CHANGE MANAGEMENT Z1226. Executive Education 7 NOVEMBRE 13 DICEMBRE People Management

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CHANGE MANAGEMENT Z1226. Executive Education 7 NOVEMBRE 13 DICEMBRE People Management"

Transcript

1 CHANGE MANAGEMENT 2017 People Management Z1226 Executive Education 7 NOVEMBRE 13 DICEMBRE 2017

2 REFERENTI SCIENTIFICI Direttore Silvia Profili, Associato di Organizzazione Aziendale, Università Europea di Roma Comitato Scientifico Gabriele Gabrielli, Professor of Practice in People Management, LUISS Business School Laura Innocenti, Adjunct Professor, LUISS Business School Andrea Prencipe, Ordinario di Organizzazione Aziendale, LUISS Guido Carli Alessia Sammarra, Associato di Organizzazione Aziendale, Università dell Aquila Alessandro Zattoni, Ordinario di Strategia, LUISS Guido Carli OBIETTIVI Il corso consente di comprendere quali sono le possibili origini del cambiamento organizzativo, interpretarne le dinamiche sia a livello individuale che aziendale, apprendere come indirizzare e gestire le fasi di trasformazione agendo attraverso leve hard e soft. FACULTY Il programma, progettato dal People Management Competence Centre & Lab, si avvale di una Faculty prestigiosa composta da docenti universitari, coach accreditati, oltre che guest speaker provenienti dal mondo della consulenza, del management, e della ricerca. Gaia Corazza, Consulente, formatrice e coach Andrea Montefusco, Professor of Practice in Management, LUISS Business School Andrea Prencipe, Ordinario di Organizzazione Aziendale, LUISS Guido Carli 2

3 DESTINATARI Il corso è indicato: per le persone: Per chi è chiamato a svolgere un ruolo di guida in fasi di trasformazione della propria organizzazione per coloro che intendono rafforzare la propria managerialità sviluppando le competenze di gestione del cambiamento per quanti ricoprono ruoli di elevata responsabilità di funzione o progetto per le aziende: per preparare chi deve assumere il ruolo di agente del cambiamento per accompagnare tutti coloro che sono coinvolti da cambiamenti significativi che investono l intera organizzazione o singole funzioni/divisioni/processi per finalità di sviluppo manageriale diffuso Nello specifico, il programma si rivolge a: Responsabili di qualunque funzione e processo aziendale impegnati nella progettazione e implementazione operativa di programmi di Change Management Responsabili di progetto, ruoli di integrazione, responsabili di interventi di reengineering dei processi e cambiamento organizzativo Professionisti interessati ad un inserimento nelle funzioni che presidiano lo sviluppo dei processi organizzativi Professionisti che operano nelle Direzioni Risorse Umane e Organizzazione di imprese private, della Pubblica Amministrazione e di organizzazioni no profit STRUTTURA Il corso si articola in 3 moduli e 6 giornate d aula che si svolgeranno secondo il seguente calendario: Modulo 1: Originating and leading organizational change 7-8 novembre/15 ore di formazione Modulo 2: Change and the self novembre/15 ore di formazione Modulo 3: Executing change & Managing the unexpected novembre/15 ore di formazione Alle lezioni di didattica frontale si aggiunge un percorso di individual coaching finalizzato ad accompagnare il processo di apprendimento di ciascun partecipante attraverso la definizione di un piano individuale di cambiamento che faciliti la immediata applicazione delle competenze e della consapevolezza acquisita nel proprio contesto di influenza. 3

4 Il percorso di coaching individuale è incluso nella quota di iscrizione ed è parte integrante del percorso, sebbene l adesione al coaching program non sia obbligatoria per ottenere l attestato di partecipazione. VANTAGGI Il programma permetterà al partecipante di migliorare le sue capacità di: Apprendere quali sono le molteplici possibili origini delle trasformazioni organizzative Apprendere come le persone leggono e interpretano le trasformazioni e come attuano i cambiamenti a livello personale ed aziendale Apprendere come indirizzare le trasformazioni aziendali attraverso il change management Comprendere la distinzione tra trasformazioni cambiamenti generici di forme e struttura e cambiamenti - azioni volte a modificare qualche cosa Apprendere le metodologie di gestione del cambiamento Comprendere la differenza tra cambiamento aziendale e gestione delle crisi, identificando: Le chiavi di lettura del contesto e gli strumenti per anticipare il più possibile le crisi Come utilizzare le metodologie del cambiamento aziendale nella gestione delle crisi, quando ciò è possibile Apprendere le metodologie specifiche AREE DI INTERESSE Il corso Change management è incentrato su metodologie didattiche fortemente esperienziali. Ciascun modulo prevede l'alternarsi di: LECTURES Sessioni di sistematizzazione su teorie, modelli ed evidenze empiriche relative al tema oggetto del modulo. L obiettivo delle lectures è costruire il quadro concettuale di riferimento, che guiderà il partecipante nel suo percorso di apprendimento e sviluppo. CHANGE CONVERSATIONS Incontri con protagonisti di storie di cambiamento. I partecipanti hanno l opportunità di incontrare e condividere racconti ed esperienze con protagonisti di storie uniche, coraggiose, non comuni. 4

5 EXPERIENTIAL LABS I laboratori consistono in una serie di esercizi e/o simulazioni disegnati per ricreare il senso di urgenza e l ambiguità che tipicamente accompagnano le fasi di trasformazione e cambiamento. Alla fine di ciascun laboratorio i partecipanti hanno l occasione di analizzare e riflettere sulle decisioni e i comportamenti adottati durante le attività, al fine di accrescere la propria autoconsapevolezza e gettare le basi per mettere a fuoco e attivare il proprio piano di cambiamento, con il supporto del docente e del coach. sono basati sulla facilitazione: ad esempio, i partecipanti possono «osservare» i video dei loro comportamenti e cercare di costruire un razionale, supportati dai docenti; permettono di operare in un contesto «protetto» e «non-factual»: le persone possono comportarsi con limitata ansia da prestazione INDIVIDUAL COACHING Il coaching rappresenta un metodo molto potente di sviluppo personale, particolarmente importante nelle fasi di cambiamento individuale. Consente infatti di assumere un attitudine positiva al cambiamento e di allargare i punti di vista con cui guardare ai processi di trasformazione. Per questo motivo, a ciascun partecipante è assegnato un Executive Coach che, attraverso sessioni individuali, lo sostiene nei processi di miglioramento della performance e nell individuazione e gestione di percorsi di cambiamento individuale. Il ciclo di coaching prevede 4 incontri di due ore ciascuno, due in presenza e due a distanza, che si svolgono al di fuori delle ore di aula. Le sessioni di coaching sono individuali: la relazione è personale, tra coach e coachee. METODOLOGIA DIDATTICA LUISS Business School affianca alla didattica tradizionale, basata sulla trasmissione di concetti teorici, una metodologia di tipo esperienziale che ha l obiettivo di offrire modelli di apprendimento basati su casi della realtà organizzativa e la sperimentazione attraverso laboratori ed esercitazioni utili a contestualizzare. Tale approccio didattico favorisce l applicazione concreta degli strumenti acquisiti durante le lezioni e la verifica dell apprendimento attraverso la sperimentazione. ATTESTATO Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione (frequenza minima richiesta: 80% delle attività di formazione). 5

6 PROGRAMMA Il programma è disegnato in collaborazione con alcune imprese partner, con il duplice obiettivo di: garantire una forte focalizzazione su tematiche organizzative e di cambiamento ritenute critiche nell esperienza di business favorire il peer learning e la condivisione di pratiche ed esperienze di eccellenza Modulo 1: Originating and leading organizational change Quali sono le origini del cambiamento organizzativo? Il modulo guida i partecipanti ad andare oltre i luoghi comuni, offrendo una visione metodica di come il cambiamento nasce e prende forma. Il modulo è fondato sui più moderni studi, secondo i quali le organizzazioni, attraverso l azione del management, creano il cambiamento con modalità ben più articolate dei modelli semplificati a cui per tanto tempo siamo stati abituati. L organizzazione come sistema complesso Dal cambiamento come attuazione della strategia, all organizzazione ambidestra della visione transient advantage Volatilità, ambiguità, complessità, incertezza: cambiamento come create and fill the gap Il cambiamento come capacità di convivere con il rischio e valorizzare la propensione al rischio (calcolato) La cultura come ostacolo e strumento di trasformazione per l organizzazione moderna Lead to change o Change to lead? La leadership necessaria per attuare il cambiamento Modulo 2: Change and the self Andare oltre le credenze popolari per rispondere alle domande di ogni giorno: perché non vediamo le trasformazioni, nemmeno quelle che ci potrebbero aiutare o favorire? Come reagiamo alle proposte di cambiamento? Si può migliorare la capacità di cambiare? I processi di trasformazione a livello individuale: La capacità di lettura del cambiamento Le percezioni e la volontà di conservare La cecità cognitiva e la miopia organizzativa La reazione al rischio percepito Le emozioni oltre i luoghi comuni: riconoscere le emozioni e valorizzarle nel processo di trasformazione Persone ed incertezza: le reazioni delle persone a ciò che non è definito Apprendere ad apprendere: coaching individuale per governare i paradossi del cambiamento Modulo 3: Executing change & managing the unexpected Come si può attuare il cambiamento se gli scenari cambiano continuamente? Esistono strumenti per essere preparati a gestire crisi che giungono inaspettate? Obiettivo del modulo è comprendere come attuare il cambiamento nello stesso tempo in cui esso nasce e acquisire i principali strumenti di pianificazione, sponsorship e governo del cambiamento, anche inatteso. Strumenti e metodi per il cambiamento: introduzione al Project Change Management Gestire il cambiamento come progetto La pianificazione dei programmi di Change Management Sponsorship e governo del cambiamento 6

7 Leve e strumenti del change management Due diligence e monitoraggio del processo di cambiamento Il significato di inatteso e come «vedere» la crisi I differenti metodi per gestire le crisi organizzative Misurare la capacità di gestire l inatteso: le survey, le simulazioni, i test sul campo Le check list per l inatteso SEDE LUISS Business School, Villa Blanc Via Nomentana, 216 Roma ORARIO 1 giornata: 10:00 18:00 2 giornata: 9:30 17:30 QUOTA D'ISCRIZIONE % IVA MODALITÀ D'ISCRIZIONE L iscrizione al corso si perfeziona inviando all indirizzo la scheda di iscrizione (scaricabile dal sito debitamente compilata e sottoscritta e la copia del bonifico di pagamento dell importo completo o della prima rata. I partecipanti che hanno già frequentato a titolo personale un Corso/Seminario LUISS BS e i laureati LUISS Guido Carli potranno usufruire di una riduzione delle rispettive quote d iscrizione pari al 10% non cumulabile con altre riduzioni. Le società che iscriveranno 3 o più partecipanti allo stesso Corso/Seminario potranno usufruire di una riduzione delle rispettive Quote d iscrizione pari al 10%, non cumulabile con altre riduzioni previste nelle offerte dei Percorsi (pacchetti). Per le richieste di iscrizione pervenute alla Segreteria Corsi almeno 30 giorni prima della data di inizio del Corso/Seminario si applica uno sconto del 5% sul totale (non cumulabile con altre riduzioni), fatti salvi quei corsi per i quali siano previsti altri tipi di agevolazioni, riportati in dettaglio nelle relative brochure. MODALITÀ DI PAGAMENTO La quota d iscrizione deve essere pagata mediante Bonifico Bancario - indicante gli estremi del partecipante, il titolo e il Codice del Corso/Seminario a favore di: LUISS Guido Carli - Divisione LUISS Business School c/c ABI CAB ENTE IBAN IT17H n. agenzia dipend Viale Gorizia, Roma 7

8 MODALITÀ DI RECESSO Il candidato potrà recedere dal contratto senza corrispondere alcuna penale entro e non oltre i 15 giorni di calendario anteriori la data di inizio del Corso/Percorso, comunicando la decisione del recesso via fax o seguita da lettera raccomandata con avviso di ricevimento ed indirizzata a: LUISS Business School - Divisione LUISS Guido Carli - Viale Pola, Roma. È, inoltre, consentita la facoltà di recedere dal contratto, corrispondendo una penale pari al 50% della Quota, comunicando la decisione del recesso con le medesime modalità sopra descritte entro e non oltre i 5 giorni di calendario anteriori la data di inizio del Corso/Percorso. In tali casi LUISS Business School provvederà a restituire l importo della quota versata per cui sia eventualmente dovuto il rimborso ai sensi di quanto previsto dai precedenti periodi entro i 60 giorni successivi alla data in cui LUISS Business School avrà avuto conoscenza dell esercizio del recesso. In aggiunta al diritto di recesso previsto nel precedente capoverso, in caso di sottoscrizione del contratto da parte di persona fisica che agisce per scopi estranei all attività imprenditoriale, è consentita, ai sensi del d.lgs. n. 206/2005, la facoltà di recesso senza dover corrispondere alcuna penale e senza dover fornire alcuna motivazione entro il quattordicesimo giorno successivo alla sua conclusione. Per esercitare tale diritto, il candidato è tenuto a far pervenire, entro il medesimo termine, alla LUISS Business School - Divisione LUISS Guido Carli Viale Pola, Roma a mezzo fax o lettera raccomandata A/R, una espressa dichiarazione contenente la volontà di recedere dal contratto. A tal fine il recedente potrà utilizzare il modulo tipo, non obbligatorio, di recesso allegato alla presente Brochure. In caso di recesso validamente esercitato, LUISS Business School provvederà a rimborsare al candidato la somma da questi versata entro il quattordicesimo giorno successivo alla data in cui LUISS Business School avrà avuto conoscenza dell esercizio del recesso. Detti rimborsi saranno effettuati utilizzando lo stesso mezzo usato dall interessato per il pagamento. In ogni caso, l interessato non dovrà sostenere alcun costo quale conseguenza del rimborso. PER ULTERIORI INFORMAZIONI SUL CORSO LUISS Business School Executive Education Area People & Organizational Development T F

9 CERTIFICAZIONI E RICONOSCIMENTI LUISS Business School è accreditata EQUIS (EFMD Quality Improvement System). LUISS Business School è socio ASFOR (Associazione per la Formazione alla Direzione Aziendale). Il Sistema Qualità LUISS Business School è certificato UNI EN ISO 9001 Settore EA: (attività di formazione e consulenza direzionale). LUISS Business School è REP Registered Education Provider del PMI, il Project Management Institute. LUISS Business School è struttura accreditata presso la Regione Lazio per le attività di formazione e orientamento.

10

HUMAN RESOURCE PLANNING

HUMAN RESOURCE PLANNING HUMAN RESOURCE PLANNING 2016 People & Organizational Development Z1173.2 Executive Education 13 MAGGIO 2016 14 MAGGIO 2016 REFERENTI SCIENTIFICI Gabriele Gabrielli, Docente di Organizzazione e Gestione

Dettagli

PIANIFICAZIONE FINANZIARIA

PIANIFICAZIONE FINANZIARIA PIANIFICAZIONE FINANZIARIA 2017 Accounting, Finance & Control Z1170.2 VI Edizione / Formula weekend 13 GENNAIO 20 GENNAIO 2017 ACCOUNTING, FINANCE & CONTROL REFERENTE SCIENTIFICO Raffaele Oriani, Ordinario

Dettagli

SISTEMI DI GESTIONE, PIANIFICAZIONE E CONTROLLO

SISTEMI DI GESTIONE, PIANIFICAZIONE E CONTROLLO SISTEMI DI GESTIONE, PIANIFICAZIONE E CONTROLLO 2016 Accounting, Finance & Control Z1169.1 VI Edizione / Formula weekend 16 SETTEMBRE 17 SETTEMBRE 2016 REFERENTE SCIENTIFICO Cristiano Busco, Ordinario

Dettagli

GESTIONE, DISEGNO E SVILUPPO DELLE RETI DI VENDITA

GESTIONE, DISEGNO E SVILUPPO DELLE RETI DI VENDITA GESTIONE, DISEGNO E SVILUPPO DELLE RETI DI VENDITA 2016 Marketing sales & communication Z1175.2 XIII Edizione / Formula weekend 22 OTTOBRE 5 NOVEMBRE 2016 MARKETING SALES & COMMUNICATION REFERENTE SCIENTIFICO

Dettagli

I PRINCIPI CONTABILI NAZIONALI E INTERNAZIONALI

I PRINCIPI CONTABILI NAZIONALI E INTERNAZIONALI I PRINCIPI CONTABILI NAZIONALI E INTERNAZIONALI 2017 Accounting, Finance & Control Z1216.2 VIII Edizione / Formula weekend 5 MAGGIO 20 MAGGIO 2017 REFERENTE SCIENTIFICO Saverio Bozzolan, Ordinario di Financial

Dettagli

CHANGE MANAGEMENT Z1132. Executive Education 25 NOVEMBRE 2015-27 NOVEMBRE 2015. People & Organizational Development

CHANGE MANAGEMENT Z1132. Executive Education 25 NOVEMBRE 2015-27 NOVEMBRE 2015. People & Organizational Development CHANGE MANAGEMENT 2015 People & Organizational Development Z1132 Executive Education 25 NOVEMBRE 2015-27 NOVEMBRE 2015 REFERENTI SCIENTIFICI Gabriele Gabrielli, Docente di Organizzazione e Gestione delle

Dettagli

GESTIONE, DISEGNO E SVILUPPO DELLE RETI DI VENDITA

GESTIONE, DISEGNO E SVILUPPO DELLE RETI DI VENDITA GESTIONE, DISEGNO E SVILUPPO DELLE RETI DI VENDITA 2017 Marketing sales & communication Z1196.2 XIV Edizione / Formula weekend 8 APRILE 6 MAGGIO 2017 MARKETING SALES & COMMUNICATION REFERENTE SCIENTIFICO

Dettagli

GRASSROOTS, ADVOCACY E LOBBYING INDIRETTO

GRASSROOTS, ADVOCACY E LOBBYING INDIRETTO I Edizione / Executive Education 2 MARZO 3 MARZO 2018 2016 GRASSROOTS, ADVOCACY E LOBBYING INDIRETTO 2018 Marketing sales & communication Z1256.4 CORPORATE COMMUNICATION & STAKEHOLDER MANAGEMENT DIRETTORE

Dettagli

LA REDAZIONE DEL BILANCIO CONSOLIDATO

LA REDAZIONE DEL BILANCIO CONSOLIDATO LA REDAZIONE DEL BILANCIO CONSOLIDATO 2017 Accounting, Finance & Control Z1192.4 VIII Edizione / Formula weekend 3 FEBBRAIO 11 FEBBRAIO 2017 ACCOUNTING, FINANCE & CONTROL REFERENTE SCIENTIFICO Saverio

Dettagli

VALUTAZIONE D AZIENDA E OPERAZIONI DI FINANZA STRAORDINARIA

VALUTAZIONE D AZIENDA E OPERAZIONI DI FINANZA STRAORDINARIA IX Edizione / Formula weekend 6 LUGLIO 14 LUGLIO 2018 VALUTAZIONE D AZIENDA E OPERAZIONI DI FINANZA STRAORDINARIA 2018 Accounting, Finance & Control Z1245.4 ACCOUNTING, FINANCE & CONTROL REFERENTE SCIENTIFICO

Dettagli

NEGOZIAZIONE E PSICOLOGIA DI VENDITA

NEGOZIAZIONE E PSICOLOGIA DI VENDITA NEGOZIAZIONE E PSICOLOGIA DI VENDITA 2017 Marketing sales & communication Z1196.3 XIV Edizione / Formula weekend 6 MAGGIO 13 MGGIO 2017 MARKETING SALES & COMMUNICATION REFERENTE SCIENTIFICO Alberto Mattiacci,

Dettagli

L ANALISI DI BILANCIO

L ANALISI DI BILANCIO L ANALISI DI BILANCIO 2016 Accounting, Finance & Control Z1168.3 VI Edizione / Formula weekend 27 MAGGIO 2016 11 GIUGNO 2016 REFERENTE SCIENTIFICO Saverio Bozzolan, Ordinario di Economia Aziendale, LUISS

Dettagli

SOCIAL MEDIA: DAL WEB 2.0 AL WEB 4.0

SOCIAL MEDIA: DAL WEB 2.0 AL WEB 4.0 SOCIAL MEDIA: DAL WEB 2.0 AL WEB 4.0 2016 Marketing sales & communication Z1199.3 III Edizione / Executive Education 29 NOVEMBRE 1 DICEMBRE 2016 REFERENTE SCIENTIFICO Mauro Miccio, docente incaricato di

Dettagli

LA STRUTTURA FINANZIARIA E LA GESTIONE DELLA TESORERIA

LA STRUTTURA FINANZIARIA E LA GESTIONE DELLA TESORERIA LA STRUTTURA FINANZIARIA E LA GESTIONE DELLA TESORERIA 2016 Accounting, Finance & Control Z1153.1 V Edizione / Formula weekend 13 MAGGIO 2016 28 MAGGIO 2016 REFERENTE SCIENTIFICO Raffaele Oriani, Ordinario

Dettagli

I PRINCIPI CONTABILI NAZIONALI E INTERNAZIONALI

I PRINCIPI CONTABILI NAZIONALI E INTERNAZIONALI I PRINCIPI CONTABILI NAZIONALI E INTERNAZIONALI 2015 Accounting, Finance & Control Z1151.2 V Edizione / Formula weekend 27 NOVEMBRE 19 DICEMBRE 2015 REFERENTE SCIENTIFICO Saverio Bozzolan, Ordinario di

Dettagli

E-COMMERCE: COME VENDERE ON LINE PRODOTTI E SERVIZI (B2C e B2B)

E-COMMERCE: COME VENDERE ON LINE PRODOTTI E SERVIZI (B2C e B2B) E-COMMERCE: COME VENDERE ON LINE PRODOTTI E SERVIZI (B2C e B2B) 2017 Marketing sales & communication Z1198.3 VI Edizione / Formula weekend 12 MAGGIO 13 MAGGIO 2017 MARKETING SALES & COMMUNICATION REFERENTE

Dettagli

LA COMUNICAZIONE: STRUMENTI E STRATEGIE

LA COMUNICAZIONE: STRUMENTI E STRATEGIE LA COMUNICAZIONE: STRUMENTI E STRATEGIE 2016 Marketing sales & communication Z1199.1 III Edizione / Executive Education 17 OTTOBRE 26 OTTOBRE 2016 REFERENTE SCIENTIFICO Mauro Miccio, docente incaricato

Dettagli

PROBLEM SOLVING & DECISION MAKING

PROBLEM SOLVING & DECISION MAKING PROBLEM SOLVING & DECISION MAKING Luna o l altra 2015 Leadership Skills Realizzato in collaborazione con MultiOlistica Z1155 Executive Education 18 MARZO 2016 19 MARZO 2016 REFERENTI SCIENTIFICI Gabriele

Dettagli

NEGOZIAZIONE E PSICOLOGIA DI VENDITA

NEGOZIAZIONE E PSICOLOGIA DI VENDITA NEGOZIAZIONE E PSICOLOGIA DI VENDITA 2015 Marketing sales & communication Z2130.3 XI Edizione / Formula weekend 3 OTTOBRE 10 OTTOBRE 2015 REFERENTE SCIENTIFICO Alberto Mattiacci, Ordinario di Economia

Dettagli

E-COMMERCE: COME VENDERE ON LINE PRODOTTI E SERVIZI (B2C e B2B)

E-COMMERCE: COME VENDERE ON LINE PRODOTTI E SERVIZI (B2C e B2B) VII Edizione / Formula weekend 10 NOVEMBRE 11 NOVEMBRE 2017 E-COMMERCE: COME VENDERE ON LINE PRODOTTI E SERVIZI (B2C e B2B) 2017 Marketing sales & communication Z1220.3 DESTINATARI Consulenti aziendali

Dettagli

ORGANIZATIONAL DESIGN

ORGANIZATIONAL DESIGN ORGANIZATIONAL DESIGN Strutture, Processi, Strumenti a supporto dell efficienza organizzativa 2017 People Management Z1260 XVI Edizione / Executive Education 7 NOVEMBRE 2017 6 DICEMBRE 2017 REFERENTI SCIENTIFICI

Dettagli

I PRINCIPI CONTABILI NAZIONALI E INTERNAZIONALI

I PRINCIPI CONTABILI NAZIONALI E INTERNAZIONALI I PRINCIPI CONTABILI NAZIONALI E INTERNAZIONALI 2015 Amministrazione finanza e controllo Z6053.2 IV Edizione / Formula weekend 5 GIUGNO 20 GIUGNO 2015 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Giovanni Fiori,

Dettagli

CHANGE MANAGEMENT Z OTTOBRE Area Executive Education & People Management

CHANGE MANAGEMENT Z OTTOBRE Area Executive Education & People Management 22-24 OTTOBRE 2014 CHANGE MANAGEMENT 2014 Area Executive Education & People Management Z3111 REFERENTE SCIENTIFICO Franco Fontana, Direttore della LUISS Business School Divisione di LUISS Guido Carli,

Dettagli

UFFICIO STAMPA E MEDIA RELATION

UFFICIO STAMPA E MEDIA RELATION UFFICIO STAMPA E MEDIA RELATION 2016 Marketing sales & communication Z1149.2 II Edizione / Formula weekend 1 APRILE 2016 8 APRILE 2016 REFERENTE SCIENTIFICO Mauro Miccio, docente incaricato di Sociologia

Dettagli

Osservatorio EXECUTIVE COMPENSATION & GOVERNANCE. Executive Compensation e Corporate Governance Z OTTOBRE GENNAIO 2018

Osservatorio EXECUTIVE COMPENSATION & GOVERNANCE. Executive Compensation e Corporate Governance Z OTTOBRE GENNAIO 2018 2017 People Management EXECUTIVE COMPENSATION & GOVERNANCE Z1257 Osservatorio Executive Compensation e Corporate Governance Executive Education 25 OTTOBRE 2017 25 GENNAIO 2018 FACULTY Il programma si avvale

Dettagli

L IFRS 9 negli intermediari finanziari

L IFRS 9 negli intermediari finanziari I Edizione / Executive Education 29/11/2017-30/11/2017 01/12/2017 L IFRS 9 negli intermediari finanziari 2017 Banking Z1252 DIRETTORE DEL PROGRAMMA Prof. Mario Comana, Ordinario di Economia dei Mercati

Dettagli

WEB ANALYTICS: LA MISURAZIONE DEI RISULTATI

WEB ANALYTICS: LA MISURAZIONE DEI RISULTATI WEB ANALYTICS: LA MISURAZIONE DEI RISULTATI 2015 Marketing sales & communication Z2133.4 III Edizione / Formula weekend 6 NOVEMBRE 14 NOVEMBRE 2015 In collaborazione con REFERENTE SCIENTIFICO Alberto Mattiacci,

Dettagli

qualità, sicurezza e comunicazione

qualità, sicurezza e comunicazione Corso di Specializzazione in Gestione dei consumatori: qualità, sicurezza e comunicazione Formula Weekend I Edizione / 2017 CON IL PATROCINIO DI: Corso di Specializzazione in Gestione dei consumatori:

Dettagli

Riforma del lavoro e relazioni sindacali alla luce delle novità introdotte dal D.L. n.76 del 2013

Riforma del lavoro e relazioni sindacali alla luce delle novità introdotte dal D.L. n.76 del 2013 Riforma del lavoro e relazioni sindacali alla luce delle novità introdotte dal D.L. n.76 del 2013 2013 / 2014 Tax & legal Z4027 Edizione autunnale 2014 29 OTTOBRE 2014 31 OTTOBRE 2014 OBIETTIVI Fornire

Dettagli

LUISS Business School

LUISS Business School LUISS Business School Corso Il ruolo dell intermediario sportivo nel calcio professionistico 27-28 novembre 2017 SCENARIO La riforma introdotta dalla FIFA nell aprile 2015 con il varo della Regulations

Dettagli

Corso di Formazione Manageriale in Sanità per Direttori Generali e Amministrativi delle aziende sanitarie e ospedaliere

Corso di Formazione Manageriale in Sanità per Direttori Generali e Amministrativi delle aziende sanitarie e ospedaliere Corso di Formazione Manageriale in Sanità per Direttori Generali e Amministrativi delle aziende sanitarie e ospedaliere 2016 In collaborazione con PA, Sanità, No Profit Il corso è organizzato secondo quanto

Dettagli

Contract Management & Administration

Contract Management & Administration Contract Management & Administration 2016 Project Management Z1177 V Edizione / Formula weekend 26 maggio 18 giugno 2016 REFERENTE SCIENTIFICO Alessandro Zattoni, Associate Dean at Executive Education

Dettagli

DEMATERIALIZZAZIONE DOCUMENTALE

DEMATERIALIZZAZIONE DOCUMENTALE - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - IL RESPONSABILE DELLA CONSERVAZIONE E LA

Dettagli

NEGOZIAZIONE E PSICOLOGIA DI VENDITA

NEGOZIAZIONE E PSICOLOGIA DI VENDITA NEGOZIAZIONE E PSICOLOGIA DI VENDITA 2016 Marketing sales & communication Z1175.3 XIII Edizione / Formula weekend 5 NOVEMBRE 12 NOVEMBRE 2016 MARKETING SALES & COMMUNICATION REFERENTE SCIENTIFICO Alberto

Dettagli

corso in la gestione delle risorse umane nelle fusioni e acquisizioni

corso in la gestione delle risorse umane nelle fusioni e acquisizioni corso in la gestione delle risorse umane nelle fusioni e acquisizioni la gestione delle risorse umane nelle fusioni e acquisizioni Obiettivi I processi di ristrutturazione e ridefinizione dei perimetri

Dettagli

PROBLEM SOLVING & DECISION MAKING

PROBLEM SOLVING & DECISION MAKING PROBLEM SOLVING & DECISION MAKING 2015 People & Organizational Development Z1155 Executive Education 20 OTTOBRE 2015 21 OTTOBRE 2015 REFERENTI SCIENTIFICI Gabriele Gabrielli, Docente di Organizzazione

Dettagli

LEADERSHIP DEVELOPMENT

LEADERSHIP DEVELOPMENT LEADERSHIP DEVELOPMENT 2015 People & Organizational Development Z3138 27 28 MAGGIO REFERENTE SCIENTIFICO Gabriele Gabrielli, Docente di Organizzazione e Gestione delle Risorse Umane e di Sistemi di Remunerazione

Dettagli

CONTROLLO DI GESTIONE, PERFORMANCE MEASUREMENT & REPORTING

CONTROLLO DI GESTIONE, PERFORMANCE MEASUREMENT & REPORTING CONTROLLO DI GESTIONE, PERFORMANCE MEASUREMENT & REPORTING 2016 Accounting, Finance & Control Z1169 VI Edizione / Formula weekend 16 SETTEMBRE 12 NOVEMBRE 2016 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Cristiano

Dettagli

L ANALISI DI BILANCIO E LA STRUTTURA FINANZIARIA OTTIMALE

L ANALISI DI BILANCIO E LA STRUTTURA FINANZIARIA OTTIMALE - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA AMMINISTRAZIONE FINANZA E CONTROLLO

Dettagli

Executive Hotel. Management. XI Edizione / In collaborazione con:

Executive Hotel. Management. XI Edizione / In collaborazione con: Executive Hotel Management XI Edizione / 2017-2018 In collaborazione con: Executive Hotel Management XI Edizione Executive Hotel Management NA065 Il programma fornisce i principali strumenti e le metodologie

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT BASIC

PROJECT MANAGEMENT BASIC XXIII Edizione / Formula weekend 12 13 - -14 OTTOBRE 2017 PROJECT MANAGEMENT BASIC Corso di Project Management per la certificazione ISIPM-Base 2017 Project Management Con la supervisione scientifica di

Dettagli

Amministrazione Finanza. e Controllo. VII Edizione / Formula Weekend

Amministrazione Finanza. e Controllo. VII Edizione / Formula Weekend Amministrazione Finanza e Controllo Formula Weekend VII Edizione / 2016-201 Amministrazione Finanza e Controllo Formula Weekend LUISS business school è accreditata equis (efmd quality improvement system).

Dettagli

LE METRICHE DI MARKETING

LE METRICHE DI MARKETING - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION LE

Dettagli

IL NUOVO SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITÀ PRODUTTIVE Suap

IL NUOVO SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITÀ PRODUTTIVE Suap - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

2015 People & Organizational Development PEOPLE MANAGEMENT. Come motivare e gestire i propri collaboratori Z3139 1 2 3 LUGLIO

2015 People & Organizational Development PEOPLE MANAGEMENT. Come motivare e gestire i propri collaboratori Z3139 1 2 3 LUGLIO PEOPLE MANAGEMENT Come motivare e gestire i propri collaboratori 2015 People & Organizational Development Z3139 1 2 3 LUGLIO REFERENTE SCIENTIFICO Gabriele Gabrielli, Docente di Organizzazione e Gestione

Dettagli

PRINCE2 FOUNDATION & PRACTITIONER

PRINCE2 FOUNDATION & PRACTITIONER -------------------------------------------------------------------------------- AREA PROJECT MANAGEMENT PRINCE2 FOUNDATION & PRACTITIONER -------------------------------------------------------------------------------13

Dettagli

2017 Project. Management. PRINCE2 Foundation. Corso per le certificazioni Prince 2. In collaborazione con Z Edizione / Formula weekend

2017 Project. Management. PRINCE2 Foundation. Corso per le certificazioni Prince 2. In collaborazione con Z Edizione / Formula weekend PRINCE2 Foundation 2017 Project Management Corso per le certificazioni Prince 2 In collaborazione con Z1202 4 Edizione / Formula weekend 2 FEBBRAIO - 4 MARZO 2017 REFERENTI SCIENTIFICI Maria Elena Nenni,

Dettagli

I PRINCIPI CONTABILI NAZIONALI E INTERNAZIONALI

I PRINCIPI CONTABILI NAZIONALI E INTERNAZIONALI - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA AMMINISTRAZIONE FINANZA E CONTROLLO

Dettagli

Come massimizzare il valore delle pratiche gestionali in funzione dell età

Come massimizzare il valore delle pratiche gestionali in funzione dell età - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - Come massimizzare il valore delle pratiche

Dettagli

UNI ISO 21500 Guida alla gestione dei progetti (Project Management) adozione nazionale in lingua italiana della norma internazionale ISO 21500

UNI ISO 21500 Guida alla gestione dei progetti (Project Management) adozione nazionale in lingua italiana della norma internazionale ISO 21500 UNI ISO 21500 Guida alla gestione dei progetti (Project Management) adozione nazionale in lingua italiana della norma internazionale ISO 21500 2015 Project Management Seminario di approfondimento sulla

Dettagli

2016 Marketing sales & communication DIGITAL MARKETING Z1147.3. XII Edizione / Formula weekend

2016 Marketing sales & communication DIGITAL MARKETING Z1147.3. XII Edizione / Formula weekend DIGITAL MARKETING 2016 Marketing sales & communication Z1147.3 XII Edizione / Formula weekend 29 APRILE 2016 6 MAGGIO 2016 REFERENTE SCIENTIFICO Alberto Mattiacci, Ordinario di Economia e Gestione delle

Dettagli

Management dei Prodotti Biomedicali PROBIOMED

Management dei Prodotti Biomedicali PROBIOMED Master Universitario di II livello in a.a. 2016 / 2017 PA, Sanità e Non Profit Management dei Prodotti Biomedicali PROBIOMED 60 CFU In collaborazione con VI EDIZIONE OTTOBRE 2016 DIRETTORE Franco Fontana,

Dettagli

Contract Management & Administration

Contract Management & Administration III edizione / Formula weekend 13 29 NOVEMBRE 2014 Contract Management & Administration 2014 Project Management Z1095 Franco Fontana, Professore Ordinario di Economia e Gestione delle Imprese e docente

Dettagli

RELAZIONI ESTERNE. 3 Aprile 2014 / 12 Z AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION

RELAZIONI ESTERNE. 3 Aprile 2014 / 12 Z AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION STRATEGIE

Dettagli

2016 Marketing sales & communication CUSTOMER MANAGEMENT Z1145.5. XII Edizione / Formula weekend

2016 Marketing sales & communication CUSTOMER MANAGEMENT Z1145.5. XII Edizione / Formula weekend CUSTOMER MANAGEMENT 2016 Marketing sales & communication Z1145.5 XII Edizione / Formula weekend 26 FEBBRAIO 5 MARZO 2016 REFERENTE SCIENTIFICO Alberto Mattiacci, Ordinario di Economia e Gestione delle

Dettagli

Stress management e orientamento al risultato

Stress management e orientamento al risultato Stress management e orientamento al risultato 3 giornate Gestione dello stress e orientamento al risultato sono due competenze chiave nel lavoro e nella vita quotidiana. La pressione del tempo, le scadenze,

Dettagli

BILANCIO E ANALISI ECONOMICO- FINANZIARIA

BILANCIO E ANALISI ECONOMICO- FINANZIARIA BILANCIO E ANALISI ECONOMICO- FINANZIARIA 2015/2016 Accounting, Finance & Control Z1151 V Edizione / Formula weekend 13 NOVEMBRE 2015 5 MARZO 2016 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Saverio Bozzolan,

Dettagli

17/18 luglio 2014 I Edizione Z1085.2

17/18 luglio 2014 I Edizione Z1085.2 - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Dettagli

Marketing & Digital (MaDig)

Marketing & Digital (MaDig) Marketing Management (MaMa) Marketing & Sales (MaSa) Marketing & Digital (MaDig) Formula Weekend XIV Edizione / 2016-2017 CON IL PATROCINIO DI: Marketing Management Marketing & Sales Marketing & Digital

Dettagli

SISTEMI DI GESTIONE, PIANIFICAZIONE E CONTROLLO

SISTEMI DI GESTIONE, PIANIFICAZIONE E CONTROLLO SISTEMI DI GESTIONE, PIANIFICAZIONE E CONTROLLO 2016 Accounting, Finance & Control Z1152.1 V Edizione / Formula weekend 18 MARZO 2016 19 MARZO 2016 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Cristiano Busco,

Dettagli

COMPLIANCE MANAGEMENT

COMPLIANCE MANAGEMENT - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA AMMINISTRAZIONE FINANZA E CONTROLLO

Dettagli

2016 Marketing sales & communication MARKETING PLANNING Z1145.4. XII Edizione / Formula weekend

2016 Marketing sales & communication MARKETING PLANNING Z1145.4. XII Edizione / Formula weekend MARKETING PLANNING 2016 Marketing sales & communication Z1145.4 XII Edizione / Formula weekend 30 GENNAIO 13 FEBBRAIO 2016 REFERENTE SCIENTIFICO Alberto Mattiacci, Ordinario di Economia e Gestione delle

Dettagli

PRINCE2 Foundation & Practitioner

PRINCE2 Foundation & Practitioner 4 Edizione / Formula weekend 2 FEBBRAIO - 4 MARZO 2017 PRINCE2 Foundation & Practitioner 2017 Project Management Corso per le certificazioni Prince 2 Z1202 REFERENTI SCIENTIFICI Maria Elena Nenni, Docente

Dettagli

La gestione efficace di una struttura organizzativa complessa

La gestione efficace di una struttura organizzativa complessa PROGETTO VALORE P.A. La gestione efficace di una struttura organizzativa complessa Corso di 2 livello - 40 ore Area tematica: Leadership e Management Presentazione Le organizzazioni sono sistemi complessi

Dettagli

I SOCIAL MEDIA GESTIRE. 3 Maggio 2013 / 4 Maggio 2013 Z2107.4 AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION

I SOCIAL MEDIA GESTIRE. 3 Maggio 2013 / 4 Maggio 2013 Z2107.4 AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION GESTIRE

Dettagli

EXECUTIVE WELLNESS MANAGEMENT

EXECUTIVE WELLNESS MANAGEMENT Corso in EXECUTIVE WELLNESS MANAGEMENT 2016/2017 Public Administration & Healthcare In collaborazione con XI Edizione / Formula weekend Novembre 2016/Marzo 2017 Scuola di Specializzazione in Medicina Termale

Dettagli

ATL, BTL E NEUROMARKETING

ATL, BTL E NEUROMARKETING ATL, BTL E NEUROMARKETING 2015 Marketing sales & communication Z2131.2 XI Edizione / Formula weekend 26 SETTEMBRE 2 OTTOBRE 2015 REFERENTE SCIENTIFICO Alberto Mattiacci, Ordinario di Economia e Gestione

Dettagli

GESTIONE, DISEGNO E SVILUPPO DELLE RETI DI VENDITA

GESTIONE, DISEGNO E SVILUPPO DELLE RETI DI VENDITA GESTIONE, DISEGNO E SVILUPPO DELLE RETI DI VENDITA 2015 Marketing sales & communication Z2130.2 XI Edizione / Formula weekend 26 SETTEMBRE 3 OTTOBRE 2015 REFERENTE SCIENTIFICO Alberto Mattiacci, Ordinario

Dettagli

LEADERSHIP DEVELOPMENT

LEADERSHIP DEVELOPMENT 9 10 DICEMBRE 2014 LEADERSHIP DEVELOPMENT 2014 Area Executive Education & People Management XFZ8 Z8009 REFERENTE SCIENTIFICO Gabriele Gabrielli, Docente di Organizzazione e Gestione delle Risorse Umane

Dettagli

EXECUTIVE HUMAN RESOURCE MANAGEMENT

EXECUTIVE HUMAN RESOURCE MANAGEMENT EXECUTIVE HUMAN RESOURCE MANAGEMENT 2015/2016 People Management I Edizione / Formula part-time LUGLIO 2015 - APRILE 2016 EXECUTIVE HUMAN RESOURCE MANAGEMENT UN PROGRAMMA PENSATO PER STIMOLARE IL PENSIERO

Dettagli

Intelligenza emotiva, competenze trasversali e gestione delle relazioni per il successo professionale

Intelligenza emotiva, competenze trasversali e gestione delle relazioni per il successo professionale Intelligenza emotiva, competenze trasversali e gestione delle relazioni per il successo professionale Corso 40 ore Area tematica: Gestione delle risorse umane: focus sull intelligenza emotiva e sulla psicologia

Dettagli

Riepilogo iniziativa CF_1013_I_2015

Riepilogo iniziativa CF_1013_I_2015 Riepilogo iniziativa CF_1013_I_2015 1. Soggetto presentatore Nome Partita IVA Tipologia Sede Telefono Noema HR 10299511005 Enti/organismi di formazione in possesso della certificazione di qualità in base

Dettagli

La gestione delle infezioni ospedaliere ed emergenti

La gestione delle infezioni ospedaliere ed emergenti 8.00-8.30 Registrazione dei Partecipanti 8.30-9.00 Introduzione e finalità del corso Dr. R. Bruno I SESSIONE: LE INFEZIONI OSPEDALIERE 9.00-9.40 Aspetti epidemiologici e microbiologici degli agenti infettivi

Dettagli

NEGOZIAZIONE E PSICOLOGIA DI VENDITA

NEGOZIAZIONE E PSICOLOGIA DI VENDITA NEGOZIAZIONE E PSICOLOGIA DI VENDITA 2016 Marketing sales & communication Z1146.3 XII Edizione / Formula weekend 9 APRILE 2016 16 APRILE 2016 REFERENTE SCIENTIFICO Alberto Mattiacci, Ordinario di Economia

Dettagli

L ANALISI DEI COSTI Z1152.2. V Edizione / Formula weekend 1 APRILE 2016 8 APRILE 2016. Accounting, Finance & Control

L ANALISI DEI COSTI Z1152.2. V Edizione / Formula weekend 1 APRILE 2016 8 APRILE 2016. Accounting, Finance & Control L ANALISI DEI COSTI 2016 Accounting, Finance & Control Z1152.2 V Edizione / Formula weekend 1 APRILE 2016 8 APRILE 2016 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Cristiano Busco, Ordinario di Controllo di

Dettagli

PUBLIC SPEAKING Marketing sales & communication Z2128

PUBLIC SPEAKING Marketing sales & communication Z2128 PUBLIC SPEAKING 2015 Marketing sales & communication Z2128 Formazione executive 13 APRILE 14 APRILE 2015 OBIETTIVI Saper parlare, presentarci, essere più disinvolti e rilassati in ogni contesto sociale:

Dettagli

E-COMMERCE: COME VENDERE ON LINE PRODOTTI E SERVIZI (B2C e B2B)

E-COMMERCE: COME VENDERE ON LINE PRODOTTI E SERVIZI (B2C e B2B) E-COMMERCE: COME VENDERE ON LINE PRODOTTI E SERVIZI (B2C e B2B) 2015 Marketing sales & communication Z2133.3 III Edizione / Formula weekend 23 OTTOBRE 24 OTTOBRE 2015 In collaborazione con REFERENTE SCIENTIFICO

Dettagli

SOCIAL MEDIA: DAL WEB 2.0 AL WEB 4.0

SOCIAL MEDIA: DAL WEB 2.0 AL WEB 4.0 SOCIAL MEDIA: DAL WEB 2.0 AL WEB 4.0 2015 Marketing sales & communication Z2134.3 I Edizione / Formula weekend 18 SETTEMBRE 25 SETTEMBRE 2015 REFERENTE SCIENTIFICO Mauro Miccio, docente incaricato di Sociologia

Dettagli

FONDAMENTI DI CONTABILITÀ E BILANCIO D ESERCIZIO

FONDAMENTI DI CONTABILITÀ E BILANCIO D ESERCIZIO FONDAMENTI DI CONTABILITÀ E BILANCIO D ESERCIZIO 2015 Amministrazione finanza e controllo Z6053.1 IV Edizione / Formula weekend 8 MAGGIO 23 MAGGIO 2015 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Giovanni Fiori,

Dettagli

VALUTAZIONE D AZIENDA E OPERAZIONI DI FINANZA STRAORDINARIA

VALUTAZIONE D AZIENDA E OPERAZIONI DI FINANZA STRAORDINARIA VALUTAZIONE D AZIENDA E OPERAZIONI DI FINANZA STRAORDINARIA 2015 Amministrazione finanza e controllo Z6055.3 IV Edizione / Formula weekend 5 FEBBRAIO 20 FEBBRAIO 2016 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA

Dettagli

Delega ed Empowerment

Delega ed Empowerment Professione: MANAGER - Le Palestre Delega ed Empowerment 2017 The European House - Ambrosetti S.p.A. TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Questo documento è stato ideato e preparato da TEH-A per il cliente destinatario;

Dettagli

L ANALISI DEI COSTI Z6054.1 2 OTTOBRE 9 OTTOBRE 2015. IV Edizione / Formula weekend. Amministrazione finanza e controllo

L ANALISI DEI COSTI Z6054.1 2 OTTOBRE 9 OTTOBRE 2015. IV Edizione / Formula weekend. Amministrazione finanza e controllo L ANALISI DEI COSTI 2015 Amministrazione finanza e controllo Z6054.1 IV Edizione / Formula weekend 2 OTTOBRE 9 OTTOBRE 2015 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Giovanni Fiori, Professore Ordinario di

Dettagli

PRINCE2 Practitioner. Corso per la certificazione Prince 2 Practitioner Z II edizione - Formula weekend GIUGNO Project Management

PRINCE2 Practitioner. Corso per la certificazione Prince 2 Practitioner Z II edizione - Formula weekend GIUGNO Project Management PRINCE2 Practitioner 2015 Project Management Corso per la certificazione Prince 2 Practitioner In collaborazione con Z1096.2 II edizione - Formula weekend 26 27 GIUGNO 2015 REFERENTI SCIENTIFICI Maria

Dettagli

L UFFICIO STAMPA GESTIRE Z2118.2 AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION

L UFFICIO STAMPA GESTIRE Z2118.2 AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION GESTIRE

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT BASIC

PROJECT MANAGEMENT BASIC PROJECT MANAGEMENT BASIC Corso di Project Management per la certificazione ISIPM-Base 2016 Project Management Con la supervisione scientifica di Z1201.1 XXI Edizione / Formula weekend 13 14 15 OTTOBRE

Dettagli

FISCALITÀ D IMPRESA Z6053.4 11 SETTEMBRE 19 SETTEMBRE 2015. IV Edizione / Formula weekend. Amministrazione finanza e controllo

FISCALITÀ D IMPRESA Z6053.4 11 SETTEMBRE 19 SETTEMBRE 2015. IV Edizione / Formula weekend. Amministrazione finanza e controllo FISCALITÀ D IMPRESA 2015 Amministrazione finanza e controllo Z6053.4 IV Edizione / Formula weekend 11 SETTEMBRE 19 SETTEMBRE 2015 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Giovanni Fiori, Professore Ordinario

Dettagli

ACCREDITAMENTO ISTITUZIONALE: saper compilare la domanda e prepararsi alla visita di verifica

ACCREDITAMENTO ISTITUZIONALE: saper compilare la domanda e prepararsi alla visita di verifica ACCREDITAMENTO ISTITUZIONALE: saper compilare la domanda e prepararsi alla visita di verifica Accreditato con 15 crediti ECM Descrizione Il corso si prefigge di rispondere alle esigenze di formazione provenienti

Dettagli

PROJECT RISK MANAGEMENT ADVANCED

PROJECT RISK MANAGEMENT ADVANCED PROJECT RISK MANAGEMENT ADVANCED Percorso di Certificazione PMI-RMP Risk Management Professional 2017 Project Management In collaborazione con Z1200.3 V Edizione / Formula weekend 19-28 GENNAIO 2017 REFERENTE

Dettagli

MARKETING DEI BENI DI LUSSO

MARKETING DEI BENI DI LUSSO - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA MARKETING SALES & COMMUNICATION MARKETING

Dettagli

PRIMA EDIZIONE CORSI Milano, Val.M.A.U. a partire dall 8 Aprile 2016

PRIMA EDIZIONE CORSI Milano, Val.M.A.U. a partire dall 8 Aprile 2016 PRIMA EDIZIONE CORSI 2016 Milano, Val.M.A.U. a partire dall 8 Aprile 2016 CONTABILITÀ BASE MODULO 1 BUDGET E CONTROLLO DI GESTIONE Val.M.A.U. Via Soperga, 35-20127 Milano Tel: +39 02 4507148 Fax: +39 02

Dettagli

Coaching Smart Talk. Utilizzare il colloquio di coaching nella relazione Capo-Collaboratore

Coaching Smart Talk. Utilizzare il colloquio di coaching nella relazione Capo-Collaboratore Coaching Smart Talk Utilizzare il colloquio di coaching nella relazione Capo-Collaboratore Bologna - 6, 7 ottobre e 25 novembre 2017 Obiettivi L obiettivo di questo corso è quello di mettere nelle mani

Dettagli

L ANALISI DI BILANCIO E LA STRUTTURA FINANZIARIA OTTIMALE

L ANALISI DI BILANCIO E LA STRUTTURA FINANZIARIA OTTIMALE L ANALISI DI BILANCIO E LA STRUTTURA FINANZIARIA OTTIMALE 2015 Amministrazione finanza e controllo Z6050.1 III Edizione / Formula weekend 11 APRILE 9 MAGGIO 2015 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Raffaele

Dettagli

VALORIZZAZIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI

VALORIZZAZIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI VALORIZZAZIONE DEGLI IMPIANTI SPORTIVI 2016 Real Estate & Infrastructure Z1206 In partnership con: II Edizione / 21 22 23-24 novembre 2016 COMITATO SCIENTIFICO Fabio Bandirali, Presidente Delegazione Impianti

Dettagli

Amministrazione Finanza. e Controllo. VIII Edizione / Formula Weekend

Amministrazione Finanza. e Controllo. VIII Edizione / Formula Weekend Amministrazione Finanza e Controllo Formula Weekend VIII Edizione / 2017-2018 Amministrazione Finanza e Controllo Formula Weekend LUISS Business School è accreditata EQUIS (EFMD Quality Improvement System).

Dettagli

WEB ANALYTICS: LA MISURAZIONE DEI RISULTATI

WEB ANALYTICS: LA MISURAZIONE DEI RISULTATI WEB ANALYTICS: LA MISURAZIONE DEI RISULTATI 2015 Marketing sales & communication Z2133.4 III Edizione / Formula weekend 6 NOVEMBRE 14 NOVEMBRE 2015 In collaborazione con REFERENTE SCIENTIFICO Alberto Mattiacci,

Dettagli

Master specialistico sulla gestione e sviluppo delle. organizzazioni. MILANO c/o Blend Tower Piazza 4 novembre, 7

Master specialistico sulla gestione e sviluppo delle. organizzazioni. MILANO c/o Blend Tower Piazza 4 novembre, 7 Master specialistico sulla gestione e sviluppo delle r i s o r s e u m a n e n e l l e organizzazioni. dal 19 al 23 marzo 2012 dal 16 al 20 aprile 2012 MILANO c/o Blend Tower Piazza 4 novembre, 7 Obiettivi

Dettagli

Doing Business in United Arab Emirates

Doing Business in United Arab Emirates I Edizione / Formula short weekend 5 maggio 2017 25 novembre 2017 Doing Business in United Arab Emirates 2017 Tax&Legal Diritto Commerciale negli Emirati Arabi Uniti Z1230 DIRETTORE Prof. Gian Domenico

Dettagli

Costruzione di un team di lavoro efficace

Costruzione di un team di lavoro efficace Team building Costruzione di un team di lavoro efficace Corso 3 incontri In una realtà professionale sempre più complessa e competitiva, lavorare efficacemente in gruppo è diventata una condizione indispensabile

Dettagli

Riepilogo iniziativa CF_1008_I_2015

Riepilogo iniziativa CF_1008_I_2015 Riepilogo iniziativa CF_1008_I_2015 1. Soggetto presentatore Nome Partita IVA Tipologia Sede Telefono Noema HR 10299511005 Enti/organismi di formazione in possesso della certificazione di qualità in base

Dettagli

Management dei Prodotti Biomedicali PROBIOMED

Management dei Prodotti Biomedicali PROBIOMED V EDIZIONE OTTOBRE 2015 - OTTOBRE 2016 Master Universitario di II livello in a.a. 2015 / 2016 PA, Sanità e Non Profit Management dei Prodotti Biomedicali PROBIOMED 60 CFU In collaborazione con DIRETTORE

Dettagli