Progetto orientamento

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Progetto orientamento"

Transcript

1 Progetto orientamento INGEGNERIA A.A Orientamento in Entrata La Facoltà di Ingegneria dallo scorso anno ha deciso di intraprendere un percorso formativo in collaborazione con le scuole volto a seguire con particolare attenzione gli studenti che dimostrano interesse verso le facoltà scientifiche al fine di migliorare la loro preparazione attraverso: 1. l approfondimento, da parte dei docenti di matematica delle scuole, di quegli argomenti ritenuti fondamentali per l ingresso alla Facoltà di Ingegneria. 2. l organizzazione di tests di ingresso per gli studenti delle scuole a partire dalla fine del IV anno (II liceo classico). Si precisa che ogni test di ingresso ha una soglia minima di ammissione; gli studenti che superano la soglia potranno iscriversi alla Facoltà di Ingegneria, mentre coloro che non la superano, dovranno colmare il debito formativo con il superamento di almeno uno dei tests previsti per le matricole. 3. Incontri con le scuole sia presso la nostra Facoltà che presso le singole scuole al fine di presentare agli studenti l offerta formativa della Facoltà e gli sbocchi occupazionali. 4. Giornate di presentazione (Open Day, Luglio e Settembre Orienta) e altre attività sia per gli studenti che per i docenti delle scuole e le famiglie che rientrano nelle attività di orientamento dell Ateneo. Si fa presente che il seguente progetto di orientamento, pur tenendo conto delle specificità della Facoltà di Ingegneria, si integra con le attività previste dal Progetto di Orientamento dell Ateneo. Si intende successivamente ampliare ulteriormente tale progetto alle fasi di orientamento in itinere e orientamento post-laurea.

2 Ingresso alla Facoltà di Ingegneria Test di ingresso alla Facoltà e corsi introduttivi di matematica: tempistica Primo test (a risposta multipla) presso la Facoltà di Ingegneria (circa 10 Giugno 2011) Il test, riservato agli studenti del IV e V anno (II e III liceo classico) consta di circa 20 domande di matematica e 5 di logica sugli argomenti esposti ai docenti delle scuole. Alle scuole verranno comunicate in tempo utile la data del test, le modalità di iscrizione online nel sito della Facoltà ( e lo svolgimento dei corsi introduttivi di Settembre. Si cercherà, previo accordi con le scuole, di fissare la data del primo test in coincidenza con la festa di Ingegneria così che gli studenti partecipanti possano trattenersi alla festa, da noi considerata un momento di aggregazione tra studenti e tra docenti e studenti. I risultati del test (elenco degli ammessi e non ammessi) verranno pubblicati nel sito della Facoltà. Lo studente potrà visualizzare i suoi punteggi attraverso la lettura individuale con login e password. Corsi introduttivi - presso la Facoltà di Ingegneria - 2 settimane (5-16 Settembre 2011) Consistono in due settimane (N. 40 ore circa) di corsi su argomenti di matematica di base e in alcuni seminari di tipo ingegneristico. Hanno il fine di colmare eventuali lacune ed aiutano lo studente ad affrontare il test di ingresso per l iscrizione alla Facoltà di Ingegneria. Dei suddetti corsi verrà data ampia pubblicità nel sito della Facoltà, oltre a quella già data alle scuole tramite locandine/manifesti. Secondo test (a risposta multipla) presso la Facoltà di Ingegneria (16 Settembre 2011) riservato alle matricole Il test, riservato alle matricole, consta di circa 20 domande di matematica e 5 di logica sugli argomenti esposti ai docenti. La data del test e le modalità di iscrizione online verranno comunicate nel sito della Facoltà ( tramite affissione di manifesti in Facoltà e per mezzo delle segreterie studenti della Facoltà. I risultati del test (elenco degli ammessi e non ammessi) verranno pubblicati nel sito della Facoltà. Lo studente potrà visualizzare i suoi punteggi attraverso la lettura individuale con login e password.

3 Terzo test (a risposta multipla) presso la Facoltà di Ingegneria (21 Dicembre 2011? -alla fine dei corsi ufficiali) riservato alle matricole Il test, riservato alle matricole, consta di circa 20 domande di matematica e 5 di logica sugli argomenti esposti ai docenti (vedi punto 1.) La data del test e le modalità di iscrizione online verranno comunicate presso il sito della Facoltà ( tramite avviso agli studenti durante i corsi ufficiali e per mezzo delle segreterie studenti della Facoltà. I risultati del test (elenco degli ammessi e non ammessi) verranno pubblicati nel sito della Facoltà. Lo studente potrà visualizzare i suoi punteggi attraverso la lettura individuale con login e password. Gli studenti che non hanno superato nessuno dei tests di ingresso (gli studenti del penultimo anno di scuola hanno a disposizione in tutto 4 tests), non possono sostenere gli esami del I anno della Facoltà. Potranno sbloccare il debito formativo l anno successivo con il primo test di Settembre. Ogni anno, i dati dei tests verranno elaborati al fine di effettuare delle indagini statistiche. I dati sulle percentuali di successo delle singole scuole ci aiuteranno, anno per anno, a migliorare sempre più l azione che svolgiamo in collaborazione con le scuole che hanno voluto aderire alla realizzazione del suddetto progetto. Proposte per i docenti (di matematica) delle scuole 1) Incontri orientamento Nei mesi Novembre 2010 Marzo 2011 si svolgeranno una serie di incontri con i referenti dell orientamento delle scuole interessate, possibilmente coadiuvati da docenti di Matematica, al fine di sottoporre e discutere con loro, sia il programma dettagliato degli argomenti di base su cui si fondano i tests di ingresso (questi sono anche gli argomenti dei corsi introduttivi che si svolgono nel mese di Settembre presso la Facoltà) che alcuni tests degli anni precedenti. 2) Corso introduttivo all Orientamento per gli insegnanti referenti: Le competenze dell insegnante per l orientamento : (5 moduli da 4 ore), per orientare la didattica all orientamento, per saper leggere il bisogno orientativo degli allievi, per riconoscere un offerta orientativa di qualità, per conoscere i modelli di orientamento odierni.

4 Novembre 2010 Marzo 2011; destinatari: insegnanti delle scuole della provincia di Perugia; la partecipazione è volontaria, previa iscrizione. Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione. La seguente attività è gestita dall Ufficio Orientamento dell Ateneo. Il corso si svolgerà presso la sede dell Ufficio Scolastico Regionale per l Umbria (USR). Proposte per gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado Incontri con le Facoltà Questa iniziativa di incontri presso la Facoltà e presso le singole scuole che ne facciano richiesta è rivolta agli studenti delle penultime ed ultime classi delle scuole superiori (quarte e quinte e secondo e terzo liceo classico) e si propone di presentare l offerta formativa della Facoltà di Ingegneria con indicazione degli sbocchi occupazionali possibili. Si darà anche una idea della vita nella Facoltà, e delle attività degli studenti. L adesione alle giornate sarà gestita sia dalla Presidenza della Facoltà in collaborazione con il Referente all Orientamento della Facoltà che dall Ufficio Orientamento dell Ateneo. Sede DATE Anno 2010 orario Facoltà di Ingegneria Facoltà di Ingegneria 15 e 29 Marzo 12 Aprile - 3 Maggio ore: ore: Liceo Scientifico Alessi Perugia 15 Febbraio ore Liceo Classico - ITC Cortona 12 Marzo ore Liceo Classico A. Mariotti Perugia Liceo Città di Piero Sansepolcro 25 Marzo ore Aprile Ore Le adesioni delle scuole dovranno essere inviate all Ufficio Orientamento dell Ateneo.

5 Open Day L Open Day consiste in una giornata di informazione ed orientamento con gli studenti e coinvolge tutte le Facoltà dell Ateneo. I rappresentanti delle singole facoltà presenteranno allo studente l offerta formativa specifica anche attraverso stands, mentre i tutor universitari racconteranno la loro esperienza all interno dell ateneo perugino. Nel corso della giornata lo studente potrà dialogare sia con i docenti che con i tutors per chiarire dubbi e soddisfare curiosità. In questa manifestazione vengono mostrate agli studenti anche le attività culturali, musicali, ricreative e sportive dell Ateneo. Entro il mese di Marzo 2011 verrà comunicata la data dell iniziativa (circa il 13 Apirile 2011) e tutte le informazioni relative ad essa. Luglio-Orienta e Settembre-Orienta Queste due iniziative consistono in incontri informativi e di orientamento nei due mesi importanti (Luglio e Settembre) per la scelta universitaria dello studente. A differenza dell Open Day, queste due giornate di incontri si svolgono nella Facoltà di Ingegneria ed offrono così la possibilità agli studenti di visitare la Facoltà ed i laboratori didattici e scientifici. Le date e relative informazioni verranno comunicate entro la fine dell anno scolastico dall Ufficio orientamento dell Ateneo. Lezioni di prova FACOLTA DI INGEGNERIA - SEDE DI PERUGIA: Consistono nella partecipazione libera degli studenti delle scuole superiori alle lezioni universitarie secondo il seguente calendario fissato: Corso Docente Data Orario Aula 18/03/ B Fisica Disegno dell architettura Prof. Fioretto Prof. Bianconi 15/04/ B 23/03/ /04/ /03/ E

6 FACOLTA DI INGEGNERIA GNERIA - SEDE DI TERNI: Matematica 2 (Geometria) Prof. Pambianco 14/03/ E Corso Docente Data Orario Aula 18/03/ Fisica generale 1 Prof. Battiston 14/04/ Moduli di orientamento formativo/educazione alla scelta Questa attività è gestita dall Ufficio Orientamento dell Ateneo (si veda anche progetto orientamento in entrata di Ateneo). L attività di Orientamento è gratuita presso le scuole e rivolta solo alle classi quarte e quinte o secondo e terzo liceo classico. L'incontro dura in media un paio d'ore. Attraverso l utilizzo di materiale appositamente predisposto si affronta con gli studenti il problema della scelta del corso di studi, indicando gli strumenti e la metodologia più corretta per arrivare ad una scelta consapevole. Tale intervento risulta assolutamente funzionale rispetto alla offerta formativa che verrà affrontata successivamente. Gli incontri potranno essere realizzati presso la scuola o nelle strutture dell Ateneo di Perugia. Qui di seguito vengono indicate le date disponibili per gli incontri presso le scuole richiedenti. Mese Presso la scuola richiedente Febbraio , 18 e 25 Marzo , 11 e 25 Aprile e 15

7 Per prenotazioni contattare l ufficio Orientamento. Servizio di Consulenza (Counselling) Anche questa attività è gestita dall Ufficio Orientamento dell Ateneo (si veda anche progetto orientamento in entrata di Ateneo). Saranno offerti i seguenti servizi: a) Counselling orientativo con colloqui Si tratta di uno o più colloqui tesi ad offrire allo studente un sostegno diretto, stimolando il processo di scelta attraverso la risoluzione di eventuali nodi. I colloqui verranno effettuati presso la sede dell ufficio orientamento previa prenotazione. b) Counselling orientativo con test Per facilitare la scelta universitaria si propone la somministrazione di questionari individuali e successivo colloquio per una restituzione dei risultati, al fine di aiutare meglio lo studente a comprendere la sua motivazione e le competenze già acquisite e compiere, in tal modo, una scelta consapevole ed attiva. Per quanto riguarda la struttura dei questionari somministrati, si veda il Progetto Orientamento di Ateneo. Si rivolge sia agli studenti del penultimo e ultimo anno di scuola superiore intenzionati a proseguire gli studi universitari, che agli studenti del primo anno di università che necessitano di un ri-orientamento. Le risposte di ciascuno studente verranno acquisite, analizzate ed interpretate dagli psicologi dello Zaino (Servizio di consulenza psicologica e di sostegno allo studio). Dopo 15 giorni dallo svolgimento della prova i risultati verranno consegnati personalmente al singolo ragazzo accompagnandolo nella lettura e interpretazioni dei risultati. Per usufruire di questo servizio basta prenotarsi direttamente al servizio Lo Zaino che è attivo tutto l anno. Proposte per le famiglie Le due seguenti attività sono gestite dall Ufficio Orientamento dell Ateneo (si veda anche progetto orientamento in entrata di Ateneo). All interno dell iniziativa Open-Day il servizio Orienta.mente organizzerà l'incontro Università- Famiglia, per sostenere i genitori in questo momento delicato e importante, della vita dei loro figli. All incontro saranno presenti, accanto ai responsabili tecnici del servizio Orienta.mente, anche i rappresentanti d'ateneo di Perugia. Week-end a Perugia per famiglie, ospiti presso le strutture residenziali dell ADISU: un soggiorno gratuito per conoscere l Università, la città di Perugia e le sue offerte.

8 Contatti: I contatti sono i seguenti: Presidenza Facoltà di Ingegneria Via Duranti, 95 - S.Lucia Perugia Tel: 075/ Fax: 075/ Delegato Orientamento di Facoltà Prof. Gianluca Vinti tel: 075/ Ufficio Orientamento dell Ateneo Via della Pallotta,59 Perugia Tel: 075/ Fax: 075/ E- mail: Servizio Lo Zaino Lo Zaino è il Servizio di consulenza psicologica e di sostegno allo studio sito presso l ADISU, Via Benedetta-14 Perugia Tel.:

9 PIANO DELL OFFERTA ORIENTATIVA DI INGEGNERIA (POOI) A.A Azioni Tempistica Destinatari 1 Incontri con le Scuole presso la Facoltà: Il referente dell Orientamento di Facoltà e i membri della Commissione orientamento di Facoltà incontrano i docenti delle scuole al fine di specificare le competenze necessarie per l accesso ai corsi di studio della facoltà e discutere con loro le modalità di accesso alla Facoltà, ivi compresi i corsi introduttivi offerti dalla Facoltà 2 Presentazione della Facoltà alle scuole: spiegazione dell offerta formativa della Facoltà con indicazione degli elementi caratterizzanti e degli sbocchi occupazionali possibili. Novembre 2010 Aprile 2011 Entro Aprile/Maggio 2011 Su calendario stilato dall Ufficio Orientamento in accordo con la Facoltà. Referenti all orientamento e docenti di matematica delle scuole di secondo grado su prenotazione, gruppi di 50/100 studenti delle scuole secondarie di secondo grado nelle varie facoltà; Gestione delle prenotazioni: ufficio di orientamento che si raccorda con il delegato all orientamento della Facoltà 3 Open day: giornata di incontro e visibilità delle facoltà. Presentazione di stands e video promozionali delle Facoltà 4 Corso di Formazione insegnanti - referenti in ordine a: didattica orientativa introduzione all orientamento informazione sulle attività di orientamento dell Ateneo, sulla struttura dello stesso, sui corsi di laurea presenti 13 Aprile 2011 (da confermare) Novembre 2010 Marzo 2011 Studenti dell ultimo anno delle scuole secondarie di secondo grado Insegnanti referenti per l orientamento (contenuti e modalità specifiche concordati con l USR-Ufficio Scolastico Regionale)

10 informazione - proposta conoscenza sull attuale funzionamento dell Università Italiana di materiali, strumenti e guida all utilizzo degli stessi dei servizi orientativi complessivi del territorio 5 Lezioni di prova 6 Primo test a risposta multipla presso la Facoltà 7 Corsi introduttivi presso la Facoltà di Ingegneria entro Aprile 2011 primi di Giugno 2011 seconda e terza settimana di Settembre 2011 partecipazione libera degli studenti (sc. sec secondo grado) previa prenotazione (prenotazioni: ufficio di orientamento) Studenti degli ultimi due anni delle scuole secondarie di secondo grado e studenti che non hanno superato il test l anno precedente Rivolto agli Studenti che intendono iscriversi alla Facoltà 8 Secondo test a risposta multipla alla fine della terza settimana di Settembre 9 Terzo test a risposta multipla nel mese di Dicembre 2011 Riservato alle matricole Riservato alle matricole che non hanno superato i precedenti tests 10 Counselling orientativo: persegue l obiettivo di offrire un sostegno diretto alla persona stimolando il processo di scelta attraverso l acquisizione di capacità decisionali. Nell'ambito di questo servizio gli interventi realizzati sono il colloquio informativo, il counselling individuale d'orientamento mediante l utilizzo di test per l orientamento Il counselling orientativo viene condotto sia mediante colloqui di orientamento individuali (su prenotazione presso l Ufficio orientamento) sia mediante l utilizzo tutto l anno, su prenotazione che deve avvenire entro Gennaio 2011 presso lo Zaino Colloqui di counselling orientativo: studenti di scuola secondaria o universitari che necessitano un riorientamento (Ufficio Orientamento, su prenotazione) Conselling orientativo con test: studenti del penultimo e ultimo anno di scuola superiore intenzionati a proseguire gli studi universitari, che sono indecisi su come e che cosa scegliere, o più decisi ma con la volontà di rafforzare le loro convinzioni (Servizio lo Zaino, su

11 di colloqui e test per l orientamento scolastico-universitario (su prenotazione presso il Servizio Lo Zaino). 11 Moduli di orientamento formativo/educazione alla scelta (Lo Zaino e Ufficio orientamento) su prenotazione prenotazione,) e studenti del primo o secondo anno di università che necessitano di un ri-orientamento; Gruppi di studenti della scuola secondaria di secondo grado

OGGETTO: Linee guida Progetto PERCORSO DI ORIENTAMENTO in collaborazione con la FS Prof. Sergio.

OGGETTO: Linee guida Progetto PERCORSO DI ORIENTAMENTO in collaborazione con la FS Prof. Sergio. Distretto Scolastico N 53 Nocera Inferiore (SA) Prot. n. 1676 C/2 Nocera Superiore,18/10/2012 A tutti i docenti All attenzione della prof. Sergio FS di riferimento All attenzione di tutti i genitori Tramite

Dettagli

Programma delle attività di orientamento a.a. 2008-2009

Programma delle attività di orientamento a.a. 2008-2009 Programma delle attività di orientamento a.a. 2008-2009 Depliant informativo per i docenti orientatori delle Scuole Medie Superiori 1. Calendario delle attività di orientamento a.a. 2008-2009 - Descrizione

Dettagli

Guida Compilazione Piani di Studio on-line

Guida Compilazione Piani di Studio on-line Guida Compilazione Piani di Studio on-line SIA (Sistemi Informativi d Ateneo) Visualizzazione e presentazione piani di studio ordinamento 509 e 270 Università della Calabria (Unità organizzativa complessa-

Dettagli

PROGETTO CONTINUITA' ORIENTAMENTO

PROGETTO CONTINUITA' ORIENTAMENTO ISTITUTO COMPRENSIVO G.GALILEI Scuola dell infanzia, primaria, secondaria di primo grado VIA CAPPELLA ARIENZO TEL. 0823/755441 FAX 0823-805491 e-mail ceee08200n@istruzione.it C.M. CEIC848004 Sito web www.scuolarienzo.it

Dettagli

Articolo 1. Articolo 2. (Definizione e finalità)

Articolo 1. Articolo 2. (Definizione e finalità) UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRENTO DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E MANAGEMENT REGOLAMENTO DEL TIROCINIO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO (approvato nel Consiglio di Dipartimento del 19 febbraio 2014) Articolo 1 (Definizione

Dettagli

1. Interventi per favorire la 2. INTERVENTI FORMATIVI 3. INTERVENTI FORMATIVI. 4. Misure di ACCOMPAGNAMENTO. Programmazione Attività di Orientamento

1. Interventi per favorire la 2. INTERVENTI FORMATIVI 3. INTERVENTI FORMATIVI. 4. Misure di ACCOMPAGNAMENTO. Programmazione Attività di Orientamento Programmazione Attività di Orientamento in ingresso Anno Scolastico e Accademico 2007/2008 1. Interventi per favorire la CONTINUITÀ DIDATTICA 1a. Gruppo misto paritetico università/scuola 1b. Settimana

Dettagli

Gestione attività Orientamento In Ingresso

Gestione attività Orientamento In Ingresso 1 di 5 Gestione attività Orientamento In Ingresso ISTITUTO MAGISTRALE STATALE ELAIDE CAIROLI Liceo Linguistico Liceo delle Scienze Umane Liceo Musicale PAVIA COPIA CONTROLLATA n. Data di revisione Rev.

Dettagli

T E S T D I N G R E S S O E I S C R I Z I O N E A L C O R S O D I L A U R E A I N I N F E R M I E R I S T I C A

T E S T D I N G R E S S O E I S C R I Z I O N E A L C O R S O D I L A U R E A I N I N F E R M I E R I S T I C A T E S T D I N G R E S S O E I S C R I Z I O N E A L C O R S O D I L A U R E A I N I N F E R M I E R I S T I C A 1) VORREI ISCRIVERMI AL CORSO DI LAUREA IN INFERMIERISTICA, CHE COSA DEVO FARE? 2) QUALI

Dettagli

Progetto 5. Formazione, discipline e continuità

Progetto 5. Formazione, discipline e continuità Istituto Comprensivo Statale Lorenzo Bartolini di Vaiano Piano dell Offerta Formativa Scheda di progetto Progetto 5 Formazione, discipline e continuità I momenti dedicati all aggiornamento e all autoaggiornamento

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004

CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004 CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004 REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DEL TIROCINIO E DELL ESAME FINALE PER IL CONSEGUIMENTO DEL TITOLO DI STUDIO Art. 1 Ambito di applicazione Il presente

Dettagli

Corso di laurea in Ingegneria Meccanica Dipartimento di Ingegneria

Corso di laurea in Ingegneria Meccanica Dipartimento di Ingegneria UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA Corso di laurea in Ingegneria Meccanica Dipartimento di Ingegneria Obiettivi didattici INGEGNERIA MECCANICA La conoscenza della matematica, dell'informatica e delle scienze

Dettagli

Borsa studio. UNIverso http://universo.miur.it/ Ricerca corsi universitari. Orientamento universitario UNIVERSITALY

Borsa studio. UNIverso http://universo.miur.it/ Ricerca corsi universitari. Orientamento universitario UNIVERSITALY UNIVERSITALY Borsa studio Orientamento universitario SUMMER SCHOOL Corr.Fiorentino LUISS ROMA UNIverso http://universo.miur.it/ Ricerca corsi universitari Open Days di Ateneo Giornate di orientamento per

Dettagli

Progetto Scuola Università di Firenze in continuità. Test di Orientamento di Ateneo per le Classi IV delle Scuole Secondarie di Secondo Grado

Progetto Scuola Università di Firenze in continuità. Test di Orientamento di Ateneo per le Classi IV delle Scuole Secondarie di Secondo Grado Progetto Scuola Università di Firenze in continuità Test di Orientamento di Ateneo per le Classi IV delle Scuole Secondarie di Secondo Grado COMITATO SCIENTIFICO o Benedetto Allotta - Delegato all orientamento,

Dettagli

Facilitare, per quanto possibile, i contatti fra lo studente e la scuola italiana.

Facilitare, per quanto possibile, i contatti fra lo studente e la scuola italiana. Liceo Scientifico Statale Piero Gobetti di Torino Mobilità degli Studenti - Regolamento d Istituto a.s. 2015/16 Il documento presente si rivolge ai Genitori, agli Studenti e ai Docenti e costituisce norma,

Dettagli

Carta dei servizi di orientamento e tutorato

Carta dei servizi di orientamento e tutorato Carta dei servizi di orientamento e tutorato Che cosa è Dopo la scuola superiore In questa carta dei servizi vengono riassunte le attività di orientamento e tutorato offerte dal Dipartimento di Arezzo.

Dettagli

DIZIONARIO UNIVERSITARIO

DIZIONARIO UNIVERSITARIO DIZIONARIO UNIVERSITARIO ANNO ACCADEMICO L anno accademico può essere suddiviso in due periodi dell anno in cui frequentare le lezioni e dare gli esami. In genere il primo periodo dura da ottobre a gennaio,

Dettagli

Percorso di orientamento sui saperi minimi (P.O.S.M.)

Percorso di orientamento sui saperi minimi (P.O.S.M.) Percorso di orientamento sui saperi minimi (P.O.S.M.) Il progetto nasce da una collaborazione fra la Facoltà di Economia e l ITCS G.Oberdan di Treviglio nell ambito delle attività di orientamento di entrambe

Dettagli

Il Master in Didattica delle Scienze per Insegnanti di Scuola Primaria dell Università di Torino

Il Master in Didattica delle Scienze per Insegnanti di Scuola Primaria dell Università di Torino La qualità nell'insegnamento delle scienze Convegno conclusivo del Master sulla Didattica delle scienze Università degli Studi di Milano-Bicocca, 9-10 novembre 2009 Il Master in Didattica delle Scienze

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO Liceo Statale James Joyce

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO Liceo Statale James Joyce Premessa (SCAMBI EDUCATIVI INDIVIDUALI) ESPERIENZE EDUCATIVE ALL ESTERO Le norme che regolano le Esperienze educative all Estero (gli scambi scolastici) sono poche e, in ogni caso, la premessa da tener

Dettagli

POLITECNICO DI TORINO

POLITECNICO DI TORINO POLITECNICO DI TORINO ORIENTAMENTO 2010-2011 Delegato di Ateneo per l orientamento: l Prof.ssa Anita Tabacco Azioni per l Orientamento Il progetto di orientamento formativo 10/11: matematica e fisica rappresentazione

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI FACOLTÁ DI SCIENZE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI FACOLTÁ DI SCIENZE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI FACOLTÁ DI SCIENZE MODALITÁ DI ACCESSO AI CORSI DI LAUREA AD ACCESSO LIBERO IN: CHIMICA FISICA MATEMATICA - SCIENZE GEOLOGICHE A.A. 2015/2016 STRUTTURA DELLA PROVA DI

Dettagli

Smart School Mobility

Smart School Mobility Direzione Centrale Cultura e Educazione ITER, Istituzione Torinese per una Educazione Responsabile Laboratorio Città Sostenibile ITER MIUR Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte Provincia di Torino

Dettagli

Istituto di Istruzione Superiore Guglielmo Oberdan

Istituto di Istruzione Superiore Guglielmo Oberdan Circ. n. 226 Treviglio, 19/01/2015 - Agli Studenti delle classi 4^ e 5^ - Ai Docenti Oggetto: Orientamento universitario: Università Bicocca Milano Si trasmette l attività complessiva dell orientamento

Dettagli

TIROCINIO FORMATIVO ATTIVO

TIROCINIO FORMATIVO ATTIVO 2. TIROCINIO FORMATIVO ATTIVO Il Tirocinio Formativo Attivo (TFA) è un corso abilitante all insegnamento istituito dalle università. Esso ha durata annuale e attribuisce, tramite un esame finale sostenuto

Dettagli

Università di Parma Facoltà di Ingegneria. Polo Tecnologico Nettuno

Università di Parma Facoltà di Ingegneria. Polo Tecnologico Nettuno Università di Parma Facoltà di Ingegneria Polo Tecnologico Nettuno Guida ai servizi FINALITÀ...2 COORDINATORE...3 SEGRETERIA DIDATTICA E CEDI...4 TUTORI...5 DATI UTILI...6 Finalità L obiettivo di questa

Dettagli

Orientamento in uscita - Università

Orientamento in uscita - Università ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE G. FALCONE - ASOLA (MN) Orientamento in uscita - Università prof. Ruggero Remaforte A.S.. 2012/2013 Premettendo che per orientare bisogna attivare non solo strumenti ma anche

Dettagli

L AQUILONE vola alto

L AQUILONE vola alto onlus PROGETTO CULTURA L AQUILONE vola alto intrecciamo le nostre vite per poterle vivere al meglio. Scuole primarie PREMESSA Far cultura è uno dei fini statutari dell Associazione. Nel rispetto di tale

Dettagli

Facoltà: SCIENZE STATISTICHE Corso: 8053 - FINANZA, ASSICURAZIONI E IMPRESA (L) Ordinamento: DM270 Titolo: FINANZA, ASSICURAZIONI E IMPRESA Testo: SCUOLA DI ECONOMIA, MANAGEMENT E STATISTICA Regolamento

Dettagli

CONVENZIONE PER LO SVILUPPO DI PERCORSI FORMATIVI UNIVERSITARI TRIENNALI PER GLI STUDENTI DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE TRA

CONVENZIONE PER LO SVILUPPO DI PERCORSI FORMATIVI UNIVERSITARI TRIENNALI PER GLI STUDENTI DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE TRA CONVENZIONE PER LO SVILUPPO DI PERCORSI FORMATIVI UNIVERSITARI TRIENNALI PER GLI STUDENTI DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE TRA L Università Ca Foscari Venezia, indicata nel prosieguo come Università,

Dettagli

CONCORSO PER ACCADEMIA NAVALE:

CONCORSO PER ACCADEMIA NAVALE: CONCORSO PER ACCADEMIA NAVALE: In data 15 gennaio 2016 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il bando di concorso per l ammissione alla prima classe dell Accademia Navale di Livorno, Istituto d eccellenza

Dettagli

Statistica Aziendale Avanzata

Statistica Aziendale Avanzata PROGRAMMA del corso, informazioni e fonti bibliografiche Statistica Aziendale Avanzata Modulo A / Modulo B Organizzazione del corso Anno Accademico 2014/15 Codice 91019 Docente responsabile prof.ssa Silvia

Dettagli

Scuola di Lettere e Beni culturali

Scuola di Lettere e Beni culturali Scuola di Lettere e Beni culturali LAUREA IN CULTURE E TECNICHE DELLA MODA CLASSE L- 3 REGOLAMENTO DIDATTICO DI CORSO DI STUDIO PARTE NORMATIVA Art. 1 Requisiti per l'accesso al corso Requisiti di accesso

Dettagli

Sede: Misano di Gera d Adda. Ordine di scuola: Scuola Primaria. Titolo del progetto: Informatica Scuola Primaria

Sede: Misano di Gera d Adda. Ordine di scuola: Scuola Primaria. Titolo del progetto: Informatica Scuola Primaria Sede: Misano di Gera d Adda Ordine di scuola: Scuola Primaria Titolo del progetto: Informatica Scuola Primaria Docente responsabile: Simona Pontoglio Destinatari: tutti gli alunni della scuola Docenti

Dettagli

ORIENTAMENTO ALL UNIVERSITA

ORIENTAMENTO ALL UNIVERSITA ORIENTAMENTO ALL UNIVERSITA Proposte formative e informative per l a.s. 2013-2014 U.O.C. Orientamento, Stage, Placement Viale Europa, 39 25133 Brescia tel. 030 2016083, e-mail orientamento@amm.unibs.it

Dettagli

PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA. Parte I

PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA. Parte I PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA Parte I 1) Ente proponente il progetto : Università degli Studi di Firenze-Polo Scientifico di Sesto Fiorentino 2) Indirizzo : viale delle

Dettagli

SEZIONE NONA FACOLTÀ DI SCIENZE BANCARIE, FINANZIARIE E ASSICURATIVE ART. 1

SEZIONE NONA FACOLTÀ DI SCIENZE BANCARIE, FINANZIARIE E ASSICURATIVE ART. 1 SEZIONE NONA FACOLTÀ DI SCIENZE BANCARIE, FINANZIARIE E ASSICURATIVE ART. 1 Alla Facoltà di Scienze bancarie, finanziarie e assicurative afferiscono i seguenti corsi di laurea di specialistica: a) corso

Dettagli

Carta dei servizi di orientamento e tutorato

Carta dei servizi di orientamento e tutorato Dipartimento di Scienze della formazione, scienze umane e della comunicazione interculturale Viale L. Cittadini 33, Arezzo Carta dei servizi di orientamento e tutorato Carta dei servizi di orientamento

Dettagli

DIPLOMA ACCADEMICO SPERIMENTALE DI II LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI

DIPLOMA ACCADEMICO SPERIMENTALE DI II LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI DIPLOMA ACCADEMICO SPERIMENTALE DI II LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI INDIRIZZO INTERPRETATIVO-COMPOSITIVO (Decreto M.I.U.R. dell 8 gennaio 2004 Autorizzazione A.F.A.M. prot. 4114 del 9 Settembre 2004)

Dettagli

Corso di Laurea in Informatica

Corso di Laurea in Informatica Università degli Studi di Parma Dipartimento di Matematica e Informatica Corso di Laurea in Informatica Laurea di primo livello Classe L-31 Scienze e Tecnologie Informatiche (studenti immatricolati negli

Dettagli

Il Test d ingresso per la Facoltà à di Scienze. PISA 3 dicembre 2008

Il Test d ingresso per la Facoltà à di Scienze. PISA 3 dicembre 2008 Il Test d ingresso per la Facoltà à di Scienze PISA 3 dicembre 2008 SOMMARIO Il documento ufficiale Esempio di test I punti del documento ufficiale della Conferenza delle Facoltà di Scienze Necessità di

Dettagli

Verso la Scuola Secondaria di II grado

Verso la Scuola Secondaria di II grado Verso la Scuola Secondaria di II grado Il passaggio dalla Scuola Secondaria di I grado alla Scuola Secondaria di Secondo Grado costituisce spesso un momento difficile se non è accompagnato da iniziative

Dettagli

INNOVATION LAB DISABILITY MANAGEMENT

INNOVATION LAB DISABILITY MANAGEMENT INNOVATION LAB DISABILITY MANAGEMENT Sommario Storia e Struttura... 2 Oggetto di indagine dell Innovation Lab... 3 A chi è indirizzato l Innovation Lab... 3 Metodologia di lavoro... 3 Obiettivi e output...

Dettagli

PROGETTO L.I.R.E.S. (LETTURA INTEGRATA RISULTATI ESITI SCOLASTICI) LETTURA INTEGRATA FRA RETI DI SCUOLE SULLA VALUTAZIONE

PROGETTO L.I.R.E.S. (LETTURA INTEGRATA RISULTATI ESITI SCOLASTICI) LETTURA INTEGRATA FRA RETI DI SCUOLE SULLA VALUTAZIONE PROGETTO L.I.R.E.S. (LETTURA INTEGRATA RISULTATI ESITI SCOLASTICI) LETTURA INTEGRATA FRA RETI DI SCUOLE SULLA VALUTAZIONE L I.S.I.S.S. Maironi da Ponte ritiene importante dedicare una attenzione specifica

Dettagli

PROPOSTA DI PACCHETTO DI ORIENTAMENTO

PROPOSTA DI PACCHETTO DI ORIENTAMENTO PROPOSTA DI PACCHETTO DI ORIENTAMENTO MOMENTI DI ORIENTAMENTO Obiettivi INDICE Bilancio delle Competenze e Consapevolezza delle Vocazioni...4 La Gestione del Cambiamento...4 Momenti e iniziative sul tema

Dettagli

1) Orientarsi nella scuola, conoscenza di spazi e persona della scuola secondaria

1) Orientarsi nella scuola, conoscenza di spazi e persona della scuola secondaria PROGETTO ORIENTAMENTO La scuola secondaria di primo grado è per sua finalità orientativa in quanto favorisce l iniziativa del soggetto per il proprio sviluppo e lo pone in condizione di conquistare la

Dettagli

QUESTIONARIO. Grazie

QUESTIONARIO. Grazie QUESTIONARIO Il questionario, anonimo, serve a rilevare in modo sistematico le opinioni degli studenti che hanno completato un corso di studi. Queste conoscenze potranno aiutare a valutare la qualità dei

Dettagli

Sarà cura dei Coordinatori di classe coordinare l attività di accoglienza delle loro classi sino alle 12.00.

Sarà cura dei Coordinatori di classe coordinare l attività di accoglienza delle loro classi sino alle 12.00. COMUNICATO n. 05 /DIR AI COORDINATORI AI DOCENTI DELLE CLASSI PRIME Oggetto: ACCOGLIENZA CLASSI PRIME I docenti dei Consigli delle classi prime sono convocati venerdì 11 settembre alle ore 8.00 per l attività

Dettagli

PROGETTAZIONE PIANO DI PROGETTO. Orientamento in uscita e stage formativo WALTER ORNAGHI

PROGETTAZIONE PIANO DI PROGETTO. Orientamento in uscita e stage formativo WALTER ORNAGHI PIANO DI PROGETTO PROGETTO RESPONSABILE PROGETTO OUT Orientamento in uscita e stage formativo WALTER ORNAGHI Studentesse e studenti del IV e V anno dell Istituto DESTINATARI Docenti di scienze sociali

Dettagli

Attività di stage in azienda per docenti e alunni

Attività di stage in azienda per docenti e alunni Premessa Attività di stage in azienda per docenti e alunni Progetto di stage Docenti in Azienda - collaborazione con Ufficio Regionale per la Liguria e Confindustria di Genova fa parte delle iniziative

Dettagli

1. I titoli conseguiti presso le Università consigliate vengono riconosciuti?

1. I titoli conseguiti presso le Università consigliate vengono riconosciuti? DOMANDE FREQUENTI Palermo, Largo Esedra nr.3, tel. 091 6254431 ONLUS 1. I titoli conseguiti presso le Università consigliate vengono riconosciuti? Le Università sono pubbliche o private riconosciute dal

Dettagli

Riferimenti normativi: DM 42/07 E 80/07 OM N 92/07 Legge n 1/07

Riferimenti normativi: DM 42/07 E 80/07 OM N 92/07 Legge n 1/07 Riferimenti normativi: DM 42/07 E 80/07 OM N 92/07 Legge n 1/07 Al termine del primo trimestre ( dicembre) Alla fine del mese di marzo inizio aprile ( valutazione intermedia) Alla fine dell anno scolastico.

Dettagli

PROGETTO STUD. I. O. STUDENTI IN ORIENTAMENTO

PROGETTO STUD. I. O. STUDENTI IN ORIENTAMENTO PROGETTO STUD. I. O. STUDENTI IN ORIENTAMENTO 1 Esistono difficoltà di accesso degli studenti all Università rilevate dagli esiti dei test di ingresso. 2 A ciò si aggiunge il ritardo negli studi universitari

Dettagli

PROGRAMMAZIONE PERSONALE DEL DOCENTE a. s. 2012/2013

PROGRAMMAZIONE PERSONALE DEL DOCENTE a. s. 2012/2013 PROGRAMMAZIONE PERSONALE DEL DOCENTE a. s. 2012/2013 Docente: Elvio SILVESTRIN Materia: GESTIONE DEL CANTIERE E SICUREZZA Classe: 3A CAT Indirizzo: Geometri Testi in adozione: Gestione del cantiere e sicurezza,

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN OTTICA E OPTOMETRIA (LAUREA DI PRIMO LIVELLO) MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2007-2008

CORSO DI LAUREA IN OTTICA E OPTOMETRIA (LAUREA DI PRIMO LIVELLO) MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2007-2008 UNIVERSITA DEL SALENTO FACOLTA DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI CORSO DI LAUREA IN OTTICA E OPTOMETRIA (LAUREA DI PRIMO LIVELLO) MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2007-2008 Nel seguito saranno

Dettagli

Master in Europrogettazione

Master in Europrogettazione Master in Europrogettazione Marzo Aprile 2013 4 Edizione Milano Bruxelles Due moduli in Italia* e uno a Bruxelles con consegna dell attestato finale di partecipazione Basato sulle linee guida di Europa

Dettagli

6 - LAUREANDI. 2. Quali sono le scadenze entro le quali devo presentare la documentazione per l ammissione all esame di laurea?

6 - LAUREANDI. 2. Quali sono le scadenze entro le quali devo presentare la documentazione per l ammissione all esame di laurea? 6 - LAUREANDI 1. Quali sono le sessioni previste per l esame di laurea? Le sessioni sono quattro; quella estiva che si svolge nel mese di Luglio, la 1^ autunnale con sedute nel mese di Ottobre, la 2^ autunnale

Dettagli

UNIVERSITA` DEL SALENTO Facolta` di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

UNIVERSITA` DEL SALENTO Facolta` di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali UNIVERSITA` DEL SALENTO Facolta` di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Regolamento didattico del Corso di Laurea di I livello in OTTICA e OPTOMETRIA Il Regolamento Didattico specifica gli aspetti

Dettagli

DOCENTI Docenti universitari provenienti da università Statali e Pontificie; professionisti, ricercatori, esperti del settore italiani e stranieri.

DOCENTI Docenti universitari provenienti da università Statali e Pontificie; professionisti, ricercatori, esperti del settore italiani e stranieri. OBIETTIVI FORMATIVI Scopo del Master è di consentire l approfondimento delle tematiche della progettazione, dell adeguamento e del recupero degli Edifici per il culto. DOCENTI Docenti universitari provenienti

Dettagli

Master in Europrogettazione

Master in Europrogettazione Master in Europrogettazione DICEMBRE 2012 FEBBRAIO 2013 Milano Lecce Bruxelles Vuoi capire cosa significa Europrogettista? Vuoi essere in grado di presentare un progetto alla Commissione Europea? Due moduli

Dettagli

Allegato: PIANO NAZIONALE L2 INTERVENTI PER L INSEGNAMENTO / APPRENDIMENTO DI ITALIANO L2 PER ALUNNI DI RECENTE IMMIGRAZIONE DI SCUOLA SECONDARIA DI

Allegato: PIANO NAZIONALE L2 INTERVENTI PER L INSEGNAMENTO / APPRENDIMENTO DI ITALIANO L2 PER ALUNNI DI RECENTE IMMIGRAZIONE DI SCUOLA SECONDARIA DI Allegato: PIANO NAZIONALE L2 INTERVENTI PER L INSEGNAMENTO / APPRENDIMENTO DI ITALIANO L2 PER ALUNNI DI RECENTE IMMIGRAZIONE DI SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO E SECONDO GRADO Il fenomeno della elevata presenza

Dettagli

L unica linguaggi, consueti. domande e ambiti imprevisti o, comunque, diversi, in generale, da quelli più

L unica linguaggi, consueti. domande e ambiti imprevisti o, comunque, diversi, in generale, da quelli più GIOCHI MATEMATICI ANNO SCOLASTICO PER 2009 SCUOLA - 2010 PRIMARIA Il di Centro Gruppo Matematica di ricerca F. Enriques sulla didattica dell'università della matematica degli Studi nella scuola di Milano,

Dettagli

Facoltà: ECONOMIA - SEDE DI RIMINI Corso: 8847 - ECONOMIA DEL TURISMO (L) Ordinamento: DM270 Titolo: ECONOMIA DEL TURISMO Testo: SCUOLA DI ECONOMIA, MANAGEMENT E STATISTICA Sede Di Rimini Corso di Laurea

Dettagli

- OLIMPIADI DI PROBLEM SOLVING - Informatica e pensiero algoritmico nella scuola dell'obbligo

- OLIMPIADI DI PROBLEM SOLVING - Informatica e pensiero algoritmico nella scuola dell'obbligo Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema

Dettagli

Rilevazione dell opinione degli Studenti e dei Docenti sugli insegnamenti Linee guida

Rilevazione dell opinione degli Studenti e dei Docenti sugli insegnamenti Linee guida UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BARI Presidio della Qualità di Ateneo Polo Centrale Rilevazione dell opinione degli Studenti e dei Docenti sugli insegnamenti Linee guida 13 novembre 2014 Sommario 1. Premessa...

Dettagli

Alternanza scuola lavoro: che cosa significa

Alternanza scuola lavoro: che cosa significa Alternanza scuola lavoro: che cosa significa È una modalità didattica realizzata in collaborazione fra scuole e imprese per offrire ai giovani competenze spendibili nel mercato del lavoro e favorire l

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO Scadenze amministrative per l anno accademico 2012-2013 Per l anno accademico 2012-2013 le scadenze amministrative di seguito riportate che devono essere osservate necessariamente per tutti i corsi di

Dettagli

STRUTTURA CONTENUTI E SCADENZE SCHEDA SUA CDS. Anno Accademico 2014/2015

STRUTTURA CONTENUTI E SCADENZE SCHEDA SUA CDS. Anno Accademico 2014/2015 STRUTTURA CONTENUTI E SCADENZE SCHEDA SUA CDS Anno Accademico 2014/2015 PERCHE LA SCHEDA SUA CDS? L Obiettivo della scheda SUA-CdS non è puramente compilativo; tale strumento vuole essere una guida ad

Dettagli

WORKSHOP FORMATIVO PER PSICOLOGI LO SPORTELLO DI ASCOLTO A SCUOLA Strumenti per lavorare come psicologo nella scuola 10/24 maggio 2013

WORKSHOP FORMATIVO PER PSICOLOGI LO SPORTELLO DI ASCOLTO A SCUOLA Strumenti per lavorare come psicologo nella scuola 10/24 maggio 2013 Centro di psicologia per la Famiglia Il Nido e il Volo Consulenza psicologica infanzia adolescenza e età edulta Via dei Furi, 43 Roma (M Porta Furba) WORKSHOP FORMATIVO PER PSICOLOGI LO SPORTELLO DI ASCOLTO

Dettagli

LE SCUOLE SECONDARIE DI II GRADO, STATALI E PARITARIE, DELLA PROVINCIA VI ACCOLGONO OPEN DAY 2010/2011

LE SCUOLE SECONDARIE DI II GRADO, STATALI E PARITARIE, DELLA PROVINCIA VI ACCOLGONO OPEN DAY 2010/2011 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Ufficio XIV Lecco Ufficio Autonomia LE SCUOLE SECONDARIE DI II GRADO, STATALI E PARITARIE, DELLA

Dettagli

LABORATORIO Professione psicologo

LABORATORIO Professione psicologo Università degli Studi di Milano-Bicocca Facoltà di Psicologia Corso di laurea in Scienze e tecniche psicologiche LABORATORIO Professione psicologo AA. 2010-2011 2011-1 - UNO SPUNTO PROVOCATORIO Siamo

Dettagli

Istituto Comprensivo Alto Orvietano FABRO

Istituto Comprensivo Alto Orvietano FABRO MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE DELL UMBRIA Istituto Comprensivo Alto Orvietano FABRO PROTOCOLLO ACCOGLIENZA ALUNNI STRANIERI PREMESSA Relativamente

Dettagli

proposta di personalizzazione per gli studenti ai fini del conseguimento diploma secondaria I grado

proposta di personalizzazione per gli studenti ai fini del conseguimento diploma secondaria I grado proposta di personalizzazione per gli studenti ai fini del conseguimento diploma secondaria I grado Il percorso si articola su moduli che intendono rafforzare le competenze di base ed investire sulle competenze

Dettagli

Egregio Dirigente, INVALSI Villa Falconieri - Via Borromini, 5-00044 Frascati RM tel. 06 941851 - fax 06 94185215 www.invalsi.it - c.f.

Egregio Dirigente, INVALSI Villa Falconieri - Via Borromini, 5-00044 Frascati RM tel. 06 941851 - fax 06 94185215 www.invalsi.it - c.f. Egregio Dirigente, Le scrivo per informarla che sono state avviate le procedure per la realizzazione della rilevazione degli apprendimenti degli studenti per l anno scolastico 2009/10 nell ambito del Servizio

Dettagli

TECNICHE DELLA PREVENZIONE NELL'AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO (AB. ALLA PROF. SANITARIA DI TECNICO DELLA PREV. NELL'AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO)

TECNICHE DELLA PREVENZIONE NELL'AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO (AB. ALLA PROF. SANITARIA DI TECNICO DELLA PREV. NELL'AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO) Page 1 of 5 Facoltà: Corso: Ordinamento: DM270 MEDICINA E CHIRURGIA 8487 - TECNICHE DELLA PREVENZIONE NELL'AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TECNICO DELLA PREVENZIONE

Dettagli

Ingegneria Meccanica

Ingegneria Meccanica Ingegneria Meccanica (Classe L-9 Ingegneria Industriale) Presentazione alla matricole Prof. Gian Luca Garagnani Presidente CUCdL Area Industriale Sommario Presentazione piano di studio Come studiare a

Dettagli

Vademecum per il sostegno. Pratiche condivise di integrazione all interno del Consiglio di classe

Vademecum per il sostegno. Pratiche condivise di integrazione all interno del Consiglio di classe Vademecum per il sostegno Pratiche condivise di integrazione all interno del Consiglio di classe Gli strumenti della programmazione DIAGNOSI FUNZIONALE: descrive la situazione clinicofunzionale dello stato

Dettagli

Prove di ammissione Corsi Triennali Lingue e Letterature Straniere (Bologna) Lingue Mercati e Culture dell Asia (Bologna)

Prove di ammissione Corsi Triennali Lingue e Letterature Straniere (Bologna) Lingue Mercati e Culture dell Asia (Bologna) Scuola di Lingue e Letterature, Traduzione e Interpretazione Prove di ammissione Corsi Triennali Lingue e Letterature Straniere (Bologna) Lingue Mercati e Culture dell Asia (Bologna) Ammissione ai Corsi

Dettagli

Progetto DAVID Insieme per la sicurezza

Progetto DAVID Insieme per la sicurezza Incontri di sensibilizzazione alla sicurezza stradale rivolti agli studenti delle scuole superiori Il progetto è un programma di incontri nelle scuole superiori, organizzati dalla Polizia Municipale in

Dettagli

Dipartimenti di Fisica, Matematica Ingegneria e Scienza dell Informazione CIBIO - Centro di Biologia Integrata

Dipartimenti di Fisica, Matematica Ingegneria e Scienza dell Informazione CIBIO - Centro di Biologia Integrata Dipartimenti di Fisica, Matematica Ingegneria e Scienza dell Informazione CIBIO - Centro di Biologia Integrata Lauree Triennali e Magistrali Linee Guida per l apprendimento delle lingue Centro Linguistico

Dettagli

NORME PER L AMMISSIONE

NORME PER L AMMISSIONE Facoltà di Psicologia NORME PER L AMMISSIONE Corsi di Laurea Magistrale: Psicologia clinica e promozione della salute: persona, relazioni familiari e di comunità 120 posti Psicologia dello sviluppo e dei

Dettagli

COMMISSIONE FORMAZIONE

COMMISSIONE FORMAZIONE COMMISSIONE FORMAZIONE ORDINE DEGLI ASSISTENTI SOCIALI Componenti Barbara Giacconi Silvia Eugeni Michela Bomprezzi Orazio Coppe N. incontri 12 Obbiettivi inizi 1. Dialogo e confronto con gli iscritti.

Dettagli

Lauree magistrali Tirocini e stage: cosa sono Il tirocinio formativo e di orientamento è un periodo di formazione in strutture organizzative (enti,

Lauree magistrali Tirocini e stage: cosa sono Il tirocinio formativo e di orientamento è un periodo di formazione in strutture organizzative (enti, Lauree magistrali Tirocini e stage: cosa sono Il tirocinio formativo e di orientamento è un periodo di formazione in strutture organizzative (enti, aziende, ecc.) che offre agli studenti l'occasione per

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI G. d ANNUNZIO - FACOLTA DI SCIENZE MANAGERIALI REGOLAMENTO PER IL RICONOSCIMENTO DEI CREDITI 1

UNIVERSITA DEGLI STUDI G. d ANNUNZIO - FACOLTA DI SCIENZE MANAGERIALI REGOLAMENTO PER IL RICONOSCIMENTO DEI CREDITI 1 UNIVERSITA DEGLI STUDI G. d ANNUNZIO - FACOLTA DI SCIENZE MANAGERIALI REGOLAMENTO PER IL RICONOSCIMENTO DEI CREDITI 1 Art. 1 - Riconoscimento dei crediti universitari. Art. 2 - Competenza. 1 ART. 23 Regolamento

Dettagli

SOMMARIO. 2003 Gruppo 4 - All right reserved 1

SOMMARIO. 2003 Gruppo 4 - All right reserved 1 SOMMARIO STUDIO DEL DOMINIO DI APPLICAZIONE...2 Introduzione...2 Overview del sistema...2 Specificità del progetto 2...2 Utente generico...3 Studente...3 Docente...3 Amministratore di sistema...3 GLOSSARIO...4

Dettagli

LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN GIURISPRUDENZA. Linee guida per l apprendimento delle lingue

LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN GIURISPRUDENZA. Linee guida per l apprendimento delle lingue LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN GIURISPRUDENZA Linee guida per l apprendimento delle lingue 1 1. Prima lingua obbligatoria... 3 1.1. Prova di conoscenza B1: COME... 3 1.2. Prova di conoscenza B1: DOVE

Dettagli

OFFERTE DI TU/STAGE E MODALITA DI ACCESSO Consultando il sito http://www.polimi.it/stage si potranno avere tutte le informazioni.

OFFERTE DI TU/STAGE E MODALITA DI ACCESSO Consultando il sito http://www.polimi.it/stage si potranno avere tutte le informazioni. TIROCINIO UNIVERSITARIO (TU) Il TU fa parte del curriculum didattico e comporta l acquisizione di un predeterminato numero di crediti. Per il Corso di Laurea in Ingegneria Informatica, AA. 2006/7, i crediti

Dettagli

Master universitario di primo livello Istituto di Studi Ecumenici S. Bernardino Venezia Anno accademico 2014-2015

Master universitario di primo livello Istituto di Studi Ecumenici S. Bernardino Venezia Anno accademico 2014-2015 TEOLOGIA ECUMENICA RIFORMA DELLA CHIESA E CONVERSIONE Master universitario di primo livello Istituto di Studi Ecumenici S. Bernardino Venezia Anno accademico 2014-2015 1 ISTITUZIONE L Istituto di Studi

Dettagli

Proposta Alpha Test a.s. 2015/2016

Proposta Alpha Test a.s. 2015/2016 Proposta Alpha Test a.s. 2015/2016 Preparazione ai test d accesso all Università Collegio Villoresi San Giuseppe Indice Alpha Test Proposta Alpha Test Come aderire alle proposte Simulazione dei test d

Dettagli

Anno scolastico 2012/2013. MATERIA : Laboratorio di organizzazione e gestione dei servizi ristorativi

Anno scolastico 2012/2013. MATERIA : Laboratorio di organizzazione e gestione dei servizi ristorativi ISTITUTO STATALE D'ISTRUZIONE SUPERIORE IPSSAR S.MARTA E AGGREGATO IPSSCT G.BRANCA PESARO Strada delle Marche, 1 61100 Pesaro Tel. 0721/37221 Fax 0721/31924 C.F. n.80005210416 http://www.alberghieropesaro.it

Dettagli

Facoltà di Giurisprudenza Programmazione didattica a.a. 2012/2013 LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN GIURISPRUDENZA

Facoltà di Giurisprudenza Programmazione didattica a.a. 2012/2013 LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN GIURISPRUDENZA Facoltà di Giurisprudenza Programmazione didattica a.a. 2012/2013 LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN GIURISPRUDENZA Prima lingua obbligatoria INGLESE /TEDESCO/FRANCESE/SPAGNOLO (a scelta) ITALIANO (obbligatoria

Dettagli

Progetto ORIENTA. www.calabriaorienta.it. Comitato Tecnico di monitoraggio. 20 luglio 2012

Progetto ORIENTA. www.calabriaorienta.it. Comitato Tecnico di monitoraggio. 20 luglio 2012 Progetto ORIENTA www.calabriaorienta.it Comitato Tecnico di monitoraggio 20 luglio 2012 progetto Orienta, Comitato Tecnico di monitoraggio, sda al 20.07.12 - pag. 1/5 IL CONTESTO PROGETTUALE "L orientamento

Dettagli

SESSIONE ANTICIPATA PER GLI STUDENTI DELLE SCUOLE SUPERIORI. 17-31 marzo 2015. Informazioni e istruzioni. per gli Studenti

SESSIONE ANTICIPATA PER GLI STUDENTI DELLE SCUOLE SUPERIORI. 17-31 marzo 2015. Informazioni e istruzioni. per gli Studenti Conferenza Nazionale dei Presidenti e dei Direttori delle Strutture Universitarie di Scienze e Tecnologie Piano Nazionale Lauree Scientifiche VERIFICA DELLE CONOSCENZE PER L INGRESSO SESSIONE ANTICIPATA

Dettagli

LA FUNZIONE DOCENTE NELLA SCUOLA CHE CAMBIA: METODOLOGIA, DOCIMOLOGIA E STRUMENTI STATISTICI

LA FUNZIONE DOCENTE NELLA SCUOLA CHE CAMBIA: METODOLOGIA, DOCIMOLOGIA E STRUMENTI STATISTICI Master universitario di I livello in LA FUNZIONE DOCENTE NELLA SCUOLA CHE CAMBIA: METODOLOGIA, DOCIMOLOGIA E STRUMENTI STATISTICI (MA01) Presentazione a.a. 2012-2013 II EDIZIONE Il Centro Servizi Territoriali

Dettagli

PROGETTAZIONE AVANZATA DELL'INSEGNAMENTO DELLA LINGUA E CULTURA ITALIANE A STRANIERI ITALS 2 LIVELLO II - EDIZIONE X A.A.

PROGETTAZIONE AVANZATA DELL'INSEGNAMENTO DELLA LINGUA E CULTURA ITALIANE A STRANIERI ITALS 2 LIVELLO II - EDIZIONE X A.A. PROGETTAZIONE AVANZATA DELL'INSEGNAMENTO DELLA LINGUA E CULTURA ITALIANE A STRANIERI ITALS 2 LIVELLO II - EDIZIONE X A.A. 2015-2016 Presentazione Il Master ha lo scopo di qualificare sul piano glottodidattico:

Dettagli

DOMANDE FREQUENTI. Quali sono le modalità per partecipare al concorso della Scuola Superiore di Catania?

DOMANDE FREQUENTI. Quali sono le modalità per partecipare al concorso della Scuola Superiore di Catania? DOMANDE FREQUENTI Si riportano di seguito alcune domande frequenti sul bando di ammissione alla Scuola Superiore di Catania. Si raccomanda, comunque, di leggere attentamente il bando di ammissione prima

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL PIANO DI STUDI ON-LINE

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL PIANO DI STUDI ON-LINE GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL PIANO DI STUDI ON-LINE Aggiornata al 25/11/2011 A cura del Servizio Help On-line Direzione Pianificazione, Valutazione e Formazione Sistema integrato per la gestione della didattica

Dettagli

PROGETTO TANDEM SCUOLA UNIVERSITA VERONA 2015-2016. RIUNIONE INFORMATIVA c/o Liceo N. Copernico Verona

PROGETTO TANDEM SCUOLA UNIVERSITA VERONA 2015-2016. RIUNIONE INFORMATIVA c/o Liceo N. Copernico Verona PROGETTO TANDEM SCUOLA UNIVERSITA VERONA 2015-2016 RIUNIONE INFORMATIVA c/o Liceo N. Copernico Verona CHE COS E IL PROGETTO TANDEM Il Progetto Tandem, che è alla quattordicesima edizione, è una proposta

Dettagli

Junior ORIENTAMENTO ALLA SCELTA DELLA SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO

Junior ORIENTAMENTO ALLA SCELTA DELLA SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO Junior ORIENTAMENTO ALLA SCELTA DELLA SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO Junior Orientamento alla scelta COS E MagellanoJunior è una batteria di 8 test messa a punto da un gruppo di ricercatori dell Università

Dettagli

La scelta universitaria

La scelta universitaria 1 La scelta universitaria È una scelta importante che va fatta seguendo le proprie inclinazioni e il proprio talento È la prima vera decisione che ha un peso fondamentale nel futuro di un individuo, va

Dettagli