Sopra. Adulto di piralide del bosso preparato ad arte (preparazione dell esemplare e foto di L. Morin).

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sopra. Adulto di piralide del bosso preparato ad arte (preparazione dell esemplare e foto di L. Morin)."

Transcript

1 Sopra. Adulto di piralide del bosso preparato ad arte (preparazione dell esemplare e foto di L. Morin). A lato. Larva di piralide del bosso nella chioma di un bosso infestato. In basso a sinistra. Particolare di una defogliazione completa di una siepe di bosso. In basso a destra. Defogliazione di bordure di bossi in un area cimiteriale. 68

2 DIFFUSE E DANNOSE INFESTAZIONI DELLA PIRALIDE DEL BOSSO, CYDALIMA PERSPECTALIS, IN VENETO PIETRO ZANDIGIACOMO, ALESSANDRO POLETTO, FIORELLA CHIESA Dipartimento di Scienze agrarie e ambientali - Entomologia, Università di Udine Riassunto: La piralide del bosso, Cydalima perspectalis (Walker) (Lepidoptera, Crambidae), è una specie alloctona di origine asiatica. A partire dal 2007, si è stabilmente insediata in molti Paesi europei, compresa l Italia. Nelle regioni nordorientali italiane la specie negli ultimi anni sta causando gravi danni ai bossi ornamentali (Buxus spp., Buxaceae), essendo in grado di defogliare anche più volte all - anno le piante fino a condurle a morte. I rinvenimenti della specie nel Veneto orientale, segnalati in questa nota, si sommano ad altri effettuati nella stessa regione. Poiché per ora non è stata osservata un efficace opera di controllo biologico della piralide del bosso da parte di antagonisti naturali, si rendono necessari ripetuti interventi con prodotti insetticidi per la protezione dei cespugli e delle siepi di bosso, in particolare di quelli presenti in giardini e parchi storici, nonché in aree monumentali. Abstract: Widespread and harmful infestations of the box tree moth, Cydalima perspectalis, in the Veneto region. The box tree moth, Cydalima perspectalis (Walker) (Lepidoptera, Crambidae), is an alien species of Asian origin. Since 2007, the moth has become permanently established in many European countries, including Italy. In north-eastern Italy, in recent years, the species has been causing serious damage to ornamental box plants (Buxus spp., Buxaceae), being able to defoliate the plants several times a year and even lead them to death. Findings of the species in eastern Veneto, reported in this note, are to be added to others for the same region. Since until now an effective biological control of the box tree moth by natural enemies has not been detected, repeated insecticide treatments to protect box plants are needed, particularly those present in historic gardens and parks, as well as in monumental areas. Introduzione La piralide del bosso, Cydalima perspectalis (Walker) (Lepidoptera, Crambidae), specie alloctona originaria dell Asia orientale, da alcuni anni si è stabilmente insediata in molti Paesi europei, compresa l Italia. I primi ritrovamenti in Europa risalgono al 2007 e si riferiscono al Baden-Württemberg nella Germania meridionale (Krüger, 2008), al cantone Berna-città nella Svizzera settentrionale (Leuthardt et al., 2010) e alla città di Boskoop nell Olanda meridionale (Muus et al., 2009). Viene considerata una specie invasiva, capace di causare danni notevoli non solo ai bossi (Buxus spp., fam. Buxaceae) utilizzati come piante ornamentali, ma anche ai popolamenti di Buxus sempervirens spontanei che si sviluppano in particolari biocenosi forestali (Kenis et al., 2013). Diffusione in Italia e in Veneto La prima regione italiana in cui la specie è stata reperita è il Veneto: Vicenza nel 2010 (FEI, 2010) e provincia di Padova nel 2012 (NM, 2012; FEI, 2012). In seguito, la specie è stata osservata in Lombardia nel 2011 in provincia di Como (Tantardini et al., 2012), e in Friuli Venezia Giulia, dapprima in provincia di Pordenone nel 2011 (Governatori, 2013) e successivamente nelle province di Udine e Gorizia nel 2013 (Cargnus et al., 2014). Di recente la specie è stata rinvenuta in altre regioni italiane del centro-nord e in Sicilia (Bella, 2013; Salerno et al., 2014). 69

3 In Veneto le segnalazioni di diffusi e intensi danni su bossi ornamentali si riferiscono principalmente al In tabella 1 vengono indicate le località in cui con sicurezza sono state rilevate larve e/o sintomi di infestazione o sono stati osservati adulti. Numerose altre località venete non sono state riportate, in quanto non è stata reperita documentazione (es. fotografica) da considerarsi affidabile. In ogni caso, si può ritenere che attualmente tutte le aree di pianura della regione siano state colonizzate permanentemente dal fitofago. Tab. 1 Alcune località del Veneto nelle quali è stata rilevata la presenza della piralide del bosso (sono elencate in ordine cronologico di osservazione della presenza di adulti e/o di sintomi di infestazione e larve). Località Data Riferimento Vicenza (VI) Provincia di Padova (PD) Padova (PD) Alta Padovana (PD) Motta di Livenza (TV) Villanova della Cartera (S. Michele al Tagliam., VE) S. Giorgio al Tagliamento (S. Michele al Tagliam., VE) 11/10/2010 sito FEI, Forum Entomologi Italiani 03/08/2012 sito NM, Naturamediterraneo 02/09/2012 sito FEI, Forum Entomologi Italiani 30/05/2013 sito Le solite piante insolite 06/08/2013 n /04/2014 questo lavoro (A. Poletto, obs.) 18/04/2014 questo lavoro (A. Poletto, obs.) S. Michele al Tagliam. (VE) 18/04/2014 questo lavoro (A. Poletto, obs.) S. Stino di Livenza (VE) 12/06/2014 S. Giorgio di Livenza (Caorle, VE) Musile di Piave (VE) Concordia Sagittaria (VE) 15/07/2014 S. Stino di Livenza (VE) 04/09/2014 Concordia Sagittaria (VE)* Portogruaro (VE)* Villanova di Fossalta di P. (VE)* Fossalta di Portogr. (VE)* Teglio Veneto (VE)* Gruaro (VE)* 30/07/ /08/2014 sito * infestazioni avvenute nel 2014; identificazione sulla base dei sintomi e della presenza di larve svernanti. 70

4 Morfologia Gli adulti hanno un apertura alare di circa 4 cm; le ali sono di colore biancastro, con i bordi orlati da una banda marrone scuro (forma tipica) (Fig. 1). Talora si osservano anche esemplari con ali prevalentemente marroni (forma melanica). Le uova, deposte sulle foglie in gruppetti di 5-20 elementi, sono lenticolari. Le larve mature, lunghe 3-4 cm, hanno il capo nero, torace e addome verde-giallastro con strisce e punti neri (Fig. 2). Le crisalidi, lunghe 1,5-2,0 cm, sono inizialmente di colore verde chiaro con due strisce scure, poi diventano di colore marrone (Governatori, 2013; Bella, 2013; Salerno et al., 2014). Biologia e danni La piralide del bosso compie in Europa da due a quattro generazioni all anno a seconda della latitudine e delle caratteristiche climatiche dei siti. Sverna principalmente come larva di 3 età all interno di una sorta di bozzolo costruito nella chioma unendo con fili sericei più foglie, spesso parzialmente erose (Nacambo et al., 2014). Alla fine dell inverno, quando le temperature risalgono le larve completano lo sviluppo, a spese di altre foglie, e si trasformano in crisalide; segue lo sfarfallamento degli adulti. Nel corso dell anno le generazioni possono parzialmente sovrapporsi, di modo che la presenza di larve, pur di diversa età, è quasi continua. In Europa la specie si comporta come oligofaga a spese di piante del genere Buxus, quali B. sempervirens e B. microphylla; nelle aree di origine, invece, vengono attaccate anche piante dei generi Euonymus (fam. Celastraceae), Ilex (fam. Aquifoliaceae), Pachysandra e Murraya (fam. Rutaceae). Le larve di piccole dimensioni erodono la superficie fogliare rispettando l epidermide della pagina superiore; quelle più sviluppate, invece, erodono ampie porzioni di foglia (Fig. 3 e 4) e parzialmente anche le cortecce dei rametti. Di norma più foglie attaccate sono riunite da fili sericei a formare una sorta di nido. Entro tali rifugi avviene la trasformazione in crisalide. La pianta defogliata reagisce con l emissione di nuove foglie che però possono anch esse venire attaccate da larve di generazioni successive. Piante di bosso ripetutamente defogliate possono seccare parzialmente o anche completamente. Controllo In Europa la piralide del bosso non appare controllata efficacemente da limitatori naturali indigeni (predatori e parassitoidi). Per evitare danni alle piante è necessario effettuare campionamenti per rilevare la presenza di larve. Qualora venissero osservate, si devono effettuare tempestivi trattamenti con insetticidi. Hanno dato buoni esiti diversi prodotti che devono essere scelti fra quelli che presentano in etichetta, fra le colture autorizzate, le dizioni floreali, ornamentali, forestali e vivai. Si tratta, ad esempio, di formulati a base di Bacillus thuringiensis var. kurstaki, piretroidi (quali Cipermetrina, Deltametrina, Lambacialotrina), piretrine (piretro naturale), inibitori della sintesi della chitina (Diflubenzuron), fosforganici (Clorpirifos) (Bosio e Gremo, 2014). In ogni caso è ampiamente preferibile l impiego dei prodotti fitosanitari con classe tossicologica NC ovvero non classificati (esenti da classificazione di pericolo) che comportano meno rischi per l uomo. Gli utilizzatori non professionali, invece, per difendere le piante nei propri giardini, terrazzi e balconi (in ambito domestico), devono impiegare i cosiddetti prodotti PPO, ovvero prodotti per piante ornamentali, acquistabili liberamente anche in garden center e supermercati. 71

5 I trattamenti insetticidi contro la piralide del bosso talora sono in grado di controllare anche gli attacchi della psilla del bosso, Psylla buxi L. (Homoptera, Psyllidae). Non si devono confondere i danni causati dalla piralide del bosso con quelli del fungo Cylindrocladium pseudonaviculatum Crous (= C. buxicola Henricot), che provoca estesi disseccamenti dell apparato fogliare, colpendo foglie e fusticini. Anche la presenza di C. pseudonaviculatum in Italia è recente, essendo stata segnalata per la prima volta nel 2008 in un vivaio della Lombardia in provincia di Como (Saracchi et al., 2008). Bibliografia BELLA S., 2013, The box tree moth Cydalima perspectalis (Walker, 1859) continues to spread in southern Europe: new records for Italy (Lepidoptera Pyraloidea Crambidae). Redia, 96: BOSIO G., GREMO F., 2014, La Piralide del Bosso. Scheda tecnica, Regione Piemonte, Settore fitosanitario regionale: 5 pp. CARGNUS E., VILLANI A., PAVAN F., CHIESA F., ZANDIGIACOMO P., 2014, Nuovi reperti relativi a cinque specie di insetti alloctoni rilevati nell Italia nord-orientale. Boll. Soc. Naturalisti Silvia Zenari, Pordenone, 37 (2013): FEI, 2010, Cydalima perspectalis (Walker, 1859). Forum Entomologi Italiani t=12721 FEI, 2012, Cydalima perspectalis (Walker, 1859). Forum Entomologi Italiani t=38922 GOVERNATORI G., 2013, La piralide del bosso (Cydalima perspectalis) in Friuli Venezia Giulia. Notiziario ERSA, 1/2013: KENIS M., SAIDOU N., LEUTHARDT F.L.G., DI DOMENICO F., HAYE T., 2013, The box tree moth, Cydalima perspectalis, in Europe: horticultural pest or environmental disaster? Aliens, 33: KRÜGER E.O., 2008, Glyphrodes perspectalis (Walker, 1859) - neu für die Fauna Europas (Lepidoptera: Crambidae). Entomologische Zeitschrift, 118 (2): LEUTHARDT F.L.G., BILLEN W., BAUR B., 2010, Ausbreitung des Buchsbaumzünslers Diaphania perspectalis (Lepidoptera, Pyralidae) in der Region Basel eine für die Schweiz neue Schädlingsart. Entomo Helvetica, 3: MUUS T.S.T., VAN HAAFTEN E.-J., VAN DEVENTER L.J., 2009, De buxusmot Palpita perspectalis (Walker) in Nederland (Lepidoptera: Crambidae). Entomologische Berichten, 69 (2): NM, 2012, Cydalima perspectalis (Walker, 1859). Natura Mediterraneo TOPIC_ID= NACAMBO S., LEUTHARDT F.L.G., WAN H., LI H., HAYE T., BAUR B., WEISS R.M., KENIS M., 2014, Development characteristics of the box-tree moth Cydalima perspectalis and its potential distribution in Europe. Journal of Applied Entomology, 138 (1/2): SALERNO G., RONDONI G., FRATI F., ROMANI R., 2014, La piralide del bosso preoccupa anche in Italia centrale. L Informatore Agrario, 70 (42): SARACCHI M., ROCCHI F., PIZZATTI C., CORTESI P., 2008, Box blight, a new disease of Buxus in Italy caused by Cylindrocladium buxicola. Journal of Plant Pathology, 90 (3): TANTARDINI A., CAVAGNA B., MASPERO M., 2012, Piralide del bosso. Acer, Milano, 4/2012:

Cydalima perspectalis

Cydalima perspectalis Cydalima perspectalis (la Piralide del bosso) Massimo Bariselli - SFR Inquadramento della specie Lepidottero piralide Origine: Asia Dal 2007 al 2011 inserito nell'alert List dell'eppo Non esiste attualmente

Dettagli

La Piralide del Bosso

La Piralide del Bosso Regione Toscana La Piralide del Bosso Cydalima perspectalis,walker, 1959 ordine Lepidoptera, famiglia Crambidae DIREZIONE AGRICOLTURA E SVILUPPO RURALE Servizio Fitosantario Regionale 2 La Piralide del

Dettagli

La Piralide del Bosso

La Piralide del Bosso Assessorato Agricoltura, Foreste, Caccia e Pesca Direzione Agricoltura Settore Fitosanitario La Piralide del Bosso Cydalima perspectalis (Walker, 1959) (Lepidoptera: Crambidae), insetto particolarmente

Dettagli

Prima segnalazione di Cydalima perspectalis (Walker, 1859) in Piemonte (Lepidoptera Crambidae)

Prima segnalazione di Cydalima perspectalis (Walker, 1859) in Piemonte (Lepidoptera Crambidae) Rivista piemontese di Storia naturale, 34, 2013: 159-170 ISSN 1121-1423 MARIO C. RAVIGLIONE* - FABRIZIO BOGGIO** - FABRIZIO BUTTÈ*** Prima segnalazione di Cydalima perspectalis (Walker, 1859) in Piemonte

Dettagli

Elena Cargnus* - Alberto Villani** - Francesco Pavan* Fiorella Chiesa* - Pietro Zandigiacomo*

Elena Cargnus* - Alberto Villani** - Francesco Pavan* Fiorella Chiesa* - Pietro Zandigiacomo* Bollettino Soc. Naturalisti Silvia Zenari, Pordenone 37/2013 pp. 123-136 ISSN 1720-0245 Elena Cargnus* - Alberto Villani** - Francesco Pavan* Fiorella Chiesa* - Pietro Zandigiacomo* Nuovi reperti relativi

Dettagli

EMERGENZA PIRALIDE DEL BOSSO. EMERGENZA PIRALIDE DEL BOSSO

EMERGENZA PIRALIDE DEL BOSSO. EMERGENZA PIRALIDE DEL BOSSO PIRALIDE DEL BOSSO Arrivata in Italia nel 2011 (primo rinvenimento in Lombardia nella provincia di Como) passando per la Svizzera (primo ritrovamento nel 2008 nella Regione di Basilea), la Piralide del

Dettagli

La piralide del bosso, una nuova minaccia aliena per i giardini

La piralide del bosso, una nuova minaccia aliena per i giardini La piralide del bosso, una nuova minaccia aliena per i giardini Elisabetta Gargani, Pio Federico Roversi CRA-ABP Centro di ricerca per l Agrobiologia e la Pedologia Firenze Firenze, 2 ottobre 2014 CONSIGLIO

Dettagli

PIRALIDE DEL MAIS 14-lug-2017

PIRALIDE DEL MAIS 14-lug-2017 PIRALIDE DEL MAIS 14-lug-2017 Piralide del mais L a piralide del mais o Ostrinia nubilalis è una farfalla, o più tecnicamente un lepidottero che appartiene alla famiglia delle Crambidae. Per riconoscerla,

Dettagli

Metodi di controllo di Cydalima perspectalis (Walker)

Metodi di controllo di Cydalima perspectalis (Walker) Metodi di controllo di Cydalima perspectalis (Walker) Dott. For. Daniele Benassai Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali di Firenze Giovedì 2 ottobre e Mercoledì 12 novembre 2014 Palazzo Vecchio

Dettagli

Il cinipide galligeno del castagno: interazioni con la pianta ospite e controllo integrato

Il cinipide galligeno del castagno: interazioni con la pianta ospite e controllo integrato Fitofagi di nuova introduzione e possibili impatti sulle colture meridionali Foggia, 20 aprile 2016 Il cinipide galligeno del castagno: interazioni con la pianta ospite e controllo integrato GERMINARA

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE ISTITUTO DI BIOLOGIA AGROAMBIENTALE E FORESTALE

CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE ISTITUTO DI BIOLOGIA AGROAMBIENTALE E FORESTALE Istituto di Biologia Agro-Ambientale e Forestale (IBAF) Unità Operativa di Supporto di Legnaro Borsa relativa al bando n IBAF.BS.01/2013.PD Borsista: Penelope Zanolli RELAZIONE DI FINE ANNO DI BORSA DI

Dettagli

Biologia di Halyomorpha halys in Friuli Venezia Giulia

Biologia di Halyomorpha halys in Friuli Venezia Giulia Biologia di Halyomorpha halys in Friuli Venezia Giulia Iris Bernardinelli, Luca Benvenuto, Giorgio Malossini ERSA Servizio fitosanitario e chimico, ricerca, sperimentazione e assistenza tecnica Sedegliano,

Dettagli

Università degli Studi di Sassari Dipartimento di Protezione delle Piante, Sez. Entomologia Agraria Osservazioni sulla dinamica di popolazione di Tuta absoluta ed esperienze di controllo in Sardegna DELRIO

Dettagli

Prof. Giuseppina Pellizzari. Insetti esotici su ornamentali: nuove e potenziali emergenze fitosanitarie.

Prof. Giuseppina Pellizzari. Insetti esotici su ornamentali: nuove e potenziali emergenze fitosanitarie. Prof. Giuseppina Pellizzari Insetti esotici su ornamentali: nuove e potenziali emergenze fitosanitarie. Il commercio internazionale delle piante ornamentali rappresenta una delle principali vie di introduzione

Dettagli

DIFESA DEL VERDE URBANO: COME, QUANDO, PERCHE

DIFESA DEL VERDE URBANO: COME, QUANDO, PERCHE DIFESA DEL VERDE URBANO: COME, QUANDO, PERCHE Nicoletta Vai Servizio fitosanitario, Regione Emilia-Romagna DIFESA DEL VERDE URBANO: PERCHE? Difesa del verde urbano: perché? Per mantenere belle le piante

Dettagli

Il cinipide galligeno del castagno Dryocosmus kuriphilusyasumatsu

Il cinipide galligeno del castagno Dryocosmus kuriphilusyasumatsu Il cinipide galligeno del castagno Dryocosmus kuriphilusyasumatsu Giovanni Bosio Regione Piemonte, Settore Fitosanitario Il cinipede galligeno Drycosmus kuriphilusyasumatsu è considerato uno degli insetti

Dettagli

alloctone ctone aliene

alloctone ctone aliene SPECIE ESOTICHE Vengono definite anche alloctone o aliene. Sono quelle specie vegetali e animali che vengono trasportate in maniera accidentale al di fuori del loro areale originario di distribuzione.

Dettagli

Monitoraggio e bioetologia del fitofago esotico Drosophila suzukii

Monitoraggio e bioetologia del fitofago esotico Drosophila suzukii Monitoraggio e bioetologia del fitofago esotico Drosophila suzukii Fabio Mazzetto, Marco G. Pansa, Luciana Tavella, Alberto Alma DIPARTIMENTO DI SCIENZE AGRARIE, FORESTALI E ALIMENTARI Università degli

Dettagli

Il cinipide galligeno del castagno L esperienza del Piemonte

Il cinipide galligeno del castagno L esperienza del Piemonte Settore Fitosanitario Il cinipide galligeno del castagno L esperienza del Piemonte Avellino, 4 giugno 2008 Giovanni Bosio Dryocosmus kuriphilus cinipide galligeno del castagno Considerato uno degli insetti

Dettagli

Biologia, distribuzione e antagonisti di Halyomorpha halys in Piemonte

Biologia, distribuzione e antagonisti di Halyomorpha halys in Piemonte Biologia, distribuzione e antagonisti di Halyomorpha halys in Piemonte Marco G. Pansa, Luciana Tavella DISAFA, ULF Entomologia Generale e Applicata, Università degli Studi di Torino Diffusione in Europa

Dettagli

APHELENCHOIDES SPP. SU COLTURE FLOREALI NELL'ITALIA MERIDIONALE (')

APHELENCHOIDES SPP. SU COLTURE FLOREALI NELL'ITALIA MERIDIONALE (') Laboratorio di Nematologia Agraria del C.N.R. 70126 Bari, Italia APHELENCHOIDES SPP. SU COLTURE FLOREALI NELL'ITALIA MERIDIONALE (') Le colture di piante ornamentali e da fiore hanno acquistato in Puglia,

Dettagli

ATTENZIONE AL PUNTERUOLO ROSSO DELLA PALMA

ATTENZIONE AL PUNTERUOLO ROSSO DELLA PALMA ATTENZIONE AL PUNTERUOLO ROSSO DELLA PALMA Punteruolo rosso della palma Il punteruolo rosso della palma, Rhynchophorus ferrugineus (Olivier), è un coleottero curculionide originario dell Asia meridionale

Dettagli

Cinipide del Castagno in Campania

Cinipide del Castagno in Campania Cinipide del Castagno in Campania Dryocosmus kuriphilus Yasumatsu 28 Maggio 2008 Montoro sup.- AV Castagno : Superficie -Superficie Nazionale a castagneto da Frutto coltivato 150 000 Ha -Superficie in

Dettagli

Leptoglossus occidentalis Heidemann Rinchota Heteroptera Coreidae

Leptoglossus occidentalis Heidemann Rinchota Heteroptera Coreidae Leptoglossus occidentalis Heidemann Rinchota Heteroptera Coreidae Cos è e da dove proviene la Cimice americana delle conifere? Negli ultimi anni gli scambi commerciali e il trasporto di merci e mezzi tra

Dettagli

Halyomorpha halys e Popillia japonica: due nuovi insetti dannosi per il nocciolo. Possibili danni e prospettive di difesa.

Halyomorpha halys e Popillia japonica: due nuovi insetti dannosi per il nocciolo. Possibili danni e prospettive di difesa. Halyomorpha halys e Popillia japonica: due nuovi insetti dannosi per il nocciolo. Possibili danni e prospettive di difesa. Asti, 17 Marzo 2017 Giovanni Bosio Settore Fitosanitario e servizi tecnico-scientifici

Dettagli

Il moscerino della frutta (Drosophila suzukii): inquadramento e mezzi di controllo.

Il moscerino della frutta (Drosophila suzukii): inquadramento e mezzi di controllo. Il moscerino della frutta (Drosophila suzukii): inquadramento e mezzi di controllo. Mauro Boselli Servizio Fitosanitario, Regione Emilia-Romagna Faenza 15 dicembre 2014 Drosophila suzukii 3,0 mm D. melanogaster

Dettagli

!"#$%!!%&'%( DELLA PIANURA VENETA ORIENTALE

!#$%!!%&'%( DELLA PIANURA VENETA ORIENTALE ISSN 2039-8050 ASSOCIAZIONE NATURALISTICA SANDONATESE OSSERVATORIO FLOROFAUNISTICO VENETORIENTALE!"#$%!!%&'%( DELLA PIANURA VENETA ORIENTALE N. 18 Osservazioni di 1 campagna 2015 !"#$%(!"!%&'%( DELLA PIANURA

Dettagli

La registrazione di nuovi formulati per la lotta chimica al punteruolo rosso. (?) Stefano Anfosso Agronomo Paesaggista

La registrazione di nuovi formulati per la lotta chimica al punteruolo rosso. (?) Stefano Anfosso Agronomo Paesaggista La registrazione di nuovi formulati per la lotta chimica al punteruolo rosso (?) Stefano Anfosso Agronomo Paesaggista Normativa storia I prodotti per l ambiente urbano: Presidi medico-chirurgici (R.D.

Dettagli

Hyphantria cunea: un po di chiarezza

Hyphantria cunea: un po di chiarezza Hyphantria cunea: un po di chiarezza Si registra in molte zone d Italia una massiccia presenza di Hyphantria cunea o Ifantria americana, un lepidottero defogliatore polifago di provenienza nord-americana,

Dettagli

Lotta insetticida contro i fitofagi della vite: sostanze attive ed epoche di intervento

Lotta insetticida contro i fitofagi della vite: sostanze attive ed epoche di intervento Lotta guidata in viticoltura Villa Chiozza, 27 febbraio 2009 Lotta insetticida contro i fitofagi della vite: sostanze attive ed epoche di intervento Francesco Pavan Dipartimento di Biologia e Protezione

Dettagli

Organismi dannosi alle porte

Organismi dannosi alle porte Organismi dannosi alle porte Rivera- 10 gennaio 2019 08:00-12:30 Repubblica e Cantone Ticino Dipartimento dell Economia e delle Finanze Sezione dell Agricoltura Servizio fitosanitario Tarlo asiatico (Anoplophora

Dettagli

Metcalfa pruinosa (Say)

Metcalfa pruinosa (Say) REGIONE LIGURIA UNIONE EUROPEA Confederazione Italiana Agricoltori Sede Provinciale di Savona Via Dalmazia 167, 17031 ALBENGA (SV) Tel: 0182-53176 0182-542926 fax 0182-544065 e-mail: cia@albenga.it Metcalfa

Dettagli

Cercare insetti in città è utile per la scienza e per l intera comunità

Cercare insetti in città è utile per la scienza e per l intera comunità Cercare insetti in città è utile per la scienza e per l intera comunità Dipartimento di Scienze della Vita Lara Maistrello Le città sono culle di biodiversità e chi osserva TROVA! Il ruolo cruciale degli

Dettagli

Le tignole della vite

Le tignole della vite Le tignole della vite Categories : Anno 2008, N. 51-1 gennaio 2008 Gianfranco Anfora et al. Fig. 1: Adulto di Lobesia botrana Fig. 2: Adulto di Eupoecilia ambiguella Le pubblicazioni divulgative del Centro

Dettagli

Aromia bungii (Cerambicide dal collo rosso)

Aromia bungii (Cerambicide dal collo rosso) SERVIZIO FITOSANITARIO REGIONALE Aromia bungii (Cerambicide dal collo rosso) Adulto di Aromia bungii (foto SFR Campania) L Aromia bungii (Faldermann) è un coleottero della famiglia dei Cerambycidae, viene

Dettagli

ENTE BENEFICIARIO FEDERSVILUPPO ASSOCIAZIONE REGIONALE DEL PIEMONTE

ENTE BENEFICIARIO FEDERSVILUPPO ASSOCIAZIONE REGIONALE DEL PIEMONTE ENTE BENEFICIARIO FEDERSVILUPPO ASSOCIAZIONE REGIONALE DEL PIEMONTE BOLLETTINO CEREALICOLO N 07/1 REDATTO DALL AREA TECNICA. Torino, 14 luglio 2015. 10135 Torino - Via Pio VII, 97 tel. 0116177211 Cristoforo

Dettagli

DORIFORA DELLA PATATA

DORIFORA DELLA PATATA I.S.I.S.S. D. Sartor Castelfranco Veneto LA DORIFORA DELLA PATATA Anno scolastico 2012/2013 Classe 5 AT Bin Elia e Barichello Andrea Indice generale 1 la classificazione..pag 3 2 diffusione ed origine..

Dettagli

Metcalfa pruinosa Dryocosmus kuriphilus

Metcalfa pruinosa Dryocosmus kuriphilus PROBLEMI FITOSANITARI E APICOLTURA ALCUNI ESEMPI: Metcalfa pruinosa Dryocosmus kuriphilus 11 dicembre 2014 METCALFA 1 Metcalfa pruinosa Lisa Ames, University of Georgia, Bugwood.org Origini USA Italia(1979)

Dettagli

PROCESSIONARIA DEL PINO Traumatocampa pityocampa (Den. e Schiff.)

PROCESSIONARIA DEL PINO Traumatocampa pityocampa (Den. e Schiff.) REGIONE LAZIO DIREZIONE REGIONALE AGRICOLTURA SERVIZIO FITOSANITARIO REGIONALE PROCESSIONARIA DEL PINO Traumatocampa pityocampa (Den. e Schiff.) E una farfalla che danneggia tipicamente i pini, secondariamente

Dettagli

relative alle due specie del genere Anoplophora presenti in Italia (A. chinensis /A. glabripennis)

relative alle due specie del genere Anoplophora presenti in Italia (A. chinensis /A. glabripennis) note essenziali di: inquadramento riconoscimento tecnica di monitoraggio relative alle due specie del genere Anoplophora presenti in Italia (A. chinensis /A. glabripennis) Servizio Fitosanitario Regione

Dettagli

note essenziali di: inquadramento riconoscimento tecnica di monitoraggio

note essenziali di: inquadramento riconoscimento tecnica di monitoraggio note essenziali di: inquadramento riconoscimento tecnica di monitoraggio relative alle due specie del genere Anoplophora presenti in Italia (A. chinensis /A. glabripennis) Servizio Fitosanitario Regione

Dettagli

LOTTA BIOLOGICA alla cimice Asiatica: Prospettive di utilizzo di parassitoidi oofagi autoctoni

LOTTA BIOLOGICA alla cimice Asiatica: Prospettive di utilizzo di parassitoidi oofagi autoctoni LOTTA BIOLOGICA alla cimice Asiatica: Prospettive di utilizzo di parassitoidi oofagi autoctoni Lara Maistrello Dipartimento di Scienze della Vita Centro BIOGEST-SITEIA Lee et al., 2013. Env. Entomol, 42(4):627-641

Dettagli

REGIONE LAZIO Direzione Regionale Agricoltura Area Servizi Tecnici e Scientifici, Servizio Fitosanitario Regionale Le Batteriosi dell Actinidia

REGIONE LAZIO Direzione Regionale Agricoltura Area Servizi Tecnici e Scientifici, Servizio Fitosanitario Regionale Le Batteriosi dell Actinidia REGIONE LAZIO Direzione Regionale Agricoltura Area Servizi Tecnici e Scientifici, Servizio Fitosanitario Regionale Le Batteriosi dell Actinidia Il cancro batterico dell actinidia è stato segnalato per

Dettagli

Rhynchophorus ferrugineus (Punteruolo rosso delle palme)

Rhynchophorus ferrugineus (Punteruolo rosso delle palme) Rhynchophorus ferrugineus (Punteruolo rosso delle palme) Morfologia Adulto L adulto di colore variabile dal ruggine al marrone rossastro presenta alcune macchioline nere nella parte superiore del torace.

Dettagli

R.Petacchi. La cecidomia delle foglie dell olivo (Dasineura oleae (Angelini, 1831)): studio della biologia e delle cause di outbreak in Toscana

R.Petacchi. La cecidomia delle foglie dell olivo (Dasineura oleae (Angelini, 1831)): studio della biologia e delle cause di outbreak in Toscana R.Petacchi La cecidomia delle foglie dell olivo (Dasineura oleae (Angelini, 1831)): studio della biologia e delle cause di outbreak in Toscana La cecidomia delle foglie dell olivo NON è un insetto di nuova

Dettagli

Settore Fitosanitario e servizi tecnico-scientifici. IL TARLO ASIATICO DEL FUSTO Anoplophora glabripennis

Settore Fitosanitario e servizi tecnico-scientifici. IL TARLO ASIATICO DEL FUSTO Anoplophora glabripennis Settore Fitosanitario e servizi tecnico-scientifici IL TARLO ASIATICO DEL FUSTO Anoplophora glabripennis Cuneo, 3 ottobre 2018 Primi ritrovamenti in Piemonte 2018-30 luglio 2018 a Vaie (TO) in un viale

Dettagli

Malacosoma neustrium (Linnaeus) (Lepidoptera Lasiocampidae)

Malacosoma neustrium (Linnaeus) (Lepidoptera Lasiocampidae) Malacosoma neustrium (Linnaeus) (Lepidoptera Lasiocampidae) DESCRIZIONE E LOCALIZZAZIONE DEGLI STADI DI SVILUPPO Adulto. Presenta le ali anteriori di colore variabile dal giallo ocra al bruno rosato con

Dettagli

Convegno melograno e noce pecan

Convegno melograno e noce pecan Dot. agronomo Luca Gatto Convegno melograno e noce pecan 25/04/17 Campoverde Insetti dannosi Afidi Rodilegno giallo Malattie fungine Disseccamento del melograno Marciume della corona Fisiopatie Cracking

Dettagli

Approcci strategici per il controllo di Tignola rigata Cryptoblabes gnidiella. Antonio Guario Agronomo Fitoiatra Management monitoring systems

Approcci strategici per il controllo di Tignola rigata Cryptoblabes gnidiella. Antonio Guario Agronomo Fitoiatra Management monitoring systems Approcci strategici per il controllo di Tignola rigata Cryptoblabes gnidiella Antonio Guario Agronomo Fitoiatra Management monitoring systems Tignola rigata (Cryptoblabes gnidiella) Segnalazione nella

Dettagli

La diffusione della cimice asiatica e l evoluzione della ricerca

La diffusione della cimice asiatica e l evoluzione della ricerca Diffusione degli insetti esotici in agricoltura La diffusione della cimice asiatica e l evoluzione della ricerca dott.ssa Silvia T. Moraglio Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari, ULF

Dettagli

n 10 del 17 giugno 2015

n 10 del 17 giugno 2015 - 1ª annualità (2015/2016) Ambito di intervento: Miglioramento dell impatto ambientale in oleicoltura Ambito di intervento: Miglioramento della competitività dell olivicoltura attraverso la modernizzazione

Dettagli

La cimice asiatica, una nuova avversità del pero:

La cimice asiatica, una nuova avversità del pero: La cimice asiatica, una nuova avversità del pero: le strategie di difesa Massimo Bariselli Servizio Fitosanitario Emilia-Romagna UniMoRe Consorzio Fitosanitario Mo e Re Inquadramento della specie Emittero

Dettagli

Le cimici del Nocciolo. Soluzioni tecniche

Le cimici del Nocciolo. Soluzioni tecniche Le cimici del Nocciolo Soluzioni tecniche Le cimici del Nocciolo Le cimici sono i principali fitofagi dannosi per il nocciolo. Le loro punture di nutrizione provocano il cimiciato, alterazione a carico

Dettagli

Massimo Bariselli Servizio fitosanitario. Diffusione di Diabrotica virgifera in Emilia Romagna

Massimo Bariselli Servizio fitosanitario. Diffusione di Diabrotica virgifera in Emilia Romagna Massimo Bariselli Servizio fitosanitario Diffusione di Diabrotica virgifera in Emilia Romagna Che cosa è la Diabrotica!La Diabrotica virgifera è un coleottero crisomelide originario dell america del sud!compie

Dettagli

Tingide del pero (Stephanitis pyri)

Tingide del pero (Stephanitis pyri) Tingide del pero (Stephanitis pyri) Stephanitis pyri Piattola del pero Origine euroasiatica e predilige le pomacee in particolare pero. Sverna da adulto sul terreno, sotto le foglie secche, o nelle anfrattuosità

Dettagli

REGIONE LAZIO Servizio Fitosanitario Regionale

REGIONE LAZIO Servizio Fitosanitario Regionale REGIONE LAZIO Servizio Fitosanitario Regionale INSETTO COLEOTTERO CRISOMELIDE ORIGINARIO degli U.S.A. INTRODOTTO ACCIDENTALMENTE IN SERBIA NEL 1992 IN ITALIA E COMPARSO NEL 1998 A VENEZIA Riconoscimento

Dettagli

Halyomorpha halys: un nuovo pericoloso parassita per i fruttiferi. Mauro Boselli Servizio Fitosanitario, Regione Emilia Romagna

Halyomorpha halys: un nuovo pericoloso parassita per i fruttiferi. Mauro Boselli Servizio Fitosanitario, Regione Emilia Romagna Halyomorpha halys: un nuovo pericoloso parassita per i fruttiferi Mauro Boselli Servizio Fitosanitario, Regione Emilia Romagna Foggia 20 aprile 2016 Da dove viene Distribuzione geografica «naturale» La

Dettagli

halys Aggiornamento del 21 luglio 2017

halys Aggiornamento del 21 luglio 2017 SERVIZIO FITOSANITARIO E CHIMICO, RICERCA, SPERIMENTAZIONE ED ASSISTENZA TECNICA MONITORAGGIO Halyomorpha halys Aggiornamento del 21 luglio 2017 In regione è presente una rete di monitoraggio permanente

Dettagli

Le aree verdi e la loro manutenzione. Muggia, 18 maggio 2015

Le aree verdi e la loro manutenzione. Muggia, 18 maggio 2015 Le aree verdi e la loro manutenzione Muggia, 18 maggio 2015 Piralide del Bosso Origine La piralide del bosso è una specie di origini asiatiche (Cina, Giappone, Corea e Russia asiatica) rinvenuta per la

Dettagli

Il tuo partner ideale per la difesa della patata

Il tuo partner ideale per la difesa della patata Il tuo partner ideale per la difesa della patata Calypso: informazioni generali Calypso, a base di Thiacloprid, è un insetticida ad uso fogliare appartenente alla famiglia dei Cloronicotinili. CI N N N

Dettagli

AGGIORNAMENTO TECNICO

AGGIORNAMENTO TECNICO 15 maggio Coordinamento Tecnici di base AGGIORNAMENTO TECNICO Afidi: situazione e consigli Defogliatori: segnalate infestazioni Necrosi batterica: aggiornamento Cimici: ritrovate le prime ovature 15 maggio

Dettagli

Esperienze in Sicilia:

Esperienze in Sicilia: Esperienze in Sicilia: osservazioni e difesa dalla tignoletta Emanuele Buonocore Servizio Fitosanitario Regionale - UOB 145 INCONTRO Evoluzione delle strategie di difesa contro Lobesia: problemi e prospettive

Dettagli

Mais 2013: Università degli Studi di Torino DISAFA Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari (DISAFA)

Mais 2013: Università degli Studi di Torino DISAFA Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari (DISAFA) Università degli Studi di Torino DISAFA Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari (DISAFA) Mais 2013: imparare dall esperienza 2012 Mais ed aflatossine 2012: l emergenza continuo Rovigo 2

Dettagli

uropa e Asia, alla Spagna al Lymantria dispar (L.), farfalla ampiamente e.introdotta da iù di un secolo diffusa in

uropa e Asia, alla Spagna al Lymantria dispar (L.), farfalla ampiamente e.introdotta da iù di un secolo diffusa in uropa e Asia, alla Spagna al i a p p o - e.introdotta da iù di un secolo Il progetto è finanziato dalla Comunità Europea Regolamento (CE) n. 1257/99 - Piano di Sviluppo Rurale della Regione Toscana 2000/2006

Dettagli

BOLLETTINO DI PRODUZIONE BIOLOGICA ED INTEGRATA N 8 DEL

BOLLETTINO DI PRODUZIONE BIOLOGICA ED INTEGRATA N 8 DEL BOLLETTINO DI PRODUZIONE BIOLOGICA ED INTEGRATA N 8 DEL 28.05.2014 Si fa presente che le informazioni di seguito riportate fanno riferimento alle disposizioni relative ai Regolamenti CE sull Agricoltura

Dettagli

17/12/2010. Indagine bioetologica e monitoraggio della presenza del coleottero buprestide Agrilus viridis nei corileti delle Langhe

17/12/2010. Indagine bioetologica e monitoraggio della presenza del coleottero buprestide Agrilus viridis nei corileti delle Langhe Indagine bioetologica e monitoraggio della presenza del coleottero buprestide Agrilus viridis nei corileti delle Langhe Maria Corte, Claudio Sonnati Consorzio di Ricerca Sperimentazione e Divulgazione

Dettagli

TIGNOLA ORIENTALE DEL PESCO (Cydia molesta)

TIGNOLA ORIENTALE DEL PESCO (Cydia molesta) Schema TIGNOLA ORIENTALE DEL PESCO () 1. classificazione e ospiti 2. danni 3. ciclo biologico 4. lotta classificazione CLASSIFICAZIONE e OSPITI Classificazione ordine famiglia alimentazione Lepidotteri

Dettagli

La cimice Halyomorpha halys: la situazione in Piemonte, il monitoraggio e le prime indicazioni derivanti dalla sperimentazione

La cimice Halyomorpha halys: la situazione in Piemonte, il monitoraggio e le prime indicazioni derivanti dalla sperimentazione La cimice Halyomorpha halys: la situazione in Piemonte, il monitoraggio e le prime indicazioni derivanti dalla sperimentazione Alan Pizzinat e Graziano Vittone Origini e diffusione Classificazione: Hemiptera

Dettagli

La durata della monosuccessione ed il rischio di danno da diabrotica

La durata della monosuccessione ed il rischio di danno da diabrotica La difesa integrata del mais dalla diabrotica secondo i principi della Direttiva 2009/128/CE 19/02/2014 Corte Benedettina, Legnaro (PD) La durata della monosuccessione ed il rischio di danno da diabrotica

Dettagli

LA LOTTA BIOLOGICA: UNA REALTÀ PER IL CONTROLLO DEL CINIPIDE E UNA BASE PER LA GESTIONE CON METODI SOSTENIBILI

LA LOTTA BIOLOGICA: UNA REALTÀ PER IL CONTROLLO DEL CINIPIDE E UNA BASE PER LA GESTIONE CON METODI SOSTENIBILI LA LOTTA BIOLOGICA: UNA REALTÀ PER IL CONTROLLO DEL CINIPIDE E UNA BASE PER LA GESTIONE CON METODI SOSTENIBILI IL CINIPIDE DISTRIBUZIONE MONDIALE ATTUALE DISTRIBUZIONE IN EUROPA IL PARASSITOIDE TORYMUS

Dettagli

L emergenza fitosanitaria

L emergenza fitosanitaria L emergenza fitosanitaria cimice asiatica Che cos è La Cimice asiatica (Halyomorpha halys) è un Emittero Pentatomide originario dell Asia. Nei paesi di origine l insetto è considerato un parassita occasionale

Dettagli

lancio effettuato 20 Maggio 2012 lancio effettuato 26 Aprile

lancio effettuato 20 Maggio 2012 lancio effettuato 26 Aprile AMIA ha deciso di utilizzare la lotta biologica per controllare l infestazione, utilizzando come predatori la coccinella Adalia bipunctata e il neurottero Crysoperla carnea. 2011 - lancio effettuato 20

Dettagli

Processionaria. (Thaumetopoea pityocampa) di Edoardo Ernesto Scarpelli, Mattia Pisano, Antonio Lindia, Younis Toubi, Simone Antonio Tantimonaco

Processionaria. (Thaumetopoea pityocampa) di Edoardo Ernesto Scarpelli, Mattia Pisano, Antonio Lindia, Younis Toubi, Simone Antonio Tantimonaco Processionaria (Thaumetopoea pityocampa) di Edoardo Ernesto Scarpelli, Mattia Pisano, Antonio Lindia, Younis Toubi, Simone Antonio Tantimonaco Basta farsi una passeggiata nei boschi che ci circondano o

Dettagli

Valide alternative biologiche ai fitofarmaci di sintesi: efficacia del Bacillus thuringiensis e altre soluzioni.

Valide alternative biologiche ai fitofarmaci di sintesi: efficacia del Bacillus thuringiensis e altre soluzioni. Le attività di Veneto Agricoltura per l attuazione delle misure agroambientali PSR: Analizziamo i risultati 2013, scriviamo insieme il programma 2014 Veneto Agricoltura Fieragricola di Verona 8 Febbraio

Dettagli

L albero nell ambiente urbano

L albero nell ambiente urbano Consiglio di Quartiere 4 Assessorato all Ambiente Assessorato alla Partecipazione democratica e ai rapporti con i Quartieri In collaborazione con ARSIA L albero nell ambiente urbano Firenze 31 Maggio 1

Dettagli

Proposte di lotta operative per il 2016 Graziano Vittone

Proposte di lotta operative per il 2016 Graziano Vittone Proposte di lotta operative per il 2016 Graziano Vittone La Cimice asiatica ( H.h., B.M.S.B., Punaise diabolique ): ciò che si deve sapere 1. E un fitofago di recente importazione 2. E ubiquitario quindi

Dettagli

E stata ritrovata in un vigneto, cultivar Redglobe, allevato a tendone in agro di Mola di Bari

E stata ritrovata in un vigneto, cultivar Redglobe, allevato a tendone in agro di Mola di Bari APPROFONDIMENTO SULLA GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE EMERGENTI Antonio Guario Regione Puglia Area Politiche per lo Sviluppo Rurale Osservatorio Fitosanitario Regionale Minatrice fogliare della vite Holocacista

Dettagli

ALCUNE OSSERVAZIONI SULLA PRESENZA DEL CIPRESSO E DI SEIRIDIUM CARDINALE IN NORD ITALIA

ALCUNE OSSERVAZIONI SULLA PRESENZA DEL CIPRESSO E DI SEIRIDIUM CARDINALE IN NORD ITALIA ALCUNE OSSERVAZIONI SULLA PRESENZA DEL CIPRESSO E DI SEIRIDIUM CARDINALE IN NORD ITALIA GABRIELLA FRIGIMELICA UNIVERSITÀ DI PADOVA SAN MICHELE ALL ADIGE, 17 GENNAIO 2008 Il cancro del cipresso è comparso

Dettagli

IL MEDICO DELLE PIANTE NEL BOSCO ED IN GIARDINO, PARASSITI IN PROCESSIONE PER "LA PROCESSIONARIA" L AGRONOMO CONSIGLIA..

IL MEDICO DELLE PIANTE NEL BOSCO ED IN GIARDINO, PARASSITI IN PROCESSIONE PER LA PROCESSIONARIA L AGRONOMO CONSIGLIA.. IL MEDICO DELLE PIANTE NEL BOSCO ED IN GIARDINO, PARASSITI IN PROCESSIONE PER "LA PROCESSIONARIA" L AGRONOMO CONSIGLIA.. Desta sempre non poca preoccupazione fra gli escursionisti dell ALTIPIANO CARSICO

Dettagli

Xylosandrus compactus

Xylosandrus compactus Xylosandrus compactus diffusione dell insetto e monitoraggio in Emilia-Romagna Giovanni Benedettini Cervia 23 ottobre 2018 è un piccolo scolitide (1,5-2mm), polifago di piante legnose - scava gallerie

Dettagli

I RIFIUTI URBANI IN PROVINCIA DI VENEZIA

I RIFIUTI URBANI IN PROVINCIA DI VENEZIA I RIFIUTI URBANI IN PROVINCIA DI VENEZIA Scheda sintetica Anno 2010 LA PROVINCIA DI VENEZIA Comuni n. 44 Abitanti 862.377 Densità di popolazione (ab/km 2 ) 349 Presenze turistiche 33.400.058 Abitanti equivalenti

Dettagli

Alternative agli insetticidi di sintesi nel controllo dei fitofagi della vite

Alternative agli insetticidi di sintesi nel controllo dei fitofagi della vite Workshop Innovation Tergeo Alternative agli insetticidi di sintesi nel controllo dei fitofagi della vite Alberto Pozzebon 140 Istituto Cerletti - Conegliano 11-13 maggio 2016 Come possiamo ridurre il consumo

Dettagli

Presenza del tarlo asiatico del fusto, coleottero cerambicide Anoplophora glabripennis nel territorio comunale di Vaie (TO)

Presenza del tarlo asiatico del fusto, coleottero cerambicide Anoplophora glabripennis nel territorio comunale di Vaie (TO) Direzione Agricoltura Settore Fitosanitario e Servizi Tecnico Scientifici Presenza del tarlo asiatico del fusto, coleottero cerambicide Anoplophora glabripennis nel territorio comunale di Vaie (TO) Venerdì

Dettagli

Il tarlo asiatico. Anoplophora chinensis (Forster)

Il tarlo asiatico. Anoplophora chinensis (Forster) Regione Toscana Il tarlo asiatico Anoplophora chinensis (Forster) Direzione generale Competitività del sistema regionale e sviluppo delle competenze Sviluppo rurale - Servizio Fitosantario Regionale 2

Dettagli

27 Forum Medicina Vegetale Prodotti naturali per il contenimento di insetti dannosi in agricoltura integrata e biologica.

27 Forum Medicina Vegetale Prodotti naturali per il contenimento di insetti dannosi in agricoltura integrata e biologica. 27 Forum Medicina Vegetale Prodotti naturali per il contenimento di insetti dannosi in agricoltura integrata e biologica Fabio Paci Bari, 10 dicembre 2015 Botanicals Microrganisms Problematica insetti

Dettagli

Principali fitofagi del girasole

Principali fitofagi del girasole Principali fitofagi del girasole Roxana Minuz, Paola Riolo, Nunzio Isidoro Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari ed Ambientali Università Politecnica delle Marche Principali fitofagi del girasole

Dettagli

GIARDINI SOTTO ATTACCO

GIARDINI SOTTO ATTACCO EIMA INTERNATIONAL 2014 GIARDINI SOTTO ATTACCO DAL PUNTERUOLO ROSSO ALLA PIRALIDE DEL BOSSO: AGGIORNAMENTO SULLE BATTAGLIE IN CORSO Luca FANTINI Dottore Forestale e Ambientale per Studio Verde sas Bologna,

Dettagli

ARPAV Direzione Tecnica Servizio Osservatorio Rifiuti I RIFIUTI URBANI IN PROVINCIA DI VENEZIA

ARPAV Direzione Tecnica Servizio Osservatorio Rifiuti I RIFIUTI URBANI IN PROVINCIA DI VENEZIA ARPAV Direzione Tecnica Servizio Osservatorio I RIFIUTI URBANI IN PROVINCIA DI VENEZIA Scheda sintetica Anno 2011 LA PROVINCIA DI VENEZIA Comuni (n.) 44 Abitanti (n.) 866.167 Densità di popolazione (ab/km

Dettagli

Il lepidottero minatore delle palme

Il lepidottero minatore delle palme Regione Toscana Il lepidottero minatore delle palme Paysandisia Archon Direzione generale Competitività del sistema regionale e sviluppo delle competenze Sviluppo rurale - Servizio Fitosantario Regionale

Dettagli

Chiara Ferracini, Alberto Alma. Castagni a frutto

Chiara Ferracini, Alberto Alma. Castagni a frutto paolo La lotta inglese al cinipide del castagno Il Chiara destino Ferracini, una promessa 98 01 paolo La lotta inglese al cinipide del castagno Il Chiara destino Ferracini, una promessa 02 99 La lotta

Dettagli

LOTTA INTEGRATA ALLA PIRALIDE Soglie, momento di intervento, confronto insetticidi

LOTTA INTEGRATA ALLA PIRALIDE Soglie, momento di intervento, confronto insetticidi Le attività di Veneto Agricoltura per l attuazione delle misure agroambientali PSR: analizziamo i risultati 2011, scriviamo insieme il programma 2012 Il Bollettino colture erbacee per l attuazione della

Dettagli

Organizzazione e gestione dell emergenza Rhynchophorus ferrugineus a Palermo

Organizzazione e gestione dell emergenza Rhynchophorus ferrugineus a Palermo Dies Palmarum V Biennale Europea delle Palme Sanremo, 12-14 marzo 2008 Organizzazione e gestione dell emergenza Rhynchophorus ferrugineus a Palermo G. Lo Verde, C. Caldarella, B. Massa Università di Palermo.

Dettagli

Valide alternative biologiche ai fitofarmaci di sintesi: efficacia del Bacillus thuringiensis e altre soluzioni.

Valide alternative biologiche ai fitofarmaci di sintesi: efficacia del Bacillus thuringiensis e altre soluzioni. Le attività di Veneto Agricoltura per l attuazione delle misure agroambientali PSR: Analizziamo i risultati 2013, scriviamo insieme il programma 2014 Veneto Agricoltura Corte Benedettina 4 Febbraio 2014.

Dettagli

Cimice dell'olmo, un altro ospite sgradito di giardini e abitazioni

Cimice dell'olmo, un altro ospite sgradito di giardini e abitazioni e Ambiente Giorgio Nicoli S.r.l. Via Argini Nord n. 3351-40014 Crevalcore (BO) Tel. 051/680.22.11 Fax051/98.19.08 Cod. Fis. e P.IVA 01529451203 Registro delle Imprese di Bologna N 01529451203 - R.E.A.

Dettagli

INFLUENZA DEI FATTORI CLIMATICI SUL CICLO BIOLOGICO DELLA CIMICE ASIATICA: 2015 E 2016 A CONFRONTO

INFLUENZA DEI FATTORI CLIMATICI SUL CICLO BIOLOGICO DELLA CIMICE ASIATICA: 2015 E 2016 A CONFRONTO INFLUENZA DEI FATTORI CLIMATICI SUL CICLO BIOLOGICO DELLA CIMICE ASIATICA: 2015 E 2016 A CONFRONTO E. Costi T. Haye (Cabi-Svizzera) L. Maistrello Dipartimento di Scienze della Vita SVERNAMENTO Mortalità

Dettagli

ASSESSORATO AGRICOLTURA E RISORSE NATURALI Dipartimento agricoltura, risorse naturali e Corpo forestale Corpo forestale della Valle d Aosta

ASSESSORATO AGRICOLTURA E RISORSE NATURALI Dipartimento agricoltura, risorse naturali e Corpo forestale Corpo forestale della Valle d Aosta ASSESSORATO AGRICOLTURA E RISORSE NATURALI Dipartimento agricoltura, risorse naturali e Corpo forestale Corpo forestale della Valle d Aosta RAPPORTO SUI DANNI DA DEFOGLIAZIONE CAUSATI DALLA PROCESSIONARIA

Dettagli

UNA VITICOLTURA SENZA INSETTICIDI DI SINTESI? Carlo Duso Dipartimento DAFNAE, Università di Padova Bee week, Legnaro 25 giugno 2018

UNA VITICOLTURA SENZA INSETTICIDI DI SINTESI? Carlo Duso Dipartimento DAFNAE, Università di Padova Bee week, Legnaro 25 giugno 2018 UNA VITICOLTURA SENZA INSETTICIDI DI SINTESI? Carlo Duso Dipartimento DAFNAE, Università di Padova Bee week, Legnaro 25 giugno 2018 Il consumo di prodotti fitosanitari (PF) in viticoltura Si registra una

Dettagli

BOLLETTINO DI PRODUZIONE BIOLOGICA ED INTEGRATA N 10 DEL

BOLLETTINO DI PRODUZIONE BIOLOGICA ED INTEGRATA N 10 DEL BOLLETTINO DI PRODUZIONE BIOLOGICA ED INTEGRATA N 1 DEL 17.6.14 Si fa presente che le informazioni di seguito riportate fanno riferimento alle disposizioni relative ai Regolamenti CE sull Agricoltura Biologica

Dettagli

Attività divulgativa condotta dall Agenzia Laore per la diffusione delle strategie di lotta alla tignola del pomodoro

Attività divulgativa condotta dall Agenzia Laore per la diffusione delle strategie di lotta alla tignola del pomodoro Attività divulgativa condotta dall Agenzia Laore per la diffusione delle strategie di lotta alla tignola del pomodoro Michele Sitzia Servizio colture arboree e ortofrutticole Uta 4 Giugno 2009 Tuta absoluta

Dettagli