GUIDA ALLA PROCEDURA DI INVIO DELLE COMUNICAZIONI DATI RILEVANTI PER L ACCESSO AL CREDITO D IMPOSTA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GUIDA ALLA PROCEDURA DI INVIO DELLE COMUNICAZIONI DATI RILEVANTI PER L ACCESSO AL CREDITO D IMPOSTA"

Transcript

1 GUIDA ALLA PROCEDURA DI INVIO DELLE COMUNICAZIONI DATI RILEVANTI PER L ACCESSO AL CREDITO D IMPOSTA

2 Fasi preliminari alla procedura di invio Per presentare la richiesta di accesso al credito d imposta è necessario seguire una procedura organizzata in due fasi distinte. 1. Per prima cosa il rappresentante legale dell impresa deve collegarsi al sito di Sardegna Entrate e scaricare (nella sezione Modulistica) il modulo relativo alla dichiarazione sostitutiva di atto notorio, compilarlo e spedirlo, accompagnato da una copia del documento d identità, tramite raccomandata (una raccomandata per ciascuna impresa per la quale intende inoltrare la richiesta) all Agenzia della Regione Autonoma della Sardegna per le Entrate, casella postale 297 c/o Piazza del Carmine CAGLIARI CENTRO CAGLIARI (CA). Compilando il modulo, il rappresentante legale dell impresa dichiara: - che l impresa, alla data del 30 giugno 2008, non si trovava in condizioni di difficoltà (condizioni definite dall articolo 2, comma 2 del DPCM 3 giugno 2009); - che l impresa è in possesso del Documento Unico di Regolarità Contributiva (articolo 1, comma 553, della legge 23 dicembre 2005, n. 266 e successive modifiche ed integrazioni); - che l impresa non usufruisce di altre agevolazioni riferibili allo stesso regime, o che non supera il tetto massimo di aiuti previsti dalla normativa comunitaria (paragrafo della Comunicazione della Commissione europea - Quadro di riferimento temporaneo comunitario per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell'accesso al finanziamento nell'attuale situazione di crisi finanziaria ed economica 2009/C 83/01); - che l impresa non ha ricevuto, e successivamente non rimborsato o depositato in un conto bloccato, aiuti che lo Stato è tenuto a recuperare in esecuzione di una decisione di recupero della Commissione europea (ai sensi dell articolo 2, comma 4 del DPCM 3 giugno 2009). La procedura telematica richiederà gli estremi della raccomandata con la quale il rappresentante legale ha inviato a Sardegna Entrate la Dichiarazione sostitutiva di atto notorio. Questo passaggio preliminare è obbligato anche per le società che si avvalgono di un intermediario per la compilazione delle istanze in telematico: l intermediario può procedere alla compilazione solo se possiede gli estremi della raccomandata con cui il rappresentante legale ha inviato a Sardegna Entrate la Dichiarazione sostitutiva di atto notorio. 2. Inviata la documentazione, sarà possibile accedere alla procedura informatica prevista per presentare la richiesta di accesso al credito d imposta. Possono presentare la richiesta sia il rappresentante legale della società interessata che gli intermediari (commercialisti e consulenti del lavoro). Chi richiede l agevolazione deve compilare la comunicazione nelle seguenti parti: Dati generali, Quadro A, Quadro B. La compilazione del Quadro B è facoltativa: il modulo, relativo al calcolo della maggiorazione, può pag. 1/13

3 essere compilato contestualmente agli altri due oppure in un secondo momento, comunque sempre entro il termine previsto del 31 dicembre Prima di inviare singolarmente il Quadro B (solo se è già stato presentato il Quadro A) il rappresentante legale deve compilare la Dichiarazione sostitutiva di atto notorio prevista e inviarla a Sardegna Entrate tramite raccomandata, casella postale 297 c/o Piazza del Carmine CAGLIARI CENTRO CAGLIARI (CA). Il quadro B può essere compilato più volte, nel caso in cui nel corso del 2010 l impresa effettui nuove assunzioni. A questo punto è possibile accedere alla procedura informatica, tenendo presente che il sistema richiederà gli estremi della raccomandata con cui il rappresentante legale ha inviato a Sardegna Entrate la Dichiarazione sostitutiva di atto notorio. Per accedere alla procedura di invio telematico della domanda è necessario che l utente sia registrato al portale di Sardegna Entrate. La registrazione è prevista per le sole persone fisiche, perciò le società che vogliono accedere al credito d imposta devono operare tramite il titolare, il rappresentante legale o tramite un intermediario autorizzato. Le modalità di registrazione sono dettagliate nella Guida Registrazione al sito Sardegna Entrate consultabile on-line sul portale Sardegna Entrate. pag. 3/13

4 Accesso all applicazione informatica Effettuato il login nella home page del portale Sardegna Entrate, l utente accede alla pagina di riepilogo dei servizi telematici offerti dall Agenzia: cliccando su Crediti d imposta accede all area dedicata all agevolazione. Alla procedura telematica relativa al credito d imposta l utente può accedere anche all interno della sezione Agevolazioni, nella pagina relativa al credito d imposta/agevolazione È possibile in questa stessa pagina procedere all autenticazione (prima registrandosi se non lo si è ancora fatto) inserendo le proprie credenziali di accesso. Scelta impresa All interno della sezione scelta impresa (passaggio obbligato e preliminare rispetto alla compilazione del modulo) l utente deve indicare per quale impresa intende inoltrare il modulo. Gli intermediari devono selezionare la casella Dichiaro di essere in possesso di delega scritta per l invio telematico della richiesta di agevolazione Credito d imposta e hanno la possibilità di presentare tante richieste quante sono le imprese per le quali sono abilitati. Devono inoltre indicare l ordine al quale sono iscritti, la provincia e il numero di iscrizione. Il passaggio successivo (uguale per tutte le tipologie di utenti) è quello di aggiungere l impresa inserendo il codice fiscale della società (o la partita IVA se coincidente) per la quale verrà inoltrata la richiesta. Per evitare che si verifichino errori di digitazione, il sistema richiederà di inserire il codice fiscale una seconda volta. Chi compila il modulo per conto di una ditta individuale deve inserire in questo campo la Partita Iva della società. Il sistema infatti consente di digitare unicamente un codice di undici caratteri numerici, e non permette di inserire il codice fiscale alfanumerico del titolare della società. pag. 4/13

5 Aggiunta l impresa, questa verrà visualizzata nell elenco delle imprese disponibili. L utente potrà a questo punto selezionare l impresa e accedere alla compilazione del modulo cliccando sulla voce compila modulo. pag. 5/13

6 Compilazione del modulo La sezione nella quale l utente può compilare il modulo elettronico è suddivisa in tre sottosezioni: Dati generali, Quadro A e Quadro B. La compilazione delle prime due è obbligatoria, mentre per il quadro B l utente può scegliere se compilarlo contestualmente agli altri due oppure in un secondo momento, nel caso in cui nel corso del 2010 l impresa effettui nuove assunzioni. Dati Generali È la sezione in cui l interessato deve inserire i dati relativi all impresa che intende accedere all agevolazione. Le informazioni richieste riguardano il codice fiscale, la ragione sociale, il codice Ateco, i dati relativi al domicilio fiscale, alla sede legale e almeno a una sede operativa. Chi compila deve inoltre indicare il proprio indirizzo di posta elettronica, tenendo presente che quello inserito sarà l indirizzo al quale il sistema invierà in automatico l contenente l esito della richiesta di accesso al credito d imposta. Per codice di attività produttiva Ateco si intende il codice riportato nella tabella di classificazione delle attività economiche introdotta nel 2007 e aggiornata con le modifiche entrate in vigore il primo gennaio del La procedura telematica prevede che, cliccando su Ateco 2007, si apra un file.pdf nel quale sono riportati unicamente i codici delle attività economiche che possono accedere al credito d imposta. Nel compilare il modulo, l interessato deve inserire i dati relativi alla sede legale e quelli relativi a una sede operativa in Sardegna: almeno una tra sede legale e sede operativa deve essere in Sardegna. pag. 6/13

7 Quadro A Il requisito fondamentale che l impresa deve possedere per poter accedere all agevolazione è che il numero dei lavoratori dipendenti, alla data del 31 agosto del 2009, sia uguale o inferiore a 15. Il sistema prevede perciò un blocco che impedisce a chi compila le prime due caselle di inserire una cifra maggiore di 15. Nella prima casella deve essere inserito il numero dei dipendenti in forze complessivamente nell impresa al 31 agosto 2009; nella seconda va invece inserito il numero dei dipendenti in forze nelle sedi in Sardegna al 31/08/09. Nella terza casella va inserito il dato relativo all ammontare complessivo dei contributi obbligatori a carico del datore di lavoro versati (anche mediante compensazione) per i lavoratori dipendenti operanti in Sardegna agli Istituti di previdenza nel corso dell anno precedente. Nella determinazione del credito d imposta non vengono considerati i periodi nei quali l impresa ha goduto di ammortizzatori sociali, perciò l importo va indicato al netto dei contributi relativi ai periodi nei quali si è fruito di ammortizzatori sociali. Il sistema telematico prevede che la quarta casella calcoli in automatico l ammontare del credito d imposta che teoricamente spetterebbe all impresa, senza considerare il limite imposto: calcola cioè il 20% dei contributi versati nel La casella successiva, invece, calcola in automatico il credito d imposta che effettivamente spetta all impresa, considerando il limite massimo del contributo erogabile ( euro lordi). Inseriti questi dati, il sistema prevede che l utente fornisca i dati della raccomandata: chi compila l istanza deve inserire gli estremi della raccomandata con cui il rappresentante legale dell impresa che richiede il credito d imposta ha inviato la Dichiarazione sostitutiva di atto notorio. Confermati i dati relativi alla raccomandata, gli utenti che intendono inoltrare il solo Quadro A possono farlo selezionando il tasto inoltra modulo ; chi invece intende inoltrare insieme i Quadri A e B deve tornare alla pagina Riepilogo compilazione e compilare il Quadro B: inseriti tutti i dati, il sistema permetterà di inoltrare i due moduli. Se l utente ha deciso di inoltrare il Quadro A, per completare l operazione di invio della richiesta, la procedura prevede che l utente scarichi, firmi e invii, tramite la combinazione tra PEC (Posta Elettronica Certificata) e firma digitale, la ricevuta rilasciata dal sistema. pag. 7/13

8 Fino a che chi compila non inserisce i dati relativi alla PEC il credito non può essere prenotato. È questo lo stato "Quadro inoltrato. Per prenotare i fondi inserire i dati di invio del modulo mezzo posta certificata", dicitura che compare nella pagina di riepilogo e che descrive il periodo che intercorre tra l inoltro del modulo e la conclusione della procedura. Quadro B Il Quadro B è la sezione in cui l interessato deve inserire i dati relativi all incremento dell occupazione rispetto alla data del 31 agosto Compilandolo, l utente ha la possibilità di ottenere una maggiorazione del credito pari a 1500 euro lordi per ogni nuovo assunto a tempo indeterminato in Sardegna nel corso del 2010 che incrementi la base occupazionale in forze nelle sedi operative presenti nell isola al 31 agosto La maggiorazione è invece di 2000 euro lordi se il nuovo assunto (che deve comunque possedere le caratteristiche appena descritte) ha completato il percorso formativo previsto dal programma Master and back. Tutti i nuovi posti di lavoro devono essere mantenuti dal datore di lavoro per almeno due anni, pena la perdita dell agevolazione. Inserendo i dati richiesti, il sistema provvederà in automatico a calcolare la maggiorazione effettiva che spetta alla società (entro un limite massimo consentito di euro lordi) e fornirà inoltre l importo totale del credito d imposta effettivamente spettante, sommando il totale del Quadro A a quello del Quadro B. pag. 8/13

9 Nuove assunzioni in Sardegna rispetto alla data del 31/08/09 Chi compila la comunicazione deve inserire nella prima casella il numero relativo all incremento dell occupazione rispetto al 31 agosto Si tratta quindi di calcolare la differenza tra il numero dei lavoratori in forze alla data di presentazione della domanda e quelli in forze al 31 agosto Nella seconda casella l utente deve invece inserire la cifra che indichi quanti dei nuovi dipendenti (indicati nella casella precedente) siano stati assunti a partire dal 01/01/2010. Nella terza casella deve segnalare quanti tra i nuovi dipendenti indicati nella casella precedente hanno completato il percorso formativo previsto dal programma Master and back. Le caselle di questa sezione possono contenere numeri decimali in quanto, in caso di part-time, è necessario calcolare il rapporto tra le ore previste dal contratto individuale del dipendente e le ore previste dal contratto nazionale di riferimento. Anche al termine della compilazione del Quadro B il sistema prevede che l utente inserisca gli estremi della raccomandata con cui il rappresentante legale dell impresa ha inviato la Dichiarazione sostitutiva di atto notorio. Se l utente intende inoltrare il Quadro A e il Quadro B insieme, gli estremi da inserire in questo campo saranno gli stessi inseriti per il Quadro A (visto che in questo caso si deve spedire una sola raccomandata). Se invece l utente intende inoltrare il solo Quadro B (chiaramente nel caso in cui abbia precedentemente inoltrato Dati generali e Quadro A), dovrà inserire i dati della raccomandata che il rappresentante legale dell impresa ha inviato specificamente per il Quadro B. Confermati i dati relativi alla raccomandata, l utente può inoltrare il solo Quadro B selezionando il tasto inoltra modulo (solo se ha già inoltrato il Quadro A); se invece intende inoltrare il Quadro B insieme al Quadro A deve tornare alla pagina Riepilogo compilazione e selezionare la voce verifica e inoltra i Quadri A e B. Inoltrata la richiesta, per completare l operazione di invio, la procedura prevede che l utente scarichi, firmi e invii, tramite la combinazione tra PEC (Posta Elettronica Certificata) e firma digitale, la ricevuta rilasciata dal sistema. pag. 9/13

10 Nel caso in cui l utente non abbia precedentemente concluso la procedura di invio del Quadro A tramite l inserimento dei dati della PEC, compilando questa sezione chiude l intera procedura e invia definitivamente i Quadri A e B. Fino a che l utente non inserisce i dati relativi alla PEC il credito non può essere prenotato. Infatti, durante il periodo che intercorre tra l inoltro del modulo e la conclusione della procedura, nella pagina di riepilogo compare la dicitura inserire dati invio modulo tramite posta certificata. pag. 10/13

11 Esito della domanda Inoltrata la richiesta, l utente ha la possibilità di visualizzarne l esito. Entrando nella pagina compila il modulo può stampare il riepilogo e visualizzare l esito della sua richiesta accompagnato dall importo (al netto della ritenuta del 4 per cento) che gli verrà erogato. pag. 11/13

12 Cliccando sul link Stampa riepilogo si apre una pagina con il riepilogo dei dati inseriti: ************* ************* pag. 12/13

13 Inoltre il sistema invia in automatico una , all indirizzo di posta elettronica fornito al momento della compilazione del Quadro Dati Generali, con la quale comunica l esito della richiesta di accesso al credito d imposta e le modalità da seguire per utilizzare il credito ottenuto. Le mail inviate da SardegnaEntrate sono legittime. È comunque consigliabile controllare la propria casella dello spam in cui il provider di posta potrebbe aver spostato la ricevuta inviata a seguito dell'inoltro. Gli intermediari che inoltrano le richieste tramite la procedura telematica hanno l obbligo di produrre, e di consegnare alle società per le quali operano, una copia dell istanza inoltrata. pag. 13/13

PIATTAFORMA PER L APPRENDISTATO IN CAMPANIA GUIDA PER GLI ENTI DÌ FORMAZIONE

PIATTAFORMA PER L APPRENDISTATO IN CAMPANIA GUIDA PER GLI ENTI DÌ FORMAZIONE PIATTAFORMA PER L APPRENDISTATO IN CAMPANIA GUIDA PER GLI ENTI DÌ FORMAZIONE Avviso Comunicazione attivazione Contratti di apprendistato e finanziamento formazione formale esterna Decreto Dirigenziale

Dettagli

Programma Manager to Work. Programma di sviluppo del territorio per la crescita dell occupazione GUIDA PER LA PROCEDURA ON LINE

Programma Manager to Work. Programma di sviluppo del territorio per la crescita dell occupazione GUIDA PER LA PROCEDURA ON LINE Programma di sviluppo del territorio per la crescita dell occupazione GUIDA PER LA PROCEDURA ON LINE RICHIESTA DI INCENTIVI FINALIZZATI ALL INSERIMENTO OCCUPAZIONALE INDICE Accesso al Sistema... 6 Registrazione...

Dettagli

ACCESSO AL CREDITO (determinazione dirigenziale n. 678 / 2015)

ACCESSO AL CREDITO (determinazione dirigenziale n. 678 / 2015) Area Lavoro e Politiche Economiche Settore Economia e Politiche Negoziali Interventi a sostegno dell economia locale Bando ACCESSO AL CREDITO (determinazione dirigenziale n. 678 / 2015) ID BANDO BS0179

Dettagli

Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria

Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria GUIDA OPERATIVA PER UTENTI SSA NELLA GESTIONE DELLE DELEGHE Pag. 1 di 13 INDICE 1. Introduzione... 3 2. Autenticazione... 5 3. Utente non rappresentato

Dettagli

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI SCRIVANIA PER GLI UFFICI SUAP

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI SCRIVANIA PER GLI UFFICI SUAP InfoCamere Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI SCRIVANIA PER GLI UFFICI SUAP versione

Dettagli

1- OBIETTIVI DEL DOCUMENTO 2- INTRODUZIONE

1- OBIETTIVI DEL DOCUMENTO 2- INTRODUZIONE 1- OBIETTIVI DEL DOCUMENTO... 1 2- INTRODUZIONE... 1 3- ACCESSO ALLA PROCEDURA... 2 4- COMPILAZIONE ON-LINE... 4 5- SCELTA DELLA REGIONE O PROVINCIA AUTONOMA... 5 6- DATI ANAGRAFICI... 6 7- DATI ANAGRAFICI

Dettagli

AGENZIA DELLA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA PER LE ENTRATE. Registrazione al sito di Sardegna Entrate

AGENZIA DELLA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA PER LE ENTRATE. Registrazione al sito di Sardegna Entrate AGENZIA DELLA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA PER LE ENTRATE Registrazione al sito di Sardegna Entrate Premessa Gli utenti che vogliono accedere ai servizi telematici (tra cui le procedure di invio delle

Dettagli

INFOSTAT-COVIP. Istruzioni per l accesso e le autorizzazioni

INFOSTAT-COVIP. Istruzioni per l accesso e le autorizzazioni INFOSTAT-COVIP Istruzioni per l accesso e le autorizzazioni dicembre 2014 INDICE 1. Istruzioni operative per l'utilizzo dei servizi INFOSTAT-COVIP... 2 2. Registrazione al portale INFOSTAT-COVIP... 3 3.

Dettagli

Sistema Informativo Anagrafe Fondi - SIAF

Sistema Informativo Anagrafe Fondi - SIAF DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA UFFICIO II Piano sanitario nazionale e Piani di settore DIREZIONE GENERALE DELLA DIGITALIZZAZIONE, DEL SISTEMA INFORMATIVO SANITARIO E DELLA STATISTICA

Dettagli

Informativa per la clientela

Informativa per la clientela Informativa per la clientela Informativa n. 24 del 3 aprile 2012 Destinazione del cinque per mille dell IRPEF - Proroga per il 2012 - Presentazione delle domande INDICE 1 Premessa... 2 2 Soggetti destinatari...

Dettagli

OBIETTIVI DEL DOCUMENTO INTRODUZIONE

OBIETTIVI DEL DOCUMENTO INTRODUZIONE OBIETTIVI DEL DOCUMENTO... 1 INTRODUZIONE... 1 ACCESSO ALLA PROCEDURA... 2 COMPILAZIONE ON-LINE... 3 SCELTA DELLA REGIONE O PROVINCIA AUTONOMA... 4 DATI ANAGRAFICI... 5 SCELTA DEL PROGETTO... 9 DATI RELATIVI

Dettagli

SINTESI LA DELEGA. di Azienda con più sedi operative. http://sintesi.provincia.le.it/portale

SINTESI LA DELEGA. di Azienda con più sedi operative. http://sintesi.provincia.le.it/portale SINTESI LA DELEGA di Azienda con più sedi operative http://sintesi.provincia.le.it/portale Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifica senza preavviso e non rappresentano

Dettagli

Sistema Informativo del Lavoro e della Formazione Professionale SIL Sardegna

Sistema Informativo del Lavoro e della Formazione Professionale SIL Sardegna Sistema Informativo del Lavoro e della Formazione Professionale SIL Sardegna Accreditamento ai Servizi per il Lavoro Servizi on line dedicati ai Soggetti Accreditati per la registrazione e il perfezionamento

Dettagli

MODALITA di ACCESSO GUIDA AL SISTEMA FedERa GESTIONE IDENTITA DIGITALI

MODALITA di ACCESSO GUIDA AL SISTEMA FedERa GESTIONE IDENTITA DIGITALI COMUNE di TORRILE MODALITA di ACCESSO GUIDA AL SISTEMA FedERa GESTIONE IDENTITA DIGITALI COME ACCEDERE al SU@P ON-LINE Per accedere al SU@P On-Line, disponibile nel sito istituzionale del Comune di Torrile

Dettagli

Guida alla gestione delle domande di Dote Scuola per l A.S. 2013-2014 Scuole Paritarie

Guida alla gestione delle domande di Dote Scuola per l A.S. 2013-2014 Scuole Paritarie Guida alla gestione delle domande di Dote Scuola per l A.S. 2013-2014 Scuole Paritarie Questo documento contiene informazioni utili al personale delle scuole paritarie per utilizzare l applicativo web

Dettagli

COMUNICAZIONE DELLE OPERAZIONI DI RESTITUZIONE AI SENSI DELL ART. 23, COMMA 1-BIS, DEL D. LGS. 231 DEL 2007 MANUALE OPERATIVO

COMUNICAZIONE DELLE OPERAZIONI DI RESTITUZIONE AI SENSI DELL ART. 23, COMMA 1-BIS, DEL D. LGS. 231 DEL 2007 MANUALE OPERATIVO Unità di Informazione Finanziaria per l Italia COMUNICAZIONE DELLE OPERAZIONI DI RESTITUZIONE AI SENSI DELL ART. 23, COMMA 1-BIS, DEL D. LGS. 231 DEL 2007 MANUALE OPERATIVO INDICE Premessa 1 Come fare

Dettagli

Disposizione tecnica di funzionamento n. 03 Rev1 P-GO

Disposizione tecnica di funzionamento n. 03 Rev1 P-GO Pagina 1 di 11 Disposizione tecnica di funzionamento n. 03 Rev1 (ai sensi dell articolo 4 del Regolamento di funzionamento del mercato organizzato e della piattaforma di registrazione degli scambi bilaterali

Dettagli

Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria

Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria GUIDA OPERATIVA PER UTENTI SSA NELLA GESTIONE DELLE DELEGHE PER LA RACCOLTA DELLE SPESE SANITARIE Pag. 1 di 14 INDICE 1. Introduzione... 3 2. Autenticazione...

Dettagli

Modalità di accesso al sistema informatico del Mercato dei certificati verdi e di immissione delle proposte

Modalità di accesso al sistema informatico del Mercato dei certificati verdi e di immissione delle proposte Pagina 1 di 21 Disposizione tecnica di funzionamento (ai sensi dell Articolo 3 della Disciplina del mercato elettrico, approvata con decreto del Ministro dell industria, del commercio e dell artigianato

Dettagli

Via Repubblica 56-13900 Biella Tel: 015 351121 - Fax: 015 351426 - C. F.: 81067160028 Internet: www.biella.cna.it - email: mailbox@biella.cna.

Via Repubblica 56-13900 Biella Tel: 015 351121 - Fax: 015 351426 - C. F.: 81067160028 Internet: www.biella.cna.it - email: mailbox@biella.cna. Associazione Artigiani e P.M.I. del Biellese Via Repubblica 56-13900 Biella Tel: 015 351121 - Fax: 015 351426 - C. F.: 81067160028 Internet: www.biella.cna.it - email: mailbox@biella.cna.it Certificato

Dettagli

PROCEDURA PER LA PREDISPOSIZIONE DI PRATICHE TRAMITE IL PORTALE SUAP DEL COMUNE DI GHEDI

PROCEDURA PER LA PREDISPOSIZIONE DI PRATICHE TRAMITE IL PORTALE SUAP DEL COMUNE DI GHEDI PROCEDURA PER LA PREDISPOSIZIONE DI PRATICHE TRAMITE IL PORTALE SUAP DEL COMUNE DI GHEDI Questa procedura consente di fornire informazioni e modulistica agli operatori ed alle imprese per tutti i procedimenti

Dettagli

AGENZIA DELLA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA PER LE ENTRATE. Registrazione al sito di Sardegna Entrate

AGENZIA DELLA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA PER LE ENTRATE. Registrazione al sito di Sardegna Entrate AGENZIA DELLA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA PER LE ENTRATE Registrazione al sito di Sardegna Entrate Premessa Gli utenti che vogliono accedere ai servizi telematici (tra cui le procedure di invio delle

Dettagli

Tutorial Servizi SUAP ON LINE PROFESSIONI TURISTICHE

Tutorial Servizi SUAP ON LINE PROFESSIONI TURISTICHE Tutorial Servizi SUAP ON LINE PROFESSIONI TURISTICHE TUTORIAL SERVIZI SUAP ON LINE PROFESSIONI TURISTICHE 1 0. Premessa 1 1. Accesso al sistema 1 2. Inserimento di una nuova pratica 2 2.1 Benvenuto nel

Dettagli

Manuale Utente. CIGS - Mobilità

Manuale Utente. CIGS - Mobilità Manuale Utente CIGS - Mobilità Indice Indice... 2 1 Glossario... 3 2 Introduzione... 4 3 Accesso al sistema... 5 4 Azienda / Soggetto Abilitato... 8 4.1.1 Azienda... 8 4.1.2 Lavoratore... 13 4.1.3 Domanda

Dettagli

BANCA DATI PER L OCCUPAZIONE DEI GIOVANI GENITORI

BANCA DATI PER L OCCUPAZIONE DEI GIOVANI GENITORI Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione centrale entrate Direzione centrale sistemi informativi e tecnologici BANCA DATI PER L OCCUPAZIONE DEI GIOVANI GENITORI Guida alla procedura di richiesta

Dettagli

7 SETTORE Agenzia del Lavoro. Manuale di registrazione e di creazione della dichiarazione di disponibilità al lavoro on line

7 SETTORE Agenzia del Lavoro. Manuale di registrazione e di creazione della dichiarazione di disponibilità al lavoro on line PROVINCIA DI TARANTO 7 SETTORE Agenzia del Lavoro Manuale di registrazione e di creazione della dichiarazione di disponibilità al lavoro on line Istruzioni per i precari della scuola che devono inoltrare

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico DIREZIONE GENERALE PER GLI INCENTIVI ALLE IMPRESE IL DIRETTORE GENERALE VISTO il decreto-legge 22 giugno 2012, n. 83, convertito, con modificazioni, dalla legge 7 agosto

Dettagli

Portale Voucher per l Internazionalizzazione Supporto alla registrazione al sito https://exportvoucher.mise.gov.it MANUALE UTENTE.

Portale Voucher per l Internazionalizzazione Supporto alla registrazione al sito https://exportvoucher.mise.gov.it MANUALE UTENTE. Portale Voucher per l Internazionalizzazione Supporto alla registrazione al sito https://exportvoucher.mise.gov.it MANUALE UTENTE Sommario Premessa... 2 Come registrare un impresa al sistema ExportVoucher...

Dettagli

OGGETTO: 5 per mille per enti del volontariato e Asd

OGGETTO: 5 per mille per enti del volontariato e Asd Informativa per la clientela di studio del 08.04.2015 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: 5 per mille per enti del volontariato e Asd Gentile Cliente, con la stesura del presente documento intendiamo

Dettagli

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI PAGAMENTO ONLINE. Versione 05

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI PAGAMENTO ONLINE. Versione 05 SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI PAGAMENTO ONLINE Versione 05 Novembre 2015 1 Sommario Generalità... 3 Pagare con ICONTO... 7 Pagare con carta di credito... 10 Pagare

Dettagli

FASE 1 REGISTRAZIONE DEI DATI PERSONALI

FASE 1 REGISTRAZIONE DEI DATI PERSONALI GUIDA PRATICA DOMANDA TELEMATICA di partecipazione al concorso per l ammissione dei medici alle scuole di specializzazione di area sanitaria La procedura telematica per la presentazione della domanda si

Dettagli

Portale Sintesi Procedure Base e di Registrazione

Portale Sintesi Procedure Base e di Registrazione Provincia di Lecce Settore Politiche Culturali, Sociali, di Parità e del Lavoro Servizio Formazione e Lavoro Portale Sintesi Procedure Base e di Registrazione Versione 1.0 Marzo 2012 Sommario Portale Sintesi...3

Dettagli

Guida per l iscrizione della PEC di società nel Registro Imprese VERS. 1.0 DEL 10 OTTOBRE 2011. registroimprese

Guida per l iscrizione della PEC di società nel Registro Imprese VERS. 1.0 DEL 10 OTTOBRE 2011. registroimprese Guida per l iscrizione della PEC di società nel Registro Imprese registroimprese Indice IL SERVIZIO 3 PREREQUISITI 4 COMPILAZIONE IN MODALITÀ ASSISTITA 5 COMPILA 6 FIRMA 8 INVIA 9 INDICE 2 Il Servizio

Dettagli

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici

Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici Lavoro & Previdenza La circolare su temi previdenziali e giurislavoristici N. 67 10.04.2015 CU2015: le modalità di rilascio Fornite le modalità alternative di rilascio della Certificazione Unica 2015 Categoria:

Dettagli

Interventi in materia di Comitati nazionali per le celebrazioni, le ricorrenze o le manifestazioni culturali ed edizioni nazionali.

Interventi in materia di Comitati nazionali per le celebrazioni, le ricorrenze o le manifestazioni culturali ed edizioni nazionali. Circolare 10 febbraio 2016 n. 101 Interventi in materia di Comitati nazionali per le celebrazioni, le ricorrenze o le manifestazioni culturali ed edizioni nazionali. (G.U. 18 febbraio 2016, n. 40) Emanata

Dettagli

CU 2015. Le modalità alternative di rilascio

CU 2015. Le modalità alternative di rilascio Periodico informativo n. 57/2015 CU 2015. Le modalità alternative di rilascio Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla a conoscenza che la nuova Certificazione

Dettagli

Allegato A: Regole tecniche per la gestione dell identità.

Allegato A: Regole tecniche per la gestione dell identità. Allegato A: Regole tecniche per la gestione dell identità. Allegato A: Regole tecniche per la gestione dell identità. Art. 1. Aventi diritto alle Credenziali-People 1. Per l accesso ai Servizi-People sviluppati

Dettagli

Classificazione: DI PUBBLICO DOMINIO. LOMBARDIA INFORMATICA S.p.A.

Classificazione: DI PUBBLICO DOMINIO. LOMBARDIA INFORMATICA S.p.A. Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione del modulo di Rendicontazione del Bando per l accesso alle risorse per lo sviluppo dell innovazione delle imprese del territorio (Commercio, Turismo

Dettagli

CREDITO IVA Il nuovo modello di garanzia per il rimborso

CREDITO IVA Il nuovo modello di garanzia per il rimborso CREDITO IVA Il nuovo modello di garanzia per il rimborso Con un apposito provvedimento il Direttore dell Agenzia delle Entrate ha approvato un nuovo modello di garanzia per la richiesta di rimborso dell

Dettagli

CINQUE PER MILLE 2013

CINQUE PER MILLE 2013 CINQUE PER MILLE 2013 Soggetti destinatari Anche quest anno i contribuenti potranno scegliere di destinare la quota del cinque per mille dell IRPEF che risulta dalla risultante dalla dichiarazione dei

Dettagli

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI PAGAMENTO ONLINE. Versione 02

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI PAGAMENTO ONLINE. Versione 02 SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI PAGAMENTO ONLINE Versione 02 Luglio 2013 1 DESCRIZIONE FUNZIONALE DEL SISTEMA DI PAGAMENTO ON-LINE PER L IMPRESA Per l impresa (o

Dettagli

ISTRUZIONI OPERATIVE PER L INOLTRO DELLE PRATICHE ON-LINE NUOVA PRATICA

ISTRUZIONI OPERATIVE PER L INOLTRO DELLE PRATICHE ON-LINE NUOVA PRATICA ISTRUZIONI OPERATIVE PER L INOLTRO DELLE PRATICHE ON-LINE NUOVA PRATICA Accettare le condizioni per la PRIVACY INSERIMENTO ANAGRAFICA In questa sezione è necessario inserire tutti i soggetti che a vario

Dettagli

Cinque per mille. L iscrizione nell elenco dei beneficiari

Cinque per mille. L iscrizione nell elenco dei beneficiari Cinque per mille. L iscrizione nell elenco dei beneficiari Con la Circolare 20 marzo 2014, n. 7, l'agenzia delle Entrate ha reso noto che a partire da oggi, 21 marzo 2014, gli enti interessati potranno

Dettagli

5 per mille per enti del volontariato e Asd

5 per mille per enti del volontariato e Asd Periodico informativo n. 56/2015 5 per mille per enti del volontariato e Asd Gentile Cliente, con la stesura del presente documento intendiamo informarla che l articolo 1, comma 154, della legge 23 dicembre

Dettagli

Infostat-UIF. Istruzioni per l accesso e le autorizzazioni

Infostat-UIF. Istruzioni per l accesso e le autorizzazioni Infostat-UIF Istruzioni per l accesso e le autorizzazioni Versione 1.2 1 INDICE 1. Istruzioni operative per l'utilizzo dei servizi Infostat-UIF... 3 2. Registrazione al portale Infostat-UIF... 4 2.1. Caso

Dettagli

ANAGRAFE NAZIONALE CREDITI FORMATIVI. Manuale utente

ANAGRAFE NAZIONALE CREDITI FORMATIVI. Manuale utente ANAGRAFE NAZIONALE CREDITI FORMATIVI Manuale utente Versione 1.0.0 APRILE 2015 1. Registrazione Per accedere al Sistema è necessario avere un nome utente e una password, ottenibili mediante una semplice

Dettagli

CASO D USO: MICRORACCOLTA. 21 aprile 2015 www.sistri.it

CASO D USO: MICRORACCOLTA. 21 aprile 2015 www.sistri.it CASO D USO: MICRORACCOLTA 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di supporto per poter utilizzare agevolmente ed in maniera efficace

Dettagli

GUIDA OPERATIVA PER L ACCREDITAMENTO NEL REGISTRO DEI REVISORI LEGALI

GUIDA OPERATIVA PER L ACCREDITAMENTO NEL REGISTRO DEI REVISORI LEGALI REGISTRO DEI REVISORI LEGALI DEI CONTI GUIDA OPERATIVA PER L ACCREDITAMENTO NEL REGISTRO DEI REVISORI LEGALI PER I REVISORI LEGALI E LE SOCIETA DI REVISIONE Versione 2.2a del 17 set 2014 Sommario 1 PREMESSA...

Dettagli

ACCREDITAMENTO AI SERVIZI PER LA FORMAZIONE

ACCREDITAMENTO AI SERVIZI PER LA FORMAZIONE ACCREDITAMENTO AI SERVIZI PER LA FORMAZIONE GUIDA ALLA COMPILAZIONE ON-LINE DELLA DOMANDA 1. INTRODUZIONE 2 2. REGISTRAZIONE E PROFILAZIONE 3 1.1 REGISTRAZIONE 3 1.2 INSERIMENTO DEL PROFILO 3 2 COMPILAZIONE

Dettagli

Accreditamento al SID

Accreditamento al SID Accreditamento al SID v. 3 del 22 ottobre 2013 Guida rapida 1 Sommario Accreditamento al SID... 3 1. Accesso all applicazione... 4 2. Richieste di accreditamento al SID... 6 2.1. Inserimento nuove richieste...

Dettagli

Lavori di Pubblica Utilità Giovani (regolamento 182/2011) Guida al formulario on-line: WEBFORM@ aggiornamento 30/9/2011

Lavori di Pubblica Utilità Giovani (regolamento 182/2011) Guida al formulario on-line: WEBFORM@ aggiornamento 30/9/2011 Al servizio di gente unica Lavori di Pubblica Utilità Giovani (regolamento 182/2011) Guida al formulario on-line: WEBFORM@ aggiornamento 30/9/2011 Perché WEBFORM@? Webforma risponde dall'esigenza di semplificare

Dettagli

Dichiarazione Unità Produttiva

Dichiarazione Unità Produttiva I.N.A.I.L. Dichiarazione Unità Produttiva Manuale utente Versione 1.0 Sommario Definizione Unità Produttiva... 3 Come accedere alla Dichiarazione Unità Produttiva... 3 Punto cliente... 4 Aziende non assicurate

Dettagli

Informativa per la clientela

Informativa per la clientela Informativa per la clientela Informativa n. 15 del 19 aprile 2013 Destinazione del cinque per mille dell IRPEF - Proroga per il 2013 - Presentazione delle domande INDICE 1 Premessa... 2 2 Soggetti destinatari...

Dettagli

Domanda Iscrizione Parasubordinati

Domanda Iscrizione Parasubordinati Domanda Iscrizione Parasubordinati MANUALE UTENTE Accesso con PIN (Intermediario) Versione procedura 1.0 Domanda Iscrizione Parasubordinati - versione 1.0 Pagina 1 di 15 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 1.1

Dettagli

Guida alla registrazione per l acquisto online di un certificato digitale individuale di Classe 1, 2, 3

Guida alla registrazione per l acquisto online di un certificato digitale individuale di Classe 1, 2, 3 Guida alla registrazione per l acquisto online di un certificato digitale individuale di Classe 1, 2, 3 Indice Introduzione... 3 Registrazione e acquisto online di un certificato digitale individuale...

Dettagli

Guida alla compilazione on-line delle domande di Dote Scuola A.S. 2013-2014 - per le Famiglie INDICE

Guida alla compilazione on-line delle domande di Dote Scuola A.S. 2013-2014 - per le Famiglie INDICE Guida alla compilazione on-line delle domande di Dote Scuola A.S. 2013-2014 - per le Famiglie INDICE Introduzione... 2 Riconoscimento del soggetto richiedente da parte del sistema... 2 Elenco dei servizi

Dettagli

Scuola Digitale. Manuale utente. Copyright 2014, Axios Italia

Scuola Digitale. Manuale utente. Copyright 2014, Axios Italia Scuola Digitale Manuale utente Copyright 2014, Axios Italia 1 SOMMARIO SOMMARIO... 2 Accesso al pannello di controllo di Scuola Digitale... 3 Amministrazione trasparente... 4 Premessa... 4 Codice HTML

Dettagli

Guida alla compilazione on-line delle domande di Dote Scuola A.S. 2014-2015 - per le Famiglie INDICE

Guida alla compilazione on-line delle domande di Dote Scuola A.S. 2014-2015 - per le Famiglie INDICE Guida alla compilazione on-line delle domande di Dote Scuola A.S. 2014-2015 - per le Famiglie INDICE Introduzione... 2 Riconoscimento del soggetto richiedente da parte del sistema... 2 Elenco dei servizi

Dettagli

Comunicazione spese mediche entro il 31.01

Comunicazione spese mediche entro il 31.01 Comunicazione spese mediche entro il 31.01 L art. 3, comma 3, D.Lgs. n. 175/2014 dispone che le informazioni riguardanti le spese sanitarie confluiscono nel 730 precompilato dell Agenzia delle Entrate

Dettagli

Procedura di convenzionamento e attivazione tirocini Banca Dati St@ge

Procedura di convenzionamento e attivazione tirocini Banca Dati St@ge Procedura di convenzionamento e attivazione tirocini Banca Dati St@ge 1 FASE: INVIARE UNA PROPOSTA DI CONVENZIONAMENTO La stipula di un convenzione è obbligatoria e preventiva allo svolgimento del tirocinio.

Dettagli

GUIDA OPERATIVA ALLE OPERAZIONI

GUIDA OPERATIVA ALLE OPERAZIONI PIATTAFORMA PER LA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI GUIDA OPERATIVA ALLE OPERAZIONI DI SMOBILIZZO DEL CREDITO CERTIFICATO CON PARTICOLARE RIFERIMENTO ALLE AMMINISTRAZIONI DEBITRICI Versione 1.1 del 06/12/2013

Dettagli

1 OBIETTIVI DEL DOCUMENTO 2 INTRODUZIONE

1 OBIETTIVI DEL DOCUMENTO 2 INTRODUZIONE 1 OBIETTIVI DEL DOCUMENTO... 1 2 INTRODUZIONE... 1 3 ACCESSO ALLA PROCEDURA... 2 4 COMPILAZIONE ON LINE... 6 5 SCELTA DELLA REGIONE O PROVINCIA AUTONOMA... 7 6 DOMANDA DI FINANZIAMENTO ANAGRAFICA... 8

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione Domanda di Adesione al bando: Reddito di Autonomia BONUS BEBE Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 3 1.1 Scopo e campo di applicazione... 3 1.2 Copyright

Dettagli

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI PAGAMENTO ONLINE. Versione 04

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI PAGAMENTO ONLINE. Versione 04 SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI PAGAMENTO ONLINE Versione 04 Ottobre 2015 1 DESCRIZIONE FUNZIONALE DEL SISTEMA DI PAGAMENTO ON-LINE DEGLI ONERI DOVUTI PER LA PRATICA

Dettagli

Inoltro telematico delle pratiche SUAP

Inoltro telematico delle pratiche SUAP Pagina 1 di 9 Agg.to 01 febbraio 2016_v.001 Inoltro telematico delle pratiche Come autenticarsi 1- Come cambia l invio delle pratiche Per accedere al sito regionale è necessario autenticarsi con un dispositivo

Dettagli

MODULISTICHE DELLE AUTOCERTIFICAZIONI Modelli che possono essere utilizzati per l autocertificazione di cui al punto 5 1B bando di gara.

MODULISTICHE DELLE AUTOCERTIFICAZIONI Modelli che possono essere utilizzati per l autocertificazione di cui al punto 5 1B bando di gara. MODULISTICHE DELLE AUTOCERTIFICAZIONI Modelli che possono essere utilizzati per l autocertificazione di cui al punto 5 1B bando di gara. A: Modello per soggetto asseveratore Al Comune di GIAVENO (TO) Il

Dettagli

INDICAZIONI SULLA COMPILAZIONE DEI QUADRI DEL MOD. 730/2015 IN BASE ALLA CERTIFICAZIONE UNICA 2015

INDICAZIONI SULLA COMPILAZIONE DEI QUADRI DEL MOD. 730/2015 IN BASE ALLA CERTIFICAZIONE UNICA 2015 INDICAZIONI SULLA COMPILAZIONE DEI QUADRI DEL MOD. 730/2015 IN BASE ALLA CERTIFICAZIONE UNICA 2015 Di seguito, riepiloghiamo i principali campi della Certificazione Unica (CU) che DEVONO essere inseriti

Dettagli

Concorso pubblico per titoli ed esami per l assunzione a tempo indeterminato di n 57 Dirigenti

Concorso pubblico per titoli ed esami per l assunzione a tempo indeterminato di n 57 Dirigenti Concorso pubblico per titoli ed esami per l assunzione a tempo indeterminato di n 57 Dirigenti FAQ per la compilazione delle domande on line (Aggiornate al 14.10.2009) www.regione.sardegna.it 1 Domande

Dettagli

GUIDA ALLA PRENOTAZIONE DEGLI APPELLI ON-LINE (STUDENTE)

GUIDA ALLA PRENOTAZIONE DEGLI APPELLI ON-LINE (STUDENTE) Direzione Didattica e Ricerca Servizi didattici GUIDA ALLA PRENOTAZIONE DEGLI APPELLI ON-LINE (STUDENTE) Aggiornata al 31/10/2007 Sistema integrato per la gestione della didattica INDICE: 1. ACCESSO AL

Dettagli

Il nuovo Attestato di Prestazione Energetica

Il nuovo Attestato di Prestazione Energetica Il nuovo Attestato di Prestazione Energetica Regione Umbria Servizio Energia, qualità dell ambiente, rifiuti, attività estrattive Ing. Roberta Rosichetti Perugia, 30 Novembre 2015 Il nuovo attestato di

Dettagli

Guida all accesso al portale e ai servizi self service

Guida all accesso al portale e ai servizi self service Guida all accesso al portale e ai servizi self service INDICE PREMESSA 2 pag. 1 INTRODUZIONE 2 2 MODALITÀ DI PRIMO ACCESSO 2 2.1 LA CONVALIDA DELL INDIRIZZO DI POSTA ELETTRONICA 2 2.2 L INSERIMENTO DELLA

Dettagli

ACQUISTO PEC ONLINE. Come acquistare online una casella di Posta Elettronica Certificata LegalMail Versione 1.0

ACQUISTO PEC ONLINE. Come acquistare online una casella di Posta Elettronica Certificata LegalMail Versione 1.0 ACQUISTO 2013 PEC ONLINE Come acquistare online una casella di Posta Elettronica Certificata LegalMail Versione 1.0 Per acquistare una casella di Posta Elettronica Certificata LegalMail è necessario compilare

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione dell Istruttoria Economico Finanziaria del Fondo NASKO Rev. 00 Manuale SiAge Bando: Fondo NASKO Istruttoria Economica - Finanziaria Pagina 1 Indice 1.

Dettagli

DUE PER MILLE. Chi può fare la domanda. Esclusivamente i legali rappresentanti delle associazioni di cui al libro I del codice civile

DUE PER MILLE. Chi può fare la domanda. Esclusivamente i legali rappresentanti delle associazioni di cui al libro I del codice civile DUE PER MILLE Domanda di iscrizione nell elenco dei soggetti aventi diritto alla corresponsione delle somme di cui all art. 1, comma 985, della legge n. 208 del 2015 Chi può fare la domanda Esclusivamente

Dettagli

Fatturazione elettronica con WebCare

Fatturazione elettronica con WebCare Fatturazione Elettronica con WebCare 1 Adempimenti per la F.E. Emissione della fattura in formato elettronico, tramite produzione di un file «XML» nel formato previsto dalle specifiche tecniche indicate

Dettagli

Operazioni Preliminari

Operazioni Preliminari Operazioni Preliminari Registrarsi Per poter assolvere agli obblighi connessi al Contributo di Soggiorno occorre essere in possesso delle credenziali (Nome utente e Password) per operare sul portale di

Dettagli

Il sistema presenta la schermata riportata nella figura 1. L interfaccia di registrazione richiede di inserire i seguenti dati:

Il sistema presenta la schermata riportata nella figura 1. L interfaccia di registrazione richiede di inserire i seguenti dati: Per attivare una nuova registrazione L utente che deve compilare una o più dichiarazioni FGas si collega alla pagina http://www.sinanet.isprambiente.it/it/fgas e clicca su nuova registrazione (funzione

Dettagli

MinisterodelloSviluppoEconomico

MinisterodelloSviluppoEconomico MinisterodelloSviluppoEconomico DIREZIONE GENERALE PER GLI INCENTIVI ALLE IMPRESE IL DIRETTORE GENERALE Visto il decreto del Ministro dello sviluppo economico 24 settembre 2014, pubblicato nella Gazzetta

Dettagli

GUIDA OPERATIVA ALLE OPERAZIONI DI SMOBILIZZO DEL CREDITO CERTIFICATO

GUIDA OPERATIVA ALLE OPERAZIONI DI SMOBILIZZO DEL CREDITO CERTIFICATO PIATTAFORMA PER LA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI GUIDA OPERATIVA ALLE OPERAZIONI DI SMOBILIZZO DEL CREDITO CERTIFICATO CON PARTICOLARE RIFERIMENTO AI TITOLARI DEL CREDITO Versione 1.1 del 06/12/2013 Sommario

Dettagli

5 per mille al volontariato 2007

5 per mille al volontariato 2007 Indice COORDINAMENTO REGIONALE DEI CENTRI DI SERVIZIO PER IL VOLONTARIATO DELLA LOMBARDIA 5 per mille al volontariato 2007 Inquadramento Come funziona Beneficiari Come le OdV possono accedere 1. Iscrizione

Dettagli

Regione Autonoma della Sardegna Assessorato del Lavoro, Formazione Professionale, Cooperazione e Sicurezza Sociale

Regione Autonoma della Sardegna Assessorato del Lavoro, Formazione Professionale, Cooperazione e Sicurezza Sociale Regione Autonoma della Sardegna Assessorato del Lavoro, Formazione Professionale, Sistema Informativo del Lavoro per la Registrazione e l Accreditamento delle Imprese all invio telematico: delle Comunicazioni

Dettagli

Portale Unico dei Servizi NoiPA

Portale Unico dei Servizi NoiPA Portale Unico dei Servizi NoiPA Guida all accesso al portale e ai servizi self service Versione del 28/02/14 INDICE pag. 1 INTRODUZIONE... 3 2 MODALITÀ DI PRIMO ACCESSO... 3 2.1 LA CONVALIDA DELL INDIRIZZO

Dettagli

Titolo: FATTURA PA FACILE COMPILAZIONE ONLINE. Data creazione: 07/06/2016. Tipo di documento: ISTRUZIONI OPERATIVE

Titolo: FATTURA PA FACILE COMPILAZIONE ONLINE. Data creazione: 07/06/2016. Tipo di documento: ISTRUZIONI OPERATIVE Inserire le credenziali di accesso al sito www.opendotcom.it, cliccando su Accedi Cliccare su Servizi e prodotti, poi su Strumenti per la professione e, infine, su Fattura PA facile Accedere a Trasmissione

Dettagli

DESCRIZIONE FUNZIONALE DEL SISTEMA DI PAGAMENTO ON-LINE DEGLI ONERI DOVUTI PER LA PRATICA

DESCRIZIONE FUNZIONALE DEL SISTEMA DI PAGAMENTO ON-LINE DEGLI ONERI DOVUTI PER LA PRATICA 1 DESCRIZIONE FUNZIONALE DEL SISTEMA DI PAGAMENTO ON-LINE DEGLI ONERI DOVUTI PER LA PRATICA Conclusa la compilazione della pratica, qualora per essa siano dovuti degli oneri, è possibile effettuare il

Dettagli

Avviso n. 3/ 2008 Sostegno alla presentazione dei piani formativi sul Conto Formazione delle imprese aderenti di dimensioni minori

Avviso n. 3/ 2008 Sostegno alla presentazione dei piani formativi sul Conto Formazione delle imprese aderenti di dimensioni minori Avviso n. 3/ 2008 Sostegno alla presentazione dei piani formativi sul Conto Formazione delle imprese aderenti di dimensioni minori Avviso n. 3/2008 1 1 Finalità Il Fondo paritetico interprofessionale Fondimpresa

Dettagli

RICHIESTA PRESTAZIONI CASSA EDILE DI MILANO

RICHIESTA PRESTAZIONI CASSA EDILE DI MILANO RICHIESTA PRESTAZIONI CASSA EDILE DI MILANO Ente bilaterale costituito e gestito da Assimpredil-ANCE e FeNEAL-UIL, FILCA-CISL, FILLEA-CGIL 18/05/2011 Manuale Utente Manuale utente per la gestione elettronica

Dettagli

Servizio di Visualizzazione PROSPETTO PAGA E CUD IN FORMATO ELETTRONICO GUIDA AL PORTALE

Servizio di Visualizzazione PROSPETTO PAGA E CUD IN FORMATO ELETTRONICO GUIDA AL PORTALE Servizio di Visualizzazione PROSPETTO PAGA E CUD IN FORMATO ELETTRONICO GUIDA AL PORTALE CHE COS E / CHI PUÒ ACCEDERE AL SERVIZIO DI VISUALIZZAZIONE DEL PROSPETTO PAGA E CUD IN FORMATO ELETTRONICO? É lo

Dettagli

Regione del Veneto Direzione Sistema Informatico Accreditamento Alluvionati 2010. Modello documento. MU_ModelloManualeUtente_v01.2.

Regione del Veneto Direzione Sistema Informatico Accreditamento Alluvionati 2010. Modello documento. MU_ModelloManualeUtente_v01.2. Regione del Veneto Direzione Sistema Informatico Accreditamento Alluvionati 2010 Manuale utente Richiesta Utenza Versione 1.2 Modello documento MU_ModelloManualeUtente_v01.2.dot Nome doc.: MU_S47_RichiestaUtenza.doc

Dettagli

ONERI INTRODOTTI (*) Che cosa cambia per l impresa

ONERI INTRODOTTI (*) Che cosa cambia per l impresa Elenco degli oneri informativi previsti dal decreto interministeriale 10 aprile 2013 e dai decreti direttoriali 2 settembre 2013 13 gennaio 2014 13 gennaio 2014-23 gennaio 2014 ONERI INTRODOTTI (*) 1)

Dettagli

AVVISO N. 8/ 2016 GUIDA ALL USO DEL SISTEMA INFORMATICO DI PRESENTAZIONE DELLE PROPOSTE PROGETTUALI

AVVISO N. 8/ 2016 GUIDA ALL USO DEL SISTEMA INFORMATICO DI PRESENTAZIONE DELLE PROPOSTE PROGETTUALI per una crescita intelligente, sostenibile e solidale AVVISO N. 8/ 2016 GUIDA ALL USO DEL SISTEMA INFORMATICO DI PRESENTAZIONE DELLE PROPOSTE PROGETTUALI Sommario Accesso a sistema... 1 1.1 Accesso a sistema...

Dettagli

Indice GUIDA RAPIDA... 3 PREMESSA... 5 1. ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO... 6 2. INVIO DISTINTA CONTRIBUTIVA...10 3. VERIFICA DELLE DISTINTE INVIATE...

Indice GUIDA RAPIDA... 3 PREMESSA... 5 1. ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO... 6 2. INVIO DISTINTA CONTRIBUTIVA...10 3. VERIFICA DELLE DISTINTE INVIATE... Gennaio 2014 Indice GUIDA RAPIDA... 3 PREMESSA... 5 1. ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO... 6 2. INVIO DISTINTA CONTRIBUTIVA...10 3. VERIFICA DELLE DISTINTE INVIATE...11 4. CONSULTAZIONE POSIZIONI...12 4.1 DATI

Dettagli

Comunicazione Annuale Operazioni IVA importi uguali e/o superiori 3.000

Comunicazione Annuale Operazioni IVA importi uguali e/o superiori 3.000 Comunicazione Annuale Operazioni IVA importi uguali e/o superiori 3.000 Versione A 1 documento riservato ai clienti diretti Tel 051 813324 Fax 051 813330 info@centrosoftware.com sommario Introduzione...3

Dettagli

REGOLAMENTO PROCEDURE DI PUBBLICAZIONE ALBO PRETORIO ONLINE

REGOLAMENTO PROCEDURE DI PUBBLICAZIONE ALBO PRETORIO ONLINE REGOLAMENTO PROCEDURE DI PUBBLICAZIONE ALBO PRETORIO ONLINE ART.1 - CONTESTO NORMATIVO 1.Il presente Regolamento disciplina le modalità di pubblicazione sul sito informatico dell Istituto Comprensivo Statale

Dettagli

FASE 1 REGISTRAZIONE DEI DATI PERSONALI

FASE 1 REGISTRAZIONE DEI DATI PERSONALI Guida pratica Domanda telematica di preiscrizione alla procedura di ammissione ai master La procedura telematica per la presentazione della domanda si articola in due fasi: 1. registrazione dei propri

Dettagli

Progetto SINTESI. Dominio Provinciale. Guida alla compilazione del form di Accreditamento. -Versione Giugno 2013-

Progetto SINTESI. Dominio Provinciale. Guida alla compilazione del form di Accreditamento. -Versione Giugno 2013- Progetto SINTESI Dominio Provinciale Guida alla compilazione del form di Accreditamento -Versione Giugno 2013- - 1 - Di seguito vengono riportate le indicazioni utili per la compilazione del form di accreditamento

Dettagli

Istituto Nazionale di Statistica Dipartimento per i censimenti e gli archivi amministrativi e statistici

Istituto Nazionale di Statistica Dipartimento per i censimenti e gli archivi amministrativi e statistici Circolare n. 1/SCU Protocollo n. Al Dirigente scolastico Indirizzo email Roma, Oggetto: 9 Censimento generale dell industria e dei servizi e Censimento delle istituzioni non profit. Rilevazione sulle istituzioni

Dettagli

Circolare N.27 del 23 febbraio 2012. Certificati di malattia: nuovi servizi per il datore di lavoro

Circolare N.27 del 23 febbraio 2012. Certificati di malattia: nuovi servizi per il datore di lavoro Circolare N.27 del 23 febbraio 2012 Certificati di malattia: nuovi servizi per il datore di lavoro Certificazioni di malattia: nuovi servizi per il datore di lavoro Gentile cliente con la presente intendiamo

Dettagli

Manuale Operativo Beneficiario Sfinge2020

Manuale Operativo Beneficiario Sfinge2020 Manuale Operativo Beneficiario Sfinge2020 Pag. 1 di 20 Identificazione Edizione 1.3 Titolo SFINGE 2020 Manuale Operativo Beneficiario Tipo Manuale Utente N. Pagine 20 Diffusione o Riservata o Interna x

Dettagli

PROGETTO FABBISOGNI STANDARD GUIDA DI ACCESSO E COMPILAZIONE DEL QUESTIONARIO. www.sose.it

PROGETTO FABBISOGNI STANDARD GUIDA DI ACCESSO E COMPILAZIONE DEL QUESTIONARIO. www.sose.it PROGETTO FABBISOGNI STANDARD GUIDA DI ACCESSO E COMPILAZIONE DEL QUESTIONARIO www.sose.it Sommario 1 Scopo del documento... 3 2 Accesso al portale... 3 3 Utilizzo del portale... 3 3.1 Accesso... 3 3.2

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione dei moduli di Presentazione delle Domande del Sistema GEFO Rev. 02 Manuale GeFO Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 4 1.1 Scopo e campo di applicazione...

Dettagli