A.F.A. Azione Formativa Aggregata

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "A.F.A. Azione Formativa Aggregata"

Transcript

1 A.F.A. Azione Formativa Aggregata

2 Da sempre ANDI ha svolto un ruolo attivo nella formazione dei dipendenti degli Studi Dentistici, sia riguardo alla sicurezza sul lavoro (81/08) sia riguardo alla assistenza all attività del Dentista in ambito clinico come in quello amministrativo. Oggi vi è la possibilità di accedere più facilmente alle risorse di FondoProfessioni e ciò si può trasformare in una attività formativa più agevole e senza oneri, ma anche più efficace perché programmata e meglio articolata nel tempo. Questo si realizza attraverso uno strumento che si chiama A.F.A. Anche altri operatori faranno le stesse proposte, magari tramite coloro che tengono le buste paga, ma i loro enti formatori non hanno l esperienza maturata da ANDI nel settore odontoiatrico, perciò fate attenzione. LA FORMAZIONE DEI DIPENDENTI DEGLI STUDI DENTISTICI DEVE ESSERE DI COMPETENZA DEI DENTISTI NON LASCIATE AD ALTRI CIO CHE E VOSTRO Il Dipartimento Regionale ANDI assume il ruolo di Capogruppo-Mandataria per gestire la A.F.A. in modo razionale e funzionale alle necessità dei suoi Soci. Questo opuscolo vuole favorire la comprensione dei meccanismi dell A.F.A. per la formazione dei dipendenti degli Studi Dentistici ed agevolare l adesione dei Soci ANDI che sono anche datori di lavoro. ANDI Associazione Nazionale Dentisti Italiani Copyright ANDI Associazione Nazionale Dentisti Italiani L uso è consentito per le sole attività associative 2

3 CHE COSA E L A.F.A. L Azione Formativa Aggregata è una possibilità offerta da FondoProfessioni ai datori di lavoro per accedere più facilmente e con meno burocrazia ai Fondi disponibili per la formazione del personale degli Studi Professionali. è il fondo interprofessionale istituito nell ambito del CCNL degli Studi Professionali ed è finanziato da un pro quota del 0.30% dei contributi versati mensilmente all INPS, ciò significa che l adesione all A.F.A. non comporta oneri per il datore di lavoro. Per attivare l A.F.A. ed accedere ai fondi disponibili per la formazione occorre un minimo di euro di contributi annui disponibili, che corrispondono a quelli di circa 250 dipendenti a tempo pieno. Questo obiettivo può essere raggiunto se più Studi Dentistici si uniscono attorno ad una capofila rappresentata dal DIPARTIMENTO REGIONALE che assume il ruolo di Capogruppo-Mandataria. Quando è raggiunto il minimo della contribuzione richiesta la Capogruppo si accredita presso FondoProfessioni che attiverà il CONTO FORMAZIONE dedicato, dal quale saranno prelevate le risorse per la formazione del personale iscritto sulla base di un PIANO FORMATIVO che sarà stato prima progettato e poi realizzato e ciò porrà piccoli e grandi studi dentistici sullo stesso piano e con le medesime possibilità. 3

4 Fondoprofessioni è il Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale per la formazione continua negli studi professionali e nelle aziende collegate, riconosciuto dal Ministero del Lavoro con decreto 408/03 del 29 dicembre L'attività di Fondoprofessioni è sostenere economicamente lo sviluppo della professionalità delle risorse umane che operano negli studi professionali e nelle aziende collegate ed ogni anno mette a disposizione dei propri associati, attraverso avvisi pubblici, risorse finanziarie per la realizzazione di piani/progetti formativi aziendali, interaziendali e individuali. il Fondo è finanziato dal pro quota dello 0.30% dei contributi mensilmente versati all INPS a condizione che sull apposita sezione del modello Uniemens sia riportato il codice FPRO a cura di colui che predispone le buste paga. uniemens Dal 2014 è possibile accedere ai Finanziamenti per la formazione anche attraverso l A.F.A. Sono organismi bilaterali collegati al CCNL degli Studi Professionali anche: E.BI.PRO. Ad E.BI.PRO. è affidata la realizzazione di indagini, rilevazioni, stime e proiezioni sul settore degli Studi Professionali ed opera nella Formazione che riguarda la 81/08. Interviene anche nel Sostegno al Reddito. CaDiProf E la Cassa istituita in applicazione del CCNL degli Studi Professionali e gestisce le prestazioni sanitarie integrative a favore dei lavoratori iscritti. 4

5 L Associazione Nazionale Dentisti Italiani supporta i Dipartimenti Regionali per la gestione dell A.F.A. in collaborazione con FondoProfessioni. Il ruolo operativo fondamentale risiede nel DIPARTIMENTO REGIONALE ANDI che ha la struttura e le risorse per. assumere il ruolo di capogruppo mandataria e promuovere l adesione presso tutti i Soci. ANDI della Regione aderire al canale di finanziamento A.F.A. previsto da FondoProfessioni per l attivazione del relativo CONTO FORMAZIONE, una volta raggiunto il minimo previsto di adesioni presentare il PIANO FORMATIVO erogare la formazione nei confronti dei dipendenti degli studi dentistici aderenti avvalendosi della collaborazione di un Ente Formativo acquisire le adesioni dei soci ANDI e comunicarle a FondoProfessioni al fine dell aggior-. namento del Conto Formazione e del Piano Formativo. E Ente di Formazione a 360 gradi, è accreditato presso FondoProfessioni ed è il più importante provider accreditato ECM per l odontoiatria, è attivo con successo nella formazione 81/08, grazie al supporto delle Sezioni Provinciali ANDI. Rappresenta senza dubbio un riferimento sicuro ed affidabile per i Dipartimenti Regionali ANDI per la gestione dell A.F.A. rivolta ai dipendenti degli studi dentistici. 5

6 COSA DEVE FARE IL SOCIO ANDI CHE E DATORE DI LAVORO L adesione del socio ANDI all A.F.A. è fondamentale per il successo dell iniziativa, pertanto una volta ricevuta l indicazione da parte del Dipartimento Regionale ANDI, occorre un minimo impegno perché si tratta pur sempre di risorse pubbliche. Si tratta di azioni e documenti da produrre UNA TANTUM e valide per qualsiasi numero di dipendenti, ovvero 1 Iscrivere i propri dipendenti a FondoProfessioni: per fare questo il datore di lavoro deve dare una chiara disposizione a chi predispone le buste paga per segnalare il codice FPRO nell apposita sezione dell Uniemens per destinare il pro quota dello 0.30% dei contributi, che in mancanza di scelta resta all Inps 2 Aderire all A.F.A. coordinata dal Dipartimento Regionale ANDI ed tal scopo deve compilare e sottoscrivere SCHEDA D CONFERIMENTO DI MANDATO SPECIALE PER COSTITUZIONE E GESTIONE A.F.A. ANDI Inviare la SCHEDA al Dipartimento Regionale ANDI per essere inserito nell apposito elenco assieme a Certificato di attribuzione della Partita IVA (Commercialista od Agenzia delle Entrate) Fotocopia di un proprio documento valido Se Studio Associato: copia dell atto costitutivo con evidenza del potere di rappresentanza. Se Società di Servizi Odontoiatrici: copia della visura camerale Questo impegno è esclusivo nell ambito di FondoProfessioni e vale per un periodo minimo 3 anni. A questo punto l A.F.A. è finanziata dal pro quota del 0.30% dei contributi INPS e NON COMPORTA PIU ONERI PER IL DATORE DI LAVORO 6

7 IL DIPENDENTE DELLO STUDIO DENTISTICO Aderendo all A.F.A. il Datore di Lavoro iscrive tutti i suoi dipendenti che pertanto possono partecipare alle attività formative previste. IL DIPENDENTE E IL CONSUMATORE FINALE DELL A.F.A. La formazione si sviluppa attraverso meccanismi tipici, ma anche innovativi. CORSI E SEMINARI Saranno realizzati Format su specifici argomenti che verranno proposti su tutto il territorio di competenza dell A.F.A. per agevolare la partecipazione dei dipendenti. CONVEGNI E CONGRESSI Sono eventi di grande rilevanza per sede, relatori, contenuti e partecipazione. E-LEARNING La formazione a distanza rappresenta una scelta prioritaria per taluni argomenti e può essere propedeutica o complementare a quella tradizionale. LIBRI E CD/DVD Strumenti semplici, facilmente fruibili e di grande efficacia. 7

8 A.F.A. PER LA FORMAZIONE GRATUITA DEI NOSTRI DIPENDENTI Per questo il DIPARTIMENTO REGIONALE ANDI è impegnato a costituire e gestire l A.F.A. a favore dei dipendenti dei propri iscritti, attraverso un PIANO FORMATIVO creato dai Dentisti per le necessità degli Studi Dentistici. Solo il Datore di Lavoro che aderisce può fruire delle risorse dell A.F.A. per la formazione del proprio personale dipendente iscritto a Fondo Professioni FPRO. L Azione Formativa Aggregata è una possibilità offerta da Fondoprofessioni per accedere ai Fondi disponibili per la formazione del nostro personale, un modo per recuperare, sottoforma di FORMAZIONE per i dipendenti, una parte di contributi versati obbligatoriamente ogni mese all INPS. I Fondi maturati singolarmente e non utilizzati saranno disponibili per altri e per altre attività di FondoProfessioni, oppure restituiti all INPS. SFRUTTA QUESTA OPPORTUNITA ADERISCI ALL A.F.A. PROPOSTA DA ANDI SUPPORTA L ATTIVITA DELLA TUA ASSOCIAZIONE Materiale Informativo prodotto da Andi Servizi per ANDI Associazione Nazionale Dentisti Italiani Riproduzione Vietata

Previcooper, il fondo pensione della distribuzione cooperativa

Previcooper, il fondo pensione della distribuzione cooperativa Fondo Pensione per i lavoratori dipendenti dalle imprese della distribuzione cooperativa Iscritto all Albo dei Fondi Pensione con il numero d ordine 102 Previcooper, il fondo pensione della distribuzione

Dettagli

Consorzio Italbiotec

Consorzio Italbiotec Consorzio Italbiotec Università e Industria insieme per lo sviluppo delle Biotecnologie I FONDI PARITETICI INTERPROFESSIONALI PER LA FORMAZIONE CONTINUA LE SEDI DEL CONSORZIO ITALBIOTEC SEDE LEGALE E UNITÀ

Dettagli

ENTE BILATERALE PER IL TERZIARIO DELLA PROVINCIA DI BOLOGNA

ENTE BILATERALE PER IL TERZIARIO DELLA PROVINCIA DI BOLOGNA ENTE BILATERALE PER IL TERZIARIO DELLA PROVINCIA DI BOLOGNA REGOLAMENTO FONDO SOSTEGNO AL REDDITO (In attuazione dell Accordo Territoriale del 2/7/2015) Art.1- Aspetti generali Il presente Regolamento

Dettagli

dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Vicenza LORO SEDI

dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Vicenza LORO SEDI Vicenza, 18 aprile 2011 Prot. N. 882/2011 A tutti gli iscritti all Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Vicenza LORO SEDI VIA E-MAIL - URGENTE OGGETTO: Seminario in materia di

Dettagli

FONDO PARITETICO INTERPROFESSIONALE NAZIONALE PER LA FORMAZIONE CONTINUA NEGLI STUDI PROFESSIONALI E NELLE AZIENDE COLLEGATE AVVISO 02/2013

FONDO PARITETICO INTERPROFESSIONALE NAZIONALE PER LA FORMAZIONE CONTINUA NEGLI STUDI PROFESSIONALI E NELLE AZIENDE COLLEGATE AVVISO 02/2013 FONDO PARITETICO INTERPROFESSIONALE NAZIONALE PER LA FORMAZIONE CONTINUA NEGLI STUDI PROFESSIONALI E NELLE AZIENDE COLLEGATE AVVISO 02/2013 1. Premessa Fondoprofessioni, Fondo Paritetico Interprofessionale

Dettagli

AVVISO 02/14 per il finanziamento di una formazione individuale a catalogo

AVVISO 02/14 per il finanziamento di una formazione individuale a catalogo FONDO PARITETICO INTERPROFESSIONALE NAZIONALE PER LA FORMAZIONE CONTINUA NEGLI STUDI PROFESSIONALI E NELLE AZIENDE COLLEGATE AVVISO 02/14 per il finanziamento di una formazione individuale a catalogo 1.

Dettagli

Direzione Centrale Previdenza Gestione ex Inpdap. Roma, 13/09/2012

Direzione Centrale Previdenza Gestione ex Inpdap. Roma, 13/09/2012 Direzione Centrale Previdenza Gestione ex Inpdap Roma, 13/09/2012 Circolare n. 109 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami

Dettagli

come aderire procedure e linee guida per aderire a For.Agri

come aderire procedure e linee guida per aderire a For.Agri Literalia Formazione srl come aderire procedure e linee guida per aderire a For.Agri COME ADERIRE A FOR.AGRI Per aderire basta decidere di destinare al Fondo il contributo dello 0,30%, previsto dalla legge

Dettagli

FONTEMP il Fondo di previdenza per i lavoratori in somministrazione

FONTEMP il Fondo di previdenza per i lavoratori in somministrazione FONTEMP il Fondo di previdenza per i lavoratori in somministrazione 1 L ADESIONE L adesione alle forme pensionistiche complementari è libera e volontaria 2 L ADESIONE SI PUO ADERIRE A FONTEMP: IN MANIERA

Dettagli

Direzione Centrale Previdenza (Gestione Dipendenti Pubblici) Roma, 30/04/2013

Direzione Centrale Previdenza (Gestione Dipendenti Pubblici) Roma, 30/04/2013 Direzione Centrale Previdenza (Gestione Dipendenti Pubblici) Roma, 30/04/2013 Circolare n. 69 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici

Dettagli

FORMAZIONE SICUREZZA SUL LAVORO

FORMAZIONE SICUREZZA SUL LAVORO FORMAZIONE SICUREZZA SUL LAVORO Quote di partecipazione e procedure per ottenere il rimborso dell 80% 4, 5, 12, 19, 26 novembre 2013 4 dicembre 2013 Ore 14.30/18.30 Fondazione Forense Bolognese Via Marsili,

Dettagli

La Commissione Paritetica è costituita presso l Ente Bilaterale Nazionale di Settore. La Commissione opererà con le seguenti procedure e modalità:

La Commissione Paritetica è costituita presso l Ente Bilaterale Nazionale di Settore. La Commissione opererà con le seguenti procedure e modalità: TITOLO II Strumenti Bilaterali Nazionali di Settore Le parti, per la realizzazione degli impegni/obiettivi richiamati in Premessa al presente CCNL, concordano di istituire i sotto elencati strumenti bilaterali

Dettagli

I FONDI INTERPROFESSIONALI PER LA FORMAZIONE CONTINUA

I FONDI INTERPROFESSIONALI PER LA FORMAZIONE CONTINUA 66/FOP 13/03/2012 I FONDI INTERPROFESSIONALI PER LA FORMAZIONE CONTINUA AMBIENTE - SICUREZZA - QUALITA - FORMAZIONE AMBIENTE - SICUREZZA - QUALITA - FORMAZIONE WISE CONSULTING S.r.l. Via Consorzio n. 21-60015

Dettagli

FONDO PARITETICO INTERPROFESSIONALE NAZIONALE PER LA FORMAZIONE CONTINUA NEGLI STUDI PROFESSIONALI E NELLE AZIENDE COLLEGATE AVVISO 01/06

FONDO PARITETICO INTERPROFESSIONALE NAZIONALE PER LA FORMAZIONE CONTINUA NEGLI STUDI PROFESSIONALI E NELLE AZIENDE COLLEGATE AVVISO 01/06 FONDO PARITETICO INTERPROFESSIONALE NAZIONALE PER LA FORMAZIONE CONTINUA NEGLI STUDI PROFESSIONALI E NELLE AZIENDE COLLEGATE AVVISO 01/06 1. PREMESSA Fondoprofessioni, Fondo Paritetico Interprofessionale

Dettagli

Per i lavoratori in somministrazione assunti a tempo indeterminato il CCNL prevede una serie di prestazioni presenti nel sistema bilaterale Il

Per i lavoratori in somministrazione assunti a tempo indeterminato il CCNL prevede una serie di prestazioni presenti nel sistema bilaterale Il Per i lavoratori in somministrazione assunti a tempo indeterminato il CCNL prevede una serie di prestazioni presenti nel sistema bilaterale Il lavoratore ha la possibilità di accedere gratuitamente a prestazioni

Dettagli

FORMAZIONE FINANZIATA Fondi Interprofessionali e FSE

FORMAZIONE FINANZIATA Fondi Interprofessionali e FSE FORMAZIONE FINANZIATA Fondi Interprofessionali e FSE TD GROUP E LA FORMAZIONE FINANZIATA La formazione finanziata consiste nella progettazione ed erogazione di percorsi formativi che sono finanziati totalmente

Dettagli

Regolamento per l accesso e la gestione

Regolamento per l accesso e la gestione FONDO PARITETICO INTERPROFESSIONALE NAZIONALE PER LA FORMAZIONE CONTINUA NEGLI STUDI PROFESSIONALI E NELLE AZIENDE COLLEGATE Regolamento per l accesso e la gestione al nuovo canale di finanziamento sperimentale

Dettagli

FONARCOM FONDO PER I LAVORATORI DEL SETTORE TERZIARIO, ARTIGIANATO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE

FONARCOM FONDO PER I LAVORATORI DEL SETTORE TERZIARIO, ARTIGIANATO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE BUSINESS IMPROVEMENT FONARCOM FONDO PER I LAVORATORI DEL SETTORE TERZIARIO, ARTIGIANATO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE FONARCOM appartiene alla categoria dei Fondi Paritetici Interprofessionali per la formazione

Dettagli

La Formazione finanziata INGENIA Group

La Formazione finanziata INGENIA Group La Formazione finanziata INGENIA Group Come funziona la Formazione finanziata? Manuale commerciale 11/2013 Per informazioni: coordinamento@ingeniagroup.it LA FORMAZIONE FINANZIATA FORMAZIONE FINANZIATA:

Dettagli

In particolare saranno trattati i seguenti argomenti:

In particolare saranno trattati i seguenti argomenti: Vicenza, 28 luglio 2015 Prot. N. 1.581/2015 A tutti gli iscritti all Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Vicenza LORO SEDI OGGETTO: corsi di formazione gratuiti per il personale

Dettagli

CARATTERISTICHE DELLA SCUOLA DI OLOS

CARATTERISTICHE DELLA SCUOLA DI OLOS CARATTERISTICHE DELLA SCUOLA DI OLOS QUALITA, COMPETENZA ED ESPERIENZA La qualità della didattica, impartita dal Centro Olos, si basa sull'alta formazione scientifica, culturale ed esperienziale dei suoi

Dettagli

LEGGE REGIONALE N. 28 del 16 Settembre 1996 REGIONE LOMBARDIA Promozione, riconoscimento e sviluppo dell' associazionismo

LEGGE REGIONALE N. 28 del 16 Settembre 1996 REGIONE LOMBARDIA Promozione, riconoscimento e sviluppo dell' associazionismo LEGGE REGIONALE N. 28 del 16 Settembre 1996 REGIONE LOMBARDIA Promozione, riconoscimento e sviluppo dell' associazionismo Pubblicata sul BOLLETTINO UFFICIALE della REGIONE LOMBARDIA n 38 del 21 settembre

Dettagli

come aderire procedure e linee guida per aderire al più grande Fondo per la formazione continua in Italia

come aderire procedure e linee guida per aderire al più grande Fondo per la formazione continua in Italia Literalia Formazione srl come aderire procedure e linee guida per aderire al più grande Fondo per la formazione continua in Italia Fondimpresa è: Fondimpresa è il più grande Fondo per la formazione continua

Dettagli

Nel TUO. scoprilo adesso. c è un DIRITTO in più: contratto di lavoro FOND

Nel TUO. scoprilo adesso. c è un DIRITTO in più: contratto di lavoro FOND FOND PERSEO SIRIO Il Fondo pensione complementare dei lavoratori della P.A. e della Sanità Nel TUO contratto di lavoro c è un DIRITTO in più: scoprilo adesso PERSEO SIRIO è il Fondo pensione complementare

Dettagli

UNICO E PERSONE FISICHE

UNICO E PERSONE FISICHE Vicenza, 21 aprile 2015 Prot. N. 868/2015 A tutti gli iscritti all Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Vicenza LORO SEDI OGGETTO: corsi di formazione gratuiti per il personale

Dettagli

BLOCK NOTES SUPPLEMENTO INFORMATIVO DI FABI UNINFORM PER GLI ISCRITTI FABI UNICREDIT

BLOCK NOTES SUPPLEMENTO INFORMATIVO DI FABI UNINFORM PER GLI ISCRITTI FABI UNICREDIT BLOCK NOTES SUPPLEMENTO INFORMATIVO DI FABI UNINFORM PER GLI ISCRITTI FABI UNICREDIT Ultimo aggiornamento Gennaio 2011 15 La fabi Unicredit ha predisposto una sintetica brochure per presentare una panoramica

Dettagli

Associazione Italiana Condizionamento dell Aria, Riscaldamento, Refrigerazione

Associazione Italiana Condizionamento dell Aria, Riscaldamento, Refrigerazione Associazione Italiana Condizionamento dell Aria, Riscaldamento, Refrigerazione I FONDI INTERPROFESSIONALI I Fondi paritetici interprofessionali nazionali per la formazione continua sono organismi di natura

Dettagli

Servizi alle imprese

Servizi alle imprese Servizi alle imprese CONFEMI S.r.l. è una società del sistema Confesercenti che si propone come partner affidabile per soluzioni outsourcing nelle aree dell amministrazione e contabilità, pianificazione

Dettagli

Fondimpresa è: Conto Formazione: Conto di Sistema:

Fondimpresa è: Conto Formazione: Conto di Sistema: COME ADERIRE Fondimpresa è: Fondimpresa è il più grande Fondo per la formazione continua in Italia. E una novità concreta ed un vantaggio per tutte le imprese. Oggi per ricevere le risorse necessarie a

Dettagli

I fondi interprofessionali per la formazione continua

I fondi interprofessionali per la formazione continua I fondi interprofessionali per la formazione continua I Fondi interprofessionali per la formazione continua I Fondi Paritetici Interprofessionali per la formazione continua sono organismi di natura associativa

Dettagli

SCEGLI IL TUO CASO FRA I QUATTRO SOTTO ILLUSTRATI, SEGUI LE ISTRUZIONI E COMPORTATI DI CONSEGUENZA. CASO 1) CASO 2)

SCEGLI IL TUO CASO FRA I QUATTRO SOTTO ILLUSTRATI, SEGUI LE ISTRUZIONI E COMPORTATI DI CONSEGUENZA. CASO 1) CASO 2) RIFORMA PREVIDENZA COMPLEMENTARE NOTA INFORMATIVA A TUTTI I LAVORATORI ISCRITTI ALLA CASSA EDILE DELLA PROVINCIA DI GROSSETO LA SCADENZA DEL 30 GIUGNO è ormai prossima pertanto: SCEGLI IL TUO CASO FRA

Dettagli

MODULO LAVORO (obbligatorio) ISTITUTI CONTRATTUALI Rimborsi alle aziende delle integrazioni di loro competenza degli istituti contrattuali di

MODULO LAVORO (obbligatorio) ISTITUTI CONTRATTUALI Rimborsi alle aziende delle integrazioni di loro competenza degli istituti contrattuali di REGOLAMENT art. 1 ISCRIZIONE AL FONDO art. 2 PRESTAZIONI art. 3 FUNZIONAMENTO DEL FONDO art. 4 EROGAZIONE PRESTAZIONI art. 5 DIRITTO ALLE PRESTAZIONI art. 6 DETERMINAZIONE DEI CONTRIBUTI art. 7 QUOTE DI

Dettagli

PROGRAMMA DEI CORSI NOVARK 2015

PROGRAMMA DEI CORSI NOVARK 2015 PROGRAMMA DEI CORSI NOVARK 2015 Catalogo dei corsi di formazione individuale 1 Modalità di erogazione dei corsi Novark, in qualità di ente attuatore di Fondoprofessioni, il Fondo Paritetico Interprofessionale

Dettagli

Guida agli Strumenti del Fondo

Guida agli Strumenti del Fondo Guida agli Strumenti del Fondo in vigore dal 2 Settembre 2013 1. Come aderire Aderendo a Fondirigenti si sceglie di destinare al finanziamento della formazione del proprio management e senza alcun onere

Dettagli

IL NUOVO TFR, GUIDA ALL USO A cura di Tommaso Roberto De Maria

IL NUOVO TFR, GUIDA ALL USO A cura di Tommaso Roberto De Maria LIBERA Confederazione Sindacale Li.Co.S. Sede nazionale Via Garibaldi, 45-20092 Cinisello Balsamo (MI) Tel.: 02 / 39.43.76.31. Fax: 02 / 39.43.75.26. e-mail: sindacatolicos@libero.it IL NUOVO TFR, GUIDA

Dettagli

Fondo Nazionale Pensione Complementare per i Lavoratori delle Piccole e Medie Imprese. 23 domande 23 risposte

Fondo Nazionale Pensione Complementare per i Lavoratori delle Piccole e Medie Imprese. 23 domande 23 risposte Fondo Nazionale Pensione Complementare per i Lavoratori delle Piccole e Medie Imprese 23 domande 23 risposte Oggi un progetto per il futuro Avvertenza: Il presente opuscolo ha carattere divulgativo e non

Dettagli

ADESIONE AL FOPEN DEI FAMILIARI FISCALMENTE A CARICO DEI SOCI

ADESIONE AL FOPEN DEI FAMILIARI FISCALMENTE A CARICO DEI SOCI Fondo Pensione Dipendenti del Gruppo Enel COMUNICATO AGLI ISCRITTI N. 6-2011 ADESIONE AL FOPEN DEI FAMILIARI FISCALMENTE A CARICO DEI SOCI Si informano gli associati che, a partire dal 1 ottobre 2011,

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA GESTIONE DEL CONTO FORMATIVO AZIENDALE

LINEE GUIDA PER LA GESTIONE DEL CONTO FORMATIVO AZIENDALE LINEE GUIDA PER LA GESTIONE DEL CONTO FORMATIVO AZIENDALE Roma - 11 marzo 2015 IL CONTO FORMATIVO AZIENDALE (CFA) Le imprese aderenti a For.Agri versano all INPS lo 0,30% delle retribuzioni dei propri

Dettagli

Conoscere. Previmoda. Da mettere a disposizione del lavoratore neo assunto o non iscritto.

Conoscere. Previmoda. Da mettere a disposizione del lavoratore neo assunto o non iscritto. Conoscere Previmoda Da mettere a disposizione del lavoratore neo assunto o non iscritto. Aderisci a Previmoda Aderire è semplice: compila il modulo di adesione e consegnalo all ufficio del personale dell

Dettagli

Ente Nazionale Bilaterale per la Formazione

Ente Nazionale Bilaterale per la Formazione Ente Nazionale Bilaterale per la Formazione Contatti Indirizzo: Via Casal Bertone, 171-00159 Roma Tel./Fax: 06.83771862 Mobile: 333.7755585 info@enbiform.it - enbiform@pec.it www.enbiform.it COS È UN ENTE

Dettagli

PREVIDENZA COMPLEMENTARE IL FONDO PERSEO

PREVIDENZA COMPLEMENTARE IL FONDO PERSEO PREVIDENZA COMPLEMENTARE IL FONDO PERSEO PERSEO, il Fondo pensione complementare dei dipendenti delle Regioni, Autonomie locali e della Sanità Chi può aderire PERSEO può contare su una platea di potenziali

Dettagli

REGOLAMENTO DI ADESIONE E CONTRIBUZIONE PER I FAMILIARI FISCALMENTE A CARICO DELL ADERENTE

REGOLAMENTO DI ADESIONE E CONTRIBUZIONE PER I FAMILIARI FISCALMENTE A CARICO DELL ADERENTE REGOLAMENTO DI ADESIONE E CONTRIBUZIONE PER I FAMILIARI FISCALMENTE A CARICO DELL ADERENTE (approvato dal Consiglio di Amministrazione il 19 novembre 2013) Art. 1 Oggetto e destinatari 1.1 Con il presente

Dettagli

La guida del pensionato

La guida del pensionato La guida del pensionato Vuole sapere in che giorno del mese le viene pagata la pensione? Se ci sono aumenti periodici? Se le viene inviato un avviso di pagamento mensile? Cosa deve fare se ha persone a

Dettagli

FONDI DISPONIBILI. L impresa, supportata dalla Globalform s.r.l, presenta un piano che contiene uno o più percorsi o progetti formativi.

FONDI DISPONIBILI. L impresa, supportata dalla Globalform s.r.l, presenta un piano che contiene uno o più percorsi o progetti formativi. Da dove vengono le risorse Le risorse per finanziare i piani provengono dalle aziende stesse, attraverso lo 0,30% dei contributi Inps che la legge 388 del 2000 destina obbligatoriamente alla formazione

Dettagli

Ente Nazionale Bilaterale per la Formazione

Ente Nazionale Bilaterale per la Formazione Ente Nazionale Bilaterale per la Formazione Contatti Indirizzo: Via Casal Bertone, 171-00159 Roma Tel./Fax: 06.87569279 Mobile: 333.7755585 info@enbiform.it - enbiform@pec.it www.enbiform.it COS È UN ENTE

Dettagli

Circolare 48 2012. affronteremo oggi i seguenti argomenti: - Posta elettronica certificata. - Start-up innovative: finalità e definizione

Circolare 48 2012. affronteremo oggi i seguenti argomenti: - Posta elettronica certificata. - Start-up innovative: finalità e definizione Studio Filippi Consulenti d impresa Viale Dieci Martiri, 37 36100 Vicenza Linea 1: 0444 525824 Linea 2: 0444 231183 Fax: 0444 809824 www.studio-filippi.it Circolare 48 2012 Questa mail è generata da un

Dettagli

REGOLAMENTO ATTUATIVO AGENZIA PER L AFFITTO. Art. 1 Soggetto attuatore

REGOLAMENTO ATTUATIVO AGENZIA PER L AFFITTO. Art. 1 Soggetto attuatore REGOLAMENTO ATTUATIVO AGENZIA PER L AFFITTO Art. 1 Soggetto attuatore Soggetto attuatore del progetto, è Casa e Provincia Spa, che metterà a disposizione le proprie competenze acquisite nello svolgimento

Dettagli

Circolare N.124 del 21 settembre. Banca dati per l occupazione dei giovani genitori. Via agli incentivi per le imprese che assumono

Circolare N.124 del 21 settembre. Banca dati per l occupazione dei giovani genitori. Via agli incentivi per le imprese che assumono Circolare N.124 del 21 settembre Banca dati per l occupazione dei giovani genitori. Via agli incentivi per le imprese che assumono Banca dati per l occupazione dei giovani genitori: via agli incentivi

Dettagli

Strumenti di finanziamento della Formazione Continua

Strumenti di finanziamento della Formazione Continua Biella, 13 novembre 2013 Strumenti di finanziamento della Formazione Continua Mario Moioli Coordinatore Nazionale Promozione FonARCom Strumenti di finanziamento della Formazione Continua La Formazione

Dettagli

Art. 1 (Principi e finalità)

Art. 1 (Principi e finalità) Regione Lazio L.R. 20 Marzo 2009, n. 4 Istituzione del reddito minimo garantito. Sostegno al reddito in favore dei disoccupati, inoccupati o precariamente occupati (1) Art. 1 (Principi e finalità) 1. La

Dettagli

Indice. Cos è 5 Le finalità 6. Quali servizi offre 7 Come aderire 8 Compilazione Modello F24 9 FAQ 10 10 Contatti 10 11

Indice. Cos è 5 Le finalità 6. Quali servizi offre 7 Come aderire 8 Compilazione Modello F24 9 FAQ 10 10 Contatti 10 11 Indice Cos è 5 Le finalità 6 Quali servizi offre 7 Come aderire 8 Compilazione Modello F24 9 FAQ 10 10 Contatti 10 11 3 EBC: cos è L Ente Bilaterale del Terziario della Provincia di Cosenza è un associazione

Dettagli

Fonditalia. Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale per la Formazione Continua. www.fonditalia.org

Fonditalia. Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale per la Formazione Continua. www.fonditalia.org Fonditalia Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale per la Formazione Continua www.fonditalia.org Che cos è un Fondo Interprofessionale Un Fondo Interprofessionale è un organismo paritetico, costituito

Dettagli

RICHIESTA DI ASSOCIAZIONE

RICHIESTA DI ASSOCIAZIONE RICHIESTA DI ASSOCIAZIONE Il sottoscritto in nome e per conto della Società... con sede in.. Via....n. Cap Tel.... Fax...... CHIEDE di far parte dell Associazione Regionale Lombarda delle Imprese di Viaggio

Dettagli

PREVIDENZA LEGGE REGIONALE 27 FEBBRAIO 1997, N. 3

PREVIDENZA LEGGE REGIONALE 27 FEBBRAIO 1997, N. 3 LEGGE REGIONALE 27 FEBBRAIO 1997, N. 3 Interventi di previdenza e sanità integrativa a sostegno dei fondi pensione e dei fondi sanitari a base territoriale regionale 1 2 3 Art. 1 (Agevolazione al funzionamento

Dettagli

Foglio Informativo AnSe

Foglio Informativo AnSe Foglio Informativo AnSe Anno 2013 - Numero 2 27 febbraio 2013 Anno13 - Numero 2013 ANSE Associazione Nazionale Seniores Enel Viale Regina Margherita, 125-00198 ROMA Tel. 0683057390-0683057422 Fax 0683057440

Dettagli

I Fondi pensione negoziali

I Fondi pensione negoziali I Fondi pensione negoziali 45 I Fondi pensione negoziali sono forme pensionistiche complementari la cui origine, come suggerisce il termine negoziali, è di natura contrattuale. Essi sono destinati a specifiche

Dettagli

FONDO SIRIO IL TUO FUTURO NELLE TUE MANI ORGOGLIOSI DI ESSERE DIPENDENTI PUBBLICI.

FONDO SIRIO IL TUO FUTURO NELLE TUE MANI ORGOGLIOSI DI ESSERE DIPENDENTI PUBBLICI. FONDO SIRIO IL TUO FUTURO NELLE TUE MANI ORGOGLIOSI DI ESSERE DIPENDENTI PUBBLICI. SIRIO IL FONDO DI PREVIDENZA COMPLEMENTARE DEI DIPENDENTI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. Possono aderire al fondo Sirio

Dettagli

Attraverso i Fondi Paritetici Interprofessionali e i Finanziamenti/Bandi per la formazione. Pesca

Attraverso i Fondi Paritetici Interprofessionali e i Finanziamenti/Bandi per la formazione. Pesca Attraverso i Fondi Paritetici Interprofessionali e i Finanziamenti/Bandi per la formazione Pesca I Fondi Paritetici Interprofessionali sono organismi di natura associativa promossi dalle organizzazioni

Dettagli

GUIDA ALLA COMUNICAZIONE DEL SITO WWW.SALUTEMIA.NET

GUIDA ALLA COMUNICAZIONE DEL SITO WWW.SALUTEMIA.NET GUIDA ALLA COMUNICAZIONE DEL SITO WWW.SALUTEMIA.NET ll sito salutemia.net è sviluppato come un unica pagina verticale con un sistema di ancoraggi, per passare da una sezione all altra mantenendo fissa

Dettagli

AZIENDE UNIONE COMMERCIO INDUSTRIA.

AZIENDE UNIONE COMMERCIO INDUSTRIA. GUIDA CONTO AZIENDE UNIONE COMMERCIO INDUSTRIA La presente guida è stata elaborata con l intento di illustrare sinteticamente il modello organizzativo adottato da FondItalia, con particolare riferimento

Dettagli

Lavoratore di prima occupazione (*) successiva al 29 aprile 1993

Lavoratore di prima occupazione (*) successiva al 29 aprile 1993 CONFERIMENTO TFR ALLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE - VERSAMENTO ALL INPS DELLE QUOTE DI TFR RESIDUE PER LE AZIENDE CON ALMENO 50 DIPENDENTI DECRETI MINISTERIALI DI ATTUAZIONE 1 FEBBRAIO 2007 Sulla Gazzetta

Dettagli

10 SLIDE PER CAPIRE I FONDI INTERPROFESSIONALI

10 SLIDE PER CAPIRE I FONDI INTERPROFESSIONALI 10 SLIDE PER CAPIRE I FONDI INTERPROFESSIONALI 1 1) COSA SONO? 2) COME FUNZIONANO? 3) PER CHI VIENE VERSATO LO 0,30%? 4) E POSSIBILE ADERIRE AD UN FONDO INDIPENDENTEMENTE DAL NUMERO DI LAVORATORI? 5) E

Dettagli

Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale per la Formazione Continua nelle imprese cooperative costituito da AGCI, Confcooperative, Legacoop e

Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale per la Formazione Continua nelle imprese cooperative costituito da AGCI, Confcooperative, Legacoop e 2014 Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale per la Formazione Continua nelle imprese cooperative costituito da AGCI, Confcooperative, Legacoop e CGIL, CISL, UIL Siamo il Fondo della formazione delle

Dettagli

VISTA LA CONVENZIONE SOTTOSCRITTA IN DATA 01.06.2012 DALL EBAP CON LA REGIONE PUGLIA CHE ISTITUISCE IL FONDO PER IL SOSTEGNO ALLA FLESSIBILITA

VISTA LA CONVENZIONE SOTTOSCRITTA IN DATA 01.06.2012 DALL EBAP CON LA REGIONE PUGLIA CHE ISTITUISCE IL FONDO PER IL SOSTEGNO ALLA FLESSIBILITA Regolamenti e modulistica per l accesso e l erogazione delle risorse dei fondi per il sostegno della flessibilità del lavoro, riservate alle lavoratrici ed ai lavoratori del settore Artigianato della Regione

Dettagli

Il Ministro del Lavoro e della Previdenza Sociale

Il Ministro del Lavoro e della Previdenza Sociale Visto l articolo 2120 del codice civile; Visto il decreto legislativo 5 dicembre 2005, n. 252, ed, in particolare, gli articoli 8, concernente l espressione della volontà del lavoratore circa la destinazione

Dettagli

Conoscere. Previmoda. Da mettere a disposizione del lavoratore neo assunto.

Conoscere. Previmoda. Da mettere a disposizione del lavoratore neo assunto. Conoscere Previmoda Da mettere a disposizione del lavoratore neo assunto. Aderisci a Previmoda Aderire è semplice: compila il modulo di adesione e consegnalo all ufficio del personale dell azienda. Entro

Dettagli

Fondi paritetici interprofessionali per la formazione continua: un opportunità per l azienda

Fondi paritetici interprofessionali per la formazione continua: un opportunità per l azienda Fondi paritetici interprofessionali per la formazione continua: un opportunità per l azienda CHI SIAMO Progetto Formazione è una società di consulenza e formazione il cui staff è specializzato: - nell

Dettagli

SERVIZI CONSULMAN I FINANZIAMENTI

SERVIZI CONSULMAN I FINANZIAMENTI Consulenza organizzativa e formazione www.consulman.it www.e-formazione.net SERVIZI CONSULMAN I FINANZIAMENTI Consulman e i finanziamenti Consulman e la formazione finanziata Il Fondo Sociale Europeo I

Dettagli

SIRIO. Fondo Nazionale di Previdenza Complementare per i Lavoratori dei Ministeri, degli Enti Pubblici

SIRIO. Fondo Nazionale di Previdenza Complementare per i Lavoratori dei Ministeri, degli Enti Pubblici SIRIO Fondo Nazionale di Previdenza Complementare per i Lavoratori dei Ministeri, degli Enti Pubblici non Economici, della Presidenza del Consiglio dei Ministri, dell ENAC e del CNEL. Iscritto all Albo

Dettagli

Prot. n. C/2015/07DIR Roma, 11 Settembre 2015

Prot. n. C/2015/07DIR Roma, 11 Settembre 2015 Circolare n. 07/15 Prot. n. C/2015/07DIR Roma, 11 Settembre 2015 Alla c.a. - Aziende - Centri Servizi - Consulenti - Dipendenti - Iscritti volontari E p.c. - Parti Sociali - Organi Statutari - Ebna 1.

Dettagli

Albo Comunale delle Associazioni e del Volontariato: Regolamento per l istituzione e la tenuta

Albo Comunale delle Associazioni e del Volontariato: Regolamento per l istituzione e la tenuta Albo Comunale delle Associazioni e del Volontariato: Regolamento per l istituzione e la tenuta Approvato con delibera C.C. n. 61 del 17.12.2004 Art. 1 - Finalità 1. Il presente regolamento disciplina la

Dettagli

formazione gratuita per il settore turistico alberghiero Bar Ristorazione Hotel agenzie di viaggio

formazione gratuita per il settore turistico alberghiero Bar Ristorazione Hotel agenzie di viaggio FOR.TE Avvio 2/2012 I nuovi bandi per la formazione dei dipendenti formazione gratuita per il settore turistico alberghiero Bar Ristorazione Hotel agenzie di viaggio Fondo For.Te (Fondo paritetico interprofessionale

Dettagli

I Piani individuali pensionistici di tipo assicurativo (PIP)

I Piani individuali pensionistici di tipo assicurativo (PIP) I Piani individuali pensionistici di tipo assicurativo (PIP) I Piani individuali pensionistici di tipo assicurativo (PIP) sono forme pensionistiche complementari esclusivamente individuali rivolte a tutti

Dettagli

VERSAMENTI 2016 EBAS Sardegna- FSBA

VERSAMENTI 2016 EBAS Sardegna- FSBA VERSAMENTI 2016 EBAS Sardegna- FSBA In relazione a quanto stabilito dalle intese fra le Parti in materia di bilateralità e contrattualizzazione del diritto dei lavoratori alle relative prestazioni, tutte

Dettagli

Consulenza Amministrativa del Lavoro 80122 Napoli Viale A. Gramsci,15 Tel. 081/2461068 - Fax 081/2404414 Email info@cafassoefigli.

Consulenza Amministrativa del Lavoro 80122 Napoli Viale A. Gramsci,15 Tel. 081/2461068 - Fax 081/2404414 Email info@cafassoefigli. Centro Studi Cafasso Consulenza Amministrativa del Lavoro 80122 Napoli Viale A. Gramsci,15 Tel. 081/2461068 - Fax 081/2404414 Email info@cafassoefigli.it Circolare informativa n 5/2007 Napoli, lì 9 marzo

Dettagli

GUIDA 2015 ALLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE

GUIDA 2015 ALLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE LA PREVIDENZA COMPLEMENTARE Un sistema economico in cui la pensione pubblica è destinata a divenire progressivamente più leggera e inadeguata, come può evitare che per i pensionati di domani il congedo

Dettagli

I Piani individuali pensionistici di tipo assicurativo

I Piani individuali pensionistici di tipo assicurativo I Piani individuali pensionistici di tipo assicurativo (PIP) I Piani individuali pensionistici di tipo assicurativo (PIP) sono forme pensionistiche complementari esclusivamente individuali rivolte a tutti

Dettagli

CASSA EDILE BRESCIA VIA OBERDAN 122 25128 BRESCIA TEL. 030 289061 FAX 030 3756321 www.cassaedilebrescia.it e-mail: info@cassaedilebrescia.

CASSA EDILE BRESCIA VIA OBERDAN 122 25128 BRESCIA TEL. 030 289061 FAX 030 3756321 www.cassaedilebrescia.it e-mail: info@cassaedilebrescia. www.cassaedilebrescia.it e-mail: info@cassaedilebrescia.it SERVIZI INFORMATIVI Mod. 02.12.imp Ed. 01 Rev. 00 ACCOGLIENZA ALLE IMPRESE EDILI 1. EDILIZIA: ORGANISMI PROVINCIALI A CARATTERE BILATERALE 2.

Dettagli

I Fondi di Previdenza Complementare contrattuali Novità introdotte dal 1 gennaio 2007 e destinazione del TFR

I Fondi di Previdenza Complementare contrattuali Novità introdotte dal 1 gennaio 2007 e destinazione del TFR I Fondi di Previdenza Complementare contrattuali Novità introdotte dal 1 gennaio 2007 e destinazione del TFR Slide n.1 La pensione in rapporto all ultima retribuzione Ipotesi: Lavoratore con 35 anni di

Dettagli

La pensione complementare

La pensione complementare La pensione complementare La pensione complementare Perché una pensione complementare A causa della diminuita copertura della pensione pubblica dopo la riforma del 1995 rispetto agli anni precedenti diventa

Dettagli

nato/a a il / / prima iscrizione alla previdenza obbligatoria (INPS o altro ente) / /

nato/a a il / / prima iscrizione alla previdenza obbligatoria (INPS o altro ente) / / Riservato ai dipendenti di Liguria Assicurazioni S.p.A. e Liguria Vita S.p.A. MODULO PER L ADESIONE E/O PER LE DISPOSIZIONI DI FINANZIAMENTO AL FONDO PENSIONE CASSA DI PREVIDENZA DEI DIPENDENTI DI SOCIETA

Dettagli

I fondi interprofessionali per la formazione sulla salute e sicurezza sul lavoro. Barone Luca (Forma-Tec)

I fondi interprofessionali per la formazione sulla salute e sicurezza sul lavoro. Barone Luca (Forma-Tec) I fondi interprofessionali per la formazione sulla salute e sicurezza sul lavoro Barone Luca (Forma-Tec) 1 Di cosa parliamo? In questo intervento intendiamo affrontare i seguenti argomenti: Cosa sono i

Dettagli

Guida alla compilazione dei moduli TFR contro lo scippo del trattamento di fine rapporto

Guida alla compilazione dei moduli TFR contro lo scippo del trattamento di fine rapporto Guida alla compilazione dei moduli TFR contro lo scippo del trattamento di fine rapporto I moduli emanati dal Ministero del Lavoro si presentano, non a caso, molto complessi: ecco una breve guida alla

Dettagli

CASSA EDILE DELLA PROVINCIA DI GROSSETO

CASSA EDILE DELLA PROVINCIA DI GROSSETO CASSA EDILE DELLA PROVINCIA DI GROSSETO ENTE DI MUTUALITA ED ASSISTENZA 58100 GROSSETO VIA MONTEROSA N. 196 TEL..0564 454535 FAX 0564 454922 C.P. N.80 Prot. n 13186 Grosseto, 14 novembre 2003 A TUTTE LE

Dettagli

Testo delle parti del Regolamento Unico di Gestione modificate e comparate con la formulazione del testo in vigore.

Testo delle parti del Regolamento Unico di Gestione modificate e comparate con la formulazione del testo in vigore. Comunicazione relativa alle modifiche al Regolamento Unico di gestione semplificato dei fondi comuni di investimento mobiliari aperti istituiti e gestiti da 8a+ Investimenti SGR S.p.A. deliberate il 18

Dettagli

COMETA. 1,20% (calcolato su paga base-contingenza-edr).

COMETA. 1,20% (calcolato su paga base-contingenza-edr). COMETA Nato da un accordo tra Org. Sindacali e Imprenditori, è un Fondo di Pensione Complementare chiuso, cioè esclusivo per i dipendenti di aziende che applicano il CCNL di Federmeccanica, Assistal, Fim,

Dettagli

TFR IN BUSTA PAGA. Legge 190/2014, art. 1, commi 26 34. Schema di DPCM (Testo non definitivo) 13 marzo 2015. www.aib.bs.it

TFR IN BUSTA PAGA. Legge 190/2014, art. 1, commi 26 34. Schema di DPCM (Testo non definitivo) 13 marzo 2015. www.aib.bs.it TFR IN BUSTA PAGA Legge 190/2014, art. 1, commi 26 34 Schema di DPCM 13 marzo 2015 Area Lavoro, Previdenza, Assistenza Legale e Sburocratizzazione OGGETTO Liquidazione mensile del TFR maturando come quota

Dettagli

COME ACCEDERE AI FINANZIAMENTI PER LA FORMAZIONE CONTINUA. Fondimpresa un opportunità anche per le PMI

COME ACCEDERE AI FINANZIAMENTI PER LA FORMAZIONE CONTINUA. Fondimpresa un opportunità anche per le PMI COME ACCEDERE AI FINANZIAMENTI PER LA FORMAZIONE CONTINUA Fondimpresa un opportunità anche per le PMI I Fondi Interprofessionali I Fondi Interprofessionali sono organismi promossi dalle organizzazioni

Dettagli

Roma, 28/03/2014. e, per conoscenza, Circolare n. 45

Roma, 28/03/2014. e, per conoscenza, Circolare n. 45 Direzione Centrale Organizzazione Direzione Centrale Pensioni Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Comunicazione Direzione Centrale Bilanci e Servizi Fiscali Direzione

Dettagli

Ai Consulenti del Lavoro

Ai Consulenti del Lavoro Foggia, 12 luglio 2012 Ai Titolari di imprese di PANIFICAZIONE Ai Consulenti del Lavoro Oggetto: Ente bilaterale (EBIPAN) e assistenza sanitaria settore panificazione (FON.SAP.) Caro collega, al fine di

Dettagli

GENESIS CONSULTING. Via Amendola n 172/C 70126 Bari - Tel. 080 5484577 Fax 080 5481431 genesis@genesisconsulting.it www.genesisconsulting.

GENESIS CONSULTING. Via Amendola n 172/C 70126 Bari - Tel. 080 5484577 Fax 080 5481431 genesis@genesisconsulting.it www.genesisconsulting. Spettabile AZIENDA Oggetto: Creazione Rete di imprese aderenti al FONARCOM La S.R.L. ha definito un accordo professionale di collaborazione con il Fondo Paritetico Interprofessionale per la formazione

Dettagli

GUIDA FABI PER AIUTARTI A COMPIERE UNA SCELTA CONSAPEVOLE WWW.FABINTESANSANPAOLO.EU

GUIDA FABI PER AIUTARTI A COMPIERE UNA SCELTA CONSAPEVOLE WWW.FABINTESANSANPAOLO.EU GUIDA FABI PER AIUTARTI A COMPIERE UNA SCELTA CONSAPEVOLE WWW.FABINTESANSANPAOLO.EU EDIZIONE OTTOBRE 2014 1 AZIONARIATO DIFFUSO E PIANO D INVESTIMENTO TEMPISTICA PROCEDURA 6/8 ottobre: avvio dell iniziativa

Dettagli

I FONDI INTERPROFESSIONALI: UNA OPPORTUNITA PER FINANZIARE LA FORMAZIONE AZIENDALE

I FONDI INTERPROFESSIONALI: UNA OPPORTUNITA PER FINANZIARE LA FORMAZIONE AZIENDALE I FONDI INTERPROFESSIONALI: UNA OPPORTUNITA PER FINANZIARE LA FORMAZIONE AZIENDALE LA FORMAZIONE FINANZIATA I Fondi interprofessionali, promuovono la Formazione continua, non erogando direttamente i corsi,

Dettagli

Premio ai dipendenti E

Premio ai dipendenti E Guida pratica A cura della Segreteria di Gruppo Premio ai dipendenti E AZIONARIATO DIFFUSO L accordo del 7 maggio 2014 AGGIORNAMENTO FEBBRA IO 2015 SOMMARIO PREMIO 2013... 3 L accordo del 7 maggio prevede

Dettagli

La riforma della previdenza complementare (D. Lgs. 252 del 5 dicembre 2005)

La riforma della previdenza complementare (D. Lgs. 252 del 5 dicembre 2005) INDICAZIONI OPERATIVE PER I DATORI DI LAVORO CHE APPLICANO IL CCNL EDILI INDUSTRIA O IL CCNL EDILI ARTIGIANATO PREMESSA Le presenti indicazioni operative rispondono alle disposizioni dei seguenti Decreti

Dettagli

Vediamo nel dettaglio quali sono questi vantaggi. Ogni aderente può:

Vediamo nel dettaglio quali sono questi vantaggi. Ogni aderente può: La previdenza complementare è un valido aiuto per mantenere, una volta in pensione, un tenore di vita simile a quello che si aveva durante l attività lavorativa. Tutti i dipendenti, con minore o maggiore

Dettagli

Il fondo pensione delle cooperative

Il fondo pensione delle cooperative E COOPERLAVORO È PROMOSSO DA: MO il ION e n ES e i nt I AD o c D O L DU (1) Da rete fissa il costo è di 0,024 euro al minuto e di 0,06 euro alla risposta. Da rete mobile dipende dal proprio gestore di

Dettagli

Redazione a cura della Commissione Comunicazione del CPO di Napoli

Redazione a cura della Commissione Comunicazione del CPO di Napoli Redazione a cura della Commissione Comunicazione del CPO di Napoli 64/2015 Maggio/4/2015 (*) Napoli 8 Maggio 2015 Con la Circolare n. 82 del 23 aprile 2015, l'inps fornisce le istruzioni operative per

Dettagli

RISOLUZIONE N. 160/E QUESITO

RISOLUZIONE N. 160/E QUESITO RISOLUZIONE N. 160/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 15 giugno 2009 OGGETTO: Istanza di interpello - Articolo 11, legge 27 luglio 2000, n. 212. Erogazioni liberali alle ONLUS effettuate

Dettagli

La nuova Previdenza: riforma e offerta. Direzione commerciale - Sviluppo previdenza e convenzioni

La nuova Previdenza: riforma e offerta. Direzione commerciale - Sviluppo previdenza e convenzioni La nuova Previdenza: riforma e offerta Direzione commerciale - Sviluppo previdenza e convenzioni Previdenza: situazione attuale 140 Alcuni fattori rilevanti: 120 100 80 22 2015 pensionamento persone nate

Dettagli