Microsoft Word 2002 Microsoft Word 2002 dott. ing. Angelo Carpenzano acarpenzano@neoteksolutions.it 1 Microsoft Word 2002 Microsoft Word 2002 è un programma di elaborazione testi (word processor) potente e di uso generale,

Dettagli