DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 238 DEL 24/03/2020

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 238 DEL 24/03/2020"

Transcript

1 Piazza Broletto, Lodi Sito Istituzionale: - PEC: Centralino C.F P.I ASSISTENZA LEGALE - CONTRATTI - CONTROLLI AMMINISTRATIVI - SUPPORTO ALLA PIANIFICAZIONE E COORDINAMENTO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 238 DEL 24/03/2020 OGGETTO: COSTITUZIONE DI PARTE CIVILE NEL GIUDIZIO AVANTI ALLA CORTE DI CASSAZIONE - SEZIONE PENALE - AVENTE AD OGGETTO IMPUGNAZIONE DELLA SENTENZA DELLA CORTE D'APPELLO DI MILANO, II SEZ.PENALE N. 5461/ AFFIDAMENTO INCARICO LEGALE IL DIRIGENTE Premesso che con atto di Giunta Comunale nr. 22 del è stata deliberata la costituzione di parte civile nel giudizio promosso da persona fisica avanti alla Suprema Corte di Cassazione avente ad oggetto l impugnazione della sentenza della Corte d Appello di Milano, sez. II penale n. 5461/2019; Visto che con la delibera succitata si demanda al Segretario Generale, Responsabile Ufficio Assistenza legale, la procedura per l individuazione del legale patrocinatore nel rispetto degli artt, 4 e 17 del D.Lgs. 50/2016 e l affidamento dell incarico legale mediante sottoscrizione di disciplinare di incarico, incarico stimato indicativamente in 7.500,00 inclusi oneri di legge; Dato atto che: - -si rende necessario l affidamento all esterno dell incarico legale in quanto l Ente non dispone di servizio di Avvocatura interna dotata delle professionalità richieste per sostenere le proprie ragioni in sede processuale; - -l art.17 del Nuovo Codice Appalti approvato con D. Lgs. 18/04/2016, n.50 esclude dall applicazione delle disposizioni del Nuovo Codice degli Appalti i servizi legali aventi ad DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 238 DEL 24/03/2020 PAG. 1 DI 5

2 oggetto tra l altro la rappresentanza legale di un cliente da parte di un avvocato e che detta norma, coordinata con l art. 4 del medesimo decreto, prevede che tale affidamento avvenga nel rispetto dei principi di economicità, efficacia, imparzialità, parità di trattamento, trasparenza, proporzionalità, pubblicità ; Vista la successiva e dirimente pronuncia della Corte di giustizia dell Unione Europea del 6/6/2019 in causa C264/2018 che, a riconferma dell esclusione dei servizi legali dalla direttiva europea 2014/24 alla base del Codice dei Contratti, dal punto 35 al punto 42 afferma che tale esclusione non pregiudica gli obiettivi di piena concorrenza e di parità di trattamento in quanto tali servizi legali aventi ad oggetto la tutela degli interessi generali della collettività pubblica, non sono comparabili con gli altri servizi e pertanto <<simili prestazioni di servizi fornite da un avvocato si configurano solo nell ambito di un rapporto intuitu personae tra l avvocato e il suo cliente, caratterizzato dalla massima riservatezza>> e <<dalla libera scelta del suo difensore e dalla fiducia che unisce il cliente al suo avvocato; Ritenuto, pertanto, di dover individuare un professionista esperto in diritto penale, con una rilevante esperienza con enti pubblici, nel rispetto del principio di distribuzione omogenea degli incarichi nonché in comparazione rispetto ad offerte equivalenti in termini economici e professionali mediante richiesta di n. 3 preventivi con lettera invito prot del 3 marzo 2020 con comparazione curricula agli atti dell ufficio ed acquisiti a tal fine nr. 2 preventivi di cui ai prot. nr /20 e nr.13362/20; Valutato positivamente in termini comparativi, giusti principi di economicità e proporzionalità, l allegato preventivo (All. 1) proposto via pec prot /2020 in data 06/03/2020 dall avv. Tizzoni Gian Luigi con studio legale in Milano, Via della Guastalla, 9, che anche in considerazione del curriculum in formato europeo, dimostra adeguata esperienza per l esecuzione dell incarico ed alla luce del riscontro di elementi oggettivi di natura economica ( rispetto della stima indicativa di spesa riportata nell atto deliberativo ed economicamente favorevole in comparazione) e sostanziale della vertenza (requisiti professionali di cui al curriculum acquisito agli atti dell ufficio), preventivo con il quale il legale si impegna alla prestazione dell attività di assistenza, rappresentanza e difesa giudiziale nell intero grado di giudizio instaurato a fronte di un onorario di 4.160,70 comprese spese generali ed oltre Iva e Cpa per un corrispettivo finale di 5.279,10 inclusi oneri di legge; Dato atto che l offerta è proposta in riduzione del 40% rispetto ai minimi tariffari di riferimento e valutata la congruità ed economicità di tale corrispettivo rispetto all oggetto e valore della vertenza da affidare e l economicità in rapporto ai parametri forensi di cui al D.M. 10 marzo 2014, n.55 come modificato con D.M. 37/2018; Ritenuto, pertanto, di affidare all avvocato Tizzoni Gian Luigi con studio legale in Milano, Via della Guastalla, 9 l incarico di patrocinio legale di cui in oggetto alle condizioni economiche di cui al preventivo proposto (All.1) e secondo le modalità di svolgimento indicate nel disciplinare d incarico allegato al presente provvedimento (all.2), impegnando la somma complessiva di 5.279,10 comprensiva di 4.160,70 per onorario, 166,43 per Cpa 4% e 951,97 per Iva 22% - con imputazione al Cap. 372/1 esercizio provvisorio del Bilancio 2020, al fine della liquidazione quale corrispettivo per spese ed onorari a definizione del grado di giudizio; Richiamate le deliberazioni: di Consiglio Comunale n. 21 del , con la quale è stata approvata la Nota di aggiornamento al Documento Unico di Programmazione (DUP) ; DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 238 DEL 24/03/2020 PAG. 2 DI 5

3 di Consiglio Comunale n. 22 del , con la quale è stato approvato il bilancio di previsione ; di Giunta Comunale n. 69 del 24/04/2019, con la quale è stato approvato il Piano Esecutivo di Gestione Esercizio finanziario ; di Giunta Comunale n. 105 del con la quale è stato approvato l adeguamento del Piano Esecutivo di Gestione Esercizio finanziario ; di Giunta Comunale n. 180 del con la quale è stato approvato l adeguamento del Piano Esecutivo di Gestione Esercizio finanziario ; Dato atto che il ministro dell'interno ha disposto la proroga (decreto 28 febbraio 2020, Gazzetta ufficiale, Serie generale, n.50 del 28 febbraio 2020) al 30 aprile 2020 del termine per la deliberazione del bilancio di previsione da parte degli enti locali; Dato atto, altresì, che fino all approvazione del bilancio annuale di previsione ed entro il termine succitato, è autorizzato per gli enti locali l'esercizio provvisorio del bilancio ai sensi dell art. 163, comma 1 e comma 3 del D. Lgs n. 267 e smi; Evidenziato come, in esercizio provvisorio, ai sensi del succitato art. 163, comma 1, gli enti gestiscano gli stanziamenti competenza negli importi previsti nell ultimo bilancio approvato per l esercizio cui si riferisce la gestione e, nello specifico, con riferimento agli stanziamenti di competenza dell esercizio 2020 del bilancio finanziario di previsione approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 22 del ; Evidenziato, altresì, come: - ai sensi del comma 3 dell art. 163 del D. Lgs nel corso dell esercizio provvisorio gli enti possono impegnare solo spese correnti, le eventuali spese correlate riguardanti le partite di giro, lavori pubblici di somma urgenza o altri interventi di somma urgenza; - ai sensi del comma 5 nel corso dell esercizio provvisorio gli enti possono impegnare mensilmente, unitamente alla quota dei dodicesimi non utilizzata nei mesi precedenti,le spese di cui al succitato comma 3 per importi non superiori ad un dodicesimo degli stanziamenti del secondo esercizio del bilancio di previsione deliberato l'anno precedente, ridotti delle somme già impegnate negli esercizi precedenti e dell importo accantonato al fondo pluriennale vincolato, con l'esclusione delle spese: a) tassativamente regolate dalla legge; b) non suscettibili di pagamento frazionato in dodicesimi; c) a carattere continuativo necessarie per garantire il mantenimento del livello qualitativo e quantitativo dei servizi esistenti, impegnate a seguito della scadenza dei relativi contratti. Dato atto che la spesa di che trattasi non è suscettibile di frazionamento in dodicesimi; Richiamate: DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 238 DEL 24/03/2020 PAG. 3 DI 5

4 - le indicazioni, fornite dall ANAC nella sezione FAQ, punto 6.6, in materia di pubblicazione degli incarichi di patrocinio legale ai sensi dell art.15 del D.Lgs.33 del 14/3/2013; - la deliberazione ANAC 556/2017 del 31 maggio 2017 che al par. 3.3 precisa che anche il patrocinio legale è soggetto agli obblighi di tracciabilità dei flussi finanziari ex art. 3 del L. 136/2010 come confermato nelle Faq ANAC punto D6 e che, pertanto la liquidazione del presente impegno di spesa necessita di codice CIG; Visti: - i principi contabili contenuti nel D.Lgs , n. 267 ed in particolare l art. 191, comma 1, in materia di assunzione di impegno contabile ed effettuazione di spesa; -il vigente Regolamento di Contabilità; - la normativa anticorruzione con particolare riferimento all obbligo di astensione disciplinato dall art. 6 bis della Legge 241/1990, dall art. 7 del DPR 62/2013 e dal Codice di comportamento dell Ente; Nulla ostando alla propria competenza ai sensi dell'art. 107 D. Lgs. 267/2000 e per tutte le motivazioni sopra espresse; DETERMINA 1. Di conferire per i motivi sopra esposti - alle condizioni economiche riportate nel preventivo allegato (all.1) - all avv. Tizzoni Gianluigi con studio in Milano via della Guastalla n.9 incarico di costituzione di parte civile in giudizio promosso da persona fisica avanti la Suprema Corte di Cassazione; 2. di approvare il disciplinare di incarico, allegato ( All.n.2) al presente provvedimento a farne parte integrale e sostanziale, con il quale si definiscono le condizioni e modalità per lo svolgimento dell incarico affidato, provvedendo alla contestuale sottoscrizione con il legale affidatario; 3. di impegnare la somma di 5.279,10 - comprensiva di 4.160,70 per onorario, 166,43 per Cpa 4% e 951,97 per Iva 22% - imputandola al cap. 372/1 (Patrocini legali) esercizio provvisorio del Bilancio 2020 dando atto che il codice Cig è Z772C6B36C che è stata verificata la regolarità contributiva come da codice pratica INAIL_ e che l atto di liquidazione sarà preceduto da verifica Durc; 4. di demandare al responsabile del procedimento istruttorio ufficio assistenza legale la procedura conseguente ai fini del perfezionamento dell incarico legale; 5. di provvedere a comunicare al destinatario del presente provvedimento l affidamento dell incarico legale in oggetto nonché l avvenuto impegno e copertura finanziaria ex art. 191, 1 comma TUEL; Si dà atto, infine, che: - il presente provvedimento è trasmesso al dirigente della Ragioneria per l apposizione del visto di cui all art bis comma, D.Lgs 267/2000 ed è pubblicato all albo pretorio on line per 15 giorni consecutivi ai fini della pubblicità degli atti e della trasparenza dell azione amministrativa; - si provvederà alla pubblicazione nella sezione del sito amministrazione trasparente in ottemperanza alle disposizioni del D.Lgs. n.33/2013 e sue successive modifiche ed integrazioni; - in caso di inerzia o tardiva emanazione di qualunque provvedimento necessario alla conclusione del procedimento entro i termini stabiliti dall art. 2 Legge 241/1990, il soggetto cui è attribuito il potere sostitutivo previsto dal comma 9 bis del sopracitato articolo, è il Segretario Generale. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 238 DEL 24/03/2020 PAG. 4 DI 5

5 Codice Pratica n.1517 Sottoscritto dal Dirigente URBANO CHIARINA CARMELA con firma digitale DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 238 DEL 24/03/2020 PAG. 5 DI 5

6 ELENCO MOVIMENTI PROPOSTA PROP / 2020 Esercizio 2020 Pagina 1 di 1 Movimenti Anno 2020 E-S Capitolo/Art. Tipo Movimento Descrizione Missione/Titolo Programma/Tipologia S 372 / 1 Impegno 1387 / Servizi istituzionali, generali e di gestione SPESE PER PATROCINI LEGALI onorario avv Tizzoni per Cassazione penale S 372 / 1 Variazione Impegno 1038 / Servizi istituzionali, generali e di gestione SPESE PER PATROCINI LEGALI cancellazione prenotazione per successivo impegno Livello 4 Livello Prestazioni professionali e specialistiche Importo Beneficiario Cig/Cup 5.279, TIZZONI GIAN LUIGI 11 - Altri servizi generali Patrocinio legale Z772C6B36C Prestazioni professionali e specialistiche 11 - Altri servizi generali Patrocinio legale Totale Impegni 5.279, ,00 Totale Variazione Impegni ,00

7

8 COMUNE DI LODI (Prov. Lodi) DISCIPLINARE D INCARICO LEGALE In Lodi tra l Amministrazione Comunale di Lodi, P.I , C.F con sede in Lodi, piazza Broletto 1, in persona del Segretario generale, responsabile Ufficio Assistenza Legale, Dott.ssa Chiarina Carmela Urbano, ed il professionista, Avv., (C.F.: ), nato il, P.IVA, con studio legale in, via, tel., Fax., E- mail : PEC iscritto all Albo Avvocati del foro di in data ; PREMESSO - che con Deliberazione di Giunta Comunale n.70 del 29 aprile 2019 avente ad oggetto: Atto di citazione in appello avanti al Tribunale civile di Lodi avverso sentenza GdP di Lodi n.103/2019 R.G. 1572/2018- Costituzione in giudizio per la resistenza in giudizio, è stata deliberata la costituzione in giudizio autorizzando il legale rappresentante pro tempore dell Ente a conferire procura alla lite per la tutela degli interessi del Comune di Lodi innanzi al predetto organo giurisdizionale a seguito notifica atto giudiziario avvenuta l 11 marzo 2019 ed acquisito al prot. com.le 12951/2019; - che con determinazione dirigenziale, n. 444/2019 del Segretario Generale, dott.ssa Chiarina Carmela Urbano, in esecuzione della deliberazione sopra richiamata, è disposta la sottoscrizione del presente disciplinare a cura delle parti e si è provveduto all assunzione dell impegno di spesa relativo alle prestazioni d opera prestazioni d opera del professionista

9 summenzionato previa acquisizione di smart CIG Z2D285527C su piattaforma Anac; - che è stato acquisito certificato di regolarità contributiva emesso dalla Cassa forense in data 18/1/2019 prot /2019; - che la premessa ut supra costituisce parte integrante della presente scrittura privata, avente, tra le parti, forza di legge ai sensi dell art Cod. Civ. T. Q. P. - visto lo Statuto Comunale vigente; - visto il Regolamento sull ordinamento Uffici e Servizi del Comune di Lodi approvato con deliberazione di Giunta Comunale, n. 118 del 21/07/2010 come successivamente modificato ed integrato; - visto il Testo Unico delle Leggi sull Ordinamento degli Enti Locali; SI CONVIENE E SI STIPULA QUANTO SEGUE 1. Oggetto dell'incarico. Il Comune di Lodi (di seguito Committente) conferisce all Avv. (di seguito Professionista), che accetta, l incarico di rappresentarlo, di assisterlo e difenderlo nel compimento dell incarico di cui in premessa; L incarico concerne, altresì, la facoltà di avanzare domanda riconvenzionale, chiamare in causa terzi a qualsivoglia titolo, nonchè portare a compimento tutte le connesse attività, anche di carattere stragiudiziale, al fine di una bonaria definizione transattiva delle questioni dedotte in giudizio. Il Committente, in relazione all incarico conferito, si impegna a sottoscrivere, a favore del Professionista, procura speciale alle liti ed a fornire al difensore tutti i documenti e le informazioni necessarie al compimento del proprio mandato. 2

10 2. Luogo, modalità e termini di svolgimento dell'incarico. L'attività oggetto del presente disciplinare verrà svolta, di norma, presso lo Studio legale del Professionista. Il Professionista si impegna a comunicare, in forma scritta, gli sviluppi del procedimento, con particolare riferimento a ciascun adempimento processuale posto in essere, avendo cura di rimettere tempestivamente all Amministrazione Comunale copia di ogni atto prodotto in giudizio ed anche allegando i verbali di causa, dando comunicazione delle date di udienza: ove, nel corso del giudizio, dovessero esserci sviluppi che possano incidere sull impegno di spesa assunto con l atto di conferimento dell incarico, il Professionista dovrà comunicarlo tempestivamente onde consentire i necessari correttivi sull impegno finanziario assunto. Al fine di consentire una periodica ricognizione dello stato delle cause, il Professionista si impegna a trasmettere annualmente una breve relazione sulla situazione del contenzioso. Durante lo svolgimento dell'incarico, che richiede la massima disponibilità e rapidità di risposta, verranno mantenuti costanti rapporti di collaborazione con gli uffici comunali interessati ed eventualmente verranno organizzati incontri presso la sede del Comune, ovvero in altro luogo preventivamente convenuto, in base alle esigenze di volta in volta emerse. In particolare, qualora il Comune ritenga opportuno richiedere pareri legali scritti, dovrà inviare apposita richiesta a mezzo fax e/o posta elettronica che sarà puntualmente evasa dal Professionista ai sensi dell art. 4 del presente disciplinare senza alcuna spesa aggiuntiva. L incarico comprende anche l eventuale predisposizione di atti di transazione della vertenza. 3

11 Il legale incaricato provvederà a comunicare il deposito del provvedimento giurisdizionale. In quella stessa sede il professionista metterà in atto ogni conseguente soluzione tecnica idonea a tutelare gli interessi del Comune, ivi comprese istruzioni e direttive necessarie per completa ottemperanza alle pronunce giurisdizionali e prevenire pregiudizi per il Comune. L incarico professionale verrà assolto dal legale con lavoro prevalentemente proprio e senza vincoli di subordinazione, senza inserimento nell attività organizzativa del committente e senza facoltà di servirsi di personale comunale per incombenze di qualsivoglia natura. 3. Durata dell'incarico, incompatibilità e divieto di cumulo di incarichi. L incarico in oggetto è conferito per il solo e presente grado di giudizio. Per ulteriori gradi della procedura, l amministrazione committente si riserva di assumere, senza pregiudizio alcuno, specifici ed ulteriori provvedimenti. Con la sottoscrizione del presente contratto il Professionista consegna al Comune di Lodi, anche ai fini della pubblicazione sul sito istituzionale dell Ente Comunale, curriculum vitae redatto in conformità del vigente modello europeo, di cui alla lettera b) dell art. 15, comma 1 del D. Lgs , n. 33 e s.m.i. Con la sottoscrizione del presente incarico, il Professionista formalmente si impegna ad esercitare il mandato conferitogli con il massimo scrupolo e zelo professionale. Egli dichiara, altresì, nel pieno rispetto delle norme di legge e delle vigenti disposizioni deontologiche, con particolare riferimento agli artt. 24 (Conflitto di interessi) e 68 (Assunzione di incarichi contro ex clienti), l'insussistenza di situazioni, anche potenziali, di conflitto 4

12 di interessi, l assenza di titolarità di cariche in enti di diritto pubblico e in enti di diritto privato regolati o finanziati dalla pubblica amministrazione, di non avere in corso comunioni di interessi, rapporti d affari o di incarico professionale, ne relazioni di coniugio, parentela o affinità entro il quarto grado con la controparte (ovvero con i legali rappresentanti della stessa in ipotesi di ente giuridico) e di non essersi mai occupato, in alcun modo, per conto di controparte ovvero di terzi, della vicenda oggetto del presente contenzioso. Il Professionista si impegna a comunicare tempestivamente l insorgere di situazioni anche potenziali delle predette incompatibilità e conflitto di interessi. In caso di accertata incompatibilità o conflitto di interessi il Comune di Lodi ha facoltà di risolvere il presente contratto ai sensi dell art del Codice Civile, fatta salva l eventuale responsabilità penale e disciplinare del Professionista. Per tutta la durata del presente incarico il Professionista si impegna a non rappresentare, difendere o assistere soggetti che abbiano un contenzioso pendente con il Comune di Lodi. 4. Obblighi speciali del Professionista. Il Professionista si impegna a relazionare e tenere informato il Comune di Lodi circa l attività di volta in volta espletata, fornendo, senza alcuna spesa aggiuntiva, pareri scritti e verbali, supportati da riferimenti normativi e giurisprudenziali, circa la migliore condotta giudiziale e/o stragiudiziale da tenere da parte del Comune di Lodi, entro il termine congruo indicato dal Comune medesimo. Il Comune resta comunque libero di determinarsi autonomamente in ordine al parere fornito. La facoltà di transigere è, in ogni caso, riservata al Committente, restando obbligo del Professionista incaricato soltanto quello di 5

13 prospettare le soluzioni della controversia più favorevoli e di redigere l eventuale atto di transazione, la cui approvazione definitiva spetta esclusivamente all amministrazione. Tale attività non comporta alcun onere aggiuntivo rispetto a quanto complessivamente pattuito in sede di conferimento dell incarico. Su richiesta, il Professionista assicurerà la propria presenza presso gli uffici comunali per il tempo ragionevolmente utile all espletamento dell incombenza. Tale complessa attività di assistenza, comunque collegata all attività defensionale, non darà luogo a un compenso ulteriore, oltre quello previsto al successivo articolo 5, salvo il rimborso delle spese documentate. Il Professionista comunicherà per iscritto e con la massima celerità l intervenuto deposito dei provvedimenti giurisdizionali anche infraprocedimentali. In quella sede il Professionista prospetterà ogni conseguente soluzione tecnica idonea a tutelare gli interessi del Comune, ivi comprese istruzioni e direttive necessarie per dare completa ottemperanza ai provvedimenti giurisdizionali e prevenire pregiudizi per l Amministrazione Comunale. Il Professionista si impegna, altresì, ad effettuare annualmente una stima circa il rischio di ulteriori spese, legate alla probabilità di soccombenza nella lite ovvero di eventuali esborsi all atto della definizione della vertenza. Quanto sopra, al fine di consentire all amministrazione committente una corretta ripartizione delle somme di cui al fondo di accantonamento per eventuali passività potenziali ai sensi e per gli effetti di cui all allegato 4.2 del D. Lgs. 118/2011 e successive modifiche e integrazioni. 5. Corrispettivi e modalità di pagamento. Per la prestazione dell'attività oggetto del presente disciplinare di incarico, le parti convengono che il compenso del professionista, in 6

14 funzione dell attività effettivamente svolta e comprovata dalle produzioni documentali di cui all art. 2 del presente contratto, venga determinato nel seguente modo ovvero alle condizioni economiche riportate nel preventivo di spesa allegato alla determina dirigenziale di affidamento incarico citata in premessa e costituente parte integrante e sostanziale del presente atto: *(riportare il compenso pattuito distinto nelle fasi individuate dal D.M. 55/2014) Fase di studio controversia euro = Fase introduttiva del Giudizio euro = Fase istruttoria e/o trattazione euro = Fase decisionale euro = Compenso finale euro. Il pagamento dei corrispettivi, (comprensivi di accessori di legge: CPA 4% ed IVA 22%) avverrà dietro presentazione di fattura trasmessa in forma elettronica ai sensi della L. 244/2007 art. 1, commi 209 e segg. (Legge Finanziaria 2008), secondo il formato redatto in conformità al D.M. n.55/2013 e riportante il seguente Codice Univoco Ufficio: UF5IE5. Al fine della verifica sulla regolarità retributiva, previdenziale ed assicurativa dichiara di non avere dipendenti / di avere dipendenti e di essere in possesso/ di non essere in possesso ( eliminare la parte che non interessa) delle seguenti posizioni contributive: posizione INPS n. e INAIL n.. Cassa forense nr Il compenso, liberamente determinato, come sopra fissato è ritenuto dalle parti adeguato e congruo al valore ed importanza dell incarico. Si dà atto, sulla base delle indicazioni fornite dall ANAC in deliberazione n.556/2017, che il presente incarico di patrocinio 7

15 legale è soggetto agli obblighi di tracciabilità dei flussi finanziari di cui all art. 3 della Legge , n. 136 e s.m.i. e che è stato attribuito il codice SMART CIG dall Anac, che il professionista si impegna a citare nella fattura elettronica; 6. Riservatezza, confidenzialità e trattamento dei dati personali. Il Professionista si impegna al mantenimento della massima riservatezza per quanto concerne ogni dato, documento o informazione comunque acquisiti per l'espletamento del presente incarico. Il Comune di Lodi e il Professionista si informano reciprocamente e prendono atto, prestando il relativo consenso, che i dati personali contenuti nel presente disciplinare sono trattati esclusivamente per lo svolgimento delle attività e l adempimento degli obblighi previsti dalle disposizioni legislative e regolamentari vigenti in materia ai sensi dell art. 13 del D. Lgs , n. 196 e s.m.i.. 7. Delega professionale e collaboratori. Il Professionista è tenuto a eseguire personalmente il presente incarico, senza la possibilità di delegare terzi professionisti nell esecuzione del medesimo incarico, salvo le sostituzioni processuali d udienza. Al Professionista, tenuto ad eseguire personalmente il presente incarico, non è data facoltà, salvo le sostituzioni processuali d udienza, di delegare terzi professionisti all adempimento del mandato ricevuto senza il preventivo, necessario consenso del Committente. Il Professionista può avvalersi di uno o più collaboratori, rimanendo unico responsabile nei confronti del Comune di Lodi dell attività del/i collaboratore/i connessa allo svolgimento del presente incarico. 8

16 I rapporti intercorrenti tra il Professionista e il/i collaboratore/i sono regolati autonomamente tra gli stessi e l attività del del/i collaboratore/i non comporta oneri aggiuntivi per il Comune di Lodi, essendo il Comune estraneo ai medesimi rapporti. Qualora il Professionista debba ricorrere all assistenza di un domiciliatario, la scelta è fatta liberamente dallo stesso difensore. In ogni caso, il domiciliatario dovrà offrire tutte le garanzie e possedere tutti i requisiti richiesti dalla presente convenzione per il Professionista incaricato principale, il quale rimane unico responsabile nei riguardi del Committente. La designazione del domiciliatario non comporta oneri aggiuntivi per l amministrazione, essendo il compenso dello stesso (spese sostenute e competenze maturate) compreso nell importo pattuito in convenzione. L amministrazione committente si riserva, in ogni caso, di conferire, ai legali eventualmente incaricati, mandato professionale congiunto e disgiunto. 8. Conservazione dei documenti. Il Professionista si impegna a conservare presso l ufficio o presso società specializzate gli atti e i documenti relativi al presente incarico per un periodo di dieci anni, a decorrere dal termine dell incarico. 9. Responsabilità e obblighi di assicurazione. A tutela del cliente, il Professionista dichiara di aver stipulato idoneo contratto di assicurazione a copertura degli eventuali infortuni legati all attività professionale svolta anche al di fuori dei locali dello studio, sia dal titolare che da tutti i suoi collaboratori, praticanti e dipendenti, nonché a garanzia dei rischi derivanti dall esercizio dell attività professionale, così come previsto dalla 9

17 vigente normativa in tema di prestazione d opera intellettuale e senza limitazioni di sorta. In sede di assunzione dell incarico, lo stesso ha l obbligo di rendere noti al Committente gli estremi della polizza di cui sopra, specificandone importo, durata e massimale, producendone copia e dichiarando espressamente di essere in regola nel pagamento dei relativi premi assicurativi: Compagnia assicurativa - polizza n Recesso dal contratto. Entrambe le parti hanno facoltà di recedere dal presente contratto per giusta causa, nel caso in cui non vi sia accordo sulla linea difensiva adottata, ovvero per qualsiasi altro motivo per il quale il rapporto di fiducia venga meno, osservando un termine di preavviso di almeno trenta giorni. In ogni caso il recesso del Professionista deve essere esercitato in modo da evitare pregiudizio al Comune di Lodi. Qualora l incarico dovesse interrompersi per qualsiasi motivo, non imputabile a dolo o colpa del Professionista, saranno in ogni caso dovuti allo stesso i corrispettivi maturati fino a tale momento in relazione al documentato stato di avanzamento della vertenza ed entro il limite dei corrispettivi determinati all art. 5 del presente disciplinare. 11. Legge applicabile, foro competente e disposizioni finali. Il presente contratto è regolato dalla Legge italiana. Per quanto non espressamente previsto le parti rinviano alle disposizioni legislative e regolamentari vigenti in materia, al Codice Civile e all Ordinamento Professionale degli Avvocati. Tutte le modifiche apportate al presente contratto dovranno essere effettuate e provate per iscritto. Qualsiasi controversia dovesse insorgere in merito all interpretazione, esecuzione, validità o 10

18 efficacia del presente contratto è devoluta alla competenza esclusiva del Foro di Lodi. La sottoscrizione del presente disciplinare costituisce accettazione integrale delle condizioni, dei termini e delle modalità in esso contenute e richiamate e vale anche quale comunicazione di conferimento dell incarico. La presente scrittura privata non autenticata è soggetta a registrazione solo in caso d uso, ai sensi e per gli effetti di cui all art. 2, Tariffa Parte II allegata al D.P.R. 131 del Ogni eventuale spesa inerente e conseguente alla stipula del presente atto è a carico del professionista. Letto, approvato e sottoscritto. Lodi, data marca temporale firma elettronica * Il Segretario Generale Responsabile Assistenza Legale Dott.ssa Chiarina Carmela Urbano Il Professionista Avv. Ai sensi e per gli effetti di cui agli artt e 1342 del Codice Civile, le parti dichiarano di approvare espressamente per iscritto le clausole contenute negli artt. 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10 e 11. * Il Segretario Generale Responsabile Assistenza legale Dott.ssa Chiarina Carmela Urbano Il Professionista Avv. *FIRME DIGITALI APPOSTE AI SENSI DEL D.LGS. 82/2005 E S.M.I. E NORME COLLEGATE 11

19 Piazza Broletto, Lodi Sito Istituzionale: - PEC: Centralino C.F P.I VISTO DI COPERTURA FINANZIARIA OGGETTO: COSTITUZIONE DI PARTE CIVILE NEL GIUDIZIO AVANTI ALLA CORTE DI CASSAZIONE - SEZIONE PENALE - AVENTE AD OGGETTO IMPUGNAZIONE DELLA SENTENZA DELLA CORTE D'APPELLO DI MILANO, II SEZ.PENALE N. 5461/ AFFIDAMENTO INCARICO LEGALE Vista la determinazione dirigenziale n. 238 del 24/03/2020 si appone, ai sensi dell art. 147-bis comma 1 del D.Lgs. 267/2000, il visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria nei termini indicati nella scheda contabile allegata al presente provvedimento e l esecutività. Lodi, 25/03/2020 Sottoscritto dal Responsabile del Servizio Finanziario GIANI ALBERTO MASSIMILIANO con firma digitale

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 985 DEL 03/10/2019

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 985 DEL 03/10/2019 Piazza Broletto, 1-26900 Lodi Sito Istituzionale: www.comune.lodi.it - PEC: comunedilodi@legalmail.it Centralino 0371.4091 C.F. 84507570152 - P.I. 03116800156 ASSISTENZA LEGALE - CONTRATTI - CONTROLLI

Dettagli

CONVENZIONE OGGETTO: DISCIPLINARE PER L AFFIDAMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE PER IL PATROCINIO E LA RAPPRESENTANZA TRA

CONVENZIONE OGGETTO: DISCIPLINARE PER L AFFIDAMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE PER IL PATROCINIO E LA RAPPRESENTANZA TRA CONVENZIONE OGGETTO: DISCIPLINARE PER L AFFIDAMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE PER IL PATROCINIO E LA RAPPRESENTANZA LEGALE IN GIUDIZIO. L anno duemila, il giorno del mese di, TRA 1) nella qualità di Responsabile

Dettagli

COMUNE DI LATISANA - PROVINCIA DI UDINE

COMUNE DI LATISANA - PROVINCIA DI UDINE COMUNE DI LATISANA - PROVINCIA DI UDINE Schema di disciplinare per l affidamento dell incarico di assistenza legale del Comune di Latisana Con la presente scrittura privata, avente per le parti forza di

Dettagli

L'anno duemilasedici (2016), addì 5 del mese di settembre, in Apice e nella Residenza Comunale

L'anno duemilasedici (2016), addì 5 del mese di settembre, in Apice e nella Residenza Comunale Rep. N. 28 SCHEMA DISCIPLINARE D'INCARICO LEGALE L'anno duemilasedici (2016), addì 5 del mese di settembre, in Apice e nella Residenza Comunale Con la presente scrittura privata, avente per le parti forza

Dettagli

2. GIUDIZI ORDINARI E SOMMARI DI COGNIZIONE INNANZI AL TRIBUNALE E CAUSE DI LAVORO 5.200, ,00

2. GIUDIZI ORDINARI E SOMMARI DI COGNIZIONE INNANZI AL TRIBUNALE E CAUSE DI LAVORO 5.200, ,00 Allegato B Tabelle disciplinati i compensi dovuti agli avvocati incaricati della difesa dell Ente, dando atto che, qualora il professionista proponga al Comune condizioni più vantaggiose rispetto ai valori

Dettagli

DISCIPLINARE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA LEGALE, RAPPRESENTANZA E DIFESA GIUDIZIALE E STRAGIUDIZIALE

DISCIPLINARE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA LEGALE, RAPPRESENTANZA E DIFESA GIUDIZIALE E STRAGIUDIZIALE DISCIPLINARE Allegato 2 PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA LEGALE, RAPPRESENTANZA E DIFESA GIUDIZIALE E STRAGIUDIZIALE L anno duemila, il giorno del mese di, TRA Il Comune di San Casciano in

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 964 DEL 30/09/2019

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 964 DEL 30/09/2019 Piazza Broletto, 1-26900 Lodi Sito Istituzionale: www.comune.lodi.it - PEC: comunedilodi@legalmail.it Centralino 0371.4091 C.F. 84507570152 - P.I. 03116800156 ASSISTENZA LEGALE - CONTRATTI - CONTROLLI

Dettagli

COMUNE DI MONTECORVINO ROVELLA

COMUNE DI MONTECORVINO ROVELLA SCRITTURA PRIVATA PER AFFIDAMENTO DI INCARICO LEGALE ALLEGATO D) L anno duemiladiciannove, il giorno del mese di nella Residenza Municipale di Montecorvino Rovella P.zza P.B. Giovanni da Montecorvino;

Dettagli

DISCIPLINARE PER IL CONFERIMENTO DI PATROCINIO LEGALE PER RICORSI ALLA COMMSSIONE TRIBUTARIA PROVINCIALE DI FERRARA PROMOSSI DALLA SOCIETA

DISCIPLINARE PER IL CONFERIMENTO DI PATROCINIO LEGALE PER RICORSI ALLA COMMSSIONE TRIBUTARIA PROVINCIALE DI FERRARA PROMOSSI DALLA SOCIETA Prot. n. /2013 - Sant Agostino, Marzo 2014 DISCIPLINARE PER IL CONFERIMENTO DI PATROCINIO LEGALE PER RICORSI ALLA COMMSSIONE TRIBUTARIA PROVINCIALE DI FERRARA PROMOSSI DALLA SOCIETA COOPERATIVA ORTOFRUTTICOLA

Dettagli

DISCIPLINARE DI CONFERIMENTO INCARICO DI PATROCINIO LEGALE RICORSO AL TRIBUNALE DI FERRARA PRESENTATO DA UN UTENTE

DISCIPLINARE DI CONFERIMENTO INCARICO DI PATROCINIO LEGALE RICORSO AL TRIBUNALE DI FERRARA PRESENTATO DA UN UTENTE DISCIPLINARE DI CONFERIMENTO INCARICO DI PATROCINIO LEGALE PER RESISTERE IN GIUDIZIO IN NOME E PER CONTO DELL'ENTE NEL RICORSO AL TRIBUNALE DI FERRARA PRESENTATO DA UN UTENTE AVVERSO IL PROVVEDIMENTO DEL

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 31 DEL 26/01/2017

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 31 DEL 26/01/2017 Piazza Broletto, 1-26900 Lodi Sito Istituzionale: www.comune.lodi.it - PEC: comunedilodi@legalmail.it Centralino 0371.4091 C.F. 84507570152 - P.I. 03116800156 SETTORE 2 - SERVIZI AL CITTADINO Ufficio TURISMO

Dettagli

DISCIPLINARE DI CONFERIMENTO INCARICO DI PATROCINIO LEGALE PER LA COSTITUZIONE IN GIUDIZIO AVANTI A TRIBUNALE DI

DISCIPLINARE DI CONFERIMENTO INCARICO DI PATROCINIO LEGALE PER LA COSTITUZIONE IN GIUDIZIO AVANTI A TRIBUNALE DI DISCIPLINARE DI CONFERIMENTO INCARICO DI PATROCINIO LEGALE PER LA COSTITUZIONE IN GIUDIZIO AVANTI A TRIBUNALE DI FERRARA PER INTRAPRENDERE AZIONE/I LEGALE/I PER OTTENERE LA CONDANNA AL RILASCIO DI UN IMMOBILE

Dettagli

CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DI INCARICO LEGALE TRA

CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DI INCARICO LEGALE TRA CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DI INCARICO LEGALE TRA Il Comune di SALCITO (Provincia di Campobasso) in persona del Responsabile dell Area Amministrativa nato a il, domiciliato per la carica presso la sede

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 970 DEL 01/10/2019

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 970 DEL 01/10/2019 Piazza Broletto, 1-26900 Lodi Sito Istituzionale: www.comune.lodi.it - PEC: comunedilodi@legalmail.it Centralino 0371.4091 C.F. 84507570152 - P.I. 03116800156 DIREZIONE ORGANIZZATIVA 2 - SERVIZI ALLA PERSONA

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 894 DEL 12/09/2019

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 894 DEL 12/09/2019 OGGETTO: Piazza Broletto, 1-26900 Lodi Sito Istituzionale: www.comune.lodi.it - PEC: comunedilodi@legalmail.it Centralino 0371.4091 C.F. 84507570152 - P.I. 03116800156 DIREZIONE ORGANIZZATIVA 2 - SERVIZI

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 5 DEL 12/01/2017

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 5 DEL 12/01/2017 Piazza Broletto, 1 26900 Lodi Sito Istituzionale: www.comune.lodi.it PEC: comunedilodi@legalmail.it Centralino 0371.4091 C.F. 84507570152 P.I. 03116800156 SETTORE 1 AMMINISTRAZIONE GENERALE, ORGANIZZAZIONE

Dettagli

COMUNE DI GIARDINELLO CITTA METROPOLITANA DI PALERMO DISCIPLINARE D INCARICO LEGALE L anno il giorno del mese in Giardinello nella Casa Comunale. Con

COMUNE DI GIARDINELLO CITTA METROPOLITANA DI PALERMO DISCIPLINARE D INCARICO LEGALE L anno il giorno del mese in Giardinello nella Casa Comunale. Con COMUNE DI GIARDINELLO CITTA METROPOLITANA DI PALERMO DISCIPLINARE D INCARICO LEGALE L anno il giorno del mese in Giardinello nella Casa Comunale. Con la presente scrittura privata, avente per le parti

Dettagli

Comune di Barano d Ischia CITTA' METROPOLITANA DI NAPOLI Stazione di cura, soggiorno e turismo

Comune di Barano d Ischia CITTA' METROPOLITANA DI NAPOLI Stazione di cura, soggiorno e turismo CONVENZIONE Allegato alla Delibera di G.C. n. 157 del 06.11.2018 Convenzione per rappresentanza e difesa dell'ente nel giudizio. Delibera. ^^^^^^^^^^^^^^^ L'anno, il giorno del mese di tra i costituiti

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 1065 DEL 16/10/2019

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 1065 DEL 16/10/2019 Piazza Broletto, 1-26900 Lodi Sito Istituzionale: www.comune.lodi.it - PEC: comunedilodi@legalmail.it Centralino 0371.4091 C.F. 84507570152 - P.I. 03116800156 DIREZIONE ORGANIZZATIVA 2 - SERVIZI ALLA PERSONA

Dettagli

In attuazione delle finalità di cui all art. 9 decreto legge n. 1/2012 convertito, con

In attuazione delle finalità di cui all art. 9 decreto legge n. 1/2012 convertito, con CITTÀ DI IMOLA REP. N. DEL CONTRATTO EX ART. 2233, CO. 3, CODICE CIVILE In attuazione delle finalità di cui all art. 9 decreto legge n. 1/2012 convertito, con modificazioni, nella legge n. 27/2012 - che

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 120 DEL 27/02/2019

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 120 DEL 27/02/2019 Piazza Broletto, 1-26900 Lodi Sito Istituzionale: www.comune.lodi.it - PEC: comunedilodi@legalmail.it Centralino 0371.4091 C.F. 84507570152 - P.I. 03116800156 DIREZIONE ORGANIZZATIVA 4 - SICUREZZA/MOBILITA'

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 345 / 2017 Del 20/12/2017 IL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA

DETERMINAZIONE N. 345 / 2017 Del 20/12/2017 IL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA DETERMINAZIONE N. 345 / 2017 Del 20/12/2017 COSTITUZIONE AVANTI IL TRIBUNALE DI REGGIO EMILIA SEZ. LAVORO PER OPPOSIZIONE ALLA CAUSA PROMOSSA DA T.F. R.G. 1163/2017 AFFIDAMENTO INCARICO ALL AVV. MASSIMO

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 706 DEL 17/07/2019

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 706 DEL 17/07/2019 Piazza Broletto, 1-26900 Lodi Sito Istituzionale: www.comune.lodi.it - PEC: comunedilodi@legalmail.it Centralino 0371.4091 C.F. 84507570152 - P.I. 03116800156 DIREZIONE ORGANIZZATIVA 2 - SERVIZI ALLA PERSONA

Dettagli

TRA SI CONVIENE QUANTO SEGUE

TRA SI CONVIENE QUANTO SEGUE Pagina 1 di 5 DISCIPLINARE AFFIDAMENTO AD AVV. GIOVANNI SCIACCA DEL MANDATO PER LA DIFESA DELLE POSIZIONI DELLA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA NEI GIUDIZI N. 9547/2014 7590/2015 10415/2015 3139/2015

Dettagli

DISCIPLINARE DI CONFERIMENTO INCARICO DI RAPPRESENTANZA PER L ATTIVITA LEGALE NELLA PROSECUZIONE IN APPELLO IN

DISCIPLINARE DI CONFERIMENTO INCARICO DI RAPPRESENTANZA PER L ATTIVITA LEGALE NELLA PROSECUZIONE IN APPELLO IN DISCIPLINARE DI CONFERIMENTO INCARICO DI RAPPRESENTANZA PER L ATTIVITA LEGALE NELLA PROSECUZIONE IN APPELLO IN PROCEDIMENTO PENALE IN CUI IL COMUNE DI CENTO SI E COSTITUITO PARTE CIVILE (OMICIDIO CLOE

Dettagli

CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DI INCARICO LEGALE IN FAVORE DELLA PROVINCIA DI CHIETI

CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DI INCARICO LEGALE IN FAVORE DELLA PROVINCIA DI CHIETI CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DI INCARICO LEGALE IN FAVORE DELLA PROVINCIA DI CHIETI L anno duemila, il giorno del mese di, in Chieti, presso la sede della Provincia di Chieti, sita in corso Marrucino

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 586 DEL 18/06/2019

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 586 DEL 18/06/2019 Piazza Broletto, 1-26900 Lodi Sito Istituzionale: www.comune.lodi.it - PEC: comunedilodi@legalmail.it Centralino 0371.4091 C.F. 84507570152 - P.I. 03116800156 DIREZIONE ORGANIZZATIVA 2 - SERVIZI ALLA PERSONA

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 256 DEL 01/04/2019

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 256 DEL 01/04/2019 Piazza Broletto, 1-26900 Lodi Sito Istituzionale: www.comune.lodi.it - PEC: comunedilodi@legalmail.it Centralino 0371.4091 C.F. 84507570152 - P.I. 03116800156 DIREZIONE ORGANIZZATIVA 4 - SICUREZZA/MOBILITA'

Dettagli

BOLOGNA, PROMOSSO DA PRIVATI, AVVERSO PROVVEDIMENTO DI PARZIALE INAGIBILITÀ POST SISMA 2012 DI UNITÀ IMMOBILIARE

BOLOGNA, PROMOSSO DA PRIVATI, AVVERSO PROVVEDIMENTO DI PARZIALE INAGIBILITÀ POST SISMA 2012 DI UNITÀ IMMOBILIARE DISCIPLINARE DI CONFERIMENTO INCARICO DI PATROCINIO LEGALE PER RESISTERE IN GIUDIZIO IN NOME E PER CONTO DELL ENTE A SEGUITO DI ATTO DI CITAZIONE INNANZI IL TRIBUNALE DI BOLOGNA, PROMOSSO DA PRIVATI, AVVERSO

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 250 DEL 28/03/2019

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 250 DEL 28/03/2019 Piazza Broletto, 1-26900 Lodi Sito Istituzionale: www.comune.lodi.it - PEC: comunedilodi@legalmail.it Centralino 0371.4091 C.F. 84507570152 - P.I. 03116800156 DIREZIONE ORGANIZZATIVA 1 - SERVIZI INTERNI

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 318 / 2018 Del 06/11/2018 IL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA

DETERMINAZIONE N. 318 / 2018 Del 06/11/2018 IL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA DETERMINAZIONE N. 318 / 2018 Del 06/11/2018 INCARICO ALL AVV. FERRARI GIAN NICOLA PER LA COSTITUZIONE AVANTI IL GIUDICE DI PACE DI REGGIO EMILIA RELATIVA ALLA CONTROVERSIA CON LA SIG.RA M.N. IMPEGNO DI

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 374 DEL 04/05/2017

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 374 DEL 04/05/2017 Piazza Broletto, 1-26900 Lodi Sito Istituzionale: www.comune.lodi.it - PEC: comunedilodi@legalmail.it Centralino 0371.4091 C.F. 84507570152 - P.I. 03116800156 SETTORE 5 - POLITICHE SOCIALI Ufficio SEGRETARIATO

Dettagli

IL DIRIGENTE DELL AREA RISORSE FINANZIARIE

IL DIRIGENTE DELL AREA RISORSE FINANZIARIE Piazza Municipio 4 2082 Meda (MB) Area Risorse Finanziarie DETERMINAZIONE N. 23 - Area Risorse Finanziarie - DEL 03/04/204 OGGETTO: COSTITUZIONE NEL GIUDIZIO INSTAURATO DALLA SOCIETA' ENEL SOLE S.R.L.

Dettagli

DISCIPLINARE DI INCARICO PATROCINIO LEGALE. L anno 2018, il giorno del mese di, nella Casa comunale,

DISCIPLINARE DI INCARICO PATROCINIO LEGALE. L anno 2018, il giorno del mese di, nella Casa comunale, DISCIPLINARE DI INCARICO PATROCINIO LEGALE L anno 2018, il giorno del mese di, nella Casa comunale, TRA il Comune di PALESTRO (PV) (di seguito: Comune), in persona del SINDACO domiciliato per la carica

Dettagli

VISTI i seguenti preventivi di spesa trasmessi dallo studio legale Giovannelli e associati:

VISTI i seguenti preventivi di spesa trasmessi dallo studio legale Giovannelli e associati: Proposta di Determina N. 1057 del 28/11/2013 Oggetto: SERVIZIO AFFARI LEGALI Recupero spese legali sentenza Corte d'appello Firenze n. 1569/2012 e sentenza TRAP 122/2013- Affidamento incarichi a studio

Dettagli

OGGETTO: COSTITUZIONE IN GIUDIZIO AVANTI IL TAR DELLA LOMBARDIA NOTIFICATO DALLA SOCIETA' MONVIL BETON S.R.L.: APPROVAZIONE DISCIPLINARE D'INCARICO.

OGGETTO: COSTITUZIONE IN GIUDIZIO AVANTI IL TAR DELLA LOMBARDIA NOTIFICATO DALLA SOCIETA' MONVIL BETON S.R.L.: APPROVAZIONE DISCIPLINARE D'INCARICO. Piazza Municipio 4 2082 Meda (MB) Area Risorse Finanziarie DETERMINAZIONE N. 8 - Area Risorse OGGETTO: COSTITUZIONE IN GIUDIZIO AVANTI IL TAR DELLA LOMBARDIA NOTIFICATO DALLA SOCIETA' MONVIL BETON S.R.L.:

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 969 DEL 01/10/2019

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 969 DEL 01/10/2019 Piazza Broletto, 1-26900 Lodi Sito Istituzionale: www.comune.lodi.it - PEC: comunedilodi@legalmail.it Centralino 0371.4091 C.F. 84507570152 - P.I. 03116800156 DIREZIONE ORGANIZZATIVA 2 - SERVIZI ALLA PERSONA

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 1050 DEL 11/10/2017

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 1050 DEL 11/10/2017 Piazza Broletto, 1-26900 Lodi Sito Istituzionale: www.comune.lodi.it - PEC: comunedilodi@legalmail.it Centralino 0371.4091 C.F. 84507570152 - P.I. 03116800156 SETTORE 5 - POLITICHE SOCIALI Ufficio SEGRETARIATO

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 155 / 2017 Del 06/06/2017 IL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA

DETERMINAZIONE N. 155 / 2017 Del 06/06/2017 IL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA DETERMINAZIONE N. 155 / 2017 Del 06/06/2017 COSTITUZIONE AVANTI LA CORTE DI CASSAZIONE PER LA RIFORMA DELLA SENTENZA RESA DALLA 13 SEZIONE DELLA COMMISSIONE TRIBUTARIA REGIONALE DELL EMILIA ROMAGNA N.

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 136 / 2019 Del 19/04/2019 IL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA

DETERMINAZIONE N. 136 / 2019 Del 19/04/2019 IL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA DETERMINAZIONE N. 136 / 2019 Del 19/04/2019 INCARICO ALL AVV. FERRARI GIAN NICOLA PER RICORSO AVVERSO LA SENTENZA DEL GIUDICE DI PACE N. 331/2019 DEL 25.02.2019 L RELATIVA ALLA CONTROVERSIA CON LA SIG.RA

Dettagli

PRIVATA RELATIVA AL CONFERIMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE ALL AVV.

PRIVATA RELATIVA AL CONFERIMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE ALL AVV. REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI CAPOLONA (Provincia di Arezzo) Rep. n. del... del registro delle scritture private SCRITTURA PRIVATA RELATIVA AL CONFERIMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE ALL AVV. L anno, il

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 622 DEL 14/06/2017

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 622 DEL 14/06/2017 Piazza Broletto, 1-26900 Lodi Sito Istituzionale: www.comune.lodi.it - PEC: comunedilodi@legalmail.it Centralino 0371.4091 C.F. 84507570152 - P.I. 03116800156 SETTORE 6 - LAVORI PUBBLICI, GESTIONE TERRITORIO,

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 979 DEL 01/10/2019

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 979 DEL 01/10/2019 Piazza Broletto, 1-26900 Lodi Sito Istituzionale: www.comune.lodi.it - PEC: comunedilodi@legalmail.it Centralino 0371.4091 C.F. 84507570152 - P.I. 03116800156 DIREZIONE ORGANIZZATIVA 3 - SERVIZI TECNICI

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 204 / 2016 Del 30/06/2016 IL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA

DETERMINAZIONE N. 204 / 2016 Del 30/06/2016 IL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA DETERMINAZIONE N. 204 / 2016 Del 30/06/2016 COSTITUZIONE IN APPELLO AVVERSO SENTENZA N. 1580/2015 GIUDICE DI PACE DI MODENA M.V /COMUNE DI CORREGGIO EQUITALIA. IMPEGNO DI SPESA. IL DIRIGENTE DELL AREA

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 38 / 2017 Del 16/02/2017 IL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA

DETERMINAZIONE N. 38 / 2017 Del 16/02/2017 IL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA DETERMINAZIONE N. 38 / 2017 Del 16/02/2017 INCARICO ALL AVV. BORTOLOTTI PER ATTO DI APPELLO AVVERSO SENTENZA N. 39/2017 DEL GIUDICE DI PACE DI REGGIO EMILIA RELATIVA ALLA CONTROVERSIA CON IL SIG. F.F.

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 347 / 2016 Del 20/12/2016 IL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA

DETERMINAZIONE N. 347 / 2016 Del 20/12/2016 IL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA DETERMINAZIONE N. 347 / 2016 Del 20/12/2016 COSTITUZIONE DI PARTE CIVILE AVANTI IL TRIBUNALE DI REGGIO EMILIA PROC. PEN. 5289/14 RGNR A CARICO DI N.E. AFFIDAMENTO INCARICO ALL AVV. GOLDONI DANIELA. IMPEGNO

Dettagli

Comune di Taormina Città Metropolitana di Messina

Comune di Taormina Città Metropolitana di Messina Comune di Taormina Città Metropolitana di Messina All. alla Det. Dirig. n. 125 del 27/06/2019 Rep. Gen. n. 825 del 27/06/2019 SCHEMA DI DISCIPLINARE DI INCARICO LEGALE L anno duemila, il giorno del mese

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 764 DEL 30/07/2019

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 764 DEL 30/07/2019 Piazza Broletto, 1-26900 Lodi Sito Istituzionale: www.comune.lodi.it - PEC: comunedilodi@legalmail.it Centralino 0371.4091 C.F. 84507570152 - P.I. 03116800156 DIREZIONE ORGANIZZATIVA 1 - SERVIZI INTERNI

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 384 DEL 04/05/2017

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 384 DEL 04/05/2017 Piazza Broletto, 1-26900 Lodi Sito Istituzionale: www.comune.lodi.it - PEC: comunedilodi@legalmail.it Centralino 0371.4091 C.F. 84507570152 - P.I. 03116800156 SETTORE 5 - POLITICHE SOCIALI Ufficio SEGRETARIATO

Dettagli

ALLEGATO 3 SCHEMA DI CONTRATTO. L anno duemila, addì del mese di in Messina,

ALLEGATO 3 SCHEMA DI CONTRATTO. L anno duemila, addì del mese di in Messina, ALLEGATO 3 SCHEMA DI CONTRATTO A.M.A.M. AZIENDA MERIDIONALE ACQUE MESSINA - S.p.A. DISCIPLINARE D INCARICO LEGALE Reg. n del L anno duemila, addì del mese di in Messina, presso la sede legale di A.M.A.M.

Dettagli

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA PROVINCIA DI BOLOGNA DETERMINAZIONE : SEGRETERIA GENERALE IMPEGNO DI SPESA PER NOMINA LEGALE A TUTELA DEGLI INTERESSI DEL COMUNE SU RICORSO AL TAR PER ANNULLAMENTO ORDINANZA

Dettagli

SCHEMA DISCIPLINARE DI INCARICO PER PRESTAZIONI PROFESSIONALI PATTO SUI COMPENSI PER INCARICO LEGALE

SCHEMA DISCIPLINARE DI INCARICO PER PRESTAZIONI PROFESSIONALI PATTO SUI COMPENSI PER INCARICO LEGALE Allegato 3) SCHEMA DISCIPLINARE DI INCARICO PER PRESTAZIONI PROFESSIONALI PATTO SUI COMPENSI PER INCARICO LEGALE L anno duemila, il giorno del mese di, in Sabaudia, presso la sede dell Avvocatura Comunale

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 890 DEL 11/09/2019

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 890 DEL 11/09/2019 Piazza Broletto, 1-26900 Lodi Sito Istituzionale: www.comune.lodi.it - PEC: comunedilodi@legalmail.it Centralino 0371.4091 C.F. 84507570152 - P.I. 03116800156 DIREZIONE ORGANIZZATIVA 3 - SERVIZI TECNICI

Dettagli

COMUNE DI TRAMONTI PROV. SALERNO

COMUNE DI TRAMONTI PROV. SALERNO COMUNE DI TRAMONTI PROV. SALERNO SETTORE SEGRETERIA AFFARI GENERALI *********** Copia DETERMINAZIONE N. 21 del 16.01.2018/R.G. N. 6/AA.GG. OGGETTO: Conferimento incarico legale per costituzione in giudizio,

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 1501 DEL 15/12/2016

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 1501 DEL 15/12/2016 Piazza Broletto, 1-26900 Lodi Sito Istituzionale: www.comune.lodi.it - PEC: comunedilodi@legalmail.it Centralino 0371.4091 C.F. 84507570152 - P.I. 03116800156 SETTORE 6 - LAVORI PUBBLICI, GESTIONE TERRITORIO,

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 1558 DEL 21/12/2016

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 1558 DEL 21/12/2016 Piazza Broletto, 1-26900 Lodi Sito Istituzionale: www.comune.lodi.it - PEC: comunedilodi@legalmail.it Centralino 0371.4091 C.F. 84507570152 - P.I. 03116800156 SETTORE 1 - AMMINISTRAZIONE GENERALE, ORGANIZZAZIONE

Dettagli

DISCIPLINARE DI INCARICO PER PRESTAZIONI PROFESSIONALI. L'anno il giorno del mese di nella Casa comunale, TRA

DISCIPLINARE DI INCARICO PER PRESTAZIONI PROFESSIONALI. L'anno il giorno del mese di nella Casa comunale, TRA ALLEGATO B Alla Det. Serv. AA.GG. n. 14 del 29/01/2015 Il Responsabile del Servizio AA.GG. f.f. F.to Rag.Faustina Mattana COMUNE DI SAN VITO PROVINCIA DI CAGLIARI DISCIPLINARE DI INCARICO PER PRESTAZIONI

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELLA POSIZIONE ORGANIZZATIVA N 2 AREA TECNICA

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELLA POSIZIONE ORGANIZZATIVA N 2 AREA TECNICA COMUNE DI OPPIDO LUCANO (Provincia di Potenza) AREA TECNICA - Via Bari, 16 85015 Oppido Lucano www.oppidolucano.net - tel. 0971.945002, fax 0971.945682, e-mail oppido.utc@gmail.it C.F. 80004850766 P. IVA

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 11 DEL 16/01/2017

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 11 DEL 16/01/2017 Piazza Broletto, 1-26900 Lodi Sito Istituzionale: www.comune.lodi.it - PEC: comunedilodi@legalmail.it Centralino 0371.4091 C.F. 84507570152 - P.I. 03116800156 SETTORE 2 - SERVIZI AL CITTADINO Ufficio TURISMO

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 5 / 2017 Del 10/01/2017 IL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA

DETERMINAZIONE N. 5 / 2017 Del 10/01/2017 IL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA DETERMINAZIONE N. 5 / 2017 Del 10/01/2017 COSTITUZIONE DI PARTE CIVILE AVANTI IL TRIBUNALE DI REGGIO EMILIA PROC. PEN. A CARICO DI G.A. AFFIDAMENTO INCARICO ALL AVV. GOLDONI DANIELA. IMPEGNO DI SPESA PRESO

Dettagli

Allegato A DISCIPLINARE D INCARICO LEGALE L Anno., addì..del mese di, in e nella Residenza Provinciale. Con la presente scrittura privata, avente per

Allegato A DISCIPLINARE D INCARICO LEGALE L Anno., addì..del mese di, in e nella Residenza Provinciale. Con la presente scrittura privata, avente per Allegato A DISCIPLINARE D INCARICO LEGALE L Anno., addì..del mese di, in e nella Residenza Provinciale. Con la presente scrittura privata, avente per le parti forza di legge, a norma dell art. 1372 del

Dettagli

DISCIPLINARE DI INCARICO. L anno duemilasedici il giorno. del mese di.. in Terni e nella sede dell ATI n. 4 in via Bramante, 43;

DISCIPLINARE DI INCARICO. L anno duemilasedici il giorno. del mese di.. in Terni e nella sede dell ATI n. 4 in via Bramante, 43; DISCIPLINARE DI INCARICO L anno duemilasedici il giorno. del mese di.. in Terni e nella sede dell ATI n. 4 in via Bramante, 43; Con la presente scrittura privata, avente per le parti forza di legge a norma

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 1144 DEL 08/11/2017

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 1144 DEL 08/11/2017 Piazza Broletto, 1-26900 Lodi Sito Istituzionale: www.comune.lodi.it - PEC: comunedilodi@legalmail.it Centralino 0371.4091 C.F. 84507570152 - P.I. 03116800156 SETTORE 3 - ECONOMICO FINANZIARIO Ufficio

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 187 / 2018 Del 29/06/2018 IL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA

DETERMINAZIONE N. 187 / 2018 Del 29/06/2018 IL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA DETERMINAZIONE N. 187 / 2018 Del 29/06/2018 COSTITUZIONE IN GIUDIZIO DEL COMUNE DI CORREGGIO AVVERSO I RICORSI PROMOSSI, AVANTI AL TAR PER L EMILIA ROMAGNA CONTRO IL COMUNE DI CORREGGIO AVENTI AD OGGETO,

Dettagli

COMUNE DI MONTEPULCIANO Provincia di Siena

COMUNE DI MONTEPULCIANO Provincia di Siena COMUNE DI MONTEPULCIANO Provincia di Siena PRATICA DET - 861-2016 DETERMINAZIONE AREA MANUTENZIONE E PATRIMONIO E LL.PP N 844 del 29-04-2016 OGGETTO: FORNITURA E ACQUISTO SALE PER ADDOLCITORI _MANUTENZIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 1127 DEL 06/11/2017

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 1127 DEL 06/11/2017 Piazza Broletto, 1-26900 Lodi Sito Istituzionale: www.comune.lodi.it - PEC: comunedilodi@legalmail.it Centralino 0371.4091 C.F. 84507570152 - P.I. 03116800156 SETTORE 6 - LAVORI PUBBLICI, GESTIONE TERRITORIO,

Dettagli

IL DIRETTORE. DATO ATTO della congruità del preventivo di spesa suddetto in quanto redatto secondio i parametri del tariffario forense;

IL DIRETTORE. DATO ATTO della congruità del preventivo di spesa suddetto in quanto redatto secondio i parametri del tariffario forense; Proposta di Determina N. 745 del 27/09/2013 Oggetto: SERVIZIO AFFARI LEGALI Ricorso al Tribunale di Prato sez. lavoro causa RG 1241/12 -affidamento incarico Avv. Mauro Montini studio legale Lessona - Impegno

Dettagli

Determina Avvocatura/ del 14/09/2016

Determina Avvocatura/ del 14/09/2016 Comune di Novara Determina Avvocatura/0000014 del 14/09/2016 Area / Servizio Servizio Progetti Speciali e Legale (08.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Progetti Speciali e Legale (08.UdO) Proponente

Dettagli

COMUNE DI SANTA MARIA A VICO

COMUNE DI SANTA MARIA A VICO REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI SANTA MARIA A VICO Provincia di CASERTA DISCIPLINARE D INCARICO LEGALE L anno duemila. il giorno del mese di. nell Ufficio di Segreteria del Comune di Santa Maria a Vico (CE),

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 383 DEL 04/05/2017

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 383 DEL 04/05/2017 Piazza Broletto, 1-26900 Lodi Sito Istituzionale: www.comune.lodi.it - PEC: comunedilodi@legalmail.it Centralino 0371.4091 C.F. 84507570152 - P.I. 03116800156 SETTORE 5 - POLITICHE SOCIALI Ufficio SEGRETARIATO

Dettagli

DISCIPLINARE PER L'INCARICO DI CONSULENTE TECNICO DI PARTE TRA. la PROVINCIA DI MILANO (C.F ) (di seguito: Provincia), nella persona del

DISCIPLINARE PER L'INCARICO DI CONSULENTE TECNICO DI PARTE TRA. la PROVINCIA DI MILANO (C.F ) (di seguito: Provincia), nella persona del Provincia di Milano DISCIPLINARE PER L'INCARICO DI CONSULENTE TECNICO DI PARTE TRA la PROVINCIA DI MILANO (C.F. 02120090150) (di seguito: Provincia), nella persona del Direttore dell'area Edilizia istituzionale,

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 67 DEL 08/02/2017

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 67 DEL 08/02/2017 Piazza Broletto, 1-26900 Lodi Sito Istituzionale: www.comune.lodi.it - PEC: comunedilodi@legalmail.it Centralino 0371.4091 C.F. 84507570152 - P.I. 03116800156 SETTORE 3 - ECONOMICO FINANZIARIO Ufficio

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 83 DEL 16/02/2017

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 83 DEL 16/02/2017 Piazza Broletto, 1-26900 Lodi Sito Istituzionale: www.comune.lodi.it - PEC: comunedilodi@legalmail.it Centralino 0371.4091 C.F. 84507570152 - P.I. 03116800156 SETTORE 3 - ECONOMICO FINANZIARIO Ufficio

Dettagli

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA PROVINCIA DI BOLOGNA DETERMINAZIONE : DIREZIONE GENERALE IMPEGNO DI SPESA RELATIVO A NOMINA LEGALE A TUTELA DEGLI INTERESSI DEL COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA. NR. Progr. Data

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 1553 DEL 21/12/2016

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 1553 DEL 21/12/2016 Piazza Broletto, 1-26900 Lodi Sito Istituzionale: www.comune.lodi.it - PEC: comunedilodi@legalmail.it Centralino 0371.4091 C.F. 84507570152 - P.I. 03116800156 Settore SETTORE 5 - POLITICHE SOCIALI DETERMINAZIONE

Dettagli

4 SETTORE LAVORI PUBBLICI Ufficio Amministrativo Lavori Pubblici. DETERMINAZIONE n.55 del

4 SETTORE LAVORI PUBBLICI Ufficio Amministrativo Lavori Pubblici. DETERMINAZIONE n.55 del COMUNE DI TURI Città Metropolitana di Bari PUBBLICAZIONE La presente determinazione N. 255/2019 è stata pubblicata all'albo Pretorio del Comune il 27/03/2019 e vi rimarrà fino al 11/04/2019. Lì 27/03/2019

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 123 DEL 27/02/2017

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 123 DEL 27/02/2017 Piazza Broletto, 1-26900 Lodi Sito Istituzionale: www.comune.lodi.it - PEC: comunedilodi@legalmail.it Centralino 0371.4091 C.F. 84507570152 - P.I. 03116800156 SETTORE 3 - ECONOMICO FINANZIARIO Ufficio

Dettagli

Il/la sottoscritto/a, Nato/a a (Prov. ) CHIEDE DICHIARA

Il/la sottoscritto/a, Nato/a a (Prov. ) CHIEDE DICHIARA SCHEMA DOMANDA DI INSERIMENTO NELLA SHORT LIST DI AVVOCATI DEL COMUNE DI ROVITO (CS) Al SIGNOR SINDACO DEL COMUNE DI ROVITO Il/la sottoscritto/a, Nato/a a (Prov. ) Residente in alla Via, n. C.A.P.: Tel.

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 84 DEL 6 MARZO 2019

DETERMINAZIONE N. 84 DEL 6 MARZO 2019 DETERMINAZIONE N. 84 DEL 6 MARZO 2019 Oggetto: Procedimento penale n. 3464/15-21 Integrazione incarico legale per valutazione posizione ed eventuali azioni a tutela dell'ente. IL SEGRETERIO GENERALE Vista

Dettagli

Frontino DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 975 DEL

Frontino DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 975 DEL Frontino DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 975 DEL 31-12-2014 OGGETTO: INCARICO LEGALE ALL AVVOCATO GIANNA MACHIRELLI DI IMOLA PER IL RICORSO IN CASSAZIONE AVVERSO LA SENTENZA DEL TRIBUNALE DI BOLOGNA N.

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 71 / 2017 Del 29/03/2017 IL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA

DETERMINAZIONE N. 71 / 2017 Del 29/03/2017 IL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA DETERMINAZIONE N. 71 / 2017 Del 29/03/2017 PROPOSIZIONE DI RECLAMO AI SENSI DELL ART. 36 DELLA LEGGE FALLIMENTARE AFFIDAMENTO INCARICO AGLI AVV. BARBIERI GIORGIO E BERTANI BRUNELLA. IMPEGNO DI SPESA DEL

Dettagli

Determina Avvocatura/ del 01/04/2016

Determina Avvocatura/ del 01/04/2016 Comune di Novara Determina Avvocatura/0000007 del 01/04/2016 Area / Servizio Servizio Progetti Speciali e Legale (08.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Progetti Speciali e Legale (08.UdO) Proponente

Dettagli

COMUNE DI MAZARA DEL VALLO

COMUNE DI MAZARA DEL VALLO Repubblica Italiana COMUNE DI MAZARA DEL VALLO Schema Disciplinare di Incarico per Prestazioni Professionali Per la Rappresentanza e Difesa Giudiziale del Comune di Mazara del Vallo Approvato con deliberazione

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 220 / 2017 Del 01/08/2017 IL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA

DETERMINAZIONE N. 220 / 2017 Del 01/08/2017 IL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA DETERMINAZIONE N. 220 / 2017 Del 01/08/2017 PROPOSIZIONE DELL ISTANZA DI RIMBORSO DELL IMPOSTA DI REGISTRO VERSATA IN RELAZIONE ALL AVVISO DI LIQUIDAZIONE N. 2016/001/SC/000000987/0/004 EMESSO DALL AGENZIA

Dettagli

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA PROVINCIA DI BOLOGNA DETERMINAZIONE : DIREZIONE GENERALE IMPEGNO DI SPESA RELATIVO A NOMINA DI LEGALE A TUTELA DEGLI INTERESSI DEL COMUNE PER RICORSO AL T.A.R. PER L'ANNULLAMENTO

Dettagli

- la delibera consiliare n.23 del 31/03/2011 di approvazione del bilancio 2011 e pluriennale 2011/2013 non immediatamente eseguibile.

- la delibera consiliare n.23 del 31/03/2011 di approvazione del bilancio 2011 e pluriennale 2011/2013 non immediatamente eseguibile. Proposta di Determina N. 35 del 08/02/2011 Oggetto: : SERVIZIO AFFARI LEGALI Ricorso ex art 22 e suss. L. 689/81 promosso da Spalmatura Italiana Spa (Tribunale di Prato RG 5051/2010) - Conferma affidamento

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 578 DEL 17/06/2019

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 578 DEL 17/06/2019 Piazza Broletto, 1-26900 Lodi Sito Istituzionale: www.comune.lodi.it - PEC: comunedilodi@legalmail.it Centralino 0371.4091 C.F. 84507570152 - P.I. 03116800156 ASSISTENZA LEGALE - CONTRATTI - CONTROLLI

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA 1804000000 - Ufficio Unico di Avvocatura SERVIZIO 1804000000 - UFFICIO UNICO DI AVVOCATURA N DETERMINAZIONE 1658 NUMERO PRATICA OGGETTO: Causa promossa da Fallimento A.T.M. Azienda

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 1042 DEL 10/10/2017

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 1042 DEL 10/10/2017 Piazza Broletto, 1-26900 Lodi Sito Istituzionale: www.comune.lodi.it - PEC: comunedilodi@legalmail.it Centralino 0371.4091 C.F. 84507570152 - P.I. 03116800156 SETTORE 4 - ISTRUZIONE E CULTURA Ufficio PARI

Dettagli

IL DIRIGENTE DELL AREA RISORSE FINANZIARIE

IL DIRIGENTE DELL AREA RISORSE FINANZIARIE Piazza Municipio 4 20821 Meda (MB) Area Risorse Finanziarie DETERMINAZIONE N. 29 - Area Risorse Finanziarie - DEL 07/05/2014 OGGETTO: AZIONI LEGALI PER IL RECUPERO DELLE ACCERTATE MOROSITA' DEGLI INQUILINI

Dettagli

DIREZIONE PERSONALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N

DIREZIONE PERSONALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DIREZIONE PERSONALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2017-113.0.0.-43 L'anno 2017 il giorno 02 del mese di Maggio il sottoscritto Bisso Gianluca in qualita' di dirigente di Direzione Personale, ha adottato

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 908 DEL 16/09/2019

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 908 DEL 16/09/2019 Piazza Broletto, 1-26900 Lodi Sito Istituzionale: www.comune.lodi.it - PEC: comunedilodi@legalmail.it Centralino 0371.4091 C.F. 84507570152 - P.I. 03116800156 DIREZIONE ORGANIZZATIVA 3 - SERVIZI TECNICI

Dettagli

IL DIRIGENTE. - Visto l articolo 17, comma 1 lett. D) del D.Lgs. 50 del 18.04/2016 c.d. Nuovo Codice degli Appalti;

IL DIRIGENTE. - Visto l articolo 17, comma 1 lett. D) del D.Lgs. 50 del 18.04/2016 c.d. Nuovo Codice degli Appalti; AVVISO PUBBLICO RELATIVO A MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER AFFIDAMENTO DI INCARICO LEGALE PER LA COSTITUZIONE IN APPELLO AVANTI A TRIBUNALE DI REGGIO EMILIA PER IMPUGNAZIONE DI N 2 SENTENZE EMESSE DAL

Dettagli

IL RESPONSABILE DELL AREA SERVIZI GENERALI

IL RESPONSABILE DELL AREA SERVIZI GENERALI Prot. n. 14022 Orzinuovi, lì 27/07/2017 AVVISO PUBBLICO RELATIVO A MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER AFFIDAMENTO DI INCARICO LEGALE PER RICORSO STRAORDINARIO AVANTI AL CAPO DELLO STATO (EX ART. 8 D.P.R.

Dettagli

DISCIPLINARE PER L'AFFIDAMENTO DI INCARICHI LEGALI. Art. 1 Finalità ed oggetto

DISCIPLINARE PER L'AFFIDAMENTO DI INCARICHI LEGALI. Art. 1 Finalità ed oggetto DISCIPLINARE PER L'AFFIDAMENTO DI INCARICHI LEGALI Art. 1 Finalità ed oggetto Il presente disciplinare attiene al conferimento ad avvocati, da parte di ASI SpA, di incarichi di difesa in giudizio e patrocinio

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 1086 DEL 21/10/2019

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 1086 DEL 21/10/2019 Piazza Broletto, 1-26900 Lodi Sito Istituzionale: www.comune.lodi.it - PEC: comunedilodi@legalmail.it Centralino 0371.4091 C.F. 84507570152 - P.I. 03116800156 DIREZIONE ORGANIZZATIVA 1 - SERVIZI INTERNI

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 805 DEL 12/08/2019

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE NUMERO 805 DEL 12/08/2019 Piazza Broletto, 1-26900 Lodi Sito Istituzionale: www.comune.lodi.it - PEC: comunedilodi@legalmail.it Centralino 0371.4091 C.F. 84507570152 - P.I. 03116800156 DIREZIONE ORGANIZZATIVA 3 - SERVIZI TECNICI

Dettagli