FORMAZIONE E ADDESTRAMENTO PER LE IMPRESE SICUREZZA E SALUTE SUI LUOGHI DI SICUREZZA E SALUTE SUI LUOGHI DI LAVORO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FORMAZIONE E ADDESTRAMENTO PER LE IMPRESE SICUREZZA E SALUTE SUI LUOGHI DI SICUREZZA E SALUTE SUI LUOGHI DI LAVORO"

Transcript

1 FORMAZIONE E PER LE IMPRESE SICUREZZA E SALUTE SUI LUOGHI DI SICUREZZA E SALUTE SUI LUOGHI DI LAVORO LAVORO

2 FORMAZIONE E FORMAZIONE E LA FORMAZIONE La formazione e l addestramento dei lavoratori in materia di sicurezza e tutela della salute sono parte integrante del sistema di sicurezza aziendale. Grazie all attività di formazione continua e addestramento pratico i lavoratori possono acquisire le conoscenze necessarie per svolgere il proprio lavoro in condizioni di sicurezza. Essi diventano in questo modo soggetti corresponsabili nelle questioni inerenti la sicurezza e la tutela della salute sul lavoro. Il Decreto legislativo 81/2008 prevede la presenza in azienda di personale con compiti specifici per la prevenzione dei rischi, qualificati con apposite attività formative, (addetti antincendio, primo soccorso, preposti, etc.). Prevede inoltre formazione e addestramento particolare per chi ha mansioni comportanti la conduzione, il montaggio, smontaggio di particolari macchine ed attrezzature (ponteggi, carrelli elevatori, etc). Il catalogo che segue elenca i corsi che la società ASQ è in grado di erogare, le date e sedi dei corsi si possono reperire sul sito Per individuare piani formativi per la vostra azienda, rispetto agli obblighi normativi, potete rivolgervi alle sedi di CNA sul territorio della Provincia di Roma. ASQ srl - Via Ostiense 131/L Roma Tel.: Fax: Numero verde:

3 FORMAZIONE E FORMAZIONE E INDICE Formazione e Addestramento per le Imprese 2010 CORSI DI FORMAZIONE/ Corso per datore di lavoro che assume in proprio i compiti di RSPP. pag. 4 Corso per RLS rappresentante dei lavoratori per la sicurezza. pag. 5 Corso per preposti. pag. 6 Corso per addetti al pronto soccorso. pag. 7 Corso per addetti antincendio (rischio basso, medio, alto). pag. 8 Corso montaggio, smontaggio e trasformazione di ponteggi. pag. 9 Corso montaggio e smontaggio trabattelli. pag. 10 Corso per conducenti di carrelli elevatori. pag. 11 Corsi lavori elettrici: PES, PAV, PEC, PEI. pag. 12 Corso prove, misure e verifica impianto di terra. pag. 13 Corso responsabili procedure HACCP. pag. 14 Corso igiene operatori settore alimentare. pag. 15 CORSI DI AGGIORNAMENTO Corso aggiornamento addetti e responsabili del servizio di prevenzione e protezione. pag. 16 Corso aggiornamento RLS rappresentante dei lavoratori per la sicurezza. pag. 17 Corso aggiornamento primo soccorso. pag. 18 Corso aggiornamento addetti montaggio, smontaggio e trasformazione di ponteggi. pag. 19 MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE pag. 20 SCHEDA DI PARTECIPAZIONE pag. 21 ASPETTI ORGANIZZATIVI pag. 23 3

4 FORMAZIONE E FORMAZIONE E CORSO PER DATORE DI LAVORO CHE ASSUME IN PROPRIO I COMPITI DI RSPP Saper interpretare il ruolo e svolgere i compiti di responsabile del servizio di prevenzione e protezione. Espletare la formazione obbligatoria relativa all art. 34 del DLgs 81/08. Datori di lavoro come definiti dall art. 2 comma 1 lettera B del DLgs 81/08. Il datore di lavoro che assume in proprio i compiti di RSPP deve: Conoscere la legislazione in materia di salute e sicurezza sul lavoro, pericoli, rischi, misure preventive; Saper fare, o interpretare documenti di valutazione dei rischi, redigere procedure di sicurezza, organizzare attività formative ed informative; Saper essere: interpretare correttamente il ruolo di responsabile della prevenzione in azienda, saper rapportarsi con gli altri soggetti della prevenzione (RLS, preposti, dirigenti, etc.). Il corso ha una durata complessiva di 16 ore IVA 20% ( 264). 4

5 FORMAZIONE E FORMAZIONE E CORSO PER RLS RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA Saper interpretare il ruolo e svolgere i compiti di rappresentante dei lavoratori per la sicureza. Espletare la formazione obbligatoria relativa all art. 37 comma 10 ed 11 del DLgs 81/08. Rappresentanti dei lavoratori eletti o designati come previsto all art. 47, comma 2 del Dlgs 81/08. Il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza ha diritto ad una formazione particolare in materia di salute e sicurezza concernente i rischi specifici esistenti negli ambiti in cui esercita la propria rappresentanza, tale da assicurargli adeguate competenze sulle principali tecniche di controllo e prevenzione dei rischi stessi. Il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza deve: Conoscere la legislazione generale e speciale in materia di salute e sicurezza sul lavoro; conoscere gli aspetti normativi dell attività di rappresentanza dei lavoratori; avere nozioni di tecnica della comunicazione; Saper fare o interpretare documenti di valutazione dei rischi, saper valutare le misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione; Saper essere: interpretare correttamente il ruolo di rappresentante dei lavoratori per la sicurezza, rapportarsi con i lavoratori soggetti della prevenzione. Il corso ha una durata complessiva di 32 ore IVA 20% ( 480) 5

6 FORMAZIONE E FORMAZIONE E CORSO PER PREPOSTI Saper interpretare il ruolo e svolgere i compiti di preposto. Soggetti dell azienda che sovrintendono altri lavoratori e sono individuati come preposti. I preposti devono: Conoscere la legislazione in materia di salute e sicurezza sul lavoro, pericoli, rischi, misure preventive; Saper fare o interpretare documenti di valutazione dei rischi e le procedure di sicurezza, saper effettuare attività di controllo dell osservanza da parte dei lavoratori delle disposizioni di legge e aziendali in materia di salute e sicurezza sul lavoro, e di uso dei mezzi di protezione collettivi e individuali messi a loro disposizione ; Saper essere: interpretare correttamente il ruolo di preposto. Il corso ha una durata di 8 ore IVA 20% ( 240). 6

7 FORMAZIONE E FORMAZIONE E CORSO PER ADDETTI AL PRONTO SOCCORSO Saper interpretare il ruolo e svolgere i compiti di addetto al primo soccorso. Espletare la formazione obbligatoria relativa dal DM 388/2003. Lavoratori come definiti all art. 2 comma 1 lettera A del DLgs 81/08 designati dal datore di lavoro, come previsto all art. 18 comma 1 lettera B del DLgs 81/08. Datori di lavoro nelle imprese o unità produttive fino a 5 lavoratori. Conoscere i rischi specifici dell attività, i traumi e le patologie nell ambente di lavoro; Saper riconoscere l emergenza sanitaria, allertare il sistema di soccorso, saper attuare gli interventi di primo soccorso; Saper essere: interpretare correttamente il ruolo, rapportarsi con gli altri lavoratori, i soggetti della prevenzione, e con i servizi di assistenza sanitaria di emergenza. Gruppi B e C 12 ore. Gruppo A 16 ore. Le aziende sono classificate, per le attività di primo soccorso, tenendo conto del numero di lavoratori occupati e dei fattori di rischio, in 3 gruppi: Gruppo A: Aziende o unità produttive con attività industriali, con più di 5 lavoratori. Gruppo B: Aziende o unità produttive con 3 o più lavoratori che non rientrano nel gruppo A. Gruppo C: Aziende o unità produttive con meno di 3 lavoratori. Gli addetti al pronto soccorso sono formati con istruzione teorica e pratica per l attuazione delle misure di primo intervento interno e per l attivazione degli interventi di pronto soccorso. 12 ore IVA 20% ( 216) - Gruppi B e C. 16 ore IVA 20% ( 264) - Gruppo A. 7

8 FORMAZIONE E FORMAZIONE E CORSO PER ADDETTI ANTINCENDIO (RISCHIO, BASSO MEDIO, ALTO) Saper interpretare il ruolo e svolgere i compiti di addetto alla prevenzione incendi. Espletare la formazione obbligatoria relativa all art.18 comma 1 lettera B e del DM 10/03/98. Lavoratori definiti dall art. 2 comma 1 lettera B del DLgs 81/08. Datori di lavoro, di imprese o unità produttive fino a 5 lavoratori. (art. 34 comma 1bis e 2bis del DLgs 81/08). I lavoratori designati devono: Conoscere la legislazione in materia di prevenzione incendi, i principi della combustione e le attrezzature di spegnimento e protezione individuale; Saper utilizzarele le attrezzature di spegnimento, seguire procedure di evacuazione, etc. Saper essere: interpretare correttamente il ruolo, sapersi rapportare con gli altri soggetti della prevenzione (RLS, preposti e dirigenti) e con i VVFF. Rischio Basso: 4 ore; Rischio Medio: 8 ore compresa esercitazione pratica di spegnimento; Rischio Elevato: 16 ore compresa esercitazione pratica di spegnimento e uso di dispositivi di protezione individuale. Il rischio elevato comprende esame in presenza di una commissione composta dai VVFF; Rischio Basso: Rientrano in tale categoria la attività dove le condizioni di esercizio offrono scarsa possibilità di sviluppo di focolai e ove non sussistono probabilità di propagazione delle fiamme. Rischio Medio: Cantieri temporanei e mobili ove si detengano ed impiegano sostanze infiammabili e si fa uso di fiamme libere. Rischio Elevato: possono considerarsi attività a rischio incendio elevato fabbriche e depositi esplosivi, centrali termoelettriche, depositi al chiuso di materiali combustibili, alberghi con oltre 200 posti letto, case di cura e case di ricovero, cantieri temporanei e mobili in sotterraneo oppure ove si impiegano esplosivi etc.; Rischio basso: 4 ore IVA 20% ( 120). Rischio medio: 8 ore IVA 20% ( 180). 8

9 FORMAZIONE E FORMAZIONE E CORSO MONTAGGIO, SMONTAGGIO E TRASFORMAZIONE DI PONTEGGI Saper interpretare il ruolo di preposto al montaggio e smontaggio e trasformazione di ponteggi. Saper montare e smontare ponteggi in sicurezza. Espletare la formazione obbligatoria relativa all art.136 comma 6 del DLgs 81/08. Lavoratori definiti all art. 2 comma 1 lettera B del DLgs 81/08 e preposti al montaggio smontaggio e trasformazione dei ponteggi, designati dal datore di lavoro. I lavoratori e i preposti devono: Conoscere la legislazione in materia ed avere conoscenze relative a rischi ed infortuni possibili nelle attività svolte. I lavoratori e i preposti debbono inoltre conoscere le nozioni tecniche e le prassi per il corretto montaggio e smontaggio del sistema di ponteggi. Saper montare e smontaree smontare in sicurezza ponteggi a tubi e giunti, a telai prefabbricati e a montanti e traversi. Saper gestire emergenze ed effettuare operazioni di salvataggio, etc. Saper essere: interpretare correttamente il ruolo, sapersi rapportare con gli altri soggetti della prevenzione aziendale e con i coordinatori in fase di esecuzione dei lavori. Il corso ha una durata di 28 ore di cui 14 ore di addestramento pratico IVA 20% ( 420). 9

10 FORMAZIONE E FORMAZIONE E CORSO MONTAGGIO E SMONTAGGIO TRABATTELLI Saper interpretare il ruolo di preposto al montaggio e smontaggio di trabattelli. Saper montare e smontare trabattelli in sicurezza. Espletare la formazione obbligatoria prevista dalla circolare ministeriale N 30 del 3/11/2006. Lavoratori definiti all art. 2 comma 1 lettera B del DLgs 81/08 e preposti al montaggio smontaggio e trasformazione dei trabattelli. I lavoratori e i preposti devono: Conoscere la legislazione in materia ed avere conoscenze relative a rischi e infortuni nelle attività svolte, tecniche e buone prassi nel montaggio e smontaggio, etc.; Saper montare e smontare in sicurezza trabattelli, saper gestire emergenze ed effettuare operazioni di salvataggio, etc.; Saper essere: interpretare correttamente il ruolo, saper rapportarsi con gli altri soggetti della prevenzione aziendale e i coordinatori in fase di esecuzione dei lavori. Il corso ha una durata di 8 ore di cui 6 ore di addestramento pratico IVA 20% ( 240). 10

11 FORMAZIONE E FORMAZIONE E CORSO PER CONDUCENTI DI CARRELLI ELEVATORI Il corso si prefigge l obiettivo di fornire l informazione, la formazione e l addestramento sulla conduzione (guida, carico e scarico dei carrelli elevatori) di carrelli elevatori e sui rischi correlati; Lavoratori che usano carrelli elevatori. I lavoratori e i preposti devono: Conoscere la legislazione in materia di salute e sicurezza sul lavoro, pericoli, rischi, procedure di sicurezza, modalità di manutenzione relative ai carrelli elevatori; Saper fare, saper effettuare manovre di carico e scarico di carrelli elevatori; Saper essere: interpretare correttamente il ruolo di addetto ai carelli elevatori, curando e mantenendo l attrezzatura, controllandone l uso e l accesso. Il corso ha una durata complessiva di 8 ore IVA 20% ( 300). 11

12 FORMAZIONE E FORMAZIONE E CORSI LAVORI ELETTRICI: PES, PAV, PEC, PEI Il corso ha lo scopo di fornire i contenuti della formazione obbligatoria, indicati dalla Norma CEI 11/27. I lavoratori saranno nominati successivamente, anche sulla base della loro esperienza, dal datore di lavoro come PAV, PES, PEC e idonei ai lavori sotto tensione. Titolari e dipendenti delle imprese di impianti elettrici abilitate secondo il DM 37/08 (ex Legge 46/90) lettera A. I lavoratori del settore devono: Conoscere le normative tecniche e legislative di riferimento e le procedure per lo svolgimento di lavori elettrici fuori tensione (in AT e BT); Conoscere le procedure per lo svolgimento di lavori elettrici sotto tensione (BT) e di lavori in prossimità. Il corso ha una durata complessiva di 16 ore IVA 20% ( 360). 12

13 FORMAZIONE E FORMAZIONE E CORSO PROVE MISURE E VERIFICA IMPIANTO DI TERRA Il corso si propone di fornire ai partecipanti le competenze necessarie ad effettuare le prove e le misurazioni richieste dalle Normative prima della messa in servizio dell impianto (DM 37/08 - dichiarazione di conformità rilasciata al committente) e durante le successive verifiche periodiche previste dai contratti di manutenzione. Titolari e dipendenti delle imprese di impianti elettrici abilitate secondo il DM 37/08 (ex Legge 46/90) lettera A. I titolari e i dipendenti addetti devono: Conoscere la Normativa tecnica e legislativa di riferimento per le prove, le verifiche iniziali e periodiche degli impianti elettrici; Conoscere le modalità di esecuzione delle prove e verifiche; Saper compilare il registro delle manutenzioni ed avere piena comprensione delle istruzioni del manuale di uno strumento di misura. Il corso ha una durata complessiva di 15 ore IVA 20% ( 300). 13

14 FORMAZIONE E FORMAZIONE E CORSO RESPONSABILI PROCEDURE HACCP Saper interpretare il ruolo e svolgere i compiti di responsabile del piano di autocontrollo HACCP. Datori di lavoro e lavoratori designati come responsabili. Il responsabile delle gestione procedure HACCP deve: Conoscere l igiene alimentare e i rischi connessi di natura chimica, microbiologica, etc.; Saper fare: applicare le misure di autocontrollo e saper interpretare il ruolo di responsabile; Saper essere: interpretare correttamente il ruolo di responsabile delle procedure HACCP e saper rapportarsi con gli altri soggetti implicati nell igiene alimentare, sia come azienda, sia come fornitore. Il corso ha una durata complessiva di 20 ore IVA 20% ( 300). 14

15 FORMAZIONE E FORMAZIONE E CORSO IGIENE OPERATORI SETTORE ALIMENTARE Saper interpretare il ruolo di operatore del settore alimentare e svolgere i compiti relativi al ruolo di operatore del settore alimentare. Operatori del settore alimentare. L operatore del settore alimentare deve: Conoscere l igiene alimentare, l igiene personale, i rischi di natura chimica, microbiologica, etc.; Saper fare: applicare le misure di autocontrollo e il piano di sanificazione; Saper essere: interpretare correttamente il ruolo di addetto alla manipolazione degli alimenti. Il corso ha una durata complessiva di 6 ore IVA 20% ( 96). 15

16 AGGIORNAMENTO AGGIORNAMENTO CORSO AGGIORNAMENTO ADDETTI E RESPONSABILI DEL SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE Aggiornare gli addetti e i responsabili del servizio di prevenzione e protezione, come previsto all art. 32 del DLgs 81/06. Addetti e responsabili del servizio di prevenzione e protezione, datori di lavoro RSPP, rappresentanti dei lavoratori, preposti. Aggiornamento tecnico ed operativo sulle Normative di legge, sul settore nel quale si opera, sulle innovazioni nelle misure di prevenzione, buone prassi, linee guida e normative tecniche recenti, etc. La durata dell aggiornamento è di 4 ore IVA 20% ( 120). 16

17 AGGIORNAMENTO AGGIORNAMENTO CORSO AGGIORNAMENTO RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA Aggiornare i rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza sulle Normative di legge, contrattazione collettiva, buone prassi, linee guida e Normative tecniche recenti. Rappresentanti dei lavoratori, eletti o designati come previsto dall art. 47, comma 2 del DL gs 81/08 che abbiano svolto il corso di formazione da oltre un anno. Aggiornamento tecnico. La durata di tale aggiornamento periodico non può essere inferiore a: 4 ore annue per le imprese fino a 50 lavoratori e 8 ore annue per le imprese con più di 50 lavoratori IVA 20% ( 120) 4 ore annue IVA 20% ( 240) 8 ore annue. 17

18 AGGIORNAMENTO AGGIORNAMENTO CORSO AGGIORNAMENTO PRIMO SOCCORSO Incrementare ed aggiornare le competenze degli addetti al primo soccorso. Addetti al primo soccorso (formati tre anni prima). Capacità di intervento pratico. Gli addetti al pronto soccorso, sono formati con istruzione teorica e pratica per l attuazione delle misure di primo intervento interno e per l attivazione degli interventi di pronto soccorso. Gruppo A 6 ore. Gruppi B e C 4 ore. Le aziende sono classificate, per le attività di primo soccorso, tenendo conto del numero di lavoratori occupati e dei fattori di rischio, in 3 gruppi: Gruppo A: Aziende o unità produttive con attività industriali, con più di 5 lavoratori. Gruppo B: Aziende o unità produttive con 3 o più lavoratori che non rientrano nel gruppo A. Gruppo C: Aziende o unità produttive con meno di 3 lavoratori IVA 20% ( 132) - Gruppi A, B e C. 18

19 AGGIORNAMENTO AGGIORNAMENTO CORSO AGGIORNAMENTO ADDETTI AL MONTAGGIO SMONTAGGIO E TRASFORMAZIONE DI PONTEGGI Aggiornamento teorico e tecnico pratico degli addetti impiegati al montaggio, smontaggio e trasformazione dei ponteggi. Lavoratori e preposti che hanno frequentato il corso teorico pratico di 28 ore per addetti al montaggio, smontaggio e trasformazione di ponteggi. Conoscenze e contenuti tecnico pratici per la sicurezza nel montaggio, smontaggio e trasformazione di ponteggi. La durata dell aggiornamento è di 4 ore, di cui 3 ore di contenuti tecnico pratici. 6 ore IVA 20% ( 144). 19

20 FORMAZIONE E FORMAZIONE E MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE ISCRIZIONE Le iscrizioni potranno essere anticipate tramite , telefonicamente o online almeno 5 giorni prima dell inizio del corso. Le iscrizioni dovranno comunque essere confermate ad ASQ/CNA a mezzo Fax. I corsi vengono svolti periodicamente al raggiungimento del numero minimo di partecipanti (15 partecipanti). Le richieste di iscrizione vengono accolte secondo l ordine cronologico di arrivo. L iscrizione si intende perfezionata all atto del pagamento eseguito dal datore di lavoro nelle modalità di seguito descritte. PAGAMENTO La quota di iscrizione, specificata nella scheda allegata, deve essere versata anticipatamente mediante bonifico bancario. Una copia del versamento effettuato deve essere allegata alla scheda di iscrizione. A seguito del pagamento viene emessa fattura sulla base dei dati indicati nella scheda. ASQ si riserva la facoltà di variare le date e luoghi di svolgimento dei corsi. MANCATA PARTECIPAZIONE La società provvederà ad invitare (per non più di due volte) le ditte che si sono iscritte in regola con la quota di iscrizione, dopo di che provvederà ad annullare l iscrizione trattenendo le quote versate. Sarà quindi necessario provvedere nuovamente al pagamento della quota di iscrizione. Per informazioni e contatti: Tel.: / Fax: Numero verde:

21 FORMAZIONE E FORMAZIONE E FORMAZIONE E PER LE IMPRESE 2010 DESIDERO PARTECIPARE AL/AI SEGUENTI CORSI DI FORMAZIONE CORSI DI FORMAZIONE/ Cod. 1 Corso per datore di lavoro che assume in proprio i compiti di RSPP. 2 Corso per RLS rappresentante dei lavoratori per la sicurezza. 3 Corso per preposti. 4 Corso per addetti al pronto soccorso. 5 Corso per addetti antincendio (rischio basso, medio, alto). 6 Corso montaggio, smontaggio e trasformazione di ponteggi. 7 Corso montaggio e smontaggio trabattelli. 8 Corso per conducenti di carrelli elevatori. 9 Corso per lavori elettrici: PES, PAV, PEC, PEI. 10 Corso prove, misure e verifica impianto di terra. 11 Corso responsabili procedure HACCP. 12 Corso igiene operatori settore alimentare. CORSI DI AGGIORNAMENTO 13 Corso aggiornamento addetti e responsabili del servizio di prevenzione e protezione. 14 Corso aggiornamento RLS rappresentante dei lavoratori per la sicurezza. 15 Corso aggiornamento primo soccorso. 16 Corso aggiornamento addetti montaggio, smontaggio e trasformazione di ponteggi. Per iscrizioni on-line visitare il sito: 21

22 FORMAZIONE E FORMAZIONE E FORMAZIONE E PER LE IMPRESE 2010 SCHEDA DI PARTECIPAZIONE NOMINATIVI (DA INVIARE A ASQ SRL) NOME AZIENDA: CODICE CORSO DI INTERESSE: INDIRIZZO: TELEFONO: FAX: PARTECIPANTE: COGNOME: NOME: PARTECIPANTE: COGNOME: NOME: Rispedire a: Via Ostiense 131/L, scala C, 10 piano Roma Fax: Ai sensi dell Art. 13 del Dlgs 196/2003 vi informiamo che i vostri dati personali saranno da noi utilizzati per l iscrizione e la documentazione inerente i corsi di formazione richiesti. 22

23 FORMAZIONE E FORMAZIONE E ASPETTI ORGANIZZATIVI SEDI DI SVOLGIMENTO DEI CORSI Roma - Via Ostiense, 131/L Roma Est - Via Pietro Ottoboni, 50 (Tiburtina) Roma Nord - Via C. F. Bellingeri 7/A (Montemario) Albano - Via Pompeo Magno, 7 Orari e sede dei corsi di formazione sul sito: (pagina formazione: i nostri corsi ). FREQUENZA La frequenza è obbligatoria, le ore previste devo essere frequentate almeno per il 90%. ATTESTATO Viene rilasciato attestato di frequenza. LIBRETTO FORMATIVO Le firme di presenza, le verifiche e gli attestati, vengono archiviati e conservati. ORGANISMI PARITETICI I corsi organizzati dalla CNA sono svolti in collaborazione con l organismo paritetico dell Ente Bilaterale del Lazio per l Artigianato: EBLART - ENTE BILATERALE LAZIO Via Saturnia, Roma 23

24 ASQ srl - Via Ostiense 131/L Roma Tel.: Fax:

Corsi di formazione sulla sicurezza in edilizia 2008/2009 D.Lgs. 81/2008

Corsi di formazione sulla sicurezza in edilizia 2008/2009 D.Lgs. 81/2008 Corsi di formazione sulla sicurezza in edilizia 2008/2009 D.Lgs. 81/2008 Cod. Denominazione del corso Ore Pag. SI1 Formazione per operai/ primo ingresso in edilizia 16 2 SI2 RSPP/ASPP - Responsabili del

Dettagli

Catalogo corsi 2014. Formazione per le imprese

Catalogo corsi 2014. Formazione per le imprese Catalogo corsi 2014 Formazione per le imprese LA FORMAZIONE La formazione rappresenta oggi uno strumento fondamentale per lo sviluppo aziendale e per far crescere la cultura d impresa. Grazie all attività

Dettagli

AREA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO

AREA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO CATALOGO CORSI 0 AREA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO TITOLO CORSO: Corso di formazione per addetti antincendio "Rischio Basso" (Decreto Legislativo coordinato 81/2008 e 106/2009, art. 37, c. 9, art. 46

Dettagli

CONVEGNO regionale DIRIGENTI SCOLASTICI LA GESTIONE DELLA SICUREZZA NELLE ISTTITUZIONI SCOLASTICHE: 1 Dicembre 2014

CONVEGNO regionale DIRIGENTI SCOLASTICI LA GESTIONE DELLA SICUREZZA NELLE ISTTITUZIONI SCOLASTICHE: 1 Dicembre 2014 CONVEGNO regionale DIRIGENTI SCOLASTICI LA GESTIONE DELLA SICUREZZA NELLE ISTTITUZIONI SCOLASTICHE: RUOLI E RESPONSABILITÀ 1 Dicembre 2014 IS E. MOLINARI Via Crescenzago, 110 - Milano Formazione ed informazione

Dettagli

D. LGS 81/2008. Informazione ai lavoratori

D. LGS 81/2008. Informazione ai lavoratori D. LGS 81/2008 L INFORMAZIONE E LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI L ADDESTRAMENTO Informazione ai lavoratori 1. Il datore di lavoro provvede affinché ciascun lavoratore riceva una adeguata informazione: a)

Dettagli

CATALOGO CORSI SICUREZZA anno 2012

CATALOGO CORSI SICUREZZA anno 2012 1 CATALOGO CORSI SICUREZZA anno 2012 Formazione obbligatoria prevista dal D. Lgs. 81/2008 e s.m.i. e dall Accordo Stato Regioni in vigore dal 26/01/2012 Sommario CORSO 1 - Formazione per i lavoratori:

Dettagli

Procedure di lavoro in ambienti confinati Livello specialistico

Procedure di lavoro in ambienti confinati Livello specialistico Procedure di lavoro in ambienti confinati Livello specialistico La formazione riferita a questo modulo formativo intende far acquisire le nozioni relative alla normativa e ai processi operativi che governano

Dettagli

Vademecum per il datore di lavoro: figure professionali soggette a formazione obbligatoria per legge ai sensi del D.Lgs.81/08

Vademecum per il datore di lavoro: figure professionali soggette a formazione obbligatoria per legge ai sensi del D.Lgs.81/08 Vademecum per il datore di lavoro: figure professionali soggette a formazione obbligatoria per legge ai sensi del D.Lgs.81/08 Chi è il lavoratore? Il lavoratore è quella persona che, indipendentemente

Dettagli

LA FORMAZIONE SULLA SICUREZZA SETTEMBRE/DICEMBRE 2015 CONFAPINDUSTRIA EMILIA ROMAGNA

LA FORMAZIONE SULLA SICUREZZA SETTEMBRE/DICEMBRE 2015 CONFAPINDUSTRIA EMILIA ROMAGNA LA FORMAZIONE SULLA SICUREZZA SETTEMBRE/DICEMBRE 2015 CONFAPINDUSTRIA EMILIA ROMAGNA 1 INDICE ATTREZZATURE 4 LAVORATORI 6 CORSI TECNICO SPECIFICI 7 RSPP 9 RLS 10 PREPOSTI 11 PREVENZIONE INCENDI 12 PRIMO

Dettagli

PO 01 Rev. 0. Azienda S.p.A.

PO 01 Rev. 0. Azienda S.p.A. INDICE 1 GENERALITA... 2 2 RESPONSABILITA... 2 3 MODALITA DI GESTIONE DELLA... 2 3.1 DEI NEOASSUNTI... 3 3.2 MANSIONI SPECIFICHE... 4 3.3 PREPOSTI... 4 3.4 ALTRI INTERVENTI FORMATIVI... 4 3.5 DOCUMENTAZIONE

Dettagli

OBBLIGHI IN MATERIA DI SICUREZZA PER DATORI DI LAVORO, PREPOSTI, DIRIGENTI E LAVORATORI

OBBLIGHI IN MATERIA DI SICUREZZA PER DATORI DI LAVORO, PREPOSTI, DIRIGENTI E LAVORATORI OBBLIGHI IN MATERIA DI SICUREZZA PER DATORI DI LAVORO, PREPOSTI, DIRIGENTI E LAVORATORI Gli accordi Stato- Regioni del 21 dicembre sono stati pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale n. 8 dell 11 gennaio 2012.

Dettagli

CORSO FORMAZIONE. art. 71 comma 7 del D.Lgs. 81/08

CORSO FORMAZIONE. art. 71 comma 7 del D.Lgs. 81/08 CORSO FORMAZIONE CARRELLI ELEVATORI SEMOVENTI art. 71 comma 7 del D.Lgs. 81/08 In ottemperanza al D.Lgs. 81/08 e successive modifiche introdotte con le novità apportate dalla Conferenza Permanente Stato

Dettagli

Domanda di riduzione del tasso medio di tariffa ai sensi dell art. 20 MAT e domanda di riduzione del premio ai sensi della Legge 147/2013.

Domanda di riduzione del tasso medio di tariffa ai sensi dell art. 20 MAT e domanda di riduzione del premio ai sensi della Legge 147/2013. Nota 9 maggio 2014, n. 3266 Domanda di riduzione del tasso medio di tariffa ai sensi dell art. 20 MAT e domanda di riduzione del premio ai sensi della Legge 147/2013. Modulo di domanda Come noto (NOTA

Dettagli

L importanza della conoscenza dell evoluzione normativa e della formazione continua nell ambito della sicurezza

L importanza della conoscenza dell evoluzione normativa e della formazione continua nell ambito della sicurezza L importanza della conoscenza dell evoluzione normativa e della formazione continua nell ambito della sicurezza Trento, 13 novembre 2013 2 L importanza della conoscenza dell evoluzione normativa e della

Dettagli

Addetto alla Gestione Emergenza Antincendio

Addetto alla Gestione Emergenza Antincendio Addetto alla Gestione Emergenza Antincendio Il corso di Addetto Antincendio si prefigge di formare gli operatori in modo completo sulle tematiche relative alla gestione delle emergenze e sull estinzione

Dettagli

SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO

SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO CORSO DI FORMAZIONE RSPP (RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PROTEZIONE E PREVENZIONE) (Conforme ai contenuti dell art. 3 DM 16-01-1997) durata 16 ORE nei giorni: 02-04-06-08 MARZO

Dettagli

N O M I N A INCARICATI DELLE MISURE DI PREVENZIONE INCENDI, LOTTA ANTINCENDIO E GESTIONE DELLE EMERGENZE

N O M I N A INCARICATI DELLE MISURE DI PREVENZIONE INCENDI, LOTTA ANTINCENDIO E GESTIONE DELLE EMERGENZE DESIGNAZIONE DEI LAVORATORI INCARICATI DELL'ATTUAZIONE DELLE MISURE DI PREVENZIONE INCENDI E LOTTA ANTINCENDIO, DI EVACUAZIONE DEI LUOGHI DI LAVORO IN CASO DI PERICOLO GRAVE E IMMEDIATO, DI SALVATAGGIO

Dettagli

Laboratorio analisi, ricerche chimiche e batteriologiche

Laboratorio analisi, ricerche chimiche e batteriologiche Consulenza e Formazione per ambiente, igiene e sicurezza sul lavoro certificata UNI EN ISO 9001:2008 n 555/01/S Laboratorio analisi, ricerche chimiche e batteriologiche Incarico Responsabile del Servizio

Dettagli

AREA LEGALE. RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) (Cod. 01LEG)

AREA LEGALE. RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) (Cod. 01LEG) RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) (Cod. 01LEG) Il corso è rivolto ai dipendenti eletti dai lavoratori o designati nell ambito delle rappresentanze sindacali aziendali come RLS 32 ore

Dettagli

AGGIORNAMENTO PER RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA

AGGIORNAMENTO PER RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA FORMAZIONE SICUREZZA AGGIORNAMENTO PER RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA OBIETTIVI FORMATIVI: fornire gli aggiornamenti normativi al Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza, ai sensi

Dettagli

b) Il responsabile del servizio di prevenzione e protezione dai rischi;

b) Il responsabile del servizio di prevenzione e protezione dai rischi; Lezione 6 La riunione periodica (art 35) La riunione periodica è un momento di discussione sui temi della prevenzione e della tutela della salute e dell integrità psicofisica dei lavoratori, prevista per

Dettagli

SCHEMA FORMAZIONE LAVORATORI IN EDILIZIA

SCHEMA FORMAZIONE LAVORATORI IN EDILIZIA SCHEMA FORMAZIONE LAVORATORI IN EDILIZIA Ai sensi degli Artt. 37, 136 e dell All. XXI del D.Lgs 81/08 e s.m.i; dell Accordo Conferenza Permanente Stato/Regioni n. 221 del 21.12. 2011, degli Artt. 87 e

Dettagli

LA FORMAZIONE OBBLIGATORIA INGENIA Group

LA FORMAZIONE OBBLIGATORIA INGENIA Group LA FORMAZIONE OBBLIGATORIA INGENIA Group Obblighi e sanzioni del datore di lavoro Manuale commerciale 11/2013 Per informazioni: coordinamento@ingeniagroup.it LA FORMAZIONE OBBLIGATORIA OBBLIGHI E SANZIONI

Dettagli

CIRCOLARE CLIENTI - N 14/2015

CIRCOLARE CLIENTI - N 14/2015 CIRCOLARE CLIENTI - N 14/2015 DATA: 01/04/2015 A/TO CA: Titolare dell attività / Responsabile Sicurezza-Ambiente DA/FROM: TECNOLARIO S.r.l. TEL N : 0341/494210 FAX N 0341/250007 N PAG.: 6 Oggetto: Corso

Dettagli

SCHEMI LETTERE DI NOTIFICA SCHEMA DI AUTOCERTIFICAZIONE SCHEMI LETTERE DI DESIGNAZIONE SCHEMA LETTERA DI INFORMAZIONE AI LAVORATORI

SCHEMI LETTERE DI NOTIFICA SCHEMA DI AUTOCERTIFICAZIONE SCHEMI LETTERE DI DESIGNAZIONE SCHEMA LETTERA DI INFORMAZIONE AI LAVORATORI SCHEMI LETTERE DI NOTIFICA SCHEMA DI AUTOCERTIFICAZIONE SCHEMI LETTERE DI DESIGNAZIONE SCHEMA LETTERA DI INFORMAZIONE AI LAVORATORI SCHEMA DEL VERBALE DI RIUNIONE PERIODICA Modello A) BOZZA DI LETTERA

Dettagli

19 - INDICE DELLA MATERIA SICUREZZA ELETTRICA ED ELETTROTECNICA

19 - INDICE DELLA MATERIA SICUREZZA ELETTRICA ED ELETTROTECNICA 19 - INDICE DELLA MATERIA SICUREZZA ELETTRICA ED ELETTROTECNICA D294 Corso teorico-pratico addetti ai lavori elettrici CEI 11-27:2014... pag. 2 D291 Corso di aggiornamento CEI 11-27-2014 per addetti ai

Dettagli

DECRETO LEGISLATIVO 81/2008 NOZIONI DI BASE

DECRETO LEGISLATIVO 81/2008 NOZIONI DI BASE DECRETO LEGISLATIVO 81/2008 NOZIONI DI BASE D.Lgs.81 - Introduzione D.Lgs.81 - Introduzione TITOLO I: PRINCIPI COMUNI CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI Art. 1: Finalità; Art. 2: Definizioni; Art. 3: Campo di

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL MOD. OT/20

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL MOD. OT/20 GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL MOD. OT/20 Domanda di riduzione del tasso medio di tariffa ai sensi dell art. 20 delle Modalità di Applicazione delle Tariffe dei Premi (D.M. 12.12.2000) nei primi due anni

Dettagli

Istituto Certificazione Imprese di Costruzioni. Corsi di Formazione

Istituto Certificazione Imprese di Costruzioni. Corsi di Formazione Istituto Certificazione Imprese di Costruzioni Corsi di Formazione Sommario Sistemi di gestione 4 Modulo A Corso di Formazione per Auditor di Sistemi di Gestione Modulo A - uni en iso 19011 - Corso Qualificato

Dettagli

PIANO DI INFORMAZIONE E FORMAZIONE D.Lgs. 81/08, Artt. 36, 37

PIANO DI INFORMAZIONE E FORMAZIONE D.Lgs. 81/08, Artt. 36, 37 PIANO DI INFORMAZIONE E FORMAZIONE D.Lgs. 81/08, Artt. 36, 37 ALLEGATO REV DATA 19..26 IV INDICE PIANO DI INFORMAZIONE E FORMAZIONE 1 INTRODUZIONE... 3 2 CLASSIFICAZIONE AZIENDA... 3 3 LUOGO DI SVOLGIMENTO

Dettagli

Programma di formazione, informazione e. addestramento del personale addetto

Programma di formazione, informazione e. addestramento del personale addetto Programma di formazione, informazione e addestramento del personale addetto Approvato dal Dirigente Scolastico: ing. Michele Nicastri Verificato dal RSPP: ing. Di Pietro Angelo Presa visione del RLS aziendale:

Dettagli

Cedifar spa è stato individuato da Federfarma Emilia-Romagna quale Provider partner ufficiale per il programma formativo.

Cedifar spa è stato individuato da Federfarma Emilia-Romagna quale Provider partner ufficiale per il programma formativo. Federfarma Bologna prot. 835 Da: Cedifar Servizi Inviato: lunedì 20 settembre h 12:08 A: Associazioni Titolari di Farmacia Oggetto: Cedifar: offerta organizzazione corsi ECM istituzionali sicurezza sul

Dettagli

Chi è il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza RLS

Chi è il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza RLS Chi è il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza RLS Definizione di RLS (Art 2, comma 1, lettera i) del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81) persona eletta o designata per rappresentare i lavoratori per

Dettagli

ASPETTI METODOLOGICI ED ORGANIZZATIVI

ASPETTI METODOLOGICI ED ORGANIZZATIVI PROGRAMMA DEL CORSO CORSO DI AGGIORNAMENTO MONTAGGIO SMONTAGGIO TRASFORMAZIONE DI PONTEGGI art. 136 comma 8 e allegato XXI del D.Lgs. n 81 del 09/04/2008 e 106/2009 (Coordinato al D. Lgs. 3 agosto 2009,

Dettagli

Il Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza R.L.S. nel Decreto Legislativo 81/08 e 106/09 Articoli 48 e 50

Il Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza R.L.S. nel Decreto Legislativo 81/08 e 106/09 Articoli 48 e 50 Il Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza R.L.S. nel Decreto Legislativo 81/08 e 106/09 Articoli 48 e 50 Beppe Baffert USR CISL Piemonte . Nelle aziende con più di 15 lavoratori il RLS è eletto,

Dettagli

Data inizio : 2014-01-01 Prezzo per partecipante : 400 EUR Località : Da definire

Data inizio : 2014-01-01 Prezzo per partecipante : 400 EUR Località : Da definire Data inizio : 2014-01-01 Prezzo per partecipante : 400 EUR Località : Da definire DATE, ORARI E SEDI Il corso sarà attivato al raggiungimento del numero minimo di partecipanti con date, orari e sedi DA

Dettagli

La figura del RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) IN AZIENDA quali prospettive di collaborazione

La figura del RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) IN AZIENDA quali prospettive di collaborazione La figura del RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) IN AZIENDA quali prospettive di collaborazione Riferimenti normativi Decreto Legislativo 9 Aprile 2008 n. 81: cd TESTO UNICO SULLA SALUTE

Dettagli

Le Principali Novità

Le Principali Novità TESTO UNICO SULLA SICUREZZA E PREVENZIONE DAGLI INFORTUNI SUL LAVORO D. L.vo 81/08 Le Principali Novità Il 15 maggio 2008 è entrato in vigore il testo unico in materia di tutela della salute e sicurezza

Dettagli

Salute e Sicurezza. Luoghi di Lavoro C O R S I D I FORMAZIONE ANNO 2015. nei

Salute e Sicurezza. Luoghi di Lavoro C O R S I D I FORMAZIONE ANNO 2015. nei C O R S I D I FORMAZIONE ANNO 2015 Salute e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro Catalogo n. 5-1 semestre 2015 LAVORATORI LAVORATORI NEOASSUNTI O SENZA FORMAZIONE FORMAZIONE DI BASE AZIENDA A RISCHIO BASSO (Uffici)

Dettagli

FORMAZIONE SULLA SICUREZZA

FORMAZIONE SULLA SICUREZZA > SGS - SERTEC SETTORE FORMAZIONE FORMAZIONE SULLA SICUREZZA FIGURE PROFESSIONALI SOGGETTE A FORMAZIONE OBBLIGATORIA AI SENSI DEL D. LGS. 81/08 E S.M.I. Introduzione Il seguente documento offre un indicazione

Dettagli

DOSSIER CORSI DI FORMAZIONE GENNAIO - DICEMBRE 2015

DOSSIER CORSI DI FORMAZIONE GENNAIO - DICEMBRE 2015 DOSSIER CORSI DI FORMAZIONE GENNAIO - DICEMBRE Formazione sulla sicurezza negli ambienti di lavoro (D.Lgs 81/2008) e s.m.i PRESENTAZIONE Con il presente catalogo intendiamo sintetizzare le principali opportunità

Dettagli

Lista di controllo Allegato 11 FORMAZIONE INFORMAZIONE ADDESTRAMENTO

Lista di controllo Allegato 11 FORMAZIONE INFORMAZIONE ADDESTRAMENTO CO.RE.CO VENETO Indicazioni per stesura DVR STD Versione 2012 Lista di controllo Allegato 11 FORMAZIONE INFORMAZIONE ADDESTRAMENTO PRENDERE IN CONSIDERAZIONE UNICAMENTE I PUNTI DI ATTENZIONE PERTINENTI

Dettagli

OBBLIGHI DI INFORMAZIONE E FORMAZIONE DEI VARI SOGGETTI DELLA SICUREZZA SOGGETTI RIFERIMENTO NORMATIVO AGGIORNAMENTI SANZIONI

OBBLIGHI DI INFORMAZIONE E FORMAZIONE DEI VARI SOGGETTI DELLA SICUREZZA SOGGETTI RIFERIMENTO NORMATIVO AGGIORNAMENTI SANZIONI Testo unico in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, approvato con il D.Lgs.9 aprile 2008, n. 81, modifico con D.Lgs. 3 agosto 2009, n. 106 OBBLIGHI DI INFORMAZIONE E FORMAZIONE DEI VARI

Dettagli

ESPANSIONE SOCIETÀ COOPERATIVA

ESPANSIONE SOCIETÀ COOPERATIVA Albo Cooperative n. A174264 Servizi alle imprese: Fiscali e Previdenziali, Sicurezza sul Lavoro, Organizzazione d impresa. Ente di Formazione Accreditato presso la Regione Calabria per Decreto Regionale

Dettagli

LA FORMAZIONE SULLA SICUREZZA GENNAIO/GIUGNO 2016 PMINFORMA CONFAPINDUSTRIA PIACENZA

LA FORMAZIONE SULLA SICUREZZA GENNAIO/GIUGNO 2016 PMINFORMA CONFAPINDUSTRIA PIACENZA LA FORMAZIONE SULLA SICUREZZA GENNAIO/GIUGNO 2016 PMINFORMA CONFAPINDUSTRIA PIACENZA 1 INDICE ATTREZZATURE 4 LAVORATORI 5 CORSI TECNICO SPECIFICI 6 FORMAZIONE FORMATORI 7 RSPP 8 RLS 10 PREPOSTI 11 PREVENZIONI

Dettagli

Dipartimento Salute e Sicurezza LA FORMAZIONE OBBLIGATORIA PER I LAVORATORI QUALCHE UTILE SUGGERIMENTO PER GLI RLS E RLST

Dipartimento Salute e Sicurezza LA FORMAZIONE OBBLIGATORIA PER I LAVORATORI QUALCHE UTILE SUGGERIMENTO PER GLI RLS E RLST Dipartimento Salute e Sicurezza LA FORMAZIONE OBBLIGATORIA PER I LAVORATORI QUALCHE UTILE SUGGERIMENTO PER GLI RLS E RLST 1 Formazione dei lavoratori e dei loro rappresentanti (art.37 d.lgs.81/08) 1. Il

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PER ADDETTI ALLA CONDUZIONE DI CARRELLI ELEVATORI

CORSO DI FORMAZIONE PER ADDETTI ALLA CONDUZIONE DI CARRELLI ELEVATORI CORSO DI FORMAZIONE PER ADDETTI ALLA CONDUZIONE DI CARRELLI ELEVATORI SCHEDA INFORMATIVA E PROGRAMMA Il decreto legislativo 81/08, agli articoli 21, 22 e 37 e all accordo Stato/Regione pubblicato il 12/3/2012

Dettagli

Formazione ed Informazione dei Lavoratori ai sensi del D.Lgs 81/08 e s. m. i., art. 36 e 37

Formazione ed Informazione dei Lavoratori ai sensi del D.Lgs 81/08 e s. m. i., art. 36 e 37 Formazione ed Informazione dei Lavoratori ai sensi del D.Lgs 81/08 e s. m. i., art. 36 e 37 AGENFORM Centro di Formazione Professionale Viale Amendola Eboli(SA) Consulente Dott. Ing. Elena Chiappa FORMAZIONE:

Dettagli

MANUALE DELLA QUALITÀ Pag. 1 di 6

MANUALE DELLA QUALITÀ Pag. 1 di 6 MANUALE DELLA QUALITÀ Pag. 1 di 6 INDICE GESTIONE DELLE RISORSE Messa a disposizione delle risorse Competenza, consapevolezza, addestramento Infrastrutture Ambiente di lavoro MANUALE DELLA QUALITÀ Pag.

Dettagli

CATALOGO CORSI. La durata del modulo A è di 28 ore e costituisce il corso base per lo svolgimento della funzione di RSPP e di ASPP.

CATALOGO CORSI. La durata del modulo A è di 28 ore e costituisce il corso base per lo svolgimento della funzione di RSPP e di ASPP. Allegato 1 CATALOGO CORSI Scheda dati sintetica relativa all attività formativa: -Responsabile dei servizi di prevenzione e protezione dei lavoratori (RSPP); -Addetto ai servizi di prevenzione e protezione

Dettagli

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE AGENZIA FORMATIVA ACCREDITATA DALLA REGIONE TOSCANA COD. AR 0919 CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE RSPP DATORE DI LAVORO 16 ore per Aziende a rischio basso 32 ore per Aziende a rischio medio 48 ore per Aziende

Dettagli

Roma, 12 settembre 2012 CIRCOLARE N. 109 / 2012 Prot. 2353 ATTIVITA FEDERCASA ENTI PUBBLICI ECONOMICI ENTI PUBBLICI NON ECONOMICI

Roma, 12 settembre 2012 CIRCOLARE N. 109 / 2012 Prot. 2353 ATTIVITA FEDERCASA ENTI PUBBLICI ECONOMICI ENTI PUBBLICI NON ECONOMICI (12/09/12) Roma, 12 settembre 2012 CIRCOLARE N. 109 / 2012 Prot. 2353 AGLI ENTI ASSOCIATI AC/AS ATTIVITA FEDERCASA ENTI PUBBLICI ECONOMICI ENTI PUBBLICI NON ECONOMICI OGGETTO Accordo Stato-Regioni 21 dicembre

Dettagli

Le guide degli alberghi. La prevenzione incendi Il registro dei controlli

Le guide degli alberghi. La prevenzione incendi Il registro dei controlli Le guide degli alberghi La prevenzione incendi Il registro dei controlli INTRODUZIONE L art. 5 del D.P.R. n. 37/98, disciplinando i principali adempimenti gestionali finalizzati a garantire il corretto

Dettagli

2 aprile 2010 Sicurezza: Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza

2 aprile 2010 Sicurezza: Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza Chiarimenti 2 aprile 2010 Sicurezza: Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza Il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (R.L.S.) nel D.Lgs. 81/2008 e s.m.i. Questo soggetto della prevenzione

Dettagli

Gli accordi definiscono la durata, i contenuti e le modalità della formazione da svolgere.

Gli accordi definiscono la durata, i contenuti e le modalità della formazione da svolgere. Torino, 24 gennaio 2012 Oggetto: Accordo Stato Regioni per la formazione dei lavoratori ai sensi dell articolo 37, comma 2, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n*81 NOTA INFORMATIVA Dopo quasi tre anni

Dettagli

Elenco dei principali documenti da gestire e archiviare

Elenco dei principali documenti da gestire e archiviare Elenco dei principali documenti da gestire e archiviare Il presente promemoria è una breve sintesi della maggior parte dei documenti che il GEST/DIR ed il RSGSL hanno il compito di gestire (elaborare o

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PER COORDINATORI PER LA SICUREZZA NEI CANTIERI TEMPORANEI O MOBILI 120 ORE - (art. 98 del D. Lgs. 81/08)

CORSO DI FORMAZIONE PER COORDINATORI PER LA SICUREZZA NEI CANTIERI TEMPORANEI O MOBILI 120 ORE - (art. 98 del D. Lgs. 81/08) CORSO DI FORMAZIONE PER COORDINATORI PER LA SICUREZZA NEI CANTIERI TEMPORANEI O MOBILI 120 ORE - (art. 98 del D. Lgs. 81/08) Il Consorzio SIAB, con l intento di continuare la collaborazione con le attività

Dettagli

Corsi di formazione sulla sicurezza sui luoghi di lavoro ai sensi del D.Lgs. 81/2008

Corsi di formazione sulla sicurezza sui luoghi di lavoro ai sensi del D.Lgs. 81/2008 101 Corsi di formazione sulla sicurezza sui luoghi di lavoro ai sensi del D.Lgs. 81/2008 Cod. Denominazione del corso Ore Pag. SI1 RSPP/ASPP Responsabili del Servizio di Prevenzione e Protezione 112 2

Dettagli

Catalogo Sicurezza. Formazione obbligatoria prevista dal D.Lgs.81/08 e s.m.i. e dall Accordo Stato Regioni in vigore dal 26/01/2012.

Catalogo Sicurezza. Formazione obbligatoria prevista dal D.Lgs.81/08 e s.m.i. e dall Accordo Stato Regioni in vigore dal 26/01/2012. Catalogo Sicurezza Formazione obbligatoria prevista dal D.Lgs.81/08 e s.m.i. e dall Accordo Stato Regioni in vig dal 26/01/2012. Irecoop Emilia Romagna, in qualità di ente di formazione di emanazione di

Dettagli

D. LGS 81/2008. Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza

D. LGS 81/2008. Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza D. LGS 81/2008 I RAPPORTI CON I RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza 1. Il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza è istituito a livello territoriale o di

Dettagli

GESTIONE DELLA FORMAZIONE E

GESTIONE DELLA FORMAZIONE E 08/02/2011 Pag. 1 di 7 GESTIONE DELLA FORMAZIONE E DELL ADDESTRAMENTO DEL PERSONALE 1. SCOPO... 2 2. APPLICABILITÀ... 2 3. DOCUMENTI DI RIFERIMENTO... 2 3.1. Norme... 2 3.2. Moduli / Istruzioni... 2 4.

Dettagli

CALENDARIO CORSI 2014 IN AULA E ON LINE

CALENDARIO CORSI 2014 IN AULA E ON LINE Ambiente e s.r.l. Via Fanti n. 13 92014 Porto Empedocle (AG) Tel./Fax 0922/637535 Cell. 3383914166 amministrazione@ambienteesicurezzasrl.com http://www.ambienteesicurezzasrl.com SICUREZZA NEI LUOGHI DI

Dettagli

STUDIO BD e ASSOCIATI Associazione Professionale Cod. Fisc. e Partita Iva 01727930354 web: www.bdassociati.it e-mail: info@bdassociati.

STUDIO BD e ASSOCIATI Associazione Professionale Cod. Fisc. e Partita Iva 01727930354 web: www.bdassociati.it e-mail: info@bdassociati. Circolare n. 5/2013 Pagina 1 di 6 A tutti i Clienti Loro sedi Circolare n. 5/2013 del 7 marzo 2013 SICUREZZA SUL LAVORO OBBLIGHI IN VIGORE E DI PROSSIMA SCADENZA PER I DATORI DI LAVORO Come noto, il D.Lgs

Dettagli

CATALOGO CORSI 2014/2015

CATALOGO CORSI 2014/2015 Verona, 18 settembre 2014 A tutte le imprese iscritte alla Cassa Edile di Verona CATALOGO CORSI 2014/2015 Riprendono dal mese di ottobre i corsi che ESEV e CPT offrono all intero settore dell edilizia.

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PER RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS)

CORSO DI FORMAZIONE PER RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) CORSO DI FORMAZIONE PER RAPPRESENTANTI DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) Premessa Il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS), ai sensi dell art. 37 comma 10 del D.Lgs. 81/08, ha diritto

Dettagli

Data Inizio : Non Specificato Termine : Non Specificato Gruppo : Costo : 150 EUR Location : Viterbo - Largo F. Nagni, 15 Livello :

Data Inizio : Non Specificato Termine : Non Specificato Gruppo : Costo : 150 EUR Location : Viterbo - Largo F. Nagni, 15 Livello : Data Inizio : Non Specificato Termine : Non Specificato Gruppo : Costo : 150 EUR Location : Viterbo - Largo F. Nagni, 15 Livello : CORSO ANTINCENDIO MEDIO RISCHIO Il D.Lgs.81/08, stabilisce in riferimento

Dettagli

DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI

DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI (art. 4, comma 2 del D.Lgs 626/1994, secondo la procedura standardizzata del D.M. 05.12.1996) 1. L AZIENDA 1.1 ANAGRAFICA AZIENDALE Ragione sociale Sede legale Indirizzo

Dettagli

Corso di formazione per Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza

Corso di formazione per Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza In collaborazione con: Con il coordinamento scientifico di: Tabella 1. Prospetto delle Classi di Laurea Corso di formazione per Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza Normativa Con l'introduzione

Dettagli

CORSO DI AGGIORNAMENTO PER COORDINATORI IN FASE DI PROGETTAZIONE E DI ESECUZIONE DEI LAVORI

CORSO DI AGGIORNAMENTO PER COORDINATORI IN FASE DI PROGETTAZIONE E DI ESECUZIONE DEI LAVORI CORSO DI AGGIORNAMENTO PER COORDINATORI IN FASE DI PROGETTAZIONE E DI ESECUZIONE DEI LAVORI Premessa L Allegato XIV del D.Lgs. 81/08 prevede che per poter continuare ad esercitare i compiti di Coordinatori

Dettagli

Data inizio : 2014-01-01 Prezzo per partecipante : 100 EUR Località : Da definire

Data inizio : 2014-01-01 Prezzo per partecipante : 100 EUR Località : Da definire Data inizio : 2014-01-01 Prezzo per partecipante : 100 EUR Località : Da definire DATE, ORARI E SEDI Il corso sarà attivato al raggiungimento del numero minimo di partecipanti con date, orari e sedi DA

Dettagli

FORMAZIONE PER LAVORATORI (D. Lgs. 81/2008 Accordo Stato-Regioni 221 del 21 dicembre 2011)

FORMAZIONE PER LAVORATORI (D. Lgs. 81/2008 Accordo Stato-Regioni 221 del 21 dicembre 2011) A tutti i Clienti Loro sedi Mason Vicentino, 11/12/2014 OGGETTO: CALENDARIO CORSI SICUREZZA GENNAIO FEBBRAIO MARZO 2015 MASON VICENTINO (VI) In relazione ai corsi sulla sicurezza organizzati dal nostro

Dettagli

RSPP - CARATTERISTICHE

RSPP - CARATTERISTICHE RSPP - CARATTERISTICHE Figura obbligatoria Consulente del Datore di Lavoro La designazione deve essere scritta ed accettata Deve aver frequentato corsi di formazione professionale specifici per il macro-settore

Dettagli

La giusta protezione per la sicurezza della tua azienda.

La giusta protezione per la sicurezza della tua azienda. La giusta protezione per la sicurezza della tua azienda. Catalogo Corsi Sicurezza Rischio Medio (d.lgs 81/08 e suc. mod.) Per la gamma completa di prodotti visita www.aforabruzzo.it corsi base 2 Corso

Dettagli

ELENCO DOCUMENTAZIONE DISPONIBILE IN AZIENDA A SUPPORTO DELL AUTOCERTIFICAZIONE DEI RISCHI LAVORATIVI

ELENCO DOCUMENTAZIONE DISPONIBILE IN AZIENDA A SUPPORTO DELL AUTOCERTIFICAZIONE DEI RISCHI LAVORATIVI ELENCO DOCUMENTAZIONE DISPONIBILE IN AZIENDA A SUPPORTO DELL AUTOCERTIFICAZIONE DEI RISCHI LAVORATIVI Premessa Il presente documento contiene l elenco esemplificativo della documentazione aziendale, eventualmente

Dettagli

Gli obblighi documentali da parte dei committenti, imprese, coordinatori per la sicurezza

Gli obblighi documentali da parte dei committenti, imprese, coordinatori per la sicurezza Gli obblighi documentali da parte dei committenti, imprese, coordinatori per la sicurezza Vanno conservati presso il cantiere i documenti indispensabili per dimostrare, in caso di ispezione dell organo

Dettagli

Catalogo corsi Sicurezza Formazione obbligatoria prevista dal D. Lgs. 81/2008 e s.m.i. e dall'accordo Stato Regioni in vigore dal 26 gennaio 2012

Catalogo corsi Sicurezza Formazione obbligatoria prevista dal D. Lgs. 81/2008 e s.m.i. e dall'accordo Stato Regioni in vigore dal 26 gennaio 2012 1 Catalogo corsi Sicurezza Formazione obbligatoria prevista dal D. Lgs. 81/2008 e s.m.i. e dall'accordo Stato Regioni in vigore dal 26 gennaio 2012 Primo Soccorso - Formazione per Addetti al Primo Soccorso

Dettagli

H.A.C.C.P. IGIENE E SICUREZZA DEGLI ALIMENTI

H.A.C.C.P. IGIENE E SICUREZZA DEGLI ALIMENTI H.A.C.C.P. IGIENE E SICUREZZA DEGLI ALIMENTI Corso obbligatorio per le aziende al cui interno vi è un processo produttivo e di lavorazione, preparazione, vendita, somministrazione di alimenti, per garantire

Dettagli

La formazione degli addetti alle attività che comportano esposizione ad amianto

La formazione degli addetti alle attività che comportano esposizione ad amianto La formazione degli addetti alle attività che comportano esposizione ad amianto 1 Riferimenti normativi Decreto Legislativo 19 settembre 1994 n. 626 capo VI Decreto Ministeriale 16 gennaio 1997 Decreto

Dettagli

Accordi Stato/Regioni per la formazione

Accordi Stato/Regioni per la formazione Accordi Stato/Regioni per la formazione Accordo formazione RSPP Datore di Lavoro (D.Lgs. 9 aprile 2008 n. 81, Art. 34, commi 2 e 3) Approvato il 21 dicembre 2011 Accordo in Conferenza permanente per i

Dettagli

Organismo Paritetico Provinciale. OBBLIGHI DI DESIGNAZIONE E FORMAZIONE IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO ai sensi del D.Lgs.

Organismo Paritetico Provinciale. OBBLIGHI DI DESIGNAZIONE E FORMAZIONE IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO ai sensi del D.Lgs. Ente Bilaterale Mantovano Commercio Turismo Servizi Organismo Paritetico Provinciale I. Parte generale. OBBLIGHI DI DESIGNAZIONE E FORMAZIONE IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO ai sensi del D.Lgs.

Dettagli

FEBBRAIO 2015. Informazioni ed Iscrizioni: Antonella Moi amoi@confindustriaravenna.it Tel.0544/210499 Fax 0544/34565

FEBBRAIO 2015. Informazioni ed Iscrizioni: Antonella Moi amoi@confindustriaravenna.it Tel.0544/210499 Fax 0544/34565 FEBBRAIO 2015 : Aggiornamento di Primo Soccorso per aziende appartenenti al Gruppo A (D.M. n.388 del 15/07/03) 03/02/2015 ore 11.00-18.00 Aggiornamento della formazione degli Addetti al Primo Soccorso,

Dettagli

ADDESTRAMENTO SQUADRA DI PRIMO INTERVENTO ANTINCENDIO SVOLTI SECONDO IL PROGRAMMA DEL DECRETO MINISTERIALE 64/98

ADDESTRAMENTO SQUADRA DI PRIMO INTERVENTO ANTINCENDIO SVOLTI SECONDO IL PROGRAMMA DEL DECRETO MINISTERIALE 64/98 ADDESTRAMENTO SQUADRA DI PRIMO INTERVENTO ANTINCENDIO SVOLTI SECONDO IL PROGRAMMA DEL DECRETO MINISTERIALE 64/98 CORSI ESEGUITI PRESSO IL NOSTRO CAMPO PROVE OPPURE PRESSO LE SEDI DEI CLIENTI (MAX 20 persone)

Dettagli

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE F. M. GENCO

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE F. M. GENCO ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE F. M. GENCO COMPITI DEL RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) Ruolo del Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (D. Lgs. 81/08) 1. Fatto salvo quanto

Dettagli

Corsi di Formazione per RSPP - RLS - LAVORATORI - PREPOSTI

Corsi di Formazione per RSPP - RLS - LAVORATORI - PREPOSTI Guida ai c o r s i di f o r m az io n e p e r l a S ic ur e z z a s ul L av o r o A n n o 2 0 11 FORMAZIONE PER LA SICUREZZA SUL LAV ORO SOG G ET T O FORMAT ORE AB ILIT AT O Rev. 04 del 30/09/2011 Corsi

Dettagli

CATALOGO FORMATIVO. Percorsi di formazione trasversale. STUDIO BINI ENGINEERING srl DIVISIONE CONSULENZA DIREZIONALE ED ORGANIZZAZIONE AZIENDALE

CATALOGO FORMATIVO. Percorsi di formazione trasversale. STUDIO BINI ENGINEERING srl DIVISIONE CONSULENZA DIREZIONALE ED ORGANIZZAZIONE AZIENDALE CATALOGO FORMATIVO Percorsi di formazione trasversale pag. 1 INDICE: PAGINA ORE COSTO (IVA esclusa) PERCORSI DI FORMAZIONE OBBLIGATORIA IN 3 MATERIA DI SICUREZZA SUL LAVORO Addetto antincendio - rischio

Dettagli

Il decreto legislativo 494/96. Geom. Stefano Fiori

Il decreto legislativo 494/96. Geom. Stefano Fiori Il decreto legislativo 494/96 Geom. Stefano Fiori EVOLUZIONE NORMATIVA DEFINIZIONI Articolo 1 1. Il presente decreto legislativo prescrive misure per la tutela e per la sicurezza dei Lavoratori nei cantieri

Dettagli

COMMENTO ACCORDI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO DATORE LAVORO-RSPP

COMMENTO ACCORDI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO DATORE LAVORO-RSPP ALLEGATO 1 COMMENTO ACCORDI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO DATORE LAVORO-RSPP Premessa. I corsi hanno una durata minima di 16 ore e a determinate condizioni e entro certi limiti (v. punto 4), è consentito

Dettagli

Centro Regionale Ente di Formazione Giovanile Via Nazionale n. 295 09027 Serrenti (VS) Codice Fiscale e Partiva IVA 02823570920 Tel.

Centro Regionale Ente di Formazione Giovanile Via Nazionale n. 295 09027 Serrenti (VS) Codice Fiscale e Partiva IVA 02823570920 Tel. Catalogo offerta formativa La formazione continua Centro Regionale Ente di Formazione Giovanile Via Nazionale n. 295 09027 Serrenti (VS) Codice Fiscale e Partiva IVA 02823570920 Tel. 0709150085_ mail crefog@tiscali.it

Dettagli

REQUISITI DELLE IMPRESE E DEI LAVORATORI AUTONOMI CHE ESEGUONO LAVORI CON RISCHIO DI CADUTA DALL ALTO PRESSO LE AZIENDE CERAMICHE IMPRESE

REQUISITI DELLE IMPRESE E DEI LAVORATORI AUTONOMI CHE ESEGUONO LAVORI CON RISCHIO DI CADUTA DALL ALTO PRESSO LE AZIENDE CERAMICHE IMPRESE PROTOCOLLO DI INTESA PER LA PREVENZIONE DEGLI INFORTUNI DA CADUTA DALL ALTO PRESSO LE INDUSTRIE CERAMICHE Allegato B REQUISITI DELLE IMPRESE E DEI LAVORATORI AUTONOMI CHE ESEGUONO LAVORI CON RISCHIO DI

Dettagli

PROCEDURA PER L ASSEVERAZIONE DELLE IMPRESE

PROCEDURA PER L ASSEVERAZIONE DELLE IMPRESE PROCEDURA PER L ASSEVERAZIONE DELLE IMPRESE TESTO UNICO: articolo 30 e articolo 51 Articolo 30 comma 1 Il modello di organizzazione e di gestione idoneo ad avere efficacia esimente della responsabilità

Dettagli

COMANDO PROVINCIALE VVF ROMA UFFICIO FORMAZIONE AZIENDALE D.L. 81/2008

COMANDO PROVINCIALE VVF ROMA UFFICIO FORMAZIONE AZIENDALE D.L. 81/2008 Ministero dell Interno Dipartimento dei Vigili del Fuoco del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile Comando Provinciale Vigili del Fuoco di Roma In tutto il territorio Nazionale presso i Comandi Provinciali

Dettagli

CALENDARIO CORSI 2015 IN AULA E ON LINE

CALENDARIO CORSI 2015 IN AULA E ON LINE Ambiente e s.r.l. Via Fanti n. 13 92014 Porto Empedocle (AG) Tel./Fax 0922/637535 Cell. 3383914166 amministrazione@ambienteesicurezzasrl.com http://www.ambienteesicurezzasrl.com SICUREZZA NEI LUOGHI DI

Dettagli

svolgimento del corso: 11/02/2014 dalle 9,00 alle 13,00 IMOLA 13/02/2014 dalle 9,00 alle 13,00 BOLOGNA 18/02/2014 dalle 9,00 alle 13,00 IMOLA

svolgimento del corso: 11/02/2014 dalle 9,00 alle 13,00 IMOLA 13/02/2014 dalle 9,00 alle 13,00 BOLOGNA 18/02/2014 dalle 9,00 alle 13,00 IMOLA Oggetto: corsi di formazione multiaziendali IM.TECH 2014. Bologna, 13 gennaio 2014 Con la presente vi invitiamo a prendere visione del programma dei corsi multiaziendali che IM.TECH organizza nei mesi

Dettagli

Corsi di Sicurezza sul Lavoro 2013/14 a Pordenone

Corsi di Sicurezza sul Lavoro 2013/14 a Pordenone Corsi di Sicurezza sul Lavoro 2013/14 a Pordenone FORMAZIONE BASE PER ASPP RSPP MODULO A (28 ORE +1 ORA D ESAME) -. 400 Lunedì 09/06/2014 9.00 13.00 + 14.00 18.00 Mercoledì 11/06/2014 9.00 13.00 + 14.00

Dettagli

4. Essere informati sui rischi e le misure necessarie per ridurli o eliminarli;

4. Essere informati sui rischi e le misure necessarie per ridurli o eliminarli; Lezione 3 Le attribuzioni del Rappresentante dei Lavoratori per la sicurezza Il diritto alla salute Abbiamo già sottolineato che il beneficiario ultimo del testo unico è la figura del lavoratore. La cui

Dettagli

La sicurezza e salute sui luoghi di lavoro in Regione Toscana

La sicurezza e salute sui luoghi di lavoro in Regione Toscana La sicurezza e salute sui luoghi di lavoro in Regione Toscana Consultazione e partecipazione degli RLS D.Lgs. 626/94 Ruolo RLS Introduce novità per la tutela del lavoratore che ha adesso anche maggiori

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PER ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO - 16 ORE D.LGS. 81/08 E D.M. 388/03 AZIENDE GRUPPO A - VALIDITA 3 ANNI PERIODO DATE ORARI

CORSO DI FORMAZIONE PER ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO - 16 ORE D.LGS. 81/08 E D.M. 388/03 AZIENDE GRUPPO A - VALIDITA 3 ANNI PERIODO DATE ORARI CORSO DI FORMAZIONE PER ADDETTI AL PRIMO SOCCORSO - 16 ORE D.LGS. 81/08 E D.M. 388/03 AZIENDE GRUPPO A - VALIDITA 3 ANNI MARTEDI 1 VENERDI 4 MARTEDI 8 VENERDI 11 LUNEDI 3 MERCOLEDI 5 LUNEDI 10 MERCOLEDI

Dettagli

Formazione per Addetti al Primo Soccorso

Formazione per Addetti al Primo Soccorso Formazione per Addetti al Primo Soccorso A chi è rivolto Lavoratori aziende gruppo A B C (vedi nota allegata). Obiettivi Migliorare le competenze pratiche per permettere a chi è incaricato di attuare gli

Dettagli

CORSO IN SOSTITUZIONE DEL LIBRETTO SANITARIO: RILASCIO - RINNOVO

CORSO IN SOSTITUZIONE DEL LIBRETTO SANITARIO: RILASCIO - RINNOVO CORSO IN SOSTITUZIONE DEL LIBRETTO SANITARIO: RILASCIO - RINNOVO Previsto dalla Legge Regionale n. 41/2003 è obbligatorio per tutti gli addetti alla manipolazione, produzione, vendita e somministrazione

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE DEI FORMATORI PER LA SICUREZZA. www.gruppomidi.it

CORSO DI FORMAZIONE DEI FORMATORI PER LA SICUREZZA. www.gruppomidi.it CORSO DI FORMAZIONE DEI FORMATORI PER LA SICUREZZA www.gruppomidi.it Sede di svolgimento Via S. Sonnino 21/A 43126 PARMA Informazioni & Contatti Gruppo Midi Formazione Permanente Strada Repubblica, 21-43121

Dettagli