tratto stradale 45 x 8 mt doppia corsia

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "tratto stradale 45 x 8 mt doppia corsia"

Transcript

1 tratto stradale 45 x 8 mt doppia corsia Cliente Autore I seguenti valori si basano su calcoli esatti di lampade e punti luce tarati e sulla loro disposizione. Nella realtà potranno verificarsi differenze graduali.resta escluso qualunque diritto di garanzia per i dati dei punti luce. Il produttore non si assume alcuna responsabilità per danni anche parziali derivanti all'utente o a terzi. Pagina 1/15

2 Sommario Copertina 1 Sommario 2 1 Dati punti luce 1.1 CREE, (!) Pagina dati Tabella luminanza Quota d'abbagliamento (UGR) 5 2 esterno Descrizione, esterno Dati punti luce/elementi dell' interno Pianta Rappresentazione 3D, Vista Riepilogo, esterno Panoramica risultato, Area di valutazione Risultati calcolo, esterno Tabella, Superficie utile 1.1 (E) Rappresentazione isolinee, Superficie utile 1.1 (E) Falsi Colori, Superficie utile 1.1 (E) Luminanza 3D Vista Colori falsati 3D, Vista 1 (E) 15 Pagina 2/15

3 1 Dati punti luce 1.1 CREE, (!) Pagina dati Marca CREE! Dati punti luce Rendimento punto luce 101.4% Rendimento punto luce lm/w Classificazione A % 1.4% CIE Flux Codes UGR 4H 8H (20%, 50%, 70%) C0 / C / 67.6 Reattore/Alimentatore Potenza del sistema 30 W Diametro 250 mm Altezza 100 mm Sorgenti Quantità 30 Nome LED Temp. Di Colore Flusso luminoso 139 lm Pagina 3/15

4 1.1 CREE, (!) Tabella luminanza C0 C15 C30 C45 C60 C75 C90 C105 C120 C135 C150 C C180 C195 C210 C225 C240 C255 C270 C285 C300 C315 C330 C Luminanza [cd/m²] Marca CREE Codice! Nome punto luce Accessori 30 x LED / 139 lm Dimensioni D 250 mm x H 100 mm Nome file rlx_ ldt Rendimento 101.4% Rendimento punto luce lm/w (A10) Distrib. della luce asimmetrico Angolo fascio luminoso 52.8 C C C C270 Pagina 4/15

5 1.1 CREE, (!) Quota d'abbagliamento (UGR) Riflessione Soffitto Pareti Suolo Dimensioni ambiente Vista in direzione C90 Vista in direzione C0 x y 2H 2H H H H H H H 2H H H H H H H 4H H H H H 4H H H Distanza dei punti luce 0.25 Per mancanza di proprietà simmetriche, i valori si applicano unicamente alla direzione di vista. Marca CREE Codice! Nome punto luce Accessori 30 x LED / 139 lm Dimensioni D 250 mm x H 100 mm Nome file rlx_ ldt Rendimento 101.4% Rendimento punto luce lm/w (A10) Distrib. della luce asimmetrico Angolo fascio luminoso 52.8 C C C C270 Pagina 5/15

6 2 esterno Descrizione, esterno Dati punti luce/elementi dell' interno Dati prodotti Tipo Num. Marca CREE 1 3 Codice! Nome punto luce Sorgenti 30 x LED / 139 lm Centro Angolo di rotazione Coordinate destinazione Nr. X [m] Y [m] Z [m] Z [ ] C0 [ ] C90 [ ] Xa [m] Ya [m] Za [m] CREE! Elementi di creazione Superficie di misurazione virtuale Angolo di rotazione Nr. xm[m] ym[m] zm[m] Lungh. Largh. Asse Z Asse L Asse Q Sup. ut Pagina 6/15

7 2.1 Descrizione, esterno Pianta [m] N [m] Pagina 7/15

8 2.1 Descrizione, esterno Rappresentazione 3D, Vista 1 Pagina 8/15

9 2 esterno Riepilogo, esterno Panoramica risultato, Area di valutazione 1 N [m] Illuminamento [lx] Generale Algoritmo di calcolo utilizzato Percentuale indiretta media Altezza del punto luce 6.60 m Fattore di manut Flusso luminoso totale di tutte le lampade Potenza totale Potenza totale per superficie ( m²) lm 90.0 W 0.25 W/m² (2.19 W/m²/100lx) Area di valutazione 1 Superficie utile 1.1 Orizzontale Em 11.4 lx Emin 2.8 lx Emin/Eav (Uo) 0.24 Emin/Emax (Ud) 0.11 Posizione 0.00 m Tipo Num. Marca CREE 1 3 Codice! Nome punto luce Sorgenti 30 x LED / 139 lm Pagina 9/15

10 2 esterno Risultati calcolo, esterno Tabella, Superficie utile 1.1 (E) [m] [25.1] Illuminamento [lx] Parte1 Altezza del piano di riferimento 0.00 m Illuminamento medio Em 11.4 lx Illuminamento minimo Emin 2.8 lx Illuminamento massimo Emax 25.1 lx Uniformità Uo Emin/Em (0.24) Uniformità Ud Emin/Emax (0.11) Pagina 10/15

11 2 esterno Risultati calcolo, esterno Tabella, Superficie utile 1.1 (E) (2.8) [m] Parte2 Pagina 11/15

12 2.3 Risultati calcolo, esterno Rappresentazione isolinee, Superficie utile 1.1 (E) [m] [m] N Illuminamento [lx] Altezza del piano di riferimento 0.00 m Illuminamento medio Em 11.4 lx Illuminamento minimo Emin 2.8 lx Illuminamento massimo Emax 25.1 lx Uniformità Uo Emin/Em (0.24) Uniformità Ud Emin/Emax (0.11) Pagina 12/15

13 2.3 Risultati calcolo, esterno Falsi Colori, Superficie utile 1.1 (E) [m] N [m] Illuminamento [lx] Altezza del piano di riferimento 0.00 m Illuminamento medio Em 11.4 lx Illuminamento minimo Emin 2.8 lx Illuminamento massimo Emax 25.1 lx Uniformità Uo Emin/Em (0.24) Uniformità Ud Emin/Emax (0.11) Pagina 13/15

14 2.3 Risultati calcolo, esterno Luminanza 3D Vista 1 Luminanza nella scena Minimo Massimo 0.19 cd/m² 1.55 cd/m² Pagina 14/15

15 2.3 Risultati calcolo, esterno Colori falsati 3D, Vista 1 (E) Illuminamento [lx] Pagina 15/15

Calcolo illuminotecnicoo

Calcolo illuminotecnicoo Calcolo illuminotecnicoo Cliente : A.S.D.T.C. Torviscosa -UD- Autore : Dino Bocchiola Descrizione progetto: Illuminamento 300 lux per attività non agonistica di vertice non internazionale I seguenti valori

Dettagli

PONTE DELLA VITTORIA : ILLUMINAZIONE GENERALE

PONTE DELLA VITTORIA : ILLUMINAZIONE GENERALE PONTE DELLA VITTORIA dissuasore Oggetto 1 esterno 1.1 Descrizione, esterno 1.1.1 Pianta N 5 0 2,80 0,20 5,60 0 10 20 30 40 50 60 1 : 1000 1 esterno 1.2 Riepilogo, esterno 1.2.1 Panoramica risultato, Superficie

Dettagli

Sommario. : MESSINA - Viale San Martino : : PR LDB-A0 : Oggetto Impianto Numero progetto Data

Sommario. : MESSINA - Viale San Martino : : PR LDB-A0 : Oggetto Impianto Numero progetto Data MESSINA - Viale San Martino Sommario Copertina 1 Sommario 2 1 Dati punti luce 1.1 AEC Illuminazione, LED-in 1B ST (LED-IN 1B ST 4.5-36) 1.1.1 Pagina dati 3 1.1.2 CDL 5 1.1.3 Disegno CAD 6 2 2011 2.1 Descrizione,

Dettagli

CALCOLO ILLUMINOTECNICO

CALCOLO ILLUMINOTECNICO Provincia di TREVISO Comune di PONZANO VENETO CALCOLO ILLUMINOTECNICO OGGETTO: CALCOLO ILLUMINOTECNICO Amplimento Lottizzazione Gobbato Via Pietro Gobbato, Ponzano (TV) COMMITTENTI: DE MARCHI SANTE - Via

Dettagli

CALCOLO ILLUMINOTECNICO

CALCOLO ILLUMINOTECNICO Provincia di TREVISO Comune di PONZANO CALCOLO ILLUMINOTECNICO OGGETTO: CALCOLO ILLUMINOTECNICO Nuova Lottizzazione Diantha Via G. Mazzini, Ponzano (TV) COMMITTENTI: Immobiliare Tre, Crema Renzo s.n.c.,

Dettagli

Museo Ex Casa degli Umiliati, Monza

Museo Ex Casa degli Umiliati, Monza Museo Ex Casa degli Umiliati, Monza : Calcoli illuminotecnici, Piano Terra Cliente : Comune di Monza Autore : Data : 18.03.2012 Progettisti: Adriana Annunziata, Architetto Corrado Terzi, Architetto Marco

Dettagli

Tipologico A01: Via della Cappella

Tipologico A01: Via della Cappella Tipologico A01 Via della Cappella Abs.No. Statistic Stat.No. Parameter Image Region 1 Luminance object 1 LUMINANZA Luminance image STRADA 2 Chromaticity area diagram 1 Hsa_Co[1] Color image STRADA Parameter

Dettagli

Museo Ex Casa degli Umiliati, Monza

Museo Ex Casa degli Umiliati, Monza Museo Ex Casa degli Umiliati, Monza : Calcoli illuminotecnici - Luce di Riserva, Piano Interrato Cliente : Comune di Monza Autore : Data : 18.03.2012 Progettisti: Adriana Annunziata, Architetto Corrado

Dettagli

1.1 AEC ILLUMINAZIONE SRL, ECOEVO 3 LED 0H ST 4.5-27 (EEV3-0H-ST-002)

1.1 AEC ILLUMINAZIONE SRL, ECOEVO 3 LED 0H ST 4.5-27 (EEV3-0H-ST-002) Sommario Copertina 1 Sommario 2 1 Dati punti luce 1.1 AEC ILLUMINAZIONE SRL, ECOEVO 3 LED 0H ST 4.5-27 (EEV3-0H-ST-002) 1.1.1 Pagina dati 3 2 Impianto esterno 1 2.1 Descrizione, Impianto esterno 1 2.1.1

Dettagli

PRESIDIO OSPEDALIERO SANTO SPIRITO - CASALE MONFERRATO

PRESIDIO OSPEDALIERO SANTO SPIRITO - CASALE MONFERRATO - CASALE MONFERRATO LAVORI DI AMPLIAMENTO E RISANAMENTO IMPIANTISTICO REPARTO DI PSICHIATRIA Responsabile: No. ordine: Ditta: No. cliente: Data: Redattore: Colletti Ingegneria - CASALE M Indice - CASALE

Dettagli

CALCOLO ILLUMINOTECNICO TRATTO TIPO BANCHINA

CALCOLO ILLUMINOTECNICO TRATTO TIPO BANCHINA CALCOLO ILLUMINOTECNICO TRATTO TIPO BANCHINA Progetto : Illuminazione di una zona del porto di Salerno Data : 23/12/08 Nome Cliente : Ambiente : Tratto tipo banchina Area di calcolo : Parametri di progetto

Dettagli

UR-ORL /ORL 09 / Scena luce ordinaria / Rendering colori sfalsati

UR-ORL /ORL 09 / Scena luce ordinaria / Rendering colori sfalsati 0001643920 - OSPEDALE DI TRIESTE piano 4 Verifica Illuminotecnica 02 PIANO 4.dlx 23.07.2014 UR-ORL 01-02 /ORL 09 / Scena luce ordinaria / Rendering colori sfalsati Pagina 63 0001643920 - OSPEDALE DI TRIESTE

Dettagli

Università degli Studi di Bari - Aldo Moro DIVISIONE TECNICA

Università degli Studi di Bari - Aldo Moro DIVISIONE TECNICA Università degli Studi di Bari - Aldo Moro DIVISIONE TECNICA COMPLESSO EDILIZIO DEL DIPARTIMENTO DI SCIENZE ECONOMICHE E METODI MATEMATICI (CORPO A "V" E CORPO AULE) RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DELL'INVOLUCRO

Dettagli

SUPER FLAT SUSPENSION 90X90 UP&DOWN DALI VERSION

SUPER FLAT SUSPENSION 90X90 UP&DOWN DALI VERSION SUPER FLAT SUSPENSION 90X90 UP&DOWN DALI VERSION Montaggio Sospeso a soffitto Descrizione delle lampade Top LED 4000K CRI 80 Tensione (V) 220/240 Ambiente di utilizzo Per interni Note Consumo totale del

Dettagli

Campo Calcio a 7/8 46x25

Campo Calcio a 7/8 46x25 Con l`utilizzo di 18 Proiettori da TK150W da 160Lm/W Responsabile: No. ordine: Ditta: No. cliente: Data: : Indice Campo Calcio a 7/8 46x25 Copertina progetto 1 Indice 2 Lista pezzi lampade 3 Tekelighting

Dettagli

Campo Calcetto 40x22. Con l`utilizzo di 12 Proiettori da TK150W da 160Lm/W. Responsabile: No. ordine: Ditta: No. cliente: Data:

Campo Calcetto 40x22. Con l`utilizzo di 12 Proiettori da TK150W da 160Lm/W. Responsabile: No. ordine: Ditta: No. cliente: Data: Con l`utilizzo di 12 Proiettori da TK150W da 160Lm/W Responsabile: No. ordine: Ditta: No. cliente: Data: : Indice Campo Calcetto 40x22 Copertina progetto 1 Indice 2 Lista pezzi lampade 3 Tekelighting TKFL-150W-60

Dettagli

COMUNE DI VALPERGA (TO)

COMUNE DI VALPERGA (TO) Data: 17/09/2016 COMUNE DI VALPERGA (TO) Calcolo illuminotecnico Efficientamento energetico di Via Massola COMUNE DI VALPERGA (TO) / Indice Indice COMUNE DI VALPERGA (TO) E-Lampsy STL50 EST4A151000050

Dettagli

Università degli Studi di Bari - Aldo Moro DIVISIONE TECNICA

Università degli Studi di Bari - Aldo Moro DIVISIONE TECNICA Università degli Studi di Bari - Aldo Moro DIVISIONE TECNICA EDIFICIO SEDE DEL DIPARTIMENTO DI MEDICINA VETERINARIA (CORPI A-B-C) RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DELL'INVOLUCRO (COPERTURE - FACCIATE -INFISSI),

Dettagli

SCUOLA VEDANO - Illuminazione Palestra

SCUOLA VEDANO - Illuminazione Palestra CODICE PROGETTO: 226_2014 CLIENTE: CSP Engineering I seguenti valori si basano su calcoli esatti di lampade e punti luce tarati direttamente dall'azienda. Nella realtà potranno verificarsi differenze graduali.

Dettagli

DATI DI PROGETTO. Dati delle alimentazioni elettriche.

DATI DI PROGETTO. Dati delle alimentazioni elettriche. DATI DI PROGETTO La presente relazione riguarda gli impianti elettrici di distribuzione dell illuminazione ordinaria e di sicurezza, della forza motrice alla stazione di sollevamento e dei quadri elettrici,

Dettagli

Museo Ex Casa degli Umiliati, Monza

Museo Ex Casa degli Umiliati, Monza Museo Ex Casa degli Umiliati, Monza : Calcoli illuminotecnici, Piano Interrato Cliente : Comune di Monza Autore : Data : 18.03.2012 Progettisti: Adriana Annunziata, Architetto Corrado Terzi, Architetto

Dettagli

Progetto 1. Responsabile: No. ordine: Ditta: No. cliente: Data: Redattore: Cristian Ratto

Progetto 1. Responsabile: No. ordine: Ditta: No. cliente: Data: Redattore: Cristian Ratto Responsabile: No. ordine: Ditta: No. cliente: Data: Redattore: Cristian Ratto Indice Progetto 1 Copertina progetto 1 Indice 2 Disano Illuminazione SpA 1786 Powerled CLD CELL 1786 Aura - LED Scheda tecnica

Dettagli

In ottemperanza alla norma UNI EN :201, i requisiti di illuminazione per le esigenze

In ottemperanza alla norma UNI EN :201, i requisiti di illuminazione per le esigenze RELAZIONE ILLUMINAZIONE In ottemperanza alla norma UNI EN 12464-1:201, i requisiti di illuminazione per le esigenze delle attività concorsuali nella sala concorsi devono soddisfare un livello di illuminamento

Dettagli

REGIONE UMBRIA RADDOPPIO DELLA TRATTA PONTE S.GIOVANNI - S.ANNA NEL COMUNE DI PERUGIA PONTE S. GIOVANNI - PALLOTTA PROGETTO ESECUTIVO

REGIONE UMBRIA RADDOPPIO DELLA TRATTA PONTE S.GIOVANNI - S.ANNA NEL COMUNE DI PERUGIA PONTE S. GIOVANNI - PALLOTTA PROGETTO ESECUTIVO REGIONE UMBRIA RADDOPPIO DELLA TRATTA PONTE S.GIOVANNI - S.ANNA NEL COMUNE DI PERUGIA 2 LOTTO - STRALCIO FUNZIONALE PONTE S. GIOVANNI - PALLOTTA PROGETTO ESECUTIVO STAZIONI RELAZIONE ILLUMINOTECNICA ED

Dettagli

FAEBER AVENIDA 32LED 35W 12-24V 4K

FAEBER AVENIDA 32LED 35W 12-24V 4K Indice Via 2 Giugno Indice 1 FAEBER 0006132243-12 AVENIDA 32LED 35W 12-24V 4K Scheda tecnica apparecchio 2 AVENIDA 32LED 35W 12-24V 4K Tabella di intensità luminosa 3 FAEBER 0006232243DIM CARRETERA 32LED

Dettagli

NEGOZIO FRUTTA E VERDURA

NEGOZIO FRUTTA E VERDURA Responsabile: No. ordine: GPELEDsrl ITALY: www.gpesrl.com: Data: 03.02.2011 : Indice NEGOZIO FRUTTA E VERDURA Copertina progetto 1 Indice 2 GPELed - M2 Laboratory 2043-60 10 41 xx 01 VIRGO 60x120 60 5000K

Dettagli

Philips BRS419 1xGRN16-2S/830 WSO / Tabella di intensità luminosa

Philips BRS419 1xGRN16-2S/830 WSO / Tabella di intensità luminosa Progetto strada P1 - P4 San Giorgio di Piano 18.09.2015 Philips BRS419 1xGRN16-2S/830 WSO / Tabella di intensità luminosa Lampada: Philips BRS419 1xGRN16-2S/830 WSO Lampadine: 1 x GRN16-2S/830 Gamma C

Dettagli

Calcolo illuminotecnico

Calcolo illuminotecnico Illuminazione campo da calcio denominato "Campo 2" presso Centro sportivo di via Gavazzeni nel comune di Palazzolo Sull'Oglio (BS) Campo in erba sintetica dimensioni 100x60m Adatto per attività agonistiche

Dettagli

per.ind. Corà Michele - Studio Progettazioni Elettrotecniche CEDRO srl. SS. 11 36077 Altavilla (VI) Illuminazione Parcheggi Interni RELAZIONE TECNICA

per.ind. Corà Michele - Studio Progettazioni Elettrotecniche CEDRO srl. SS. 11 36077 Altavilla (VI) Illuminazione Parcheggi Interni RELAZIONE TECNICA Numero Pratica: 73/2008 - Revisione: 02 del 14/04/2010 Percorso: I:\LAV\CORA\Deposito Crespellano\Crespellano 2\Progetto Preliminare\Testi\Relazione Illuminazione Parcheggi R02-140807.odt CEDRO srl. SS.

Dettagli

Redattore Telefono Fax

Redattore Telefono Fax Indice Progetto 1 Indice 1 NOVAPRECISIO LIGHTSTORM STRADALE LED Scheda tecnica apparecchio 2 Strada 1 Dati di pianificazione 3 Risultati illuminotecnici 4 Rendering 3D 5 Rendering colori sfalsati 6 Campi

Dettagli

Redattore Telefono Fax . Protocollo in Partenza COMUNE DI NUMANA Prot /12/2016-c_f978-SET P

Redattore Telefono Fax  . Protocollo in Partenza COMUNE DI NUMANA Prot /12/2016-c_f978-SET P Indice Copertina progetto 1 Indice 2 Disano 1930 Speed T5 - senza diffusore Disano 1930 1x54 CELL-F bian... Scheda tecnica apparecchio 3 TRILUX LateraloP H1 BLGS 6000-840 +AM2 01 ETDD Scheda tecnica apparecchio

Dettagli

Performance Risparmio Design

Performance Risparmio Design Performance Risparmio Design Vocazione alla Performance Poiettore con LED di potenza Efficace sistema di diffusione termica per garantire un elevata durata di vita. Resa cromatica >80 Distribuzione fotometrica

Dettagli

Progetto Illuminazione stradale Argenta

Progetto Illuminazione stradale Argenta Il presente progetto sviluppato con software Dialux e' da considerarsi indicativo, poiche' alcune variabili non prevedibili al momento della stesura del medesimo, possono influenzare sensibilmente i risultati

Dettagli

Scheda tecnica. Art. 3215. Lampadina a risparmio energetico. Tipologia di lampadina: fluorescente compatta

Scheda tecnica. Art. 3215. Lampadina a risparmio energetico. Tipologia di lampadina: fluorescente compatta Art. 3215 15W 110 ma 800 lm Dimensioni (lungh. x diametro): 132x49 mm Art. 3220 20W 140 ma 1160 lm Dimensioni (lungh. x diametro): 157x49 mm Art. 3411 E14 11W 80 ma 600 lm Dimensioni (lungh. x diametro):

Dettagli

Giardino Parker Lennon e vie limitrofe

Giardino Parker Lennon e vie limitrofe Responsabile: No. ordine: Ditta: No. cliente: Data: : Indice Giardino Parker Lennon e vie limitrofe Copertina progetto 1 Indice 2 iguzzini illuminazione S.p.A BL590000 Archilede: 48 LED - ST1.2-3... Scheda

Dettagli

Indice PREMESSA NORMATIVA. Scheda tecnica apparecchio illuminazione PISTA CICLABILE. Preliminare variante alla S.S.

Indice PREMESSA NORMATIVA. Scheda tecnica apparecchio illuminazione PISTA CICLABILE. Preliminare variante alla S.S. Preliminare variante alla S.S. 125 - Rotatoria Indice PREMESSA NORMATIVA Scheda tecnica apparecchio illuminazione VIABILITA' STRADALE 4 Rotatorie Dati di pianificazione 4 Lista pezzi lampade 5 Lampade

Dettagli

OGGETTO DELLA REVISIONE PROVINCIA MANTOVA COMPLETAMENTO PISTA CICLOPEDONALE IN VIA COSTITUZIONE NELLA FRAZIONE DI LEVATA DI CURTATONE (MN)

OGGETTO DELLA REVISIONE PROVINCIA MANTOVA COMPLETAMENTO PISTA CICLOPEDONALE IN VIA COSTITUZIONE NELLA FRAZIONE DI LEVATA DI CURTATONE (MN) 03 02 01 REV. DATA REGIONE MAGGIO 2016 LOMBARDIA EMISSIONE OGGETTO DELLA REVISIONE PROVINCIA MANTOVA COMUNE TECN. CURTATONE COMMITTENTE COMUNE DI CURTATONE PROGETTO COMPLETAMENTO PISTA CICLOPEDONALE IN

Dettagli

Curve fotometriche, diagrammi di illuminazione e diagrammi Isolux

Curve fotometriche, diagrammi di illuminazione e diagrammi Isolux Curve fotometriche, diagrammi di illuminazione e diagrammi Isolux 77 986 77 97 77 831 β = 5 /7 cd/klm 1 36 cd/klm C 18 - C C 7 - C 9 C 195 - C 15 3 6 3 3 6 Figura 1 Figura 5 Le curve fotometriche Un valido

Dettagli

Calcolo illuminotecnico

Calcolo illuminotecnico Campo in Erba Sintetica Calcio a 7 Campo "Il Noce" comune di Noceto Responsabile: Navarrini Commessa: C.N.2005-15_R0 Ditta: No. cliente: Data: Redattore: Navarrini Alessandro Indice Calcolo illuminotecnico

Dettagli

Narancia proiettore da parete a luce diretta/indiretta

Narancia proiettore da parete a luce diretta/indiretta Narancia proiettore da parete a luce diretta/indiretta Interni Apparecchi a parete Narancia Medio largo 51 /asimmetrico Codice 0.07090.WW10 (Codice sostituito 0.33401.WW10) Caratteristiche sorgente luminosa

Dettagli

INDICE 2. DESCRIZIONE DELLO STATO DI FATTO E DESCRIZIONE DELL INTERVENTO

INDICE 2. DESCRIZIONE DELLO STATO DI FATTO E DESCRIZIONE DELL INTERVENTO Primi interventi di sicurezza antincendio, di adeguamento a norma degli impianti tecnologici, alle norme igienico sanitarie ed in materia di abbattimento delle barriere architettoniche, ed interventi diretti

Dettagli

SERIE DI APPARECCHI SL 740 LED

SERIE DI APPARECCHI SL 740 LED SERIE DI APPARECCHI SL 740 LED 2 3 3 CONTENUTO Lampada a sospensione quadrata Lampada da parete quadrata S.10 S.12 SL 740 LED Proiettore a sospensione Lampade a montaggio superficiale Piantana Apparecchio

Dettagli

Illuminazione pubblica. AIL SA Dominique Ineichen SES Alessandro Morosi

Illuminazione pubblica. AIL SA Dominique Ineichen   SES Alessandro Morosi Illuminazione pubblica AIL SA Dominique Ineichen e-mail: dineichen@ail.ch SES Alessandro Morosi e-mail: alessandro.morosi@ses.ch 1) Direttive europee Divieto per lampadine e reattori convenzionali Risanamento

Dettagli

COMUNE DI RIVALTA DI TORINO ING. FABIO RONCO

COMUNE DI RIVALTA DI TORINO ING. FABIO RONCO COMMITTENTE: IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO: OGGETTO: LAVORI DI REALIZZAZIONE DEGLI IMPIANTI DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA IN VIA V. NENNI, VIA F.LLI BANDIERA, PIAZZA FILIPPA E VIA FOSSANO E VIALE CADORE

Dettagli

IMPIANTI ELETTRICI ILLUMINAZIONE DELLE AREE ESTERNE RELAZIONE TECNICA

IMPIANTI ELETTRICI ILLUMINAZIONE DELLE AREE ESTERNE RELAZIONE TECNICA Fabbricato adibito ad esposizione e vendita di prodotti fai da te e bricolage ubicato nel Comune di IMPIANTI ELETTRICI ILLUMINAZIONE DELLE AREE ESTERNE RELAZIONE TECNICA SOMMARIO 1. Oggetto dell intervento...

Dettagli

SANTE ZENNARO EDIFICIO "P" - SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO Via Pirandello 12 - Imola

SANTE ZENNARO EDIFICIO P - SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO Via Pirandello 12 - Imola Z:\04-Area sviluppo-progettazione\progetti\elenco\14_043_sto_palazzo Calderini_riordino locali\0 - Beni culturali\logo BC_BMP.bmp Z:\04-Area sviluppo-progettazione\progetti\elenco\14_043_sto_palazzo Calderini_riordino

Dettagli

SL 713 LED IL DESIGN INCONTRA LA PERFEZIONE TECNICA

SL 713 LED IL DESIGN INCONTRA LA PERFEZIONE TECNICA 13 mm Design: Office Sommer SL 713 LED IL DESIGN INCONTRA LA PERFEZIONE TECNICA Gli uffici moderni sono protagonisti indiscussi di una continua evoluzione. Tutto diventa più mobile, più flessibile, più

Dettagli

RELAZIONE CALCOLI ILLUMINOTECNICI

RELAZIONE CALCOLI ILLUMINOTECNICI RELAZIONE CALCOLI ILLUMINOTECNICI La situazione normativa. I requisiti di illuminazione delle strade (illuminazione pubblica) fino all ottobre 2007 erano definiti dalla norma UNI 10439 Illuminotecnica

Dettagli

illuminazione artificiale

illuminazione artificiale illuminazione artificiale Illuminazione artificiale degli interni Il progetto di illuminazione degli interni deve essere studiato e calcolato in funzione della destinazione d uso e dei compiti visivi del

Dettagli

MOTTA MARIA LIDIA MOTTA ALESSANDRO

MOTTA MARIA LIDIA MOTTA ALESSANDRO Protocollo : V1515BPPA0 Revisione : 0 PARCHEGGIO Via Valletta Fogliano Data 13/03/2015 MOTTA MARIA LIDIA MOTTA ALESSANDRO Strada Vignazza n 24 LUOGO DI ESECUZIONE LAVORI Via Valletta Fogliano AMBITO DI

Dettagli

17 x corpo illuminante FO420-M1 composto da: 1 x DS32-3x1 MC - 450mA warmwhite 3000K (16,2W) hpl 4,5mt - inclinazione 6,5 - interdistanza 18mt

17 x corpo illuminante FO420-M1 composto da: 1 x DS32-3x1 MC - 450mA warmwhite 3000K (16,2W) hpl 4,5mt - inclinazione 6,5 - interdistanza 18mt ewo 17 x corpo illuminante FO4-M1 composto da: 1 x DS32-3x1 MC - 450mA warmwhite 00K (16,2W) hpl 4,5mt - inclinazione 6,5 - interdistanza 18mt 2 x corpo illuminante FO4-600-M2 composto da: 1 x DS32 + 5

Dettagli

Studio dentistico Nuvolento snc di Bettini Alessandra & C.

Studio dentistico Nuvolento snc di Bettini Alessandra & C. Calcolo di verifica illuminotecnica Studio dentistico in Via Aldo Moro, n.2-25080 - Nuvolento - BS Responsabile: Dott. Ing. Saramondi Michele No. ordine: BM07060 Ditta: Studio dentistico Nuvolento snc

Dettagli

Calcolo illuminotecnico Via dei Mardignon Romano d Ezzelino (VI)

Calcolo illuminotecnico Via dei Mardignon Romano d Ezzelino (VI) Progetto di Piano Urbanistico Attuativo ITALCASE Allegato I.1 PROGETTO IMPIANTO ILLUMINAZIONE Calcolo illuminotecnico Via dei Mardignon Romano d Ezzelino (VI) GEN 2014 Il progettista Il committente Ing.

Dettagli

Calcoli di illuminamento artificiale per interni. Prof. Ing. Cesare Boffa

Calcoli di illuminamento artificiale per interni. Prof. Ing. Cesare Boffa Calcoli di illuminamento artificiale per interni Illuminazione per interni Illuminazione Generale Localizzata D accento D effetto Mood lighting s a i Ambiente chiuso Coefficiente di assorbimento delle

Dettagli

VIALE ALBERATO "LOTTIZZAZIONE PEGASO" Responsabile: No. ordine: Ditta: No. cliente: Data: 12.10.2012 Redattore: Dott. Drigo Ing. Roberto VIALE ALBERATO "LOTTIZZAZIONE PEGASO" 12.10.2012 Redattore Dott.

Dettagli

Comuni di Settimo San Pietro, Sinnai, Maracalagonis

Comuni di Settimo San Pietro, Sinnai, Maracalagonis UIOE EUROPEA REPUBBLICA ITALIAA REGIOE AUTOOMA DELLA SARDEGA COMUE DI SETTIMO S. PIETRO COMUE DI SIAI COMUE DI MARACALAGOIS Comuni di Settimo San Pietro, Sinnai, Maracalagonis Provincia di Cagliari C O

Dettagli

SCHEDE TECNICHE ARMATURE STRADALI MODELLO CAD

SCHEDE TECNICHE ARMATURE STRADALI MODELLO CAD SCHEDE TECNICHE ARMATURE STRADALI MODELLO CAD SCHEDA TECNICA ARMATURA STRADALE 24 LED: CAD 1.24 NUMERO ALIMENTATORI : 2 SORGENTE LUMINOSA : DURATA LED : EFFICIENZA LUMINOSA : NUMERO LED : 24 CONSUMO TOTALE

Dettagli

Grandezze fotometriche 1

Grandezze fotometriche 1 Grandezze fotometriche 1 Le grandezze fotometriche sono definite partendo dalle grandezze radiometriche ma tenendo conto della curva di risposta dell occhio umano, che agisce come un fattore di peso. In

Dettagli

Gli impianti di illuminazione stradale

Gli impianti di illuminazione stradale Gli impianti di illuminazione stradale Concetti base per il dimensionamento Ing. Diego Bonata p.e. Alberto Duches Argomenti Trattati! Ruolo del progettista! Obiettivi da perseguire! Concetti base di progettazione!

Dettagli

DIMENSIONAMENTO DI UN IMPIANTO DI ILLUMINAZIONE PER INTERNI

DIMENSIONAMENTO DI UN IMPIANTO DI ILLUMINAZIONE PER INTERNI DIMENSIONAMENTO DI UN IMPIANTO DI ILLUMINAZIONE PER INTERNI Dimensionamento di un impianto di illuminazione per interni Esempio n.1 Si vuole progettare l'impianto di illuminazione per un locale di fonderia

Dettagli

ALLEGATO E OTTIMIZZAZIONE DEGLI IMPIANTI

ALLEGATO E OTTIMIZZAZIONE DEGLI IMPIANTI ALLEGATO E OTTIMIZZAZIONE DEGLI IMPIANTI Il controllo del flusso luminoso indiretto si attua anche attraverso l ottimizzazione degli impianti d illuminazione che a sua volta comporta anche una razionalizzazione

Dettagli

Urban and Architectural lighting

Urban and Architectural lighting Aree di intervento che devono rispondere alle normative Piazze Strade e Autostrade urbane Aree Pedonali Incroci e Rotatorie Piste ciclabili Parchi e giardini Normative vigenti in esterni EUROPA ITALIA

Dettagli

CG 025 Apparecchi di illuminazione per moduli LED Febbraio 2015

CG 025 Apparecchi di illuminazione per moduli LED Febbraio 2015 CG 025 Apparecchi di illuminazione per moduli LED Febbraio 2015 Riferimenti normativi: - CEI EN 60598-1 (Apparecchi di illuminazione Parte 1: Prescrizioni generali e prove) e relative parti 2 - IEC 62722-2-1

Dettagli

Comune di Chiusaforte Lavori di miglioramento della viabilità d ingresso al forte e modifica dell illuminazione pubblica

Comune di Chiusaforte Lavori di miglioramento della viabilità d ingresso al forte e modifica dell illuminazione pubblica Comune di Chiusaforte Lavori di miglioramento della viabilità d ingresso al forte e modifica dell illuminazione pubblica Relazione Impianto elettrico INDICE: 1 INTRODUZIONE... 2 1.1 STATO DI FATTO... 2

Dettagli

TUTORIAL LITESTAR 10 CALCOLO ILLUMINOTECNICO TIPICO PER ILLUMINAZIONE STRADALE NORME UNI EN 13201:2007 UNI 11248:2007 CATEGORIE ILLUMINOTECNICHE ME

TUTORIAL LITESTAR 10 CALCOLO ILLUMINOTECNICO TIPICO PER ILLUMINAZIONE STRADALE NORME UNI EN 13201:2007 UNI 11248:2007 CATEGORIE ILLUMINOTECNICHE ME TUTORIAL LITESTAR 10 CALCOLO ILLUMINOTECNICO TIPICO PER ILLUMINAZIONE STRADALE NORME UNI EN 13201:2007 UNI 11248:2007 CATEGORIE ILLUMINOTECNICHE ME (strade a traffico motorizzato per le quali è possibile

Dettagli

L illuminamento medio in esercizio risulta pari a 500 lux. Determinare :

L illuminamento medio in esercizio risulta pari a 500 lux. Determinare : 1)Un sala di lettura, di pianta rettangolare 10 x 5 metri, è illuminata con plafoniere dotate di due lampade fluorescenti tubolari, di potenza 36 W ciascuna e flusso luminoso 2800 lm. Le dimensioni dell

Dettagli

PARADE S-RGBW outdoor use

PARADE S-RGBW outdoor use PARADE S-RGBW-20 40 60 outdoor use 77 THE OUTDOOR LED DIMENSION SURFACE MOUNT SOLUTIONS PARADE S-RGBW-20 40 60 PARADE S-RGBW is a modular and adjustable super flux, high luminance bar featuring 20, 40

Dettagli

Dott. Perini Davide - Via V. Veneto, n.33 - Gavardo - BS

Dott. Perini Davide - Via V. Veneto, n.33 - Gavardo - BS Calcolo di verifica illuminotecnica Studio veterinario in Via Soseto, n. 64 - Gavardo - BS Responsabile: Dott. Perini Davide No. ordine: BM070228 Ditta: Dott. Perini Davide No. cliente: Perini_D Data:

Dettagli

TRX LED TRX T5 REGLETTE/STRIP

TRX LED TRX T5 REGLETTE/STRIP TRX LE TRX LE TRX LE è un sistema lineare luminoso a binario particolarmente adatto all illuminazione generale di spazi commerciali, industriali e logistici. Il nuovo TRX LE, che unisce esperienza e tecnologia

Dettagli

I N D I C E 1. GENERALITÀ Galleria IGA Galleria IGA RIFERIMENTI NORMATIVI 4 3. DATI DI BASE PER IL CALCOLO ILLUMINOTECNICO 5

I N D I C E 1. GENERALITÀ Galleria IGA Galleria IGA RIFERIMENTI NORMATIVI 4 3. DATI DI BASE PER IL CALCOLO ILLUMINOTECNICO 5 I N D I C E 1. GENERALITÀ 2 1.1 Galleria IGA01 2 1.2 Galleria IGA02 2 2. RIFERIMENTI NORMATIVI 4 3. DATI DI BASE PER IL CALCOLO ILLUMINOTECNICO 5 4. MODALITÀ DI CALCOLO 6 4.1 Caratteristiche generali 6

Dettagli

REL E AZIONE T EC E N C ICA

REL E AZIONE T EC E N C ICA Nota. Le marche ed modelli di apparecchi illuminanti citati nella presente relazione sono da considerarsi come tipologici ai fini del calcolo. È quindi ammessa l'installazione di apparecchi di caratteristiche

Dettagli

COMFORT IN UFFICIO LA LUCE

COMFORT IN UFFICIO LA LUCE COMFORT IN UFFICIO LA LUCE Parte 2: La norma UNI EN 12464-1 LA NORMA UNI EN 12464-1 Il 12 settembre 2013 è stata pubblicata la versione bilingue inglese-italiano della norma UNI EN 12464-1 dal titolo "Luce

Dettagli

Documentazione Tecnica

Documentazione Tecnica Documentazione Tecnica 3FF (3F-FILIPPI) FONTE: WWW.3F-FILIPPI.IT Illuminotecniche Gli apparecchi, per lampade T5, T8 e compatte, forniscono una distribuzione diffusa simmetrica. Con l'utilizzo dei recuperatori

Dettagli

Grandezze fotometriche

Grandezze fotometriche Capitolo 3 Grandezze fotometriche 3.1 Intensità luminosa E una grandezza vettoriale di simbolo I. Ha come unità di misura la candela(cd). La candela è l unità di misura fondamentale del sistema fotometrico.

Dettagli

Led. La luce per il futuro

Led. La luce per il futuro Led La luce per il futuro LINEA LED FARETTI AD INCASSO LED Faretto ad incasso fisso con tecnologia LED. Struttura in alluminio satinato con molle di fissaggio. Testo Unico D.Lgs. 8/08 5 24 20 8055/F Faretto

Dettagli

Cubi9. Tipo di file: PDF 1.3, EPS,TIF, JPG, PSD (convertiti in CMYK). In caso di file vettoriali convertire le font in curve.

Cubi9. Tipo di file: PDF 1.3, EPS,TIF, JPG, PSD (convertiti in CMYK). In caso di file vettoriali convertire le font in curve. Cubi9 Fascia_1 : 90x270 mm - file richiesto 110x290 mm o 55x145 mm (scala 1:2) Fascia_2 : 270x90 mm - file richiesto 290x110 mm o 145x55 mm (scala 1:2) 2 270.0 110.0 270.0 2 110.0 Cubi14 Fascia_1 : 140x420mm

Dettagli

Comune di Scandicci. Viabilità area CDR Data: 24-09-2008

Comune di Scandicci. Viabilità area CDR Data: 24-09-2008 omune di Scandicci Viabilità area DR Data: 4-09-008 Descrizione: Larghezza carreggiata mt. 8,0 Arretramento punto luce mt. 1,5 Altezza punto luce mt. 10,0 Interasse mt. 4,0 - disposizione unilaterale Apparecchio

Dettagli

SEGNO DESIGN: LAPO GRASSELLINI

SEGNO DESIGN: LAPO GRASSELLINI SEGNO DESIGN: LAPO GRASSELLINI La definizione estetica e formale di uno spazio di vita è uno delle sfide piú difficili per il progettista di interni. Segno, nelle sue molteplici declinazioni funzionali,

Dettagli

Illuminazione a LED rotatoria Via Statale Marecchia (SP258), Via Ponte, Via Pieve.

Illuminazione a LED rotatoria Via Statale Marecchia (SP258), Via Ponte, Via Pieve. Provincia di Rimini Comune di Verucchio Illuminazione a LED rotatoria Via tatale Marecchia (P258), Via Ponte, Via Pieve. Novafeltria < Via tatale Marecchia (P258R) > Rimini Via Pieve Via Ponte Incrocio

Dettagli

Tubi fluorescenti. Le ESCO e le opportunità dei D.M. 20 luglio 2004 sull efficienza energetica

Tubi fluorescenti. Le ESCO e le opportunità dei D.M. 20 luglio 2004 sull efficienza energetica Tubi fluorescenti I tubi T12 furono i primi tubi introdotti sul mercato negli anni 30. Sono ormai praticamente fuori commercio. I tubi T8 furono introdotti sul mercato nel 1982. Hanno le stesse caratteristiche

Dettagli

E-CORE LED DOWNLIGHT 1100/1600. Scheda tecnica 1 / 6

E-CORE LED DOWNLIGHT 1100/1600. Scheda tecnica 1 / 6 Scheda tecnica 1 / 6 E-CORE LED DOWNLIGHT 1100/1600 Livelli di luce uniformi: la descrizione perfetta per questo faretto ad alte prestazioni per il settore al dettaglio. Grazie alla sua forma semplice

Dettagli

COMFORT IN UFFICIO LA LUCE

COMFORT IN UFFICIO LA LUCE COMFORT IN UFFICIO LA LUCE Parte 1: Nozioni base e fondamenti di illuminotecnica CONTENUTI 1. Caratteristiche della sorgente luminosa - Intensità luminosa - Flusso luminoso - Efficienza luminosa - Temperatura

Dettagli

Le nuove sorgenti a LED come integrazione negli impianti fotovoltaici

Le nuove sorgenti a LED come integrazione negli impianti fotovoltaici Le nuove sorgenti a LED come integrazione negli impianti fotovoltaici Guido Campadelli European Sales Manager 1 Come ottimizzare gli investimenti? Gli impianti fotovoltaici attuali in ambito indistriale

Dettagli

Illuminazione degli uffici e luoghi di lavoro

Illuminazione degli uffici e luoghi di lavoro Cenni teorici e Normativi Illuminazione degli uffici e luoghi di lavoro Cenni teorici e Normativi: Creare un ambiente di lavoro luminoso gradevole e favorevole comfort visivo (benessere, produttività)

Dettagli

Apparecchi per illuminazione e segnalazione di sicurezza GuideLed CGLine

Apparecchi per illuminazione e segnalazione di sicurezza GuideLed CGLine Apparecchi per illuminazione e segnalazione di sicurezza GuideLed CGLine Nuova tecnologia Lightguide per una distribuzione luminosa uniforme LED a 3 Chip per una maggiore sicurezza ed affidabilità nel

Dettagli

H25. Efficienza luminosa. Emissione luminosa. Sorgenti LED. Sorgenti fluorescenti lineari

H25. Efficienza luminosa. Emissione luminosa. Sorgenti LED. Sorgenti fluorescenti lineari ITALIANO H25 H25 H25 dal design leggero e sottile, prende il nome dall altezza di soli 25 mm della cornice perimetrale. Creato per l ambiente ufficio, H25 soddisfa pienamente gli standard luminosi delle

Dettagli

COMUNE DI PRATO. Enrico Giardi. Giugno 2007. Plesso Scolastico di Paperino

COMUNE DI PRATO. Enrico Giardi. Giugno 2007. Plesso Scolastico di Paperino COMUNE DI PRATO ASSESSORE AI LAVORI PUBBLICI SETTORE LL-Edilizia Pubblica SERVIZIO LA-Lavori Pubblici CODICE FISCALE OGGETTO UBICAZIONE Enrico Giardi Dirigente Responsabile 84006890481 Ing. Paolo Bartalini

Dettagli

Segno sospensione, plafone, applique, incasso e apparecchio da terra

Segno sospensione, plafone, applique, incasso e apparecchio da terra Segno sospensione, plafone, applique, incasso e apparecchio da terra design: Lapo Grassellini Design raffinato caratterizzato dalle linee essenziali e da uno spessore minimo che conferiscono al prodotto

Dettagli

Valori di riferimento per l illuminazione

Valori di riferimento per l illuminazione Valori di riferimento per l illuminazione Le norme vincolanti DIN ed EN sono pubblicate da Beuth Verlag, Berlino. Norme basilari dell illuminazione DIN EN 12665 «Luce e illuminazione - Concetti e criteri

Dettagli

LOGIC SOSPENSIONE PLAFONE. PG/LED PG/HE PG versioni

LOGIC SOSPENSIONE PLAFONE. PG/LED PG/HE PG versioni SOSPENSIONE PLAFONE FLUO DL - DLHE LED 92 PG/LED PG/HE PG versioni L eleganza delle linee e la versatilità delle applicazioni in interni come in esterni, fanno di la soluzione d arredo ideale per chi conosce

Dettagli

La prima, l originale

La prima, l originale diamo luce alle idee 30 La prima, l originale 30 : la prima, l originale RIMSA è stata la prima al mondo a progettare la prima lampada scialitica a Leds (brevetto depositato il 24 settembre 2002). Orgogliosa

Dettagli

Illuminazione piacevole in un design minimalista

Illuminazione piacevole in un design minimalista 2 ETAP Illuminazione piacevole in un design minimalista L illuminazione con diffusori è diventata un must assoluto per l illuminazione generale di uffici ed edifici pubblici: ciò non stupisce, dal momento

Dettagli

1 - Tipologie di lampade per l illuminazione artificiale

1 - Tipologie di lampade per l illuminazione artificiale Marraffa Orazio, matr. 263439 Mesto Emanuele, matr. 257491 Lezione dell 11/05/2016, ore 10:30 / 13:30 INDICE: 1. Tipologie di lampade per l illuminazione artificiale 2. Apparecchi per la diffusione luminosa

Dettagli

classic Attraversamenti Pedonali Luminosi

classic Attraversamenti Pedonali Luminosi Attraversamenti Pedonali Luminosi Attraversamenti Pedonali Luminosi Nelle ore notturne e di scarsa visibilità, gli attraversamenti pedonali devono essere opportunamente illuminati e segnalati: SEGNALARE

Dettagli

ILLUMINOTECNICA. Lezione n 7: CORSO DI FISICA TECNICA 2 AA 2013/14. Illuminamento di interni (1) Il metodo del fattore di utilizzazione

ILLUMINOTECNICA. Lezione n 7: CORSO DI FISICA TECNICA 2 AA 2013/14. Illuminamento di interni (1) Il metodo del fattore di utilizzazione CORSO DI FISICA TECNICA 2 AA 2013/14 ILLUMINOTECNICA Lezione n 7: Illuminamento di interni (1) Il metodo del fattore di utilizzazione Ing. Oreste Boccia 1 L illuminazione di ambienti interni presuppone

Dettagli

Attacco 2G11. Attacco G24. Tutti i nostri prodotti sono garantiti per 24 mesi. Certificati CE & RoHs.

Attacco 2G11. Attacco G24. Tutti i nostri prodotti sono garantiti per 24 mesi. Certificati CE & RoHs. Queste lampade, che sostituiscono le lampade fluorescenti con attacco G24 e 2G11, sono adatte per essere utilizzate nell illuminazione di uffici, supermercati, hotel, magazzini e in ambito residenziale.

Dettagli

Facoltà di Architettura- Corso di Tecnica del Controllo Ambientale

Facoltà di Architettura- Corso di Tecnica del Controllo Ambientale Le sorgenti di luce costituiscono il mezzo attraverso cui si assicura ad un ambiente una qualità illuminotecnica. La luce costituisce uno strumento di progettazione SORGENTI DI LUCE DISPONIBILI ARTIFICIALE

Dettagli

Proposta di sostituzione Thorn Miracle 150 W SAP-5 con Italo1 39 W LED- 0 _Via Ferretto

Proposta di sostituzione Thorn Miracle 150 W SAP-5 con Italo1 39 W LED- 0 _Via Ferretto Proposta di sostituzione Thorn Miracle 150 W SAP-5 con Italo1 39 W LED- 0 _Via Ferretto Categoria illuminotecnica ME5. Verifica valida per via Ferretto. Data: 07.12.2014 Redattore: Michele Per. Ind. Modolo

Dettagli

Una vera linea di luce - Elegante, efficiente e conforme alle norme di illuminazione per uffici

Una vera linea di luce - Elegante, efficiente e conforme alle norme di illuminazione per uffici Lighting Una vera linea di luce - Elegante, efficiente e conforme alle norme di illuminazione per uffici TrueLine, montaggio su superficie "Gli architetti richiedono soluzioni di illuminazione che si abbinino

Dettagli

Licht ist LS160 LED

Licht ist LS160 LED www.osram.com www.siteco.com Licht ist LS160 LED SSL Expert / LS160 LED/18.05.2015 Indice Pag. 1. 04 2. Esempio di applicazione 12 3. Dati tecnici e logistici 16 2 Indicato per una vasta gamma di applicazioni

Dettagli