Malattie croniche: elenco per pensione invalidità

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Malattie croniche: elenco per pensione invalidità"

Transcript

1 Malattie croniche: elenco per pensione invalidità Autore : Mariano Acquaviva Data: 01/07/2018 Cosa sono le malattie croniche? Quando conferiscono il diritto alla pensione d invalidità? Qual è la percentuale di invalidità delle malattie croniche? La legislazione sociale italiana si preoccupa di tutelare tutte quelle persone che, a causa della loro patologia, non possono accedere al mondo del lavoro, oppure possono farlo ma a condizioni decisamente svantaggiate. Tra gli strumenti principali di protezione di questi soggetti vi è l invalidità civile. Perché l invalidità sia riconosciuta (con conseguenti benefici) è necessario che ricorrano i presupposti previsti dalla legge, e cioè: che la malattia venga accertata da un apposita commissione; che la patologia risulti essere davvero invalidante. Con questo articolo vedremo l elenco delle malattie croniche per la pensione di invalidità. Invalidità civile: cos è? Prima ancora di elencare le malattie croniche per la pensione d invalidità, vediamo cos è l invalidità civile. L'invalidità civile è la difficoltà a svolgere alcune funzioni tipiche della vita quotidiana o di relazione a causa di una menomazione o di un deficit fisico, psichico o intellettivo, della vista o dell'udito [1]. Chi è invalido civile? Secondo la legge italiana, è invalido civile chiunque sia affetto da patologie tali da:

2 compromettergli la normale capacità lavorativa, se la persona sia in età da lavoro, cioè tra i diciotto e i sessantacinque anni e sette mesi; renderlo incapace di svolgere le attività tipiche della sua età, se minore di diciotto o maggiore di sessantacinque anni e sette mesi. Invalidità civile: quali sono le percentuali? Prima di passare a vedere l elenco delle malattie croniche per la pensione d invalidità, scopriamo le principali agevolazioni riconosciute all invalido civile. I benefici che la legge prevede a favore di chi è dichiarato invalido civile variano a seconda della percentuale di invalidità riconosciuta. Schematicamente, quindi, possiamo così sintetizzare: 1. invalidità pari o superiore al 34% (soglia minima): prestazioni di carattere socio-assistenziale quali, ad esempio, prestazioni protesiche e ortopediche; 2. invalidità pari o superiore al 46%: iscrizione al collocamento mirato; 3. invalidità pari o superiore al 50%: congedo straordinario per cure (se previsto dal Ccnl); 4. invalidità pari o superiore al 67%: esenzione parziale pagamento ticket per visite specialistiche, esami e diagnostica strumentale. 5. invalidità pari o superiore al 74%: assegno mensile di assistenza; 6. invalidità pari al 100%: pensione d inabilità. L assegno di invalidità spetta solo a chi sia dichiarato invalido con una percentuale compresa tra il 74 e il 99%; inoltre, a differenza dell indennità di accompagnamento, è necessario anche che il soggetto versi in uno stato di bisogno economico. La pensione di inabilità, invece, spetta solamente a chi viene riconosciuta un invalidità pari al 100%. Inoltre, la persona invalida al 100% che sia anche incapace di deambulare senza l'aiuto permanente di un accompagnatore o con necessità di assistenza continua o che non sia in grado di compiere autonomamente gli atti quotidiani della vita, ha diritto anche all indennità di accompagnamento [2] a prescindere dai requisiti economici (cioè dal reddito). Malattie croniche: quali sono? Passiamo ora in rassegna le malattie croniche per pensione di invalidità. Ma cosa si intende per malattie croniche? Si tratta di patologie che, a causa della loro

3 resistenza alle cure e alle terapie, non vengono mai debellate e, ciclicamente, si ripresentano, a volte anche in forma più acuta di prima. Per malattie croniche si intendono, inoltre, quelle che progrediscono inesorabilmente: si pensi al morbo di Parkinson oppure all Alzheimer. Nelle malattie croniche rientrano anche i disturbi mentali, quali la schizofrenia e l autismo, così come le forme gravi di depressione e anoressia. Anche le patologie nefrologiche, quando costringono al trapianto dei reni o all emodialisi, costituiscono malattie croniche, così come le patologie oncologiche, atteso il loro normale processo degenerativo. La legge fornisce un elenco di malattie croniche per la pensione di invalidità [3]. Poiché soltanto un invalidità pari al 100% dà diritto alla pensione, di seguito vedremo le malattie croniche che possono comportare il riconoscimento di un invalidità totale. Si tratta per lo più di gravi problemi che colpiscono l apparato cardiocircolatorio (aritmie, miocardipatie, ecc.), l apparato respiratorio (broncopneumopatie) e il sistema nervoso. Ecco di seguito l elenco delle malattie croniche per la pensione d invalidità. Malattie croniche dell apparato cardiocircolatorio aritmie gravissime: invalidità dall 81 al 100%; coronaropatia gravissima sino all allettamento o ipocinetica da scompenso cardiaco cronico terminale: invalidità dall 81 al 100%; miocardiopatie con insufficienza cardiaca gravissima sino all allettamento o ipocinetica da scompenso cardiaco cronico terminale: invalidità dall 81 al 100%; trapianto cardiaco complicato: invalidità dal 61 al 100%; valvulopatie di grado severo scompensate: invalidità dall 81 al 100%; difetto interatriale (dia) stadio IV dia di grado severo. Gravi esiti di chiusura di dia. Inoperabile: invalidità dal 71 al 100%; difetto interventricolare (div) stadio V: invalidità dall 81 al 100%; pervietà del dotto arterioso stadio V: invalidità dall 81 al 100%; pericardite cronica o esiti di pericardite cronica stadio V: invalidità dall 81 al 100%; cardiopatia ipertensiva scompensata: invalidità dall 81 al 100%; trapianto di cuore e polmoni complicato, la percentuale ottenuta va considerata in concorrenza con la valutazione di base del trapianto cuore polmoni: invalidità dal 71 al 100%;

4 arteriopatia ostruttiva cronica periferica con ischemia cronica e dolore a riposo con lesioni trofiche estese o gangrena: invalidità dall 81 al 100%. Malattie croniche dell apparato respiratorio broncopneumopatie asmatiche severe: invalidità dall 81 al 100%; broncopneumopatie ostruttive severe: invalidità dall 81 al 100%; broncopneumopatie restrittive severe: invalidità dall 81 al 100%; interstiziopatie severe: invalidità dall 81 al 100%; trapianto di polmone complicato: invalidità dal 71 al 100%. Malattie croniche dell apparato digerente stenosi esofagea con ostruzione serrata che richiede una gastro/entero-stomia: invalidità al 100%; cirrosi epatica classe C di childpugh (punteggio superiore a 9): invalidità dall 81 al 100%; trapianto di fegato complicato: invalidità dal 61 al 100%; trapianto di intestino complicato: invalidità dal 61 al 100%; malattie infiammatorie croniche intestinali (III e IV classe): invalidità dal 61 al 100%. Malattie croniche dell apparato urinario insufficienza renale terminale in emodialisi trisettimanale complicata da cardiopatia ischemico ipertensiva e/o cardiomiopatia e/o ipotensione grave e/o neuropatia e/o osteodistrofia e/o anemia grave e/o sindrome emorragica: invalidità al 100%; trapianto renale con complicanze: invalidità dal 51 al 100%. Malattie croniche dell apparato endocrino diabete mellito con complicanze moderate: invalidità dal 61 al 100%; acromegalia con complicanze: invalidità dal 21 al 100%; sindrome di cushing con complicanze: invalidità dal 21 al 100%; insufficienza corticosurrenale con plurimi ricoveri per crisi surrenaliche recidivanti: invalidità al 100%. Malattie croniche dell apparato neurologico

5 sclerosi multipla EDSS pari o superiore a 6: invalidità del 100%; demenza vascolare con cdr 2-5: invalidità del 100%; morbo di Alzheimer con cdr 2-5: invalidità del 100%; morbo di Parkinson stadio 4 5 di hy (severa disabilità; ancora in grado di camminare o stare in piedi senza assistenza obbligato alla sedia a rotelle o costretto a letto, a meno che aiutato) o stadio 3 con gravi effetti collaterali da farmaci antiparkinsoniani: invalidità dal 91% al 100%; epilessia con crisi plurisettimanali generalizzate o parziali complesse: invalidità dal 91% al 100%; emiplegia: invalidità dall 81 al 100%; paraparesi con deficit di forza grave: invalidità dall 81 al 100%; paraplegia: invalidità del 100%; tetraparesi con deficit di forza medio: invalidità dal 91 al 100%; tetraparesi con deficit di forza grave: invalidità del 100%; atassia cerebellare con disabilità grave o totale: invalidità del 100%; afasia di livello 1 o 0 alla asrs: invalidità dall 81 al 100%; mielomeningocele in associazione con deficit radicolari lombosacrali e sfinteriali: invalidità dall 81 al 100%; mielomeningocele associato ad arnold-chiari di tipo II e/o idrocefalo: invalidità del 100%; miopatie con grave astenia prossimale grado 5 mdrs: invalidità dal 91 al 100%; distrofia di duchenne: invalidità del 100%. Invalidità: le malattie psichiche Note: disturbo amnesico persistente indotto da sostanze (tipo korsakoff): invalidità del 100%; schizofrenia di tipo disorganizzato, catatonico, paranoide, non specificata (deficit grave): invalidità del 100%; schizofrenia residuale (deficit grave): invalidità del 100%; disturbo schizoaffettivo (deficit grave): invalidità del 100%; depressione maggiore, episodio ricorrente (deficit grave): invalidità del 100%; disturbo bipolare I (deficit grave): invalidità del 100%; anoressia nervosa (deficit grave): invalidità dal 75 al 100%; ritardo mentale grave e profondo: invalidità del 100%. [1] Legge n. 118/1971 del

6 Powered by TCPDF ( [2] Legge n. 18/1980 del [3] Decreto Ministeriale del

Chi ha diritto ad agevolazioni, assegni o pensione per una patologia inguaribile. Come fare la visita e che succede se la richiesta viene respinta.

Chi ha diritto ad agevolazioni, assegni o pensione per una patologia inguaribile. Come fare la visita e che succede se la richiesta viene respinta. Malattie croniche e invalidità Autore : Carlos Arija Garcia Data: 23/04/2018 Chi ha diritto ad agevolazioni, assegni o pensione per una patologia inguaribile. Come fare la visita e che succede se la richiesta

Dettagli

Valutazione. Nel caso di infermità unica la percentuale dell'invalidità permanente viene

Valutazione. Nel caso di infermità unica la percentuale dell'invalidità permanente viene LEGGE 104: CON QUALI MALATTIE SCATTA L'INVALIDITÀ PER OTTENERE LE AGEVOLAZIONI? Ecco l'elenco delle patologie che consentono di usufruire dei benefici e delle agevolazioni previste dalla legge di Lucia

Dettagli

Invalidità per epilessia. Autore : Mariano Acquaviva. Data: 14/05/2019

Invalidità per epilessia. Autore : Mariano Acquaviva. Data: 14/05/2019 Invalidità per epilessia Autore : Mariano Acquaviva Data: 14/05/2019 Quali sono i diritti di chi soffre di epilessia? Quale percentuale di invalidità è riconosciuta agli epilettici? Si ha diritto all indennità

Dettagli

Quali patologie danno diritto alla 104

Quali patologie danno diritto alla 104 Quali patologie danno diritto alla 104 Autore : Elisa Tiberi Data: 14/11/2016 Qui l elenco delle patologie che consentono di accedere ai benefici ed alle agevolazioni della legge 104. Numerosi sono i benefici

Dettagli

Legge 104 e invalidità, con quali malattie?

Legge 104 e invalidità, con quali malattie? Legge 104 e invalidità, con quali malattie? Autore : Noemi Secci Data: 08/03/2016 Handicap grave, riduzione della capacità lavorativa: quali malattie danno diritto ai benefici della Legge 104 ed alle agevolazioni

Dettagli

Quali patologie danno diritto alla 104

Quali patologie danno diritto alla 104 Quali patologie danno diritto alla 104 Fonte:legge per tutti Qui l elenco delle patologie che consentono di accedere ai benefici ed alle agevolazioni della legge 104. Numerosi sono i benefici riconosciuti

Dettagli

Invalidità depressione: come ottenerla. Autore : Mariano Acquaviva. Data: 08/08/2018

Invalidità depressione: come ottenerla. Autore : Mariano Acquaviva. Data: 08/08/2018 Invalidità depressione: come ottenerla Autore : Mariano Acquaviva Data: 08/08/2018 Si può essere dichiarati invalidi per depressione? Qual è la percentuale di invalidità? Cosa fare se la commissione rigetta

Dettagli

Chi soffre di dolori o di problemi all anca ha diritto ad alcuni benefici. Vediamoli.

Chi soffre di dolori o di problemi all anca ha diritto ad alcuni benefici. Vediamoli. I diritti di chi soffre di anca Autore : Mariano Acquaviva Data: 23/11/2017 Chi soffre di dolori o di problemi all anca ha diritto ad alcuni benefici. Vediamoli. L'articolazione dell'anca è la maggiore

Dettagli

Invalidità per discopatia

Invalidità per discopatia Invalidità per discopatia Autore : Mariano Acquaviva Data: 24/03/2019 Mal di schiena: quando si ha diritto all invalidità civile? Si può ottenere l invalidità per discopatia L4 L5? Cosa fare nel caso di

Dettagli

FNA 2016 "PROSPETTO A - GRADUATORIA ISTANZE DI CUI ALLA LETTERA A)"

FNA 2016 PROSPETTO A - GRADUATORIA ISTANZE DI CUI ALLA LETTERA A) FNA 2016 "PROSPETTO A - GRADUATORIA ISTANZE DI CUI ALLA LETTERA A)" N. COGNOME NOME PATOLOGIA CONTRIBUTO ECONOMICO N. ORE SAD SETTIMANALI PER 52 SETTIMANE NOTE 1 D L D A LEUCOENCEFALOPATIA DIFFUSA CON

Dettagli

Dott. Paolo Olivero. Novità nella prognosi e nella terapia della sclerosi multipla: aspetti assicurativi

Dott. Paolo Olivero. Novità nella prognosi e nella terapia della sclerosi multipla: aspetti assicurativi Dott. Paolo Olivero Novità nella prognosi e nella terapia della sclerosi multipla: aspetti assicurativi Assicurazioni private Assicurato non affetto da sclerosi multipla definita o possibile (CIS) all

Dettagli

Nuove Scadenze Esenzioni ai sensi del D.M. Salute del 23.11.2012

Nuove Scadenze Esenzioni ai sensi del D.M. Salute del 23.11.2012 TABELLA 1: ESENZIONI DA DURATA LIMITATA A DURATA ILLIMITATA 002.414 002.416 002.417 ALTRE FORME DI CARDIOPATIA ISCHEMICA CRONICA MALATTIA CARDIOPOLMONARE CRONICA ALTRE MALATTIE DEL CIRCOLO POLMONARE 002.426

Dettagli

MALATTIE E CONDIZIONI CHE DANNO DIRITTO ALL'ESENZIONE DALLA PARTECIPAZIONE AL COSTO

MALATTIE E CONDIZIONI CHE DANNO DIRITTO ALL'ESENZIONE DALLA PARTECIPAZIONE AL COSTO MALATTIE E CONDIZIONI CHE DANNO DIRITTO ALL'ESENZIONE DALLA PARTECIPAZIONE AL COSTO Codice esenzione Malattia o Condizione 001.253.0 ACROMEGALIA E GIGANTISMO 002.394 AFFEZIONI DEL SISTEMA CIRCOLATORIO

Dettagli

Invalidità artrosi: come ottenerla. Autore : Mariano Acquaviva. Data: 20/08/2018

Invalidità artrosi: come ottenerla. Autore : Mariano Acquaviva. Data: 20/08/2018 Invalidità artrosi: come ottenerla Autore : Mariano Acquaviva Data: 20/08/2018 Chi soffre di artrosi ha diritto all invalidità civile? In quale percentuale? Come essere dichiarati invalidi per artrosi?

Dettagli

Diabete: il diritto all invalidità. Autore : Carlos Arija Garcia. Data: 17/11/2017

Diabete: il diritto all invalidità. Autore : Carlos Arija Garcia. Data: 17/11/2017 Diabete: il diritto all invalidità Autore : Carlos Arija Garcia Data: 17/11/2017 A seconda del tipo e della gravità del diabete, ci sono diverse percentuali di invalidità che consentono di avere agevolazioni

Dettagli

IL RUOLO DELL INFERMIERE INVALIDITA E LEGGE 104

IL RUOLO DELL INFERMIERE INVALIDITA E LEGGE 104 CENTRI DI SCLEROSI MULTIPLA DEL TRIVENETO CONVEGNO IL RUOLO DELL INFERMIERE INVALIDITA E LEGGE 104 Dipartimento di Prevenzione Responsabile: dott.ssa A. Piscanc Legge 30 marzo 1971 n. 118 Legge 11 febbraio

Dettagli

MALATTIA O CONDIZIONE ACROMEGALIA E GIGANTISMO. AFFEZIONI DEL SISTEMA CIRCOLATORIO (Escluso: Sindrome di Budd-Chiari)

MALATTIA O CONDIZIONE ACROMEGALIA E GIGANTISMO. AFFEZIONI DEL SISTEMA CIRCOLATORIO (Escluso: Sindrome di Budd-Chiari) REGIONE PIEMONTE ALLEGATO 1 - DD. N. 513 DEL 26 MAGGIO 2014 D. M. Sanità ( DD.M. 28 maggio 1999 n 329 e s.m.i.) CODICE IDENTIFICATIVO ESENZIONE 001.253.0 ACROMEGALIA E GIGANTISMO 002 394;395;396;397;424;

Dettagli

Invalidità civile e Legge 104/92: modalità di accesso, iter procedurale e benefici per l assistito.

Invalidità civile e Legge 104/92: modalità di accesso, iter procedurale e benefici per l assistito. 25 maggio 2016-8 giugno 2106 Aggiornamenti in tema di aspetti previdenziali ed assicurativi e responsabilità del personale sanitario Invalidità civile e Legge 104/92: modalità di accesso, iter procedurale

Dettagli

PROSPETTO A FNA Graduatoria Pazienti di cui alla Lettera A)

PROSPETTO A FNA Graduatoria Pazienti di cui alla Lettera A) PROSPETTO A FNA 2015 - Graduatoria Pazienti di cui alla Lettera A) N. BENEFICIARIO COGNOME NOME 1 A G 2 F A 3 C D 4 G D 5 D E PATOLOGIA insufficienza respiratoria cronica in tracheostomizzata in olt e

Dettagli

I diritti di chi soffre di difficoltà respiratorie. Autore : Carlos Arija Garcia. Data: 16/08/2017

I diritti di chi soffre di difficoltà respiratorie. Autore : Carlos Arija Garcia. Data: 16/08/2017 I diritti di chi soffre di difficoltà respiratorie Autore : Carlos Arija Garcia Data: 16/08/2017 Apnee ostruttive nel sonno, Bpco, asma, asportazione del polmone: quali sono le malattie respiratorie che

Dettagli

Allegato 1 CLASSIFICAZIONE INTERNAZIONALE DELLE MALATTIE MALATTIE E CONDIZIONI CHE DANNO DIRITTO ALL'ESENZIONE DALLA PARTECIPAZIONE AL

Allegato 1 CLASSIFICAZIONE INTERNAZIONALE DELLE MALATTIE MALATTIE E CONDIZIONI CHE DANNO DIRITTO ALL'ESENZIONE DALLA PARTECIPAZIONE AL CLASSIFICAZIONE INTERNAZIONALE DELLE MALATTIE MALATTIE E CONDIZIONI CHE DANNO DIRITTO ALL'ESENZIONE DALLA PARTECIPAZIONE AL ICD-9-CM COSTO Codice Definizione di malattia Codice esenzione Malattia o Condizione

Dettagli

Il lavoratore malato o invalido può chiedere di passare a un orario part-time a causa delle proprie condizioni fisiche?

Il lavoratore malato o invalido può chiedere di passare a un orario part-time a causa delle proprie condizioni fisiche? Riduzione orario di lavoro per motivi di salute Autore : Noemi Secci Data: 26/04/2019 Il lavoratore malato o invalido può chiedere di passare a un orario part-time a causa delle proprie condizioni fisiche?

Dettagli

Il percorso di valutazione. in invalidità civile e Legge 104/92

Il percorso di valutazione. in invalidità civile e Legge 104/92 23 marzo 2017 Tavolo Scuola Ambito Distretturale di Latisana Il percorso di valutazione del minore in invalidità civile e Legge 104/92 Dott.ssa Viviana VARONE A.A.S. n.2 Bassa Friulana Isontina SSD Medicina

Dettagli

IL TEMPO DELLA CURA cosa dice la legge. Gianmaria Taiana

IL TEMPO DELLA CURA cosa dice la legge. Gianmaria Taiana IL TEMPO DELLA CURA cosa dice la legge Gianmaria Taiana Storia della malattia Raccontata dalla cartella clinica Raccontata dall ammalato: problemi economici; gestione del tempo dedicato alle terapie; gestione

Dettagli

PROTOCOLLI DI IDONEITÀ ALLA GUIDA

PROTOCOLLI DI IDONEITÀ ALLA GUIDA PROTOCOLLI DI IDONEITÀ ALLA GUIDA Malattie ortopediche Malattie reumatologiche Osteopatie da malattie endocrine Malattie ortopediche Patologia Accertamenti Patente A-B Patente C-D-E Idoneità Non idoneità

Dettagli

I diritti di chi ha un tumore alla prostata. Autore : Carlos Arija Garcia. Riproduzione riservata - La Legge per Tutti Srl

I diritti di chi ha un tumore alla prostata. Autore : Carlos Arija Garcia. Riproduzione riservata - La Legge per Tutti Srl I diritti di chi ha un tumore alla prostata Autore : Carlos Arija Garcia Data: 08/08/2017 Chi ha un cancro alla prostata, a seconda della gravità, può ottenere l assegno di invalidità, la pensione di inabilità

Dettagli

Allegato 02 alla nota prot del 26/6/2017

Allegato 02 alla nota prot del 26/6/2017 Allegato 02 alla nota prot. 61528 del 26/6/2017 Periodo minimo di validità dell' di esenzione per patologia cronica e invalidante ai sensi del Decreto del Ministero della Salute 23/11/2012 e della DGRV

Dettagli

LEGGE 210 DEL

LEGGE 210 DEL Allegato A Codice C01 C02 C05 C06 G01 G02 L01 N01 S01 S02 V01 E E Invalidi civili al 100% di invalidità senza indennità di accompagnamento (ex. art. 6 comma 1 lett. D del D.M. 01.02.1991) Invalidi civili

Dettagli

Malattie Rare, disabilità complesse e intellettive: Curare ed assistere la persona ed il contesto

Malattie Rare, disabilità complesse e intellettive: Curare ed assistere la persona ed il contesto Milano, 5 e 6 aprile 2019 Malattie Rare, disabilità complesse e intellettive: Curare ed assistere la persona ed il contesto Leggi e Tutele Sociali: una mappa per potersi orientare meglio Dr.ssa Greta Montani

Dettagli

SCHEDA MEDICO VALUTATIVA

SCHEDA MEDICO VALUTATIVA Medico di Base: Dott. Indirizzo: Proveniente da: Abitazione Ospedale Altra struttura Solo/a In famiglia Casa di cura Assistito/a a domicilio Alvo e diuresi: Normale Incontinenza fecale Incontinenza urinaria

Dettagli

Sono invalido al 70%: diritti. Autore : Carlos Arija Garcia. Data: 12/09/2018

Sono invalido al 70%: diritti. Autore : Carlos Arija Garcia. Data: 12/09/2018 Sono invalido al 70%: diritti Autore : Carlos Arija Garcia Data: 12/09/2018 Esenzione ticket, assegno, agevolazioni fiscali sull acquisto dell auto, permessi, collocamento mirato: benefici di chi ha una

Dettagli

Esenzioni per patologie croniche: introduzione nuove scadenze attestati DM 23.11.2012

Esenzioni per patologie croniche: introduzione nuove scadenze attestati DM 23.11.2012 Esenzioni per patologie croniche: introduzione nuove scadenze attestati DM 23.11.2012 Alla luce del D.M. 23.11.2012 ad oggetto Definizione del periodo minimo di validità dell attestato di esenzione dalla

Dettagli

TABELLA A PATOLOGIE PER LE QUALI IL TERMINE DI VALIDITA' DELL'ATTESTATO HA DURATA ILLIMITATA DURATA MINIMA ATTESTATO DI ESENZIONE D. M. 23.11.

TABELLA A PATOLOGIE PER LE QUALI IL TERMINE DI VALIDITA' DELL'ATTESTATO HA DURATA ILLIMITATA DURATA MINIMA ATTESTATO DI ESENZIONE D. M. 23.11. PATOLOGIE PER LE QUALI IL TERMINE DI VALIDITA' DELL' HA DURATA TABELLA A 253.0 ACROMEGALIA E GIGANTISMO 001.253.0 ACROMEGALIA E GIGANTISMO 414 ALTRE FORME DI CARDIOPATIA ISCHEMICA CRONICA 002.414 416 MALATTIA

Dettagli

INVALIDITA CIVILE E DISABILITA

INVALIDITA CIVILE E DISABILITA INVALIDITA CIVILE E DISABILITA Invalidità civile e disabilità L invalidità civile La legge definisce invalidi civili i cittadini affetti da minorazioni psico-fisiche congenite o acquisite, non dipendenti

Dettagli

- Copia dell eventuale domanda di accertamento o verbale di invalidità.

- Copia dell eventuale domanda di accertamento o verbale di invalidità. Al Medico curante Per l ammissione nella Residenza Santa Margherita, a corredo della presente scheda di accertamento delle condizioni di salute, si prega di fornire: - Cartella clinica, referti d esami

Dettagli

Come si leggono i verbali di invalidità civile

Come si leggono i verbali di invalidità civile Come si leggono i verbali di invalidità civile Il verbale di invalidità civile che viene recapitato a casa non è sempre di facile lettura e spesso non si conoscono i benefici e le prestazioni economiche

Dettagli

I diritti del Neurodisabile : aspetti di assistenza sociale in senso lato.

I diritti del Neurodisabile : aspetti di assistenza sociale in senso lato. I diritti del Neurodisabile : aspetti di assistenza sociale in senso lato. Dott. Carmelo Basso. Dirigente Medico II livello sede INPS- Catania. Alla disabilità, invalidità sono legati vari aspetti assistenziali,

Dettagli

QUESTIONARIO ASSUNTIVO PER LONG TERM CARE

QUESTIONARIO ASSUNTIVO PER LONG TERM CARE Agenzia di Roma Aurelia Piotto e Carones Assicurazioni QUESTIONARIO ASSUNTIVO PER LONG TERM CARE RAPPORTO DI VISITA MEDICA AFFIDATA AL DOTT RESIDENTE IN ASSICURANDO (Cognome) NATO A DOMICILIATO A PROVINCIA

Dettagli

La certificazione in ambito previdenziale. Edy Febi

La certificazione in ambito previdenziale. Edy Febi La certificazione in ambito previdenziale Edy Febi Capacità lavorativa Disoccupazione ordinaria Capacità lavorativa Disoccupazione ordinaria Capacità lavorativa Disoccupazione ordinaria Capacità lavorativa

Dettagli

Impatto sugli accessi al pronto soccorso e sulle ospedalizzazioni.

Impatto sugli accessi al pronto soccorso e sulle ospedalizzazioni. Impatto sugli accessi al pronto soccorso e sulle ospedalizzazioni paolo.francesconi@ars.toscana.it L Ospedalizzazione in regime ordinario in reparti per acuti Le conferme Diabete: tra gli assistiti di

Dettagli

0C02 - Affezioni del sistema circolatorio - (Malattie delle arterie, arteriole, capillari, vene e vasi linfatici) - da 3 anni a permanente;

0C02 - Affezioni del sistema circolatorio - (Malattie delle arterie, arteriole, capillari, vene e vasi linfatici) - da 3 anni a permanente; LA GIUNTA REGIONALE richiamato il decreto legislativo 29 aprile 1998, n. 124 recante "Ridefinizione del sistema di partecipazione al costo delle prestazioni sanitarie e del regime delle esenzioni, a norma

Dettagli

- Copia dell eventuale domanda di accertamento o verbale di invalidità.

- Copia dell eventuale domanda di accertamento o verbale di invalidità. Al Medico curante Per l ammissione nella Residenza Santa Margherita, a corredo della presente scheda di accertamento delle condizioni di salute, si prega di fornire: - Cartella clinica, referti d esami

Dettagli

A cosa ho diritto col 75% di invalidità?

A cosa ho diritto col 75% di invalidità? A cosa ho diritto col 75% di invalidità? Autore : Noemi Secci Data: 23/08/2016 Riduzione della capacità lavorativa riconosciuta superiore al 75%: a quali agevolazioni ha diritto il lavoratore? Se possiedi

Dettagli

NON LIMITE NON LIMITE NON LIMITE. 5 anni ILLIMITATA NON LIMITE NON LIMITE NON LIMITE

NON LIMITE NON LIMITE NON LIMITE. 5 anni ILLIMITATA NON LIMITE NON LIMITE NON LIMITE CLASSIFICAZIONE INTERNAZIONALE DELLE MALATTIE - ICD-9-CM MALATTIE E CONDIZIONI CHE DANNO DIRITTO ALL'ESENZIONE DALLA PARTECIPAZIONE AL COSTO Codice DEFINIZIONE DI MALATTIA Codice esenzione Malattia o Condizione

Dettagli

Percentuale invalidità per esenzione ticket

Percentuale invalidità per esenzione ticket Percentuale invalidità per esenzione ticket Autore : Sabrina Mirabelli Data: 03/10/2019 Gli invalidi sono esenti dal pagamento del ticket sanitario, ciascuno in ragione al tipo ed alla percentuale di invalidità

Dettagli

Convegno Ambiente e Salute: attualità e prospettive di ricerca e di intervento nel territorio di Brindisi

Convegno Ambiente e Salute: attualità e prospettive di ricerca e di intervento nel territorio di Brindisi Convegno Ambiente e Salute: attualità e prospettive di ricerca e di intervento nel territorio di Brindisi Convegno Ambiente e Salute: attualità e prospettive di ricerca e di intervento nel territorio di

Dettagli

ROMANE.qxd:ROMANE.qxd :50 Pagina IX INDICE GENERALE

ROMANE.qxd:ROMANE.qxd :50 Pagina IX INDICE GENERALE ROMANE.qxd:ROMANE.qxd 7-07-2008 15:50 Pagina IX INDICE GENERALE 1 FORMAZIONE E SVILUPPO DELLA PSICOLOGIA PEDIATRICA...... 1 Nascita e formazione di un identità..................... 1 Nascita della Psicologia

Dettagli

I diritti di chi soffre di fibrosi polmonare idiopatica

I diritti di chi soffre di fibrosi polmonare idiopatica I diritti di chi soffre di fibrosi polmonare idiopatica Autore : Carlos Arija Garcia Data: 22/10/2019 Si può ottenere l invalidità civile e l esenzione dal ticket per questa malattia? È una malattia rara,

Dettagli

Allegato alla Guida O l t r e l a m alattia a cura di Marilena Mellone e Roberto Scipioni - Inca Nazionale

Allegato alla Guida O l t r e l a m alattia a cura di Marilena Mellone e Roberto Scipioni - Inca Nazionale 1 Allegato alla Guida O l t r e l a m alattia a cura di Marilena Mellone e Roberto Scipioni - Inca Nazionale Ultimo aggiornamento agosto 2016 2 DIRITTI PREVIDENZIALI, ASSISTENZIALI DEL MALATO ONCOLOGICO

Dettagli

ESENZIONE TICKET RILASCIO TESSERE DI ESENZIONE DAL TICKET Le tessere di esenzione dal pagamento del ticket, in attuazione delle vigenti leggi, sono

ESENZIONE TICKET RILASCIO TESSERE DI ESENZIONE DAL TICKET Le tessere di esenzione dal pagamento del ticket, in attuazione delle vigenti leggi, sono ESENZIONE TICKET RILASCIO TESSERE DI ESENZIONE DAL TICKET Le tessere di esenzione dal pagamento del ticket, in attuazione delle vigenti leggi, sono erogate alle seguenti categorie: Affetti dalle patologie

Dettagli

DIRITTI DEL MALATO ONCOLOGICO

DIRITTI DEL MALATO ONCOLOGICO DIRITTI DEL MALATO ONCOLOGICO Definizione invalidità Sono definiti invalidi civili tutte le persone affette da una infermità fisica, psichica e/o intellettiva, congenita o acquisita, non derivante da cause

Dettagli

Piano di prevenzione degli effetti del caldo sulla salute Anno Individuazione dei soggetti fragili da inserire nel percorso di monitoraggio

Piano di prevenzione degli effetti del caldo sulla salute Anno Individuazione dei soggetti fragili da inserire nel percorso di monitoraggio Piano di prevenzione degli effetti del caldo sulla salute Anno 2014 1. Individuazione dei soggetti fragili da inserire nel percorso di monitoraggio CRITERI DI INCLUSIONE 1) età tra 0 1 anno e > 64 anni

Dettagli

Esiti e qualità dell assistenza diabetologica.

Esiti e qualità dell assistenza diabetologica. Esiti e qualità dell assistenza diabetologica paolo.francesconi@ars.toscana.it Esiti e qualità dell assistenza diabetologica in Toscana: - la situazione in sintesi - confronto con le altre regioni - impatto

Dettagli

no m e Te l e f o n o Pr o v e n i e n z a 2 Co n t i n u i t à As s i s t e n z i a l e s ì n o Re v Co g n o m e

no m e Te l e f o n o Pr o v e n i e n z a 2 Co n t i n u i t à As s i s t e n z i a l e s ì n o Re v Co g n o m e Sede Infermiere case manager Co g n o m e no m e cra C.F. Nato a il Do m i c i l i o n. p i a n o Cognome sul campanello telefono Re t e p a r e n t a l e Sig. Sig. Te l e f o n o Te l e f o n o Re t e

Dettagli

Chi rientra nei controlli:

Chi rientra nei controlli: In arrivo una lettera raccomandata A/R dell I.N.P.S. che chiede di inviare, entro 15 giorni, la documentazione sanitaria relativa allo "stato invalidante" che ha dato luogo alla prestazione di cui si è

Dettagli

Regolamento. Allegato 1. Requisiti psicofisici per la certificazione medica dei paracadutisti (PARA)

Regolamento. Allegato 1. Requisiti psicofisici per la certificazione medica dei paracadutisti (PARA) Edizione 2 Pagina 33 di 43 Allegato 1 Requisiti psicofisici per la certificazione medica dei paracadutisti (PARA) PARA.010 - Sistema cardiovascolare a) Visita medica Polso, pressione arteriosa ed elettrocardiogramma

Dettagli

EVENTI MAGGIORI CARDIOVASCOLARI E CEREBROVASCOLARI (MACCE) A 12 ME SI DE I SOPR AVVISUTI DOPO UN RICOVERO PER ICTUS ISCHEMICO PROTOCOLLO OPERATIVO

EVENTI MAGGIORI CARDIOVASCOLARI E CEREBROVASCOLARI (MACCE) A 12 ME SI DE I SOPR AVVISUTI DOPO UN RICOVERO PER ICTUS ISCHEMICO PROTOCOLLO OPERATIVO EVENTI MAGGIORI CARDIOVASCOLARI E CEREBROVASCOLARI (MACCE) A 12 ME SI DE I SOPR AVVISUTI DOPO UN RICOVERO PER ICTUS ISCHEMICO PROTOCOLLO OPERATIVO - Definizione Per area di residenza: proporzione di eventi

Dettagli

La continuità assistenziale: perché è importante?

La continuità assistenziale: perché è importante? La continuità assistenziale: perché è importante? Risposta a livelli di complessità differenti Necessità di prendere in carico paziente e famiglia Riferimento sicuro per paziente e famiglia Collaborazione

Dettagli

Comorbosità CIRS (Cumulative illness Rating Scale) IDS (Index of Disease Severity) CCI (Charlson Comorbidity index)

Comorbosità CIRS (Cumulative illness Rating Scale) IDS (Index of Disease Severity) CCI (Charlson Comorbidity index) Comorbosità CIRS (Cumulative illness Rating Scale) IDS (Index of Disease Severity) CCI (Charlson Comorbidity index) Epidemiologia della multimorbosità nell anziano Riguarda 1/4 della popolazione generale

Dettagli

GESTIONE TELESOCCORSO Linea Vita

GESTIONE TELESOCCORSO Linea Vita GESTIONE TELESOCCORSO Linea Vita SCHEDA SANITARIA La presente scheda deve essere compilata a discrezione del medico curante che dovrà indicare le patologie che ritiene opportuno segnalare nel caso di attivazione

Dettagli

Dipartimento Cure Primarie ASLMI3 Monza giugno 2005 Dati a cura Servizio Epidemiologico ASLMI3 Monza

Dipartimento Cure Primarie ASLMI3 Monza giugno 2005 Dati a cura Servizio Epidemiologico ASLMI3 Monza Pop 1.032.558 (11% della Lombardia) Aziende Ospedaliere: 7 Ambulatori territoriali: 66 Posti letto n. 3849 (9% della Lombardia) Tasso di ospedalizzazione 145/1000 MMG n.758 PLS n. 132 ASLMI3 anno 2003:

Dettagli

EVENTI MAGGIORI CARDIOVASCOLARI E CEREBROVASCOLARI (MACCE) A 12 MESI NEI SOPRAVVISSUTI AD INFARTO ACUTO DEL MIOCARDIO. PROTOCOLLO OPERATIVO

EVENTI MAGGIORI CARDIOVASCOLARI E CEREBROVASCOLARI (MACCE) A 12 MESI NEI SOPRAVVISSUTI AD INFARTO ACUTO DEL MIOCARDIO. PROTOCOLLO OPERATIVO EVENTI MAGGIORI CARDIOVASCOLARI E CEREBROVASCOLARI (MACCE) A 12 MESI NEI SOPRAVVISSUTI AD INFARTO ACUTO DEL MIOCARDIO. PROTOCOLLO OPERATIVO - Definizione Per ASL di residenza: proporzione di pazienti sopravvissuti

Dettagli

La gestione del soggetto fragile di fronte alle emergenze climatiche. Cristiana Ivaldi Arpa Piemonte

La gestione del soggetto fragile di fronte alle emergenze climatiche. Cristiana Ivaldi Arpa Piemonte La gestione del soggetto fragile di fronte alle emergenze climatiche Cristiana Ivaldi Arpa Piemonte Cambiamenti climatici e effetti sulla salute Il fenomeno del riscaldamento globale è inequivocabile.

Dettagli

Gli inabili totali e parziali con diritto alla pensione d'invalidità civile possono svolgere un attività lavorativa senza perdere il sussidio?

Gli inabili totali e parziali con diritto alla pensione d'invalidità civile possono svolgere un attività lavorativa senza perdere il sussidio? Chi percepisce l'invalidità civile può lavorare? Autore : Noemi Secci Data: 05/10/2018 Gli inabili totali e parziali con diritto alla pensione d'invalidità civile possono svolgere un attività lavorativa

Dettagli

Diritti di un invalido al 74% Autore : Noemi Secci. Data: 13/06/2018

Diritti di un invalido al 74% Autore : Noemi Secci. Data: 13/06/2018 Diritti di un invalido al 74% Autore : Noemi Secci Data: 13/06/2018 Quali benefici spettano a chi possiede un'invalidità civile riconosciuta del 74%: pensione anticipata, Ape, assegno di assistenza, agevolazioni

Dettagli

MALATTIE E CONDIZIONI CHE DANNO DIRITTO ALL'ESENZIONE

MALATTIE E CONDIZIONI CHE DANNO DIRITTO ALL'ESENZIONE ALLEGATO A DEFINIZIONE DI MALATTIA 253.0 ACROMEGALIA E GIGANTISMO 001.253.0 ACROMEGALIA E GIGANTISMO 414 ALTRE FORME DI CARDIOPATIA ISCHEMICA 002.414 CRONICA 416 MALATTIA CARDIOPOLMONARE CRONICA 002.416

Dettagli

Registro Tumori della Regione Puglia Centro di Coordinamento IRCCS Istituto Tumori Giovanni Paolo II

Registro Tumori della Regione Puglia Centro di Coordinamento IRCCS Istituto Tumori Giovanni Paolo II Registro Tumori della Regione Puglia Centro di Coordinamento IRCCS Istituto Tumori Giovanni Paolo II Analisi dei dati di mortalità e ospedalizzazione della popolazione della provincia di Brindisi nel periodo

Dettagli

Elenco patologie invalidanti riconosciute dall'inps

Elenco patologie invalidanti riconosciute dall'inps Elenco patologie invalidanti riconosciute dall'inps Autore : Noemi Secci Data: 28/09/2019 Malattie e menomazioni che danno diritto al riconoscimento della riduzione della capacità lavorativa: quali sono,

Dettagli

Guida ai diritti dei malati oncologici e dei loro familiari. informazioni utili sui diritti del malato affetto da patologie oncologiche e invalidanti

Guida ai diritti dei malati oncologici e dei loro familiari. informazioni utili sui diritti del malato affetto da patologie oncologiche e invalidanti Guida ai diritti dei malati oncologici e dei loro familiari informazioni utili sui diritti del malato affetto da patologie oncologiche e invalidanti Richiesta dell invalidità civile Per poter usufruire

Dettagli

CAPITOLO 5. LA CARDIOLOGIA RIABILITATIvA

CAPITOLO 5. LA CARDIOLOGIA RIABILITATIvA CAPITOLO 5 LA CARDIOLOGIA RIABILITATIvA Che cos è la cardiologia riabilitativa? Un tempo la cura dell infarto miocardico comprendeva periodi prolungati di riposo a letto e di ricovero in ospedale. Il recupero

Dettagli

CARATTERISTICHE RESIDENZIALI

CARATTERISTICHE RESIDENZIALI CARATTERISTICHE RESIDENZIALI AVVERTENZA: Barrare con una croce le caselle interessate. B/1 - L ABITAZIONE E : -Isolata con accesso diretto dalla strada ( ) -In edificio condominiale con accesso diretto

Dettagli

Trattamenti terapeutici per gli autonomi: le istruzioni INPS per indennità

Trattamenti terapeutici per gli autonomi: le istruzioni INPS per indennità Trattamenti terapeutici per gli autonomi: le istruzioni INPS per indennità di Antonella Madia Pubblicato il 21 ottobre 2017 l INPS ha reso note le istruzioni operative necessarie per l attuazione delle

Dettagli

DOMANDA UNICA DI INSERIMENTO IN RSA

DOMANDA UNICA DI INSERIMENTO IN RSA DOMANDA UNICA DI INSERIMENTO IN RSA Generalità della persona che richiede di essere accolta in RSA Cognome e nome Sesso M F Nato a Prov. Il Cittadinanza Residente a Prov. CAP Via/Piazza Tel. Codice Fiscale

Dettagli

LE MENOMAZIONI VISIVE: Agevolazioni fiscali art 4 D.L. n. 5/2012

LE MENOMAZIONI VISIVE: Agevolazioni fiscali art 4 D.L. n. 5/2012 LE MENOMAZIONI VISIVE: Agevolazioni fiscali art 4 D.L. n. 5/2012 Lo svantaggio sociale L. 104/1992 La disabilità L. 68/99 Edy Febi LE MENOMAZIONI VISIVE 2 LE MENOMAZIONI VISIVE Ciechi civili legge 382/1970

Dettagli

Sono invalido al 74%: diritti. Autore : Noemi Secci. Data: 19/03/2019

Sono invalido al 74%: diritti. Autore : Noemi Secci. Data: 19/03/2019 Sono invalido al 74%: diritti Autore : Noemi Secci Data: 19/03/2019 A quali benefici ha diritto il lavoratore con invalidità civile del 74%: pensione d invalidità civile, assegno ordinario d invalidità,

Dettagli

& ' #(# ) -#", + #"*, +, &+ #*, " # ', + (# )),.., /,.0 -# -#, ).#&"# (**, + * % ., &!

& ' #(# ) -#, + #*, +, &+ #*,  # ', + (# )),.., /,.0 -# -#, ).#&# (**, + * % ., &! ! "# $ % & ' #(# ) )* )* + #)(), -#", + #"*, +, &+ #*, " # ', + (# )),.., /,.0 -# -#, ).#&"# (**, + * % ' #(# )., &! pag. 4 #1# 1# Esenzioni rilasciate dalle Aziende USL della RER e attive al 31.12.2009

Dettagli

Legge 104, quale percentuale d invalidità è necessaria per i benefici?

Legge 104, quale percentuale d invalidità è necessaria per i benefici? Legge 104, quale percentuale d invalidità è necessaria per i benefici? Autore : Noemi Secci Data: 10/03/2016 Legge 104, handicap ed invalidità: i requisiti sanitari che danno luogo ai benefici riconosciuti

Dettagli

MORTALITÀ A TRENTA GIORNI DALL INTERVENTO PER TUMORE MALIGNO DEL POLMONE PROTOCOLLO OPERATIVO

MORTALITÀ A TRENTA GIORNI DALL INTERVENTO PER TUMORE MALIGNO DEL POLMONE PROTOCOLLO OPERATIVO MORTALITÀ A TRENTA GIORNI DALL INTERVENTO PER TUMORE MALIGNO DEL POLMONE PROTOCOLLO OPERATIVO - Definizione Per struttura di ricovero o area di residenza: proporzione di morti a trenta giorni dall intervento

Dettagli

AFFEZIONI DEL SISTEMA CIRCOLATORIO CRONICA. (Escluso:.453.0 Sindrome di Budd-Chiari)

AFFEZIONI DEL SISTEMA CIRCOLATORIO CRONICA. (Escluso:.453.0 Sindrome di Budd-Chiari) Codice esenzione Definizione di malattia Malattia o Condizione DURATA MINIMA DELLA TESSERA DI ESENZIONE 001.253.0 ACROMEGALIA E GIGANTISMO ACROMEGALIA E GIGANTISMO 002.414 ALTRE FORME DI CARDIOPATIA ISCHEMICA

Dettagli

INVALIDITÀ CIVILE E ALTRI ACCERTAMENTI

INVALIDITÀ CIVILE E ALTRI ACCERTAMENTI INVALIDITÀ CIVILE E ALTRI ACCERTAMENTI Accertamento dell invalidità civile (L 118/71) Accertamento dello stato di handicap (L 104/92) Accertamento della disabilità a fini lavorativi (L 68/99) Pensionamento

Dettagli

Indice - Medicina Interna - Cardiologia Valvulopatie dell adulto Fibrillazione atriale Insufficienza cardiaca congestizia Ipertensione Iperlipidemia

Indice - Medicina Interna - Cardiologia Valvulopatie dell adulto Fibrillazione atriale Insufficienza cardiaca congestizia Ipertensione Iperlipidemia Indice - Medicina Interna - Cardiologia Valvulopatie dell adulto Fibrillazione atriale Insufficienza cardiaca congestizia Ipertensione Iperlipidemia Cardiopatia ischemica Pacemaker e defibrillatori Pericardite

Dettagli

SCHEDA MEDICO VALUTATIVA

SCHEDA MEDICO VALUTATIVA A CURA DEL MEDICO DI BASE Nome e Cognome Indirizzo studio medico Recapito telefonico Mail L INTERESSATO ATTUALMENTE E PRESSO: abitazione casa di riposo residenza protetta RSA lungodegenza struttura riabilitativa

Dettagli

LA SINDROME DELLE APNEE OSTRUTTIVE DEL SONNO. Anna Caparra

LA SINDROME DELLE APNEE OSTRUTTIVE DEL SONNO. Anna Caparra LA SINDROME DELLE APNEE OSTRUTTIVE DEL SONNO Anna Caparra OSAS LA SINDROME DELLE APNEE OSTRUTTIVE DEL SONNO e una condizione morbosa caratterizzata da episodi ricorrenti di ostruzione completa (apnea)

Dettagli

Eventi maggiori cardiovascolari e cerebrovascolari (MACCE) entro 12 mesi da un ricovero per infarto acuto del miocardio.

Eventi maggiori cardiovascolari e cerebrovascolari (MACCE) entro 12 mesi da un ricovero per infarto acuto del miocardio. Eventi maggiori cardiovascolari e cerebrovascolari (MACCE) entro 12 mesi da un ricovero per infarto acuto del miocardio. - Definizione Per struttura di ricovero o area di residenza: proporzione di eventi

Dettagli

RAZIONALE e METODOLOGIA

RAZIONALE e METODOLOGIA 13 Dicembre 2004 Regione del Veneto Assessorato alle Politiche Sanitarie Direzione Piani e Programmi Socio Sanitari IL DIABETE NEL VENETO: dalla conoscenza del problema al miglioramento dell assistenza

Dettagli

Ospedale Evangelico Internazionale - Genova

Ospedale Evangelico Internazionale - Genova Ospedale Evangelico Internazionale - Genova VISITA PREOPERATORIA ANESTESIOLOGICA Roberta Colombi D.M. S.S. Terapia Intensiva QUANDO DEVE ESSERE EFFETTUATA LA VISITA PREOPERATORIA? Circa 30 giorni prima

Dettagli

Agevolazioni per disabili e loro familiari riconosciute dalla Legge 104: benefici su pensioni, lavoro, tasse, sussidi.

Agevolazioni per disabili e loro familiari riconosciute dalla Legge 104: benefici su pensioni, lavoro, tasse, sussidi. Legge 104 Autore : Noemi Secci Data: 01/10/2019 Agevolazioni per disabili e loro familiari riconosciute dalla Legge 104: benefici su pensioni, lavoro, tasse, sussidi. Sei portatore di handicap grave, oppure

Dettagli

PATOLOGIE DELL AORTA

PATOLOGIE DELL AORTA PATOLOGIE DELL AORTA LE ISCHEMIE MESENTERICHE EMBOLIA: Occlusione acuta soprattutto in pazienti cardiopatici con disturbi del ritmo o alterazioni valvolari reumatiche. L'EMBOLO si arresta dove il calibro

Dettagli

Ministero dell'economia e delle finanze. Decreto 2 agosto 2007

Ministero dell'economia e delle finanze. Decreto 2 agosto 2007 Ministero dell'economia e delle finanze Decreto 2 agosto 2007 Individuazione delle patologie rispetto alle quali sono escluse visite di controllo sulla permanenza dello stato invalidante. Gazzetta Ufficiale

Dettagli

VACCINAZIONE CONTRO L INFLUENZA A H1N1 PER LE PERSONE DI ETÀ COMPRESA TRA I 18 E I 50 ANNI CON PATOLOGIE CRONICHE PRESSO LE SEDI INDICATE:

VACCINAZIONE CONTRO L INFLUENZA A H1N1 PER LE PERSONE DI ETÀ COMPRESA TRA I 18 E I 50 ANNI CON PATOLOGIE CRONICHE PRESSO LE SEDI INDICATE: Venezia Mestre 18 VACCINAZIONE CONTRO L INFLUENZA A H1N1 PER LE PERSONE DI ETÀ COMPRESA TRA I 18 E I 50 ANNI CON PATOLOGIE CRONICHE PRESSO LE SEDI INDICATE: - Residenti del Comune di Cavallino Treporti

Dettagli

IL MINISTRO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE. di concerto con IL MINISTRO DELLA SALUTE

IL MINISTRO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE. di concerto con IL MINISTRO DELLA SALUTE DECRETO 2 Agosto 2007 Individuazione delle patologie rispetto alle quali sono escluse visite di controllo sulla permanenza dello stato invalidante. (GU n. 225 del 27-9-2007 ) IL MINISTRO DELL'ECONOMIA

Dettagli

Relazione medica DEL/LA SIG./RA. abitazione casa di riposo residenza protetta RSA lungodegenza struttura riabilitativa ospedale altra struttura

Relazione medica DEL/LA SIG./RA. abitazione casa di riposo residenza protetta RSA lungodegenza struttura riabilitativa ospedale altra struttura Relazione medica DEL/LA SIG./RA Nome e Cognome: A CURA DEL MEDICO DI BASE Indirizzo studio medico: Recapito telefonico: Mail: L I N T E R E S S A T O A T T U A L M E N T E E P R E S S O : abitazione casa

Dettagli

Tutela dei pazienti affetti da handicap: invalidità civile e riconoscimento dello stato di disabilità

Tutela dei pazienti affetti da handicap: invalidità civile e riconoscimento dello stato di disabilità VIII INCONTRO CONVEGNO 2006-2016 DIECI ANNI DI A.C.A.R. MONTECATINI TERME 16 APRILE 2016 Tutela dei pazienti affetti da handicap: invalidità civile e riconoscimento dello stato di disabilità Dr.ssa Martina

Dettagli

Principali differenze tra ICD9 ed ICD10 per grandi gruppi di cause

Principali differenze tra ICD9 ed ICD10 per grandi gruppi di cause Principali differenze tra ICD9 ed ICD10 per grandi gruppi di cause Castelfranco Veneto, 20 e 27 novembre 2008 Stefano Brocco Obiettivo Illustrare in modo analitico le principali differenze nella causa

Dettagli

Profilo di rischio: dalle patologie croniche a quelle neoplastiche

Profilo di rischio: dalle patologie croniche a quelle neoplastiche Profilo di rischio: dalle patologie croniche a quelle neoplastiche Francesco Cuccaro UOSE - ASL BT 9 Luglio 2015 Aula Magna Università Mediterranea LUM - TRANI INTRODUZIONE OBIETTIVO PRINCIPALE: costruzione

Dettagli

Disturbi della conduzione 426 Illimitata 0A02 circolo polmonare

Disturbi della conduzione 426 Illimitata 0A02 circolo polmonare GRUPPO PATOLOGIA ICD-9-CM PATOLOGIA ICD-9- VALIDITA 001 Acromegalia e gigantismo Acromegalia e gigantismo 253 Illimitata 0A02 Malattie della valvola mitrale 394 2 anni 0A02 Malattie della valvola aortica

Dettagli