Delta con la media U.E. /litro - BENZINA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Delta con la media U.E. /litro - BENZINA"

Transcript

1 FIGISC ANISA NEWSLETTER PREZZI N.. 083/NP 3 GIUGNO 2016 STATISTICHE DEI PREZZI UNIONE EUROPEA ED ALTRI PAESI EXTRACOMUNITARI MEDIE MESE MAGGIO 2016 a cura delllla Segreteriia Naziionalle FIGISC/ANISA CONFCOMMERCIO ROMA Piiazza G..G.. Bellllii 2 Prresiidenttii Naziionallii FIIGIISC:: MAURIIZIIO MIICHELII Prresiidentte Naziionalle ANIISA:: STEFANO CANTARELLII Segrretterriia Naziionalle:: P.. UNIITII,, C.. BURANII,, G..F.. DII BELLONIIA Segrretterriia Naziionalle:: Telleffono:: Fax e--maiill:: siitto iintterrnett::

2 STACCO COMPONENTI DI PREZZO DALLA MEDIA ARITMETICA ITALIA/U..E.. GEN 11/MAG 16 0,300 0,275 0,250 0,225 0,200 0,175 0,150 0,125 0,100 0,075 0,050 0,025 0,000-0,025-0,050 0,300 0,275 0,250 0,225 0,200 0,175 0,150 0,125 0,100 0,075 0,050 0,025 0,000-0,025-0,050 gen-11 mar-11 mag-11 lug-11 set-11 nov-11 gen-12 mar-12 mag-12 lug-12 gen-11 mar-11 mag-11 lug-11 set-11 nov-11 gen-12 mar-12 mag-12 lug-12 Delta con la media U.E. /litro - BENZINA set-12 nov-12 gen-13 mar-13 mag-13 lug-13 set-13 nov-13 gen-14 mar-14 mag-14 lug-14 set-14 nov-14 gen-15 mar-15 mag-15 lug-15 set-15 nov-15 gen-16 mar-16 mag-16 Prezzo finale Imposte Prezzo ind.le Delta con la media U.E. /litro - GASOLIO set-12 nov-12 gen-13 mar-13 mag-13 lug-13 set-13 nov-13 gen-14 mar-14 mag-14 lug-14 set-14 nov-14 gen-15 mar-15 mag-15 lug-15 set-15 nov-15 gen-16 mar-16 mag-16 Prezzo finale Imposte Prezzo ind.le 2

3 STACCO DALLA MEDIA ARITMETICA U..E.. DEI FATTORI DEL PREZZO TUTTI I PAESI BENZINA - (EURO/LITRO) MAGGIO 2016 Paese Prezzo consumo Paese Imposte Paese Prezzo ind.le Olanda +0,264 Olanda +0,264 Danimarca +0,081 ITALIA (*) +0,220 ITALIA (*) +0,226 Malta +0,074 Danimarca +0,216 Regno Unito +0,202 Spagna +0,043 Svezia +0,208 Svezia +0,194 Estonia +0,026 Portogallo +0,164 Grecia +0,166 Lussemburgo +0,024 Finlandia +0,161 Portogallo +0,164 Cipro +0,014 Regno Unito +0,159 Finlandia +0,149 Svezia +0,014 Grecia +0,158 Danimarca +0,135 Finlandia +0,012 Germania +0,098 Francia +0,095 Germania +0,005 Francia +0,092 Germania +0,093 Ungheria +0,002 Irlanda +0,063 Irlanda +0,076 Olanda +0,001 Belgio +0,061 Belgio +0,070 Portogallo -0,001 Malta +0,044 Slovenia +0,007 Romania -0,001 Slovacchia -0,014 Slovacchia =0,000 Francia -0,003 Slovenia -0,030 Croazia -0,019 ITALIA (*) -0,006 Croazia -0,036 Malta -0,030 Austria -0,007 Spagna -0,066 Austria -0,091 Lituania -0,007 Cipro -0,088 Cipro -0,101 Grecia -0,008 Austria -0,098 Spagna -0,109 Belgio -0,009 Lussemburgo -0,128 Cechia -0,116 Lettonia -0,011 Romania -0,140 Romania -0,139 Irlanda -0,013 Estonia -0,144 Lettonia -0,142 Slovacchia -0,013 Lettonia -0,152 Lussemburgo -0,151 Croazia -0,016 Ungheria -0,156 Lituania -0,153 Polonia -0,020 Lituania -0,161 Ungheria -0,158 Slovenia -0,037 Cechia -0,179 Estonia -0,170 Bulgaria -0,038 Polonia -0,226 Polonia -0,206 Regno Unito -0,043 Bulgaria -0,292 Bulgaria -0,254 Cechia -0,063 (*) Il calcolo del prezzo industriale per il mese di maggio viene effettuato per l Italia sulla base dell accisa statale di 0,72840 euro/litro, ma la media dell accisa nazionale computata tenendo conto delle diverse addizionali regionali di accisa sulla benzina e dell entità dei consumi di questo prodotto su cui gravano addizionali regionali (circa il 32,17 %) è pari a 0,73744 euro/litro. Conseguentemente i dati ufficiali relativi alle imposte sono corretti in aumento e quelli del prezzo industriale sono diminuiti dello stesso importo. 3

4 STACCO DALLA MEDIA ARITMETICA U..E.. DEI FATTORI DEL PREZZO TUTTI I PAESI GASOLIO - (EURO/LITRO) MAGGIO 2016 Paese Prezzo consumo Paese Imposte Paese Prezzo ind.le Regno Unito +0,317 Regno Unito +0,343 Grecia +0,051 Svezia +0,280 Svezia +0,240 Danimarca +0,045 ITALIA +0,193 ITALIA +0,211 Malta +0,042 Finlandia +0,098 Finlandia +0,087 Svezia +0,040 Danimarca +0,086 Irlanda +0,070 Ungheria +0,030 Malta +0,072 Francia +0,052 Spagna +0,020 Olanda +0,050 Slovenia +0,048 Cipro +0,016 Portogallo +0,044 Danimarca +0,041 Romania +0,016 Irlanda +0,041 Olanda +0,041 Finlandia +0,011 Francia +0,028 Portogallo +0,039 Olanda +0,009 Cipro +0,025 Malta +0,030 Germania +0,007 Germania +0,008 Belgio +0,019 Portogallo +0,005 Belgio +0,007 Cipro +0,009 Slovacchia +0,003 Croazia -0,007 Germania +0,001 Lussemburgo +0,003 Slovenia -0,013 Croazia -0,005 Austria +0,001 Romania -0,018 Romania -0,035 Croazia -0,002 Grecia -0,035 Austria -0,050 Estonia -0,005 Ungheria -0,035 Slovacchia -0,056 Belgio -0,011 Austria -0,049 Estonia -0,062 Lituania -0,011 Slovacchia -0,053 Ungheria -0,066 ITALIA -0,018 Estonia -0,067 Cechia -0,069 Cechia -0,023 Spagna -0,069 Grecia -0,086 Francia -0,024 Cechia -0,093 Spagna -0,088 Bulgaria -0,025 Lituania -0,146 Lettonia -0,125 Regno Unito -0,026 Polonia -0,158 Polonia -0,129 Irlanda -0,029 Lettonia -0,159 Lituania -0,135 Polonia -0,029 Lussemburgo -0,165 Bulgaria -0,158 Lettonia -0,034 Bulgaria -0,183 Lussemburgo -0,168 Slovenia -0,061 4

5 CONTRIBUTO DEI FATTORI ALLO STACCO ITALIA DALLA MEDIA ARITMETICA U..E.. GEN 11/MAG ,00% 100,00% 90,00% 80,00% 70,00% 60,00% 50,00% 40,00% 30,00% 20,00% 10,00% 0,00% -10,00% 130,0% 120,0% 110,0% 100,0% 90,0% 80,0% gen-11 mar-11 mag-11 lug-11 set-11 nov-11 gen-12 mar-12 mag-12 lug-12 set-12 nov-12 Contributo % dei fattori al delta con media U.E. - Benzina gen-13 mar-13 mag-13 lug-13 set-13 nov-13 gen-14 mar-14 mag-14 lug-14 set-14 nov-14 gen-15 mar-15 mag-15 lug-15 set-15 % Imposte % Prezzo ind.le nov-15 gen-16 mar-16 mag-16 70,0% 60,0% 50,0% 40,0% 30,0% 20,0% 10,0% 0,0% -10,0% -20,0% -30,0% gen-11 mar-11 mag-11 lug-11 set-11 nov-11 gen-12 mar-12 mag-12 lug-12 set-12 nov-12 Contributo % dei fattori al delta con media U.E. - Gasolio gen-13 mar-13 mag-13 lug-13 set-13 nov-13 gen-14 mar-14 mag-14 lug-14 set-14 nov-14 gen-15 mar-15 mag-15 lug-15 % Imposte % Prezzo ind.le set-15 nov-15 gen-16 mar-16 mag-16 5

6 PREZZI MEDI MENSILI BENZINA (EURO/LITRO) Prezzo consumo ( /lt) Var. % su mag Var. % su mese prec. Prezzo ind.le ( /lt) N. Paese Imposte ( /lt) 1 Olanda 1,500-8,62 +2,24 1,038 0,462 2 ITALIA (*) 1,456-9,77 +2,38 1,000 0,456 3 Danimarca 1,452-8,27 +1,77 0,909 0,543 4 Svezia 1,444-4,64 +2,32 0,969 0,475 5 Portogallo 1,400-7,07-0,71 0,939 0,461 6 Finlandia 1,397-9,46 +3,25 0,923 0,474 7 Regno Unito 1,395-12,47 +4,49 0,976 0,419 8 Grecia 1,394-10,56 +1,86 0,940 0,454 9 Germania 1,334-10,44 +2,86 0,867 0, Francia 1,328-7,52 +2,15 0,869 0, Irlanda 1,299-10,22 +1,78 0,851 0, Belgio 1,297-10,46 +3,39 0,844 0, Malta 1,280-5,19 +0,00 0,745 0,535 (**) MEDIA U.E. 1,236-10,44 +2,22 0,774 0, Slovacchia 1,222-10,12 +2,51 0,774 0, Slovenia 1,206-11,71 +2,16 0,781 0, Croazia 1,200-11,81 +1,67 0,755 0, Spagna 1,170-10,98 +2,52 0,665 0, Cipro 1,148-11,60 +1,62 0,673 0, Austria 1,138-10,13 +3,72 0,683 0, Lussemburgo 1,108-11,26 +2,16 0,623 0, Romania 1,096-14,96 +1,78 0,635 0, Estonia 1,092-7,77 +0,50 0,605 0, Lettonia 1,084-9,31 +2,26 0,633 0, Ungheria 1,080-13,04 +1,81 0,616 0, Lituania 1,075-13,77 +2,73 0,621 0, Cechia 1,057-11,36 +3,36 0,658 0, Polonia 1,010-14,07 +3,44 0,568 0, Bulgaria 0,944-18,73 +2,88 0,520 0,423 (*) Il calcolo del prezzo industriale per il mese di maggio viene effettuato per l Italia sulla base dell accisa statale di 0,72840 euro/litro, ma la media dell accisa nazionale computata tenendo conto delle diverse addizionali regionali di accisa sulla benzina e dell entità dei consumi di questo prodotto su cui gravano addizionali regionali (circa il 32,17 %) è pari a 0,73744 euro/litro. Conseguentemente i dati ufficiali relativi alle imposte sono corretti in aumento e quelli del prezzo industriale sono diminuiti dello stesso im-porto. (**) Media aritmetica 6

7 PREZZI MEDI MENSILI GASOLIO (EURO/LITRO) Prezzo consumo ( /lt) Var. % su mag Var. % su mese prec. Prezzo ind.le ( /lt) N. Paese Imposte ( /lt) 1 Regno Unito 1,406-15,28 +4,66 0,978 0,427 2 Svezia 1,369-4,96 +4,12 0,875 0,494 3 ITALIA 1,281-11,87 +3,55 0,846 0,435 4 Finlandia 1,186-12,84 +2,41 0,722 0,465 5 Danimarca 1,174-11,83 +4,62 0,676 0,498 6 Malta 1,160-8,45 =0,00 0,665 0,495 7 Olanda 1,138-11,65 +4,21 0,675 0,463 8 Portogallo 1,132-7,86 +0,36 0,674 0,459 9 Irlanda 1,129-13,55 +2,03 0,705 0, Francia 1,116-7,64 +5,26 0,687 0, Cipro 1,114-12,03 +2,42 0,644 0, Belgio 1,096-9,00 +4,55 0,654 0,442 Germania 1,096-11,40 +4,93 0,635 0,461 (*) MEDIA U.E. 1,088-12,31 +3,59 0,635 0, Croazia 1,081-10,33 +4,81 0,630 0, Slovenia 1,075-10,19 +3,86 0,683 0, Romania 1,070-13,86 +3,48 0,600 0, Grecia 1,053-13,58 +2,85 0,549 0,505 Ungheria 1,053-14,62 +4,68 0,569 0, Austria 1,040-11,15 +4,93 0,585 0, Slovacchia 1,035-12,82 +3,74 0,579 0, Estonia 1,021-9,16 +2,41 0,572 0, Spagna 1,020-13,37 +4,93 0,546 0, Cechia 0,995-15,42 +3,63 0,565 0, Lituania 0,942-13,14 +4,01 0,500 0, Polonia 0,930-19,41 +3,19 0,506 0, Lettonia 0,929-15,60 +2,21 0,510 0, Lussemburgo 0,923-13,78 +6,11 0,467 0, Bulgaria 0,906-21,93 +3,33 0,477 0,429 (*) Media aritmetica 7

8 SCOMPOSIZIONE DEI PREZZI MEDI MENSILI BENZINA E GASOLIO (EURO/LITRO) BENZINA GASOLIO Paese Imposte % Prezzo ind.le % Imposte % Prezzo ind.le % Austria 60,03% 39,97% 56,29% 43,71% Belgio 65,10% 34,90% 59,65% 40,35% Bulgaria 55,14% 44,86% 52,67% 47,33% Cechia 62,32% 37,68% 56,80% 43,20% Cipro 58,61% 41,39% 57,82% 42,18% Croazia 62,92% 37,08% 58,26% 41,74% Danimarca 62,62% 37,38% 57,56% 42,44% Estonia 55,38% 44,62% 56,05% 43,95% Finlandia 66,08% 33,92% 60,83% 39,17% Francia 65,43% 34,57% 61,54% 38,46% Germania 65,04% 34,96% 57,98% 42,02% Grecia 67,44% 32,56% 52,11% 47,89% Irlanda 65,48% 34,52% 62,42% 37,58% ITALIA 68,67% 31,33% 66,02% 33,98% Lettonia 58,39% 41,61% 54,87% 45,13% Lituania 57,76% 42,24% 53,04% 46,96% Lussemburgo 56,22% 43,78% 50,60% 49,40% Malta 58,17% 41,83% 57,31% 42,69% Olanda 69,20% 30,80% 59,36% 40,64% Polonia 56,28% 43,72% 54,36% 45,64% Portogallo 67,08% 32,92% 59,49% 40,51% Regno Unito 69,98% 30,02% 69,59% 30,41% Romania 57,96% 42,04% 56,10% 43,90% Slovacchia 63,31% 36,69% 55,91% 44,09% Slovenia 64,77% 35,23% 63,49% 36,51% Spagna 56,84% 43,16% 53,58% 46,42% Svezia 67,09% 32,91% 63,93% 36,07% Ungheria 57,04% 42,96% 54,06% 45,94% MEDIA (*) 62,65% 37,35% 58,33% 41,67% (*) Media aritmetica 8

9 STACCO MEDIO MENSILE DEL PREZZO INDUSTRIALE (EURO/LITRO) CALCOLO STACCHI ITALIA UNIONE EUROPEA PREZZO INDUSTRIALE SU CAMPIONI UNIONE A 28 PAESI MEMBRI ED A 19 PAESI MEMBRI DI AREA EURO METODO PONDERALE IN BASE ALLE QUOTA DI VENDITE DI PRODOTTO DI CIASCUN PAESE SUL TOTALE COMUNITARIO Rilevazioni stacco Ufficiale Benzina /litro Reale (**) Benzina /litro Gasolio /litro Data Su media UE28 +0,009 =0,000-0,010 02/05/16 Su media UE area -0,002-0,011-0,011 Su media UE28 +0,012 +0,003-0,005 09/05/16 Su media UE area +0,002-0,007-0,005 Su media UE28 +0,005-0,004-0,015 16/05/16 Su media UE area -0,005-0,014-0,015 Su media UE28 +0,010 +0,001-0,012 23/05/16 Su media UE area =0,000-0,009-0,012 Su media UE28 +0,006-0,003-0,015 30/05/16 Su media UE area -0,004-0,013-0,017 Su media UE28 +0,008-0,001-0,011 MESE Su media UE area -0,002-0,011-0,012 Elaborazione stacco medio prodotti (*) Ufficiale Reale Media prodotti UE28-0,004-0,008 Media prodotti UE area -0,004-0,012 (*) Calcolato sul mix dei prodotti venduti in rete nel mese precedente (Dati MSE) (**) Il calcolo del prezzo industriale per il mese di maggio viene effettuato per l Ita-lia sulla base dell accisa statale di 0,72840 euro/litro, ma la media dell accisa nazionale computata tenendo conto delle diverse addizionali regionali di accisa sulla benzina e dell entità dei consumi di questo prodotto su cui gravano addizionali regionali (circa il 32,17 %) è pari a 0,73744 euro/litro. Conseguentemente i dati ufficiali relativi alle imposte sono corretti in aumento e quelli del prezzo industriale sono diminuiti dello stesso importo. 9

10 PREZZI MEDI MENSILI PAESI EXTRACOMUNITARI (EURO/LITRO) PREZZI AL CONSUMO ALTRI PAESI EXTRACOMUNITARI EURO/LITRO Paesi Benzina Var. % su maggio 2015 Var. % su mese prec. Gasolio Var. % su maggio 2015 Var. % su mese prec. Russia 0,507-20,04 +2,61 0,478-23,22 +2,36 Ucraina 0,747-11,55 +10,55 0,651-25,22 +12,54 Serbia 1,049-10,61 +0,31 1,075-11,19 +0,99 Norvegia 1,590-15,22 +0,84 1,425-18,16 +1,77 Svizzera 1,294-12,66 +3,02 1,294-14,72 +2,09 U.S.A. 0,530-17,57 +7,61 0,541-19,55 +7,80 Bielorussia 0,542-28,21 +2,55 0,560-27,60 +2,64 10

11 IMPOSTE MEDIE MENSILI BENZINA (EURO/LITRO) MAGGIO 2016 N. Paese Accisa % IVA IVA Totale imposte % imposte su prezzo 1 Olanda 0,778 21,00 0,260 1,038 69,20% 2 ITALIA (*) 0,737 22,00 0,263 1,000 68,67% 3 Regno Unito 0,744 20,00 0,233 0,976 69,98% 4 Svezia 0,680 25,00 0,289 0,969 67,09% 5 Grecia 0,679 23,00 0,261 0,940 67,44% 6 Portogallo 0,677 23,00 0,262 0,939 67,08% 7 Finlandia 0,653 24,00 0,270 0,923 66,08% 8 Danimarca 0,619 25,00 0,290 0,909 62,62% 9 Francia 0,648 20,00 0,221 0,869 65,43% 10 Germania 0,655 19,00 0,212 0,867 65,04% 11 Irlanda 0,608 23,00 0,243 0,851 65,48% 12 Belgio 0,619 21,00 0,225 0,844 65,10% 13 Slovenia 0,564 22,00 0,217 0,781 64,77% 14 Slovacchia 0,570 20,00 0,204 0,774 63,31% 15 Cipro 0,490 19,00 0,265 0,755 62,92% 16 Malta 0,549 18,00 0,196 0,745 58,17% 17 Austria 0,493 20,00 0,190 0,683 60,03% 18 Cechia 0,475 21,00 0,198 0,673 58,61% 19 Spagna 0,462 21,00 0,203 0,665 56,84% 20 Croazia 0,515 25,00 0,143 0,658 62,32% 21 Romania 0,453 20,00 0,183 0,635 57,96% 22 Lettonia 0,445 21,00 0,188 0,633 58,39% 23 Lussemburgo 0,462 17,00 0,161 0,623 56,22% 24 Lituania 0,434 21,00 0,187 0,621 57,76% 25 Ungheria 0,387 27,00 0,229 0,616 57,04% 26 Estonia 0,423 20,00 0,182 0,605 55,38% 27 Polonia 0,379 23,00 0,189 0,568 56,28% 28 Bulgaria 0,363 20,00 0,157 0,520 55,14% (*) Accisa, IVA ed imposte totali per l Italia sono calcolati sulla media dei consumi gravati dalle addizionali regionali di accisa sulla benzina 11

12 IMPOSTE MEDIE MENSILI GASOLIO (EURO/LITRO) MAGGIO 2016 N. Paese Accisa % IVA IVA Totale imposte % imposte su prezzo 1 Regno Unito 0,744 20,00 0,234 0,978 69,59% 2 Svezia 0,601 25,00 0,274 0,875 63,93% 3 ITALIA 0,617 22,00 0,229 0,846 66,02% 4 Finlandia 0,493 24,00 0,229 0,722 60,83% 5 Irlanda 0,499 23,00 0,206 0,705 62,42% 6 Francia 0,511 20,00 0,176 0,687 61,54% 7 Slovenia 0,489 22,00 0,194 0,683 63,49% 8 Danimarca 0,423 25,00 0,253 0,676 57,56% 9 Olanda 0,492 21,00 0,183 0,675 59,36% 10 Portogallo 0,462 23,00 0,212 0,674 59,49% 11 Malta 0,472 18,00 0,193 0,665 57,31% 12 Belgio 0,465 21,00 0,189 0,654 59,65% 13 Cechia 0,405 21,00 0,239 0,644 57,82% 14 Germania 0,470 19,00 0,165 0,635 57,98% 15 Cipro 0,461 19,00 0,169 0,630 58,26% 16 Romania 0,422 20,00 0,178 0,600 56,10% 17 Austria 0,410 20,00 0,175 0,585 56,29% 18 Slovacchia 0,406 20,00 0,173 0,579 55,91% 19 Estonia 0,393 20,00 0,179 0,572 56,05% 20 Ungheria 0,355 27,00 0,214 0,569 54,06% 21 Croazia 0,409 25,00 0,157 0,565 56,80% 22 Grecia 0,339 23,00 0,210 0,549 52,11% 23 Spagna 0,368 21,00 0,178 0,546 53,58% 24 Lettonia 0,350 21,00 0,160 0,510 54,87% 25 Polonia 0,332 23,00 0,174 0,506 54,36% 26 Lituania 0,330 21,00 0,170 0,500 53,04% 27 Bulgaria 0,330 20,00 0,147 0,477 52,67% 28 Lussemburgo 0,335 17,00 0,132 0,467 50,60% 12

13 CONFRONTO IMPOSTE MEDIE MENSILI BENZINA (EURO/LITRO) MAGGIO 16/ MAGGIO 15 Maggio Maggio Differenza Variazione N. Paese % 1 Svezia 0,908 0,969 +0,061 +6,66 2 Portogallo 0,899 0,939 +0,040 +4,43 3 Malta 0,725 0,745 +0,020 +2,71 4 Francia 0,863 0,869 +0,006 +0,69 5 Lettonia 0,631 0,633 +0,002 +0,28 6 Estonia 0,620 0,605-0,015-2,46 7 Cechia 0,676 0,658-0,018-2,60 8 Danimarca 0,929 0,909-0,020-2,11 9 Austria 0,704 0,683-0,021-2,98 Lussemburgo 0,644 0,623-0,021-3,24 Olanda 1,059 1,038-0,021-1,95 (**) MEDIA U.E. 0,796 0,774-0,022-2,72 10 Belgio 0,867 0,844-0,023-2,64 Slovacchia 0,797 0,774-0,023-2,90 11 Cipro 0,697 0,673-0,024-3,44 12 Germania 0,892 0,867-0,025-2,75 Slovenia 0,806 0,781-0,025-3,08 Spagna 0,690 0,665-0,025-3,63 13 Irlanda 0,878 0,851-0,027-3,11 14 Croazia 0,783 0,755-0,028-3,54 Finlandia 0,951 0,923-0,028-2,93 15 ITALIA (*) 1,029 1,000-0,029-2,81 16 Lituania 0,651 0,621-0,030-4,60 17 Grecia 0,974 0,940-0,034-3,45 18 Bulgaria 0,557 0,520-0,037-6,59 19 Ungheria 0,661 0,616-0,045-6,80 20 Polonia 0,630 0,568-0,062-9,81 21 Romania 0,708 0,635-0,073-10,26 22 Regno Unito 1,067 0,976-0,091-8,50 (*) Accisa, IVA ed imposte totali per l Italia sono calcolate sulla media dei consumi gravati dalle addizionali regionali di accisa sulla benzina (**) Media aritmetica 13

14 CONFRONTO IMPOSTE MEDIE MENSILI GASOLIO (EURO/LITRO) MAGGIO 16/ MAGGIO 15 Maggio Maggio Differenza Variazione N. Paese % 1 Svezia 0,807 0,875 +0,068 +8,41 2 Portogallo 0,632 0,674 +0,042 +6,59 3 Malta 0,636 0,665 +0,029 +4,53 4 Belgio 0,638 0,654 +0,016 +2,44 5 Francia 0,682 0,687 +0,005 +0,68 6 Slovenia 0,685 0,683-0,002-0,36 7 Finlandia 0,726 0,722-0,004-0,61 8 Croazia 0,636 0,630-0,006-0,94 9 Estonia 0,580 0,572-0,008-1,33 10 Danimarca 0,685 0,676-0,009-1,31 11 Cipro 0,663 0,644-0,019-2,88 Lituania 0,519 0,500-0,019-3,69 12 Austria 0,605 0,585-0,020-3,27 Grecia 0,569 0,549-0,020-3,54 (*) MEDIA U.E. 0,656 0,635-0,021-3,24 13 Lussemburgo 0,491 0,467-0,024-4,85 14 Slovacchia 0,604 0,579-0,025-4,22 15 Spagna 0,572 0,546-0,026-4,49 16 Lettonia 0,537 0,510-0,027-5,06 17 Germania 0,668 0,635-0,033-4,87 18 ITALIA 0,880 0,846-0,034-3,87 19 Irlanda 0,743 0,705-0,038-5,15 20 Cechia 0,604 0,565-0,039-6,39 Olanda 0,714 0,675-0,039-5,40 21 Bulgaria 0,523 0,477-0,046-8,80 22 Ungheria 0,636 0,569-0,067-10,52 23 Romania 0,670 0,600-0,070-10,42 24 Polonia 0,580 0,506-0,074-12,84 25 Regno Unito 1,082 0,978-0,104-9,60 (*) Media aritmetica 14

15 CONTRIBUTO DEI FATTORI ALLE MODIFICHE DEL PREZZO MAGGIO 16/ MAGGIO 15 BENZINA BENZINA Imposte Prezzo Variazione Paese ind.le prezzo Bulgaria -0,037-0,180-0,217 Regno Unito -0,091-0,108-0,199 Romania -0,073-0,120-0,193 Lituania -0,030-0,142-0,172 Grecia -0,034-0,131-0,165 Polonia -0,062-0,103-0,165 Ungheria -0,045-0,117-0,162 Croazia -0,028-0,133-0,161 Slovenia -0,025-0,135-0,160 ITALIA (*) -0,029-0,129-0,158 Germania -0,025-0,130-0,155 Belgio -0,023-0,128-0,151 Cipro -0,024-0,127-0,151 Irlanda -0,027-0,121-0,148 Finlandia -0,028-0,118-0,146 MEDIA U.E. (**) -0,022-0,122-0,144 Spagna -0,025-0,119-0,144 Olanda -0,021-0,121-0,142 Lussemburgo -0,021-0,120-0,141 Slovacchia -0,023-0,115-0,138 Cechia -0,018-0,117-0,135 Danimarca -0,020-0,111-0,131 Austria -0,021-0,107-0,128 Lettonia +0,002-0,113-0,111 Francia +0,006-0,114-0,108 Portogallo +0,040-0,146-0,106 Estonia -0,015-0,077-0,092 Malta +0,020-0,090-0,070 Svezia +0,061-0,131-0,070 (*) Le imposte totali per l Italia sono calcolate sulla media dei consumi gravati dalle addizionali regionali di accisa sulla benzina (**) Media aritmetica 15

16 CONTRIBUTO DEI FATTORI ALLE MODIFICHE DEL PREZZO MAGGIO 16/ MAGGIO 15 GASOLIO GASOLIO Imposte Prezzo Variazione Paese ind.le prezzo Bulgaria -0,046-0,208-0,254 Regno Unito -0,104-0,149-0,253 Polonia -0,074-0,150-0,224 Cechia -0,039-0,143-0,182 Ungheria -0,067-0,113-0,180 Irlanda -0,038-0,139-0,177 Finlandia -0,004-0,171-0,175 ITALIA -0,034-0,139-0,173 Lettonia -0,027-0,145-0,172 Romania -0,070-0,102-0,172 Grecia -0,020-0,146-0,166 Danimarca -0,009-0,149-0,158 Spagna -0,026-0,131-0,157 MEDIA U.E. (*) -0,021-0,132-0,153 Cipro -0,019-0,133-0,152 Slovacchia -0,025-0,127-0,152 Olanda -0,039-0,111-0,150 Lussemburgo -0,024-0,124-0,148 Lituania -0,019-0,124-0,143 Germania -0,033-0,108-0,141 Austria -0,020-0,110-0,130 Croazia -0,006-0,119-0,125 Slovenia -0,002-0,120-0,122 Belgio +0,016-0,124-0,108 Malta +0,029-0,136-0,107 Estonia -0,008-0,095-0,103 Portogallo +0,042-0,139-0,097 Francia +0,005-0,097-0,092 Svezia +0,068-0,139-0,071 (*) Media aritmetica 16

a cura della Segreteria Nazionale

a cura della Segreteria Nazionale FIGISC ANISA NEWSLETTER PREZZI N.. 073/NP 13 LUGLIO 2015 FONDAMENTALI INTERNAZIONALI E PREZZI ITALIA GIORNALIERI 01.01.2015-30.06.2015 SEZIONI 1 2 3-4 a cura della Segria Nazionale FIGISC/ANISA CONFCOMMERCIO

Dettagli

PREZZO SELF MINIMO PREZZO SELF MEDIO. Regione o Provincia autonoma PREZZO SERVITO MEDIO. con IVA di 0,061 euro/litro [Liguria]

PREZZO SELF MINIMO PREZZO SELF MEDIO. Regione o Provincia autonoma PREZZO SERVITO MEDIO. con IVA di 0,061 euro/litro [Liguria] FIGISC ANISA NEWSLETTER PREZZI N.. 068/NP 1 LUGLIO 2015 PREZZI BENZINA E GASOLIO PRATICATI NELLE REGIONI E NELLE PROVINCE AUTONOME BOLZANO E TRENTO MEDIA MESE GIUGNO 2015 a cura delllla Segreteriia Naziionalle

Dettagli

PREZZO SELF MINIMO PREZZO SELF MEDIO. Regione o Provincia autonoma PREZZO SERVITO MEDIO. con IVA di 0,061 euro/litro [Liguria]

PREZZO SELF MINIMO PREZZO SELF MEDIO. Regione o Provincia autonoma PREZZO SERVITO MEDIO. con IVA di 0,061 euro/litro [Liguria] FIGISC ANISA NEWSLETTER PREZZI N.. 106/NP 1 OTTOBRE 2015 PREZZI BENZINA E GASOLIO PRATICATI NELLE REGIONI E NELLE PROVINCE AUTONOME BOLZANO E TRENTO MEDIA MESE SETTEMBRE 2015 a cura delllla Segreteriia

Dettagli

PREZZO SELF MINIMO PREZZO SELF MEDIO. Regione o Provincia autonoma PREZZO SERVITO MEDIO. con IVA di 0,061 euro/litro [Liguria]

PREZZO SELF MINIMO PREZZO SELF MEDIO. Regione o Provincia autonoma PREZZO SERVITO MEDIO. con IVA di 0,061 euro/litro [Liguria] FIGISC ANISA NEWSLETTER PREZZI N.. 093/NP 2 LUGLIO 2016 PREZZI BENZINA E GASOLIO PRATICATI NELLE REGIONI E NELLE PROVINCE AUTONOME BOLZANO E TRENTO MEDIA MESE GIUGNO 2016 a cura delllla Segreteriia Naziionalle

Dettagli

PREZZO SELF MINIMO PREZZO SELF MEDIO. Regione o Provincia autonoma PREZZO SERVITO MEDIO. con IVA di 0,061 euro/litro [Liguria]

PREZZO SELF MINIMO PREZZO SELF MEDIO. Regione o Provincia autonoma PREZZO SERVITO MEDIO. con IVA di 0,061 euro/litro [Liguria] FIGISC ANISA NEWSLETTER PREZZI N.. 098/NP 3 LUGLIO 2017 PREZZI BENZINA E GASOLIO PRATICATI NELLE REGIONI E NELLE PROVINCE AUTONOME BOLZANO E TRENTO MEDIA MESE GIUGNO 2017 a cura delllla Segreteriia Naziionalle

Dettagli

PREZZO SELF MINIMO PREZZO SELF MEDIO. Regione o Provincia autonoma PREZZO SERVITO MEDIO. con IVA di 0,061 euro/litro [Liguria]

PREZZO SELF MINIMO PREZZO SELF MEDIO. Regione o Provincia autonoma PREZZO SERVITO MEDIO. con IVA di 0,061 euro/litro [Liguria] FIGISC ANISA NEWSLETTER PREZZI N.. 002/NP 2 GENNAIO 2017 PREZZI BENZINA E GASOLIO PRATICATI NELLE REGIONI E NELLE PROVINCE AUTONOME BOLZANO E TRENTO MEDIA MESE DICEMBRE 2016 a cura delllla Segreteriia

Dettagli

PREZZO SELF MINIMO PREZZO SELF MEDIO. Regione o Provincia autonoma PREZZO SERVITO MEDIO. con IVA di 0,061 euro/litro [Liguria]

PREZZO SELF MINIMO PREZZO SELF MEDIO. Regione o Provincia autonoma PREZZO SERVITO MEDIO. con IVA di 0,061 euro/litro [Liguria] FIGISC ANISA NEWSLETTER PREZZI N.. 062/NP 2 MAGGIO 2016 PREZZI BENZINA E GASOLIO PRATICATI NELLE REGIONI E NELLE PROVINCE AUTONOME BOLZANO E TRENTO MEDIA MESE APRILE 2016 a cura delllla Segreteriia Naziionalle

Dettagli

Prezzo massimo regionale gasolio rilevato nel periodo:

Prezzo massimo regionale gasolio rilevato nel periodo: FIGISC ANISA OSSERVATORIO REGIONALE FRIULI-VENEZIA GIULIA PREZZI BENZINA & GASOLIO N.. 004 26 GENNAIO 2015 a cura delllla Segreteriia Naziionalle FIGISC/ANISA CONFCOMMERCIO 00153 ROMA Piiazza G..G.. Bellllii

Dettagli

SCONTO GASOLIO SCONTO BENZINA EURO/LITRO. Area 1 - Contributo maggiorato 0,210 0,140 Area 2 - Contributo ordinario 0,140 0,090

SCONTO GASOLIO SCONTO BENZINA EURO/LITRO. Area 1 - Contributo maggiorato 0,210 0,140 Area 2 - Contributo ordinario 0,140 0,090 FIGISC ANISA OSSERVATORIO REGIONALE FRIULI-VENEZIA GIULIA PREZZI BENZINA & GASOLIO N.. 007 8 APRILE 2014 a cura delllla Segreteriia Naziionalle FIGISC/ANISA CONFCOMMERCIO 00153 ROMA Piiazza G..G.. Bellllii

Dettagli

Capitolo Titolo Pag. Tavole Grafici 1. Contenuti della relazione 3 2. Lo «stacco Italia» con le medie comunitarie

Capitolo Titolo Pag. Tavole Grafici 1. Contenuti della relazione 3 2. Lo «stacco Italia» con le medie comunitarie PREZZI ED IMPOSTE SUI CARBURANTI IN EUROPA COMUNITARIA 2005 2014 Agosto2014 SOMMARIO Capitolo Titolo Pag. Tavole Grafici 1. Contenuti della relazione 3 2. Lo «stacco Italia» con le medie comunitarie 5

Dettagli

JANUARY 2017 LUNEDI' MARTEDI' MERCOLEDI' GIOVEDI' VENERDI' SABATO DOMENICA 1

JANUARY 2017 LUNEDI' MARTEDI' MERCOLEDI' GIOVEDI' VENERDI' SABATO DOMENICA 1 LUNEDI' MARTEDI' MERCOLEDI' GIOVEDI' VENERDI' SABATO DOMENICA 1 2 3 4 5 6 7 8 ALBANIA--AUSTRALIA- AUSTRIA-BELGIO-BIELORUSSIA- BULGARIA-BOSNIA ERZEGOVINA- BRASILE-CANADA--CIPRO-COREA DEL SUD-CROAZIA-DANIMARCA-

Dettagli

Dal prezzo del petrolio al prezzo dei carburanti

Dal prezzo del petrolio al prezzo dei carburanti Dal prezzo del petrolio al prezzo dei carburanti Gabriele Masini Staffetta Quotidiana Oil&nonOil - 29 ottobre 2015 1 Staffetta Quotidiana Dal 1933 l informazione indipendente sull energia Oil&nonOil -

Dettagli

La situazione e le prospettive dell economia e del mercato dell auto

La situazione e le prospettive dell economia e del mercato dell auto Conferenza stampa La situazione e le prospettive dell economia e del mercato dell auto Intervento di Gian Primo Quagliano Presidente Econometrica e Centro Studi Promotor Circolo della Stampa - Milano,

Dettagli

NUOVO CONTINENTE: UN SUPPORTO ALL ITALIA DIGITALE. La situazione attuale: infrastrutture, alfabetizzazione digitale, e-commerce

NUOVO CONTINENTE: UN SUPPORTO ALL ITALIA DIGITALE. La situazione attuale: infrastrutture, alfabetizzazione digitale, e-commerce NUOVO CONTINENTE: UN SUPPORTO ALL ITALIA DIGITALE La situazione attuale: infrastrutture, alfabetizzazione digitale, e-commerce LE INFRASTRUTTURE DIGITALI UNA DOTAZIONE DIFFUSA, MA CON ALCUNI LIMITI TERRITORIALI

Dettagli

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tipo record 6 - Capacità ricettiva - dal gennaio 2012 al dicembre 2012 - PROVINCIA DI VARESE (tutti i 141 Comuni) La consistenza è riferita al mese di dicembre

Dettagli

UNIONE EUROPEA* ALCUNI DATI SU GESTIONE RIFIUTI URBANI

UNIONE EUROPEA* ALCUNI DATI SU GESTIONE RIFIUTI URBANI UNIONE EUROPEA* ALCUNI DATI SU GESTIONE RIFIUTI URBANI Fonte: DB Eurostat al 1-1-8 Divisione Ambiente - Innovazione Servizi Ambientali * Oltre ai Paesi dell Unione Europea (attuali e candidati) sono indicati

Dettagli

REGIONI TOTALE ITALIANI TOTALE GENERALE

REGIONI TOTALE ITALIANI TOTALE GENERALE AZIENDA AUTONOMA U.O.B. -STATISTICA E GESTIONE DEL PORTALE GENNAIO 2005 GENNAIO 2006 DIFFERENZA FEBBRAIO 2005 FEBBRAIO 2006 DIFFERENZA MARZO 2005 MARZO 2006 DIFFERENZA Esercizi 16 Esercizi 19 Esercizi

Dettagli

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tipo record 6 - Capacità ricettiva - dal gennaio 2012 al dicembre 2012 - LAGO MAGGIORE La consistenza è riferita al mese di dicembre 2012 Bed & Breakfast

Dettagli

posteurop 2005 Emissione comune europea : la gastronomia. aland Andorra francese Andorra spagnola austria azzorre belgio cipro

posteurop 2005 Emissione comune europea : la gastronomia. aland Andorra francese Andorra spagnola austria azzorre belgio cipro 2005 Emissione comune europea : la gastronomia. aland Andorra francese Andorra spagnola austria azzorre belgio cipro Idem proveniente da libretto Europa 306 Seguito emissioni 2005 Cipro turca danimarca

Dettagli

TRIESTE TURISTICA I NUMERI DELLA CRESCITA

TRIESTE TURISTICA I NUMERI DELLA CRESCITA COMUNE DI TRIESTE AREA SVILUPPO ECONOMICO E TURISMO DIREZIONE ATTIVITA PROMOZIONE TURISTICA TRIESTE TURISTICA I NUMERI DELLA CRESCITA luglio 2009 Anno ARRIVI DI TURISTI variazione su anno precedente ARRIVI

Dettagli

CATALOGO DATABASE MIGRA-EUROMED MIGRAZIONI NEI PAESI EUROPEI

CATALOGO DATABASE MIGRA-EUROMED MIGRAZIONI NEI PAESI EUROPEI CATALOGO DATABASE MIGRA-EUROMED MIGRAZIONI NEI PAESI EUROPEI 1. POPOLAZIONE Fonte : WORLD BANK Banca World Development Indicators 1. Densità della popolazione 2. Tasso di crescita della popolazione (%)

Dettagli

Il mercato del lavoro in Europa

Il mercato del lavoro in Europa Il mercato del lavoro in Europa Il diritto di essere piccoli Milano, 6 maggio 2014 Silvia Spattini @SilviaSpattini silvia.spattini@adapt.it Tassi di occupazione 2013 Tasso occupazione totale Tasso occupazione

Dettagli

Elaborazione flash. Ufficio Studi Confartigianato 25/01/2016. Alcuni highlights sul calo del prezzo del petrolio gennaio 2016

Elaborazione flash. Ufficio Studi Confartigianato 25/01/2016. Alcuni highlights sul calo del prezzo del petrolio gennaio 2016 1991 1992 1993 1994 1995 1996 1997 1998 1999 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 Elaborazione flash Ufficio Studi Confartigianato gennaio 2016 Il calo della

Dettagli

Resta vivace il ciclo delle esportazioni modenesi nel 2 trimestre del 2006 I quantitativi esportati settore per settore ed i mercati di destinazione

Resta vivace il ciclo delle esportazioni modenesi nel 2 trimestre del 2006 I quantitativi esportati settore per settore ed i mercati di destinazione Modena, 26 settembre 2006 Prot. 20/06 Agli Organi di informazione COMUNICATO STAMPA Resta vivace il ciclo delle esportazioni modenesi nel 2 trimestre del 2006 I quantitativi esportati settore per settore

Dettagli

Gli effetti dell aumento delle importazioni UE di riso

Gli effetti dell aumento delle importazioni UE di riso Gli effetti dell aumento delle importazioni UE di riso Milano, 10 marzo 2016 La produzione mondiale di riso Le importazioni di riso dai PMA Il trend dei prezzi mondiali Il trend dei prezzi internazionali

Dettagli

aa Strutture ricettive

aa Strutture ricettive 6 TURISMO aaa aa Strutture ricettive Tav. 6.01 Strutture ricettive alberghiere per categoria. Serie storica dal 2000 Categorie degli alberghi Anno Attrezzature Totale 5 stelle 4 stelle 3 stelle 2 stelle

Dettagli

IL SISTEMA LEGNO-ARREDAMENTO ITALIANO

IL SISTEMA LEGNO-ARREDAMENTO ITALIANO IL SISTEMA LEGNO-ARREDAMENTO ITALIANO PRECONSUNTIVI 2008 COMMERCIO ESTERO GENNAIO-SETTEMBRE 2008 Fonte: Centro Studi COSMIT/FEDERLEGNO-ARREDO Milano, 12 febbraio 2009 Sistema Legno-Arredamento (Valori

Dettagli

IAT EDOLO FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE

IAT EDOLO FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE ESERCIZI ALBERGHIERI PERIODO I T A L I A N I S T R A N I E R I T O T A L E arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze 213 3.75 8.669 1.111 1.597 4.186

Dettagli

IAT DARFO BOARIO TERME FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE

IAT DARFO BOARIO TERME FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE ESERCIZI ALBERGHIERI PERIODO I T A L I A N I S T R A N I E R I T O T A L E arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze 213 29.668 112.816 4.581 27.373

Dettagli

UNISCITI ORA AI MIGLIORI PARRUCCHIERI D EUROPA

UNISCITI ORA AI MIGLIORI PARRUCCHIERI D EUROPA UNISCITIORAAIMIGLIORIPARRUCCHIERID EUROPA 10dicembre2012 Gentile, Tuttiipaesieuropeidispongonodiproprisisteminazionaliperlaformazioneelaqualificadiparrucchieri

Dettagli

IAT GARDONE RIVIERA FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE

IAT GARDONE RIVIERA FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE ESERCIZI ALBERGHIERI PERIODO I T A L I A N I S T R A N I E R I T O T A L E arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze 213 12.315 28.567 37.352 16.61

Dettagli

Laureati in agraria conduttori di aziende agricole

Laureati in agraria conduttori di aziende agricole Laureati in agraria conduttori di aziende agricole Negli ultimi cinque anni, è cresciuta da circa il 2% dei sei anni precedenti ad oltre il 3%, la quota di studenti immatricolati ai corsi di laurea nelle

Dettagli

Il quadro petrolifero in Italia nel 2006

Il quadro petrolifero in Italia nel 2006 Seminario AIEE Il settore energetico nel 2006: situazioni e tendenze Roma 27 febbraio 2007 Il quadro petrolifero in Italia nel 2006 Rita Pistacchio 80 70 60 50 40 30 20 10 QUOTAZIONI DEI GREGGI BRENT E

Dettagli

IAT SIRMIONE FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE

IAT SIRMIONE FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE ESERCIZI ALBERGHIERI PERIODO I T A L I A N I S T R A N I E R I T O T A L E arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze 213 9.993 226.892 136.283 465.751

Dettagli

RICHIESTE DI COMPETENZA E TRASFERIMENTI DI RICHIEDENTI PROTEZIONE INTERNAZIONALE DA E PER L ITALIA

RICHIESTE DI COMPETENZA E TRASFERIMENTI DI RICHIEDENTI PROTEZIONE INTERNAZIONALE DA E PER L ITALIA Cod. ISTAT INT00058 Settore di interesse: Popolazione e famiglia; condizioni di vita e partecipazione sociale RICHIESTE DI COMPETENZA E TRASFERIMENTI DI RICHIEDENTI PROTEZIONE INTERNAZIONALE DA E PER L

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico Garante per la sorveglianza dei prezzi

Ministero dello Sviluppo Economico Garante per la sorveglianza dei prezzi Ministero dello Sviluppo Economico Garante per la sorveglianza dei prezzi Senato della Repubblica Commissione straordinaria per la verifica dell andamento generale dei prezzi al consumo e per il controllo

Dettagli

Qualificazioni Europa (FIRA-AER)

Qualificazioni Europa (FIRA-AER) Qualificazioni Europa (FIRA-AER) ROUND 1 Bulgaria Finlandia 50-3 Finlandia Bulgaria 3-42 Lituania Israele 60-7 Israele Lituania 0-53 Austria Bosnia 12-7 Bosnia Austria 10-29 Norvegia Andorra 9-23 Andorra

Dettagli

PC.DEC/ Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa 24 novembre 2005 Consiglio Permanente ITALIANO Originale: INGLESE

PC.DEC/ Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa 24 novembre 2005 Consiglio Permanente ITALIANO Originale: INGLESE Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa 24 novembre Consiglio Permanente ITALIANO Originale: INGLESE 581 a Seduta plenaria PC Giornale N.581, punto 2 dell ordine del giorno DECISIONE

Dettagli

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Capacità ricettiva - da gennaio 2013 a dicembre 2013 - LAGO CERESIO Alberghi 5 stelle e 5 stelle lusso Alberghi 4 stelle Alberghi 3 stelle Alberghi 2 stelle

Dettagli

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Capacità ricettiva - da gennaio 2013 a dicembre 2013 - LAGO DI VARESE con Varese cittã Alberghi 5 stelle e 5 stelle lusso Alberghi 4 stelle Alberghi 3 stelle

Dettagli

Il costo dei deficit logistici

Il costo dei deficit logistici 2 Forum Internazionale di Conftrasporto Il costo dei deficit logistici MARIANO BELLA DIRETTORE UFFICIO STUDI CONFCOMMERCIO Cernobbio, 24 ottobre 2016 traccia per una presentazione orale Congiuntura 2016:

Dettagli

I FLUSSI TURISTICI DELL' ALBERGHIERO NEL COMPRENSORIO TURISTICO DEL COMELICO SAPPADA: ANNI

I FLUSSI TURISTICI DELL' ALBERGHIERO NEL COMPRENSORIO TURISTICO DEL COMELICO SAPPADA: ANNI I FLUSSI TURISTICI DELL' ALBERGHIERO NEL COMPRENSORIO TURISTICO DEL COMELICO SAPPADA: ANNI 2005-2015 Premessa In queste pagine viene presentato l'approfondimento per comprensorio turistico della precedente

Dettagli

ELEZIONI COMUNALI E CIRCOSCRIZIONALI DEL MAGGIO 2011 D A T I E L E T T O R A LI

ELEZIONI COMUNALI E CIRCOSCRIZIONALI DEL MAGGIO 2011 D A T I E L E T T O R A LI SETTORE SERVIZI AL CITTADINO UFFICIO ELETTORALE ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- ELEZIONI COMUNALI E CIRCOSCRIZIONALI

Dettagli

OFFERTA VALIDA PER SPEDIZIONI CON SERVIZIO EXPRESS SAVER

OFFERTA VALIDA PER SPEDIZIONI CON SERVIZIO EXPRESS SAVER OFFERTA VALIDA PER SPEDIZIONI CON SERVIZIO EXPRESS SAVER Italia Belgio, Francia, Germania, UK, Principato di Monaco Austria, Olanda, Spagna Rep. Ceca, Rep. Slovacca, Polonia, Slovenia, Ungheria Bulgaria,

Dettagli

SERIE STORICHE. Tabella 9 - Esportazioni, importazioni e saldi della bilancia commerciale (milioni di euro) (a)

SERIE STORICHE. Tabella 9 - Esportazioni, importazioni e saldi della bilancia commerciale (milioni di euro) (a) SERIE STORICHE Tabella 9 - Esportazioni, importazioni e saldi della bilancia commerciale (milioni di euro) (a) Dati grezzi Dati mensili destagionalizzati Esportazioni Variazioni Importazioni Variazioni

Dettagli

modulo due europa e italia confrontarsi per ragionare sulla professione

modulo due europa e italia confrontarsi per ragionare sulla professione modulo due europa e italia confrontarsi per ragionare sulla professione architetti in europa Architetti e studi di architettura nei paesi europei 2014 180000 160000 140000 120000 100000 80000 60000 40000

Dettagli

NORD. Mare del Nord. Regione. germanica. Regione. Regione. italiana. Mar Mediterraneo SUD

NORD. Mare del Nord. Regione. germanica. Regione. Regione. italiana. Mar Mediterraneo SUD Le Regioni europee NORD nordica OCEANO ATLANTICO OVEST britannica Mare del Nord russa EST francese germanica centro- orientale iberica italiana balcanica Mar Nero Mar Mediterraneo L Europa è formata da

Dettagli

aderente a I dati sono suddivisi tra Città di Milano e Comuni appartenenti alla Città Metropolitana (provincia).

aderente a I dati sono suddivisi tra Città di Milano e Comuni appartenenti alla Città Metropolitana (provincia). aderente a Albergatori Città Metropolitana di Milano CITTA METROPOLITANA MILANO LORO INDIRIZZI Milano, 13/09/16 Dati ufficiali - movimenti e flussi anno 2015 Milano e Città Metropolitana Caro Albergatore,

Dettagli

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO DIPARTIMENTO PER L IMPRESA E L INTERNAZIONALIZZAZIONE

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO DIPARTIMENTO PER L IMPRESA E L INTERNAZIONALIZZAZIONE MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO DIPARTIMENTO PER L IMPRESA E L INTERNAZIONALIZZAZIONE Direzione Generale per il mercato, la concorrenza, i consumatori, la vigilanza e la normativa tecnica Ufficio V

Dettagli

MOVIMENTO TURISTICO IN PROVINCIA DI PORDENONE - ANNO 2015

MOVIMENTO TURISTICO IN PROVINCIA DI PORDENONE - ANNO 2015 MOVIMENTO TURISTICO IN PROVINCIA DI PORDENONE - ANNO 2015 TIPO DI ESERCIZIO NAZIONALITA' ARRIVI % PRESENZE % PERMANENZA ITALIANI 92.577 63,8% 224.445 59,4% 2,4 ALBERGHIERO * STRANIERI 52.537 36,2% 153.186

Dettagli

Capitolo 8. Turismo Comune di Lecce - Ufficio Statistica di Lecce - Ufficio Statistica 127

Capitolo 8. Turismo Comune di Lecce - Ufficio Statistica di Lecce - Ufficio Statistica 127 Capitolo 8. Turismo Comune di Lecce - Ufficio Statistica 127 8. Turismo L'analisi delle strutture ricettive e del loro utilizzo evidenzia che nel 2008 nella categoria esercizi alberghieri gli alberghi

Dettagli

a cura della Segreteria Nazionale

a cura della Segreteria Nazionale FIGISC ANISA NEWSLETTER PREZZI N.. 024/NP 14 FEBBRAIO 2016 UN GIORNO NEL MERCATO DEI PREZZI ITALIA 11.02.2016 I PREZZI DELLA RETE DI MARCHIO E DEI NO-LOGO a cura della Segreteria Nazionale FIGISC/ANISA

Dettagli

Il pagamento del ticket in Europa

Il pagamento del ticket in Europa Il del ticket in Europa Paese Esiste il ticket? Se si, come é strutturato? Percentuale della spesa farmaceutica pubblica lorda rappresentata dal ticket Quota fissa? % del prezzo Altri dettagli % Si No

Dettagli

Esportazioni di prodotti agro-alimentari italiani

Esportazioni di prodotti agro-alimentari italiani Esportazioni di prodotti agro-alimentari italiani 2008-2010 le conserve di tartufo Direzione Dipartimento Promozione NOTA INTRODUTTIVA Le elaborazioni statistiche si propongono di fornire al Lettore uno

Dettagli

NOI E L UNIONE. 1. Parole per capire CPIA 1 FOGGIA. A. Conosci già queste parole? Scrivi il loro significato o fai un disegno:

NOI E L UNIONE. 1. Parole per capire CPIA 1 FOGGIA. A. Conosci già queste parole? Scrivi il loro significato o fai un disegno: CPIA 1 FOGGIA NOI E L UNIONE EUROPEA 1. Parole per capire A. Conosci già queste parole? Scrivi il loro significato o fai un disegno: paese....... stato................... governo......... Europa.......

Dettagli

I flussi migratori in Europa

I flussi migratori in Europa I flussi migratori in Europa PROF. RICCARDO FIORENTINI DIPARTIMENTO DI SCIENZE ECONOMICHE UNIVERSITÀ DI VERONA Migrazioni: un fenomeno complesso Motivi alla base delle migrazioni: Motivi economici Ricongiungimenti

Dettagli

ITALIA: INTERSCAMBIO COMMERCIALE CALZATURE

ITALIA: INTERSCAMBIO COMMERCIALE CALZATURE ITALIA: INTERSCAMBIO COMMERCIALE CALZATURE PRIMO TRIMESTRE 2009 Interscambio commerciale CALZATURE andamento nei primi 3 mesi 2009 rispetto ai primi 3 mesi 2008 ITALIA EXPORT Materiale di tomaio (000 paia)

Dettagli

Sintesi statistiche sul turismo. Estratto di Sardegna in cifre

Sintesi statistiche sul turismo. Estratto di Sardegna in cifre Sintesi statistiche sul turismo Estratto di Sardegna in cifre 2015 1. Sommario Le fonti dei dati e degli indicatori..... 3 1.1 - Capacità degli esercizi alberghieri e extra-alberghieri - Sardegna e Italia...

Dettagli

Gazzetta ufficiale dell'unione europea. (Atti non legislativi) REGOLAMENTI

Gazzetta ufficiale dell'unione europea. (Atti non legislativi) REGOLAMENTI 24.9.2014 L 280/1 II (Atti non legislativi) REGOLAMENTI REGOLAMENTO DELEGATO (UE) N. 994/2014 DELLA COMMISSIONE del 13 maggio 2014 che modifica gli allegati VIII e VIII quater del regolamento (CE) n. 73/2009

Dettagli

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tipo record 6 - Capacità ricettiva - dal gennaio 2016 al dicembre 2016 - LAGO DI VARESE E DINTORNI La consistenza è riferita al mese di dicembre 2016 Alberghi

Dettagli

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tipo record 6 - Capacità ricettiva - dal gennaio 2016 al dicembre 2016 - AREA MALPENSA (comuni vicino all'aeroporto) La consistenza è riferita al mese di

Dettagli

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tipo record 6 - Capacità ricettiva - dal gennaio 014 al dicembre 014 - LAGO CERESIO La consistenza è riferita al mese di dicembre 014 Alberghi 5 stelle e

Dettagli

Creditreform Italia Gruppo Creditreform 2011 Company_2011 1

Creditreform Italia Gruppo Creditreform 2011 Company_2011 1 Creditreform Italia 1 Creditreform in Europa Creditreform nata in Germania nel 1879 Servizi di Informazioni Commerciali, Recupero Crediti e Marketing 543.000.000 fatturato totale 170.000 clienti 200 sedi

Dettagli

SIRED Movimento turistico e consistenza Sardegna Gennaio Dicembre 2015 su 2014

SIRED Movimento turistico e consistenza Sardegna Gennaio Dicembre 2015 su 2014 UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE AUTÒNOMA DE SARDIGNA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORADU DE SU TURISMU, ARTESANIA E CUMMÈRTZIU ASSESSORATO DEL TURISMO, ARTIGIANATO E COMMERCIO SIRED

Dettagli

Preventivo Stampa CD. Bustina Trasparente : 50 Pezzi = 80,00 Euro Bustina Trasparente : 100 Pezzi = 120,00 Euro

Preventivo Stampa CD. Bustina Trasparente : 50 Pezzi = 80,00 Euro Bustina Trasparente : 100 Pezzi = 120,00 Euro 1 Preventivo Stampa CD Ricordiamo che i prezzi sotto riportati NON comprendono Iva e spese di trasporto. Per maggiori informazioni scrivi una mail al nostro indirizzo : retricaudio@gmail.com, un nostro

Dettagli

I FLUSSI TURISTICI DELL' ALBERGHIERO NEL COMPRENSORIO TURISTICO DI CORTINA D'AMPEZZO: ANNI

I FLUSSI TURISTICI DELL' ALBERGHIERO NEL COMPRENSORIO TURISTICO DI CORTINA D'AMPEZZO: ANNI Premessa I FLUSSI TURISTICI DELL' ALBERGHIERO NEL COMPRENSORIO TURISTICO DI CORTINA D'AMPEZZO: ANNI 2005-2015 In queste pagine viene presentato l'approfondimento per comprensorio turistico della precedente

Dettagli

Gazzetta ufficiale dell'unione europea

Gazzetta ufficiale dell'unione europea 7.7.2015 L 176/29 REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) 2015/1089 DELLA COMMISSIONE del 6 luglio 2015 che istituisce massimali di bilancio per il 2015 applicabili ad alcuni regimi di sostegno diretto di cui al

Dettagli

VisureItalia.com via Andorra, 4 09045 Quartu S. Elena (CA) - Italy p.iva 02296100924 REA CA n. 173470 LISTINO 2011

VisureItalia.com via Andorra, 4 09045 Quartu S. Elena (CA) - Italy p.iva 02296100924 REA CA n. 173470 LISTINO 2011 LISTINO 2011 01. VISURE IMMOBILIARI VISURE IPOTECARIE TOTALE - 5% - 10% - 15% - 20% - 25% - 30% Visura Ipotecaria Light 26,00 24,70 23,40 22,10 20,80 19,50 18,20 Visura Ipotecaria Strong 48,00 45,60 43,20

Dettagli

DAL 1 GENNAIO AUMENTANO BENZINA E GASOLIO

DAL 1 GENNAIO AUMENTANO BENZINA E GASOLIO Ufficio Studi News del 29 ottobre 2016 CGIa DAL 1 GENNAIO AUMENTANO BENZINA E GASOLIO Scongiurato, almeno per il 2017, l aumento dell Iva, dal prossimo 1 gennaio è comunque previsto un rincaro della benzina

Dettagli

STATO. Fonte ed elaborazioni: Provincia di Pistoia.

STATO. Fonte ed elaborazioni: Provincia di Pistoia. PROVINCIA DI PISTOIA. ARRIVI E PRESENZE TURISTICHE PER STATO DI PROVENIENZA AL 2 TRIMESTRE E. Valori assoluti, variazioni % e permanenza media (in giorni). STATO ARRIVI PRESENZE Permanenza media Francia

Dettagli

AGGIORNAMENTI STATISTICI 2010

AGGIORNAMENTI STATISTICI 2010 AGGIORNAMENTI STATISTICI 2010 ITALIA Popolazione e densità di popolazione nelle regioni d Italia EUROPA Popolazione degli Stati europei Popolazione e superficie degli Stati dell Unione Europea Graduatorie

Dettagli

PRIMO GIORNO DELLA VENTITREESIMA RIUNIONE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI SEDUTA DI APERTURA

PRIMO GIORNO DELLA VENTITREESIMA RIUNIONE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI SEDUTA DI APERTURA MC(23).JOUR/1 Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa Consiglio dei ministri Amburgo 2016 ITALIAN Original: ENGLISH PRIMO GIORNO DELLA VENTITREESIMA RIUNIONE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

Dettagli

Animali. con il patrocinio di

Animali. con il patrocinio di Animali NUMERO CANI IN ANAGRAFE (dati inizio 05) Nazionale Friuli Venezia Giulia Calabria 7,8 4,,3 STERILIZZAZIONE CANI E GATTI NON PADRONALI CANI 4,8 entrati nei canili GATTI 8, presenti nelle colonie

Dettagli

Attività dell Ufficio immigrazione della Questura di Torino

Attività dell Ufficio immigrazione della Questura di Torino Questura di Torino Ufficio immigrazione Attività dell Ufficio immigrazione della Questura di Torino PRESENZE TOTALI AL 31/12/2003 UNIONE EUROPEA Nazionalità Motivo del soggiorno 0/14 15/17 18/30 31/50

Dettagli

AUMENTO ALIQUOTA IVA DAL 1 OTTOBRE 2013

AUMENTO ALIQUOTA IVA DAL 1 OTTOBRE 2013 AUMENTO ALIQUOTA IVA DAL 1 OTTOBRE 2013 pagina 1 di 14 Aliquota IVA dal 21 al 22 % Aumento solo per aliquota ordinaria Decorrenza: martedì 1 ottobre 2013 Invariate aliquote ridotte (4 e 10%) e di compensazione

Dettagli

La PAC post 2013: aspetti finanziari e interessi dell Italia. Alberto Manelli istituto nazionale di economia agraria

La PAC post 2013: aspetti finanziari e interessi dell Italia. Alberto Manelli istituto nazionale di economia agraria La PAC post 2013: aspetti finanziari e interessi dell Italia Alberto Manelli istituto nazionale di economia agraria Le prospettive finanziarie dell UE e le implicazioni per l agricoltura italiana della

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

SCUOLA PRIMARIA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ATTENZIONE: LA PRESENTE SCHEDA RIGUARDA LA SCUOLA PRIMARIA E LA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO SI PREGA DI LEGGERE LE SEGUENTI ISTRUZIONI CON LA MASSIMA ATTENZIONE Anche per il 2014 è prevista la raccolta

Dettagli

OGGETTO: 112/PQ = Dati di produzione per mele e pere.

OGGETTO: 112/PQ = Dati di produzione per mele e pere. OGGETTO: 112/PQ = Dati di produzione per mele e pere. Per opportuna informazione si riportano in allegato i dati di produzione di mele e pere (riveduti e corretti dal Centro Servizi Ortofrutticoli) diffusi

Dettagli

PARAMETRI DI MAASTRICHT: MENO DI 1 PAESE SU 2 LI RISPETTA

PARAMETRI DI MAASTRICHT: MENO DI 1 PAESE SU 2 LI RISPETTA Ufficio Studi CGIa News del 25 febbraio 2017 PARAMETRI DI MAASTRICHT: MENO DI 1 PAESE SU 2 LI RISPETTA Secondo l elaborazione effettuata dall Ufficio studi della CGIA, tra i 28 Paesi che compongono l Unione

Dettagli

PANORAMA TURISMO. Analisi e Tendenze della Riviera Adriatica dell Emilia Romagna

PANORAMA TURISMO. Analisi e Tendenze della Riviera Adriatica dell Emilia Romagna PANORAMA TURISMO Analisi e Tendenze della Riviera Adriatica dell Emilia Romagna PREMESSA 1. L analisi è stata condotta facendo riferimento ai dati MOVC dei singoli Comuni o territori balneari della Riviera

Dettagli

Ordinanza dell UFAG concernente gli elenchi dei Paesi in virtù dell ordinanza sulle dichiarazioni agricole

Ordinanza dell UFAG concernente gli elenchi dei Paesi in virtù dell ordinanza sulle dichiarazioni agricole Ordinanza dell UFAG concernente gli elenchi dei Paesi in virtù dell ordinanza sulle dichiarazioni agricole (Elenchi dei Paesi ODAgr) del 16 febbraio 2016 (Stato 1 marzo 2016) L Ufficio federale dell agricoltura

Dettagli

La pratica sportiva in Italia

La pratica sportiva in Italia SALONE D ONORE DEL CONI, FORO ITALICO, ROMA ROMA 23 FEBBRAIO 2017 La pratica sportiva in Italia Giorgio Alleva Presidente Istituto nazionale di Statistica Outline 1 La pratica sportiva in Italia. Le tendenze

Dettagli

Informazioni Statistiche

Informazioni Statistiche Informazioni Statistiche Settore Sistema Informativo di supporto alle decisioni. Ufficio Regionale di Statistica Maggio 20 L'utilizzo del Cloud Computing nelle imprese con almeno 10 addetti L Istat realizza

Dettagli

INDICE. - Sintesi - Grafici

INDICE. - Sintesi - Grafici Statistica INDICE - Sintesi - Grafici Tav. 1 - Strutture ricettive e posti letto al 31.12.2013. Comune di Pordenone Tav. 2 - Arrivi e presenze negli esercizi alberghieri e complementari. 2008-2013 Tav.

Dettagli

ANALISI E DIBATTITO SUI RISULTATI DELLE ELEZIONI AMMINISTRATIVE E REGIONALI 2015

ANALISI E DIBATTITO SUI RISULTATI DELLE ELEZIONI AMMINISTRATIVE E REGIONALI 2015 Venezia, Palazzo della Regione, lunedì 29 giugno 2015 Consiglio regionale del Veneto Osservatorio elettorale 2 INDICE La rappresentanza politica delle donne in Italia e in Europa 3 La rappresentanza femminile

Dettagli

Il turismo nella Provincia di Forlì-Cesena - Anno 2014

Il turismo nella Provincia di Forlì-Cesena - Anno 2014 Il turismo nella Provincia di Forlì-Cesena - Anno 2014 Assessorato al Turismo della Provincia di Forlì-Cesena CAPACITÀ RICETTIVA 2014 Complessivamente 2.807 strutture ricettive con un offerta di 70.458

Dettagli

I PREZZI DI UN ANNO NELL EUROPA COMUNITARIA AGOSTO 2014 LUGLIO

I PREZZI DI UN ANNO NELL EUROPA COMUNITARIA AGOSTO 2014 LUGLIO I PREZZI DI UN ANNO NELL EUROPA COMUNITARIA AGOSTO 2014 LUGLIO 2015 Agosto 2015 SOMMARIO Capitolo Titolo Pagina Tavole Grafici 1.. Conttenutti i della rrel lazzi ione 3 -- -- 2.. Varri iazzi ionii deii

Dettagli

In Italia la percentuale di persone con un lavoro regolare è in media del 60%, con un evidente gradiente nord-sud [figura 1].

In Italia la percentuale di persone con un lavoro regolare è in media del 60%, con un evidente gradiente nord-sud [figura 1]. Il lavoro Il lavoro e il tempo libero dovrebbero essere una fonte di salute per le persone. Il modo in cui la società organizza il lavoro dovrebbe contribuire a creare una società sana. La promozione della

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, Dispone:

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, Dispone: Protocollo n. 2016/ 84383 Imposta sulle transazioni finanziarie di cui all articolo 1, comma 491, legge 24 dicembre 2012, n. 228. Stati o territori con i quali non sono in vigore accordi per lo scambio

Dettagli

Struttura delle aziende agricole / Novembre 2015

Struttura delle aziende agricole / Novembre 2015 206/2015-26 Novembre 2015 Struttura delle aziende agricole 2013 Mentre la superficie agricola utilizzata è rimasta invariata, più di 1 azienda agricola su 4 è scomparsa tra il 2003 e il 2013 nell UE. Quasi

Dettagli

DONNE E UOMINI NELLA RAPPRESENTANZA POLITICA

DONNE E UOMINI NELLA RAPPRESENTANZA POLITICA Provincia autonoma di Trento Assessorato alla solidarietà internazionale e alla convivenza Ufficio per le politiche di pari opportunità DONNE E UOMINI NELLA RAPPRESENTANZA POLITICA Osservatorio statistico

Dettagli

AZIONE KA1 MOBILITA PER L APPRENDIMENTO INDIVIDUALE. Formazione oltre i confini per crescere insieme

AZIONE KA1 MOBILITA PER L APPRENDIMENTO INDIVIDUALE. Formazione oltre i confini per crescere insieme AZIONE KA1 MOBILITA PER L APPRENDIMENTO INDIVIDUALE Formazione oltre i confini per crescere insieme SELEZIONE CANDIDATURE PAESE SELEZIONE CANDIDATURE FORMAZIONE FRANCIA 12 3 Formazione Esabac 3 Formazione

Dettagli

Ghisa non legata in pani

Ghisa non legata in pani SCHEDA PREZZOMETRO ULISSE Commodity Famiglia: Ghisa Codice Commodity: FIS13R Ghisa non legata in pani Luglio 2015 PER CONOSCERE I MERCATI ESTERI DI VENDITA E DI APPROVVIGIONAMENTO Il Prezzometro Ulisse

Dettagli

Credito ai Consumatori in Europa a fine 2012

Credito ai Consumatori in Europa a fine 2012 Credito ai Consumatori in Europa a fine 2012 Introduzione Crédit Agricole Consumer Finance ha pubblicato, per il sesto anno consecutivo, la propria ricerca annuale sul mercato del credito ai consumatori

Dettagli

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica RELAZIONE flussi turistici gennaio-luglio 2013/2012 1. ARRIVI / PRESENZE 2. COMPARTO alberghiero ed extraalberghiero 3. PROVENIENZE 4. RICETTIVO 5. FOCUS: LUGLIO 2013 1 ARRIVI / PRESENZE Il flusso turistico

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DI GEOGRAFIA CLASSE SECONDA A.S

PROGRAMMAZIONE DI GEOGRAFIA CLASSE SECONDA A.S 1. L EUROPA E L UNIONE EUROPEA: la formazione dell Europa, la società europea, l unione europea (vol. I) 2. L EUROPA FISICA E POLITICA IN GENERALE (ripasso) 2. L EUROPA MEDITERRANEA: Spagna, Andorra, Principato

Dettagli

Martina Lucia Lanza 1 L OBIEZIONE DI COSCIENZA AL SERVIZIO MILITARE IN EUROPA

Martina Lucia Lanza 1 L OBIEZIONE DI COSCIENZA AL SERVIZIO MILITARE IN EUROPA 1 L OBIEZIONE DI COSCIENZA AL SERVIZIO MILITARE IN EUROPA Gli Stati in cui non si ricorre alla 2 coscrizione obbligatoria Stati che l hanno abolita: Albania, Belgio, Bosnia-Erzegovina, Bulgaria, Croazia,

Dettagli

INTEGRAZIONE EUROPEA E POLITICHE. Le tappe principali

INTEGRAZIONE EUROPEA E POLITICHE. Le tappe principali INTEGRAZIONE EUROPEA E POLITICHE. Le tappe principali Laurea magistrale in Turismo, territorio e sviluppo locale Corso: Politiche per lo sviluppo rurale Lezione n. 1 del 2016 LE PRECONDIZIONI DELLA UE

Dettagli

Il reddito reale di ogni italiano è tornato sui livelli del 1997: indietro di 20 anni

Il reddito reale di ogni italiano è tornato sui livelli del 1997: indietro di 20 anni Ufficio Studi Il Pil pro capite (1960=100) 1 400 350 300 250 350 331 312 311 311 285 294 200 150 100 1960 1990 1997 2007 2010 2015 Germania Italia Stati Uniti Il reddito reale di ogni italiano è tornato

Dettagli

Benvenuti al Parlamento europeo

Benvenuti al Parlamento europeo Benvenuti al Parlamento europeo Leone RIZZO Leone.rizzo@ep.europa.eu Unità Visite e Seminari, DG Comunicazione Obiettivi dell UE Pace Stabilità Sostenibilità Libertà e sicurezza Solidarietà Articolo 3,

Dettagli