DECRETO ANTIFRODE D.L. n. 157 del NOVITA IN MATERIA DI DETRAZONI FISCALI DI IMPOSTA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DECRETO ANTIFRODE D.L. n. 157 del NOVITA IN MATERIA DI DETRAZONI FISCALI DI IMPOSTA"

Transcript

1 DECRETO ANTIFRODE D.L. n. 157 del NOVITA IN MATERIA DI DETRAZONI FISCALI DI IMPOSTA Andrea Cartsi AGGIORNATO AL 23 NOVEMBRE 2021

2 Le frdi sui bnus edilizi di recente emerse ed affrntate dal direttre dell Agenzia delle Entrate, Ernest Maria Ruffini, hann fatt sì che il Gvern intervenisse in materia e pnesse un fren al cmprtament fraudlent di alcuni peratri del settre edile. Nella maggiranza dei casi nel recente passat si è verificata la presentazine di preventivi alla cmmittenza - dunque la relativa accettazine degli stessi - ben più alti del valre reale delle maestranze da eseguirsi a seguit della richiesta da parte del cnsumatre finale dell applicazine dell scnt in fattura direttamente sul crrispettiv dvut all impresa piché l stess intendeva fruire dell pzine di cessine del credit fiscale. La maggir scusante, sebbene in parte reale, utilizzata dagli peratri di settre era l alt cst del servizi bancari, di fatt, ultim ricettre del credit di impsta al quale il mnd dell impresa si rivlgeva per pter disprre della liquidità necessaria per far frnte alle bbligazini assunte. Cn il D.L. n. 157 del , c.d. decret Antifrde, pubblicat in Gazzetta Ufficiale l n. 269, recante Misure urgenti per il cntrast alle frdi nel settre delle agevlazini fiscali ed ecnmiche, il Gvern è intervenut inserend nuvi bblighi in cap alla cmmittenza, ltreché ai prfessinisti di parte tecnica e fiscale, per aderire alle pzini agevlative previste dall art. 121 D.L. 34/2020, ssia cessine del credit e scnt in fattura. In estrema sintesi, il decret interviene sull art. 119 del D.L. 34/2020, c.d. decret Rilanci, estendend l bblig del vist di cnfrmità anche nel cas in cui il c.d. Superbnus 110 per cent sia utilizzat dal beneficiari in detrazine nella prpria dichiarazine dei redditi, salv se la dichiarazine sia presentata direttamente dal cntribuente attravers l utilizz della dichiarazine precmpilata (predispsta dall Agenzia delle entrate) vver tramite il sstitut d impsta che presta l assistenza fiscale, impnend inltre il vist su tutti gli altri bnus edilizi previsti dall art. 121 D.L. 34/2020 nel cas in cui il cntribuente pti per nn utilizzare direttamente il credit di impsta nella prpria dichiarazine dei redditi. Per la cngruità dei prezzi, da asseverarsi da un tecnic abilitat, il prvvediment, pi, dispne il riferiment anche ai valri massimi stabiliti, per talune categrie di beni, cn decret del Ministr della transizine eclgica (da adttarsi entr 30 girni dalla data di entrata in vigre della relativa legge di cnversine).

3 Di seguit si analizzan, seppur brevemente, le tematiche di maggir interesse del predett decret. COMUNICAZIONE DELL OPZIONE PER LO SCONTO IN FATTURA O CESSIONE DEL CREDITO Il prim aspett di interesse nell analisi del decret anti-frdi riguarda il mdell di cmunicazine delle pzini da trasmettere all Agenzia delle Entrate. L art. 1 c. 1 lett. b) del DL 157/2021 intrduce all art. 121 del DL 34/2020 il nuv c. 1-ter, ai sensi del quale, nel cas di esercizi delle pzini per l scnt in fattura la cessine del credit di impsta, crrispndente alla detrazine edilizia altrimenti spettante, dispne che: il cntribuente richieda il vist di cnfrmità ; i tecnici abilitati asseverin la cngruita delle spese sstenute secnd le dispsizini dell art. 119 c. 13-bis del DL 34/2020. L Agenzia delle Entrate, cn il prvvediment n /2021 del 12 nvembre 2021 ha recepit le nuve dispsizini legislative ed integrat il precedente prvvediment dell 8 agst 2021, cn il quale eran state apprvate le dispsizini di attuazine degli articli 119 e 121 del decret Rilanci. VISTO DI CONFORMITA Il D.L. 157/2021 ha ampliat la platea dei bnus interessati all appsizine del vist di cnfrmità a tutte le pzini esercitate ai sensi dell art. 121 c. 1 del DL 34/2020. Nel recente passat è bene ricrdare che sl la maxi-detrazine del Superbnus 110 per cent prevedeva l appsizine del vist da parte di un prfessinista abilitat. Cn l intrduzine del D.L. Antifrde tale bblig risulta estes a tutte le detrazini edilizie in essere per le quali è pssibile ptare per la cessine del credit per l scnt in fattura, di cui al cmma 2 dell art. 121 D.L. 34/2020. Pertant, il cntribuente dvrà richiedere il vist di cnfrmità dei dati relativi alla dcumentazine che attesta la sussistenza dei presuppsti che dann diritt alla detrazine di impsta.

4 Le Entrate cn il Prvvediment rilasciat il hann, inltre, specificat che la cmunicazine relativa alla cessine delle rate residue delle detrazini edilizie deve essere trasmessa esclusivamente dal sggett che rilascia il vist di cnfrmità. Di seguit si riprtan le agevlazini per le quali è pssibile ptare per la cessine del credit per l scnt in fattura, sggette all appsizine del vist di cnfrmità: per interventi di recuper del patrimni edilizi (interventi di manutenzine rdinaria, manu- tenzine strardinaria, restaur e risanament cnservativ, ristrutturazine edilizia su parti cmuni di edifici residenziali di cui alla lett. a) dell art. 16-bis c. 1 del TUIR ed interventi di manutenzine strardinaria, restaur e risanament cnservativ, ristrutturazine edilizia su single unità immbiliari residenziali di cui alla lett. b) dell art. 16-bis c. 1 del TUIR); acquisti di unita immbiliari cn le caratteristiche per pter beneficiare della detrazine di cui al c. 3 dell art. 16-bis del TUIR (c.d. detrazine per acquisti di unita immbiliari in edifici ristrutturati ; circ. Agenzia delle Entrate n. 30, 5.1.4); interventi di installazine di impianti ftvltaici e sistemi di accumul integrati negli impianti (lett. h) dell art. 16-bis c. 1 del TUIR), anche in versine superbnus 110%; interventi finalizzati alla eliminazine delle barriere architettniche (lett. e) dell art. 16- bis c. 1 del TUIR), sia nella misura del 50% se rientran tra gli interventi di manutenzine strardinaria di cui alla precedente lett. b), sia nella versine superbnus 110%; interventi di riqualificazine energetica di cui all art.14deldl63/2013(c.d. ecbnus ), cmpresi quelli in versine superbnus 110%; interventi vlti alla riduzine del rischi sismic di cui all art. 16 c. 1-bis - 1-septies del DL 63/2013, cmpresi quelli in versine 110% (c.d. sismabnus, anche acquisti ); interventi di recuper restaur della facciata degli edifici esistenti, ivi inclusi quelli di sla pulitura tinteggiatura esterna, di cui all art. 1 c. 219 e 220 della L. 160/2019 (c.d. bnus facciate ); interventi di installazine di clnnine per la ricarica dei veicli elettrici di cui all art. 16-ter del DL 63/2013, cmpresi quelli al 110%. Il vist di cnfrmità dvrà essere rilasciat ai sensi dell art. 35 del D. Lgs 241/97. I sggetti abilitati a tale pzine sn:

5 dai sggetti indicati alle lett. a) e b) dell art.3 c.3 del DPR 322/98; gli iscritti negli albi dei dttri cmmercialisti e degli esperti cntabili e dei cnsulenti del lavr; gli iscritti nel registr dei revisri legali; gli iscritti, alla data del , nei ruli di periti ed esperti, tenuti dalle Camere di cmmerci, per la sub-categria tributi, in pssess di diplma di laurea in giurisprudenza in ecnmia e cmmerci equipllenti del diplma di ragineria. IL MODELLO DI COMUNICAZIONE Le mdalità di esercizi dell pzine di cessine del credit di scnt in fattura necessitan del mdell cmunicativ trasmess all Agenzia delle Entrate. Si ricrda che dett mdell deve essere trasmess per tutte le detrazini edilizie esistenti rientranti nell art. 121 D.L. 34/2020, precisamente: - entr il 16 di marz dell ann successiv a quell in cui sn state sstenute le spese che dann diritt alla detrazine; - in cas di cessine delle rate residue nn fruite, entr il 16 di marz dell ann di scadenza del termine rdinari di presentazine della dichiarazine dei redditi in cui avrebbe dvut essere indicata la prima rata ceduta nn utilizzata in detrazine. Le nvità intrdtte dal D.L. 157/2021, recepite dall Agenzia delle Entrate cn il Prvvediment del , n hann pertant mdificat alcuni aspetti perativi del mdell di cmunicazine di pzine di seguit riprtati: SINGOLE UNITÀ IMMOBILIARI la cmunicazine relativa agli interventi sulle single unità immbiliari e inviata: esclusivamente dal sggett che rilascia il vist di cnfrmità ; mediante il servizi web dispnibile nell area riservata del sit Internet dell Agenzia delle Entrate ppure mediante i canali telematici della stessa Agenzia;

6 PARTI COMUNI DI EDIFICIO CONDOMINIO la cmunicazine relativa agli interventi eseguiti sulle parti cmuni degli edifici pu essere in- viata, esclusivamente mediante i canali telematici dell Agenzia delle Entrate: dal sggett che rilascia il vist di cnfrmità ; dall amministratre del cndmini, direttamente ppure avvalendsi di un intermediari di cui all art. 3 c. 3 del DPR 322/98; CONDOMINI MINIMI La cmunicazine relativa agli interventi eseguiti sulle parti cmuni dei c.d. cndmini minimi può essere inviata anche da un dei cnd mini a tal fine incaricat. In questi casi, il sggett che rilascia il vist, mediante appsit servizi web dispnibile nell area riservata del sit Internet dell Agenzia delle Entrate, e tenut a verificare e validare i dati relativi alle asseverazini e attestazini richieste per gli interventi di riqualificazine energetica e per quelli vlti alla riduzine del rischi sismic e al vist di cnfrmità necessari per tutte le detrazini edilizie RATE RESIDUE La cmunicazine relativa alla cessine delle rate residue delle detrazini riferite alle spese sstenute negli anni 2020 e 2021, sia per gli interventi eseguiti sulle unita immbiliari sia per gli interventi effettuati sulle parti cmuni degli edifici, e inviata: esclusivamente dal sggett che rilascia il vist di cnfrmità ; mediante il servizi web dispnibile nell area riservata del sit Internet dell Agenzia delle Entrate ppure mediante i canali telematici dell Agenzia delle Entrate. VISTO DI CONFORMITA - SUPERBONUS DEL 110% Il D.L. 157/2021 intrduce nvità sstanziali in materia di Superbnus 110 per cent. Sebbene l appsizine del vist di cnfrmità fsse già previst per tale agevlazine ai sensi dell art. 121 D.L. 34/2020, il nuv decret intrduce un ulterire tassell per il cntribuente. Il vist di cnfrmità diventa bbligatri anche nel cas in cui quest ultim intenda fruire della detrazine di impsta nella prpria dichiarazine dei redditi.

7 Tale dispsizine nn si applica nel cas in cui il cntribuente accetti la dichiarazine precmpilata, pertant presenti il mdell cn mdalità diretta, ppure che la dichiarazine sia presentata tramite il sstitut d impsta che presta assistenza fiscale. ASSEVERAZIONE DELLA CONGRUITA DELLE SPESE Ai sensi dell art. 1, cmma 1, lettera a), n. 2) del decret Antifrde, in materia di attestazine di cngruità delle spese, integra il dispst del cmma 13-bis dell art. 119, D.L. n. 34/2020. Pertant, l attestazine di cngruita, per tutte le pzini dal , dvra fare riferiment nn sl ai prezzari individuati dal punt 13 del DM Requisiti vver prezzari reginali e prezzari DEI, ma anche, cn riguard a talune categrie di beni, ai valri massimi che sarann stabiliti cn decret del Minister della transizine eclgica che dvrà essere pubblicat entr il 10 dicembre p.v. L asseverazine tecnica per le detrazini differenti da quelle rientranti nel Superbnus 110 per cent risulta nn necessaria se il cntribuente sceglie di utilizzare in md dirett nella prpria dichiarazine dei redditi la detrazine fiscale di impsta, ma è bbligatria se il beneficiari intendesse esercitare l pzine di cessine del credit scnt in fattura. FAQ AGENZIA DELLE ENTRATE L Agenzia delle Entrate ha pubblicat, nella girnata di lunedì 22 nvembre u.s., alcuni chiarimenti sulla materia, nell specific sull bblig di appsizine del vist di cnfrmità e dell asseverazine tecnica per esercitare l pzine per l scnt in fattura la cessine del credit. Il prim aspett saliente riguarda le tempistiche di effettuazine lavri e pagamenti. Nel cas di specie è stat prspettat all Agenzia la casistica per la quale un cntribuente, a seguit della ricezine della fattura da parte di un frnitre, in data 11 nvembre 2021 ha effettuat il pagament dell imprt ivi previst rimast a su caric, ma alla data del 12 nvembre 2021, per il quale nn ha ancra trasmess all Agenzia delle entrate la cmunicazine dell pzine per l scnt in fattura. Nel cas di specie l Amministrazine ha ritenut che i cntribuenti in buna fede che abbian ricevut le fatture da parte di un frnitre, asslt i relativi pagamenti a lr caric ed esercitat l pzine per la cessine, attravers la stipula di accrdi tra cedente e cessinari, per l scnt in fattura, mediante la relativa

8 anntazine, anterirmente alla data di entrata in vigre del decret legge n. 157 del 2021, anche se nn abbian ancra prvvedut all invi della cmunicazine telematica all Agenzia delle entrate; si ritiene, pertant, che in tali iptesi nn sussista il predett bblig di appsizine del vist di cnfrmità alla cmunicazine dell pzine all Agenzia delle entrate e dell asseverazine. Viene specificat inltre che le cmunicazini trasmesse ante entrata in vigre del D.L. Antifrde nn sn sggette all accgliment delle prescrizini del suddett decret. Si precisa altresì che a parere dell scrivente la rispsta frnita nn sciglie i dubbi nel cas in cui il cntribuente abbia già effettuat parzialmente pagamenti per un lavr eseguit sulla sua prprietà e l appalt perduri ltre la data del Le Entrate in tal cas nn hann specificat se il tutt rientra nell bblig di asseverazine fiscale e tecnica. La secnda rispsta di carattere fiscale interessa l appsizine del vist di cnfrmità qualra il cntribuente abbia sstenut spese per interventi di Superbnus 110 per cent nel crs del 2021 ed intende utilizzare il relativ credit di impsta in dichiarazine dei redditi. Date le previsini del D.L. 157/2021, di cui spra, è stat richiest all Agenzia se il vist va richiest in relazine all intera dichiarazine in cui la detrazine è indicata può riferirsi sl ai dati relativi alla dcumentazine che attesta la sussistenza dei presuppsti che dann diritt alla detrazine in argment. Le entrate, in materia, hann rispst frnend la seguente indicazine il vist di cnfrmità vada richiest sl per i dati relativi alla dcumentazine che attesta la sussistenza dei presuppsti che dann diritt alla detrazine. Il cntribuente è tenut a cnservare la dcumentazine attestante il rilasci del vist di cnfrmità, unitamente ai dcumenti giustificativi delle spese e alle attestazini che dann diritt alla detrazine. Resta ferm che il cntribuente è tenut a richiedere il vist di cnfrmità sull intera dichiarazine nei casi nrmativamente previsti (ad esempi, cfr. articl 1, cmma 574, della legge n. 147 del 2013), secnd cui i cntribuenti che, ai sensi dell articl 17 del d.lgs. n. 241 del 1997, utilizzan in cmpensazine i crediti relativi alle impste sui redditi e alle relative addizinali, alle ritenute alla fnte, alle impste sstitutive delle impste sul reddit e all impsta reginale sulle attività prduttive, per imprti superiri a eur annui, hann l bblig di richiedere l appsizine del vist di cnfrmità, relativamente alle single dichiarazini dalle quali emerge il credit). Per cmpletezza di dat si riprtan le ulteriri rispste frnite dall Agenzia in materia tecnica:

9 D. Nelle mre dell adzine del decret del Minister della transizine eclgica di cui al cmma 13-bis dell articl 119 del decret legge n. 34 del 2020, relativ all individuazine dei valri massimi per talune categrie di beni ai fini dell asseverazine della cngruità delle spese, è pssibile fare riferiment ai prezzari individuati dal decret del Minister dell svilupp ecnmic del 6 agst 2020? R. Sì, il decret ministeriale del 6 agst 2020 ( Requisiti tecnici per l access alle detrazini fiscali per la riqualificazine energetica degli edifici - cd. Ecbnus ), cn i relativi allegati, è ancra vigente ed è crrett fare riferiment ad ess, in attesa dell adzine del suddett decret del Minister della transizine eclgica. Si evidenzia, inltre, che ai sensi dell articl 119, cmma 13-bis, del decret legge n.34 del 2020, «Nelle mre dell'adzine dei predetti decreti, la cngruità delle spese è determinata facend riferiment ai prezzi riprtati nei prezzari predispsti dalle regini e dalle prvince autnme, ai listini ufficiali ai listini delle lcali camere di cmmerci, industria, artigianat e agricltura vver, in difett, ai prezzi crrenti di mercat in base al lug di effettuazine degli interventi». D. L asseverazine prevista per gli interventi ggett dei Bnus diversi dal Superbnus, di cui al cmma 2 dell articl 121 del decret legge n. 34 del 2020, deve attestare i requisiti tecnici dell intervent e l effettiva realizzazine, cme previst per il Superbnus, riguarda sl la cngruità delle spese? R. L articl 121, cmma 1-ter, lettera b), del decret legge n. 34 del 2020 prevede espressamente che i tecnici abilitati asseveran la cngruità delle spese sstenute e, quindi, si ritiene che ad essa debba riferirsi la nuva attestazine richiesta. Resta, vviamente, ferm il rispett dei requisiti e degli adempimenti specificamente previsti per la fruizine delle agevlazini fiscali diverse dal Superbnus di cui al cmma 2 del citat articl 121 del decret Rilanci. Ad esempi, per gli interventi finalizzati al risparmi energetic che dann diritt alla detrazine di cui all articl 14 del decret legge n. 63 del 2013 è necessari prre in essere gli adempimenti previsti dal decret ministeriale 6 agst 2020 (requisiti) nel cas di interventi effettuati a partire dal 6 ttbre 2020, vver, dal decret interministeriale 19 febbrai 2007 per quelli iniziati in data antecedente. D. I tecnici abilitati alla verifica della cngruità delle spese per gli interventi ammessi al Superbnus pssn asseverare anche la cngruità prevista dal decret-legge n. 157 del 2021?

10 R. Si ritiene che i tecnici abilitati al rilasci delle asseverazini previste dall articl 119, cmma 13, del decret legge n. 34 del 2020 per gli interventi ammessi al Superbnus pssan rilasciare, per la medesima tiplgia di intervent, anche l asseverazine della cngruità delle spese sstenute prevista dall articl 1 del decret legge n. 157 del Ad esempi, per gli interventi che cnsentn l access al Sismabnus (nn rientranti nel Superbnus 110%), può rilasciare l asseverazine della cngruità delle spese il sggett abilitat a rilasciarla per gli interventi di riduzine del rischi sismic che dann diritt al Superbnus. CONTROLI DELL AGENZIA DELLE ENTRATE Sul pian del raffrzament dei cntrlli preventivi viene intrdtt, pi, sempre nel decret Rilanci, l articl 122-bis, il quale dispne che l Agenzia delle entrate, entr 5 girni lavrativi dall invi della cmunicazine dell avvenuta cessine del credit, pssa sspendere, per un perid nn superire a 30 girni, l efficacia delle cmunicazini di cessini, anche successive alla prima, e delle pzini inviate che presentin prfili di rischi. Tal prfili di rischi sn individuati utilizzand criteri relativi alla diversa tiplgia dei crediti ceduti e riferiti: alla cerenza e alla reglarità dei dati indicati nelle cmunicazini e nelle pzini ( ) cn i dati presenti nell'anagrafe tributaria cmunque in pssess dell'amministrazine finanziaria; ai dati afferenti ai crediti ggett di cessine e ai sggetti che intervengn nelle perazini cui detti crediti sn crrelati, sulla base delle infrmazini presenti nell'anagrafe tributaria cmunque in pssess dell'amministrazine finanziaria; ad analghe cessini effettuate in precedenza dai sggetti indicati nelle cmunicazini e nelle pzini di cui spra. Se all'esit del cntrll risultan cnfermati i rischi, la cmunicazine si cnsidera nn effettuata e l esit del cntrll è cmunicat al sggett che ha trasmess la cmunicazine. Se, invece, i rischi nn risultan cnfermati, vver decrs il perid di sspensine degli effetti della cmunicazine, la cmunicazine prduce gli effetti previsti dalle dispsizini di riferiment. L attuazine, anche prgressiva, della suddetta prcedura di cntrll preventiv è demandata a un più prvvedimenti attuativi del direttre dell'agenzia delle entrate. Un successiv prvvediment dell Agenzia delle Entrate stabilirà i criteri, le mdalità ed i termini per l attuazine delle suddette dispsizini.

11 OBBLIGHI ANTIRICICLAGGIO Imprtante nvità in materia di bblighi antiriciclaggi. Il nuv cmma 4 del art. 122-bis del D.L. Rilanci, ha previst che i destinatari degli bblighi antiriciclaggi che intervengn nelle cessini del credit di impsta, crrispndente alla detrazine edilizia, nn prcedn all acquisizine del credit in tutti i casi in cui ricrrn i presuppsti di cui agli artt. 35 e 42 del D.lgs.. 231/2007 Qualra i sggetti interessati, ssia intermediari bancari e finanziari, peratri finanziari identificati al cmma 3 del predett decret, i prfessinisti di cui al cmma 4, rilevasser irreglarità dvrann astenersi dal ricevere il credit di impsta, quindi cnfigurarsi quali cessinari, nelle iptesi di insrgenza dell bblig di segnalazine all UIF di perazini sspette e di astensine dal cmpiment delle perazini nei casi di impssibilita ggettiva di effettuare l adeguata verifica della clientela.

Lo Sconto sugli interventi di riqualificazione energetica e sulla riduzione del rischio sismico

Lo Sconto sugli interventi di riqualificazione energetica e sulla riduzione del rischio sismico L Scnt sugli interventi di riqualificazine energetica e sulla riduzine del rischi sismic Il Decret Crescita (DL. 34 /2019 cnvertit pi nella Legge 58/2019) ha intrdtt una nuva pssibilità di fruizine degli

Dettagli

Il modello 730/2008: novità e calendario delle scadenze

Il modello 730/2008: novità e calendario delle scadenze Il mdell 730/2008: nvità e calendari delle scadenze di angel facchini Pubblicat il 11 febbrai 2008 Prvvediment Direttre dell Agenzia delle Entrate del 15 gennai 2008, prtcll n. 7119/2008. Le nvità salienti

Dettagli

Procedure di accertamento

Procedure di accertamento ACCERTAMENTO E ATTIVAZIONE IMPIANTI DI UTENZA A GAS DISTRIBUTORE: GASMAN SCPA, Viale Miramare 27, 71043 Manfrednia (FG) Prcedure di accertament Impianti di utenza gas nuvi Per impiant di utenza nuv si

Dettagli

Bonus per la pubblicità incrementale dal 2018

Bonus per la pubblicità incrementale dal 2018 N. 25 21 Nvembre 2017 Lr sedi Ai gentili clienti Bnus per la pubblicità incrementale dal 2018 Il Decret Legge 24 aprile 2017 n. 50 (csiddetta manvra crrettiva 2017) ha intrdtt un imprtante agevlazine fiscale

Dettagli

Compensazioni nel modello F24 - Sospensione in presenza di profili di rischio - Provvedimento attuativo

Compensazioni nel modello F24 - Sospensione in presenza di profili di rischio - Provvedimento attuativo Cmmercialista - Revisre Cntabile 20146 - MILANO - Via Sardegna, 30 Tel. +39.02.49.53.90.70 Fax +39.02.49.53.90.71 Circlare n. 13 del 26 settembre 2018 Cmpensazini nel mdell F24 - Sspensine in presenza

Dettagli

Oggetto: novità in materia di detrazione IVA chiarimenti forniti dall Agenzia delle Entrate con la Circolare 1/2018 del 17 gennaio 2018

Oggetto: novità in materia di detrazione IVA chiarimenti forniti dall Agenzia delle Entrate con la Circolare 1/2018 del 17 gennaio 2018 A tutti i Sig.ri Clienti Lr Sedi Infrmatre n. 1 del 26 gennai 2018 Oggett: nvità in materia di detrazine IVA chiarimenti frniti dall Agenzia delle Entrate cn la Circlare 1/2018 del 17 gennai 2018 Cme segnalat

Dettagli

OGGETTO: Modello IVA TR : check list

OGGETTO: Modello IVA TR : check list Infrmativa per la clientela di studi N. 54 del 12.04.2017 Ai gentili Clienti Lr sedi OGGETTO: Mdell IVA TR : check list Gentile Cliente, cn la stesura del presente dcument infrmativ intendiam illustrarle

Dettagli

Circolare 34. del 27 ottobre DL n. 148 (c.d. decreto fiscale collegato ) Novità in materia fiscale e previdenziale

Circolare 34. del 27 ottobre DL n. 148 (c.d. decreto fiscale collegato ) Novità in materia fiscale e previdenziale Circlare 34 del 27 ttbre 2017 DL 16.10.2017 n. 148 (c.d. decret fiscale cllegat ) Nvità in materia fiscale e previdenziale 1 Premessa... 2 2 Estensine dell "split pyment"... 2 2.1 Quadr nrmativ... 2 2.2

Dettagli

tassazione dei redditi delle imprese minori assoggettate alla contabilità semplificata.

tassazione dei redditi delle imprese minori assoggettate alla contabilità semplificata. Circlare n : 10/2018 Oggett: Regime di cassa e gestine delle rimanenze Smmari: Nella Legge di Bilanci 2017 è stat intrdtt il principi di cassa ai fini della tassazine dei redditi delle imprese minri assggettate

Dettagli

Fondo 5 Euro/tonnellata premiata Programma per l erogazione di contributi per il potenziamento e l adeguamento dei Centri di Raccolta dei RAEE

Fondo 5 Euro/tonnellata premiata Programma per l erogazione di contributi per il potenziamento e l adeguamento dei Centri di Raccolta dei RAEE Fnd 5 Eur/tnnellata premiata Prgramma per l ergazine di cntributi per il ptenziament e l adeguament dei Centri di Racclta dei RAEE per la presentazine di prpste per l ammissine e la selezine dei Centri

Dettagli

COMUNE DI ROVIGO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON I POTERI DELLA GIUNTA COMUNALE DLGC/2014/52 O G G E T T O

COMUNE DI ROVIGO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON I POTERI DELLA GIUNTA COMUNALE DLGC/2014/52 O G G E T T O COMUNE DI ROVIGO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON I POTERI DELLA GIUNTA COMUNALE DLGC/2014/52 O G G E T T O Sspensine applicazine degli neri per il cntrll di efficienza energetica

Dettagli

DIREZIONE. Pubblicità/Pubblicazione: ATTO NON RISERVATO, PUBBLICAZIONE SUL SITO DELL'AGENZIA

DIREZIONE. Pubblicità/Pubblicazione: ATTO NON RISERVATO, PUBBLICAZIONE SUL SITO DELL'AGENZIA DIREZIONE Dirigente: Francesca GIOVANI Decret n. 5 del 6 lugli 2018 Respnsabile del prcediment: Francesca Givani Pubblicità/Pubblicazine: ATTO NON RISERVATO, PUBBLICAZIONE SUL SITO DELL'AGENZIA Ordinari

Dettagli

ATTO. REGIONE LIGURIA - Giunta Regionale Dipartimen t o Agric o lt u ra, Sport, Tu rism o e Cult u ra Politiche Agricole e della Pesca - Settore

ATTO. REGIONE LIGURIA - Giunta Regionale Dipartimen t o Agric o lt u ra, Sport, Tu rism o e Cult u ra Politiche Agricole e della Pesca - Settore O GG E TTO : Reglament (UE) n. 1308/2013 del Parlament Eurpe e del Cnsigli e Reglament (CE) n. 555/2008 della Cmmissine - Band per la presentazine di dmande di ristrutturazine e ricnversine dei vigneti

Dettagli

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE. 290 / 2016 del 28/10/2016

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE. 290 / 2016 del 28/10/2016 DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE 290 / 2016 del 28/10/2016 Oggett: APPROVAZIONE PROGRAMMA ACQUISIZIONI BIENNALE 2017-2018 DI BENI E OGGETTO: APPROVAZIONE PROGRAMMA ACQUISIZIONI BIENNALE 2017-2018 DI BENI

Dettagli

Le collaboratrici sono tutelate in caso di gravidanza

Le collaboratrici sono tutelate in caso di gravidanza Le cllabratrici sn tutelate in cas di gravidanza di angel facchini Pubblicat il 10 nvembre 2007 Anche le lavratrici a prgett assciate in partecipazine, accedn alla tutela previdenziale in cas di gravidanza.

Dettagli

COMUNE DI BUSSETO DETERMINA DIRIGENZIALE

COMUNE DI BUSSETO DETERMINA DIRIGENZIALE DETERMINA DIRIGENZIALE Oggett: CONFERIMENTO INCARICO ALLA DITTA P.S.A. SRL DI VITTUONE (MI) PER MANUTENZIONE ORDINARIA IMPIANTO ANTINCENDIO INSTALLATO PRESSO IL COMUNALE G. VERDI PER IL TRIENNIO 2016-2018

Dettagli

COMUNE DI CASTIGLIONE TINELLA PROVINCIA DI CUNEO

COMUNE DI CASTIGLIONE TINELLA PROVINCIA DI CUNEO COMUNE DI CASTIGLIONE TINELLA PROVINCIA DI CUNEO Richiesta di cntribut per il sstegn alla lcazine di cui all art. 11, Legge n. 431/1998 e s.m.i. Esercizi finanziari 2013 (canne ann 2012) Il sttscritt,

Dettagli

Vademecum degli errori da evitare nella compilazione del modello 770/2006 e F24

Vademecum degli errori da evitare nella compilazione del modello 770/2006 e F24 Vademecum degli errri da evitare nella cmpilazine del mdell 770/2006 e F24 di angel facchini Pubblicat il 7 aprile 2006 Vademecum degli errri da evitare nella cmpilazine del mdell 770/2006 e F24 L Agenzia

Dettagli

SERVIZIO FISCALE ASSOLVIMENTO DELL IMPOSTA DI BOLLO SULLE FATTURE ELETTRONICHE 2019 E 2018

SERVIZIO FISCALE ASSOLVIMENTO DELL IMPOSTA DI BOLLO SULLE FATTURE ELETTRONICHE 2019 E 2018 SERVIZIO FISCALE CIRCOLARE N.25 DEL 04.04.2019 ASSOLVIMENTO DELL IMPOSTA DI BOLLO SULLE FATTURE ELETTRONICHE 2019 E 2018 Il D.M. 28 Dicembre 2018 (pubblicat nella Gazzetta Ufficiale del 7 gennai 2019),

Dettagli

Documento di consultazione 05/2016. Mercato Elettrico. Introduzione di nuove sessioni di Mercato Infragiornaliero

Documento di consultazione 05/2016. Mercato Elettrico. Introduzione di nuove sessioni di Mercato Infragiornaliero Dcument di cnsultazine 05/2016 Mercat Elettric Intrduzine di nuve sessini di Mercat Infragirnalier 1 1. Intrduzine L attuale cnfigurazine del mercat elettric italian - le cui regle di funzinament sn cntenute

Dettagli

CIRCOLARE N.8 EMISSIONE DELLA FATTURA

CIRCOLARE N.8 EMISSIONE DELLA FATTURA CIRCOLARE N.8 EMISSIONE DELLA FATTURA L Agenzia delle Entrate pubblica alcune precisazini inerenti l emissine della fattura. Cdice fiscale partita Iva In relazine all bblig di riprtare in fattura la partita

Dettagli

CONTO TERMICO. Modalità semplificate per il conferimento del mandato irrevocabile all incasso

CONTO TERMICO. Modalità semplificate per il conferimento del mandato irrevocabile all incasso CONTO TERMICO Mdalità semplificate per il cnferiment del mandat irrevcabile all incass In applicazine dell art. 8 cmma 5 del DM 16.02.2016, al fine di agevlare l access al regime incentivante del Cnt Termic,

Dettagli

COMUNE DI VALENTANO Provincia di Viterbo

COMUNE DI VALENTANO Provincia di Viterbo COMUNE DI VALENTANO Prvincia di Viterb Partita IVA 00214690562 Piazza Cavur 1, 01018 Valentan Cdice Fiscale 80003510569 Tel. 0761.453001 Fax 453702 ASSEGNO DI MATERNITÀ IL RESPONSABILE DEL SETTORE AMMINISTRATIVO

Dettagli

Cosa si trova sul sistema AVCPass

Cosa si trova sul sistema AVCPass AVCPASS e PROCEDURE TELEMATICHE derga all utilizz del sistema AVCPASS per prcedure telematiche aggirnament 11/2016 FONTI AVCP cn determinazine n 111 del 2012art. 37 Cdice cntratti apprvat cn D. lgs. 50/2016

Dettagli

DIREZIONE CENTRALE RAGIONERIA E FINANZE Ufficio del Dirigente Generale

DIREZIONE CENTRALE RAGIONERIA E FINANZE Ufficio del Dirigente Generale Istitut Nazinale di Previdenza per i Dipendenti dell Amministrazine Pubblica DIREZIONE CENTRALE RAGIONERIA E FINANZE Uffici del Dirigente Generale Rma, 20 maggi 2010 Ai DIRIGENTI GENERALI CENTRALI E REGIONALI

Dettagli

C O M U N E DI S A R O N N O. (Provincia di Varese) ******* BANDO DI GARA A PUBBLICO INCANTO

C O M U N E DI S A R O N N O. (Provincia di Varese) ******* BANDO DI GARA A PUBBLICO INCANTO C O M U N E DI S A R O N N O (Prvincia di Varese) ******* BANDO DI GARA A PUBBLICO INCANTO 1. Ente appaltante: COMUNE DI SARONNO, P.zza della Repubblica n. 7, 21047 SARONNO (VA); tel. 02/967.101; fax 02/967.01.389.

Dettagli

ALLEGATO B ASSESSORATO ISTRUZIONE ED EDILIZIA SCOLASTICA

ALLEGATO B ASSESSORATO ISTRUZIONE ED EDILIZIA SCOLASTICA ASSESSORATO ISTRUZIONE ED EDILIZIA SCOLASTICA Giunta Reginale della Campania Direzine Generale per l Istruzine, la Frmazine, il Lavr e le Plitiche Givanili Centr Direzinale Isla A/6 80143 Napli D.M. del

Dettagli

lo Statuto Speciale per la Sardegna emanato con L.C. n. 3 del e successive modifiche e relative norme di attuazione;

lo Statuto Speciale per la Sardegna emanato con L.C. n. 3 del e successive modifiche e relative norme di attuazione; Centr Reginale di Prgrammazine DETERMINAZIONE N. 7644/537 02.11.2009 Oggett: Bandi di gara per gli interventi di sstegn pubblic alle imprese in attuazine delle Direttive PIA Pacchetti Integrati di Agevlazini

Dettagli

COMUNE di FIANO. (Città Metropolitana di Torino) REGOLAMENTO COMUNALE PER L ACCESSO AL CONTRIBUTO IN CONTO RETTA ASILO NIDO

COMUNE di FIANO. (Città Metropolitana di Torino) REGOLAMENTO COMUNALE PER L ACCESSO AL CONTRIBUTO IN CONTO RETTA ASILO NIDO COMUNE di FIANO (Città Metrplitana di Trin) REGOLAMENTO COMUNALE PER L ACCESSO AL CONTRIBUTO IN CONTO RETTA ASILO NIDO Apprvat cn deliberazine del Cnsigli Cmunale n. 27 del 21.7.2017 INDICE Articl 1) Oggett

Dettagli

Documento di Ricerca n. 211

Documento di Ricerca n. 211 ASSIREVI BO Dcument di Ricerca n. 211 Sttscrizine della dichiarazine fiscale ai fini della cmpensazine dei crediti tributari Il presente Dcument di Ricerca sstituisce il Dcument di Ricerca n. 182R (Ottbre

Dettagli

AVVISO ESPLORATIVO. Le manifestazioni d interesse hanno l unico scopo di comunicare all Ente la disponibilità ad essere invitati a presentare offerta.

AVVISO ESPLORATIVO. Le manifestazioni d interesse hanno l unico scopo di comunicare all Ente la disponibilità ad essere invitati a presentare offerta. Prvincia di Mnza e Brianza P.zza Dn Gncchi - Tel. 039/62788211/224 Prt. n : 6000 del 26-07-2018 AVVISO ESPLORATIVO PER MANIFESTAZIONE D INTERESSE ALL AFFIDAMENTO DEI LAVORI AI SENSI DELL ARTICOLO 216 COMMA

Dettagli

LEGGE DI STABILITA 2016 L AGEVOLAZIONE DEI SUPER AMMORTAMENTI

LEGGE DI STABILITA 2016 L AGEVOLAZIONE DEI SUPER AMMORTAMENTI NEWSLETTER n. 1 19 gennai 2016 LEGGE DI STABILITA 2016 L AGEVOLAZIONE DEI SUPER AMMORTAMENTI RIFERIMENTI: ART. 1, COMMI DA 91 A 94 E 97, LEGGE DI STABILITÀ 2016 (N. 208/2015) ART. 164, cmma 1, lettera

Dettagli

5 PER MILLE 2018 ELENCO PERMANENTE DEGLI ISCRITTI

5 PER MILLE 2018 ELENCO PERMANENTE DEGLI ISCRITTI Direzine Reginale del Piemnte Settre Servizi e Cnsulenza Uffici Gestine Tributi 5 PER MILLE 2018 ELENCO PERMANENTE DEGLI ISCRITTI ATTENZIONE: Gli enti che sn presenti nell elenc permanente degli iscritti

Dettagli

OGGETTO Servizio di assistenza ai contribuenti da parte degli uffici locali per correggere gli errori di compilazione dei modelli di versamento F24.

OGGETTO Servizio di assistenza ai contribuenti da parte degli uffici locali per correggere gli errori di compilazione dei modelli di versamento F24. Circlare 5 del 21.01.02 OGGETTO Servizi di assistenza ai cntribuenti da parte degli uffici lcali per crreggere gli errri di cmpilazine dei mdelli di versament F24. TESTO Il versament unificat, intrdtt

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 106 / 28.06.2018 Oggett: LR 21/2016 articl 69 Interventi per investimenti cnnessi alle piste da fnd. Ripart fndi 2018 CUP D85J17000010002 IL DIRETTORE GENERALE PREMESSO

Dettagli

CIRCOLARE n. 2/394/ Studi di prefattibilità e fattibilità e programmi di assistenza tecnica collegati a investimenti italiani in Paesi extra UE

CIRCOLARE n. 2/394/ Studi di prefattibilità e fattibilità e programmi di assistenza tecnica collegati a investimenti italiani in Paesi extra UE CIRCOLARE n. 2/394/2018 1 Studi di prefattibilità e fattibilità e prgrammi di assistenza tecnica cllegati a investimenti italiani in Paesi extra UE Ai fini degli artt. 5 e 6 del DM 1 : 1. Definizini Studi

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ Alla Camera di Cmmerci, Industria e Artigianat e Agricltura (CCIAA) di ppure Al SUAP del Cmune di (in cas di presentazine al SUAP) Cmpilat a cura dell Uffici ricevente Pratica del Prtcll SCIA: SCIA Apertura

Dettagli

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI circoscrizioni di Ivrea-Pinerolo-Torino

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI circoscrizioni di Ivrea-Pinerolo-Torino circscrizini di Ivrea-Pinerl-Trin Ente pubblic nn ecnmic Trin, 24 maggi 2006 NOTIZIARIO 13/2006 S O M M A R I O CONVEGNO DI STUDI: 1996 2006: DIECI ANNI DI REGISTRO DELLE IMPRESE. Sempre al servizi dell

Dettagli

SECONDO ADDENDUM ALL ACCORDO QUADRO AMMORTIZZATORI SOCIALI IN DEROGA 2016 SOTTOSCRITTO IL 21 NOVEMBRE 2016

SECONDO ADDENDUM ALL ACCORDO QUADRO AMMORTIZZATORI SOCIALI IN DEROGA 2016 SOTTOSCRITTO IL 21 NOVEMBRE 2016 SECONDO ADDENDUM ALL ACCORDO QUADRO AMMORTIZZATORI SOCIALI IN DEROGA 2016 SOTTOSCRITTO IL 21 NOVEMBRE 2016 Utilizz della riserva del 50% ex art. 44, cmma 6-bis, del D.lgs. n. 148/2015 mdificat dall'art.

Dettagli

n. 043 del 08/02/2016

n. 043 del 08/02/2016 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO DELL AREA TECNICA ASSETTO ED UTILIZZAZIONE DEL TERRITORIO n. 043 del 08/02/2016 REG. GEN. N.043 DEL 15/02/2016 Oggett Impegn di spesa per installazine di un

Dettagli

Piano triennale di prevenzione della corruzione: Misure di prevenzione riguardanti il personale dirigente

Piano triennale di prevenzione della corruzione: Misure di prevenzione riguardanti il personale dirigente Dichiarazine Sstitutiva (Ai sensi del D.P.R. 445 del 28.12.2000) Cmunicazine bbligatria degli interessi finanziari dei cnflitti di interessi assenze di cause di incnferibilità e incmpatibilità (ai sensi

Dettagli

DISPOSIZIONI PER I CONTROLLI SUI LABORATORI CHE ESEGUONO LA VERIFICA- ZIONE PERIODICA DEGLI STRUMENTI DI MISURA DI CUI AL D.M.

DISPOSIZIONI PER I CONTROLLI SUI LABORATORI CHE ESEGUONO LA VERIFICA- ZIONE PERIODICA DEGLI STRUMENTI DI MISURA DI CUI AL D.M. DISPOSIZIONI PER I CONTROLLI SUI LABORATORI CHE ESEGUONO LA VERIFICA- ZIONE PERIODICA DEGLI STRUMENTI DI MISURA DI CUI AL D.M. 10 DICEMBRE 2001 (Allegat alla Deliberazine della Giunta Camerale n. 93 del

Dettagli

La fatturazione elettronica verso la P.A.

La fatturazione elettronica verso la P.A. I Dssier fiscali La fatturazine elettrnica vers la P.A. Le ultime nvità alla luce del Decret Spending review (D.L. 66/2014, in fase di cnversine in legge) Maggi 2014 pag. 1 SOMMARIO PREMESSA... 3 Decrrenza

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI CONSULENZA SOCIETARIA, CONTABILE, AMMINISTRATIVA E FISCALE

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI CONSULENZA SOCIETARIA, CONTABILE, AMMINISTRATIVA E FISCALE AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI CONSULENZA SOCIETARIA, CONTABILE, AMMINISTRATIVA E FISCALE CUP 2000 S.c.p.A. scietà in huse della Regine Emilia Rmagna, delle

Dettagli

COMUNE DI POGGIO TORRIANA Provincia di Rimini

COMUNE DI POGGIO TORRIANA Provincia di Rimini n. 3/AMM del 25/02/2014 SETTORE AMMINISTRAZIONE E SERVIZI Oggett: Determinazine dei cmpensi e del rimbrs spese spettanti al Cmmissari ed al Sub Cmmissari. IL RESPONSABILE DI SETTORE Vist il D.Lgs. 18 agst

Dettagli

COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI. Settore Amministrazione Generale DETERMINAZIONE N. 276 DEL 08/04/2016

COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI. Settore Amministrazione Generale DETERMINAZIONE N. 276 DEL 08/04/2016 COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI Settre Amministrazine Generale Prpsta DT1AG-1-2016 del 20/01/2016 DETERMINAZIONE N. 276 DEL 08/04/2016 OGGETTO: AFFIDAMENTO E IMPEGNO DI SPESA A FAVORE DELLA DITTA

Dettagli

L Art. 23, comma 1 bis, D.lgs. n. 231/ Adeguata verifica della clientela - Obbligo di astensione alla luce:

L Art. 23, comma 1 bis, D.lgs. n. 231/ Adeguata verifica della clientela - Obbligo di astensione alla luce: Crs Aggirnament 30 re OAM - Mdul 4: Antiriciclaggi L Art. 23, cmma 1 bis, D.lgs. n. 231/2007 - Adeguata verifica della clientela - Obblig di astensine alla luce: della Circlare del Minister dell ecnmia

Dettagli

Fiscal News N Regime speciale in e-commerce per i soggetti extra-ue che cedono a privati. La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News N Regime speciale in e-commerce per i soggetti extra-ue che cedono a privati. La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circlare di aggirnament prfessinale N. 176 27.06.2014 Regime speciale in e-cmmerce per i sggetti extra-ue che cedn a privati Il regime e gli adempimenti previsti dall art.74-quinquies del

Dettagli

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE. 39 / 2017 del 14/02/2017

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE. 39 / 2017 del 14/02/2017 DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE 39 / 2017 del 14/02/2017 Oggett: MODIFICA DELLA POSTAZIONE LO002 DELL AAT DI LODI A DECORRERE DAL 01.02.2017 OGGETTO: MODIFICA DELLA POSTAZIONE LO002 DELL AAT DI LODI DAL

Dettagli

ELENCHI CLIENTI/FORNITORI: I CHIARIMENTI DELLE ENTRATE

ELENCHI CLIENTI/FORNITORI: I CHIARIMENTI DELLE ENTRATE Circlare N. 68 Area: ADEMPIMENTI Peridic plurisettimanale 5 ttbre 2007 ELENCHI CLIENTI/FORNITORI: I CHIARIMENTI DELLE ENTRATE Cme nt, l art. 37, c. 8 e 9, DL 223/2006 cnvertit nella L. 248/2006, ha reintrdtt

Dettagli

ECOBONUS 2019 COS È E COME FUNZIONA LA DETRAZIONE PER IL RISPARMIO ENERGETICO

ECOBONUS 2019 COS È E COME FUNZIONA LA DETRAZIONE PER IL RISPARMIO ENERGETICO ECOBONUS 2019 COS È E COME FUNZIONA LA DETRAZIONE PER IL RISPARMIO ENERGETICO Cme funzina l ecbnus 2019? Ecc la guida cmpleta alla detrazine risparmi energetic, cs è e quand è pssibile accedere alla detrazine

Dettagli

Spazio per il timbro del protocollo del Comune di Tarvisio (da consegnare entro le ore del 30 aprile 2012)

Spazio per il timbro del protocollo del Comune di Tarvisio (da consegnare entro le ore del 30 aprile 2012) Spazi per il timbr del prtcll del Cmune di Tarvisi (da cnsegnare entr le re 13.00 del 30 aprile 2012) Al Signr Sindac del Cmune di 33018 TARVISIO OGGETTO: BANDO PER LA CORRESPONSIONE DEI CONTRIBUTI PER

Dettagli

FISCAL NEWS. canone concordato nei comuni ad alta tensione abitativa. L imposta sostitutiva

FISCAL NEWS. canone concordato nei comuni ad alta tensione abitativa. L imposta sostitutiva a cura di Antni Giglitti 27 Maggi 2011 Categria Sttcategria FISCAL NEWS La circlare di aggirnament prfessinale Irpef Cedlare secca: le prime scadenze Redditi fndiari La cedlare secca sugli affitti cnsiste

Dettagli

COMUNE DI MERONE REGIONE LOMBARDIA PROVINCIA DI COMO UFFICIO TECNICO COMUNALE

COMUNE DI MERONE REGIONE LOMBARDIA PROVINCIA DI COMO UFFICIO TECNICO COMUNALE 1 Lrenz Dmenic Parill: e-mail: urbanistica@cmune.merne.c.it COMUNE DI MERONE REGIONE LOMBARDIA PROVINCIA DI COMO UFFICIO TECNICO COMUNALE C.Fisc./ P. I.V.A.: 00549420131 Tel.: 031/650000 Fax: 031/651549

Dettagli

della dichiarazione IVA

della dichiarazione IVA Mdalità di presentazine della dichiarazine Ferm l bblig di invi telematic, quant alle mdalità, la trasmissine telematica può avvenire: per invi dirett (Vedi ltre, lettera C)); per il tramite di intermediari

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. Investimenti per l'efficienza energetica e fonti rinnovabili degli Enti Locali con popolazione superiore a 5000 abitanti

FOGLIO INFORMATIVO. Investimenti per l'efficienza energetica e fonti rinnovabili degli Enti Locali con popolazione superiore a 5000 abitanti Pagina 1 di 5 FOGLIO INFORMATIVO Investimenti per l'efficienza energetica e fnti rinnvabili degli Enti Lcali cn pplazine superire a 5000 abitanti Data ultim aggirnament giugn 2017 Sezine 1. Infrmazini

Dettagli

COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI PULA PROVINCIA DI CAGLIARI Settre Vigilanza Prpsta DT1SV-65-2018 del 27/06/2018 DETERMINAZIONE N. 516 DEL 27/06/2018 OGGETTO: PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DELLE

Dettagli

COMUNE DI CIVITAVECCHIA città metropolitana di Roma Capitale

COMUNE DI CIVITAVECCHIA città metropolitana di Roma Capitale COMUNE DI CIVITAVECCHIA città metrplitana di Rma Capitale ORIGINALE SERVIZIO 3 - LAVORI PUBBLICI E OPERE INFRASTRUTTURALI, IMMOBILI COMUNALI, PROTEZIONE CIVILE, INNOVAZIONE TECNOLOGICA sezine lavri pubblici

Dettagli

Sicurezza del lavoro: il libretto formativo del lavoratore

Sicurezza del lavoro: il libretto formativo del lavoratore Servizi e sluzini per aziende e lr cnsulenti Sicurezza del lavr: il librett frmativ del lavratre di angel facchini Pubblicat il 19 giugn 2008 In tema di sicurezza del lavr, sul frnte della trasparenza

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 23 DEL 13/02/2017 OGGETTO: Aggiudicazine prcedura sttsglia per la frnitura di sstituzine del sistema di prduzine acqua calda per riscaldament e sanitaria della mensa Le Grazie

Dettagli

RAPPORTO CONCLUSIVO 1

RAPPORTO CONCLUSIVO 1 Pagina 1 di 5 VERIFICA PROGETTO Art 26 C.MMA 4 D.LGS 50/26 IV RAPPORTO CONCLUSIVO 1 FASE : PROGETTAZIONE ESECUTIVA O P E R A : V e r i f i c a a i f i n i d e l l a V a l i d a z i n e a r t 2 6 d. l g

Dettagli

Modulo CSP-AD: Comunicazione stagionali pluriennali anni successivi. Istruzioni di compilazione

Modulo CSP-AD: Comunicazione stagionali pluriennali anni successivi. Istruzioni di compilazione Mdul CSP-AD: Cmunicazine staginali pluriennali anni successivi Istruzini di cmpilazine Le seguenti istruzini di cmpilazine riguardan il mdell telematic di cmunicazine (mdell CSP), attravers cui il datre

Dettagli

Documento n. 278/002. Fondo di solidarietà per i mutui per l acquisto della prima casa - sospensione delle rate dei mutui.

Documento n. 278/002. Fondo di solidarietà per i mutui per l acquisto della prima casa - sospensione delle rate dei mutui. Dcument n. 278/002. Fnd di slidarietà per i mutui per l acquist della prima casa - sspensine delle rate dei mutui. Fnd di slidarietà per i mutui per l acquist della prima casa ai sensi dell art. 2, cmma

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL SETTORE VIABILITA' E PATRIMONIO

DETERMINAZIONE DEL SETTORE VIABILITA' E PATRIMONIO DETERMINAZIONE DEL SETTORE VIABILITA' E PATRIMONIO N. 304 OGGETTO del. 27/07/2016 APPALTO INTEGRATO PER LA PROGETTAZIONE ESECUTIVA E L'ESECUZIONE DEI LAVORI DI "REALIZZAZIONE NUOVA BIBLIOTECA E AMPLIAMENTO

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL SETTORE VIABILITA' E PATRIMONIO

DETERMINAZIONE DEL SETTORE VIABILITA' E PATRIMONIO DETERMINAZIONE DEL SETTORE VIABILITA' E PATRIMONIO N. 287 OGGETTO del. 22/07/2016 SERVIZIO DI ESECUZIONE DELLE VERIFICHE PERIODICHE BIENNALI E/O ANNUALI DEGLI ASCENSORI E DEI PONTI SVILUPPABILI (MONTAFERETRI)

Dettagli

COMUNE DI CANDIOLO - (TO) VIA FOSCOLO CANDIOLO

COMUNE DI CANDIOLO - (TO) VIA FOSCOLO CANDIOLO COMUNE DI CANDIOLO - (TO) VIA FOSCOLO 4 10060 CANDIOLO Richiesta di cntribut per il sstegn alla lcazine di cui all art. 11 L. 431/98 e s.m.i. Esercizi finanziari 2010 (canne ann 2009) 1 Il sttscritt, intestatari

Dettagli

Avviso di richiesta di offerta finalizzata all affidamento diretto del servizio di portierato/reception per la Camera Arbitrale di Milano

Avviso di richiesta di offerta finalizzata all affidamento diretto del servizio di portierato/reception per la Camera Arbitrale di Milano Avvis di richiesta di fferta finalizzata all affidament dirett del servizi di prtierat/receptin per la Camera Arbitrale di Milan Camera Arbitrale di Milan, Azienda Speciale della Camera di Cmmerci di Milan

Dettagli

AVVISO ESPLORATIVO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE A PARTECIPARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI:

AVVISO ESPLORATIVO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE A PARTECIPARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI: AVVISO ESPLORATIVO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE A PARTECIPARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI: PROGETTAZIONE, DIREZIONE LAVORI, REDAZIONE SCIA E ASSEVERAZIONE DI CONFORMITÀ

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL SETTORE VIABILITA' E PATRIMONIO

DETERMINAZIONE DEL SETTORE VIABILITA' E PATRIMONIO DETERMINAZIONE DEL SETTORE VIABILITA' E PATRIMONIO N. 359 OGGETTO del. 15/09/2016 LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE E MIGLIORAMENTO ANTISISMICO SCUOLE MEDIE E ELEMENTARI - 2 LOTTO FUNZIONALE SCUOLA ELEMENTARE

Dettagli

Regione Puglia. Deliberazione della Giunta Regionale N DEL

Regione Puglia. Deliberazione della Giunta Regionale N DEL Regine Puglia Deliberazine della Giunta Reginale N. 1352 DEL 27-06-2014 Adeguament delle Linee Guida reginali per la redazine dei prgetti di Servizi Civile Nazinale ai sensi del Prntuari nazinale per la

Dettagli

ritenuto necessario, al fine di consentire, in analogia con il sistema scolastico, il regolare avvio delle attività:

ritenuto necessario, al fine di consentire, in analogia con il sistema scolastico, il regolare avvio delle attività: REGIONE PIEMONTE BU37S2 14/09/2017 Cdice A1503A D.D. 25 agst 2017, n. 792 POR 2014-2020. Offerta frmativa di IeFP cicl frmativ 2017/2020 di cui alla D.D. n. 576 del 29/06/2017. Apprvazine crsi ed autrizzazine

Dettagli

UNITA OPERATIVA SERVIZI AMMINISTRATIVI DI SETTORE E DEL SERVIZIO SOCIALE DEI COMUNI

UNITA OPERATIVA SERVIZI AMMINISTRATIVI DI SETTORE E DEL SERVIZIO SOCIALE DEI COMUNI UNITA OPERATIVA SERVIZI AMMINISTRATIVI DI SETTORE E DEL SERVIZIO SOCIALE DEI COMUNI SETTORE III SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' DETERMINAZIONE Oggett: Cncessine dell'assegn di maternità da ergarsi

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL SETTORE VIABILITA' E PATRIMONIO

DETERMINAZIONE DEL SETTORE VIABILITA' E PATRIMONIO DETERMINAZIONE DEL SETTORE VIABILITA' E PATRIMONIO N. 261 OGGETTO del. 30/06/2016 "REALIZZAZIONE NUOVA BIBLIOTECA E AMPLIAMENTO MENSA SCOLASTICA." (CODICE CUP H67B14000360006). AFFIDAMENTO LAVORI DI COMPLETAMENTO

Dettagli

REGIONE SICILIANA ASSESSORATO AGRICOLTURA E FORESTE DIPARTIMENTO INTERVENTI STRUTTURALI BANDO DI GARA

REGIONE SICILIANA ASSESSORATO AGRICOLTURA E FORESTE DIPARTIMENTO INTERVENTI STRUTTURALI BANDO DI GARA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO AGRICOLTURA E FORESTE DIPARTIMENTO INTERVENTI STRUTTURALI BANDO DI GARA AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Regine Siciliana Assessrat Agricltura e Freste - Dipartiment Interventi

Dettagli

Ai fini dei corsi sotto descritti e della normativa di cui in oggetto si definiscono:

Ai fini dei corsi sotto descritti e della normativa di cui in oggetto si definiscono: Spett/le Dirigente Sclastic CIRCOLARE INFORMATIVA ----------------------------------------------------- Oggett: Criteri per la frmazine del persnale sclastic ai sensi dell art. 37 cmma 1 e 9 del D.Lgs

Dettagli

via del Conservatorio Roma T F CF

via del Conservatorio Roma T F CF Determinazine n. 112 del 15.06.2016: Avvis di indizine di prcedura cmparativa ad evidenza pubblica per il cnferiment di un incaric di cnsulenza fiscale ---------------------------------------------Il Direttre

Dettagli

CITTÀ DI MONTESILVANO

CITTÀ DI MONTESILVANO CITTÀ DI MONTESILVANO Prvincia di Pescara SCHEMA DI CONTRATTO REALIZZAZIONE DI UN SISTEMA (IMPIANTI) DI VIDEOSORVEGLIANZA SUL TERRITORIO COMUNALE OGGETTO: Schema di cntratt tra il Cmune di Mntesilvan e,

Dettagli

Procedura operativa per l'organizzazione del servizio alternativo di fornitura gas mediante carri bombolai

Procedura operativa per l'organizzazione del servizio alternativo di fornitura gas mediante carri bombolai Prcedura perativa per l'rganizzazine del servizi alternativ di frnitura gas mediante carri bmblai La presente prcedura descrive le mdalità di attivazine e di ergazine del servizi alternativ di frnitura

Dettagli

AZIENDA REGIONALE TERRITORIALE PER L EDILIZIA DELLA PROVINCIA DI SAVONA

AZIENDA REGIONALE TERRITORIALE PER L EDILIZIA DELLA PROVINCIA DI SAVONA AZIENDA REGIONALE TERRITORIALE PER L EDILIZIA DELLA PROVINCIA DI SAVONA Via Agliett n. 90 17100 Savna Tel. 019 84101 - fax 019 8410210 http://www.artesv.it indirizz mail inf@artesv.it pec psta@cert.artesv.it

Dettagli

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi ASSEMBLEA LEGISLATIVA Att del Dirigente: DETERMINAZIONE n 680 del 25/10/2016 Prpsta: DAL/2016/695 del 21/10/2016 Struttura prpnente: Oggett: Autrità emanante:

Dettagli

via del Conservatorio Roma T F CF

via del Conservatorio Roma T F CF Determinazine n. 28 del 26.01.2018: Avvis di indizine di prcedura cmparativa ad evidenza pubblica per il cnferiment di n. 1 incaric a cnsulente psiclg nell ambit della macr e micr prgettazine di eventi

Dettagli

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE. 44 / 2017 del 17/02/2017

DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE. 44 / 2017 del 17/02/2017 DELIBERA DEL DIRETTORE GENERALE 44 / 2017 del 17/02/2017 Oggett: PROCEDURA DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO IN FORMA OGGETTO: PROCEDURA DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO IN FORMA vista

Dettagli

ATTO LA GIUNTA REGIONALE. - la Legge 8 0ttobre 2010 n.170 Nuove norme in materia di Disturbi Specifici di Apprendimento in ambito scolastico ;

ATTO LA GIUNTA REGIONALE. - la Legge 8 0ttobre 2010 n.170 Nuove norme in materia di Disturbi Specifici di Apprendimento in ambito scolastico ; OGGETTO : Indicazini attuative in materia dei Disturbi Specifici di Apprendiment (DSA) (DGR 1047/2011 ss.mm.ii.) N. 395 IN 27/03/2015 del REGISTRO ATTI DELLA GIUNTA DATA Richiamati LA GIUNTA REGIONALE

Dettagli

Divisione Servizi Culturali e Amministrativi /045 Servizio Arti Visive Cinema e Teatro CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Divisione Servizi Culturali e Amministrativi /045 Servizio Arti Visive Cinema e Teatro CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Divisine Servizi Culturali e Amministrativi 2017 06697/045 Servizi Arti Visive Cinema e Teatr CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Crnlgic 267 apprvata il 28 dicembre 2017 DETERMINAZIONE: CORSI

Dettagli

BANDO. Il Direttore del Dipartimento di Scienze Veterinarie

BANDO. Il Direttore del Dipartimento di Scienze Veterinarie BANDO Avvis di selezine pubblica di esperti di alta qualificazine in pssess di un significativ curriculum prfessinale per il cnferiment dirett, a titl gratuit, di due incarichi di insegnament mediante

Dettagli

PROGRAMMAZIONE PROVINCIALE DELLE ATTIVITA DI FORMAZIONE DEGLI APPRENDISTI ASSUNTI PRESSO IMPRESE DELLA PROVINCIA DI PAVIA (PERIODO FORMATIVO

PROGRAMMAZIONE PROVINCIALE DELLE ATTIVITA DI FORMAZIONE DEGLI APPRENDISTI ASSUNTI PRESSO IMPRESE DELLA PROVINCIA DI PAVIA (PERIODO FORMATIVO Avvis Dte per i Destinatari finali per apprendisti assunti in Prvincia di Pavia ai sensi dell art. 4 del Decret Legislativ 167/11 e successive mdificazini e integrazini e dell art. 44 del D.lgs 81/2015

Dettagli

Dati generali della procedura

Dati generali della procedura 1/7 Dati generali della prcedura Numer RDO: 2318675 Descrizine RDO: Servizi di Manutenzine Strage EMC VNX e Strage NETAPP Criteri di aggiudicazine: Prezz piu' bass Numer di Ltti: 2 Esclusine Autmatica

Dettagli

Responsabilità solidale negli appalti: chiarimenti C.M. n. 2/E 2013

Responsabilità solidale negli appalti: chiarimenti C.M. n. 2/E 2013 Studi Mantvani & Assciati s.s. Pag. 1 di 5 Mantva, lì 08 Marz 2013 Circlare N. 08/2013 Alle Aziende Clienti - Lr Sedi Respnsabilità slidale negli appalti: chiarimenti C.M. n. 2/E 2013 Mentre i presenti

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 103 / 28.06.2018 Oggett: L.r. 2/2002 - art. 166 Cntributi a sstegn dell attività di manutenzine e gestine delle piste di fnd. Apprvazine pian di ripart dei cntributi

Dettagli

1 Premessa Utilizzo della PEC Modalità di notificazione a mezzo PEC e soggetti destinatari... 4

1 Premessa Utilizzo della PEC Modalità di notificazione a mezzo PEC e soggetti destinatari... 4 Circlare 22 del 19 lugli 2017 Ntifica degli avvisi di accertament e di altri atti tramite psta elettrnica certificata (PEC) 1 Premessa... 2 2 Utilizz della PEC... 4 3 Mdalità di ntificazine a mezz PEC

Dettagli

Progetto: codice: 2007.IT.051 PO.003/IV/I2/F/9.2.5/0940 dal titolo EXPLORER

Progetto: codice: 2007.IT.051 PO.003/IV/I2/F/9.2.5/0940 dal titolo EXPLORER Regine Siciliana Assessrat dell Istruzine e della Frmazine Prfessinale Prgett: cdice: 2007.IT.051 PO.003/IV/I2/F/9.2.5/0940 dal titl EXPLORER A tutti gli interessati aventi titl All Alb d Istitut Al sit

Dettagli

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^ NUOVO OBBLIGO A DECORRERE DALL 1 GENNAIO 2007:

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^ NUOVO OBBLIGO A DECORRERE DALL 1 GENNAIO 2007: ^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^ NUOVO OBBLIGO A DECORRERE DALL 1 GENNAIO 2007: LA NUOVA DISCIPLINA SULLE COMUNICAZIONI DEI RAPPORTI DI LAVORO. (Legge 27 dicembre 2006, n. 296, art. 1).

Dettagli

SERVIZIO FISCALE PROROGA PARZIALE AL 1 GENNAIO 2019 DEGLI OBBLIGHI DI FATTURAZIONE ELETTRONICA

SERVIZIO FISCALE PROROGA PARZIALE AL 1 GENNAIO 2019 DEGLI OBBLIGHI DI FATTURAZIONE ELETTRONICA SERVIZIO FISCALE CIRCOLARE N. 45 DEL 02.07.2018 PROROGA PARZIALE AL 1 GENNAIO 2019 DEGLI OBBLIGHI DI FATTURAZIONE ELETTRONICA Pubblicat sulla Gazzetta Ufficiale n. 148 del 28 giugn 2018 è stata dispsta

Dettagli

REGOLAMENTO SULL ORDINAMENTO DEGLI UFFICI E DEI SERVIZI PARTE I - ORGANIZZAZIONE

REGOLAMENTO SULL ORDINAMENTO DEGLI UFFICI E DEI SERVIZI PARTE I - ORGANIZZAZIONE COMUNE DI PALERMO REGOLAMENTO SULL ORDINAMENTO DEGLI UFFICI E DEI SERVIZI PARTE I - ORGANIZZAZIONE ALLEGATO N.7 REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DEI PERMESSI RETRIBUITI PER MOTIVI DI STUDIO Febbrai 2007

Dettagli

CONFRONTO CONTENUTI APE. RELATORE: Arch. Chiara Bertolin - La d.g.r. 1824/2016 nuove disposizioni per la certificazione energetica regionale

CONFRONTO CONTENUTI APE. RELATORE: Arch. Chiara Bertolin - La d.g.r. 1824/2016 nuove disposizioni per la certificazione energetica regionale CONFRONTO CONTENUTI APE INTESTAZIONE APE L identificazine degli APE relativi a edifici ubicati sul territri reginale verrà effettuata, cme previst dal D.M. Linee Guida, attravers l appsizine del lg della

Dettagli

5 PER MILLE 2016. Per l anno finanziario 2016, il 5 per mille è destinato alle seguenti finalità: a. sostegno degli enti del volontariato:

5 PER MILLE 2016. Per l anno finanziario 2016, il 5 per mille è destinato alle seguenti finalità: a. sostegno degli enti del volontariato: Direzine Reginale del Venet Settre Servizi e Cnsulenza Uffici Gestine Tributi 5 PER MILLE 2016 Per l ann finanziari 2016, il 5 per mille è destinat alle seguenti finalità: a. sstegn degli enti del vlntariat:

Dettagli

Aliquote artigiani 2018 aumento aliquota INPS al 24%:

Aliquote artigiani 2018 aumento aliquota INPS al 24%: Cntributi artigiani e cmmercianti 2018 per effett dell'aument dell'indice di inflazine e dell'aument prgressiv annuale stabilit dalla Manvra Mnti, l'aliquta artigiani 2018 è pari al 24% e l'aliquta cmmercianti

Dettagli

PROVINCIA DI UDINE. Determinazione

PROVINCIA DI UDINE. Determinazione C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE Determinazine Prpsta nr. 14 del 03/03/2015 Determinazine nr. 132 del 3.03.2015 Servizi Bibliteca, Cultura e Prmzine Sprt OGGETTO:

Dettagli

Comune Cesena. Settore Entrate Tributarie e Servizi Economico Finanziari REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DEL RAVVEDIMENTO OPEROSO

Comune Cesena. Settore Entrate Tributarie e Servizi Economico Finanziari REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DEL RAVVEDIMENTO OPEROSO Allegat A Cmune Cesena Settre Entrate Tributarie e Servizi Ecnmic Finanziari REGOLAMENTO COMUNALE PER L APPLICAZIONE DEL RAVVEDIMENTO OPEROSO Apprvat cn delibera di Cnsigli Cmunale n. 24 del Cpia analgica,

Dettagli