Analisi Economica Congiunturale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Analisi Economica Congiunturale"

Transcript

1 Analisi Economica Congiunturale 1 trimestre 2011 Provincia di Macerata

2 Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Macerata Segretario Generale Mario Guadagno Responsabile Area Promozione Lorenza Natali a cura dell Area Promozione

3 Sezione Dati Ulteriori Dati e aggiornamenti su

4 Indagine congiunturale sull'industria manifatturiera (risposte delle imprese su vari indicatori) Provincia di Macerata - Serie storica trimestrale - Fonte: Unioncamere Marche Variazione % tendenziale dei principali indicatori: Produzione -1,0 0,3 2,8 2,0 0,4 Fatturato (a prezzi correnti) -1,0 1,0 1,3 2,2 1,0 Fatturato ESTERO (a prezzi correnti)* -0,1 Ordinativi -0,4 0,9 2,0 2,1 1,6 Ordinativi mercato ESTERO* 3,5 Settimane di Produzione assicurata dalla consistenza del portafoglio ordini a fine trimestre 7,3 7,0 12,5 10,7 7,7 Quota % imprese che dichiarano di possedere un sito web 39,3 39,2 37,9 42,0 43,9 *solo imprese esportatrici

5 Indagine congiunturale sull'industria manifatturiera (distribuzione % risposte delle imprese su vari indicatori) Provincia di Macerata - 1 trimestre Fonte: Unioncamere Marche Distribuzione % risposte delle imprese Aumento Stabilità Diminuzione Produzione Andamento rispetto al trimestre precedente 16,3 56,1 27,6 Andamento rispetto allo stesso trimestre dell'anno precedente 28,7 48,4 23,0 Previsioni nel trimestre successivo 34,8 57,8 7,5 Fatturato (a prezzi correnti) Andamento rispetto al trimestre precedente 20,4 54,2 25,4 Andamento rispetto allo stesso trimestre dell'anno precedente 31,1 49,1 19,8 Previsioni nel trimestre successivo 36,7 55,6 7,7 Fatturato ESTERO: Andamento rispetto allo stesso trimestre dell'anno precedente* 25,7 51,1 23,3 Ordinativi Andamento rispetto al trimestre precedente 21,1 56,4 22,5 Andamento rispetto allo stesso trimestre dell'anno precedente 27,1 51,1 21,8 Previsioni nel trimestre successivo 34,2 58,3 7,4 Mercato ESTERO: Andamento rispetto allo stesso trimestre dell'anno precedente* 36,1 40,1 23,8 Mercato ESTERO: Previsioni nel trimestre successivo* 35,4 58,8 5,7 *solo imprese esportatrici

6 Provincia di Macerata Stock delle Sedi di Impresa attive Camera di Commercio di Macerata - Registro delle Imprese dic mar giu set dic mar giu set dic mar giu set dic mar giu set dic mar 2011

7 CCIAA MACERATA - 1 trimestre Sedi di Impresa registrate, attive, iscritte e cessate per attività (Settore e Divisione - Codifica Ateco 2007) e classe di Natura Giuridica - Provincia di MACERATA Classe di Natura Giuridica SOCIETÀ DI CAPITALE SOCIETÀ DI PERSONE IMPRESE INDIVIDUALI ALTRE FORME TOTALE Settore Ateco Divisione Ateco A 01 Coltivazioni agricole e produzione di prodotti animali, caccia e servizi connessi A B C D A 02 Silvicoltura ed utilizzo di aree forestali A 03 Pesca e acquacoltura A Agricoltura, silvicoltura pesca (TOTALE) B 08 Altre attività di estrazione di minerali da cave e miniere B Estrazione di minerali da cave e miniere (TOTALE) C 10 Industrie alimentari C 11 Industria delle bevande C 13 Industrie tessili C 14 Confezione di articoli di abbigliamento; confezione di articoli in pelle e pelliccia C 15 Fabbricazione di articoli in pelle e simili C 16 Industria del legno e dei prodotti in legno e sughero (esclusi i mobili); fabbricazione di articoli in paglia e materiali da intreccio C 17 Fabbricazione di carta e di prodotti di carta C 18 Stampa e riproduzione di supporti registrati C 19 Fabbricazione di coke e prodotti derivanti dalla raffinazione del petrolio C 20 Fabbricazione di prodotti chimici C 21 Fabbricazione di prodotti farmaceutici di base e di preparati farmaceutici C 22 Fabbricazione di articoli in gomma e materie plastiche C 23 Fabbricazione di altri prodotti della lavorazione di minerali non metalliferi C 24 Metallurgia C 25 Fabbricazione di prodotti in metallo (esclusi macchinari e attrezzature) C 26 Fabbricazione di computer e prodotti di elettronica e ottica; apparecchi elettromedicali, apparecchi di misurazione e di orologi C 27 Fabbricazione di apparecchiature elettriche ed apparecchiature per uso domestico non elettriche C 28 Fabbricazione di macchinari ed apparecchiature nca C 29 Fabbricazione di autoveicoli, rimorchi e semirimorchi C 30 Fabbricazione di altri mezzi di trasporto C 31 Fabbricazione di mobili C 32 Altre industrie manifatturiere C 33 Riparazione, manutenzione ed installazione di macchine ed apparecchiature C Attività manifatturiere (TOTALE) D 35 Fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata D Fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata (TOTALE)

8 Classe di Natura Giuridica SOCIETÀ DI CAPITALE SOCIETÀ DI PERSONE IMPRESE INDIVIDUALI ALTRE FORME TOTALE Settore Ateco Divisione Ateco E 36 Raccolta, trattamento e fornitura di acqua E F G H I J K L E 37 Gestione delle reti fognarie E 38 Attività di raccolta, trattamento e smaltimento dei rifiuti; recupero dei materiali E 39 Attività di risanamento e altri servizi di gestione dei rifiuti E Fornitura di acqua; reti fognarie, attività di trattamento dei rifiuti e risanamento (TOTALE) F 41 Costruzione di edifici F 42 Ingegneria civile F 43 Lavori di costruzione specializzati F Costruzioni (TOTALE) G 45 Commercio all ingrosso e al dettaglio e riparazione di autoveicoli e motocicli G 46 Commercio all ingrosso (escluso quello di autoveicoli e di motocicli) G 47 Commercio al dettaglio (escluso quello di autoveicoli e di motocicli) G Commercio all ingrosso e al dettaglio, riparazione di autoveicoli e motocicli (TOTALE) H 49 Trasporto terrestre e mediante condotte H 50 Trasporto marittimo e per vie d acqua H 52 Magazzinaggio e attività di supporto ai trasporti H 53 Servizi postali e attività di corriere H Trasporto e magazzinaggio (TOTALE) I 55 Alloggio I 56 Attività dei servizi di ristorazione I Attività dei servizi alloggio e ristorazione (TOTALE) J 58 Attività editoriali J 59 Attività di produzione cinematografica, di video e di programmi televisivi, di registrazioni musicali e sonore J 60 Attività di programmazione e trasmissione J 61 Telecomunicazioni J 62 Produzione di software, consulenza informatica e attività connesse J 63 Attività dei servizi d informazione e altri servizi informatici J Servizi di informazione e comunicazione (TOTALE) K 64 Attività di servizi finanziari (escluse le assicurazioni e i fondi pensione) K 66 Attività ausiliarie dei servizi finanziari e delle attività assicurative K Attività finanziarie e assicurative (TOTALE) L 68 Attività immobiliari L Attività immobiliari (TOTALE)

9 Classe di Natura Giuridica SOCIETÀ DI CAPITALE SOCIETÀ DI PERSONE IMPRESE INDIVIDUALI ALTRE FORME TOTALE Settore Ateco Divisione Ateco M 69 Attività legali e contabilità M 70 Attività di direzione aziendale e di consulenza gestionale M 71 Attività degli studi di architettura e d ingegneria; collaudi ed analisi tecniche M M 72 Ricerca scientifica e sviluppo M 73 Pubblicità e ricerche di mercato M 74 Altre attività professionali, scientifiche e tecniche M 75 Servizi veterinari M Attività professionali, scientifiche e tecniche (TOTALE) N 77 Attività di noleggio e leasing operativo N 78 Attività di ricerca, selezione, fornitura di personale N 79 Attività dei servizi delle agenzie di viaggio, dei tour operator e servizi di prenotazione e attività connesse N N 80 Servizi di vigilanza e investigazione N 81 Attività di servizi per edifici e paesaggio N 82 Attività di supporto per le funzioni d ufficio e altri servizi di supporto alle imprese N Noleggio, agenzie di viaggio, servizi di supporto alle imprese (TOTALE) P P 85 Istruzione P Istruzione (TOTALE) Q 86 Assistenza sanitaria Q Q 87 Servizi di assistenza sociale residenziale Q 88 Assistenza sociale non residenziale Q Sanità e assistenza sociale (TOTALE) R 90 Attività creative, artistiche e di intrattenimento R 91 Attività di biblioteche, archivi, musei ed altre attività culturali R R 92 Attività riguardanti le lotterie, le scommesse, le case da gioco R 93 Attività sportive, di intrattenimento e di divertimento R Attività artistiche, sportive, di intrattenimento e divertimento (TOTALE) S 94 Attività di organizzazioni associative S S 95 Riparazione di computer e di beni per uso personale e per la casa S 96 Altre attività di servizi per la persona S Altre attività di servizi (TOTALE) X X Imprese non classificate X Imprese non classificate (TOTALE) TOTALE

10 CCIAA MACERATA - 1 trimestre Imprese Artigiane registrate, attive, iscritte e cessate per attività (Settore e Divisione - Codifica Ateco 2007) e classe di Natura Giuridica - Provincia di MACERATA Classe di Natura Giuridica SOCIETÀ DI CAPITALE SOCIETÀ DI PERSONE IMPRESE INDIVIDUALI COOPERATIVE CONSORZI ALTRE FORME TOTALE Settore Ateco Divisione Ateco A B C D E F A 01 Coltivazioni agricole e produzione di prodotti animali, caccia e servizi connessi A 02 Silvicoltura ed utilizzo di aree forestali A Agricoltura, silvicoltura pesca (TOTALE) B 08 Altre attività di estrazione di minerali da cave e miniere B Estrazione di minerali da cave e miniere (TOTALE) C 10 Industrie alimentari C 11 Industria delle bevande C 13 Industrie tessili C 14 Confezione di articoli di abbigliamento; confezione di articoli in pelle e pelliccia C 15 Fabbricazione di articoli in pelle e simili C 16 Industria del legno e prod. in legno e sughero (escl. mobili); fabbric. art. in paglia e mater. da intreccio C 17 Fabbricazione di carta e di prodotti di carta C 18 Stampa e riproduzione di supporti registrati C 20 Fabbricazione di prodotti chimici C 22 Fabbricazione di articoli in gomma e materie plastiche C 23 Fabbricazione di altri prodotti della lavorazione di minerali non metalliferi C 24 Metallurgia C 25 Fabbricazione di prodotti in metallo (esclusi macchinari e attrezzature) C 26 Fabbricazione di computer, prod. di elettronica e ottica; app. elettromedicali, di misurazione e orologi C 27 Fabbricazione di apparecchiature elettriche ed apparecchiature per uso domestico non elettriche C 28 Fabbricazione di macchinari ed apparecchiature nca C 29 Fabbricazione di autoveicoli, rimorchi e semirimorchi C 30 Fabbricazione di altri mezzi di trasporto C 31 Fabbricazione di mobili C 32 Altre industrie manifatturiere C 33 Riparazione, manutenzione ed installazione di macchine ed apparecchiature C Attività manifatturiere (TOTALE) D 35 Fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata D Fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata (TOTALE) E 37 Gestione delle reti fognarie E 38 Attività di raccolta, trattamento e smaltimento dei rifiuti; recupero dei materiali E 39 Attività di risanamento e altri servizi di gestione dei rifiuti E Fornitura di acqua; reti fognarie, attività di trattamento dei rifiuti e risanamento (TOTALE) F 41 Costruzione di edifici F 42 Ingegneria civile F 43 Lavori di costruzione specializzati F Costruzioni (TOTALE)

11 Classe di Natura Giuridica SOCIETÀ DI CAPITALE SOCIETÀ DI PERSONE IMPRESE INDIVIDUALI COOPERATIVE CONSORZI ALTRE FORME TOTALE Settore Ateco Divisione Ateco G 45 Commercio all ingrosso e al dettaglio e riparazione di autoveicoli e motocicli G G 46 Commercio all ingrosso (escluso quello di autoveicoli e di motocicli) G 47 Commercio al dettaglio (escluso quello di autoveicoli e di motocicli) G Commercio all ingrosso e al dettaglio, riparazione di autoveicoli e motocicli (TOTALE) H 49 Trasporto terrestre e mediante condotte H H 52 Magazzinaggio e attività di supporto ai trasporti H 53 Servizi postali e attività di corriere H Trasporto e magazzinaggio (TOTALE) I 55 Alloggio I I 56 Attività dei servizi di ristorazione I Attività dei servizi alloggio e ristorazione (TOTALE) J 58 Attività editoriali J 59 Attività di produzione cinematografica, di video e programmi televisivi, registrazioni musicali e sonore J J 62 Produzione di software, consulenza informatica e attività connesse J 63 Attività dei servizi d informazione e altri servizi informatici J Servizi di informazione e comunicazione (TOTALE) K K 66 Attività ausiliarie dei servizi finanziari e delle attività assicurative K Attività finanziarie e assicurative (TOTALE) L L 68 Attività immobiliari L Attività immobiliari (TOTALE) M 70 Attività di direzione aziendale e di consulenza gestionale M 71 Attività degli studi di architettura e d ingegneria; collaudi ed analisi tecniche M M 73 Pubblicità e ricerche di mercato M 74 Altre attività professionali, scientifiche e tecniche M Attività professionali, scientifiche e tecniche (TOTALE) N 77 Attività di noleggio e leasing operativo N N 81 Attività di servizi per edifici e paesaggio N 82 Attività di supporto per le funzioni d ufficio e altri servizi di supporto alle imprese N Noleggio, agenzie di viaggio, servizi di supporto alle imprese (TOTALE) P P 85 Istruzione P Istruzione (TOTALE) Q Q 86 Assistenza sanitaria Q Sanità e assistenza sociale (TOTALE) R 90 Attività creative, artistiche e di intrattenimento R R 93 Attività sportive, di intrattenimento e di divertimento R Attività artistiche, sportive, di intrattenimento e divertimento (TOTALE) S 95 Riparazione di computer e di beni per uso personale e per la casa S S 96 Altre attività di servizi per la persona S Altre attività di servizi (TOTALE) X X Imprese non classificate X Imprese non classificate (TOTALE) TOTALE

12 CCIAA MACERATA - 1 trimestre Imprese Femminili registrate, attive, iscritte e cessate per attività (Settore e Divisione - Codifica Ateco 2007) e classe di Natura Giuridica - Provincia di MACERATA Classe di Natura Giuridica SOCIETÀ DI CAPITALE SOCIETÀ DI PERSONE IMPRESE INDIVIDUALI COOPERATIVE CONSORZI ALTRE FORME TOTALE Settore Ateco Divisione Ateco A 01 Coltivazioni agricole e produzione di prodotti animali, caccia e servizi connessi A A 02 Silvicoltura ed utilizzo di aree forestali A 03 Pesca e acquacoltura A Agricoltura, silvicoltura pesca (TOTALE) B B 08 Altre attività di estrazione di minerali da cave e miniere B Estrazione di minerali da cave e miniere (TOTALE) C 10 Industrie alimentari C 11 Industria delle bevande C 13 Industrie tessili C 14 Confezione di articoli di abbigliamento; confezione di articoli in pelle e pelliccia C 15 Fabbricazione di articoli in pelle e simili C 16 Industria del legno e prod. in legno e sughero (escl. mobili); fabbric. art. in paglia e mater. da intreccio C 17 Fabbricazione di carta e di prodotti di carta C 18 Stampa e riproduzione di supporti registrati C 20 Fabbricazione di prodotti chimici C 22 Fabbricazione di articoli in gomma e materie plastiche C C 23 Fabbricazione di altri prodotti della lavorazione di minerali non metalliferi C 24 Metallurgia C 25 Fabbricazione di prodotti in metallo (esclusi macchinari e attrezzature) C 26 Fabbricazione di computer, prod. di elettronica e ottica; app. elettromedicali, di misurazione e orologi C 27 Fabbricazione di apparecchiature elettriche ed apparecchiature per uso domestico non elettriche C 28 Fabbricazione di macchinari ed apparecchiature nca C 29 Fabbricazione di autoveicoli, rimorchi e semirimorchi C 30 Fabbricazione di altri mezzi di trasporto C 31 Fabbricazione di mobili C 32 Altre industrie manifatturiere C 33 Riparazione, manutenzione ed installazione di macchine ed apparecchiature C Attività manifatturiere (TOTALE) D D 35 Fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata D Fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata (TOTALE)

13 Classe di Natura Giuridica SOCIETÀ DI CAPITALE SOCIETÀ DI PERSONE IMPRESE INDIVIDUALI COOPERATIVE CONSORZI ALTRE FORME TOTALE Settore Ateco Divisione Ateco E 37 Gestione delle reti fognarie E E 38 Attività di raccolta, trattamento e smaltimento dei rifiuti; recupero dei materiali E 39 Attività di risanamento e altri servizi di gestione dei rifiuti E Fornitura di acqua; reti fognarie, attività di trattamento dei rifiuti e risanamento (TOTALE) F 41 Costruzione di edifici F F 42 Ingegneria civile F 43 Lavori di costruzione specializzati F Costruzioni (TOTALE) G 45 Commercio all ingrosso e al dettaglio e riparazione di autoveicoli e motocicli G G 46 Commercio all ingrosso (escluso quello di autoveicoli e di motocicli) G 47 Commercio al dettaglio (escluso quello di autoveicoli e di motocicli) G Commercio all ingrosso e al dettaglio, riparazione di autoveicoli e motocicli (TOTALE) H 49 Trasporto terrestre e mediante condotte H H 52 Magazzinaggio e attività di supporto ai trasporti H 53 Servizi postali e attività di corriere H Trasporto e magazzinaggio (TOTALE) I I 55 Alloggio I 56 Attività dei servizi di ristorazione I Attività dei servizi alloggio e ristorazione (TOTALE) J 58 Attività editoriali J 59 Attività di produzione cinematografica, di video e programmi televisivi, registrazioni musicali e sonore J J 60 Attività di programmazione e trasmissione J 61 Telecomunicazioni J 62 Produzione di software, consulenza informatica e attività connesse J 63 Attività dei servizi d informazione e altri servizi informatici J Servizi di informazione e comunicazione (TOTALE) K K 64 Attività di servizi finanziari (escluse le assicurazioni e i fondi pensione) K 66 Attività ausiliarie dei servizi finanziari e delle attività assicurative K Attività finanziarie e assicurative (TOTALE) L L 68 Attività immobiliari L Attività immobiliari (TOTALE)

14 Classe di Natura Giuridica SOCIETÀ DI CAPITALE SOCIETÀ DI PERSONE IMPRESE INDIVIDUALI COOPERATIVE CONSORZI ALTRE FORME TOTALE Settore Ateco Divisione Ateco M 69 Attività legali e contabilità M 70 Attività di direzione aziendale e di consulenza gestionale M 71 Attività degli studi di architettura e d ingegneria; collaudi ed analisi tecniche M M 72 Ricerca scientifica e sviluppo M 73 Pubblicità e ricerche di mercato M 74 Altre attività professionali, scientifiche e tecniche M 75 Servizi veterinari M Attività professionali, scientifiche e tecniche (TOTALE) N 77 Attività di noleggio e leasing operativo N 79 Attività dei servizi delle agenzie di viaggio, tour operator e servizi di prenotazione e attività connesse N N 80 Servizi di vigilanza e investigazione N 81 Attività di servizi per edifici e paesaggio N 82 Attività di supporto per le funzioni d ufficio e altri servizi di supporto alle imprese N Noleggio, agenzie di viaggio, servizi di supporto alle imprese (TOTALE) P P 85 Istruzione P Istruzione (TOTALE) Q 86 Assistenza sanitaria Q Q 87 Servizi di assistenza sociale residenziale Q 88 Assistenza sociale non residenziale Q Sanità e assistenza sociale (TOTALE) R 90 Attività creative, artistiche e di intrattenimento R R 91 Attività di biblioteche, archivi, musei ed altre attività culturali R 92 Attività riguardanti le lotterie, le scommesse, le case da gioco R 93 Attività sportive, di intrattenimento e di divertimento R Attività artistiche, sportive, di intrattenimento e divertimento (TOTALE) S S 95 Riparazione di computer e di beni per uso personale e per la casa S 96 Altre attività di servizi per la persona S Altre attività di servizi (TOTALE) X X Imprese non classificate X Imprese non classificate (TOTALE) TOTALE

15 CCIAA MACERATA Aperture di Procedure Concorsuali per Attività Economica (Settore Ateco) Provincia di MACERATA - Serie trimestrale Settore Ateco A Agricoltura, silvicoltura pesca 1 1 B Estrazione di minerali da cave e miniere 1 C Attività manifatturiere D Fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata E Fornitura di acqua; reti fognarie, attività di trattamento dei rifiuti e risanamento F Costruzioni G Commercio all ingrosso e al dettaglio, riparazione di autoveicoli e motocicli H Trasporto e magazzinaggio I Attività dei servizi alloggio e ristorazione J Servizi di informazione e comunicazione 1 K Attività finanziarie e assicurative 1 L Attività immobiliari M Attività professionali, scientifiche e tecniche 1 N Noleggio, agenzie di viaggio, servizi di supporto alle imprese 1 P Istruzione Q Sanità e assistenza sociale R Attività artistiche, sportive, di intrattenimento e divertimento 1 S Altre attività di servizi 1 1 X Imprese non classificate Totale

16 CCIAA MACERATA Aperture di Procedure Concorsuali per classe di Natura Giuridica Provincia di MACERATA - Serie trimestrale Classe di Natura Giuridica Società di Capitale Società di Persone Imprese individuali Cooperative Consorzi Altre Forme 1 Totale

17 500 Provincia di Macerata Esportazioni per trimestre (valori assoluti in milioni di euro) Media mobile dei quattro trimestri terminanti in quello indicato I.07 II.07 III.07 IV.07 I.08 II.08 III.08 IV.08 I.09 II.09 III.09 IV.09 I.10 II.10 III.10 IV.10 I.11

18 ESPORTAZIONI (valori assoluti in migliaia di euro) per Merce (Ateco 2007) Provincia di Macerata - Serie storica trimestrale - Fonte: Istat Merce provvisorio 2011 provvisorio Prodotti dell agricoltura, della silvicoltura e della pesca Prodotti dell estrazione di minerali da cave e miniere Prodotti alimentari, bevande e tabacco Prodotti tessili, abbigliamento, pelli e accessori Legno e prodotti in legno; carta e stampa Coke e prodotti petroliferi raffinati Sostanze e prodotti chimici Articoli farmaceutici, chimico-medicinali e botanici Art. in gomma e mat. plastiche, altri prod. della lavorazione di minerali non metalliferi Metalli di base e prodotti in metallo, esclusi macchine e impianti Computer, apparecchi elettronici e ottici Apparecchi elettrici Macchinari ed apparecchi n.c.a Mezzi di trasporto Prodotti delle altre attività manifatturiere Totale Prodotti delle attività manifatturiere Prodotti delle attività di trattamento dei rifiuti e risanamento Prodotti delle attività dei servizi di informazione e comunicazione Prodotti delle attività professionali, scientifiche e tecniche Prodotti delle attività artistiche, sportive, di intrattenimento e divertimento Prodotti delle altre attività di servizi Merci dichiarate come provviste di bordo, m. nazionali di ritorno e respinte, m. varie TOTALE

19 Variazione tendenziale* del valore delle ESPORTAZIONI per Merce (Ateco 2007) Provincia di Macerata - Serie storica trimestrale Merce provvisorio 2011 provvisorio Prodotti dell agricoltura, della silvicoltura e della pesca -14,3% -23,1% 56,7% -18,2% -29,5% 4,4% 32,1% 17,6% -16,0% Prodotti dell estrazione di minerali da cave e miniere 57,2% 14,2% -40,4% 62,8% -78,6% Prodotti alimentari, bevande e tabacco -1,9% -0,6% 10,6% 6,4% 3,8% 39,4% 34,1% 34,0% 3,9% Prodotti tessili, abbigliamento, pelli e accessori -21,9% -27,1% -24,3% -16,7% 1,0% 10,8% 23,5% 29,9% 5,9% Legno e prodotti in legno; carta e stampa -2,9% -32,1% -19,4% -37,6% 0,1% 58,5% -2,4% 89,2% 75,9% Coke e prodotti petroliferi raffinati -100,0% -97,5% Sostanze e prodotti chimici -28,3% -16,6% -13,5% 0,0% 12,4% 14,6% 14,6% 14,7% 39,4% Articoli farmaceutici, chimico-medicinali e botanici Art. in gomma e mat. plastiche, altri prod. della lavorazione di minerali non metalliferi -27,6% -20,0% -1,8% -3,9% 15,9% 24,4% 15,5% 27,4% 15,9% Metalli di base e prodotti in metallo, esclusi macchine e impianti -30,9% -56,1% -27,4% -12,0% 16,5% 26,2% 15,4% 26,3% 16,7% Computer, apparecchi elettronici e ottici -24,2% -40,6% -49,7% -7,7% -11,2% 40,9% 32,9% 8,7% 32,4% Apparecchi elettrici -34,7% -28,8% -27,2% -6,4% 5,4% 8,4% 14,6% 18,7% 23,8% Macchinari ed apparecchi n.c.a. 2,1% -20,2% -21,5% -21,6% 13,8% 27,1% 1,4% 9,3% -16,4% Mezzi di trasporto -57,0% -17,4% -33,8% -23,9% 86,8% 4,2% 39,7% 21,4% 7,4% Prodotti delle altre attività manifatturiere -24,3% -32,9% -16,0% -1,8% 11,3% 28,3% 9,5% 3,6% 0,8% Totale Prodotti delle attività manifatturiere -22,7% -28,0% -21,6% -11,4% 5,8% 18,5% 19,7% 22,8% 8,9% Prodotti delle attività di trattamento dei rifiuti e risanamento -15,2% -8,3% 9,4% 88,6% -75,1% 63,5% Prodotti delle attività dei servizi di informazione e comunicazione -20,2% -58,2% -19,7% -44,2% 65,0% 12,3% 8,3% 89,0% 16,2% Prodotti delle attività professionali, scientifiche e tecniche - -90,5% ,0% -100,0% - - Prodotti delle attività artistiche, sportive, di intrattenimento e divertimento -100,0% -79,2% -100,0% -99,7% -91,3% Prodotti delle altre attività di servizi -100,0% ,8% - Merci dichiarate come provviste di bordo, m. nazionali di ritorno e respinte, m. varie -79,7% -89,7% -63,6% -62,8% -14,4% 2,8% TOTALE -22,6% -28,0% -21,4% -11,5% 5,8% 18,8% 19,5% 23,0% 8,9% * Variazione % rispetto al corrispondente periodo dell anno precedente. Per una migliore interpretazione dei dati, si consiglia di verificare (all interno della tabella con i valori assoluti) la significatività degli importi cui fanno riferimento le percentuali considerate. Il simbolo indica la variazione superiore al 100% e quella, non calcolabile, risultante dal rapporto fra un valore positivo (registrato nel secondo periodo) e un dato pari a zero (relativo al primo periodo)

20 Composizione percentuale delle ESPORTAZIONI per Merce (Ateco 2007) Provincia di Macerata - Serie storica trimestrale Merce provvisorio 2011 provvisorio Prodotti dell agricoltura, della silvicoltura e della pesca 0,29% 0,22% 0,22% 0,22% 0,19% 0,20% 0,25% 0,21% 0,15% Prodotti dell estrazione di minerali da cave e miniere 0,02% 0,01% 0,02% 0,01% 0,03% 0,09% 0,04% 0,03% 0,01% Prodotti alimentari, bevande e tabacco 2,51% 3,31% 2,42% 2,79% 2,46% 3,89% 2,71% 3,04% 2,35% Prodotti tessili, abbigliamento, pelli e accessori 56,42% 44,43% 53,79% 40,27% 53,86% 41,45% 55,58% 42,50% 52,36% Legno e prodotti in legno; carta e stampa 0,58% 1,08% 1,28% 0,95% 0,55% 1,45% 1,04% 1,46% 0,88% Coke e prodotti petroliferi raffinati 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% 0,02% 0,10% 0,15% 0,05% 0,00% Sostanze e prodotti chimici 4,57% 6,88% 5,36% 6,12% 4,86% 6,64% 5,13% 5,71% 6,22% Articoli farmaceutici, chimico-medicinali e botanici 0,07% 0,29% 0,30% 0,56% 0,35% 0,76% 0,99% 1,14% 0,65% Art. in gomma e mat. plastiche, altri prod. della lavorazione di minerali non metalliferi 7,01% 9,67% 7,12% 8,98% 7,68% 10,12% 6,88% 9,30% 8,17% Metalli di base e prodotti in metallo, esclusi macchine e impianti 4,02% 5,20% 3,90% 5,16% 4,42% 5,52% 3,77% 5,30% 4,74% Computer, apparecchi elettronici e ottici 1,82% 2,02% 1,40% 2,33% 1,53% 2,40% 1,55% 2,06% 1,86% Apparecchi elettrici 6,86% 9,09% 7,06% 8,31% 6,83% 8,29% 6,76% 8,02% 7,76% Macchinari ed apparecchi n.c.a. 7,34% 8,25% 7,37% 9,55% 7,89% 8,82% 6,25% 8,49% 6,05% Mezzi di trasporto 0,36% 0,81% 0,36% 0,51% 0,63% 0,71% 0,42% 0,50% 0,62% Prodotti delle altre attività manifatturiere 8,03% 8,53% 9,12% 13,99% 8,45% 9,21% 8,36% 11,78% 7,82% Totale Prodotti delle attività manifatturiere 99,58% 99,57% 99,46% 99,52% 99,52% 99,36% 99,59% 99,34% 99,49% Prodotti delle attività di trattamento dei rifiuti e risanamento 0,06% 0,13% 0,17% 0,18% 0,18% 0,20% 0,04% 0,33% 0,27% Prodotti delle attività dei servizi di informazione e comunicazione 0,05% 0,07% 0,09% 0,06% 0,08% 0,06% 0,08% 0,09% 0,08% Prodotti delle attività professionali, scientifiche e tecniche 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% Prodotti delle attività artistiche, sportive, di intrattenimento e divertimento 0,00% 0,00% 0,01% 0,01% 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% Prodotti delle altre attività di servizi 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% Merci dichiarate come provviste di bordo, m. nazionali di ritorno e respinte, m. varie 0,00% 0,00% 0,03% 0,01% 0,01% 0,09% 0,01% 0,01% 0,01% TOTALE 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100%

21 IMPORTAZIONI (valori assoluti in migliaia di euro) per Merce (Ateco 2007) Provincia di Macerata - Serie storica trimestrale - Fonte: Istat Merce provvisorio 2011 provvisorio Prodotti dell agricoltura, della silvicoltura e della pesca Prodotti dell estrazione di minerali da cave e miniere Prodotti alimentari, bevande e tabacco Prodotti tessili, abbigliamento, pelli e accessori Legno e prodotti in legno; carta e stampa Coke e prodotti petroliferi raffinati Sostanze e prodotti chimici Articoli farmaceutici, chimico-medicinali e botanici Art. in gomma e mat. plastiche, altri prod. della lavorazione di minerali non metalliferi Metalli di base e prodotti in metallo, esclusi macchine e impianti Computer, apparecchi elettronici e ottici Apparecchi elettrici Macchinari ed apparecchi n.c.a Mezzi di trasporto Prodotti delle altre attività manifatturiere Totale Prodotti delle attività manifatturiere Prodotti delle attività di trattamento dei rifiuti e risanamento Prodotti delle attività dei servizi di informazione e comunicazione Prodotti delle attività professionali, scientifiche e tecniche Prodotti delle attività artistiche, sportive, di intrattenimento e divertimento Prodotti delle altre attività di servizi Merci dichiarate come provviste di bordo, m. nazionali di ritorno e respinte, m. varie TOTALE

22 Variazione tendenziale* del valore delle IMPORTAZIONI per Merce (Ateco 2007) Provincia di Macerata - Serie storica trimestrale Merce provvisorio 2011 provvisorio Prodotti dell agricoltura, della silvicoltura e della pesca 41,6% 11,4% 7,9% 12,2% -21,1% 28,0% 67,3% 26,6% 16,5% Prodotti dell estrazione di minerali da cave e miniere -13,9% -25,0% -21,4% -4,4% 77,5% 75,2% 5,8% 19,5% -11,7% Prodotti alimentari, bevande e tabacco -21,3% -23,9% -19,8% -9,1% 14,5% 36,8% 15,7% 67,2% 19,3% Prodotti tessili, abbigliamento, pelli e accessori -16,9% -23,1% -13,4% -29,5% -1,5% 1,2% 17,0% 29,8% 20,1% Legno e prodotti in legno; carta e stampa -15,3% -20,9% -24,7% -20,3% -11,0% 5,7% 14,1% 12,6% -2,1% Coke e prodotti petroliferi raffinati -35,7% 8,1% -73,0% -6,8% Sostanze e prodotti chimici -33,0% -5,9% -19,2% -10,4% 37,0% 5,7% 20,6% 27,9% 49,7% Articoli farmaceutici, chimico-medicinali e botanici 72,3% -26,5% -75,2% Art. in gomma e mat. plastiche, altri prod. della lavorazione di minerali non metalliferi 4,5% -20,0% -12,5% -7,2% -2,1% 33,0% 10,0% 31,3% 15,0% Metalli di base e prodotti in metallo, esclusi macchine e impianti -30,1% -35,9% -33,4% -28,6% 11,4% 27,4% 8,7% 42,4% Computer, apparecchi elettronici e ottici -15,2% -34,7% 52,9% -5,3% 12,0% Apparecchi elettrici -14,7% -9,2% 2,4% 13,0% 26,6% 55,9% 31,1% 50,3% 16,7% Macchinari ed apparecchi n.c.a. -6,7% -23,5% -29,0% -13,0% -16,8% 34,1% 11,7% -26,2% -1,2% Mezzi di trasporto -53,8% -12,6% 4,0% 6,2% 31,3% 3,6% 12,6% -4,2% 8,4% Prodotti delle altre attività manifatturiere -4,0% 0,4% 19,7% -0,7% 18,1% 9,8% 17,3% 3,6% 7,8% Totale Prodotti delle attività manifatturiere -18,0% -20,1% -11,4% -16,4% 5,6% 24,7% 23,9% 81,3% 29,7% Prodotti delle attività di trattamento dei rifiuti e risanamento -79,0% -94,6% -43,4% 8,8% -71,6% Prodotti delle attività dei servizi di informazione e comunicazione 13,3% 28,1% -42,8% -49,6% -19,4% -35,7% -40,2% -39,4% -28,1% Prodotti delle attività professionali, scientifiche e tecniche -100,0% Prodotti delle attività artistiche, sportive, di intrattenimento e divertimento 17,2% -74,6% -52,7% -26,0% -55,2% -87,8% 21,1% Prodotti delle altre attività di servizi Merci dichiarate come provviste di bordo, m. nazionali di ritorno e respinte, m. varie -45,3% -96,2% -70,0% -100,0% TOTALE -16,6% -19,2% -10,7% -15,4% 4,7% 25,2% 25,9% 78,1% 28,9% * Variazione % rispetto al corrispondente periodo dell anno precedente. Per una migliore interpretazione dei dati, si consiglia di verificare (all interno della tabella con i valori assoluti) la significatività degli importi cui fanno riferimento le percentuali considerate. Il simbolo indica la variazione superiore al 100% e quella, non calcolabile, risultante dal rapporto fra un valore positivo (registrato nel secondo periodo) e un dato pari a zero (relativo al primo periodo)

23 Composizione percentuale delle IMPORTAZIONI per Merce (Ateco 2007) Provincia di Macerata - Serie storica trimestrale Merce provvisorio 2011 provvisorio Prodotti dell agricoltura, della silvicoltura e della pesca 4,59% 4,32% 4,97% 4,06% 3,46% 4,42% 6,61% 2,88% 3,13% Prodotti dell estrazione di minerali da cave e miniere 0,59% 0,71% 0,81% 1,01% 1,00% 0,99% 0,68% 0,68% 0,68% Prodotti alimentari, bevande e tabacco 5,19% 5,47% 5,26% 6,45% 5,68% 5,98% 4,84% 6,05% 5,25% Prodotti tessili, abbigliamento, pelli e accessori 43,95% 37,83% 42,09% 29,57% 41,36% 30,59% 39,11% 21,56% 38,52% Legno e prodotti in legno; carta e stampa 7,21% 7,59% 5,63% 6,91% 6,13% 6,41% 5,10% 4,37% 4,65% Coke e prodotti petroliferi raffinati 0,01% 0,02% 0,01% 0,14% 0,40% 0,30% 0,24% 0,27% 0,29% Sostanze e prodotti chimici 7,08% 11,66% 8,26% 10,76% 9,26% 9,84% 7,91% 7,73% 10,75% Articoli farmaceutici, chimico-medicinali e botanici 0,09% 0,02% 0,02% 0,02% 0,02% 0,08% 0,04% 0,04% 0,05% Art. in gomma e mat. plastiche, altri prod. della lavorazione di minerali non metalliferi 7,28% 6,84% 6,23% 7,28% 6,81% 7,27% 5,44% 5,37% 6,08% Metalli di base e prodotti in metallo, esclusi macchine e impianti 3,83% 4,53% 4,08% 4,83% 4,08% 4,61% 3,52% 9,65% 4,50% Computer, apparecchi elettronici e ottici 4,98% 3,45% 6,29% 6,46% 5,32% 11,65% 10,92% 27,47% 12,02% Apparecchi elettrici 4,64% 5,25% 5,04% 6,61% 5,60% 6,54% 5,25% 5,58% 5,07% Macchinari ed apparecchi n.c.a. 3,53% 3,45% 2,39% 4,35% 2,81% 3,70% 2,12% 1,80% 2,15% Mezzi di trasporto 1,93% 2,88% 1,99% 2,87% 2,43% 2,39% 1,78% 1,54% 2,04% Prodotti delle altre attività manifatturiere 4,78% 5,74% 6,74% 8,35% 5,39% 5,04% 6,28% 4,86% 4,51% Totale Prodotti delle attività manifatturiere 94,50% 94,75% 94,04% 94,60% 95,28% 94,40% 92,55% 96,29% 95,89% Prodotti delle attività di trattamento dei rifiuti e risanamento 0,12% 0,01% 0,01% 0,05% 0,03% 0,06% 0,11% 0,07% 0,08% Prodotti delle attività dei servizi di informazione e comunicazione 0,18% 0,21% 0,10% 0,16% 0,14% 0,11% 0,05% 0,06% 0,08% Prodotti delle attività professionali, scientifiche e tecniche 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% Prodotti delle attività artistiche, sportive, di intrattenimento e divertimento 0,02% 0,00% 0,00% 0,12% 0,01% 0,00% 0,00% 0,01% 0,01% Prodotti delle altre attività di servizi 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% Merci dichiarate come provviste di bordo, m. nazionali di ritorno e respinte, m. varie 0,01% 0,00% 0,06% 0,01% 0,08% 0,02% 0,00% 0,01% 0,13% TOTALE 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100%

24 ESPORTAZIONI (valori assoluti in migliaia di euro) per Area Geografica Provincia di Macerata - Serie storica trimestrale - Fonte: Istat Area Geografica provvisorio 2011 provvisorio Unione Europea a Altri Paesi europei Totale Europa Africa Settentrionale Altri Paesi africani Totale Africa America Settentrionale America Centro Meridionale Totale America Medio Oriente Asia Centrale Asia Orientale Totale Asia Oceania Altre destinazioni Totale Oceania e altri territori MONDO

25 Variazione tendenziale* del valore delle ESPORTAZIONI per Area Geografica Provincia di Macerata - Serie storica trimestrale Area Geografica provvisorio 2011 provvisorio Unione Europea a 27-21,8% -28,4% -20,2% -9,0% -1,2% 13,0% 11,7% 22,2% 13,9% Altri Paesi europei -28,4% -36,7% -34,2% -26,8% 21,7% 31,5% 58,6% 30,5% -6,1% Totale Europa -23,3% -30,3% -23,6% -14,0% 3,7% 16,8% 21,7% 24,2% 8,9% Africa Settentrionale -15,7% -16,1% -4,5% -14,1% 34,4% -0,6% 37,7% 49,6% -12,4% Altri Paesi africani -15,9% 46,9% 50,5% 11,4% 75,1% 4,9% -40,2% 15,7% -16,5% Totale Africa -15,8% -2,1% 14,2% -7,3% 46,4% 1,2% 2,8% 38,7% -13,9% America Settentrionale -38,3% -35,8% -10,3% -22,8% 1,6% 19,7% 1,6% 31,0% 5,1% America Centro Meridionale -27,7% -39,9% -43,5% -25,7% -1,7% 68,0% 83,2% 88,7% 49,5% Totale America -35,5% -37,1% -19,7% -23,6% 0,6% 34,3% 17,9% 47,5% 17,8% Medio Oriente -4,9% -18,5% -22,0% 30,3% 28,3% 20,9% 5,8% -16,1% -12,0% Asia Centrale -25,2% -0,2% 1,2% 17,6% 20,0% 19,2% 5,1% 7,3% -10,3% Asia Orientale -9,1% -17,2% -9,9% -5,7% -3,6% 49,9% 18,1% 23,6% 44,4% Totale Asia -9,9% -15,1% -13,7% 11,9% 11,6% 34,0% 11,9% 2,5% 12,3% Oceania -45,5% -13,1% -28,2% -36,4% 58,5% 5,8% 1,8% 66,6% 16,4% Altre destinazioni -12,1% -47,7% -42,1% -77,7% -6,0% -28,1% 6,2% -40,5% Totale Oceania e altri territori -44,2% -15,5% -28,8% -38,7% 54,6% 10,1% 0,6% 65,4% 14,3% MONDO -22,6% -28,0% -21,4% -11,5% 5,8% 18,8% 19,5% 23,0% 8,9% * Variazione % rispetto al corrispondente periodo dell anno precedente. Per una migliore interpretazione dei dati, si consiglia di verificare (all interno della tabella con i valori assoluti) la significatività degli importi cui fanno riferimento le percentuali considerate. Il simbolo indica la variazione superiore al 100% e quella, non calcolabile, risultante dal rapporto fra un valore positivo (registrato nel secondo periodo) e un dato pari a zero (relativo al primo periodo)

26 Composizione percentuale delle ESPORTAZIONI per Area Geografica Provincia di Macerata - Serie storica trimestrale Area Geografica provvisorio 2011 provvisorio Unione Europea a 27 63,28% 61,34% 62,31% 57,74% 59,05% 58,33% 58,24% 57,37% 61,77% Altri Paesi europei 17,21% 16,06% 16,84% 17,82% 19,79% 17,78% 22,34% 18,90% 17,06% Totale Europa 80,49% 77,40% 79,15% 75,56% 78,84% 76,10% 80,58% 76,27% 78,83% Africa Settentrionale 1,90% 3,49% 2,08% 3,06% 2,41% 2,92% 2,40% 3,72% 1,94% Altri Paesi africani 0,79% 1,75% 1,68% 1,46% 1,31% 1,54% 0,84% 1,37% 1,01% Totale Africa 2,69% 5,24% 3,77% 4,51% 3,73% 4,46% 3,24% 5,09% 2,95% America Settentrionale 3,41% 3,41% 3,99% 3,30% 3,27% 3,43% 3,39% 3,51% 3,15% America Centro Meridionale 1,41% 1,48% 1,00% 1,32% 1,31% 2,10% 1,53% 2,02% 1,80% Totale America 4,82% 4,89% 4,99% 4,62% 4,58% 5,53% 4,92% 5,54% 4,96% Medio Oriente 4,43% 4,17% 4,31% 7,04% 5,37% 4,25% 3,81% 4,80% 4,34% Asia Centrale 1,40% 2,10% 1,45% 1,80% 1,58% 2,11% 1,27% 1,57% 1,30% Asia Orientale 5,66% 5,40% 5,77% 5,78% 5,16% 6,81% 5,70% 5,81% 6,84% Totale Asia 11,49% 11,67% 11,52% 14,61% 12,11% 13,17% 10,78% 12,17% 12,49% Oceania 0,48% 0,76% 0,54% 0,68% 0,71% 0,68% 0,46% 0,92% 0,76% Altre destinazioni 0,03% 0,03% 0,02% 0,01% 0,03% 0,06% 0,01% 0,01% 0,01% Totale Oceania e altri territori 0,51% 0,79% 0,56% 0,69% 0,74% 0,74% 0,48% 0,93% 0,78% MONDO 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100%

27 IMPORTAZIONI (valori assoluti in migliaia di euro) per Area Geografica Provincia di Macerata - Serie storica trimestrale - Fonte: Istat Area Geografica provvisorio 2011 provvisorio Unione Europea a Altri Paesi europei Totale Europa Africa Settentrionale Altri Paesi africani Totale Africa America Settentrionale America Centro Meridionale Totale America Medio Oriente Asia Centrale Asia Orientale Totale Asia Oceania Altre destinazioni Totale Oceania e altri territori MONDO

28 Variazione tendenziale* del valore delle IMPORTAZIONI per Area Geografica Provincia di Macerata - Serie storica trimestrale Area Geografica provvisorio 2011 provvisorio Unione Europea a 27-32,7% -24,8% -21,7% -16,6% 19,4% 35,3% 30,5% 73,9% 24,3% Altri Paesi europei -10,2% -32,9% -12,7% -12,0% -10,4% 11,4% 8,9% 13,7% Totale Europa -29,4% -26,2% -20,2% -15,9% 13,8% 31,6% 26,7% 79,7% 22,7% Africa Settentrionale -3,9% 11,3% -10,3% -26,1% 9,2% -40,9% -36,5% -41,6% -41,7% Altri Paesi africani 19,5% -13,0% -35,4% -32,5% -32,1% 28,6% 57,0% -26,7% -49,9% Totale Africa 4,6% 2,3% -22,5% -28,3% -7,9% -19,1% 1,2% -36,7% -44,2% America Settentrionale 12,5% -34,1% -6,4% -50,1% -42,1% 3,4% 13,2% 37,1% 29,5% America Centro Meridionale -4,2% 1,7% -29,2% -22,2% -25,7% 54,7% 63,6% 22,9% 55,1% Totale America 3,8% -18,3% -21,8% -38,9% -34,3% 31,6% 43,9% 29,8% 43,4% Medio Oriente 31,4% -20,3% -34,4% -22,8% -50,3% -20,9% -19,2% 79,5% 32,6% Asia Centrale -33,7% -42,6% -28,8% -43,2% -7,8% 19,5% 82,9% Asia Orientale 11,3% 3,0% 19,7% -2,0% 1,6% 20,4% 9,4% 51,0% 40,3% Totale Asia 3,4% -7,8% 10,0% -9,1% -0,6% 19,4% 26,1% 92,4% 44,8% Oceania 54,0% 56,4% 98,2% -4,7% -38,3% -9,9% 7,3% Altre destinazioni Totale Oceania e altri territori 54,0% 56,4% 98,2% -4,7% -38,3% -9,9% 7,3% MONDO -16,6% -19,2% -10,7% -15,4% 4,7% 25,2% 25,9% 78,1% 28,9% * Variazione % rispetto al corrispondente periodo dell anno precedente. Per una migliore interpretazione dei dati, si consiglia di verificare (all interno della tabella con i valori assoluti) la significatività degli importi cui fanno riferimento le percentuali considerate. Il simbolo indica la variazione superiore al 100% e quella, non calcolabile, risultante dal rapporto fra un valore positivo (registrato nel secondo periodo) e un dato pari a zero (relativo al primo periodo)

29 Composizione percentuale delle IMPORTAZIONI per Area Geografica Provincia di Macerata - Serie storica trimestrale Area Geografica provvisorio 2011 provvisorio Unione Europea a 27 42,38% 47,66% 43,08% 50,23% 48,33% 51,49% 44,66% 49,06% 46,60% Altri Paesi europei 9,87% 8,74% 9,26% 8,45% 8,45% 7,78% 8,01% 10,14% 7,46% Totale Europa 52,26% 56,39% 52,34% 58,67% 56,78% 59,27% 52,67% 59,19% 54,06% Africa Settentrionale 2,77% 2,87% 2,75% 2,65% 2,88% 1,36% 1,39% 0,87% 1,30% Altri Paesi africani 1,96% 1,32% 1,86% 1,31% 1,27% 1,35% 2,32% 0,54% 0,49% Totale Africa 4,73% 4,19% 4,61% 3,97% 4,16% 2,71% 3,71% 1,41% 1,80% America Settentrionale 2,67% 2,08% 1,47% 1,61% 1,47% 1,72% 1,33% 1,24% 1,48% America Centro Meridionale 2,45% 2,54% 2,30% 1,69% 1,74% 3,14% 2,98% 1,17% 2,09% Totale America 5,12% 4,62% 3,77% 3,30% 3,21% 4,86% 4,31% 2,41% 3,57% Medio Oriente 0,76% 0,68% 0,57% 0,58% 0,36% 0,43% 0,37% 0,59% 0,37% Asia Centrale 4,38% 4,84% 4,38% 3,43% 3,86% 4,62% 9,14% 10,62% 5,47% Asia Orientale 32,37% 29,13% 34,16% 29,56% 31,40% 28,01% 29,67% 25,06% 34,18% Totale Asia 37,51% 34,65% 39,11% 33,57% 35,62% 33,06% 39,17% 36,27% 40,02% Oceania 0,39% 0,14% 0,17% 0,49% 0,23% 0,10% 0,14% 0,72% 0,55% Altre destinazioni 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% 0,00% Totale Oceania e altri territori 0,39% 0,14% 0,17% 0,49% 0,23% 0,10% 0,14% 0,72% 0,55% MONDO 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100% 100%

30 ESPORTAZIONI (valori assoluti in migliaia di euro) nei principali Paesi (ordinati per valore nell ultimo trimestre) - Provincia di Macerata - Serie storica trimestrale - Fonte: Istat Paese provvisorio 2011 provvisorio Germania Francia Russia Spagna Regno Unito Romania Belgio Polonia Paesi Bassi Portogallo Ucraina Svizzera Stati Uniti Grecia Hong Kong Danimarca Emirati Arabi Uniti Turchia Giappone Austria Svezia Cina Corea del Sud Serbia India Bulgaria Norvegia Albania Tunisia Ceca, Repubblica Canada Australia Finlandia Irlanda Ungheria Slovacchia Arabia Saudita Israele Libia Croazia Slovenia Iraq Libano Messico Nigeria Cipro Cuba Iran, Repubblica islamica dell' Taiwan Marocco Altri Paesi Mondo

31 IMPORTAZIONI (valori assoluti in migliaia di euro) dai principali Paesi (ordinati per valore nell ultimo trimestre) - Provincia di Macerata - Serie storica trimestrale - Fonte: Istat Paese provvisorio 2011 provvisorio Cina Germania Romania India Paesi Bassi Francia Belgio Spagna Serbia Vietnam Austria Taiwan Turchia Indonesia Bulgaria Stati Uniti Giappone Finlandia Regno Unito Polonia Portogallo Filippine Albania Tunisia Ceca, Repubblica Cile Svezia Thailandia Ucraina Pakistan Hong Kong Corea del Sud Ungheria Danimarca Brasile Irlanda Slovenia Messico Australia Svizzera Malaysia Nuova Zelanda Guatemala Sudafrica Croazia Marocco Iran, Repubblica islamica dell' Bangladesh Slovacchia Russia Altri Paesi Mondo

32 Variazione tendenziale* del valore delle ESPORTAZIONI nei principali Paesi (ordinati per valore nell ultimo trimestre) - Provincia di Macerata - Serie storica trimestrale Paese provvisorio 2011 provvisorio Germania -13,4% -30,8% -24,1% -14,1% -18,3% 14,9% 16,3% 12,2% 29,3% Francia -14,5% -10,5% -15,8% 0,9% 9,2% 18,9% 19,6% 32,3% 9,9% Russia -23,6% -52,8% -49,6% -8,2% 37,6% 86,9% 30,9% -22,2% Spagna -31,8% -38,8% -18,1% 1,7% 8,4% 18,2% 6,7% 4,0% 4,1% Regno Unito -35,3% -32,8% -22,5% -3,7% 7,4% 12,4% 10,7% 27,3% 10,2% Romania -45,6% -41,1% -34,9% -11,3% 36,0% 23,6% 49,7% 40,9% 28,0% Belgio -16,2% -7,7% -15,5% -27,7% 2,0% -0,5% 7,8% 35,4% -5,9% Polonia -21,7% -25,5% -16,4% -2,8% -4,3% 4,6% -3,2% 16,8% 18,8% Paesi Bassi -2,2% -20,9% -8,1% -26,0% -19,5% -23,3% -13,4% 13,1% -4,0% Portogallo 1,0% -1,6% -1,1% -1,0% 23,6% 39,8% 44,1% 53,0% 71,3% Ucraina -49,3% -25,1% -22,5% 5,1% 96,3% 49,2% 71,9% -16,2% Svizzera -17,4% -4,7% -0,3% -16,5% -5,9% -9,9% -3,5% 1,6% 12,1% Stati Uniti -38,0% -34,9% -12,6% -22,4% 3,4% 21,5% 2,3% 34,8% 0,0% Grecia -15,1% -37,8% -15,7% -24,6% -14,3% -1,4% -20,5% 8,4% -29,3% Hong Kong -14,0% -42,1% -20,6% -21,2% -5,1% 34,0% 38,0% 76,9% 69,8% Danimarca -29,1% -11,6% -25,5% 10,1% -5,7% -0,8% 13,9% 11,0% 19,1% Emirati Arabi Uniti 24,4% -14,0% -34,7% -6,9% -34,6% 16,2% 9,8% -32,9% 36,8% Turchia -55,7% -42,0% -13,8% 11,2% 20,4% 12,4% 4,0% 1,3% 40,9% Giappone -16,5% -19,0% 4,1% -16,4% -17,0% 15,9% 3,9% 11,3% 17,2% Austria -40,4% -27,6% -13,7% 3,2% 13,6% 4,0% 13,6% 11,4% 16,5% Svezia -4,8% -30,5% 7,9% -11,4% 5,3% 65,3% -9,8% 83,1% 30,5% Cina 16,1% -0,2% -10,6% 20,2% -8,0% 8,4% 15,0% -27,9% 27,2% Corea del Sud -7,5% 22,3% -5,4% 37,9% 12,2% 86,0% 87,8% 39,3% 63,8% Serbia -24,6% -45,9% -29,9% -23,1% -15,0% 6,2% 5,7% 20,9% 34,9% India -40,7% 18,2% -9,0% 20,7% 22,8% 17,5% 28,7% 8,8% 12,3% Bulgaria -13,7% -15,9% -42,6% -25,2% -10,7% 4,0% 5,5% 21,9% 45,7% Norvegia -16,1% -17,7% -37,4% -0,8% -0,9% -4,1% 20,1% 68,8% 75,6% Albania -4,6% 6,0% -30,6% -80,4% -24,8% -8,6% 7,4% 10,3% -1,0% Tunisia 4,2% -8,4% -15,5% -12,5% 3,0% 3,7% 46,0% 80,7% -9,3% Ceca, Repubblica -16,4% 18,4% -33,2% -0,5% 6,7% -7,4% 38,8% -21,4% 17,1% Canada -39,4% -40,3% -1,5% -24,5% -5,7% 10,3% -0,8% 9,6% 27,4% Australia -50,0% -6,0% -33,9% -34,5% 71,1% 2,0% 10,0% 72,2% 25,1% Finlandia -12,8% -20,9% -37,6% -38,0% -8,2% 8,3% 26,2% 55,8% 69,7% Irlanda -36,5% -45,1% -28,5% 6,5% -6,1% 49,5% 49,1% 13,0% 22,8% Ungheria -16,3% -9,5% -34,8% -14,7% -28,0% -21,3% 12,4% 15,8% 1,5% Slovacchia -30,5% -40,6% -58,6% -53,5% 37,6% 19,3% 43,3% -6,3% 4,4% Arabia Saudita 25,1% 19,0% 7,0% -33,5% 0,6% -12,9% 81,2% -54,5% Israele -25,6% -23,2% -19,4% -23,0% 10,1% 7,8% 27,7% 36,2% -0,7% Libia -8,4% -1,8% -29,8% -42,3% 28,2% -13,4% 13,8% Croazia -23,4% -23,6% -18,6% -51,1% -33,9% -25,2% -39,5% 24,7% -13,9% Slovenia -8,5% -26,5% -27,0% -23,6% -21,5% 39,1% 9,8% 21,4% 51,6% Iraq 67,5% -56,8% -77,4% -55,9% Libano -9,5% 27,8% 6,4% -1,6% -9,5% 37,1% 0,5% 16,4% 44,5% Messico -22,1% -45,6% 2,4% 13,4% -10,9% 97,1% 20,6% 34,7% Nigeria -29,2% 39,1% 2,7% 65,4% 30,7% -36,5% 6,6% -18,9% Cipro -0,8% -32,5% 0,5% 28,1% -12,0% 44,4% -24,5% 12,4% 20,5% Cuba -52,9% 70,9% -63,2% -11,4% Iran, Repubblica islamica dell' -52,2% 10,8% 58,9% -58,6% 24,8% -49,3% -19,5% Taiwan 20,0% -38,6% -7,0% -11,1% -12,2% 34,1% 15,7% 56,4% Marocco -42,5% 6,2% 25,3% 49,8% 89,7% 65,4% -15,8% -41,5% -20,4% Altri Paesi -27,0% -29,8% -19,9% -15,8% 23,5% 22,8% -4,1% 50,7% 1,6% Mondo -22,6% -28,0% -21,4% -11,5% 5,8% 18,8% 19,5% 23,0% 8,9% Il simbolo indica la variazione superiore al 100% e quella, non calcolabile, risultante dal rapporto fra un valore positivo (registrato nel secondo periodo) e un dato pari a zero (relativo al primo periodo) * Variazione % rispetto al corrispondente periodo dell anno precedente. Per una migliore interpretazione dei dati, si consiglia di verificare (all interno della tabella con i valori assoluti) la significatività degli importi cui fanno riferimento le percentuali considerate.

33 Variazione tendenziale* del valore delle IMPORTAZIONI dai principali Paesi (ordinati per valore nell ultimo trimestre) - Provincia di Macerata - Serie storica trimestrale Paese provvisorio 2011 provvisorio Cina 16,1% 2,4% 15,4% 1,5% 2,1% 23,9% 22,7% 60,1% 32,9% Germania -32,9% -27,2% -29,9% -29,6% 5,7% 39,6% 30,4% 48,0% Romania -51,4% -29,2% -23,9% -15,6% 70,5% 34,8% 41,1% 32,7% 11,6% India -25,4% -44,6% -31,0% -48,8% -13,6% 11,4% 90,8% Paesi Bassi -28,7% -12,1% -32,2% 76,3% 32,7% 37,0% 56,6% 10,9% 56,5% Francia -26,1% -25,3% -29,1% -10,2% -0,3% 52,8% 28,4% 83,0% 19,0% Belgio 2,7% -19,5% -0,8% 20,8% 0,7% 30,8% 21,2% 16,5% 31,9% Spagna -17,7% -12,4% -25,2% -3,9% 17,7% 86,5% 75,6% 20,8% Serbia -13,2% -55,4% -17,1% -29,4% 9,2% 0,2% 9,9% 36,3% 11,1% Vietnam -0,8% -37,7% 20,3% -16,1% -18,1% 79,2% 12,7% Austria -19,6% -14,9% 1,4% -24,9% 5,9% 27,4% 11,5% 31,3% 19,3% Taiwan 41,1% 52,5% 66,6% 20,5% -33,2% -28,1% 7,3% Turchia 0,2% -35,1% -9,5% 0,3% -0,5% -2,1% 20,5% 8,2% 13,7% Indonesia -23,3% -29,2% -10,6% -41,9% 3,3% -7,3% -19,5% 44,6% -4,7% Bulgaria -62,1% -16,5% -55,8% -46,1% 51,0% 22,9% 80,2% 99,4% 44,8% Stati Uniti 13,0% -28,0% -15,4% -42,9% -47,8% -5,4% 16,7% 43,4% 40,7% Giappone 54,8% 70,2% 70,9% 94,4% 28,6% -15,9% 9,9% 91,1% Finlandia -30,9% -20,4% -2,9% -18,0% -1,2% 92,4% -1,1% Regno Unito -19,3% -27,7% 18,6% -31,0% 8,3% -20,6% -6,5% 41,2% -23,0% Polonia -48,5% -46,4% -46,9% -48,6% 19,2% 38,8% 67,7% 42,8% 1,8% Portogallo -1,2% -11,3% 3,6% 11,1% 4,0% -0,3% 17,8% 15,8% 9,1% Filippine -37,8% -100,0% 40,8% Albania -10,3% -21,0% -5,0% -16,0% -15,7% -4,3% -5,1% 12,1% -9,3% Tunisia 44,3% -7,6% 12,0% -21,5% -7,3% 10,4% -29,2% -18,2% -19,2% Ceca, Repubblica -29,5% -12,0% -56,1% -42,1% -23,4% -30,0% 29,8% 50,9% 78,1% Cile -4,6% 2,3% -3,8% 31,1% 49,8% -26,2% 3,2% Svezia -42,8% -39,6% 36,9% -13,0% 30,8% 65,9% 0,2% 5,2% 25,6% Thailandia 24,2% 49,2% 44,9% 1,6% -6,4% 23,5% -11,9% 29,3% 77,8% Ucraina -46,5% -37,1% -18,2% -34,0% -6,2% 53,1% Pakistan -59,0% -29,6% -29,4% -3,1% 3,1% 28,1% 25,2% 19,4% 81,5% Hong Kong 47,7% 10,6% -10,1% -57,5% -57,3% -2,7% -19,3% 71,3% 49,8% Corea del Sud -39,4% -9,6% 45,7% -28,6% 70,6% -32,9% -24,6% Ungheria -43,8% -62,3% -5,8% -5,8% 9,9% -45,6% 19,2% 8,7% Danimarca -39,2% -25,9% -36,5% 49,5% 80,9% 33,2% 38,6% 63,7% 85,0% Brasile -44,5% -64,6% -73,4% -45,2% -46,7% 26,4% Irlanda -26,0% -31,1% -27,3% -31,5% -23,4% -4,1% 70,5% 76,2% 55,0% Slovenia -71,8% -48,9% -48,8% -42,6% -3,7% -4,0% 40,7% 19,8% 41,8% Messico 12,9% -69,6% -34,6% 19,5% -12,5% 21,5% Australia 96,2% -41,4% -90,5% 1,3% -3,2% Svizzera 90,6% 33,8% 65,8% -42,6% 1,5% -42,0% -38,0% 33,5% Malaysia -9,6% -44,3% -68,5% -49,5% -66,6% -28,2% -27,4% 34,7% 18,4% Nuova Zelanda 41,0% 27,1% 12,6% 46,6% -15,9% -13,9% 41,9% 56,5% Guatemala 40,3% 85,8% -8,5% -57,0% -80,1% 97,5% -20,7% 0,6% Sudafrica -85,2% 53,8% -26,6% 0,8% -28,4% -34,4% Croazia 18,7% 12,6% 5,5% 7,0% -29,2% -3,4% 3,7% -0,2% -29,8% Marocco -9,7% 58,7% -32,4% -45,4% 41,1% -81,1% -77,6% -94,6% -78,9% Iran, Repubblica islamica dell' 28,2% -24,0% -40,5% 18,7% -53,5% -7,6% -5,8% 15,1% 9,7% Bangladesh -87,1% -72,7% Slovacchia -33,6% -15,7% -2,2% -1,4% -18,2% -48,2% -81,6% -87,4% -44,5% Russia -78,0% -74,4% -77,1% -47,8% -5,2% -26,8% 95,0% Altri Paesi 4,0% -26,7% -18,5% -41,7% -37,0% 4,1% 3,5% -12,2% Mondo -16,6% -19,2% -10,7% -15,4% 4,7% 25,2% 25,9% 78,1% 28,9% Il simbolo indica la variazione superiore al 100% e quella, non calcolabile, risultante dal rapporto fra un valore positivo (registrato nel secondo periodo) e un dato pari a zero (relativo al primo periodo) * Variazione % rispetto al corrispondente periodo dell anno precedente. Per una migliore interpretazione dei dati, si consiglia di verificare (all interno della tabella con i valori assoluti) la significatività degli importi cui fanno riferimento le percentuali considerate.

34 Composizione percentuale delle ESPORTAZIONI nei principali Paesi (ordinati per valore nell ultimo trimestre) - Provincia di Macerata - Serie storica trimestrale Paese provvisorio 2011 provvisorio Germania 12,2% 10,2% 10,9% 10,6% 9,4% 9,9% 10,6% 9,7% 11,2% Francia 8,7% 7,3% 9,6% 8,4% 9,0% 7,3% 9,6% 9,1% 9,1% Russia 7,7% 5,0% 6,5% 8,2% 10,0% 7,9% 11,4% 8,7% 7,1% Spagna 6,3% 6,2% 5,8% 5,9% 6,4% 6,1% 5,2% 5,0% 6,2% Regno Unito 5,4% 6,4% 6,6% 6,5% 5,5% 6,1% 6,1% 6,7% 5,5% Romania 3,5% 8,5% 3,3% 5,5% 4,5% 8,9% 4,1% 6,2% 5,2% Belgio 5,0% 3,1% 4,3% 2,2% 4,8% 2,6% 3,9% 2,4% 4,1% Polonia 3,4% 3,3% 3,2% 3,0% 3,0% 2,9% 2,6% 2,8% 3,3% Paesi Bassi 4,4% 3,2% 4,7% 2,3% 3,3% 2,1% 3,4% 2,1% 2,9% Portogallo 1,4% 1,9% 1,7% 1,8% 1,7% 2,3% 2,0% 2,2% 2,7% Ucraina 1,7% 2,3% 2,1% 2,5% 3,2% 2,9% 4,2% 3,5% 2,5% Svizzera 2,7% 2,7% 3,1% 2,5% 2,4% 2,0% 2,5% 2,1% 2,5% Stati Uniti 2,7% 2,9% 3,1% 2,8% 2,7% 2,9% 2,6% 3,1% 2,4% Grecia 4,0% 2,6% 3,3% 2,4% 3,2% 2,1% 2,2% 2,1% 2,1% Hong Kong 1,2% 1,1% 1,3% 1,1% 1,1% 1,3% 1,5% 1,6% 1,7% Danimarca 1,6% 1,3% 1,6% 1,3% 1,4% 1,1% 1,5% 1,2% 1,6% Emirati Arabi Uniti 1,9% 1,3% 1,4% 1,9% 1,1% 1,3% 1,3% 1,0% 1,4% Turchia 1,0% 1,2% 1,4% 1,0% 1,1% 1,2% 1,2% 0,8% 1,4% Giappone 1,6% 1,1% 1,6% 1,1% 1,2% 1,0% 1,4% 1,0% 1,3% Austria 1,1% 0,8% 1,4% 0,9% 1,2% 0,7% 1,3% 0,8% 1,3% Svezia 1,1% 0,8% 1,3% 0,8% 1,0% 1,1% 1,0% 1,1% 1,3% Cina 1,1% 1,5% 1,0% 1,7% 1,0% 1,4% 0,9% 1,0% 1,2% Corea del Sud 0,7% 0,5% 0,6% 0,7% 0,8% 0,7% 0,9% 0,8% 1,1% Serbia 1,0% 1,2% 0,9% 1,1% 0,8% 1,1% 0,8% 1,1% 1,0% India 0,8% 1,8% 0,9% 1,3% 0,9% 1,7% 0,9% 1,1% 1,0% Bulgaria 0,9% 1,5% 0,7% 1,1% 0,7% 1,3% 0,6% 1,1% 1,0% Norvegia 0,6% 0,4% 0,4% 0,3% 0,5% 0,3% 0,4% 0,5% 0,9% Albania 1,1% 1,6% 0,8% 1,0% 0,8% 1,2% 0,7% 0,9% 0,7% Tunisia 0,9% 1,9% 0,8% 1,5% 0,9% 1,6% 1,0% 2,1% 0,7% Ceca, Repubblica 0,7% 0,8% 0,7% 1,0% 0,7% 0,6% 0,8% 0,7% 0,7% Canada 0,7% 0,6% 0,9% 0,5% 0,6% 0,5% 0,7% 0,4% 0,7% Australia 0,3% 0,7% 0,4% 0,5% 0,6% 0,6% 0,4% 0,7% 0,6% Finlandia 0,4% 0,5% 0,4% 0,3% 0,4% 0,4% 0,4% 0,4% 0,6% Irlanda 0,5% 0,3% 0,5% 0,5% 0,5% 0,4% 0,6% 0,5% 0,5% Ungheria 0,8% 0,9% 0,6% 0,6% 0,5% 0,6% 0,5% 0,6% 0,5% Slovacchia 0,4% 0,5% 0,4% 0,5% 0,5% 0,5% 0,4% 0,4% 0,5% Arabia Saudita 0,6% 0,6% 0,5% 0,4% 1,1% 0,5% 0,4% 0,6% 0,5% Israele 0,5% 0,4% 0,5% 0,4% 0,5% 0,4% 0,6% 0,5% 0,5% Libia 0,3% 0,6% 0,4% 0,5% 0,4% 0,4% 0,8% 0,8% 0,4% Croazia 0,9% 0,8% 0,9% 0,6% 0,5% 0,5% 0,4% 0,6% 0,4% Slovenia 0,4% 0,3% 0,3% 0,4% 0,3% 0,4% 0,3% 0,4% 0,4% Iraq 0,1% 0,0% 0,0% 2,4% 1,0% 0,1% 0,0% 0,4% 0,4% Libano 0,4% 0,3% 0,4% 0,4% 0,3% 0,4% 0,3% 0,3% 0,4% Messico 0,4% 0,3% 0,4% 0,5% 0,3% 1,1% 0,7% 0,5% 0,4% Nigeria 0,3% 0,7% 0,9% 0,9% 0,5% 0,8% 0,5% 0,8% 0,4% Cipro 0,4% 0,2% 0,3% 0,4% 0,3% 0,2% 0,2% 0,3% 0,4% Cuba 0,3% 0,2% 0,0% 0,1% 0,1% 0,2% 0,2% 0,4% 0,4% Iran, Repubblica islamica dell' 0,2% 0,3% 0,3% 0,4% 0,1% 0,3% 0,1% 0,3% 0,4% Taiwan 0,3% 0,2% 0,2% 0,3% 0,2% 0,3% 0,2% 0,3% 0,4% Marocco 0,3% 0,4% 0,3% 0,5% 0,5% 0,5% 0,2% 0,2% 0,4% Altri Paesi 5,3% 6,9% 6,3% 6,4% 6,2% 7,1% 5,1% 7,9% 5,8% Mondo 100,0% 100,0% 100,0% 100,0% 100,0% 100,0% 100,0% 100,0% 100,0%

35 Composizione percentuale delle IMPORTAZIONI dai principali Paesi (ordinati per valore nell ultimo trimestre) - Provincia di Macerata - Serie storica trimestrale Paese provvisorio 2011 provvisorio Cina 23,8% 19,4% 23,3% 21,2% 23,2% 19,2% 22,7% 19,0% 23,9% Germania 8,7% 10,1% 7,5% 10,5% 8,8% 11,3% 7,8% 13,0% 10,1% Romania 6,5% 8,2% 9,7% 8,2% 10,6% 8,8% 10,8% 6,1% 9,2% India 3,8% 3,7% 3,6% 2,7% 3,1% 3,3% 8,1% 10,0% 4,6% Paesi Bassi 2,6% 3,1% 2,1% 4,7% 3,3% 3,4% 2,6% 2,9% 4,0% Francia 4,4% 4,2% 3,5% 3,7% 4,2% 5,1% 3,6% 3,8% 3,9% Belgio 3,7% 3,6% 3,2% 4,4% 3,6% 3,7% 3,1% 2,9% 3,6% Spagna 3,2% 3,4% 2,5% 3,6% 3,6% 5,1% 3,5% 6,9% 3,4% Serbia 3,2% 1,5% 2,8% 1,3% 3,4% 1,2% 2,5% 1,0% 2,9% Vietnam 1,6% 0,9% 1,8% 1,0% 1,3% 1,3% 1,6% 1,3% 2,4% Austria 2,5% 3,1% 3,0% 2,8% 2,5% 3,2% 2,6% 2,0% 2,4% Taiwan 1,4% 3,1% 3,8% 2,8% 2,3% 3,0% 2,0% 1,1% 1,9% Turchia 2,2% 2,8% 1,9% 2,6% 2,1% 2,2% 1,8% 1,6% 1,8% Indonesia 2,2% 3,0% 2,2% 1,8% 2,1% 2,2% 1,4% 1,5% 1,6% Bulgaria 0,9% 1,9% 1,0% 1,0% 1,3% 1,9% 1,5% 1,1% 1,4% Stati Uniti 2,5% 1,9% 1,2% 1,4% 1,2% 1,4% 1,1% 1,1% 1,3% Giappone 0,5% 1,1% 0,8% 1,1% 0,8% 1,1% 0,6% 0,7% 1,2% Finlandia 0,8% 0,8% 1,0% 0,8% 1,6% 1,9% 0,8% 0,9% 1,2% Regno Unito 2,0% 1,7% 3,2% 2,1% 2,0% 1,1% 2,3% 1,7% 1,2% Polonia 1,2% 1,4% 0,8% 1,2% 1,4% 1,5% 1,1% 1,0% 1,1% Portogallo 1,3% 1,1% 0,9% 1,5% 1,3% 0,9% 0,9% 1,0% 1,1% Filippine 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 1,0% Albania 1,7% 1,9% 1,4% 1,8% 1,4% 1,4% 1,1% 1,1% 1,0% Tunisia 1,6% 1,0% 2,0% 1,6% 1,4% 0,9% 1,2% 0,7% 0,9% Ceca, Repubblica 0,8% 1,0% 0,4% 0,9% 0,6% 0,5% 0,5% 0,8% 0,8% Cile 0,9% 1,2% 0,6% 0,3% 0,9% 1,3% 0,7% 0,1% 0,7% Svezia 0,5% 0,6% 0,9% 1,3% 0,7% 0,9% 0,7% 0,7% 0,7% Thailandia 0,5% 0,4% 0,7% 0,8% 0,4% 0,4% 0,5% 0,6% 0,6% Ucraina 0,4% 0,4% 0,8% 0,4% 0,4% 1,0% 1,0% 5,3% 0,6% Pakistan 0,4% 1,0% 0,5% 0,6% 0,4% 1,0% 0,5% 0,4% 0,6% Hong Kong 1,2% 0,5% 0,9% 0,3% 0,5% 0,4% 0,6% 0,3% 0,6% Corea del Sud 0,2% 0,3% 0,4% 0,2% 0,3% 0,2% 0,2% 0,3% 0,6% Ungheria 0,6% 0,4% 0,3% 0,9% 0,6% 0,2% 0,5% 0,6% 0,5% Danimarca 0,2% 0,3% 0,3% 0,4% 0,3% 0,3% 0,4% 0,4% 0,5% Brasile 0,3% 0,1% 0,2% 0,3% 0,2% 0,2% 0,4% 0,2% 0,4% Irlanda 0,4% 0,5% 0,4% 0,4% 0,3% 0,4% 0,5% 0,4% 0,4% Slovenia 0,3% 0,5% 0,2% 0,5% 0,3% 0,4% 0,3% 0,3% 0,3% Messico 0,1% 0,1% 0,1% 0,2% 0,1% 0,3% 0,2% 0,2% 0,3% Australia 0,1% 0,0% 0,1% 0,2% 0,0% 0,0% 0,1% 0,2% 0,3% Svizzera 0,5% 0,7% 0,7% 0,5% 0,3% 0,5% 0,3% 0,2% 0,3% Malaysia 0,9% 0,4% 0,2% 0,2% 0,3% 0,2% 0,1% 0,2% 0,3% Nuova Zelanda 0,3% 0,1% 0,0% 0,3% 0,2% 0,1% 0,0% 0,5% 0,3% Guatemala 0,1% 0,1% 0,1% 0,1% 0,0% 0,1% 0,1% 0,0% 0,2% Sudafrica 0,1% 0,4% 1,2% 0,6% 0,5% 0,7% 2,0% 0,3% 0,2% Croazia 0,7% 0,5% 0,4% 0,6% 0,4% 0,4% 0,3% 0,3% 0,2% Marocco 0,9% 1,6% 0,5% 0,7% 1,2% 0,2% 0,1% 0,0% 0,2% Iran, Repubblica islamica dell' 0,5% 0,4% 0,4% 0,4% 0,2% 0,3% 0,3% 0,3% 0,2% Bangladesh 0,0% 0,1% 0,0% 0,1% 0,1% 0,2% 0,3% 0,2% 0,2% Slovacchia 0,5% 0,6% 0,6% 0,8% 0,4% 0,2% 0,1% 0,1% 0,2% Russia 0,1% 0,1% 0,1% 0,3% 0,1% 0,3% 0,2% 0,1% 0,2% Altri Paesi 5,8% 4,8% 5,6% 4,0% 3,5% 4,0% 4,6% 4,6% 2,4% Mondo 100,0% 100,0% 100,0% 100,0% 100,0% 100,0% 100,0% 100,0% 100,0%

36 2.200 Provincia di Macerata Ore totali di C.I.G. autorizzate per trimestre (in migliaia) Media mobile dei quattro trimestri terminanti in quello indicato I.07 II.07 III.07 IV.07 I.08 II.08 III.08 IV.08 I.09 II.09 III.09 IV.09 I.10 II.10 III.10 IV.10 I.11

37 Cassa Integrazione Guadagni - Gestione Ordinaria - Totale ore autorizzate Provincia di Macerata - Serie storica trimestrale - Fonte: INPS Totale ore autorizzate Attività economiche connesse con l'agricoltura 0 Estrazione minerali metalliferi e non 0 Legno Alimentari Metallurgiche 884 Meccaniche Tessili 84 Abbigliamento Chimica, petrolchimica, gomma e materie plastiche Pelli, cuoio e calzature Lavorazione minerali non metalliferi Carta, stampa ed editoria Installazione impianti per l'edilizia Energia elettrica, gas e acqua 0 Trasporti e comunicazioni Tabacchicoltura 0 Servizi 0 Varie 226 Totale Industria Industria edile Artigianato edile Industria lapidei Artigianato lapidei 0 Totale Edilizia Totale segue 2008/2010

38 Cassa Integrazione Guadagni - Gestione Ordinaria - Totale ore autorizzate Provincia di Macerata - Serie storica trimestrale - Fonte: INPS Totale ore autorizzate Attività economiche connesse con l'agricoltura Estrazione minerali metalliferi e non Legno Alimentari Metallurgiche Meccaniche Tessili Abbigliamento Chimica, petrolchimica, gomma e materie plastiche Pelli, cuoio e calzature Lavorazione minerali non metalliferi Carta, stampa ed editoria Installazione impianti per l'edilizia Energia elettrica, gas e acqua Trasporti e comunicazioni Tabacchicoltura Servizi Varie Totale Industria Industria edile Artigianato edile Industria lapidei Artigianato lapidei Totale Edilizia Totale

39 Cassa Integrazione Guadagni - Gestione Straordinaria - Totale ore autorizzate Provincia di Macerata - Serie storica trimestrale - Fonte: INPS Totale ore autorizzate Attività economiche connesse con l'agricoltura 0 Estrazione minerali metalliferi e non 0 Legno Alimentari 0 Metallurgiche 0 Meccaniche Tessili 0 Abbigliamento Chimica, petrolchimica, gomma e materie plastiche Pelli, cuoio e calzature Lavorazione minerali non metalliferi Carta, stampa ed editoria Installazione impianti per l'edilizia 0 Energia elettrica, gas e acqua 0 Trasporti e comunicazioni 0 Tabacchicoltura 0 Servizi 0 Varie 0 Totale Industria Industria edile Artigianato edile 0 Industria lapidei 0 Artigianato lapidei 0 Totale Edilizia

40 Totale ore autorizzate Estrazione minerali metalliferi e non 0 Legno 0 Alimentari 0 Metallurgiche 0 Meccaniche 0 Tessili 0 Abbigliamento 0 Chimica, petrolchimica, gomma e materie plastiche 0 Pelli, cuoio e calzature 0 Lavorazione minerali non metalliferi 0 Carta, stampa ed editoria 0 Installazione impianti per l'edilizia 0 Trasporti e comunicazioni 0 Servizi 0 Varie 0 Totale Artigianato 0 Commercio all'ingrosso 0 Commercio al minuto 0 Attività varie 0 Intermediari 0 Alberghi, pubblici esercizi e attività similari 0 Totale Commercio 0 Altro 0 Totale Settori vari 0 Totale segue 2008/2010

41 Cassa Integrazione Guadagni - Gestione Straordinaria - Totale ore autorizzate Provincia di Macerata - Serie storica trimestrale - Fonte: INPS Totale ore autorizzate Attività economiche connesse con l'agricoltura Estrazione minerali metalliferi e non Legno Alimentari Metallurgiche Meccaniche Tessili Abbigliamento Chimica, petrolchimica, gomma e materie plastiche Pelli, cuoio e calzature Lavorazione minerali non metalliferi Carta, stampa ed editoria Installazione impianti per l'edilizia Energia elettrica, gas e acqua Trasporti e comunicazioni Tabacchicoltura Servizi Varie Totale Industria Industria edile Artigianato edile Industria lapidei Artigianato lapidei Totale Edilizia

42 Totale ore autorizzate Estrazione minerali metalliferi e non Legno Alimentari Metallurgiche Meccaniche Tessili Abbigliamento Chimica, petrolchimica, gomma e materie plastiche Pelli, cuoio e calzature Lavorazione minerali non metalliferi Carta, stampa ed editoria Installazione impianti per l'edilizia Trasporti e comunicazioni Servizi Varie Totale Artigianato Commercio all'ingrosso Commercio al minuto Attività varie Intermediari Alberghi, pubblici esercizi e attività similari Totale Commercio Altro Totale Settori vari Totale

43 Cassa Integrazione Guadagni Trattamenti in Deroga - Totale ore autorizzate Provincia di Macerata - Serie storica trimestrale - Fonte: INPS Totale ore autorizzate Attività economiche connesse con l'agricoltura 0 Estrazione minerali metalliferi e non 0 Legno Alimentari 0 Metallurgiche 0 Meccaniche Tessili Abbigliamento 0 Chimica, petrolchimica, gomma e materie plastiche 0 Pelli, cuoio e calzature Lavorazione minerali non metalliferi Carta, stampa ed editoria 0 Installazione impianti per l'edilizia 0 Energia elettrica, gas e acqua 0 Trasporti e comunicazioni 0 Tabacchicoltura 0 Servizi Varie 0 Totale Industria Industria edile Artigianato edile Industria lapidei 0 Artigianato lapidei 512 Totale Edilizia

44 Totale ore autorizzate Attività economiche connesse con l'agricoltura 0 Estrazione minerali metalliferi e non 0 Legno Alimentari 0 Metallurgiche 0 Meccaniche Tessili Abbigliamento Chimica, petrolchimica, gomma e materie plastiche Pelli, cuoio e calzature Lavorazione minerali non metalliferi Carta, stampa ed editoria Installazione impianti per l'edilizia Energia elettrica, gas e acqua 0 Trasporti e comunicazioni Servizi Varie Totale Artigianato Commercio all'ingrosso Commercio al minuto Attività varie Intermediari Alberghi, pubblici esercizi e attività similari Totale Commercio Altro Totale Settori vari Totale segue 2008/2010

45 Cassa Integrazione Guadagni Trattamenti in Deroga - Totale ore autorizzate Provincia di Macerata - Serie storica trimestrale - Fonte: INPS Totale ore autorizzate Attività economiche connesse con l'agricoltura Estrazione minerali metalliferi e non Legno Alimentari Metallurgiche Meccaniche Tessili Abbigliamento Chimica, petrolchimica, gomma e materie plastiche Pelli, cuoio e calzature Lavorazione minerali non metalliferi Carta, stampa ed editoria Installazione impianti per l'edilizia Energia elettrica, gas e acqua Trasporti e comunicazioni Tabacchicoltura Servizi Varie Totale Industria Industria edile Artigianato edile Industria lapidei Artigianato lapidei Totale Edilizia

46 Totale ore autorizzate Attività economiche connesse con l'agricoltura Estrazione minerali metalliferi e non Legno Alimentari Metallurgiche Meccaniche Tessili Abbigliamento Chimica, petrolchimica, gomma e materie plastiche Pelli, cuoio e calzature Lavorazione minerali non metalliferi Carta, stampa ed editoria Installazione impianti per l'edilizia Energia elettrica, gas e acqua Trasporti e comunicazioni Servizi Varie Totale Artigianato Commercio all'ingrosso Commercio al minuto Attività varie Intermediari Alberghi, pubblici esercizi e attività similari Totale Commercio Altro Totale Settori vari Totale

47 8,0 Credito Bancario - Clientela localizzata in provincia di Macerata Stock degli Impieghi (valori assoluti in miliardi di euro) Stock dei Depositi (valori assoluti in miliardi di euro) 7,5 7,0 6,5 6,0 5,5 5,0 4,5 4,0 3,5 3,0 31 dic mar giu set dic mar giu set dic mar giu set dic mar giu set dic mar 2011

48 Impieghi per Settore di attività economica della clientela localizzata in provincia di MACERATA e Totale Sofferenze (valori assoluti in milioni di euro) - Serie storica trimestrale - Fonte: Banca d Italia Settori e Sottosettori di attività economica mar 30 giu 30 set 31 dic 31 mar 30 giu 30 set 31 dic 31 mar 30 giu 30 set 31 dic 31 mar 30 giu 30 set 31 dic Famiglie Consumatrici 1.942, , , , ,877 Famiglie Produttrici 784, , , , ,599 Imprese Private 3.199, , , , ,062 Quasi-Società non finanziarie Artigiane 380, , , , ,004 Quasi-Società non finanziarie Altre 429, , , , ,179 Associazioni fra Imprese non finanziarie 4,195 4,052 4,010 4,023 3,935 Imprese Pubbliche 7,145 9,450 9,007 11,240 12,168 Totale Società e Quasi-Società non finanziarie 4.021, , , , ,346 Ausiliari Finanziari 3,121 3,191 6,035 6,169 6,774 Imprese di Assicurazione e Fondi Pensione 0,004 0,010 0,004 Altri Intermediari Finanziari 2,745 2,609 2,140 2,033 2,229 Totale Imprese Finanziarie e Assicurative 5,874 6,035 8,255 8,214 9,051 Amministrazioni Locali 80,463 77,693 79,001 75,000 75,339 Amministrazioni Centrali 2,324 7,077 2,654 4,893 1,347 Totale Amministrazioni Pubbliche 82,787 84,769 81,655 79,892 76,686 Istituzioni senza scopo di lucro al servizio delle famiglie 28,061 29,051 30,616 30,828 31,122 Unità non classificabili e non classificate 0,531 0,584 0,527 0,965 0,844 TOTALE IMPIEGHI 6.864, , , , ,522 TOTALE SOFFERENZE 407, , , , ,000 Quota Sofferenze su Totale Impieghi (%) 5,9% 5,9% 6,0% 6,5% 6,6% Depositi per Settore di attività economica della clientela localizzata in provincia di MACERATA (valori assoluti in milioni di euro) - Serie storica trimestrale - Fonte: Banca d Italia Settori e Sottosettori di attività economica mar 30 giu 30 set 31 dic 31 mar 30 giu 30 set 31 dic 31 mar 30 giu 30 set 31 dic 31 mar 30 giu 30 set 31 dic Famiglie Consumatrici 3.196, , , , ,611 Famiglie Produttrici 284, , , , ,971 Imprese Private 438, , , , ,726 Quasi-Società non finanziarie Artigiane 49,991 53,362 45,909 47,798 46,541 Quasi-Società non finanziarie Altre 74,823 85,382 77,200 74,081 73,388 Associazioni fra Imprese non finanziarie 1,995 2,012 1,695 1,987 1,792 Imprese Pubbliche 12,017 9,806 3,558 4,892 3,111 Totale Società e Quasi-Società non finanziarie 577, , , , ,556 Ausiliari Finanziari 8,493 6,414 5,376 6,639 5,846 Imprese di Assicurazione e Fondi Pensione 0,002 0,002 0,002 0,002 0,071 Altri Intermediari Finanziari 64,045 69,065 64,270 59,224 36,643 Totale Imprese Finanziarie e Assicurative 72,539 75,481 69,647 65,864 42,558 Amministrazioni Locali 32,038 39,505 37,435 37,063 31,576 Amministrazioni Centrali 6,580 8,349 7,138 8,300 6,709 Enti di Previdenza e Assistenza Sociale 0,186 0,288 0,138 0,151 0,154 Totale Amministrazioni Pubbliche 38,802 48,142 44,710 45,513 38,438 Istituzioni senza scopo di lucro al servizio delle famiglie 61,618 64,652 68,463 67,816 69,024 Unità non classificabili e non classificate 59,041 55,021 48,460 45,010 40,500 TOTALE DEPOSITI 4.290, , , , ,655 Rapporto Impieghi/Depositi (%) 160,0% 168,7% 179,8% 178,2% 187,9% segue

49 Impieghi per Settore di attività economica della clientela localizzata in provincia di MACERATA e Totale Sofferenze (valori assoluti in milioni di euro) - Serie storica trimestrale - Fonte: Banca d Italia Settori e Sottosettori di attività economica mar 30 giu 30 set 31 dic 31 mar 30 giu 30 set 31 dic 31 mar 30 giu 30 set 31 dic 31 mar 30 giu 30 set 31 dic Famiglie Consumatrici 1.527, , , , , , , , , , , , , , , ,443 Famiglie Produttrici 751, , , , , , , , , , , , , , , ,287 Imprese Private 2.319, , , , , , , , , , , , , , , ,745 Quasi-Società non finanziarie Artigiane 382, , , , , , , , , , , , , , , ,440 Quasi-Società non finanziarie Altre 395, , , , , , , , , , , , , , , ,186 Associazioni fra Imprese non finanziarie 8,279 7,776 7,773 7,965 7,875 7,844 7,894 2,896 2,989 2,844 2,916 2,934 2,781 2,756 4,012 3,945 Imprese Pubbliche 13,656 14,134 14,391 14,861 15,347 12,673 12,097 13,314 13,686 13,995 12,524 10,519 9,746 8,270 9,094 8,139 Totale Società e Quasi-Società non finanziarie 3.120, , , , , , , , , , , , , , , ,453 Ausiliari Finanziari 3,272 3,381 3,530 3,393 3,432 3,465 3,428 2,847 2,862 2,559 2,926 3,224 3,258 3,030 3,617 3,499 Imprese di Assicurazione e Fondi Pensione 0,000 0,000 0,000 0,000 0,000 0,000 0,000 0,000 0,000 0,000 0,000 0,031 Altri Intermediari Finanziari 14,057 14,178 14,691 15,890 16,044 15,927 10,654 10,467 10,297 9,493 8,093 6,510 4,182 3,397 3,087 2,904 Totale Imprese Finanziarie e Assicurative 17,329 17,558 18,220 19,283 19,476 19,392 14,081 13,313 13,159 12,052 11,018 9,767 7,692 6,582 6,734 6,419 Amministrazioni Locali 83,789 82,702 84,687 85,022 85,668 83,025 91,887 89,732 81,166 87,880 88,312 84,788 85,103 82,911 82,789 77,665 Amministrazioni Centrali 0,170 0,129 0,205 0,297 0,398 0,310 0,242 0,199 0,291 0,190 0,282 11,433 4,892 12,279 2,305 7,592 Totale Amministrazioni Pubbliche 83,959 82,831 84,891 85,319 86,065 83,335 92,129 89,931 81,456 88,069 88,593 96,221 89,995 95,189 85,093 85,256 Istituzioni senza scopo di lucro al servizio delle famiglie 17,077 17,428 18,782 21,962 22,900 22,655 24,816 27,008 38,753 27,038 26,357 26,581 30,005 29,835 28,593 28,085 Unità non classificabili e non classificate 0,473 0,205 0,318 0,476 0,379 0,526 0,558 0,345 0,460 0,677 0,435 0,690 0,618 0,605 0,564 0,534 TOTALE IMPIEGHI 5.518, , , , , , , , , , , , , , , ,473 TOTALE SOFFERENZE 261, , , , , , , , , , , , , , , ,000 Quota Sofferenze su Totale Impieghi (%) 4,7% 4,7% 4,9% 5,0% 4,9% 4,7% 4,9% 4,4% 4,5% 4,4% 4,3% 4,4% 4,7% 5,0% 5,6% 5,8% Depositi per Settore di attività economica della clientela localizzata in provincia di MACERATA (valori assoluti in milioni di euro) - Serie storica trimestrale - Fonte: Banca d Italia Settori e Sottosettori di attività economica mar 30 giu 30 set 31 dic 31 mar 30 giu 30 set 31 dic 31 mar 30 giu 30 set 31 dic 31 mar 30 giu 30 set 31 dic Famiglie Consumatrici 2.324, , , , , , , , , , , , , , , ,074 Famiglie Produttrici 252, , , , , , , , , , , , , , , ,435 Imprese Private 413, , , , , , , , , , , , , , , ,771 Quasi-Società non finanziarie Artigiane 55,329 58,357 59,155 52,087 55,897 62,045 58,705 52,555 53,043 54,747 51,646 53,026 49,733 54,089 48,978 48,846 Quasi-Società non finanziarie Altre 74,410 76,688 76,314 75,165 74,455 80,900 75,859 70,564 78,001 82,601 85,289 82,061 76,635 81,668 86,014 80,339 Associazioni fra Imprese non finanziarie 1,835 1,993 1,796 2,351 2,191 3,099 2,271 2,548 1,777 2,857 2,250 2,600 2,889 3,420 2,385 2,164 Imprese Pubbliche 15,806 11,966 10,980 10,315 10,658 9,999 10,795 11,777 10,401 9,198 10,184 11,143 13,002 13,576 11,978 14,404 Totale Società e Quasi-Società non finanziarie 561, , , , , , , , , , , , , , , ,523 Ausiliari Finanziari 3,224 3,230 2,873 4,694 3,334 4,185 3,194 4,489 3,954 4,131 3,459 5,850 3,971 7,027 6,437 10,243 Imprese di Assicurazione e Fondi Pensione 0,004 0,006 0,004 0,001 0,001 0,001 0,001 0,001 0,001 0,453 0,052 0,002 0,002 0,002 0,002 0,008 Altri Intermediari Finanziari 3,401 4,904 3,909 4,101 4,488 10,092 47,919 20,129 62,161 92, , ,968 83,892 88,410 84,658 76,914 Totale Imprese Finanziarie e Assicurative 6,628 8,139 6,785 8,795 7,822 14,278 51,113 24,618 66,115 96, , ,819 87,864 95,439 91,096 87,165 Amministrazioni Locali 29,640 21,069 23,534 19,421 21,502 21,327 32,365 26,534 16,827 23,663 26,954 25,970 33,672 24,153 28,211 33,147 Amministrazioni Centrali 10,574 13,709 10,032 9,568 8,151 9,776 8,744 7,168 6,966 6,690 4,989 4,915 7,235 6,905 5,426 5,680 Enti di Previdenza e Assistenza Sociale 1,496 1,215 1,515 1,244 1,382 1,429 0,303 0,282 1,669 0,773 0,360 0,602 0,531 0,165 0,195 0,223 Totale Amministrazioni Pubbliche 41,710 35,992 35,079 30,232 31,034 32,531 41,411 33,983 25,460 31,125 32,303 31,485 41,437 31,222 33,832 39,048 Istituzioni senza scopo di lucro al servizio delle famiglie 45,532 46,050 45,937 44,742 48,404 52,582 48,731 52,101 59,941 54,423 52,127 52,749 56,487 63,023 60,948 62,569 Unità non classificabili e non classificate 260, , , , , , , , ,821 75,108 71,399 65,344 64,356 62,891 62,479 62,851 TOTALE DEPOSITI 3.492, , , , , , , , , , , , , , , ,662 Rapporto Impieghi/Depositi (%) 158,0% 160,4% 167,2% 160,5% 162,6% 163,0% 167,1% 168,3% 159,8% 156,6% 154,0% 146,7% 151,8% 153,6% 157,1% 154,3%

50 Variazione tendenziale* degli Impieghi per Settore di attività economica della clientela localizzata in provincia di MACERATA e del Totale Sofferenze - Serie storica trimestrale Settori e Sottosettori di attività economica mar 30 giu 30 set 31 dic 31 mar 30 giu 30 set 31 dic 31 mar 30 giu 30 set 31 dic 31 mar 30 giu 30 set 31 dic Famiglie Consumatrici 10,4% 25,4% 24,4% 22,7% 21,9% Famiglie Produttrici 0,8% 1,9% 3,6% 4,7% 6,8% Imprese Private 1,0% 3,7% 6,7% 8,5% 10,2% Quasi-Società non finanziarie Artigiane -1,2% 0,0% 2,6% 3,3% 3,7% Quasi-Società non finanziarie Altre -3,4% -2,0% -1,2% 2,1% 4,5% Associazioni fra Imprese non finanziarie 50,8% 47,0% 0,0% 2,0% -6,2% Imprese Pubbliche -26,7% 14,3% -1,0% 38,1% 70,3% Totale Società e Quasi-Società non finanziarie 0,3% 2,8% 5,4% 7,4% 9,1% Ausiliari Finanziari -4,2% 5,3% 66,9% 76,3% Imprese di Assicurazione e Fondi Pensione - - Altri Intermediari Finanziari -34,4% -23,2% -30,7% -30,0% -18,8% Totale Imprese Finanziarie e Assicurative -23,6% -8,3% 22,6% 28,0% 54,1% Amministrazioni Locali -5,5% -6,3% -4,6% -3,4% -6,4% Amministrazioni Centrali -52,5% -42,4% 15,1% -35,6% -42,0% Totale Amministrazioni Pubbliche -8,0% -10,9% -4,0% -6,3% -7,4% Istituzioni senza scopo di lucro al servizio delle famiglie -6,5% -2,6% 7,1% 9,8% 10,9% Unità non classificabili e non classificate -14,1% -3,5% -6,6% 80,7% 58,9% TOTALE IMPIEGHI 2,8% 8,5% 10,3% 11,2% 12,3% TOTALE SOFFERENZE 29,2% 28,9% 18,2% 24,9% 24,3% Variazione tendenziale* dei Depositi per Settore di attività economica della clientela localizzata in provincia di MACERATA - Serie storica trimestrale Settori e Sottosettori di attività economica mar 30 giu 30 set 31 dic 31 mar 30 giu 30 set 31 dic 31 mar 30 giu 30 set 31 dic 31 mar 30 giu 30 set 31 dic Famiglie Consumatrici -2,5% -0,9% -3,2% -3,7% -3,8% Famiglie Produttrici -8,0% -7,9% -10,9% -8,7% -4,8% Imprese Private 4,9% 2,8% 3,4% 6,1% 0,8% Quasi-Società non finanziarie Artigiane 0,5% -1,3% -6,3% -2,1% -6,9% Quasi-Società non finanziarie Altre -2,4% 4,5% -10,2% -7,8% -1,9% Associazioni fra Imprese non finanziarie -30,9% -41,2% -28,9% -8,2% -10,2% Imprese Pubbliche -7,6% -27,8% -70,3% -66,0% -74,1% Totale Società e Quasi-Società non finanziarie 3,1% 1,7% -1,0% 1,8% -1,8% Ausiliari Finanziari >> -8,7% -16,5% -35,2% -31,2% Imprese di Assicurazione e Fondi Pensione 0,0% 0,0% 0,0% -75,0% >> Altri Intermediari Finanziari -23,7% -21,9% -24,1% -23,0% -42,8% Totale Imprese Finanziarie e Assicurative -17,4% -20,9% -23,5% -24,4% -41,3% Amministrazioni Locali -4,9% 63,6% 32,7% 11,8% -1,4% Amministrazioni Centrali -9,1% 20,9% 31,6% 46,1% 2,0% Enti di Previdenza e Assistenza Sociale -65,0% 74,5% -29,2% -32,3% -17,2% Totale Amministrazioni Pubbliche -6,4% 54,2% 32,2% 16,6% -0,9% Istituzioni senza scopo di lucro al servizio delle famiglie 9,1% 2,6% 12,3% 8,4% 12,0% Unità non classificabili e non classificate -8,3% -12,5% -22,4% -28,4% -31,4% TOTALE DEPOSITI -2,4% -1,2% -3,6% -3,7% -4,4% * Variazione % rispetto al corrispondente periodo dell anno precedente. Per una migliore interpretazione dei dati, si consiglia di verificare (all interno della tabella con i valori assoluti) la significatività degli importi cui fanno riferimento le percentuali considerate. segue Il simbolo indica la variazione superiore al 100% e quella, non calcolabile, risultante dal rapporto fra un valore positivo (registrato nel secondo periodo) e un dato pari a zero (relativo al primo periodo)

51 Variazione tendenziale* degli Impieghi per Settore di attività economica della clientela localizzata in provincia di MACERATA e del Totale Sofferenze - Serie storica trimestrale Settori e Sottosettori di attività economica mar 30 giu 30 set 31 dic 31 mar 30 giu 30 set 31 dic 31 mar 30 giu 30 set 31 dic 31 mar 30 giu 30 set 31 dic Famiglie Consumatrici 16,2% 15,9% 15,8% 7,2% 6,9% 6,6% 5,9% 11,7% 10,0% -1,7% -2,3% -2,3% -2,1% 9,5% 9,9% 10,1% Famiglie Produttrici 5,7% 7,8% 6,0% 3,3% 1,9% 1,0% 1,4% 5,9% 5,6% 1,9% 1,0% -2,3% -3,8% -1,1% -1,7% 0,6% Imprese Private 5,1% 10,0% 10,8% 11,2% 12,6% 13,3% 14,1% 13,9% 13,6% 11,8% 9,7% 8,0% 6,7% 4,2% 3,9% 0,5% Quasi-Società non finanziarie Artigiane -0,7% 2,1% 2,0% 3,0% 0,5% 1,6% 5,4% 3,9% 4,6% -0,2% -2,4% -2,3% -4,2% -1,2% -4,1% -4,9% Quasi-Società non finanziarie Altre 1,1% 4,3% 6,3% 8,1% 7,5% 5,5% 3,9% 6,2% 6,4% 8,9% 8,4% 0,8% -1,7% -3,9% -4,0% -3,2% Associazioni fra Imprese non finanziarie 7,6% 1,6% -2,0% 0,1% -4,9% 0,9% 1,6% -63,6% -62,0% -63,7% -63,1% 1,3% -7,0% -3,1% 37,6% 34,5% Imprese Pubbliche 39,8% 35,0% 30,4% 21,0% 12,4% -10,3% -15,9% -10,4% -10,8% 10,4% 3,5% -21,0% -28,8% -40,9% -27,4% -22,6% Totale Società e Quasi-Società non finanziarie 4,0% 8,3% 9,2% 9,8% 10,5% 10,8% 11,7% 11,5% 11,5% 9,9% 8,0% 6,0% 4,4% 2,6% 2,1% -0,5% Ausiliari Finanziari -5,2% 11,9% 4,5% 8,5% 4,9% 2,5% -2,9% -16,1% -16,6% -26,1% -14,6% 13,2% 13,8% 18,4% 23,6% 8,5% Imprese di Assicurazione e Fondi Pensione -100,0% -100,0% -100,0% Altri Intermediari Finanziari -26,7% 17,6% -7,6% 7,4% 14,1% 12,3% -27,5% -34,1% -35,8% -40,4% -24,0% -37,8% -59,4% -64,2% -61,9% -55,4% Totale Imprese Finanziarie e Assicurative -49,2% -33,9% -41,1% 7,6% 12,4% 10,4% -22,7% -31,0% -32,4% -37,9% -21,8% -26,6% -41,5% -45,4% -38,9% -34,3% Amministrazioni Locali 24,2% 27,6% 31,5% 13,4% 2,2% 0,4% 8,5% 5,5% -5,3% 5,8% -3,9% -5,5% 4,9% -5,7% -6,3% -8,4% Amministrazioni Centrali 20,6% -11,6% 44,9% 18,0% -33,0% -26,9% -38,7% 16,5% -33,6% Totale Amministrazioni Pubbliche 24,2% 27,6% 31,7% 13,5% 2,5% 0,6% 8,5% 5,4% -5,4% 5,7% -3,8% 7,0% 10,5% 8,1% -4,0% -11,4% Istituzioni senza scopo di lucro al servizio delle famiglie 10,4% 6,6% 10,8% 31,7% 34,1% 30,0% 32,1% 23,0% 69,2% 19,3% 6,2% -1,6% -22,6% 10,3% 8,5% 5,7% Unità non classificabili e non classificate 31,0% -42,9% -41,2% -27,2% -19,9% 75,5% -27,5% 21,4% 28,7% -22,0% 100,0% 34,3% -10,6% 29,7% -22,6% TOTALE IMPIEGHI 7,3% 10,3% 10,5% 8,3% 8,3% 8,2% 8,6% 10,6% 10,1% 5,5% 4,1% 2,6% 1,5% 3,9% 3,5% 2,2% TOTALE SOFFERENZE -5,8% -2,9% 0,4% 15,8% 11,5% 7,1% 7,7% -2,7% 1,0% -1,7% -7,5% 3,9% 7,1% 18,7% 33,5% 32,8% Variazione tendenziale* dei Depositi per Settore di attività economica della clientela localizzata in provincia di MACERATA - Serie storica trimestrale Settori e Sottosettori di attività economica mar 30 giu 30 set 31 dic 31 mar 30 giu 30 set 31 dic 31 mar 30 giu 30 set 31 dic 31 mar 30 giu 30 set 31 dic Famiglie Consumatrici 3,6% 6,0% 7,3% 7,5% 7,2% 6,1% 7,6% 5,5% 12,1% 19,5% 23,6% 29,4% 17,2% 8,1% 3,1% -3,4% Famiglie Produttrici -12,2% -8,4% -9,2% 1,4% 6,2% 6,2% 4,1% 6,7% 5,9% 12,5% 22,4% 20,4% 8,8% 1,0% -6,8% -8,2% Imprese Private 19,4% 15,2% -1,8% 9,1% -2,0% 8,6% 11,2% -5,2% 0,8% -5,1% -1,3% -0,6% 2,2% 0,9% 2,6% 9,0% Quasi-Società non finanziarie Artigiane 7,9% 4,0% 6,0% -3,9% 1,0% 6,3% -0,8% 0,9% -5,1% -11,8% -12,0% 0,9% -6,2% -1,2% -5,2% -7,9% Quasi-Società non finanziarie Altre 9,0% 1,6% 4,2% 6,4% 0,1% 5,5% -0,6% -6,1% 4,8% 2,1% 12,4% 16,3% -1,8% -1,1% 0,9% -2,1% Associazioni fra Imprese non finanziarie -42,0% -26,2% -31,3% -5,0% 19,4% 55,5% 26,4% 8,4% -18,9% -7,8% -0,9% 2,0% 62,6% 19,7% 6,0% -16,8% Imprese Pubbliche -21,6% -29,0% -33,0% -37,6% -32,6% -16,4% -1,7% 14,2% -2,4% -8,0% -5,7% -5,4% 25,0% 47,6% 17,6% 29,3% Totale Società e Quasi-Società non finanziarie 14,7% 10,3% -1,3% 6,0% -2,2% 7,6% 8,0% -4,4% 0,6% -4,9% -0,7% 1,6% 1,5% 1,3% 1,9% 6,1% Ausiliari Finanziari 24,7% 8,4% 43,7% 13,8% 3,4% 29,6% 11,2% -4,4% 18,6% -1,3% 8,3% 30,3% 0,4% 70,1% 86,1% 75,1% Imprese di Assicurazione e Fondi Pensione -60,0% -66,7% 0,0% -75,0% -75,0% -83,3% -75,0% 0,0% 0,0% 100,0% 100,0% -99,6% -96,2% Altri Intermediari Finanziari -22,0% 42,6% -10,8% 12,7% 32,0% 35,0% -4,0% -23,0% -34,8% Totale Imprese Finanziarie e Assicurative -4,7% 26,5% 6,3% 13,2% 18,0% 75,4% 32,9% -1,3% -19,7% -29,6% Amministrazioni Locali 66,7% 18,8% 7,3% -33,3% -27,5% 1,2% 37,5% 36,6% -21,7% 11,0% -16,7% -2,1% 2,1% 4,7% 27,6% Amministrazioni Centrali 13,7% 21,7% -2,4% -8,8% -22,9% -28,7% -12,8% -25,1% -14,5% -31,6% -42,9% -31,4% 3,9% 3,2% 8,8% 15,6% Enti di Previdenza e Assistenza Sociale 12,0% -7,6% 17,6% -80,0% -77,3% 20,8% -45,9% 18,8% -68,2% -78,7% -45,8% -63,0% Totale Amministrazioni Pubbliche 54,0% 24,1% 8,8% -25,8% -25,6% -9,6% 18,1% 12,4% -18,0% -4,3% -22,0% -7,4% 62,8% 0,3% 4,7% 24,0% Istituzioni senza scopo di lucro al servizio delle famiglie -1,1% -8,8% -9,4% -2,4% 6,3% 14,2% 6,1% 16,4% 23,8% 3,5% 7,0% 1,2% -5,8% 15,8% 16,9% 18,6% Unità non classificabili e non classificate -5,9% -4,6% 0,1% 0,0% 6,4% 5,3% 6,9% 18,0% 20,5% -73,2% -75,1% -78,8% -80,7% -16,3% -12,5% -3,8% TOTALE DEPOSITI 3,4% 4,5% 3,7% 5,8% 5,2% 6,4% 8,7% 5,5% 12,1% 9,8% 12,9% 17,8% 6,8% 6,0% 1,5% -2,9% * Variazione % rispetto al corrispondente periodo dell anno precedente. Per una migliore interpretazione dei dati, si consiglia di verificare (all interno della tabella con i valori assoluti) la significatività degli importi cui fanno riferimento le percentuali considerate. Il simbolo indica la variazione superiore al 100% e quella, non calcolabile, risultante dal rapporto fra un valore positivo (registrato nel secondo periodo) e un dato pari a zero (relativo al primo periodo)

52 Impieghi per Settore di attività economica della clientela localizzata in provincia di MACERATA - Serie storica trimestrale - Composizione percentuale Settori e Sottosettori di attività economica mar 30 giu 30 set 31 dic 31 mar 30 giu 30 set 31 dic 31 mar 30 giu 30 set 31 dic 31 mar 30 giu 30 set 31 dic Famiglie Consumatrici 28,3% 31,2% 30,7% 30,7% 30,7% Famiglie Produttrici 11,4% 10,9% 10,8% 10,9% 10,9% Imprese Private 46,6% 44,9% 45,8% 45,6% 45,7% Quasi-Società non finanziarie Artigiane 5,5% 5,2% 5,1% 5,1% 5,1% Quasi-Società non finanziarie Altre 6,3% 5,9% 5,8% 5,9% 5,8% Associazioni fra Imprese non finanziarie 0,1% 0,1% 0,1% 0,1% 0,1% Imprese Pubbliche 0,1% 0,1% 0,1% 0,1% 0,2% Totale Società e Quasi-Società non finanziarie 58,6% 56,3% 56,9% 56,8% 56,9% Ausiliari Finanziari 0,0% 0,0% 0,1% 0,1% 0,1% Imprese di Assicurazione e Fondi Pensione 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% Altri Intermediari Finanziari 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% Totale Imprese Finanziarie e Assicurative 0,1% 0,1% 0,1% 0,1% 0,1% Amministrazioni Locali 1,2% 1,1% 1,1% 1,0% 1,0% Amministrazioni Centrali 0,0% 0,1% 0,0% 0,1% 0,0% Totale Amministrazioni Pubbliche 1,2% 1,2% 1,1% 1,1% 1,0% Istituzioni senza scopo di lucro al servizio delle famiglie 0,4% 0,4% 0,4% 0,4% 0,4% Unità non classificabili e non classificate 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% TOTALE IMPIEGHI 100,0% 100,0% 100,0% 100,0% 100,0% Depositi per Settore di attività economica della clientela localizzata in provincia di MACERATA - Serie storica trimestrale - Composizione percentuale Settori e Sottosettori di attività economica mar 30 giu 30 set 31 dic 31 mar 30 giu 30 set 31 dic 31 mar 30 giu 30 set 31 dic 31 mar 30 giu 30 set 31 dic Famiglie Consumatrici 74,5% 73,9% 74,1% 73,9% 74,9% Famiglie Produttrici 6,6% 6,8% 6,4% 6,5% 6,6% Imprese Private 10,2% 10,3% 10,9% 11,3% 10,8% Quasi-Società non finanziarie Artigiane 1,2% 1,2% 1,1% 1,1% 1,1% Quasi-Società non finanziarie Altre 1,7% 2,0% 1,8% 1,7% 1,8% Associazioni fra Imprese non finanziarie 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% Imprese Pubbliche 0,3% 0,2% 0,1% 0,1% 0,1% Totale Società e Quasi-Società non finanziarie 13,5% 13,7% 13,9% 14,3% 13,8% Ausiliari Finanziari 0,2% 0,1% 0,1% 0,2% 0,1% Imprese di Assicurazione e Fondi Pensione 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% Altri Intermediari Finanziari 1,5% 1,6% 1,5% 1,4% 0,9% Totale Imprese Finanziarie e Assicurative 1,7% 1,7% 1,7% 1,5% 1,0% Amministrazioni Locali 0,7% 0,9% 0,9% 0,9% 0,8% Amministrazioni Centrali 0,2% 0,2% 0,2% 0,2% 0,2% Enti di Previdenza e Assistenza Sociale 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% Totale Amministrazioni Pubbliche 0,9% 1,1% 1,1% 1,1% 0,9% Istituzioni senza scopo di lucro al servizio delle famiglie 1,4% 1,5% 1,6% 1,6% 1,7% Unità non classificabili e non classificate 1,4% 1,3% 1,2% 1,1% 1,0% TOTALE DEPOSITI 100,0% 100,0% 100,0% 100,0% 100,0% segue

53 Impieghi per Settore di attività economica della clientela localizzata in provincia di MACERATA - Serie storica trimestrale - Composizione percentuale Settori e Sottosettori di attività economica 31 mar 30 giu 30 set 31 dic 31 mar 30 giu 30 set 31 dic 31 mar 30 giu 30 set 31 dic 31 mar 30 giu 30 set 31 dic Famiglie Consumatrici 27,7% 27,9% 28,0% 26,9% 27,3% 27,5% 27,3% 27,2% 27,3% 25,6% 25,6% 25,8% 26,3% 27,0% 27,2% 27,8% Famiglie Produttrici 13,6% 13,5% 13,3% 12,9% 12,8% 12,6% 12,4% 12,3% 12,3% 12,2% 12,1% 11,7% 11,7% 11,6% 11,5% 11,5% Imprese Private 42,0% 42,3% 42,6% 43,9% 43,7% 44,3% 44,8% 45,2% 45,1% 46,9% 47,2% 47,5% 47,5% 47,0% 47,3% 46,8% Quasi-Società non finanziarie Artigiane 6,9% 6,7% 6,6% 6,6% 6,4% 6,3% 6,4% 6,2% 6,1% 6,0% 6,0% 5,9% 5,8% 5,7% 5,5% 5,5% Quasi-Società non finanziarie Altre 7,2% 7,0% 7,0% 7,2% 7,1% 6,9% 6,7% 6,9% 6,9% 7,1% 7,0% 6,7% 6,7% 6,5% 6,5% 6,4% Associazioni fra Imprese non finanziarie 0,2% 0,1% 0,1% 0,1% 0,1% 0,1% 0,1% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,1% 0,1% Imprese Pubbliche 0,2% 0,2% 0,2% 0,3% 0,3% 0,2% 0,2% 0,2% 0,2% 0,2% 0,2% 0,2% 0,1% 0,1% 0,1% 0,1% Totale Società e Quasi-Società non finanziarie 56,5% 56,5% 56,5% 58,1% 57,7% 57,8% 58,2% 58,5% 58,4% 60,2% 60,3% 60,4% 60,1% 59,4% 59,5% 58,9% Ausiliari Finanziari 0,1% 0,1% 0,1% 0,1% 0,1% 0,1% 0,1% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,1% 0,1% Imprese di Assicurazione e Fondi Pensione 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% Altri Intermediari Finanziari 0,3% 0,3% 0,3% 0,3% 0,3% 0,3% 0,2% 0,2% 0,2% 0,1% 0,1% 0,1% 0,1% 0,1% 0,0% 0,0% Totale Imprese Finanziarie e Assicurative 0,3% 0,3% 0,3% 0,3% 0,3% 0,3% 0,2% 0,2% 0,2% 0,2% 0,2% 0,1% 0,1% 0,1% 0,1% 0,1% Amministrazioni Locali 1,5% 1,5% 1,5% 1,4% 1,4% 1,4% 1,5% 1,4% 1,2% 1,4% 1,3% 1,3% 1,3% 1,2% 1,2% 1,1% Amministrazioni Centrali 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,2% 0,1% 0,2% 0,0% 0,1% Totale Amministrazioni Pubbliche 1,5% 1,5% 1,5% 1,5% 1,4% 1,4% 1,5% 1,4% 1,2% 1,4% 1,3% 1,4% 1,3% 1,4% 1,3% 1,2% Istituzioni senza scopo di lucro al servizio delle famiglie 0,3% 0,3% 0,3% 0,4% 0,4% 0,4% 0,4% 0,4% 0,6% 0,4% 0,4% 0,4% 0,4% 0,4% 0,4% 0,4% Unità non classificabili e non classificate 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% TOTALE IMPIEGHI 100,0% 100,0% 100,0% 100,0% 100,0% 100,0% 100,0% 100,0% 100,0% 100,0% 100,0% 100,0% 100,0% 100,0% 100,0% 100,0% Depositi per Settore di attività economica della clientela localizzata in provincia di MACERATA - Serie storica trimestrale - Composizione percentuale Settori e Sottosettori di attività economica 31 mar 30 giu 30 set 31 dic 31 mar 30 giu 30 set 31 dic 31 mar 30 giu 30 set 31 dic 31 mar 30 giu 30 set 31 dic Famiglie Consumatrici 66,5% 66,5% 67,0% 67,7% 67,8% 66,3% 66,4% 67,7% 67,9% 72,2% 72,6% 74,4% 74,5% 73,6% 73,8% 73,9% Famiglie Produttrici 7,2% 7,5% 7,3% 7,0% 7,3% 7,4% 7,0% 7,1% 6,9% 7,6% 7,6% 7,2% 7,0% 7,3% 6,9% 6,8% Imprese Private 11,8% 11,7% 11,2% 12,0% 11,0% 12,0% 11,4% 10,8% 9,9% 10,3% 10,0% 9,1% 9,5% 9,9% 10,1% 10,2% Quasi-Società non finanziarie Artigiane 1,6% 1,7% 1,7% 1,4% 1,5% 1,6% 1,6% 1,4% 1,3% 1,3% 1,2% 1,2% 1,1% 1,2% 1,1% 1,1% Quasi-Società non finanziarie Altre 2,1% 2,2% 2,2% 2,1% 2,0% 2,2% 2,0% 1,8% 1,9% 2,0% 2,0% 1,8% 1,7% 1,9% 2,0% 1,8% Associazioni fra Imprese non finanziarie 0,1% 0,1% 0,1% 0,1% 0,1% 0,1% 0,1% 0,1% 0,0% 0,1% 0,1% 0,1% 0,1% 0,1% 0,1% 0,0% Imprese Pubbliche 0,5% 0,3% 0,3% 0,3% 0,3% 0,3% 0,3% 0,3% 0,3% 0,2% 0,2% 0,2% 0,3% 0,3% 0,3% 0,3% Totale Società e Quasi-Società non finanziarie 16,1% 15,9% 15,5% 15,8% 14,9% 16,1% 15,4% 14,4% 13,4% 14,0% 13,5% 12,4% 12,7% 13,3% 13,6% 13,5% Ausiliari Finanziari 0,1% 0,1% 0,1% 0,1% 0,1% 0,1% 0,1% 0,1% 0,1% 0,1% 0,1% 0,1% 0,1% 0,2% 0,1% 0,2% Imprese di Assicurazione e Fondi Pensione 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% Altri Intermediari Finanziari 0,1% 0,1% 0,1% 0,1% 0,1% 0,3% 1,3% 0,5% 1,5% 2,2% 2,6% 2,6% 1,9% 2,0% 2,0% 1,7% Totale Imprese Finanziarie e Assicurative 0,2% 0,2% 0,2% 0,2% 0,2% 0,4% 1,4% 0,6% 1,6% 2,3% 2,7% 2,7% 2,0% 2,2% 2,1% 2,0% Amministrazioni Locali 0,8% 0,6% 0,7% 0,5% 0,6% 0,6% 0,9% 0,7% 0,4% 0,6% 0,6% 0,6% 0,8% 0,6% 0,7% 0,7% Amministrazioni Centrali 0,3% 0,4% 0,3% 0,3% 0,2% 0,3% 0,2% 0,2% 0,2% 0,2% 0,1% 0,1% 0,2% 0,2% 0,1% 0,1% Enti di Previdenza e Assistenza Sociale 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% 0,0% Totale Amministrazioni Pubbliche 1,2% 1,0% 1,0% 0,8% 0,8% 0,9% 1,1% 0,9% 0,6% 0,8% 0,8% 0,7% 0,9% 0,7% 0,8% 0,9% Istituzioni senza scopo di lucro al servizio delle famiglie 1,3% 1,3% 1,3% 1,2% 1,3% 1,4% 1,3% 1,3% 1,5% 1,3% 1,2% 1,2% 1,3% 1,4% 1,4% 1,4% Unità non classificabili e non classificate 7,5% 7,5% 7,7% 7,1% 7,5% 7,5% 7,6% 8,0% 8,1% 1,8% 1,7% 1,4% 1,5% 1,4% 1,4% 1,4% TOTALE DEPOSITI 100,0% 100,0% 100,0% 100,0% 100,0% 100,0% 100,0% 100,0% 100,0% 100,0% 100,0% 100,0% 100,0% 100,0% 100,0% 100,0%

54 8 Provincia di Macerata Importo complessivo degli effetti protestati (in milioni di euro) Media mobile dei quattro trimestri terminanti in quello indicato I.07 II.07 III.07 IV.07 I.08 II.08 III.08 IV.08 I.09 II.09 III.09 IV.09 I.10 II.10 III.10 IV.10 I.11

55 Numero degli effetti protestati, per tipo e fascia di importo, pubblicati dalla Camera di Commercio di Macerata Serie storica trimestrale (periodo di levata) Tipo Effetto Fascia Importo (Euro) da 0,00 a da 150,01 a da 300,01 a da 500,01 a da 1.000,01 a Assegni da 1.500,01 a da 2.500,01 a da 5.000,01 a oltre Totale Assegni 318 Variazione tendenziale* -21,1% da 0,00 a da 150,01 a da 300,01 a da 500,01 a da 1.000,01 a Cambiali da 1.500,01 a da 2.500,01 a da 5.000,01 a oltre Totale Cambiali Variazione tendenziale* -7,5% da 0,00 a da 150,01 a da 300,01 a da 500,01 a da 1.000,01 a Tratte non accettate da 1.500,01 a da 2.500,01 a da 5.000,01 a oltre Totale Tratte non accettate 108 Variazione tendenziale* 5,9% da 0,00 a da 150,01 a da 300,01 a da 500,01 a da 1.000,01 a Tratte accettate da 1.500,01 a da 2.500,01 a da 5.000,01 a oltre Totale Tratte accettate 5 Variazione tendenziale* -28,6% Totale Effetti Variazione tendenziale* -9,6% Gen-Mar Apr-Giu Lug-Set Ott-Dic Gen-Mar Apr-Giu Lug-Set Ott-Dic * Variazione % rispetto al corrispondente periodo dell anno precedente. Per una migliore interpretazione dei dati, si consiglia di verificare la significatività del numero degli effetti cui fanno riferimento le percentuali considerate. Il simbolo indica la variazione superiore al 100% e quella, non calcolabile, risultante dal rapporto fra un valore positivo (registrato nel secondo periodo) e un dato pari a zero (relativo al primo periodo) segue

56 Numero degli effetti protestati, per tipo e fascia di importo, pubblicati dalla Camera di Commercio di Macerata Serie storica trimestrale (periodo di levata) Tipo Effetto Fascia Importo (Euro) Gen-Mar Apr-Giu Lug-Set Ott-Dic Gen-Mar Apr-Giu Lug-Set Ott-Dic da 0,00 a da 150,01 a da 300,01 a da 500,01 a da 1.000,01 a Assegni da 1.500,01 a da 2.500,01 a da 5.000,01 a oltre Totale Assegni Variazione tendenziale* 22,1% -8,6% -8,7% -23,0% -2,7% -25,1% -23,4% -14,1% da 0,00 a da 150,01 a da 300,01 a da 500,01 a da 1.000,01 a Cambiali da 1.500,01 a da 2.500,01 a da 5.000,01 a oltre Totale Cambiali Variazione tendenziale* 7,7% 24,1% 17,0% -4,5% -7,3% -8,3% -10,2% -8,4% da 0,00 a da 150,01 a da 300,01 a da 500,01 a da 1.000,01 a Tratte non accettate da 1.500,01 a da 2.500,01 a da 5.000,01 a oltre Totale Tratte non accettate Variazione tendenziale* -6,8% -4,4% -2,7% -14,0% -32,5% -24,0% -19,0% -23,0% da 0,00 a da 150,01 a da 300,01 a da 500,01 a da 1.000,01 a Tratte accettate da 1.500,01 a da 2.500,01 a da 5.000,01 a oltre Totale Tratte accettate Variazione tendenziale* 66,7% 40,0% -50,0% -72,7% -85,7% Totale Effetti Variazione tendenziale* 9,1% 16,3% 10,7% -8,5% -8,1% -11,8% -13,3% -10,9% * Variazione % rispetto al corrispondente periodo dell anno precedente. Per una migliore interpretazione dei dati, si consiglia di verificare la significatività del numero degli effetti cui fanno riferimento le percentuali considerate. Il simbolo indica la variazione superiore al 100% e quella, non calcolabile, risultante dal rapporto fra un valore positivo (registrato nel secondo periodo) e un dato pari a zero (relativo al primo periodo)

57 Importo complessivo in euro degli effetti protestati, per tipo e fascia di importo, pubblicati dalla Camera di Commercio di Macerata Serie storica trimestrale (periodo di levata) Tipo Effetto Fascia Importo (Euro) da 0,00 a da 150,01 a da 300,01 a da 500,01 a da 1.000,01 a Assegni da 1.500,01 a da 2.500,01 a da 5.000,01 a oltre Totale Assegni Variazione tendenziale* -24,3% da 0,00 a da 150,01 a da 300,01 a da 500,01 a da 1.000,01 a Cambiali da 1.500,01 a da 2.500,01 a da 5.000,01 a oltre Totale Cambiali Variazione tendenziale* -24,0% da 0,00 a da 150,01 a da 300,01 a da 500,01 a da 1.000,01 a Tratte non accettate da 1.500,01 a da 2.500,01 a da 5.000,01 a oltre Totale Tratte non accettate Variazione tendenziale* 27,8% da 0,00 a da 150,01 a da 300,01 a da 500,01 a da 1.000,01 a Tratte accettate da 1.500,01 a da 2.500,01 a da 5.000,01 a oltre Totale Tratte accettate Variazione tendenziale* -81,2% Totale Effetti Variazione tendenziale* -22,2% Gen-Mar Apr-Giu Lug-Set Ott-Dic Gen-Mar Apr-Giu Lug-Set Ott-Dic * Variazione % rispetto al corrispondente periodo dell anno precedente. Per una migliore interpretazione dei dati, si consiglia di verificare la significatività degli importi cui fanno riferimento le percentuali considerate. Il simbolo indica la variazione superiore al 100% e quella, non calcolabile, risultante dal rapporto fra un valore positivo (registrato nel secondo periodo) e un dato pari a zero (relativo al primo periodo) segue

58 Importo complessivo in euro degli effetti protestati, per tipo e fascia di importo, pubblicati dalla Camera di Commercio di Macerata Serie storica trimestrale (periodo di levata) Tipo Effetto Fascia Importo (Euro) Gen-Mar Apr-Giu Lug-Set Ott-Dic Gen-Mar Apr-Giu Lug-Set Ott-Dic da 0,00 a da 150,01 a da 300,01 a da 500,01 a da 1.000,01 a Assegni da 1.500,01 a da 2.500,01 a da 5.000,01 a oltre Totale Assegni Variazione tendenziale* 5,2% -2,7% -3,8% -26,3% 33,9% -8,9% 19,4% -21,9% da 0,00 a da 150,01 a da 300,01 a da 500,01 a da 1.000,01 a Cambiali da 1.500,01 a da 2.500,01 a da 5.000,01 a oltre Totale Cambiali Variazione tendenziale* 26,1% 50,5% 41,8% -42,5% -14,8% -27,6% -10,8% -5,6% da 0,00 a da 150,01 a da 300,01 a da 500,01 a da 1.000,01 a Tratte non accettate da 1.500,01 a da 2.500,01 a da 5.000,01 a oltre Totale Tratte non accettate Variazione tendenziale* 23,8% 7,7% -60,6% -26,7% -13,8% 12,1% da 0,00 a da 150,01 a da 300,01 a da 500,01 a da 1.000,01 a Tratte accettate da 1.500,01 a da 2.500,01 a da 5.000,01 a oltre Totale Tratte accettate Variazione tendenziale* 73,3% -22,7% -4,8% -65,7% -94,1% Totale Effetti Variazione tendenziale* 23,3% 31,2% 18,4% -34,9% -3,9% -21,8% 1,0% -11,6% * Variazione % rispetto al corrispondente periodo dell anno precedente. Per una migliore interpretazione dei dati, si consiglia di verificare la significatività degli importi cui fanno riferimento le percentuali considerate. Il simbolo indica la variazione superiore al 100% e quella, non calcolabile, risultante dal rapporto fra un valore positivo (registrato nel secondo periodo) e un dato pari a zero (relativo al primo periodo)

59 Camera di Commercio di Macerata Domande depositate per la registrazione di I.07 II.07 III.07 IV.07 I.08 II.08 III.08 IV.08 I.09 II.09 III.09 IV.09 I.10 II.10 III.10 IV.10 I.11

Analisi Economica Congiunturale

Analisi Economica Congiunturale Analisi Economica Congiunturale 2 trimestre 2011 Provincia di Macerata Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Macerata Segretario Generale Mario Guadagno Responsabile Area Promozione

Dettagli

Analisi Economica Congiunturale

Analisi Economica Congiunturale Analisi Economica Congiunturale 4 trimestre 2011 Provincia di Macerata Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Macerata Segretario Generale Mario Guadagno Responsabile Area Promozione

Dettagli

Analisi Economica Congiunturale

Analisi Economica Congiunturale Analisi Economica Congiunturale 2 trimestre 2016 Provincia di Macerata Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Macerata Segretario Generale Mario Guadagno Responsabile Area Promozione

Dettagli

Analisi Economica Congiunturale

Analisi Economica Congiunturale Analisi Economica Congiunturale 1 trimestre 2016 Provincia di Macerata Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Macerata Segretario Generale Mario Guadagno Responsabile Area Promozione

Dettagli

Comune di Calenzano- Imprese registrate e attive, unità locali attive per sezione di attività economica, al

Comune di Calenzano- Imprese registrate e attive, unità locali attive per sezione di attività economica, al di Calenzano- e, unità locali per sezione di attività economica, al 31.12.2014 UNITA' LOCALI ATTIVE IMPRESE Registrate Attive AGRICOLTURA INDUSTRIA ALTRE ATTIVITA' NON CLASSIFICATE TOTALE 2301 1930 81

Dettagli

CORSO LAVORATORI ARGOMENTI TRATTATI:

CORSO LAVORATORI ARGOMENTI TRATTATI: CORSO LAVORATORI Formare i lavoratori in funzione dei rischi riferiti alle mansioni e ai possibili danni e alle conseguenti misure e procedure di prevenzione e protezione caratteristici del settore o comparto

Dettagli

Dati regionali Infortuni denunciati per settore

Dati regionali Infortuni denunciati per settore Dati regionali Infortuni denunciati per settore Tabella 1 Numero di infortuni denunciati in occasione di lavoro e in itinere per settore di attività (somma 2012-2016)... 2 Tabella 2 Quota infortuni in

Dettagli

Tipologia dei Corsi di formazione: Corrispondenza ATECO classi di rischio

Tipologia dei Corsi di formazione: Corrispondenza ATECO classi di rischio Tipologia dei Corsi di formazione: Corrispondenza ATECO classi di rischio La formazione in materia di salute e sicurezza sul lavoro è regolamentata dall Accordo Stato Regioni del 22/12/2011, questo stabilisce

Dettagli

G COMMERCIO ALL INGROSSO E AL DETTAGLIO; RIPARAZIONI DI

G COMMERCIO ALL INGROSSO E AL DETTAGLIO; RIPARAZIONI DI Commercio ingrosso e dettaglio Attività artigianali non assimilabili alle precedenti(carrozzerie, riparazione veicoli, lavanderie, parrucchieri, panificatori, pasticceri, ecc.) RISCHIO BASSO G G COMMERCIO

Dettagli

RISCHIO BASSO (6 ore)

RISCHIO BASSO (6 ore) Pagina1 RISCHIO BASSO (6 ore) Commercio ingrosso e dettaglio Attività Artigianali non assimilabili alle precedenti (carrozzerie, riparazione veicoli lavanderie, parrucchieri, panificatori, pasticceri,

Dettagli

Allegato 2 - Individuazione macrocategorie di rischio e corrispondenze ATECO 2002_2007

Allegato 2 - Individuazione macrocategorie di rischio e corrispondenze ATECO 2002_2007 Allegato 2 - Individuazione macrocategorie di rischio e corrispondenze ATECO 2002_2007 Rischio BASSO (Datore di lavoro R.S.P.P. 16 ore - Formazione per i Dipendenti 4 ore modulo generale + 4 ore modulo

Dettagli

RISCHIO BASSO H I - ATTIVITÀ DEI SERVIZI DI ALLOGGIO E DI RISTORAZIONE 55 - ALLOGGIO 56 - ATTIVITÀ DEI SERVIZI DI RISTORAZIONE

RISCHIO BASSO H I - ATTIVITÀ DEI SERVIZI DI ALLOGGIO E DI RISTORAZIONE 55 - ALLOGGIO 56 - ATTIVITÀ DEI SERVIZI DI RISTORAZIONE RISCHIO BASSO ATECO 2002 ATECO 2007 Commercio ingrosso e dettaglio Attività Artigianali non assimilabili alle precedenti (carrozzerie, riparazione veicoli lavanderie, parrucchieri, panificatori, pasticceri,

Dettagli

Totale imprese (*) per settori di attività economica (Quota % dei singoli settori sul totale)

Totale imprese (*) per settori di attività economica (Quota % dei singoli settori sul totale) imprese (*) per settori di attività economica (Quota % dei singoli settori sul totale) ALLOGGIO E RISTORAZIONE; 1.411; 5,90% ALTRE IMPRESE; 805; 3,37% SERVIZI; 4.229; 17,68% AGRICOLTURA; 6.396; 26,74%

Dettagli

INDAGINE CONGIUNTURALE SULLE AZIENDE COMMERCIALI. LAZIO Tavole statistiche

INDAGINE CONGIUNTURALE SULLE AZIENDE COMMERCIALI. LAZIO Tavole statistiche INDAGINE CONGIUNTURALE SULLE AZIENDE COMMERCIALI LAZIO Tavole statistiche Risultati del II trimestre 2015 e previsioni per il III trimestre 2015 Indice delle tavole Tavola 1 Tavola 2 Tavola 3 Tavola 4

Dettagli

INDAGINE CONGIUNTURALE SULL'INDUSTRIA MANIFATTURIERA. LAZIO Tavole statistiche

INDAGINE CONGIUNTURALE SULL'INDUSTRIA MANIFATTURIERA. LAZIO Tavole statistiche INDAGINE CONGIUNTURALE SULL'INDUSTRIA MANIFATTURIERA LAZIO Tavole statistiche Risultati del III trimestre 2015 e previsioni per il IV trimestre 2015 REGIONE LAZIO Indice delle tavole Tavola 1 Tavola 2

Dettagli

INDAGINE CONGIUNTURALE SULL'INDUSTRIA MANIFATTURIERA. LAZIO Tavole statistiche

INDAGINE CONGIUNTURALE SULL'INDUSTRIA MANIFATTURIERA. LAZIO Tavole statistiche INDAGINE CONGIUNTURALE SULL'INDUSTRIA MANIFATTURIERA LAZIO Tavole statistiche Risultati del I trimestre 2015 e previsioni per il II trimestre 2015 REGIONE LAZIO Indice delle tavole Tavola 1 Tavola 2 Tavola

Dettagli

ISTRUZIONI PER INDIVIDUARE LA DURATA DEL CORSO A CUI ISCRIVERE I LAVORATORI, DIRIGENTI, PREPOSTI E DATORI DI LAVORO CHE SVOLGONO IL RUOLO DI RSPP

ISTRUZIONI PER INDIVIDUARE LA DURATA DEL CORSO A CUI ISCRIVERE I LAVORATORI, DIRIGENTI, PREPOSTI E DATORI DI LAVORO CHE SVOLGONO IL RUOLO DI RSPP G.QUATTRO SERVIZI S.R.L. via San Rocco, 7 35028 Piove di Sacco (PD) C.F e P.IVA 0348078 02 81 N R.E.A. PD 315121 www.gquattroservizi.it Tel. 049970 127 3 Fax 049 97 117 28 E-mail: info@gquattroservizi.it

Dettagli

L impresa femminile in provincia di Bergamo

L impresa femminile in provincia di Bergamo L impresa femminile in provincia di Bergamo In occasione della Giornata internazionale della donna la Camera di Commercio propone l analisi di alcuni dati per capire il fenomeno dell impresa femminile

Dettagli

L impresa femminile in provincia di Bergamo

L impresa femminile in provincia di Bergamo COMUNICATO STAMPA L impresa femminile in provincia di Bergamo In occasione della Giornata internazionale della donna la Camera di Commercio propone l analisi di alcuni dati per capire il fenomeno dell

Dettagli

IMPRESE E ADDETTI. Imprese e addetti per attività economica. Comune di Pordenone. Censimenti 2001 e 2011

IMPRESE E ADDETTI. Imprese e addetti per attività economica. Comune di Pordenone. Censimenti 2001 e 2011 Ufficio Statistica IMPRESE E ADDETTI Imprese e addetti per attività economica. Comune di Pordenone. Censimenti 2001 e 2011 imprese attive addetti esterni agricoltura, silvicoltura e pesca 13 11 25 20 2

Dettagli

Stabili nel 2018 le Imprese Femminili in provincia di Bergamo

Stabili nel 2018 le Imprese Femminili in provincia di Bergamo Stabili nel 2018 le Imprese Femminili in provincia di Bergamo In occasione della Giornata internazionale della donna la Camera di Commercio propone l analisi di alcuni dati per capire il fenomeno dell

Dettagli

Dati relativi alle imprese registrate presso il sistema camerale in Campania al 2 Trimestre 2015 elaborati da Unioncamere Campania.

Dati relativi alle imprese registrate presso il sistema camerale in Campania al 2 Trimestre 2015 elaborati da Unioncamere Campania. Dati relativi alle imprese registrate presso il sistema camerale in Campania al 2 Trimestre 2015 elaborati da Unioncamere Campania. Dalla scheda allegata relativa al 2 trimestre 2015, risultano iscritte

Dettagli

CENSIMENTO DELL INDUSTRIA E DEI SERVIZI (2011)

CENSIMENTO DELL INDUSTRIA E DEI SERVIZI (2011) SETTORE SUPPORTO ISTITUZIONALE E COMUNICAZIONE CENSIMENTO DELL INDUSTRIA E DEI SERVIZI (2011) ANALISI DATI ISTAT RELATIVI AL NUMERO DI IMPRESE CON SEDE NEL TERRITORIO COMUNALE rilevazione al 31/12/2011

Dettagli

La Cassa Integrazione Guadagni in deroga e la Mobilità in provincia di Varese. Anno 2015

La Cassa Integrazione Guadagni in deroga e la Mobilità in provincia di Varese. Anno 2015 La Cassa Integrazione Guadagni in deroga e la Mobilità in provincia di Varese Anno 2015 febbraio 2016 Indice Lavoratori inseriti in lista di MOBILITÀ Per legge di riferimento pag. 1 Per Centro per l Impiego

Dettagli

La Cassa Integrazione Guadagni in deroga e la Mobilità in provincia di Varese. Anno 2014

La Cassa Integrazione Guadagni in deroga e la Mobilità in provincia di Varese. Anno 2014 La Cassa Integrazione Guadagni in deroga e la Mobilità in provincia di Varese Anno 2014 maggio 2015 Indice Lavoratori inseriti in lista di MOBILITÀ Per legge di riferimento pag. 1 Per Centro per l Impiego

Dettagli

La Cassa Integrazione Guadagni in deroga e la Mobilità in provincia di Varese. Anno 2012

La Cassa Integrazione Guadagni in deroga e la Mobilità in provincia di Varese. Anno 2012 La Cassa Integrazione Guadagni in deroga e la Mobilità in provincia di Varese Anno 2012 marzo 2013 Indice Lavoratori inseriti in lista di MOBILITÀ Per legge di riferimento pag. 1 Per Centro per l Impiego

Dettagli

Guadagni in deroga e la Mobilità in provincia di Varese. Anno 2011

Guadagni in deroga e la Mobilità in provincia di Varese. Anno 2011 La Cassa Integrazione Guadagni in deroga e la Mobilità in provincia di Varese Anno 2011 febbraio 2012 Indice Lavoratori inseriti in lista di MOBILITÀ Per legge di riferimento pag. 1 Per Centro per l Impiego

Dettagli

Guadagni in deroga e la Mobilità in provincia di Varese. Anno 2010

Guadagni in deroga e la Mobilità in provincia di Varese. Anno 2010 La Cassa Integrazione Guadagni in deroga e la Mobilità in provincia di Varese Anno 2010 febbraio 2011 Indice Lavoratori inseriti in lista di MOBILITÀ Per legge di riferimento pag. 1 Per Centro per l Impiego

Dettagli

ATTIVITÀ VALUTATIVE DEL PIANO DELLE VALUTAZIONI DELLA POLITICA REGIONALE UNITARIA Ministero dello Sviluppo Economico DGIAI

ATTIVITÀ VALUTATIVE DEL PIANO DELLE VALUTAZIONI DELLA POLITICA REGIONALE UNITARIA Ministero dello Sviluppo Economico DGIAI ATTIVITÀ VALUTATIVE DEL PIANO DELLE VALUTAZIONI DELLA POLITICA REGIONALE UNITARIA 2007-2013 Ministero dello Sviluppo Economico DGIAI MAPPATURA DELLE IMPRESE INNOVATIVE (sulla base dell indagine CIS-ISTAT):

Dettagli

E OCCUPAZIONE IN PROVINCIA DI VARESE

E OCCUPAZIONE IN PROVINCIA DI VARESE SMAIL Sistema di Monitoraggio Annuale delle Imprese e del Lavoro IMPRESE E OCCUPAZIONE IN PROVINCIA DI VARESE Imprese attive in provincia con ADDETTI Aggiornamento a marzo 2013 2013 Sistema informativo

Dettagli

La Cassa Integrazione Guadagni in deroga e la Mobilità in provincia di Varese. Anno 2013

La Cassa Integrazione Guadagni in deroga e la Mobilità in provincia di Varese. Anno 2013 La Cassa Integrazione Guadagni in deroga e la Mobilità in provincia di Varese Anno 2013 febbraio 2014 Indice Lavoratori inseriti in lista di MOBILITÀ Per legge di riferimento pag. 1 Per Centro per l Impiego

Dettagli

INDAGINE CONGIUNTURALE SULL'INDUSTRIA MANIFATTURIERA. LAZIO Tavole statistiche

INDAGINE CONGIUNTURALE SULL'INDUSTRIA MANIFATTURIERA. LAZIO Tavole statistiche INDAGINE CONGIUNTURALE SULL'INDUSTRIA MANIFATTURIERA LAZIO Tavole statistiche Risultati del IV trimestre 2015 e previsioni per il I trimestre 2016 REGIONE LAZIO Indice delle tavole Tavola 1 Tavola 2 Tavola

Dettagli

CONTI ECONOMICI DELLE IMPRESE

CONTI ECONOMICI DELLE IMPRESE CONTI ECONOMICI DELLE IMPRESE Il capitolo presenta i dati, relativi al 2009, delle rilevazioni sui risultati economici delle imprese industriali e dei servizi, condotte annualmente secondo i criteri stabiliti

Dettagli

RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE DATORE DI LAVORO (DLSPP)

RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE DATORE DI LAVORO (DLSPP) RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE DATORE DI LAVORO (DLSPP) Art. 34 D. Lgs 81/08 e s.m.i. e Accordo Stato Regioni 21/12/2011 e s.m.i. DESTINATARI Tutti i datori di lavoro che ricoprono

Dettagli

Avviamenti e cessazioni in provincia di Varese. I trimestre

Avviamenti e cessazioni in provincia di Varese. I trimestre Avviamenti e cessazioni in provincia di Varese Anno 2012 I trimestre maggio 2012 Indice AVVIAMENTI Per tipologia di contratto pag. 1 Per tipologia di contratto e modalità di lavoro pag. 2 Per Centri Impiego

Dettagli

IL DATORE DI LAVORO art. 34 D.Lgs. 81/08 Rischio basso ( 16 ore )

IL DATORE DI LAVORO art. 34 D.Lgs. 81/08 Rischio basso ( 16 ore ) con la collaborazione scientifica di CORSO IL DATORE DI LAVORO art. 34 D.Lgs. 81/08 Rischio basso ( 16 ore ) CONFORME AL DECRETO DEL MINISTERO DEL LAVORO E DELLA PREVIDENZA SOCIALE DEL 16/01/1997 N. ARGOMENTO

Dettagli

Avviamenti e cessazioni in provincia di Varese. I trimestre

Avviamenti e cessazioni in provincia di Varese. I trimestre Avviamenti e cessazioni in provincia di Varese Anno 2011 I trimestre aprile 2011 Indice AVVIAMENTI Per tipologia di contratto pag. 1 Per tipologia di contratto e modalità di lavoro pag. 2 Per Centri Impiego

Dettagli

Avviamenti e cessazioni in provincia di Varese. III trimestre

Avviamenti e cessazioni in provincia di Varese. III trimestre Avviamenti e cessazioni in provincia di Varese Anno 2011 III trimestre novembre 2011 Indice AVVIAMENTI Per tipologia di contratto pag. 1 Per tipologia di contratto e modalità di lavoro pag. 2 Per Centri

Dettagli

Avviamenti e cessazioni in provincia di Varese. II trimestre

Avviamenti e cessazioni in provincia di Varese. II trimestre Avviamenti e cessazioni in provincia di Varese Anno 2011 II trimestre agosto 2011 Indice AVVIAMENTI Per tipologia di contratto pag. 1 Per tipologia di contratto e modalità di lavoro pag. 2 Per Centri Impiego

Dettagli

Avviamenti e cessazioni in provincia di Varese. Anno 2010

Avviamenti e cessazioni in provincia di Varese. Anno 2010 Avviamenti e cessazioni in provincia di Varese Anno 2010 febbraio 2011 Indice AVVIAMENTI Per tipologia di contratto pag. 1 Per tipologia di contratto e modalità di lavoro pag. 2 Per Centri Impiego della

Dettagli

SMAIL. Provincia di Modena Imprese attive in provincia con ADDETTI e con DIPENDENTI IMPRESE E OCCUPAZIONE IN PROVINCIA DI. Aggiornamento al Marzo 2014

SMAIL. Provincia di Modena Imprese attive in provincia con ADDETTI e con DIPENDENTI IMPRESE E OCCUPAZIONE IN PROVINCIA DI. Aggiornamento al Marzo 2014 SMAIL Sistema di Monitoraggio Annuale delle Imprese e del Lavoro IMPRESE E OCCUPAZIONE IN PROVINCIA DI Provincia di Modena Imprese attive in provincia con ADDETTI e con DIPENDENTI Aggiornamento al 2014

Dettagli

Il Fondo di garanzia per le PMI. (Legge 662/1996, art. 2 comma 100, lett. a)

Il Fondo di garanzia per le PMI. (Legge 662/1996, art. 2 comma 100, lett. a) Il Fondo di garanzia per le PMI (Legge 662/1996, art. 2 comma 1, lett. a) Report al 3 giugno 219 1 Indice 1. Le domande presentate... 3 1.1 Le domande presentate nel periodo 1 gennaio 3 giugno 219... 3

Dettagli

INDAGINE CONGIUNTURALE DELL'ECONOMIA DELLA SICILIA

INDAGINE CONGIUNTURALE DELL'ECONOMIA DELLA SICILIA INDAGINE CONGIUNTURALE DELL'ECONOMIA DELLA SICILIA Indagine congiunturale REGIONE SICILIA INDUSTRIA MANIFATTURIERA Tavole statistiche Imprese fino a 9 dipendenti Imprese da 10 a 49 dipendenti Imprese oltre

Dettagli

Avviamenti e cessazioni in provincia di Varese. Anno 2011

Avviamenti e cessazioni in provincia di Varese. Anno 2011 Avviamenti e cessazioni in provincia di Varese Anno 2011 febbraio 2012 Indice AVVIAMENTI Per tipologia di contratto pag. 1 Per tipologia di contratto e modalità di lavoro pag. 2 Per Centri Impiego della

Dettagli

Il Fondo di garanzia per le PMI. (Legge 662/1996, art. 2 comma 100, lett. a)

Il Fondo di garanzia per le PMI. (Legge 662/1996, art. 2 comma 100, lett. a) Il Fondo di garanzia per le PMI (Legge 662/1996, art. 2 comma 1, lett. a) Report al 31 dicembre 218 1 Indice 1. Le domande presentate... 3 1.1 Le domande presentate nel periodo 1 gennaio 31 dicembre 218...

Dettagli

IMPRESE CANCELLATE E ISCRITTE NEL COMUNE DI CESENA DA GIUGNO 2010 A DICEMBRE 2011

IMPRESE CANCELLATE E ISCRITTE NEL COMUNE DI CESENA DA GIUGNO 2010 A DICEMBRE 2011 COMUNE DI CESENA STAFF DIREZIONE GENERALE Servizio SIT-STATISTICA-Toponomastica CORSO COMANDINI, 7-471 - CESENA (FC) TEL. +39 47 368131 - FAX +39 47 36813 e-mail: statistica@comune.cesena.fc.it sito: http://www.comune.cesena.fc.it/statistica

Dettagli

AGGIORNAMENTO LAVORATORI

AGGIORNAMENTO LAVORATORI Figure della sicurezza Art. 37 D. Lgs 81/08 e s.m.i. e Accordo Stato Regioni 21/12/2011 e s.m.i. Destinatari Tutti i lavoratori, compresi soci e collaboratori familiari lavoranti, co.co.co., stagisti,

Dettagli

Avviamenti e cessazioni in provincia di Varese. II trimestre

Avviamenti e cessazioni in provincia di Varese. II trimestre Avviamenti e cessazioni in provincia di Varese Anno 2012 II trimestre Aggiornamento novembre 2012 Attenzione Sono state registrate delle anomalie nella base dati delle comunicazioni obbligatorie, dovute

Dettagli

Il Fondo di garanzia per le PMI. (Legge 662/1996, art. 2 comma 100, lett. a)

Il Fondo di garanzia per le PMI. (Legge 662/1996, art. 2 comma 100, lett. a) Il Fondo di garanzia per le PMI (Legge 662/1996, art. 2 comma 1, lett. a) Report al 3 giugno 218 1 Indice 1. Le domande presentate... 3 1.1 Le domande presentate nel periodo 1 gennaio - 3 giugno 218...

Dettagli

Il Fondo di garanzia per le PMI. (Legge 662/1996, art. 2 comma 100, lett. a)

Il Fondo di garanzia per le PMI. (Legge 662/1996, art. 2 comma 100, lett. a) Il Fondo di garanzia per le PMI (Legge 662/1996, art. 2 comma 1, lett. a) Report al 31 marzo 219 1 Indice 1. Le domande presentate... 3 1.1 Le domande presentate nel periodo 1 gennaio 31 marzo 219... 3

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Provincia autonoma di Trento. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Provincia autonoma di Trento. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Provincia autonoma di Trento Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 31 dicembre 2016 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Provincia autonoma di Trento. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Provincia autonoma di Trento. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Provincia autonoma di Trento Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 31 maggio 2019 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Provincia autonoma di Trento. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Provincia autonoma di Trento. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Provincia autonoma di Trento Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 31 ottobre 2018 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Provincia autonoma di Trento. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Provincia autonoma di Trento. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Provincia autonoma di Trento Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 30 aprile 2019 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Provincia autonoma di Trento. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Provincia autonoma di Trento. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Provincia autonoma di Trento Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 30 giugno 2019 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Provincia autonoma di Trento. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Provincia autonoma di Trento. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Provincia autonoma di Trento Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 31 luglio 2019 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Basilicata. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Basilicata. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Regione Basilicata Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 31 gennaio 2015 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle denunce

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Basilicata. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Basilicata. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Regione Basilicata Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 28 febbraio 2019 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle denunce

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Basilicata. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Basilicata. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Regione Basilicata Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 31 maggio 2019 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle denunce

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Provincia autonoma di Bolzano. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Provincia autonoma di Bolzano. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Provincia autonoma di Bolzano Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 31 gennaio 2019 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Provincia autonoma di Bolzano. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Provincia autonoma di Bolzano. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Provincia autonoma di Bolzano Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 28 febbraio 2019 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Provincia autonoma di Bolzano. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Provincia autonoma di Bolzano. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Provincia autonoma di Bolzano Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 31 maggio 2019 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Provincia autonoma di Bolzano. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Provincia autonoma di Bolzano. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Provincia autonoma di Bolzano Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 30 giugno 2019 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Marche. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Marche. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Regione Marche Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 30 aprile 2019 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle denunce di

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Marche. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Marche. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Regione Marche Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 31 maggio 2019 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle denunce di

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Marche. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Marche. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Regione Marche Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 31 luglio 2019 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle denunce di

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Umbria. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Umbria. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Regione Umbria Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 30 aprile 2019 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle denunce di

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Umbria. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Umbria. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Regione Umbria Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 30 giugno 2019 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle denunce di

Dettagli

Incidenza % Fonte: Elaborazione Unioncamere Piemonte e Camera di Commercio di Cuneo su dati InfoCamere. comparto industria in

Incidenza % Fonte: Elaborazione Unioncamere Piemonte e Camera di Commercio di Cuneo su dati InfoCamere. comparto industria in 7 Industria Distribuzione delle imprese dell (a) (al netto delle imprese artigiane) registrate per comune. Provincia. Anno Cartografia - Incidenza delle imprese dell (a) sul totale delle imprese per comune.

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Valle d'aosta. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Valle d'aosta. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Regione Valle d'aosta Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 31 maggio 2019 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle denunce

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Valle d'aosta. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Valle d'aosta. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Regione Valle d'aosta Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 30 giugno 2019 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle denunce

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Liguria. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Liguria. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Regione Liguria Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 31 gennaio 2017 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle denunce di

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Liguria. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Liguria. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Regione Liguria Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 31 gennaio 2019 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle denunce di

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Liguria. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Liguria. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Regione Liguria Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 31 dicembre 2016 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle denunce

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Liguria. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Liguria. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Regione Liguria Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 31 luglio 2019 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle denunce di

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Lazio. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Lazio. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Regione Lazio Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 31 maggio 2019 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle denunce di infortunio

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Lazio. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Lazio. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Regione Lazio Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 31 luglio 2019 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle denunce di infortunio

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Abruzzo. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Abruzzo. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Regione Abruzzo Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 31 luglio 2017 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle denunce di

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Abruzzo. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Abruzzo. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Regione Abruzzo Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 30 aprile 2019 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle denunce di

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Abruzzo. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Abruzzo. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Regione Abruzzo Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 30 giugno 2019 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle denunce di

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Abruzzo. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Abruzzo. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Regione Abruzzo Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 31 agosto 2019 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle denunce di

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Provincia autonoma di Bolzano. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Provincia autonoma di Bolzano. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Provincia autonoma di Bolzano Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 30 settembre 2018 Inail - Istituto Nazionale per l'assicurazione contro gli

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Campania. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Campania. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Regione Campania Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 31 gennaio 2019 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle denunce

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Campania. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Campania. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Regione Campania Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 30 aprile 2019 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle denunce di

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Campania. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Campania. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Regione Campania Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 31 maggio 2019 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle denunce di

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Campania. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Campania. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Regione Campania Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 30 giugno 2019 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle denunce di

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Sardegna. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Sardegna. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Regione Sardegna Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 31 maggio 2019 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle denunce di

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Sardegna. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Sardegna. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Regione Sardegna Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 30 aprile 2019 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle denunce di

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Sardegna. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Sardegna. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Regione Sardegna Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 30 giugno 2019 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle denunce di

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Sardegna. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Sardegna. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Regione Sardegna Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 31 luglio 2019 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle denunce di

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Sardegna. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Sardegna. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Regione Sardegna Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 31 agosto 2019 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle denunce di

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Friuli-Venezia Giulia. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Friuli-Venezia Giulia. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Regione Friuli-Venezia Giulia Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 30 giugno 2019 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Friuli-Venezia Giulia. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Friuli-Venezia Giulia. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Regione Friuli-Venezia Giulia Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 28 febbraio 2019 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Friuli-Venezia Giulia. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Friuli-Venezia Giulia. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Regione Friuli-Venezia Giulia Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 30 aprile 2019 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Friuli-Venezia Giulia. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Friuli-Venezia Giulia. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Regione Friuli-Venezia Giulia Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 31 maggio 2019 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Calabria. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Calabria. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Regione Calabria Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 31 maggio 2019 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle denunce di

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Calabria. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Calabria. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Regione Calabria Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 31 agosto 2019 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle denunce di

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Veneto. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Veneto. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Regione Veneto Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 31 gennaio 2019 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle denunce di

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Veneto. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Veneto. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Regione Veneto Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 31 maggio 2019 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle denunce di

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Veneto. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Veneto. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Regione Veneto Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 31 ottobre 2017 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni delle denunce di

Dettagli