MODELLO UNICO 2014 : REDDITO FABBRICATI E TERRENI 2013 E EFFETTO ALTERNATIVO IMU-IRPEF

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MODELLO UNICO 2014 : REDDITO FABBRICATI E TERRENI 2013 E EFFETTO ALTERNATIVO IMU-IRPEF"

Transcript

1 MODELLO UNICO 2014 : REDDITO FABBRICATI E TERRENI 2013 E EFFETTO ALTERNATIVO IMU-IRPEF a cura di Celeste Vivenzi Premessa generale Come noto il reddito fondiario degli immobili non locati è caratterizzato dall'effetto sostitutivo IMU-IRPEF introdotto dall'art. 8 del D.Lgs La norma stabilisce infatti che il reddito dei terreni e dei fabbricati non locati / affittati soggetti ad IMU è escluso dalla base imponibile Irpef e dalle Addizionali Comunali e Regionali. IL REDDITO DEI FABBRICATI NEL 2013 Al fine di poter inquadrare al meglio la problematica occorre ricordare alcune regole entrate in vigore nell'anno 2013: 1) abolizione della prima e della seconda rata Imu 2013 per le abitazioni principali non di lusso e per le relative pertinenze ( Decreto Legge n e n ); sono escluse dall'abolizione IMU le case accatastate in A/1, A/8 e A/9 considerate abitazioni di lusso; 2) ai sensi della Legge di stabilità 2014 ( Legge n ) gli Immobili ad uso abitativo situati nello stesso Comune nel quale si trovi la residenza anagrafica del Contribuente concorrono alla formazione del reddito Irpef nella misura del 50% della rendita catastale aumentata di 1/3 (se la rendita catastale è pari a Euro, con la rivalutazione del 5% si arriverà a Euro e questo valore dovrà essere ulteriormente aumentato di un terzo (350 Euro) per un valore imponibile effettivo da dichiarare pari a 700 Euro ); 3)Come disposto dal Decreto Legge n gli Immobili adibiti ad abitazione principale detenuti nei Comuni che hanno deliberato un'aliquota superiore a quella del 4 per mille hanno dovuto versare la MINI-IMU ( 40 % carico contribuente 60% Stato); 4)casi di assimilazione alla abitazione principale: -abitazione concessa in comodato a parenti (se il Comune ha provveduto ad assimilare tale abitazione a quella principale la seconda rata Imu non era dovuta rimanendo comunque dovuta la prima rata); indipendente da tutto opera l'effetto sostitutivo IMU-IRPEF per tutta l'annualità 2013 ; lo stesso discorso vale per le abitazioni principali degli anziani ricoverati in Istituto ( non locate ) e le abitazioni dei cittadini italiani residenti all'estero;

2 5)abitazioni di Cooperative a proprietà indivisa: come noto l'equiparazione ad abitazione principale operava già dalla prima rata IMU e pertanto, nel caso di specie, se non risultava dovuta la Mini IMU non opera l'effetto sostitutivo IMU-IRPEF che opera,al contrario, in caso di aumento dell'aliquota base da parte del Comune; 6) Altri fabbricati in genere : sono sempre assoggettati ad IMU e pertanto non concorrono al reddito Irpef ( ad esempio fabbricati locati o a disposizione); 7) fabbricati esenti IMU : sono sempre da assoggettare a reddito Irpef. Le novita di cui sopra hanno determinato quanto segue: -le abitazioni principali accatastate in A/1,A/8 e A/9 non sono soggette ad Irpef e ad addizionali essendo soggette ad IMU ;-per le altre abitazioni principali la rendita concorre alla determinazione del reddito complessivo ma la rendita viene ridotta dal reddito imponibile. A seguito delle regole sopra esposte possiamo ottenere la seguente tabella operativa : TIPOLOGIA IRPEF IMU principale non di lusso principale di lusso A/1,A/8,A/9 concessa comodato parenti in a Ex casa coniugale, abitazione anziani ricoverati in Istituto,cittadini italiani non residenti in Italia Esente Imu Si irpef : si deduce comunque la rendita catastale No IMU È dovuta l'imu No Irpef Si Imu 1 rata Imu dovuta; 2 rata Imu non dovuta Se dovuta Mini- Imu No irpef No Irpef Si Imu 1 rata Si Imu Ex casa coniugale, Se non dovuta Si irpef : si deduce comunque la No Imu abitazione anziani Mini-Imu rendita catastale ricoverati in Istituto,cittadini italiani non residenti in Italia Fabbricati esenti IMU i strumentali Non dovuta IMU Si irpef No Imu

3 Altri Fabbricati sempre IMU dovuta No irpef Si Imu Fabbricati rurali strumentali in Comuni Montani Esenti Imu Non soggetti irpef ( deroga) No Imu Il principio secondo il quale l'imu sostituisce l'irpef e le addizionali è determinante anche per l'obbligo o meno di presentare la dichiarazione dei redditi. In effetti secondo la circolare dell'agenzia delle entrate n il contribuente con soli redditi sostituiti dall'imu non è tenuto alla presentazione della dichiarazione. ESEMPIO contribuente lavoratore dipendente che possiede un Immobile adibito ad abitazione principale rendita 900 euro e un immobile adibito ad abitazione per vacanze rendita 800 euro : la prima casa non è da dichiarare in quanto la rendita catastale pur concorrendo alla determinazione del reddito fiscale viene abbattuta ;-l'immobile ad uso vacanza invece paga l'imu e pertanto in presenza del solo reddito da lavoro dipendente il contribuente non è tenuto alla presentazione della dichiarazione dei redditi. INDICAZIONE DEI FABBRICATI NEL MODELLO UNICO 2014 Il modello Unico prevede l'adozione di tre codici al fine di indicare gli immobili nell'apposito quadro colonna 12 casi particolari IMU : -codice 1: fabbricato diverso dall'abitazione principale e relative pertinenze esente da Imu e assoggettato alle imposte sui redditi ( nel caso di specie è sempre dovuta L'IRPEF e le addizionali); -codice 2: abitazione principale e pertinenze soggette ad Imu ( trattasi delle abitazioni principali cat. A/1,A/8,A/9, abitazioni per le quali è dovuta l'imu ) : le imposte irpef e addizionali non sono dovute in quanto sostituite dall'imu; -codice 3: immobile ad uso abitativo non locato,assoggettato ad imu e situato nello stesso Comune nel quale si trova l'abitazione principale: concorre alla formazione della base imponibile nella misura del 50% ella rendita catastale aumentata di 1/3. REDDITO DEI TERRENI PER IL 2013 Al fine di poter inquadrare al meglio la problematica occorre, anche in questo caso, ricordare alcune regole entrate in vigore nell'anno 2013: 1)Il Decreto legge n ha abolito la prima rata IMU 2013 per tutti i terreni agricoli mentre il decreto Legge n ha abolito la seconda rata Imu per i terreni posseduti e condotti da coltivatori diretti e IAP;

4 2) il Decreto Legge n ha inoltre previsto l'obbligo della mini IMU nel caso in cui il Comune abbia adottato un'aliquota superiore a quella base del 4 x mille ( 40 % carico contribuente);in questo caso opera comunque per tutto il 2013 il principio alternativo IMU- IRPEF. Dalle regole sopra esposte occorre poi tenere in considerazione che :-i redditi dominicali da terrreni non concessi in affitto e soggetti ad IMU vanno esclusi da tassazione ; -il reddito agrario invece rimane invece sempre soggetto ad irpef e addizionali indipendentemente dalla concessione o meno del terreno in affitto. Per quanto riguarda il principio alternativo IMU-IRPEF applicabile al regime dei terreni si possono evidenziare le seguenti casistiche: Terreni non locati Se soggetti Imu Imponibile Irpef solo reddito Agrario Terreni Locati Se esente Imu Sia soggetti che esenti IMU IMPONIBILE IRPEF: REDDITO AGRARIO E REDDITO DOMINICALE Locatore: soggetto Irpef reddito dominicale conduttore: soggetto Irpef reddito agrario soggetti diversi da coltivatori diretti o IAP non esente IMU IMPONIBILE IRPEF :REDDITO AGRARIO soggetti diversi da coltivatori diretti o IAP esente IMU IMPONIBILE IRPEF REDDITO AGRARIO E REDDITO DOMINICALE: soggetti coltivatori diretti o IAP non esente IMU Se il Comune ha deliberato aumento di aliquota: soggetto Irpef reddito agrario

5 esente IMU soggetti coltivatori diretti o IAP Se il Comune ha deliberato aumento di aliquota: IMPONIBILE IRPEF REDDITO AGRARIO E REDDITO DOMINICALE LA RIVALUTAZIONE DELLE RENDITE DEI TERRENI PER IL 2013 Nella compilazione del modello Unico 2014 occorre applicare due distinte rivalutazioni delle rendite: 1)-art.3 Legge rivalutazione 80% reddito dominicale e 70% del reddito agrario; 2)-per il triennio ,ai sensi della Legge , il reddito dei terreni (agrario dominicale) è rivalutato nella misura del 5% per i terreni agricoli e non coltivali posseduti o condotti da coltivatori diretti o IAP; del 15% in tutti gli altri casi ( questa rivalutazione si applica dopo aver effettuato quella del punto 1). CELESTE VIVENZI

Nota informativa IMU-TASI 2016

Nota informativa IMU-TASI 2016 Nota informativa IMU-TASI 2016 IMU NOVITA 2016 Si informa che la Legge di Stabilità 2016 (L. 28/12/2015 n. 208) ha introdotto le seguenti novità IMU: - IMMOBILI CONCESSI IN COMODATO D USO GRATUITO A PARENTI

Dettagli

Il Modello UNICO per persone fisiche

Il Modello UNICO per persone fisiche Immacolata Di Rienzo (Commercialista in Caserta) Il Modello UNICO per persone fisiche Persone fisiche non esercenti attività di lavoro autonomo Persone fisiche esercenti attività di impresa o di arti e

Dettagli

STUDIO GAMBINO Studio Legale ed Economico Aziendale

STUDIO GAMBINO Studio Legale ed Economico Aziendale OGGETTO: IMU, le novità apportate dalla Legge di stabilità 2014 Premessa In materia di IMU, meritano di essere segnalate alcune novità apportate dalla Legge di Stabilità 2014: - la tassazione del 50 %

Dettagli

TUTTO QUELLO CHE SI DEVE SAPERE SULL IMU. Guida a cura della UIL Servizio Politiche Territoriali LE ALIQUOTE

TUTTO QUELLO CHE SI DEVE SAPERE SULL IMU. Guida a cura della UIL Servizio Politiche Territoriali LE ALIQUOTE TUTTO QUELLO CHE SI DEVE SAPERE SULL IMU Guida a cura della UIL Servizio Politiche Territoriali Aliquota ordinaria rurali LE ALIQUOTE Aliquota ordinaria I casa Aliquota ordinaria altri 2 per mille 4 per

Dettagli

IMU ed imposte sui redditi

IMU ed imposte sui redditi I Dossier Fiscali IMU ed imposte sui redditi I chiarimenti dell Agenzia delle Entrate (C.M. 5/E/2013) SOMMARIO IMU ed imposte sui redditi... 3 IMU in sostituzione dell IRPEF Effetti sui singoli redditi...

Dettagli

L EFFETTO SOSTITUTIVO IMU / IRPEF E LA COMPILAZIONE DEL MOD. UNICO 2015 PF

L EFFETTO SOSTITUTIVO IMU / IRPEF E LA COMPILAZIONE DEL MOD. UNICO 2015 PF INFORMATIVA N. 167 05 GIUGNO 2015 DICHIARAZIONI L EFFETTO SOSTITUTIVO IMU / IRPEF E LA COMPILAZIONE DEL MOD. UNICO 2015 PF Artt. 8 e 9, D.Lgs. n. 23/2011 Art. 13, DL n. 201/2011 DM 28.11.2014 DL n. 4/2015

Dettagli

Qui di seguito analizzeremo le disposizioni introdotte.

Qui di seguito analizzeremo le disposizioni introdotte. Bologna, 2 dicembre 2013 A tutti i Clienti dello Studio Loro sedi Oggetto: CIRCOLARE N. 15 NOVITÀ FISCALI IN MERITO AL 2 ACCONTO DELLE IMPOSTE E AL SALDO IMU ANNO 2013 Con il Decreto Legge 30 novembre

Dettagli

Oggetto: Circolare dell Agenzia delle Entrate n. 5/E dell 11 Marzo 2013: rapporto tra IMU e imposte sui redditi - chiarimenti

Oggetto: Circolare dell Agenzia delle Entrate n. 5/E dell 11 Marzo 2013: rapporto tra IMU e imposte sui redditi - chiarimenti Roma, 18 Aprile 2013 Prot. n.: 333/2013/CDA/SS/GN Ai Corrispondenti C.A.F. UIL S.p.A. LORO SEDI Circolare n. 20/2013 Oggetto: Circolare dell Agenzia delle Entrate n. 5/E dell 11 Marzo 2013: rapporto tra

Dettagli

COMUNE DI SCALENGHE. ANNO 2015 IMU (Imposta Municipale Propria)

COMUNE DI SCALENGHE. ANNO 2015 IMU (Imposta Municipale Propria) COMUNE DI SCALENGHE ANNO 2015 IMU (Imposta Municipale Propria) QUANDO SI VERSA: La legge prevede che il pagamento dell acconto sia eseguito sulla base delle aliquote e delle detrazioni dei dodici mesi

Dettagli

2,5 per mille. 0 per mille. Tutti gli altri immobili NON soggetti a TA.S.I. saranno assoggettati ad I.M.U. ALIQUOTE I.M.U. + T.A.S.I.

2,5 per mille. 0 per mille. Tutti gli altri immobili NON soggetti a TA.S.I. saranno assoggettati ad I.M.U. ALIQUOTE I.M.U. + T.A.S.I. Tipologia Immobile Immobili adibiti ad ABITAZIONE PRINCIPALE e relative PERTINENZE nella misura massima di un unità pertinenziale per ciascuna delle categorie catastali C/2,C/6eC/7 IMMOBILI MERCE Aliquote

Dettagli

MONTORO & PARTNERS. commercialisti

MONTORO & PARTNERS. commercialisti Montoro & MONTORO & PARTNERS commercialisti News CIRCOLARE 03 /2014 In questo numero: IMU, le novità apportate dalla Legge di stabilità 2014 Montoro & Partners News n 1 anno 2013 Salerno 09 gennaio 2014

Dettagli

LA GUIDA DELLA UIL: TUTTO QUELLO CHE SI DEVE SAPERE SULL IMU

LA GUIDA DELLA UIL: TUTTO QUELLO CHE SI DEVE SAPERE SULL IMU LA GUIDA DELLA UIL: TUTTO QUELLO CHE SI DEVE SAPERE SULL IMU È iniziato il conto alla rovescia per il pagamento della prima rata dell Imu, la nuova tassa sugli che sostituisce l Ici. A meno di una settimana

Dettagli

Via Martiri d Istia, 1 58020 Scarlino (GR) www.comune.scarlino.gr.it Partita Iva 00186560538 Codice Fiscale 80001830530

Via Martiri d Istia, 1 58020 Scarlino (GR) www.comune.scarlino.gr.it Partita Iva 00186560538 Codice Fiscale 80001830530 IL COMUNE DI SCARLINO - PER L'IMU 2012 - INFORMA: che, l'art. 13 del D.L. n. 201/2011 ha introdotto in via sperimentale l IMU (Imposta municipale propria). In attesa della delibera comunale di approvazione

Dettagli

La prima rata IMU da pagarsi entro il 17/6/2013 viene sospesa (sino al 16/9/2013) per:

La prima rata IMU da pagarsi entro il 17/6/2013 viene sospesa (sino al 16/9/2013) per: Imposta Municipale Propria - I M U NOVITA IMU ANNO 2013 La prima rata IMU da pagarsi entro il 17/6/2013 viene sospesa (sino al 16/9/2013) per: - ABITAZIONE PRINCIPALE (escluse cat. A/1,A/8 e A/9) E PERTINENZE

Dettagli

IRPEF: ESERCITAZIONI SULLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI. Dott.ssa Raffaella Sponsillo

IRPEF: ESERCITAZIONI SULLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI. Dott.ssa Raffaella Sponsillo IRPEF: ESERCITAZIONI SULLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI Dott.ssa Raffaella Sponsillo IRPEF (D.P.R. 22 DICEMBRE 1986 N. 917) DEFINIZIONE: IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE CARATTERISTICHE: IMPOSTA

Dettagli

OGGETTO: Maggiorazione acconto Ires e abolizione Imu prima casa

OGGETTO: Maggiorazione acconto Ires e abolizione Imu prima casa Ai Signori Clienti Loro sedi Modena, 4.12.2013 OGGETTO: Maggiorazione acconto Ires e abolizione Imu prima casa Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo, intendiamo metterla a

Dettagli

INFORMATIVA - TASI 2015 Tributo Servizi Indivisibili

INFORMATIVA - TASI 2015 Tributo Servizi Indivisibili INFORMATIVA - TASI 2015 Tributo Servizi Indivisibili SCADENZE DI VERSAMENTO - 1^ RATA dal 1 al 16 del mese di GIUGNO - 2^ RATA dal 1 al 16 del mese di DICEMBRE N.B. IMPOSTA IN AUTOLIQUIDAZIONE. CHI DEVE

Dettagli

Mod. 730/2013: quadro B e codici utilizzo

Mod. 730/2013: quadro B e codici utilizzo Mod. 730/2013: quadro B e codici utilizzo Come noto, l'imu sostituisce, in caso di immobili non locati, l'irpef e relative addizionali riguardanti i redditi fondiari. Il Mod. 730/2013, è stato di conseguenza

Dettagli

INFORMATIVA I.M.U. 2013 IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA. Novità rispetto all anno 2012

INFORMATIVA I.M.U. 2013 IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA. Novità rispetto all anno 2012 INFORMATIVA I.M.U. 2013 IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA Ai sensi dell articolo 13 del decreto legge 6 dicembre 2011, convertito dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214, a partire dal 1.01.2012 è stata anticipata,

Dettagli

Novità in materia di saldo IMU 2013 D.L. 30 novembre 2013 n.133

Novità in materia di saldo IMU 2013 D.L. 30 novembre 2013 n.133 Novità in materia di saldo IMU 2013 D.L. 30 novembre 2013 n.133 Il D.L. 30 novembre 2013 n.133 ha apportato sostanziali novità per quanto concerne il saldo IMU 2013, stabilendo che non è dovuta la seconda

Dettagli

TRIBUTO SUI SERVIZI INDIVISIBILI - TASI Anno 2015 versamento saldo entro il 16 Dicembre 2015

TRIBUTO SUI SERVIZI INDIVISIBILI - TASI Anno 2015 versamento saldo entro il 16 Dicembre 2015 TRIBUTO SUI SERVIZI INDIVISIBILI - TASI Anno 2015 versamento saldo entro il 16 Dicembre 2015 Il Comune di Castelfranco di Sotto, con delibera di Consiglio Comunale n. 41 del 27 luglio 2015, ha approvato

Dettagli

IMU SINTESI DI COME SI APPLICA

IMU SINTESI DI COME SI APPLICA IMU SINTESI DI COME SI APPLICA Riferimenti legislativi Art. 13, DL n. 201/2011 Artt. 8 e 9, D.Lgs. n. 23/2011 D.Lgs. n. 504/92 Art. 4, DL n. 16/2012 Circolare MEF 18.5.2012, n. 3/DF PRESUPPOSTO IMPOSITIVO

Dettagli

IMU-TASI 2016 - NOVITA'

IMU-TASI 2016 - NOVITA' IMU-TASI 216 - NOVITA' NOVITA' TASI / IMU 216 L'imposta IMU e il tributo TASI sono dovuti per anno solare proporzionalmente alla quota ed ai mesi di possesso dell'immobile/i, secondo le aliquote e detrazioni

Dettagli

Principali novità IMU e TASI introdotte dalla Legge di stabilità 2016( Legge n. 208/2015)

Principali novità IMU e TASI introdotte dalla Legge di stabilità 2016( Legge n. 208/2015) IMU Principali novità IMU e TASI introdotte dalla Legge di stabilità 2016( Legge n. 208/2015) Agevolazioni/Riduzioni IMMOBILI CONCESSI IN COMODATO (art. 1, comma 10) La base imponibile IMU è ridotta del

Dettagli

IMU 2012 GUIDA AL PAGAMENTO DELLÕACCONTO DELLÕIMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA

IMU 2012 GUIDA AL PAGAMENTO DELLÕACCONTO DELLÕIMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA IMU 2012 GUIDA AL PAGAMENTO DELLÕACCONTO DELLÕIMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA Eventuali nuove norme potrebbero modificare le informazioni contenute Dal 1 gennaio 2012 è in vigore l Imposta Municipale Propria

Dettagli

2 TIPOLOGIE DI IMMOBILI INTERESSATE DALLA MINI-IMU

2 TIPOLOGIE DI IMMOBILI INTERESSATE DALLA MINI-IMU STUDIO RENZO GORINI DOTTORE COMMERCIALISTA REVISORE LEGALE COMO 17.1.2014 22100 COMO - VIA ROVELLI, 40 TEL. 031.27.20.13 www.studiogorini.it FAX 031.27.33.84 E-mail: segreteria@studiogorini.it INFORMATIVA

Dettagli

La fiscalità della separazione Firenze 21.03.2016

La fiscalità della separazione Firenze 21.03.2016 La fiscalità della separazione Firenze 21.03.2016 Studio GRAZZINI Dottori e Ragionieri Commercialisti Associati Empoli Via Di Bonistallo 50/b - tel 057172296 fax 057177945 Relatori: Dott. Federico Pianigiani

Dettagli

ASPETTI OPERATIVI TASI. Tabella comuni La tabelle è stata implementata con diversi campi e prospetti utili allo sviluppo calcolo della TASI.

ASPETTI OPERATIVI TASI. Tabella comuni La tabelle è stata implementata con diversi campi e prospetti utili allo sviluppo calcolo della TASI. ASPETTI OPERATIVI TASI Tabella comuni La tabelle è stata implementata con diversi campi e prospetti utili allo sviluppo calcolo della TASI. Data pubblicazione delibera Aliq./Detr. TASI questo campo è fondamentale

Dettagli

IMU (Imposta Municipale Propria) 2012

IMU (Imposta Municipale Propria) 2012 Comune di Cisliano IMU (Imposta Municipale Propria) 2012 Dal 1 gennaio 2012 è in vigore l Imposta Municipale Propria (IMU), la cui istituzione è stata anticipata in via sperimentale dal decreto legge n.

Dettagli

IMU - che cos'è. Se possiedi questi immobili, hai tempo fino al 16 giugno 2014 per pagare l acconto. Cos è l IMU Imposta municipale propria

IMU - che cos'è. Se possiedi questi immobili, hai tempo fino al 16 giugno 2014 per pagare l acconto. Cos è l IMU Imposta municipale propria IMU - che cos'è L IMU si continua a pagare sulle case di lusso (categorie A/1, A/8 e A/9), sulle seconde case e su tutti gli altri immobili (ad esempio laboratori, negozi, capannoni, box non di pertinenza

Dettagli

BREVE GUIDA ALLE NOVITA 730/2013 REDDITI 2012

BREVE GUIDA ALLE NOVITA 730/2013 REDDITI 2012 BREVE GUIDA ALLE NOVITA 730/2013 REDDITI 2012 L IMU sostituisce, per la componente immobiliare, l Irpef e le relative addizionali in riferimento ai redditi fondiari relativi ai beni locati. Sono comunque

Dettagli

Imposta Municipale Propria

Imposta Municipale Propria Imposta Municipale Propria Questa Amministrazione sin dal suo insediamento (anno 2009) NON ha mai deliberato aumenti dei tributi/imposte comunali! Aumento costi smaltimento 25% KG. RIFIUTI URBANI MISTI

Dettagli

IMU TASI 2016 NOTE INFORMATIVE

IMU TASI 2016 NOTE INFORMATIVE IMU TASI 2016 NOTE INFORMATIVE (aggiornamento a seguito dell entrata in vigore dal 1 gennaio 2016 della Legge 28 dicembre 2015 n. 208 (in G.U. n. 302 del 30.12.2015 Suppl. ordinario n. 70) Le sotto elencate

Dettagli

IMU GUIDA ALL APPLICAZIONE DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA PER L ANNO 2012

IMU GUIDA ALL APPLICAZIONE DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA PER L ANNO 2012 COMUNE DI RIVERGARO Provincia di Piacenza IMU GUIDA ALL APPLICAZIONE DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA PER L ANNO 2012 N.B.: IL CONSIGLIO COMUNALE DI RIVERGARO AD OGGI NON HA ADOTTATO ALCUN REGOLAMENTO SULLA

Dettagli

IMU DAL 2012 AL 2014 Art. 13 D.L. 6.12.2011, n. 201, conv. in L. 22.12.2011, n. 214

IMU DAL 2012 AL 2014 Art. 13 D.L. 6.12.2011, n. 201, conv. in L. 22.12.2011, n. 214 SOMMARIO SCHEMA DI SINTESI APPROFONDIMENTI CONFRONTO IMU E ICI ESEMPI DI CALCOLO IMU DAL 2012 AL 2014 Art. 13 D.L. 6.12.2011, n. 201, conv. in L. 22.12.2011, n. 214 L istituzione dell IMU è anticipata,

Dettagli

Informativa Aliquote Tasi e Imu 2016

Informativa Aliquote Tasi e Imu 2016 Informativa Aliquote Tasi e Imu 2016 Acconto Tasi/Imu: Con la delibera n.10 per l IMU e n.11 per la Tasi, il Consiglio Comunale ha approvato, sostanzialmente confermando quelle dell anno precedente, le

Dettagli

CITTÀ DI DESENZANO DEL GARDA PROVINCIA DI BRESCIA SETTORE TRIBUTI. Tel. 030 9994230 E-mail: tributi@comune.desenzano.brescia.it. Mini-guida IMU 2012

CITTÀ DI DESENZANO DEL GARDA PROVINCIA DI BRESCIA SETTORE TRIBUTI. Tel. 030 9994230 E-mail: tributi@comune.desenzano.brescia.it. Mini-guida IMU 2012 mod-tribici-015-06.doc5 rev. 6 del 31/05/12 CITTÀ DI DESENZANO DEL GARDA PROVINCIA DI BRESCIA SETTORE TRIBUTI Tel. 030 9994230 E-mail: tributi@comune.desenzano.brescia.it Mini-guida IMU 2012 NOVITA RILEVANTI:

Dettagli

COMUNE DIPOLPENAZZE d/g. Martedì7 febbraio 2012. Ore 20.30 Sala Consiliare di Polpenazze d/g IMU 2012. Imposta Municipale Unica

COMUNE DIPOLPENAZZE d/g. Martedì7 febbraio 2012. Ore 20.30 Sala Consiliare di Polpenazze d/g IMU 2012. Imposta Municipale Unica COMUNE DIPOLPENAZZE d/g Martedì7 febbraio 2012 Ore 20.30 Sala Consiliare di Polpenazze d/g IMU 2012 Imposta Municipale Unica Articolo 13 comma 1 D.L. 201/2011 IMU istituzione e decorrenza: l'istituzione

Dettagli

COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO (Provincia di Pisa) UFFICIO TRIBUTI

COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO (Provincia di Pisa) UFFICIO TRIBUTI NOVITA IMU 2013 La normativa IMU stabilita per l anno 2012 dal DL 201/2011 convertito in L. 214/2011 e successive modifiche ed integrazioni, è stata parzialmente modificata per l anno 2013: a) dall art.

Dettagli

FABBRICATI diversi da abitazione principale

FABBRICATI diversi da abitazione principale COMUNE DI CORBOLA (Rovigo) Comune del Parco Regionale Veneto Delta del Po Piazza Martiri, 107 c.a.p. 45015 C.F. 81000290296 P.I. 00196450290 E-mail: info@comune.corbola.ro.it Tel. 0426.45450 int. 3 Fax

Dettagli

COMUNE DI F O R M I A. Provincia di Latina

COMUNE DI F O R M I A. Provincia di Latina COMUNE DI F O R M I A Provincia di Latina Piazza Municipio 0771/7781 - fax 0163/771680 2012 PREMESSA Il Comune di Formia, con la presente informativa, intende fornire al Cittadino/Contribuente uno strumento

Dettagli

ICI - IMU - DIFFERENTI MOLTIPLICATORI

ICI - IMU - DIFFERENTI MOLTIPLICATORI La base imponibile La base imponibile dell imposta muncipale (Imu) si determina per i fabbricati abitativi rivalutando la rendita catastale del 5% e moltiplicando il risultato per 160; Per i fabbricati

Dettagli

L ABITAZIONE PRINCIPALE E RELATIVE PERTINENZE

L ABITAZIONE PRINCIPALE E RELATIVE PERTINENZE COMUNE DI ALSERIO REGIONE LOMBARDIA PROVINCIA DI COMO Ufficio Tributi VIA CARCANO, 9 22040 ALSERIO Tel. 031.630063 Fax 031.630917 e-mail: ufficiosegreteria@comune.alserio.co.it PARTITA IVA 00600170138

Dettagli

Il calcolo dell ICI (Aggiornata al 10/10/2010)

Il calcolo dell ICI (Aggiornata al 10/10/2010) FISCO Il calcolo dell ICI (Aggiornata al 10/10/2010) Presupposto Relativamente alle imposte dirette, l art. 15-bis del D.L. 81/2007 intervenendo sull art. 164 del L imposta comunale sugli immobili (I.C.I.)

Dettagli

Con decorrenza dal 01 gennaio 2014 e per il triennio 2014/2016 sono stabilite le seguenti aliquote del

Con decorrenza dal 01 gennaio 2014 e per il triennio 2014/2016 sono stabilite le seguenti aliquote del Allegato A REGOLAMENTO PER LA DETERMINAZIONE DELLE ALIQUOTE DEL TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI (TASI-IUC) RELATIVE AL TRIENNIO 2014/2016 AI SENSI DELL ART. 1 COMMA 639 E SS. DELLA LEGGE 147/2013 E

Dettagli

UNICO 2014 : I REDDITI DA QUADRO RB E IL CASO DEGLI IMMOBILI LOCATI AD INQUILINI MOROSI

UNICO 2014 : I REDDITI DA QUADRO RB E IL CASO DEGLI IMMOBILI LOCATI AD INQUILINI MOROSI UNICO 2014 : I REDDITI DA QUADRO RB E IL CASO DEGLI IMMOBILI LOCATI AD INQUILINI MOROSI a cura di Celeste Vivenzi Premessa generale Come noto nel quadro RB del modello Unico vanno dichiarati i redditi

Dettagli

La IUC 2015 in pillole (aggiornamento del 16.10.2015)

La IUC 2015 in pillole (aggiornamento del 16.10.2015) La IUC 2015 in pillole (aggiornamento del 16.10.2015) LA DENOMINAZIONE L imposta unica comunale, comunemente conosciuta come IUC, si basa su due presupposti impositivi: il primo costituito dal possesso

Dettagli

GUIDA TASI Comune di San Possidonio

GUIDA TASI Comune di San Possidonio GUIDA TASI Comune di San Possidonio Cos è la TASI (Aggiornata al 15 maggio 2015) La TASI è il nuovo tributo per i servizi indivisibili istituito dalla legge n. 147 del 2013. È in vigore dal 1 gennaio 2014.

Dettagli

INFORMATIVA IMU anno 2012

INFORMATIVA IMU anno 2012 COMUNE DI BUSSO 86010 PROVINCIA DI CAMPOBASSO CF 00172190704 Via Alessandro Manzoni, 5 Tel. 0874 / 447133 Fax 0874/447951 INFORMATIVA IMU anno 2012 La informiamo che dal 1 gennaio 2012 l ICI (Imposta Comunale

Dettagli

COMUNE DI PEVERAGNO Provincia di Cuneo

COMUNE DI PEVERAGNO Provincia di Cuneo COMUNE DI PEVERAGNO Provincia di Cuneo #DOCUMENTBEGIN Da quest anno entra in vigore l Imposta Unica Comunale (IUC) che si articola in tre componenti: l Imposta Municipale Propria (IMU), il Tributo per

Dettagli

Informativa IUC anno 2015 ALIQUOTE E DETRAZIONI IMU ANNO 2015

Informativa IUC anno 2015 ALIQUOTE E DETRAZIONI IMU ANNO 2015 Informativa IUC anno 2015 ALIQUOTE E DETRAZIONI IMU ANNO 2015 Ad oggi il Comune di Camponogara deve ancora determinare le aliquote e le detrazioni IMU per l anno 2015. Entro il 16 giugno 2015 i contribuenti

Dettagli

TASI 2015. Settore tributi

TASI 2015. Settore tributi TASI 2015 Settore tributi TASI 2015 Il presupposto impositivo per la tassa sui servizi indivisibili (Tasi) è il possesso o la detenzione, a qualsiasi titolo, di fabbricati, compresa l'abitazione principale,

Dettagli

IMU INSERTO STACCABILE

IMU INSERTO STACCABILE IMU SCHEDE INFORMATIVE PER LA GUIDA AL CALCOLO DELL ACCONTO DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA IMU ANNO 2012 valevole per il contribuente residente e dimorante nel Comune di Piazzola sul Brenta per il solo

Dettagli

Corso di Aggiornamento 730/2013. Dichiarazione dei Redditi 2012

Corso di Aggiornamento 730/2013. Dichiarazione dei Redditi 2012 Formazione 730/2013 Corso di Aggiornamento 730/2013 Dichiarazione dei Redditi 2012 A cura di Ansanelli Francesco Formazione 730/2013 I redditi fondiari I redditi fondiari sono quelli relativi ai terreni

Dettagli

COMUNE DI CADORAGO UFFICIO TRIBUTI. Tel. 031/903100 www.comune.cadorago.co.it SALDO I.M.U. 2015

COMUNE DI CADORAGO UFFICIO TRIBUTI. Tel. 031/903100 www.comune.cadorago.co.it SALDO I.M.U. 2015 COMUNE DI CADORAGO UFFICIO TRIBUTI Tel. 031/903100 www.comune.cadorago.co.it SALDO I.M.U. 2015 La legge n. 147/2013 (legge di stabilità 2014) ha abolito l IMU sulle abitazioni principali e le relative

Dettagli

IMU Come si applica l imposta municipale propria per l anno 2012

IMU Come si applica l imposta municipale propria per l anno 2012 IMU Come si applica l imposta municipale propria per l anno 2012 OGGETTO DELL IMU L IMU sostituisce l ICI e, per la componente immobiliare, l IRPEF e le relative addizionali regionali e comunali, dovute

Dettagli

Roma, 22 Gennaio 2013. Ai Corrispondenti C.A.F. UIL S.p.A. LORO SEDI. Circolare n. 05/2013

Roma, 22 Gennaio 2013. Ai Corrispondenti C.A.F. UIL S.p.A. LORO SEDI. Circolare n. 05/2013 Roma, 22 Gennaio 2013 Prot. n. 58/2013/CDA/SS/GN Ai Corrispondenti C.A.F. UIL S.p.A. LORO SEDI Circolare n. 05/2013 Oggetto: nuovo Modello 730/2013, redditi 2012: principali caratteristiche Con il provvedimento

Dettagli

COMUNE DI CAGLI (PU) - Imposta Municipale Propria IMU

COMUNE DI CAGLI (PU) - Imposta Municipale Propria IMU COMUNE DI CAGLI (PU) - Imposta Municipale Propria IMU ALIQUOTE E DETRAZIONI ANNO 2012 (DELIBERAZIONE DI C.C. N.28 DEL 29/09/2012) ALIQUOTA DI BASE 0,90 (9,00 PER MILLE) Da applicare a tutti gli immobili

Dettagli

Comune di Sardara Provincia del Medio Campidano Tel. 070/93450217 Piazza A. Gramsci, 1 Fax. 070/9386111 S e r v i z i o T r i b u t i

Comune di Sardara Provincia del Medio Campidano Tel. 070/93450217 Piazza A. Gramsci, 1 Fax. 070/9386111 S e r v i z i o T r i b u t i Comune di Sardara Provincia del Medio Campidano Tel. 070/93450217 Piazza A. Gramsci, 1 Fax. 070/9386111 S e r v i z i o T r i b u t i IUC TASI anno 2014 la TASI nel Comune di Sardara è dovuta per l abitazione

Dettagli

Comune di Asso Provincia di Como

Comune di Asso Provincia di Como Comune di Asso Provincia di Como AVVISO : IUC Imposta Unica Comunale 2015 L art. 1 comma 639 della Legge 27 dicembre 2013 n. 147 (Legge di stabilità 2014) ha istituito dal 01/01/2014 l Imposta Unica Comunale

Dettagli

IMU 2012 GUIDA AL PAGAMENTO DELL ACCONTO DELL I.M.U. IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA

IMU 2012 GUIDA AL PAGAMENTO DELL ACCONTO DELL I.M.U. IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA COMUNE DI SAN CANZIAN D ISONZO AREA ECONOMICO FINANZIARIA UFFICIO TRIBUTI Pieris Largo Garibaldi, 37 34075 SAN CANZIAN D ISONZO (GO) Tel: 0481/472350-369-354 Fax: 0481/472334 e-mail: tributi@comune.sancanziandisonzo.go.it

Dettagli

E MIGLIORAMENTI FONDIARI. CIRCOLARE N.12 Prot. n.712 CB/ev Roma, 22 aprile 2013

E MIGLIORAMENTI FONDIARI. CIRCOLARE N.12 Prot. n.712 CB/ev Roma, 22 aprile 2013 ASSOCIAZIONE NAZIONALE BONIFICHE, IRRIGAZIONI E MIGLIORAMENTI FONDIARI Membro dell European Union of Water Management Associations CIRCOLARE N.12 Prot. n.712 CB/ev Roma, 22 aprile 2013 E-mail A TUTTI GLI

Dettagli

COMUNE DI SAN MAURO CILENTO PROVINCIA SALERNO

COMUNE DI SAN MAURO CILENTO PROVINCIA SALERNO COMUNE DI SAN MAURO CILENTO PROVINCIA SALERNO Imposta Municipale Propria ANNO 2013 Art.13 del Decreto Legge 6 dicembre 2011 n. 201 (convertito con Legge 22 dicembre 2011 n. 214) Decreto Legislativo 14

Dettagli

L I.M.U. PRESUPPOSTO DELL'IMPOSTA

L I.M.U. PRESUPPOSTO DELL'IMPOSTA L I.M.U. L art. 13 del decreto legge 201 del 6 dicembre 2011 convertito nella legge 22 dicembre 2012 n. 214 ha disposto l anticipo, in via sperimentale, a decorrere dall'anno 2012, dell imposta I.M.I.

Dettagli

Comune di Castel Sant Angelo

Comune di Castel Sant Angelo Comune di Castel Sant Angelo Istruzioni per il pagamento dell IMU Il decreto legge n. 201/2011 Salva Italia, convertito con modificazioni dalla legge n. 214/2011 e s.m. ha anticipato al 1 gennaio 2012

Dettagli

INFORMATIVA I.M.U. ANNO 2012 IMPOSTA MUNICIPALE UNICA SUGLI IMMOBILI AGGIORNAMENTO

INFORMATIVA I.M.U. ANNO 2012 IMPOSTA MUNICIPALE UNICA SUGLI IMMOBILI AGGIORNAMENTO C O M U N E D I B E R T I O L O Provincia di Udine Viale Rimembranze, 1 C.A.P. 33032 Tel. Ufficio Tributi 0432/917004 - Fax Ufficio Tributi 0432/917860 e-mail tributi@comune.bertiolo.ud.it Sito internet

Dettagli

COMUNE DI CAGNANO AMITERNO PROVINCIA DI L AQUILA. Ufficio Tributi. Avviso alla cittadinanza Imposta Unica Comunale - I.U.C.

COMUNE DI CAGNANO AMITERNO PROVINCIA DI L AQUILA. Ufficio Tributi. Avviso alla cittadinanza Imposta Unica Comunale - I.U.C. COMUNE DI CAGNANO AMITERNO PROVINCIA DI L AQUILA Ufficio Tributi Avviso alla cittadinanza Imposta Unica Comunale - I.U.C. Il Comune di Cagnano Amiterno con deliberazione di Consiglio Comunale n. 12 del

Dettagli

IMU 2012 : ULTIME NOVITA' ED APPROFONDIMENTI PER IL PAGAMENTO DELL'IMPOSTA MUNICIPALE

IMU 2012 : ULTIME NOVITA' ED APPROFONDIMENTI PER IL PAGAMENTO DELL'IMPOSTA MUNICIPALE IMU 2012 : ULTIME NOVITA' ED APPROFONDIMENTI PER IL PAGAMENTO DELL'IMPOSTA MUNICIPALE Lo scopo di questo lavoro è quello di riepilogare la normativa IMU 2012 tenendo in considerazione il Decreto 201-2011,

Dettagli

INDIVIDUAZIONE DELLA BASE IMPONIBILE TASI

INDIVIDUAZIONE DELLA BASE IMPONIBILE TASI INDIVIDUAZIONE DELLA BASE IMPONIBILE TASI 1) Considerando che l art. 1, comma 675, della legge di stabilità per l anno 2014 dispone che la base imponibile della TASI è quella prevista per l IMU, si chiede

Dettagli

COMUNE DI PEVERAGNO Provincia di Cuneo

COMUNE DI PEVERAGNO Provincia di Cuneo COMUNE DI PEVERAGNO Provincia di Cuneo UFFICIO TRIBUTI Per Dall anno 2014 è entrata in vigore l Imposta Unica Comunale (IUC) che si articola in tre componenti: l Imposta Municipale Propria (IMU), il Tributo

Dettagli

COMUNE DI CREVALCORE Provincia di Bologna SERVIZIO TRIBUTI. T.A.S.I. Tributo comunale sui servizi indivisibili ANNO 2014

COMUNE DI CREVALCORE Provincia di Bologna SERVIZIO TRIBUTI. T.A.S.I. Tributo comunale sui servizi indivisibili ANNO 2014 COMUNE DI CREVALCORE Provincia di Bologna SERVIZIO TRIBUTI T.A.S.I. Tributo comunale sui servizi indivisibili ANNO 2014 Riferimenti Normativi : Legge 27 dicembre 2013 n.147 di Stabilità 2014 successivamente

Dettagli

COMUNE DI VIGONOVO (VE)

COMUNE DI VIGONOVO (VE) COMUNE DI VIGONOVO (VE) NOTA INFORMATIVA I.M.U. (la presente informativa è suscettibile di modifiche per la possibile evoluzione normativa della materia) Con la Manovra Monti delineata nel D.L. 201/2011

Dettagli

Comune di Santarcangelo di Romagna

Comune di Santarcangelo di Romagna Comune di Santarcangelo di Romagna Imposta Comunale sugli Immobili (I.C.I.) Guida al calcolo Servizio Fiscalità Locale Piazza Ganganelli, 1 47822 Santarcangelo di R. (RN) 0541/356.265 289 273 www.comune.santarcangelo.rn.it

Dettagli

COMUNE DI CAMPODORO Provincia di Padova

COMUNE DI CAMPODORO Provincia di Padova COMUNE DI CAMPODORO Provincia di Padova INFORMATIVA IUC (IMU-TASI-TARI) La legge di stabilità per il 2014 (L. 27 dicembre 2013, n. 147), istituisce l'imposta unica comunale (IUC), che si articola in tre

Dettagli

E eliminata l'esenzione per i terreni agricoli concessi in fitto o comodato da CD o IAP ad altri CD o IAP.

E eliminata l'esenzione per i terreni agricoli concessi in fitto o comodato da CD o IAP ad altri CD o IAP. NOVITÀ IMU TASI 2016 La Legge di Stabilità 2016 ha introdotto rilevanti variazioni alla IUC in particolare per TASI su abitazione principale ed IMU su terreni agricoli. Ecco le novità più importanti. IMU

Dettagli

Milano L IMPOSTA UNICA COMUNALE I.U.C.

Milano L IMPOSTA UNICA COMUNALE I.U.C. L IMPOSTA UNICA COMUNALE I.U.C. 1 La delibera regolamenta l Imposta Unica Comunale I.U.C. (istituita con L. 27.12.2013 n. 147, art. 1, commi da 639 a 704) nelle sue tre componenti: - imposta municipale

Dettagli

INFORMATIVA TRIBUTI LOCALI 2014

INFORMATIVA TRIBUTI LOCALI 2014 INFORMATIVA TRIBUTI LOCALI 2014 1) IMPOSTA UNICA COMUNALE (I.U.C.) La Legge di Stabilità 2014 n. 147 del 27 dicembre 2013 (articolo 1 commi da 639 a 731) ha istituito, a partire dal 1/01/2014, l Imposta

Dettagli

LA DETRAZIONE PER L ABITAZIONE PRINCIPALE E PER LE RELATIVE PERTINENZE

LA DETRAZIONE PER L ABITAZIONE PRINCIPALE E PER LE RELATIVE PERTINENZE OGGETTO DELL IMU L IMU si applica al possesso di qualunque terreno e immobile, ivi comprese l'abitazione principale e le pertinenze della stessa. LA DETRAZIONE PER L ABITAZIONE PRINCIPALE E PER LE RELATIVE

Dettagli

Il modello Unico 2013 Rapporti tra Imu e Irpef

Il modello Unico 2013 Rapporti tra Imu e Irpef Il modello Unico 2013 Rapporti tra Imu e Irpef Novità ed esempi di compilazione Giorgio Gavelli Maggio 2013 Premessa Dal 2012 l Imu sostituisce l Ici per la componente immobiliare, l Irpef e le addizionali

Dettagli

IMU 2012 GUIDA AL PAGAMENTO DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA Eventuali nuove norme e circolari potrebbero modificare le informazioni contenute.

IMU 2012 GUIDA AL PAGAMENTO DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA Eventuali nuove norme e circolari potrebbero modificare le informazioni contenute. COMUNE DI BOMARZO Provincia di Viterbo IMU 2012 GUIDA AL PAGAMENTO DELL IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA Eventuali nuove norme e circolari potrebbero modificare le informazioni contenute.. Dal 1 gennaio 2012

Dettagli

INFORMATIVA TASI 2014 Tributo Servizi Indivisibili

INFORMATIVA TASI 2014 Tributo Servizi Indivisibili INFORMATIVA TASI 2014 Tributo Servizi Indivisibili A decorrere dal primo gennaio 2014 è istituita l'imposta unica comunale (IUC) - Legge 27 dicembre 2013, n. 147 (Legge di stabilità 2014), art. 1, commi

Dettagli

COMUNE DI CASACALENDA UFFICIO TRIBUTI ALIQUOTE IMU 2013

COMUNE DI CASACALENDA UFFICIO TRIBUTI ALIQUOTE IMU 2013 COMUNE DI CASACALENDA UFFICIO TRIBUTI ALIQUOTE IMU 2013 DELIBERATE NELLA SEDUTA DEL CONSIGLIO COMUNALE DEL 29 NOVEMBRE 2013 Con riferimento alle disposizioni contenute nel Decreto Legge 133 del 30 novembre

Dettagli

PROSPETTO ALIQUOTE IMU ANNO 2014

PROSPETTO ALIQUOTE IMU ANNO 2014 PROSPETTO ALIQUOTE IMU ANNO 2014 TIPOLOGIA aliquota data scadenza acconto data scadenza saldo 1 Aliquota ordinaria ( abitazioni a disposizione - "seconde case" 2 Aree edificabili 3 Immobili ad uso produttivo

Dettagli

Circolare N.62 del 10 Aprile 2013

Circolare N.62 del 10 Aprile 2013 Circolare N.62 del 10 Aprile 2013 IMU e IRPEF, obblighi dichiarativi e figli a carico Gentile cliente con la presente intendiamo informarla su alcuni aspetti in materia di IMU e IRPEF, con particolare

Dettagli

COMUNE DI CUCCIAGO Provincia di Como

COMUNE DI CUCCIAGO Provincia di Como IMU (IMPOSTA MUNICIPALE UNICA) Premessa. L imposta municipale propria o imposta municipale unica (IMU), istituita con l art. 13 del Decreto Legge 201/2011, ha sostituito l ICI come entrata principale per

Dettagli

Imposta Municipale Unica. Rag. Giorgio Lecis Tributarista

Imposta Municipale Unica. Rag. Giorgio Lecis Tributarista Imposta Municipale Unica Rag. Giorgio Lecis Tributarista Il Decreto Legge Salva Italia convertito nella legge 22 dicembre 2011 n. 214, ha anticipato in via sperimentale l'applicazione di un nuovo tributo

Dettagli

ABITAZIONE PRINCIPALE, RELATIVE PERTINENZE E ASSIMILAZIONI

ABITAZIONE PRINCIPALE, RELATIVE PERTINENZE E ASSIMILAZIONI ABITAZIONE PRINCIPALE, RELATIVE PERTINENZE E ASSIMILAZIONI A differenza di quanto previsto ai fini Ici (dove d 2011 operava l esenzione), d 2012 ai fini Imu l abitazione principe e le relative pertinenze

Dettagli

Comune di Balvano Provincia di Potenza Servizio Finanziario e Tributi

Comune di Balvano Provincia di Potenza Servizio Finanziario e Tributi Comune di Balvano Provincia di Potenza Servizio Finanziario e Tributi Tel. 0971 / 992014 0971/992002 - Fax 0971 / 992163 A decorrere dal 1 Gennaio 2012 viene istituita l imposta municipale propria IMU,

Dettagli

INFORMATIVA Imposta Municipale Propria IMU Anno 2012 ALIQUOTA DI BASE ALIQUOTA PER ABITAZIONE PRINCIPALE E PERTINENZE

INFORMATIVA Imposta Municipale Propria IMU Anno 2012 ALIQUOTA DI BASE ALIQUOTA PER ABITAZIONE PRINCIPALE E PERTINENZE INFORMATIVA Imposta Municipale Propria IMU Anno 2012 A decorrere dal 1 Gennaio 2012 viene istituita l imposta municipale propria IMU, in tutti i comuni del territorio nazionale ; L'imposta municipale propria

Dettagli

GUIDA PRATICA ALLA TASI (TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI)

GUIDA PRATICA ALLA TASI (TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI) GUIDA PRATICA ALLA TASI (TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI) PREMESSA ISTITUZIONE DELLA IUC (IMPOSTA UNICA COMUNALE) Con i commi dal 639 al 705 dell articolo 1 della Legge 27.12.2013, n. 147 (Legge di

Dettagli

Comune di Brenzone sul Garda

Comune di Brenzone sul Garda Brenzone sul Garda, 03 dicembre 2014 IUC - Imposta Unica Comunale 2014 composta da : IMU (escluse le abitazioni principali purché non ricadenti in cat. A1-A8-A9); TASI (tassa servizi indivisibili comunali);

Dettagli

TASI 2014. - Aliquota 0 per mille: fabbricati rurali ad uso strumentale;

TASI 2014. - Aliquota 0 per mille: fabbricati rurali ad uso strumentale; TASI 2014 Servizio d Anagrafe, Servizio di Polizia locale, Servizi di manutenzione del verde, Servizi di illuminazione pubblica, Servizi cimiteriali, Servizi socio-assistenziali, Servizio di Viabilità,

Dettagli

CIRCOLARE N. 8/2011 del 3 maggio 2011

CIRCOLARE N. 8/2011 del 3 maggio 2011 CIRCOLARE N. 8/2011 del 3 maggio 2011 OGGETTO: LA CEDOLARE SECCA SUGLI AFFITTI L'art. 3 del D.Lgs. n. 23 del 14/03/2011 ha introdotto, a partire dal periodo d imposta 2011, la possibilità per i possessori

Dettagli

Saldo IMU prima casa

Saldo IMU prima casa Saldo IMU prima casa martedì, 3 dicembre 2013 Per introdurre un ipotesi di esenzione si sono susseguiti durante l ultima settimana di novembre ripetuti annunci che presentavano diverse configurazioni di

Dettagli

IMU, informativa del Comune su come, quanto e chi deve pagare. Scritto da Venerdì 01 Giugno 2012 07:15

IMU, informativa del Comune su come, quanto e chi deve pagare. Scritto da Venerdì 01 Giugno 2012 07:15 Il Comune di Cassano ha predisposto l informativa relativa al pagamento dell imposta municipale propria (I.M.U.) per il 2012, la cui prima rata scade il prossimo 18 giugno. L Ufficio Ragioneria guidato

Dettagli

Informativa Aliquote Tasi e Imu 2015 Acconto Tasi/Imu: l ulteriore proroga del termine per la deliberazione dei bilanci preventivi dei comuni al 30

Informativa Aliquote Tasi e Imu 2015 Acconto Tasi/Imu: l ulteriore proroga del termine per la deliberazione dei bilanci preventivi dei comuni al 30 Informativa Aliquote Tasi e Imu 2015 Acconto Tasi/Imu: l ulteriore proroga del termine per la deliberazione dei bilanci preventivi dei comuni al 30 luglio 2015 ha quale naturale conseguenza che i comuni

Dettagli

INFORMATIVA IUC Tributo per i servizi indivisibili (TASI) Anno 2014

INFORMATIVA IUC Tributo per i servizi indivisibili (TASI) Anno 2014 INFORMATIVA IUC Tributo per i servizi indivisibili (TASI) Anno 2014 Dal 2014 entra in vigore la nuova Imposta Unica Comunale tributo (IUC) formata da tre componenti: la TASI (tributo per i servizi indivisibili)

Dettagli

TASI 2014. Comune di Capoterra (CA) Fax: +39 0707239206 Email: tributi@comune.capoterra.ca.it Sito Web : http://www.comune.capoterra.ca.

TASI 2014. Comune di Capoterra (CA) Fax: +39 0707239206 Email: tributi@comune.capoterra.ca.it Sito Web : http://www.comune.capoterra.ca. TASI 2014 Comune di Capoterra (CA) Fax: +39 0707239206 Email: tributi@comune.capoterra.ca.it Sito Web : http://www.comune.capoterra.ca.it Servizio d Anagrafe, Servizio di Polizia locale, Servizi di manutenzione

Dettagli

ABITAZIONE PRINCIPALE CATEGORIA A (esclusa Cat. A/10)

ABITAZIONE PRINCIPALE CATEGORIA A (esclusa Cat. A/10) I.M.U. COME SI CALCOLA L IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA ABITAZIONE PRINCIPALE CATEGORIA A (esclusa Cat. A/10) rivalutata del 5% 160 valore catastale RIDOTTA 0,40% imposta annua da rapportare alla quota di

Dettagli

IUC cosa cambia nel 2014

IUC cosa cambia nel 2014 IUC cosa cambia nel 2014 Con Legge n. 147/2013 è stata istituita decorrere dal 1 gennaio 2014 l'imposta Unica Comunale - IUC - che si compone di una imposta di natura patrimoniale, l IMU, dovuta dal di

Dettagli