Le imprese femminili in provincia di Lucca

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Le imprese femminili in provincia di Lucca"

Transcript

1 Le imprese femminili in provincia di Lucca La dinamica imprenditoriale lucchese secondo una prospettiva di genere. Anno 2015

2 Il presente report è stato realizzato dall della Camera di Commercio di Lucca nel mese di Marzo 2016 su dati Infocamere-Stockview. Si definiscono femminili le imprese in cui la partecipazione di genere risulta complessivamente superiore al 50% mediando le composizioni di quote di partecipazione e cariche amministrative detenute da donne, per tipologia di impresa. Il grado di imprenditorialità femminile viene definito in base alla maggiore o minore partecipazione delle donne negli organi di controllo e nelle quote di proprietà dell'impresa.

3 Le imprese attive in provincia di Lucca in una prospettiva di genere A fine 2015 in provincia di Lucca le imprese femminili attive risultano su di un totale di imprese. La dinamica trimestrale nell ultimo biennio delle imprese femminili attive ne evidenzia un progressivo incremento, con tassi di variazione positivi -anche se di poco- nel 2015 rispetto all anno precedente: si è infatti passati dal +0,1% del primo trimestre 2015 al +0,5% registrato nell ultimo trimestre dell anno. Diversamente, per le imprese non femminili l andamento è risultato in diminuzione, con tassi di variazione negativi anche se in progressivo miglioramento nel 2015 (da -2,3 a -0,7 per cento), determinando un andamento del tessuto imprenditoriale lucchese complessivamente negativo (da -1,8 a -0,4 per cento in corso d anno), anche in virtù della maggiore numerosità delle imprese non femminili ( attive) rispetto alle femminili. Nel complesso, quindi, il positivo trend delle imprese femminili ha attenuato in parte l andamento negativo delle non femminili. Imprese attive femminili e non, provincia di Lucca. Trimestri 2014/2015. Numero assoluto e variazioni percentuali 2014/2015. Numero imprese Variazioni % Periodo Non Non Femminili Totale Femminili femminili femminili Totale I trim II trim III trim IV trim I trim ,1% -2,3% -1,8% II trim ,3% -1,7% -1,3% III trim ,6% -1,3% -0,9% IV trim ,5% -0,7% -0,4% note: dal I trimestre 2014 è stata introdotta una modifica all'algoritmo di calcolo della imprenditoria femminile per le società di persone, pertanto non è possibile effettuare la variazione % 2014/2013.

4 Le imprese femminili attive in Toscana Imprese femminili attive, province della Toscana. Anni Variazioni % 2014/2015 e incidenza femminili sul totale imprese. Incidenza Province Var. % sul totale 2015 AREZZO ,0% 24,4% FIRENZE ,7% 21,7% GROSSETO ,9% 28,1% LIVORNO ,5% 26,3% LUCCA ,5% 22,5% MASSA CARRARA ,5% 24,0% PISA ,9% 22,9% PISTOIA ,3% 22,7% PRATO ,3% 24,7% SIENA ,3% 24,9% Totale ,1% 23,7% L incidenza delle imprese lucchesi in rosa, pari al 22,5% del complesso imprenditoriale, risulta di poco inferiore alla media regionale (23,7%). In Toscana spiccano per incidenza imprenditoriale femminile le province di Grosseto (28,1%), Livorno (oltre il 26%), Siena e Prato (quasi 25% per entrambe), mentre Arezzo e Massa Carrara si collocano poco al di sopra della media toscana. Al di sotto della media regionale si trovano, oltre a Lucca, le province di Firenze, Pisa e Pistoia. La vivacità delle imprese femminili varia da provincia a provincia: rispetto ad una crescita media regionale del +1,1% nel corso del 2015, a Lucca le imprese femminili attive hanno registrato un incremento limitato al +0,5%, in linea con Livorno e comunque migliore di quanto rilevato ad Arezzo (stabile) e Siena (+0,3%). A Firenze le imprese in rosa attive sono cresciute del +1,7% nel 2015 (+333 unità), mentre a Prato la crescita è risultata addirittura del +2,3% (+161). Un analisi più approfondita del fenomeno, limitata alle imprese individuali (per le quali è possibile risalire alla nazionalità dell impresa), evidenzia come a Prato su di un totale di imprenditrici straniere ben sono cinesi: è pertanto probabile che l aumento della numerosità rilevato a Prato nel 2015 sia dovuto proprio ad un incremento delle iscrizioni di imprese in rosa vestite di giallo. Un ulteriore conferma di tutto ciò si ritrova nel fatto che a Prato oltre la metà delle iscrizioni di imprese femminili avvenute nel 2015 riguardano proprio imprese straniere extra UE.

5 L andamento territoriale in provincia di Lucca (1) Imprese femminili attive per area territoriale in provincia di Lucca. Anno Valori assoluti, incidenza e quota %, variazioni assolute e % rispetto al Territorio Imprese Incidenza femminili femminile Quota % Variazioni Assoluta % Piana di Lucca ,2% 39,6% 40 1,2% Versilia ,4% 45,3% 1 0,0% Valle del Serchio ,3% 15,1% 2 0,2% Provincia di Lucca ,5% 100,0% 43 0,5% A livello territoriale, l incidenza delle imprese in rosa appare molto elevata nei comuni della Valle del Serchio (Garfagnana e Media Valle), dove si rileva un valore medio pari al 27,3% malgrado la presenza di solamente il 15% circa (1.258 unità) del totale delle imprese femminili attive in provincia. In Versilia è invece presente ben il 45,3% delle imprese in rosa della provincia (3.768), con un incidenza femminile pari al 22,4%, in linea con la media provinciale. Da segnalare l elevata incidenza femminile rilevata per il comune di Forte dei Marmi (28,3%), mentre Viareggio (1.495 imprese, 22,6%) è allineato alla media provinciale. All interno della Piana di Lucca è presente il 39,6% di imprese guidate da donne della provincia, con un incidenza di poco inferiore alla media lucchese e pari al 21,2%. All interno dell area il comune di Lucca fa segnare un incidenza femminile del 21,9% con le sue imprese in rosa. Capannori, con oltre 800 imprese femminili, rileva una incidenza di poco inferiore al 20%. Rispetto al 2014 le imprese in rosa attive in provincia sono incrementate di 43 unità, per un tasso di variazione del +0,5%. Variazioni percentuali particolarmente positive si rilevano per la Piana (+1,2%), in particolare Altopascio (+3,1%, +10 imprese), Lucca (+2,6%, +46), mentre in Versilia si segnala Pietrasanta (+2,5%, +15). Negativi invece gli andamenti di Capannori (-2,5%, -21 imprese) e Viareggio (-0,5%, -8 imprese).

6 L andamento territoriale in provincia di Lucca (2) Imprese femminili attive per comune e area territoriale in provincia di Lucca. Anno Valori assoluti, incidenza e quota %, variazioni assolute e % rispetto al Territorio Imprese Incidenza Imprese Incidenza Territorio Assoluta % femminili femminile Quota % Variazioni femminili femminile Quota % Variazioni Assoluta % Bagni di Lucca ,1% 1,6% 1 0,8% Altopascio ,6% 3,9% 10 3,1% Barga ,2% 2,4% -1-0,5% Capannori ,9% 9,7% -21-2,5% Borgo a Mozzano ,4% 2,0% 4 2,4% Lucca ,9% 21,7% 46 2,6% Camporgiano 36 30,8% 0,4% -4-10,0% Montecarlo 94 22,5% 1,1% -7-6,9% Careggine 10 20,0% 0,1% 0 0,0% Pescaglia 68 24,9% 0,8% 3 4,6% Castelnuovo di Garfagnana ,0% 2,2% 7 4,0% Porcari ,3% 2,1% 8 4,7% Castiglione di Garfagnana 34 28,1% 0,4% 0 0,0% Villa Basilica 19 14,8% 0,2% 1 5,6% Coreglia Antelminelli ,9% 1,2% -7-6,4% PIANA DI LUCCA ,2% 39,6% 40 1,2% Fabbriche di Vergemoli 14 21,5% 0,2% -1-6,7% Fosciandora 14 36,8% 0,2% 1 7,7% Camaiore ,6% 8,7% -7-1,0% Gallicano 77 27,9% 0,9% 3 4,1% Forte dei Marmi ,3% 3,4% -7-2,4% Minucciano 41 29,3% 0,5% -4-8,9% Massarosa ,1% 4,5% 1 0,3% Molazzana 21 30,0% 0,3% 0 0,0% Pietrasanta ,7% 7,3% 15 2,5% Piazza al Serchio 68 32,5% 0,8% 4 6,3% Seravezza ,7% 2,8% 2 0,9% Pieve Fosciana 47 28,8% 0,6% -2-4,1% Stazzema 53 23,7% 0,6% 5 10,4% San Romano in Garfagnana 24 24,7% 0,3% 2 9,1% Viareggio ,6% 18,0% -8-0,5% Sillano-Giuncugnano 42 35,6% 0,5% 0 0,0% VERSILIA ,4% 45,3% 1 0,0% Vagli Sotto 11 23,4% 0,1% 0 0,0% Villa Collemandina 36 38,7% 0,4% -1-2,7% Provincia di Lucca ,5% 100,0% 43 0,5% VALLE DEL SERCHIO ,3% 15,1% 2 0,2%

7 L andamento per settore di attività (1) Delle imprese femminili attive ben il 77% opera nel settore dei servizi: di queste, nel commercio (30%) e nel turismo (alloggio e ristorazione, 13%). Fra i restanti comparti del terziario, le imprese femminili si ritrovano particolarmente nelle attività immobiliari (6,7%) e nelle altre attività dei servizi, soprattutto alla persona (estetiste, lavanderie, etc). Oltre il 12 per cento svolge invece attività legate al mondo dell industria e dell edilizia, mentre la residuale quota del 10% circa si occupa di attività legate al mondo dell agricoltura, specialmente coltivazione di fiori e ortaggi. Nel corso del 2015, si è registrata un lieve calo del numero di imprese in rosa in attività storicamente femminili, quali commercio, sanità e servizi di informazione e comunicazione. Cresce invece la presenza femminile in settori come l edilizia e l industria, solitamente a vocazione maschile, e nelle altre attività dei servizi dove si ritrovano le attività legate alla cura della persona e alle attività di tintoria.

8 L andamento per settore di attività (2) Imprese femminili attive per settore di attività in provincia di Lucca. Anno Valori assoluti, incidenza e quota %, variazioni assolute e % rispetto al Settore Imprese Incidenza Variazioni Quota % femminili femminile Assolute % Agricoltura, silvicoltura pesca ,7% 10,3% 5 0,6% Industria in senso stretto ,0% 8,7% 15 2,1% Costruzioni 316 4,7% 3,8% 11 3,6% Commercio all'ingrosso e al dettaglio ,5% 29,9% -2-0,1% Trasporto e magazzinaggio ,9% 1,2% 2 2,0% Attività dei servizi al turismo ,5% 13,4% 9 0,8% Servizi di informazione e comunic ,7% 1,8% -12-7,6% Attività finanziarie e assicurative ,5% 2,7% 6 2,7% Attività immobiliari ,3% 6,7% 1 0,2% Attività professionali ,7% 2,3% 3 1,6% Servizi di supporto alle imprese ,9% 3,6% 2 0,7% Istruzione 53 36,3% 0,6% 1 1,9% Sanità e assistenza sociale 66 44,3% 0,8% -4-5,7% Attività artistiche, sportive ,0% 3,1% -3-1,2% Altre attività di servizi ,4% 11,1% 10 1,1% Imprese non classificate 4 33,3% 0,0% -1-20,0% Totale ,5% 100,0% 43 0,5%

9 L andamento per forma giuridica e nazionalità La maggioranza delle imprese femminili lucchesi (5.356 unità, 64,4%), similmente a quanto rilevato a livello regionale, ha optato per la forma giuridica più semplice, costituendosi come impresa individuale: di queste quasi il 12% (614 unità) sono imprese straniere. Molto più limitato appare invece il numero di società di capitali femminili, anche se il trend è in crescita: solo il 16,1% (dal 15,5% del 2014) ha scelto infatti le forme societarie più complesse e strutturate. Di queste solamente il 7,7 per cento risultano straniere. In calo invece il numero di società di persone, che scendono al 17,3% del totale dal 17,9% di un anno prima, con una diminuzione del -2,9% negli ultimi dodici mesi per 43 unità in meno. Delle 1,442 imprese femminili attive operanti in provincia, solamente 35 possono considerarsi femminili, per il 2,4%. Imprese femminili attive per forma giuridica. Anno Valori assoluti, incidenza e quota %, variazioni assolute e % rispetto al Forma giuridica Imprese Incidenza Variazioni Quota % femminili femminile Assoluta % Società di capitali ,2% 16,1% 60 4,7% Società di persone ,5% 17,3% -43-2,9% Ditte individuali ,2% 64,4% 42 0,8% Altre Forme ,9% 2,2% -16-8,2% TOTALE ,5% 100,0% 43 0,5%

10 Le imprese femminili giovanili, straniere e artigiane (1) Il 12% delle imprese in rosa è anche giovanile, per oltre aziende, mentre la percentuale di imprese straniere si ferma al 9%, ben al di sotto della media regionale che evidenzia per le imprese straniere femminili una presenza del 14,7% (riconducibile in gran parte alla provincia di Prato). La media nazionale, invece, tocca quasi il 10% di imprese straniere. A Lucca il 21% delle imprese in rosa è anche artigiana, un valore in linea con la media regionale.

11 Le imprese femminili giovanili, straniere e artigiane (2) Imprese femminili giovanili, straniere e artigiane. Anno Valori assoluti, incidenza e quota %, variazioni assolute e % rispetto al Tipologia Imprese Incidenza Variazioni Quota % femminili femminile Assoluta % Giovanili ,7% 12,4% 12 1,2% Non Giovanili ,8% 87,6% 31 0,4% Straniere ,3% 9,2% 36 4,9% Italiane ,8% 90,8% 7 0,1% Artigiane ,9% 21,3% 18 1,0% Non Artigiane ,1% 78,7% 25 0,4% TOTALE ,5% 100,0% 43 0,5% Nel 2015 le imprese femminili giovanili (imprenditrici under 35 anni) lucchesi sono cresciute del +1,2% (contro il +0,4% delle non giovanili). Particolarmente elevato l incremento registrato dalle imprese in rosa straniere, con quasi il 5% in più, mentre le italiane hanno evidenziato una sostanziale stabilità. Anche per le imprese artigiane condotte da donne l andamento è risultato migliore rispetto alle non artigiane (+1% contro un +0,4%).

12 Camera di Commercio di Lucca Tel Fax

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2010

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2010 REGIONE AGRARIA N : 1 REGIONE AGRARIA N : 2 GARFAGNANA ZONA NORD OVEST Comuni di: CAREGGINE, GIUNCUGNANO, MINUCCIANO, VAGLI SOTTO CARFAGNANA ZONA CENTRO NORD Comuni di: CAMPORGIANO, CASTELNUOVO GARFAGNANA,

Dettagli

Le associazioni di volontariato in provincia di Lucca

Le associazioni di volontariato in provincia di Lucca PROVINCIA DI LUCCA SERVIZIO POLITICHE GIOVANILI, SOCIALI E SPORTIVE E DI GENERE Le associazioni di volontariato in provincia di Lucca Risultati della rilevazione online 0 Alcune statistiche 0 Le associazioni

Dettagli

Volontariato Lucca - modulo revisione

Volontariato Lucca - modulo revisione 1 di 9 17/06/2009 10.12 Volontariato Lucca - modulo revisione RISERVATO ALL'UFFICIO n progressivo archivio (intestazione dell Associazione) Data, Oggetto: Trasmissione moduli per la revisione annuale del

Dettagli

La raccolta dei rifiuti urbani è condotta soprattutto con modalità mista stradale - domiciliare, come evidenziato nella seguente tabella.

La raccolta dei rifiuti urbani è condotta soprattutto con modalità mista stradale - domiciliare, come evidenziato nella seguente tabella. La raccolta dei rifiuti urbani è condotta soprattutto con modalità mista stradale - domiciliare, come evidenziato nella seguente tabella. Modalità di esecuzione dei principali servizi di raccolta rifiuti

Dettagli

Osservatorio sulle Imprese Femminili IV trimestre La dinamica imprenditoriale toscana secondo una prospettiva di genere

Osservatorio sulle Imprese Femminili IV trimestre La dinamica imprenditoriale toscana secondo una prospettiva di genere Osservatorio sulle Imprese Femminili IV trimestre 2015 La dinamica imprenditoriale toscana secondo una prospettiva di genere Firenze, Febbraio 2016 In forte aumento le iscrizioni di imprese femminili,

Dettagli

L Imprenditoria Femminile in provincia di Sondrio in pillole

L Imprenditoria Femminile in provincia di Sondrio in pillole FOCUS ECONOMIA 2016 N. 1 L Imprenditoria Femminile in provincia di Sondrio in pillole Ufficio Studi e Progetti Speciali - CCIAA Sondrio 1 Le imprese femminili 1 in provincia di Sondrio Le imprese femminili

Dettagli

RAPPORTO 2015 SULL' IMPRENDITORIA FEMMINILE IN PROVINCIA DI AREZZO

RAPPORTO 2015 SULL' IMPRENDITORIA FEMMINILE IN PROVINCIA DI AREZZO RAPPORTO 2015 SULL' IMPRENDITORIA FEMMINILE IN PROVINCIA DI AREZZO marzo 2016 Le imprese femminili 1 superano a fine 2015 la soglia delle 9.000 unità. Le imprese italiane a fine 2015 hanno accelerato il

Dettagli

Le associazioni di promozione sociale in provincia di Lucca

Le associazioni di promozione sociale in provincia di Lucca PROVINCIA DI LUCCA SERVIZIO POLITICHE GIOVANILI, SOCIALI E SPORTIVE. POLITICHE DI GENERE Le associazioni di promozione sociale in provincia di Lucca Risultati della rilevazione online 0 Alcune statistiche

Dettagli

DOCUMENTO PRELIMINARE DI INTESA PER LA REALIZZAZIONE DI UN NUOVO OSPEDALE UNICO DELLA VALLE DEL SERCHIO

DOCUMENTO PRELIMINARE DI INTESA PER LA REALIZZAZIONE DI UN NUOVO OSPEDALE UNICO DELLA VALLE DEL SERCHIO ALLEGATO 1 DOCUMENTO PRELIMINARE DI INTESA PER LA REALIZZAZIONE DI UN NUOVO OSPEDALE UNICO DELLA VALLE DEL SERCHIO TRA REGIONE TOSCANA COMUNE DI ALTOPASCIO COMUNE DI BAGNI DI LUCCA COMUNE DI BARGA COMUNE

Dettagli

Osservatorio sulle Imprese Femminili IV trimestre La dinamica imprenditoriale toscana secondo una prospettiva di genere

Osservatorio sulle Imprese Femminili IV trimestre La dinamica imprenditoriale toscana secondo una prospettiva di genere Osservatorio sulle Imprese Femminili IV trimestre 2013 La dinamica imprenditoriale toscana secondo una prospettiva di genere Firenze, Febbraio 2014 Le imprese femminili nate nel IV trimestre 2013 Da ottobre

Dettagli

L imprenditoria femminile in Toscana: struttura e tendenze

L imprenditoria femminile in Toscana: struttura e tendenze L imprenditoria femminile in Toscana: struttura e tendenze Firenze, 30 ottobre 2012 Lauretta Ermini Unioncamere Toscana - Ufficio Studi L imprenditoria femminile in Toscana +4.300 Andamento delle toscane

Dettagli

L economia della provincia di Lucca: struttura produttiva e popolazione

L economia della provincia di Lucca: struttura produttiva e popolazione L economia della provincia di Lucca: struttura produttiva e popolazione Aprile 2015 A cura dell della Camera di Commercio di Lucca Dove si trova Lucca? Imprese attive, unità locali e addetti al 31/12/2015

Dettagli

Osservatorio sulle Imprese Femminili II trimestre 2015

Osservatorio sulle Imprese Femminili II trimestre 2015 Osservatorio sulle Imprese Femminili II trimestre 2015 La dinamica imprenditoriale toscana secondo una prospettiva di genere Focus: L industria delle vacanze e del tempo libero in Toscana Firenze, Settembre

Dettagli

Analisi generale. Arrivi provincia. Presenze provincia. La situazione provinciale

Analisi generale. Arrivi provincia. Presenze provincia. La situazione provinciale Analisi generale La situazione provinciale L andamento complessivo del turismo nella provincia di Lucca per il 2003 ha risentito del particolare periodo congiunturale già segnalato sia a livello regionale

Dettagli

LE IMPRESE LIGURI NEL 2 TRIMESTRE 2015

LE IMPRESE LIGURI NEL 2 TRIMESTRE 2015 LE IMPRESE LIGURI NEL 2 TRIMESTRE 215 Resta positivo il bilancio anagrafico delle imprese, in frenata i fallimenti. Tra aprile e giugno in Liguria il saldo tra iscrizioni e cessazioni di imprese resta

Dettagli

NOTE CONGIUNTURALI NATALITÀ E MORTALITÀ DELLE IMPRESE IN PROVINCIA DI MODENA I TRIMESTRE 2016

NOTE CONGIUNTURALI NATALITÀ E MORTALITÀ DELLE IMPRESE IN PROVINCIA DI MODENA I TRIMESTRE 2016 NOTE CONGIUNTURALI NATALITÀ E MORTALITÀ DELLE IMPRESE IN PROVINCIA DI MODENA I TRIMESTRE 2016 Camera di Commercio di Modena Via Ganaceto, 134 41121 Modena Tel. 059 208806 http://www.mo.camcom.it Natalità

Dettagli

Cartografia zone delimitate

Cartografia zone delimitate Cartografia zone delimitate Allegato 1 Aggiornamento del Piano d Azione Regionale (Versione 4 del 07/08/2015) Aggiornamento della cartografia del Piano d Azione Regionale (Versione 4 del 07/08/2015) per

Dettagli

Le imprese femminili 1 in Piemonte

Le imprese femminili 1 in Piemonte Le imprese femminili 1 in Piemonte A fine 2015 le imprese femminili registrate in Italia hanno raggiunto 1.312.451 unità, il 21,7% delle imprese complessivamente censite presso i Registri delle Camere

Dettagli

oltre I.V.A. di legge; Ai sensi dell art. 131 del D.lgs. n 163/2006 e s. m., l importo degli oneri di sicurezza è pari

oltre I.V.A. di legge; Ai sensi dell art. 131 del D.lgs. n 163/2006 e s. m., l importo degli oneri di sicurezza è pari AVVISO DI ACCORDI QUADRO AGGIUDICATI OGGETTO PROCEDURA NEGOZIATA AI SENSI DELL ART. 122 COMMA 7 DEL D.LGS. N 163/2006 E S.M. PER L AFFIDAMENTO, MEDIANTE ACCORDI QUADRO AI SENSI ART 59 COMMA 4 DLGS 163/2006,

Dettagli

Camera di Commercio di Caserta. Osservatorio economico provinciale Dinamica imprenditoriale. II trimestre 2015

Camera di Commercio di Caserta. Osservatorio economico provinciale Dinamica imprenditoriale. II trimestre 2015 Camera di Commercio di Caserta Osservatorio economico provinciale Dinamica imprenditoriale 1 II trimestre 2015 Osservatorio economico provinciale Dinamica imprenditoriale II trimestre 2015 2 Camera di

Dettagli

Gli stranieri nell economia bresciana

Gli stranieri nell economia bresciana Gli stranieri nell economia bresciana Rapporto elaborato a cura dell Ufficio Studi e Statistica della Camera di Commercio di Brescia su dati Istat, Infocamere, Movimprese. Brescia, novembre 2014 La popolazione

Dettagli

LE IMPRESE GIOVANILI DELLA TOSCANA NEL 2015

LE IMPRESE GIOVANILI DELLA TOSCANA NEL 2015 LE IMPRESE GIOVANILI DELLA TOSCANA NEL 2015 Firenze, Aprile 2016 Il peso delle dal 2011 al 2015 Incidenza delle Peso % delle sul totale delle 11,4% 11,1% 10,7% 10,8% 10,3% 10,6% 10,3% 9,9% 9,7% 9,5% TOSCANA

Dettagli

LA CONSISTENZA DELLE IMPRESE FEMMINILI Incidenza % delle imprese femminili sul totale ,3. Nord Ovest Nord Est Centro Sud e isole Totale

LA CONSISTENZA DELLE IMPRESE FEMMINILI Incidenza % delle imprese femminili sul totale ,3. Nord Ovest Nord Est Centro Sud e isole Totale Aumenta l incidenza delle imprenditrici donne sul totale che passa dal 29,9% al % in 5 anni. Fanno impresa nel terziario 7 imprenditrici su 10 e resistono meglio degli uomini alla contrazione della base

Dettagli

Cooperative sociali in provincia di Lucca

Cooperative sociali in provincia di Lucca PROVINCIA DI LUCCA SERVIZIO POLITICHE GIOVANILI, SOCIALI E SPORTIVE Cooperative sociali in provincia di Lucca Primi risultati della rilevazione online Alcune statistiche Novembre Cooperative sociali in

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI ANCONA REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 1 TRIMESTRE 2016 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI ANCONA REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 1 TRIMESTRE 2016 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 1 TRIMESTRE 2016 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE Elaborazioni a: Marzo 2016 Indice delle tavole Dati congiunturali a periodicità

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI. Toscana REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 4 TRIMESTRE 2015 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI. Toscana REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 4 TRIMESTRE 2015 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 4 TRIMESTRE 2015 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE Elaborazioni a: Dicembre 2015 Indice delle tavole Dati congiunturali a periodicità

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI ISERNIA REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 1 TRIMESTRE 2013 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI ISERNIA REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 1 TRIMESTRE 2013 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 1 TRIMESTRE 2013 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE Elaborazioni a: marzo 2013 Indice delle tavole Dati congiunturali a periodicità

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI. Calabria REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 1 TRIMESTRE 2013 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI. Calabria REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 1 TRIMESTRE 2013 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 1 TRIMESTRE 2013 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE Elaborazioni a: marzo 2013 Indice delle tavole Dati congiunturali a periodicità

Dettagli

Gli indicatori analizzati

Gli indicatori analizzati Gli indicatori analizzati - Popolazione (D); - Struttura della popolazione (D); - Edificazione del suolo (P); - Produzione edilizia (P); - Patrimonio edilizio (S/P); - Accessibilità delle aree di verde

Dettagli

Le imprese giovanili della Toscana nel 2016

Le imprese giovanili della Toscana nel 2016 Le della Toscana nel 2016 Firenze, Marzo 2017 Il peso delle dal 2012 al 2016 Incidenza delle in Toscana e Italia negli ultimi 5 anni Peso % delle sul totale delle 10,3% 11,1% 9,9% 10,8% 9,7% 10,6% 9,5%

Dettagli

Le imprese attive consistenza, caratteri e dinamiche al 30 giugno 2016

Le imprese attive consistenza, caratteri e dinamiche al 30 giugno 2016 Le imprese attive consistenza, caratteri e dinamiche al 30 giugno 2016 Alla fine di giugno 2016 sono 81.334 le imprese attive in Umbria, il 76,5% (62.257) delle quali localizzate nella provincia di Perugia

Dettagli

Autorità di Bacino BACINO PILOTA DEL FIUME SERCHIO

Autorità di Bacino BACINO PILOTA DEL FIUME SERCHIO Prot. 1267 del 12/04/2016 Ai soggetti in indirizzo (v. elenco allegato) LORO SEDI OGGETTO: Approvazione del Piano di gestione delle Acque 1 Aggiornamento di cui alla Direttiva 2000/60/CE Con la presente

Dettagli

Le imprese femminili 1 in Piemonte

Le imprese femminili 1 in Piemonte Le imprese femminili 1 in Piemonte A fine 2016 le imprese femminili registrate in Italia hanno raggiunto quota 1.321.862 unità, pari al 21,8% delle imprese complessivamente registrate presso i Registri

Dettagli

Accordo territoriale di genere per la promozione delle politiche concertate sulla cittadinanza di genere

Accordo territoriale di genere per la promozione delle politiche concertate sulla cittadinanza di genere Accordo territoriale di genere per la promozione delle politiche concertate sulla cittadinanza di genere Tra Provincia di Lucca Prefettura di Lucca Procura della Repubblica Questura di Lucca Arma dei Carabinieri

Dettagli

Imprese attive provincia di Imperia

Imprese attive provincia di Imperia Il tessuto imprenditoriale della provincia di Imperia- anno 2013 1 Numerosità delle imprese (stock) Alla fine dell anno 2013 le imprese registrate in provincia di Imperia erano 26.420 con una diminuzione

Dettagli

STATISTICHE IN BREVE. Archivio Statistico delle Imprese Attive (Asia) Anni La struttura delle imprese e dell occupazione

STATISTICHE IN BREVE. Archivio Statistico delle Imprese Attive (Asia) Anni La struttura delle imprese e dell occupazione STATISTICHE IN BREVE Archivio Statistico delle Imprese Attive (Asia) Anni 2007-2010 La struttura delle imprese e dell occupazione Nel 2010, secondo l ATECO 2007, le imprese attive nell industria e nei

Dettagli

Imprese e imprenditori stranieri in provincia di Brescia

Imprese e imprenditori stranieri in provincia di Brescia Imprese e imprenditori stranieri in provincia di Brescia Rapporto elaborato a cura dell Ufficio Studi e Statistica della Camera di Commercio di Brescia su dati Infocamere Registro delle Imprese e Istat.

Dettagli

L'imprenditoria femminile in provincia di Brescia anno 2016

L'imprenditoria femminile in provincia di Brescia anno 2016 L'imprenditoria femminile in provincia di Brescia anno 2016 Rapporto elaborato a cura dell Ufficio Studi e Statistica della Camera di Commercio di Brescia su dati Infocamere. Brescia, marzo 2017 LE IMPRESE

Dettagli

LA DINAMICA DELLE IMPRESE GIOVANILI, FEMMINILI E STRANIERE ( * ) IN LIGURIA NEL 2016

LA DINAMICA DELLE IMPRESE GIOVANILI, FEMMINILI E STRANIERE ( * ) IN LIGURIA NEL 2016 LA DINAMICA DELLE IMPRESE GIOVANILI, FEMMINILI E STRANIERE ( * ) IN LIGURIA NEL 216 Saldi positivi per giovani e stranieri, in calo le donne Nel 216 il saldo tra iscrizioni e cessazioni di imprese giovanili

Dettagli

Allegato A COMUNI IL CUI TERRITORIO E CLASSIFICATO INTERAMENTE O PARZIALMENTE MONTANO

Allegato A COMUNI IL CUI TERRITORIO E CLASSIFICATO INTERAMENTE O PARZIALMENTE MONTANO Allegato A COMUNI IL CUI TERRITORIO E CLASSIFICATO INTERAMENTE O PARZIALMENTE MONTANO La classificazione del territorio ai fini regionali, di seguito rappresentata a fini ricognitivi, è stata effettuata,

Dettagli

CONSIDERAZIONI SULLA REALTA SOCIO-ECONOMICA DELLA PROVINCIA DI GROSSETO

CONSIDERAZIONI SULLA REALTA SOCIO-ECONOMICA DELLA PROVINCIA DI GROSSETO CONSIDERAZIONI SULLA REALTA SOCIO-ECONOMICA DELLA PROVINCIA DI GROSSETO Mauro Schiano UFFICIO STUDI - CAMERA DI COMMERCIO GROSSETO Grosseto 12 settembre 2013 Il lavoro che non c è Alcune caratteristiche

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI VIBO VALENTIA

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI VIBO VALENTIA CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 4 TRIMESTRE 2012 TAVOLE CONGIUNTURALI Elaborazioni a: gennaio 2013 Indice delle tavole Dati congiunturali a periodicità trimestrale Dinamismo

Dettagli

IL SISTEMA IMPRENDITORIALE IN PROVINCIA DI BRINDISI I TRIMESTRE 2011

IL SISTEMA IMPRENDITORIALE IN PROVINCIA DI BRINDISI I TRIMESTRE 2011 IL SISTEMA IMPRENDITORIALE IN PROVINCIA DI BRINDISI I TRIMESTRE 2011 LA DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE I dati relativi al primo trimestre 2011, indicano, per quanto riguarda le sedi di impresa nella provincia

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI CREMONA REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 4 TRIMESTRE 2015 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI CREMONA REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 4 TRIMESTRE 2015 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 4 TRIMESTRE 2015 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE Elaborazioni a: Dicembre 2015 Indice delle tavole Dati congiunturali a periodicità

Dettagli

Imprenditoria giovanile

Imprenditoria giovanile Imprenditoria giovanile Nel 2014 si registrano, nella provincia di Brindisi, 860 iscrizioni di imprese giovanili 1 a fronte di 428 cessazioni (al netto delle cancellazioni d ufficio), con un saldo positivo

Dettagli

SALDO POSITIVO PER LE IMPRESE EXTRACOMUNITARIE IN TESTA ALBANESI E MAROCCHINI

SALDO POSITIVO PER LE IMPRESE EXTRACOMUNITARIE IN TESTA ALBANESI E MAROCCHINI SALDO POSITIVO PER LE IMPRESE EXTRACOMUNITARIE IN TESTA ALBANESI E MAROCCHINI Nella classifica nazionale la Liguria occupa il secondo posto, dopo la Toscana, per incidenza delle imprese extracomunitarie

Dettagli

Camera di Commercio di Caserta. Osservatorio economico provinciale Dinamica imprenditoriale. III trimestre 2014 e Gennaio-Settembre 2014

Camera di Commercio di Caserta. Osservatorio economico provinciale Dinamica imprenditoriale. III trimestre 2014 e Gennaio-Settembre 2014 Camera di Commercio di Caserta Osservatorio economico provinciale Dinamica imprenditoriale 1 III trimestre e Osservatorio economico provinciale Dinamica imprenditoriale III trimestre e 2 Camera di Commercio

Dettagli

2 TRIMESTRE 2015: saldi positivi per imprese giovanili, femminili e straniere

2 TRIMESTRE 2015: saldi positivi per imprese giovanili, femminili e straniere 2 TRIMESTRE 215: saldi positivi per imprese giovanili, femminili e straniere Nel secondo trimestre 215 i saldi tra iscrizioni e cessazioni di imprese liguri giovanili, femminili e straniere ( * ) risultano

Dettagli

L imprenditoria femminile in provincia di Brescia

L imprenditoria femminile in provincia di Brescia L imprenditoria femminile in provincia di Brescia Rapporto elaborato a cura dell Ufficio Studi e Statistica della Camera di Commercio di Brescia su dati Istat, Infocamere, Movimprese. Brescia, marzo 2015

Dettagli

4. Lavoro e previdenza

4. Lavoro e previdenza 4. Lavoro e previdenza L economia dell area pratese è strettamente legata all andamento del settore tessile/abbigliamento, come dimostra il fatto che le aziende di questo settore costituiscono il circa

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI. Calabria REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 3 TRIMESTRE 2013 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI. Calabria REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 3 TRIMESTRE 2013 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 3 TRIMESTRE 2013 TAVOLE CONGIUNTURALI DELLE IMPRESE ATTIVE Elaborazioni a: Settembre 2013 Indice delle tavole Dati congiunturali a periodicità

Dettagli

4. Lavoro e previdenza

4. Lavoro e previdenza 4. Lavoro e previdenza L economia dell area pratese è strettamente legata all andamento del settore tessile/abbigliamento, come dimostra il fatto che le aziende di questo settore costituiscono il circa

Dettagli

La cooperazione in provincia di Pisa

La cooperazione in provincia di Pisa La cooperazione in provincia di Pisa Anno 2015 Pisa, 18 aprile 2016. Le cooperative attive in Toscana alla fine del 2015 erano 3.835: a livello merceologico, il settore più consistente è quello delle costruzioni

Dettagli

Territori montani. ai sensi della legislazione statale (ha) DI SOPRA PIAN DI SCO'

Territori montani. ai sensi della legislazione statale (ha) DI SOPRA PIAN DI SCO' ALLEGATO B Territori montani La classificazione del territorio ai fini, di seguito rappresentata a fini ricognitivi, è stata effettuata, ai sensi dell articolo 3 bis della legge regionale 28 dicembre 2000,

Dettagli

Imprenditoria femminile

Imprenditoria femminile Imprenditoria femminile Alla data del 31 dicembre 2012 le imprese femminili 1 annotate al registro imprese della Camera di Commercio di Brindisi sono 8.868 (di cui 7.802 attive) in lieve contrazione rispetto

Dettagli

Provincia di Lucca Servizio Turismo

Provincia di Lucca Servizio Turismo Dati e tendenze del turismo nella provincia di Lucca 2008 A cura del Servizio Turismo: Dirigente Stefano Nicolai Responsabile U.O. Angelo Canali Elaborazioni Sandro Giorgi Collaborazione Deborah Bonturi

Dettagli

Analisi di scenario sull offerta culturale, ricettiva e infrastrutturale della WORK IN PROGRESS

Analisi di scenario sull offerta culturale, ricettiva e infrastrutturale della WORK IN PROGRESS PROGETTO LUCCA CARD Analisi di scenario sull offerta culturale, ricettiva e infrastrutturale della provincia di Lucca WORK IN PROGRESS Lucca, 16 dicembre 2009 Staff di progetto: Coordinamento: Francesca

Dettagli

Le imprese straniere in Umbria consistenza, caratteri e dinamiche al 31 dicembre 2015

Le imprese straniere in Umbria consistenza, caratteri e dinamiche al 31 dicembre 2015 Le imprese straniere in Umbria consistenza, caratteri e dinamiche al 31 dicembre 2015 Unioncamere Umbria www.umbria.camcom.it segreteria@umbria.camcom.it LE IMPRESE STRANIERE IN UMBRIA Il quadro nazionale

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI ISERNIA

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI ISERNIA CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 1 TRIMESTRE 2013 TAVOLE CONGIUNTURALI Elaborazioni a: marzo 2013 Indice delle tavole Dati congiunturali a periodicità trimestrale Dinamismo

Dettagli

Le Cure Intermedie in Toscana L esperienza della AUSL 2 Lucca. Luigi Rossi, Valeria Massei, Lorenzo Roti

Le Cure Intermedie in Toscana L esperienza della AUSL 2 Lucca. Luigi Rossi, Valeria Massei, Lorenzo Roti Le Cure Intermedie in Toscana L esperienza della AUSL 2 Lucca Luigi Rossi, Valeria Massei, Lorenzo Roti Road map Il Contesto Aziendale Il Contesto Regionale Le Cure Intermedie oggi TERRITORIO AZIENDA USL

Dettagli

Informazioni Statistiche

Informazioni Statistiche Informazioni Statistiche Settore Sistema Informativo di supporto alle decisioni. Ufficio Regionale di Statistica Gennaio 2015 Struttura e addetti d impresa- Anno 2012 In sintesi: in termini di imprese,

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 4 TRIMESTRE 2015 TAVOLE CONGIUNTURALI Elaborazioni a: Dicembre 2015 Indice delle tavole Dati congiunturali a periodicità trimestrale Dinamismo

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI SAVONA

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI SAVONA CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 3 TRIMESTRE 2017 TAVOLE CONGIUNTURALI Elaborazioni a: Settembre 2017 Indice delle tavole Dati congiunturali a periodicità trimestrale Dinamismo

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 3 TRIMESTRE 2017 TAVOLE CONGIUNTURALI Elaborazioni a: Settembre 2017 Indice delle tavole Dati congiunturali a periodicità trimestrale Dinamismo

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI CONGIUNTURALI 3 TRIMESTRE 2016 TAVOLE CONGIUNTURALI Elaborazioni a: Settembre 2016 Indice delle tavole Dati congiunturali a periodicità trimestrale Dinamismo

Dettagli

LE IMPRESE DELLA PROVINCIA DI FORLÌ CESENA. Primo trimestre 2016

LE IMPRESE DELLA PROVINCIA DI FORLÌ CESENA. Primo trimestre 2016 LE IMPRESE DELLA PROVINCIA DI FORLÌ CESENA Primo trimestre 2016 SITUAZIONE AL 31 MARZO 2016 Commento ai dati e tavole statistiche a cura dell Ufficio Statistica e Studi LE IMRESE DELLA PROVINCIA DI FORLÌ

Dettagli

L imprenditoria femminile in Veneto: un quadro aggiornato. a cura del Centro Studi di Unioncamere del Veneto

L imprenditoria femminile in Veneto: un quadro aggiornato. a cura del Centro Studi di Unioncamere del Veneto L imprenditoria femminile in Veneto: un quadro aggiornato a cura del Centro Studi di Unioncamere del Veneto novembre 2008 Alla fine del primo semestre del 2008 in Veneto si contano 191.050 donne imprenditrici

Dettagli

Il sistema imprenditoriale I Trimestre 2017

Il sistema imprenditoriale I Trimestre 2017 Il primo trimestre del 2017 ha confermato il trend di crescita della base imprenditoriale della provincia di Reggio Calabria. Rispetto allo stesso periodo dell anno precedente, infatti, si contano 589

Dettagli

Le imprese straniere 1 in Piemonte

Le imprese straniere 1 in Piemonte Le imprese straniere 1 in Piemonte A fine 2016, le imprese straniere registrate in Italia hanno raggiunto le 571.255 unità, il 9,4% delle imprese complessivamente censite presso i Registri delle Camere

Dettagli

Le associazioni di promozione sociale in provincia di Lucca

Le associazioni di promozione sociale in provincia di Lucca PROVINCIA DI LUCCA SERVIZIO POLITICHE GIOVANILI, SOCIALI E SPORTIVE E DI GENERE Le associazioni di promozione sociale in provincia di Lucca Risultati della rilevazione online 0 Alcune statistiche 0 Le

Dettagli

ALLEGATO A COMUNI IL CUI TERRITORIO E CLASSIFICATO INTERAMENTE O PARZIALMENTE MONTANO (Fonte: sistema informativo regionale)

ALLEGATO A COMUNI IL CUI TERRITORIO E CLASSIFICATO INTERAMENTE O PARZIALMENTE MONTANO (Fonte: sistema informativo regionale) ALLEGATO A COMUNI IL CUI TERRITORIO E CLASSIFICATO INTERAMENTE O PARZIALMENTE MONTANO (Fonte: sistema informativo regionale) La classificazione del territorio ai fini regionali, di seguito rappresentata

Dettagli

DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE CREMONESI 3 trimestre 2010

DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE CREMONESI 3 trimestre 2010 DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE CREMONESI 3 trimestre 2010 Imprese nel complesso In Lombardia, nel secondo trimestre del 2010 le anagrafi camerali registrano un saldo positivo di 4.448 unità. Alla fine di settembre

Dettagli

Movimprese IV trimestre 2015. Natalità e mortalità delle imprese registrate presso le Camere di Commercio della Toscana

Movimprese IV trimestre 2015. Natalità e mortalità delle imprese registrate presso le Camere di Commercio della Toscana Movimprese IV trimestre 2015 Natalità e mortalità delle imprese registrate presso le Camere di Commercio della Toscana Firenze, Febbraio 2016 Indice CAPITOLO 1: IL QUADRO GENERALE CAPITOLO 2: TIPOLOGIE

Dettagli

Imprese e imprenditori stranieri in provincia di Brescia

Imprese e imprenditori stranieri in provincia di Brescia Imprese e imprenditori stranieri in provincia di Brescia Rapporto elaborato a cura dell Ufficio Studi e Statistica della Camera di Commercio di Brescia su dati Infocamere Registro delle Imprese e Istat.

Dettagli

SETTORE SERVIZIO FITOSANITARIO REGIONALE E DI VIGILANZA E CONTROLLO AGROFORESTALE RUSSU RICCARDO

SETTORE SERVIZIO FITOSANITARIO REGIONALE E DI VIGILANZA E CONTROLLO AGROFORESTALE RUSSU RICCARDO REGIONE TOSCANA DIREZIONE AGRICOLTURA E SVILUPPO RURALE SETTORE SERVIZIO FITOSANITARIO REGIONALE E DI VIGILANZA E CONTROLLO AGROFORESTALE Il Dirigente Responsabile: RUSSU RICCARDO Decreto non soggetto

Dettagli

L IMPRESA FEMMINILE IN LIGURIA

L IMPRESA FEMMINILE IN LIGURIA L IMPRESA FEMMINILE IN LIGURIA L imprenditoria femminile in Liguria conta 36.170 imprese a fine 2014 e il suo peso sull intero tessuto imprenditoriale è pari al 22,1%, superiore di mezzo punto percentuale

Dettagli

Il settore RESIDENZIALE

Il settore RESIDENZIALE 3.13 TOSCANA scheda regionale Nella regione Toscana, si assiste ad un incremento tendenziale dello stock in tutti i settori; per quanto riguarda il NTN, si registra nel biennio 2003/2004 una crescita generalizzata,

Dettagli

ELABORATO 5B Elenco dei vincoli paesaggistici ai sensi della legge 778/1922

ELABORATO 5B Elenco dei vincoli paesaggistici ai sensi della legge 778/1922 ELABORATO 5B Elenco dei vincoli paesaggistici ai sensi della legge 778/1922 ELENCO DEI VINCOLI PAESAGGISTICI AI SENSI DELLA LEGGE 778/1922 CENSITI NEL TERRITORIO REGIONALE SULLA BASE DEI DATI FORNITI DAL

Dettagli

SEZIONE 1 - DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE

SEZIONE 1 - DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE SEZIONE 1 - DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE - Nati mortalità delle imprese - Imprenditoria immigrata - Imprenditoria in rosa - Imprenditoria under 35 - Nati mortalità delle imprese artigiane - Liquidazione e

Dettagli

IMPRESE GOVERNATE DA STRANIERI NUMERI E PERFORMNACE NEL VERBANO CUSIO OSSOLA Dati al 30 giugno 2016

IMPRESE GOVERNATE DA STRANIERI NUMERI E PERFORMNACE NEL VERBANO CUSIO OSSOLA Dati al 30 giugno 2016 IMPRESE GOVERNATE DA STRANIERI NUMERI E PERFORMNACE NEL VERBANO CUSIO OSSOLA Dati al 30 giugno 2016 Si considerano " " le le cui quote sono possedute in prevalenza da persone non nate in Italia. In questo

Dettagli

La dinamica delle imprese femminili della provincia di Pisa nel 2013

La dinamica delle imprese femminili della provincia di Pisa nel 2013 La dinamica delle imprese femminili della provincia di Pisa nel 2013 Pisa, 7 marzo 2014. Secondo i dati Infocamere-Stockview, a fine 2013, le imprese femminili registrate alla Camera di Commercio di Pisa

Dettagli

IL SISTEMA IMPRENDITORIALE NEL COMUNE DI FAENZA. a cura del Servizio Statistica

IL SISTEMA IMPRENDITORIALE NEL COMUNE DI FAENZA. a cura del Servizio Statistica IL SISTEMA IMPRENDITORIALE NEL COMUNE DI FAENZA a cura del Servizio Statistica SISTEMA IMPRENDITORIALE- 30 GIUGNO ANNO 2015 IMPRESE E UNITA' LOCALI ATTIVE Dati Registro Imprese COM= PREN= PROVIN= Indicatori

Dettagli

DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE CREMONESI 1 trimestre 2011

DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE CREMONESI 1 trimestre 2011 DEMOGRAFIA DELLE IMPRESE CREMONESI 1 trimestre 2011 Imprese nel complesso In Lombardia, nel primo trimestre del 2011 le anagrafi camerali registrano un saldo positivo di 987 unità. Alla fine di marzo risultano

Dettagli

Note di sintesi sull andamento delle imprese in Liguria (*) (Media 2015)

Note di sintesi sull andamento delle imprese in Liguria (*) (Media 2015) Note di sintesi sull andamento delle imprese in Liguria (*) (Media 2015) OSSERVATORIO MERCATO DEL LAVORO Febbraio 2016 (*) I dati e le informazioni contenute nelle Note di sintesi costituiscono un contributo

Dettagli

LUMM003ZX3 DISTRETTO 003 LUCT CENTRO TERRITORIALE PERMANENTE - ISTRUZIONE IN ETA' ADULTA

LUMM003ZX3 DISTRETTO 003 LUCT CENTRO TERRITORIALE PERMANENTE - ISTRUZIONE IN ETA' ADULTA LUMM000VT6 PROVINCIA DI LUCCA LUMM000XT4 DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE (NON ESPRIMIBILE DAL PERSONALE AMMINISTRATIVO, TECNICO ED AUSILIARIO) LUMM003ZX3 DISTRETTO 003 LUCT701001 CENTRO TERRITORIALE PERMANENTE

Dettagli

Invio pec. Ai Responsabili di Protezione Civile dei Comuni di seguito indicati. p.c. Alle Provincie di seguito indicate

Invio pec. Ai Responsabili di Protezione Civile dei Comuni di seguito indicati. p.c. Alle Provincie di seguito indicate Direzione Difesa del Suolo e Protezione Civile Settore Protezione Civile e Riduzione del Rischio Alluvioni Prot. AOOGRT/ Allegati:1 Firenze, Risposte alla nota del Oggetto: OCDPC 383 del 16 /08/2016. Eventi

Dettagli

LA NATIMORTALITÀ DELLE IMPRESE IN PROVINCIA DI TORINO NEL 2005

LA NATIMORTALITÀ DELLE IMPRESE IN PROVINCIA DI TORINO NEL 2005 LA NATIMORTALITÀ DELLE IMPRESE IN PROVINCIA DI TORINO NEL Al 31.12. presso la Camera di commercio di Torino risultavano registrate 228.623 imprese, che rappresentano poco meno del 50% di tutte quelle del

Dettagli

REGIONE TOSCANAGIUNTA REGIONALE

REGIONE TOSCANAGIUNTA REGIONALE REGIONE TOSCANAGIUNTA REGIONALE DIREZIONE GENERALE COMPETITIVITA' DEL SISTEMA REGIONALE E SVILUPPO DELLE COMPETENZE AREA DI COORDINAMENTO SVILUPPO RURALE SETTORE SERVIZIO FITOSANITARIO REGIONALE, SERVIZI

Dettagli

LE IMPRESE LIGURI NEL 3 TRIMESTRE 2016

LE IMPRESE LIGURI NEL 3 TRIMESTRE 2016 LE IMPRESE LIGURI NEL 3 TRIMESTRE 216 34 imprese in più nel trimestre estivo, artigianato ancora in sofferenza. Nel 3 trimestre 216 in Liguria si sono iscritte al Registro delle Imprese 1.76 imprese, 42

Dettagli

L UNIONE TERRE DI CASTELLI E IL COMUNE DI MONTESE LA REALTA TERRITORIALE DEI COMUNI Analisi socio economica

L UNIONE TERRE DI CASTELLI E IL COMUNE DI MONTESE LA REALTA TERRITORIALE DEI COMUNI Analisi socio economica www.consorziomipa.it L UNIONE TERRE DI CASTELLI E IL COMUNE DI MONTESE LA REALTA TERRITORIALE DEI COMUNI Analisi socio economica Dicembre 2015, Integrazione del Comune di Castel d Aiano Giugno 2016 EVOLUZIONE

Dettagli

Elaborazione dati sul Mercato del Lavoro al 30 settembre 2013

Elaborazione dati sul Mercato del Lavoro al 30 settembre 2013 Proviinciia Massa Carrara Settore Formazione Professionale e Politiche del Lavoro Servizio Politiche del Lavoro Elaborazione dati sul Mercato del Lavoro al 30 settembre 2013 22 Novembrre 2013 1/15 Indice

Dettagli

Note di sintesi sull andamento delle imprese in Liguria (*) (2 trimestre 2011)

Note di sintesi sull andamento delle imprese in Liguria (*) (2 trimestre 2011) Note di sintesi sull andamento delle imprese in Liguria (*) (2 trimestre 2011) OSSERVATORIO MERCATO DEL LAVORO Luglio 2011 (*) I dati e le informazioni contenute nelle Note di sintesi costituiscono un

Dettagli

Le imprese femminili della provincia di Pisa. Anni

Le imprese femminili della provincia di Pisa. Anni Le imprese femminili della provincia di Pisa Anni 2003-2007 Le imprese femminili della provincia di Pisa. 2003 2007 Il presente studio, realizzato dalla Camera di Commercio di Pisa su indicazione del

Dettagli

Note di sintesi sull andamento delle imprese in Liguria (*) (Media 2016)

Note di sintesi sull andamento delle imprese in Liguria (*) (Media 2016) Note di sintesi sull andamento delle imprese in Liguria (*) (Media 2016) OSSERVATORIO MERCATO DEL LAVORO Febbraio 2017 (*) I dati e le informazioni contenute nelle Note di sintesi costituiscono un contributo

Dettagli

Le imprese straniere 1 in Piemonte

Le imprese straniere 1 in Piemonte Le imprese straniere 1 in Piemonte A fine 2015 le imprese straniere registrate in Italia hanno raggiunto le 550.717 unità, il 9,1% delle imprese complessivamente censite presso i Registri delle Camere

Dettagli

Elaborazione dati sul Mercato del Lavoro I Trimestre 2011

Elaborazione dati sul Mercato del Lavoro I Trimestre 2011 Proviinciia Massa Carrara Settore Formazione Professionale e Politiche del Lavoro Servizio Politiche del Lavoro Elaborazione dati sul Mercato del Lavoro I Trimestre 2011 Gaabrriieellee Leevii 7 Luglliio

Dettagli

La produzione di rifiuti urbani nei comuni delle province di Lucca, Massa Carrara, Pisa e Livorno

La produzione di rifiuti urbani nei comuni delle province di Lucca, Massa Carrara, Pisa e Livorno Pagina 1 di 9 Giovedì 01 Giugno 2017 La produzione di rifiuti urbani nei comuni delle province di Lucca, Massa Carrara, Pisa e Livorno I comuni della provincia di Livorno producono, in media, la quantità

Dettagli

Le associazioni di volontariato in provincia di Lucca

Le associazioni di volontariato in provincia di Lucca PROVINCIA DI LUCCA SERVIZIO POLITICHE GIOVANILI, SOCIALI E SPORTIVE Le associazioni di volontariato in provincia di Lucca Primi risultati della rilevazione online Alcune statistiche Sezione Volontariato

Dettagli

ART. 1. L ambito territoriale per il quale sussiste la carenza è: Direzione Provinciale di Lucca Comuni della Garfagnana(n.

ART. 1. L ambito territoriale per il quale sussiste la carenza è: Direzione Provinciale di Lucca Comuni della Garfagnana(n. Bando per la reintegrazione delle liste dei medici domiciliari dell INPS di Lucca, per l ambito territoriale della Garfagnana, comuni di Barga, Castelnuovo Garfagnana, Coreglia Antelminelli, Gallicano,

Dettagli

Le imprese giovanili 1 in Piemonte

Le imprese giovanili 1 in Piemonte Le imprese giovanili 1 in Piemonte A fine 2015, le imprese giovanili registrate in Italia hanno raggiunto quota 623.755 unità, il 10,3% delle imprese complessivamente censite presso i Registri delle Camere

Dettagli