RIORGANIZZAZIONE DELLA VIABILITA' IN CORRISPONDENZA DELLA ROTATORIA "PICCHI"

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "RIORGANIZZAZIONE DELLA VIABILITA' IN CORRISPONDENZA DELLA ROTATORIA "PICCHI""

Transcript

1 REGIONE DEL VENETO COMUNE DI JESOLO RIORGANIZZAZIONE DELLA VIABILITA' IN CORRISPONDENZA DELLA ROTATORIA "PICCHI"

2 INDICE 1. RELAZIONE DESCRIZIONE DELL'INTERVENTO INTERFERENZA CON ESSENZE ARBOREE ESISTENTI INQUADRAMENTO SOVRAPPOSIZIONE DELLA PLANIMETRIA DI PROGETTO ALLO STATO DI FATTO SCHEDE CON INDIVIDUAZIONE ESSENZE ARBOREE E DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA TABELLA RIEPILOGATIVA RILIEVO VEGETAZIONALE SDA2_FO_relazione_1.doc 1

3 1. RELAZIONE La presente relazione è relativa al progetto definitivo-esecutivo riguardante la sistemazione dell intersezione tra la S.P. 42 e via Nausicaa in Comune di Jesolo Provincia di Venezia. 1.1 DESCRIZIONE DELL'INTERVENTO L intervento proposto prevede la sistemazione dell intersezione tra la S.P. 42 e via Nausicaa mediante la realizzazione di corsie di accumulo e svolta a sinistra per i mezzi provenienti dalla rotatoria Picchi che vogliono svoltare su via Nausicaa e per i mezzi provenienti da Cavallino che vogliono accedere al kartodromo ed al parco giochi. L allargamento della sede stradale avverrà sul lato nord mantenendo inalterato il ciglio sud. E previsto il mantenimento della palificata realizzata recentemente per permettere l allargamento della sede stradale nell immissione dalla S.P. 42 su via Nausicaa provenendo dal Cavallino realizzando, per garantire la protezione dei pali in acciaio esistenti, la realizzazione in aderenza di muro in calcestruzzo. Al di sopra dei cordoli del manufatto di attraversamento del canale Pazienti è prevista la posa di nuovi parapetti in acciaio zincato e verniciato. E prevista la realizzazione di un percorso pedonale che collegherà quello esistente su via Nausicaa all ingresso del kartodromo e del parco giochi prevedendo il posizionamento, in corrispondenza dell attraversamento della S.P. 42, di portalini di attraversamento dotati di segnaletica luminosa, uno dei quali esistente e che verrà adeguato e riposizionato come indicato negli elaborati progettuali. E previsto l adeguamento dell impianto di illuminazione e del sistema di smaltimento delle acque meteoriche mediante il tombinamento di un tratto di fossato di guardia esistente, la posa di bocche di lupo e dei relativi allacciamenti SDA2_FO_relazione_1.doc 2

4 Per l allargamento della sede stradale è previsto lo sbancamento, la stesa di fondazione in ghiaione per uno spessore minimo pari a 30 cm, la stesa di cm 20 di materiale in misto cementato, la stesa di strato di base in misto bitumato per uno spessore pari a 10 cm, strato di binder modificato tipo hard per uno spessore di cm 7 e strato di usura modificato tipo hard per uno strato pari a 3 cm. Per il collegamento tra la strada esistente ed il nuovo allargamento, al di sotto dello strato di binder è prevista la posa di geogriglia in fibra di vetro fresabile per una larghezza minima pari a 1,50 m per tutta la lunghezza dell allargamento. La sede stradale esistente verrà fresata per cm 3 e realizzato il nuovo strato di usura. Il pacchetto per la realizzazione del nuovo marciapiede prevede lo sbancamento per la posa di un sottofondo in materiale da rilevato, la posa di un massetto di cm 10, di uno strato di sabbia di 5 cm e la finitura in betonelle. 2112SDA2_FO_relazione_1.doc 3

5 1.2 INTERFERENZA CON ESSENZE ARBOREE ESISTENTI E COMPENSAZIONE L'intervento prevede l adeguamento dell intersezione stradale esistente tra la S.P. 42 e via Nausicaa, al fine di garantire alla nuova sede stradale le caratteristiche dimensionali e geometriche previste dal D.M. 5 novembre 2001 e s.m.i.. La realizzazione della nuova infrastruttura comporta l'interferenza con alberature esistenti, attualmente situate in prossimità della sede stradale, sulla banchina, in area pubblica, delle quali si rende necessaria la rimozione. Al fine di consentire l'individuazione delle essenze interessate dall'intervento, di seguito si riporta la planimetria di inquadramento e la sovrapposizione della planimetria di progetto allo stato di fatto. La sovrapposizione consente di individuare le piante interessate dalla realizzazione delle opere in progetto, delle quali si rende necessaria la rimozione, che risultano essere quelle ricadenti all'interno dell'ingombro planimetrico indicato con colore rosso. Le alberature delle quali è prevista la rimozione sono n. 9 platani e per ogni pianta è stata predisposta relativa scheda in cui è rappresentata la posizione completa di documentazione fotografica. Le lavorazioni relative all abbattimento delle alberature ed alla rimozione delle ceppaie sonno previsti nel progetto ma esclusi dal presente appalto. Nel presente intervento è prevista la compensazione delle essenze arboree rimosse mediante la piantumazione di n. 10 alberi tipo Platanus platanor "Vallis clausa" circonferenza cm H 5 m nelle vicinanze dell area di intervento in posizione che verrà stabilita nel corso dei lavori dalla committenza in accordo con l Amministrazione Comunale. 2112SDA2_FO_relazione_1.doc 4

6 2. INQUADRAMENTO Si riporta di seguito planimetria di inquadramento con l individuazione delle aree di intervento 2112SDA2_FO_relazione_1.doc 5

7 JESOLO LIDO DI JESOLO JESOLO LIDO DI JESOLO

8 3. SOVRAPPOSIZIONE DELLA PLANIMETRIA DI PROGETTO ALLO STATO DI FATTO Si riporta di seguito la sovrapposizione della planimetria di progetto allo stato di fatto. 2112SDA2_FO_relazione_1.doc 7

9

10 4. SCHEDE CON INDIVIDUAZIONE ESSENZE ARBOREE E DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA Si riportano di seguito le schede in cui è riportata la sovrapposizione dello stato di fatto al progetto con l individuazione delle essenze arboree interessate dall intervento e la relativa documentazione fotografica. 2112SDA2_FO_relazione_1.doc 9

11 1 N

12 2 N

13 3 N

14 4 N

15 5 N

16 6 N

17 7 N

18 N 8

19 N 9

20 5. TABELLA RIEPILOGATIVA RILIEVO VEGETAZIONALE Si riporta di seguito tabella riepilogativa del rilievo vegetazionale. 2112SDA2_FO_relazione_1.doc 11

21 Oggetto intervento progettuale: Sviluppo tracciato = ml. Trance di progetto previste: n. tot. APPALTO: Riorganizzazione della viabilità in corrispondenza della rotatoria "Picchi" Sistemazione dell'intersezione tra la S.P. 42 e via Nausicaa 350 ; Parte numero: ; Parte unica: ; Tratta: Da: Richiedente: Provincia di Venezia Committente: Provincia di Venezia Ditta Esecutrice Lavori: Direzione Lavori: Regione Veneto Estremi Provincia/e: Venezia Comune/i interessati: Comune di Jesolo Territoriali Località identificativa di inizio intervento: Rotatoria "Picchi" su S.P. 42 "Jesolana" Località identificativa di fine intervento: S.P. 42 "Jesolana" - incrocio con via Nausicaa IdentificativSviluppo totale intervento, (ml.): 350 ZONA INT. DESCRIZIONE ATTRAVERSAMENTO VEGETAZIONALE n. presenti n. da tagliare SVILUPPO filare cespugliato/alberato Ceduato Alto Fusto ripartizione % Misto altre tipologie e/o discontinuità filare Alberature Stradali SI NO COMUNE LOCALITA' PROGRESSIVA Km Presenza Platani SI NO PROPRIETA' Pubblica Privata Vincolo/i Ambientali Superfici Boscate L.R. 52/78 artt Alto fusto Cedoate Strada Fossato SI NO SI NO 1 Rimozione alberatura (platano) SI Jesolo S.P. 42 "Jesolana" 2,70 SI X X X 2 Rimozione alberatura (platano) SI Jesolo S.P. 42 "Jesolana" 2,60 SI X X X 3 Rimozione alberatura (platano) SI Jesolo S.P. 42 "Jesolana" 2,40 SI X X X 4 Rimozione alberatura (platano) SI Jesolo S.P. 42 "Jesolana" 2,30 SI X X X 5 Rimozione alberatura (platano) SI Jesolo S.P. 42 "Jesolana" 1,60 SI X X X 6 Rimozione alberatura (platano) SI Jesolo S.P. 42 "Jesolana" 1,30 SI X X X 7 Rimozione alberatura (platano) SI Jesolo S.P. 42 "Jesolana" 1,20 SI X X X 8 Rimozione alberatura (platano) SI Jesolo S.P. 42 "Jesolana" 1,0 SI X X X 9 Rimozione alberatura (platano) SI Jesolo S.P. 42 "Jesolana" 0,8 SI X X X Totale Luogo Data Firma Tecnico/i Rilevante/i Altri presenti Sopralluogo: Ente / Legale Rappresentante / Ditta / Altro: A: Unità di Progetto Forestale e Parchi Unità Periferica Servizio Forestale Regionale di Treviso e Venezia Via Tezzone, TREVISO - Tel. 0422/ Fax 0422/ /

leonenuovo.bmp Veneto Strade logo.bmp RELAZIONE ILLUSTRATIVA

leonenuovo.bmp Veneto Strade logo.bmp RELAZIONE ILLUSTRATIVA leonenuovo.bmp Veneto Strade logo.bmp R1 RELAZIONE ILLUSTRATIVA LAVORI DI REALIZZAZIONE DELLA NUOVA PISTA CICLABILE SU VIA dei CAVINELLI INDICE PREMESSA... 3 LA PROPOSTA ED IL CONTESTO DI RIFERIMENTO...

Dettagli

OBIETTIVI PROGETTUALI

OBIETTIVI PROGETTUALI OBIETTIVI PROGETTUALI I lavori previsti riguardano il completamento dell urbanizzazione di via Cairoli e la manutenzione delle sedi stradali di via Marano, via Cialdini, via Torino e via Muris. 1. OPERE

Dettagli

Ing. Alessandro Silvietti Geom Beatrice Topazzi Geom. Giacomo Balleri. Progettisti: Coordinat. sicurezza in fase di progettazione: I progettisti:

Ing. Alessandro Silvietti Geom Beatrice Topazzi Geom. Giacomo Balleri. Progettisti: Coordinat. sicurezza in fase di progettazione: I progettisti: Servizio Infrastrutture di Comunicazione, viarie, ferroviarie, Espropri, Patrimonio Immobiliare, Edilizia Scolastica e Sportiva, Protezione Civile, Sicurezza Progettisti: Ing. Alessandro Silvietti Geom

Dettagli

Ing. Alessandro Morelli Morelli

Ing. Alessandro Morelli Morelli Servizio Infrastrutture di Comunicazione, viarie, ferroviarie, Espropri, Patrimonio Immobiliare, Edilizia Scolastica e Sportiva, Protezione Civile, Sicurezza Progettisti: Ing. Alessandro Silvietti Geom.

Dettagli

Comune di Molteno (LC) Prot. n del partenza Cat. 6 Cl. -5

Comune di Molteno (LC) Prot. n del partenza Cat. 6 Cl. -5 1 - RELAZIONE GEOLOGICA E GEOTECNICA - CALCOLI STRUTTURALI 2 2 - RELAZIONE TECNICA DELLE OPERE ARCHITETTONICHE 2 3 ORDINE CRONOLOGICO SOMMARIO DEI LAVORI 4 4 - RELAZIONE SULLA GESTIONE DELLE MATERIE 5

Dettagli

Città di Santarcangelo di Romagna LAVORI DI COSTRUZIONE DELLA PISTA CICLABILE LUNGO LA VIA S. VITO NEL COMUNE DI SANTARCANGELO DI ROMAGNA

Città di Santarcangelo di Romagna LAVORI DI COSTRUZIONE DELLA PISTA CICLABILE LUNGO LA VIA S. VITO NEL COMUNE DI SANTARCANGELO DI ROMAGNA Città di Santarcangelo di Romagna Provincia di Rimini Settore Territorio - Servizio Lavori Pubblici LAVORI DI COSTRUZIONE DELLA PISTA CICLABILE LUNGO LA VIA S. VITO NEL COMUNE DI SANTARCANGELO DI ROMAGNA

Dettagli

- PROGETTO DEFINITIVO - RELAZIONE ILLUSTRATIVA. Aggiornamento a seguito disposizioni ufficio tecnico)

- PROGETTO DEFINITIVO - RELAZIONE ILLUSTRATIVA. Aggiornamento a seguito disposizioni ufficio tecnico) COMUNE DI RONCADE PROVINCIA DI TREVISO PROGETTO PER LA REALIZZAZIONE DI UNA PISTA CICLOPEDONALE DAL CENTRO DI SAN CIPRIANO ALLO SCAVALCAMENTO CICLABILE SULL AUTOSTRADA A4 LUNGO VIA LONGHIN - PROGETTO DEFINITIVO

Dettagli

1 Premessa. 2 Opere in progetto

1 Premessa. 2 Opere in progetto 1 Premessa Il Comune di Alessandria, al fine di procedere alla riqualificazione dello spazio pubblico del Borgo Cittadella, ha affidato al sottoscritto ing. Vincenzo Rosa, iscritto all Ordine degli Ingegneri

Dettagli

S.S. n. 16 Adriatica Lavori per l eliminazione di intersezione pericolosa mediante realizzazione nuova rotatoria RELAZIONE GENERALE

S.S. n. 16 Adriatica Lavori per l eliminazione di intersezione pericolosa mediante realizzazione nuova rotatoria RELAZIONE GENERALE S.S. n. 16 Adriatica Lavori per l eliminazione di intersezione pericolosa mediante realizzazione nuova rotatoria RELAZIONE GENERALE 1.1 Premessa e finalità dell intervento L incrocio tra la S.P. n. 24

Dettagli

VIA DE CANDIA 1. PREMESSE

VIA DE CANDIA 1. PREMESSE 1. PREMESSE VIA DE CANDIA Il presente progetto Esecutivo ha per oggetto la realizzazione di un area a priorità pedonale e l abbattimento delle barriere architettoniche lungo la via Pantaleo De Candia nel

Dettagli

RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA DELLE OPERE ESTERNE (STRALCIO ROTATORIA INTERSEZIONE VIA MONTI VIA CEOLOTTO VIA MARTIRI DELLE FOIBE E VIA PINDEMONTE)

RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA DELLE OPERE ESTERNE (STRALCIO ROTATORIA INTERSEZIONE VIA MONTI VIA CEOLOTTO VIA MARTIRI DELLE FOIBE E VIA PINDEMONTE) Oggetto: Progetto delle opere di urbanizzazione relative ad un Piano Urbanistico Attuativo (P.U.A.) di un area in località Lido di Jesolo, identificata dal P.R.G vigente come zona di obbligo di progettazione

Dettagli

Incontro informativo con la cittadinanza del 9 giugno 2015 ore Sala consiliare Palazzo comunale

Incontro informativo con la cittadinanza del 9 giugno 2015 ore Sala consiliare Palazzo comunale REALIZZAZIONE VIABILITÀ DI ACCESSO A CAMAIORE ROTATORIA VIA ITALICA VIA PROVINCIALE Incontro informativo con la cittadinanza del 9 giugno 2015 ore 21.30. Sala consiliare Palazzo comunale Aggiudicazione

Dettagli

RELAZIONE TECNICA OPERE DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA (VIABILITÀ E PARCHEGGI) NUOVA STRUTTURA PER PERSONE AFFETTE DA ALZHEIMER E ALTRE DEMENZE SENILI

RELAZIONE TECNICA OPERE DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA (VIABILITÀ E PARCHEGGI) NUOVA STRUTTURA PER PERSONE AFFETTE DA ALZHEIMER E ALTRE DEMENZE SENILI Comune di Fano Piano di Lottizzazione LOCALITà MADONNA DEL PONTE - FANO committenza Fondazione Cassa di Risparmio di Fano Via Montevecchio n. 114-61032 FANO (PU) progettazione architettonica arch. Gianluca

Dettagli

INDICE 1. PREMESSA STATO DI FATTO NORMATIVA DI RIFERIMENTO PROGETTO...

INDICE 1. PREMESSA STATO DI FATTO NORMATIVA DI RIFERIMENTO PROGETTO... INDICE 1. PREMESSA... 3 2. STATO DI FATTO... 4 3. NORMATIVA DI RIFERIMENTO... 9 4. PROGETTO... 11 4.1 CARATTERISTICHE TECNICHE... 12 4.1.1 Andamento plano altimetrico dei cigli... 12 4.1.2 Pavimentazione

Dettagli

INDICE 1 PREMESSA STATO DI FATTO NORMATIVA DI RIFERIMENTO... 6

INDICE 1 PREMESSA STATO DI FATTO NORMATIVA DI RIFERIMENTO... 6 INDICE 1 PREMESSA... 2 2 STATO DI FATTO... 3 3 NORMATIVA DI RIFERIMENTO... 6 4 PROGETTO NUOVA ROTATORIA SU S.P. 248... 8 4.1 Caratteristiche tecniche... 10 4.1.1 Andamento plano altimetrico dei cigli...

Dettagli

INTERVENTO DI VALORIZZAZIONE ED ADEGUAMENTO DEL CENTRO DELLA FRAZIONE DI S.ANDREA DI COLOGNA VENETA COMUNE DI COLOGNA VENETA ARCH.

INTERVENTO DI VALORIZZAZIONE ED ADEGUAMENTO DEL CENTRO DELLA FRAZIONE DI S.ANDREA DI COLOGNA VENETA COMUNE DI COLOGNA VENETA ARCH. INTERVENTO DI VALORIZZAZIONE ED ADEGUAMENTO DEL CENTRO DELLA FRAZIONE DI S.ANDREA DI COLOGNA VENETA COMUNE DI COLOGNA VENETA ARCH. SIMONE MALGARISE COMPUTO METRICO ESTIMATIVO - PRIMO STRALCIO C - DIC.

Dettagli

PROGETTO DEFINITIVO - ESECUTIVO

PROGETTO DEFINITIVO - ESECUTIVO COMUNE DI COSTABISSARA PROVINCIA DI VICENZA UFFICIO TECNICO P.zza Vittorio Veneto, 29 - tel. 0444/290610 - Fax 290661 - p.i. 00596350249 - c.f.: 80005270246 PROGETTO DEFINITIVO - ESECUTIVO LAVORI: Manutenzione

Dettagli

RELAZIONE PAESAGGISTICA

RELAZIONE PAESAGGISTICA RELAZIONE PAESAGGISTICA PREMESSA La presente Relazione Paesistica viene redatta per consentire all Amministrazione competente di disporre della base di riferimento essenziale per la verifica della compatibilità

Dettagli

RELAZIONE QUADRO ECONOMICO DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA

RELAZIONE QUADRO ECONOMICO DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA COMUNE DI RUBIERA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA 3 Settore Lavori pubblici, patrimonio, infrastrutture Servizio Viabilità e Infrastrutture LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DEL PARCHEGGIO PUBBLICO DI VIA

Dettagli

I N D I C E. 1 Fasi di lavoro 1. 2 Cronoprogramma 3

I N D I C E. 1 Fasi di lavoro 1. 2 Cronoprogramma 3 I N D I C E 1 Fasi di lavoro 1 2 Cronoprogramma 3 1 Fasi di lavoro L elenco delle varie fasi di lavoro, al fine di realizzare l opera in sicurezza e secondo un organizzazione ottimale, è il seguente: 1

Dettagli

2 DESCRIZIONE DELLE OPERE A SCOMPUTO

2 DESCRIZIONE DELLE OPERE A SCOMPUTO 1 PREMESSA La presente relazione illustra le caratteristiche progettuali ed i conseguenti costi relativi alla realizzazione delle opere di urbanizzazione connesse con l intervento edilizio previsto nel

Dettagli

Provincia di ANCONA. Importo totale dei lavori ,00. U.O.S. di : ANCONA, JESI, SENIGALLIA E SASSOFERRATO

Provincia di ANCONA. Importo totale dei lavori ,00. U.O.S. di : ANCONA, JESI, SENIGALLIA E SASSOFERRATO Provincia di ANCONA Dipartimento III Governo del Territorio Servizio II Gestione Viabilità Via Ruggeri, 5 60131 ANCONA Tel. 071 5894 284 Fax 071 5894612 Progetto Definitivo Esecutivo Oggetto : Anno 2013

Dettagli

COSTRUZIONE DI PISTA CICLOPEDONALE IN COMUNE DI SAN POLO D'ENZA

COSTRUZIONE DI PISTA CICLOPEDONALE IN COMUNE DI SAN POLO D'ENZA Ciclo pedonali della Dorsale Enza, dal Pò a Canossa COSTRUZIONE DI PISTA CICLOPEDONALE IN COMUNE DI SAN POLO D'ENZA RELAZIONE GENERALE E QUADRO ECONOMICO PROGETTO ESECUTIVO Premessa. Di recente sono iniziati

Dettagli

COMUNE DI CUSANO MILANINO

COMUNE DI CUSANO MILANINO PROVINCIA DI MILANO progettazione direttore tecnico TAU srl trasporti e ambiente urbano p.iva e c.f. 05500190961 via Oslavia, 18/7 20134 Milano t +39 02 26417244 f +39 02 26417968 studio@t-au.com www.t-au.com

Dettagli

COMUNE DI PERUGIA. Area Risorse Ambientali-Smart City e Innovazione. U.O. Manutenzioni e Decoro Urbano

COMUNE DI PERUGIA. Area Risorse Ambientali-Smart City e Innovazione. U.O. Manutenzioni e Decoro Urbano COMUNE DI PERUGIA Area Risorse Ambientali-Smart City e Innovazione U.O. Manutenzioni e Decoro Urbano Utilizzo Indennità di disagio ambientale L.R. n.11/2009. Strada Casamanza parte alta bitumatura strada,

Dettagli

C O M U N E D I C E R V I A

C O M U N E D I C E R V I A C O M U N E D I C E R V I A INTERVENTO DI RIQUALIFICAZIONE DI VIALE MATTEOTTI DA PIAZZA I MAGGIO ALLA I TRAVERSA PREMESSA L opera in oggetto si inquadra all interno degli interventi per il completamento

Dettagli

COMUNE DI LOIRI PORTO SAN PAOLO Provincia Olbia - Tempio

COMUNE DI LOIRI PORTO SAN PAOLO Provincia Olbia - Tempio COMUNE DI LOIRI PORTO SAN PAOLO Provincia Olbia - Tempio OPERE DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA IN LOC. ZAPPALI Progetto Definitivo - Esecutivo RELAZIONE TECNICA GENERALE - Relazione tecnica generale - Pagina

Dettagli

PLANIMETRIA DI PROGETTO GENERALE - PARTICOLARE B scala 1:1.000 S.S.12. tangenziale Sud. A4 Autostrada. tangenziale Sud. uscita tangenziale Sud

PLANIMETRIA DI PROGETTO GENERALE - PARTICOLARE B scala 1:1.000 S.S.12. tangenziale Sud. A4 Autostrada. tangenziale Sud. uscita tangenziale Sud via San Giacomo PLANIMETRIA DI PROGETTO GENERALE - PARTICOLARE A scala 1:1.000 PLANIMETRIA DI PROGETTO GENERALE - PARTICOLARE B scala 1:1.000 INQUADRAMENTO scala 1:5.000 Uscita uscita 2 corsie in ingresso

Dettagli

ALLEGATO "A" DIAGRAMMA DI GANTT. Comune di Vasto Provincia di CH

ALLEGATO A DIAGRAMMA DI GANTT. Comune di Vasto Provincia di CH ALLEGATO "A" Comune di Vasto Provincia di CH DIAGRAMMA DI GANTT cronoprogramma dei lavori (Allegato XV e art. 100 del D.Lgs. 9 aprile 008, n. 81 e s.m.i.) (D.Lgs. agosto 009, n. 106) OGGETTO: Realizzazione

Dettagli

PROGETTO DEFINITIVO-ESECUTIVO

PROGETTO DEFINITIVO-ESECUTIVO C i t t à d i C a s a l e M o n f e r r a t o SETTORE GESTIONE URBANA E TERRITORIALE OGGETTO: NUOVO MARCIAPIEDE IN FRAZIONE RONCAGLIA LATO DELLA PROVINCIALE (LATO PESO PUBBLICO). PROGETTO DEFINITIVO-ESECUTIVO

Dettagli

Comune di Vicopisano

Comune di Vicopisano Comune di Vicopisano Provincia di Pisa COLLEGAMENTO CICLO PEDONALE VICOPISANO CAPRONA (2 E 3 LOTTO) PROGETTO DEFINITIVO RELAZIONE GENERALE E DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA Pisa, gennaio 2016 Il progettista

Dettagli

COMUNE DI LARCIANO. Provincia di Pistoia

COMUNE DI LARCIANO. Provincia di Pistoia COMUNE DI LARCIANO Provincia di Pistoia PROGETTO COMPLETAMENTO OPERE ESTERNE CENTRO SOCIO SANITARIO ED AMBITO TERRITORIALE DI COMPETENZA. CUP: G64E17000900004 CIG: 7326785E3D UBICAZIONE Via Costituzione

Dettagli

BORGO SANTA RITA. Progetti Immateriali: - Inserimento lavorativo di persone con disagio socio-culturale (Cooperativa agricola) Comune di Roma

BORGO SANTA RITA. Progetti Immateriali: - Inserimento lavorativo di persone con disagio socio-culturale (Cooperativa agricola) Comune di Roma 1 COMUNE DI POMEZIA SANTA PALOMBA INQUADRAMENTO GENERALE DEGLI INTERVENTI BORGO SANTA RITA Progetti Materiali: - Progetto di recupero e riqualificazione di immobili confiscati alla criminalità organizzata,

Dettagli

INDICE. 1. Premesse Area di intervento Soluzioni tecniche adottate Calcolo sommario della spesa... 6

INDICE. 1. Premesse Area di intervento Soluzioni tecniche adottate Calcolo sommario della spesa... 6 INDICE 1. Premesse... 3 2. Area di intervento... 3 3. Soluzioni tecniche adottate... 4 4. Calcolo sommario della spesa... 6 5. Quadro Tecnico Economico... 7 2 1. Premesse Il presente Studio Preliminare

Dettagli

STAZIONE MONTICHIARI Relazione generale

STAZIONE MONTICHIARI Relazione generale COMMITTENTE: : GENERAL CONTRACTOR: INFRASTRUTTURE FERROVIARIE STRATEGICHE DEFINITE DALLA LEGGE OBIETTIVO N. 443/01 LINEA A.V. /A.C. TORINO VENEZIA Tratta MILANO VERONA Lotto Funzionale Brescia-Verona PROGETTO

Dettagli

COMUNE DI EMPOLI. Ufficio Tecnico PROGETTO PRELIMINARE PER LA REALIZZAZIONE DI UN PARCHEGGIO NELLA FRAZIONE DI CORTENUOVA

COMUNE DI EMPOLI. Ufficio Tecnico PROGETTO PRELIMINARE PER LA REALIZZAZIONE DI UN PARCHEGGIO NELLA FRAZIONE DI CORTENUOVA COMUNE DI EMPOLI Ufficio Tecnico PROGETTO PRELIMINARE PER LA REALIZZAZIONE DI UN PARCHEGGIO NELLA FRAZIONE DI CORTENUOVA (Articolo 93 comma 3 Decreto Legislativo 12 aprile 206 n. 163 e successive modificazioni)

Dettagli

COMUNE DI FOLLONICA Area di Trasformazione TR01

COMUNE DI FOLLONICA Area di Trasformazione TR01 COMUNE DI FOLLONICA Area di Trasformazione TR01 PIANO ATTUATIVO COMPARTO TR1b RELAZIONE OPERE URBANIZZAZIONE i Committenti Azienda Agraria Cavallini Iseppi Giorgio Iseppi Loretta i Tecnici Arch. Fabrizio

Dettagli

PREMESSA. QUADRO DI RIFERIMENTO PAESISTICO ED URBANISTICO 1 - Il Piano Paesistico. 2 - Il Nuovo Piano Paesistico

PREMESSA. QUADRO DI RIFERIMENTO PAESISTICO ED URBANISTICO 1 - Il Piano Paesistico. 2 - Il Nuovo Piano Paesistico PREMESSA La via A. Padovani costituisce l ultimo tratto di penetrazione urbana della Strada Provinciale Sperlonga-Itri e viene percorsa a senso unico dal traffico proveniente da Sperlonga prima di immettersi

Dettagli

INDICE 1. RELAZIONE ILLUSTRATIVA LA SITUAZIONE ATTUALE OPERE DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA... 7

INDICE 1. RELAZIONE ILLUSTRATIVA LA SITUAZIONE ATTUALE OPERE DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA... 7 INDICE 1. RELAZIONE ILLUSTRATIVA... 3 2. LA SITUAZIONE ATTUALE... 4 3. OPERE DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA... 7 3.1 DESCRIZIONE DELL INTERVENTO... 7 3.2 SEGNALETICA... 8 3.3 CORDOLI... 8 4. OPERE DI URBANIZZAZIONE

Dettagli

MODULO RICHIESTA PROVVEDIMENTO

MODULO RICHIESTA PROVVEDIMENTO Ufficio concessioni e autorizzazioni Via Fermi, 265 36100 Vicenza ( fax 0444 / 385798 ) Mod. 12.5 (agg 07/03/2005) Eventuale bollo da 14,62 Enti Pubblici Esenti D.P.R. 955/82 Vedi nota pag. 4 Vi.abilità

Dettagli

INDICE. Interventi di messa in sicurezza della Strada Intercomunale Bocenago Massimeno (provincia di Trento)

INDICE. Interventi di messa in sicurezza della Strada Intercomunale Bocenago Massimeno (provincia di Trento) RELAZIONE TECNICO ILLUSTRATIVA INDICE Interventi di messa in sicurezza della Strada Intercomunale Bocenago Massimeno (provincia di Trento) p. 2 Scheda Intervento 1 - Sostituzione delle parti di guard-rail

Dettagli

COMUNE DI RIVALTA DI TORINO Provincia di Torino COMPLETAMENTO LAVORI NELLA FRAZIONE PASTA PROGETTO ESECUTIVO PE/A.1 RELAZIONE GENERALE

COMUNE DI RIVALTA DI TORINO Provincia di Torino COMPLETAMENTO LAVORI NELLA FRAZIONE PASTA PROGETTO ESECUTIVO PE/A.1 RELAZIONE GENERALE COMUNE DI RIVALTA DI TORINO Provincia di Torino PROGETTO ESECUTIVO PE/A.1 Ottobre 2014 1 PREMESSA Il Comune di Rivalta di Torino, con determina del Dirigente del Settore Opere Pubbliche n 310 del 27/06/2014,

Dettagli

RELAZIONE TECNICO-ECONOMICA

RELAZIONE TECNICO-ECONOMICA RELAZIONE TECNICO-ECONOMICA Realizzazione di opere di manutenzione straordinaria su manufatti stradali, e marciapiedi costituita da: RIFACIMENTO MARCIAPIEDI Demolizione marciapiedi esistenti Scarifica

Dettagli

"MANUTENZIONE STRAORDINARIA DI STRADE, PIAZZE, PARCHEGGI, PERCORSI ED AREE DI CIRCOLAZIONE CON SUPERAMENTO DI BARRIERE ARCHITETTONICHE - ANNUALITA'

MANUTENZIONE STRAORDINARIA DI STRADE, PIAZZE, PARCHEGGI, PERCORSI ED AREE DI CIRCOLAZIONE CON SUPERAMENTO DI BARRIERE ARCHITETTONICHE - ANNUALITA' RELAZIONE GENERALE "MANUTENZIONE STRAORDINARIA DI STRADE, PIAZZE, PARCHEGGI, PERCORSI ED AREE DI CIRCOLAZIONE CON SUPERAMENTO DI BARRIERE ARCHITETTONICHE - ANNUALITA' 2015 n P.T.L.P. - 15.1336 PREMESSA

Dettagli

CAPITOLO 1 Premessa...3

CAPITOLO 1 Premessa...3 INDICE CAPITOLO 1 Premessa...3 CAPITOLO 2 Opere di urbanizzazione primaria...4 2.1 Sistema viario pedonale e veicolare...4 2.2 Reti di raccolta e smaltimento reflui...4 2.2 Rete di illuminazione...5 CAPITOLO

Dettagli

COMUNE DI SEGRATE. Provincia di Milano

COMUNE DI SEGRATE. Provincia di Milano COMUNE DI SEGRATE Provincia di Milano PIANO ATTUATIVO DI INIZIATIVA PRIVATA RELATIVO ALLA RICOLLOCAZIONE DEI DIRITTI VOLUMETRICI SU AMBITO PRIVATO, COSI COME PREVISTO DAL PIANO DI INIZIATIVA PUBBLICA DENOMINATO

Dettagli

PROGETTO PRELIMINARE INTERFERENZE. METROPOLITANA LEGGERA DI CAGLIARI LINEA 3 collegamento Repubblica/Matteotti/Stazione. Comune di Cagliari

PROGETTO PRELIMINARE INTERFERENZE. METROPOLITANA LEGGERA DI CAGLIARI LINEA 3 collegamento Repubblica/Matteotti/Stazione. Comune di Cagliari Comune di Cagliari policlinico ARST S.p.A. settimo s.p. METROPOLITANA LEGGERA DI CAGLIARI LINEA 3 collegamento Repubblica/Matteotti/Stazione gottardo repubblica PROGETTO PRELIMINARE san saturnino bonaria

Dettagli

OGGETTO OGGETTO TAVOLA TAVOLA SCALA DATA PROGETTISTA

OGGETTO OGGETTO TAVOLA TAVOLA SCALA DATA PROGETTISTA OGGETTO OGGETTO TAVOLA TAVOLA SCALA DATA PROGETTISTA 0. PREMESSE Con l approvazione del bilancio pluriennale 2015-2017, il Comune di La Thuile ha previsto la realizzazione, nell esercizio 2015, dei lavori

Dettagli

Relazione Tecnica ****(())****

Relazione Tecnica ****(())**** Relazione Tecnica ****(())**** 1. Premessa L Amministrazione Comunale di San Demetrio Corone (CS), ha affidato incarico per la progettazione definitiva, esecutiva,coordinamento della sicurezza in fase

Dettagli

COMUNE DI RODENGO SAIANO PROVINCIA DI BRESCIA

COMUNE DI RODENGO SAIANO PROVINCIA DI BRESCIA COMUNE DI RODENGO SAIANO PROVINCIA DI BRESCIA P.zza Vighenzi n.1 C.A.P. 25050 - Codice Fiscale 00632150173 TEL. 030 6817726 - FAX. 030 6817737 e.mail: tecnico@rodengosaiano.net Area Tecnica - Settore Lavori

Dettagli

A.5.1 A.5.2. Componente Urbanistica Territoriale QUADRO A VERIFICA DI COMPATIBILITA

A.5.1 A.5.2. Componente Urbanistica Territoriale QUADRO A VERIFICA DI COMPATIBILITA QUADRO A VERIFICA DI COMPATIBILITA A - componente urbanistica territoriale A.5 Rapporto con il sistema della viabilità e dei trasporti, anche con riferimento all integrazione con la rete di trasporto pubblico

Dettagli

1. Premesse Analisi dello stato di fatto Studio delle soluzioni progettuali Tema occupazione aree ed indennizzi...

1. Premesse Analisi dello stato di fatto Studio delle soluzioni progettuali Tema occupazione aree ed indennizzi... INDICE 1. Premesse...2 2. Analisi dello stato di fatto...3 3. Studio delle soluzioni progettuali...6 4. Tema occupazione aree ed indennizzi...11 5. Cronoprogramma dei lavori...11 6. Quadro economico dell

Dettagli

Ravvisando la necessità di migliorare la viabilità delle strade comunali, il personale dell Area Tecnica Lavori

Ravvisando la necessità di migliorare la viabilità delle strade comunali, il personale dell Area Tecnica Lavori 1) Finalità del Progetto. Compatibilità urbanistica. Ravvisando la necessità di migliorare la viabilità delle strade comunali, il personale dell Area Tecnica Lavori Pubblici Servizi Comunali Ecologia Ambiente

Dettagli

NOTA DI APPROFONDIMENTO RELATIVA ALLA RICOLLOCAZIONE DELLE ALBERATURE PUBBLICHE DI VIALE ROMA SP/INT MARZO

NOTA DI APPROFONDIMENTO RELATIVA ALLA RICOLLOCAZIONE DELLE ALBERATURE PUBBLICHE DI VIALE ROMA SP/INT MARZO NOTA DI APPROFONDIMENTO RELATIVA ALLA RICOLLOCAZIONE DELLE ALBERATURE PUBBLICHE DI VIALE ROMA SP/INT01.02.01 - MARZO 2015... INDICE 1. PREMESSA... 2 2. ALBERI INTERFERITI... 2 3. IPOTESI DI RICOLLOCAMENTO...

Dettagli

PIANO ATTUATIVO REALIZZAZIONE DI UNA AUTORIMESSA PRIVATA INTERRATA CAMBIO DI DESTINAZIONE D'USO DI UN MAGAZZINO *** RELAZIONE TECNICA-ILLUSTRATIVA

PIANO ATTUATIVO REALIZZAZIONE DI UNA AUTORIMESSA PRIVATA INTERRATA CAMBIO DI DESTINAZIONE D'USO DI UN MAGAZZINO *** RELAZIONE TECNICA-ILLUSTRATIVA COMUNE DI ORVIETO PROVINCIA DI TERNI PIANO ATTUATIVO REALIZZAZIONE DI UNA AUTORIMESSA PRIVATA INTERRATA CAMBIO DI DESTINAZIONE D'USO DI UN MAGAZZINO *** RELAZIONE TECNICA-ILLUSTRATIVA PROPRIETA': La Sig.ra

Dettagli

scala data codifica redazione verifica

scala data codifica redazione verifica PROVINCIA DI MILANO RIQUALIFICAZIONE DI VIA SUSANI PROGETTO DEFINITIVO/ESECUTIVO progettazione direttore tecnico TAU srl trasporti e ambiente urbano p.iva e c.f. 05500190961 via Oslavia, 18/7 20134 Milano

Dettagli

Settore 2 Funzioni Fondamentali: Viabilità, Edilizia Scolastica e Pianificazione Territoriale

Settore 2 Funzioni Fondamentali: Viabilità, Edilizia Scolastica e Pianificazione Territoriale Settore 2 Funzioni Fondamentali: Viabilità, Edilizia Scolastica e Pianificazione Territoriale INTERVENTI DI ADEGUAMENTO FUNZIONALE E MESSA IN SICUREZZA DELLA S.P. 119 SANGRITANA Accordo di Programma Quadro

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA GENERALE

RELAZIONE ILLUSTRATIVA GENERALE RELAZIONE ILLUSTRATIVA GENERALE OGGETTO: LAVORI DI RIFACIMENTO DELLA RETE IDRICA DI VIA P. UMBERTO E CORSO UMBERTO I STATO DEI LUOGHI La presente relazione illustra i lavori di rifacimento della rete idrica

Dettagli

RELAZIONE INTERCONNESSIONI VIARIE

RELAZIONE INTERCONNESSIONI VIARIE RELAZIONE INTERCONNESSIONI VIARIE A) PREMESSA Il progetto comprende le opere che si prevedono per consentire la connessione della viabilità interna agli agglomerati industriali di Marcianise con la viabilità

Dettagli

Via Martiri di Niccioleta, AbbadiaSan Salvatore (Siena) Tel Fax

Via Martiri di Niccioleta, AbbadiaSan Salvatore (Siena) Tel Fax Ing. Alberto BERTOCCI Albo Ingegneri di Siena n. 705 Arch. Ilaria FABBRINI Albo Architetti di Siena n. 441 Geom. Silvano FABBRINI Albo Geometri di Siena n. 996 Ing. Fabrizio BISCONTI Albo Ingegneri di

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO B.0.03 B.0.03.l Lavori a misura MISTO misto proveniente da cave di prestito rinterro (*9,0+0,90*9,0)*0,55- ((*0,5+0,*0,*3,4)*9,0+(0,90*0,5+0,*0,*3,4)*9,0),06 rinterro 0,60*(99,00+6,50)*0,30 rinterro linea

Dettagli

PIANO URBANISTICO ATTUATIVO DI INIZIATIVA PRIVATA

PIANO URBANISTICO ATTUATIVO DI INIZIATIVA PRIVATA COMUNE DI MONTEVEGLIO (Provincia di Bologna) PIANO URBANISTICO ATTUATIVO DI INIZIATIVA PRIVATA VIA FORNELLI - LOCALITA STIORE AMBITO URBANO CONSOLIDATO TESSUTO PREVALENTEMENTE RESIDENZIALE DELLE FRAZIONI

Dettagli

INTERVENTI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA STRADE COMUNALI - ANNO 2014 I LOTTO CUP: I67H CIG: CAF

INTERVENTI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA STRADE COMUNALI - ANNO 2014 I LOTTO CUP: I67H CIG: CAF !"#"$ %&'()%& *+, AREA GESTIONE E SVILUPPO DEL TERRITORIO INTERVENTI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA STRADE COMUNALI - ANNO 2014 I LOTTO CUP: I67H14000100004 CIG: 5657849CAF RELAZIONE TECNICA E CRONOPROGRAMMA

Dettagli

RELAZIONE DESCRITTIVA

RELAZIONE DESCRITTIVA OGGETTO : Messa in sicurezza della S.P. Velletri Anzio II mediante la realizzazione di n 2 rotonde in corrispondenza dell 'incrocio con via E.Toti e dell'incrocio con via Reynolds in Cisterna di Latina

Dettagli

Num.Ord. TARIFFA SOMMINISTRAZIONI unitario TOTALE R I P O R T O

Num.Ord. TARIFFA SOMMINISTRAZIONI unitario TOTALE R I P O R T O pag. 1 R I P O R T O LAVORI A MISURA 1 SCAVO DI SBANCAMENTO, ESEGUITO ANCHE IN PRESENZA DI 001 ACQUA. SOMMANO mc 2 945,90 5,55 16 349,75 4 165,92 25,480 2 SCAVO A SEZIONE OBBLIGATA ESEGUITO ANCHE IN 002

Dettagli

PROGETTO DEFINITIVO 1A

PROGETTO DEFINITIVO 1A PROGETTO DEFINITIVO 1A RELAZIONE TECNICA 1. PREMESSA La presente relazione si riferisce agli interventi necessari al rifacimento di un ponte nel Comune di Fondi, sul canale Baratta alla progressiva km

Dettagli

TABELLA ANALITICA GANTT

TABELLA ANALITICA GANTT TABELLA ANALITICA GANTT FASE 0 Allestimento del cantiere Tabella Analitica Gantt F A S I D I L A V O R O Z I gg L gg C data Iniziale data Finale Scavo di pulizia generale dell'area del cantiere 1 E 1 1

Dettagli

Ditta TREVIMAC S.p.A., Via Cordellina n Sovizzo RELAZIONE TECNICO-DESCRITTIVA

Ditta TREVIMAC S.p.A., Via Cordellina n Sovizzo RELAZIONE TECNICO-DESCRITTIVA COMUNE DI SOVIZZO PROVINCIA DI VICENZA OGGETTO: realizzazione opere di urbanizzazione P.d.L. Artigianale/Industriale Zona Industriale Sud Via Cordellina Variante n. 2 al P.d.C. n. 10C/0040 del 10.12.2010

Dettagli

Relazione tecnico - descrittiva

Relazione tecnico - descrittiva Servizio Infrastrutture di Comunicazione, viarie, ferroviarie, Espropri, Patrimonio Immobiliare, Edilizia Scolastica e Sportiva, Protezione Civile, Sicurezza Relazione tecnico - descrittiva Progettisti:

Dettagli

PAVIMENTAZIONI STRADALI E CEMENTATE, OPERE DI COMPLETAMENTO E SISTEMAZIONI A VERDE RELAZIONE TECNICA

PAVIMENTAZIONI STRADALI E CEMENTATE, OPERE DI COMPLETAMENTO E SISTEMAZIONI A VERDE RELAZIONE TECNICA PAVIMENTAZIONI STRADALI E CEMENTATE, OPERE DI COMPLETAMENTO E SISTEMAZIONI A VERDE RELAZIONE TECNICA 1. PREMESSA La presente relazione viene redatta in riferimento al progetto definitivo-esecutivo di realizzazione

Dettagli

Provincia di Verona INTERVENTO DI RIQUALIFICAZIONE DELL IMPIANTO DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE DI VIA SUPPIAVENTO. PROGETTO ESECUTIVO

Provincia di Verona INTERVENTO DI RIQUALIFICAZIONE DELL IMPIANTO DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE DI VIA SUPPIAVENTO. PROGETTO ESECUTIVO COMUNE DI COLOGNA VENETA Provincia di Verona INTERVENTO DI RIQUALIFICAZIONE DELL IMPIANTO DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE DI VIA SUPPIAVENTO. PROGETTO ESECUTIVO 3 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Dicembre 2016 COLLABORATORE

Dettagli

ALLEGATO A. DIAGRAMMA DI GANTT Cronoprogramma dei lavori (D.Lgs 9 aprile 2008 n. 81, Art. 100 e Allegato XV)

ALLEGATO A. DIAGRAMMA DI GANTT Cronoprogramma dei lavori (D.Lgs 9 aprile 2008 n. 81, Art. 100 e Allegato XV) ALLEGATO A Comune di Casoli - Sant'Eusanio Provincia di Chieti DIAGRAMMA DI GANTT Cronoprogramma dei lavori (D.Lgs 9 aprile 2008 n. 81, Art. 100 e Allegato XV) OGGETTO: Lavori di consolidamento e adeguamento

Dettagli

DANIEL MANTOVANI ARCHITETTO

DANIEL MANTOVANI ARCHITETTO COMUNE DI FUMANE PIANO URBANISTICO ATTUATIVO PONTE SCRIVAN P.U.A ai sensi della L.R. 11/2004 art. 19, punto 1,lett. a) PRONTUARIO DI MITIGAZIONE AMBIENTALE Il presente prontuario ha come finalità l'individuazione

Dettagli

PROGETTO PRELIMINARE

PROGETTO PRELIMINARE AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI ASCOLI PICENO Medaglia d Oro al Valor Militare per attività partigiana SERVIZIO VIABILITA INFRASTRUTTURE PER LA MOBILITA COMUNE DI ROCCAFLUVIONE S.P. N 237 EX S.S. N. 78

Dettagli

Tipo di documento / Document type Documento / Document N Rev. Data / Date RELAZIONE ILLUSTRATIVA E626/R0CB001 FEB INDICE

Tipo di documento / Document type Documento / Document N Rev. Data / Date RELAZIONE ILLUSTRATIVA E626/R0CB001 FEB INDICE INDICE 1. PREMESSA... 1 2. STRUTTURE ESISTENTI... 1 3. PROGETTO... 1 3.1. DEMOLIZIONI... 2 3.2. OPERE EDILI... 2 3.3. STRUTTURE... 2 3.4. IMPIANTI... 3 E626/R0CB001.DOCX 1. PREMESSA La presente relazione

Dettagli

COMUNE DI SANT ANTIOCO Provincia di Carbonia Iglesias

COMUNE DI SANT ANTIOCO Provincia di Carbonia Iglesias COMUNE DI SANT ANTIOCO Provincia di Carbonia Iglesias Corso Vitt. Emanuele, 115 09017 Sant Antioco (CI) Marca da Bollo. 14,62 RICHIESTA AUTORIZZAZIONE MANOMISSIONE SUOLO PUBBLICO Al Responsabile del Settore

Dettagli

Lavori di ampliamento tratto terminale Viale dei PINI nord

Lavori di ampliamento tratto terminale Viale dei PINI nord CITTA DI PORTO SAN GIORGIO -------------------------------------------------------------------------------------------------------------- (Provincia di Fermo) V Settore Servizi Tecnici del Territorio -

Dettagli

STUDIO TECNICO PROGETTO DEFINITIVO - ESECUTIVO RELAZIONE TECNICA E DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA

STUDIO TECNICO PROGETTO DEFINITIVO - ESECUTIVO RELAZIONE TECNICA E DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA STUDIO TECNICO Geom. ALLAIS FABRIZIO Casteldelfino, via Roma n.42, 12020 tel. 3470508176 PROGETTO: OPERE DI SISTEMAZIONE E RIPRISTINO PAVIMENTAZIONE STRADALE IN LOCALITA CHIANALE PROGETTO DEFINITIVO -

Dettagli

ESIGENZE ED OBIETTIVI

ESIGENZE ED OBIETTIVI Relazione Tecnica RELAZIONE TECNICA Progetto di: e percorsi casa scuola per interventi sicurezza stradale, anno 2013 PREMESSA Nel Piano delle Opere Pubbliche 2013-2015, approvato con deliberazione consiliare

Dettagli

REGIONE PIEMONTE COMUNE DI BEE (PROVINCIA V.C.O.) VERIFICA DI ASSOGGETTABILITÀ A VALUTAZIONE AMBIENTALE STRATEGICA S.U.E. FONDAZIONE LAMA GANGCHEN

REGIONE PIEMONTE COMUNE DI BEE (PROVINCIA V.C.O.) VERIFICA DI ASSOGGETTABILITÀ A VALUTAZIONE AMBIENTALE STRATEGICA S.U.E. FONDAZIONE LAMA GANGCHEN REGIONE PIEMONTE COMUNE DI BEE (PROVINCIA V.C.O.) VERIFICA DI ASSOGGETTABILITÀ A VALUTAZIONE AMBIENTALE STRATEGICA S.U.E. FONDAZIONE LAMA GANGCHEN ALLEGATO D.1 NUOVA STRADA DI COLLEGAMENTO DALLA VIA ZARA

Dettagli

Comune di Jesolo Località Lido di Jesolo - Via Roma destra/via Leopardi

Comune di Jesolo Località Lido di Jesolo - Via Roma destra/via Leopardi Oggetto: Ditta proponente: Progettista: Localizzazione Indicazioni catastali: Progetto delle opere di urbanizzazione del P.U.A. di un area posta tra via Roma Destra e via Leopardi identificata dal P.R.G.

Dettagli

SISTEMAZIONE DELL IMPIANTO DI DEPURAZIONE DI SONDRIO

SISTEMAZIONE DELL IMPIANTO DI DEPURAZIONE DI SONDRIO Data prestazione: 1999-2001 (D.L.: anno 2001, nel contesto dell intervento di sistemazione del depuratore di Sondrio). Committente:. Professionista incaricato: Ing. Roberto Dell Acqua Bellavitis e Ing.

Dettagli

STADIO DELLA ROMA - TOR DI VALLE PARCHEGGI: RELAZIONE TECNICA

STADIO DELLA ROMA - TOR DI VALLE PARCHEGGI: RELAZIONE TECNICA STADIO DELLA ROMA - TOR DI VALLE PARCHEGGI: RELAZIONE TECNICA 25/05/2017 Indice 1. Introduzione... 4 Superfici e Dati Dimensionali... 4 Schema di Circolazione... 6 2. Capitolo 2... 10 Preparazione Area...

Dettagli

INDICE. RELAZIONE TECNICA 2 1 Inquadramento generale Caratteristiche Superstrada Pedemontana

INDICE. RELAZIONE TECNICA 2 1 Inquadramento generale Caratteristiche Superstrada Pedemontana Relazione pag. 1/8 INDICE RELAZIONE TECNICA 2 1 Inquadramento generale....2 2 Caratteristiche Superstrada Pedemontana Veneta 2 3 Descrizione variante proposta...3 4 Confronto fra le due soluzioni..4 5

Dettagli

COMUNE DI TROFARELLO PROGETTO DEFINITIVO - ESECUTIVO RELAZIONE TECNICA REGIONE PIEMONTE. Novembre 2016 Rev. 0

COMUNE DI TROFARELLO PROGETTO DEFINITIVO - ESECUTIVO RELAZIONE TECNICA REGIONE PIEMONTE. Novembre 2016 Rev. 0 REGIONE PIEMONTE SISTEMAZIONE IDRAULICA DI VIA DUCA DEGLI ABRUZZI, VIA VITTORIO VENETO, VIE INTERNE VIA TORINO E LARGO DONATORI DI SANGUE E PRESCRIZIONI SULLE RELATIVE SISTEMAZIONI STRADALI LOTTO D RELAZIONE

Dettagli

PROGETTO GENERALE. LUCA TASSONI INGEGNERE

PROGETTO GENERALE. LUCA TASSONI INGEGNERE PROGETTO GENERALE LUCA TASSONI INGEGNERE luca.tassoni@sterilmasterplanning.com RENATO TORREGGIANI GEOMETRA renato.torreggiani@sterilmasterplanning.com MASSIMO ORI PERITO INDUSTRIALE massimo.ori@sterilmasterplanning.com

Dettagli

COMUNE DI TROFARELLO PROGETTO DEFINITIVO - ESECUTIVO RELAZIONE TECNICA REGIONE PIEMONTE. Novembre 2016 Rev. 0

COMUNE DI TROFARELLO PROGETTO DEFINITIVO - ESECUTIVO RELAZIONE TECNICA REGIONE PIEMONTE. Novembre 2016 Rev. 0 REGIONE PIEMONTE SISTEMAZIONE IDRAULICA DI VIA DUCA DEGLI ABRUZZI, VIA VITTORIO VENETO, VIE INTERNE VIA TORINO E LARGO DONATORI DI SANGUE E PRESCRIZIONI SULLE RELATIVE SISTEMAZIONI STRADALI LOTTO B RELAZIONE

Dettagli

SETTE INTERVENTI PER MIGLIORARE LA MOBILITA CICLABILE

SETTE INTERVENTI PER MIGLIORARE LA MOBILITA CICLABILE SETTE INTERVENTI PER MIGLIORARE LA MOBILITA CICLABILE 1) Collegamento con ciclabile di via Circonvallazione al Molino/Nigrisoli Il progetto prevede la continuazione della pista ciclabile esistente fino

Dettagli

PROGETTO PER IL COMPLETAMENTO DELLA VIA PALINURO DA VIA GALATEA A VIA MONDELLO RELAZIONE INTEGRATIVA

PROGETTO PER IL COMPLETAMENTO DELLA VIA PALINURO DA VIA GALATEA A VIA MONDELLO RELAZIONE INTEGRATIVA PROGETTO PER IL COMPLETAMENTO DELLA VIA PALINURO DA VIA GALATEA A VIA MONDELLO RELAZIONE INTEGRATIVA 1 PREMESSA In sede di Conferenza di Servizio in data 17 febbraio 2014, l Assessorato Regionale Territorio

Dettagli

B - COMPUTO METRICO ESTIMATIVO CITTÁ DI BONDENO. Provincia di Ferrara SERVIZIO LAVORI PUBBLICI PROGETTO PRELIMINARE QUADRO ECONOMICO.

B - COMPUTO METRICO ESTIMATIVO CITTÁ DI BONDENO. Provincia di Ferrara SERVIZIO LAVORI PUBBLICI PROGETTO PRELIMINARE QUADRO ECONOMICO. CITTÁ DI BONDENO Provincia di Ferrara S E T T O R E T E C N I C O SERVIZIO LAVORI PUBBLICI Tipologia: PROGETTO PRELIMINARE Oggetto: REALIZZAZIONE DI UN PONTE SUL CANALE DI BURANA A BORGO SCALA E DELLA

Dettagli

Le opere di urbanizzazione connesse al presente P.U.O. sono le seguenti:

Le opere di urbanizzazione connesse al presente P.U.O. sono le seguenti: STIMA SOMMARIA OPERE DI URBANIZZAZIONE Le opere di urbanizzazione connesse al presente P.U.O. sono le seguenti: Elenco opere: 1) Verde pubblico (compreso fognatura acque bianche e 2) Parcheggio pubblico

Dettagli

SOMMANO ml 50,00 4,50 225,00. SOMMANO mq 41,00 20,00 820,00. SOMMANO m 50,00 25, ,00. SOMMANO mq 265,00 40, ,00

SOMMANO ml 50,00 4,50 225,00. SOMMANO mq 41,00 20,00 820,00. SOMMANO m 50,00 25, ,00. SOMMANO mq 265,00 40, ,00 GN-009 Pagina Nr. 1 LAVORI LUNGO VIA SANTA MARGHERITA 1 F.10.020 Demolizione di cordonate in pietra artificiale. 2 F.20.691 50.00 m 50,00 Rimozione di cunetta in mattonelle di asfalto. SOMMANO m 50,00

Dettagli

VALUTAZIONE DI MASSIMA delle Opere Pubbliche e di Urbanizzazione

VALUTAZIONE DI MASSIMA delle Opere Pubbliche e di Urbanizzazione VALUTAZIONE DI MASSIMA delle Opere Pubbliche e di Urbanizzazione SEZIONE 1 Opere Stradali* *La stima dei costi è stata dedotta da interventi analoghi realizzati dall amministrazione, o almeno alla fase

Dettagli

Geom. Deretti Mario, via Padova n Ferrara COMPUTO METRICO ESTIMATIVO PRIMO STRALCIO

Geom. Deretti Mario, via Padova n Ferrara COMPUTO METRICO ESTIMATIVO PRIMO STRALCIO . OPERE STRADALI Geom. Deretti Mario, via Padova n.3 44 Ferrara COMPUTO METRICO ESTIMATIVO PRIMO STRALCIO ART-.0 Completamento cordonate stradali lato lotto n. Cordoli 5/8-30 m. 37 Cordoli 8x5 m. 30,00

Dettagli

COMUNE DI CANTALUPA SOMMA URGENZA

COMUNE DI CANTALUPA SOMMA URGENZA INTERVENTO N. 1 Via Saretto DESCRIZIONE DEL FENOMENO: in corrispondenza dell attraversamento esistente posto a quota di circa 485 m s.l.m. si è generato un fenomeno gravitativo. La frana, che ha coinvolto

Dettagli

LPS13 DOMANDA UNICA PER RICHIESTA NULLA-OSTA, AUTORIZZAZIONE O CONCESSIONE PER LAVORI LUNGO LA STRADA PROVINCIALE/REGIONALE

LPS13 DOMANDA UNICA PER RICHIESTA NULLA-OSTA, AUTORIZZAZIONE O CONCESSIONE PER LAVORI LUNGO LA STRADA PROVINCIALE/REGIONALE LPS13 DOMANDA UNICA PER RICHIESTA NULLA-OSTA, AUTORIZZAZIONE O CONCESSIONE PER LAVORI LUNGO LA STRADA PROVINCIALE/REGIONALE Marca da bollo PROVINCIA DI PISTOIA Servizio Viabilità ed Infrastrutture Il sottoscritto/a:

Dettagli

RETE FERROVIARIA ITALIANA GRUPPO FERROVIE DELLO STATO ITALIANE DIREZIONE PRODUZIONE - DIREZIONE INGEGNERIA - OFFICINE NAZIONALI INFRASTRUTTURA

RETE FERROVIARIA ITALIANA GRUPPO FERROVIE DELLO STATO ITALIANE DIREZIONE PRODUZIONE - DIREZIONE INGEGNERIA - OFFICINE NAZIONALI INFRASTRUTTURA COMMITTENTE: RETE FERROVIARIA ITALIANA GRUPPO FERROVIE DELLO STATO ITALIANE DIREZIONE PRODUZIONE - DIREZIONE INGEGNERIA - OFFICINE NAZIONALI INFRASTRUTTURA PROGETTAZIONE: RFI - DIREZIONE TERRITORIALE PRODUZIONE

Dettagli

Insegnamento di Fondamenti di Infrastrutture viarie

Insegnamento di Fondamenti di Infrastrutture viarie Insegnamento di Fondamenti di Infrastrutture viarie Territorio ed infrastrutture di trasporto La meccanica della locomozione: questioni generali Il fenomeno dell aderenza e l equazione generale del moto

Dettagli

Intervento di manutenzione straordinaria di via Gregorio VII (Corsie Preferenziali)

Intervento di manutenzione straordinaria di via Gregorio VII (Corsie Preferenziali) 2 DI 19 1. PREMESSA... 3 2. STATO DI FATTO... 5 3. INTERVENTO DI PROGETTO... 11 4. FASI E CRONOPROGRAMMA DI REALIZZAZIONE... 14 5. QUADRO ECONOMICO... 19 3 DI 19 1. PREMESSA Nella presente relazione viene

Dettagli

I N D I C E 1. LOCALIZZAZIONE DELL OPERA SEZIONE STRADALE DESCRIZIONE DEL TRACCIATO DELLA VIABILITA VCS

I N D I C E 1. LOCALIZZAZIONE DELL OPERA SEZIONE STRADALE DESCRIZIONE DEL TRACCIATO DELLA VIABILITA VCS I N D I C E 1. LOCALIZZAZIONE DELL OPERA... 2 2. SEZIONE STRADALE... 3 3. DESCRIZIONE DEL TRACCIATO DELLA VIABILITA VCS 42... 4 4. OPERA D ARTE CAVALCAVIA VCV 19... 6 5. BARRIERE STRADALI, PARAPETTI...

Dettagli