Breve termine. Da un minimo di > 0,00 Da un minimo di > ,00 Da un minimo di > ,00. Costi Rilascio Garanzia Garanzia prestata 50,00%

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Breve termine. Da un minimo di > 0,00 Da un minimo di > 200.000,00 Da un minimo di > 700.000,00. Costi Rilascio Garanzia Garanzia prestata 50,00%"

Transcript

1 Breve termine APERTURA DI CREDITO IN C/C Caratteristiche tecniche a revoca Fido di cassa per gestire in modo flessibile le esigenze di liquidità Importo Max ,00 del costo della provvista definita progressivamente dal mercato rilasciata pari al 50% dell'importo per ciascun affidamento. A parziale deroga di quanto sopra il Confidi potrà proporre alla Banca una percentuale di garanzia maggiore, fino all 80% definito in su Affidamento a Breve Termine Costi Rilascio per Primo Rilascio 1,75% fissa una tantum 2,25% fissa una tantum per Rinnovo senza aumento di finanziamento 1,00% fissa una tantum 1,50% fissa una tantum calcolato sul finanziamento accordato

2 Breve termine CASTELLETTO ANT. FATTURE ITALIA CON NOTIFICA Caratteristiche tecniche Finanziamento di breve termine a supporto della liquidità aziendale, anticipo parziale dei crediti dell impresa non ancora scaduti documentati da fatture di vendita. La banca provvede a dar corso alla cessione del credito, che viene notificata al debitore con l'invio di una copia dell'apposito modulo di cessione compilato e firmato dal cliente beneficiario. a revoca Importo Max ,00 del costo della provvista definita progressivamente dal mercato. rilasciata pari al 50% dell'importo per ciascun affidamento. A parziale deroga di quanto sopra il Confidi potrà proporre alla Banca una percentuale di garanzia maggiore, fino all 80% definito in su Affidamento a Breve Termine Costi Rilascio per Primo Rilascio 1,75% fissa una tantum 2,25% fissa una tantum per Rinnovo senza aumento di finanziamento 1,00% fissa una tantum 1,50% fissa una tantum calcolato sul finanziamento accordato

3 Breve termine CASTELLETTO ANT. FATTURE ITALIA SENZA NOTIFICA Caratteristiche tecniche a revoca Finanziamento di breve termine a supporto della liquidità aziendale, anticipo parziale dei crediti dell impresa non ancora scaduti documentati da fatture di vendita Importo Max ,00 rilasciata pari al 50% dell'importo per ciascun affidamento. A parziale deroga di quanto sopra il Confidi potrà proporre alla Banca una percentuale di garanzia maggiore, fino all 80% definito in su Affidamento a Breve Termine Costi Rilascio per Primo Rilascio 1,75% fissa una tantum 2,25% fissa una tantum per Rinnovo senza aumento di finanziamento 1,00% fissa una tantum 1,50% fissa una tantum calcolato sul finanziamento accordato

4 Breve termine CASTELLETTO PORTAFOGLIO COMMERCIALE Caratteristiche tecniche Finanziamento di breve termine a supporto della liquidità aziendale, consente al cliente di utilizzare crediti commerciali vantati nei confronti dei propri debitori anche prima dell effettiva disponibilità e scadenze dei crediti stessi (effetti / disposizioni elettroniche) a revoca Importo Max ,00 Le condizioni economiche applicate alle linee di credito, come da Confcredito verrà definito mediante contrattazione tra la Banca e il cliente in considerazione del merito di credito del richiedente, della presenza della garanzia consortile, della durata dell operazione e del costo della provvista definita progressivamente dal mercato. rilasciata pari al 50% dell'importo per ciascun affidamento. A parziale deroga di quanto sopra il Confidi potrà proporre alla Banca una percentuale di garanzia maggiore, fino all 80% definito in su Affidamento a Breve Termine Costi Rilascio per Primo Rilascio 1,75% fissa una tantum 2,25% fissa una tantum per Rinnovo senza aumento di finanziamento 1,00% fissa una tantum 1,50% fissa una tantum calcolato sul finanziamento accordato

5 Liquidità LIQUIDITA AZIENDALE, CONDUZIONE PER IMPRESE AGRICOLE, ANT. CREDITO IVA Caratteristiche tecniche Si tratta di operazioni a sostegno delle attività correnti (conduzioni) o di investimento(dotazione/miglioramento) 24 mesi mensile rilasciata pari al 50% dell'importo per ciascun affidamento. A parziale deroga di quanto sopra il Confidi potrà proporre alla Banca una percentuale di garanzia maggiore, fino all 80% definito in su Finanziamento a Medio Termine Non Finalizzato Costi Rilascio 24 mesi 2,00% una tantum 24 mesi 3,00% una tantum calcolato sul finanziamento accordato

6 Liquidità STIPENDI OLTRE LA 12, IMPOSTE ORD. E STRAORD. Caratteristiche tecniche Finanziamenti per anticipi sulla 13 mensilità, imposte ordinarie e straordinarie 6/12 mesi Mensile rilasciata pari al 50% dell'importo per ciascun affidamento. A parziale deroga di quanto sopra il Confidi potrà proporre alla Banca una percentuale di garanzia maggiore, fino all 80% definito in su Finanziamento a Medio Termine Non Finalizzato Costi Rilascio 24 mesi 2,00% una tantum 24 mesi 3,00% una tantum calcolato sul finanziamento accordato

7 Interventi Speciali e/o agevolati NECESSITA AZIENDALI T. VARIABILE Caratteristiche tecniche Finanziamento per investimenti da realizzare e/o in corso di realizzazione o per l'incremento del capitale circolante. 19/60 mesi Mensile rilasciata pari al 50% dell'importo per ciascun affidamento. A parziale deroga di quanto sopra il Confidi potrà proporre alla Banca una percentuale di garanzia maggiore, fino all 80% definito in su Finanziamento a Medio Termine Non Finalizzato Costi Rilascio 24 mesi 2,00% una tantum 36 mesi 2,50% una tantum 48 mesi 3,00% una tantum 60 mesi 3,50% una tantum 24 mesi 3,00% una tantum 36 mesi 3,50% una tantum 48 mesi 4,00% una tantum 60 mesi 4,50% una tantum calcolato sul finanziamento accordato

8 Interventi speciali e/o agevolati RIEQUILIBRIO FINANZIARIO T. VARIABILE Caratteristiche tecniche Riequilibrio finanziario 19/60 mesi Mensile del costo della provvista definita progressivamente dal mercato. rilasciata pari al 50% dell'importo per ciascun affidamento. A parziale deroga di quanto sopra il Confidi potrà proporre alla Banca una percentuale di garanzia maggiore, fino all 80% definito in su Finanziamento a Medio Termine Finalizzato Senza Ipotecaria Rilascio 24 mesi 2,00% una tantum 36 mesi 2,50% una tantum 48 mesi 3,00% una tantum 60 mesi 3,50% una tantum 24 mesi 3,00% una tantum 36 mesi 3,50% una tantum 48 mesi 4,00% una tantum 60 mesi 4,50% una tantum calcolato sul finanziamento accordato

9 Sviluppo Competitivo 200% RAFFORZAMENTO DELLA STRUTTURA PATRIMONIALE Caratteristiche tecniche Importo E' un finanziamento finalizzato a creare basi solide per rilanciare investimenti e competitività delle imprese, attraverso il rafforzamento della struttura patrimoniale e il riequilibrio delle fonti finanziarie dell'impresa. Tale finanziamento è destinato a società di capitali o di persone e imprese individuali appartenenti a tutti i settori, in possesso dei parametri dimensionali comunitari vigenti previsti per le PMI, iscritte alla CCIAA ed associate ad un Confidi convenzionato con la Banca. da un min. di 36 mesi ad un max di 84 mesi fino al doppio del conferimento di capitale effettuato dal titolare o dai soci dell'impresa, di norma per società di persone e imprese individuali max mentre per società di capitali fino a un max di mensili o trimestrali posticipate costanti. del costo della provvista definita progressivamente dal mercato. rilasciata pari al 50% dell'importo per ciascun affidamento. A parziale deroga di quanto sopra il Confidi potrà proporre alla Banca una percentuale di garanzia maggiore, fino all 80% definito in > ,00 > , , ,00 su Finanziamento a Medio Termine Finalizzato Senza Ipotecaria Rilascio 36 mesi 2,50% una tantum 48 mesi 3,00% una tantum 60 mesi 3,50% una tantum 72 mesi 4,00% una tantum 84 mesi 4,50% una tantum 36 mesi 3,50% una tantum 48 mesi 4,00% una tantum 60 mesi 4,50% una tantum 72 mesi 5,00% una tantum 84 mesi 5,50% una tantum calcolato sul finanziamento accordato dall Istituto di Credito

10 Sviluppo Competitivo INVESTIMENTI PRODUTTIVI E SVILUPPO AZIENDALE T. VARIABILE Caratteristiche tecniche investimenti per l attività produttiva in termini di macchinari, attrezzature, impianti con elevati contenuti innovativi e tecnologici 19/60 mesi mensile rilasciata pari al 50% dell'importo per ciascun affidamento. A parziale deroga di quanto sopra il Confidi potrà proporre alla Banca una percentuale di garanzia maggiore, fino all 80% definito in su Finanziamento a Medio Termine Finalizzato Senza Ipotecaria Rilascio 24 mesi 2,00% una tantum 36 mesi 2,50% una tantum 48 mesi 3,00% una tantum 60 mesi 3,50% una tantum 24 mesi 3,00% una tantum 36 mesi 3,50% una tantum 48 mesi 4,00% una tantum 60 mesi 4,50% una tantum calcolato sul finanziamento accordato

11 Sviluppo Competitivo INVESTIMENTI PRODUTTIVI E SVILUPPO AZIENDALE T. VARIABILE Caratteristiche tecniche investimenti per l attività produttiva in termini di macchinari, attrezzature, impianti con elevati contenuti innovativi e tecnologici 61/84 mesi mensile rilasciata pari al 50% dell'importo per ciascun affidamento. A parziale deroga di quanto sopra il Confidi potrà proporre alla Banca una percentuale di garanzia maggiore, fino all 80% definito in su Finanziamento a Medio Termine Finalizzato Senza Ipotecaria Rilascio 60 mesi 3,50% una tantum 72 mesi 4,00% una tantum 84 mesi 4,50% una tantum 60 mesi 4,50% una tantum 72 mesi 5,00% una tantum 84 mesi 5,50% una tantum calcolato sul finanziamento accordato

12 Sviluppo competitivo SOSTEGNO E SVILUPPO Caratteristiche tecniche Importo E' un finanziamento finalizzato a sostenere progetti di crescita dell impresa mediante la realizzazione di investimenti fissi con immissione di risorse finanziarie da parte del titolare o dei soci dell impresa per almeno il 25% dell investimento Tale finanziamento è destinato alle Imprese artigiane e PMI appartenenti a tutti i settori merceologici, iscritte alla CCIAA, in possesso dei parametri dimensionali comunitari vigenti (decreto MICA del 18/9/97 e successive modifiche) ed associate ad Ente di convenzionato con la Banca. fino a 4 volte il conferimento di capitale effettuato dal titolare o dai soci dell'impresa fino ad un max di da 60 a 72 mesi compreso un preammortamento facoltativo rate mensili o trimestrali posticipate costanti del costo della provvista definita progressivamente dal mercato. rilasciata pari al 50% dell'importo per ciascun affidamento. A parziale deroga di quanto sopra il Confidi potrà proporre alla Banca una percentuale di garanzia maggiore, fino all 80% definito in su Finanziamento a Medio Termine Finalizzato Senza Ipotecaria Rilascio 60 mesi 3,50% una tantum 72 mesi 4,00% una tantum 60 mesi 4,50% una tantum 72 mesi 5,00% una tantum calcolato sul finanziamento accordato

13 Sviluppo competitivo SOSTEGNO E SVILUPPO Caratteristiche tecniche Importo E' un finanziamento finalizzato a sostenere progetti di crescita dell impresa mediante la realizzazione di investimenti fissi con immissione di risorse finanziarie da parte del titolare o dei soci dell impresa per almeno il 25% dell investimento Tale finanziamento è destinato alle Imprese artigiane e PMI appartenenti a tutti i settori merceologici, iscritte alla CCIAA, in possesso dei parametri dimensionali comunitari vigenti (decreto MICA del 18/9/97 e successive modifiche) ed associate ad Ente di convenzionato con la Banca. fino a 4 volte il conferimento di capitale effettuato dal titolare o dai soci dell'impresa fino ad un max di da 73 a 84 mesi compreso un preammortamento facoltativo rate mensili o trimestrali posticipate costanti del costo della provvista definita progressivamente dal mercato. rilasciata pari al 50% dell'importo per ciascun affidamento. A parziale deroga di quanto sopra il Confidi potrà proporre alla Banca una percentuale di garanzia maggiore, fino all 80% definito in su Finanziamento a Medio Termine Finalizzato Senza Ipotecaria Rilascio 72 mesi 4,00% una tantum 84 mesi 4,50% una tantum 72 mesi 5,00% una tantum 84 mesi 5,50% una tantum calcolato sul finanziamento accordato

14 Medi/Lungo termine MEDIO/LUNGO TERMINE FONDIARIO T. VARIABILE Caratteristiche tecniche E una forma di credito destinato unicamente all acquisto di un bene immobile, sul quale viene costituita un ipoteca a favore del creditore. PMI 120 mesi trimestrale rilasciata pari al 10% dell'importo per ciascun affidamento. A parziale deroga di quanto sopra il Confidi potrà proporre alla Banca una percentuale di garanzia maggiore. definito in su Mutui Ipotecari / Fondiari Rilascio 20,00% Fino a 10 anni Oltre i 10 anni Fino a 10 anni Oltre i 10 anni 2,00% fissa una tantum 3,00% fissa una tantum 2,50% fissa una tantum 3,50% fissa una tantum

15 Medio/Lungo Termine MEDIO/LUNGO TERMINE IPOTECARIO T. VARIABILE Caratteristiche tecniche E una forma di finanziamento garantita dalla costituzione dell ipoteca su uno o piú beni del debitore o di un terzo. In questo caso il finanziamento puó essere utilizzato sia per acquistare, ad esempio, un immobile, sia per ottenere liquidità. PMI 120 mesi trimestrale rilasciata pari al 10% dell'importo per ciascun affidamento. A parziale deroga di quanto sopra il Confidi potrà proporre alla Banca una percentuale di garanzia maggiore. definito in su Mutui Ipotecari / Fondiari Rilascio 20,00% Fino a 10 anni Oltre i 10 anni Fino a 10 anni Oltre i 10 anni 2,00% fissa una tantum 3,00% fissa una tantum 2,50% fissa una tantum 3,50% fissa una tantum

Esigenze di liquidità mediante uno strumento flessibile PMI, Professionisti Importo max 75.000 Durata

Esigenze di liquidità mediante uno strumento flessibile PMI, Professionisti Importo max 75.000 Durata Banca della Campania spa Breve termine APERTURA DI CREDITO IN C/C Esigenze di liquidità mediante uno strumento flessibile Importo max 75.000 Euribor 365 3m/4,00 p.p. rilasciata pari al 50% dell'importo

Dettagli

Esigenze di liquidità mediante uno strumento flessibile PMI, Professionisti Importo max 75.000 Durata

Esigenze di liquidità mediante uno strumento flessibile PMI, Professionisti Importo max 75.000 Durata Banca della Campania spa Breve termine APERTURA DI CREDITO IN C/C Esigenze di liquidità mediante uno strumento flessibile Importo max 75.000 Euribor 365 3m/4,00 p.p. rilasciata pari al 50% dell'importo

Dettagli

Da un minimo di > 0,00 Da un minimo di > 200.000,00 Da un minimo di > 700.000,00

Da un minimo di > 0,00 Da un minimo di > 200.000,00 Da un minimo di > 700.000,00 Artigiancassa chirografario INVESTIMENTI Prodotto di finanziamento a tasso fisso o variabile destinato alla realizzazione di investimenti avnti come scopo la costruzione di laboratori, acquisto macchinari,

Dettagli

Medio/lungo termine. Da un minimo di > 0,00 Da un minimo di > 200.000,00 Da un minimo di > 700.000,00. Rilascio Garanzia. Garanzia prestata.

Medio/lungo termine. Da un minimo di > 0,00 Da un minimo di > 200.000,00 Da un minimo di > 700.000,00. Rilascio Garanzia. Garanzia prestata. MUTUO CHIROGRAFARIO (tasso variabile) Caratteristiche tecniche Ristrutturazione/Ampliamento immobili o acquisto macchinari, impianti, beni strumentali, scorte. Importo max 250.000 60 mesi Tasso Variabile

Dettagli

Per finanziamenti 50.000,00 durata da 2 a 10 anni (più periodo di preammortamento)

Per finanziamenti 50.000,00 durata da 2 a 10 anni (più periodo di preammortamento) Artigiancassa chirografario INVESTIMENTI Prodotto di finanziamento a tasso fisso o variabile destinato alla realizzazione di investimenti avnti come scopo la costruzione di laboratori, acquisto macchinari,

Dettagli

UNICREDIT SPA (*) CONVENZIONE CON GARANZIA CONFIDI LAZIO AREA RETAIL E CORPORATE (DECORRENZA 30/01/2012) Condizioni economiche Garanzia sussidiaria

UNICREDIT SPA (*) CONVENZIONE CON GARANZIA CONFIDI LAZIO AREA RETAIL E CORPORATE (DECORRENZA 30/01/2012) Condizioni economiche Garanzia sussidiaria UNICREDIT SPA (*) CONVENZIONE CON GARANZIA CONFIDI LAZIO AREA RETAIL E CORPORATE (DECORRENZA 30/01/2012) Condizioni economiche Garanzia sussidiaria Mutuo Chirografario a 5 anni Prestito Partecipativo,

Dettagli

Tasso variabile: da 19 a 60 mesi Tasso fisso: 3 anni - 47 mesi - 5 anni

Tasso variabile: da 19 a 60 mesi Tasso fisso: 3 anni - 47 mesi - 5 anni Linea: Prodotto: Deutsche Bank PMI investimenti CHIROGRAFARIO Tipologia di intervento Beneficiari Importo Acquisto di macchine, attrezzature ed autoveicoli nuovi ovvero usati, posti al servizio dell'attività

Dettagli

Fascia Merito creditizio Spread Fascia A (RT 1-3) 3,00% Fascia B (RT 4-5) 3,65% Fascia C (RT 6-7) 4,30%

Fascia Merito creditizio Spread Fascia A (RT 1-3) 3,00% Fascia B (RT 4-5) 3,65% Fascia C (RT 6-7) 4,30% Si riporta, di seguito, l offerta commerciale dedicata alle aziende associate ad Ipe Coop Confidi a valere sull operatività con la CCIAA di Roma. Le condizioni riportate nel presente documento sono valide

Dettagli

Anticipo export. 80% del valore della fattura al netto IVA. Può essere in euro o in moneta estera. Fascia A (RT 1-3) 1,50%

Anticipo export. 80% del valore della fattura al netto IVA. Può essere in euro o in moneta estera. Fascia A (RT 1-3) 1,50% Anticipo export L anticipo all esportazione rende disponibili all azienda i mezzi finanziari necessari per la predisposizione della fornitura da vendere all estero, oppure reintegrare i mezzi finanziari

Dettagli

CONVENZIONE CONFESERCENTI/BNL SCHEDE PRODOTTO E CONDIZIONI

CONVENZIONE CONFESERCENTI/BNL SCHEDE PRODOTTO E CONDIZIONI CONVENZIONE CONFESERCENTI/BNL SCHEDE PRODOTTO E CONDIZIONI Si riportano di seguito le schede prodotto con le relative condizioni economiche dedicate a tutte le Aziende associate a Confesercenti con fatturato

Dettagli

I FINANZIAMENTI AGEVOLATI PER LE PMI VENETE

I FINANZIAMENTI AGEVOLATI PER LE PMI VENETE I FINANZIAMENTI AGEVOLATI PER LE PMI VENETE A cura di Leopoldo Noventa 1 Che cosa sono? I finanziamenti agevolati per le piccole e medie imprese operanti nella Regione Veneto sono finanziamenti erogati

Dettagli

FABBISOGNO FINANZIARIO DI GESTIONE Finanziamento BNL Ciclo Produttivo

FABBISOGNO FINANZIARIO DI GESTIONE Finanziamento BNL Ciclo Produttivo FABBISOGNO FINANZIARIO DI GESTIONE Finanziamento BNL Ciclo Produttivo Limiti di importo Impegni commerciali esclusione del settore armamenti, con fatturato annuo fino a 10 Finanziamento a breve termine,

Dettagli

Finanziamento BNL Ciclo Produttivo Retail

Finanziamento BNL Ciclo Produttivo Retail Finanziamento BNL Ciclo Produttivo Retail Impegni commerciali Penali Condizioni Banca dalle norme regolamentari del Fondo Centrale di Garanzia Finanziamento a BT, con piano di ammortamento e covenant commerciali

Dettagli

Assolombarda e Mediocredito Italiano

Assolombarda e Mediocredito Italiano AGGIORNATO AL 8 LUGLIO 2010 Assolombarda e Mediocredito Italiano Pag. 1. Riequilibrio Finanziario Finanziamento a medio termine finalizzato al sostegno di programmi di riequilibrio finanziario delle imprese,

Dettagli

Fascia di merito creditizio FASCIA A ( RT 1-3) FASCIA B ( RT 4-5) FASCIA C ( RT 6-7) Spread 3,10% 3,75% 4,40%

Fascia di merito creditizio FASCIA A ( RT 1-3) FASCIA B ( RT 4-5) FASCIA C ( RT 6-7) Spread 3,10% 3,75% 4,40% milioni di Euro Finanziamento a breve termine, con piano di ammortamento e covenant commerciali contrattualizzati Necessità finanziarie dell'azienda connesse al ciclo produttivo, senza vincoli specifici

Dettagli

NUOVA FINANZA PER PMI. Pafinberg S.r.l Via Taramelli, 50 24121 Bergamo Tel: 035 271974 Fax: 035 224607 www.pafinberg.com info@pafinberg.

NUOVA FINANZA PER PMI. Pafinberg S.r.l Via Taramelli, 50 24121 Bergamo Tel: 035 271974 Fax: 035 224607 www.pafinberg.com info@pafinberg. NUOVA FINANZA PER PMI Credito Adesso La migliore soluzione per anticipare i contratti e finanziare il fabbisogno di capitale circolante CREDITO ADESSO Caratteristiche dell intervento A chi si rivolge?

Dettagli

BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO FVG Liberi Professionisti

BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO FVG Liberi Professionisti BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO FVG Liberi Professionisti OPERATIVITA A BREVE TERMINE I finanziamenti a breve termine sono regolati a tasso variabile, pari all Euribor maggiorato dei seguenti spread: Spread

Dettagli

FABBISOGNO FINANZIARIO DI GESTIONE Finanziamento BNL Ciclo Produttivo

FABBISOGNO FINANZIARIO DI GESTIONE Finanziamento BNL Ciclo Produttivo FABBISOGNO FINANZIARIO DI GESTIONE Finanziamento BNL Ciclo Produttivo esclusione del settore armamenti, con fatturato annuo fino a 10 Finanziamento a breve termine, con piano di ammortamento e covenant

Dettagli

BANCA POPOLARE DI ANCONA

BANCA POPOLARE DI ANCONA TASSI MESE DI MAGGIO 2012 DI RIFERIMENTO 2,67% BANCA POPOLARE DI ANCONA LINEA SVILUPPO COMPETITIVO, RIEQUILIBRIO FINANZIARIO E NECESSITA' AZIENDALI 200% RAFFORZAMENTO DELLA STRUTTURA PATRIMONIALE (36/84

Dettagli

Confidi Abruzzo Banca dell Adriatico FINANZIAMENTO PER INVESTIMENTI BUSINESS

Confidi Abruzzo Banca dell Adriatico FINANZIAMENTO PER INVESTIMENTI BUSINESS FINANZIAMENTO PER INVESTIMENTI BUSINESS Finanziamento a medio lungo termine finalizzato a sostenere ogni tipologia di investimento correlato all attività economica professionale della azienda Small Business.

Dettagli

IMPRESA ITALIA CATALOGO PRODOTTI - ASSOCIAZIONI

IMPRESA ITALIA CATALOGO PRODOTTI - ASSOCIAZIONI Prodotti a Medio Lungo Termine Prodotto Destinazioni Caratteristiche Prestito Partecipativo (Mutuo Ricapitalizzazione Aziendale) Ricapitalizzazione aziendale con delibera di capitale già sottoscritta dai

Dettagli

BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO

BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO OPERATIVITÀ A MEDIO/LUNGO TERMINE FINANZIAMENTI PER CONSOLIDAMENTO DI PASSIVITÀ A BREVE TERMINE Finalità: favorire il rafforzamento della struttura finanziaria aziendale attraverso la concessione di finanziamenti

Dettagli

BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO

BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO OPERATIVITÀ A MEDIO/LUNGO TERMINE FINANZIAMENTI PER CONSOLIDAMENTO DI PASSIVITÀ A BREVE TERMINE Finalità: favorire il rafforzamento della struttura finanziaria aziendale attraverso la concessione di finanziamenti

Dettagli

C.R.I.A.S. Le richieste possono essere presentate direttamente presso le sedi C.R.I.A.S. oppure presso le banche convenzionate con quest'ultima.

C.R.I.A.S. Le richieste possono essere presentate direttamente presso le sedi C.R.I.A.S. oppure presso le banche convenzionate con quest'ultima. C.R.I.A.S. Credito di esercizio Le richieste possono essere presentate direttamente presso le sedi C.R.I.A.S. oppure presso le banche convenzionate con quest'ultima. Finanziamento destinato a sopperire

Dettagli

BANCA POPOLARE DI ANCONA

BANCA POPOLARE DI ANCONA TASSI MESE DI MARZO 2012 DI RIFERIMENTO 3,07% BANCA POPOLARE DI ANCONA LINEA SVILUPPO COMPETITIVO, RIEQUILIBRIO FINANZIARIO E NECESSITA' AZIENDALI 200% RAFFORZAMENTO DELLA STRUTTURA PATRIMONIALE (36/84

Dettagli

Garanzia confidi_sezione breve termine

Garanzia confidi_sezione breve termine Garanzia confidi_sezione breve termine Scheda prodotto DESCRIZIONE PRODOTTO CapitaleSviluppo attraverso il servizio di accesso alla garanzia dei confidi offre alle imprese un importante strumento atto

Dettagli

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE DI FINALE EMILIA

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE DI FINALE EMILIA FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE DI FINALE EMILIA Questo finanziamento è ancora disponibili grazie ad un nuovo intervento del Comune di Finale Emilia a sostegno del rafforzamento e dello sviluppo dell imprenditoria

Dettagli

Prodotto riservato alle imprese cooperative e/o consorzi cooperativi

Prodotto riservato alle imprese cooperative e/o consorzi cooperativi Prodotto riservato alle imprese cooperative e/o consorzi cooperativi Beneficiari Imprese cooperative e/o consorzi cooperativi che rispettano i requisiti di PMI, socie di Cooperfidi Italia. Cooperfidi Italia

Dettagli

IMPOSTE, TASSE E TREDICESIMA MENSILITA

IMPOSTE, TASSE E TREDICESIMA MENSILITA IMPOSTE, TASSE E TREDICESIMA MENSILITA Con l avvicinarsi della fine d anno, il Cofim, in collaborazione con le Banche convenzionate, mette come sempre a disposizione delle imprese linee di credito a breve

Dettagli

BANCA POPOLARE DI MILANO Convenzione con garanzia a prima richiesta

BANCA POPOLARE DI MILANO Convenzione con garanzia a prima richiesta BANCA POPOLARE DI MILANO Convenzione con garanzia a prima richiesta Decorrenza: 05.05.2014 Linee di credito di breve termine Le linee sono temporanee garantite al 50% da Confidi, con durata massima di

Dettagli

CARIFERMO LINEE DI CREDITO * CONTO CORRENTE * CASTELLETTO * MUTUO CHIROGRAFARIO PER INVESTIMENTI * PRESTITO AGRARIO DI CONDUZIONE

CARIFERMO LINEE DI CREDITO * CONTO CORRENTE * CASTELLETTO * MUTUO CHIROGRAFARIO PER INVESTIMENTI * PRESTITO AGRARIO DI CONDUZIONE CARIFERMO LINEE DI CREDITO * CONTO CORRENTE * CASTELLETTO * MUTUO CHIROGRAFARIO PER INVESTIMENTI * PRESTITO AGRARIO DI CONDUZIONE * FINANZIAMENTO PER LIQUIDITA' AZIENDALE * MUTUO CHIROGRAFARIO "VIGNETO"

Dettagli

Convenzione Confidi Lazio - Banca Popolare del Lazio ALLEGATO FIDI E CONDIZIONI

Convenzione Confidi Lazio - Banca Popolare del Lazio ALLEGATO FIDI E CONDIZIONI Convenzione Confidi Lazio - Banca Popolare del Lazio ALLEGATO FIDI E CONDIZIONI AFFIDAMENTI A REVOCA IMPORT MAX TASSO DI INTERESSE INDICIZZATO Apertura di credito in c/c 100.000,00 Euribor 3 mesi + 5,75

Dettagli

CONVENZIONI BANCARIE

CONVENZIONI BANCARIE CONVENZIONI BANCARIE gafisudscpa@legalmail.it Uffici Area Campania: Avellino Benevento Caserta Napoli Salerno Uffici Area Puglia: Bari Foggia di 3 UNICREDIT Finanziamenti a Breve Termine con controgaranzia

Dettagli

CASSA DI RISPARMIO DI PARMA E PIACENZA

CASSA DI RISPARMIO DI PARMA E PIACENZA CASSA DI RISPARMIO DI PARMA E PIACENZA Decorrenza: 17.11.2011 Linee di credito di breve termine Finanziamento a Breve termine Liquidità aziendale Apertura di credito in c/c Importo Max 200.000 Max 18 mesi

Dettagli

Scheda prodotto n.1 (rivalutazione e consolidamento passività)

Scheda prodotto n.1 (rivalutazione e consolidamento passività) Cassa di Risparmio del Friuli Venezia Giulia Confidi Commercio Pordenone: INTERVENTO A FRONTE RIVALUTAZIONE CESPITI 2009 Scheda prodotto n.1 (rivalutazione e consolidamento passività) OBIETTIVI GENERALI

Dettagli

TASSI MESE DI MARZO 2011

TASSI MESE DI MARZO 2011 TASSI MESE DI MARZO 2011 TASSO DI RIFERIMENTO 2,49% EURIBOR 3 MESI 365 BANCA POPOLARE DI ANCONA LINEA INTERVENTI SPECIALI E/O AGEVOLATI NECESSITA' AZIENDALI (19-60 mesi) Min. Max IRS 3 ANNI EURIBOR + 1,80

Dettagli

Finanziamento ordinario a medio/lungo termine

Finanziamento ordinario a medio/lungo termine Finanziamento ordinario a medio/lungo termine Descrizione Finanziamento classico a medio/lungo termine, di durata compresa tra 5 e 10 anni, che consente di programmare l'esborso attraverso rate, normalmente

Dettagli

BNL GRUPPO BNP PARIBAS

BNL GRUPPO BNP PARIBAS BNL GRUPPO BNP PARIBAS Condizioni valide fino al 31 dicembre 2014 SEGMENTO RETAIL (PMI con fatturato < 5 mln e/o aziende prospect di nuova acquisizione BNL fino a 7,5 mln) Linee di credito di breve termine

Dettagli

FINANZIAMENTI AGEVOLATI REGIONE LOMBARDIA

FINANZIAMENTI AGEVOLATI REGIONE LOMBARDIA FINANZIAMENTI AGEVOLATI REGIONE LOMBARDIA LINEE D INTERVENTO: 1. SVILUPPO AZIENDALE; 2. INNOVAZIONE DI PRODOTTO E DI PROCESSO; 3. APPLICAZIONE INDUSTRIALE DI RISULTATI DELLA RICERCA; 4. CRESCITA DIMENSIONALE

Dettagli

ALLEGATO A ALLA CONVENZIONE CNA ARTIGIANCASSA SINTESI PRODOTTI

ALLEGATO A ALLA CONVENZIONE CNA ARTIGIANCASSA SINTESI PRODOTTI ALLEGATO A ALLA CONVENZIONE CNA ARTIGIANCASSA SINTESI PRODOTTI 1 1.1 Elenco prodotti e livelli di servizio I prodotti oggetto della convenzione e di seguito descritti sono i seguenti: Prodotto Finanziamenti

Dettagli

Investimenti necessari all acquisto di impianti, macchinari, arredi, beni e servizi necessari all attività corrente dell impresa.

Investimenti necessari all acquisto di impianti, macchinari, arredi, beni e servizi necessari all attività corrente dell impresa. -Idea Credito- FORMA TECNICA - Apertura di credito in c/c, con piano di rimborso programmato: o Per durate fino a 18 mesi: tipo rapporto CC261 IDEA CREDITO BT o Per durate oltre 18 mesi: tipo rapporto

Dettagli

CONCESSIONI A BREVE TERMINE PARAMETRO SPREAD Forme tecniche Scoperto di c/c per elasticità di cassa a

CONCESSIONI A BREVE TERMINE PARAMETRO SPREAD Forme tecniche Scoperto di c/c per elasticità di cassa a CONDIZIONI: le condizioni sotto riportate non sono tutte e sole quelle applicate ai rapporti della specie. Per l individuazione delle altre condizioni applicate si fa riferimento a quelle indicate dai

Dettagli

Confidi Abruzzo Banca dell Adriatico FINANZIAMENTO PER INVESTIMENTI BUSINESS

Confidi Abruzzo Banca dell Adriatico FINANZIAMENTO PER INVESTIMENTI BUSINESS FINANZIAMENTO PER INVESTIMENTI BUSINESS Finanziamento a medio lungo termine finalizzato a sostenere ogni tipologia di investimento correlato all attività economica professionale della azienda Small Business.

Dettagli

servizi finanziari schede di prodotto

servizi finanziari schede di prodotto servizi finanziari schede di prodotto aumento di capitale sociale p. 03 socio sovventore p. 05 consolidamento indebitamento a breve termine p. 07 liquidità p. 09 sostegno agli investimenti p. 15 finanziamento

Dettagli

SCHEDA 1 prodotto: CONTO CORRENTE (TRADIZIONALE) ENPAM descrizione sintetica delle condizioni di contratto

SCHEDA 1 prodotto: CONTO CORRENTE (TRADIZIONALE) ENPAM descrizione sintetica delle condizioni di contratto SCHEDA 1 prodotto: CONTO CORRENTE (TRADIZIONALE) ENPAM spese tassi annui trading bancomat bonifici spese fisse trimestrali di tenuta conto 5 spese unitarie per operazione (escluso bonifici) nessuna spese

Dettagli

MONTE DEI PASCHI DI SIENA

MONTE DEI PASCHI DI SIENA MONTE DEI PASCHI DI SIENA LINEE DI CREDITO * Breve termine * Medio Lungo Termine * Finanziamento Cassa Depositi e Prestiti (CDP) condizioni con decorrenza 01 / 3 / 2015 TASSI EURIBOR MARZO Euribor 1 mese

Dettagli

PROPOSTA COMMERCIALE UMCI-UNICREDIT UNICREDIT BANCA

PROPOSTA COMMERCIALE UMCI-UNICREDIT UNICREDIT BANCA PROPOSTA COMMERCIALE BIG-UMCI UMCI-UNICREDIT UNICREDIT BANCA MUTUI PER PRIVATI 2007 MUTUO 100% MUTUO A TASSO FISSO MUTUO A TASSO VARIABILE MUTUO STRUTTURATO MUTUO TOP ONE (Mutuo Strutturato Opzione Ripetuta)

Dettagli

MISURE DI SOSTEGNO ALLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE. Banca Monte dei Paschi di Siena. Direzione Corporate Banking & Capital Markets

MISURE DI SOSTEGNO ALLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE. Banca Monte dei Paschi di Siena. Direzione Corporate Banking & Capital Markets MISURE DI SOSTEGNO ALLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE Banca Monte dei Paschi di Siena Direzione Corporate Banking & Capital Markets LE SINGOLE MISURE DI SOSTEGNO ALLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE Di seguito i singoli

Dettagli

SVILUPPO DELLA NUOVA IMPRESA FEMMINILE

SVILUPPO DELLA NUOVA IMPRESA FEMMINILE SVILUPPO DELLA NUOVA IMPRESA FEMMINILE Fra le nuove linee di prodotto proposte dal Cofim per il 2003, sono ancora disponibili i finanziamenti per lo sviluppo della nuova impresa femminile: un iniziativa

Dettagli

PACCHETTO RIEQUILIBRIO FINANZIARIO

PACCHETTO RIEQUILIBRIO FINANZIARIO AGGIORNATO AL 16 NOVEMBRE 2010 PACCHETTO RIEQUILIBRIO FINANZIARIO Prodotti e servizi per il consolidamento delle passività a breve Pag. 1. Credimpresa BNL per associati Assolombarda Finanziamento per aziende

Dettagli

CCIAA MANTOVA. che permette l accesso ai servizi. La CCIAA di Mantova nel quadro delle iniziative. finanziari alle imprese in difficoltà

CCIAA MANTOVA. che permette l accesso ai servizi. La CCIAA di Mantova nel quadro delle iniziative. finanziari alle imprese in difficoltà CCIAA MANTOVA La CCIAA di Mantova nel quadro delle iniziative Istituzionali, intende promuovere sostenere e agevolare l accesso al credito da parte delle piccole e medie imprese mantovane attraverso il

Dettagli

MORATORIA SUL CREDITO DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE Sospensione dei debiti verso le banche

MORATORIA SUL CREDITO DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE Sospensione dei debiti verso le banche A cura di: Dott. Antonio Fortarezza MORATORIA SUL CREDITO DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE Sospensione dei debiti verso le banche Il 3 agosto 2009 il Ministro dell'economia e delle finanze, il Presidente

Dettagli

INDICE. Pagina 1 di 11 Economia e gestione delle aziende ristorative 2 Selezione a cura di Marcello Sanci

INDICE. Pagina 1 di 11 Economia e gestione delle aziende ristorative 2 Selezione a cura di Marcello Sanci INDICE LA GESTIONE FINANZIARIA DELLE IMPRESE RISTORATIVE... 2 Il fabbisogno finanziario:concetto e problematiche... 3 Definizione di fabbisogno finanziario... 3 Le fonti di finanziamento... 3 Scelta tra

Dettagli

VALUTARE GLI EQUILIBRI DELL IMPRESA

VALUTARE GLI EQUILIBRI DELL IMPRESA VALUTARE GLI EQUILIBRI DELL IMPRESA Quattro valori fondamentali per valutare una impresa sono: 1. Il Capitale Operativo Investito, che è dato dal Capitale Fisso (Costi pluriennali a lenta rotazione) +

Dettagli

BANCA POPOLARE DI VICENZA

BANCA POPOLARE DI VICENZA Finanziamenti per l investimento Finanziamento utilizzabile per operazioni immobiliari aziendali, acquisto macchinari, attrezzature in genere e mezzi di trasporto strumentali all attività dell impresa.

Dettagli

CONVENZIONE BANCARIA NAZIONALE. tra. Offerta riservata alle IMPRESE ASSOCIATE. Luglio 2012

CONVENZIONE BANCARIA NAZIONALE. tra. Offerta riservata alle IMPRESE ASSOCIATE. Luglio 2012 CONVENZIONE BANCARIA NAZIONALE tra CNA e UNIPOL BANCA S.p.A. Offerta riservata alle IMPRESE ASSOCIATE Luglio 2012 Condizioni valide sino al 30/09/2012 1. I CONTI CORRENTI: Formula Impresa, la nuova offerta

Dettagli

Finanziamenti con provvista. Finanza Agevolata - Novembre 2015

Finanziamenti con provvista. Finanza Agevolata - Novembre 2015 Finanziamenti con provvista Cassa Depositi e Prestiti Finanza Agevolata - Novembre 2015 Cassa Depositi e Prestiti Identità e missione (1/2) La Cassa Depositi e Prestiti (CDP) è una società per azioni a

Dettagli

db PMI Investimenti - Convenzione Confidimprese FVG

db PMI Investimenti - Convenzione Confidimprese FVG db PMI Investimenti - Convenzione Confidimprese FVG OBIETTIVO Accesso agevolato al credito da parte delle imprese associate. La linea di credito è finalizzata al finanziamento delle spese per investimenti

Dettagli

CONVENZIONE BANCARIA NAZIONALE. tra. Offerta riservata alle IMPRESE ASSOCIATE. Gennaio 2013

CONVENZIONE BANCARIA NAZIONALE. tra. Offerta riservata alle IMPRESE ASSOCIATE. Gennaio 2013 CONVENZIONE BANCARIA NAZIONALE tra CNA e UNIPOL BANCA S.p.A. Offerta riservata alle IMPRESE ASSOCIATE Gennaio 2013 Condizioni valide sino al 30/03/2013 1. I CONTI CORRENTI: Formula Impresa, la nuova offerta

Dettagli

BANCA NAZIONALE DEL LAVORO

BANCA NAZIONALE DEL LAVORO BANCA NAZIONALE DEL LAVORO Segmento Corporate : condizioni indicativamente praticabili per il mese di Novembre 2011 Segmento Retail : condizioni valide dal 01.04.2012 sino al 30.06.2012 SEGMENTO CORPORATE

Dettagli

TASSI MESE DI FEBBRAIO 2011

TASSI MESE DI FEBBRAIO 2011 TASSI MESE DI FEBBRAIO 2011 TASSO DI RIFERIMENTO 2,49% EURIBOR 3 MESI 365 BANCA POPOLARE DI ANCONA LINEA INTERVENTI SPECIALI E/O AGEVOLATI NECESSITA' AZIENDALI (19-60 mesi) Min. Max IRS 3 ANNI EURIBOR

Dettagli

Regione Lombardia Fondo di Rotazione Per l imprenditorialità

Regione Lombardia Fondo di Rotazione Per l imprenditorialità Regione Lombardia Fondo di Rotazione Per l imprenditorialità MISURE 1. Sviluppo aziendale basato su processi di ammodernamento e ampliamento produttivo 2. Innovazione di prodotto e di processo 3. Applicazione

Dettagli

Veneto: L. R. 5/2001 Fondo di Rotazione per i finanziamenti agevolati alle piccole e medie imprese (PMI) Sezione A, Sezione B

Veneto: L. R. 5/2001 Fondo di Rotazione per i finanziamenti agevolati alle piccole e medie imprese (PMI) Sezione A, Sezione B Veneto: L. R. 5/2001 Fondo di Rotazione per i finanziamenti agevolati alle piccole e medie imprese (PMI) Sezione A, Sezione B Scadenze Fino ad esaurimento fondi. In breve La SEZIONE A del Fondo di rotazione

Dettagli

Presentate le iniziative del Gruppo bancario finalizzate a dare solidità ai progetti delle giovani coppie e dei nuovi imprenditori.

Presentate le iniziative del Gruppo bancario finalizzate a dare solidità ai progetti delle giovani coppie e dei nuovi imprenditori. Un mutuo per i giovani con contratto di lavoro a tempo determinato e un finanziamento per le start up: da UBI Banca la formula per sostenere il futuro delle nuove generazioni. Presentate le iniziative

Dettagli

SVILUPPO DELLA NUOVA IMPRESA FEMMINILE

SVILUPPO DELLA NUOVA IMPRESA FEMMINILE SVILUPPO DELLA NUOVA IMPRESA FEMMINILE Fra le nuove linee di prodotto del Cofim per il 2003 spicca questa proposta innovativa, nata dall azione del Comitato per l Imprenditoria Femminile della provincia

Dettagli

ISCRIZIONE FINANZIAMENTI GARANTITI AI SENSI DELLA L.R. 37/2010

ISCRIZIONE FINANZIAMENTI GARANTITI AI SENSI DELLA L.R. 37/2010 REGOLAMENTO PER I SOCI DELLA COOPERATIVA DI GARANZIA REGIONE ABRUZZO Deliberato dal C.d.A. il 19-09-2013 ISCRIZIONE Per l ammissione a socio l Impresa o il Professionista dovrà sottoscrivere e versare

Dettagli

Per lo sviluppo, diamo fiducia alle imprese.

Per lo sviluppo, diamo fiducia alle imprese. Per lo sviluppo, diamo fiducia alle imprese. QUADRO DELLE CONDIZIONI FINANZIARIE PER I FINANZIAMENTI GARANTITI DA COFIDI PUGLIA > Indice Alfabetico delle Convenzioni > Pagina 01 BNL > Pagina 01-02 Banca

Dettagli

FINANZIA(MI) Finanziamenti a sostegno delle PMI della provincia Milanese

FINANZIA(MI) Finanziamenti a sostegno delle PMI della provincia Milanese Operazioni Finanziarie Micro e Piccole Medie IMPRESE FINANZIA(MI) Finanziamenti a sostegno delle PMI della provincia Milanese Linee d intervento : 1. Sostieni Lavoro Finanziamenti per anticipazione salari

Dettagli

Politica di credito anticrisi

Politica di credito anticrisi Politica di credito anticrisi Scheda prodotto DESCRIZIONE PRODOTTO Per assicurare al sistema produttivo i mezzi finanziari per superare la difficile congiuntura CapitaleSviluppo collabora con i confidi

Dettagli

CONTABILITA GENERALE

CONTABILITA GENERALE CONTABILITA GENERALE 7 II) SCRITTURE DI GESTIONE F) OTTENIMENTO CAPITALE DI TERZI 20 novembre 2010 Ragioneria Generale e Applicata - Parte seconda - La contabilità generale 1 F. Scritture relative all

Dettagli

CASSA DI RISPARMIO DI FABRIANO E CUPRAMONTANA

CASSA DI RISPARMIO DI FABRIANO E CUPRAMONTANA CASSA DI RISPARMIO DI FABRIANO E CUPRAMONTANA LINEE DI CREDITO * CONTI CORRENTI * PORTAFOGLIO E CONTO ANTICIPI * MUTUO CHIROGRAFARIO * MUTUO FONDIARIO - IPOTECARIO condizioni con decorrenza 01 / 3 / 2015

Dettagli

Conto corrente. Illimitate. Scoperto di conto corrente. Esigenze di liquidità ed elasticità di cassa

Conto corrente. Illimitate. Scoperto di conto corrente. Esigenze di liquidità ed elasticità di cassa Conto corrente Numero operazioni comprese nel trimestre Spese di liquidazione periodica Bonifici disposti a sportello Bonifici disposti via internet, telefono, ATM RI.BA. RID Incasso SDD Incasso E-banking

Dettagli

Offerta commerciale riservata agli AGROTECNICI

Offerta commerciale riservata agli AGROTECNICI Offerta commerciale riservata agli AGROTECNICI 2010 Nota metodologica Le condizioni economiche indicate nel presente documento sono riservate agli iscritti al Collegio degli Agrotecnici e Agrotecnici laureati

Dettagli

PROSPETTO INFORMATIVO EUROPEO STANDARDIZZATO

PROSPETTO INFORMATIVO EUROPEO STANDARDIZZATO PROSPETTO INFORMATIVO EUROPEO STANDARDIZZATO Questo prospetto informativo è parte integrante del Codice volontario di condotta in materia di informativa precontrattuale relativa ai contratti di mutuo destinati

Dettagli

I finanziamenti per investire all estero con fondi della Banca Europea per gli Investimenti

I finanziamenti per investire all estero con fondi della Banca Europea per gli Investimenti I finanziamenti per investire all estero con fondi della Banca Europea per gli Investimenti BEI Banca Europea per gli Investimenti introduzione La BEI viene istituita nel 1958 con il trattato di Roma.

Dettagli

BANCA CENTROPADANA - CREDITO COOPERATIVO Società Cooperativa

BANCA CENTROPADANA - CREDITO COOPERATIVO Società Cooperativa BANCA CENTROPADANA - CREDITO COOPERATIVO Società Cooperativa Norme per la trasparenza delle operazioni dei servizi bancari e finanziari (di cui al D. Lgs. N. 385/93) FOGLIO INFORMATIVO RELATIVO A FINANZIAMENTI

Dettagli

BANCA POPOLARE DI VICENZA

BANCA POPOLARE DI VICENZA Finanziamenti per l investimento Finanziamento utilizzabile per operazioni immobiliari aziendali, acquisto macchinari, attrezzature in genere e mezzi di trasporto strumentali all attività dell impresa.

Dettagli

Centro Studi CNA SCHEDE SINTETICHE

Centro Studi CNA SCHEDE SINTETICHE SCHEDE SINTETICHE Tabella di sintesi Interventi In vigore dal Innovazione Voucher IT (Information Technology) 24 dicembre 2013 Credito d imposta 24 dicembre 2013 Finanziamenti per progetti di R&S 26 giugno

Dettagli

5,87% Variabile EURIBOR + 1,50% "LIQUIDITA'' = 6,12% Variabile

5,87% Variabile EURIBOR + 1,50% LIQUIDITA'' = 6,12% Variabile TASSI MESE DI APRILE 2008 EURIBOR 3 MESI 360 ULTIMO GIORNO L. IRS 2 ANNI lettera TASSO DI RIFERIMENTO 5,19% IRS 3 ANNI IRS 4 ANNI IRS 5 ANNI IRS 6 ANNI BANCA POPOLARE DELL'EMILIA ROMAGNA - BANCA POPOLARE

Dettagli

IL PROGETTO D IMPRESA

IL PROGETTO D IMPRESA Allegato E IL PROGETTO D IMPRESA (Il presente formulario deve essere compilato dettagliatamente in formato elettronico e successivamente stampato) L IDEA D IMPRESA Denominazione dell impresa. Nuova attività

Dettagli

OGGETTO: SIMEST PARTNER D IMPRESA PER PROGETTI DI INTERNAZIONALIZZAZIONE PROTOCOLLO D INTESA CON CONFIMI INDUSTRIA

OGGETTO: SIMEST PARTNER D IMPRESA PER PROGETTI DI INTERNAZIONALIZZAZIONE PROTOCOLLO D INTESA CON CONFIMI INDUSTRIA OGGETTO: SIMEST PARTNER D IMPRESA PER PROGETTI DI INTERNAZIONALIZZAZIONE PROTOCOLLO D INTESA CON CONFIMI INDUSTRIA COS E Finanziaria che sostiene lo sviluppo delle imprese italiane impegnate a realizzare

Dettagli

ASCOM FIDI LATINA CONSORZIO DI GARANZIA COLLETTIVA

ASCOM FIDI LATINA CONSORZIO DI GARANZIA COLLETTIVA PROSPETTO INFORMATIVO MODALITA' DI ADESIONE Sottoscrizione domanda. Versamento quota minima di 51,50 a Fondo consortile. Versamento diritti di segreteria pari a 51,50. Compilazione modulistica per richieste

Dettagli

FORMA TECNICA RATING SPREAD*

FORMA TECNICA RATING SPREAD* LINEE A BREVE TERMINE FORMA TECNICA RATING SPREAD* Utilizzi di cassa Anticipi contratti Anticipi fatture Anticipi export** Finanziamenti all import** Utilizzi SBF A 5,00 B 6,50 C 8,00 A 5,00 B 6,50 C 8,00

Dettagli

PROSPETTO INFORMATIVO EUROPEO STANDARDIZZATO

PROSPETTO INFORMATIVO EUROPEO STANDARDIZZATO PROSPETTO INFORMATIVO EUROPEO STANDARDIZZATO Questo prospetto informativo è parte integrante del Codice volontario di condotta in materia di informativa precontrattuale relativa ai contratti di mutuo destinati

Dettagli

Piano straordinario per l'occupazione.

Piano straordinario per l'occupazione. Piano straordinario per l'occupazione. Il lavoro, il futuro. MISURA IV.1 Più forti patrimonialmente Agevolazioni per il rafforzamento della struttura patrimoniale delle piccole e medie imprese mediante

Dettagli

SEZIONE 1. INFORMAZIONI SULLA BANCA. UNIPOL BANCA s.p.a.

SEZIONE 1. INFORMAZIONI SULLA BANCA. UNIPOL BANCA s.p.a. FOGLIO INFORMATIVO COMPARATIVO DEI PRODOTTI MUTUI PERSONE FISICHE ai sensi del d.l. 29 novembre 2008 n. 185 convertito in legge con modificazioni dalla legge 28 gennaio 2009 n. 2. SEZIONE 1. INFORMAZIONI

Dettagli

Gli Istituti di credito e le esigenze di copertura del capitale circolante

Gli Istituti di credito e le esigenze di copertura del capitale circolante Gli Istituti di credito e le esigenze di copertura del capitale circolante Politiche del credito e conseguenti scelte tecniche 11 maggio 2012 Agenda La domanda e l offerta di credito Il capitale circolante

Dettagli

BANCA DI CREDITO COOPERATIVO "SEN. PIETRO GRAMMATICO" PACECO

BANCA DI CREDITO COOPERATIVO SEN. PIETRO GRAMMATICO PACECO Sezione I - Informazioni sulla Banca BANCA DI CREDITO COOPERATIVO SEN. PIETRO GRAMMATICO DI PACECO Società Cooperativa Sede Legale e Amministrativa: Via Amendola, 11/13 91027 Paceco (TP) Sito internet:

Dettagli

7. CONTABILITA GENERALE

7. CONTABILITA GENERALE 7. CONTABILITA GENERALE II) SCRITTURE DI GESTIONE OTTENIMENTO CAPITALE DI TERZI 1 Definizione Per poter acquisire i fattori produttivi da impiegare nel processo produttivo l impresa necessita del fattore

Dettagli

La nostra Banca offre alla propria clientela i seguenti mutui ipotecari per l acquisto dell abitazione principale:

La nostra Banca offre alla propria clientela i seguenti mutui ipotecari per l acquisto dell abitazione principale: INFORMAZIONI GENERALI SULLE DIVERSE TIPOLOGIE DI MUTUI GARANTITI DA IPOTECA PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE (AI SENSI DEL D.L. N. 185/2008 LEGGE N. 2 DEL 28/01/2009) Sezione I- Informazioni sulla

Dettagli

legge 6 rinegoziazione mutui

legge 6 rinegoziazione mutui legge 6 rinegoziazione mutui ASSEMBLEA PROVINCIALE GIOVANI ALBERGATORI DEL TRENTINO Comano Terme, 22 aprile 2009 Andrea Corona Responsabile Area Marketing e Relazioni Esterne Confidimpresa Trentino Responsabile

Dettagli

Convenzione CASSA DI RISPARMIO DEL VENETO

Convenzione CASSA DI RISPARMIO DEL VENETO Convenzione CSS DI RISPRMIO DEL VENETO aggiornate al 28/09/2015 Linee di credito a breve periodo: Forma tecnica operazione (di tipo "rotativo") fascia "" Speread fascia "B" fascia "C" Speread fascia "D"

Dettagli

La pianificazione dell equilibrio finanziario

La pianificazione dell equilibrio finanziario La pianificazione dell equilibrio finanziario Sebastiano Di Diego - Fabrizio Micozzi 1 L ottimizzazione della gestione delle fonti di finanziamento richiede l analisi di una metodologia di calcolo del

Dettagli

Unione Europea Repubblica Italiana

Unione Europea Repubblica Italiana Unione Europea Repubblica Italiana Regione Siciliana Dipartimento Cooperazione, Commercio e Artigianato Dipartimento Pesca via degli Emiri, 45 90135 Palermo Servizio Credito Tel. 091 70 79 427 / Fax 091

Dettagli

ELENCO AGEVOLAZIONI DEL MOMENTO

ELENCO AGEVOLAZIONI DEL MOMENTO ELENCO AGEVOLAZIONI DEL MOMENTO NUOVE IMPRESE E INVESTIMENTI PRODUTTIVI TITOLO IMPRESE BENEFICIARIE AGEVOLAZIONE PREVISTA TERMINI DI Finanziamenti agevolati e contributi a fondo perduto per nuove Start

Dettagli

IMPORTO: fino ad Euro 500.000 per tutti gli investimenti, compresi gli acquisti di terreni.

IMPORTO: fino ad Euro 500.000 per tutti gli investimenti, compresi gli acquisti di terreni. INVESTIMENTI AZIENDALI A MEDIO-LUNGO TERMINE BENEFICIARI: imprese agricole di produzione FINALITA : investimenti di dotazione e miglioramento tra cui costruzione, ristrutturazione fabbricati strumentali,

Dettagli

Le agevolazioni regionali per l imprenditoria giovanile, femminile e dei soggetti destinatari di ammortizzatori sociali (L.R.

Le agevolazioni regionali per l imprenditoria giovanile, femminile e dei soggetti destinatari di ammortizzatori sociali (L.R. Le agevolazioni regionali per l imprenditoria giovanile, femminile e dei soggetti destinatari di ammortizzatori sociali (L.R. 21/2008) 1 La L.R. 29 aprile 2008, n. 21 è stata modificata e ampliata in modo

Dettagli

POR FESR 2007-2013 Asse 1 Linea 1.2.4. Prestiti partecipativi. Aprile 2012

POR FESR 2007-2013 Asse 1 Linea 1.2.4. Prestiti partecipativi. Aprile 2012 POR FESR 2007-2013 Asse 1 Linea 1.2.4. Prestiti partecipativi Aprile 2012 L obiettivo e la dotazione Regione Liguria, ai sensi del Regolamento (CE) N. 800/2008 della Commissione del 6 agosto 2008 pubblicato

Dettagli

INFORMATIVA MUTUI CASA.19/10/2015 Ultimo aggiornamento 19/10/2015

INFORMATIVA MUTUI CASA.19/10/2015 Ultimo aggiornamento 19/10/2015 FLESSIBILE INFORMATIVA ALLA CLIENTELA PRIVATA SUI MUTUI IPOTECARI PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE DISPOSIZIONI DI VIGILANZA DELLA BANCA D ITALIA IN TEMA DI TRASPARENZA Il presente documento riporta

Dettagli