Melodie e poesie, ricordando la tragedia della Grande Guerra - Stampa Veneta Insieme

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Melodie e poesie, ricordando la tragedia della Grande Guerra - Stampa Veneta Insieme"

Transcript

1 In occasione delle celebrazioni del Centenario della Grande Guerra (presente Stampa Veneta), il 26 luglio 2014, si è svolta al Palatenda di Valli del Pasubio, ai piedi dell' omonimo Sacro Monte, una serata d'autore, inizialmente programmata a Forte Monte Maso, organizzata da Marco Brunello, in memoria delle migliaia di giovani caduti su quelle cime. Davanti al Sindaco del Comune, Armando Cunegato, a Walter Orsi, Sindaco di Schio e ad un numeroso pubblico, gli attori Angela Laurano, Mauro Lazzaretti e Tommaso Scanu, accompagnati al pianoforte dal maestro Paolo Zanarella, hanno letto poesie e testi letterari, personali testimonianze di illustri soldati quali Giuseppe Ungaretti e P. Calamandrei. Il coro Voci del vento, diretto dal maestro Orazio Chierico, ha invece eseguito canti degli Alpini, tipici delle nostre montagne, descrivendo, con voci dolcemente sommesse che diventavano improvvisamente forti e vigorose, la precarietà della vita al fronte e la nostalgia dei propri cari, ma anche l' orgoglio di chi era stato chiamato al supremo sacrificio per la propria patria. Ospite d'onore dell'evento l'arciduca Markus Salvator Asburgo-Lorena che, con la sua presenza, ha voluto gettare un ulteriore ponte di pace tra l'austria e l'italia, testimoniando come i soldati Italiani e Austriaci, accomunati dallo stesso tragico destino, provassero gli stessi dolori, le stesse sofferenze, gli stessi sentimenti. La serata, condotta con sensibilità e garbo da Luigi Girardi, si è conclusa a Forte Monte Maso che attualmente è diventato un punto di riferimento per tutti gli appassionati e studiosi di manufatti per la difesa militare. Il proprietario, Marco Brunello, imprenditore appassionato e colto, dedicandosi con molta pazienza al suo recupero, ha fatto rivivere questo sito storico facilmente raggiungibile in automobile. Chi arriva da Rovereto, passando per Pian delle Fugazze o da Schio, dopo aver superato Valli del Pasubio, trova, a mezza montagna, una breve deviazione su strada sterrata che conduce alla fortezza, affacciata sulla Val Leogra. 1/5

2 Addossato al Forte, si trova una costruzione d'epoca, al cui interno è allestito un accogliente ristorante, dove si possono gustare saporiti piatti della cucina tradizionale, circondati da reperti bellici ritrovati sul Monte Pasubio e alcune gigantografie, che ritraggono alcuni momenti delle truppe al fronte, e del Tempio Ossario Pasubio in fase di costruzione. Il Forte Monte Maso, unico forte corazzato esistente nella vallata, fu costruito tra il 1883 al 1887, in posizione strategica a difesa del valico del Pian delle Fugazze, allora confine di Stato, e della città industriale di Schio, porta della pianura italiana. Aveva alle proprie dipendenze la tagliata Bariola (sbarramento stradale) e la spianata del monte Castelliero (arteglierie occasionali in barbetta); l'insieme formava un blocco di sbarramento armato nel caso di un'eventuale penetrazione delle armate austro-ungariche in territorio italiano. Il Forte aveva il compito specifico di battere con le proprie artiglierie i tratti di strada a monte e a valle dello sbarramento. Si avvaleva, nella dotazione iniziale prevista, di sei cannoni da 149 mm G in casamatta corazzata verso la Valle di Canale e quattro obici da 149 mm G in cannoniera, rivolti in direzione opposta, verso Valli del Pasubio. Nei primi anni del 1900 risultò inadatto a fronteggiare un assalto con artiglierie pesanti e fu allora rinforzato sulla copertura con altro calcestruzzo. Allo scoppio della Prima Guerra Mondiale, trovandosi lontano dalla prima linea, venne disarmato e trasformato in deposito per esplosivi e munizioni. Gilberto Padovan 2/5

3 3/5

4 4/5

5 5/5

Il trincerone di Grigno Scheda storica

Il trincerone di Grigno Scheda storica Il trincerone di Grigno Scheda storica Scheda tratta da Luca Girotto, Il trincerone di Grigno. Una linea Maginot di Valsugana, 2008 Prima della Grande Guerra, gli apprestamenti difensivi di confine realizzati

Dettagli

Cent anni fa la guerra

Cent anni fa la guerra 1916-2016 Cent anni fa la guerra Mercoledì 3 agosto Altipiani 1914-1918. Immagini dal fronte. A cura di F. Larcher. Sala APT, ore 21.00 Giovedì 4 agosto San Sebastiano L eredità di Giulio. Mediometraggio

Dettagli

GIRO dell'albiolo 2969 metri Passo del Tonale Sabato e Domenica 14/15 luglio 2012

GIRO dell'albiolo 2969 metri Passo del Tonale Sabato e Domenica 14/15 luglio 2012 CLUB ESCURSIONISTI ARCORESI Via IV Novembre, 9 20043 ARCORE Tel. 039-6012956 cell. 3479471002 www.cea-arcore.com e-mail: cea-arcore@libero.it GIRO dell'albiolo 2969 metri Passo del Tonale Sabato e Domenica

Dettagli

Soggiorni didattici in Trentino in occasione del Centenario della Grande Guerra

Soggiorni didattici in Trentino in occasione del Centenario della Grande Guerra Dalla Guerra alla Pace Soggiorni didattici in Trentino in occasione del Centenario della Grande Guerra Rovereto e Vallagarina Folgaria Lavarone e Luserna Trento Trentino Grande Guerra La storia è passata

Dettagli

Cent anni fa la guerra

Cent anni fa la guerra 1916-2016 Cent anni fa la guerra Calendario eventi dedicati al Centenario del primo grande conflitto mondiale proposti dall Azienda per il Turismo Alpe Cimbra, dalla Comunità degli Altipiani Cimbri, dai

Dettagli

Fortificazioni nel Ponente Ligure (3 Parte)

Fortificazioni nel Ponente Ligure (3 Parte) Fortificazioni nel Ponente Ligure (3 Parte) Nel volgersi di pochi decenni con lo sviluppo dell aviazione e delle artiglierie i vertici dell esercito italiano si resero conto che le fortificazioni esistenti,

Dettagli

LOTUS ON THE MOUNTAIN: RADUNO NELL ALTO VICENTINO SABATO 26 LUGLIO 2014

LOTUS ON THE MOUNTAIN: RADUNO NELL ALTO VICENTINO SABATO 26 LUGLIO 2014 LOTUS ON THE MOUNTAIN: RADUNO NELL ALTO VICENTINO SABATO 26 LUGLIO 2014 PROGRAMMA ORE 9.30/10.30 Ritrovo presso Campo Marzo - Città di. Benvenuto ed esposizione vetture. Colazione presso Caffè Moresco.

Dettagli

XXIX RADUNO NAZIONALE DELL ASSOCIAZIONE NAZIONALE ARTIGLIERI D ITALIA LA MEMORIA DEL PASSATO CI GUIDA AL FUTURO. Darfo Boario Terme, 5 8 maggio 2016

XXIX RADUNO NAZIONALE DELL ASSOCIAZIONE NAZIONALE ARTIGLIERI D ITALIA LA MEMORIA DEL PASSATO CI GUIDA AL FUTURO. Darfo Boario Terme, 5 8 maggio 2016 XXIX RADUNO NAZIONALE DELL ASSOCIAZIONE NAZIONALE ARTIGLIERI D ITALIA LA MEMORIA DEL PASSATO CI GUIDA AL FUTURO Darfo Boario Terme, 5 8 maggio 2016 PROGRAMMA DEL RADUNO 1 GIOVEDI 5 MAGGIO Mattino Ore 9.30:

Dettagli

La prima Guerra Mondiale USA. ( ) L Europa divisa in due blocchi All inizio del secolo scorso (1900) l Europa era divisa in due parti:

La prima Guerra Mondiale USA. ( ) L Europa divisa in due blocchi All inizio del secolo scorso (1900) l Europa era divisa in due parti: La prima Guerra Mondiale ( 1914-1918) L Europa divisa in due blocchi All inizio del secolo scorso (1900) l Europa era divisa in due parti: 1 blocco Triplice Alleanza Dichiarò guerra Formata da Impero AustroUngarico,

Dettagli

La SARONNO che non ha dimenticato! Ai GIOVANI che hanno il diritto di sapere

La SARONNO che non ha dimenticato! Ai GIOVANI che hanno il diritto di sapere Foto varie e stampa dal 1942 al 1945 La SARONNO che non ha dimenticato! Ai GIOVANI che hanno il diritto di sapere Disposizione e occupazione dei crocevia principali di accesso alla città (Via Varesina

Dettagli

Da Caporetto a Vittorio Veneto

Da Caporetto a Vittorio Veneto Da Caporetto a Vittorio Veneto L Italia nella guerra globale Maggio 1915: rapporto ambiguo con l impero tedesco Italia dichiara guerra solo all Austria-Ungheria Con la Germania ci si limita alla rottura

Dettagli

MONTE CENGIO ALTOPIANO DI ASIAGO COME RAGGIUNGERLO GUERRA GRANDE N A1

MONTE CENGIO ALTOPIANO DI ASIAGO COME RAGGIUNGERLO GUERRA GRANDE N A1 CARTINA PERCORSO MONTE CENGIO PARTENZA: Piazzale Principe di Piemonte (1100 m). Ampio parcheggio. TEMPO: 1.30-2 ore DISLIVELLO: 200 m circa DIFFICOLTÀ: Escursionistica Monte Cengio Partenza Principe di

Dettagli

TRA FANGO E POESIA: LA GUERRA DEI 99

TRA FANGO E POESIA: LA GUERRA DEI 99 TRA FANGO E POESIA: LA GUERRA DEI 99 Con la attuale classe seconda del liceo Scientifico Romano Bruni abbiamo preparato l allestimento di una mostra in occasione del Centenario della Grande Guerra. Tale

Dettagli

IL 4 NOVEMBRE PERCHE E FESTA?

IL 4 NOVEMBRE PERCHE E FESTA? IL 4 NOVEMBRE PERCHE E FESTA? Si celebra in questa data l'armistizio che nel 1918 pose fine alle ostilità tra l'italia e l'austria - Ungheria, concluse sul campo con la vittoriosa offensiva di VittorioVeneto.

Dettagli

IL SACRIFICIO DELLE REGIONI ITALIANE DURANTE LA PRIMA GUERRA MONDIALE

IL SACRIFICIO DELLE REGIONI ITALIANE DURANTE LA PRIMA GUERRA MONDIALE I.I.S. G.MALAFARINA -Soverato Anno Scolastico 2014-2015 IL SACRIFICIO DELLE REGIONI ITALIANE DURANTE LA PRIMA GUERRA MONDIALE Progetto Club Lions Squillace -Cassiodoro Classe V sez. C Alunno : Mandarino

Dettagli

La scuola e il Centenario della Grande Guerra. Beatrice de Gerloni Rovereto febbraio 2012

La scuola e il Centenario della Grande Guerra. Beatrice de Gerloni Rovereto febbraio 2012 La scuola e il Centenario della Grande Guerra Beatrice de Gerloni Rovereto 24-25 25 febbraio 2012 Una vecchia storia Caratteri dell insegnamento della storia nell Italia post-unitaria: finalità di tipo

Dettagli

Agriturismo in vendita Oltrepo Pavese in Lombardia agriturismi in vendita sulla antica via del sale

Agriturismo in vendita Oltrepo Pavese in Lombardia agriturismi in vendita sulla antica via del sale Ville@Casali Real Estate s.r.l. Telefono: 800 984 481 Email: info@villeecasalinetwork.com Agriturismo in vendita Oltrepo Pavese in Lombardia agriturismi in vendita sulla antica via del sale Oltrepò Pavese,

Dettagli

LA GRANDE GUERRA: INCONTRI CON LA STORIA ATTIVITA DI: SCRITTURA TESTIMONIANZA VISITA. Anno scolastico 2014/2015

LA GRANDE GUERRA: INCONTRI CON LA STORIA ATTIVITA DI: SCRITTURA TESTIMONIANZA VISITA. Anno scolastico 2014/2015 1914-2014 1915-2015 LA GRANDE GUERRA: INCONTRI CON LA STORIA ATTIVITA DI: SCRITTURA TESTIMONIANZA VISITA Anno scolastico 2014/2015 Scuola secondaria di primo grado Dante Alighieri di Villafranca Padovana

Dettagli

LA GRANDE TRINCEA MONTE PASUBIO La Strada delle 52 Gallerie - Dente italiano - Dente austriaco

LA GRANDE TRINCEA MONTE PASUBIO La Strada delle 52 Gallerie - Dente italiano - Dente austriaco LA GRANDE TRINCEA MONTE PASUBIO La Strada delle 52 Gallerie - Dente italiano - Dente austriaco Data Socio Accompagnatore Difficoltà martedì 19 e mercoledì 20 agosto Garbin Roberto - Lanaro Guido Antonio

Dettagli

I lavori cominciarono nel novembre del 1877 e si conclusero alla fine del 1881.

I lavori cominciarono nel novembre del 1877 e si conclusero alla fine del 1881. Il forte Portuense faceva parte di un campo trincerato a difesa della capitale d Italia formato da un sistema di 15 forti e 4 batterie equidistanti dal centro e che risultano essere ubicati in posizioni

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - ONORATO Giovanni di Antonio nato a Santa Croce del Sannio il 3 gennaio 1878 sergente del 226 battaglione milizia

Dettagli

Nonostante la mancata manutenzione però, i tre edifici restano ancor oggi una bellissima testimonianza dello stile liberty a Varese.

Nonostante la mancata manutenzione però, i tre edifici restano ancor oggi una bellissima testimonianza dello stile liberty a Varese. Si parla in questi giorni dell'acquisizione del Grand Hotel Campo dei Fiori, da parte di una cordata di imprenditori varesini e milanesi. Ma come è nato questo monumento liberty? Sulle rovine di cosa?

Dettagli

VALLE D AOSTA: TERRA DI CASTELLI

VALLE D AOSTA: TERRA DI CASTELLI VALLE D AOSTA: TERRA DI CASTELLI LE GUIDE CURIOSE a cura di Refinery Travel&Tours La Valle d Aosta è una regione che offre tantissime opportunità. Nota, oltre che per le sue montagne, anche per gli affascinanti

Dettagli

Le Donne della «Grande Guerra»

Le Donne della «Grande Guerra» Istituto Istruzione Superiore Giovanni Malafarina Soverato anno scolastico 2014 / 2015 Progetto Club Lions Squillace -Cassiodoro Le Donne della «Grande Guerra» 1915-1918 ALUNNA : NAPOLI MARTINA CLASSE

Dettagli

ium1406 casale Assisi, Perugia, Umbria

ium1406 casale Assisi, Perugia, Umbria ium1406 casale Assisi, Perugia, Umbria Italia / Umbria Caratteristiche principali Provincia: Perugia Località: Assisi Tipo di terreno: центральная часть Tipologia immobile: Casa (Villa), Albergo, Investimento

Dettagli

Incontro tra i ragazzi della Scuola Media n.3 di Malbork e i ragazzi della città gemellata di Offagna

Incontro tra i ragazzi della Scuola Media n.3 di Malbork e i ragazzi della città gemellata di Offagna Incontro tra i ragazzi della Scuola Media n.3 di Malbork e i ragazzi della città gemellata di Offagna Dopo aver firmato nel 2014 l'accordo di parternariato tra Offagna e Malbork, i ragazzi dalla Scuola

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - FERRARO Pasquale di Carlo nato a Bucciano il 2 dicembre 1880 soldato del 25 reggimento fanteria morto l'11

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - PACELLI Severo di Gabriele nato a San Salvatore Telesino il 16 febbraio 1867 tenente colonnello in servizio

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - BELLO Giuseppantonio di Pietro nato a Pietraroja il 21 luglio 1878 soldato del 17 reggimento fanteria morto

Dettagli

ium1426 agriturismo Citta della Pieve, Perugia, Umbria

ium1426 agriturismo Citta della Pieve, Perugia, Umbria ium1426 agriturismo Citta della Pieve, Perugia, Umbria Italia / Umbria Caratteristiche principali Provincia: Perugia Località: Citta della Pieve Tipo di terreno: центральная часть Tipologia immobile: Tenuta,

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - CONTE Francesco di Vincenzo nato a San Giorgio del Sannio il 23 febbraio 1878 soldato del 3 reggimento artiglieria

Dettagli

RADUNO ALPINI TRIVENETO E ADUNATA NAZIONALE DELLA JULIA GORIZIA 17, 18 E 19 GIUGNO 2016 PROGRAMMA DELLE INIZIATIVE E DELLE MANIFESTAZIONI

RADUNO ALPINI TRIVENETO E ADUNATA NAZIONALE DELLA JULIA GORIZIA 17, 18 E 19 GIUGNO 2016 PROGRAMMA DELLE INIZIATIVE E DELLE MANIFESTAZIONI RADUNO ALPINI TRIVENETO E ADUNATA NAZIONALE DELLA JULIA GORIZIA 17, 18 E 19 GIUGNO 2016 PROGRAMMA DELLE INIZIATIVE E DELLE MANIFESTAZIONI VENERDI 17 GIUGNO 2016: ore 09.00: Onori ai Caduti al Cimitero

Dettagli

I SEGNI DELLA VERONA AUSTRIACA

I SEGNI DELLA VERONA AUSTRIACA I SEGNI DELLA VERONA AUSTRIACA «Verona come fonte storica» I.S.I.S.S M.O.L. DAL CERO SALIM ROSSAFI PRITPAL SINGH BHUPINDERJIT SINGH Quadro storico La trasformazione di Verona La piazzaforte di Verona Forte

Dettagli

LA GRANDE GUERRA A FAGAGNA

LA GRANDE GUERRA A FAGAGNA LA GRANDE GUERRA 1914-1918 A FAGAGNA UN MANOSCRITTO RISCOPERTO a cura di Emilio Rosso CORVINO EDIZIONI dal Liber Chronicus 1914-1921 dell Archivio della Parrocchia di Fagagna LA GRANDE GUERRA 1914-1918

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA

SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA BOZZA N. 1448 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa dei senatori BEVILACQUA e SERVELLO COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 29 MAGGIO 2002 Modifica alla legge 7 marzo 2001, n.

Dettagli

LA FESTA DEL 4 NOVEMBRE. (classe I sez. A Scuola Media Appignano)

LA FESTA DEL 4 NOVEMBRE. (classe I sez. A Scuola Media Appignano) LA FESTA DEL 4 NOVEMBRE (classe I sez. A Scuola Media Appignano) La festa del 4 Novembre commemora il giorno in cui, nel 1918, avvenne la firma dell armistizio con l Austria e in pratica la fine della

Dettagli

MONTE PALON IL MASSICCIO DEL MONTE GRAPPA COME RAGGIUNGERLO GUERRA GRANDE N 4

MONTE PALON IL MASSICCIO DEL MONTE GRAPPA COME RAGGIUNGERLO GUERRA GRANDE N 4 il doc ) a 81 m di quota. Qui parte il sentiero CAI 212 che percorre 201 28/08/1 10:0 Il colore BLU CAI è composto da Cyan 100% + Magenta 0% oppure PANTONE n 1C I DELLA UNA OPPORTUNITÀ Il colore BLU CAI

Dettagli

SCHEMA DI PROTOCOLLO D INTESA TRA. Regione del Veneto. Province del Veneto. Direzione Regionale Beni Culturali e Paesaggio (MIBAC)

SCHEMA DI PROTOCOLLO D INTESA TRA. Regione del Veneto. Province del Veneto. Direzione Regionale Beni Culturali e Paesaggio (MIBAC) SCHEMA DI PROTOCOLLO D INTESA TRA Regione del Veneto Province del Veneto Direzione Regionale Beni Culturali e Paesaggio (MIBAC) Ministero della Difesa Onor Caduti PER LA COSTITUZIONE DI UN COMITATO DEL

Dettagli

LUIGI RUSSO CADUTI DI SAN PRISCO NELLA PRIMA GUERRA MONDIALE

LUIGI RUSSO CADUTI DI SAN PRISCO NELLA PRIMA GUERRA MONDIALE LUIGI RUSSO CADUTI DI SAN PRISCO NELLA PRIMA GUERRA MONDIALE Napoli, Dicembre 2010 Non è la prima. Prima ci sono state altre guerre. Alla fine dell'ultima c'erano vincitori e vinti. Fra i vinti la povera

Dettagli

Complesso Val Pontebbana ed alta Val Aupa - Prime linee - Elenco siti opere

Complesso Val Pontebbana ed alta Val Aupa - Prime linee - Elenco siti opere Complesso Val Pontebbana ed alta Val Aupa - Prime linee - 12 Plan dai Canons Diverse piazzole d artiglieria campale pesante e d assedio, con riservetta in galleria. 14 Monte Culâr o Cjâf dal Omp Trincee

Dettagli

I Dieci giorni del Centenario Maggio 2015

I Dieci giorni del Centenario Maggio 2015 I Dieci giorni del Centenario Maggio 2015 Ven. 22 Folgaria, sala APT, ore 21.00 - Illustrazione storica: Ai miei popoli! Il re d Italia mi ha dichiarato guerra Presentazione delle località e del programma

Dettagli

I MONUMENTI POLACCHI DELL'ALBANETA DI MONTECASSINO

I MONUMENTI POLACCHI DELL'ALBANETA DI MONTECASSINO I MONUMENTI POLACCHI DELL'ALBANETA DI MONTECASSINO Il 2 Corpo d'armata polacco del gen. Anders realizzò il cimitero di Montecassino subito dopo la battaglia; i lavori iniziarono già a partire dall autunno

Dettagli

Albo dei Caduti della Grande Guerra Montefalcone di Valfortore.

Albo dei Caduti della Grande Guerra Montefalcone di Valfortore. Albo dei Caduti della Grande Guerra Montefalcone di Valfortore http://www.cadutigrandeguerra.it/default.aspx Sotttente Capozzi Vincenzo di Vincenzo decorato di Medaglia d argento al Valore Militare Sergente

Dettagli

CASALE È IL PAESE DEL CARNEVALE

CASALE È IL PAESE DEL CARNEVALE CASALE È IL PAESE DEL CARNEVALE Il carnevale è una festa straordinaria perché è una delle manifestazioni che fa divertire grandi e piccini, è una festa per tutti. Poi, in questi tempi di crisi, il carnevale

Dettagli

LA GRANDE GUERRA IN VAL RESIA

LA GRANDE GUERRA IN VAL RESIA LA GRANDE GUERRA IN VAL RESIA Già nel 1882 la Val Resia era militarmente vincolata agli imperi Austro-Ungarico e Tedesco. Data la sua collocazione sulla linea di confine, la Val Resia era considerata un

Dettagli

L'angelo custode. F-104S ASA M, ITIS don G. Morosini. Ho quindi coinvolto Alessandro nel progetto ed abbiamo subito avviato le ricerche.

L'angelo custode. F-104S ASA M, ITIS don G. Morosini. Ho quindi coinvolto Alessandro nel progetto ed abbiamo subito avviato le ricerche. L'angelo custode F104S ASA M, ITIS don G. Morosini. Sono ormai tre anni che mio figlio Alessandro frequenta l ITIS Don Morosini di Ferentino ed in questi anni, ogni giorno, e passato accanto a quello che

Dettagli

La Valle d Aosta. il... (4 476 m). Il capoluogo di regione è...

La Valle d Aosta. il... (4 476 m). Il capoluogo di regione è... La Valle d Aosta La Valle d Aosta confina a nord con la......, a est e a sud con il..., a ovest con la... È una regione completamente...... Le sue cime principali sono: il...... (4 810 m), il...... (4

Dettagli

Nella classe 3^E dell Istituto Comprensivo Sandro Pertini di Ovada abbiamo approfondito la conoscenza di questo tremendo evento europeo.

Nella classe 3^E dell Istituto Comprensivo Sandro Pertini di Ovada abbiamo approfondito la conoscenza di questo tremendo evento europeo. Nella classe 3^E dell Istituto Comprensivo Sandro Pertini di Ovada abbiamo approfondito la conoscenza di questo tremendo evento europeo. Mostre, libri e convegni hanno ricordato il centenario del conflitto.

Dettagli

Sabato e Domenica 27/28 luglio 2013

Sabato e Domenica 27/28 luglio 2013 CLUB ESCURSIONISTI ARCORESI Via IV Novembre, 9 20043 ARCORE Tel. 039-6012956 cell. 3479471002 www.cea-arcore.com CROCE e-mail: cea.arcore@gmail.com ROSSA VALLI 3567 metri DI LANZO Sabato e Domenica 27/28

Dettagli

NAPPINE PER CAPPELLO ALPINO

NAPPINE PER CAPPELLO ALPINO NAPPINE PER CAPPELLO ALPINO Storicamente veniva usata per il 1 battaglione di un reggimento alpino Battaglioni alpini: Mondovi, Morbegno, Feltre, Gemona e Val Tagliamento BIANCA Comando di Reggimento BIANCA

Dettagli

Le valli alpine. La Valle Antigorio, nella provincia del Verbano-Cusio-Ossola, in Piemonte.

Le valli alpine. La Valle Antigorio, nella provincia del Verbano-Cusio-Ossola, in Piemonte. La Valle Antigorio, nella provincia del Verbano-Cusio-Ossola, in Piemonte. Le Alpi contano un gran numero di valli: molte di queste sono longitudinali, cioè parallele alla catena, ma sono numerose anche

Dettagli

LA FEDE NELLA GUERRA DEL NORD AFRICA I CAPPELLANI MILITARI I LUOGHI DI CULTO SUI CAMPI DI BATTAGLIA

LA FEDE NELLA GUERRA DEL NORD AFRICA I CAPPELLANI MILITARI I LUOGHI DI CULTO SUI CAMPI DI BATTAGLIA LA FEDE NELLA GUERRA DEL NORD AFRICA I CAPPELLANI MILITARI I LUOGHI DI CULTO SUI CAMPI DI BATTAGLIA L'assistenza spirituale dei militari ha origini molto antiche, la figura del cappellano militare nasce

Dettagli

CD E CANTANO LA PACE. 1) NOI DELLA VALCAMONICA Noi della Val Camonica discenderemo al pian; e suonerem l armonica e canteremo un po.

CD E CANTANO LA PACE. 1) NOI DELLA VALCAMONICA Noi della Val Camonica discenderemo al pian; e suonerem l armonica e canteremo un po. CD E CANTANO LA PACE 1) NOI DELLA VALCAMONICA Noi della Val Camonica discenderemo al pian; e suonerem l armonica e canteremo un po. Ricordi, Ninetta, le sere sul pra la luna, le stelle parlavan d'amor!

Dettagli

39ma edizione della Dobbiaco Cortina 2016. Il percorso utilizza la prestigiosa pista dell Tour de Ski

39ma edizione della Dobbiaco Cortina 2016. Il percorso utilizza la prestigiosa pista dell Tour de Ski 39ma edizione della Dobbiaco Cortina 2016 Il percorso utilizza la prestigiosa pista dell Tour de Ski La gara classica di 50km fa parte del circuito Ski Classic Series Weekend dedicato a coloro che vogliono

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - GENCA Francesco di Raffaele nato ad Apice il 26 gennaio 1879 soldato della 308^ compagnia lavoratori scaricatori

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - FERRARO Alfonso di Pellegrino nato a San Nicola Manfredi il 2 agosto 1876 soldato del 40 battaglione milizia

Dettagli

BRASILIAN EXPEDITIONARY DIVISION

BRASILIAN EXPEDITIONARY DIVISION BRASILIAN EXPEDITIONARY DIVISION PLOTONE FANTERIA (STANDARD) 0-1 Gruppo Comando Fanteria, 2-3 Squadre Fanteria (1944-1945) 0-1 Gruppo Comando Fanteria (Quartier Generale) PUNTI: 70 (RP:2) 1 tenente (leader)

Dettagli

MEMORIE DI UNA GUERRA PER LA PREPARAZIONE DI UNA SECONDA

MEMORIE DI UNA GUERRA PER LA PREPARAZIONE DI UNA SECONDA MEMORIE DI UNA GUERRA PER LA PREPARAZIONE DI UNA SECONDA COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO COMUN DE ANPEZO *** Su concessione dell Archivio storico del Comune di Cortina d Ampezzo 1915 2015 CENTENARIO GRANDE

Dettagli

Volontariato post-moderno. Da Expo Milano 2015 alle nuove forme di impegno sociale

Volontariato post-moderno. Da Expo Milano 2015 alle nuove forme di impegno sociale Volontariato post-moderno. Da Expo Milano 2015 alle nuove forme di impegno sociale Data: 26-10-2016 "Volontariato post-moderno. Da Expo Milano 2015 alle nuove forme di impegno sociale" è il titolo dell'incontro

Dettagli

La resa a Passo Halfaya 17 gennaio 1942

La resa a Passo Halfaya 17 gennaio 1942 La resa a Passo Halfaya 17 gennaio 1942 Il 17 gennaio 1942, alle ore 9.00, il presidio dell Asse di Passo Halfaya si arrese agli Alleati, poco prima del possibile attacco finale che avrebbe dovuto a catturare

Dettagli

FEBBRAIO DOM 16 - FESTA DELL AMMALATO Il Movimento Pensionati ed Anzianoi organizza una messa presso la chiesa di Moscheri e Grostolada in Auditorium.

FEBBRAIO DOM 16 - FESTA DELL AMMALATO Il Movimento Pensionati ed Anzianoi organizza una messa presso la chiesa di Moscheri e Grostolada in Auditorium. GENNAIO DOM 6 - BEFANA A VANZA L Associazione Alpini di Vanza organizza la tradizionale Festa della Befana con uno spettacolo d intrattenimento per bambini. SAB 11 - TOMBOLA GIGANTE Il Movimento Pensionati

Dettagli

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento -

Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale. - Provincia di Benevento - Archivio di Stato di Benevento I caduti della prima guerra mondiale - Provincia di Benevento - DOTO Innocenzo nato a Montefalcone di Val Fortore il 30 agosto 1875 soldato del 228 battaglione milizia territoriale

Dettagli

Giazz... che storia!!!!

Giazz... che storia!!!! Giazz... che storia!!!! Giazz il fiocco di neve Nell estate del 2004, al Centro Glaciologico Julius Payer al Mandrone in Val di Genova è stata rinnovata l esposizione scientifico-didattica frutto della

Dettagli

Forte San Felice https://www.facebook.com/fortesanfelice

Forte San Felice https://www.facebook.com/fortesanfelice Forte San Felice Per informazioni: Comitato per il Forte San Felice https://www.facebook.com/fortesanfelice www.comitatofortesanfelice.it info@comitatofortesanfelice.it erminiobibi@hotmail.com Originariamente

Dettagli

Mara Černic, Vice Presidente

Mara Černic, Vice Presidente Mara Černic, Vice Presidente CONFrontiamoci Carso 2014+ Un anniversario, un progetto di sviluppo imprenditoriale. Palazzo della Provincia di Gorizia venerdì 12 aprile 2013 Il nome di Gorizia torna a significare

Dettagli

LXIII Battaglione armi accompagnamento (Regio Esercito) Battaglione alpini sciatori "Monte Cervino" (da febbraio 1942) 1ª Compagnia 2ª Compagnia 80ª

LXIII Battaglione armi accompagnamento (Regio Esercito) Battaglione alpini sciatori Monte Cervino (da febbraio 1942) 1ª Compagnia 2ª Compagnia 80ª CSIR XXXV Corpo d'armata Comando Quartier Generale 193ª Sezione motorizzata Carabinieri Reali 194ª Sezione motorizzata Carabinieri Reali 684ª Sezione motorizzata Carabinieri Reali 33ª Sezione topocartografica

Dettagli

Uscita didattica al Palazzo Tanasso..

Uscita didattica al Palazzo Tanasso.. Uscita didattica al Palazzo Tanasso.. Il 29 Ottobre, noi, classe 2^A, siamo andati a Portocannone, in visita al Palazzo Tanasso. Ci siamo preparati molto, su cosa potevamo chiedere alla nostra guida, Ester

Dettagli

1 Tappa A - Caporetto Cividale

1 Tappa A - Caporetto Cividale 1 Tappa A - Caporetto Cividale Domenica 7 settembre (Caporetto Cividale d. Friuli) 1 A tappa facile, 30 km, tempo stimato 4 h 30 m Ore 13.15 partenza staffetta da Caporetto, via Tiglio, Biacis, Ponte San

Dettagli

Decorati al Valor Militare

Decorati al Valor Militare Cantalice ai suoi figli Caduti per la Patria nella Grande Guerra 1915 1918 Decorati al Valor Militare Caporale BOCCHINI Felice di Luigi - del 146 Reggimento fanteria, nato a Cantalice il 15 ottobre 1895,

Dettagli

VARAZZE - 4 NOVEMBRE 2015: GIORNATA PER LA PACE

VARAZZE - 4 NOVEMBRE 2015: GIORNATA PER LA PACE VARAZZE - 4 NOVEMBRE 2015: GIORNATA PER LA PACE Commemorazione in onore dei caduti e dei dispersi di tutte le guerre L Amministrazione comunale e la comunità varazzina il 4 novembre, nella ricorrenza della

Dettagli

Roma, 21 febbraio 2013 Casa delle Letterature in Roma Conferenza stampa di presentazione della VI edizione di Libro: che Spettacolo!

Roma, 21 febbraio 2013 Casa delle Letterature in Roma Conferenza stampa di presentazione della VI edizione di Libro: che Spettacolo! Roma, 21 febbraio 2013 Casa delle Letterature in Roma Conferenza stampa di presentazione della VI edizione di Libro: che Spettacolo! Da sinistra: Mario Crasto De Stefano, Vice Presidente di Federdanza,

Dettagli

ito1522 villa Montecatini Terme, Pistoia, Toscana

ito1522 villa Montecatini Terme, Pistoia, Toscana ito1522 villa Montecatini Terme, Pistoia, Toscana Italia / Toscana Caratteristiche principali Provincia: Pistoia Località: Montecatini Terme Tipo di terreno: центральная часть Tipologia immobile: Casa

Dettagli

Questa pubblicazione è stata realizzata con il contributo di

Questa pubblicazione è stata realizzata con il contributo di Questa pubblicazione è stata realizzata con il contributo di 2011 copyright Il Carmine associazione culturale Piazza Guglielmo Marconi 15/A 45036 Ficarolo (RO) 2011 copyright gli Autori, per i testi. 2011

Dettagli

MONTECCHIO PRECALCINO

MONTECCHIO PRECALCINO Amministrazione Comunale di Montecchio Precalcino MONTECCHIO PRECALCINO L Astico, il Colle, le Chiese, le Ville, fra storia e cultura Montecchio Precalcino, dal latino Monticulus (piccolo colle), Praedium

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA. Musei Militari ITALIANI

MINISTERO DELLA DIFESA. Musei Militari ITALIANI MINISTERO DELLA DIFESA Musei Militari ITALIANI I MUSEI MILITARI ITALIANI Il patrimonio dei Musei militari italiani costituisce una preziosa raccolta di testimonianze dell impegno e del valore di molte

Dettagli

Cima Vezzena (Pizzo di Levico) 1908 m. Domenica 27 Gennaio 2013

Cima Vezzena (Pizzo di Levico) 1908 m. Domenica 27 Gennaio 2013 CLUB ALPINO ITALIANO Sezione di Venezia Altopiano di Folgaria Cima Vezzena (Pizzo di Levico) 1908 m. Domenica 27 Gennaio 2013 Itinerario: Passo Vezzena 1404 m ex Forte Busa Verle 1504 m tornante q. 1563

Dettagli

Presidente del Consiglio

Presidente del Consiglio Presidente del Consiglio Consiglio provinciale 31 maggio 2007 Costituzione Italiana 1947-2007 Cari ospiti e cari colleghi, per questo Consiglio monotematico sulla Costituzione Italiana, credo sia opportuno

Dettagli

escursione al Lago Goletta

escursione al Lago Goletta Luoghi dello spirito: escursione al Lago Goletta Dalla Val di Rhemes al Lago Goletta. Anche se sono nato sul mare, adoro la montagna. Di più: la montagna è il mio luogo dello spirito. Mi rifugio tra le

Dettagli

SENTIERO DEGLI ALPINI e BALCONI DI MARTA - Alpi Liguri

SENTIERO DEGLI ALPINI e BALCONI DI MARTA - Alpi Liguri SENTIERO DEGLI ALPINI e BALCONI DI MARTA - Alpi Liguri Propongo un percorso molto vario ed interessante, una delle più belle escursioni sulle Alpi della Liguria,che taglia i dirupati versanti italiani

Dettagli

Progetto illuminotecnico per l illuminazione di una pista da sci a Folgarida (Trento)

Progetto illuminotecnico per l illuminazione di una pista da sci a Folgarida (Trento) Progetto illuminotecnico per l illuminazione di una pista da sci a Folgarida (Trento) www.disano.it 1 LA STORIA La Val di Sole è situata nell estremità Nord Occidentale del Trentino tra i gruppi montuosi

Dettagli

LA FANTERIA E LE VARIE SPECIALITA. Suddivisi fra le varie specialità, i varesini caduti nell Arma di Fanteria furono 5086, così suddivisi

LA FANTERIA E LE VARIE SPECIALITA. Suddivisi fra le varie specialità, i varesini caduti nell Arma di Fanteria furono 5086, così suddivisi LA FANTERIA E LE VARIE SPECIALITA Suddivisi fra le varie specialità, i varesini caduti nell Arma di Fanteria furono 5086, così suddivisi Fanteria di linea Fanteria di linea 3881 Fanteria Granatieri 159

Dettagli

Le nostre montagne tra paesaggio culturale e naturale evoluzione, visioni, scelte

Le nostre montagne tra paesaggio culturale e naturale evoluzione, visioni, scelte Le nostre montagne tra paesaggio culturale e naturale evoluzione, visioni, scelte Malesco, Museo Archeologico della Pietra Ollare sabato, 13 settembre 2008, ore 9:00 Il Parco Nazionale della Val Grande

Dettagli

Festeggiamenti in onore di S. Potito Martire : Corsico 26 e 27 settembre 2015

Festeggiamenti in onore di S. Potito Martire : Corsico 26 e 27 settembre 2015 Festeggiamenti in onore di S. Potito Martire : Corsico 26 e 27 settembre 2015 Comunicato Stampa Michele Placido, il famoso attore e regista ascolano, ha lasciato il segno sulla festa promossa annualmente

Dettagli

CORTENUOVA. (frazione di Monticello Brianza)

CORTENUOVA. (frazione di Monticello Brianza) CORTENUOVA (frazione di Monticello Brianza) CORTENOVESI MORTI IN GUERRA 1915-1918 MEMORE GLORIA SERBERÀ LA PATRIA PER VOI FATTA PIÙ SICURA E GRANDE Questo è un monumento a parete ai caduti di Cortenuova,

Dettagli

Fabbricato di Faenza, Località Monte Brullo

Fabbricato di Faenza, Località Monte Brullo Fabbricato di Faenza, Località Monte Brullo L'immobile oggetto della presente valutazione è posto in Faenza località Monte Brullo, via Pozzo n. 34 e trattasi di ex fabbricato colonico posto ai piedi della

Dettagli

Ciclabile Torbole - Riva

Ciclabile Torbole - Riva Ciclabile Torbole - Riva - Località di partenza: porticciolo di Torbole - Parcheggio: all interno dell abitato di Torbole (varie soluzioni, sia gratuite che a pagamento) - Tempo di percorrenza: un ora

Dettagli

ARRIVA A PRAGA LA MOSTRA AQUILEIA CROCEVIA DELL IMPERO ROMANO

ARRIVA A PRAGA LA MOSTRA AQUILEIA CROCEVIA DELL IMPERO ROMANO http://aise.it/cultura/la-cultura-del-martedi/160660-arriva-a-praga-la-mostra-aquileia-croceviadellimpero-romano.html ARRIVA A PRAGA LA MOSTRA AQUILEIA CROCEVIA DELL IMPERO ROMANO MARTEDÌ 03 DICEMBRE 2013

Dettagli

LA RIVOLUZIONE FRANCESE IN FRANCIA EBBE VARIE CONSEGUENZE POLITICHE COME:

LA RIVOLUZIONE FRANCESE IN FRANCIA EBBE VARIE CONSEGUENZE POLITICHE COME: LA RIVOLUZIONE FRANCESE IN FRANCIA EBBE VARIE CONSEGUENZE POLITICHE COME: IL PASSAGGIO DALLA MONARCHIA (GOVERNO DI UN RE SUI SUDDITI) ALLA REPUBBLICA (GOVERNO AFFIDATO A RAPPRESENTANTI DEL POPOLO ELETTI

Dettagli

I Quaderni dell Accademia del tartufo del Delta del Po. n. 4 ITINERARIO. Il Po di Goro. Da Papozze al faro. Testi di Antonio Dimer Manzolli

I Quaderni dell Accademia del tartufo del Delta del Po. n. 4 ITINERARIO. Il Po di Goro. Da Papozze al faro. Testi di Antonio Dimer Manzolli I Quaderni dell Accademia del tartufo del Delta del Po n. 4 ITINERARIO Il Po di Goro Da Papozze al faro Testi di Antonio Dimer Manzolli Il Po di Goro è il primo ramo attivo del Delta che disegna l isola

Dettagli

Il palazzo, cui si accede attraverso un ampio portale, è costituito da due piani inferiori oltre al piano nobile.

Il palazzo, cui si accede attraverso un ampio portale, è costituito da due piani inferiori oltre al piano nobile. Il Palazzo Capecelatro è un edificio dalle origini molto antiche, risalenti al medioevo, quando le funzioni erano prevalentemente militari. Con la sua notevole mole domina sia il borgo che la vallata sottostante.

Dettagli

Cima Palon M. Pasubio GRA IQ3QC

Cima Palon M. Pasubio GRA IQ3QC Mountain QRP Club Gruppo Radioamatori Alpini Luogo simbolo della Grande Guerra Cima Palon M. Pasubio GRA 7791 - IQ3QC Un'avventura, sulle orme degli alpini sulle cime del Pasubio 11/10/2015 La sveglia

Dettagli

1915: La Guerra di Trincea

1915: La Guerra di Trincea 1915: La Guerra di Trincea Fallita l idea della guerra di movimento e della guerra lampo, la Prima Guerra Mondiale si trasformò in Guerra di Trincea : i soldati furono costretti a vivere dentro trincee

Dettagli

OGGETTO: Approvazione della spesa per fornitura batterie per apparati radio in dotazione al Gruppo di Protezione Civile del Comune di Vicenza.

OGGETTO: Approvazione della spesa per fornitura batterie per apparati radio in dotazione al Gruppo di Protezione Civile del Comune di Vicenza. ORDINANZA N. 42 OGGETTO: Approvazione della spesa per fornitura batterie per apparati radio in dotazione al Gruppo di Protezione Civile del Comune di Vicenza. PREMESSO CHE: IL COMMISSARIO DELEGATO a seguito

Dettagli

1 CAPITOLO : La terra di Gesù

1 CAPITOLO : La terra di Gesù GESU' CRISTO: vero Uomo e vero Dio 1 CAPITOLO : La terra di Gesù 1.1 Introduzione La Palestina (o Terra di Canaan, come era chiamata perché riprendeva il nome dei suoi primi abitanti che 1 erano i Cananei)

Dettagli

STATO MAGGIORE MARINA Ufficio Affari Generali Sezione Cerimoniale

STATO MAGGIORE MARINA Ufficio Affari Generali Sezione Cerimoniale STATO MAGGIORE MARINA Ufficio Affari Generali Sezione Cerimoniale Cerimonia di consegna della Bandiera di Combattimento a Nave Carlo MARGOTTINI Reggio Calabria, 22 aprile 2016 Porto Commerciale - Banchina

Dettagli

Il dibattito nelle chiese evangeliche sulla Grande Guerra

Il dibattito nelle chiese evangeliche sulla Grande Guerra INDICE Premessa di SUSANNA PEYRONEL RAMBALDI, GABRIELLA BALLESIO e MATTEO RIVOIRA 7 Il dibattito nelle chiese evangeliche sulla Grande Guerra La ricerca dell altro. I teologi, il secolo, le guerre di SERGIO

Dettagli

Le forze corazzate francesi nel 1940 (di Luca Avogaro)

Le forze corazzate francesi nel 1940 (di Luca Avogaro) Introduzione Le forze corazzate francesi nel 1940 (di Luca Avogaro) Il 10 maggio del 1940 i mezzi corazzati francesi erano distribuiti in 4 DCR (Divisions Cuirassees de Reserve) (Divisioni Corazzate di

Dettagli

Autorità civili, militari e religiose; associazioni d Arma e dei combattenti e reduci, cari concittadini,

Autorità civili, militari e religiose; associazioni d Arma e dei combattenti e reduci, cari concittadini, Autorità civili, militari e religiose; associazioni d Arma e dei combattenti e reduci, cari concittadini, in occasione dell anniversario della fine delle ostilità della prima guerra mondiale sul territorio

Dettagli

Piano terreno: L entrata principale, ora zona ricevimento della Casa delle Spezie, guarda la via Kiponda, una delle

Piano terreno: L entrata principale, ora zona ricevimento della Casa delle Spezie, guarda la via Kiponda, una delle La casa delle spezie era una delle piu notevoli Case di Zanizbar Stone Town appartenuta ad una antica famiglia di commercianti di spezie. Le spezie dalle isole di Zanzibar e Pemba arrivavano alla casa

Dettagli