La provincia di Monza e della Brianza e la sfida del PNRR. ReSTART - 31 maggio 2022

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La provincia di Monza e della Brianza e la sfida del PNRR. ReSTART - 31 maggio 2022"

Transcript

1 La provincia di Monza e della Brianza e la sfida del PNRR ReSTART - 31 maggio 2022

2 Risorse PNRR distribuite e/assegnate al territorio regionale e provinciale

3 Fondi destinati alla Lombardia per il periodo ,7 miliardi dal PNRR 2 miliardi da FESR 1,5 miliardi da FSE 1,19 Miliardi riprogrammazione relativa ai periodi , e

4 Fondi PNRR destinati alla Lombardia per Missione (assegnati o da assegnare) 410 mln. 2,7 mld 9,7 mld 3,0 mld 460 mln. Fonte: Regione Lombardia 1,9 mld 1,1 mld

5 Fondi PNRR destinati alla Lombardia in alcuni settori (Assegnati o da assegnare) Politiche abitative Lombardia - FC+PINQUA ,09 Aree interne ,00 Politiche sociali Lombardia ,00 Digitalizzazione ,00 Politiche per il lavoro ,00 Investimenti sulla rete ferroviaria ,14 Rinnovo flotte bus, treni verdi ,77 Edilizia scolastica (M2C M4C1) ,52 Interventi per la resilienza, la valorizzazione del territorio e l efficienza energetica dei comuni ,10 Sanità ,14

6 Risorse che ricadono sul territorio della provincia di Monza e della Brianza TOTALE RISORSE CHE RICADONO DIRETTAMENTE SUL TERRITORIO PROVINCIALE Risorse in essere Risorse derivanti dall aggiudicazione di bandi ministeriali 151,9 mln. TOTALE RISORSE M6 CHE RICADONO INDIRETTAMENTE SUL TERRITORIO PROVINCIALE (MAGGIO 2022) CDC ODC COT Digitalizzazione DEA Grandi apparecchiature 23, 37 mln. 9,32 mln , 9 mln. 10, 7 mln. TOTALE: (MAGGIO 2022) 202,8 mln.

7 Sono 152 milioni di Euro le risorse PNRR assegnate alla provincia di Monza e della Brianza (progetti in essere/nuovi, esclusa la Missione 6 Sanità) PINQuA ,00 Edilizia residenziale pubblica ,76 Rigenerazione urbana ,50 Mobilità sostenibile ,00 Nuove scuole ,83 Edilizia scolastica di competenza provinciale e comunale ,97 Digitalizzazione della didattica a scuola ,13 Asili nido (progetti in essere) ,00 Inclusione sociale ,00 Ristrutturazione dell ala est del Tribunale di Piazza Garibaldi , 0 0 Opere pubbliche di piccola e media portata ,68

8 Ripartizione delle risorse assegnate ai Comuni del territorio (monitoraggio OReP) VEDUGGIO CON COLZANO ,00 BRIOSCO ,00 RENATE ,10 LENTATE SUL SEVES O ,84 LAZZATE ,64 MISINTO ,00 COGLIATE ,31 CERIANO LAGHETTO ,00 BARLASSINA ,91 CES ANO MADERNO ,55 LIMBIATE ,13 VAREDO ,61 Totale: 128,1 milioni (esclusi gli interventi dell Ente Provincia) VERANO BRIANZA ,34 MEDA ,57 SEVESO ,46 BOVISIO-MASCIAGO ,92 NOVA MILANESE ,38 GIUSSANO ,29 ALBIATE ,58 SEREGNO ,90 DESIO ,16 MACHERIO ,30 LISSONE ,53 MUGGIÒ ,57 CARATE BRIANZA ,70 BES ANA IN BRIANZA ,04 TRIUGGIO ,00 SOVICO ,01 BIASSONO ,99 CORREZZANA ,00 LESMO ,12 BRUGHERIO ,34 USMATE VELATE ,38 CAMPARADA ,00 ARCORE ,37 VEDANO AL LAMBRO ,17 VILLASANTA ,09 MONZA ,65 CONCOREZZO ,64 CARNATE ,13 VIMERCATE ,91 AGRATE BRIANZA ,78 RONCO BRIANTINO ,00 CAPONAGO ,00 BERNAREGGIO ,01 AICURZIO ,12 BELLUSCO ,91 MEZZAGO ,00 ORNAGO ,05 CAVENAGO DI BRIANZA ,80 BURAGO DIMOLGORA ,00 SULBIATE ,97 CORNATE D ADDA ,24 BUSNAGO ,39 RONCELLO ,00

9 Risorse regionale della M6 con ricadute sui territori della provincia di Monza e della Brianza TOTALE RISORSE CHE RICADRANNO INDIRETTAMENTE SUL TERRITORIO - CDC: 23, 37 mln. - ODC: 9,32 mln. - COT: Fonte: Piano operativo regionale Investimenti Missione 6 Salute

10 Risorse regionale della MA6 con ricadute sui territori della provincia di Monza e della Brianza Case di Comunità Fonte: Piano operativo regionale Investimenti Missione 6 Salute

11 Risorse regionale della MA6 con ricadute sui territori della provincia di Monza e della Brianza Case di Comunità Fonte: Piano operativo regionale Investimenti Missione 6 Salute

12 Il dinamismo progettuale della provincia di Monza e della Brianza

13 L avvio degli investimenti PNRR attraverso il monitoraggio dei CUP (dati ufficiali DIPE) 603 CUP PNRR (1,7 mld ) richiesti sul territorio provinciale fino a maggio 2022 CUP relativi a tutti i progetti, finanziati e non finanziati Conferma del dinamismo del territorio!! CUP comuni numero CUP per comune BERGAMO ,7 BRESCIA ,2 VARESE ,3 COMO ,6 MONZA BRIANZA ,0 CREMONA ,0 LECCO ,7 LODI ,0 MANTOVA ,6 MILANO ,5 PAVIA ,3 SONDRIO ,2 LOMBARDIA ,8 Fonte:

14 L avvio degli investimenti PNRR attraverso il monitoraggio dei CUP (dati ufficiali DIPE) CUP PNRR richiesti M5 M2 M4 M1 M6 459 infrastrutture sociali infrastrutture di trasporto infrastrutture ambientali servizi per la PA e collettività istruzione, formazione, mercato del lavoro infrastrutture energetiche infrastrutture di TLC Grande partecipazione ai bandi della Missione 5 sull inclusione sociale e della missione 2 su rigenerazione urbana, reti idriche e piccole e medie opere Fonte:

15 I bandi sull inclusione sociale: gli interventi ammessi a finanziamento Sostegno alle capacità genitoriali e prevenzione della vulnerabilità delle famiglie e dei bambini 4 progetti finanziati Rafforzamento dei servizi sociali e prevenzione del fenomeno del burn out tra gli operatori sociali 2 progetti finanziati Autonomia degli anziani non autosufficienti 1 progetto finanziato 2 progetti idonei Povertà estrema - Housing first 3 progetti finanziati Rafforzamento dei servizi sociali domiciliari per prevenire l ospedalizzazione 4 progetti finanziati Povertà estrema Stazioni di posta 3 progetti finanziati Percorsi di autonomia per persone con disabilità 4 progetti finanziati

16 Il ruolo del Centro Servizi della provincia di Monza e della Brianza: un primo bilancio

17 Gli obiettivi del Centro Servizi PNRR della Provincia di Monza-Brianza - Hub di conoscenze, attività, informazioni sul PNRR a servizio dei Comuni e degli enti CENTRO SERVIZI pubblici e privati del territorio. PNRR - Sportello virtuale che mette a disposizione competenze specialistiche di natura economica, giuridica e tecnica sul PNRR - Community dove la Provincia svolge il ruolo di centro di competenza e coordinamento ma nella quale interagiscono i Comuni interessati, le aziende partecipate, altri soggetti pubblici e privati interessati al PNRR

18 Le attività del Centro Servizi PNRR della Provincia di Monza-Brianza da novembre ad oggi S ervizi formativi e webinar 5 webinar, oltre 140 partecipanti S ervizi informativi / redazionali 175 mattinali 35 newsletter settimanali Consulenze ed Esperto Risponde +60 risposte a quesiti, consulenze, analisi di prefattibilità dei progetti

19 Un primo bilancio Un territorio pronto e attivo Notevole dinamismo degli enti locali Molta attenzione ai temi della rigenerazione urbana e agli interventi sulle scuole Esempio di best practice sull inclusione sociale con ben 21 progetti finanziati Ruolo della centrale di committenza provinciale nel fornire supporto, linee guida e schemi di bandi tipo

20 Un primo bilancio Tempi eccessivamente stretti dei bandi Mancanza di risorse interne nei piccoli comuni per pagare la progettazione Vincoli burocratici legati al DNSH e al rispetto dei principi trasversali Nodo esecuzione, monitoraggio e rendicontazione

21 Una rinascita per l ente Provincia IL RUOLO DELLA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA Servizi informativi per una migliore comprensione dei fenomeni e delle attività Servizi formativi per lo sviluppo di competenze sul PNRR La Provincia come «casa dei Comuni» per realizzare un progetto di area vasta sul territorio Primo attore di gestione e coordinamento del territorio Servizi di accompagnamento e consulenza sui bandi del PNRR Servizi della SUA provinciale per la gestione degli appalti PNRR Servizi di coordinamento di area vasta e animazione territoriale

22

Conferenza dei Comuni dell ATO Monza Brianza

Conferenza dei Comuni dell ATO Monza Brianza Conferenza dei Comuni dell ATO Monza Brianza Deliberazione N 1 del 22.11.2018 Oggetto: Elezione Presidente e Vicepresidente della Conferenza dei Comuni Alle ore 17:00 del giorno 22 novembre 2018 presso

Dettagli

Conferenza dei Comuni dell ATO Monza Brianza

Conferenza dei Comuni dell ATO Monza Brianza Conferenza dei Comuni dell ATO Monza Brianza Deliberazione N 2 del 22.11.2018 Oggetto: Surroga del Componente CdA ATO-MB in rappresentanza dei Comuni con un numero di abitanti superiore a 15.000 Alle ore

Dettagli

Piano di Zona Allegato 4: Analisi delle unità di offerta sociali

Piano di Zona Allegato 4: Analisi delle unità di offerta sociali Piano di Zona 2015-2017 Allegato 4: Analisi delle unità di offerta sociali a cura di Coordinamento Uffici di Piano Uffici Unici Indice Indice... 2 1. Le Unità d Offerta Sociale - Prima Infanzia... 3 2.

Dettagli

Il mercato immobiliare di Monza e Brianza

Il mercato immobiliare di Monza e Brianza Il mercato immobiliare di Monza e Brianza Monza Vimercatese Caratese Cesanese Desiano Mauro Danielli Presidente OtiB Membro di Giunta CCIAA Monza Monza, 7 febbraio 2011 NTN residenziali 2004 2006 2007

Dettagli

Oggetto: Approvazione aggiornamento della delimitazione degli agglomerati

Oggetto: Approvazione aggiornamento della delimitazione degli agglomerati Conferenza dei Comuni dell ATO Monza Brianza Deliberazione N 4 del 22.11.2018 Oggetto: Approvazione aggiornamento della delimitazione degli agglomerati Alle ore 17:00 del giorno 22 novembre 2018 presso

Dettagli

Comune di Villasanta

Comune di Villasanta Comune di Villasanta Provincia di Monza e della Brianza PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO DOCUMENTO DI PIANO Indagine statistica Elaborato n. QC 09 01 progettisti arch. Franco Resnati arch. Fabio Massimo

Dettagli

Conferenza dei Comuni dell ATO Monza Brianza

Conferenza dei Comuni dell ATO Monza Brianza Conferenza dei Comuni dell ATO Monza Brianza Deliberazione N 5 del 22.11.2018 Oggetto: Presa d atto nuovo aggiornamento Carta dei Servizi di Brianzacque Srl Alle ore 17:00 del giorno 22 novembre 2018 presso

Dettagli

Oggetto: Approvazione proposta di estensione della durata della Convenzione di affidamento del SII a Brianzacque Srl.

Oggetto: Approvazione proposta di estensione della durata della Convenzione di affidamento del SII a Brianzacque Srl. Conferenza dei Comuni dell ATO Monza Brianza Deliberazione N 3 del 22.11.2018 Oggetto: Approvazione proposta di estensione della durata della Convenzione di affidamento del SII a Brianzacque Srl. Alle

Dettagli

LEGENDA Caratteristiche

LEGENDA Caratteristiche LISTINO PREZZI MEDI DEGLI IMMOBILI RESIDENZIALI E TERRENI Colonna LEGENDA Caratteristiche Per quanto riguarda i terreni sono riportati due prezzi: sopra (nel riquadro con lo sfondo grigio) è inserito il

Dettagli

Comune di Camparada. Provincia di Monza e della Brianza. IL SINDACO Giuliana Carniel IL R.U.P. Arch. Fabio Borile PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO

Comune di Camparada. Provincia di Monza e della Brianza. IL SINDACO Giuliana Carniel IL R.U.P. Arch. Fabio Borile PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO Comune di Camparada PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO Indagine statistica progettisti arch. Franco Resnati arch. Fabio Massimo Saldini Studio associato elaborato n. Provincia di Monza e della Brianza IL

Dettagli

COMUNI DELLA PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA

COMUNI DELLA PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA BRIANZACQUE S.r.l. Sede Legale Viale Enrico Fermi 105-20900 MONZA (MB) Telefono 039262301 - Fax 0392130074 www.brianzacque.it - brianzacque@legalmail.it COMUNI DELLA PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA RICOSTRUZIONE

Dettagli

Tavola 1 Dettaglio territoriale comuni partecipanti al Tavolo Interistituzionale Brianza Quadro di sintesi della domanda abitativa

Tavola 1 Dettaglio territoriale comuni partecipanti al Tavolo Interistituzionale Brianza Quadro di sintesi della domanda abitativa La domanda abitativa nei comuni del Tavolo Interistituzionale Nei comuni partecipanti al Tavolo Interistituzionale Brianza gli scenari della domanda abitativa definiscono una stima pari a poco meno di

Dettagli

Conferenza dei Comuni della Brianza. Parere reso ai sensi dell art.49 L.R. 26/03 e s.m.i. N 2 del

Conferenza dei Comuni della Brianza. Parere reso ai sensi dell art.49 L.R. 26/03 e s.m.i. N 2 del Conferenza dei Comuni della Brianza Parere reso ai sensi dell art.49 L.R. 26/03 e s.m.i N 2 del 19.10.2016 Oggetto: Parere vincolante sulla proposta del Consiglio di Amministrazione in merito alla dichiarazione

Dettagli

Oggetto: Parere vincolante sulla conferma dell affidamento del Servizio Idrico Integrato a Brianzacque Srl secondo il modello del c.d.

Oggetto: Parere vincolante sulla conferma dell affidamento del Servizio Idrico Integrato a Brianzacque Srl secondo il modello del c.d. Conferenza dei Comuni della Brianza Parere reso ai sensi dell art.49 L.r.26/03 e s.m.i N 1 del 26.06.2013 Oggetto: Parere vincolante sulla conferma dell affidamento del Servizio Idrico Integrato a Brianzacque

Dettagli

Oggetto: Parere vincolante sulla revisione della Convenzione di affidamento del SII a Brianzacque Srl e dei relativi allegati

Oggetto: Parere vincolante sulla revisione della Convenzione di affidamento del SII a Brianzacque Srl e dei relativi allegati Conferenza dei Comuni della Brianza Parere reso ai sensi dell art.49 L.R. 26/03 e s.m.i N 1 del 19.10.2016 Oggetto: Parere vincolante sulla revisione della Convenzione di affidamento del SII a Brianzacque

Dettagli

Regione Lombardia. ASL Monza e Brianza

Regione Lombardia. ASL Monza e Brianza Regione 006512 Deliberazione n. 775 Seduta del 2 5 MAR 2014 Determinazione degli ambiti territoriali carenti di Assistenza Primaria e Pediatria di Famiglia e degli incarichi di Continuità Assistenziale

Dettagli

Monza e Brianza: la nuova provincia lombarda

Monza e Brianza: la nuova provincia lombarda NOTIZIESTATISTICHE Statistica e Osservatori Anno 8 Numero 9 maggio 2004 Monza e : la nuova provincia lombarda Collocata all interno del triangolo ideale delineato dai Comuni di Monza, Lecco e Como, la

Dettagli

LA CASA (QUANDO SI COMPRA) SI SCEGLIE NELLA BRIANZA VERDE

LA CASA (QUANDO SI COMPRA) SI SCEGLIE NELLA BRIANZA VERDE AZIENDA SPECIALE DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI MILANO - ORGANIZZAZIONE DI SERVIZI PER IL MERCATO IMMOBILIARE tel. 039/2807511 039/2807521 Iustriale: tiene il nuovo, si contrae il vecchio, i prezzi dei capannoni

Dettagli

PROGETTO DATA BASE TOPOGRAFICO. Monza 8 marzo 2010

PROGETTO DATA BASE TOPOGRAFICO. Monza 8 marzo 2010 PROGETTO DATA BASE TOPOGRAFICO Monza 8 marzo 2010 Gli strumenti fondamentali di Governo del Territorio l.r. 12/2005 Art. 3 SITI Art. 4 VAS Art. 5 OSSERVATORIO PERMANENTE DAL SIT ALL I.I.T. (dalla cartografia

Dettagli

PREMIO BRIANZA ECONOMICA Edizione 2012

PREMIO BRIANZA ECONOMICA Edizione 2012 PREMIO BRIANZA ECONOMICA Edizione 2012 (D.G. n. 51 del 16/04/2012) R E G O L A M E N T O ART. 1 - FINALITÀ Nell ambito delle azioni istituzionali volte ad incentivare l operosità e l impegno quotidiano

Dettagli

Novità sulle vaccinazioni: tutto ciò che bisogna sapere per andare a scuola VACCINATI!

Novità sulle vaccinazioni: tutto ciò che bisogna sapere per andare a scuola VACCINATI! Novità sulle vaccinazioni: tutto ciò che bisogna sapere per andare a scuola VACCINATI! Decreto legge 7 giugno 2017, n. 73 disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale. Ministero della Salute

Dettagli

Progetto Sicurezza Impiantistica Rendicontazione

Progetto Sicurezza Impiantistica Rendicontazione Sul sito dell ATS Brianza sono disponibili le schede di autovalutazione relative all uso in sicurezza degli impianti soggetti al regime delle verifiche periodiche (es. gru, attrezzature a pressione, impianti

Dettagli

Conferenza dei Comuni della Brianza. Parere reso ai sensi dell art.49 L.r.26/03 e s.m.i. N del

Conferenza dei Comuni della Brianza. Parere reso ai sensi dell art.49 L.r.26/03 e s.m.i. N del Conferenza dei Comuni della Brianza Parere reso ai sensi dell art.49 L.r.26/03 e s.m.i N del 28.05.2018 Oggetto: Approvazione tariffe, deliberazione ARERA (ex AEEGSI) n. 918/2017/R/Idr Aggiornamento biennale

Dettagli

Aggiornamento modulo INAI L per la Comunicazione Unica

Aggiornamento modulo INAI L per la Comunicazione Unica Aggiornamento modulo INAI L per la Comunicazione Unica Dal 30 settembre 2010 è disponibile una nuova versione del modulo per la compilazione dei dati INAIL ai fini della Comunicazione Unica. Le novità

Dettagli

I bilanci dei comuni italiani negli anni dal 2006 al 2010

I bilanci dei comuni italiani negli anni dal 2006 al 2010 Gerardo Massimi già ordinario di Geografia Economica presso la Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell Università G. d Annunzio di Chieti Pescara (sede di Pescara) I bilanci dei comuni italiani

Dettagli

ELENCO RESIDUI ATTIVI E PASSIVI ALLEGATO E

ELENCO RESIDUI ATTIVI E PASSIVI ALLEGATO E ELENCO RESIDUI ATTIVI E PASSIVI ALLEGATO E RESIDUI ATTIVI Provincia di Monza e della Brianza 28-03-2014 Pag. 1 Esercizio: 2013 ACCERTAMENTI PER ANNO RESIDUO Anno/n Accertamento Descrizione Accertamento

Dettagli

Fonti energetiche: evoluzione storica e prospettive future

Fonti energetiche: evoluzione storica e prospettive future Fonti energetiche: evoluzione storica e prospettive future L evoluzione del fotovoltaico e del risparmio energetico In Provincia di Monza e Brianza Renato Ornaghi, Energy Saving Srl La gestione dell energia:

Dettagli

DI COSA SI TRATTA Lombardia Piemonte Veneto Emilia-Romagna (BACINO PADANO) accordo di programma Ministero dell Ambiente

DI COSA SI TRATTA Lombardia Piemonte Veneto Emilia-Romagna (BACINO PADANO) accordo di programma Ministero dell Ambiente DI COSA SI TRATTA Il 9 giugno 2017 Regioni Lombardia, Piemonte, Veneto ed Emilia-Romagna, (BACINO PADANO) hanno sottoscritto un accordo di programma con il Ministero dell Ambiente Realizzazione congiunta

Dettagli

" # % "&' ( )*++,,, /012-) 3 * $ 5$ % " &' ( # 6$

 # % &' ( )*++,,, /012-) 3 * $ 5$ %  &' ( # 6$ !! " # $ % "&' ( )*++,,,-- --++.. +/012-) 3 * 4 - - $ 5$ % " &' ( # 6$7881 9 - INDICE Il bilancio demografico della Brianza 2008 La Brianza a 55 Comuni La popolazione straniera residente nella Provincia

Dettagli

S E N A T O D E L L A R E P U B B L I C A

S E N A T O D E L L A R E P U B B L I C A S E N A T O D E L L A R E P U B B L I C A X I I I L E G I S L A T U R A N. 1906 D I S E G N O D I L E G G E d iniziativa dei senatori MANTICA, CARUSO Antonino e PELLICINI COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL

Dettagli

PREMIO BRIANZA ECONOMICA Edizione 2016. (D.G. n. 3 del 25/01/2016) R E G O L A M E N T O

PREMIO BRIANZA ECONOMICA Edizione 2016. (D.G. n. 3 del 25/01/2016) R E G O L A M E N T O PREMIO BRIANZA ECONOMICA Edizione 2016 (D.G. n. 3 del 25/01/2016) R E G O L A M E N T O ART. 1 - FINALITÀ Nell ambito delle azioni istituzionali a sostegno del sistema delle imprese, la Camera di Commercio

Dettagli

Regione Lombardia. ASL Monza e Brianza

Regione Lombardia. ASL Monza e Brianza Regione r ASL Monza e Brianza Deliberazione n. Seduta deu»,. I 4 IVJAK 05 Determinazione degli ambiti territoriali carenti di Assistenza Primaria e Pediatria di Famiglia e degli incarichi di Continuità

Dettagli

Gli adempimenti per l iscrizione a

Gli adempimenti per l iscrizione a Gli adempimenti per l iscrizione a scuola Le vaccinazioni obbligatorie per i minori di età compresa tra zero e sedici anni Le vaccinazioni obbligatorie per legge sono di seguito indicate: anti-poliomelitica;

Dettagli

1/7 FASCE DI RISPETTO DEGLI OSSERVATORI DA TUTELARE

1/7 FASCE DI RISPETTO DEGLI OSSERVATORI DA TUTELARE FASCE DI RISPETTO DEGLI OSSERVATORI DA TUTELARE La delibera della Giunta Regionale Lombarda n. 2611 (11/12/2000) riporta l elenco aggiornato, ripreso dall art. 10 della L.R. 17/00, degli Osservatori astronomici

Dettagli

Molta + BRIANZA. Provincia di Milano Assessorato per l Attuazione della Provincia di Monza e della Brianza

Molta + BRIANZA. Provincia di Milano Assessorato per l Attuazione della Provincia di Monza e della Brianza 2 0 0 9 Provincia di Milano Assessorato per l Attuazione della Provincia di Monza e della Brianza CONVENZIONE EUROPEA DEL PAESAGGIO CONVENZIONE EUROPEA DEL PAESAGGIO Firenze, 20 ottobre 2000 (Ratificata

Dettagli

Gli adempimenti per l iscrizione a

Gli adempimenti per l iscrizione a Gli adempimenti per l iscrizione a scuola Le vaccinazioni obbligatorie per i minori di età compresa tra zero e sedici anni Le vaccinazioni obbligatorie per legge sono di seguito indicate: anti-poliomelitica;

Dettagli

ascensori e montacarichi (anche Enti Notificati) apparecchi a pressione e impianti di riscaldamento

ascensori e montacarichi (anche Enti Notificati) apparecchi a pressione e impianti di riscaldamento ELENCO DEI COMUNI DELLA PROVINCIA DI MILANO CON I RELATIVI DIPARTIMENTI DI PREVENZIONE DI COMPETENZA E COMPITI ( AL 15/2/2011) COMUNI ABBIATEGRASSO Parabiago Parabiago Parabiago AGRATE BRIANZA Monza Monza

Dettagli

INDICE. I primi dati demografici: residenti e stranieri al 31/12/2005 pag. 4. Le imprese della Provincia al 31/12/2005

INDICE. I primi dati demografici: residenti e stranieri al 31/12/2005 pag. 4. Le imprese della Provincia al 31/12/2005 2 INDICE I primi dati demografici: residenti e stranieri al 31/12/2005 pag. 4 Le imprese della Provincia al 31/12/2005 I dati dei centri per l impiego della Provincia al 31/12/2005 Depositi e impieghi

Dettagli

Piano di Zona Allegato 1: Analisi contesto demografico

Piano di Zona Allegato 1: Analisi contesto demografico Piano di Zona 2015-2017 Allegato 1: Analisi contesto demografico a cura di Coordinamento Uffici di Piano IRS Indice Indice... 2 1. Premessa... 3 1.2 Excursus dei dati principali... 3 2. Territorio e popolazione...

Dettagli

1/8 FASCE DI RISPETTO DEGLI OSSERVATORI DA TUTELARE

1/8 FASCE DI RISPETTO DEGLI OSSERVATORI DA TUTELARE FASCE DI RISPETTO DEGLI OSSERVATORI DA TUTELARE La delibera della Giunta Regionale Lombarda n. 2611 (11/12/2000) riporta l elenco aggiornato, ripreso dall art. 10 della L.R. 17/00, degli Osservatori astronomici

Dettagli

RELAZIONE PREVISIONALE PROGRAMMATICA 2013/2015 Monza, luglio 2013 Monza,

RELAZIONE PREVISIONALE PROGRAMMATICA 2013/2015 Monza, luglio 2013 Monza, Monza, Indice Pagina Sezione 1 5 1 - La popolazione 7 o 1.1 - La Provincia di Monza e della Brianza 7 o 1.2 - L andamento demografico 8 o 1.3 - La struttura della popolazione 10 o 1.4 - La popolazione

Dettagli

PIANO FORMAZIONE NEOASSUNTI 2015/2016

PIANO FORMAZIONE NEOASSUNTI 2015/2016 PIANO FORMAZIONE NEOASSUNTI 2015/2016 INCONTRO FORMATIVO PROPEDEUTICO 3/7/10/11 marzo 2016 - poli formativi di MONZA e GIUSSANO Duilio Fenzi AT MONZA e Brianza D.M. 850 del 27-10-15 - Obiettivi, modalità

Dettagli

Incontri informativi. La denuncia dei rifiuti speciali Modello Unico di Dichiarazione Ambientale (MUD) Lucidi Graziella Bricchi

Incontri informativi. La denuncia dei rifiuti speciali Modello Unico di Dichiarazione Ambientale (MUD) Lucidi Graziella Bricchi ISO 9001 : 2000 Certificato n. 97039 Settore Territorio Area Ambiente e Sicurezza Incontri informativi La denuncia dei rifiuti speciali Modello Unico di Dichiarazione Ambientale (MUD) Lucidi Graziella

Dettagli

COSTO COSTO TARIFFA TESSERA AZIENDA DIPENDENTE

COSTO COSTO TARIFFA TESSERA AZIENDA DIPENDENTE TARIFFA TESSERA COSTO COSTO AZIENDA DIPENDENTE Urbano ENTRAMBE 269,00 53,80 Mi1 - Mi3 NUOVA 465,00 206,77 Mi1 - NUOVA 557,00 298,77 Mi1 - NUOVA 649,00 390,77 Mi1 - NUOVA 687,00 428,77 Mi1 - NUOVA 717,00

Dettagli

ALLEGATO A RIACCERTAMENTO STRAORDINARIO DEI RESIDUI (MODIFICAZIONI) - RESIDUI AL 31/12/ RESIDUI ALL 1/01/ INSUSSISTENZE - REIMPUTAZIONI

ALLEGATO A RIACCERTAMENTO STRAORDINARIO DEI RESIDUI (MODIFICAZIONI) - RESIDUI AL 31/12/ RESIDUI ALL 1/01/ INSUSSISTENZE - REIMPUTAZIONI ALLEGATO A RIACCERTAMENTO STRAORDINARIO DEI RESIDUI (MODIFICAZIONI) - RESIDUI AL 31/12/2014 - RESIDUI ALL 1/01/2015 - INSUSSISTENZE - REIMPUTAZIONI RIACCERTAMENTO STRAORDINARIO DEI RESIDUI - PARTE ACCERTAMENTO

Dettagli

REPORT MALATTIE INFETTIVE

REPORT MALATTIE INFETTIVE U.O. Epidemiologia Servizio Epidemiologia e Sistemi Informativi e Staff Direzione Dipartimento di Prevenzione BOLLETTINO EPIDEMIOLOGICO 2 TRIMESTRE 2011 REPORT MALATTIE INFETTIVE INDICE Pag. Numero di

Dettagli

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2009

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2009 REGIONE AGRARIA N : 1 REGIONE AGRARIA N : 2 BRIANZA MILANESE Comuni di: BESANA IN BRIANZA, BRIOSCO, CAMPARADA, CARATE BRIANZA, CORREZZANA, GIUSSANO, LESMO, RENATE, TRIUGGIO, USMATE VELATE, VEDUGGIO CON

Dettagli

2016. L incarico avrà

2016. L incarico avrà Il presente avviso pubblico è pubblicato sul sito istituzionale della ASL della Provincia di Monza e Brianza inn data 02..12.2013 AVVISO PUBBLICO PER TITOLI T per la formazione di una graduatoria per il

Dettagli

L inflazione urbana e il valore del suolo

L inflazione urbana e il valore del suolo Fiera delle Utopie Concrete Città di Castello 8-11 ottobre 2009 LA MISURA GIUSTA Il valore e il consumo di suolo L inflazione urbana e il valore del suolo Documenti - Immagini Maria Cristina Treu Politecnico

Dettagli

INDAGINE DI MERCATO SVOLTA AL FINE DI INDIRE UNA PROCEDURA NEGOZIATA EX ART. 36 COMMA 2 LETT. B D.LGS

INDAGINE DI MERCATO SVOLTA AL FINE DI INDIRE UNA PROCEDURA NEGOZIATA EX ART. 36 COMMA 2 LETT. B D.LGS AVVISO ESPLORATIVO INDAGINE DI MERCATO SVOLTA AL FINE DI INDIRE UNA PROCEDURA NEGOZIATA EX ART. 36 COMMA 2 LETT. B D.LGS. 50/2016 PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SUPPORTO ALLA CONTINUITA ASSISTENZIALE,

Dettagli

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Direzione Generale per il mercato del lavoro Direzione Generale per l innovazione tecnologica e la comunicazione Allegato E Diario degli aggiornamenti (Agevolazioni)

Dettagli

Dossier a cura dell Ufficio Studi della Camera di Commercio di Monza e Brianza

Dossier a cura dell Ufficio Studi della Camera di Commercio di Monza e Brianza Novembre 2015 Dossier a cura dell Ufficio Studi della Camera di Commercio di Monza e Brianza 1 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. DATI DI SINTESI... 3 3. GLI SPOSTAMENTI PER LAVORO... 9 4. GLI SPOSTAMENTI

Dettagli

Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Vimercate

Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Vimercate Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Vimercate. ~. 11463. DELIBERAZIONE N. 113'7 DEL 12 DIC. 2016 Oggetto: Esito procedura comparativa formulazione elenco soggetti idonei per conferimento incarichi

Dettagli

PIANO D AMBITO PRINCIPALI RIFERIMENTI NORMATIVI. -D.LGS 152/06 (art. 149) struttura generale del PdA

PIANO D AMBITO PRINCIPALI RIFERIMENTI NORMATIVI. -D.LGS 152/06 (art. 149) struttura generale del PdA PIANO D AMBITO PRINCIPALI RIFERIMENTI NORMATIVI D.LGS 152/06 (art. 149) struttura generale del PdA L.R. 26/2003 e s.m.i. art. 48 approvazione PdA spetta all ente responsabile dell ATO, previo parere conf.

Dettagli

REPORT MALATTIE INFETTIVE

REPORT MALATTIE INFETTIVE U.O. Epidemiologia ASLMB e Staff Direzione Dipartimento di Prevenzione BOLLETTINO EPIDEMIOLOGICO 4 TRIMESTRE E RIEPILOGO 2011 REPORT MALATTIE INFETTIVE INDICE Pag. QUARTO TRIMESTRE 2011. Numero di segnalazioni

Dettagli

RELAZIONE PREVISIONALE PROGRAMMATICA 2014/2016 Monza, settembre 2014 Monza,

RELAZIONE PREVISIONALE PROGRAMMATICA 2014/2016 Monza, settembre 2014 Monza, Monza, Indice Pagina Sezione 1 3 1 - La popolazione 5 o 1.1 - La Provincia di Monza e della Brianza 5 o 1.2 - L andamento demografico 7 o 1.3 - La struttura della popolazione 9 o 1.4 - La popolazione

Dettagli

BRIANZA OVEST e CESANO MADERNO

BRIANZA OVEST e CESANO MADERNO Analisi Statistica Imprese Artigiane iscritte alla Camera di Commercio Industria e Artigianato di Milano, Provincia, Monza e Brianza BRIANZA OVEST e CESANO MADERNO Fonte: Database Anagrafica CCIAA aggiornata

Dettagli

ANNUARIO STATISTICO DELLA NUOVA PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA

ANNUARIO STATISTICO DELLA NUOVA PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA Camera di Commercio di Monza e Brianza Confindustria Monza e Brianza ANNUARIO STATISTICO DELLA NUOVA PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA ANNO 2007 L Annuario è stato redatto da: Annamaria Lissoni (Ufficio Studi

Dettagli

degli osservatori da tutelare ai sensi della L.R. 17/00

degli osservatori da tutelare ai sensi della L.R. 17/00 ELENCO DEI COMUNI NELLE FASCE DI RISPETTO degli osservatori da tutelare ai sensi della L.R. 17/00 d icembre 2008 Provincia di Milano Direzione Centrale Risorse Ambientali. Settore Lotta agli inquinamenti

Dettagli

PROGETTO MOVING BETTER Indirizzi, strategie, obiettivi ed azioni per la mobilità sostenibile

PROGETTO MOVING BETTER Indirizzi, strategie, obiettivi ed azioni per la mobilità sostenibile PROGETTO MOVING BETTER Indirizzi, strategie, obiettivi ed azioni per la mobilità sostenibile Allegato 2 INCIDENTALITA SULLE STRADE PROVINCIALI IST_02_11_ELA_TE_rev1 Settore Territorio Servizio Mobilità

Dettagli

P.zza Cambiaghi 9-20052 MONZA http://www.mb.camcom.it

P.zza Cambiaghi 9-20052 MONZA http://www.mb.camcom.it P.zza Cambiaghi 9-20052 MONZA http://www.mb.camcom.it Intervento a sostegno delle PMI della Brianza per programmi di crescita aziendale: Iniziativa in conto abbattimento tassi per operazioni di patrimonializzazione

Dettagli

RAEE ANNO RAGGRUPPAMENTO R1 ( frigoriferi e condizionatori )

RAEE ANNO RAGGRUPPAMENTO R1 ( frigoriferi e condizionatori ) RAEE ANNO 2017 - RAGGRUPPAMENTO R1 ( frigoriferi e condizionatori ) Agrate 200123* 1.430-1.310 1.250-1.500 1.380 1.110 1.410 1.490 - - 10.880 Aicurzio 200123* - - - - - - 520 - - 1.290 - - 1.810 Arcore

Dettagli

RELAZIONE DELLE ATTIVITA SECONDO SEMESTRE /7/ /12 /2012

RELAZIONE DELLE ATTIVITA SECONDO SEMESTRE /7/ /12 /2012 RELAZIONE DELLE ATTIVITA SECONDO SEMESTRE 2012 1/7/ 2012 31/12 /2012 Nell ultimo semestre del 2012 sono stati perseguiti gli obiettivi che ci eravamo dati e pubblicamente presentati alla collettività della

Dettagli

Il perseguimento della Mission

Il perseguimento della Mission Il perseguimento della Mission L a parte che segue nel Bilancio Sociale è la parte più rilevante, in quanto rappresenta l insieme delle attività realizzate dall Associazione, con l intento di consentire

Dettagli

MARCIA DELLA VITTORIA Documento d Impianto

MARCIA DELLA VITTORIA Documento d Impianto PREFETTURA DI MONZA E DELLA BRIANZA TAVOLO PER IL CENTENARIO DELLA GRANDE GUERRA ASSOARMA Monza e Brianza MARCIA DELLA VITTORIA Documento d Impianto Versione 7 10 Ottobre 2018 Premessa La Marcia della

Dettagli

CEM Ambiente S.p.A. - Riepilogo consuntivo delle quantità di rifiuti conferiti - Anno STAZIONE DI TRASFERIMENTO DI BELLUSCO / MEZZAGO RSU

CEM Ambiente S.p.A. - Riepilogo consuntivo delle quantità di rifiuti conferiti - Anno STAZIONE DI TRASFERIMENTO DI BELLUSCO / MEZZAGO RSU RSU (ton.) - 20.03.01 AGRATE BRIANZA 28,24 33,16 36,22 31,72 37,54 36,30 30,68 33,70 27,00 31,66 23,94 31,54 381,70 AICURZIO 0,42 2,92 0,96 0,64 1,02 0,72 0,62 0,54 0,68 0,38 0,58 0,60 10,08 ARCORE 10,24

Dettagli

Lombardia 1082/2009/VSGF

Lombardia 1082/2009/VSGF Lombardia 1082/2009/VSGF REPUBBLICA ITALIANA LA CORTE DEI CONTI SEZIONE REGIONALE DI CONTROLLO PER LA LOMBARDIA composta dai magistrati: Dott. Nicola Mastropasqua Dott. Antonio Caruso Dott. Giancarlo Penco

Dettagli

Fondazione Centro per la famiglia C. C. M. martini

Fondazione Centro per la famiglia C. C. M. martini Area // Linea del tempo / Introduzione Centro per la famiglia C. C. M. martini introduzione 1976 1976 1978 2000 2013 2017 Nasce il o CEAF di San Giuliano Milanese Nasce il o La Famiglia di Trezzo sull

Dettagli

~ Regione. ... Lombardia. ASL Monza e Brianza. Il Commissario Straordinario Matteo Stocco

~ Regione. ... Lombardia. ASL Monza e Brianza. Il Commissario Straordinario Matteo Stocco ~ Regione... Lombardia Deliberazione Seduta del 2 4 D I C 2013 Approvazione graduatoria aziendale di disponibilità per il conferimento di incarichi liber rofessionali er la medicina fiscale: triennio 2014-2016.

Dettagli

CAMPAGNA DI CONTROLLO DEGLI IMPIANTI TERMICI CIVILI STAGIONE

CAMPAGNA DI CONTROLLO DEGLI IMPIANTI TERMICI CIVILI STAGIONE CAMPAGNA DI CONTROLLO DEGLI IMPIANTI TERMICI CIVILI STAGIONE 2014-2015 OBIETTIVI DELLA CAMPAGNA Verificare il rispetto delle norme vigenti per quanto riguarda: Risparmio energetico competenza provinciale

Dettagli

# )!! $ 0

# )!! $ 0 !! " # $%& ' ()**+ + +,,,* * * - *,(. ) /,, # )!! 0 0 1 0 2 0 2 $ 0!$1 $3453 6, Gli stranieri a Monza 2011 INDICE Introduzione pag. 1 Alcune teorie dell immigrazione pag. 7 Area demografica pag. 9 Area

Dettagli

Top500+ Le eccellenze di Monza e Brianza. Analisi 2018 RICERCA N 06/2018. A cura dell Area Centro Studi

Top500+ Le eccellenze di Monza e Brianza. Analisi 2018 RICERCA N 06/2018. A cura dell Area Centro Studi Top500+ Le eccellenze di Monza e Brianza Analisi 2018 RICERCA N 06/2018 A cura dell Area Centro Studi La presente ricerca è stata curata dal Centro Studi Assolombarda, PwC e Banco BPM. Si ringraziano Fabio

Dettagli

BOLLETTINO EPIDEMIOLOGICO 1 TRIMESTRE 2010

BOLLETTINO EPIDEMIOLOGICO 1 TRIMESTRE 2010 U.O. Epidemiologia Servizio Epidemiologia e Sistemi Informativi e Staff Direzione Dipartimento di Prevenzione BOLLETTINO EPIDEMIOLOGICO 1 TRIMESTRE 2010 R E P O R T M A L A T T I E I N F E T T I V E INDICE

Dettagli

SITUAZIONE INTERVENTI COMPRESI NEL PIANO D'AMBITO APPROVATO IN CONFERENZA DEI COMUNI DEL 28 Aprile 2014

SITUAZIONE INTERVENTI COMPRESI NEL PIANO D'AMBITO APPROVATO IN CONFERENZA DEI COMUNI DEL 28 Aprile 2014 INTERVENTI NON ESEGUITI NEL 2014 INTERVENTI SPOSTATI DAL 2014 al INTERVENTI STRALCIATI DAL INTERVENTI ANTICIPATI AL 2014- SITUAZIONE INTERVENTI COMPRESI NEL PIANO D'AMBITO APPROVATO IN CONFERENZA DEI COMUNI

Dettagli

PATRIMONIO IMMOBILIARE dell'aler di Varese - Como - Monza Brianza - Busto Arsizio

PATRIMONIO IMMOBILIARE dell'aler di Varese - Como - Monza Brianza - Busto Arsizio U.O.G. di VARESE PROPRIETÀ Albizzate 23 23 40 Angera 21 21 78 Arcisate 57 57 7 4 Arsago Seprio 12 4 80 Besnate 1 5 80 Besozzo 46 45 27 14 47 Biandronno 38 38 47 Bodio Lomnago 8 7 93 Brezzo di Bedero 7

Dettagli

1.3 VALUTAZIONE DELLA SITUAZIONE SOCIO ECONOMICA DEL TERRITORIO

1.3 VALUTAZIONE DELLA SITUAZIONE SOCIO ECONOMICA DEL TERRITORIO 1.3 VALUTAZIONE DELLA SITUAZIONE SOCIO ECONOMICA DEL TERRITORIO Dopo aver brevemente analizzato le principali variabili macroeconomiche e le disposizioni normative di maggior impatto sulla gestione degli

Dettagli

Capitolo 2. Territorio: caratteristiche fisiche e strutturali

Capitolo 2. Territorio: caratteristiche fisiche e strutturali Capitolo 2 Territorio: caratteristiche fisiche e strutturali Variabili e indicatori utilizzati: Superficie territoriale Superficie Agricola Utilizzata (SAU) Superficie Agricola Totale Numero aziende agricole

Dettagli

P.zza Cambiaghi 9-20052 MONZA

P.zza Cambiaghi 9-20052 MONZA P.zza Cambiaghi 9-20052 MONZA http://www.mb.camcom.it Intervento a sostegno delle PMI della Brianza per programmi di crescita aziendale: Iniziativa in conto abbattimento tassi per operazioni di patrimonializzazione

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO E SERVIZI ALLA PERSONA

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO E SERVIZI ALLA PERSONA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO E SERVIZI ALLA PERSONA Giussano, 22/08/2017 Determinazione n. 657/2017 OGGETTO: PROCEDURA PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO ED A TEMPO PIENO,

Dettagli

1 - ATTIVITA EROGATIVA. selezionati

1 - ATTIVITA EROGATIVA. selezionati REPORT ATTIVITÀ EROGATIVA 01.01.2001 15.07.2014 1 - ATTIVITA EROGATIVA N. progetti Stanziamento 1- BANDI 1.116/2.125 13.389.866 2- MICROEROGAZIONI 210/241 437.800 3- EROGAZIONI DA FONDI PATRIMONIALI 85

Dettagli

Top500+ Le eccellenze di Monza e Brianza. Analisi 2017 RICERCA N 06/2017. A cura dell Area Centro Studi

Top500+ Le eccellenze di Monza e Brianza. Analisi 2017 RICERCA N 06/2017. A cura dell Area Centro Studi Top500+ Le eccellenze di Monza e Brianza Analisi 2017 RICERCA N 06/2017 A cura dell Area Centro Studi La presente ricerca è stata curata dal Centro Studi Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza.

Dettagli

Regione Lombardia. ASL Monza e Brianza. Seduta del

Regione Lombardia. ASL Monza e Brianza. Seduta del Regione Lombardia ASL Monza e Brianza Deliberazione n. Seduta del 4 i) ~O 26 NO\! l~ ~ L ~J ~~.J., A vviso pubblico per la formazione di una graduatoria aziendale di disponibilità per il conferimento di

Dettagli

PIANO STRATEGICO PROVINCIALE DELLA MOBILITA CICLISTICA

PIANO STRATEGICO PROVINCIALE DELLA MOBILITA CICLISTICA PIANO STRATEGICO PROVINCIALE DELLA MOBILITA CICLISTICA Schede progetto Il Responsabile del procedimento Direttore del Settore Territorio f.to Arch. Antonio Infosini novembre 2012 Il Direttore del Settore:

Dettagli

Arcore Bernareggio Bellusco Agrate B Busnago

Arcore Bernareggio Bellusco Agrate B Busnago CPIA Monza Ministero Istruzione Università e Ricerca Centro Provinciale per la Istruzione degli Adulti, Monza Via Cernuschi 8, 20900 Monza (MB) Web http://www.cpiamonza.gov.it Tel 039 9752901 Emailmimm0cc00q@istruzione.itPecmimm0cc00q@pec.istruzione.it

Dettagli

Ad esecuzione della Delibera Aziendale del 21/4/2017 adottata dal Direttore Generale di questa ATS

Ad esecuzione della Delibera Aziendale del 21/4/2017 adottata dal Direttore Generale di questa ATS Allegato n. 3 alla Delibera del Direttore Generale del 21/4/2017 Avviso Pubblico in attuazione della D.G.R. n X/5938/2016 per l abbattimento del canone di locazione per i genitori che già corrispondono

Dettagli

Supervisione: Renato Mattioni Segretario generale - Camera di Commercio di Monza e Brianza

Supervisione: Renato Mattioni Segretario generale - Camera di Commercio di Monza e Brianza Il Rapporto è stato redatto da: Alessandro Del Tredici, Elena Gandolfi, Valentina Rottoli Supervisione: Renato Mattioni Segretario generale - Camera di Commercio di Monza e Brianza Coordinamento: Monica

Dettagli

SERVIZIO DI CONTINUITA ASSISTENZIALE (EX GUARDIA MEDICA)

SERVIZIO DI CONTINUITA ASSISTENZIALE (EX GUARDIA MEDICA) SERVIZIO DI CONTINUITA ASSISTENZIALE (EX GUARDIA MEDICA) NOZIONI PER LA GESTIONE DEL CENTRALINO DI BASSANELLI WALTER LUIGI SERVIZIO OFFERTO CONTINUITA ASSISTENZIALE FARMACIE DI TURNO SERVIZIO DI IGIENE

Dettagli

Semplificazione burocratico amministrativa (programma strategico per la semplificazione e la trasformazione digitale; Angeli Antiburocrazia) 20,3

Semplificazione burocratico amministrativa (programma strategico per la semplificazione e la trasformazione digitale; Angeli Antiburocrazia) 20,3 Semplificazione burocratico amministrativa (programma strategico per la semplificazione e la trasformazione digitale; Angeli Antiburocrazia) 20,3 milioni per la ricerca e l innovazione, il sostegno alle

Dettagli

Città di Seregno. All. B Bilancio consolidato 2016 del gruppo Comune di Seregno Relazione

Città di Seregno. All. B Bilancio consolidato 2016 del gruppo Comune di Seregno Relazione Città di Seregno All. B Bilancio consolidato 2016 del gruppo Comune di Seregno Relazione COMUNE DI SEREGNO SOMMARIO 1. Sintesi dei principali risultati di bilancio pag. 3 2. Inquadramento normativo consolidato

Dettagli

PROGRAMMA DEGLI INTERVENTI BRIANZACQUE SRL

PROGRAMMA DEGLI INTERVENTI BRIANZACQUE SRL 260 ABR0116 Acquedotto BERNAREGGIO/ CARNATE 245 FAB0416 Fognatura 246 FAB0516 Fognatura 264 Fognatura 334 Acquedotto Settore Comune Indirizzo Descrizione Comuni serviti dall' CTL3 Via Battisti Via Filzi

Dettagli

PENSIONATI Monza Brianza Lecco FNP 2 CONGRESSO TERRITORIALE DOCUMENTAZIONE BOSISIO PARINI 14/15

PENSIONATI Monza Brianza Lecco FNP 2 CONGRESSO TERRITORIALE DOCUMENTAZIONE BOSISIO PARINI 14/15 FNP PENSIONATI Monza Brianza Lecco 2 CONGRESSO TERRITORIALE DOCUMENTAZIONE BOSISIO PARINI 14/15 MARZO 2017 INDICE INTRODUZIONE ORGANIZZAZIONE E TESSERAMENTO...PAG. 1 WELFARE E CONTRATTAZIONE...PAG. 37

Dettagli

I giovani della provincia di Monza e Brianza: i dati principali

I giovani della provincia di Monza e Brianza: i dati principali I giovani della provincia di Monza e Brianza: i dati principali 1 2 Indice Introduzione... 4 1. Aspetti demografici... 5 1.1. Indici di struttura della popolazione della provincia di Monza e Brianza....

Dettagli

Piattaforma Orari Denominazione o Ragione Sociale Luogo di destinazione Codice fiscale N. Autorizzazione/Albo del Agrate Brianza

Piattaforma Orari Denominazione o Ragione Sociale Luogo di destinazione Codice fiscale N. Autorizzazione/Albo del Agrate Brianza Piattaforma Orari Denominazione o Ragione Sociale Luogo di destinazione Codice fiscale N. Autorizzazione/Albo del Agrate Brianza Via Monte Grappa, 73 Da Lunedì a Venerdì 14.00 18.00 Sabato 9.00 12.00 14.00

Dettagli

Istituto A. Greppi - Monticello Brianza

Istituto A. Greppi - Monticello Brianza 1^ 2^ 3^ 4^ 5^ Totale Classi 1 1 1 1 8 48 1998/1999 Iscritti 261 225 226 26 182 11 Iscritti/classi 26,1 22,5 22,6 2,6 22,8 22,9 Classi 1 1 1 9 1 49 1999/2 Iscritti 275 222 231 215 191 1134 Iscritti/classi

Dettagli

Agenzia di Tutela della Salute della Brianza TERRITORIO E CARATTERISTICHE DEMOGRAFICHE

Agenzia di Tutela della Salute della Brianza TERRITORIO E CARATTERISTICHE DEMOGRAFICHE Agenzia di Tutela della Salute della TERRITORIO E CARATTERISTICHE DEMOGRAFICHE 1. LA SITUAZIONE TERRITORIALE pag. 2 2. STRUTTURA DELLA POPOLAZIONE pag. 3 3. INDICATORI DEMOGRAFICI pag. 8 4. POPOLAZIONE

Dettagli

classe 5^ classe 4^ totale

classe 5^ classe 4^ totale anno scolastico 1^ 2^ Iscritti 3^ 4^ 5^ totale 1^ 2^ Classi 3^ 4^ 5^ totale a.s. 1998/1999 15 66 73 64 39 347 4 3 4 3 2 16 a.s. 1999/2 126 87 61 61 62 397 5 4 3 4 4 2 a.s. 2/21 118 19 87 55 59 428 5 4

Dettagli