1079ª SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "1079ª SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO"

Transcript

1 PC.JOUR/1079 Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa 26 November 2015 Consiglio permanente ITALIAN Original: ENGLISH Presidenza: Serbia 1079ª SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO 1. Data: giovedì 26 novembre 2015 Inizio: ore Interruzione: ore Ripresa: ore Fine: ore Presidenza: Ambasciatore V. Žugić 3. Questioni discusse Dichiarazioni Decisioni/Documenti adottati: Punto 1 dell ordine del giorno: RAPPORTO DEL RAPPRESENTANTE OSCE PER LA LIBERTÀ DEI MEZZI D INFORMAZIONE Presidenza, Rappresentante OSCE per la libertà dei mezzi d informazione (FOM.GAL/7/15/Rev.1), Lussemburgo Unione europea (si allineano i Paesi candidati Albania, l ex Repubblica Jugoslava di Macedonia e Montenegro e il Paese del Processo di stabilizzazione e associazione e potenziale candidato Bosnia-Erzegovina) (PC.DEL/1652/15), Stati Uniti d America (PC.DEL/1634/15), Svizzera, Turchia (PC.DEL/1643/15 OSCE+), Federazione Russa (PC.DEL/1645/15), Armenia, Canada (PC.DEL/1647/15 OSCE+), Ucraina (PC.DEL/1657/15 OSCE+), Tagikistan (PC.DEL/1637/15 OSCE+), Moldova, Norvegia, Bosnia-Erzegovina, Regno Unito (PC.DEL/1635/15 OSCE+), Montenegro (PC.DEL/1638/15 OSCE+), Turkmenistan, Georgia (PC.DEL/1642/15 OSCE+), Azerbaigian (PC.DEL/1651/15 OSCE+), Kazakistan, l ex Repubblica Jugoslava di Macedonia Punto 2 dell ordine del giorno: DECISIONE SULLA PROROGA DEL MANDATO DELL UFFICIO DEI PROGRAMMI OSCE DI ASTANA Presidenza PCOIJ1079

2 - 2 - PC.JOUR/ November 2015 Decisione: Il Consiglio permanente ha adottato la Decisione N (PC.DEC/1191) sulla proroga del mandato dell Ufficio dei programmi OSCE di Astana, il cui testo è accluso al presente giornale. Kazakistan Punto 3 dell ordine del giorno: DECISIONE SULLA PROROGA DEL MANDATO DELL UFFICIO OSCE IN TAGIKISTAN Presidenza Decisione: Il Consiglio permanente ha adottato la Decisione 1192 (PC.DEC/1192) sulla proroga del mandato dell Ufficio OSCE in Tagikistan, il cui testo è accluso al presente giornale. Punto 4 dell ordine del giorno: ESAME DI QUESTIONI CORRENTI (a) (b) (c) (d) Persistenti atti di aggressione contro l Ucraina e violazioni dei principi e degli impegni OSCE da parte della Federazione Russa: Ucraina (PC.DEL/1659/15 OSCE+), Lussemburgo-Unione europea (si allineano i Paesi candidati Albania, l ex Repubblica Jugoslava di Macedonia e Montenegro e il Paese del Processo di stabilizzazione e associazione e potenziale candidato Bosnia-Erzegovina; si allineano inoltre la Norvegia, Paese dell Associazione europea di libero scambio e membro dello Spazio economico europeo, nonché la Georgia, la Moldova, San Marino e l Ucraina) (PC.DEL/1656/15), Svizzera, Turchia (PC.DEL/1644/15 OSCE+), Stati Uniti d America (PC.DEL/1636/15), Canada (PC.DEL/1650/15 OSCE+) Situazione in Ucraina e necessità di attuare gli accordi di Minsk: Federazione Russa (PC.DEL/1646/15), Ucraina Sequestro e detenzione illegale di cittadini ucraini da parte della Federazione Russa: Ucraina (PC.DEL/1658/15 OSCE+), Lussemburgo-Unione europea (si allineano i Paesi candidati Albania, l ex Repubblica Jugoslava di Macedonia e Montenegro e il Paese del Processo di stabilizzazione e associazione e potenziale candidato Bosnia-Erzegovina; si allineano inoltre la Norvegia, Paese dell Associazione europea di libero scambio e membro dello Spazio economico europeo, nonché la Georgia, la Moldova, San Marino e l Ucraina) (PC.DEL/1654/15), Stati Uniti d America (PC.DEL/1640/15), Canada (PC.DEL/1648/15 OSCE+) La pena di morte in Belarus: Lussemburgo-Unione europea (si allineano i Paesi candidati Albania, l ex Repubblica Jugoslava di Macedonia e Montenegro e il Paese del Processo di stabilizzazione e associazione e potenziale candidato Bosnia-Erzegovina; si allineano inoltre la Moldova, San Marino e l Ucraina) (PC.DEL/1653/15), Belarus (PC.DEL/1665/15 OSCE+)

3 - 3 - PC.JOUR/ November 2015 (e) (f) (g) Giornata internazionale delle Nazioni Unite per l eliminazione della violenza contro le donne, osservata il 25 novembre 2015: Lussemburgo-Unione europea (si allineano i Paesi candidati Albania, l ex Repubblica Jugoslava di Macedonia e Montenegro e il Paese del Processo di stabilizzazione e associazione e potenziale candidato Bosnia-Erzegovina; si allineano inoltre Andorra, la Georgia, la Moldova, San Marino e l Ucraina) (PC.DEL/1655/15), Stati Uniti d America (PC.DEL/1641/15), Turchia (PC.DEL/1663/15 OSCE+), Canada (anche a nome dell Islanda, del Liechtenstein, della Mongolia, della Norvegia e della Svizzera) (PC.DEL/1649/15 OSCE+) Vandalismo contro monumenti a soldati sovietici nell area dell OSCE: Federazione Russa, Polonia (PC.DEL/1664/15 Restr.), Ucraina La pena di morte negli Stati Uniti d America: Norvegia (anche a nome dell Islanda, del Liechtenstein, della Mongolia e della Svizzera), Stati Uniti d America Punto 5 dell ordine del giorno: RAPPORTO SULLE ATTIVITÀ DEL PRESIDENTE IN ESERCIZIO Comunicato stampa congiunto del Presidente in esercizio e del Segretario generale sull attentato terroristico del 24 novembre in Tunisia, rilasciato il 25 novembre 2015 (SEC.PR/968/15): Presidenza (CIO.GAL/179/15) Punto 6 dell ordine del giorno: RAPPORTO DEL SEGRETARIO GENERALE (a) (b) (c) (d) (e) Visita del Segretario generale a Halifax, Canada, e a Boston, Stati Uniti d America, svoltasi dal 18 al 21 novembre 2015 (SEC.GAL/203/15 OSCE+): Capo dei servizi di conferenza Visita in Repubblica Ceca del Rappresentante speciale e Coordinatore per la lotta alla tratta di esseri umani, svoltasi il 26 e 27 novembre 2015 (SEC.GAL/203/15 OSCE+): Capo dei servizi di conferenza Corso di formazione per esperte in risorse idriche dell Asia centrale, tenuto a Copenaghen dal 23 al 27 novembre 2015 (SEC.GAL/203/15 OSCE+): Capo dei servizi di conferenza Seminari sull analisi dei conflitti e le capacità di preallarme per la Missione speciale di monitoraggio OSCE in Ucraina, tenuti a Kiev e a Dnepropetrovsk dal 16 al 20 novembre 2015 (SEC.GAL/203/15 OSCE+): Capo dei servizi di conferenza Annuncio della distribuzione di un rapporto scritto del Segretariato generale: Capo dei servizi di conferenza (SEC.GAL/203/15 OSCE+) Punto 7 dell ordine del giorno: VARIE ED EVENTUALI Nessuno

4 - 4 - PC.JOUR/ November Prossima seduta: da annunciare

5 PC.DEC/1191 Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa 26 November 2015 Consiglio permanente ITALIAN Original: ENGLISH 1079 a Seduta plenaria Giornale PC N. 1079, punto 2 dell ordine del giorno DECISIONE N.1191 PROROGA DEL MANDATO DELL UFFICIO DEI PROGRAMMI OSCE DI ASTANA Il Consiglio permanente, decide di prorogare il mandato dell Ufficio dei programmi OSCE di Astana fino al 31 dicembre 2016.

6 PC.DEC/1192 Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa 26 November 2015 Consiglio permanente ITALIAN Original: ENGLISH 1079 a Seduta plenaria Giornale PC N. 1079, punto 3 dell ordine del giorno DECISIONE N.1192 PROROGA DEL MANDATO DELL UFFICIO OSCE IN TAGIKISTAN Il Consiglio permanente, decide di prorogare il mandato dell Ufficio OSCE in Tagikistan fino al 31 dicembre 2016.

1117ª SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO

1117ª SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO PC.JOUR/1117 Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa 3 November 2016 Consiglio permanente ITALIAN Original: ENGLISH Presidenza: Germania 1117ª SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO 1. Data:

Dettagli

440 a SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO

440 a SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO PC.JOUR/440 Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa Consiglio Permanente ITALIANO Originale: INGLESE dei Paesi Bassi 440 a SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO 1. Data: giovedì Inizio: ore

Dettagli

921 a SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO

921 a SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO PC.JOUR/921 Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa Consiglio permanente ITALIAN Original: ENGLISH : Irlanda 921 a SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO 1. Data: giovedì 19 luglio 2012 Inizio:

Dettagli

PC.JOUR/261 Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa 9 dicembre 1999 Consiglio Permanente ITALIANO Originale: INGLESE

PC.JOUR/261 Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa 9 dicembre 1999 Consiglio Permanente ITALIANO Originale: INGLESE PC.JOUR/261 Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa Consiglio Permanente ITALIANO Originale: INGLESE Presidenza norvegese 261 a SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO 1. Data: giovedì Inizio:

Dettagli

744 a SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO

744 a SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO Consiglio permanente Presidenza: Finlandia 744 a SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO 1. Data: giovedì 11 dicembre 2008 Inizio: ore 10.05 Fine: ore 11.55 2. Presidenza: Sig. A. Turunen 3. Questioni discusse Dichiarazioni

Dettagli

PC.DEC/ Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa 24 novembre 2005 Consiglio Permanente ITALIANO Originale: INGLESE

PC.DEC/ Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa 24 novembre 2005 Consiglio Permanente ITALIANO Originale: INGLESE Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa 24 novembre Consiglio Permanente ITALIANO Originale: INGLESE 581 a Seduta plenaria PC Giornale N.581, punto 2 dell ordine del giorno DECISIONE

Dettagli

PRIMO GIORNO DELLA VENTITREESIMA RIUNIONE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI SEDUTA DI APERTURA

PRIMO GIORNO DELLA VENTITREESIMA RIUNIONE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI SEDUTA DI APERTURA MC(23).JOUR/1 Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa Consiglio dei ministri Amburgo 2016 ITALIAN Original: ENGLISH PRIMO GIORNO DELLA VENTITREESIMA RIUNIONE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

Dettagli

1098ª SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO

1098ª SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO PC.JOUR/1098 Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa Consiglio permanente ITALIAN Original: ENGLISH Presidenza: Germania 1098ª SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO 1. Data: giovedì 28 aprile

Dettagli

1025ª SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO

1025ª SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO PC.JOUR/1025 Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa Consiglio permanente ITALIAN Original: ENGLISH Presidenza: Svizzera 1025ª SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO 1. Data: giovedì 13 novembre

Dettagli

323 a SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO

323 a SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO PC.JOUR/323 Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa Consiglio Permanente ITALIANO Originale: INGLESE rumena 323 a SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO 1. Data: giovedì Inizio: ore 10.05 Interruzione:

Dettagli

1063ª SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO

1063ª SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO PC.JOUR/1063 Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa Consiglio permanente ITALIAN Original: ENGLISH Presidenza: Serbia 1063ª SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO 1. Data: giovedì 23 luglio

Dettagli

DECISIONE N.1233 PROROGA DEL MANDATO DEL COORDINATORE DEI PROGETTI OSCE IN UCRAINA

DECISIONE N.1233 PROROGA DEL MANDATO DEL COORDINATORE DEI PROGETTI OSCE IN UCRAINA Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa Consiglio permanente 1120 a Seduta plenaria Giornale PC N.1120, punto 12 dell ordine del giorno DECISIONE N.1233 PROROGA DEL MANDATO DEL COORDINATORE

Dettagli

1071ª SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO

1071ª SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO PC.JOUR/1071 Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa Consiglio permanente ITALIAN Original: ENGLISH Presidenza: Serbia 1071ª SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO 1. Data: giovedì 15 ottobre

Dettagli

736 a SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO

736 a SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO PC.JOUR/736 Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa 23 ottobre 2008 Consiglio permanente Presidenza: Finlandia 736 a SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO 1. Data: giovedì 23 ottobre 2008 Inizio:

Dettagli

815 a SEDUTA PLENARIA DEL FORO

815 a SEDUTA PLENARIA DEL FORO Foro di cooperazione per la sicurezza Presidenza: Polonia 815 a SEDUTA PLENARIA DEL FORO 1. Data: mercoledì 13 aprile 2016 Inizio: ore 10.00 Fine: ore 12.35 2. Presidenza: Ambasciatore A. Bugajski 3. Questioni

Dettagli

830 a SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO

830 a SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO PC.JOUR/830 Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa Consiglio permanente ITALIAN Original: ENGLISH Presidenza: Kazakistan 830 a SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO 1. Data: giovedì 23 settembre

Dettagli

959 a SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO

959 a SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO PC.JOUR/959/Corr.1 1 Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa Consiglio permanente ITALIAN Original: ENGLISH Presidenza: Ucraina 959 a SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO 1. Data: giovedì

Dettagli

715 a SEDUTA PLENARIA DEL FORO

715 a SEDUTA PLENARIA DEL FORO Foro di cooperazione per la sicurezza Presidenza: Lituania 715 a SEDUTA PLENARIA DEL FORO 1. Data: mercoledì 24 aprile 2013 Inizio: ore 10.10 Fine: ore 12.45 2. Presidenza: Ambasciatore G. Čekuolis 3.

Dettagli

1041ª SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO

1041ª SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO PC.JOUR/1041 Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa Consiglio permanente ITALIAN Original: ENGLISH Presidenza: Serbia 1041ª SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO 1. Data: giovedì 26 febbraio

Dettagli

950 a SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO

950 a SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO PC.JOUR/950 Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa Consiglio permanente ITALIAN Original: ENGLISH Presidenza: Ucraina 950 a SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO 1. Data: giovedì 2 maggio

Dettagli

1048ª SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO

1048ª SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO PC.JOUR/1048 Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa Consiglio permanente ITALIAN Original: ENGLISH Presidenza: Serbia 1048ª SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO 1. Data: giovedì 23 aprile

Dettagli

1095ª SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO

1095ª SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO PC.JOUR/1095 Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa 7 April 2016 Consiglio permanente Presidenza: Germania 1095ª SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO 1. Data: giovedì 7 aprile 2016 Inizio:

Dettagli

SECONDA PARTE DELLA DICIOTTESIMA RIUNIONE DEL FORO ECONOMICO E AMBIENTALE

SECONDA PARTE DELLA DICIOTTESIMA RIUNIONE DEL FORO ECONOMICO E AMBIENTALE 18-EEF.JOUR/2 Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa Foro economico e ambientale Praga ITALIAN Original: ENGLISH Presidenza: Kazakistan SECONDA PARTE DELLA DICIOTTESIMA RIUNIONE DEL

Dettagli

DECISIONE N.1196 SCALE DI RIPARTIZIONE DEI CONTRIBUTI PER IL

DECISIONE N.1196 SCALE DI RIPARTIZIONE DEI CONTRIBUTI PER IL Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa Consiglio permanente Original: ENGLISH 1083 a Seduta plenaria Giornale PC N.1083, punto 3 dell ordine del giorno DECISIONE N.1196 SCALE DI RIPARTIZIONE

Dettagli

1044ª SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO

1044ª SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO PC.JOUR/1044 Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa Consiglio permanente Original: ENGLISH Presidenza: Serbia 1044ª SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO 1. Data: giovedì 12 marzo 2015 Inizio:

Dettagli

729 a SEDUTA PLENARIA DEL FORO

729 a SEDUTA PLENARIA DEL FORO Foro di cooperazione per la sicurezza Presidenza: Lussemburgo 729 a SEDUTA PLENARIA DEL FORO 1. Data: mercoledì 2 ottobre 2013 Inizio: ore 10.10 Fine: ore 11.40 2. Presidenza: Ambasciatore H. Wurth 3.

Dettagli

826 a SEDUTA PLENARIA DEL FORO

826 a SEDUTA PLENARIA DEL FORO Foro di cooperazione per la sicurezza Original: ENGLISH Presidenza: Polonia 826 a SEDUTA PLENARIA DEL FORO 1. Data: mercoledì 20 luglio 2016 Inizio: ore 10.00 Fine: ore 12.25 2. Presidenza: Sig. M. Kuziński

Dettagli

QUARTO GIORNO DELLA DODICESIMA RIUNIONE DEL FORO ECONOMICO. Terza riunione del gruppo di lavoro A

QUARTO GIORNO DELLA DODICESIMA RIUNIONE DEL FORO ECONOMICO. Terza riunione del gruppo di lavoro A 12-EF(SC).JOUR/4 Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa Foro economico (Consiglio Superiore) ITALIANO Originale: INGLESE QUARTO GIORNO DELLA DODICESIMA RIUNIONE DEL FORO ECONOMICO

Dettagli

915 a SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO

915 a SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO PC.JOUR/915 Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa Consiglio permanente ITALIAN Original: ENGLISH Presidenza: Irlanda 915 a SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO 1. Data: giovedì 7 giugno

Dettagli

59 a RIUNIONE CONGIUNTA DEL FORO DI COOPERAZIONE PER LA SICUREZZA E DEL CONSIGLIO PERMANENTE

59 a RIUNIONE CONGIUNTA DEL FORO DI COOPERAZIONE PER LA SICUREZZA E DEL CONSIGLIO PERMANENTE FSC-PC.JOUR/46 Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa Foro di cooperazione per la sicurezza Consiglio permanente ITALIAN Original: ENGLISH Presidenza dell FSC: Montenegro Presidenza

Dettagli

DECISIONE N.1178 PROROGA DELLO SPIEGAMENTO DI OSSERVATORI OSCE PRESSO DUE POSTI DI CONTROLLO RUSSI ALLA FRONTIERA RUSSO-UCRAINA

DECISIONE N.1178 PROROGA DELLO SPIEGAMENTO DI OSSERVATORI OSCE PRESSO DUE POSTI DI CONTROLLO RUSSI ALLA FRONTIERA RUSSO-UCRAINA Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa Consiglio permanente 1068 a Seduta plenaria Giornale PC N.1068, punto 3 dell ordine del giorno DECISIONE N.1178 PROROGA DELLO SPIEGAMENTO DI

Dettagli

DECISIONE N.468 REVISIONE DELLA SCALA DI RIPARTIZIONE DEI CONTRIBUTI STANDARD

DECISIONE N.468 REVISIONE DELLA SCALA DI RIPARTIZIONE DEI CONTRIBUTI STANDARD Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa Consiglio Permanente 387 a Seduta Plenaria PC Giornale N.387, punto 1 dell ordine del giorno DECISIONE N.468 REVISIONE DELLA SCALA DI RIPARTIZIONE

Dettagli

Martina Lucia Lanza 1 L OBIEZIONE DI COSCIENZA AL SERVIZIO MILITARE IN EUROPA

Martina Lucia Lanza 1 L OBIEZIONE DI COSCIENZA AL SERVIZIO MILITARE IN EUROPA 1 L OBIEZIONE DI COSCIENZA AL SERVIZIO MILITARE IN EUROPA Gli Stati in cui non si ricorre alla 2 coscrizione obbligatoria Stati che l hanno abolita: Albania, Belgio, Bosnia-Erzegovina, Bulgaria, Croazia,

Dettagli

813 a SEDUTA PLENARIA DEL FORO

813 a SEDUTA PLENARIA DEL FORO Foro di cooperazione per la sicurezza Original: ENGLISH Presidenza: Paesi Bassi 813 a SEDUTA PLENARIA DEL FORO 1. Data: mercoledì 24 febbraio 2016 Inizio: ore 09.05 Interruzione: ore 10.40 Ripresa: ore

Dettagli

716 a SEDUTA PLENARIA DEL FORO

716 a SEDUTA PLENARIA DEL FORO FSC.JOUR/722 Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa Foro di cooperazione per la sicurezza ITALIAN Original: ENGLISH Presidenza: Lituania 716 a SEDUTA PLENARIA DEL FORO 1. Data: mercoledì

Dettagli

772 a SEDUTA PLENARIA DEL FORO

772 a SEDUTA PLENARIA DEL FORO Foro di cooperazione per la sicurezza Original: ENGLISH Presidenza: Monaco 772 a SEDUTA PLENARIA DEL FORO 1. Data: mercoledì 26 novembre 2014 Inizio: ore 10.00 Fine: ore 11.20 2. Presidenza: Ambasciatore

Dettagli

DECISIONE N.1077 TEMI PER LA SECONDA PARTE DELLA RIUNIONE SULL ATTUAZIONE DEGLI IMPEGNI NEL QUADRO DELLA DIMENSIONE UMANA

DECISIONE N.1077 TEMI PER LA SECONDA PARTE DELLA RIUNIONE SULL ATTUAZIONE DEGLI IMPEGNI NEL QUADRO DELLA DIMENSIONE UMANA Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa Consiglio permanente 946 a Seduta plenaria Giornale PC N.946, punto 1 dell ordine del giorno DECISIONE N.1077 TEMI PER LA SECONDA PARTE DELLA

Dettagli

DECISIONE N.1160 PROROGA DELLO SPIEGAMENTO DI OSSERVATORI OSCE PRESSO DUE POSTI DI CONTROLLO RUSSI ALLA FRONTIERA RUSSO-UCRAINA

DECISIONE N.1160 PROROGA DELLO SPIEGAMENTO DI OSSERVATORI OSCE PRESSO DUE POSTI DI CONTROLLO RUSSI ALLA FRONTIERA RUSSO-UCRAINA Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa Consiglio permanente Original: ENGLISH 1044 a Seduta plenaria Giornale PC N.1044, punto 3 dell ordine del giorno DECISIONE N.1160 PROROGA DELLO

Dettagli

PC.DEC/1071 Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa 20 December 2012 Consiglio permanente ITALIAN Original: ENGLISH

PC.DEC/1071 Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa 20 December 2012 Consiglio permanente ITALIAN Original: ENGLISH PC.DEC/1071 Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa Consiglio permanente ITALIAN Original: ENGLISH 936 a Seduta plenaria Giornale PC N.936, punto 4 dell ordine del giorno DECISIONE

Dettagli

GIORNATA MONDIALE DEL SERVIZIO SOCIALE MARTEDÌ 15 MARZO 2011 UNIVERSITÀ DELLA CALABRIA. V. Bonomo

GIORNATA MONDIALE DEL SERVIZIO SOCIALE MARTEDÌ 15 MARZO 2011 UNIVERSITÀ DELLA CALABRIA. V. Bonomo GIORNATA MONDIALE DEL SERVIZIO SOCIALE MARTEDÌ 15 MARZO 2011 UNIVERSITÀ DELLA CALABRIA V. Bonomo 1 L INTERNATIONAL FEDERATION OF SOCIAL WORKERS (IFSW) FONDATA NEL 1956 CON SEDE A BERNA (SVIZZERA) È UNA

Dettagli

MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE

MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE 1 of 5 23/08/2016 08:46 MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE DECRETO 9 agosto 2016 Modifiche del decreto 4 settembre 1996, recante: «Elenco degli Stati con i quali e' attuabile lo scambio di informazioni

Dettagli

817 a SEDUTA PLENARIA DEL FORO

817 a SEDUTA PLENARIA DEL FORO FSC.JOUR/823 Original: ENGLISH Presidenza: Polonia 817 a SEDUTA PLENARIA DEL FORO 1. Data: mercoledì 27 aprile 2016 Inizio: ore 10.05 Fine: ore 12.40 2. Presidenza: Ambasciatore A. Bugajski 3. Questioni

Dettagli

709 a SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO

709 a SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO PC.JOUR/709 Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa Consiglio permanente ITALIANO Originale: INGLESE Presidenza: Finlandia 709 a SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO 1. Data: giovedì Inizio:

Dettagli

NORD. Mare del Nord. Regione. germanica. Regione. Regione. italiana. Mar Mediterraneo SUD

NORD. Mare del Nord. Regione. germanica. Regione. Regione. italiana. Mar Mediterraneo SUD Le Regioni europee NORD nordica OCEANO ATLANTICO OVEST britannica Mare del Nord russa EST francese germanica centro- orientale iberica italiana balcanica Mar Nero Mar Mediterraneo L Europa è formata da

Dettagli

posteurop 2005 Emissione comune europea : la gastronomia. aland Andorra francese Andorra spagnola austria azzorre belgio cipro

posteurop 2005 Emissione comune europea : la gastronomia. aland Andorra francese Andorra spagnola austria azzorre belgio cipro 2005 Emissione comune europea : la gastronomia. aland Andorra francese Andorra spagnola austria azzorre belgio cipro Idem proveniente da libretto Europa 306 Seguito emissioni 2005 Cipro turca danimarca

Dettagli

JANUARY 2017 LUNEDI' MARTEDI' MERCOLEDI' GIOVEDI' VENERDI' SABATO DOMENICA 1

JANUARY 2017 LUNEDI' MARTEDI' MERCOLEDI' GIOVEDI' VENERDI' SABATO DOMENICA 1 LUNEDI' MARTEDI' MERCOLEDI' GIOVEDI' VENERDI' SABATO DOMENICA 1 2 3 4 5 6 7 8 ALBANIA--AUSTRALIA- AUSTRIA-BELGIO-BIELORUSSIA- BULGARIA-BOSNIA ERZEGOVINA- BRASILE-CANADA--CIPRO-COREA DEL SUD-CROAZIA-DANIMARCA-

Dettagli

714 a SEDUTA PLENARIA DEL FORO

714 a SEDUTA PLENARIA DEL FORO FSC.JOUR/720 Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa Foro di cooperazione per la sicurezza ITALIAN Original: ENGLISH Presidenza: Lituania 714 a SEDUTA PLENARIA DEL FORO 1. Data: mercoledì

Dettagli

SEDUTA SPECIALE DEL CONSIGLIO PERMANENTE (1077ª Seduta plenaria)

SEDUTA SPECIALE DEL CONSIGLIO PERMANENTE (1077ª Seduta plenaria) Consiglio permanente Original: ENGLISH Presidenza: Serbia SEDUTA SPECIALE DEL CONSIGLIO PERMANENTE (1077ª Seduta plenaria) 1. Data: martedì 17 novembre 2015 Inizio: ore 15.35 Fine: ore 16.25 2. Presidenza:

Dettagli

807 a SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO

807 a SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO PC.JOUR/807 Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa Consiglio permanente ITALIANO Originale: INGLESE Presidenza: Kazakistan 807 a SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO 1. Data: giovedì Inizio:

Dettagli

841 a SEDUTA PLENARIA DEL FORO

841 a SEDUTA PLENARIA DEL FORO FSC.JOUR/847 Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa Foro di cooperazione per la sicurezza ITALIAN Original: ENGLISH Presidenza: Romania 841 a SEDUTA PLENARIA DEL FORO 1. Data: mercoledì

Dettagli

DECISIONE N.1219 ORDINE DEL GIORNO DELLA RIUNIONE SULL ATTUAZIONE DEGLI IMPEGNI NEL QUADRO DELLA DIMENSIONE UMANA DEL 2016

DECISIONE N.1219 ORDINE DEL GIORNO DELLA RIUNIONE SULL ATTUAZIONE DEGLI IMPEGNI NEL QUADRO DELLA DIMENSIONE UMANA DEL 2016 Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa Consiglio permanente ITALIAN Original: ENGLISH 1112 a Seduta plenaria Giornale PC N.1112, punto 2 dell ordine del giorno DECISIONE N.1219 ORDINE

Dettagli

922 a SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO

922 a SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO PC.JOUR/922 Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa Consiglio permanente ITALIAN Original: ENGLISH Presidenza: Irlanda 922 a SEDUTA PLENARIA DEL CONSIGLIO 1. Data: giovedì 26 luglio

Dettagli

I programmi europei per i giovani

I programmi europei per i giovani I programmi europei per i giovani Gli obiettivi 1. Promuovere la cittadinanza europea attiva nei giovani, favorendo la mobilità dei giovani e incoraggiandone lo spirito di iniziativa, d impresa e di creatività.

Dettagli

MARCHIO INTERNAZIONALE ISTRUZIONI PER IL DEPOSITO

MARCHIO INTERNAZIONALE ISTRUZIONI PER IL DEPOSITO MARCHIO INTERNAZIONALE ISTRUZIONI PER IL DEPOSITO E possibile ottenere una tutela internazionale per un marchio che sia già stato depositato o registrato in Italia. Attraverso il deposito di una domanda

Dettagli

QUINTO GIORNO DELLA QUATTORDICESIMA RIUNIONE DEL FORO ECONOMICO PARTE II. Seduta plenaria V

QUINTO GIORNO DELLA QUATTORDICESIMA RIUNIONE DEL FORO ECONOMICO PARTE II. Seduta plenaria V 14-EF(SC).JOUR/5 Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa Foro economico (Consiglio superiore) Praga ITALIANO Originale: INGLESE Presidenza belga QUINTO GIORNO DELLA QUATTORDICESIMA

Dettagli

DECISIONE N.1165 ORDINE DEL GIORNO, CALENDARIO E MODALITÀ ORGANIZZATIVE DELLA CONFERENZA ASIATICA OSCE DEL 2015

DECISIONE N.1165 ORDINE DEL GIORNO, CALENDARIO E MODALITÀ ORGANIZZATIVE DELLA CONFERENZA ASIATICA OSCE DEL 2015 PC.DEC/1165 Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa Consiglio permanente ITALIAN Original: ENGLISH 1046 a Seduta plenaria Giornale PC N.1046, punto 5 dell ordine del giorno DECISIONE

Dettagli

Tabelle internazionali

Tabelle internazionali Tabelle internazionali Matematica Tabella I.1 Percentuale di studenti a ciascun livello della scala complessiva di literacy matematica Tabella I.2 Percentuali di studenti sotto il Livello 2 e al sulla

Dettagli

CATALOGO DATABASE MIGRA-EUROMED MIGRAZIONI NEI PAESI EUROPEI

CATALOGO DATABASE MIGRA-EUROMED MIGRAZIONI NEI PAESI EUROPEI CATALOGO DATABASE MIGRA-EUROMED MIGRAZIONI NEI PAESI EUROPEI 1. POPOLAZIONE Fonte : WORLD BANK Banca World Development Indicators 1. Densità della popolazione 2. Tasso di crescita della popolazione (%)

Dettagli

AGGIORNAMENTI STATISTICI 2010

AGGIORNAMENTI STATISTICI 2010 AGGIORNAMENTI STATISTICI 2010 ITALIA Popolazione e densità di popolazione nelle regioni d Italia EUROPA Popolazione degli Stati europei Popolazione e superficie degli Stati dell Unione Europea Graduatorie

Dettagli

LE NAZIONALITÀ PRESENTI NELLE SCUOLE DELL UMBRIA

LE NAZIONALITÀ PRESENTI NELLE SCUOLE DELL UMBRIA Capitolo n. 5 LE NAZIONALITÀ PRESENTI NELLE SCUOLE DELL UMBRIA La provenienza degli alunni con cittadinanza non italiana La maggior parte degli alunni stranieri, frequentanti le scuole dell Umbria nell

Dettagli

726 a SEDUTA PLENARIA DEL FORO

726 a SEDUTA PLENARIA DEL FORO FSC.JOUR/732 Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa Foro di cooperazione per la sicurezza ITALIAN Original: ENGLISH Presidenza: Lussemburgo 726 a SEDUTA PLENARIA DEL FORO 1. Data:

Dettagli

SECONDO GIORNO DELLA QUATTORDICESIMA RIUNIONE DEL FORO ECONOMICO PARTE I. Dibattito di gruppo I

SECONDO GIORNO DELLA QUATTORDICESIMA RIUNIONE DEL FORO ECONOMICO PARTE I. Dibattito di gruppo I 14-EF(SC).JOUR/2 Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa Foro economico (Consiglio superiore) Vienna ITALIANO Originale: INGLESE Presidenza belga SECONDO GIORNO DELLA QUATTORDICESIMA

Dettagli

Benvenuti al Parlamento europeo

Benvenuti al Parlamento europeo Benvenuti al Parlamento europeo Leone RIZZO Leone.rizzo@ep.europa.eu Unità Visite e Seminari, DG Comunicazione Obiettivi dell UE Pace Stabilità Sostenibilità Libertà e sicurezza Solidarietà Articolo 3,

Dettagli

ADR: Accord Européen Relatif au Transport International des Marchandises Dangereuses par Route

ADR: Accord Européen Relatif au Transport International des Marchandises Dangereuses par Route ADR: Accord Européen Relatif au Transport International des Marchandises Dangereuses par Route (European Agreement concerning the International Carriage of Dangerous Goods by Road) L European Agreement

Dettagli

Assemblea parlamentare dell OSCE

Assemblea parlamentare dell OSCE - 48 - Assemblea parlamentare dell OSCE - 49 - Assemblea parlamentare dell OSCE L Assemblea parlamentare dell OSCE il cui Segretariato internazionale ha sede a Copenaghen, rappresenta la dimensione parlamentare

Dettagli

Enterprise Europe Network la rete europea per la crescita competitiva delle PMI. Guido Dominoni - Finlombarda SpA Brescia, 28 novembre 2013

Enterprise Europe Network la rete europea per la crescita competitiva delle PMI. Guido Dominoni - Finlombarda SpA Brescia, 28 novembre 2013 Enterprise Europe Network la rete europea per la crescita competitiva delle PMI Guido Dominoni - Finlombarda SpA Brescia, 28 novembre 2013 ENTERPRISE EUROPE NETWORK Enterprise Europe Network è la più importante

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DI GEOGRAFIA CLASSE SECONDA A.S

PROGRAMMAZIONE DI GEOGRAFIA CLASSE SECONDA A.S 1. L EUROPA E L UNIONE EUROPEA: la formazione dell Europa, la società europea, l unione europea (vol. I) 2. L EUROPA FISICA E POLITICA IN GENERALE (ripasso) 2. L EUROPA MEDITERRANEA: Spagna, Andorra, Principato

Dettagli

Minuti disponibili con una carta da 5 DA FISSO NV

Minuti disponibili con una carta da 5 DA FISSO NV CARTA NEW WELCOME Minuti disponibili con una carta da 5 Telefonate nazionali DESTINAZIONE DA NUMERO GEOGRAFICO 0267878-0115072 - 0655111-0812494 (**) DA FISSO NV 800 174 174 DA MOBILE TIM NV 803 100 DA

Dettagli

Resta vivace il ciclo delle esportazioni modenesi nel 2 trimestre del 2006 I quantitativi esportati settore per settore ed i mercati di destinazione

Resta vivace il ciclo delle esportazioni modenesi nel 2 trimestre del 2006 I quantitativi esportati settore per settore ed i mercati di destinazione Modena, 26 settembre 2006 Prot. 20/06 Agli Organi di informazione COMUNICATO STAMPA Resta vivace il ciclo delle esportazioni modenesi nel 2 trimestre del 2006 I quantitativi esportati settore per settore

Dettagli

UFFICIO IMMIGRATI COMUNE DI SCANDICCI

UFFICIO IMMIGRATI COMUNE DI SCANDICCI UFFICIO IMMIGRATI COMUNE DI SCANDICCI RAPPORTO ANNO 2012 RESIDENTI STRANIERI EUROPEI E NON EUROPEI NEL COMUNE DI SCANDICCI DATI RELATIVI AL 31 DICEMBRE 2012 incremento residenti non comunitari e comunitari

Dettagli

Protocollo dell Aia per la protezione dei beni culturali in caso di conflitto armato

Protocollo dell Aia per la protezione dei beni culturali in caso di conflitto armato Protocollo dell Aia per la protezione dei beni culturali in caso di conflitto armato Conchiuso all Aia il 14 maggio 1954 Le Alte Parti contraenti hanno convenuto quanto segue: I 1. Ogni Alta Parte contraente

Dettagli

747 a SEDUTA PLENARIA DEL FORO

747 a SEDUTA PLENARIA DEL FORO Foro di cooperazione per la sicurezza Original: ENGLISH Presidenza: Malta 747 a SEDUTA PLENARIA DEL FORO 1. Data: mercoledì 26 febbraio 2014 Inizio: ore 10.00 Fine: ore 12.35 2. Presidenza: Ambasciatore

Dettagli

Protocollo dell Aia per la protezione dei beni culturali in caso di conflitto armato

Protocollo dell Aia per la protezione dei beni culturali in caso di conflitto armato Traduzione 1 Protocollo dell Aia per la protezione dei beni culturali in caso di conflitto armato 0.520.32 Conchiuso all Aia il 14 maggio 1954 Approvato dall Assemblea federale il 15 marzo 1962 2 Istrumento

Dettagli

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI. INTRODUZIONE AL SISTEMA DI tutela dei diritti umani dinanzi alla corte europea dei diritti dell uomo

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI. INTRODUZIONE AL SISTEMA DI tutela dei diritti umani dinanzi alla corte europea dei diritti dell uomo PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO AFFARI GIURIDICI E LEGISLATIVI DAGL 2 INTRODUZIONE AL SISTEMA DI tutela dei diritti umani dinanzi alla corte europea dei diritti dell uomo LA CONVENZIONE

Dettagli

MOVIMENTO E CALCOLO DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE TOTALE E STRANIERA - Modello P2&P3

MOVIMENTO E CALCOLO DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE TOTALE E STRANIERA - Modello P2&P3 1 di 6 20/02/2015 08:44 MOVIMENTO E CALCOLO DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE TOTALE E STRANIERA - Modello P2&P3 Anno di riferimento 2014 Cod. Provincia 042 Cod. Comune 021 Jesi SEZ.1 - BILANCIO POPOLAZIONE

Dettagli

Sesto Protocollo addizionale all Accordo generale concernente i privilegi e le immunità del Consiglio d Europa

Sesto Protocollo addizionale all Accordo generale concernente i privilegi e le immunità del Consiglio d Europa Traduzione 1 0.192.110.36 Sesto Protocollo addizionale all Accordo generale concernente i privilegi e le immunità del Consiglio d Europa Concluso a Strasburgo il 5 marzo 1996 Firmato dalla Svizzera il

Dettagli

1 di 10 11/12/2008 14.32 La presenza degli stranieri in provincia di Brindisi al 31 dicembre 2003 I dati, forniti dai Comuni all'istat e riferiti al 31 dicembre 2003, fotografano una presenza di stranieri

Dettagli

Avviso per Manifestazione di Interesse per l affidamento della sub-licenza nel settore profumi, cosmetici e saponi per il marchio Mille Miglia

Avviso per Manifestazione di Interesse per l affidamento della sub-licenza nel settore profumi, cosmetici e saponi per il marchio Mille Miglia Brescia, 22 dicembre 2015 Avviso per Manifestazione di Interesse per l affidamento della sub-licenza nel settore profumi, cosmetici e saponi per il marchio Mille Miglia 1000 Miglia S.r.l., società interamente

Dettagli

Traduzione 1. (Stato 15 agosto 2006)

Traduzione 1. (Stato 15 agosto 2006) Traduzione 1 0.101.09 Protocollo n. 11 alla Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell uomo e delle libertà fondamentali, che ristruttura il meccanismo di controllo istituito dalla Convenzione

Dettagli

UFFICIO IMMIGRATI COMUNE DI SCANDICCI

UFFICIO IMMIGRATI COMUNE DI SCANDICCI UFFICIO IMMIGRATI COMUNE DI SCANDICCI RAPPORTO ANNO 2011 RESIDENTI STRANIERI EUROPEI E NON EUROPEI NEL COMUNE DI SCANDICCI DATI RELATIVI AL 31 DICEMBRE 2011 incremento residenti non comunitari e comunitari

Dettagli

Coppie e bambini nelle adozioni internazionali

Coppie e bambini nelle adozioni internazionali Coppie e bambini nelle adozioni internazionali Estratto del report della Commissione sui fascicoli dell anno 2008 realizzato in collaborazione con l Istituto degli Innocenti Tavola 1 - Coppie che hanno

Dettagli

Avviso per Manifestazione di Interesse per l affidamento della sub-licenza nel settore scarpe per il marchio Mille Miglia

Avviso per Manifestazione di Interesse per l affidamento della sub-licenza nel settore scarpe per il marchio Mille Miglia Brescia, 18 febbraio 2016 Avviso per Manifestazione di Interesse per l affidamento della sub-licenza nel settore scarpe per il marchio Mille Miglia 1000 Miglia S.r.l., società interamente posseduta dall

Dettagli

Fiscal News N Il Quadro RW dopo la nuova White List. La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News N Il Quadro RW dopo la nuova White List. La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 291 28.09.2016 Il Quadro RW dopo la nuova White List A cura di Diana Perez Corradini Categoria: Dichiarazioni Sottocategoria: Modello RW Con la

Dettagli

DECISIONE N.1128 EMENDAMENTI ALLO STATUTO E AL REGOLAMENTO DEL PERSONALE DELL OSCE

DECISIONE N.1128 EMENDAMENTI ALLO STATUTO E AL REGOLAMENTO DEL PERSONALE DELL OSCE PC.DEC/1128 Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa Consiglio permanente ITALIAN Original: ENGLISH 1009 a Seduta plenaria Giornale PC N.1009, punto 3 dell ordine del giorno DECISIONE

Dettagli

REGIONI TOTALE ITALIANI TOTALE GENERALE

REGIONI TOTALE ITALIANI TOTALE GENERALE AZIENDA AUTONOMA U.O.B. -STATISTICA E GESTIONE DEL PORTALE GENNAIO 2005 GENNAIO 2006 DIFFERENZA FEBBRAIO 2005 FEBBRAIO 2006 DIFFERENZA MARZO 2005 MARZO 2006 DIFFERENZA Esercizi 16 Esercizi 19 Esercizi

Dettagli

DECISIONE N.1214 ORDINE DEL GIORNO E MODALITÀ ORGANIZZATIVE DELLA CONFERENZA MEDITERRANEA OSCE DEL 2016

DECISIONE N.1214 ORDINE DEL GIORNO E MODALITÀ ORGANIZZATIVE DELLA CONFERENZA MEDITERRANEA OSCE DEL 2016 PC.DEC/1214 Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa Consiglio permanente ITALIAN Original: ENGLISH 1108 a Seduta plenaria Giornale PC N.1108, punto 5 dell ordine del giorno DECISIONE

Dettagli

Provincia di Belluno. Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni

Provincia di Belluno. Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni Bilancio demografico e popolazione residente al 31 dicembre. Anni 2014-2015 PROVINCIA DI BELLUNO 2014 2015 Maschi Femmine Totale Maschi Femmine Totale Popolazione al 1 gennaio 101.055 108.375 209.430 100.307

Dettagli

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica RELAZIONE flussi turistici gennaio-luglio 2013/2012 1. ARRIVI / PRESENZE 2. COMPARTO alberghiero ed extraalberghiero 3. PROVENIENZE 4. RICETTIVO 5. FOCUS: LUGLIO 2013 1 ARRIVI / PRESENZE Il flusso turistico

Dettagli

NORME GENERALI - Conversione / Rinnovo Patente Estera Ultimo aggiornamento Mercoledì 01 Giugno :50. Norme Generali

NORME GENERALI - Conversione / Rinnovo Patente Estera Ultimo aggiornamento Mercoledì 01 Giugno :50. Norme Generali Norme Generali E possibile effettuare la conversione senza esami solo ai titolari di patente EXTRACOMUNITARIA residenti in Italia da meno di quattro anni al momento della presentazione della domanda (

Dettagli

DECISIONE N.1105 CALENDARIO E MODALITÀ ORGANIZZATIVE DELLA VENTESIMA RIUNIONE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DELL OSCE. I. Calendario

DECISIONE N.1105 CALENDARIO E MODALITÀ ORGANIZZATIVE DELLA VENTESIMA RIUNIONE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DELL OSCE. I. Calendario PC.DEC/1105 Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa Consiglio permanente ITALIAN Original: ENGLISH 974 a Seduta plenaria Giornale PC N.974, punto 3 dell ordine del giorno DECISIONE

Dettagli

004 BOMBE, SILURI, RAZZI, MISSILI ED ACCESSORI 005 APPARECCHIATURE PER LA DIREZIONE DEL TIRO 010 AEROMOBILI

004 BOMBE, SILURI, RAZZI, MISSILI ED ACCESSORI 005 APPARECCHIATURE PER LA DIREZIONE DEL TIRO 010 AEROMOBILI Ministero Affari Esteri - Unita' Autorizzazioni Materiali Armamento ESPORTAZIONE DEFINITIVA (EX) : AUTORIZZAZIONI RILASCIATE NEL PERIODO 01/01/2008-31/12/2008 PER PAESE DI DESTINAZIONE - NO PROGRAMMI DI

Dettagli

Tavola 16.1 - Interscambio commerciale della Puglia - Anni 1994-2004 (dati in migliaia di euro - eurolire fino al 1998)

Tavola 16.1 - Interscambio commerciale della Puglia - Anni 1994-2004 (dati in migliaia di euro - eurolire fino al 1998) Tavola 16.1 - Interscambio commerciale della Puglia - Anni 1994-2004 (dati in migliaia di euro - eurolire fino al 1998) ANNI Interscambio commerciale Esportazioni Var. % Importazioni Var. % Saldi 1994

Dettagli

In base a tali comunicazioni, le tabelle allegate indicano la data di entrata in vigore del cumulo diagonale.

In base a tali comunicazioni, le tabelle allegate indicano la data di entrata in vigore del cumulo diagonale. 30.6. IT Gazzetta ufficiale dell'unione europea C 214/5 Comunicazione della Commissione relativa alla data di applicazione della convenzione regionale sulle norme di origine preferenziali paneuromediterranee

Dettagli

Applicazione delle detrazioni per carichi di famiglia per i pensionati residenti all'estero

Applicazione delle detrazioni per carichi di famiglia per i pensionati residenti all'estero Istituto Nazionale Previdenza Sociale Messaggio 1 febbraio 2017, n.548 Applicazione delle detrazioni per carichi di famiglia per i pensionati residenti all'estero Irpef - Imposta sul reddito delle persone

Dettagli

1. La politica di Vicinato e Partenatiato dell Unione Europea

1. La politica di Vicinato e Partenatiato dell Unione Europea Presenza degli. Mappatura in base alla ripartizione geografica dell ENPI (European Neighbourhood and Partnership Instrument) 1. La politica di Vicinato e Partenatiato dell Unione Europea A partire da gennaio

Dettagli

783 a SEDUTA PLENARIA DEL FORO

783 a SEDUTA PLENARIA DEL FORO FSC.JOUR/789 Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa 18 March 2015 Foro di cooperazione per la sicurezza ITALIAN Original: ENGLISH Presidenza: Mongolia 783 a SEDUTA PLENARIA DEL FORO

Dettagli

FONIA + ADSL FLAT da 1 a 4 linee PIANI A CONSUMO da 1 a 4 linee

FONIA + ADSL FLAT da 1 a 4 linee PIANI A CONSUMO da 1 a 4 linee FONIA + ADSL FLAT da 1 a 4 linee PIANI A CONSUMO da 1 a 4 linee *NOVITA AREA 1 ITZ FISSI: Andorra, Austria, Belgio, Canada, Danimarca, Finlandia, Germania, Francia, Grecia, Irlanda, Lussemburgo, Monaco,

Dettagli

",,",[,.u,,,.,.,.,. e per gli tudi democratica

,,,[,.u,,,.,.,.,. e per gli tudi democratica ",,",[,.u,,,.,.,.,. e per gli tudi democratica SOMMARIO n. 1-2,2016 Ringraziamenti Presentazione Guida alla lettura dei due Volumi pago 9 pago 11 pago 19 Interventi La centralità periferica dell' art.

Dettagli

Milano. Settore Statistica e S.I.T. Scuole Primarie. Anno scolastico Comune di Milano. A cura di: Vittoria Carminati

Milano. Settore Statistica e S.I.T. Scuole Primarie. Anno scolastico Comune di Milano. A cura di: Vittoria Carminati Milano Settore Statistica e S.I.T. Scuole Primarie Anno scolastico 2009 2010 Comune di Milano A cura di: Vittoria Carminati Elaborazione dati: Ugo Rosario Maria David Tav. 2.1 Unità scolastiche, classi

Dettagli

Definizione di doppia imposizione internazionale

Definizione di doppia imposizione internazionale Definizione di doppia imposizione internazionale Doppia imposizione giuridica: imposizione di imposte similari di due (o più) Stati in capo al medesimo contribuente sul medesimo presupposto impositivo

Dettagli