2. interventi di riqualificazione energetica di edilizia pubblica (coibentazioni, protezioni da irraggiamento solare, etc..).

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "2. interventi di riqualificazione energetica di edilizia pubblica (coibentazioni, protezioni da irraggiamento solare, etc..)."

Transcript

1 CONTO ENERGIA TERMICO DM Dal 8 dicembre 01 è possibile usufruire di una serie di incentivi legati ad interventi di miglioramento dell'efficienza energetica di un edificio per interventi migliorativi sugli impianti o sugli involucri (isolamenti). A differenza del bonus dell 55%, il Conto Termico non offre una detrazione fiscale ma, tramite il Gestore dei Servizi Energetici (GSE), elargisce direttamente sul conto corrente un contributo in rate annuali uguali per 0 5 anni, a seconda del tipo di intervento. L impegno di spesa annuo messo a disposizione ammonta a circa 900 milioni di euro (di cui 00 destinati alle Pubbliche Amministrazioni, 700 ai privati) e i rimborsi previsti raggiungono un massimo del 40% delle spese sostenute, con riferimento a valori massimi comunque ammissibili. Gli interventi incentivabili si suddividono in due categorie: 1. riqualificazione degli impianti termici esistenti, pubblici e privati (impianti di climatizzazione invernale, caldaie per il riscaldamento, scaldaacqua, impianti solari termici,.);. interventi di riqualificazione energetica di edilizia pubblica (coibentazioni, protezioni da irraggiamento solare, etc..). E' inoltre previsto un incentivo specifico per la diagnosi energetica ante intervento e per la certificazione energetica post operam, se elaborati contestualmente agli interventi. Per questo tipo di operazioni il rimborso previsto è del 100% per le pubbliche amministrazioni, 50% per i privati. In allegato una sintesi rielaborata del nuovo sistema di incentivazione.

2 Nel seguito si è scelto di inserire le novità introdotte dal DM , Conto energia termico, suddividendo le proposte secondo i principali articoli di legge. Art. 1 Finalità e ambito A quanto ammonta l importo di spesa cumulata massimo ammissibile (recuperato con un aumento delle bollette del gas fino ad un massimo del %)? Pubblica amministrazione: 00 M /anno Privati: 700 M /anno Art. 3 Soggetti ammessi Quali sono i soggetti ammessi a questo tipo di incentivazione? Pubbliche Amministrazioni anche tramite FTT o ESCO Soggetti privati (persone fisiche o giuridiche, condomini) Art. 4 Tipologie di interventi incentivabili Interventi incentivabili: 1 PRIVATI INTERVENTO P n 35 kw Durata incentivo (anni) 35 kw P n kw 3 Sostituzione Scaldaacqua elettrici con scaldaacqua in pompa di calore 4 Installazione di solare termico, anche con solar cooling, con superficie 50 m * 5 Installazione di solare termico, anche con solar cooling, con superficie 50 m superficie m 6 e fabbricati rurali con sistemi a biomassa con P n 35 kw 5 7 e fabbricati rurali con sistemi a biomassa con 35 kw P n kw (*) Diagnosi energetica ante operam e Attestato di certificazione post operam obbligatorio se l edificio ha impianti di riscaldamento con potenza > 100 kw, con riconoscimento fino ad un massimo del 50% della spesa sostenuta per essi

3 AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE TIPO INTERVENTO Durata incentivo (anni) 1 Isolamento termico di superfici opache * Sostituzione chiusure trasparenti Sostituzione impianti di climatizzazione invernale con generatori di calore a condensazione Installazione di sistemi di schermatura e ombreggiamento con esposizione ESE e O P n 35 kw 35 kw P n kw 7 Sostituzione Scaldaacqua elettrici con scaldaacqua in pompa di calore Installazione di solare termico, anche con solar cooling, superficie 50 m * Installazione di solare termico, anche con solar cooling, 50 m superficie m e fabbricati rurali con sistemi a biomassa con P n 35 kw e fabbricati rurali con sistemi a biomassa con 35 kw P n kw (*) Diagnosi energetica ante operam e Attestato di certificazione post operam obbligatorio se l edificio ha impianti di riscaldamento con potenza > 100 kw, con riconoscimento fino ad un massimo del 100% della spesa sostenuta per essi (**)Diagnosi energetica ante operam e Attestato di certificazione post operam obbligatorio con riconoscimento fino ad un massimo del 100% della spesa sostenuta per essi I sistemi di schermatura devono essere abbinati a interventi di miglioramento dell involucro edilizio (Isolamento o infissi). Per potenze comprese tra 500 kw e kw occorre richiedere l iscrizione ad un apposito registro. Art. 7 Procedura di Accesso agli incentivi Si presenta istanza al GSE entro 60 giorni dalla data di ultimazione dei lavori. La P.A. può prenotare l incentivo prima di eseguire i lavori, impegnandosi ad avviarli entro 60 dalla data di accettazione e terminandoli entro 1 mesi a partire dalla stessa data.

4 I documenti necessari sono uno o più dei seguenti: 1. Attestato di Certificazione Energetica. Schede tecniche dei componenti 3. Asseverazione 4. Fatture 5. Diagnosi energetica 6. Eventuale FTT oppure contratto con la ESCO 7. Dichiarazione di non cumulabilità degli incentivi 8. Titolo autorizzativo ove previsto 9. Dichiarazione di conformità 10. Certificato di smaltimento 11. Certificato di rispetto dei limiti di emissione Art. 1 Cumulabilità Non è prevista cumulabilità con certificati bianchi o detrazioni fiscali Art. 15 Diagnosi e Certificazione energetica Il costo sostenuto viene risarcito fino ad un massimo del 100% per le P.A. oppure del 50% per i privati con i seguenti valori massimi di spesa: TABELLA PAGINA 30 Art. 17 Copertura dei costi GSE AL GSE sarà riconosciuto un importo pari all 1% dell incentivo con spesa massima di 150

5 VALORE LIMITE INTERVENTO (DATI TECNICI): Trasmittanza massima per accesso agli incentivi (ZONA E) (tab. 1 pag. 11 del DM , semplificata) INTERVENTO SOGLIA Coperture 0,0 W/m K Pavimenti Pareti Chiusure trasparenti (*) Generatore di calore di potenza P n 35 kw Generatore di calore di potenza P n 35 kw (**) 0,5 W/m K 0,3 W/m K 1,50 W/m K Rendimento 93+ log P n Rendimento 93+ log P n (*) Prevista la presenza o l installazione di valvole termostatiche o sistemi di termoregolazione (**) Per valori di P n 400 kw tenere il valore di 400 kw Per gli edifici pubblici costruiti prima del è sufficiente ottenere un miglioramento del 70% rispetto al valore iniziale di trasmittanza Pompe di calore elettriche (tab. 1 pag. 16 del DM , semplificata) TIPOLOGIA COP Aria-Aria 3,9 Aria-Acqua (P 35 kw) 4,1 Aria-Acqua (P 35 kw) 3,8 Salamoia-Aria 4,3 Salamoia-Acqua 4,3 Acqua-Aria 4,7 Acqua-Acqua 5,1 Pompe di calore a gas (tab. pag. 17 del DM , semplificata) TIPOLOGIA COP Aria-Aria 1,46 Aria-Acqua 1,38 Salamoia-Aria 1,59 Salamoia-Acqua 1,47 Acqua-Aria 1,60 Acqua-Acqua 1,56

6 VALORE DEGLI INCENTIVI: Interventi di miglioramento sistema edificio-impianto: INTERVENTO % MAX INCENTIVABILE a) Isolamento Coperture: Esterno Interno Ventilata b) Isolamento Pavimento: Esterno Interno COSTO MAX AMMESSO VALORE MAX INCENTIVABILE 00 /m 100 /m 50 /m (a+b+c) < /m (a+b+c) < /m c) Isolamento Pareti: Esterno Interno Ventilata Sostituzione infissi (con presenza sistema di termoregolazione / valvole termostatiche) 100 /m 80 /m 150 /m (a+b+c) < Zona climatica E: 450 /m Generatore di calore a condensazione di potenza P n 35 kw Generatore di calore a condensazione di potenza P n 35 kw (**) 160 /kw t /kw t Installazione schermature di ombreggiamento 40% 150 /m Meccanismi automatici di controllo schermature 40% 30 /m Valorizzazione energia termica prodotta dalle pompe di calore INTERVENTO P N 35 KW T 35 KW T P N 500 KW T P N 500 KW T Pompa di calore elettrica 0,055 /kwh t 0,018 /kwh t 0,016 /kwh t Pompa di calore a gas 0,055 /kwh t 0,018 /kwh t 0,016 /kwh t Pompa di calore geotermica elettrica 0,07 /kwh t 0,04 /kwh t 0,01 /kwh t Pompa di calore geotermica a gas 0,07 /kwh t 0,04 /kwh t 0,01 /kwh t Valorizzazione energia termica prodotta dalle caldaie a biomassa INTERVENTO P N 35 KW T 35 KW T P N 500 KW T P N 500 KW T Caldaia a biomassa 0,045 /kwh t 0,00 /kwh t 0,018 /kwh t Termocamini e stufe a legna 0,040 /kwh t - - Termocamini e stufe a pellets 0,040 /kwh t - - Il valore indicato può essere ulteriormente migliorato tramite coefficienti moltiplicativi variabili tra 1 e 1,5 in dipendenza della qualità di emissioni in atmosfera sviluppate dalla caldaia Valorizzazione energia da solare termico e solar cooling INTERVENTO Superficie 50 m Superficie 50 m Solare termico 170 /m 55 /m Solare termico + solar cooling 55 /m 83 /m Solare termico a concentrazione 1 /m 7 /m Solare termico a concentrazione + solar cooling 306 /m 100 /m

CONTO ENERGIA TERMICO

CONTO ENERGIA TERMICO TITOLO INTESTAZIONE PROGETTO (IN MAIUSCOLO) 1 CONTO ENERGIA TERMICO Dal 8 dicembre 01 è possibile usufruire di una serie di incentivi legati ad interventi di miglioramento dell'efficienza energetica di

Dettagli

Decreto 28 dicembre 2012 Incentivazione della produzione di energia termica da fonti rinnovabili ed interventi di efficienza energetica di piccole

Decreto 28 dicembre 2012 Incentivazione della produzione di energia termica da fonti rinnovabili ed interventi di efficienza energetica di piccole Decreto 28 dicembre 2012 Incentivazione della produzione di energia termica da fonti rinnovabili ed interventi di efficienza energetica di piccole dimensioni Ambito di applicazione Interventi di piccole

Dettagli

CONTO TERMICO. Contributi alle imprese secondo il DM 28 dicembre 2012 (c.d. decreto Conto Termico )

CONTO TERMICO. Contributi alle imprese secondo il DM 28 dicembre 2012 (c.d. decreto Conto Termico ) Contributi alle imprese secondo il DM 28 dicembre 2012 (c.d. decreto Conto Termico ) ing. Alessandro Rossi 1 di 1 31 NOVEMBRE 2010 «Incentivazione della produzione di energia termica da fonti rinnovabili

Dettagli

CONTO TERMICO. Possono accedere agli incentivi previsti dal DM 28/12/12 le seguenti due categorie di interventi:

CONTO TERMICO. Possono accedere agli incentivi previsti dal DM 28/12/12 le seguenti due categorie di interventi: CONTO TERMICO Ambito d applicazione Efficientamento dell involucro di edifici esistenti; Sostituzione di impianti esistenti per la climatizzazione invernale con impianti a più alta efficienza; Nuova installazione

Dettagli

Nuovo Conto Energia Termico

Nuovo Conto Energia Termico Nuovo Conto Energia Termico D.M. 28 Dicembre 2012 (in attuazione al decreto legislativo 3 marzo 2011, n. 28) Pubblicato in G.U. il 02 Gennaio 2013 Entrato in vigore il 03 Gennaio 2013 COSE IL Conto Energia

Dettagli

Conto termico. Esempi di applicazione dell incentivo anche in rapporto e confronto con le Detrazioni Fiscali. Conto termico 1

Conto termico. Esempi di applicazione dell incentivo anche in rapporto e confronto con le Detrazioni Fiscali. Conto termico 1 Conto termico Esempi di applicazione dell incentivo anche in rapporto e confronto con le Detrazioni Fiscali Conto termico 1 Incentivi disponibili Detrazione fiscale per conservazione dell immobile Detrazione

Dettagli

Decreto Ministeriale 28 Dicembre 2012

Decreto Ministeriale 28 Dicembre 2012 Decreto Ministeriale 28 Dicembre 2012 Descrizione generale Il decreto si suddivide in due argomenti: Incentivazione della produzione di energia termica da fonti rinnovabili ed interventi di efficienza

Dettagli

Tabella 1 - Valori di trasmittanza massimi consentiti per l accesso agli incentivi

Tabella 1 - Valori di trasmittanza massimi consentiti per l accesso agli incentivi Criteri di ammissibilità degli interventi 1. Criteri di ammissibilità per interventi di piccole dimensioni di incremento dell efficienza energetica di cui all art. 4, comma 1. Nelle tabelle sottostanti

Dettagli

Il Conto Termico. Ing. Andrea Nicolini

Il Conto Termico. Ing. Andrea Nicolini Il Conto Termico Ing. Andrea Nicolini Il Conto Termico Il Decreto Ministeriale del 28 dicembre 2012 ( Conto Termico ) introduce un regime di sostegno specifico per interventi di piccole dimensioni per

Dettagli

E-FASE Srl Conto Termico 2.0

E-FASE Srl Conto Termico 2.0 E-FASE Srl Conto Termico 2.0 Agenda Inquadramento generale Finalità e ambito di applicazione Soggetti ammessi Interventi incentivabili Incentivi Casi studio Pannelli solari termici Generatori di calore

Dettagli

Sintesi dei contenuti del CONTO ENERGIA TERMICO

Sintesi dei contenuti del CONTO ENERGIA TERMICO Sintesi dei contenuti del CONTO ENERGIA TERMICO Incentivazione della produzione di energia termica da fonti rinnovabili ed interventi di efficienza energetica di piccole dimensioni PRIVATI, tipologia e

Dettagli

CONTO TERMICO 2013. Interventi di efficienza energetica

CONTO TERMICO 2013. Interventi di efficienza energetica CONTO TERMICO 2013 Interventi di efficienza energetica Il Decreto Ministeriale del 28 dicembre 2012 ha introdotto incentivi fino al 40% della spesa ammissibile sostenuta anche per gli interventi, tra gli

Dettagli

ASSE IV Energia sostenibile

ASSE IV Energia sostenibile ASSE IV Energia sostenibile SMART BUILDINGS EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEL PATRIMONIO PUBBLICO OPPORTUNITÀ DI FINANZIAMENTO 25 maggio2018 Dipartimento di Scienze politiche, Università degli Studi di Perugia

Dettagli

Efficienza energetica

Efficienza energetica Efficienza energetica Normativa e strumenti di incentivazione Rovereto, 07 settembre 2018 Ing. Domenico Prisinzano Responsabile del laboratorio DUEE-SPS-SAP Detrazioni fiscali: Interventi ammessi Interventi

Dettagli

CONTO TERMICO [CT 2.0]_ Decreto Ministeriale 16/2/2016

CONTO TERMICO [CT 2.0]_ Decreto Ministeriale 16/2/2016 CONTO TERMICO [CT 2.0]_ Decreto Ministeriale 16/2/2016 l incentivazione di interventi di piccole dimensioni per l incremento dell efficienza energetica Giuseppe Maffeis, Luisa Geronimi Via M. Gioia 132,

Dettagli

APPROFONDIMENTO

APPROFONDIMENTO La Formazione Solida per il tuo lavoro di domani. 6 APPROFONDIMENTO www.geoform.org Certificazione Energetica Modulo VI Gli impianti termici con l integrazione delle fonti rinnovabili Approfondimento

Dettagli

IL CONTO TERMICO 2.0

IL CONTO TERMICO 2.0 IL CONTO TERMICO 2.0 DECRETO 16/2/2016 N.51 Aggiornamento della disciplina per la incentivazione di interventi di piccole dimensioni per l incremento della efficienza energetica e per la produzione di

Dettagli

Riqualificazione energetica

Riqualificazione energetica Riqualificazione energetica Efficienza energetica in edilizia e «Conto Termico» Prof. Maurizio Fauri 19 gennaio 2013 Settori di intervento Fonti rinnovabili Efficienza energetica e/o Fonti rinnovabili

Dettagli

Conto Termico D.M. 28 dicembre 2012 e Conto Termico 2.0 (CT 2.0) Eleonora Egalini Unità Conto Termico

Conto Termico D.M. 28 dicembre 2012 e Conto Termico 2.0 (CT 2.0) Eleonora Egalini Unità Conto Termico Conto Termico D.M. 28 dicembre 2012 e Conto Termico 2.0 (CT 2.0) Eleonora Egalini Unità Conto Termico «Strutturare legami sociali, rigenerare il territorio, promuovere azioni partecipative, ricostruire

Dettagli

IL NUOVO CONTO TERMICO

IL NUOVO CONTO TERMICO IL NUOVO CONTO TERMICO DECRETO 28/12/2012 - Incentivazione della produzione di energia termica da FER e interventi di efficienza energetica di piccole dimensioni 02/02/2012 CONTENUTI Introduzione - Quadro

Dettagli

CONTO TERMICO PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

CONTO TERMICO PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE CONTO TERMICO PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE La Pubblica Amministrazione ha a disposizione 200 milioni di euro l anno di incentivi per interventi di efficienza energetica e produzione di energia termica

Dettagli

dott. Giovanni Crozzolin

dott. Giovanni Crozzolin dott. Giovanni Crozzolin Tel.: 04/88183 Fax: 04/8889 crozzolin@studiocrozzolin.it Ai gentili clienti Conto termico, via agli incentivi Gentile cliente con la presente intendiamo informarla che sono state

Dettagli

- CONTO TERMICO - DM 28 dicembre 2012 - Ministero dello sviluppo economico

- CONTO TERMICO - DM 28 dicembre 2012 - Ministero dello sviluppo economico - CONTO TERMICO - DM 28 dicembre 2012 - Ministero dello sviluppo economico Finalità In attuazione dell art. 28 del decreto legislativo n. 28/2011, il decreto disciplina l incentivazione di interventi di

Dettagli

CNA Energia Schede informative sugli strumenti di sostegno economico

CNA Energia Schede informative sugli strumenti di sostegno economico Incentivazione piccoli interventi di efficienza energetica e sfruttamento fonti energetiche rinnovabili per usi termici (Conto Energia Termico REVISIONE 2016) Beneficiari Riferimenti normativi Finalità

Dettagli

Che cos è il Conto termico?

Che cos è il Conto termico? IL CONTO TERMICO Che cos è il Conto termico? E un incentivo in conto capitale Rivolto alle pubbliche amministrazioni, alle imprese e ai privati Riguarda l efficienza energetica e la produzione di energia

Dettagli

Conto energia Termico per piccoli impianti e interventi di efficienza energetica Dal sito

Conto energia Termico per piccoli impianti e interventi di efficienza energetica Dal sito ENTE BENEFICIARIO FEDERSVILUPPO ASSOCIAZIONE REGIONALE DEL PIEMONTE BOLLETTINO ENERGIA N 01/13 REDATTO DALL AREA TECNICA. Torino, 17 gennaio 013. 1013 Torino - Via Pio VII, 97 tel. 011617711 Cristoforo

Dettagli

Interventi di efficienza energetica

Interventi di efficienza energetica Interventi di efficienza energetica efficienza ener getica, isolamento ter mico, Amministr azioni Pubbliche Tipologie di intervento incentivabili Chi può richiedere gli incentivi Come si calcola l'incentivo

Dettagli

RAPIDA Guida AGLI INCENTIVI STATALI RISERVATI AI PRIVATI CITTADINI PER I PICCOLI INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA SU EDIFICI ESISTENTI

RAPIDA Guida AGLI INCENTIVI STATALI RISERVATI AI PRIVATI CITTADINI PER I PICCOLI INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA SU EDIFICI ESISTENTI RAPIDA Guida AGLI INCENTIVI STATALI RISERVATI AI PRIVATI CITTADINI PER I PICCOLI INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA SU EDIFICI ESISTENTI Conto Energia Termico 2.0 D.M. 16/02/2016 PERCHÉ GLI INCENTIVI

Dettagli

Conto termico 2016: interventi ammessi e beneficiari

Conto termico 2016: interventi ammessi e beneficiari Conto termico 2016: interventi ammessi e beneficiari La guida Ance al nuovo Conto Termico 2016, in vigore dal 31 maggio 2016. In questo focus gli interventi incentivabili e i beneficiari L Ance ha pubblicato

Dettagli

Conto Termico ( D e c r e t o M i n i s t e r i a l e 1 6 / 0 2 / 1 6 )

Conto Termico ( D e c r e t o M i n i s t e r i a l e 1 6 / 0 2 / 1 6 ) Conto Termico ( D e c r e t o M i n i s t e r i a l e 1 6 / 0 2 / 1 6 ) Gabriela Rivera Cordero Unità Conto Termico Bolzano 28 ottobre 2016 Indice dei contenuti: Portaltermico: Nuova richiesta: - soggetto

Dettagli

Decreto legislativo del 3 Marzo 2011 N. 28. DM 28 dicembre 2012 CONTO TERMICO RELATORE: MANUEL GASPARRO

Decreto legislativo del 3 Marzo 2011 N. 28. DM 28 dicembre 2012 CONTO TERMICO RELATORE: MANUEL GASPARRO Decreto legislativo del 3 Marzo 2011 N. 28 DM 28 dicembre 2012 CONTO TERMICO RELATORE: MANUEL GASPARRO Martedì 15 Gennaio 2013 D. Lgs. 28/2011 Decreto Legislativo N. 28 del 3 Marzo 2011 Attuazione della

Dettagli

Assessorato all Ambiente SPORTELLO INCENTIVI PER IL RISPARMIO ENERGETICO. Detrazioni fiscali del 65% Conto termico Detrazioni fiscali del 50%

Assessorato all Ambiente SPORTELLO INCENTIVI PER IL RISPARMIO ENERGETICO. Detrazioni fiscali del 65% Conto termico Detrazioni fiscali del 50% Città di San Donà di Piave Assessorato all Ambiente SPORTELLO ENERGIA INCENTIVI PER IL RISPARMIO ENERGETICO Detrazioni fiscali del 65% Conto termico Detrazioni fiscali del 50% DETRAZIONE FISCALE DEL 65%

Dettagli

Conto Energia Termico Il settore degli apparecchi a legna e pellets. Gruppo UNICALOR caminetti e stufe a biomassa legnosa

Conto Energia Termico Il settore degli apparecchi a legna e pellets. Gruppo UNICALOR caminetti e stufe a biomassa legnosa Conto Energia Termico Il settore degli apparecchi a legna e pellets Gruppo UNICALOR caminetti e stufe a biomassa legnosa Cos è il Conto Termico? Un decreto Legislativo che è entrato in vigore in data 3

Dettagli

Il Conto Termico 2.0

Il Conto Termico 2.0 Il Conto Termico 2.0 Il Conto Termico 2.0 potenzia e semplifica il meccanismo di sostegno già introdotto dal decreto 28/12/2012, che incentiva interventi per l incremento dell efficienza energetica e la

Dettagli

GUIDA INCENTIVI CONTO TERMICO

GUIDA INCENTIVI CONTO TERMICO Assessorato ambiente, sviluppo sostenibile, blue economy, start up, identità dei luoghi, protezione civile, statistica e toponomastica Settore Edilizia Pubblica e Qualità Urbana GUIDA INCENTIVI CONTO TERMICO

Dettagli

CONTO TERMICO Interventi di incremento dell efficienza energetica degli edifici esistenti (riservati alle Pubbliche Amministrazioni):

CONTO TERMICO Interventi di incremento dell efficienza energetica degli edifici esistenti (riservati alle Pubbliche Amministrazioni): CONTO TERMICO 2.0 Si tratta di un incentivo, entrato in vigore il 31/05/2016 in sostituzione del vecchio decreto 28/12/2012, gestito da GSE S.p.A finalizzato a premiare la sostituzione di vecchi impianti

Dettagli

Periodico informativo n. 131/2012

Periodico informativo n. 131/2012 Periodico informativo n. 131/2012 Il nuovo conto termico per impianti di piccole dimensioni Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla a conoscenza, che è stato

Dettagli

Le Amministrazioni Pubbliche direttamente o indirettamente tramite una ESCo.

Le Amministrazioni Pubbliche direttamente o indirettamente tramite una ESCo. 5.12 Sostituzione di impianti di climatizzazione invernale esistenti con sistemi ibridi a pompa di calore. (intervento 2.E - art. 4, comma 2, lettera e) L intervento incentivabile consiste nella sostituzione

Dettagli

5.8.2 Requisiti tecnici per accedere all incentivo (Allegato II del Decreto)

5.8.2 Requisiti tecnici per accedere all incentivo (Allegato II del Decreto) 5.8 Sostituzione di impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti di climatizzazione invernale, anche combinati per la produzione di acqua calda sanitaria, dotati di pompe di calore, elettriche

Dettagli

ALLEGATO I - Criteri di ammissibilità e calcolo degli incentivi per gli interventi di incremento dell efficienza energetica

ALLEGATO I - Criteri di ammissibilità e calcolo degli incentivi per gli interventi di incremento dell efficienza energetica ALLEGATO I - Criteri di ammissibilità e calcolo degli incentivi per gli interventi di incremento dell efficienza energetica 1. Criteri di ammissibilità Nelle tabelle sottostanti si riportano i requisiti

Dettagli

Guida al Conto Termico INFORMATIVE GENERALI

Guida al Conto Termico INFORMATIVE GENERALI Guida al Conto Termico INFORMATIVE GENERALI Contenuti Cos è il conto termico pag. 3 Chi può beneficiarne pag. 4 Oggetto dell incentivo pag. 5 Requisiti minimi dei generatori pag. 7 Obblighi pag. 10 Biomasse

Dettagli

REQUISITI DI PRESTAZIONE ENERGETICA

REQUISITI DI PRESTAZIONE ENERGETICA REQUISITI DI PRESTAZIONE ENERGETICA A seconda del tipo di intervento ai sensi dell art. 2 bis del decreto del Presidente della Provincia 13 luglio 2009, n. 11-13/Leg. e s.m. Ristrutturazione importante

Dettagli

Il Conto Termico e le regole applicative

Il Conto Termico e le regole applicative Page 1 of 6 Pubblicata su Dailye (http://www.dailyenmoveme.com) Home > operatori > Efficienza Energetica > > Il Conto Termico e le regole applicative del GSE Il Conto Termico e le regole applicative del

Dettagli

Conto Termico Claudia Carani

Conto Termico Claudia Carani Moduli di sviluppo delle competenze CAMBIAMENTI CLIMATICI E SVILUPPO SOSTENIBILE IL RUOLO DEGLI ENTI LOCALI 28 29 30 ottobre 2013 Cefalù (PA) Conto Termico Claudia Carani Cosa è? E una forma di incentivazione

Dettagli

CONTO TERMICO 2.0 PER LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI

CONTO TERMICO 2.0 PER LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI CONTO TERMICO 2.0 PER LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI Il conto Termico 2.0, per quanto concerne le Pubbliche Amministrazioni, è uno strumento messo a punto dal Governo per incentivare sia la diffusione di

Dettagli

PRINCIPALI LEGGI E DECRETI SULL EFFICIENZA ENERGETICA IN EDILIZIA

PRINCIPALI LEGGI E DECRETI SULL EFFICIENZA ENERGETICA IN EDILIZIA PRINCIPALI LEGGI E DECRETI SULL EFFICIENZA ENERGETICA IN EDILIZIA CONTO TERMICO 2.0 IN VIGORE DAL 31 MAGGIO 2016 Il Conto Termico 2.0, in vigore dal 31 maggio 2016, potenzia e semplifica il meccanismo

Dettagli

Opportunità di risparmio energetico

Opportunità di risparmio energetico Strumenti per la P.A. Meccanismi incentivanti Conto termico 2.0 Contratti a garanzia di prestazione (EPC) Casi vincenti Ing. Luigi Passante COP 21 Aprile 2015 I numeri della problematica energetica Meccanismi

Dettagli

Il Conto Termico 2.0 (CT 2.0) - D.M. 16 febbraio 2016 Le novità per la PA. Filippo Marcelli Unità Conto Termico

Il Conto Termico 2.0 (CT 2.0) - D.M. 16 febbraio 2016 Le novità per la PA. Filippo Marcelli Unità Conto Termico Il Conto Termico 2.0 (CT 2.0) - D.M. 16 febbraio 2016 Le novità per la PA Filippo Marcelli Unità Conto Termico Seminario "Gli incentivi per l efficientamento energetico" Perugia 6 giugno 2016 Il Conto

Dettagli

5.1 Isolamento termico di superfici opache delimitanti il volume climatizzato (intervento 1.A - art. 4, comma 1, lettera a)

5.1 Isolamento termico di superfici opache delimitanti il volume climatizzato (intervento 1.A - art. 4, comma 1, lettera a) 5.1 Isolamento termico di superfici opache delimitanti il volume climatizzato (intervento 1.A - art. 4, comma 1, lettera a) L intervento incentivabile consiste nell isolamento di coperture, pavimenti/solai

Dettagli

Requisiti normativi e sistemi incentivanti

Requisiti normativi e sistemi incentivanti GEOSCAMBIO ED ENERGE RINOVABILI DELLE COMPONENTI ACQUE, SUOLO E SOTTOSUOLO Requisiti normativi e sistemi incentivanti Gabriele CESARI (Coordinatore), Ordine dei Geologi Emilia Romagna Davide BOLOGNINI,

Dettagli

DE DONNO FAZZINI - LA GRECA FRASCANI, DOTTORI COMMERCIALISTI ASSOCIATI

DE DONNO FAZZINI - LA GRECA FRASCANI, DOTTORI COMMERCIALISTI ASSOCIATI Firenze 18 novembre 2013 Titolo Preview Conto termico Il DM 28.12.2012, ha dato attuazione al "conto termico", che disciplina l'incentivazione di interventi di piccole dimensioni per l'incremento dell'efficienza

Dettagli

Anna Bortolazzi, Luca Carisio, Giacomo Corvaro, Manuel Gallo D.M. 28 DICEMBRE 2012 CONTO TERMICO

Anna Bortolazzi, Luca Carisio, Giacomo Corvaro, Manuel Gallo D.M. 28 DICEMBRE 2012 CONTO TERMICO Anna Bortolazzi, Luca Carisio, Giacomo Corvaro, Manuel Gallo D.M. 28 DICEMBRE 2012 CONTO TERMICO INTRODUZIONE Decreto attuativo del D.L 3 Marzo 2011 n. 28 Incentiva la realizzazione di diverse tipologie

Dettagli

Conto Termico 2.0 (DM 16/02/2016)

Conto Termico 2.0 (DM 16/02/2016) Conto Termico 2.0 (DM 16/02/2016) 1. Cos è È un contributo economico, erogato tramite bonifico, per interventi di efficienza energetica e produzione di energia termica da fonti rinnovabili in edifici esistenti.

Dettagli

Il Nuovo Conto Termico 2.0 (Decreto Ministeriale 16/02/2016)

Il Nuovo Conto Termico 2.0 (Decreto Ministeriale 16/02/2016) Il Nuovo Conto Termico 2.0 (Decreto Ministeriale 16/02/2016) Ing. Claudio BRUNO EGE certificato Secem 1-2011 SI-020 7 novembre 2016 - Incontro con la Stampa Sede Regionale CNA - Via Cetteo Ciglia, PESCARA

Dettagli

Le opportunità del nuovo decreto sulle Rinnovabili termiche

Le opportunità del nuovo decreto sulle Rinnovabili termiche Le opportunità del nuovo decreto sulle Rinnovabili termiche D.M. 28 dicembre 2012 Incentivazione della produzione di energia termica da fonti rinnovabili ed interventi di efficienza energetica di piccole

Dettagli

IL CONTO TERMICO 2.0 PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

IL CONTO TERMICO 2.0 PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE COS E Il «nuovo Conto Termico» (D.M. 16/02/2016) è un regime di sostegno specifico per interventi per la produzione di energia termica da fonti rinnovabili per l incremento dell efficienza energetica Ha

Dettagli

OGGETTO: Si parte con il conto termico

OGGETTO: Si parte con il conto termico Informativa per la clientela di studio N. 63 del 24.04.2013 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Si parte con il conto termico E stata pubblicata la versione definitiva delle regole applicative del c.d.

Dettagli

LE DETRAZIONI FISCALI PER L'EFFICIENZA ENERGETICA E L'ADEGUAMENTO SISMICO NEGLI EDIFICI CONDOMINIALI. I CONTENUTI DELLA LEGGE DI BILANCIO 2018

LE DETRAZIONI FISCALI PER L'EFFICIENZA ENERGETICA E L'ADEGUAMENTO SISMICO NEGLI EDIFICI CONDOMINIALI. I CONTENUTI DELLA LEGGE DI BILANCIO 2018 LE DETRAZIONI FISCALI PER L'EFFICIENZA ENERGETICA E L'ADEGUAMENTO SISMICO NEGLI EDIFICI CONDOMINIALI. I CONTENUTI DELLA LEGGE DI BILANCIO 2018 Domenico Prisinzano Coordinatore Task-force Detrazioni fiscali

Dettagli

Nuovo Conto Termico Un incentivo per l efficienza energetica. CNA Modena, 29 giugno 2016

Nuovo Conto Termico Un incentivo per l efficienza energetica. CNA Modena, 29 giugno 2016 Nuovo Conto Termico Un incentivo per l efficienza energetica CNA Modena, 29 giugno 2016 Cosa è E una forma di incentivazione pubblica rivolta ad alcuni interventi di efficientamento energetico, disciplinata

Dettagli

Conto Termico (Decreto Ministeriale 16/02/16)

Conto Termico (Decreto Ministeriale 16/02/16) Conto Termico (Decreto Ministeriale 16/02/16) Manuela Maliardo Unità Conto Termico Indice dei contenuti: Portaltermico: Nuova richiesta: soggetto immobile interventi richiesta richiesta I contenuti ivi

Dettagli

Il Conto Termico 2.0

Il Conto Termico 2.0 Associazione Le Fattorie del Sole-COLDIRETTI Il Conto Termico 2.0 Copyright riservato riproduzione vietata www.fattoriedelsole.org Elettrico Efficienza TEE Detrazioni fiscali per interventi di efficienza

Dettagli

rendimento termico logP n

rendimento termico logP n 5.3 Sostituzione di impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti di climatizzazione invernale utilizzanti generatori di calore a condensazione (intervento 1.C - art. 4, comma 1, lettera

Dettagli

Allegato I Criteri di ammissibilità degli interventi

Allegato I Criteri di ammissibilità degli interventi Allegato I Criteri di ammissibilità degli interventi 1. Criteri di ammissibilità per interventi di piccole dimensioni di incremento dell efficienza energetica di cui all articolo 4, comma 1 Nelle tabelle

Dettagli

Conto Termico nella PA

Conto Termico nella PA Conto Termico nella PA Un caso di successo: energia nuova per una scuola italiana Scopri l INCENTIVO ottenuto scheda intervento Superficie: 557 m² Spesa totale sostenuta: 126.000 Totale incentivo: 41.000

Dettagli

Agevolazioni fiscali sul risparmio energetico Fernando Bellisario

Agevolazioni fiscali sul risparmio energetico Fernando Bellisario Agevolazioni fiscali sul risparmio energetico Fernando Bellisario Lecce, 17 dicembre 2013 Principali norme di riferimento Legge 27 dicembre 2006 n. 296, commi 344-345-346-347 (Finanziaria 2007) Decreto

Dettagli

AGEVOLAZIONI FISCALI PER INTERVENTI DI EFFICIENZA ENERGETICA

AGEVOLAZIONI FISCALI PER INTERVENTI DI EFFICIENZA ENERGETICA CONSIGLI PER RISPAMIARE ENERGIA IN UFFICIO IV SETTIMANA DELL ENERGIA AGEVOLAZIONI FISCALI PER INTERVENTI DI EFFICIENZA ENERGETICA La Legge di Stabilità 2016 ha ufficialmente prorogato a tutto il 2016 le

Dettagli

Rispetto alla vigente disciplina di incentivazione, si evidenzia che:

Rispetto alla vigente disciplina di incentivazione, si evidenzia che: INNOVAZIONE E RICERCA CIRCOLARE N. 072 18.03.2016 ALLE IMPRESE ASSOCIATE LORO SEDI Oggetto: Conto termico: aggiornate le regole di incentivazione per efficienza energetica e fonti rinnovabili. Il Decreto

Dettagli

NUOVE OPPORTUNITA CONVEGNO E PROCEDURE PER L EDILIZIA SOSTENIBILE: Conto termico, Fondi Kyoto e CAM Edilizia

NUOVE OPPORTUNITA CONVEGNO E PROCEDURE PER L EDILIZIA SOSTENIBILE: Conto termico, Fondi Kyoto e CAM Edilizia NUOVE OPPORTUNITA E PROCEDURE PER L EDILIZIA SOSTENIBILE: Conto termico, Fondi Kyoto e CAM Edilizia 14 GIUGNO 2016 l DIPARTIMENTO DI ARCHITETTURA, PALERMO Il Conto Termico 2.0 (CT 2.0) D.M. 16 febbraio

Dettagli

Possibili scenari evolutivi per la normativa sull'efficienza energetica

Possibili scenari evolutivi per la normativa sull'efficienza energetica Possibili scenari evolutivi per la normativa sull'efficienza energetica Giuseppe Dell Olio GSE Rimini, 6 novembre 2014 DIRETTIVA 2012/27/UE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 25 ottobre 2012 sull'efficienza

Dettagli

CONTO TERMICO PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

CONTO TERMICO PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE CONTO TERMICO PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE La Pubblica Amministrazione ha a disposizione 200 milioni di euro l anno di incentivi per interventi di efficienza energetica e produzione di energia termica

Dettagli

Il Conto Termico 2.0 (CT 2.0) D.M. 16 febbraio Filippo Marcelli Unità Conto Termico

Il Conto Termico 2.0 (CT 2.0) D.M. 16 febbraio Filippo Marcelli Unità Conto Termico Il Conto Termico 2.0 (CT 2.0) D.M. 16 febbraio 2016 Filippo Marcelli Unità Conto Termico Presentazione del CONTO TERMICO 2.0 Torino 3 ottobre 2016 Il Conto Termico: DM 28-12-12 Il DM 28/12/2012 ha dato

Dettagli

Gazzetta Ufficiale 26 settembre 2009, n [Preambolo]

Gazzetta Ufficiale 26 settembre 2009, n [Preambolo] Ministero dell'economia e delle Finanze Decreto ministeriale 6 agosto 2009 Gazzetta Ufficiale 26 settembre 2009, n. 224 Disposizioni in materia di detrazioni per le spese di riqualificazione energetica

Dettagli

5.1.2 Requisiti tecnici per l accesso all incentivo (Allegato I del Decreto)

5.1.2 Requisiti tecnici per l accesso all incentivo (Allegato I del Decreto) 5.1 Isolamento termico di superfici opache delimitanti il volume climatizzato (intervento 1.A - art. 4, comma 1, lettera a) L intervento incentivabile consiste nell isolamento di coperture, pavimenti/solai

Dettagli

CONTO TERMICO

CONTO TERMICO CONTO TERMICO WWW.MGCONSULENZAENERGETICA.IT Il Conto Termico: DM 28-12-12 Il DM 28/12/2012 ha dato attuazione al cosiddetto Conto Termico, un regime di sostegno specifico per interventi per la produzione

Dettagli

Decreto 28 Dicembre 2012 CONTO ENERGIA TERMICO. Meccanismo di erogazione sul conto corrente (come per il fotovoltaico)

Decreto 28 Dicembre 2012 CONTO ENERGIA TERMICO. Meccanismo di erogazione sul conto corrente (come per il fotovoltaico) CONTO ENERGIA TERMICO Meccanismo di erogazione sul conto corrente (come per il fotovoltaico) Valori dell incentivo molto interessanti, erogati in soli 2 anni (< 35 kw) Bonus moltiplicativi per i sistemi

Dettagli

CONTO TERMICO. CASA S.p.A.

CONTO TERMICO. CASA S.p.A. CONTO TERMICO APPLICAZIONI A CASA S.p.A. CONTO TERMICO FATTI(SOLDI) NON OPINIONI Programma di riqualificazione urbana 45 alloggi nzeb in Firenze Area Ex Longinotti COSTO TOTALE DI INTERVENTO (demolizioni

Dettagli

RAPIDA Guida AGLI INCENTIVI STATALI RISERVATI AI PRIVATI CITTADINI PER I PICCOLI INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA SU EDIFICI ESISTENTI

RAPIDA Guida AGLI INCENTIVI STATALI RISERVATI AI PRIVATI CITTADINI PER I PICCOLI INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA SU EDIFICI ESISTENTI RAPIDA Guida AGLI INCENTIVI STATALI RISERVATI AI PRIVATI CITTADINI PER I PICCOLI INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA SU EDIFICI ESISTENTI Conto Energia Termico 2.0 D.M. 16/02/2016 PERCHÉ GLI INCENTIVI

Dettagli

Como, 20 giugno Fonte: Prof. R. Lazzarin

Como, 20 giugno Fonte: Prof. R. Lazzarin Fonte: Prof. R. Lazzarin La situazione energetica e le Direttive UE L Unione Europea e con essa l Italia si trovano di fronte a sfide senza precedenti in fatto di energia. Problema a livello mondiale e

Dettagli

Progetto CONTO TERMICO CONTO TERMICO

Progetto CONTO TERMICO CONTO TERMICO In collaborazione con Progetto CONTO TERMICO CONTO TERMICO Un incentivo per il risparmio energetico nella aziende agricole Bologna, 9 novembre 2018 Che cosa viene incentivato Interventi per produzione

Dettagli

Ministero dello sviluppo economico

Ministero dello sviluppo economico Incentivi per la produzione di energia termica da fonti rinnovabili e per interventi di efficienza energetica di piccole dimensioni Confartigianato Imprese Roma, 20 giugno 2012 Mauro Mallone Dipartimento

Dettagli

Le detrazioni fiscali

Le detrazioni fiscali Le cosa sono quali sono le spese ammesse come beneficiare dello sgravio come accedere Ing. Massimo Bottacini 1 cosa sono misura di incentivazione per interventi di riqualificazione energetica del patrimonio

Dettagli

CONTO TERMICO PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

CONTO TERMICO PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE CONTO TERMICO PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE CHI PUÒ RICHIEDERE L INCENTIVO COSA FINANZIA IL CONTO TERMICO COME RICHIEDERE L INCENTIVO ESEMPIO DI CALCOLO DELL INCENTIVO PER APPROFONDIRE CONTO TERMICO

Dettagli

Conto Energia Termico 2013

Conto Energia Termico 2013 Conto Energia Termico 2013 Incentivi per l efficienza e la produzione di energia termica da fonti rinnovabili info@tecnosolar.net tel.081-7353512 fax.081-2350537 www.tecnosolar.net www.tecnosolasrl.it

Dettagli

NUOVE OPPORTUNITA CONVEGNO E PROCEDURE PER L EDILIZIA SOSTENIBILE: Conto termico, Fondi Kyoto e CAM Edilizia

NUOVE OPPORTUNITA CONVEGNO E PROCEDURE PER L EDILIZIA SOSTENIBILE: Conto termico, Fondi Kyoto e CAM Edilizia NUOVE OPPORTUNITA E PROCEDURE PER L EDILIZIA SOSTENIBILE: Conto termico, Fondi Kyoto e CAM Edilizia 29 SETTEMBRE 2016, PADOVA Il Conto Termico 2.0 (CT 2.0) D.M. 16 febbraio 2016 Antonio N. Negri Direttore

Dettagli

Scuole e Sostenibilità IL CONTO TERMICO PER LA RIQUALIFICAZIONE DELLE SCUOLE

Scuole e Sostenibilità IL CONTO TERMICO PER LA RIQUALIFICAZIONE DELLE SCUOLE Scuole e Sostenibilità IL CONTO TERMICO PER LA RIQUALIFICAZIONE DELLE SCUOLE Contenuti I meccanismi nazionali di incentivo all efficienza energetica Il Conto Termico Cosa si può realizzare? Il supporto

Dettagli

Agevolazioni Fiscali e Incentivi. Guida PRODOTTI Emmeti IT 04. Idee da installare

Agevolazioni Fiscali e Incentivi. Guida PRODOTTI Emmeti IT 04. Idee da installare Agevolazioni Fiscali e Incentivi IT 04 Guida PRODOTTI Emmeti Idee da installare La forza di un gruppo Emmeti nasce nel 1976 commercializzando componenti per impianti di riscaldamento. Il passaggio alla

Dettagli

18 Novembre 2016, Salerno Palazzo di città, Sala del Gonfalone Ing. Mauro SIMEONE Responsabile Conto termico ANEA

18 Novembre 2016, Salerno Palazzo di città, Sala del Gonfalone Ing. Mauro SIMEONE Responsabile Conto termico ANEA «Conto Termico 2.0: i Beneficiari, le Tipologie di Intervento, Entità dell'incentivo e Requisiti tecnici richiesti, le Principali applicazioni pratiche» 18 Novembre 2016, Salerno Palazzo di città, Sala

Dettagli

AEIT. sez. veneta, Padova

AEIT. sez. veneta, Padova AEIT sez. veneta, Padova Efficienza energetica: a che punto siamo? e.e.: una lettura aggiornata dello scenario e delle nuove misure di incentivazione e supporto Marco De Min direzione Mercati Elettricità

Dettagli

Incentivazione della produzione di energia termica da impianti a fonti rinnovabili ed interventi di efficienza energetica di piccole dimensioni

Incentivazione della produzione di energia termica da impianti a fonti rinnovabili ed interventi di efficienza energetica di piccole dimensioni Incentivazione della produzione di energia termica da impianti a fonti rinnovabili ed interventi di efficienza energetica di piccole dimensioni REGOLE APPLICATIVE DEL D.M. 28 DICEMBRE 2012 Edizione 11

Dettagli

Le Amministrazioni Pubbliche direttamente o indirettamente tramite una ESCo.

Le Amministrazioni Pubbliche direttamente o indirettamente tramite una ESCo. 5.12 Sostituzione di impianti di climatizzazione invernale esistenti con sistemi ibridi a pompa di calore. (intervento 2.E - art. 4, comma 2, lettera e) L intervento incentivabile consiste nella sostituzione

Dettagli

Conto Termico 2016: la guida Aicarr agli incentivi

Conto Termico 2016: la guida Aicarr agli incentivi Conto Termico 2016: la guida Aicarr agli incentivi Aicarr, l'associazione italiana condizionamento dell'aria riscaldamento e refrigerazione, ha reso disponibile una guida agli interventi e incentivi previsti

Dettagli

Vincenzo Lattanzi IL CONTO TERMICO 2.0. Guida agli incentivi del D.M. 16/02/2016 per privati e pubbliche amministrazioni

Vincenzo Lattanzi IL CONTO TERMICO 2.0. Guida agli incentivi del D.M. 16/02/2016 per privati e pubbliche amministrazioni Vincenzo Lattanzi IL CONTO TERMICO 2.0 Guida agli incentivi del D.M. 16/02/2016 per privati e pubbliche amministrazioni Alle mie nipotine Martina e Vittoria con tutto l amore che c è Copyright Legislazione

Dettagli

11 Aprile 2014. Marco Chiesa Energy & Strategy Group Politecnico di Milano

11 Aprile 2014. Marco Chiesa Energy & Strategy Group Politecnico di Milano 11 Aprile 2014 Marco Chiesa Energy & Strategy Group Politecnico di Milano Conto Termico Certificati Bianchi o Titoli di Efficienza Energetica Detrazioni fiscali L efficacia dei sistemi di incentivazione

Dettagli

Verona Il Conto Termico 2.0. Opportunità per P.A. e Privati

Verona Il Conto Termico 2.0. Opportunità per P.A. e Privati Verona 16.11.2017 Il Conto Termico 2.0 Opportunità per P.A. e Privati SOMMARIO Introduzione al Conto Termico 2.0 10 domande sul ContoTermico 2.0 Gli interventi ammessi al Conto Termico RIDO - risorse,

Dettagli

Il Conto Termico 2.0 (CT 2.0) D.M. 16 febbraio 2016 Filippo Marcelli Unità Conto Termico Gestore dei Servizi Energetici GSE Spa

Il Conto Termico 2.0 (CT 2.0) D.M. 16 febbraio 2016 Filippo Marcelli Unità Conto Termico Gestore dei Servizi Energetici GSE Spa 5 OTTOBRE 2016 l Sala Auditorium GSE I ROMA Il Conto Termico 2.0 (CT 2.0) D.M. 16 febbraio 2016 Filippo Marcelli Unità Conto Termico Gestore dei Servizi Energetici GSE Spa Il Conto Termico: Il DM 28/12/2012

Dettagli

Che cos è il Conto Termico 2.0?

Che cos è il Conto Termico 2.0? Che cos è il Conto Termico 2.0? Il Conto Termico 2.0 è un meccanismo di incentivazione volto a promuovere due tipologie di interventi migliorativi: efficienza energetica di edifici già esistenti; produzione

Dettagli

Il Conto Termico: un opportunità da cogliere

Il Conto Termico: un opportunità da cogliere Efficienza energetica on the road Il Conto Termico: un opportunità da cogliere arch. Manuela Maliardo Unità Conto Termico Torino 27/02/2018 Il Conto Termico: principali caratteristiche C O N T R I B U

Dettagli