IN VALSI COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI VERBALE N. 3/2015

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IN VALSI COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI VERBALE N. 3/2015"

Transcript

1 IN VALSI COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI VERBALE N. 3/2015 Il giorno 18 giugno 2015 alle ore 10,30 presso la sede Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca, in Viale Trasteverc a Roma, si è riunito il Collegio dei Revisori dci conti dell '[NVALSI. Sono presenti: il dotto Antonio COCCIMIGLIO - Presidente il dotto Jacopo GRECO - componente effettivo il dotto Stefano SEGRETO - componente effetti vo. Assistono alla seduta il dott. Paolo MAZZOLl, direttore generale dell' INVALSI cd il dott. Pierpaolo CINQUE, dirigente dell'ufficio Servizi Amministrativi. Il Collegio si riunisce con il seguente Ordine del giorno: l. Veri fica di cassa 2. Esame del Rendiconto generale dell 'esercizio finanziario Esame degli allegati al Bilancio di previsione Esame delle ipotesi di accordo di contrattazione collettiva integrativa relative agli anni Esame della Determina n. 121 del 2015 concernente la costituzione del fondo degli interventi di natura sociale ed assistenziali in favore dei dipendenti dell'invalsi 6. Esame delle procedure relative alla gara di assegnazione dci lavori presso la nuova sede dell ' lnvalsi in Via Ippotito Nievo a Roma 7. Varie ed eventuali l. Verifica di cassa Dall'estratto conto bancario rilasciato dall'istituto Cassiere, BPM - Banca Popolare di Milano, alla data del 15 giugno 2015 ri sulta un totale delle entrate pari a ,77 e un totale di uscite pari a ,41 con un saldo pari a ,36. Verifica di cassa Data 15 giugno 2015 Entrat e Numero uttlma reversale 1095 Fondo di cassa dell'esercizio precedente Reversali riscosse Reversali da riscuotere del IO giugno , , ,60 Riscossioni da regola rizzare con reversali 1.381,20 Totale delle entrate ,77

2 Uscìte Numero ultimo mandato 2157 del 15 giugno 2015 Deficit di cassa dell'esercizio precedente Mandati pagati Mandati da pagare Pagamenti da regola rizzare con mandati Totale delle uscite Saldo di diritto Saldo di fatto ,86 0, , , , , ,36 DalJlesame del Giomale di cassa risultano emesse reversali per ,10 (di cui ,90 su competenza e su residuo) e mandati per (di cui E , J 8 su competenza e ,98 su residuo). Fondo cassa ali gennaio ,97 Reversali emesse (riscosse, da riscuotere e non trasmesse da INVALSI) ,10 Riscossioni da regola rizzare con reversali 1.381,20 Totale delle entrate ,27 Mandati emessi (pagati, da pagare e non trasmessi da INVALSJ) ,16 Pagamenti da regolarizzare con mandati ,57 Totale delle uscite ,73 SALDO al 09/06/ ,54 La differenza tra il saldo risultante dalle scritture contabili dell'ente ( ,54) e quello risultante all'istituto cassiere ( ,36) è pari ad ,82 ed è dovuta al fatto che l'istituto cassiere non considera gli importi relativi ai mandati e alle reversali emesse dall"invalsi e non ancora trasmesse all'istituto cassiere nonché la differenza tra l'importo delle reversali da riscuotere e i mandati da pagare come evidenziato nella seguente tabella. Saldo di fatto Istituto cassiere ,36 MANOATI NON TRASMESSI ,46 REVERSALI NON TRASMESSE 2.033,07 OIFFERENZA TRA REVERSALI DA RISCUOTERE E MANDATI DA PAGARE ,43 SALDO ,54 2. Esame del Rendiconto generale 2014 Si premette che in data 9 giugno c.a., il dott. Segreto, insieme al doti. Cinque, ha preliminarmente provveduto, a livello istruttorio, airesame della documentazione disposizione dell 'Ente presso la Sede di Villa Falconieri in Frascati.

3 Il Rendiconto generale deil'invalsi relativo alla gestione dell'esercizio finanziario 2014 risulta redatto in aderenza alle disposizioni recate dal Capo VII del regolamento di amministrazione. contabilità e finanza dell'istituto. di seguito denominato Regolamento e risulta composto da: conto del bilancio; conto economico; s1ato patrimoniale; nota integrativa. Il documento contabile che SI esamma rappresenta la situazione Jinanziaria e patrìmoniale dell'istituto nonché il risultato economico conseguito nel corso dell'esercizio e corrisponde alle risultanze delle scritture contabili delnstituto. Risultano altresì allegate al Rendiconto. in ossequio alle disposizioni recate dall'art. 47. comma 1, del Regolamento: la relazione amministrativa; la relazione al Collegio dei Revisori dei conti: il consuntivo per centri di costo. CONTO DEL BILANCIO Il conto del bilancio. in conformità al preventivo finanzi31io, evidenzia le risultanze della gestione delle entrate e delle uscite e si compone di due elaborati: Rendiconto finanziario decisionale (AlI. 1) Rendiconto finanziario gestionale (AlI. L) Il primo allegato, così come il preventivo finanziario decisionale, si articola in unità previsionali di base, mentre il secondo si articola in capitoli analogamente al preventivo tinanziario gestionale. Il documento prcvisionale per l'anno 2014 è stato approvato con Delibera del CDA n. 13 del 19 maggio 2014 e dal Ministero dell'economia e delle finanze, con osservazioni, con nota n del 21 gennaio 2015, allegata al presente verbale. Il documento previsionale presentava entrate di competenza per complessivi E ed uscite per ,00 e recava pe11anto un disavanzo di competenza di E ,00 al quale si prevedeva di far fronte mediante ricorso all'esistente avanzo di anllninistrazione (E ,00) nella misura di da parte vincolata e di ,00 da parte disponibile. Le previsioni definitive dell'esercizio 2014 sono riportate nella seguente tabella:

4 Previsioni definitive dell'esercizio 2014: Titolo I Il III Entr:atc Correnti In ConIo Cnpitnlc Per Partite di giro l'revisioni dclinitivc 15.66l.789,07 O ,00 Uscite Correnti In ConIo ClIpitu1c Per Purlitc di giro PI'Cvisioni definitive ,98 O TOTALE l'rclcv<\1l1cnl0 uvnllzo S4,c ,91 TOTALE L 'utilizzo eifettivo dell'avanzo di amministrazione è pari a Le previsioni sopra indicate derivano dai provvedimenti con i quali sono state disposte le variazioni di bilancio nel corso dell'esercizio finanziario 2014 che vengono riassunti nella seguente Tabella: ENTRATE VARIAZIONI + VARIAZIONI - +/- CASSA +/- l Variazione Delibera 15/ ,70 0, , ,70 IV Variazione Disposizione ,00 0, , , il Variazione compensativa Del , ,00 211/ ,70 0, , ,70 USCITE VARIAZIONI + VARIAZIONI - +/- CASSA +/- I Variazione Delibera , , Il Vatiazione Disposizione J ,00 J ,00 0,00 0,00 15/2014 III Variazione Disposizione , ,00 0,00 22/2014 IV Variazione Disposizione ,00 0, , ,00 24/2014 I Variazione compensativa Det ,00 0,00 0, il Variazione compensativa Det ,00 J , , , ,70 -

5 Previsione iniziale Var.+ Varo - Previsione definitiva ENTRATE 15,554,922, ,961, ,07 USCITE , , ,870,98 7,569,986,91 7,679,986,91 Tutti i provvedimenti di variazione risultano sinteticamente illustrati nella relazione Amministrativa del Direttore Generale deirinvalsi. I totali delle variazioni appoliate al bilancio 2014 si riassumono come segue: Totale Variazioni 2014 Variazione + Variazione - +/- ENTRATE , USCITE 3, ,00 1,722,961,70,. Avanzo di amnllmstrazlone uhhzzato " ,00 - GESTIONE DI COMPETENZA Il Rendiconto 2014 evidenzia i valori di competenza indicati nella successiva Tabella; si registra un disavanzo di competenza per connesso al saldo tra gli accertamenti e gli impegni. Tabella Gestione di competenza 2014 TITOLO ENTRATE ACCERTAMENTI USCITE IMPEGNI I Correnti ,79 Correnti ,00 Il I Conto capitale 0,00 Conto capitale III Partite di giro ,42 Partite di giro ,00 TOTALE ,2 I ,00 Disavanzo di ,10 competenza ENTRATE Gli accertamenti riferiti alle entrate correnti - escluse quelle per partite di giro registrano un totale di ,79 e si riferiscono - per l'importo di ,00 - a entrate \.,'''," ò,,_'"'"~" ~~ ò,"" """' ~ nd'm 00 "'~ '""",,.'" ~ ~

6 poste con'cttive e compensative di spese correnti ( ) entrate non classificabili in altre voci (f ,26) Rispetto agli accertamenti. le somme riscosse ammontano a complessivi ; l'importo da riscuotere ( ) corrisponde al contributo ordinario per ranno Tabella Gestione delle entrate 2014 Entrate Previsioni Accertamenti Differenza Riscossioni Da riscuotere definitive previsione/accertamenti COlTenti , , Conto capitale Paltite di giro , !.l91, , ,42 144,00 Totale , , , , ,00 USCITE Gli impegni di competenza pari a hanno dato luogo a pagamenti per ,87; rimangono pertanto da pagare complessivi L'importo delle spese correnti. pari ad ,94 risulta detenninato dalle seguenti voci: FUNZIONAMENTO: , ,66 - spese per gli organi dell'ente ,59 - oneri per il personale in attività di servizio spese per acquisto di beni di consumo e servizi INTERVENTI DIVERSI: , ,13 - servizio per la valutazione e l'autovalutazione ,36 - iniziative su affidamenti o finanziamenti di Enti ,78 - documentazione e diffusione oneri tributari e finanziari ,18 - poste correttive e compensative di entrate correnti Le spese in conio capitale, per sì riferiscono per ,13 all'acquisizione di beni di uso durevole ed opere immobiliari e per ,86 all'acquisizione di immobilizzazioni tecniche.

7 Tabella Gestione delle uscite 2014 Uscite Previsioni Impegni Differenza Pagamenti Da pagare definith'e previsione/impegni Correnti , , , , ,38 Conto capitale , , ,93 Partite di giro , , , ,13 Totale , , , , L'impOlto di ,93 relativo alle economie rilevate nelle uscite correnti a fine esercizio 20 J 4, è determinato in massima parte dalle economie sui progetti di seguito indicati. nei quali si evidenzia il 55% deirimpegnato su uno stanziamento complessivo di , come si evince dai dati indicati nella tabella sottostante: progetto previsione impegnato economia impegnato definitiva 'u previsione Attività ai sensi della direttiva L. 440/ , , ,15 99~ -o PQM 2010/13 "Qualità e merito' PON a-2-fse , ,02 85% 305 Sist. Inf. fllteg. E val. apprendimento - 1"3"FSE" , , ,27 71% Valutazione Ex Ante , % Valutazione e Miglioramento (Audit) [~3-FSE , ,14 60% Valutazione Matabel-plus- 1-3 FSE , , ,08 51% Formazione Referenti Valutazione B-3-FSE-2009" , , ,15 25% VALeS - Valutazione e Scuola , ,40 25% Pon Asse 1IT Azioni 1.2 Convegno [ntern. 03/ I 0/ , ,63 15% Alfabetizzazione popolazione adulta- Prog. Sapa , ,45 11% Progetto TQM Conv. N. 2011" 1"ITI-LEO , % Progetto "RiCreARe" - Misure nazionali IDA ,00 470, % PON-GAT Informazione Statistica Reg.le Pisa , , ,96 1% PQMNORD , % TOTALE , , ,93 55%

8 Gli impegni finanziari relativi alle prestazioni istituzionali ~ al netto degli oneri tributari e finanziari, delle poste correttive e compensative e delle uscite non classificabili in altre voci ~ ammontano a e vengono riportati in dettaglio nella seguente tabella: Spese per lo svolgimento delle attività di valutazione ,13 Convenzioni con Enti ,00 Valutazione di sistema 0,00 Valutazione scuole 0,00 Esami di Stato VO superiore (valutazione dei livelli di apprendimento degli studenti) 0,00 Servizio biblioteca ,72 Servizio Comunicazione 0,00 Servizio statistico e banche dati ,56 Innovazione Tecnologica TOTALE 2, ,91 Finanziamenti Stato progetti affidati MIUR ,35 TOTALE 10,800,913,26 Con riferimento agli oneri finanziari relativi alle spese di funzionamento si registra il seguente andamento; Denominazione Previsione definitiva Somme impegnate Differenza Spese per organi ,00 5!.I 72,66 Il.827,34 Spese per il personale , , ,41 Spese per beni di consumo , TOTALE , , ,91 L'economia di ,16. che si evidenzia alla voce "Spese per acquisto beni di consumo", è dovuta, principalmente, a minori spese per la manutenzione ordinaria dei locali, degli impianti e delle pertinenze. L'Ente ha rispettato i limiti imposti dalla nonnativa vigente in materia di contenimento della spesa pubblica, come si evince dalla tabella di seguito riportata, allegata alla circolare del Ministero deil'economia e delle Finanze n. 2 de! 5 febbraio 2013, relativa ai limiti di spesa da rispettare ai sensi del DL n. 78/2010, convertito dalla legge 30 luglio 2010, n. 122:

9 ADEMPIMEl'm O.L78f2010 COl'l'VERmO L 30 l.vgllo 2010, N 122 Il cnomllluzioilc ente Dispo,izioni di contemmento S~SlI2009 (daconsun!ìvo) " Spesa prevista 2013 Limiti di spesa Riduzione Versamento (daprcv.2013) b), d),) "-iux timite)" '''''((I c)'' '"-(a b)" Incanchl di con~ut~m\ limlte.20% del 2009 (art 6, commn 7) ,1 :!O ,8 Spese per reljl.ioni pllbbllcllc, com~gm, 1l1ostrc, Pllbblicilil C di mpprcscmanla lillltlc 20% del 2009 (arl6. COOlma 8) Spese per ~!XlIl;nrl17.aziolli (ari 6. C\lmm:1 9) Spcs~ per mls,ioni IlInite (art6.çommai2) 5Q%dcI20()9 " " " " R439 S noo ssn H Lì9 S[lCse per In fomjazlon~ lillllt~ 51J%del 2009 (arl6. comma 13) " " " " Spesc per l'acquisto. la mjnul~i\zi(li1c. llolegglo ~ l'c,cremu di aulowltur~. nonché per l'acqlllsto di buuni taxi SO~" d~ lart6.commai4) , D O Spesa 2009 (dacollstllltivo) Spesa rre~;sta2013 (daprev.2013), b ç (a-b) d(=c) Ridll7jone Versumcnto Spc,o per ofgmllsml ~ollcg,~i, e altri orglll1lslnl (art 6,omma I) r,~ IS020 Spesa 2009 (da consunti\'\)j (imporli si 30/4120!O) Ridllzione Versamento Indennità. compensi, getlom. rcmbu"iolll corrispostc a consigli di an1mll1lstrilzion~ ~ orgam collcghlh colmmqllc denominati cd allllolan di Incanchl d, quubmsllipo 10% su 1I1lporti n,ultanti nlla data 30 npnlc 2010 (Urt f'~omma3) " b c(lo%dlb) d l"' c) ~I 409 q 037 lj03.7 <){)J.7 Spesa pre,ista l'310m Immobili limite spesa spesa wrsmncnlo (da Prcv. 2(13), b,, (2'l-',di al " ''--(c-by' Spese di mamlwl1lione ordmartn c Slraordmarr~dcgh IInmoblh llttiiu.1tl 2~, dci \:llore Immobile ullll=to {art.2 commi 61 R, primo pcrtodo /2007 come modlflcnlo dilll'art.8 ddln L 122 3()17I~()10) 19<J ~ ,OÙ Spc5aprc"ista \,~tore immobili limile spesa spesa ,wsrunento (du Prcv. 2013), b,, (I"/odia) " '"-{c-b)" 111 coso di sola malll!1.enllollc ordmun~ degli iml110billlllllllllltl l ~~ del \'dlore 111lmObll~ ullilrj"~lt" (urt:) commi t6tJ , ~ IJno -20H72,03 L 24,1120tJ7 comc modll"lçu[(l dall""rl8 della L !2(10) 9 ~~

10 Nel corso del 2014 l'ente ha provveduto al versamento all'entrata dello Stato ai sensi delle norme richiamate nella circola).'e della Ragioneria generale dello Stato n. 40 del pago 20 e successive - delle seguenti sonune impegnate e indicate nel consuntivo 2013: Anno/Impegno Importo Creditore Data Causale Capitolo MA ,00 Tesoreria dello Stato 28/10/14 Vcr~amenlo,I Bilnncio dello StnlO OlU2013 Ronw (OOOO]()l) delle, e pro\'cnienti dnlle 1.2,11.00& ridll~iol1i di ~pc5a conseguenti Vcrsamcnto all'~pplic~lionc delrart, 6 comma 21. somme urt. 6. c. 3 del IlL 78/20 I O (Comitato di dci ili indirino. Collegi) con\, L 122/2010 MA ,.\39.()() Tcsorcri'a d~'uo Stato- 2S/l0!l4 Vcrsmnento,I Bilancio dello Stato 01U2013 Roma ( ) delle somme prol'cnicn!i dalle L2.1 l 200g ridlllioni di,pc,a col1heguenti Versamento all"applicaziollc dell'art. 6 comma 21. wmmc art 6. c, 3 del DL ((vli,sioui 200')) dci DI com'. I {) MA Te50rcria dello Stato 2S!lOl14 Vcrsaulcnto somme art. 6 eomma7 del 01L'20B Roma(OOOOIOI) DL (Incarichi!Ii CUn,1I1e1l7a LOIO limite: 20~" dc! 2009 Versamell\o somlllc art. 6 c. 7 d,i DI. 7812()j{) çoil\', L I 22120t O ~Y'IA2() ,00 Tesoreria!lello Stato 28/10/14 Ver~omcnto al Bilancio!Idio Stato ~u 01l12()13 Roma(UOOOIOI) Cop. }492 di Capo X dcllom'lnato "Somme da versare ai sen,i dell"mt Ver5mncnto 61., 17. dci DI. 112f200S do,illllme art. 6t, nw;scgnl1rc ad appll,ito fondo!ii parle corrcnte 17 DI. t 12J2008 Art. 61 comma 17 OL 112/2008 (incarichi organi) 5.771,00 Art.6 comma 7 DL (riduzione compensi per incarichi di consulenza) 2.588,00 Art. 6 comma 12 OL 78/2010 (missioni) E 8.439,00 Art. 6 comma 3 DL 78/20 lo (riduzione compensi. gettoni, retribuzioni, indennità... ) Per i seguenti m1icoli non vi è applicazione: art. 2, commi 618~623 L. 244/2007 (manutenzione ordinaria e straordinaria) 2.216,00 art. 61. comma 17 DL 112/2008 (relazioni pubbliche, mostre, pubblicità, rappresentanza, sponsorizzazioni. arbitrati e collaudi) art. 6, comma 21, DL 78/2010 (relazioni pubbliche, mostre, pubblicità. rappresentanza). L'art. 67, comma 6, del DL J non si applica airente in quanto i risparmi previsti dalla norma di cui trattasi non sono calcolabili dal momento che il fondo per la retribuzione accessoria dell'inv ALSI è stato costituito solo a partire dal L'art. 6, comma 13, del DL 78/20 l O non è applicabile all'ente in quanto nel corso del \ 2009 non furono iscritti in bilancio impegni di spesa per la fonnazione, /,11 ~ l[010 C 1~

11 L art. 6, comma 14 del DL 78/2010 non si applica ah' Ente, vista anche la Direttiva n. 6 del 28 marzo 2011 del Dipartimento della Funzione Pubblica. in quanto l'ente medesimo utilizzava una sola autovettura di servizio e che il relativo contratto di noleggio, scaduto a novembre non è stato rinnovato per gli anni a seguire. Il Collegio esamina poi i dati riportati nella scheda di l11onitoraggio dei versamenti da effettuare al bilancio dello Stato sulla base delle disposizioni vigenti (cfr. ali. 2 alla circolare MEF/RGS n. 8 del 2 febbraio allegato al presente verbale). Il Collegio verifica i predetti dati e prende atto che gli stessi risultano coerenti con quelli riportati nella documentazione del presente rendiconto e nel documento di programmazione per il rilevando, peraltro, che tale adempimento è stato effettuato dall'ente in data 9 giugno c.a. A tale proposito, per il futuro. il Collegio richiama t'istituto al rispetto della scadenza temporale del 31 marzo di ciascun anno per tale adempimento, così come stabilito dalla richiamata circolare n. 8 del20l5. GESTIONE DEI RESIDUI La gestione relativa ai residui attivi e passivi viene sintetizzata netta successiva tabella: GESTIONE RESIDUI ATTIVI PASSIVI lniziali 111/ , Radiati Differenza (Totale residui esercizi precedenti) Il Riscossi/Pa.gati , Da riscuotere/pagare ,78 Residui , ,44 TOTALE RESIDUI ,67 12,696,072,22 Si rilevano pertanto le seguenti percentuali di riscossione e di pagamento sul totale complessivo dei residui airinizio del! 'esercizio finanziario 2014: riscossione residui attivi anni precedenti 48% pagamento residui passivi anni precedenti 53% L'importo radiato dei residui passivi di si rifel'isce ad lina differenza di economia tra l'importo di gara per che, in fase di aggiudicazione. si è assestato ad un il~~egl~o p,e~' ,89 (i11l,pegni Il ~5 e Il:6.del 20.13,"Incarico pe~ I~ re~~izzazione del \ servizio di editing stampa e allestimento del matenaii esami di Stato e spedizione. ~ ~ 11 ~

12 Il risultato di amministrazione risulta pertanto determinato come segue: Fondo cassa iniziale (111/2014) ,77 Residui anni Competenza I precedenti esercizio 2014 Riscossioni , ,70 Pa\lamenti , ,50 Fondo cassa fimlle (31112/ ,97 Residui attivi , Residui passivi , ,22 Avanzo di amministrazione al 31/12/ ,42 Alla data del 31 dicembre 2014 l'ente registra peltanto un avanzo di amministrazione di ,42, che risulta correttamente calcolato considerando sia i saldi di cassa che l'entità dei residui attivi e passivi. Di seguito si riepilogano gli importi relativi alla parte vincolata del]' avanzo di amministrazione - con indicazione delle voci che concorrono alla sua composizione - e alla parte disponibile: PARTE VINCOLATA: al Fondo rinnovi contrattuali (quadriennio ) alle attività di formazione (artt. 51, c,4 e 61 c.6 del CCNL 1998/2001) alle attività in Convenzione alla restituzione/rassegnazione delle somme relative agli affidamenti all'effettiva esigibilità del credito TOTALE PARTE DISPONIBILE , ,23 L'importo relativo alla parte disponibile ( ) è dovuto alla mancata riscossione del FOE 2014 nel corso dell'esercizio finanziario in esame. Tale riscossione è avvenuta nel mese di marzo 2015, come risulta dalla comunicazione provvisoria n. 20 del 31 marzo 2015 dell'istituto Cassiere - BPM Banca Popolare di Milano- Il fondo cassa di ,97 alla data del 31 dicembre 2014 risulta celtificato dall'istituto cassiere - BPM Banca Popolate di Milano - con nota del 13 marzo 2015.,... ~lla da:a del 31 dicembre 2014 si. r~scontrava pertanto un significativo decremento dei ~Y'1 resldul attivi che, rispetto al precedente esercizio scendono da a ,67 " ( ). al quale coltispondeva un aumento del volume dei residui passivi che rispetto k 12 ~

13 alla situazione rilevata alla data del 31dicembre 2013 ( ,52) passano a ,22, con un aumento di ,70. Alla data odierna. risultano incassati residui attivi per ,20 rispetto ai residui iniziali pari a euro ,67 e pagati residui passivi per ,98 rispetto ai residui iniziali pari a euro ,22. Il Collegio prende visione della Disposizione Presidenziale /2015, con la quale l'istituto, anche in considerazione del parere espresso dallo stesso Collegio in occasione della seduta del 14 aprile 2015, ha prov\'eduto alla radiazione di residui per i seguenti imp0l1i: ATTIVI: ,28 PASSIVI: ,99. Inoltre, con riferimento ai residui passivi, accane sottrarre l'ulteriore importo di ,04, riferito ad impegni sottoscritti nel 2014 le cui gare di aggiudicazione si sono definite nel corso del Pertanto, il Collegio accerta che. alla data odierna, risultano ancora da riscuotere residui attivi per E' ,19 e da pagare residui passivi per ,21, così come riassunto nella seguente tabella: RESIDUI ATTIVI RESIDUI PASSIVI Situazione 31112/ ,67 Situazione 31/17/ ,72 Incassati Pagati ,98 Radiati Rad iati ,99 Altre somme ,04 TOTALE ,19 TOTALE ,21 Per quanto riguarda i residui attivi il Collegio prende atto della consistente riduzione del loro importo complessivo; rileva tuttavia che permane una parte degli stessi riferita ad esercizi risalenti fino al 1997 ed evidenzia nuovamente la necessità di procedere ad un'ulteriore, urgente azione di accertamento della sussistenza dei crediti. al fine di verificarne la reale esigibilità e di procedere, in caso negativo, alla loro radiazione. Con riferimento poi alla situazione dei residui passivi che si riscontra alla data odierna, il Collegio, pur valutando positivamente il lavoro di abbattimento della quota totale svolto, in particolare negli ultimi mesi, rinnova l'invito all'istituto a considerare l'obbligo del tempestivo pagamento dei debiti della P.A. nonché il possibile danno che potrebbe derivare dal maturare " automatico degli interessi di mora. Si ribadisce pej1anto rinvito a verificare reffettiva sussistenza lv- "''' di tali debiti e di provvedere. a seconda dei casi, al loro pagamcnto o aiia loro radiazione. ~ 13 ~

14 STATO PATRIMONIALE Lo stato patrimoniale. illustrato nella Nota Integrativa, riporta le seguenti risultanze: TOTALE ATTIVO: ,19 TOTALE PASSIVO: ,19 Si evidenzia pertanto una situazione a pareggio e rispetto alla situazione patrimoniale registrata alla data del 31 dicembre ( ,77) si registra un decremento pari ad ,58. Il decremento hmanzi evidenziato è dovuto per la massima parte al disavanzo economico dell'esercizio, pari ad ,16, che risulta dettagliatamente illustrato nella nota integrativa. In particolare, nello Stato Patrimoniale, si riscontra una significativa diminuzione dei residui attivi (~ ,49) che deve ricondursi alla circostanza che in chiusura della Programmazione Europea lutti i progetti finanziati hanno concluso. nel dicembre 2014, la loro attività con il conseguente obbligo di rendicontazione di tutte le spese sostenute. Ciò ha permesso all'istituto di incassare gli ulterioli acconti a conclusione della certificazione delle spese. Si evidenzia inoltre che, con acce11amento n. 250 del 27 marzo 2015, è stato registrato sul capitolo delle entrate 1~ il contributo di ,00 di cui agli attico li 134 e 135 della legge (c.d. Legge di stabilità 2015). Con riferimento ai residui passivi si segnala che viene indicato anche un debito verso Istituti di Previdenza di relativo a impegni da assumere nel 2015 in pmtita di giro per il pagamento di trattenute accertate ed incassate nel 2014 e non impegnate né versate alla data del 31 dicembre Conseguentemente il debito complessivo nella sezione E dello Stato Patrimoniale ammonta ad ,26. Il Collegio prende atto della dichiarazione rilasciata dal Direttore Generale ed allegata al presente verbale secondo la quale tutti i beni sono stati registrati nel libro degli inventari (cespiti dal n. 6069) e si riserva di verificare la concordanza dei beni mobili e dei beni bibliografici con le scritture inventariali, successivamente all'avvenuto trasferimento della Sede dell'ente nei nuovi locali di Piazza Ippolito Nievo. CONTO ECONOMICO Unitamente al Bilancio finanziario e gestionale viene presentato dall'ente anche il Conto Economico 2014, corredato della nota integrativa. che illustra i criteri di imputazione. a ricavo e costo, delle spese registrate a livello finanziario. Al bilancio è allegata infine lina tabella ricpilogativa concernente la pianta organica, il personale in servizio alla data del 31 dicembre 20 J 4 e le vacanze di organico alla stessa data. Verificata la veridicità e la correttezza dei dati contabili esposti, il Collegio ritiene di poter esprimere parere favorevole in ordine all'approvazione del bilancio consuntivo con le\. osservazioni e le indicazioni sopra riportate. ~ C:s 14 f

15 ~ 3. Esame degli allegati al Bilancio di previsione Il Collegio procede all'esame degli allegati al Bilmlcio di previsione 2015 redatti secondo le indicazioni della circolare del Ministero dell'economia e delle Finanze ~ Dipartimento della Ragioneria generale dello Stato n. 8 del 2 febbraio 20 i 5. A! rigumdo, sentito anche nelle vie brevi il competente Ufficio dell'ispettorato generale per gli ordinamenti del personale e l' analisi dci costi del lavoro pubblico della Ragioneria generale dello Stato e accet1ata la mancanza di criticità, il Collegio ritiene di poter esprimere parere favorevole. Gli allegati vengono acclusi al presente verbale del quale costituiscono parte integrante. 4. Esame delle ipotesi di accordo di contrattazione collettiva integrativa relative agli anni 2011/2012 Si premette che in occasione della seduta del 16 dicembre 2014 (cfr. verbale n. 5/2014) il Collegio aveva esaminato gli atti messi a disposizione dall'istituto concernenti le ipotesi di contratto collettivo integrativo per gli anni 20 Il e 2012 rilevando tal une il1congruenze relative alla costituzione del fondo per la contrattazione per entrambi gli anni e alla distribuzione delle relative risorse destinate alla retribuzione accessoria del personale. Il Collegio aveva pertanto invitato l'istituto medesimo ad app011are le dovute correzioni rinviando l'espressione del parere di competenza alla rielaborazione dei dati e alla sottoscrizione delle nuove ipotesi di accordo. In data odierna il Collegio esamina la nuova documentazione messa a disposizione dali 'INV ALSI e riferita ai sopra indicati anni 20 Il e DaIresame degli atti lisulta che il fondo iniziale per il finmlziamento della contrattazione integrativa del personale dipendente del!"invalsi è determinato, per il personale di ricerca dei livelli l-iii. come di seguito indicato per ciascun anno: 2011: E 68206, : ,00 Per il personale non dirigente dci livelli IV-IX. il medesimo fondo è determinato come di seguito riportato per ciascun anno: 2011: , : ,00 AI riguardo, si dà atto che sono state recepite dal\"istituto le modifiche a suo tempo richieste dal Collegio e che, per ciascuno degli anni esaminati, gli importi sopra indicati sono stati determinati nel rispetto della previsione normativa di cui all'art. 9, comma 2bis del D.L. 31 maggio 2010, n. 78, convertito dalla legge 30 luglio 2010, n.122. recante "Misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e competitività economica". Per ciascuno degli anni 2011 e 2012 il Fondo corrisponde a quello specificamente indicato nella Tabella 15 SICO, costituito secondo le \. istmzioni impartite dal dipartimento della Funzione Pubblica con circolare n. 7 del 13 ma~o l ~~ &

16 A norma dell'ati. 40 del decreto legislativo n. 165 del 2001, e successive modificazioni. e delle disposizioni impartite dal Dipartimento della Ragioneria generale dello Stato con la circolare n. 25 del 19 luglio 2012, il Collegio verifica che: La relazione tecnica di accompagno al contratto ed alla costituzione dei relativi Fondi è stata predisposta secondo l'iter indicato dalla predetta circolare n. 25 del 2012: Risulta rispettato il limite di spesa del Fondo riguardante l'esercizio finanziario I criteri applicati per la distribuzione del fondo nel biennio in esame non si discostano sostanzialmente da quelli già adottati nel corso dci 20 l O anche in considerazione della circostanza che per i livelli I-TII le risorse a disposizione per ciascun anno rimangono invariate rispetto a12010 mentre quelle riferite ai rimanenti livelli risultano inferiori per il2011 ( euro) e leggermente superiori per il2012 ( euro). Tutto ciò considerato, il Collegio ritiene di poter esprimere parere favorevole alla definizione dei contratti collettivi integrativi per gli anni 2011 e Esame della Determina n. 121 del 2015 concernente la costituzione del fondo degli interventi di natura sociale ed assistenziali in favore dei dipendenti dell'inv ALSI Il Collegio, esaminata la Determina n. 121 dell's giugno 2015 di costituzione del fondo degli interventi di natura sociale ed assistenziali in favore dei dipendenti dell'invalsj e verificata la corretta determinazione dell'importo del fondo medesimo, tenuto conto delle vigenti disposizioni in materia ed in considerazione delle rappresentate situazioni di necessità che la Direzione del!' Ente ritiene possano verificarsi per il personale in vista e a seguito dell'imminente trasferimento dall'attuale Sede di Villa Falconieri in Frascati ai nuovi uff1ci di via Ippolito Nievo in Roma che dovrebbe concludersi entro il prossimo mese di agosto e, comunque entro il con'ente alulo, ritiene di poter esprimere parere favorevole in ordine alla costituzione del ripetuto fondo ~ nella misura complessiva indicata di ,00 ~ come risulta dalla relativa tabella allegata predisposta dalla Direzione della Ragioneria deh"inv ALSI. Il Collegio invita altresì l'ente a regolamentare la distribuzione del fondo in argomento con riferimento alla vigente normativa in materia. 6. Esame delle procedure relative alla gara di assegnazione dei lavol'j presso la nuova sede dell'lnvalsi in Via Ippolito Nievo a Roma Il Collegio rinvia l'esame del punto 6) dell'o.d.g. ad una successiva seduta.

17 7. Varie ed eventuali Il Co llegio accerta che l'istituto ha provveduto all 'isc rizione sulla pee e che l'ind ice di tempestività dei pagamenti risulta pubblicato sul sito dell 'Istituto alla sezione "Amministrazione trasparente". Alla data del 31 dicembre ta le ind ice era pari a 29. La seduta ha termine alle ore 12,50. Leno, confennato e sottoscritto rrt,oel Antonio COCCIMIGLIO - Presidente ~'IA." lo ~ -\)~ lacopo GRECO - Componente c!tettivo ~ ~ Dott. Stefano SEGRETO - Componente e!tettivo ~ ~~~ 17

RELAZIONE DSGA CONTO CONSUNTIVO E.F. 2018

RELAZIONE DSGA CONTO CONSUNTIVO E.F. 2018 RELAZIONE DSGA CONTO CONSUNTIVO E.F. 2018 Relazioni: Relazione di accompagnamento del Dirigente Scolastico Relazione predisposta del DSGA Dichiarazione assenza gestione fuori bilancio Modulistica: Modello

Dettagli

PARERE DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI AL RENDICONTO GENERALE DI INDIRE E.F. 2018

PARERE DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI AL RENDICONTO GENERALE DI INDIRE E.F. 2018 via M. Buonarroti 10 50122 Firenze Centralino +39 055 23.80.301 www.indire.it PARERE DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI AL RENDICONTO GENERALE DI E.F. 2018 11 Collegio ha proceduto ad esaminare il Rendiconto

Dettagli

Relazione del Collegio dei Revisori dei conti alla Bilancio di previsione esercizio finanziario 2019

Relazione del Collegio dei Revisori dei conti alla Bilancio di previsione esercizio finanziario 2019 Relazione del Collegio dei Revisori dei conti alla Bilancio di previsione esercizio finanziario Sulla base della documentazione contabile trasmessa al Collegio dalla Direzione Studi, servizi e risorse,

Dettagli

Relazione dell organo di revisione

Relazione dell organo di revisione Allegato C al Decreto del Commissario Straordinario n. 6 del 28/04/2017 ESU ARDSU DI VERONA Relazione dell organo di revisione su rendiconto generale dell esercizio 2016 L organo di revisione DOTT. MARCELLO

Dettagli

RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI

RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI Camera dei D eputati 225 Senato della Repubblica XVII LEGISLATURA DISEGNI DI LEGGE 13 RELAZIONI DOCUMENTI DOC. XV N. 62 RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI PAGINA BIANCA Camera dei D eputati - 227 - Senato

Dettagli

ORDINE DEI CONSULENTI DEL LAVORO DELLA PROVINCIA DI VITERBO RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI AL BILANCIO CONSUNTIVO PER L ESERCIZIO 2015

ORDINE DEI CONSULENTI DEL LAVORO DELLA PROVINCIA DI VITERBO RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI AL BILANCIO CONSUNTIVO PER L ESERCIZIO 2015 ORDINE DEI CONSULENTI DEL LAVORO DELLA PROVINCIA DI VITERBO RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI AL BILANCIO CONSUNTIVO PER L ESERCIZIO 2015 Care Colleghe, cari Colleghi, il Rendiconto dell esercizio

Dettagli

Relazione tecnica del Direttore S.G.A. al conto consuntivo 2015

Relazione tecnica del Direttore S.G.A. al conto consuntivo 2015 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO di MISSAGLIA via G. Garibaldi, 109-23873 Missaglia (LC) Tel: 039 9241242 - Fax: 039 9241095 C.F. 94033440135 email: LCIC829001@istruzione.it

Dettagli

RELAZIONE AL RENDICONTO Il conto consuntivo predisposto risulta corredato dagli allegati previsti, correttamente

RELAZIONE AL RENDICONTO Il conto consuntivo predisposto risulta corredato dagli allegati previsti, correttamente RELAZIONE AL RENDICONTO 2013 Il conto consuntivo predisposto risulta corredato dagli allegati previsti, correttamente compilati, e della relazione illustrativa sull andamento della gestione e sui risultati

Dettagli

Doti. Domenico Pavone Vico Polibio n Taormina (ME) TeL/Fax

Doti. Domenico Pavone Vico Polibio n Taormina (ME) TeL/Fax a ~) 1 1 ~) ~ '11 ~ -1 ~-' '-~ - Doti. Domenico Pavone Vico Polibio n. 4 98039 Taormina (ME) TeL/Fax 0942128894 Cornuned' Francavilla di Sicilia Provincia di Messina N Prot 0010102 in Arrivo del 16-06-2012

Dettagli

Relazione al Conto Consuntivo E.F Predisposta dal Direttore dei Servizi Generali ed Amministrativi

Relazione al Conto Consuntivo E.F Predisposta dal Direttore dei Servizi Generali ed Amministrativi Relazione al Conto Consuntivo E.F. 2016 Predisposta dal Direttore dei Servizi Generali ed Amministrativi Il Conto Consuntivo del Programma Annuale 2016, viene elaborato, conformemente a quanto disposto

Dettagli

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI TIVOLI

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI TIVOLI ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI TIVOLI RELAZIONE DELL ORGANO DI REVISIONE SUL CONTO CONSUNTIVO ESERCIZIO 2015 L ORGANO DI REVISIONE Presidente Dott. Stefano Galliani Revisore

Dettagli

tenuto conto che Collegio dei Revisori Relazione Bilancio Consuntivo anno

tenuto conto che Collegio dei Revisori Relazione Bilancio Consuntivo anno I sottoscritti Rag. Stefano Poggiolini, Rag. Arianna Mazzanti, Dott.ssa Michela Marchegiani, revisori attualmente in carica dell Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Ancona premesso

Dettagli

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI ED ESPERTI CONTABILI PER LA CIRCOSCRIZIONE DEL TRIBUNALE DI GENOVA

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI ED ESPERTI CONTABILI PER LA CIRCOSCRIZIONE DEL TRIBUNALE DI GENOVA 1 NOTA INTEGRATIVA AL RENDICONTO GENERALE CHIUSO AL 31.12.2017 Cari Colleghi A norma dell ordinamento professionale dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili e del regolamento di amministrazione

Dettagli

RENDICONTO DELLA GESTIONE 2017

RENDICONTO DELLA GESTIONE 2017 COMUNE DI SANT ANTONINO DI SUSA PROVINCIA DI TORINO RELAZIONE DELL ORGANO DI REVISIONE SULLA PROPOSTA DI RENDICONTO DELLA GESTIONE 2017 (ART. 239 COMMA 1 LETT. D DEL D.LGS. 267/2000) REVISORE DEI CONTI:

Dettagli

RENDICONTO FINANZIARIO GESTIONALE

RENDICONTO FINANZIARIO GESTIONALE NOTA INTEGRATIVA E RELAZIONE DEL TESORIERE SUL BILANCIO CONSUNTIVO DELL ESERCIZIO 2013 E SUL BILANCIO DI PREVISIONE DELL ESERCIZIO 2014 BILANCIO CONSUNTIVO AL 31 DICEMBRE 2013 Egregi Colleghi, il bilancio

Dettagli

RENDICONTO FINANZIARIO GESTIONALE

RENDICONTO FINANZIARIO GESTIONALE NOTA INTEGRATIVA E RELAZIONE DEL TESORIERE SUL BILANCIO CONSUNTIVO DELL ESERCIZIO 2012 E SUL BILANCIO DI PREVISIONE DELL ESERCIZIO 2013 BILANCIO CONSUNTIVO AL 31 DICEMBRE 2012 Egregi Colleghi, il bilancio

Dettagli

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI ED ESPERTI CONTABILI PER LA CIRCOSCRIZIONE DEL TRIBUNALE DI GENOVA

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI ED ESPERTI CONTABILI PER LA CIRCOSCRIZIONE DEL TRIBUNALE DI GENOVA NOTA INTEGRATIVA AL RENDICONTO GENERALE CHIUSO AL 31.12.2016 Cari Colleghi A norma dell ordinamento professionale dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili e del regolamento di amministrazione e

Dettagli

INVALSI COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI VERBALE N. 2/2014

INVALSI COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI VERBALE N. 2/2014 INVALSI COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI VERBALE N. 2/2014 Il giorno 13 maggio 2014 alle ore 15.00, presso la sede del MIUR in Viale Trastevere, 761 A, si è riunito il Collegio dei Revisori dei conti dell

Dettagli

UNIONE MONTANA DEI COMUNI DEL MUGELLO

UNIONE MONTANA DEI COMUNI DEL MUGELLO UNIONE MONTANA DEI COMUNI DEL MUGELLO Via P. Togliatti n. 45 Borgo San Lorenzo IL REVISORE UNICO Relazione dell organo di revisione anno sulla proposta di deliberazione consiliare del rendiconto della

Dettagli

Nella tabella che segue si evidenziano le risultanze della gestione rispetto alle previsioni.

Nella tabella che segue si evidenziano le risultanze della gestione rispetto alle previsioni. Relazione del Collegio dei revisori al bilancio consuntivo del I componenti del collegio danno atto di avere preventivamente ricevuto ed esaminato gli schemi di conto consuntivo relativo al 2018 ai sensi

Dettagli

Relazione del Tesoriere Bilancio Consuntivo 2016

Relazione del Tesoriere Bilancio Consuntivo 2016 IPASVI Rimini Relazione del Tesoriere Bilancio Consuntivo 2016 Assemblea Generale degli Iscritti Rimini 24 Febbraio 2017 Il Tesoriere Dott.ssa Manuela Solaroli PREMESSA Il rendiconto generale dell anno

Dettagli

ENTE VENETO LAVORO RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI SUL RENDICONTO GENERALE ANNO 2014

ENTE VENETO LAVORO RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI SUL RENDICONTO GENERALE ANNO 2014 ENTE VENETO LAVORO RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI SUL RENDICONTO GENERALE ANNO 2014 I sottoscritti Revisori dei conti dell Ente Veneto Lavoro, dott. Cesare Andretta Presidente, dott. Lauro

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione Al Presidente dell Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca

Dettagli

RELAZIONE DEL TESORIERE AL BILANCIO CONSUNTIVO Assemblea generale degli iscritti Vicenza 26 Febbraio 2016

RELAZIONE DEL TESORIERE AL BILANCIO CONSUNTIVO Assemblea generale degli iscritti Vicenza 26 Febbraio 2016 COLLEGIO IPASVI di VICENZA RELAZIONE DEL TESORIERE AL BILANCIO CONSUNTIVO 2015 Assemblea generale degli iscritti Vicenza 26 Febbraio 2016 Il Tesoriere Francesca Barbieri PREMESSA Il rendiconto generale

Dettagli

NOTA INTEGRATIVA AL RENDICONTO GENERALE CHIUSO AL

NOTA INTEGRATIVA AL RENDICONTO GENERALE CHIUSO AL 1 NOTA INTEGRATIVA AL RENDICONTO GENERALE CHIUSO AL 31.12.2008 Cari colleghi, a norma dell ordinamento professionale dei dottori commercialisti ed esperti contabilie dell art.29 del regolamento di amministrazione

Dettagli

Relazione al Conto Consuntivo E.F Predisposta dal Direttore dei Servizi Generali ed Amministrativi

Relazione al Conto Consuntivo E.F Predisposta dal Direttore dei Servizi Generali ed Amministrativi MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA - UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO P.LE DELLA GIOVENTU 1 P.le della Gioventù, 1-00058 S. Marinella (RM) 0766 671371/4

Dettagli

COMUNE DI POZZUOLO MARTESANA (Provincia di Milano) CONTO CONSUNTIVO 2014

COMUNE DI POZZUOLO MARTESANA (Provincia di Milano) CONTO CONSUNTIVO 2014 COMUNE DI POZZUOLO MARTESANA (Provincia di Milano) CONTO CONSUNTIVO 2014 Relazione del Revisore dei Conti redatta ai sensi dell'art. 239 del Decreto Legislativo 18 agosto 2000 n 267 2 RELAZIONE DEL REVISORE

Dettagli

ANALISI CONTO CONSUNTIVO

ANALISI CONTO CONSUNTIVO Conto Finanziario (Mod. H) 1. Esame relazione illustrativa predisposta dal Dirigente scolastico 2. Correttezza modelli 3. Attendibilità degli accertamenti di entrata e degli impegni di spesa 4. Assunzione

Dettagli

- RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI - CONTO DEL BILANCIO (Rendiconto finanziario decisionale e gestionale) - CONTO ECONOMICO - STATO

- RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI - CONTO DEL BILANCIO (Rendiconto finanziario decisionale e gestionale) - CONTO ECONOMICO - STATO - RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI - CONTO DEL BILANCIO (Rendiconto finanziario decisionale e gestionale) - CONTO ECONOMICO - STATO PATRIMONIALE - SITUAZIONE AMMINISTRATIVA - NOTA INTEGRATIVA

Dettagli

COMUNE DI CASALE LITTA (Provincia di Varese) CONTO CONSUNTIVO 2014

COMUNE DI CASALE LITTA (Provincia di Varese) CONTO CONSUNTIVO 2014 COMUNE DI CASALE LITTA (Provincia di Varese) CONTO CONSUNTIVO 2014 Relazione del Revisore dei Conti redatta ai sensi dell'art. 239 del Decreto Legislativo 18 agosto 2000 n 267 2 RELAZIONE DEL REVISORE

Dettagli

RELAZIONE RELATIVA AL BILANCIO DI PREVISIONE PER L ESERCIZIO FINANZIARIO

RELAZIONE RELATIVA AL BILANCIO DI PREVISIONE PER L ESERCIZIO FINANZIARIO RELAZIONE RELATIVA AL BILANCIO DI PREVISIONE PER L ESERCIZIO FINANZIARIO 2019 Il bilancio di previsione dell esercizio finanziario 2019, come previsto dall art. 2 del Regolamento per l amministrazione

Dettagli

COMUNE DI POGGIOMARINO

COMUNE DI POGGIOMARINO COMUNE DI POGGIOMARINO PROVINCIA DI NAPOLI * SETTORE RAGIONERIA - FINANZE - TRIBUTI - ECONOMATO * SCHEMA DI PROPOSTA DI DELIBERAZIONE - Prot. n 17846 del 20/06/2007 UFFICIO ISTRUTTORE: RAGIONERIA * CAPO

Dettagli

Rendiconto per l esercizio finanziario 2017

Rendiconto per l esercizio finanziario 2017 ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI PORDENONE Sede in P.ta Ado Furlan n. 2/8-33170 PORDENONE (PN Codice Fiscale 91019230936 Relazione del revisore sul rendiconto generale Rendiconto per l esercizio

Dettagli

Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie Collegio dei Revisori dei Conti Verbale n. 5/2018

Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie Collegio dei Revisori dei Conti Verbale n. 5/2018 Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie Collegio dei Revisori dei Conti Verbale n. 5/2018 In data 24 aprile 2018 alle ore 11.15, presso la sede dell Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie

Dettagli

Relazione tecnica del Direttore S.G.A. al conto consuntivo 2014

Relazione tecnica del Direttore S.G.A. al conto consuntivo 2014 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO di MISSAGLIA via G. Garibaldi, 109-23873 Missaglia (LC) Tel: 039 9241242 - Fax: 039 9241095 C.F. 94033440135 email: LCIC829001@istruzione.it

Dettagli

Rendiconto Finanziario

Rendiconto Finanziario NOTA INTEGRATIVA AL RENDICONTO GENERALE CHIUSO AL 31.12.2015 Cari Colleghi, L esercizio in questione viene chiuso con Bilancio al 31/12/2015 a norma dell art 31, 32 e seguenti dello schema di regolamento

Dettagli

RELAZIONE DI INIZIO MANDATO

RELAZIONE DI INIZIO MANDATO Comune di Rosasco (Prov. di Pavia) RELAZIONE DI INIZIO MANDATO (ai sensi dell art. 4-bis D.Lgs. 06/09/2011, n. 149) (1) PREMESSA Per effetto della nuova disciplina, al fine di garantire il coordinamento

Dettagli

AGENZIA REGIONALE CONSERVATORIA DELLE COSTE DELLA SARDEGNA. Direzione generale

AGENZIA REGIONALE CONSERVATORIA DELLE COSTE DELLA SARDEGNA. Direzione generale AGENZIA REGIONALE CONSERVATORIA DELLE COSTE DELLA SARDEGNA Direzione generale CONTO CONSUNTIVO ESERCIZIO 2014 Approvazione del Commissario Straordinario dell Agenzia Conservatoria delle Coste con Determinazione

Dettagli

RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI AL CONTO CONSUNTIVO 2013 DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BRESCIA

RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI AL CONTO CONSUNTIVO 2013 DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BRESCIA RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI AL CONTO CONSUNTIVO 2013 DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BRESCIA Il consuntivo in esame è unico per tutto l Ateneo, ancora di tipo finanziario di competenza. È diviso

Dettagli

RENDICONTO DI GESTIONE 2017

RENDICONTO DI GESTIONE 2017 VERBALE DELL ORGANO DI REVISIONE NR. 5/2018 DEL 10 APRILE 2018 DOTT. GIUSEPPE FANIZZA PARERE DELL ORGANO DI REVISIONE SULLA PROPOSTA DI DELIBERAZIONE DEL RENDICONTO DI GESTIONE 2017 E DOCUMENTI ALLEGATI

Dettagli

Relazione al Conto Consuntivo - Esercizio Finanziario 2015

Relazione al Conto Consuntivo - Esercizio Finanziario 2015 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale di Pantigliate " FALCONE - BORSELLINO " SCUOLE: INFANZIA PRIMARIA SECONDARIA I GRADO Via G. di VITTORIO, 14-20090

Dettagli

Rendiconto per l esercizio finanziario 2014

Rendiconto per l esercizio finanziario 2014 ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI PORDENONE Sede in P.ta Ado Furlan n. 2/8-33170 PORDENONE (PN Codice Fiscale 91019230936 Relazione del revisore sul rendiconto generale Rendiconto per l esercizio

Dettagli

Il rendiconto finanziario è formulato secondo due differenti criteri di imputazione temporale delle

Il rendiconto finanziario è formulato secondo due differenti criteri di imputazione temporale delle RELAZIONE DEL TESORIERE e NOTA INTEGRATIVA AL BILANCIO CONSUNTIVO 2017 Gentili Colleghe e cari Colleghi, a norma del vigente ordinamento professionale, il Consiglio Direttivo sottopone all esame e all

Dettagli

Relazione del Collegio dei Revisori

Relazione del Collegio dei Revisori Relazione del Collegio dei Revisori al Rendiconto Generale 2017 Gentili Colleghe, Cari Colleghi, il Rendiconto Generale per l anno 2017 che il Consiglio sottopone alla Vostra approvazione, è stato redatto

Dettagli

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI SONDRIO VIA DELLE PERGOLE N SONDRIO SO

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI SONDRIO VIA DELLE PERGOLE N SONDRIO SO ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI SONDRIO VIA DELLE PERGOLE N.8-23100 SONDRIO SO Nota integrativa e Relazione sulla gestione relative al rendiconto generale della gestione 2017 Gli importi presenti

Dettagli

NOTA INTEGRATIVA AL RENDICONTO GENERALE CHIUSO AL

NOTA INTEGRATIVA AL RENDICONTO GENERALE CHIUSO AL NOTA INTEGRATIVA AL RENDICONTO GENERALE CHIUSO AL 31.12.2015 Cari Colleghi A norma dell ordinamento professionale dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili e del regolamento di amministrazione e

Dettagli

RELAZIONE DEL TESORIERE AL RENDICONTO DELL'ANNO 2012

RELAZIONE DEL TESORIERE AL RENDICONTO DELL'ANNO 2012 RELAZIONE DEL TESORIERE AL RENDICONTO DELL'ANNO 2012 PREMESSA Il conto consuntivo dell'anno 2012 è stato redatto secondo il criterio misto di cassa e di competenza onde fornire tutte le informazioni necessarie

Dettagli

Relazione al Conto Consuntivo - Esercizio Finanziario 2017

Relazione al Conto Consuntivo - Esercizio Finanziario 2017 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale di Pantigliate " FALCONE - BORSELLINO " SCUOLE: INFANZIA PRIMARIA SECONDARIA I GRADO Via G. Di Vittorio,14-20090

Dettagli

- RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI - CONTO DEL BILANCIO (Rendiconto finanziario decisionale e gestionale) - CONTO ECONOMICO - STATO

- RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI - CONTO DEL BILANCIO (Rendiconto finanziario decisionale e gestionale) - CONTO ECONOMICO - STATO - RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI - CONTO DEL BILANCIO (Rendiconto finanziario decisionale e gestionale) - CONTO ECONOMICO - STATO PATRIMONIALE - SITUAZIONE AMMINISTRATIVA - NOTA INTEGRATIVA

Dettagli

Co.Ri.Bi.A. Consorzio sul Rischio Biologico in Agricoltura. Verbale n. 03/17

Co.Ri.Bi.A. Consorzio sul Rischio Biologico in Agricoltura. Verbale n. 03/17 Co.Ri.Bi.A Consorzio sul Rischio Biologico in Agricoltura Verbale n. 03/17 RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI CONTABILI AL CONTO CONSUNTIVO PER L ESERCIZIO FINANZIARIO 2017 L anno 2017 il giorno 27 del

Dettagli

Oggetto: Approvazione del Rendiconto relativo all'esercizio 2016.

Oggetto: Approvazione del Rendiconto relativo all'esercizio 2016. Proposta di Deliberazione al CONSIGLIO DELL UNIONE IL DIRIGENTE DEL SETTORE SERVIZI FINANZIARI Dr. Antonio Castelli Propone al Consiglio dell Unione l approvazione della seguente delibera: Oggetto: Approvazione

Dettagli

ANALISI CONTO CONSUNTIVO

ANALISI CONTO CONSUNTIVO Presso l'istituto... di..., l'anno... il giorno..., del mese di..., alle ore..., si sono riuniti i Revisori dei Conti dell'ambito... La riunione si svolge presso... I Revisori è composto d Nome I Revisori

Dettagli

Rendiconto Finanziario

Rendiconto Finanziario NOTA INTEGRATIVA AL RENDICONTO GENERALE CHIUSO AL 31.12.2018 Cari Colleghi, L esercizio in questione viene chiuso con Bilancio al 31/12/2018 a norma dell art 31, 32 e seguenti dello schema di regolamento

Dettagli

Rag. Federica Luttazi

Rag. Federica Luttazi RELAZIONEE DELL ORGANO DI REVISIONE SUL CONTOO CONSUNTIVO ESERCIZIO 2014 L ORGANO DI REVISIONE Presidente Dott. Stefano Galliani Revisore Dott.ssa Gemma Stampatore Revisore Rag. Federica Luttazi I sottoscritti

Dettagli

Collegio dei Revisori dei Conti. VERBALE n. 3 RELAZIONE AL CONTO CONSUNTIVO 2015

Collegio dei Revisori dei Conti. VERBALE n. 3 RELAZIONE AL CONTO CONSUNTIVO 2015 Collegio dei Revisori dei Conti VERBALE n. 3 RELAZIONE AL CONTO CONSUNTIVO 2015 Il giorno 18 del mese di Maggio dell anno Duemilasedici, alle ore 15,50 presso la sede dell' Istituto Comprensivo Carlo V,

Dettagli

ORDINE DEI GIORNALISTI DEL TRENTINO ALTO ADIGE

ORDINE DEI GIORNALISTI DEL TRENTINO ALTO ADIGE ORDINE DEI GIORNALISTI DEL TRENTINO ALTO ADIGE RELAZIONE DEL TESORIERE al Rendiconto Generale 2016 Gentili Colleghe e cari Colleghi, il bilancio consuntivo dell esercizio chiuso al 31.12.2016 è stato predisposto

Dettagli

VERBALE DI ESAME DEL RENDICONTO GENERALE

VERBALE DI ESAME DEL RENDICONTO GENERALE VERBALE DI ESAME DEL RENDICONTO GENERALE VERBALE N. 6/2018 In data 7 dicembre 2018, alle ore 9:30, presso gli uffici amministrativi del Conservatorio Statale di Musica Jacopo Tomadini di Udine, piazza

Dettagli

Il bilancio dell Università: cenni introduttivi

Il bilancio dell Università: cenni introduttivi Il bilancio dell Università: cenni introduttivi 1 La contabilità nelle Università Emanazione da parte del ministero nel 1939 della circolare (la n.3391) recante norme amministrative e contabili. Tale circolare,

Dettagli

Relazione dell organo di revisione sullo schema di rendiconto per l esercizio finanziario 2013

Relazione dell organo di revisione sullo schema di rendiconto per l esercizio finanziario 2013 CONSORZIO INTERCOMUNALE SERVIZI SOCIO ASSISTENZIALI C.I.S.AS CASTELLETTO SOPRA TICINO Provincia di Novara Relazione dell organo di revisione sullo schema di rendiconto per l esercizio finanziario 2013

Dettagli

Rendiconto per l esercizio finanziario 2015

Rendiconto per l esercizio finanziario 2015 ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI PORDENONE Sede in P.ta Ado Furlan n. 2/8-33170 PORDENONE (PN Codice Fiscale 91019230936 Relazione del revisore sul rendiconto generale Rendiconto per l esercizio

Dettagli

RELAZIONE DEL TESORIERE AL RENDICONTO DELL'ANNO 2011

RELAZIONE DEL TESORIERE AL RENDICONTO DELL'ANNO 2011 RELAZIONE DEL TESORIERE AL RENDICONTO DELL'ANNO 2011 PREMESSA Il conto consuntivo dell'anno 2011 è stato redatto secondo il criterio misto di cassa e di competenza onde fornire tutte le informazioni necessarie

Dettagli

VERBALE RELATIVO ALLA VARIAZIONE AL BILANCIO DI PREVISIONE

VERBALE RELATIVO ALLA VARIAZIONE AL BILANCIO DI PREVISIONE VERBALE RELATIVO ALLA VARIAZIONE AL BILANCIO DI PREVISIONE VERBALE N. 9/2018 In data 25/07/2018 presso la sede legale dell'autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Centrale in Ancona, Molo Santa

Dettagli

CONTO CONSUNTIVO DEL CONSIGLIO REGIONALE

CONTO CONSUNTIVO DEL CONSIGLIO REGIONALE CONTO CONSUNTIVO DEL CONSIGLIO REGIONALE PER L'ESERCIZIO FINANZIARIO 2012 approvato dal Consiglio regionale con deliberazione n. 80 del 23 luglio 2013 SERVIZIO PROGRAMMAZIONE FINANZIARIA SOMMARIO - Relazione

Dettagli

RENDICONTO GENERALE GESTIONE 2016 STATO PATRIMONIALE E CONTO ECONOMICO

RENDICONTO GENERALE GESTIONE 2016 STATO PATRIMONIALE E CONTO ECONOMICO ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI COMO Como, Via Volta 62 Codice fiscale 80004070134 RENDICONTO GENERALE GESTIONE 2016 STATO PATRIMONIALE E CONTO ECONOMICO STATO PATRIMONIALE ATTIVITA' 31 dicembre

Dettagli

Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie Collegio dei Revisori dei Conti. Verbale n. 5/2017

Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie Collegio dei Revisori dei Conti. Verbale n. 5/2017 Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie Collegio dei Revisori dei Conti Verbale n. 5/2017 In data 06/04/2017 alle ore 9,30, presso la sede dell Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie

Dettagli

VÉÇáxÜätàÉÜ É w `âá vt TÄyÜxwÉ VtáxÄÄt

VÉÇáxÜätàÉÜ É w `âá vt TÄyÜxwÉ VtáxÄÄt VÉÇáxÜätàÉÜ É w `âá vt TÄyÜxwÉ VtáxÄÄt \ á à à â à É f â Ñ x Ü É Ü x w f à â w ` â á v t Ä VERBALE N 5/2019 Il giorno 16 aprile 2019, alle ore 10:35, presso la sede del Conservatorio di Musica Alfredo

Dettagli

Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della Provincia di Ascoli Piceno Presidente Dott.ssa Fiorella De Angelis

Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della Provincia di Ascoli Piceno Presidente Dott.ssa Fiorella De Angelis Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della Provincia di Ascoli Piceno Presidente Dott.ssa Fiorella De Angelis l Hermès notiziario, rassegna stampa, e non solo N. 2/2018 CONVOCAZIONE ASSEMBLEA ORDINARIA

Dettagli

ASSEMBLEA 26 APRILE 2010 APPROVAZIONE BILANCIO CONSUNTIVO 2009

ASSEMBLEA 26 APRILE 2010 APPROVAZIONE BILANCIO CONSUNTIVO 2009 ASSEMBLEA 26 APRILE 2010 APPROVAZIONE BILANCIO CONSUNTIVO 2009 Nota integrativa e relazione al rendiconto generale chiuso al 31.12.2009 1 Cari colleghi, a norma dell ordinamento professionale dei dottori

Dettagli

ORDINE ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI FERMO. Relazione del revisore unico al bilancio consuntivo 2017

ORDINE ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI FERMO. Relazione del revisore unico al bilancio consuntivo 2017 ORDINE ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI FERMO Relazione del revisore unico al bilancio consuntivo 2017 Signori soci, ho esaminato il bilancio consuntivo al 31/12/2017

Dettagli

Rendiconto per l esercizio finanziario 2016

Rendiconto per l esercizio finanziario 2016 ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI PORDENONE Sede in P.ta Ado Furlan n. 2/8-33170 PORDENONE (PN Codice Fiscale 91019230936 Relazione del revisore sul rendiconto generale Rendiconto per l esercizio

Dettagli

ANALISI CONTO CONSUNTIVO

ANALISI CONTO CONSUNTIVO Assiste alla seduta la D.S.G.A. Maria Rosa Di Leo. ANALISI CONTO CONSUNTIVO VERBALE N. 2018/005 Presso l'istituto I.C.S. ROVAGNATE di LA VALLETTA BRIANZA, l'anno 2018 il giorno 24, del mese di aprile,

Dettagli

COLLEGIO DEI GEOMETRI E DEI GEOMETRI LAUREATI DI ROMA PIAZZALE VAL FIORITA N. 4/F ROMA

COLLEGIO DEI GEOMETRI E DEI GEOMETRI LAUREATI DI ROMA PIAZZALE VAL FIORITA N. 4/F ROMA COLLEGIO DEI GEOMETRI E DEI GEOMETRI LAUREATI DI ROMA PIAZZALE VAL FIORITA N. 4/F ROMA Relazione dei Revisori dei Conti al conto consuntivo 2016 del Collegio Provinciale dei Geometri e Geometri Laureati

Dettagli

ANALISI CONTO CONSUNTIVO

ANALISI CONTO CONSUNTIVO Anagrafica 1. Osservanza norme regolamentari ANALISI CONTO CONSUNTIVO VERBALE N. 2016/002 Presso l'istituto V.LE ADRIATICO,140 di ROMA, l'anno 2016 il giorno 23, del mese di maggio, alle ore 08:30, si

Dettagli

Relazione dell organo di revisione sullo schema di rendiconto della gestione 2015

Relazione dell organo di revisione sullo schema di rendiconto della gestione 2015 CONSORZIO INTERCOMUNALE SERVIZI SOCIO ASSISTENZIALI C.I.S.AS CASTELLETTO SOPRA TICINO Provincia di Novara Relazione dell organo di revisione sullo schema di rendiconto della gestione 2015 Il Revisore dei

Dettagli

ANALISI CONTO CONSUNTIVO

ANALISI CONTO CONSUNTIVO Anagrafica 1. Osservanza norme regolamentari ANALISI CONTO CONSUNTIVO VERBALE N. 2017/002 Presso l'istituto V.LE ADRIATICO,140 di ROMA, l'anno 2017 il giorno 26, del mese di maggio, alle ore 08:00, si

Dettagli

RENDICONTO GENERALE GESTIONE 2018 STATO PATRIMONIALE E CONTO ECONOMICO

RENDICONTO GENERALE GESTIONE 2018 STATO PATRIMONIALE E CONTO ECONOMICO ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI COMO Como, Via Volta 62 Codice fiscale 80004070134 RENDICONTO GENERALE GESTIONE 2018 STATO PATRIMONIALE E CONTO ECONOMICO STATO PATRIMONIALE ATTIVITA' 31 dicembre

Dettagli

RENDICONTO GENERALE GESTIONE 2017 STATO PATRIMONIALE E CONTO ECONOMICO

RENDICONTO GENERALE GESTIONE 2017 STATO PATRIMONIALE E CONTO ECONOMICO ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI COMO Como, Via Volta 62 Codice fiscale 80004070134 RENDICONTO GENERALE GESTIONE 2017 STATO PATRIMONIALE E CONTO ECONOMICO STATO PATRIMONIALE ATTIVITA' 31 dicembre

Dettagli

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI ED ESPERTI CONTABILI PER LA CIRCOSCRIZIONE DEL TRIBUNALE DI GENOVA

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI ED ESPERTI CONTABILI PER LA CIRCOSCRIZIONE DEL TRIBUNALE DI GENOVA ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI ED ESPERTI CONTABILI PER LA CIRCOSCRIZIONE DEL TRIBUNALE DI GENOVA RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI AL RENDICONTO GENERALE 2015 Egregi Consiglieri e Colleghi,

Dettagli

ORDINE DEGLI ASSISTENTI SOCIALI DELL UMBRIA. Relazione del Revisore dei Conti. al Rendiconto generale per l esercizio 2017

ORDINE DEGLI ASSISTENTI SOCIALI DELL UMBRIA. Relazione del Revisore dei Conti. al Rendiconto generale per l esercizio 2017 ORDINE DEGLI ASSISTENTI SOCIALI DELL UMBRIA Relazione del Revisore dei Conti al Rendiconto generale per l esercizio 2017 Il sottoscritto Revisore ha preso in esame la proposta di Rendiconto generale per

Dettagli

IL CONSIGLIO COMUNALE

IL CONSIGLIO COMUNALE IL CONSIGLIO COMUNALE Dato atto che il Rendiconto della Gestione dell'esercizio finanziario 2014 è stato regolarmente approvato dal Commissario Straordinario assunti i poteri del Consiglio Comunale con

Dettagli

ANALISI CONTO CONSUNTIVO

ANALISI CONTO CONSUNTIVO Anagrafica 1. Osservanza norme regolamentari ANALISI CONTO CONSUNTIVO VERBALE N. 2010/004 Presso l'istituto IST. TEC. COMM E GEOM. - "L.B. ALBERTI" di ABANO TERME, l'anno 2010 il giorno 06, del mese di

Dettagli

ANALISI CONTO CONSUNTIVO

ANALISI CONTO CONSUNTIVO ANALISI CONTO CONSUNTIVO VERBALE N..../... Presso l'istituto Comprensivo Piazzale Hegel di Roma, l'anno 2018 il giorno..., del mese di apr..., alle ore..., si sono riuniti i Revisori dei Conti dell ambito...

Dettagli

CONSERVATORIO DI MUSICA "A. CASELLA" Via Francesco Savini, snc L'AQUILA

CONSERVATORIO DI MUSICA A. CASELLA Via Francesco Savini, snc L'AQUILA CONSERVATORIO DI MUSICA "A. CASELLA" Via Francesco Savini, snc 67100 - L'AQUILA PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE E.F. 2018 RIEPILOGO ALLEGATO 2 Titolo ENTRATE Titolo SPESE 1 TITOLO I - ENTRATE CORRENTI

Dettagli

B I L A N C I O C O N S U N T I V O ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI DEGLI ESPERTI CONTABILI. Circoscrizione del Tribunale di TRANI

B I L A N C I O C O N S U N T I V O ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI DEGLI ESPERTI CONTABILI. Circoscrizione del Tribunale di TRANI ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI Circoscrizione del Tribunale di TRANI Ente Pubblico non Economico Pagina 1 di 8 Relazione del Consigliere Tesoriere al Bilancio Consuntivo 2009

Dettagli

ANALISI CONTO CONSUNTIVO

ANALISI CONTO CONSUNTIVO E' presente la DSGA. ANALISI CONTO CONSUNTIVO VERBALE N. 2014/003 Presso l'istituto IC CASTEL D'AZZANO di CASTEL D'AZZANO, l'anno 2014 il giorno 18, del mese di giugno, alle ore 15:30, si sono riuniti

Dettagli

CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA 100-2013 - 25-478 LEGGE REGIONALE 12 SETTEMBRE 2013, N. 24 Rendiconto generale della Regione per l'esercizio finanziario 2011 Art. 1 Rendiconto 1. Il rendiconto generale della Regione per l'esercizio finanziario

Dettagli

REVISORI DEI CONTI. Verbale N. 39. (Esame Bilancio di Previsione A.F. 2017)

REVISORI DEI CONTI. Verbale N. 39. (Esame Bilancio di Previsione A.F. 2017) REVISORI DEI CONTI Verbale N. 39 (Esame Bilancio di Previsione A.F. 2017) L anno 2017 il giorno 20 e 21 del mese di febbraio presso la sede del Conservatorio Statale di Musica C. Pollini si riuniscono

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA - BRESCIA

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA - BRESCIA Pubblicato all'albo camerale dal 30/03/2016 al 5/04/2016 CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA - BRESCIA Brescia, 30 marzo 2016 DETERMINAZIONE N. 37/SG: VERSAMENTO ALLO STATO DEI RISPARMI

Dettagli

RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI AL RENDICONTO GENERALE PER L ESERCIZIO 2016

RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI AL RENDICONTO GENERALE PER L ESERCIZIO 2016 RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI AL RENDICONTO GENERALE PER L ESERCIZIO 2016 I sottoscritti Dott. Domenico Abbo, Dott.ssa Chiara Mazzalveri e Dott.ssa Mara Rinaldi, costituenti il Collegio

Dettagli

ANALISI CONTO CONSUNTIVO

ANALISI CONTO CONSUNTIVO Anagrafica 1. Osservanza norme regolamentari ANALISI CONTO CONSUNTIVO VERBALE N. 2017/003 Presso l'istituto IC SOSPIRO "G.B.PUERARI" di SOSPIRO, l'anno 2017 il giorno 30, del mese di marzo, alle ore 10:20,

Dettagli

RELAZIONE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO

RELAZIONE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO RELAZIONE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO CONTO CONSUNTIVO ESERCIZIO FINANZIARIO 2014 PERIODO 1 Gennaio 31 Agosto IIS Amedeo Modigliani Giussano Relazione Dirigente Scolastico Conto Consuntivo 1 Gennaio 31 Agosto

Dettagli

CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA Atti consiliari - XVI Legislatura - Documenti - Progetti di legge e relazioni CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA DISEGNO DI LEGGE N. 12 presentato dalla Giunta regionale, su proposta dell'assessore regionale

Dettagli

COMUNE DI TREZZO SULL ADDA Provincia di Milano

COMUNE DI TREZZO SULL ADDA Provincia di Milano COMUNE DI TREZZO SULL ADDA Provincia di Milano REVISORE UNICO DEI CONTI VERBALE N. 8/2017 Il giorno 04 del mese di luglio dell anno duemiladiciassette, presso gli uffici del Comune di Trezzo sull Adda,

Dettagli

Relazione al Bilancio consuntivo anno 2016 del Revisore Unico dei Conti dell Albo degli Assistenti Sociali della Toscana

Relazione al Bilancio consuntivo anno 2016 del Revisore Unico dei Conti dell Albo degli Assistenti Sociali della Toscana PREMESSA La presente relazione è stata svolta dal Revisore dei Conti Dott.ssa Martina Capanni. L attività di verifica e controllo del revisore sugli atti e sulla documentazione messa puntualmente a disposizione

Dettagli

Relazione dell organo di revisione

Relazione dell organo di revisione CONSORZIO TUTELA E PREVENZIONE RANDAGISMO San Francesco Sede c/o Palazzo Municipale del Comune di Lizzano C.so Vitt. Emanuele n.54. Relazione dell organo di revisione - sulla proposta di deliberazione

Dettagli

ANALISI CONTO CONSUNTIVO

ANALISI CONTO CONSUNTIVO Assiste la DSGA Adele Giovanazzi ANALISI CONTO CONSUNTIVO VERBALE N. 2018/004 Presso l'istituto I.C. MARCHIROLO GIOVANNI XXIII di MARCHIROLO, l'anno 2018 il giorno 18, del mese di aprile, alle ore 09:00,

Dettagli

PRESENTAZIONE DEL RENDICONTO DELL ASSEMBLEA LEGISLATIVA PER L ESERCIZIO FINANZIARIO 2018

PRESENTAZIONE DEL RENDICONTO DELL ASSEMBLEA LEGISLATIVA PER L ESERCIZIO FINANZIARIO 2018 PRESENTAZIONE DEL RENDICONTO DELL ASSEMBLEA LEGISLATIVA PER L ESERCIZIO FINANZIARIO 2018 Servizio Risorse e Sistema Informativo Sezione Bilancio e Ragioneria IL IN 8 PUNTI 1)RISULTATO DI AMMINISTRAZIONE

Dettagli

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI SONDRIO VIA DELLE PERGOLE N SONDRIO SO

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI SONDRIO VIA DELLE PERGOLE N SONDRIO SO ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI SONDRIO VIA DELLE PERGOLE N.8-23100 SONDRIO SO Nota integrativa e Relazione sulla gestione relative al rendiconto generale della gestione 2015 Gli importi presenti

Dettagli