COMUNE DI SASSELLO PROVINCIA DI SAVONA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI SASSELLO PROVINCIA DI SAVONA"

Transcript

1 COMUNE DI SASSELLO PROVINCIA DI SAVONA SASSELLO BORGO- LABORATORIO CORSO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE DI RESTAURO DELLE FACCIATE STORICHE (9-12, MAGGIO 2009) PREMESSA Le facciate del Centro Storico di Sassello, presentano in generale l apparato decorativo tipico delle facciate dipinte liguri. Si tratta infatti di facciate in muratura con intonaco a sabbia e calce, sia per i fondi che per i rilievi e per il cornicione (a volte sostituito o protetto dalla pantalera in legno), e con decori in trompe-l oeil a calce con pigmenti minerali (a fresco, nei casi più rilevanti). La mancanza o comunque la ridotta manutenzione di alcune di queste facciate, per oltre mezzo secolo, ha prodotto danni agli intonaci ed ha in parte cancellato le decorazioni e spesso le stesse coloriture originarie, soprattutto a causa del degrado provocato dalle infiltrazioni d acqua dovute a perdite di gronde e pluviali e a causa dell umidità ascendente. gli stessi numeri civici e le targhe viarie, un tempo dipinti sul muro, sono stati cancellati e sostituiti da modelli in ceramica e in marmo e le stesse insegne, originariamente dipinte sui muri, sono state sostituite da mezzi pubblicitari moderni a volte molto invasivi. nel caso di interventi di ristrutturazione (rari sono stati gli interventi di restauro conservativo vero e proprio), le facciate originarie sono state in

2 parte invase da elementi estranei, costituiti per lo più da impiantistica passante a vista sulle facciate (tubi del gas, cavi elettrici ecc.) o ritinteggiate con vernici acriliche, cancellando gli antichi decori. Per cercare di restituire al centro storico l immagine originaria o quanto meno storica, è stato studiato un progetto del colore e dell arredo urbano finalizzato a stimolare e a regolare il restauro corretto dei colori e dei materiali delle facciate storiche e degli elementi dell arredo urbano storico, molti dei quali inseriti nelle stesse facciate (numeri civici, targhe viarie, insegne dipinte, sedili, verde privato urbano ecc.).il Progetto Colore di Sassello è stato finora sperimentato attraverso una serie di cantieri-scuola di restauri di facciate storiche con materiali e tecniche tradizionali, nell ambito di 4 corsi di formazione professionale per artigiani muratori e decoratori, per restauratori, per professionisti (architetti e geometri) e per studenti di architettura, accademia ecc. Con questa formula, sono stati finora realizzati i restauri delle seguenti 8 facciate, che hanno trasformato sassello in un vero borgo-laboratorio : Piazza Concezione n.1-2 (corso estate 2005) Via Dania n.15 (corso estate 2005) Piazza Concezione n.12 (corso estate 2006) Via G.B.Badano n. 20 (corso estate 2006) Via G.B.Badano n. 26 (corso primavera 2008) Via G.B.Badano n.28 (corso primavera 2008) Piazza Bigliati n.6 (corso primavera 2008) Piazza Barbieri n (corso autunno 2008) Il criterio di scelta delle facciate da restaurare è stato quello di privilegiare le piazze e le vie principali del borgo, come la Piazza Concezione, sede del palazzo comunale, e la Via G.B.Badano, tenuto conto della possibilità da parte dei proprietari, che hanno fatto domanda con regolare concorso, di finanziare parzialmente il restauro delle proprie facciate.

3 Per la primavera del 2009, sono previsti i restauri, con la stessa formula, delle seguenti 2 facciate: 1. Via G.,B.Badano n Vico Forni (Retro Piazza Barbieri n.10-13). ART. 2 OGGETTO DEL CORSO Il Corso prevede il restauro contemporaneo di 2 facciate storiche mediante cantieri-scuola, per partecipanti, con una modalità di partecipazione particolare. Pur essendo mirato al restauro delle facciate, il Corso prevede a lato un Laboratorio ed un Workshop tecnologico. Nel Laboratorio e nel Workshop tecnologico, dotato di un muro-campione annesso, i partecipanti potranno esercitarsi nella esecuzione di intonaci e coloriture, che verranno applicati nei cantieri-scuola, e in generale degli intonaci e nelle coloriture tradizionali liguri, oltre che nella riproduzione dei modelli decorativi emersi nelle facciate da restaurare, su appositi pannelli in laboratorio. Le tipologie particolari di intonaci a base di calce e sabbia ed altri aggregati idraulicizzanti (polvere di marmo, cocciopesto, caolino, macerie di muri vecchi ecc.) e di coloriture a calce a secco e a fresco fanno riferimento ad accurate ricerche storiche condotte negli archivi delle città liguri, oltre che all esperienza pratica maturata nei restauri delle facciate sassellesi, attraverso gli altri corsi di formazione, e verranno testate nel muro-campione annesso al Workshop tecnologico. Un accurata campagna stratigrafica e un rilievo in sito dei decori originari consentirà di stabilire e di sperimentare, prima su pannelli e poi sul murocampione, le tinte e i decori da utilizzare nelle diverse facciate da restaurare. ART. 3 ISTRUTTORI Gli istruttori previsti, in buona parte già presenti nei corsi precedenti, sono i seguenti: 1. Un responsabile della fornitura dei materiali (grassello di calce, sabbia, polvere di marmo, pigmenti coloranti ecc. e delle attrezzature per l idrolavaggio, la confezione degli intonaci (molazza, idropulitrici, cazzuole,

4 pennelli ecc.) e delle coloriture (presente in tutte tre le fasi, ma soprattutto nella prima e seconda fase). 2. Cinque istruttori decoratori-restauratori, coadiuvati da due assistenti, presenti a turno nei varimoduli in cui si articola il Corso, in modo di seguire personalmente i vari partecipanti al corso. 3. Due istruttori muratori-stuccatori, coadiuvati da un assistente, presente nei vari moduli in cui si articola il Corso, in modo da seguire personalmente i vari partecipanti al corso. 4. Un direttore dei lavori e coordinatore delle varie attività in cui si articola il corso ( Cantieri- Scuola, Laboratorio e Workshop tecnologico ), che sarà anche responsabile dei vari progetti di restauro e che sarà presente a pieno tempo, per l intera durata del Corso.

5 ART. 4 ORARI E DURATA Data la contemporaneità dei cantieri, i tempi di attuazione sono stati previsti in 16 giorni di 8 ore al giorno. La metodologia di intervento, per ogni facciata da restaurare sarà analoga a quella finora adottata e si articolerà schematicamente nelle seguenti fasi: 1. Rilievo dei colori, mediante apposite stratigrafie, e dei modelli decorativi originari o comunque storici, mediante spolveri. Questa fase sarà condotta sotto la guida di esperti istruttori, decoratori e restauratori. 2. Intervento, nei cantieri-scuola, di ripristino o di consolidamento (a seconda dei casi) degli intonaci, condotto sotto la guida di esperti muratori e stuccatori. 3. Intervento, nei cantieri-scuola, di coloritura e di ripristino o di integrazione delle decorazioni, condotto sotto la guida degli stessi decoratori e restauratori che sono stati presenti nella prima fase. 4. Attività di laboratorio, su pannelli e sul muro-campione, di confezione, dei colori e dei decori presenti nei cantieri-scuola. Questa attività di servizio ai cantieri-scuola sarà svolta in concomitanza con le fasi elencate precedentemente. 5. Attività di workshop tecnologico consistente nella confezione di intonaci normali e speciali, con aggregati idraulicizzanti storici tipici liguri A causa del numero relativamente alto di facciate da restaurare e della loro relativa complessità e del resto non essendo note a priori le capacità pratiche dei partecipanti ai corsi, il numero degli istruttori sarà necessariamente alto ed almeno in parte (nella prima e nella seconda fase) saranno in larga parte compresenti, sotto la guida del Prof.Giovanni Brino del Politecnico di Torino, che ha già diretto i corsi precedenti de che svolge questa attività dal 1982 con un attivo di oltre 85 corsi analoghi, sia a livello nazionale che internazionale. Il corso, previsto per una durata di circa 16 giorni, formati da 3 moduli, che potranno essere frequentati da un massimo di persone per modulo, in modo di poter beneficiare della migliore assistenza:

6 1. Il primo modulo, che si svolgerà nella prima settimana, da Sabato 9 a Martedì 12 Maggio compresi (4 giorni), sarà rivolto a chi è maggiormente interessato alla diagnostica, al progetto di restauro con la ricostruzione dei vari colori e dei modelli decorativi su appositi pannelli in laboratorio e sul muro-campione messo a disposizione dal Comune, oltre che al restauro e al ripristino degli intonaci nei cantieri-scuola. 2. Il secondo modulo, che si svolgerà nella seconda settimana, da Lunedì 18 Maggio a Venerdi 29 Maggio compresi (12 giorni), si concentrerà massimamente sul restauro delle coloriture e delle decorazioni. 3. Il terzo modulo (trasversale), che si svolgerà nei 2 week-end delle settimane in cui si svolgono i due moduli sopra citati, e cioè Sabato- Domenica 9-10 Maggio, Sabato-Domenica Maggio, potrà essere frequentato, oltre che dai partecipanti ai due moduli, da artigiani e da professionisti impegnati durante la settimana nelle proprie attività e liberi unicamente nel week-end. ART. 5 DESTINATARI DEL CORSO Le tipologie di partecipanti previste per il presente Corso sono le stesse dei corsi precedenti, anche se in questo caso il corso avrà un carattere non solo locale o nazionale, come è avvenuto finora, ma anche internazionale. Le categorie previste per la partecipazione al corso, che sarà pubblicizzato per tempo e attraverso i canali più adeguati, fra cui internet, sono le seguenti: Artigiani muratori, stuccatori, restauratori e decoratori. Studenti delle facoltà di architettura, dell accademia ecc. Professionisti nel campo del restauro (architetti, geometri ecc.). Ai partecipanti sarà garantito, a spese del Comune, il pernottamento e il pranzo. ART. 6 ISTANZA DI PARTECIPAZIONE L istanza di partecipazione, redatta su carta semplice e completa dei dati anagrafici, indirizzo, recapiti telefonici, qualifica, curriculum professionale e/o formativo dovrà essere presentata al Protocollo del Comune di Sassello entro il giorno 30 Aprile 2009.

7 La presentazione della domanda comporta l accettazione integrale del bando. Il presente bando verrà affisso all Albo Pretorio Comunale, pubblicato sul sito internet del Comune di Sassello e reso pubblico mediante l affissione di avvisi. La selezione delle domande verrà effettuata dal prof. Arch. Giovanni Brino sulla base della documentazione pervenuta e l effettuazione di un eventuale colloquio. L esito della selezione sarà comunicata agli interessati con provvedimento motivato. Per eventuali informazioni Ufficio Turismo Responsabile Sig.ra Giovanna Zunino Tel.019/ Sassello, lì 10/04/2009 Il Responsabile del Servizio (Giovanna Zunino)

PIANO DEL COLORE E REGOLAMENTO DEI MATERIALI DELL AREA CENTRALE DI VENARIA REALE

PIANO DEL COLORE E REGOLAMENTO DEI MATERIALI DELL AREA CENTRALE DI VENARIA REALE CITTÁ DI VENARIA REALE (TORINO) SERVIZI TECNICI AREA GOVERNO TERRITORIO SOPRINTENDENZA PER I BENI AMBIENTALI PER IL PAESAGGIO DEL PIEMONTE PIANO DEL COLORE E REGOLAMENTO DEI MATERIALI DELL AREA CENTRALE

Dettagli

COMUNE DI VOLPIANO (PROVINCIA DI TORINO) PIANO DEL COLORE 12. NORMATIVA E PROCEDURE DI ATTUAZIONE DEL PIANO COLORE ARCHITETTI ASSOCIATI

COMUNE DI VOLPIANO (PROVINCIA DI TORINO) PIANO DEL COLORE 12. NORMATIVA E PROCEDURE DI ATTUAZIONE DEL PIANO COLORE ARCHITETTI ASSOCIATI COMUNE DI VOLPIANO (PROVINCIA DI TORINO) PIANO DEL COLORE 12. NORMATIVA E PROCEDURE DI ATTUAZIONE DEL PIANO COLORE ARCHITETTI ASSOCIATI PROF. ARCH. GIOVANNI BRINO (CAPOGRUPPO) CORSO INGHILTERRA N. 41,

Dettagli

PIANO DEL COLORE DEL CENTRO STORICO

PIANO DEL COLORE DEL CENTRO STORICO COMUNE DI VOLPIANO (PROVINCIA DI TORINO) PIANO DEL COLORE DEL CENTRO STORICO 5. CAPITOLATO D APPALTO DI RESTAURO DELLE FACCIATE ARCHITETTI ASSOCIATI PROF. ARCH. GIOVANNI BRINO (CAPOGRUPPO) CORSO INGHILTERRA

Dettagli

PIANO DEL COLORE DEL CENTRO STORICO

PIANO DEL COLORE DEL CENTRO STORICO COMUNE DI VOLPIANO (PROVINCIA DI TORINO) PIANO DEL COLORE DEL CENTRO STORICO 1. LA RICERCA STORICA ARCHITETTI ASSOCIATI PROF. ARCH. GIOVANNI BRINO (CAPOGRUPPO) CORSO INGHILTERRA N. 41, 10138 TORINO C.F.:

Dettagli

IL CORSO DI RESTAURO DELLE FACCIATE STORICHE DI MONCALIERI (REVIGLIASCO, 6 SETTEMBRE -15 NOVEMBRE 2008)

IL CORSO DI RESTAURO DELLE FACCIATE STORICHE DI MONCALIERI (REVIGLIASCO, 6 SETTEMBRE -15 NOVEMBRE 2008) CITTÀ DI MONCALIERI SOPRINTENDENZA PER I BENI ARCHITETTONICI E PER IL PAESAGGIO DEL PIEMONTE CNA - CIPET - POLITECNICO DI TORINO IL CORSO DI RESTAURO DELLE FACCIATE STORICHE DI MONCALIERI (REVIGLIASCO,

Dettagli

PIANO DEL COLORE DEL CENTRO STORICO

PIANO DEL COLORE DEL CENTRO STORICO COMUNE DI VOLPIANO (PROVINCIA DI TORINO) PIANO DEL COLORE DEL CENTRO STORICO 9. TAVOLOZZA DEI COLORI ARCHITETTI ASSOCIATI PROF. ARCH. GIOVANNI BRINO (CAPOGRUPPO) CORSO INGHILTERRA N. 41, 10138 TORINO C.F.:

Dettagli

05 AGOSTO 2014 AZV_A1_A3_9.710

05 AGOSTO 2014 AZV_A1_A3_9.710 VILLA FIGOLI DES GENEYS - PROGETTO DEFINITIVO DOSSIER RESTAURO PROSPETTI 05 AGOSTO 2014 AZV_A1_A3_9.710 LAVORAZIONE A Ripristino significativo di intonaco esistente deteriorato: A Rimozione delle porzioni

Dettagli

INDAGINE STRATIGRAFICA delle superfici interne (restauratore EROS ZANOTTI)

INDAGINE STRATIGRAFICA delle superfici interne (restauratore EROS ZANOTTI) Comune di VERDERIO (Prov. Lecco) PROGETTO ESECUTIVO MANUTENZIONE STRAORDINARIA DEGLI INTERNI DEL PALAZZO COMUNALE E ADEGUAMENTO DEL CORTILE PERTINENZIALE (Viale dei Municipi n.2) 2 INDAGINE STRATIGRAFICA

Dettagli

Restauratore edile. 9 - Edilizia, costruzioni, impiantistica civile

Restauratore edile. 9 - Edilizia, costruzioni, impiantistica civile identificativo scheda: 09-017 stato scheda: Validata Descrizione sintetica Il esegue interventi su manufatti architettonici lapidei e lignei, su intonaci, stucchi e pitture murali volti alla conservazione,

Dettagli

Città di Piove di Sacco Settore IV Ufficio del Personale

Città di Piove di Sacco Settore IV Ufficio del Personale Città di Piove di Sacco Settore IV Ufficio del Personale Prot. 12244 Li, 07.05.2015 AVVISO PUBBLICO DI MOBILITÀ VOLONTARIA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI AGENTE DI POLIZIA LOCALE CAT. C, E N. 1 POSTO

Dettagli

RELAZIONE DI FINE LAVORI

RELAZIONE DI FINE LAVORI RELAZIONE DI FINE LAVORI INTERVENTO DI RESTAURO E CONSOLIDAMENTO CONSERVATIVO DELLE COLONNE DI PALAZZO MUNICIPIO DI FERRARA IL PROGETTO DI RESTAURO ADOTTA UNA COLONNA DI PALAZZO MUNICIPALE, DI PROPRIETA

Dettagli

PIANO DEL COLORE DEL CENTRO STORICO

PIANO DEL COLORE DEL CENTRO STORICO COMUNE DI VOLPIANO (PROVINCIA DI TORINO) PIANO DEL COLORE DEL CENTRO STORICO 6. SCHEDE FACCIATE ARCHITETTI ASSOCIATI PROF. ARCH. GIOVANNI BRINO (CAPOGRUPPO) CORSO INGHILTERRA N. 41, 10138 TORINO C.F.:

Dettagli

COMUNE DI LUCCA NORMATIVA TIPOLOGICA

COMUNE DI LUCCA NORMATIVA TIPOLOGICA COMUNE DI LUCCA NORMATIVA TIPOLOGICA 2. Insegne e vetrine di interesse storico-artistico esistenti nella città murata, da conservare Lucca, dicembre 2000 49249 NORMATIVA TIPOLOGICA SCHEDA N 1 UBICAZIONE:

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI GENOVA FACOLTÀ DI ARCHITETTURA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI GENOVA FACOLTÀ DI ARCHITETTURA SCHEDA DI RILIEVO DEL PATRIMONIO ARCHITETTONICO 1 di 5 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI GENOVA FACOLTÀ DI ARCHITETTURA CORSO DI RILIEVO DELL ARCHITETTURA Prof. Anna Maria Parodi A.A. 2005-2006 Professori a contratto:

Dettagli

SCADENZA 30 SETTEMBRE 2006

SCADENZA 30 SETTEMBRE 2006 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA UFFICIO STAGE E ORIENTAMENTO AL LAVORO Decreto n. 1791/06 del 29/08/2006 Prot. n. 30887 Tit. V/8 SCADENZA 30 SETTEMBRE 2006 OGGETTO: Bando per la partecipazione al Progetto

Dettagli

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DI N. 1 CONTRATTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA BANDO N. 1/2009 IL PRESIDE, PROF. ANTONIO

Dettagli

PIANO DEL COLORE E REGOLAMENTO DEI MATERIALI DELL AREA CENTRALE DI VENARIA REALE

PIANO DEL COLORE E REGOLAMENTO DEI MATERIALI DELL AREA CENTRALE DI VENARIA REALE CITTÁ DI VENARIA REALE (TORINO) SERVIZI TECNICI AREA GOVERNO TERRITORIO SOPRINTENDENZA PER I BENI AMBIENTALI PER IL PAESAGGIO DEL PIEMONTE PIANO DEL COLORE E REGOLAMENTO DEI MATERIALI DELL AREA CENTRALE

Dettagli

COMUNE DI CAMERANO P R O V I N C I A D I A N C O N A

COMUNE DI CAMERANO P R O V I N C I A D I A N C O N A COMUNE DI CAMERANO P R O V I N C I A D I A N C O N A REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI COMUNALI PER IL RECUPERO DELLE FACCIATE ESTERNE DEGLI EDIFICI UBICATI ALL INTERNO DEL PIANO PARTICOLAREGGIATO

Dettagli

CHIEDE l autorizzazione edilizia per l esecuzione dei lavori di cui alla seguente categoria: Impianti tecnologici (al servizio di edifici esistenti)

CHIEDE l autorizzazione edilizia per l esecuzione dei lavori di cui alla seguente categoria: Impianti tecnologici (al servizio di edifici esistenti) Marca da Bollo 16,00 Al Sindaco del Comune di Quartu Sant Elena Al Dirigente del Settore Pianificazione e Edilizia Privata OGGETTO: Richiesta di autorizzazione edilizia (art. 39 del Regolamento Edilizio)

Dettagli

COMUNE DI VILLA LAGARINA PROVINCIA DI TRENTO REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI PER INTERVENTI DI RESTAURO E RISANAMENTO CONSERVATIVO DELLE

COMUNE DI VILLA LAGARINA PROVINCIA DI TRENTO REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI PER INTERVENTI DI RESTAURO E RISANAMENTO CONSERVATIVO DELLE COMUNE DI VILLA LAGARINA PROVINCIA DI TRENTO REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI PER INTERVENTI DI RESTAURO E RISANAMENTO CONSERVATIVO DELLE FACCIATE DEI FABBRICATI COMPRESI NEL CENTRO STORICO Approvato

Dettagli

COMUNE DI CASSANO MAGNAGO (Provincia di Varese)

COMUNE DI CASSANO MAGNAGO (Provincia di Varese) COMUNE DI CASSANO MAGNAGO (Provincia di Varese) REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO FINALIZZATI ALLA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI EDILIZI DI MANUTENZIONE E/O RESTAURO DELLE FACCIATE

Dettagli

SOPRINTENDENZA PER I BENI ARCHITETTONICI E PAESAGGISTICI DI MILANO

SOPRINTENDENZA PER I BENI ARCHITETTONICI E PAESAGGISTICI DI MILANO ART. 1a - NOLO DI PONTEGGIO TUBOLARE, ECC. PRIMO MESE A/1 OPERAIO SPECIALIZZATO PONTATORE ORE 0,07 35,43 2,48 A/3 MANOVALE AIUTANTE ORE 0,07 29,98 2,10 B/1 NOLO PONTEGGIO TUBOLARE PREFABBRICATO MQ. 1,00

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PIEMONTE AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 DI TORINO AVVISO INTERNO

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PIEMONTE AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 DI TORINO AVVISO INTERNO SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PIEMONTE AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 DI TORINO AVVISO INTERNO In esecuzione della determinazione n. 171/C.01/09 del 25.9.2009 è indetta selezione interna riservata

Dettagli

Avviso pubblico per la formazione dell Albo dei Volontari del Comune di Loria

Avviso pubblico per la formazione dell Albo dei Volontari del Comune di Loria ALLEGATO A Avviso pubblico per la formazione dell Albo dei Volontari del Comune di Loria Con il presente avviso pubblico si intendono coinvolgere volontari nelle attività di supporto ai servizi erogati

Dettagli

COMUNE DI COLLESANO Provincia Regionale di Palermo

COMUNE DI COLLESANO Provincia Regionale di Palermo COMUNE DI COLLESANO Provincia Regionale di Palermo DECORO URBANO REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI IN CONTO INTERESSI FINALIZZATE A INTERVENTI DI DECORO URBANO DEGLI IMMOBILI RICADENTI NEGLI

Dettagli

IL PROGETTO DI RESTAURO DELLA VOLTA DELLÊABSIDE

IL PROGETTO DI RESTAURO DELLA VOLTA DELLÊABSIDE IL PROGETTO DI RESTAURO DELLA VOLTA DELLÊABSIDE ANTICA PARROCCHIALE SANTUARIO DELLA NATIVITà DI MARIA VERGINE CENGIO ALTO (SV) AGENDA Cenni storici Ambito d intervento Stato di conservazione Intervento

Dettagli

schede unità minime d intervento: TAVOLA B - CARUBBO

schede unità minime d intervento: TAVOLA B - CARUBBO UNITÀ MINIMA D INTERVENTO N 1 Edificio di testa verso ovest della cortina edilizia posta all estremità occidentale della frazione di Carubbo, di quattro piani fuori terra, a destinazione residenziale.

Dettagli

Cepro: lo specialista della calce, un alleato indispensabile nel ripristino, nel restauro e nella moderna bioedilizia

Cepro: lo specialista della calce, un alleato indispensabile nel ripristino, nel restauro e nella moderna bioedilizia Cepro: lo specialista della calce, un alleato indispensabile nel ripristino, nel restauro e nella moderna bioedilizia Il nostro Gruppo vanta una profonda esperienza in tema di calce, grazie al marchio

Dettagli

COMUNE DI MONTESPERTOLI U F F I C I O R I S O R S E U M A N E

COMUNE DI MONTESPERTOLI U F F I C I O R I S O R S E U M A N E AVVISO ESPLORATIVO DI MOBILITA ESTERNA PER LA N. 1 POSTO DI TECNICO SPECIALIZZATO CONDUTTORE MACCHINE COMPLESSE (autista scuolabus) - CAT. GIURIDICA B3, SETTORE LAVORI PUBBLICI TRASPORTO SCOLASTICO - LA

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO E PREMI PER TESI DI LAUREA

AVVISO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO E PREMI PER TESI DI LAUREA PROVINCIA DI OLBIA-TEMPIO SETTORE AMBIENTE E SOSTENIBILITA AVVISO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO E PREMI PER TESI DI LAUREA 1. OGGETTO La Provincia di Olbia-Tempio,, al fine di promuovere

Dettagli

ipotesi di spesa con dettaglio dei costi evidenziando la relativa aliquota Iva;

ipotesi di spesa con dettaglio dei costi evidenziando la relativa aliquota Iva; BANDO PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI SULLA LEGALITÁ DESTINATI ALLE SCUOLE PRIMARIE E SECONDARIE DI 1 GRADO - A.S.2014/15. 1. Oggetto L Amministrazione comunale con la deliberazione di C.C. n.6 del 30

Dettagli

COMUNE DI OSTIGLIA. Provincia di Mantova A V V I S O

COMUNE DI OSTIGLIA. Provincia di Mantova A V V I S O A V V I S O AGGIORNAMENTO DELL'ELENCO PROFESSIONISTI IDONEI PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI PROFESSIONALI AVENTI IMPORTO INFERIORE A 100.000,00 RELATIVAMENTE AI LAVORI INSERITI NEL PROGRAMMA TRIENNALE

Dettagli

IL RESTAURO DELLE FACCIATE DEL MUNICIPIO CON IL CORSO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE

IL RESTAURO DELLE FACCIATE DEL MUNICIPIO CON IL CORSO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE Comune di Bosconero IL RESTAURO DELLE FACCIATE DEL MUNICIPIO CON IL CORSO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE DIREZIONE DEL CORSO: ARCH. GIOVANNI BRINO, POLITECNICO DI TORINO ISTRUTTORI: NINO LONGHITANO, ELIANA

Dettagli

EDiSU ENTE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO PAVIA AVVISO PUBBLICO

EDiSU ENTE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO PAVIA AVVISO PUBBLICO AVVISO PUBBLICO FORMAZIONE ELENCO PROFESSIONISTI PER L AFFIDAMENTO DI INCARICHI PROFESSIONALI DI IMPORTO INFERIORE A 100.000,00 EURO, AI SENSI DEGLI ARTT.90-91 DEL D.LGS. 163/2006. 1. Ente appaltante EDiSU

Dettagli

OGGETTO : RECUPERO, RIUSO E RIQUALIFICAZIONE DEL CASTELLO DI CASALE MONFERRATO - 5/8 LOTTO DI LAVORI

OGGETTO : RECUPERO, RIUSO E RIQUALIFICAZIONE DEL CASTELLO DI CASALE MONFERRATO - 5/8 LOTTO DI LAVORI MARELLO ANGELO & BIANCO RITA S.a.s. Restauro opere d arte Restauro dipinti su tela e opere lignee Restauro affreschi, stucchi e monumenti Cocconato, 13 gennaio 2012 Alla cortese attenzione della Gent.ma

Dettagli

AVVISO. Prot. n. 9053/2016 Pavia, IL DIRIGENTE SCOLASTICO

AVVISO. Prot. n. 9053/2016 Pavia, IL DIRIGENTE SCOLASTICO AVVISO per l affidamento di incarico triennale ai docenti trasferiti o assegnati nell'ambito territoriale in cui è collocata l'istituzione scolastica a copertura dei posti vacanti e disponibili dell organico

Dettagli

18/04/2016 INTEGRAZIONI DEI MOSAICI L'INTEGRAZIONE DELLE LACUNE NELLE

18/04/2016 INTEGRAZIONI DEI MOSAICI L'INTEGRAZIONE DELLE LACUNE NELLE INTEGRAZIONI DEI MOSAICI L'INTEGRAZIONE DELLE LACUNE NELLE SUPERFICI MUSIVE, PAVIMENTALI E PARIETALI, È PIUTTOSTO COMPLESSO, POICHÉ SONO MOLTI I FATTORI CHE CONDIZIONANO LE POSSIBILI SCELTE D'INTERVENTO:

Dettagli

Determina Servizi Sociali - Servizi educativi scuole/ del 07/09/2016

Determina Servizi Sociali - Servizi educativi scuole/ del 07/09/2016 Comune di Novara Determina Servizi Sociali - Servizi educativi scuole/0000034 del 07/09/2016 Area / Servizio Servizio Istruzione e Formazione Professionale (11.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio

Dettagli

IL DIRETTORE in esecuzione della determinazione dirigenziale n. 44 del 22/02/2010 RENDE NOTO

IL DIRETTORE in esecuzione della determinazione dirigenziale n. 44 del 22/02/2010 RENDE NOTO BANDO DI MOBILITA ESTERNA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO A TEMPO PIENO E INDETERMINATO DI COLLABORATORE TECNICO, AREA C POSIZIONE ECONOMICA C1 DEL C.C.N.L. COMPARTO ENTI PUBBLICI NON ECONOMICI UFFICIO

Dettagli

COMUNE DI MONTESPERTOLI U F F I C I O R I S O R S E U M A N E

COMUNE DI MONTESPERTOLI U F F I C I O R I S O R S E U M A N E AVVISO ESPLORATIVO DI MOBILITA ESTERNA PER LA N. 2 POSTI DI ESPERTO AMMINISTRATIVO CAT. GIURIDICA C1, RISERVA IN VIA ESCLUSIVA ALLE CATEGORIE PROTETTE AI SENSI DELL ART. 18, COMMA 1, L. 68/1999 LA RESPONSABILE

Dettagli

Bando di Concorso Balconi Fioriti 2016 Città di Mesagne

Bando di Concorso Balconi Fioriti 2016 Città di Mesagne Bando di Concorso Balconi Fioriti 2016 Città di Mesagne Art. 1 Oggetto del Concorso Il Concorso Balconi Fioriti nasce dalla consapevolezza di poter rendere belli i nostri quartieri attraverso il decoro

Dettagli

Azienda di Promozione Turistica della Provincia di Brindisi

Azienda di Promozione Turistica della Provincia di Brindisi Azienda di Promozione Turistica della Provincia di Brindisi AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI UN ESPERTO IN GESTIONE DI FINANZIAMENTI DELL UNIONE EUROPEA PER LO SVOLGIMENTO DI ASSISTENZA TECNICA NELL

Dettagli

AVVISO PUBBLICO / BANDO

AVVISO PUBBLICO / BANDO AVVISO PUBBLICO / BANDO SELEZIONE DI 151 VOLONTARI APPARTENENTI AD ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO PER LA PARTECIPAZIONE A CORSI DI FORMAZIONE SUI TEMI SPECIFICI DELL EDUCAZIONE DEL PAZIENTE CON PATOLOGIA

Dettagli

COMUNE DI CARMIANO. Provincia di Lecce. Tel. 0832/ Fax 0832/602178

COMUNE DI CARMIANO. Provincia di Lecce. Tel. 0832/ Fax 0832/602178 Prot. n. 11441 del 29.09.2017 COMUNE DI CARMIANO Provincia di Lecce Tel. 0832/600111 Fax 0832/602178 Avviso Pubblico per la selezione di professionisti finalizzata all affidamento di n. 1 incarico professionale

Dettagli

SANSONE. La forma del tempo

SANSONE. La forma del tempo SANSONE La forma del tempo Il nuovo colore del tempo La storia a volte rimane celata sotto la patina del tempo. Solidità dei materiali, ricchezza di cromie e decori, racconti fatti di immagini vengono

Dettagli

COMUNE DI TRIUGGIO Provincia di Monza e Brianza

COMUNE DI TRIUGGIO Provincia di Monza e Brianza SPORTELLO ANTIVIOLENZA CONTRO LE DONNE AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI PROFESSIONISTI PER L AFFIDAMENTO DI INCARICHI PROFESSIONALI GRATUITI PER ATTIVITÀ DI SUPPORTO LEGALE E PSICOLOGICO Il Responsabile

Dettagli

PIANO DEL COLORE DEL CENTRO STORICO

PIANO DEL COLORE DEL CENTRO STORICO COMUNE DI VOLPIANO (PROVINCIA DI TORINO) PIANO DEL COLORE DEL CENTRO STORICO 2. I MATERIALI IMPIEGATI NELLE FACCIATE ARCHITETTI ASSOCIATI PROF. ARCH. GIOVANNI BRINO (CAPOGRUPPO) CORSO INGHILTERRA N. 41,

Dettagli

AVVISO CONCESSIONE DI UN PREMIO PER INTERVENTI DI RIPRISTINO DI MURETTI A SECCO NELLA ZONA DEL

AVVISO CONCESSIONE DI UN PREMIO PER INTERVENTI DI RIPRISTINO DI MURETTI A SECCO NELLA ZONA DEL Comune di Pomaretto PROVINCIA DI TORINO AVVISO CONCESSIONE DI UN PREMIO PER INTERVENTI DI RIPRISTINO DI MURETTI A SECCO NELLA ZONA DEL RAMìE 1 1 FINALITÀ Il Comune di Pomaretto istituisce un bando a favore

Dettagli

Comune di Pago del Vallo di Lauro Provincia di Avellino

Comune di Pago del Vallo di Lauro Provincia di Avellino Comune di Pago del Vallo di Lauro Provincia di Avellino OGGETTO: AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L AFFIDAMENTO DI INCARICO DI SUPPORTO AL RUP RELATIVO ALLA RIQUALIFICAZIONE DI VIA MARCO

Dettagli

Università degli Studi di Cagliari Dipartimento di scienze giuridiche e forensi

Università degli Studi di Cagliari Dipartimento di scienze giuridiche e forensi BANDO N 4/2009 Avviso di selezione per l assegnazione di n. 1 contratto, per un importo di 500,00 (lordi compresi gli oneri a carico dell'amministrazione), per attività occasionale di ricerca di materiale

Dettagli

ACCADEMIA DI BELLE ARTI PALERMO

ACCADEMIA DI BELLE ARTI PALERMO MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA ALTA FORMAZIONE ARTISTICA, MUSICALE E COREUTICA ACCADEMIA DI BELLE ARTI PALERMO D.D. n. 22 prot. 3983 del 24/07/2009 Bando per il reclutamento

Dettagli

UNIONE TERRED ACQUA IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO PERSONALE F.F.

UNIONE TERRED ACQUA IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO PERSONALE F.F. AVVISO PER PROCEDURA DI MOBILITA ESTERNA FINALIZZATA ALLA COPERTURA DI N^1 POSTO A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO DI ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO - CAT. C. - PRESSO L AREA AFFARI GENERALI E ISTITUZIONALI, CON

Dettagli

Via Verdi 13-56041 Castelnuovo Val di Cecina (PI)

Via Verdi 13-56041 Castelnuovo Val di Cecina (PI) BANDO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO FINALIZZATI ALL INCENTIVAZIONE DI INTERVENTI EDILIZI DI MANUTENZIONE E RESTAURO DELLE FACCIATE AI FINI DEL RECUPERO E DELLA RIQUALIFICAZIONE

Dettagli

COMUNE DI ROVATO - Provincia di Brescia- **** BANDO DI MOBILITÀ VOLONTARIA ai sensi dell art. 30 D.Lgs. n. 165/2001 e s.m.i.

COMUNE DI ROVATO - Provincia di Brescia- **** BANDO DI MOBILITÀ VOLONTARIA ai sensi dell art. 30 D.Lgs. n. 165/2001 e s.m.i. COMUNE DI ROVATO - Provincia di Brescia- **** BANDO DI MOBILITÀ VOLONTARIA ai sensi dell art. 30 D.Lgs. n. 165/2001 e s.m.i. PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO, A TEMPO PIENO, DI AGENTE DI POLIZIA LOCALE CAT.

Dettagli

STAGE FORMATIVO PER GIOVANI LAUREATI IN ARCHITETTURA IL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA

STAGE FORMATIVO PER GIOVANI LAUREATI IN ARCHITETTURA IL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA STAGE FORMATIVO PER GIOVANI LAUREATI IN ARCHITETTURA IL RESPONSABILE DELL AREA TECNICA vista la Delibera di G.C. n. 37 del 19/07/2010; vista la propria determinazione n. 13/2010; AVVISA i tecnici in possesso

Dettagli

Facoltà di Medicina e Chirurgia CORSO DI LAUREA IN TECNICHE DI LABORATORIO BIOMEDICO

Facoltà di Medicina e Chirurgia CORSO DI LAUREA IN TECNICHE DI LABORATORIO BIOMEDICO E INDETTO UN AVVISO PER LA SELEZIONE DI N.1 GUIDA DI LABORATORIO CUI AFFIDARE ATTIVITÀ DI LABORATORIO NELL AMBITO DELL ATTIVITÀ FORMATIVA DEL CORSO DI LAUREA IN TECNICHE DI LABORATORIO BIOMEDICO A.A. 2016/2017

Dettagli

COMUNE DI OSTIGLIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE N. 44 DEL 4/03/2014

COMUNE DI OSTIGLIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE N. 44 DEL 4/03/2014 COMUNE DI OSTIGLIA Via Gnocchi Viani, 16 46035 Ostiglia (MN) comune@comune.ostiglia.mn.it Provincia di Mantova DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE N. 44 DEL 4/03/2014 ORIGINALE

Dettagli

CITTÀ DI VERCELLI CATEGORIA D

CITTÀ DI VERCELLI CATEGORIA D CITTÀ DI VERCELLI AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA ESTERNA VOLONTARIA ART. 30 COMMA 2 BIS D. LGS. N. 165/2001 SUBORDINATO ALLA PROCEDURA IN CORSO EX ART. 34-BIS MEDESIMO DECRETO. In esecuzione dell atto deliberativo

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECUPERO DEI CENTRI STORICI

REGOLAMENTO PER IL RECUPERO DEI CENTRI STORICI REGOLAMENTO PER IL RECUPERO DEI CENTRI STORICI Approvato dal Consiglio Comunale con delibera n. 14 del 28.04.2010 ARTICOLO 1. FINALITÀ Il presente Regolamento ha lo scopo di normare, incentivare e favorire

Dettagli

Provincia di Napoli Area Strategica Lavoro - Settori Produttivi Direzione Industria, Turismo, Commercio e Artigianato

Provincia di Napoli Area Strategica Lavoro - Settori Produttivi Direzione Industria, Turismo, Commercio e Artigianato Provincia di Napoli Area Strategica Lavoro - Settori Produttivi Direzione Industria, Turismo, Commercio e Artigianato Prot. /2013 Il Funzionario Dr.ssa Lucia Stadio Determina n. del Oggetto: bando premio

Dettagli

Materiali e manufatti ceramici e vitrei Materiali e manufatti in metallo e leghe LABORATORIO DI RESTAURO (MATERIALI E MANUFATTI CERAMICI E VITREI)

Materiali e manufatti ceramici e vitrei Materiali e manufatti in metallo e leghe LABORATORIO DI RESTAURO (MATERIALI E MANUFATTI CERAMICI E VITREI) PFP 4 Materiali e manufatti ceramici e vitrei Materiali e manufatti in metallo e leghe LABORATORIO DI RESTAURO (MATERIALI E MANUFATTI CERAMICI E VITREI) Premessa 1. L insegnamento comprende una parte teorica

Dettagli

COMUNE DI ROVATO - Provincia di Brescia- ****

COMUNE DI ROVATO - Provincia di Brescia- **** COMUNE DI ROVATO - Provincia di Brescia- **** BANDO DI MOBILITÀ VOLONTARIA ai sensi dell art. 30, commi 1 e 2 bis D.Lgs. n. 165/2001 e s.m.i. PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO, A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO,

Dettagli

COMMISSIONE DEL PAESAGGIO n. 9/15 del 20/10/2015

COMMISSIONE DEL PAESAGGIO n. 9/15 del 20/10/2015 N. NUMERO PRATICA PROTOCOLLO DI PRESENTAZIONE 1 88/2015 2015/41467 STRADA VISONE 2 105/2015 2015/44763 STRADA CENASCO COMMISSIONE DEL PAESAGGIO n. 9/15 del 20/10/2015 INDIRIZZO OGGETTO PARERE ESPRESSO

Dettagli

Stefano Vassallo. Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici della Liguria. Laboratorio di restauro

Stefano Vassallo. Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici della Liguria. Laboratorio di restauro Stefano Vassallo Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici della Liguria. Laboratorio di restauro Stesure a tempera su sfondi colorati: i blu e i verdi. Esempi in Liguria nel XV secolo.

Dettagli

Il viaggio. Storie di passaggio

Il viaggio. Storie di passaggio Le Associazione Brandizzo Arte & Cultura e MEMO-DOCUMENTI visivi con il patrocinio del Comune di Brandizzo e la collaborazione con l Associazione Centro Commerciale Naturale di Brandizzo nell ambito del

Dettagli

Codice Nazionale: A2-FESRPON-SI IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Codice Nazionale: A2-FESRPON-SI IL DIRIGENTE SCOLASTICO Pubblicato all albo on-line il al n. LICEO STATALE ELIO VITTORINI SCIENTIFICO, LINGUISTICO E SCIENZE APPL. Codice Fiscale 82002490850 Via Pitagora, s.n.c.93012 GELA Tel.0933/930594 Fax 0933/930002 e-mail:

Dettagli

ALLA SOPRINTENDENZA PER I BENI AMBIENTALI E ARCHITETTONICI tramite SPORTELLO UNICO PER LE IMPRESE E I CITTADINI

ALLA SOPRINTENDENZA PER I BENI AMBIENTALI E ARCHITETTONICI tramite SPORTELLO UNICO PER LE IMPRESE E I CITTADINI ALLA SOPRINTENDENZA PER I BENI AMBIENTALI E ARCHITETTONICI tramite SPORTELLO UNICO PER LE IMPRESE E I CITTADINI RICHIESTA DI NULLA - OSTA A LAVORI SU EDIFICI VINCOLATI EX LEGE 1089/39 Il sottoscritto residente

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO COMU NICAZIONE ISTITUZIONALE 5 maggio 2014, n. 76

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO COMU NICAZIONE ISTITUZIONALE 5 maggio 2014, n. 76 15946 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO COMU NICAZIONE ISTITUZIONALE 5 maggio 2014, n. 76 Deliberazione della Giunta regionale n. 1643 del 17.09.2013: Attività di Comunicazione Istituzionale per l

Dettagli

PROVINCIA DI LIVORNO

PROVINCIA DI LIVORNO PROVINCIA DI LIVORNO Avviso di selezione per mobilità volontaria ex art. 30 D.Lgs 165/2001 per la copertura di un posto di Dirigente per il 2 Dipartimento delle Infrastrutture e della Protezione Unità

Dettagli

OPERAZIONI PRELIMINARI AL CONSOLIDAMENTOED ALLA PULITURA

OPERAZIONI PRELIMINARI AL CONSOLIDAMENTOED ALLA PULITURA I dipinti murali del piano nobile delle Reggia Borbonica di Portici ( schede 01/D. 11/D ) si trovano in un pessimo stato di conservazione; infatti, oltre ad abbondanti depositi di pulviscolo, presentano

Dettagli

CITTÀ DI CARMAGNOLA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 50

CITTÀ DI CARMAGNOLA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 50 COPIA CITTÀ DI CARMAGNOLA PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 50 OGGETTO: Interventi promozionali nel settore culturale e turistico: adesione L anno duemilasei addì quattordici

Dettagli

COMUNE DI REGGIO CALABRIA

COMUNE DI REGGIO CALABRIA NormeTecniche di Attuazione Allegato C Dipartimento Programmazione Unità di I Livello Urbanistica E DEL DECORO URBANO Allegato C NTA NTA - Norme Tecniche di Attuazione -- Allegato C -- Dipartimento Programmazione

Dettagli

AVVISO DI MOBILITA ESTERNA

AVVISO DI MOBILITA ESTERNA UNIONE COMUNALE DEI COLLI Albano Sant Alessandro - Bagnatica - Brusaporto Gorlago Cenate Sopra Cenate Sotto San Paolo d Argon - Torre de Roveri Via Tonale, 100 24061 Albano Sant Alessandro (BG) Email Info@poliziadeicolli.it

Dettagli

COMUNE DI GIUSTINO Provincia di Trento

COMUNE DI GIUSTINO Provincia di Trento COMUNE DI GIUSTINO Provincia di Trento REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A PRIVATI PER GLI INTERVENTI DI RECUPERO, RINNOVAMENTO E VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO EDILIZIO ESISTENTE NELL ABITATO

Dettagli

Avviso di selezione interno, per soli titoli, delle figure professionali previste nell ambito dell Avviso Tutti a - Anno Scolastico 2017/2018

Avviso di selezione interno, per soli titoli, delle figure professionali previste nell ambito dell Avviso Tutti a - Anno Scolastico 2017/2018 ISTITUTO COMPRENSIVO GRAZIA DELEDDA Via San Giorgio, 1 07049 USINI (SS) Tel. 079.380209 - Fax. 079.382005 e-mail : SSIC80900B@istruzione.it - SSIC80900B@pec.istruzione.it C.F. 92071170903 PIANO DI AZIONE

Dettagli

AVVISO DI MOBILITA' ESTERNA PER LA COPERTURA DI N.1 POSTO DI AGENTE DI POLIZIA LOCALE A TEMPO PIENO E INDETERMINATO CATEGORIA C

AVVISO DI MOBILITA' ESTERNA PER LA COPERTURA DI N.1 POSTO DI AGENTE DI POLIZIA LOCALE A TEMPO PIENO E INDETERMINATO CATEGORIA C www.comune.bottanuco.bg.it mail: comune.bottanuco@tin.it p.e.c. : comune.bottanuco@postecert.it AVVISO DI MOBILITA' ESTERNA PER LA COPERTURA DI N.1 POSTO DI AGENTE DI POLIZIA LOCALE A TEMPO PIENO E INDETERMINATO

Dettagli

COMUNE DI FICARRA. CALENDARIO delle frequenze di raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani

COMUNE DI FICARRA. CALENDARIO delle frequenze di raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani LUGLIO 2016 1 Venerdì Secco non riciclabile - imballaggi in legno 2 Sabato Umido ed organico 3 Domenica 4 Lunedì Umido ed organico 5 Martedì Secco non riciclabile carta e cartone 6 Mercoledì Plastica -

Dettagli

COMUNITA MONTANA DELLE VALLI DEL TARO E DEL CENO BORGO VAL DI TARO

COMUNITA MONTANA DELLE VALLI DEL TARO E DEL CENO BORGO VAL DI TARO COMUNITA MONTANA DELLE VALLI DEL TARO E DEL CENO BORGO VAL DI TARO AVVISO PUBBLICO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI A FAVORE DI PRIVATI ESPLICANTI L ATTIVITA DI BED & BREAKFAST SUL TERRITORIO DELLA COMUNITA

Dettagli

Comune di Rivalba PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.55

Comune di Rivalba PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.55 Copia Comune di Rivalba PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.55 OGGETTO: RESTAURO CONSERVATIVO CAPPELLA DELLA TRINITA' - 1 LOTTO. APPROVAZIONE STUDIO DI FATTIBILITA' L anno

Dettagli

OPERATORE DEL BENESSERE: ESTETISTA

OPERATORE DEL BENESSERE: ESTETISTA BANDO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI N. 2 ULTERIORI DESTINATARI DELL INTERVENTO OPERATORE DEL BENESSERE: ESTETISTA (CUP C46G15000040001) a valere sull Avviso Pubblico della Regione Abruzzo Legge 144/99 art.

Dettagli

Profilo Professionale

Profilo Professionale Profilo Professionale Esperto nel restauro di materiali lapidei, musivi e derivati e superfici decorate dell architettura Roma 22 Aprile 2015 Organizzazione Sviluppo Risorse Umane e Qualità Certificata

Dettagli

CAMPO VALLEMAGGIA. chiesa parrocchiale di san Bernardo

CAMPO VALLEMAGGIA. chiesa parrocchiale di san Bernardo CAMPO VALLEMAGGIA chiesa parrocchiale di san Bernardo Campagna di restauro 2010-2012 Dipinti murali del battistero Muralto, dicembre 2012 Gabriele Vittorio Grimbühler Conservatore-restauratore SKR Indice

Dettagli

CITTA' DI SAN DANIELE DEL FRIULI PROVINCIA DI UDINE

CITTA' DI SAN DANIELE DEL FRIULI PROVINCIA DI UDINE CITTA' DI SAN DANIELE DEL FRIULI PROVINCIA DI UDINE Via Del Colle, 10-33038 San Daniele del Friuli - p.i. 00453800302 Area Tecnica e Tecnico Manutentiva Servizio Pianificazione Territoriale tel. 0432/946530

Dettagli

m ara g iani a r c h i t e t t o

m ara g iani a r c h i t e t t o architetto MARA GIANI nata a Vimercate -MB- il 10/07/1973 c.f. GNI MRA 73L50 M052Q P. IVA 04197640966 residente ad Aicurzio -MB- 20886, Via Giuseppe Malacrida, 14 Iscritta all Ordine degli Architetti P.P.C.

Dettagli

VOGHIERA - FERRARA Chiesa San Lorenzo RESTAURO STORICO E RISANAMENTO

VOGHIERA - FERRARA Chiesa San Lorenzo RESTAURO STORICO E RISANAMENTO RESTAURO STORICO E RISANAMENTO IMPRESA ESECUTRICE S. Orsola Costruzioni S.r.l. Via della Ginestra, 113 44123 - Cocomaro di Focomorto (FE) tel.: 335 53 05 791 g113@libero.it SISTEMI E PRODOTTI FASSA BORTOLO

Dettagli

Comune di Godega di Sant Urbano Provincia di Treviso

Comune di Godega di Sant Urbano Provincia di Treviso Comune di Godega di Sant Urbano Provincia di Treviso Via Roma n. 75 31010 Godega di Sant Urbano tel. Uff. rag. 0438 433003 www.comunegodega.tv.it Prot. n_14190 lì, 20/12/2016 Scadenza 20.01.2017 BANDO

Dettagli

PIANO DI SVILUPPO URBANO AVVISO PUBBLICO. Aumento della competitività e della produttività strutturale dei sistemi economici territoriali.

PIANO DI SVILUPPO URBANO AVVISO PUBBLICO. Aumento della competitività e della produttività strutturale dei sistemi economici territoriali. COMUNE di TAURIANOVA ( Provincia di Reggio Calabria ) PIANO DI SVILUPPO URBANO AVVISO PUBBLICO Aumento della competitività e della produttività strutturale dei sistemi economici territoriali. CONFERIMENTO

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE ROMA H AVVISO PUBBLICO. Per la formazione di un elenco di soggetti abilitati

AZIENDA SANITARIA LOCALE ROMA H AVVISO PUBBLICO. Per la formazione di un elenco di soggetti abilitati AZIENDA SANITARIA LOCALE ROMA H Via Borgo Garibaldi 12 00041 Albano Laziale (RM) AVVISO PUBBLICO Delibera n 1359 del 18/07/2008 Per la formazione di un elenco di soggetti abilitati ai fini dell affidamento

Dettagli

SCADENZA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE 22 APRILE 2016

SCADENZA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE 22 APRILE 2016 Regione del Veneto Azienda Ulss 16 di Padova AVVISO INTERNO PER LA MANIFESTAZIONE DI DISPONIBILITA PER L ASSEGNAZIONE PRESSO IL SERVIZIO MORTUARIO OSPEDALIERO DELL ULSS 16 SEDE DI PIOVE DI SACCO OSPEDALE

Dettagli

2 a EDIZIONE CONCORSO D ARTE GIOTTO

2 a EDIZIONE CONCORSO D ARTE GIOTTO Associazione artistico - culturale Dalle Terre di Giotto e dell Angelico via Mulinuccio 32, 50039 Vicchio Fi www.dalleterredigiottoedellangelico.it email: info@casadigiotto.it cell. 328 5990920-329 9293044

Dettagli

Città di Samarate PROVINCIA DI VARESE. AREA URBANISTICA Servizio Pianificazione Territoriale ed Edilizia privata Ufficio Pianificazione Territoriale

Città di Samarate PROVINCIA DI VARESE. AREA URBANISTICA Servizio Pianificazione Territoriale ed Edilizia privata Ufficio Pianificazione Territoriale Città di Samarate PROVINCIA DI VARESE AREA URBANISTICA Servizio Pianificazione Territoriale ed Edilizia privata Ufficio Pianificazione Territoriale AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DEI COMPONENTI DELLA

Dettagli

Profilo Professionale

Profilo Professionale Profilo Professionale Esperto nel restauro di materiali lapidei, musivi e derivati e superfici decorate dell architettura Roma 10 Giugno 2016 Organizzazione Sviluppo Risorse Umane e Qualità Certificata

Dettagli

Il Progetto di Restauro dell abside della Chiesa di San Nicola di Bari in Adelfia

Il Progetto di Restauro dell abside della Chiesa di San Nicola di Bari in Adelfia Il Progetto di Restauro dell abside della Chiesa di San Nicola di Bari in Adelfia LA STORIA DELLA CHIESA La Chiesa si aprì il 23 Settembre del 1726, la data del 1711 che si legge nello stemma della facciata

Dettagli

Restauro e Conservazione del Patrimonio Architettonico. 9 ore Online

Restauro e Conservazione del Patrimonio Architettonico. 9 ore Online Restauro e Conservazione del Patrimonio Architettonico 9 ore Online Crediti formativi rilasciati dal corso Ingegneri - 9 CFP Architetti - 9 CFP P.Industriali - 16 CFP Geometri - 18CFP Descrizione del corso

Dettagli

C O M U N E D I B R U I N O

C O M U N E D I B R U I N O AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA VOLONTARIA PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI ISTRUTTORE TECNICO (CAT. C Ccnl 31/03/1999) A TEMPO PIENO TERMINE PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE: 19 Settembre 2014 La Responsabile

Dettagli

Workshop-Corso di Fisica applicata alla conservazione dell Ambiente

Workshop-Corso di Fisica applicata alla conservazione dell Ambiente Workshop-Corso di Fisica applicata alla conservazione dell Ambiente Milano, Padova e Venezia 16-21 Ottobre 2017 Prof. Dario Camuffo Il corso a carattere full immersion si sviluppa con lezioni frontali

Dettagli

RICHIESTA DI ISCRIZIONE ALL ALBO DEI PROFESSIONISTI PER L AFFIDAMENTO

RICHIESTA DI ISCRIZIONE ALL ALBO DEI PROFESSIONISTI PER L AFFIDAMENTO ALLEGATO 1 - SCHEMA DOMANDA Alla Fondazione IRCCS C.Besta U.O.C. Tecnico Patrimoniale Oggetto: RICHIESTA DI ISCRIZIONE ALL ALBO DEI PROFESSIONISTI PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI ATTINENTI ALL ARCHITETTURA,

Dettagli

CITTÀ DI ISCHIA Provincia di Napoli

CITTÀ DI ISCHIA Provincia di Napoli CITTÀ DI ISCHIA Provincia di Napoli ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DI COMMISSARIO STRAORDINARIO Seduta del 13/03/2007 N. 54 OGGETTO: L.R.C. N.26/2002. APPROVAZIONE PIANO DEL COLORE DI ALCUNI AMBITI

Dettagli

Prot. N. 2364/A24 Corigliano Calabro, li 03/06/2014 NUOVO BANDO DI SELEZIONE ESPERTO PER ATTIVITÀ DI COLLAUDO

Prot. N. 2364/A24 Corigliano Calabro, li 03/06/2014 NUOVO BANDO DI SELEZIONE ESPERTO PER ATTIVITÀ DI COLLAUDO Istituto Comprensivo Statale V. Tieri Scuola Dell Infanzia, Primaria e Secondaria di I Grado Via Parini 87064 Corigliano Calabro (CS) Tel. 0983 885279 Fax 0983 885279 C.F. 84000410781 Codice Meccanografico

Dettagli

Rete dei Comuni di: Bosa, Modolo, Padria, Suni e Tinnura FESR

Rete dei Comuni di: Bosa, Modolo, Padria, Suni e Tinnura FESR Rete dei Comuni di: Bosa, Modolo, Padria, Suni e Tinnura FESR 2007-2013 Asse V- Sviluppo Urbano Obiettivo specifico 5.2 Obiettivo operativo 5.2.2 - Linea di attività B Progetto Integrato Manos de Oro AVVISO

Dettagli