AZIENDA LOMBARDA PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VARESE BANDO DI GARA N. 469 / CIG LOTTO I: FA0 CUP:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AZIENDA LOMBARDA PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VARESE BANDO DI GARA N. 469 / CIG LOTTO I: 4443795FA0 CUP:"

Transcript

1 AZIENDA LOMBARDA PER L EDILIZIA RESIDENZIALE DELLA PROVINCIA DI VARESE Via Como n Varese - (Tel. 0332/ Fax 0332/283879) BANDO DI GARA N. 469 / CIG LOTTO I: FA0 CUP: D25H / CIG LOTTO II: CUP: D25H SEZIONE 1: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE DETERMINAZIONE A CONTRATTARE DEL DIRETTORE GENERALE N. 132/ ) DENOMINAZIONE INDIRIZZO UFFICIALE DELL AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE, PRESSO IL QUALE E POSSIBILE OTTENERE ULTERIORI INFORMAZIONI. Azienda Lombarda per l Edilizia Residenziale della Provincia di Varese - Area Tecnica Via Como n Varese. Tel. 0332/ Fax 0332/ sito internet: ; L offerta dovrà essere inviata tramite la piattaforma Sintel. 1.2) Tipo di Amministrazione aggiudicatrice: Organismo di Diritto Pubblico. SEZIONE 2: OGGETTO DELL APPALTO 2.1) DESCRIZIONE 2.1.1) TIPO DI APPALTO DI LAVORI Lavori di manutenzione ordinaria e pronto intervento da eseguirsi negli stabili di proprietà e/o gestiti dall Aler ) DESCRIZIONI OGGETTO DELL APPALTO: Lavori di cui al punto per l esecuzione delle opere impiantistiche (da idraulico e da elettricista). I 1

2 lavori da eseguire saranno determinati, in numero e specie, in base alle necessità manutentive e di conservazione degli immobili e si esplicheranno nell esecuzione di lavori da contabilizzare, di norma a misura, conseguenti a formali preventivi e ordini affidati da Aler, resi dall impresa sulla base dei prezzi unitari di aggiudicazione della procedura. Si procederà alla stipula di un accordo quadro con un solo operatore per ogni singolo lotto ) LUOGO DI ESECUZIONE DEI LAVORI Provincia di Varese Regione Lombardia città di Varese ) DIVISIONE IN LOTTI: l appalto è diviso in lotti 2.1.5) AMMISSIBILITA DI VARIANTI: Sono ammesse le sole varianti migliorative ai sensi dell art. 76 del D.Lgs. n.163 del 12 aprile ) QUANTITATIVO O ENTITA DELL APPALTO 2.2.1) QUANTITATIVO O ENTITA TOTALE: L importo complessivo dell accordo quadro, definito in via presuntiva sulla base di consuntivi di anni precedenti per la stessa tipologia di lavori ammonta ad ,00 così suddivisi: LOTTO I : a) l importo del lotto ammonta a ,00.=(seicentomila/00 euro); b) l importo degli oneri per l attuazione dei piani di sicurezza non soggetti a ribasso ammonta ad ,00.=(seimila/00 euro); c) l importo del lotto al netto degli oneri di sicurezza ammonta ad ,00.=(cinquecentonovantaquattro mila /00 euro). LOTTO II a) l importo del lotto ammonta a ,00.=(settecentocinquantamila/00 euro); b) l importo degli oneri per l attuazione dei piani di sicurezza non soggetti a ribass 2

3 o ammonta ad ,00.=(settemilacinquecento/00 euro); c) l importo del lotto al netto degli oneri di sicurezza ammonta ad ,00.=(settecentoquarantadue mila cinquecento /00 euro). Categoria prevalente per ogni lotto: OS3 Classifica III fino ad Euro ,00.= Lotto I - Nord Categoria OS3 Impianti Idrico Sanitario, cucine, lavanderie (PREVALENTE) ,00.= A. Opere appartenenti a categorie specializzate diverse dalla prevalente, su bappaltabili scorporabili: Categoria OG1 Edifici Civili e industriali ,00.= Categoria OS30 impianti interni elettrici, telefonici, radiotelefonici e televisivi ,00.= SOMMANO ,00.= Lotto II - Sud Categoria OS3 Impianti Idrico Sanitario, cucine, lavanderie (PREVALENTE) ,00.= B. Opere appartenenti a categorie specializzate diverse dalla prevalente, su bappaltabili scorporabili: Categoria OG1 Edifici Civili e industriali ,00.= Categoria OS30 impianti interni elettrici, telefonici, radiotelefonici e televisivi ,00.= SOMMANO ,00.= Le opere sono subappaltabili secondo la normativa vigente. 2.3) DURATA DEL CONTRATTO D APPALTO 3

4 Ciascun accordo quadro avrà la durata di 12 mesi naturali e consecutivi, decorrenti dalla data di consegna dei lavori stessi. Il contratto si riterrà risolto in caso di esaurimento anticipato delle somme a disposizione. Nel caso in cui trascorsi i dodici mesi dovessero risultare delle somme residue, sarà facoltà della stazione appaltante estendere il contratto per ulteriori 6 mesi come meglio precisato nel disciplinare di gara. SEZIONE 3: INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO, ECONO- MICO, FINANZIARIO E TECNICO. 3.1) CONDIZIONI RELATIVE ALL APPALTO ) CAUZIONI E GARANZIE RICHIESTE. Garanzia pari al 2% dell importo di ciascun lotto per il quale si partecipa, oppure, nel caso di partecipazione ad entrambi i lotti, cauzione unica di più elevato importo, da prestarsi ai sensi dell art 75 del D. Lgs 163/ ) PRINCIPALI MODALITA DI FINANZIAMENTO E DI PAGA- MENTO. I lavori saranno finanziati mediante fondi Aler ) FORMA GIURIDICA CHE DOVRA ASSUMERE IL RAGGRUPPA MENTO DI IMPRENDITORI AGGIUDICATARIO DELL APPALTO. Sono ammessi a partecipare alla gara i soggetti di cui agli artt. 34, 35, 36, 37, 49 del D.Lgs. 12 aprile 2006 n. 163, come previsto agli artt 92, 93, 94 del DPR 207/ ) CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE ) SITUAZIONE GIURIDICA PROVE RICHIESTE. Possesso dei requisiti di carattere generale di cui agli artt 38 e 39 del D. Lgs. 163/ ) CAPACITA ECONOMICA FINANZIARIA E TECNICA TIPO 4

5 DI PROVE RICHIESTE. I concorrenti per partecipare alla gara devono essere in possesso di Attestazione rilasciata da società di attestazione (SOA) di cui al DPR n. 207 del 2010 e s.m.i. regolarmente autorizzata, in corso di validità, che documenti il possesso della qualificazione in categorie e classifiche adeguate, ai sensi dell art. 61 del DPR 207/2010. Nel caso in cui i concorrenti siano in possesso del certificato, in corso di validità, attestante la presenza del sistema di qualità aziendale conforme alle norme europee della serie Uni En Iso 9001, rilasciato dagli organismi accreditati ai sensi delle norme europee della serie UNI CEI EN 45000, l attestazione SOA dovrà certificare la presenza del sistema di qualità aziendale. Per i concorrenti stabiliti in altri stati, si applicano le disposizioni di cui all art 62 del DPR 207/2010. E ammesso il ricorso all Istituto dell avvalimento nei limiti ed alle condizioni di cui al combinato disposto degli artt. 49 e 50 del D.Lgs. n.163 del Il possesso dei requisiti è provato, a pena di esclusione dalla gara, con le modalità, le forme ed i contenuti previsti nel Disciplinare di Gara allegato al presente Bando. 4.2) CRITERI DI AGGIUDICAZIONE. L appalto sarà aggiudicato con il criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa (art.83 D.Lgs. n.163 del 12 aprile 2006). A.1) Prezzo max 40 punti Il punteggio relativo al prezzo verrà assegnato mediante la seguente formula che tiene conto del ribasso offerto dall impresa: PE = PE max x [ 1- (1-Ro) 4 ] Dove: PEmax = punteggio economico massimo assegnabile; 5

6 PE = punti economici assegnati all offerta; Ro = ribasso offerto dal singolo concorrente; B.1) Soluzioni migliorative finalizzate al contenimento dei tempi di esecuzione dell intervento di manutenzione non urgente max 13 punti; B.2) Soluzioni migliorative finalizzate al contenimento dei tempi di esecuzione degli interventi di manutenzione urgenti max 7 punti; B.3) Organizzazione delle attività di impresa, anche ai fini della sicurezza e igiene sul lavoro, max 25 punti; B.4) Elenchi numerati e documentati di lavori di manutenzione ordinaria eseguiti dall anno 2007 sino ad oggi, per lavori analoghi a quello oggetto della presente gara che hanno riguardato la manutenzione a guasto e/o riparativa o programmata, del tutto simili a quelli posti in appalto e descritti nel c.s.a., di unità abitative Edilizia Residenziale Pubblica o Privata. max 5 punti; B.5) Proposte migliorative per l esecuzione di lavori e servizi aggiuntivi proposti a titolo gratuito max 10 punti; 4.3) INFORMAZIONI DI CARATTERE AMMINISTRATIVO ) DOCUMENTI CONTRATTUALI E DOCUMENTI COMPLEMEN- TARI : Le Imprese concorrenti potranno consultare la documentazione posta a base d appalto accedendo alla piattaforma Sintel ) SCADENZA FISSATA PER LA RICEZIONE DELLE OFFERTE: Le offerte dovranno pervenire, a pena di esclusione, entro le ore del 15 ottobre ) LINGUA UTILIZZABILE NELLE OFFERTE E NELLA DO- CUMENTAZIONE. Le offerte e la documentazione di gara dovranno essere redatte esclusivamente in lingua italiana. 6

7 4.3.4) PERIODO MINIMO DURANTE IL QUALE L OFFERENTE E VINCOLATO ALLA PROPRIA OFFERTA. Il periodo minimo durante il quale l offerente è vincolato alla propria offerta è di 180 (centottanta) giorni ) MODALITA DI APERTURA DELLE OFFERTE E PERSONE AMMESSE AD ASSISTERE. La modalità di apertura delle offerte e le persone ammesse ad assistere, sono previste nel Disciplinare di Gara ) DATA, ORA E LUOGO DELLA GARA. La gara sarà esperita in prima seduta pubblica il giorno 16 ottobre 2012 alle ore presso la sede dell Azienda in Varese Via Como n Piano Sala Consiglio. Le sedute riservate per la valutazione delle offerte tecniche, avranno luogo nei giorni successivi. Al termine di questa fase, in seduta pubblica la cui data sarà comunicata ai concorrenti con almeno cinque giorni di anticipo, la Commissione darà lettura dei punteggi attribuiti in seduta riservata alle offerte tecniche, e quindi procederà all apertura della busta C OFFERTA ECONOMICA, alla lettura dell offerta ed all attribuzione dei relativi punteggi, formando la graduatoria definitiva. SEZIONE 5: INFORMAZIONI COMPLEMENTARI. 5.1) CONDIZIONI PARTICOLARI. I lavori potranno essere consegnati ai sensi dell art 153 del DPR 207/2010, subito dopo l aggiudicazione definitiva, anche in pendenza della stipula del contratto; Ogni singolo concorrente non potrà aggiudicarsi più di un lotto e dovrà presentare singola offerta per ogni lotto alla cui aggiudicazione intende concorrere. 7

8 SEZIONE 6: ALTRE INFORMAZIONI. 6.1) INFORMAZIONI COMPLEMENTARI. a) si intende applicato il DM 145/2000 come previsto dall art. 253 terzo comma, ult. Cpv, D.Lgs. n. 163 del 12 aprile 2006, e dall art 358 del DPR 207/2010; b) la mancata dimostrazione dell avvenuto versamento di. 70,00.= (settanta/00 euro) a titolo di contribuzione a favore dell Autorità per la Vigilanza sui Lavori Pubblici ai sensi di quanto previsto dalla deliberazione della predetta Autorità del 3 novembre 2010 contenente Attuazione dell art. 1, commi 65 e 67 della legge 23 dicembre 2005, n. 266 per l anno 2010 per ciascun lotto, è causa di esclusione dalla procedura di gara; c) per ciascun lotto si procederà alla verifica delle offerte anormalmente basse, ai sensi degli artt 86 e seguenti del D. Lgs. 163/2006 e smi; d) si procederà all aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta validità sempre che sia ritenuta congrua e conveniente; l amministrazione, ai sensi dell art 81 comma 3 del D. Lgs. 163/2006, si riserva la facoltà di non procedere all aggiudicazione se nessuna offerta risulti conveniente o idonea all oggetto del contratto; e) in caso di offerte uguali si procederà per sorteggio; f) si applicano le disposizioni previste dall art. 40, comma 7, D.Lgs. 163/2006; g) gli eventuali subappalti saranno disciplinati ai sensi dell art. 118 del D.Lgs. 163/2006 nonché ai sensi delle leggi vigenti in materia; è vietato affidare il subappalto ad imprese che presenteranno autonoma offerta per il medesimo lotto; h) i pagamenti relativi ai lavori svolti dal subappaltatore o cottimista verranno effettuati dall aggiudicatario che è obbligato a trasmettere, entro venti giorni dalla data di ciascun pagamento effettuato, copia delle fatture quietanziate con 8

9 l indicazione delle ritenute a garanzie effettuate, in difetto, la stazione appaltante sospenderà il successivo pagamento a favore dell aggiudicatario; i) L aggiudicatario dovrà prestare cauzione definitiva nella misura e nei modi previsti dall art 113 del D. Lgs. 163/2006, nonché la polizza di cui all art 129, comma 1 del medesimo decreto, e all art 125 del DPR 207/2010, entrambe in conformità agli schemi di cui al DM 123/2004; j) La Stazione Appaltante, in caso di fallimento dell appaltatore o di risoluzione del contratto ai sensi degli artt 135 e 136 del D. Lgs. 163/2006, si riserva la facoltà di applicare le disposizioni di cui all art. 140 del D.Lgs. n. 163 del 12 aprile k) E ammesso il ricorso all istituto dell avvalimento, ai sensi dell art 49, comma 6, del D.Lgs. 163/2006, ogni concorrente potrà avvalersi di una sola impresa ausiliaria, per ciascuna categoria di lavorazione; l) Le procedure di ricorso dovranno essere inviate al TAR Lombardia, Via Corridoni n. 39, Milano; m) Ufficio Appalti Dottoressa Alessandra Bogni Via Como n Varese tel. 0332/ n) Responsabile del Procedimento: Arch. Roberto Tadiello Via Como n Varese tel. 0332/ o) I dati raccolti saranno trattati, ai sensi del D.Lgs. 196/2003, esclusivamente nell ambito della presente gara; Varese, lì 10 settembre 2012 IL RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO (Arch. Roberto Tadiello) 9

AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA DELLA PROVINCIA DI ASTI SETTORE APPALTI E CONTRATTI Via Carducci, 86 14100 ASTI www.atc.asti.it

AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA DELLA PROVINCIA DI ASTI SETTORE APPALTI E CONTRATTI Via Carducci, 86 14100 ASTI www.atc.asti.it AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA DELLA PROVINCIA DI ASTI SETTORE APPALTI E CONTRATTI Via Carducci, 86 14100 ASTI www.atc.asti.it BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA REALIZZAZIONE IN MONCALVO (AT) VIA VALLETTA

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA Codice CIG: 58168708F8 Codice CUP: G66E12000740001

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA Codice CIG: 58168708F8 Codice CUP: G66E12000740001 COMUNE DI CELICO PROVINCIA DI COSENZA UFFICIO TECNICO - SETTORE LAVORI PUBBLICI Prot. n 1763 del 20/06/2014 Pubblicato all Albo Pretorio al n 427/2014 dal 20/06/2014 al 15/07/2014 BANDO DI GARA PROCEDURA

Dettagli

Comune di Ordona. Piazza Aldo Moro, n. 1-71040 Ordona (FG) utc@comune.ordona.fg.it --PEC: utc@pec.comune.ordona.fg.it. ooooooooo BANDO DI GARA

Comune di Ordona. Piazza Aldo Moro, n. 1-71040 Ordona (FG) utc@comune.ordona.fg.it --PEC: utc@pec.comune.ordona.fg.it. ooooooooo BANDO DI GARA Comune di Ordona Piazza Aldo Moro, n. 1-71040 Ordona (FG) Tel. 0885/796221 - Fax 0885/796067 P.IVA: 00516330719 - C.F.: 81002190718 utc@comune.ordona.fg.it --PEC: utc@pec.comune.ordona.fg.it ooooooooo

Dettagli

REGIONE PIEMONTE BANDO DI GARA D APPALTO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

REGIONE PIEMONTE BANDO DI GARA D APPALTO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE REGIONE PIEMONTE BANDO DI GARA D APPALTO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzo amministrazione aggiudicatrice, punti di contatto: Regione Piemonte Via Viotti n. 8 10121

Dettagli

COMUNE DI MATTINATA. ooooooooo BANDO DI GARA

COMUNE DI MATTINATA. ooooooooo BANDO DI GARA COMUNE DI MATTINATA Provincia di Foggia www.comune.mattinata.fg.it tecnico@comune.mattinata.fg.it Corso Matino n. 68, Mattinata C. F. 83001290713 P. IVA 01009880715 SETTORE 3 SERVIZIO 1: PROGRAMMAZIONE

Dettagli

COMUNE DI TERNI. (Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana n.105 del 07/09/2009)

COMUNE DI TERNI. (Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana n.105 del 07/09/2009) LT/ma COMUNE DI TERNI (Gazzetta Ufficiale Repubblica Italiana n.105 del 07/09/2009) 1) Denominazione e indirizzo ufficiale dell amministrazione aggiudicatrice: Comune di Terni Direzione Affari Generali

Dettagli

Comune di Passignano sul Trasimeno (Provincia di Perugia)

Comune di Passignano sul Trasimeno (Provincia di Perugia) BANDO DI GARA PER APPALTO INTEGRATO DI AMPLIAMENTO CIMITERO DEL CAPOLUOGO CUP I83F10000030004 - CIG 0593163596 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto:

Dettagli

Codice postale: 25121 Paese: Italia numero di telefono: 030-29771. Punti di contatto: Settore Strade Settore Gare e Appalti via Marconi n.

Codice postale: 25121 Paese: Italia numero di telefono: 030-29771. Punti di contatto: Settore Strade Settore Gare e Appalti via Marconi n. BANDO DI GARA D APPALTO LAVORI SEZIONE I AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: Comune di Brescia Indirizzo postale: Piazza della Loggia

Dettagli

COMUNE DI RIMINI (RN) BANDO DI GARA LAVORI PUBBLICI COMUNE DI RIMINI DIREZIONE LAVORI PUBBLICI E QUALITA URBANA

COMUNE DI RIMINI (RN) BANDO DI GARA LAVORI PUBBLICI COMUNE DI RIMINI DIREZIONE LAVORI PUBBLICI E QUALITA URBANA COMUNE DI RIMINI (RN) BANDO DI GARA LAVORI PUBBLICI SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: COMUNE DI RIMINI DIREZIONE LAVORI PUBBLICI E QUALITA URBANA

Dettagli

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA. 1) Ente aggiudicatore: Grandi Stazioni S.p.A., con sede in Roma, Via G.

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA. 1) Ente aggiudicatore: Grandi Stazioni S.p.A., con sede in Roma, Via G. BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA 1) Ente aggiudicatore: Grandi Stazioni S.p.A., con sede in Roma, Via G. Giolitti, 34 (Telefono 06-478411/Telefax 06-47841376, indirizzo PEC: appalti_acquisti_gsspa@legalmail.it,

Dettagli

DIOCESI PATRIARCATO DI VENEZIA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO LAVORI

DIOCESI PATRIARCATO DI VENEZIA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO LAVORI DIOCESI PATRIARCATO DI VENEZIA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO LAVORI 1. STAZIONE APPALTANTE: DIOCESI PATRIARCATO DI VENEZIA San Marco n. 320/A, VENEZIA, - Tel. 0412702490 Fax 0412702420 Sito

Dettagli

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Consorzio per lo Sviluppo Industriale della Provincia di Potenza Centro Direzionale Zona Industriale 85050 TITO SCALO (PZ) Tel.0971/659111 Fax 0971/485881 Sito internet: www.consorzioasipz.it E-mail: asi@consorzioasipz.it

Dettagli

I-Roma: Mobili per uffici 2011/S 34-056615 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture

I-Roma: Mobili per uffici 2011/S 34-056615 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:56615-2011:text:it:html I-Roma: Mobili per uffici 2011/S 34-056615 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI Forniture SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE

Dettagli

C.L.I.R. S.p.A. BANDO DI GARA

C.L.I.R. S.p.A. BANDO DI GARA BANDO DI GARA Procedura aperta ai sensi degli artt. 55 e 82 del D. Lgs. 163/2006 e s.m.i. per l affidamento della fornitura di gasolio per autotrazione. Importo presunto, puramente indicativo, della fornitura

Dettagli

Bando di Gara BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO A LUNGO TERMINE SENZA CONDUCENTE CIG.

Bando di Gara BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI AUTONOLEGGIO A LUNGO TERMINE SENZA CONDUCENTE CIG. BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI AUTOLEGGIO A LUNGO TERMINE SENZA CONDUCENTE CIG. 0352741314 1 SEZIONE I AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) I.2) II.1.) II.1.1) II.1.2)

Dettagli

Bando di Gara. Procedura ristretta nazionale per l affidamento del servizio di. manutenzione degli impianti tecnologici. CIG. N.

Bando di Gara. Procedura ristretta nazionale per l affidamento del servizio di. manutenzione degli impianti tecnologici. CIG. N. Bando di Gara Procedura ristretta nazionale per l affidamento del servizio di manutenzione degli impianti tecnologici. CIG. N. 0322643D69 1 SEZIONE I AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE Bando di Gara I.1) I.2)

Dettagli

COMUNE DI CAGLIARI PUBBLICO INCANTO - BANDO DI GARA N 23/2006. Il Comune di Cagliari - Servizio Appalti via Roma, 145 09124 Cagliari,

COMUNE DI CAGLIARI PUBBLICO INCANTO - BANDO DI GARA N 23/2006. Il Comune di Cagliari - Servizio Appalti via Roma, 145 09124 Cagliari, COMUNE DI CAGLIARI PUBBLICO INCANTO - BANDO DI GARA N 23/2006 Il Comune di Cagliari - Servizio Appalti via Roma, 145 09124 Cagliari, in esecuzione della Deliberazione G.C. n. 660 del 01.12.2005 e della

Dettagli

AREA TECNICA. BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA (ai sensi dell art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, del vigente D.Lgs.

AREA TECNICA. BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA (ai sensi dell art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, del vigente D.Lgs. BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA (ai sensi dell art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, del vigente D.Lgs. 163/2006) Per l appalto dei lavori di Riqualificazione urbanistica delle aree periferiche

Dettagli

Azienda Territoriale per l'edilizia Residenziale della Regione Umbria

Azienda Territoriale per l'edilizia Residenziale della Regione Umbria 1 Azienda Territoriale per l'edilizia Residenziale della Regione Umbria Unità Operativa di Perugia - BANDO DI GARA - Procedura aperta per l'appalto dei lavori di nuova costruzione nel Comune di NORCIA

Dettagli

BANDO DI GARA. Le offerte vanno inviate a: Comune di Praiano, Ufficio Protocollo, Via Umberto I n.12 84010 Praiano Italia.

BANDO DI GARA. Le offerte vanno inviate a: Comune di Praiano, Ufficio Protocollo, Via Umberto I n.12 84010 Praiano Italia. BANDO DI GARA procedura aperta : art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, decreto legislativo n. 163 del 2006 criterio:offerta economicamente più vantaggiosa art. 83 del decreto legislativo n. 163 del 2006

Dettagli

Bando di gara Servizi Prot. 22948/28.05.2015 GURI N. 66 del 8.6.2015 V Serie Spec.

Bando di gara Servizi Prot. 22948/28.05.2015 GURI N. 66 del 8.6.2015 V Serie Spec. Bando di gara Servizi Prot. 22948/28.05.2015 GURI N. 66 del 8.6.2015 V Serie Spec. SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: AMMINISTRAZIONE PROV.LE IMPERIA

Dettagli

COMUNE DI TARANTO - Ufficio Unico del PIANO STRATEGICO DI AREA VASTA TARANTINA - BANDO DI GARA SERVIZI I) SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

COMUNE DI TARANTO - Ufficio Unico del PIANO STRATEGICO DI AREA VASTA TARANTINA - BANDO DI GARA SERVIZI I) SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE COMUNE DI TARANTO - Ufficio Unico del PIANO STRATEGICO DI AREA VASTA TARANTINA - BANDO DI GARA SERVIZI I) SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: Denominazione:

Dettagli

COMUNE DI CAMPOSANO Provincia di Napoli Piazza Umberto I 80030 Camposano (NA)

COMUNE DI CAMPOSANO Provincia di Napoli Piazza Umberto I 80030 Camposano (NA) COMUNE DI CAMPOSANO Provincia di Napoli Piazza Umberto I 80030 Camposano (NA) BANDO DI GARA LAVORI DI ADEGUAMENTO E SISTEMAZIONE DELLA SCUOLA MEDIA STATALE VIRGILIO CODICE CIG 6046901C8D CODICE CUP C61E14000010006

Dettagli

POR Campania FESR 2007-2013 - ASSE 3 - ENERGIA -OBIETTIVO OPERATIVO 3.1 OFFERTA ENERGETICA DA FONTE RINNOVABILE

POR Campania FESR 2007-2013 - ASSE 3 - ENERGIA -OBIETTIVO OPERATIVO 3.1 OFFERTA ENERGETICA DA FONTE RINNOVABILE BANDO DI GARA C.I.G: 5713951587 PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELL APPALTO DI PROGETTAZIONE DEFINITIVA, ESECUTIVA ED ESECUZIONE DEI LAVORI, CON IL CRITERIO DELL OFFERTA ECONOMICAMENTE PIÙ VANTAGGIOSA,

Dettagli

MUSEO NAZIONALE DELL AUTOMOBILE AVV. GIOVANNI AGNELLI BANDO DI GARA D APPALTO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

MUSEO NAZIONALE DELL AUTOMOBILE AVV. GIOVANNI AGNELLI BANDO DI GARA D APPALTO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE MUSEO NAZIONALE DELL AUTOMOBILE AVV. GIOVANNI AGNELLI BANDO DI GARA D APPALTO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzo amministrazione aggiudicatrice, punti di contatto:

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA LAVORI DI ADEGUAMENTO ANTINCENDIO PADIGLIONI 1 E 2 DEL PRESIDIO OSPEDALIERO DI SONDALO - CODICE C.I.G. 515248906F - CUP F63B12000810003. SEZIONE I: STAZIONE APPALTANTE

Dettagli

COMUNE DI ROSA (PROVINCIA DI VICENZA) Prot. n. 19074 Rosà, 18/12/2014 BANDO DI GARA. 1. Stazione appaltante: Comune di Rosà, piazza della Serenissima

COMUNE DI ROSA (PROVINCIA DI VICENZA) Prot. n. 19074 Rosà, 18/12/2014 BANDO DI GARA. 1. Stazione appaltante: Comune di Rosà, piazza della Serenissima COMUNE DI ROSA (PROVINCIA DI VICENZA) Prot. n. 19074 Rosà, 18/12/2014 BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE 1. Stazione appaltante: Comune di Rosà, piazza della Serenissima 1, 36027 Rosà

Dettagli

GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI ARREDI PER LE SEDI ENAV DISLOCATE SU TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE

GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI ARREDI PER LE SEDI ENAV DISLOCATE SU TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI ARREDI PER LE SEDI ENAV DISLOCATE SU TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI

Dettagli

COMUNE DI FOGGIA U.O. CONTRATTI E APPALTI BANDO DI GARA

COMUNE DI FOGGIA U.O. CONTRATTI E APPALTI BANDO DI GARA COMUNE DI FOGGIA U.O. CONTRATTI E APPALTI BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L ESECUZIONE DEI LAVORI DI EFFICIENTAMENTO ENERGETICO E MIGLIORAMENTO DELLA SOSTENIBILITA AMBIENTALE PRESSO LA SCUOLA MEDIA

Dettagli

MELEGNANO ENERGIA AMBIENTE S.p.A.

MELEGNANO ENERGIA AMBIENTE S.p.A. MELEGNANO ENERGIA AMBIENTE S.p.A. BANDO DI GARA I.1) Amministrazione Aggiudicatrice: Melegnano Energia Ambiente S.p.A. - Codice Fiscale/P. IVA: 11744720159 Indirizzo:Via della Repubblica, n. 1-20077 Melegnano

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ATTINENTI ALL INGEGNERIA ED ALL ARCHITETTURA RELATIVI ALLA PROGETTAZIONE DEFINITIVA ED ESECUTIVA, COORDINAMENTO DELLA SICUREZZA

Dettagli

C A S A S.p.A. Via Fiesolana n. 5-50122 FIRENZE. Tel. 055/226241 - Fax 055/22624269. www.casaspa.it. l appalto dei lavori di realizzazione delle opere

C A S A S.p.A. Via Fiesolana n. 5-50122 FIRENZE. Tel. 055/226241 - Fax 055/22624269. www.casaspa.it. l appalto dei lavori di realizzazione delle opere C A S A S.p.A. Via Fiesolana n. 5-50122 FIRENZE Tel. 055/226241 - Fax 055/22624269 www.casaspa.it Bando di gara con procedura aperta da aggiudicare con il criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa

Dettagli

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche. dell Emilia Romagna Marche

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche. dell Emilia Romagna Marche MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI Provveditorato Interregionale per le Opere Pubbliche dell Emilia Romagna Marche SEDE DI ANCONA ( Codice fiscale 80006190427 ) BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE

Dettagli

SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO:

SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: INRIM BANDO DI GARA SERVIZIO DI ACQUISIZIONE E GESTIONE DI ABBONAMENTI ELETTRONICI E CARTACEI A PERIODICI ITALIANI ED ESTERI, PER IL TRIENNIO 2014-2016 PER CONTO DELL ISTITUTO NAZIONALE DI RICERCA METROLOGICA

Dettagli

COMUNE DI GEMONIO Provincia di Varese. Procedura aperta per i lavori di RISTRUTTURAZIONE SERBATOI CIVICO ACQUEDOTTO E OPERE PERTINENZIALI

COMUNE DI GEMONIO Provincia di Varese. Procedura aperta per i lavori di RISTRUTTURAZIONE SERBATOI CIVICO ACQUEDOTTO E OPERE PERTINENZIALI COMUNE DI GEMONIO Provincia di Varese Procedura aperta per i lavori di RISTRUTTURAZIONE SERBATOI CIVICO ACQUEDOTTO E OPERE PERTINENZIALI BANDO DI GARA 1) Amministrazione aggiudicatrice: Comune di Gemonio

Dettagli

COMUNE DI PORTICI. (Provincia di Napoli) BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO LAVO- RI DI RESTAURO E ADEGUAMENTO FUNZIONALE A SEDE UNI-

COMUNE DI PORTICI. (Provincia di Napoli) BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO LAVO- RI DI RESTAURO E ADEGUAMENTO FUNZIONALE A SEDE UNI- COMUNE DI PORTICI (Provincia di Napoli) BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO LAVO- RI DI RESTAURO E ADEGUAMENTO FUNZIONALE A SEDE UNI- VERSITARIA PER CORSI DI SPECIALIZZAZIONE DEL FABBRI- CATO

Dettagli

C A S A S.p.A. Via Fiesolana n. 5-50122 FIRENZE. Tel. 055/226241 - Fax 055/22624269. www.casaspa.it

C A S A S.p.A. Via Fiesolana n. 5-50122 FIRENZE. Tel. 055/226241 - Fax 055/22624269. www.casaspa.it C A S A S.p.A. Via Fiesolana n. 5-50122 FIRENZE Tel. 055/226241 - Fax 055/22624269 www.casaspa.it Bando di gara con procedura aperta da aggiudicare con il criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa

Dettagli

COMUNE DI CISTERNA DI LATINA

COMUNE DI CISTERNA DI LATINA COMUNE DI CISTERNA DI LATINA Medaglia d Argento al Valor Civile BANDO DI GARA Per l affidamento, mediante procedura aperta, della fornitura di materiali medicinali ed altri generi alla Farmacia Comunale

Dettagli

I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ARPA Umbria Via. Pievaiola, 207/B-3, Località San Sisto, 06132 Perugia (PG) - Italia - Tel.

I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ARPA Umbria Via. Pievaiola, 207/B-3, Località San Sisto, 06132 Perugia (PG) - Italia - Tel. AGENZIA REGIONALE PER LA PROTEZIONE AMBIENTALE DELL UMBRIA BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ARPA Umbria Via Pievaiola, 207/B-3,

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 REGIONE PIEMONTE BANDO DI GARA. 1. Ente appaltante: ASL TO1, Via San Secondo 29, 10128 Torino (Tel.

AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 REGIONE PIEMONTE BANDO DI GARA. 1. Ente appaltante: ASL TO1, Via San Secondo 29, 10128 Torino (Tel. AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 REGIONE PIEMONTE BANDO DI GARA 1. Ente appaltante: ASL TO1, Via San Secondo 29, 10128 Torino (Tel. 0115662551, fax 0115662553, sito internet www.aslto1.it, indirizzo e- mail:

Dettagli

BANDO DI GARA. Università degli Studi di Catania- piazza Università,2-95131 Italia.

BANDO DI GARA. Università degli Studi di Catania- piazza Università,2-95131 Italia. BANDO DI GARA Università degli Studi di Catania- piazza Università,2-95131 Italia. Punti di contatto:a.p.pa.m.servizi tel.0039095 7307316 - fax 0039 095 7307424.Posta elettronica: Servizi@unict.it Indirizzo

Dettagli

AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE:

AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AGGIUDICAZIONE DEL CONTRATTO DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DEI LAVORI PER LA SOSTITUZIONE DEI SERRAMENTI DELLA PALESTRA, DEI CORRIDOI NORD, DELL AULA MAGNA E DI ADEGUAMENTO

Dettagli

I-Milano: Lavori di completamento degli edifici 2012/S 41-066430. Bando di gara. Lavori

I-Milano: Lavori di completamento degli edifici 2012/S 41-066430. Bando di gara. Lavori 1/7 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:66430-2012:text:it:html I-Milano: Lavori di completamento degli edifici 2012/S 41-066430 Bando di gara Lavori Direttiva 2004/18/CE Sezione

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA DIPARTIMENTO GESTIONE DELLE RISORSE PATRIMONIALI SERVIZIO ATTIVITA NEGOZIALE, ECONOMALE E PATRIMONIALE SETTORE I BANDO DI GARA DI PUBBLICO INCANTO 1. Ente Appaltante: Università

Dettagli

1 P.T.I. C.S.A. * CUP C44H14000060006 * CIG 606965990D 5881313 CPV: 45210000-2 2 * CUP C46J14000380001 * CIG 6069731479 5881420 CPV:

1 P.T.I. C.S.A. * CUP C44H14000060006 * CIG 606965990D 5881313 CPV: 45210000-2 2 * CUP C46J14000380001 * CIG 6069731479 5881420 CPV: COMUNE DI CARMAGNOLA Provincia di Torino Piazza Manzoni n. 10 - Tel 011/9724111 fax 011/9724214 P. IVA 01562840015 www.comune.carmagnola.to.it e-mail: protocollo.carmagnola@cert.legalmail.it BANDO DI GARA

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO BANDO DI GARA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO BANDO DI GARA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO - I.1) Denominazione: Università degli Studi di Milano, Divisione

Dettagli

SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)

SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) COMUNE DI CINISELLO BALSAMO Piazza Confalonieri, 3, 20092 Cinisello Balsamo Provincia di Milano tel. 02/660231 fax 02/66023445 C.F. 01971350150- P.I. 00727780965 Settore V Lavori Pubblici, Arredo Urbano

Dettagli

PADOVA CONTAINER SERVICE S.r.l. Corso Spagna n.14/d - 35127 Padova (Italia) Codice Fiscale e Partita I.V.A. 02398960282 BANDO DI GARA

PADOVA CONTAINER SERVICE S.r.l. Corso Spagna n.14/d - 35127 Padova (Italia) Codice Fiscale e Partita I.V.A. 02398960282 BANDO DI GARA PADOVA CONTAINER SERVICE S.r.l. Corso Spagna n.14/d - 35127 Padova (Italia) Codice Fiscale e Partita I.V.A. 02398960282 BANDO DI GARA PER LA FORNITURA DI GASOLIO PER AUTOTRAZIONE 1. SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE

Dettagli

COMUNE DI FERMO RISANAMENTO CONSERVATIVO CON MIGLIORAMENTO SISMICO DEL CONVENTO

COMUNE DI FERMO RISANAMENTO CONSERVATIVO CON MIGLIORAMENTO SISMICO DEL CONVENTO COMUNE DI FERMO BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA INTERVENTI DI RESTAURO E RISANAMENTO CONSERVATIVO CON MIGLIORAMENTO SISMICO DEL CONVENTO DEI DOMENICANI EX COLLEGIO FONTEVECCHIA (1 Stralcio) AGGIORNATO

Dettagli

CTM S.P.A. Il presente avviso è un bando di gara: SI. Sezione I: Ente. TRIESTE 159/3 09123 CAGLIARI ITALIA; Codice Fiscale e Partita

CTM S.P.A. Il presente avviso è un bando di gara: SI. Sezione I: Ente. TRIESTE 159/3 09123 CAGLIARI ITALIA; Codice Fiscale e Partita CTM S.P.A. Il presente avviso è un bando di gara: SI. Sezione I: Ente Aggiudicatore: I.1) Denominazione e indirizzo: CTM S.P.A. V.LE TRIESTE 159/3 09123 CAGLIARI ITALIA; Codice Fiscale e Partita IVA: 00142750926.

Dettagli

PROVINCIA DI GENOVA. C.A.P. 16122 Stato ITALIA Telefax +39 010.5499.443

PROVINCIA DI GENOVA. C.A.P. 16122 Stato ITALIA Telefax +39 010.5499.443 PROVINCIA DI GENOVA DIREZIONE ACQUISTI, PATRIMONIO E RISORSE FINANZIARIE BANDO DI GARA D APPALTO LAVORI ID 3115 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE E INDIRIZZO UFFICIALE DELL AMMINISTRAZIONE

Dettagli

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI Provincia di Napoli

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI Provincia di Napoli COMUNE DI MELITO DI NAPOLI Provincia di Napoli Via S. Di Giacomo, 5 80017 Melito di Napoli Settore Entrate Segreteria www.comune.melito.na.it e-mail entrate@comune.melito.na.it Tel. 081\2386226 Fax 081\7112748

Dettagli

Azienda Ospedaliera Universitaria Senese. Strada delle Scotte n. 16 53100 Siena - P.IVA 0388300527 BANDO DI GARA

Azienda Ospedaliera Universitaria Senese. Strada delle Scotte n. 16 53100 Siena - P.IVA 0388300527 BANDO DI GARA Azienda Ospedaliera Universitaria Senese Strada delle Scotte n. 16 53100 Siena - P.IVA 0388300527 BANDO DI GARA Appalto di servizi attinenti all architettura ed all ingegneria 1. Stazione Appaltante: Azienda

Dettagli

- e-mail: ufficio.tributi@comune.santambrogioditorino.to.it ufficio.ragioneria@comune.santambrogioditorino.to.it

- e-mail: ufficio.tributi@comune.santambrogioditorino.to.it ufficio.ragioneria@comune.santambrogioditorino.to.it BANDO DI GARA Procedura aperta per i servizi di fornitura e somministrazione di pasti per la ristorazione scolastica (Scuola dell Infanzia, Scuola Primaria, Scuola Secondaria di 1 grado, Centri Estivi)

Dettagli

Consorzio per lo Sviluppo delle Aree Geotermiche. Co.Svi.G. S.r.l. Tel/fax 0577 752950. Sede operativa: Via Vincenzo Bellini n.

Consorzio per lo Sviluppo delle Aree Geotermiche. Co.Svi.G. S.r.l. Tel/fax 0577 752950. Sede operativa: Via Vincenzo Bellini n. Consorzio per lo Sviluppo delle Aree Geotermiche Co.Svi.G. S.r.l. Sede legale: Via Tiberio Gazzei n. 89-53030 RADICONDOLI (Siena) Tel/fax 0577 752950 Sede operativa: Via Vincenzo Bellini n. 58-50144 FIRENZE

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI SEZIONE I): AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Denominazione ufficiale: A.L.E.R. Milano. Punti di contatto: SETTORE

Dettagli

COMUNE DI PORTICI. (Provincia di Napoli) BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO TRI- DEI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA

COMUNE DI PORTICI. (Provincia di Napoli) BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO TRI- DEI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA COMUNE DI PORTICI (Provincia di Napoli) BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO TRI- ENNALE DEI LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DELLE STRADE, PIAZZE E ARREDO URBANO C.I.G. N 03809165D2 1. AMMINISTRAZIONE

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA SETTORE 3 - UFFICIO TECNICO LL. PP. - MANUTENTIVO - SPORTELLO UNICO PER L'EDILIZIA Corso M.Carafa, 47 - Tel 0824-861413 - Fax 0824-861888 E mail ufftecnicocerreto@libero.it BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA

Dettagli

BANDO DI GARA D APPALTO DI SERVIZI. I. 1) Denominazione, indirizzi e punti dl contatto: INAIL Istituto

BANDO DI GARA D APPALTO DI SERVIZI. I. 1) Denominazione, indirizzi e punti dl contatto: INAIL Istituto PON Sicurezza per lo Sviluppo Obiettivo convergenza 2007-2013 BANDO DI GARA D APPALTO DI SERVIZI SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I. 1) Denominazione, indirizzi e punti dl contatto: INAIL Istituto

Dettagli

R.U.P. Arch. Stefano Pedullà D.L. Geom. Stefano Craia

R.U.P. Arch. Stefano Pedullà D.L. Geom. Stefano Craia 1. Ente Appaltante: CONI Servizi SpA Largo Lauro De Bosis n 15, 00194 Roma, tel. 0636851, fax n 0636857649. 2. Procedura di gara: tre procedure aperte di cui al D. lgs. 12 aprile 2006, n 163 e s.m.i. 3.

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: art. 3, comma 37, e art. 55, comma 5, Decreto Legislativo n. 163 del 2006 e ss.mm.ii. criterio: offerta al prezzo più basso ai sensi dell art. 82 del

Dettagli

I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto. UFFICIO APPALTI Indirizzo: V.le Romagna, 26-20133 Milano -

I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto. UFFICIO APPALTI Indirizzo: V.le Romagna, 26-20133 Milano - BANDO DI GARA D APPALTO DI LAVORI SEZIONE I): AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Denominazione ufficiale: A.L.E.R. Milano - Punti di contatto: UFFICIO APPALTI

Dettagli

BANDO DI GARA. Codice identificativo gara (CIG) 552518788B CUP G84E13000630007

BANDO DI GARA. Codice identificativo gara (CIG) 552518788B CUP G84E13000630007 1. Amministrazione aggiudicatrice: BANDO DI GARA Codice identificativo gara (CIG) 552518788B CUP G84E13000630007 - denominazione: CONSORZIO CASAL LUMBROSO - indirizzo: Via del Poggio Laurentino n. 66,

Dettagli

COMUNE DI SAN GIORGIO DI LOMELLINA

COMUNE DI SAN GIORGIO DI LOMELLINA COMUNE DI SAN GIORGIO DI LOMELLINA P.za Pietro Corti n.12 Provincia di Pavia Tel. 0384-43010 27020 San Giorgio di L. Fax 0384-43562 C.F. 83001710181 P.I. 00499450187 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO C.I.G.: 6140062B71

BANDO DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO C.I.G.: 6140062B71 BANDO DI GARA MEDIANTE PUBBLICO INCANTO C.I.G.: 6140062B71 OGGETTO: AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEI SERVIZI DI PULIZIA, VIGILANZA NON ARMATA, MANUTENZIONE DEL VERDE DELLE AREE A PARCHEGGIO GESTITE DALL

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DELLA PROVINCIA DI LECCO. Servizio di conduzione e manutenzione completa ed integrale,

AZIENDA OSPEDALIERA DELLA PROVINCIA DI LECCO. Servizio di conduzione e manutenzione completa ed integrale, AZIENDA OSPEDALIERA DELLA PROVINCIA DI LECCO Servizio di conduzione e manutenzione completa ed integrale, ordinaria, programmata e a carattere di urgenza, pronto intervento e reperibilità degli impianti

Dettagli

COMUNE DI PORTICI. (Provincia di Napoli) BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO LAVO- REALIZZAZIONE DI ANFITEATRO ALL APERTO NEL

COMUNE DI PORTICI. (Provincia di Napoli) BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO LAVO- REALIZZAZIONE DI ANFITEATRO ALL APERTO NEL COMUNE DI PORTICI (Provincia di Napoli) BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER APPALTO LAVO- RI DI REALIZZAZIONE DI ANFITEATRO ALL APERTO NEL PARCO ANNESSO ALL EX VILLA MASCOLO C.I.G. N 0320335CCA 1. AMMINISTRAZIONE

Dettagli

BANDO DI GARA. I.2) TIPO DI AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE E PRINCIPALI SETTORI DI ATTIVITA Organismo di diritto pubblico Salute

BANDO DI GARA. I.2) TIPO DI AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE E PRINCIPALI SETTORI DI ATTIVITA Organismo di diritto pubblico Salute BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Azienda USL di Ferrara Dipartimento Interaziendale Attività Tecniche e Patrimoniali Via Cassoli,

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA Appalto lavori

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA Appalto lavori COMUNE di MAGLIANO SABINA PROVINCIA DI RIETI BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA Appalto lavori Offerta economicamente più vantaggiosa OGGETTO: Lavori di realizzazione di n.2 impianti fotovoltaici da 17.86

Dettagli

4. TERMINE DI ESECUZIONE: 120 ( centoventi ) giorni naturali e consecutivi decorrenti dalla data di consegna dei lavori;

4. TERMINE DI ESECUZIONE: 120 ( centoventi ) giorni naturali e consecutivi decorrenti dalla data di consegna dei lavori; COMUNE DI TORREMAGGIORE ( Provincia di Foggia ) Settore III Servizio Lavori Pubblici Lavori di recupero del Castello Ducale- Impianto automatico di estinzione incendio. BANDO DI GARA 1. STAZIONE APPALTANTE:

Dettagli

R.A.V. RACCORDO AUTOSTRADALE. VALLE D AOSTA S.p.A.

R.A.V. RACCORDO AUTOSTRADALE. VALLE D AOSTA S.p.A. R.A.V. RACCORDO AUTOSTRADALE VALLE D AOSTA S.p.A. BANDO DI GARA 1. STAZIONE APPALTANTE: DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: R.A.V. RACCORDO AUTOSTRADALE VALLE D AOSTA

Dettagli

COMUNE DI GUBBIO I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO. Indirizzo Postale: P.zza Grande n. 9 06024 Gubbio PG Italia

COMUNE DI GUBBIO I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO. Indirizzo Postale: P.zza Grande n. 9 06024 Gubbio PG Italia COMUNE DI GUBBIO BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELL APPALTO DEI SERVIZI DI COPERTURA ASSICURATIVA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE. I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766 In esecuzione delle deliberazioni di Giunta Comunale n. n. 148 del 17 settembre 2014

Dettagli

Bando di gara per il servizio di brokeraggio assicurativo. PG 120103954 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

Bando di gara per il servizio di brokeraggio assicurativo. PG 120103954 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE Bando di gara per il servizio di brokeraggio assicurativo. PG 120103954 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Comune di Trieste, piazza dell Unità

Dettagli

A.R.T.E. GENOVA BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione: A.R.T.E. Genova Indirizzo postale: Via B. Castello civ.

A.R.T.E. GENOVA BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione: A.R.T.E. Genova Indirizzo postale: Via B. Castello civ. A.R.T.E. GENOVA BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione: A.R.T.E. Genova Indirizzo postale: Via B. Castello civ. 3 16121 Genova Italia - Tel +3901053901 fax +390105390317.

Dettagli

COMUNE DI UDINE - BANDO DI GARA. I.1) Denominazione ufficiale: Comune di Udine; Indirizzo postale: Via

COMUNE DI UDINE - BANDO DI GARA. I.1) Denominazione ufficiale: Comune di Udine; Indirizzo postale: Via COMUNE DI UDINE - BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione ufficiale: Comune di Udine; Indirizzo postale: Via Lionello n. 1; Città: Udine; Codice postale: 33100; Paese:

Dettagli

Nurri Orroli. Realizzazione dell impianto di depurazione consortile. Rif. App.01/2008.

Nurri Orroli. Realizzazione dell impianto di depurazione consortile. Rif. App.01/2008. BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZO E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: ABBANOA SPA Indirizzo postale: Via Straullu n 35 Nuoro 08100 - Italia

Dettagli

AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA BANDO DI GARA Nr. 18/2005. 1. STAZIONE APPALTANTE: AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA - Via Berlino n. 10,

AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA BANDO DI GARA Nr. 18/2005. 1. STAZIONE APPALTANTE: AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA - Via Berlino n. 10, AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA BANDO DI GARA Nr. 18/2005 1. STAZIONE APPALTANTE: AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA - Via Berlino n. 10, 38100 TRENTO - I - tel. n. 0461/212611 - fax n. 0461/212677 sito internet:

Dettagli

lo svolgimento della gara, capitolato speciale d appalto, allegato integrativo al capitolato speciale d appalto, descrizione dei lavori, piano di

lo svolgimento della gara, capitolato speciale d appalto, allegato integrativo al capitolato speciale d appalto, descrizione dei lavori, piano di 1. Ente Appaltante: CONI Servizi SpA largo Lauro De Bosis n 15, 00194 Roma, tel.36851, fax n.36857649. 2. Procedura di gara: pubblico incanto di cui alla Legge n 109/1994 e s.m.i.. 3. Lavori di ristrutturazione

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA Fornitura di pattumiere e bidoni carrellati per l estensione del servizio di raccolta porta a porta nel bacino di competenza di S.a.ba.r. Servizi s.r.l, Piano di Azione Ambientale

Dettagli

COMUNE DI SPOLETO - BANDO DI GARA

COMUNE DI SPOLETO - BANDO DI GARA COMUNE DI SPOLETO - BANDO DI GARA 1. STAZIONE APPALTANTE: Centrale di Committenza Comuni di Spoleto, Norcia, Sant'Anatolia di Narco, Scheggino e Vallo di Nera, per conto del COMUNE DI SPOLETO, piazza del

Dettagli

Servizio di consulenza e brokeraggio assicurativo

Servizio di consulenza e brokeraggio assicurativo CITTA DI CASTROVILLARI (Provincia di Cosenza) Piazza Vittorio Emanuele II - 87012 - Castrovillari (Cosenza) Tel. 0981.2511 - Fax. 0981.21007 http://www.comune.castrovillari.cs.it BANDO DI GARA MEDIANTE

Dettagli

ENAV S.p.A. AVVISO DI GARA SETTORI SPECIALI. Denominazione ufficiale: ENAV S.p.A. Indirizzo postale: Via Salaria n. 716

ENAV S.p.A. AVVISO DI GARA SETTORI SPECIALI. Denominazione ufficiale: ENAV S.p.A. Indirizzo postale: Via Salaria n. 716 ENAV S.p.A. AVVISO DI GARA SETTORI SPECIALI SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: ENAV S.p.A. Indirizzo postale: Via Salaria n. 716 Città:

Dettagli

ENTE AUTONOMO DEL FLUMENDOSA

ENTE AUTONOMO DEL FLUMENDOSA ENTE AUTONOMO DEL FLUMENDOSA BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA 1) Ente appaltante: Ente Autonomo del Flumendosa - Servizio Costruzioni - Via Mameli 88, Cagliari, c.a.p. 09123, ITALIA; Telefono: 070/6021201;

Dettagli

COMUNE DI UDINE - BANDO DI GARA. I.1) Denominazione ufficiale: Comune di Udine; Indirizzo postale: Via

COMUNE DI UDINE - BANDO DI GARA. I.1) Denominazione ufficiale: Comune di Udine; Indirizzo postale: Via COMUNE DI UDINE - BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione ufficiale: Comune di Udine; Indirizzo postale: Via Lionello n. 1; Città: Udine; Codice postale: 33100; Paese:

Dettagli

Italia-Milano: Lavori di manutenzione stradale 2014/S 032-050911. Bando di gara. Lavori

Italia-Milano: Lavori di manutenzione stradale 2014/S 032-050911. Bando di gara. Lavori 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:50911-2014:text:it:html Italia-Milano: Lavori di manutenzione stradale 2014/S 032-050911 Bando di gara Lavori Direttiva 2004/18/CE Sezione

Dettagli

assimilabile Edifici civili e industriali OG1 88.707,50 Impianti interni elettrici OS30 33.442,60

assimilabile Edifici civili e industriali OG1 88.707,50 Impianti interni elettrici OS30 33.442,60 Azienda USL 3 Pistoia U.O. Nuove Opere BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA CUP J560900120002 CIG 29238537D1 - Gara 2966020 1. STAZIONE APPALTANTE: Azienda USL 3 Pistoia Via Sandro Pertini, 708 51100 PISTOIA

Dettagli

BANDO DI GARA PER GLI APPALTI DI LAVORI, FORNITURE E SERVIZI. Allegato I art. 3 comma 1 D. Lgs. n. 67 del 9.4.2003

BANDO DI GARA PER GLI APPALTI DI LAVORI, FORNITURE E SERVIZI. Allegato I art. 3 comma 1 D. Lgs. n. 67 del 9.4.2003 BANDO DI GARA PER GLI APPALTI DI LAVORI, FORNITURE E SERVIZI Allegato I art. 3 comma 1 D. Lgs. n. 67 del 9.4.2003 FORNITURE L appalto rientra nel campo di applicazione dell accordo sugli appalti pubblici?

Dettagli

Consorzio per l AREA di ricerca scientifica e tecnologica di Trieste. BANDO DI GARA D APPALTO CIG 6143184BCC

Consorzio per l AREA di ricerca scientifica e tecnologica di Trieste. BANDO DI GARA D APPALTO CIG 6143184BCC Consorzio per l AREA di ricerca scientifica e tecnologica di Trieste. BANDO DI GARA D APPALTO CIG 6143184BCC SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto:

Dettagli

COMUNE DI RIMINI (RN) BANDO DI GARA. DIREZIONE POLIZIA MUNICIPALE Indirizzo postale: Via della Gazzella, 27

COMUNE DI RIMINI (RN) BANDO DI GARA. DIREZIONE POLIZIA MUNICIPALE Indirizzo postale: Via della Gazzella, 27 COMUNE DI RIMINI (RN) BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: COMUNE DI RIMINI DIREZIONE POLIZIA MUNICIPALE Indirizzo postale: Via della

Dettagli

REGIONE LAZIO - GIUNTA REGIONALE BANDO DI GARA CIG N. 0201344A50

REGIONE LAZIO - GIUNTA REGIONALE BANDO DI GARA CIG N. 0201344A50 Allegato A REGIONE LAZIO - GIUNTA REGIONALE BANDO DI GARA CIG N. 0201344A50 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Regione Lazio - Giunta Regionale,

Dettagli

Comune di Rimini (RN) Bando di lavori pubblici Sezione I: amministrazione aggiudicatrice I.1) denominazione, indirizzi e punti di contatto: Comune di

Comune di Rimini (RN) Bando di lavori pubblici Sezione I: amministrazione aggiudicatrice I.1) denominazione, indirizzi e punti di contatto: Comune di Comune di Rimini (RN) Bando di lavori pubblici Sezione I: amministrazione aggiudicatrice I.1) denominazione, indirizzi e punti di contatto: Comune di Rimini Direzione lavori pubblici e qualità urbana U.O.

Dettagli

1. STAZIONE APPALTANTE: UNIVERSITA DEGLI STUDI DI. - Telefono: 081-5476513 6158; Telefax: 081-5476571; Indirizzo

1. STAZIONE APPALTANTE: UNIVERSITA DEGLI STUDI DI. - Telefono: 081-5476513 6158; Telefax: 081-5476571; Indirizzo BANDO DI GARA PUBBLICO INCANTO 1. STAZIONE APPALTANTE: UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE, VIA AMM. ACTON, 38, 80133 NAPOLI - Servizio responsabile: AREA TECNICA Ufficio Tecnico I - Telefono:

Dettagli

I.N.A.I.L. I. 1) Denominazione, indirizzi e punti dl contatto: INAIL Istituto Nazionale

I.N.A.I.L. I. 1) Denominazione, indirizzi e punti dl contatto: INAIL Istituto Nazionale I.N.A.I.L. BANDO DI GARA D APPALTO DI LAVORI - SEZIONE I: I. 1) Denominazione, indirizzi e punti dl contatto: INAIL Istituto Nazionale per l Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro. Indirizzo: P.le

Dettagli

COMUNE DI RIMINI (RN) - BANDO DI GARA COMUNE DI RIMINI DIREZIONE LAVORI PUBBLICI E QUALITA URBANA

COMUNE DI RIMINI (RN) - BANDO DI GARA COMUNE DI RIMINI DIREZIONE LAVORI PUBBLICI E QUALITA URBANA COMUNE DI RIMINI (RN) - BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGG IUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: COMUNE DI RIMINI DIREZIONE LAVORI PUBBLICI E QUALITA URBANA Via Rosaspina

Dettagli

COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO DI GARA N 05/08 CIG: 0133286714. Il Comune di Cagliari, in esecuzione della Determinazione del Dirigente

COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO DI GARA N 05/08 CIG: 0133286714. Il Comune di Cagliari, in esecuzione della Determinazione del Dirigente COMUNE DI CAGLIARI PROCEDURA APERTA - BANDO DI GARA N 05/08 CIG: 0133286714 Il Comune di Cagliari, in esecuzione della Determinazione del Dirigente dell Area Servizi Tecnici n. 5 del 14.01.2008 e n. 18

Dettagli

AVVISO PER MANIFESTAZIONE INTERESSE A PROCEDURA DI CONCESSIONE MUTUO AVVISO ESPLORATIVO

AVVISO PER MANIFESTAZIONE INTERESSE A PROCEDURA DI CONCESSIONE MUTUO AVVISO ESPLORATIVO AVVISO ESPLORATIVO RICHIESTA DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO FINANZIARIO DI CONCESSIONE DI MUTUO DESTINATO AL FINANZIAMENTO DI INVESTIMENTI

Dettagli

CITTA DI BASSANO DEL GRAPPA

CITTA DI BASSANO DEL GRAPPA CITTA DI BASSANO DEL GRAPPA C. A. P. 36061 (VI) - COD. FISCALE E PART. IVA 00168480242 AREA LAVORI PUBBLICI - SERVIZIO AMMINISTRATIVO BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN PROJECT FINANCING, MEDIANTE PROCEDURA

Dettagli

CONSIP S.P.A. A SOCIO UNICO BANDO DI GARA D APPALTO

CONSIP S.P.A. A SOCIO UNICO BANDO DI GARA D APPALTO CONSIP S.P.A. A SOCIO UNICO BANDO DI GARA D APPALTO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Consip S.p.A. a socio unico- Via Isonzo, 19/E Roma 00198

Dettagli

SO.G.I.N. Società Gestione Impianti Nucleari per Azioni. Roma, Via Torino n. 6 - P. IVA 05779721009

SO.G.I.N. Società Gestione Impianti Nucleari per Azioni. Roma, Via Torino n. 6 - P. IVA 05779721009 SO.G.I.N. Società Gestione Impianti Nucleari per Azioni Roma, Via Torino n. 6 - P. IVA 05779721009 Bando di gara licitazione privata ai sensi del D.Lgs 163/2006 Parte lll (Rif. Gara NAM6A011 CODICE CUP

Dettagli