REGOLAMENTO VALIDO PER L ANNO 2014 PER FORMULA: ViviPersona. Vivi Senior. ViviFamiglia. Edizione in vigore dal 01 Gennaio 2013

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "REGOLAMENTO VALIDO PER L ANNO 2014 PER FORMULA: ViviPersona. Vivi Senior. ViviFamiglia. Edizione in vigore dal 01 Gennaio 2013"

Transcript

1 MUTUA OSPEDALIERA ARTIGIANI SOCIETA DI MUTUO SOCCORSO Viale Milano Varese Tel. 0332/ Fax 0332/ REGOLAMENTO VALIDO PER L ANNO 2014 PER FORMULA: ViviPersona Vivi Senior ViviFamiglia Edizione in vigore dal 01 Gennaio 2013 Approvato dal consiglio d amministrazione in data 17/12/2012 1

2 CONTRIBUTO SOCIALE ASSISTENZA ViviPersona L adesione è riservata a tutti i cittadini residenti in Italia con età compresa tra 18 e 60 anni e ai già soci minorenni al 31/12/2012 La MUTUA presta le seguenti garanzie: VISITE SPECIALISTICHE - Contributo 50 % per visite private o libera professione fino ad un massimo di 50 euro per ogni visita; - massimo 2 visite l anno per ogni specializzazione ( 4 visite all anno per Ginecologia ed Ostetricia ) ESAMI DIAGNOSTICI Fino ad un massimo di 300 euro per anno solare - Contributo 50 % in regime privato o libera professione ESAMI DI LABORATORIO Fino ad un massimo di 300 euro per anno solare - Contributo 50 % in regime privato o libera professione LENTI:Contributo del 50 % della spesa per l acquisto di lenti per occhiali o lenti a contatto fino ad un massimo di 70 euro annui. CURE TERMALI: Contributo del 50 % per spese sostenute per cure termali, compreso il ticket, fino a 150 euro per evento e per anno associativo. I contributi si intendono concessi per spese documentate e sostenute dal socio con un massimale annuo di 450,00 nell arco dell anno solare. RICOVERO: Sussidio di 20 euro per ogni notte di ricovero ospedaliero per malattia, infortunio e parto, a partire dalla prima notte di degenza, con un massimo di 10 notti per ciascun ricovero e con un massimo di 20 notti annue complessive tra malattia, infortunio e parto Per accedere alle prestazioni il socio deve presentare la seguente documentazione: Prestazioni di strutture private: Copia delle fatture di spesa. Prestazioni di strutture pubbliche o accreditate dalle regioni: Copia delle ricevute comprovanti il pagamento del ticket. Visite specialistiche private : Copia della parcella del medico specialista. Lenti da vista o a contatto: Copia della fattura o della ricevuta fiscale o dello scontrino parlante riportante il codice fiscale del socio. Ricovero ospedaliero: fotocopia lettera di dimissioni e in casi particolari su richiesta della mutua fotocopia cartella clinica. 2

3 Esclusioni: Non sono rimborsabili i ticket per interventi ambulatoriali, per applicazione e/o rimozione di gessi/bendaggi,tutori etc,, le visite medico legali, le cure e le visite odontoiatriche,i certificati per il rilascio di patenti,brevetti ed abilitazioni, i certificati di sana e robusta costituzione, le iniezioni ed altre prestazioni infermieristiche, nonché le terapie fisiche, (come fisiokinesiterapia, ultrasuoni, marconiterapia,radar, forni, elettrostimolazioni,massoterapia, ginnastica, magnetoterapia, fitoterapia, tens, rebox, laser, idroterapia,elettroterapia,manipolazioni ed altre prestazioni analoghe ). Non sono considerate visite specialistiche, le visite effettuate da osteopati, naturopati, chiropratici e omeopati. 3

4 CONTRIBUTO SOCIALE ASSISTENZA Vivi Senior L adesione è riservata a tutti i cittadini residenti in Italia con età compresa tra 61 e 74 anni. La MUTUA presta le seguenti garanzie: VISITE SPECIALISTICHE - Contributo 50 % per visite private o libera professione fino ad un massimo di 50 euro per ogni visita; - massimo 2 visite l anno per ogni specializzazione ( 4 visite all anno per Ginecologia ed Ostetricia ) ESAMI DIAGNOSTICI Fino ad un massimo di 300 euro per anno solare - Contributo 50 % in regime privato o libera professione ESAMI DI LABORATORIO Fino ad un massimo di 300 euro per anno solare - Contributo 50 % in regime privato o libera professione LENTI: Contributo del 50 % della spesa per l acquisto di lenti per occhiali o lenti a contatto fino ad un massimo di 70 euro annui. CURE TERMALI: Contributo del 50 % per spese sostenute per cure termali, compreso il ticket, fino a 150 euro per evento e per anno associativo. I contributi si intendono concessi per spese documentate e sostenute dal socio con un massimale annuo di 450,00 nell arco dell anno solare. RICOVERO: Sussidio di 20 euro per ogni notte di ricovero ospedaliero per malattia, infortunio e parto, a partire dalla prima notte di degenza, con un massimo di 10 notti per ciascun ricovero e con un massimo di 20 notti annue complessive tra malattia, infortunio e parto. A CASA MIA: Tutte le prestazioni del Contributo sociale Assistenza A CASA MIA-ASSISTENZA DOMICILIARE E OSPEDALIERA ( per la descrizione vedi allegato 1 ) PROTESI ACUSTICHE: Contributo fino ad un massimo di 100 euro annui per l acquisto di apparecchi o protesi acustiche ( contributo erogabile ogni due anni ). 4

5 Per accedere alle prestazioni il socio deve presentare la seguente documentazione: Prestazioni di strutture private: Copia delle fatture di spesa. Prestazioni di strutture pubbliche o accreditate dalle regioni: Copia delle ricevute comprovanti il pagamento del ticket. Visite specialistiche private : Copia della parcella del medico specialista. Lenti da vista o a contatto: Copia della fattura o della ricevuta fiscale o dello scontrino parlante riportante il codice fiscale del socio. Protesi acustiche: Copia della fattura e prescrizione medica che ne documenti anche la patologia per cui si rende necessario l uso.sono escluse dal contributo le spese per le parti aggiuntive, le pile per il funzionamento della protesi, i materiali d uso e le riparazioni. Sono escluse le protesi di tipo estetico. Ricovero ospedaliero: fotocopia lettera di dimissioni e in casi particolari su richiesta della mutua fotocopia cartella clinica Esclusioni: Non sono rimborsabili i ticket per interventi ambulatoriali, per applicazione e/o rimozione di gessi/ bendaggi,tutori etc,, le visite medico legali, le cure e le visite odontoiatriche,i certificati per il rilascio di patenti,brevetti ed abilitazioni, i certificati di sana e robusta costituzione, le iniezioni ed altre prestazioni infermieristiche, nonché le terapie fisiche, (come fisiokinesiterapia, ultrasuoni, marconiterapia,radar, forni, elettrostimolazioni,massoterapia, ginnastica, magnetoterapia, fitoterapia, tens, rebox, laser, idroterapia,elettroterapia,manipolazioni ed altre prestazioni analoghe ). Non sono considerate visite specialistiche, le visite effettuate da osteopati, naturopati, chiropratici e omeopati 5

6 . CONTRIBUTO SOCIALE ASSISTENZA ViviFamiglia L adesione è riservata esclusivamente al Lavoratore Dipendente che abbia compiuto il diciottesimo anno di età e non abbia superato il sessantesimo anno e comprende il coniuge o convivente more uxorio, i parenti di primo grado ( figli e genitori ) e i familiari/sorelle facenti parte del nucleo come da stato di famiglia/autocertificazione da presentare all atto dell adesione, purché all atto dell adesione non abbiano compiuti 75 anni. La Mutua presta le seguenti garanzie: PRESTAZIONI RISERVATE AI LAVORATORI DIPENDENTI DEL NUCLEO FAMILIARE AVENTI DIRITTO - PREMIO NATALITA : Contributo forfettario di 100 euro in occasione di parto o di adozione. In caso di presenza di più di un lavoratore dipendente all interno del nucleo, viene erogato un unico contributo per entrambi i genitori. Per accedere alla garanzia è necessario presentare, dopo la nascita/adozione, stato di famiglia aggiornato o autocertificazione dello stesso. - MALATTIA: Contributo forfettario di 15 euro al giorno, dal 151 al 270 giorno continuativo per malattia del lavoratore dipendente con un massimo di euro annui per nucleo familiare. Per accedere alla garanzia è necessario presentare: - fotocopia della busta paga riferita al periodo precedente la richiesta di contributo -certificato rilasciato dal medico dell Asl competente ( medico di famiglia ), attestante il periodo di malattia - dichiarazione dell ente dal quale il Socio dipende attestante il periodo di assenza per malattia. - ASSENZA DAL LAVORO PER GRAVIDANZA A RISCHIO: Contributo giornaliero di 10 euro, dopo il 30 gg continuativo di assenza dal lavoro per un massimo di 30 giornate indennizzabili per anno associativo per nucleo familiare. La prestazione è riservata alla socia con rapporto di lavoro dipendente assente dal lavoro per gravidanza a rischio, superati i 30 giorni continuativi, e per i giorni di assenza dal lavoro successivi al trentesimo giorno, spetta un contributo di 10 euro con un massimo di 30 giorni indennizzabili. Per accedere alla prestazione occorre presentare certificazione rilasciata dall Azienda Sanitaria Locale attestante l inizio della gravidanza a rischio e la necessità dell assenza dal lavoro e fotocopia ultima busta riferita al periodo precedente la richiesta di contributo. 6

7 PRESTAZIONI RISERVATE AI LAVORATORI DIPENDENTI E AI COMPONENTI DEL NUCLEO FAMILIARE AVENTI DIRITTO: PREVENZIONE E DIAGNOSTICA 1) Contributo del 50 % del ticket per visite specialistiche con un massimo di 50 euro per spesa medica. 2) Contributo del 50 % del ticket per esami diagnostici con un massimo di 50 euro per spesa medica. 3) Contributo del 50 % del ticket per analisi di laboratorio con un massimo di 50 euro per spesa medica. 4) Contributo del 50 % del ticket per cure termali con un massimo di 50 euro per spesa medica. 5) Contributo del 50 % per l acquisto di lenti per occhiali o lenti a contatto fino ad un massimo di 50 euro annui. Il contributo per lenti è riservato ad unico componente del nucleo familiare. Massimale di 500 euro annui per nucleo familiare avente diritto per PREVENZIONE E DIAGNOSTICA Esclusioni: Non sono rimborsabili i ticket per interventi ambulatoriali, per applicazione e/o rimozione di gessi/bendaggi,tutori etc,, le visite medico legali, le cure e le visite odontoiatriche,i certificati per il rilascio di patenti,brevetti ed abilitazioni, i certificati di sana e robusta costituzione, le iniezioni ed altre prestazioni infermieristiche, nonché le terapie fisiche, (come fisiokinesiterapia, ultrasuoni, marconiterapia,radar, forni, elettrostimolazioni,massoterapia, ginnastica, magnetoterapia, fitoterapia, tens, rebox, laser, idroterapia,elettroterapia,manipolazioni ed altre prestazioni analoghe ). Non sono considerate visite specialistiche, le visite effettuate da osteopati, naturopati, chiropratici e omeopati Per accedere alle prestazioni ai punti 1,2,3,4 e 5 il socio deve presentare la seguente documentazione: Prestazioni di strutture pubbliche o accreditate dalle regioni: Copia delle ricevute comprovanti il pagamento del ticket. Lenti da vista o a contatto: Copia della fattura o della ricevuta fiscale o dello scontrino parlante dell ottico,riportante il codice fiscale del socio A CASA MIA : Tutte le prestazioni della formula A CASA MIA Assistenza Domiciliare e Ospedaliera La garanzia è riservata ad unico componente del nucleo familiare avente diritto. Per l elenco delle garanzie prestate dalla formula a casa mia assistenza domiciliare ed ospedaliera consultare l appendice 1 del presente regolamento. PRESTAZIONI RISERVATE AI FIGLI MINORENNI FACENTI PARTE DEL NUCLEO FAMILIARE: A > RICOVERO OSPEDALIERO PEDIATRICO: Sussidio di 15 euro per ogni notte di ricovero a partire dalla prima notte, per i figli di età inferiore a 8 anni, per un massimo di 5 notti per ricovero e per un massimo di 10 notti di ricovero annue. Il giorno di ingresso e quello delle dimissioni verranno computati, ad ogni effetto, 7

8 come una sola giornata di degenza. Per accedere alla garanzia è necessario presentare copia della lettera di dimissioni dall istituto di cura e in casi particolari su richiesta della mutua la cartella clinica. B > VISITE SPECIALISTICHE: Contributo del 50 % per Visita Specialistica Pediatrica Privata, nei primi 3 anni di vita del bambino, con un massimo di 50 euro annui. Per accedere alle prestazioni il socio deve presentare la seguente documentazione : Copia della parcella del medico specialista. I contributi ai punti A e B, sono riservati ad unico componente del nucleo familiare avente diritto DECORRENZA DELLE PRESTAZIONI Per i nuovi iscritti l assistenza decorre: - dalle ore 24,00 del giorno di adesione per le seguenti prestazioni: sussidio per ricovero per infortunio - dal 60 giorno dalla data di adesione per le seguenti prestazioni: sussidio per ricovero per malattia, ricovero pediatrico contributo per le lenti contributo per le cure termali contributo per spese mediche - dal 180 giorno dalla data di iscrizione per le seguenti prestazioni: contributo per premio natalità o adozione. Per la decorrenza delle prestazioni relative alla formula a casa mia assistenza domiciliare e ospedaliera vedi appendice n 1 al presente regolamento. DETRAIBILITA FISCALE DELLA QUOTA DI ADESIONE E DEI CONTRIBUTI SOCIALI L importo versato e detraibile ai sensi dell art.15 comma 1 lettera i-bis del DPR 917/86. 8

REGOLAMENTO VALIDO PER LE FORMULE DI ASSISTENZA:

REGOLAMENTO VALIDO PER LE FORMULE DI ASSISTENZA: MUTUA OSPEDALIERA ARTIGIANI SOCIETA DI MUTUO SOCCORSO Viale Milano 5-21100 Varese Tel. 0332 256111 - moa@asarva.org - Fax 0332 256351 REGOLAMENTO VALIDO PER LE FORMULE DI ASSISTENZA: Vivi Persona Vivi

Dettagli

REGOLAMENTO VALIDO PER L ANNO 2014 PER FORMULA: IMPRENDITORE Business Smart. IMPRENDITORE Business Plus. TUTELA Infortuni

REGOLAMENTO VALIDO PER L ANNO 2014 PER FORMULA: IMPRENDITORE Business Smart. IMPRENDITORE Business Plus. TUTELA Infortuni MUTUA OSPEDALIERA ARTIGIANI SOCIETA DI MUTUO SOCCORSO Viale Milano 5-21100 Varese Tel. 0332/256111 - Email moa@asarva.org - Fax 0332/256351 REGOLAMENTO VALIDO PER L ANNO 2014 PER FORMULA: IMPRENDITORE

Dettagli

REGOLAMENTO VALIDO PER LE FORMULE DI ASSISTENZA:

REGOLAMENTO VALIDO PER LE FORMULE DI ASSISTENZA: MUTUA OSPEDALIERA ARTIGIANI SOCIETA DI MUTUO SOCCORSO Viale Milano 5-21100 Varese Tel. 0332 256111 - Email moa@asarva.org - Fax 0332 256351 REGOLAMENTO VALIDO PER LE FORMULE DI ASSISTENZA: Over 75 Over

Dettagli

REGOLAMENTO valido per l'anno 2009

REGOLAMENTO valido per l'anno 2009 MUTUA OSPEDALIERA ARTIGIANI SOCIETA DI MUTUO SOCCORSO Viale Milano 5-21100 Varese Tel 0332/256111 Email moa@asarva.org Fax 0332/256351 REGOLAMENTO valido per l'anno 2009 approvato dal consiglio di amministrazione

Dettagli

MUTUA VOLONTARIA ARTIGIANI REGOLAMENTO DI ATTUAZIONE E DELLE PRESTAZIONI

MUTUA VOLONTARIA ARTIGIANI REGOLAMENTO DI ATTUAZIONE E DELLE PRESTAZIONI MUTUA VOLONTARIA ARTIGIANI REGOLAMENTO DI ATTUAZIONE E DELLE PRESTAZIONI ART. 1 - premessa Il presente Regolamento è emanato a norma dell art. 3 dello Statuto della Mutua Volontaria Artigiani, con sede

Dettagli

MUTUA NUOVA SANITA PIANO SANITARIO INTEGRATIVO TICKET/SPEC. PRIVATA/CHIRURGIA

MUTUA NUOVA SANITA PIANO SANITARIO INTEGRATIVO TICKET/SPEC. PRIVATA/CHIRURGIA MUTUA NUOVA SANITA PIANO SANITARIO INTEGRATIVO TICKET/SPEC. PRIVATA/CHIRURGIA INDICE Pag. 1 Piano base Pag. 2 Prestazioni odontoiatriche Pag. 3 Integrazione rimborso ticket corrisposti al S.S.N Pag. 4

Dettagli

Tutela Partner. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto

Tutela Partner. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto Tutela Partner Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto Edizione 2017 1 Tutela Partner Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto Edizione 2017 PARTNER FORMA DI ASSISTENZA AGGIUNTIVA Contributo

Dettagli

Salute Single. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto

Salute Single. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto Salute Single Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto Edizione 2017 1 Salute Single Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto Edizione 2017 SALUTE SINGLE FORMA DI ASSISTENZA AGGIUNTIVA

Dettagli

NOMENCLATORE ANNUALE DELLE PRESTAZIONI

NOMENCLATORE ANNUALE DELLE PRESTAZIONI NOMENCLATORE ANNUALE DELLE PRESTAZIONI Approvato dal Consiglio di Amministrazione in data 20 novembre 2018 1. NORME GENERALI 1.1 Al fine di rispondere alla specifica richiesta della normativa sull iscrizione

Dettagli

MUTUA NUOVA SANITA PIANO SANITARIO INTEGRATIVO PRIVATA, TICKET E CHIRURGIA

MUTUA NUOVA SANITA PIANO SANITARIO INTEGRATIVO PRIVATA, TICKET E CHIRURGIA MUTUA NUOVA SANITA PIANO SANITARIO INTEGRATIVO PRIVATA, TICKET E CHIRURGIA CONVENZIONI CON CENTRI SANITARI E SINGOLI MEDICI: Tariffe agevolate e riservate su: prestazioni di alta diagnostica, visite specialistiche,

Dettagli

REGOLAMENTO VALIDO PER LE FORMULE DI ASSISTENZA:

REGOLAMENTO VALIDO PER LE FORMULE DI ASSISTENZA: MUTUA OSPEDALIERA ARTIGIANI SOCIETA DI MUTUO SOCCORSO Viale Milano 5-21100 Varese Tel. 0332 256111 - moa@asarva.org - Fax 0332 256351 REGOLAMENTO VALIDO PER LE FORMULE DI ASSISTENZA: Business SMART Business

Dettagli

PIANO SANITARIO Integrativo Fasi / Fasdac

PIANO SANITARIO Integrativo Fasi / Fasdac 2017 PIANO SANITARIO Integrativo Fasi / Fasdac Riservato agli iscritti al FONDO DI ASSISTENZA SANITARIA Fasi/Fasdac Le prestazioni previste nel presente Piano Sanitario sono integrative a quelle erogate

Dettagli

NUOVE ATTIVITA CONTRIBUTI RIMBORSO SPESE. Elaborazioni EBAT RAGUSA Ente Bilaterale Agricolo Territoriale - aut. Pino Salinitro

NUOVE ATTIVITA CONTRIBUTI RIMBORSO SPESE. Elaborazioni EBAT RAGUSA Ente Bilaterale Agricolo Territoriale - aut. Pino Salinitro NUOVE ATTIVITA CONTRIBUTI RIMBORSO SPESE Elaborazioni EBAT RAGUSA Ente Bilaterale Agricolo Territoriale - aut. Pino Salinitro Documentazione richiesta comune per tutte le tipologie di contributo 1. Modello

Dettagli

Fondo integrativo sanitario Impresa Sociale 120. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto

Fondo integrativo sanitario Impresa Sociale 120. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto Fondo integrativo sanitario Impresa Sociale 120 Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto Fondo integrativo sanitario Impresa Sociale 120 Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto 1 FONDO

Dettagli

PRESTAZIONE SANITARIA STRUTTURA UTILIZZATA CALL CENTER. Qualsiasi. Strutture e medici convenzionati. Strutture NON convenzionate

PRESTAZIONE SANITARIA STRUTTURA UTILIZZATA CALL CENTER. Qualsiasi. Strutture e medici convenzionati. Strutture NON convenzionate TABELLA RIMBORSI ARCOBALENO TABELLA RIMBORSI PRESTAZIONE SANITARIA STRUTTURA UTILIZZATA CALL CENTER DIARIA per ricovero, intervento o day hospital Ospedalizzazione domiciliare a seguito di malattia e infortunio

Dettagli

Copertura Sanitaria Privati

Copertura Sanitaria Privati Copertura Sanitaria Privati Prospetto informativo sintetico della Copertura Sanitaria garantita da Mutua con Te (MCT) Le prestazioni garantite del Piano Sanitario AREA RICOVERO massimale 50.000 1 Ricoveri

Dettagli

Salute Più. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto

Salute Più. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto Salute Più Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto Edizione 2017 1 Salute Più Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto Edizione 2017 SALUTE PIÙ FORMA DI ASSISTENZA AGGIUNTIVA Contributo

Dettagli

Casagit, riaprono i termini per l'iscrizione degli autonomi ai nuovi Profili. Novità anche per i vecchi iscritti

Casagit, riaprono i termini per l'iscrizione degli autonomi ai nuovi Profili. Novità anche per i vecchi iscritti ROMA - Casagit ha annunciato una serie di novità: a partire dal 1 giugno 2016 (e fino al 30 giugno 2017) saranno riaperti i termini per i lavoratori autonomi interessati ad iscriversi ad uno dei profili

Dettagli

In rosso barrato = eliminazioni dal testo in vigore. In blu grassetto evidenziato = nuovi inserimenti nel testo in vigore

In rosso barrato = eliminazioni dal testo in vigore. In blu grassetto evidenziato = nuovi inserimenti nel testo in vigore PROPOSTE DI MODIFICA AL PIANO SANITARIO In rosso barrato = eliminazioni dal testo in vigore In blu grassetto evidenziato = nuovi inserimenti nel testo in vigore DECORRENZA MODIFICHE: 1 LUGLIO 2019 Approvate

Dettagli

Telecomunicazioni. Aggiornamenti Tariffari e Nuove Normative

Telecomunicazioni. Aggiornamenti Tariffari e Nuove Normative UGL INFORMA : ASSILT Aggiornamenti Tariffari e Nuove Normative Di seguito vengono riassunti gli aggiornamenti tariffari e le modifiche delle normative deliberate nell ultimo consiglio dell associazione

Dettagli

MUTUA NUOVA SANITA PIANO SANITARIO INTEGRATIVO TICKET/SPEC.PRIVATA

MUTUA NUOVA SANITA PIANO SANITARIO INTEGRATIVO TICKET/SPEC.PRIVATA MUTUA NUOVA SANITA PIANO SANITARIO INTEGRATIVO TICKET/SPEC.PRIVATA INDICE Pag. 1 Piano base Pag. 2 Prestazioni odontoiatriche Pag. 3 Integrazione rimborso ticket corrisposti al S.S.N Pag. 4 Integrazione

Dettagli

REGOLAMENTO VALIDO PER L ANNO 2014 NORME GENERALI. Edizione in vigore dal 01 Gennaio 2013

REGOLAMENTO VALIDO PER L ANNO 2014 NORME GENERALI. Edizione in vigore dal 01 Gennaio 2013 MUTUA OSPEDALIERA ARTIGIANI SOCIETA DI MUTUO SOCCORSO Viale Milano 5-21100 Varese Tel. 0332/256111 - Email moa@asarva.org - Fax 0332/256351 REGOLAMENTO VALIDO PER L ANNO 2014 NORME GENERALI Edizione in

Dettagli

2009 PIANO SANITARIO O I R A T I N A S O N A I P

2009 PIANO SANITARIO O I R A T I N A S O N A I P 2009 PIANO SANITARIO PIANO SANITARIO RICOVERI E PRESTAZIONI SANITARIE P 1 - VISITE SPECIALISTICHE ESAMI DI ALTA DIAGNOSTICA TRATTAMENTI FISIOTERAPICI TRATTAMENTI ONCOLOGICI P 1.1 - Visite specialistiche

Dettagli

Rimborso Spese Mediche da Infortuni e Malattia Harmonie Mutuelle

Rimborso Spese Mediche da Infortuni e Malattia Harmonie Mutuelle Scheda costi Rimborso Spese Mediche da Infortuni e Malattia Harmonie Mutuelle Decorrenza della copertura assicurativa: 1. Dalla data di effetto dell assicurazione per gli infortuni verificatisi successivamente

Dettagli

mètasalute Come richiedere le prestazioni Non sanitarie. ISTRUZIONI PER L USO

mètasalute Come richiedere le prestazioni Non sanitarie. ISTRUZIONI PER L USO 37 31 gennaio 2019 mètasalute Come richiedere le prestazioni Non sanitarie. ISTRUZIONI PER L USO Il Fondo mètasalute mette a disposizione un elenco di prestazioni sanitarie accessibili per i nuclei Familiari

Dettagli

LE PRESTAZIONI DEL PIANO SANITARIO

LE PRESTAZIONI DEL PIANO SANITARIO LE PRESTAZIONI DEL PIANO SANITARIO COPERTURA ASSICURATIVA PER LE SPESE SOSTENUTE IN CASO DI RICOVERO IN ISTITUTO DI CURA A SEGUITO DI MALATTIA E INFORTUNIO, CON O SENZA INTERVENTO CHIRURGICO RIENTRANO

Dettagli

Sintesi del nomenclatore della Campagna straordinaria FONDO WILA Welfare Integrativo Lombardo Artigianato

Sintesi del nomenclatore della Campagna straordinaria FONDO WILA Welfare Integrativo Lombardo Artigianato Sintesi del nomenclatore della Campagna straordinaria 2018 FONDO WILA Welfare Integrativo Lombardo Artigianato Le coperture della Campagna straordinaria Prestazioni 2018 per l iscritto e i suoi famigliari:

Dettagli

... sapere di essere

... sapere di essere Edizione 2016/1 EMVA-PREMIUM... sapere di essere in buone mani. QUADRO DELLE PRESTAZIONI E MODALITÀ DI RIMBORSO diagnostica e visite Tipo di prestazione Euro Descrizione Documentazione richiesta Check-up

Dettagli

Documenti da allegare per richiedere la presa in carico o il rimborso di una prestazione

Documenti da allegare per richiedere la presa in carico o il rimborso di una prestazione Documenti da allegare per richiedere la presa in carico o il rimborso di una prestazione RICOVERO/ D.H. IN STRUTTURA PUBBLICA -(Diaria) RICOVERO/ D.H. IN STRUTTURA PRIVATA INTERVENTO CHIRURGICO AMBULATORIALE

Dettagli

... sapere di essere

... sapere di essere Edizione 2016/1 EMVA-FAMILY... sapere di essere in buone mani. QUADRO DELLE PRESTAZIONI E MODALITÀ DI RIMBORSO visite e trattamenti Tipo di prestazione Euro Descrizione Documentazione richiesta Visite

Dettagli

FONDO SANITARIO INTEGRATIVO

FONDO SANITARIO INTEGRATIVO FONDO SANITARIO INTEGRATIVO Piano di Assistenza Sanitaria Integrativa per gli Artigiani Trentini Piano sanitario integrativo per gli artigiani trentini Pagina 1 LE PRESTAZIONI DEL PIANO SANITARIO OGGETTO

Dettagli

Nuovo Regolamento Sanitario 2006 Cassa Mutua Nazionale Banche di Credito Cooperativo

Nuovo Regolamento Sanitario 2006 Cassa Mutua Nazionale Banche di Credito Cooperativo Nuovo Regolamento Sanitario 2006 Cassa Mutua Nazionale Banche di Credito Cooperativo L esercizio 2006 della Cassa Mutua Nazionale dei dipendenti delle Banche di Credito Cooperativo prevede rilevanti innovazioni.

Dettagli

Fondo Sanitario Integrativo Fondo Salute Raiffeisen Premium

Fondo Sanitario Integrativo Fondo Salute Raiffeisen Premium Fondo Sanitario Integrativo Fondo Salute Raiffeisen Premium Per Dipendenti di Aziende firmatarie di Convenzione Mutualistica in attuazione dell Accordo Quadro con la Federazione Raiffeisen (art. 51 comma

Dettagli

Tutelarsi con la Mutua Sanitaria.

Tutelarsi con la Mutua Sanitaria. Tutelarsi con la Mutua Sanitaria AL VOSTRO FIANCO, PIÙ UMANI, PIÙ VICINI, PIÙ UTILI! www.insiemesalute.org INSIEME SALUTE società di mutuo soccorso ets Viale San Gimignano, 30/32-20146 Milano Tel. 02/37052067

Dettagli

CRITERI GENERALI PER L UTILIZZO DEI FONDI DI CUI ALLA L.R

CRITERI GENERALI PER L UTILIZZO DEI FONDI DI CUI ALLA L.R CRITERI GENERALI PER L UTILIZZO DEI FONDI DI CUI ALLA L.R. 54/1976, IN ORDINE AL FINANZIAMENTO DELLE ATTIVITA ASSISTENZIALI A FAVORE DEL PERSONALE DI ERSAF Premessa I fondi istituiti dall art. 4 della

Dettagli

... sapere di essere

... sapere di essere Edizione 2016/1 EMVA-BASIS Riservato unicamente ai già iscritti all EMVA-Basis... sapere di essere in buone mani. QUADRO DELLE PRESTAZIONI E MODALITÀ DI RIMBORSO diagnostica e visite Tipo di prestazione

Dettagli

REGOLAMENTO PIANO WELFARE

REGOLAMENTO PIANO WELFARE previsto un rimborso massimo di 40,00, sia che la prestazione sia avvenuta in struttura convenzionata sia che no. Il socio può richiedere il rimborso presentando alla SMP la copia del documento di spesa.

Dettagli

ALLEGATO A CONVENZIONE MBA DIREZIONE CENTRALE MINISTERO DELL INTERNO AAGG

ALLEGATO A CONVENZIONE MBA DIREZIONE CENTRALE MINISTERO DELL INTERNO AAGG ALLEGATO A CONVENZIONE MBA DIREZIONE CENTRALE MINISTERO DELL INTERNO AAGG ONE CARE 2 GARANZIE OSPEDALIERE Ricoveri con/senza intervento chirurgico (compresi Day Hospital e Day Surgery) - max annuo 100.000,00

Dettagli

COPERTURA SANITARIA CARIFAC PERSONALE DIPENDENTE/COLLABORATORE

COPERTURA SANITARIA CARIFAC PERSONALE DIPENDENTE/COLLABORATORE PRESTAZIONI COPERTURA SANITARIA CARIFAC PERSONALE DIPENDENTE/COLLABORATORE C O N D I Z I O N I 2 0 1 4 PREMIO: 310 anno/nucleo Massimale: 104.000 130.000 elevato a 208.000 260.000 per Grande Intervento

Dettagli

F.A.I. Nomenclatore/Tariffario

F.A.I. Nomenclatore/Tariffario F.A.I. Nomenclatore/Tariffario Il Nomenclatore del F.A.I. è composto dalle norme generali che disciplinano il diritto degli associati alla richiesta di rimborso esplicitando le casistiche ammesse e le

Dettagli

Fondo Sanitario Integrativo Fondo Salute Raiffeisen Settore Gomma e Plastica

Fondo Sanitario Integrativo Fondo Salute Raiffeisen Settore Gomma e Plastica Fondo Sanitario Integrativo Fondo Salute Raiffeisen Settore Gomma e Plastica Per Dipendenti di Aziende firmatarie di Convenzione Mutualistica in attuazione dell Accordo Quadro con la Federazione Raiffeisen

Dettagli

REGOLAMENTO DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA RISERVATO AGLI ISCRITTI ALL ORDINE DEGLI INGEGNERI

REGOLAMENTO DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA RISERVATO AGLI ISCRITTI ALL ORDINE DEGLI INGEGNERI REGOLAMENTO DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA RISERVATO AGLI ISCRITTI ALL ORDINE DEGLI INGEGNERI Il presente regolamento è riservato agli iscritti all Ordine degli Ingegneri, entra in vigore il 1 gennaio

Dettagli

POLIZZA SANITARIA PER I FAMILIARI N

POLIZZA SANITARIA PER I FAMILIARI N POLIZZA SANITARIA PER I FAMILIARI N. 250037785 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE DEFINIZIONI Alle seguenti denominazioni le Parti attribuiscono convenzionalmente il significato di seguito precisato:

Dettagli

PRESTAZIONI EBNAIP. Per i lavoratori dipendenti (ART. 6 del Regolamento EBNAIP): A) infortuni professionali ed extraprofessionali

PRESTAZIONI EBNAIP. Per i lavoratori dipendenti (ART. 6 del Regolamento EBNAIP): A) infortuni professionali ed extraprofessionali PRESTAZIONI EBNAIP L EBNAIP istituisce una autonoma e separata sezione contabile e patrimoniale denominata Assistenza integrativa di cui potranno usufruire i dipendenti ed i datori di lavoro secondo le

Dettagli

EBM Salute. Prestazioni sanitarie in vigore da 1 luglio 2018 FIM CISL NAZIONALE

EBM Salute. Prestazioni sanitarie in vigore da 1 luglio 2018 FIM CISL NAZIONALE EBM Salute Prestazioni sanitarie in vigore da 1 luglio 2018 Persone assistite dal Fondo EBM Salute Possono accedere alle prestazioni sanitarie previste dal Fondo EBM Salute: I lavoratori dipendenti delle

Dettagli

SUSSIDI ALLA FAMIGLIA E ALLA PERSONA CHIANTIMUTUA Associazione Assistenziale

SUSSIDI ALLA FAMIGLIA E ALLA PERSONA CHIANTIMUTUA Associazione Assistenziale SUSSIDI ALLA FAMIGLIA E ALLA PERSONA CHIANTIMUTUA Associazione Assistenziale A) REGOLAMENTO SUSSIDI ALLA FAMIGLIA B) REGOLAMENTO SUSSIDI UNIVERSITARI, PER ATTIVITA SPORTIVE O CULTURALI EXTRASCOLASTICHE

Dettagli

QUALCHE DOMANDA PER CONOSCERCI MEGLIO...

QUALCHE DOMANDA PER CONOSCERCI MEGLIO... NUOVI SUSSIDI SALUS e SENIS DI MUTUA BASIS ASSISTANCE (MBA) Società di Mutuo Soccorso QUALCHE DOMANDA PER CONOSCERCI MEGLIO... CHI È MUTUA BASIS ASSISTANCE? Chiamaci MBA, saremo la tua Mutua! Perchè quello

Dettagli

PIANO WELFARE FCA-CNHI 2017 BENEFICI E FUNZIONAMENTO

PIANO WELFARE FCA-CNHI 2017 BENEFICI E FUNZIONAMENTO PIANO WELFARE FCA-CNHI 2017 BENEFICI E FUNZIONAMENTO ACCORDO QUADRO FCA-CNHI FIM-UILM-FISMIC-AQCF-UGL IL SISTEMA WELFARE: ADESIONE VOLONTARIA CONVENIENZA FISCALITÀ FAVOREVOLE e +5% UTILIZZO SEMPLICE E

Dettagli

Mini Guida. Piano Sanitario Base. Fondo Altea Casella Postale Ufficio Postale Roma Roma Tel.

Mini Guida. Piano Sanitario Base.  Fondo Altea Casella Postale Ufficio Postale Roma Roma Tel. Mini Guida Piano Sanitario Base WWW.FONDOALTEA.IT Fondo Altea Casella Postale 13184 Ufficio Postale Roma 4 00185 Roma Tel. 06-6932940 Parliamo di WELFARE Il welfare è il sistema sociale che vuole garantire

Dettagli

Regolamento delle Prestazioni ed Assistenze PRESTAZIONI ED ASSISTENZE DELLA CASSA EDILE. Art. 28 del REGOLAMENTO GENERALE

Regolamento delle Prestazioni ed Assistenze PRESTAZIONI ED ASSISTENZE DELLA CASSA EDILE. Art. 28 del REGOLAMENTO GENERALE Regolamento delle Prestazioni ed Assistenze PRESTAZIONI ED ASSISTENZE DELLA CASSA EDILE Art. 28 del REGOLAMENTO GENERALE Punto 1 : COPERTURE ASSICURATIVE ASSITECA per Cassa Edile V.C.O. La Cassa Edile

Dettagli

Fondo Integrativo Sanitario Base Settore Ortofrutta (F23)

Fondo Integrativo Sanitario Base Settore Ortofrutta (F23) Fondo Integrativo Sanitario Base Settore Ortofrutta (F23) Contributo associativo annuo 324,00 euro Per i dipendenti di Aziende firmatarie di Convenzione Mutualistica (ex art. 51 comma 2 lett. a DPR 917/1986

Dettagli

FONDO SOSTEGNO REDDITO PER I DIPENDENTI

FONDO SOSTEGNO REDDITO PER I DIPENDENTI FONDO SOSTEGNO REDDITO PER I DIPENDENTI (aggiornamento accordo 19/10/2018) Il contributo massimo annuo erogabile (anno mobile), anche cumulando piu prestazioni e/o sussidi, a favore di uno stesso Lavoratore

Dettagli

Convenzione con DIRCREDITO

Convenzione con DIRCREDITO Mutua Sanitaria Integrativa Mutua Sanitaria Integrativa Convenzione con DIRCREDITO Convenzione per gli iscritti a DIRCREDITO Premessa La CAMPA (Cassa Nazionale Assistenza Malattie Professionisti Artisti

Dettagli

GUIDA AL FONDO SANITARIO CONTRATTUALE

GUIDA AL FONDO SANITARIO CONTRATTUALE GUIDA AL FONDO SANITARIO CONTRATTUALE Dipendenti Società aderenti Gruppo Poste italiane c.c.n.l. 30.11.2017 CALL CENTER DEDICATO POSTEVITA: 800.31.61.81. Attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9:30 alle

Dettagli

Convenzione con ANASF

Convenzione con ANASF Mutua Sanitaria Integrativa Mutua Sanitaria Integrativa Convenzione con ANASF Convenzione per gli iscritti ANASF Premessa La CAMPA (Cassa Nazionale Assistenza Malattie Professionisti Artisti e Lavoratori

Dettagli

SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO

SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO La salute è il bene più prezioso che abbiamo. Nel presente, così come nel futuro, è importante sapere di essere sempre tutelati, qualunque cosa accada. Mutualitas Sede legale

Dettagli

Fondo mètasalute. Piani Integrativi

Fondo mètasalute. Piani Integrativi Fondo mètasalute Piani Integrativi 208 DIFFERENZE PIANI INTEGRATIVI RISPETTO AL PIANO BASE PIANI INTEGRATIVI: PIANI A,B,C,D,E,F ISCRITTI, A FRONTE DEL PREMIO PREVISTO, CON CONDIVISIONE DI MASSIMALI: Lavoratore

Dettagli

Non Autosufficienza. Contributo per un famigliare non autosufficiente

Non Autosufficienza. Contributo per un famigliare non autosufficiente Non Autosufficienza Caratteristiche prestazione Contributo per un famigliare non autosufficiente Genitore, figli, coniuge o convivente registrato presso l anagrafe ex L.76/2016 Contributo una tantum non

Dettagli

FONDO SANITARIO INTEGRATIVO

FONDO SANITARIO INTEGRATIVO FONDO SANITARIO INTEGRATIVO Piano di Assistenza Sanitaria Integrativa per gli Artigiani Trentini Anno 2019 www.mutuaartieri.it OGGETTO DELLE GARANZIE LE PRESTAZIONI DEL PIANO SANITARIO TUTTE LE GARANZIE

Dettagli

Mini Guida Informativa per i dipendenti

Mini Guida Informativa per i dipendenti ASSICASSA Piano Sanitario Dipendenti a cui si applica il CCNL Telecomunicazioni Mini Guida Informativa per i dipendenti Sintesi delle Condizioni del Piano Sanitario MINI GUIDA AL PIANO SANITARIO ASSICASSA

Dettagli

E' necessario segnalare al CAF ogni variazione rispetto alla dichiarazione dell'anno precedente, come ad esempio:

E' necessario segnalare al CAF ogni variazione rispetto alla dichiarazione dell'anno precedente, come ad esempio: IMPORTANTE: E' necessario segnalare al CAF ogni variazione rispetto alla dichiarazione dell'anno precedente, come ad esempio: - nuova residenza anagrafica; - variazioni stato civile; - modifica dello stato

Dettagli

VADEMECUM PER LE AZIENDE ASSOCIATE ALL ENTE BILATERALE EBIL

VADEMECUM PER LE AZIENDE ASSOCIATE ALL ENTE BILATERALE EBIL VADEMECUM PER LE AZIENDE ASSOCIATE ALL ENTE BILATERALE EBIL INDICE Capitolo Pag. 1. Come associarsi ad MBA per l erogazione della copertura Sanitaria 2. Caratteristiche della Copertura Sanitaria di Base

Dettagli

MUTUA MBA SINTESI: SUSSIDIO TOTAL CARE 2.0 SINGOLO - TOTAL CARE 3.1 NUCLEO - TOTAL CARE PLUS

MUTUA MBA SINTESI: SUSSIDIO TOTAL CARE 2.0 SINGOLO - TOTAL CARE 3.1 NUCLEO - TOTAL CARE PLUS PRODOTTI S.B.M. MUTUA MBA SINTESI: SUSSIDIO TOTAL CARE 2.0 SINGOLO - TOTAL CARE 3.1 NUCLEO - TOTAL CARE PLUS LE CONDIZIONI, I LIMITI DI RIMBORSO E LE MODALITA' PREVISTE DALLE GARANZIE SONO DETTAGLIATAMENTE

Dettagli

REGOLAMENTO ASSEMBLEARE DELLE PRESTAZIONI MUTUALISTICHE

REGOLAMENTO ASSEMBLEARE DELLE PRESTAZIONI MUTUALISTICHE Mutua di Assistenza Sanitaria integrativa e di servizi tra i soci e i dipendenti delle società appartenenti al sistema delle banche di credito cooperativo rappresentato da Federcasse Società di Mutuo Soccorso

Dettagli

Prestazioni extra contrattuali

Prestazioni extra contrattuali Prestazioni extra contrattuali cassacedam.it/dipendenti/prestazioni-extra-contrattuali/ Prestazioni Extra-Contrattuali ATTENZIONE! Il 21 Dicembre 2015, oltre al nuovo C.C.R.L., le Parti Sociali hanno sottoscritto

Dettagli

ASSISTENZA 2 IN CORSO. Copertura in corso. per anno/nucleo. Euro ,00 Nessuno scoperto. Compreso nel massimale A. Compreso nel massimale A.

ASSISTENZA 2 IN CORSO. Copertura in corso. per anno/nucleo. Euro ,00 Nessuno scoperto. Compreso nel massimale A. Compreso nel massimale A. GARANZIE ASSISTENZA 1 IN CORSO Copertura in corso Massimali per ASSISTENZA 1 GARA Copertura a gara Massimali per ASSISTENZA 2 IN CORSO Copertura in corso per ASSISTENZA 2 GARA Copertura a gara per ASSISTENZA

Dettagli

n o t i z i e LE GUIDE DI FABI NOTIZIE: CASSA DI ASSISTENZA dal 1 gennaio 2007 per i colleghi provenienti dalla ex Banca Popolare dell Adriatico

n o t i z i e LE GUIDE DI FABI NOTIZIE: CASSA DI ASSISTENZA dal 1 gennaio 2007 per i colleghi provenienti dalla ex Banca Popolare dell Adriatico n o t i z i e federazione autonoma bancari italiani internet http://www.fabi-abruzzo.it Periodico della Segreteria naz.le dell Organo di Coord. e-mail fabi.bpda@libero.it * Maggio 2007 * LE GUIDE DI FABI

Dettagli

FONDO SOSTEGNO REDDITO PER I DIPENDENTI (aggiornamento accordo 11/12/017)

FONDO SOSTEGNO REDDITO PER I DIPENDENTI (aggiornamento accordo 11/12/017) FONDO SOSTEGNO REDDITO PER I DIPENDENTI (aggiornamento accordo 11/12/017) Il contributo massimo annuo erogabile (anno mobile), anche cumulando piu prestazioni e/o sussidi, a favore di uno stesso Lavoratore

Dettagli

UGL INFORMA: modifiche ASSILT in vigore dal 1 gennaio 2015

UGL INFORMA: modifiche ASSILT in vigore dal 1 gennaio 2015 UGL INFORMA: modifiche ASSILT in vigore dal 1 gennaio 2015 Dal 1 gennaio 2015, la contribuzione a carico delle aziende socie all 1,75% delle retribuzioni imponibili, a fronte di un contributo a carico

Dettagli

Fondo mètasalute Piano Base Le prestazioni del piano sono garantite da:

Fondo mètasalute Piano Base Le prestazioni del piano sono garantite da: Fondo mètasalute Piano Base 2018 Le prestazioni del piano sono garantite da: ISCRITTI CON INCLUSIONE GRATUITA E CONDIVISIONE DI MASSIMALI: Lavoratore coniuge/convivente more uxorio/unito civilmente fiscalmente

Dettagli

Welfare WILA 2018: ancora più servizi, più cure, più assistenza per i dipendenti delle aziende artigiane.

Welfare WILA 2018: ancora più servizi, più cure, più assistenza per i dipendenti delle aziende artigiane. Welfare WILA 2018: ancora più servizi, più cure, più assistenza per i dipendenti delle aziende artigiane. IL MIO MI AIUTA A PAGARE LA RETTA DELL ASILO NIDO Marta mamma, parrucchiera dipendente CON IL MIO

Dettagli

Fondo mètasalute. Piano Base. Le prestazioni del piano sono garantite da:

Fondo mètasalute. Piano Base. Le prestazioni del piano sono garantite da: Fondo mètasalute Piano Base 2018 Le prestazioni del piano sono garantite da: ISCRITTI CON INCLUSIONE GRATUITA E CONDIVISIONE DI MASSIMALI: Lavoratore coniuge/convivente more uxorio/unito civilmente fiscalmente

Dettagli

dal 1877 TUTELA SALUTE SMART Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto

dal 1877 TUTELA SALUTE SMART Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto dal 1877 TUTELA SALUTE SMART Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto SEDE NAZIONALE Via S. Gregorio, 48 20124 Milano Tel. 02.66726.1 Fax 02.66726313 infocenter@mutuacesarepozzo.it ABRUZZO Via

Dettagli

LE PRESTAZIONI DEL PIANO SANITARIO

LE PRESTAZIONI DEL PIANO SANITARIO LE PRESTAZIONI DEL PIANO SANITARIO COPERTURA ASSICURATIVA PER LE SPESE SOSTENUTE IN CASO DI RICOVERO IN ISTITUTO DI CURA PER: GRANDI INTERVENTI CHIRURGICI A SEGUITO DI MALATTIA E INFORTUNIO GRAVI EVENTI

Dettagli

La fonte normativa. E iscritto alla ANAGRAFE dei FONDI SANITARI con il numero

La fonte normativa. E iscritto alla ANAGRAFE dei FONDI SANITARI con il numero Presentazione 1 La Mission Il Fondo opera allo scopo di erogare ai dipendenti delle Aziende e/o agli iscritti delle Associazioni, prestazioni integrative e/o aggiuntive dell assistenza fornita dal Servizio

Dettagli

INDICE PIANO STANDARD PRESTAZIONI E RIMBORSI TERMINI DI EROGAZIONE DEL SERVIZIO III IL PERCORSO SALUTE IL PIANO IN BREVE

INDICE PIANO STANDARD PRESTAZIONI E RIMBORSI TERMINI DI EROGAZIONE DEL SERVIZIO III IL PERCORSO SALUTE IL PIANO IN BREVE piano standard 2017 INDICE I PIANO STANDARD Cosa copre questo piano 01 Chi può iscriversi 01 Decorrenza 01 Assistibilità 01 II PRESTAZIONI E RIMBORSI Esami di laboratorio ed indagini diagnostiche 03 Visite

Dettagli

Convenzione CAMPA/ANC Bologna

Convenzione CAMPA/ANC Bologna Via Calori, 2/e 40122 Bologna Tel. 051 6490098 iscrizioni@campa.it Convenzione CAMPA/ANC Bologna Gentilissimo/a Commercialista, La C.A.M.P.A. (Cassa Nazionale Assistenza Malattie Professionisti Artisti

Dettagli

O SENZA INTERVENTO CHIRURGICO,

O SENZA INTERVENTO CHIRURGICO, 2016 SOMMARIO A - RICOVERI A.1 RICOVERI CON INTERVENTO CHIRURGICO A.2 RICOVERI SENZA INTERVENTO CHIRURGICO A.3 - STATO DI GRAVIDANZA E PARTO A.4 - INTERVENTI CON APPLICAZIONE E/O RIMOZIONE DI PROTESI ORTOPEDICHE

Dettagli

dove: P è il singolo punteggio assegnato al concorrente in esame e riferito ad ogni singolo parametro di cui SECONDA FASE AD INVITI LOTTO N.

dove: P è il singolo punteggio assegnato al concorrente in esame e riferito ad ogni singolo parametro di cui SECONDA FASE AD INVITI LOTTO N. PROCEDURA DI GARA RISTRETTA, IN AMBITO COMUNITARIO, FINALIZZATA ALL AFFIDAMENTO DEI SERVIZI INERENTI LA GESTIONE DEL PIANO SANITARIO 2018-2019 DELL AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA IL GAS E IL SISTEMA

Dettagli

DISPOSIZIONI GENERALI

DISPOSIZIONI GENERALI GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI RIMBORSO SPESE SANITARIE (per le cure odontoiatriche utilizzare apposito modulo: Domanda di rimborso spese cure odontoiatriche ) DISPOSIZIONI GENERALI Nel fare

Dettagli

Mini Guida Informativa per i dipendenti

Mini Guida Informativa per i dipendenti ASSICASSA Piano Sanitario Dipendenti a cui si applica il CCNL Telecomunicazioni Mini Guida Informativa per i dipendenti Sintesi delle Condizioni del Piano Sanitario MINI GUIDA AL PIANO SANITARIO ASSICASSA

Dettagli

Fondo Integrativo Sanitario del Servizio Sanitario Nazionale Settore Ortofrutta (F23)

Fondo Integrativo Sanitario del Servizio Sanitario Nazionale Settore Ortofrutta (F23) Fondo Integrativo Sanitario del Servizio Sanitario Nazionale Settore Ortofrutta (F23) Coperture sanitarie integrative collettive in conformità a disposizioni di contratto o accordo o regolamento aziendale

Dettagli

Fondo mètasalute Piani Integrativi 2018

Fondo mètasalute Piani Integrativi 2018 Fondo mètasalute Piani Integrativi 2018 DIFFERENZE PIANI INTEGRATIVI RISPETTO AL PIANO BASE PIANI INTEGRATIVI: PIANI A,B,C,D,E,F ISCRITTI, A FRONTE DEL PREMIO PREVISTO, CON CONDIVISIONE DI MASSIMALI: Lavoratore

Dettagli

1.800 o 500 ore di lavoro ordinario nei 12 o nei 3 mesi precedenti la data della fattura

1.800 o 500 ore di lavoro ordinario nei 12 o nei 3 mesi precedenti la data della fattura Prestazioni assistenziali integrative Cassa Edile di Milano, Lodi, Monza e Brianza 1. Contributo per lenti da vista ) 40% della/e fattura/e /e, fino ad un massimo di 120,00 all anno per il lavoratore/figlio

Dettagli

VADEMECUM PER LE AZIENDE ASSOCIATE ALL ENTE BILATERALE EBIASP

VADEMECUM PER LE AZIENDE ASSOCIATE ALL ENTE BILATERALE EBIASP VADEMECUM PER LE AZIENDE ASSOCIATE ALL ENTE BILATERALE EBIASP INDICE Capitolo Pag. 1. Come associarsi ad MBA per l erogazione della copertura Sanitaria 2. Caratteristiche della Copertura Sanitaria di Base

Dettagli

di MUTUALITA ed ASSISTENZA del VERBANO CUSIO OSSOLA

di MUTUALITA ed ASSISTENZA del VERBANO CUSIO OSSOLA di MUTUALITA ed ASSISTENZA del VERBANO CUSIO OSSOLA Regolamento delle Prestazioni ed Assistenze PRESTAZIONI ED ASSISTENZE DELLA CASSA EDILE Art. 28 del REGOLAMENTO GENERALE Punto 1 : COPERTURE ASSICURATIVE

Dettagli

Assistenza Sanitaria di Base erogata dal Pediatra di Libera Scelta

Assistenza Sanitaria di Base erogata dal Pediatra di Libera Scelta Assistenza Sanitaria di Base erogata dal Pediatra di Libera Scelta Giuseppe Mele L assistenza sanitaria di base erogata dal Pediatra di Libera Scelta comprende: le attività di diagnosi, cura e riabilitazione

Dettagli

PIANO SANITARIO ISCRITTI FONDO FASA SINTESI MIGLIORIE 2017

PIANO SANITARIO ISCRITTI FONDO FASA SINTESI MIGLIORIE 2017 PIANO SANITARIO ISCRITTI FONDO FASA SINTESI MIGLIORIE 2017 AREA RICOVERO Accompagnatore Aumento del massimale a 100 per ogni giorno di ricovero Post ricovero Cure oncologiche Osservazione Breve Intensiva

Dettagli

ENTE MUTUO ASSISTENZA SANITARIA

ENTE MUTUO ASSISTENZA SANITARIA ENTE MUTUO ASSISTENZA SANITARIA Presentazione Avvcassa Avvocati per l'assistenza e la Previdenza Forense 10 Febbraio 2012 SANITA OGGI Le aspettative di vita della popolazione si sono alzate comportando

Dettagli

REGOLAMENTO DIARIE E SUSSIDI

REGOLAMENTO DIARIE E SUSSIDI REGOLAMENTO DIARIE E SUSSIDI ART. 1 - ASSISTITI Le diarie e i sussidi di cui al presente regolamento sono prestati esclusivamente a favore dei Soci regolarmente iscritti a VITAPIU Cassa Mutua. I familiari

Dettagli

Convenzione CAMPA-FONDAZIONE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI ED ESPERTI CONTABILI DI BOLOGNA

Convenzione CAMPA-FONDAZIONE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI ED ESPERTI CONTABILI DI BOLOGNA Via Calori, 2/e 40122 Bologna Tel. 051 6490098 iscrizioni@campa.it Convenzione CAMPA-FONDAZIONE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI ED ESPERTI CONTABILI DI BOLOGNA Gentilissimo/a Commercialista, La C.A.M.P.A. (Cassa

Dettagli

Mini Guida. Piano Sanitario Plus. Fondo Altea Casella Postale Ufficio Postale Roma Roma Tel.

Mini Guida. Piano Sanitario Plus.   Fondo Altea Casella Postale Ufficio Postale Roma Roma Tel. Mini Guida Piano Sanitario Plus WWW.FONDOALTEA.IT Fondo Altea Casella Postale 13184 Ufficio Postale Roma 4 00185 Roma Tel. 06-6932940 Parliamo di WELFARE Il welfare è il sistema sociale che vuole garantire

Dettagli

Fondo mètasalute Piano Figli 2017

Fondo mètasalute Piano Figli 2017 Fondo mètasalute Piano Figli 2017 Estensione della garanzia al nucleo familiare Dal 1 Gennaio 2017 il coniuge fiscalmente a carico (comprese le unioni civili) ed i figli fiscalmente a carico possono essere

Dettagli

GUIDA ALLA CASSA MUTUA NAZIONALE 2016

GUIDA ALLA CASSA MUTUA NAZIONALE 2016 GUIDA ALLA CASSA MUTUA NAZIONALE 2016 PRESTAZIONI OSPEDALIERE RICOVERO CON INTERVENTO CHIRURUGICO ART. 5.1.1 FRANCHIGIA MASSIMALE LIMITAZIONI Onorari medici 30% 4.500 Diritti di sala operatoria, protesi,

Dettagli

Prot. n del 01/06/ Provvedimenti Dirigenziali 242/2017 [Classif. VII/10]

Prot. n del 01/06/ Provvedimenti Dirigenziali 242/2017 [Classif. VII/10] Prot. n. 0016120 del 01/06/2017 - Provvedimenti Dirigenziali 242/2017 [Classif. VII/10] Numero, data e protocollo della registrazione OGGETTO: Bando per la concessione di sussidi e benefit anno 2017 IL

Dettagli

... sapere di essere

... sapere di essere Edizione 2016/1 EMVA-SINGLE... sapere di essere in buone mani. QUADRO DELLE PRESTAZIONI E MODALITÀ DI RIMBORSO visite e trattamenti Tipo di prestazione Euro Descrizione Documentazione richiesta Visite

Dettagli