ELENCO ALFABETICO DEI NOTAI (REDATTO NEL 1824) VOL. I A-CAROZZI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ELENCO ALFABETICO DEI NOTAI (REDATTO NEL 1824) VOL. I A-CAROZZI"

Transcript

1 Inventario NO 2 Archivio di Stato di Milano ELENCO ALFABETICO DEI NOTAI (REDATTO NEL 1824) VOL. I A-CAROZZI

2 Notarile di Milano (sec. XIII - sec. XX) Iperfondo Livello 1 Conservatore: Archivio di Stato di Milano (Milano, MI) Progetto: Archivio di Stato di Milano: Anagrafe degli archivi (guida on-line) ( ) Codice: ASMI3100 Consistenza: pezzi totali Contenuto: Contrariamente all'organizzazione data alla documentazione in Asmi in più fondi in base ai versamenti (Fondi Atti dei notai di Milano - Atti e Rubriche; Notarile ultimi versamenti; Raccolte dell'archivio notarile; Archivio e Camera di disciplina notarile; Atti della Cancelleria arcivescovile; Collegio dei notai e causidici), nel presente lavoro di descrizione essa è accorpata in un unico complesso e organizzata in tre partizioni: - Atti dei notai ( ), cioè gli atti redatti dai singoli notai; - Indici diversi degli atti dei notai (sec. XIV ), cioè strumenti di ricerca redatti dall'archivio notarile o dagli stessi notai; - Archivio generale dell'archivio notarile ( sec. XIX), cioè documentazione amministrativa dell'archivio notarile e atti provenienti dagli Uffici del registro. Costituisce un fondo autonomo il Collegio dei notai e causidici. Storia archivistica: Prima dell'istituzione dell'archivio pubblico notarile gli atti prodotti dai notai erano custoditi dagli stessi notai e dai loro eredi. Dal momento della sua istituzione nel 1769 nella sede del Broletto nuovo, in Piazza dei Mercanti, l'archivio notarile acquisì progressivamente filze e rubriche dei notai defunti che avevano rogato nel territorio della città e del ducato di Milano (eccetto Como, Cremona, Lodi, Pavia e in parte Varese) a partire dal 1290, consegnate da chi le possedeva a vario titolo come previsto dall'editto Reale del 1 ottobre L'ente acquisì anche una parte degli atti prodotti dall'ufficio del Governatore degli Statuti, detto Panigarola, soppresso nel 1787, situato nello stesso edificio. Tale Ufficio poteva essere considerato un vero e proprio ufficio di registrazione in quanto raccoglieva la registrazione e rubricazione di quasi tutti gli altri atti delle autorità civili e di quelli pubblici dei privati (FERORELLI, Panigarola, p. 251). Grida, editti, bandi e tutti gli avvisi di interesse pubblico e privato venivano affissi alle scale del palazzo del Broletto e la loro divulgazione era annunciata dal suono della tromba (LIVA, Fonti per la storia, p. 570). Quando l'ufficio del Governatore degli statuti fu soppresso gli atti ad esso destinati furono acquisiti dall'archivio pubblico notarile fino alla metà del XIX secolo. In seguito al Regolamento sul notariato del 17 giugno 1806 confluirono nell'archivio notarile anche atti prodotti dalla Cancelleria della Curia arcivescovile di Milano tra il 1523 e il La normativa post unitaria (R.D. 25 maggio 1879, n e regolamento esecutivo L. 23 novembre 1879, n. 5170) definì che alla morte o cessazione d'attività la documentazione prodotta da ogni notaio fosse versata all'archivio notarile e non ai propri eredi o altrove; l'art. 153 prevedeva l'obbligo per i detentori di atti notarili ricevuti per dono, eredità o altra modalità di consegnarli all'archivio notarile competente per territorio. Fino al 1939 gli atti prodotti dai notai dovevano quindi confluire negli archivi notarili generali. La legge 22 dicembre 1939, n ha introdotto l'obbligo per gli Archivi notarili di trasferire agli Archivi di Stato gli atti di notai che avessero esercitato la professione anteriormente al 1 gennaio Attualmente gli archivi notarili distrettuali conservano per 100 anni gli atti notarili, dopo tale periodo essi sono destinati agli Archivi di Stato per la conservazione definitiva (legge 629 del 17 maggio 1952). La documentazione conservata dall'archivio notarile distrettuale di Milano è stata versata in Archivio di Stato di Milano a partire dal Comprende principalmente gli atti prodotti dai notai e quelli creati dall'archivio notarile di Milano o in esso a vario titolo confluiti. Con i primi documenti versati dal 1944 al 1947 e nel atti e rubriche dei notai dal 1290 al XIX secolo, i volumi dell'indice Lombardi prodotti dall'archivio notarile e le Matricole dei notai, probabilmente provenienti dal Collegio dei notai - sono stati creati i fondi Atti dei notai, in ordine di notaio, Rubriche dei notai in ordine alfabetico, Raccolte dell'archivio notarile e Collegio dei notai. Nel 1963 sono pervenuti dall'archivio notarile atti fino al 1863 e un'appendice formata da atti anteriori al 1800; nel 1973, 1984 e 1993 sono stati versati gli atti fino al 1893, inoltre ancora nel 1993, atti provenienti da Uffici del registro e schede di testamenti. L'Appendice è confluita nelle Raccolte dell'archivio notarile mentre la restante documentazione forma il fondo Notarile ultimi versamenti. Nel 1995 sono stati versati i documenti dell'archivio generale, della Camera di disciplina notarile e gli atti prodotti dalla Cancelleria arcivescovile. I primi due costituiscono il fondo Archivio generale e Camera di disciplina notarile, il terzo gli Atti della Cancelleria arcivescovile. Gli indici dei testamenti dal 1807 al 1901, gli elenchi di notai dal 1290 al secolo XIX, gli atti dell'archivio generale, tutti versati nel 2002, e gli atti e repertori dei notai fino al 1907, versati nel , sono stati collocati nel fondo Notarile ultimi versamenti. La documentazione dell'ufficio del Governatore degli statuti che si trovava nella sede dell'archivio notarile al momento della sua istituzione, versata in ASMI nel 1963, è stata collocata negli anni 0ttanta nel fondo Governatore degli I

3 statuti. Gli atti rogati dai notai per la Camera ducale e dalla fine del Ducato alla restaurazione austriaca si trovano invece nel fondo Rogiti camerali (vedi scheda Complesso archivistico ASMI1080). Per i riferimenti alla normativa si rimanda alla scheda soggetto produttore Archivio notarile di Milano. Documentazione correlata: - Collegio dei notai e dei causidici di Milano - Rogiti camerali Atti dei notai redatti per la Camera ducale e regia ASMI - Ufficio del Governatore degli Statuti ASMI Bibliografia: - FERORELLI, Panigarola, 251 = FERORELLI N., "L'Ufficio degli Statuti del Comune di Milano, detto Panigarola", in NATALE A.R. (a cura di), "Archivi e archivisti milanesi", vol. I, Milano 1975, pp LIVA, Fonti per la storia, 570 = LIVA G., "Fonti per la storia della giustizia criminale milanese (secc. XVI - XVII): i fondi dell'archivio di Stato di Milano", in "Archivio Storico Lombardo", CXX (1994), pp Compilatori prima redazione: Carmela Santoro, archivista di Stato 2010/03 Link risorsa: II

4 Atti dei notai ( ) Fondo Livello: 2 Codice: ASMI Consistenza: pezzi Contenuto: - Atti dei notai - Primi versamenti ( sec. XIX) - Appendice notai ( sec. XIX) - Notai incerti, esteri, "Acta universitatum", copie di atti di famiglie diverse, rogiti vari ( sec. XVIII) - Atti dei notai - Ultimi versamenti ( ) - Rubriche dei notai (sec. XIV- sec- XIX) - Atti dei notai della Cancelleria arcivescovile ( ) Strumenti di ricerca Elenco alfabetico dei notai al repertorio alfabetico 4 volumi Elenco alfabetico dei notai i cui atti erano presenti presso l'archivio notarile nel 1824 e l'indice degli atti consegnati nel 1808 dalla Curia arcivescovile. Inventario di sala NO 2, copia dell'originale elenco collocato in ASMI, Archivio notarile di Milano, Notarile (primi versamenti) Matricole dei notai, b. 41 Elenco dei notai attivi a Milano nel secolo XVI 1995 Per ogni notaio sono riportati cognome, nome, periodo di attività, anni di attività, fondo o elenco, luogo di attività. Inventario di sala NO 12. Elenco a cura di F. Cocucci, con la collaborazione di L. Arcangeli, P. Ceriani, A. Dattero e C. Donati (Università degli studi di Milano, Istituto di storia medievale e moderna). Autori: Arcangeli Letizia (Università degli studi di Milano), Ceriani (Università degli studi di Milano), Cocucci (Università degli studi di Milano), Dattero Alessandra (Università degli studi di Milano), Donati Claudio (Università degli studi di Milano) Notarile - Elenco dei notai i cui atti sono risultati parzialmente o totalmente mancanti al riscontro seguito al versamento del elenco Inventario di sala NO 9 Elenco notai mancanti Elenco dei notai i cui atti sono risultati parzialmente o totalmente mancanti al riscontro seguito al versamento del in Notizie degli Archivi di Stato, a. VIII, nn. 2-3 mag-dic 1948, pp Indice dei notai per ordine cronologico ( ) indici Inventario di sala NO 103 bis Compilatori prima redazione: Carmela Santoro, archivista di Stato 2010 Link risorsa: III

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

32

33

34

35

36

37

38

39

40

41

42

43

44

45

46

47

48

49

50

51

52

53

54

55

56

57

58

59

60

61

62

63

64

65

66

67

68

69

70

71

72

73

74

75

76

77

78

79

80

81

82

83

84

85

86

87

88

89

90

91

92

93

ARCHIVIO POSTALE LOMBARDO

ARCHIVIO POSTALE LOMBARDO Inventario RE 6 Archivio di Stato di Milano ARCHIVIO POSTALE LOMBARDO Per la richiesta indicare: Fondo: Archivio Postale Lombardo Serie I: Serie Rossa Prima (1-363, con bis e 1 pezzo mancante) Serie II:

Dettagli

U.T.E. MAPPE PIANE SERIE I CATASTO LOMBARDO VENETO

U.T.E. MAPPE PIANE SERIE I CATASTO LOMBARDO VENETO Inventario CA 16 Archivio di Stato di Milano U.T.E. MAPPE PIANE SERIE I CATASTO LOMBARDO VENETO Per la richiesta indicare: Fondo: UTE Mappe Piane Serie I Pezzo: numero della busta Ufficio Tecnico Erariale

Dettagli

PREFETTURA DI MILANO ATTI AMMINISTRATIVI REGISTRI

PREFETTURA DI MILANO ATTI AMMINISTRATIVI REGISTRI Inventario PU 7 Archivio di Stato di Milano PREFETTURA DI MILANO ATTI AMMINISTRATIVI REGISTRI Per la richiesta indicare: Fondo: Prefettura di Milano Sezione: Registri Pezzo: numero della busta Prefettura

Dettagli

PREFETTURA DI MILANO ATTI AMMINISTRATIVI INTEGRAZIONE PARZIALE

PREFETTURA DI MILANO ATTI AMMINISTRATIVI INTEGRAZIONE PARZIALE Inventario PU 6bis Archivio di Stato di Milano PREFETTURA DI MILANO ATTI AMMINISTRATIVI INTEGRAZIONE PARZIALE Per la richiesta indicare: Fondo: Prefettura Serie: Carteggio generale amministrativo Pezzo:

Dettagli

DIREZIONE GENERALE DI POLIZIA ( )

DIREZIONE GENERALE DI POLIZIA ( ) Inventario RE 10 Archivio di Stato di Milano DIREZIONE GENERALE DI POLIZIA (1802-1859) Per la richiesta indicare: Fondo: Direzione Generale di Polizia Pezzo: numero della busta Direzione generale di polizia

Dettagli

Archivio di Stato di Udine

Archivio di Stato di Udine Ministero per i Beni e le Attività Culturali SCHEDA FONDO 3.1.3 Data/e 3.1.4 Livello di descrizione 3.1.5 Consistenza e supporto dell'unità archivistica 3.2.1 Denominazione del soggetto produttore 3.2.2

Dettagli

ARCHIVIO PIO DI SAVOIA

ARCHIVIO PIO DI SAVOIA Inventario AD 19 Archivio di Stato di Milano ARCHIVIO PIO DI SAVOIA Per la richiesta indicare: Fondo: Archivio Pio di Savoia Pezzo: numero della busta Pio di Savoia (sec. XVI - sec. XIX) Fondo Livello:

Dettagli

PADDR Dono Arturo della Rocca

PADDR Dono Arturo della Rocca Inventario AD 36/51 Archivio di Stato di Milano PADDR Dono Arturo della Rocca Per la richiesta indicare: Fondo: Piccoli Acquisti, Doni, Depositi e Rivendicazioni Pezzo: numero della busta Piccoli acquisti,

Dettagli

Comune di Cuneo - Centro rete archivi. Comune di Valdieri

Comune di Cuneo - Centro rete archivi. Comune di Valdieri Comune di Cuneo - Centro rete archivi Comune di Valdieri INFORMAZIONI GENERALI SUL COMUNE Indirizzo: Piazza della Resistenza, 2 Tel. 0171/97109 Fax: 0171/97149 Referente: Segretario comunale e-mail: valdieri@ruparpiemonte.it;

Dettagli

CRIVELLI GIULINI POSSEDIMENTI FAMILIARI - CASE MILANO

CRIVELLI GIULINI POSSEDIMENTI FAMILIARI - CASE MILANO Inventario AD 11 Archivio di Stato di Milano CRIVELLI GIULINI POSSEDIMENTI FAMILIARI - CASE MILANO Per la richiesta indicare: Fondo: Crivelli Giulini Sezione : Crivelli Serie : Possedimenti familiari -

Dettagli

REGISTRI DELLE MISSIVE

REGISTRI DELLE MISSIVE Inventario VS 6 Archivio di Stato di Milano REGISTRI DELLE MISSIVE Per la richiesta indicare: Fondo: Registri delle missive Pezzo: numero del registro Registri delle missive (1447-1538) Fondo Livello 1

Dettagli

Dove si conservano gli archivi storici. Metodologia della ricerca archivistica Linda Giuva Triennio, Modulo A

Dove si conservano gli archivi storici. Metodologia della ricerca archivistica Linda Giuva Triennio, Modulo A Dove si conservano gli archivi storici Metodologia della ricerca archivistica Linda Giuva Triennio, Modulo A 2009-2010 La bussola Centralità del soggetto che produce la documentazione archivistica È la

Dettagli

ARCHIVI GIUDIZIARI (a cura di Giovanni Liva)

ARCHIVI GIUDIZIARI (a cura di Giovanni Liva) Fonti giudiziarie ARCHIVI GIUDIZIARI (a cura di Giovanni Liva) La seguente tabella offre un elenco sommario delle principali serie di documenti prodotti dagli uffici giudiziari milanesi (Tribunale, ex

Dettagli

Strumenti di descrizione archivistica cartacei e informatizzati: tipologie, caratteristiche, finalità

Strumenti di descrizione archivistica cartacei e informatizzati: tipologie, caratteristiche, finalità Strumenti di descrizione archivistica cartacei e informatizzati: tipologie, caratteristiche, finalità Ingrid Germani Archivio di Stato di Bologna Lezione del 10 ottobre 2007 1 La lezione si svolgerà in

Dettagli

Comune di Cuneo - Centro rete archivi. Comune di Beinette

Comune di Cuneo - Centro rete archivi. Comune di Beinette Comune di Cuneo - Centro rete archivi Comune di Beinette INFORMAZIONI GENERALI SUL COMUNE Indirizzo: Via Vittorio Veneto, 9 Tel. 0171/384004 Fax 0171/384795 Referente: segretario comunale e-mail: beinette@ruparpiemonte.it;

Dettagli

ARCHIVIO DI STATO MATERA

ARCHIVIO DI STATO MATERA ARCHIVIO DI STATO DI MATERA Via R. Scotellaro, 15 (cod. Post. 75100); tel. 0835/211536. Consistenza totale: bb., pacchi, ~011. e regg. 21.587; frammenti di pergg. 633. Biblioteca: voil. 2.385; ms. 1. La

Dettagli

circolare n. Il Flussi documentali.- Direttive in ordine alle procedure di formazione e identificazione dei fascicoli.

circolare n. Il Flussi documentali.- Direttive in ordine alle procedure di formazione e identificazione dei fascicoli. I Scettri» Gmerafc Ai direttori di Servizio Al responsabile della Prevenzione della corruzione, Trasparenza A tutto il personale LORO SEDI Oggetto; circolare n. Il Flussi documentali.- Direttive in ordine

Dettagli

Collegamento al SIAS [1]

Collegamento al SIAS [1] Patrimonio Fondi archivistici L Archivio di Stato di Nuoro ha competenza sul territorio della provincia, sorta nel 1927 per effetto del r. d. 2 gennaio 1927, n 1. L Istituto conserva un patrimonio documentario

Dettagli

SEGNATURA DESCRIZIONE DATA

SEGNATURA DESCRIZIONE DATA STAMPE L inventario presentato di seguito è una trascrizione tratta dal volume quarto degli inventari manoscritti (vedi pag. 239 e ss.), compilati a partire dal 1930 da don Augusto Macchiavelli e successivamente

Dettagli

MUSEO DIPLOMATICO parte I (pp. 1-70)

MUSEO DIPLOMATICO parte I (pp. 1-70) Inventario D 1 Archivio di Stato di Milano MUSEO DIPLOMATICO parte I (pp. 1-70) Per la richiesta indicare: Fondo: Museo diplomatico Pezzo: numero della busta Museo diplomatico (sec. VI - 1100) fondo Livello

Dettagli

TAVOLA SINOTTICA DELLE SERIE DELL ARCHIVIO STORICO DELLA CAMERA DEL LAVORO METROPOLITANA (CDLM) DI BOLOGNA

TAVOLA SINOTTICA DELLE SERIE DELL ARCHIVIO STORICO DELLA CAMERA DEL LAVORO METROPOLITANA (CDLM) DI BOLOGNA TAVOLA SINOTTICA DELLE SERIE DELL ARCHIVIO STORICO DELLA CAMERA DEL LAVORO METROPOLITANA (CDLM) DI BOLOGNA GIÀ CAMERA CONFEDERALE DEL LAVORO (CCDL) DI BOLOGNA, POI CAMERA DEL LAVORO TERRITORIALE (CDLT)

Dettagli

Fondo Movimento politico dei lavoratori - Mpl (già Associazione di cultura politica - Acpol)

Fondo Movimento politico dei lavoratori - Mpl (già Associazione di cultura politica - Acpol) Fondo Movimento politico dei lavoratori - Mpl (già Associazione di cultura politica - Acpol) Buste 6 Fascicoli 30 Nel 1969 si costituì a Roma l Associazione di cultura politica (Acpol), associazione cattolica

Dettagli

E ne, notizie storiche, indagini urbanistiche, rilievi, disegni e fotografie, pp. 119-129. Micheli G., Gli Statuti Famesiani di Castro e Ronciglione, Parma 1936. Palazzi O., Ronciglione dal sec. XV al

Dettagli

CARTEGGIO DELLE CANCELLERIE DELLO STATO

CARTEGGIO DELLE CANCELLERIE DELLO STATO Inventario SA 2 Archivio di Stato di Milano CARTEGGIO DELLE CANCELLERIE DELLO STATO Per la richiesta indicare: Fondo: Carteggio delle Cancellerie dello Stato Pezzo: numero della busta Carteggio delle cancellerie

Dettagli

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA D.P.R. 18 dicembre 1984, n. 956 (1). Regolamento di esecuzione della legge 25 maggio 1981, n. 307 (2), recante norme sul registro generale dei testamenti (3). IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA Visto l'art.

Dettagli

Allegato C VOCABOLARIO CONDIVISO

Allegato C VOCABOLARIO CONDIVISO Allegato C VOCABOLARIO CONDIVISO Parte A - Definizioni generali 1. Attività L insieme delle azioni coordinate, dei lavori compiuti, degli atti emessi in rapporto ad una finalità particolare. 1.1. Attività

Dettagli

Onoranze a Volta, illustre comasco

Onoranze a Volta, illustre comasco Archivio storico comunale Frammenti di memoria comense custoditi nell archivio storico comunale La storia del mese Onoranze a Volta, illustre comasco Gennaio 2014 L archivio di una Città è la sua memoria

Dettagli

«Liber focorum... civitatis Regii Lepidi»

«Liber focorum... civitatis Regii Lepidi» «Liber focorum... civitatis Regii Lepidi» AS RE, AC RE, Estimo, n. 1 «Liber focorum quarteriorum ac viciniarum, et territorii civitatis Regii Lepidi sub anno MCCCXV»; 1 registro originale, mm. 430x300,

Dettagli

Disposizioni per l accesso alla Sala di studio, consultazione, riproduzione, pubblicazione e citazione dei documenti

Disposizioni per l accesso alla Sala di studio, consultazione, riproduzione, pubblicazione e citazione dei documenti Disposizioni per l accesso alla Sala di studio, consultazione, riproduzione, pubblicazione e citazione dei documenti L accesso alla sala di studio dell Archivio storico civico La ricerca storico-scientifica

Dettagli

PREFETTURA DI MILANO GABINETTO PRIMA SERIE Vol. II (bb. 754-1126)

PREFETTURA DI MILANO GABINETTO PRIMA SERIE Vol. II (bb. 754-1126) Inventario PU 2 Archivio di Stato di Milano PREFETTURA DI MILANO GABINETTO PRIMA SERIE Vol. II (bb. 754-1126) Per la richiesta indicare: Fondo: Prefettura di Milano Serie: Gabinetto Sottoserie: I serie

Dettagli

LE PERSONE GIURIDICHE

LE PERSONE GIURIDICHE Prefazione.... Presentazione... Presentazione alla nuova edizione... VII IX XI PARTE PRIMA LE PERSONE GIURIDICHE Capitolo I Concetti generali 1. Nozione................................ 3 2. Brevi cenni

Dettagli

Le pergamene della chiesa di Santa Grata inter vites di Bergamo (1112-1299)

Le pergamene della chiesa di Santa Grata inter vites di Bergamo (1112-1299) UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO FACOLTÀ DI STUDI UMANISTICI Corso di Laurea Magistrale in Scienze Storiche Le pergamene della chiesa di Santa Grata inter vites di Bergamo (1112-1299) Relatrice: Prof.

Dettagli

1 /5. superfondo Vincenzo Casagrande, registri 26, fascicoli 61 (sottounità 306)

1 /5. superfondo Vincenzo Casagrande, registri 26, fascicoli 61 (sottounità 306) superfondo Vincenzo Casagrande, 1885-1947 registri 26, fascicoli 61 (sottounità 306) Storia archivistica 1 /5 Lingua Italiano Storia archivistica Lingua Latino 2 /5 Storia archivistica Lingua Tedesco 3

Dettagli

COMUNE DI PIACENZA DISCIPLINA GENERALE DI GESTIONE DOCUMENTALE E DEGLI ARCHIVI TITOLO I

COMUNE DI PIACENZA DISCIPLINA GENERALE DI GESTIONE DOCUMENTALE E DEGLI ARCHIVI TITOLO I COMUNE DI PIACENZA DISCIPLINA GENERALE DI GESTIONE DOCUMENTALE E DEGLI ARCHIVI TITOLO I Principi fondamentali Art. 1 FUNZIONE DELL'ARCHIVIO 1. Ai sensi del D.lgs 22 gennaio 2004, n. 42 (Codice dei beni

Dettagli

DECRETO LEGISLATIVO 2 luglio 2010, n. 110

DECRETO LEGISLATIVO 2 luglio 2010, n. 110 DECRETO LEGISLATIVO 2 luglio 2010, n. 110 Disposizioni in materia di atto pubblico informatico redatto dal notaio, a norma dell'articolo 65 della legge 18 giugno 2009, n. 69. (10G0132) Vigente al: 27-09-2010

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE PER L ARCHIVIO COMUNALE

REGOLAMENTO GENERALE PER L ARCHIVIO COMUNALE COMUNE di SAN GIOVANNI IN PERSICETO Provincia di Bologna REGOLAMENTO GENERALE PER L ARCHIVIO COMUNALE APPROVATO CON DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 10 DEL 25/02/2009 INDICE TITOLO I... 3 Principi

Dettagli

Ordinanza per gli archivi comunali, di circolo e distrettuali

Ordinanza per gli archivi comunali, di circolo e distrettuali 490.50 Ordinanza per gli archivi comunali, di circolo e distrettuali del 5 settembre 988 (stato luglio 004) emanata dal Governo il 5 settembre 988. Amministrazione e classificazione Art. Obbligo di gestire

Dettagli

Protocollo stabile del congresso Provinciale del Tirolo , cc

Protocollo stabile del congresso Provinciale del Tirolo , cc 35 Leggi-decreti 35/I Foglio settimanale di Bolzano - 1843-44. 1843-44 35/II Foglio settimanale di Bolzano - 1845-48. 1845-48 35/III Protocollo stabile del congresso Provinciale del Tirolo - 1848, cc.

Dettagli

BANDO PER PROGETTI DI RIORDINO E VALORIZZAZIONE DI ARCHIVI

BANDO PER PROGETTI DI RIORDINO E VALORIZZAZIONE DI ARCHIVI BANDO PER PROGETTI DI RIORDINO E VALORIZZAZIONE DI ARCHIVI presentazione dei risultati e delle ricadute di alcuni progetti sostenuti nei bandi 2010 2013 6 maggio 2016 Titolo del progetto: Atti Trentini.

Dettagli

POPOLAZIONE PARTE ANTICA

POPOLAZIONE PARTE ANTICA AG 29 Archivio di Stato di Milano ATTI DI GOVERNO POPOLAZIONE PARTE ANTICA Per la richiesta indicare: fondo: Atti di Governo / Popolazione parte antica pezzo: numero della busta Atti di governo (sec. XV

Dettagli

Comune di Cuneo - Centro rete archivi. Comune di Vignolo

Comune di Cuneo - Centro rete archivi. Comune di Vignolo Comune di Cuneo - Centro rete archivi Comune di Vignolo INFORMAZIONI GENERALI SUL COMUNE Indirizzo: Via Roma, 6 Tel. 0171/48173 Fax: 0171/48294 Referente: segretario comunale e-mail: comune.vignolo@gem.it;

Dettagli

Le fisionomie dei fondi archivistici. Archivistica generale ( ) Triennio Modulo B Linda Giuva

Le fisionomie dei fondi archivistici. Archivistica generale ( ) Triennio Modulo B Linda Giuva Le fisionomie dei fondi archivistici Archivistica generale (2006-2007) Triennio Modulo B Linda Giuva Indice Le vicende che influenzano la fisionomia di un fondo Le diverse situazioni in cui si può trovare

Dettagli

Workshop tecnico Progetto S&TDL Roma, 5 novembre 2014

Workshop tecnico Progetto S&TDL Roma, 5 novembre 2014 Workshop tecnico Progetto S&TDL Roma, 5 novembre 2014 WP 9 Illustrazione dell avvio delle attività di digitalizzazione del patrimonio storico archivistico del CNR SPR GESTIONE DOCUMENTALE MAURIZIO GENTILINI

Dettagli

L ARCHIVIO DELLA PARROCCHIA DI SANT ANDREA IN ROSSANO (*)

L ARCHIVIO DELLA PARROCCHIA DI SANT ANDREA IN ROSSANO (*) NINA MARIA LIVERANI L ARCHIVIO DELLA PARROCCHIA DI SANT ANDREA IN ROSSANO (*) «La chiesa di S. Andrea in Rossano è situata nel piano sotto a Forlimpopoli quasi due miglia alla destra dell Ausa circa un

Dettagli

Archivio di Stato di Cremona DEPOSITO STALLONI POI ISTITUTO DI INCREMENTO IPPICO DI CREMA. Elenco di consistenza

Archivio di Stato di Cremona DEPOSITO STALLONI POI ISTITUTO DI INCREMENTO IPPICO DI CREMA. Elenco di consistenza Archivio di Stato di Cremona DEPOSITO STALLONI POI ISTITUTO DI INCREMENTO IPPICO DI CREMA Elenco di consistenza maggio 2010 1 Erede del Deposito istituito a Mantova dal Governo austriaco nel 1714 allo

Dettagli

Archivi pubblici e privati in Sardegna

Archivi pubblici e privati in Sardegna Archivi pubblici e privati in Sardegna Strumenti per la didattica della storia europea del 1914-1918 Monica Grossi Soprintendente archivistico per la Sardegna monica.grossi@beniculturali.it www.sa-sardegna.beniculturali.it

Dettagli

DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE CREMONESI 1 trimestre 2011

DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE CREMONESI 1 trimestre 2011 DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE CREMONESI 1 trimestre 2011 Imprese nel complesso In Lombardia, nel primo trimestre del 2011 le anagrafi camerali registrano un saldo positivo di 987 unità. Alla fine di marzo risultano

Dettagli

IUAV-VENEZIA BIBLIOTECA CENTRALE "-~'~ i H i111

IUAV-VENEZIA BIBLIOTECA CENTRALE -~'~ i H i111 "-~'~ i H- 2... 1111111111111i111 IUAV-VENEZIA A 407 BIBLIOTECA CENTRALE COMITATO REGIONALE PER LE CELEBRAZIONI DI FEDERICO DA MONTEFELTRO E DI RAFFAELLO SOPRINTENDENZA PER I BENI AMBIENTALI E ARCHITETTONICI

Dettagli

COMUNE DI RIBERA. Provincia di Agrigento. Regolamento Archivio Storico del Comune di Ribera

COMUNE DI RIBERA. Provincia di Agrigento. Regolamento Archivio Storico del Comune di Ribera COMUNE DI RIBERA Provincia di Agrigento Regolamento Archivio Storico del Comune di Ribera ART.1 E istituita la sezione separata d archivio. Viene denominata Archivio Storico comunale "Leonardo Sciascia

Dettagli

1- ARCHIVIO DELLA CASSA DI RISPARMIO DI RAVENNA

1- ARCHIVIO DELLA CASSA DI RISPARMIO DI RAVENNA 1- ARCHIVIO DELLA CASSA DI RISPARMIO DI RAVENNA 1.1 Descrizione dell archivio L archivio della Cassa di Risparmio di Ravenna costituisce un complesso documentario assai interessante per lo studio della

Dettagli

Fonti di stato civile all archivio di Stato di Udine

Fonti di stato civile all archivio di Stato di Udine Fonti di stato civile all archivio di Stato di Udine di Laura Cerno* Coll. priv. (1912) Famiglia delle Valli del Natisone L ordinamento dello stato civile 1 ha l importante funzione di consentire l individuazione

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ARCHIVIO STORICO COMUNALE

REGOLAMENTO PER L ARCHIVIO STORICO COMUNALE REGOLAMENTO PER L ARCHIVIO STORICO COMUNALE TITOLO I Principi fondamentali 1. L Amministrazione Comunale di Medole individua nell archivio, quale complesso degli atti e dei documenti prodotti o acquisiti

Dettagli

COMUNE NAVE Archivio Storico

COMUNE NAVE Archivio Storico COMUNE NAVE Archivio Storico Inventario Consorzio per la costruzione del ponte per Ca de Bruni (1910-1915) versione provvisoria SOPRINTENDENZA ARCHIVISTICA per la Lombardia REGIONE LOMBARDIA Culture, identità

Dettagli

LE COPIE DEGLI ATTI NOTARILI

LE COPIE DEGLI ATTI NOTARILI LE COPIE DEGLI ATTI NOTARILI Dove trovarle e come richiederle Le copie degli atti notarili sono rilasciate dal notaio stesso, anche se cambia la sua sede ma rimane nello stesso Distretto. Se il notaio

Dettagli

a) Fondi delle strutture provinciali

a) Fondi delle strutture provinciali a) Fondi delle strutture provinciali Provincia autonoma di Trento - Presidenza Stemma e gonfalone dell'amministrazione provinciale: concessione da parte di S.M. Vittorio Emanuele III dello stemma e dello

Dettagli

MERCATO IMMOBILIARE: COMPRAVENDITE E MUTUI DI FONTE NOTARILE

MERCATO IMMOBILIARE: COMPRAVENDITE E MUTUI DI FONTE NOTARILE 29 dicembre II trimestre MERCATO IMMOBILIARE: COMPRAVENDITE E MUTUI DI FONTE NOTARILE Nel II trimestre, dopo la leggera ripresa del mercato immobiliare nel trimestre precedente, le convenzioni notarili

Dettagli

Associazione Nazionale Ospedali Italiani Sezione Lombarda ( )

Associazione Nazionale Ospedali Italiani Sezione Lombarda ( ) Archivio storico dell Ospedale Maggiore di Milano Associazione Nazionale Ospedali Italiani Sezione Lombarda (1935-1945) Inventario a cura di Daniela Bellettati, Paola Bianchi 2010, ristampa aggiornata

Dettagli

ARCHIVIO DI STATO DI TRIESTE LICEO GINNASIO FRANCESCO PETRARCA

ARCHIVIO DI STATO DI TRIESTE LICEO GINNASIO FRANCESCO PETRARCA ARCHIVIO DI STATO DI TRIESTE LICEO GINNASIO FRANCESCO PETRARCA (1912-1968) Inventario 1998 Pierpaolo Dorsi I N T R O D U Z I O N E Nella seduta del 6 maggio 1912 il Consiglio municipale di Trieste, in

Dettagli

1.1. Atto pubblico tra vivi plurilaterale. (Artt. 47 a 53 L.N., artt Reg. Not., art C.C.).

1.1. Atto pubblico tra vivi plurilaterale. (Artt. 47 a 53 L.N., artt Reg. Not., art C.C.). 1.1. Atto pubblico tra vivi plurilaterale. (Artt. 47 a 53 L.N., artt. 67-69 Reg. Not., art. 2699 C.C.). N..... del Repertorio N..... della Raccolta..... (natura dell Atto). Repubblica Italiana. 1 L anno

Dettagli

Inventario del Tiro a Segno Nazionale

Inventario del Tiro a Segno Nazionale Tiro a Segno Nazionale Soc. Coop. Studio 87 Comune di Sant Antioco Progetto di recupero e valorizzazione archivio storico Comune di Sant Antioco Finanziamento L.R. 28/84 art. 10/bis Inventario del Tiro

Dettagli

COMUNE DI RODENGO SAIANO PROVINCIA DI BRESCIA

COMUNE DI RODENGO SAIANO PROVINCIA DI BRESCIA 1. Composizione Le presenti linee guida sono composte oltre che dai seguenti articoli, dal Piano di classificazione (Titolario) e dal Piano di conservazione (Massimario di scarto) per gli archivi dei Comuni

Dettagli

ARCHIVIO NOTARILE DI MILANO Servizi di sportello - Svolgimento di funzioni notarili

ARCHIVIO NOTARILE DI MILANO Servizi di sportello - Svolgimento di funzioni notarili ARCHIVIO NOTARILE DI MILANO Servizi di sportello - Svolgimento di funzioni notarili Principali caratteristiche del servizio erogato Modalità di erogazione Il servizio prevede la ricerca dei documenti conservati

Dettagli

UFFICIO DI CONCILIAZIONE DI ROCCHETTA SANT'ANTONIO

UFFICIO DI CONCILIAZIONE DI ROCCHETTA SANT'ANTONIO ARCHIVIO DI STATO DI FOGGIA UFFICIO DI CONCILIAZIONE DI ROCCHETTA SANT'ANTONIO 1830-1952 1 1 Registro dei compromessi previsto dall'art.175 del 1830-1835 Regolamento giudiziario 14 dicembre 1865 per i

Dettagli

Rapporti con i parlamentari. I Rapporti interni Altri servizi. Segretario generale e Vice Secr. gen. Rapporti interni. Direttore del Servizio RCI

Rapporti con i parlamentari. I Rapporti interni Altri servizi. Segretario generale e Vice Secr. gen. Rapporti interni. Direttore del Servizio RCI livello livello livello Fascicolo Contenuto fascicolo Titolo standard fascicolo Note i parlamentari Altri servizi Segretario generale e Vice Secr. gen. Direttore del Servizio RC personale provveditorato

Dettagli

COMMISSIONE STUDI TRIBUTARI

COMMISSIONE STUDI TRIBUTARI Studio n. 82/2001/T Gaetano Petrelli COMMISSIONE STUDI TRIBUTARI CESSAZIONE DEL NOTAIO DALL ESERCIZIO ED OBBLIGO DI PAGAMENTO DELL IMPOSTA DI REGISTRO Approvato dalla Commissione studi tributari il 26

Dettagli

REGOLAMENTO DELL ARCHIVIO STORICO COMUNALE

REGOLAMENTO DELL ARCHIVIO STORICO COMUNALE 83 REGOLAMENTO DELL ARCHIVIO STORICO COMUNALE ADOTTATO DAL CONSIGLIO COMUNALE CON DELIBERAZIONE N. 181/84 PROP.DEL. NELLA SEDUTA DEL 23/10/2006 TITOLO I PRINCIPI FONDAMENTALI Articolo 1 L'Amministrazione

Dettagli

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO RASSEGNA NORMATIVA STORICA SUGLI UFFICI IPOTECARI, SULLA FIGURA DEL CONSERVATORE E DEI SUOI SOSTITUTI

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO RASSEGNA NORMATIVA STORICA SUGLI UFFICI IPOTECARI, SULLA FIGURA DEL CONSERVATORE E DEI SUOI SOSTITUTI INDICE SOMMARIO Introduzione... pag. XI CAPITOLO PRIMO RASSEGNA NORMATIVA STORICA SUGLI UFFICI IPOTECARI, SULLA FIGURA DEL CONSERVATORE E DEI SUOI SOSTITUTI 1. ORGANIZZAZIONE DEGLI UFFICI... 1 1.1. Aspetti

Dettagli

software per l ordinamento e l inventariazione degli archivi storici ("Sesamo", con la sua variante "Mens" per gli archivi personali) e successivament

software per l ordinamento e l inventariazione degli archivi storici (Sesamo, con la sua variante Mens per gli archivi personali) e successivament Gli archivi storici sul Web. Progetto per un sistema integrato di descrizione archivistica accessibile in Internet. Barbara Bertini e Maurizio Savoja, Archivio di Stato di Milano (Conferenza dei Direttori

Dettagli

REGOLAMENTO DI CONSULTAZIONE

REGOLAMENTO DI CONSULTAZIONE Comune di Pordenone ARCHIVIO STORICO REGOLAMENTO DI CONSULTAZIONE (approvato con deliberazione della Giunta comunale n. 283 del 19 luglio 2004, divenuto esecutivo il 5 agosto 2004 ai sensi dell art. 1,

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini ADEMPIMENTI CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE (art 124 D.Lgs 267/2000 ss.mm.) La presente determinazione dirigenziale è stata pubblicata in data odierna all'albo pretorio

Dettagli

PROGETTO PER IL RECUPERO ED IL RIORDINO DELL ARCHIVIO STORICO DEL COMUNE DI BRENDOLA

PROGETTO PER IL RECUPERO ED IL RIORDINO DELL ARCHIVIO STORICO DEL COMUNE DI BRENDOLA COMUNE DI BRENDOLA PROVINCIA DI VICENZA PROGETTO PER IL RECUPERO ED IL RIORDINO DELL ARCHIVIO STORICO DEL COMUNE DI BRENDOLA Brendola, Gennaio 2017 SOMMARIO - Descrizione e Finalità del Documento Di Progetto

Dettagli

L ARCHIVIO CARLO MARIA MARTINI. La memoria dei padri è un atto di giustizia" Papa Francesco

L ARCHIVIO CARLO MARIA MARTINI. La memoria dei padri è un atto di giustizia Papa Francesco L ARCHIVIO CARLO MARIA MARTINI La memoria dei padri è un atto di giustizia" Papa Francesco L ARCHIVIO CARLO MARIA MARTINI L archivio di Carlo Maria Martini è costituito da più nuclei documentari conservati

Dettagli

LEGISLATURA DISEGNO DI LEGGE. d'iniziativa dei senatori DE CINQUE, DI LEMBO, ACCILI, LAPENTA e SCARDACCIONE

LEGISLATURA DISEGNO DI LEGGE. d'iniziativa dei senatori DE CINQUE, DI LEMBO, ACCILI, LAPENTA e SCARDACCIONE SENATO DELLA IX LEGISLATURA (N. 759) DISEGNO DI LEGGE d'iniziativa dei senatori DE CINQUE, DI LEMBO, ACCILI, LAPENTA e SCARDACCIONE COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL V GIUGNO 1984 Modifiche alla legge 16 febbraio

Dettagli

Proposta espositiva. Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna

Proposta espositiva. Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna Proposta espositiva Durante il riordino dell archivio si è pensato di suddividere i documenti in tre fondi principali: Fondo Antico: dal 1838 (origini) sino al 1900; Fondo Moderno: dal 1901 al 1963; Fondo

Dettagli

della Puglia: 20 febbraio 1743 incarico n.104/04 del 16/12/04

della Puglia: 20 febbraio 1743 incarico n.104/04 del 16/12/04 Revisione e integrazione di ricerca riguardante il massimo terremoto storico della Puglia: 20 febbraio 1743 incarico n.104/04 del 16/12/04 Rapporto Tecnico Finale RPT 272A/05 Bologna ottobre 2005 INDICE

Dettagli

Archivistica digitale, riordino di archivi storici, ricerca storica.

Archivistica digitale, riordino di archivi storici, ricerca storica. CURRICULUM VITAE DI MOLINO LOVA TADDEO Taddeo Molino Lova, Nato il 14 gennaio 1983 Residente in Via Fortezza 21/A, 20126 Milano Socio ANAI Lombardia dal 2011 Cell. 339 83 55 363 E-mail: taddeo.molinolova@yahoo.it

Dettagli

RAFFAELLA BIANCHI RIVA

RAFFAELLA BIANCHI RIVA RAFFAELLA BIANCHI RIVA Dipartimento di diritto privato e storia del diritto Università degli Studi di Milano Via Festa del Perdono 7 20122 Milano raffaella.bianchi@unimi.it CURRICULUM VITAE TITOLI 2003,

Dettagli

Catalogo delle opere a stampa allegato agli inventari degli archivi del Partito comunista italiano di Terni

Catalogo delle opere a stampa allegato agli inventari degli archivi del Partito comunista italiano di Terni Catalogo delle opere a stampa allegato agli inventari degli archivi del Partito comunista italiano di Terni Terni, 2003 1 Il catalogo delle opere a stampa è costituito da numerosi periodici e da opuscoli

Dettagli

DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE CREMONESI 3 trimestre 2010

DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE CREMONESI 3 trimestre 2010 DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE CREMONESI 3 trimestre 2010 Imprese nel complesso In Lombardia, nel secondo trimestre del 2010 le anagrafi camerali registrano un saldo positivo di 4.448 unità. Alla fine di settembre

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 806 DEL 24/07/2012 IL DIRIGENTE SERVIZIO AGGIUNTIVO PER ARCHIVIAZIONE E CATALOGAZIONE MATERIALE ARCHIVISTICO. IMPEGNO DI SPESA.

DETERMINAZIONE N. 806 DEL 24/07/2012 IL DIRIGENTE SERVIZIO AGGIUNTIVO PER ARCHIVIAZIONE E CATALOGAZIONE MATERIALE ARCHIVISTICO. IMPEGNO DI SPESA. SERVIZI FORMATIVI\\ARCHIVIO STORICO ORIGINALE DETERMINAZIONE N. 806 DEL 24/07/2012 L anno 2012, nel mese di luglio, il giorno ventiquattro, IL DIRIGENTE adotta la seguente determinazione avente per oggetto:

Dettagli

Catasto TERESIANO. Secoli XVIII e XIX (buste e registri )

Catasto TERESIANO. Secoli XVIII e XIX (buste e registri ) Catasto TERESIANO Secoli XVIII e XIX (buste e registri 1-1743) Mantova, 2000 13 Catasto Teresiano Nota introduttiva Il catasto mantovano di primo impianto, conosciuto sotto il nome di Teresiano, dal nome

Dettagli

COMUNE VILLA CARCINA Archivio storico

COMUNE VILLA CARCINA Archivio storico COMUNE VILLA CARCINA Archivio storico Inventario Opera Nazionale Balilla (1928-1939) SOPRINTENDENZA ARCHIVISTICA per la Lombardia REGIONE LOMBARDIA Culture, identità e autonomia della Lombardia COMUNITA

Dettagli

EBLA. Nuovi orizzonti della storia

EBLA. Nuovi orizzonti della storia EBLA Nuovi orizzonti della storia Istituto Universitario Architettura Venezia STUR AS SY 2 Servizio Blbllograflco Audiovisivo e di Documentazione C..f I 2~9 2. ~ Giovanni Pettinato EBLA NUOVI ORIZZONTI

Dettagli

DIRETTIVA Nr.13, del ( modificata con la Direttiva Nr.1240/4, del )

DIRETTIVA Nr.13, del ( modificata con la Direttiva Nr.1240/4, del ) DIRETTIVA Nr.13, del 12.2.9 ( modificata con la Direttiva Nr.1240/4, del 15.09.9) Sulla definizione delle tariffe di servizio dell amministrazione giudiziale, Ministero di Giustizia, esecutori giudiziali

Dettagli

Testo in vigore dal 3 agosto 2010 IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Testo in vigore dal 3 agosto 2010 IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA DECRETO LEGISLATIVO 2 luglio 2010, n. 110 Disposizioni in materia di atto pubblico informatico redatto dal notaio, a norma dell'articolo 65 della legge 18 giugno 2009, n. 69. (10G0132) (GU n. 166 del 19-7-2010

Dettagli

Archivio di Stato di Roma

Archivio di Stato di Roma Archivio di Stato di Roma Sede succursale di Galla Placidia VERSAMENTI 1999 - RAGIONERIA PROVINCIALE DELLO STATO, 1945-1970 Buste e registri 356 Versamento data: 1 marzo 1999 - UFFICIO SPECIALE DEL GENIO

Dettagli

L attività dell Archivio della Produzione Editoriale lombarda. Maddalena Prina

L attività dell Archivio della Produzione Editoriale lombarda. Maddalena Prina L attività dell Archivio della Produzione Editoriale lombarda Maddalena Prina Legge n. 106/2004 Legge n. 106/2004 ha stabilito che, allo scopo di conservare la memoria della cultura e della vita sociale

Dettagli

Allegato A. Per quanto riguarda la definizione dei termini, che costituisce la corretta interpretazione del dettato del presente manuale, s intende :

Allegato A. Per quanto riguarda la definizione dei termini, che costituisce la corretta interpretazione del dettato del presente manuale, s intende : Allegato A Glossario dei Termini Per quanto riguarda la definizione dei termini, che costituisce la corretta interpretazione del dettato del presente manuale, s intende : Affare Complesso di documenti

Dettagli

RIMOLDI Spa - Archivio del Consiglio di fabbrica

RIMOLDI Spa - Archivio del Consiglio di fabbrica RIMOLDI Spa - Archivio del Consiglio di fabbrica 1 di 12 RIMOLDI Spa - Archivio del Consiglio di fabbrica Soggetto conservatore Associazione Archivio del lavoro archivio Storia archivistica L'archivio

Dettagli

COMUNE DI ISCHITELLA Provincia di Foggia REGOLAMENTO GENERALE PER L ARCHIVIO COMUNALE

COMUNE DI ISCHITELLA Provincia di Foggia REGOLAMENTO GENERALE PER L ARCHIVIO COMUNALE COMUNE DI ISCHITELLA Provincia di Foggia REGOLAMENTO GENERALE PER L ARCHIVIO COMUNALE Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 13 del 12/05/2011 TITOLO I Principi fondamentali Art. 1- FUNZIONE

Dettagli

Compravendite immobiliari e mutui III trimestre 2009

Compravendite immobiliari e mutui III trimestre 2009 9 aprile 2010 Compravendite immobiliari e mutui III trimestre 2009 Direzione centrale comunicazione ed editoria Tel. +39 06.4673.2243-2244 Centro di informazione statistica Tel. +39 06 4673.3106 Informazioni

Dettagli

REGOLAMENTO. Approvato dal Consiglio di Amministrazione del

REGOLAMENTO. Approvato dal Consiglio di Amministrazione del REGOLAMENTO Approvato dal Consiglio di Amministrazione del 6.06.2013 Indice Art. 1 - Scopi... pag. 3 Art. 2 - Modalità di iscrizione al... pag 3 Art. 3 - Registri amministrativo-contabili... pag 3 Art.

Dettagli

LA RETE DI PUNTI ENERGIA

LA RETE DI PUNTI ENERGIA 19 settembre 2003 LA RETE DI PUNTI ENERGIA dalla promozione dell efficienza energetica e delle fonti rinnovabili allo sviluppo sostenibile Le agenzie La Rete si compone di 6 agenzie provinciali e di un

Dettagli

Genova. Tra documento e iconografia: i metadati per la cartografia in archivio

Genova. Tra documento e iconografia: i metadati per la cartografia in archivio Genova Tra documento e iconografia: i metadati per la cartografia in archivio Stefano Gardini Archivio di Stato di Genova Università degli Studi di Genova 2008 - Archivio di Stato di Genova un progetto

Dettagli

REGOLAMENTO DELL ARCHIVIO COMUNALE TITOLO I PRINCIPI FONDAMENTALI

REGOLAMENTO DELL ARCHIVIO COMUNALE TITOLO I PRINCIPI FONDAMENTALI Allegato alla deliberazione Consiglio Comunale n. 61 del 27/4/2004 REGOLAMENTO DELL ARCHIVIO COMUNALE TITOLO I PRINCIPI FONDAMENTALI ART.1 - FUNZIONE DELL ARCHIVIO 1. Ai sensi del D. Lgs. 22 gennaio 2004,

Dettagli

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale DELIBERAZIONE N 3 DEL 17/01/2017 Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: APPROVAZIONE SCHEMA DI BILANCIO ARMONIZZATO 2017/2019. L'anno duemiladiciassette addì diciassette del mese di gennaio

Dettagli

COMUNE DI PORTO MANTOVANO PROVINCIA DI MANTOVA SETTORE AMMINISTRATIVO PERSONALE

COMUNE DI PORTO MANTOVANO PROVINCIA DI MANTOVA SETTORE AMMINISTRATIVO PERSONALE COMUNE DI PORTO MANTOVANO PROVINCIA DI MANTOVA SETTORE AMMINISTRATIVO PERSONALE DETERMINAZIONE N. 615 del 07/11/2016 OGGETTO: PARTECIPAZIONE DI DUE DIPENDENTI ALLA GIORNATA DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO

Dettagli

MERCATO IMMOBILIARE: COMPRAVENDITE E MUTUI DI FONTE NOTARILE

MERCATO IMMOBILIARE: COMPRAVENDITE E MUTUI DI FONTE NOTARILE 13 Giugno 2013 IV trimestre 2012 MERCATO IMMOBILIARE: COMPRAVENDITE E MUTUI DI FONTE NOTARILE Nel IV trimestre 2012 sono 174.599 le convenzioni notarili per trasferimenti di proprietà di unità immobiliari

Dettagli

Paris. Musée National du Louvre. Giovanna Tornabuoni et les trois Graces, detail (A. Filipepi, dit Botticelli).

Paris. Musée National du Louvre. Giovanna Tornabuoni et les trois Graces, detail (A. Filipepi, dit Botticelli). CODICI Unità operativa 3a060 Numero scheda 3470 Codice scheda SUP-3a060-0003470 Visibilità scheda 3 Utilizzo scheda per diffusione 03 RIFERIMENTO SCHEDA IMMAGINE Codice IDK della scheda immagine IMM-3a060-0003346

Dettagli

CITTÀ DI CARMAGNOLA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 201

CITTÀ DI CARMAGNOLA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 201 COPIA CITTÀ DI CARMAGNOLA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 201 OGGETTO: Cessione alloggio e autorimessa siti in Largo della Repubblica n. 2 Carmagnola costruiti in edilizia

Dettagli