Fascicolo Sanitario Elettronico Eventi sanità digitale Maggio 2017

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Fascicolo Sanitario Elettronico Eventi sanità digitale Maggio 2017"

Transcript

1 1 Fascicolo Sanitario Elettronico Eventi sanità digitale Maggio 2017

2 Il Sistema Informativo Sanitario Territoriale Puglia E un pubblico servizio che assicura la prescrizione e l erogazione delle prescrizioni farmaceutiche e specialistiche dematerializzate in Puglia i medici di medicina generale e pediatri della Puglia collegati farmacie convenzionate collegate 3,7 milioni/mese di ricette farmaceutiche dematerializzate prescritte in Puglia prescrizioni dematerializzate ed erogazioni farmaceutiche a favore di assistiti fuori regione (DPCM 14 novembre 2015 )

3 Il Sistema Informativo Sanitario Territoriale Puglia E un pubblico servizio che assicura la prescrizione e l erogazione delle prescrizioni farmaceutiche e specialistiche dematerializzate in Puglia i medici di famiglia e oltre specialisti della Puglia collegati 10 Centri Unici di Prenotazione (CUP) delle Aziende Sanitarie pubbliche collegate e privati accreditati 1,1 milione/mese ricette specialistiche dematerializzate prescritte in Puglia, erogazioni di prescrizioni specialistiche fascicoli sanitari elettronici attivati

4 Fascicolo Sanitario Elettronico Regioni operative 7 Regioni aderenti all'interoperabilità 10

5 FSE cosa è? Articolo 12 del decreto-legge 18 ottobre 2012, n. 179 legge di conversione 17 dicembre 2012, n Il fascicolo sanitario elettronico (FSE) è l'insieme dei dati e documenti digitali di tipo sanitario e sociosanitario generati da eventi clinici presenti e trascorsi, riguardanti l'assistito. 2. Il FSE è istituito dalle regioni e province autonome, nel rispetto della normativa vigente in materia di protezione dei dati personali, a fini di: a) prevenzione, diagnosi, cura e riabilitazione; b) studio e ricerca scientifica in campo medico, biomedico ed epidemiologico; c) programmazione sanitaria, verifica delle qualità delle cure e valutazione dell'assistenza sanitaria. Adempimento Lea

6 Regolamento in materia di fascicolo sanitario elettronico DPCM 179/2015 Contenuti FSE 1. I contenuti del FSE sono rappresentati da un nucleo minimo di dati e documenti, nonché da dati e documenti integrativi che permettono di arricchire il Fascicolo stesso. 2. Il nucleo minimo, di cui al comma 1, uguale per tutti i fascicoli istituiti da regioni e province autonome, è costituito dai seguenti dati e documenti: a) dati identificativi e amministrativi dell assistito di cui all articolo 21; b) referti, inclusi quelli consegnati ai sensi del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 8 agosto 2013, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 243 del 16 ottobre 2013; c) verbali pronto soccorso; d) lettere di dimissione; e) profilo sanitario sintetico, di cui all articolo 3; f) dossier farmaceutico; g) consenso o diniego alla donazione degli organi e tessuti.

7 Contenuti FSE 3. I dati e documenti integrativi, di cui al comma 1, sono ulteriori componenti del FSE, la cui alimentazione è funzione delle scelte regionali in materia di politica sanitaria e del livello di maturazione del processo di digitalizzazione quali: a) prescrizioni (specialistiche, farmaceutiche, ecc.); b) prenotazioni (specialistiche, di ricovero, ecc.); c) cartelle cliniche; d) bilanci di salute; e) assistenza domiciliare: scheda, programma e cartella clinico- assistenziale; f) piani diagnostico-terapeutici; g) assistenza residenziale e semiresidenziale: scheda multidimensionale di valutazione; h) erogazione farmaci; i) vaccinazioni; l) prestazioni di assistenza specialistica; m) prestazioni di emergenza urgenza (118 e pronto soccorso); n) prestazioni di assistenza ospedaliera in regime di ricovero; o) certificati medici;

8 Contenuti FSE (2) p) taccuino personale dell assistito q) relazioni relative alle prestazioni erogate dal servizio di continuità assistenziale; r) autocertificazioni; s) partecipazione a sperimentazioni cliniche; t) esenzioni; u) prestazioni di assistenza protesica; v) dati a supporto delle attività di telemonitoraggio; z) dati a supporto delle attività di gestione integrata dei percorsi diagnosticoterapeutici;

9 Fascicolo Sanitario Elettronico Articolo 12 del decreto-legge 18 ottobre 2012, n. 179 legge di conversione 17 dicembre 2012, n In sede di prima applicazione delle disposizioni del presente decreto, le regioni e province autonome assicurano: a) disponibilità dei servizi per l accesso dell assistito al proprio FSE; b) disponibilità dei servizi per il collegamento e l abilitazione all accesso e all alimentazione del FSE da parte dei MMG/PLS, nonché delle strutture sanitarie; c) disponibilità dei servizi a supporto dell interoperabilità del FSE, in conformità alle disposizioni di cui all articolo 25; d) disponibilità dei servizi per la gestione dei referti di laboratorio e) disponibilità dei servizi per la gestione del profilo sanitario sintetico.

10 Consenso alimentazione FSE Medici di famiglia

11 Fascicolo Sanitario Elettronico Medici della Continuità Assistenziale Medici di famiglia Medici di Pronto Soccorso Specialisti Farmacisti Laboratori di patologia clinica

12 FSE alimentazione dati e documenti Art. 12 Fascicolo sanitario elettronico e sistemi di sorveglianza nel settore sanitario Il FSE può essere alimentato esclusivamente sulla base del consenso libero e informato da parte dell assistito, il quale può decidere se e quali dati relativi alla propria salute non devono essere inseriti nel fascicolo medesimo

13 FSE oscuramento Art. 8. Diritti dell assistito 1. Fermi i diritti di cui all articolo 7 del Codice in materia di protezione dei dati personali nei confronti dei dati personali trattati nel FSE, l assistito ha il diritto di richiedere l oscuramento dei dati e documenti sanitari e sociosanitari sia prima dell alimentazione del FSE che successivamente, garantendone la consultabilità esclusivamente all assistito e ai titolari che li hanno generati. L assistito può revocare nel tempo l oscuramento.

14 FSE dati e documenti soggetti a maggior tutela dell anonimato Art. 5. Dati soggetti a maggiore tutela dell anonimato 1. I dati e i documenti sanitari e socio-sanitari disciplinati dalle disposizioni normative a tutela delle persone sieropositive, delle donne che si sottopongono a un interruzione volontaria di gravidanza, delle vittime di atti di violenza sessuale o di pedofilia, delle persone che fanno uso di sostanze stupefacenti, di sostanze psicotrope e di alcool, delle donne che decidono di partorire in anonimato, nonché i dati e i documenti riferiti ai servizi offerti dai consultori familiari, sono resi visibili solo previo esplicito consenso dell assistito, fermo restando che, nel caso l assistito scelga di ricorrere alle prestazioni in anonimato, non è ammessa l alimentazione del FSE da parte dei soggetti che erogano le prestazioni.

15 FSE Puglia - Patient Summary - Prescrizioni ed erogazioni farmaceutiche - Prescrizioni ed erogazioni specialistiche - Verbali di Pronto Soccorso (Edotto) - Referti di patologia clinica (ASL Taranto) - Lettere di dimissione (ASL Foggia) Certificati di malattia INPS (visibili solo all assistito) Grazie per l attenzione!

Fascicolo Sanitario Elettronico in Regione Emilia Romagna. Ing. Gandolfo Miserendino

Fascicolo Sanitario Elettronico in Regione Emilia Romagna. Ing. Gandolfo Miserendino Fascicolo Sanitario Elettronico in Regione Emilia Romagna Ing. Gandolfo Miserendino Alcune informazioni Il sistema sanitario dell Emilia Romagna conta circa 4,5 milioni di cittadini assistiti, e una rete

Dettagli

IL FASCICOLO SANITARIO ELETTRONICO IN REGIONE CALABRIA 3

IL FASCICOLO SANITARIO ELETTRONICO IN REGIONE CALABRIA 3 Con il Patrocinio della Regione Calabria Con il Patrocinio della Regione Calabria IVA t IL FASCICOLO SANITARIO ELETTRONICO IN REGIONE CALABRIA La parola ai protagonisti Dott. Zappia Vincenzo Segretario

Dettagli

La ges'one della privacy nel FSE salute.puglia.it. Venezia, 6 Aprile 2017

La ges'one della privacy nel FSE salute.puglia.it. Venezia, 6 Aprile 2017 La ges'one della privacy nel FSE salute.puglia.it Venezia, 6 Aprile 2017 Raccoglie i si' is'tuzionali di 6 Aziende Sanitarie Locali 2 Aziende Ospedaliere Universitarie 2 IRCCS pubblici e di Agenzie ed

Dettagli

Fascicolo Sanitario. «La roadmap e l accelerazione in atto» Agenzia per l Italia Digitale. Presidenza del Consiglio dei Ministri

Fascicolo Sanitario. «La roadmap e l accelerazione in atto» Agenzia per l Italia Digitale. Presidenza del Consiglio dei Ministri Fascicolo Sanitario Elettronico «La roadmap e l accelerazione in atto» Ing. Stefano van der Byl Fascicolo Sanitario Elettronico 1/2 «Il FSE è l insieme dei dati e documenti digitali di tipo sanitario e

Dettagli

Il portale del Servizio Sanitario Regionale

Il portale del Servizio Sanitario Regionale Il portale del Servizio Sanitario Regionale www.salute.puglia.it i nuovi servizi online la app Il fascicolo sanitario elettronico Bari, 10 aprile 2017 Regione Puglia Dipartimento Promozione della Salute,

Dettagli

Alfonso Maurizio Urso (CNR-ICAR) Fascicolo Sanitario Elettronico e salute sostenibile. Roma - 25 maggio 2017

Alfonso Maurizio Urso (CNR-ICAR) Fascicolo Sanitario Elettronico e salute sostenibile. Roma - 25 maggio 2017 Innovazione tecnologica e salute sostenibile Alfonso Maurizio Urso (CNR-ICAR) Fascicolo Sanitario Elettronico e salute sostenibile Roma - 25 maggio 2017 Cosa è il Fascicolo Sanitario Elettronico Il Fascicolo

Dettagli

Adriano MARCOLONGO - direttore centrale salute, integrazione sociosanitaria, politiche sociali e famiglia, R.A. FVG

Adriano MARCOLONGO - direttore centrale salute, integrazione sociosanitaria, politiche sociali e famiglia, R.A. FVG Adriano MARCOLONGO - direttore centrale salute, integrazione sociosanitaria, politiche sociali e famiglia, R.A. FVG Maurizio BLANCUZZI direttore del servizio sistema informativo salute e politiche sociali

Dettagli

Il Fascicolo Sanitario Elettronico. in TRENTINO

Il Fascicolo Sanitario Elettronico. in TRENTINO Trieste, 20 giugno 2014 Il Fascicolo Sanitario Elettronico in TRENTINO luciano.flor@apss.tn.it 1 e-health in P.A. di Trento anno 2014 al 3 giugno SIO 4227 utenti Attività più significative 2014: Fascicolo

Dettagli

Servizi online, app e FSE - L esperienza della Regione Puglia

Servizi online, app e FSE - L esperienza della Regione Puglia Servizi online, app e FSE - L esperienza della Regione Puglia Vito Bavaro Regione Puglia Dipartimento Promozione della Salute, del Benessere Sociale e dello Sport per Tutti Sezione Risorse Strumentali

Dettagli

Cos'è il FSE. Dipartimento Promozione della Salute, del Benessere Sociale e. Contenuto aggiornato il 18/05/2016

Cos'è il FSE. Dipartimento Promozione della Salute, del Benessere Sociale e. Contenuto aggiornato il 18/05/2016 Cos'è il FSE Il Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE) è la raccolta di dati e documenti sanitari relativi ad una persona. Il FSE dei cittadini pugliesi è accessibile attraverso il link al lato, reso disponibile

Dettagli

Ricetta elettronica. Paola Ferrari

Ricetta elettronica. Paola Ferrari Ricetta elettronica 01032016 Paola Ferrari Somm ario ricetta elettronica da il via all evoluzione tecnologica della sanità... 2 Cos è e come funziona... 2 Dispensazione e pagamento erogazioni fuori regione...

Dettagli

MODELLO DI RILEVAZIONE DEI COSTI DEI LIVELLI DI ASSISTENZA DELLE AZIENDE UNITA' SANITARIE LOCALI E DELLE AZIENDE OSPEDALIERE

MODELLO DI RILEVAZIONE DEI COSTI DEI LIVELLI DI ASSISTENZA DELLE AZIENDE UNITA' SANITARIE LOCALI E DELLE AZIENDE OSPEDALIERE MODELLO DI RILEVAZIONE DEI COSTI DEI LIVELLI DI ASSISTENZA DELLE AZIENDE UNITA' SANITARIE LOCALI E DELLE AZIENDE OSPEDALIERE non e servizi o amministrativo Assistenza a collettiva in ambiente di vita e

Dettagli

DIPARTIMENTO PROMOZIONE DELLA SALUTE, DEL BENESSERE SOCIALE E DELLO SPORT PER TUTTI SEZIONE RISORSE STRUMENTALI E TECNOLOGICHE

DIPARTIMENTO PROMOZIONE DELLA SALUTE, DEL BENESSERE SOCIALE E DELLO SPORT PER TUTTI SEZIONE RISORSE STRUMENTALI E TECNOLOGICHE DIPARTIMENTO PROMOZIONE DELLA SALUTE, DEL BENESSERE SOCIALE E DELLO SPORT PER TUTTI SEZIONE RISORSE STRUMENTALI E TECNOLOGICHE AOO_081/PROT/06/12/2016/0002738 Documento in uscita Trasmissione esclusivamente

Dettagli

Oscuramento dei dati sanitari: un diritto o un rischio?

Oscuramento dei dati sanitari: un diritto o un rischio? Oscuramento dei dati sanitari: un diritto o un rischio? Ph.D student CIRSFID, Università di Bologna Responsabile Media Circolo Giuristi telematici AUTODETERMINAZIONE DELL INTERESSATO Il paziente è l unica

Dettagli

Carta Sanitaria Elettronica: i servizi per la Salute

Carta Sanitaria Elettronica: i servizi per la Salute Carta Sanitaria Elettronica: i servizi per la Salute Settore Sistema Informativo e Tecnologie Informatiche Alessandra Morelli Firenze, maggio 2013 AGENDA I servizi per la salute Il Fascicolo Sanitario

Dettagli

FASCICOLO SANITARIO ELETTRONICO (FSE) Documento integrativo all informativa sul trattamento dei dati personali

FASCICOLO SANITARIO ELETTRONICO (FSE) Documento integrativo all informativa sul trattamento dei dati personali FASCICOLO SANITARIO ELETTRONICO (FSE) Documento integrativo all informativa sul trattamento dei dati personali Gentile cittadino, la Regione Friuli Venezia Giulia vuole darle alcune indicazioni su cos

Dettagli

Art. 12. Fascicolo sanitario elettronico e sistemi di sorveglianza nel settore sanitario

Art. 12. Fascicolo sanitario elettronico e sistemi di sorveglianza nel settore sanitario Art. 12 Fascicolo sanitario elettronico e sistemi di sorveglianza nel settore sanitario 1. Il fascicolo sanitario elettronico (FSE) e' l'insieme dei dati e documenti digitali di tipo sanitario e sociosanitario

Dettagli

Banche dati sanitarie nazionali tra presente e futuro

Banche dati sanitarie nazionali tra presente e futuro Banche dati sanitarie nazionali tra presente e futuro Dott. Massimo Casciello Direttore della Direzione generale della digitalizzazione, del sistema informativo sanitario e della statistica Ministero della

Dettagli

Nuovo Sistema Informativo. Bolzano, 29 Febbraio 2016

Nuovo Sistema Informativo. Bolzano, 29 Febbraio 2016 Nuovo Sistema Informativo Bolzano, 29 Febbraio 2016 Nuovo Sistema Informativo Medici cure primarie Cittadini / e Tutte le unità operative e i reparti dell Azienda Sanitaria Medici ospedalieri e del territorio

Dettagli

Case study: Regione del Veneto

Case study: Regione del Veneto Case study: Regione del Veneto Lorenzo Gubian Sistemi Informativi SSR Area Sanità e Sociale DG Arsenàl.it L esperienza del Veneto La storia «informatica» della Regione Veneto è stata caratterizzata da

Dettagli

Progetto Tessera Sanitaria. Fascicolo Sanitario Elettronico. Infrastruttura Nazionale per l Interoperabilità. Servizi di Sussidiarietà

Progetto Tessera Sanitaria. Fascicolo Sanitario Elettronico. Infrastruttura Nazionale per l Interoperabilità. Servizi di Sussidiarietà Servizi di Sussidiarietà art. 12 - comma 15-ter D.L. 179/2012 comma 382 della Legge di Bilancio 2017 Art. 12 del d.l. 179/2012, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 221/2012. 1. ll è l insieme

Dettagli

Allegato 1 INFORMATIVA PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI COMUNI E SENSIBILI RIGUARDANTI IL FASCICOLO SANITARIO ELETTRONICO

Allegato 1 INFORMATIVA PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI COMUNI E SENSIBILI RIGUARDANTI IL FASCICOLO SANITARIO ELETTRONICO Allegato 1 INFORMATIVA PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI COMUNI E SENSIBILI RIGUARDANTI IL FASCICOLO SANITARIO ELETTRONICO INFORMATIVA PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI COMUNI E SENSIBILI RIGUARDANTI

Dettagli

Il Modello di Attuazione della Sanità Elettronica in Regione Lombardia:

Il Modello di Attuazione della Sanità Elettronica in Regione Lombardia: Chiara Penello Il Modello di Attuazione della Sanità Elettronica in Regione Lombardia: A metà degli anni 90, contemporaneamente alla riforma della Sanità lombarda, introdotta con la Legge 31/97, si è riorganizzato

Dettagli

Il Sistema Informativo Sanitario Territoriale della Puglia

Il Sistema Informativo Sanitario Territoriale della Puglia Il Sistema Informativo Sanitario Territoriale della Puglia Assessorato al Welfare e alle Politiche della Salute Bari, 16 luglio 2014 Il Fascicolo Sanitario Elettronico L'art. 12 del D.L. 179 del 18 ottobre

Dettagli

MODELLO DI RILEVAZIONE DEI COSTI DEI LIVELLI DI ASSISTENZA DELLE AZIENDE UNITA' SANITARIE LOCALI E DELLE AZIENDE OSPEDALIERE

MODELLO DI RILEVAZIONE DEI COSTI DEI LIVELLI DI ASSISTENZA DELLE AZIENDE UNITA' SANITARIE LOCALI E DELLE AZIENDE OSPEDALIERE MODELLO DI RILEVAZIONE DEI COSTI DEI LIVELLI DI ASSISTENZA DELLE AZIENDE UNITA' SANITARIE LOCALI E DELLE AZIENDE OSPEDALIERE Macrovoci economiche Consumi e manutenzioni di esercizio non e servizi per servizi

Dettagli

Pubblicata nella Gazz. Uff. 18 dicembre 2012, n. 294, S.O.

Pubblicata nella Gazz. Uff. 18 dicembre 2012, n. 294, S.O. L. 17-12-2012 n. 221 Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 18 ottobre 2012, n. 179, recante ulteriori misure urgenti per la crescita del Paese Pubblicata nella Gazz. Uff. 18 dicembre

Dettagli

Questo potente mezzo informatico. Fascicolo Sanitario Elettronico... questo sconosciuto PROFESSIONE FARMACIA

Questo potente mezzo informatico. Fascicolo Sanitario Elettronico... questo sconosciuto PROFESSIONE FARMACIA P Fascicolo Sanitario Elettronico... questo sconosciuto di Luca Camarda, farmacista e Master di II livello in Competenze e servizi giuridici in sanità Sarei curioso di chiedere a quanti più colleghi possibile

Dettagli

Assistenza sanitaria collettiva in ambiente di vita e di lavoro

Assistenza sanitaria collettiva in ambiente di vita e di lavoro MINISTERO DELLA SALUTESISTEMA INFORMATIVO SANITARIO MODELLO DI RILEVAZIONE DEI COSTI DEI LIVELLI DI ASSISTENZA DELLE AZIENDE UNITA' SANITARIE LOCALI E DELLE AZIENDE OSPEDALIERE Macrovoci economiche Consumi

Dettagli

SANITÀ DIGITALE DEL SISTEMA. A cura dell Avvocato Paola Maddalena Ferrari per

SANITÀ DIGITALE DEL SISTEMA. A cura dell Avvocato Paola Maddalena Ferrari per SANITÀ DIGITALE FASCICOLO SANITARIO FARMACIA AL CENTRO ELARICETTA ELETTRONICA DEL SISTEMA A cura dell Avvocato Paola Maddalena Ferrari per www.tevalab.it A cura dell Avvocato Paola Maddalena Ferrari per

Dettagli

A.O. ORDINE MAURIZIANO DI TORINO

A.O. ORDINE MAURIZIANO DI TORINO A.O. ORDINE MAURIZIANO DI TORINO cons e serv Costi distribuiti per livello di Assistenza anno 2015 Consumi e manut. di esercizio sanitari Consumi e manut. di esercizio sanitari Acquisti di servizi prest.

Dettagli

Convegno Annuale AISIS

Convegno Annuale AISIS Convegno Annuale AISIS ICT Masterplan 2016-2018 Piano per lo sviluppo strategico delle tecnologie informatiche dell Azienda Sanitaria dell Alto Adige Ing. Christian Steurer Cagliari, 13 e 14 ottobre 2016

Dettagli

I sistemi informativi sanitari regionali l esperienza della Regione Puglia

I sistemi informativi sanitari regionali l esperienza della Regione Puglia Programma di formazione manageriale in materi di sanità pubblica e di organizzazione e gestione sanitaria. Modulo III Clinical Governance Corso per Direttori di Struttura Complessa I sistemi informativi

Dettagli

I sistemi informativi sanitari regionali l esperienza della Regione Puglia

I sistemi informativi sanitari regionali l esperienza della Regione Puglia I sistemi informativi sanitari regionali l esperienza della Regione Puglia ing.vito Bavaro e-mail: v.bavaro@regione.puglia.it Regione Puglia Area Politiche per la Promozione della Salute, delle Persone

Dettagli

OGGETTO DELLA RILEVAZIONE. Personale del ruolo ammini-strativo. Personale del ruolo professionale. Personale del ruolo sanitario

OGGETTO DELLA RILEVAZIONE. Personale del ruolo ammini-strativo. Personale del ruolo professionale. Personale del ruolo sanitario PANNELLO CONTROLLO MODELLO DI RILEVAZIONE DEI COSTI DEI LIVELLI DI ASSISTENZA DELLE AZIENDE UNITA' SANITARIE LOCALI E DELLE AZIENDE OSPEDALIERE STRUTTURA RILEVATA OGGETTO DELLA RILEVAZIONE REGIONE ASL

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute LE STRATEGIE NAZIONALI IN MATERIA DI SANITÀ ELETTRONICA Il modello di attuazione della Sanità Elettronica nella Regione Puglia NEHLUDOFF ALBANO TSE PUGLIA RESPONSABILE PROGETTO EDOTTO REGIONE PUGLIA 26

Dettagli

FASCICOLO SANITARIO ELETTRONICO (FSE) Documento integrativo all informativa sul trattamento dei dati personali

FASCICOLO SANITARIO ELETTRONICO (FSE) Documento integrativo all informativa sul trattamento dei dati personali FASCICOLO SANITARIO ELETTRONICO (FSE) Documento integrativo all informativa sul trattamento dei dati personali Gentile cittadino/a, la Regione Friuli Venezia Giulia vuole darle alcune indicazioni su cos

Dettagli

Fascicolo e Dossier Sanitario. Tecnologia al servizio della salute Norme e regole d uso

Fascicolo e Dossier Sanitario. Tecnologia al servizio della salute Norme e regole d uso Dal taccuino Al Personal Health Record Fascicolo e Dossier Sanitario Tecnologia al servizio della salute Norme e regole d uso Filomena Polito Data Protection Officier USL5 di Pisa Trento,20 marzo 2014

Dettagli

Livelli di Assistenza

Livelli di Assistenza Livelli di Assistenza Consuntivo 2013 Azienda : 106 27.11.14 14:34 TS001 TS002 TS003 TS004 TS005 TS006 TS007 TS008 TS009 TS00P TS010 TS011 TS012 TS013 TS014 TS015 TS016 TS017 esercizio sanitari esercizio

Dettagli

Razionale. Casa della Salute. Sostenibilità SSR Appropriatezza organizzativa Equità d accesso alle cure. Potenziamento assistenza territoriale

Razionale. Casa della Salute. Sostenibilità SSR Appropriatezza organizzativa Equità d accesso alle cure. Potenziamento assistenza territoriale Casa della Salute Razionale Sostenibilità SSR Appropriatezza organizzativa Equità d accesso alle cure Potenziamento assistenza territoriale «intesa come l insieme delle attività e prestazioni sanitarie

Dettagli

L'informazione nella sanità digitale: il punto di vista del Ministero della salute

L'informazione nella sanità digitale: il punto di vista del Ministero della salute L'informazione nella sanità digitale: il punto di vista del Ministero della salute Dott.ssa Lidia Di Minco Direttore Ufficio Coordinamento, Sviluppo e Gestione del NSIS Direzione generale della digitalizzazione,

Dettagli

Sanità Elettronica Presentazione generale del Sistema

Sanità Elettronica Presentazione generale del Sistema Sanità Elettronica Presentazione generale del Sistema Nehludoff Albano Responsabile del Progetto Edotto Componente e Segretario TSE Puglia 1 Sanità Elettronica in Regione Puglia 2 Evoluzione della sanità

Dettagli

D E F G I L M N O P R S T U V Z

D E F G I L M N O P R S T U V Z A B C D E F G I L M N O P R S T U V Z A Accesso agli atti - modulo Accoglienza persone sorde Ambulanza - normativa sui trasporti Anagrafe bestiame Anagrafe sanitaria Analisi delle acque Analisi del sangue

Dettagli

CONFERENZA SULLA SANITA ELETTRONICA

CONFERENZA SULLA SANITA ELETTRONICA CONFERENZA SULLA SANITA ELETTRONICA CONFERENZA SULLA SANITA ELETTRONICA Il percorso di adozione del Fascicolo Sanitario Elettronico in Italia Lidia Di Minco Direttore Ufficio Nuovo Sistema Informativo

Dettagli

L innovazione digitale nei processi sanitari

L innovazione digitale nei processi sanitari L innovazione digitale nei processi sanitari Dott.ssa Lidia Di Minco Direttore Ufficio 3 - Sistema Informativo Sanitario Nazionale Direzione generale della Digitalizzazione, del Sistema Informativo Sanitario

Dettagli

RAZIONALIZZAZIONE DEL SISTEMA INFORMATIVO OSPEDALIERO

RAZIONALIZZAZIONE DEL SISTEMA INFORMATIVO OSPEDALIERO RAZIONALIZZAZIONE DEL SISTEMA INFORMATIVO OSPEDALIERO Premessa Nei moderni sistemi informativi sanitari il sempre maggior bisogno di informazioni è dovuto a nuovi cambiamenti l ingresso di nuovi attori

Dettagli

I servizi Online della Sanità per il cittadino

I servizi Online della Sanità per il cittadino I servizi Online della Sanità per il cittadino 1 Parleremo di Fascicolo Sanitario Elettronico su PC smartphone e tablet CUPWeb Pagamenti online App ER Salute 2 FSE per PC, smartphone e tablet Il sito del

Dettagli

I documenti di. 5 dicembre 2012

I documenti di. 5 dicembre 2012 I documenti di 5 dicembre 2012 Testo degli articoli di interesse sanitario del DL SVILUPPO ricostruito con gli emendamenti del Governo (maxiemendamento) sul quale è stata posta la fiducia al Senato. Le

Dettagli

Farmacie di Comunità e Servizi in rete

Farmacie di Comunità e Servizi in rete Farmacie di Comunità e Servizi in rete Dott. Francesco Pascolini Riforma del sistema socio-sanitario e Agenda digitale in Friuli Venezia Giulia Servizi più accessibili per i cittadini Udine - 16 giugno

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA RACCOLTA DEL CONSENSO INFORMATO FSE Versione per MMG PLS. Settembre 2016

LINEE GUIDA PER LA RACCOLTA DEL CONSENSO INFORMATO FSE Versione per MMG PLS. Settembre 2016 LINEE GUIDA PER LA RACCOLTA DEL CONSENSO INFORMATO FSE Versione per MMG PLS Settembre 2016 Indice del documento 1. Premessa 3 2. Il Fascicolo Sanitario Elettronico regionale 3 3. Tipologia di consensi

Dettagli

IL FASCICOLO SANITARIO ELETTRONICO IN REGIONE CALABRIA 3

IL FASCICOLO SANITARIO ELETTRONICO IN REGIONE CALABRIA 3 Con il Patrocinio della Regione Calabria Con il Patrocinio della Regione Calabria IVA t IL FASCICOLO SANITARIO ELETTRONICO IN REGIONE CALABRIA La parola ai protagonisti Salvatore Lopresti 24 Luglio 201

Dettagli

4 Congresso nazionale Società Italiana Telemedicina e sanità elettronica

4 Congresso nazionale Società Italiana Telemedicina e sanità elettronica 4 Congresso nazionale Società Italiana Telemedicina e sanità elettronica Telemedicina: una sfida per la sostenibilità del sistema sanitario Integrazione dei servizi di Telemedicina con il Fascicolo Sanitario

Dettagli

Manuale dei Flussi Informativi Sanitari NSIS

Manuale dei Flussi Informativi Sanitari NSIS Regione Calabria Azienda Sanitaria Provinciale Cosenza Manuale dei Flussi Informativi Sanitari NSIS Luglio 2014 UOC GESTIONE SISTEMA INFORMATIVO-CED Nuovo Sistema Informativo Sanitario Il NSIS trova il

Dettagli

VALORI IN MIGLIAIA DI EURO E SENZA SEGNO

VALORI IN MIGLIAIA DI EURO E SENZA SEGNO MODELLO LA - 214 Codice LA A111 A112 Allegato 1 Macrovoci economiche ALL. 1 - ONERI SOSTENUTI PER FORMAZIONE DEL PERSONALE ALL. 1 - ONERI SOSTENUTI PER SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICI CODICE AZIENDA Consumi

Dettagli

Le aspettative e le opinioni degli italiani per

Le aspettative e le opinioni degli italiani per Le aspettative e le opinioni degli italiani per la sanità L indagine sulla popolazione generale Ketty Vaccaro Responsabile welfare Fondazione Censis Roma 14 dicembre 2010 L impianto della ricerca Lo studio

Dettagli

1 - COME ESERCITARE IL CONSENSO

1 - COME ESERCITARE IL CONSENSO FASCICOLO SANITARIO ELETTRONICO (FSE) DOCUMENTO INTEGRATIVO ALL INFORMATIVA Fascicolo sanitario elettronico (FSE) Regione Toscana con modifica alla legge regionale n. 40 del 2005, art. 76 bis, ha istituito

Dettagli

FSE i tuoi servizi sanitari in un click

FSE i tuoi servizi sanitari in un click 1 CUP 2000 S.c.p.A. 2 FSE i tuoi servizi sanitari in un click Di cosa vogliamo parlare? I riferimenti normativi e legislativi del FSE La Rete SOLE: quale rapporto con il FSE? Il FSE e la impegnativa dematerializzata

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 47/6 DEL

DELIBERAZIONE N. 47/6 DEL Oggetto: PO FESR 2007-2013 Linee di attività 1.2.1.a, c. Programmazione degli interventi relativi alla dematerializzazione della prescrizione medica presso i Medici di Medicina Generali e i Pediatri di

Dettagli

Sistema Tessera Sanitaria

Sistema Tessera Sanitaria Sistema Tessera Sanitaria Dott.ssa Antonella Di Giacinto, Dott.ssa Maria Pia Randazzo Ufficio Coordinamento e sviluppo NSIS Direzione generale del Sistema informativo Ministero del Lavoro, della Salute

Dettagli

DISPOSIZIONI PER GARANTIRE L ACCESSO ALLE CURE PALLIATIVE E ALLA TERAPIA DEL DOLORE (*)

DISPOSIZIONI PER GARANTIRE L ACCESSO ALLE CURE PALLIATIVE E ALLA TERAPIA DEL DOLORE (*) DISPOSIZIONI PER GARANTIRE L ACCESSO ALLE CURE PALLIATIVE E ALLA TERAPIA DEL DOLORE (*) La legge tutela il diritto del cittadino ad accedere alle cure palliative e alla terapia del dolore * Legge numero

Dettagli

4. A che cosa serve il Fascicolo Sanitario Elettronico (Finalità del trattamento dei dati 1

4. A che cosa serve il Fascicolo Sanitario Elettronico (Finalità del trattamento dei dati 1 INFORMATIVA RELATIVA AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI E SENSIBILI CON IL FASCICOLO SANITARIO ELETTRONICO 1. Che cos'è il Fascicolo Sanitario Elettronico? Il Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE) è lo

Dettagli

Accesso sicuro del cittadino: troppo complicato per essere vero

Accesso sicuro del cittadino: troppo complicato per essere vero Assessorato alla Salute e Solidarietà Sociale Dipartimento Salute e politiche sociali Sicurezza e privacy dei dati sanitari nel cloud Povo, 22 ottobre 2015 Accesso sicuro del cittadino: troppo complicato

Dettagli

Regione Puglia. Deliberazione della Giunta Regionale N DEL

Regione Puglia. Deliberazione della Giunta Regionale N DEL Regione Puglia Deliberazione della Giunta Regionale N. 1391 DEL 27-06-2014 DGR n. 240/2013 recante Art. 50 della L.n. 326/2003 - D.P.C.M 26/03/2008 D.M. 02/11/2011 L.n. 221/2012. Disposizioni attuative

Dettagli

Corso di Informatica Medica

Corso di Informatica Medica Università degli Studi di Trieste Corso di Laurea Magistrale in INGEGNERIA CLINICA IL FASCICOLO SANITARIO ELETTRONICO Corso di Informatica Medica Docente Sara Renata Francesca MARCEGLIA Dipartimento di

Dettagli

D.P.C.M. 29 novembre Definizione dei livelli essenziali di assistenza.

D.P.C.M. 29 novembre Definizione dei livelli essenziali di assistenza. Testo vigente alla data del 6 marzo 2013 D.P.C.M. 29 novembre 2001. Definizione dei livelli essenziali di assistenza. Tabella 1.C AREA INTEGRAZIONE SOCIO-SANITARIA Nella tabella riepilogativa, per le singole

Dettagli

Dl Sviluppo. Governo pone la fiducia al Senato su "maxiemendamento". Ecco il testo

Dl Sviluppo. Governo pone la fiducia al Senato su maxiemendamento. Ecco il testo Dl Sviluppo. Governo pone la fiducia al Senato su "maxiemendamento". Ecco il testo Al voto giovedì 6 dicembre. Il maxiemendamento, ha spiegato il ministro Giarda ponendo la fiducia, è stato redatto sulla

Dettagli

Carta Regionale dei Servizi

Carta Regionale dei Servizi Carta Regionale dei Servizi Alberto Daprà Vice Presidente Lombardia Informatica 18/04/2012 Aspetti generali - Carta Regionale dei Servizi Un importante ed innovativo strumento di dialogo con la Pubblica

Dettagli

Convegno di studio su Privacy e Telemedicina

Convegno di studio su Privacy e Telemedicina Convegno di studio su Privacy e Telemedicina Tra diritto del paziente alla riservatezza ed utilità della condivisione del dato sanitario Ricetta elettronica e certificati on line: criticità in tema di

Dettagli

Il Primo servizio di Sanità km zero: ECO Farmacia. Federica De Leo. Centro Veneto Ricerca e Innovazione per la Sanità Digitale

Il Primo servizio di Sanità km zero: ECO Farmacia. Federica De Leo. Centro Veneto Ricerca e Innovazione per la Sanità Digitale Il Primo servizio di Sanità km zero: ECO Farmacia Federica De Leo Centro Veneto Ricerca e Innovazione per la Sanità Digitale Conegliano, 19 ottobre 2016 1 Chi siamo Consorzio volontario delle 24 aziende

Dettagli

INDICE GENERALE CAPITOLO I PRESENTAZIONE

INDICE GENERALE CAPITOLO I PRESENTAZIONE INDICE GENERALE CAPITOLO I PRESENTAZIONE L AZIENDA U.S.L DI RIETI pag. 2 Gli organi direzionali pag. 2 L ambito territoriale pag. 2 La superficie pag. 2 La popolazione pag. 2 Il personale dipendente pag.

Dettagli

Banche dati sanitarie: monitoraggio e valutazione dell assistenza sanitaria erogata a livello regionale L esperienza della Puglia

Banche dati sanitarie: monitoraggio e valutazione dell assistenza sanitaria erogata a livello regionale L esperienza della Puglia Banche dati sanitarie: monitoraggio e valutazione dell assistenza sanitaria erogata a livello regionale L esperienza della Puglia Vito Bavaro - Sezione Risorse Strumentali e Tecnologiche Regione Puglia

Dettagli

Convegno di studio su Privacy e Telemedicina

Convegno di studio su Privacy e Telemedicina Convegno di studio su Privacy e Telemedicina Tra diritto del paziente alla riservatezza ed utilità della condivisione del dato sanitario Profili privacy con riferimento ai principali sistemi informativi

Dettagli

Criticità, Ricerca, Privacy, Partecipazione. 26 settembre Ospedale policlinico G.B. Rossi - Verona

Criticità, Ricerca, Privacy, Partecipazione. 26 settembre Ospedale policlinico G.B. Rossi - Verona Condivisione Dati Elettronici in Sanità: Criticità, Ricerca, Privacy, Partecipazione 26 settembre Ospedale policlinico G.B. Rossi - Verona Avv. Chiara Rabbito Avv. Chiara Rabbito SIT Società Italiana di

Dettagli

LE AZIENDE SANITARIE DI FRONTE ALLA SFIDA DELL ICT

LE AZIENDE SANITARIE DI FRONTE ALLA SFIDA DELL ICT LE AZIENDE SANITARIE DI FRONTE ALLA SFIDA DELL ICT Dott. G. Walter Locatelli Direttore Generale ASL Milano L impegno di FIASO per le Aziende: ~ Sistema culturale di riferimento; ~ Condivisione di percorsi

Dettagli

Protocollo G del 12/01/2016

Protocollo G del 12/01/2016 Protocollo G1.2016.0000949 del 12/01/2016 Firma autografa sostituita con indicazione a stampa del nominativo del soggetto responsabile ai sensi del D.Lgs. 39/93 art. 3 c. 2. DECRETO DEL PRESIDENTE DEL

Dettagli

Il Fascicolo Sanitario Elettronico

Il Fascicolo Sanitario Elettronico Il Fascicolo Sanitario Elettronico Dott.ssa Antonella Di Giacinto, Dott.ssa Maria Pia Randazzo Ufficio Coordinamento e sviluppo NSIS Direzione generale del Sistema informativo Ministero del Lavoro, della

Dettagli

obiettivi di miglioramento: AREA PREVENZIONE

obiettivi di miglioramento: AREA PREVENZIONE DPCS 2012 Il documento di programmazione sottolinea in particolare le aree e gli obiettivi di miglioramento. Gli obiettivi di miglioramento riferiti al Cittadino, sono stati costruiti con riferimento alla

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 46 del

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 46 del Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 46 del 14-4-2017 19519 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 28 marzo 2017, n. 429 Art. 39 della L.R. n 4/2010. Approvazione del documento Obblighi informativi

Dettagli

Sanità digitale e Telemedicina. Un opportunità di buon governo delle cure e di efficienza dei servizi

Sanità digitale e Telemedicina. Un opportunità di buon governo delle cure e di efficienza dei servizi Sanità digitale e Telemedicina. Un opportunità di buon governo delle cure e di efficienza dei servizi dott.ssa Lidia Di Minco Direttore Ufficio Sistema Informativo Sanitario Nazionale Direzione generale

Dettagli

Il Fascicolo sanitario personale in Regione Liguria

Il Fascicolo sanitario personale in Regione Liguria Il Fascicolo sanitario personale in Regione Liguria Innovazione, digitalizzazione, e-government Genova, 1 1 Fascicoli, Dossier e Conto Corrente Salute 2 Fascicolo Sanitario Elettronico e Dossier Si intende

Dettagli

I SERVIZI TERRITORIALI

I SERVIZI TERRITORIALI I SERVIZI TERRITORIALI ASL TO5 7 APRILE 2010 REGIONE PIEMONTE ASSESSORATO TUTELA SALUTE - ARESS ATTIVITÀ SANITARIE E SOCIO SANITARIE TERRITORIALI ( dpcm 29.11.01) Ass. sanitaria di base: medicina di base

Dettagli

FASCICOLO SANITARIO ELETTRONICO Stato di attuazione e prossime attività

FASCICOLO SANITARIO ELETTRONICO Stato di attuazione e prossime attività FASCICOLO SANITARIO ELETTRONICO Stato di attuazione e prossime attività PREMESSA L informatizzazione dell area clinico-sanitaria, la dematerializzazione della documentazione e l accessibilità alle informazioni

Dettagli

PARTE SECONDA. Deliberazioni del Consiglio e della Giunta

PARTE SECONDA. Deliberazioni del Consiglio e della Giunta Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 37 del 05-4-2016 16871 PARTE SECONDA Deliberazioni del Consiglio e della Giunta DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 08 marzo 2016, n.231 Art. 39 della L.R.

Dettagli

CRONOPROGRAMMA DELLE ATTIVITA' PER LA MESSA A REGIME DELLA DEMATERIALIZZAZIONE DELLA RICETTA MEDICA CARTACEA IN REGIONE MOLISE Ricetta Fase Sistema Attività Soggetti coinvolti 1. FARMACEUTICA 1.1 Ricette

Dettagli

Gabriella Viberti L evoluzione del ruolo della medicina di famiglia nella sanità nazionale e regionale

Gabriella Viberti L evoluzione del ruolo della medicina di famiglia nella sanità nazionale e regionale Gabriella Viberti L evoluzione del ruolo della medicina di famiglia nella sanità nazionale e regionale Evoluzione della medicina di famiglia: fino al 2000 Prima metà degli anni 2000: le forme di integrazione

Dettagli

I flussi ed i sistemi informativi come strumento di valorizzazione e di monitoraggio del sistema di assistenza territoriale a garanzia dei LEA

I flussi ed i sistemi informativi come strumento di valorizzazione e di monitoraggio del sistema di assistenza territoriale a garanzia dei LEA I flussi ed i sistemi informativi come strumento di valorizzazione e di monitoraggio del sistema di assistenza territoriale a garanzia dei LEA Vito Bavaro Ufficio Sistemi Informativi e Flussi Informativi

Dettagli

Osservatorio Nazionale FSE Il valore di una ricerca

Osservatorio Nazionale FSE Il valore di una ricerca Osservatorio Nazionale FSE Il valore di una ricerca Prof. Mauro Moruzzi Coordinatore Sanità Elettronica AssinterItalia DG CUP 2000 S.p.A. Prof.ssa Lella Mazzoli Università di Urbino Prof. Fabio Giglietto

Dettagli

All. a) Tabella trattamento dei dati DISTRETTI

All. a) Tabella trattamento dei dati DISTRETTI All. a) Tabella trattamento dei dati DISTRETTI a) Distretto Sanitario di Cividale del Friuli Via Carraria 29 STRUTTURE AREA TRATTAMENTO MODALITA TRATTAMENTO NATURA DEL DATO CONSERVAZIONE E ARCHIVI SERVIZI

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI MEDICINA DI GRUPPO. Dr. MARCO MARI Specialista in Medicina Interna INFORMAZIONI GENERALI

CARTA DEI SERVIZI MEDICINA DI GRUPPO. Dr. MARCO MARI Specialista in Medicina Interna INFORMAZIONI GENERALI CARTA DEI SERVIZI MEDICINA DI GRUPPO Dr. MARCO MARI Specialista in Medicina Interna Dr. ANGELO B. MASSUCCO Specialista in Pneumologia Dr. FRANCO SIVORI Sede Studio: / 1, 16030 CASARZA LIGURE Telefono fisso:0185

Dettagli

Personal Health Records: profili giuridici. Paolo Guarda e Rossana Ducato Lawtech Research Group

Personal Health Records: profili giuridici. Paolo Guarda e Rossana Ducato Lawtech Research Group Personal Health Records: profili giuridici Paolo Guarda e Rossana Ducato Lawtech Research Group Agenda Sanità elettronica e patient empowerment PHR PHR: framework normativo Questioni giuridiche rilevanti

Dettagli

(segue: testo approvato dalla Camera dei Deputati)

(segue: testo approvato dalla Camera dei Deputati) Atti Parlamentari 40 Camera dei Deputati 1248-B «ART. 16-bis. (Modifiche al decreto legislativo 13 agosto 2010, n. 141, in materia di accesso alle banche dati pubbliche). 1. Al decreto legislativo 13 agosto

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. STUDIO MEDICO ASSOCIATO MEDICINA DI GRUPPO Medicina oggi INFORMAZIONI GENERALI

CARTA DEI SERVIZI. STUDIO MEDICO ASSOCIATO MEDICINA DI GRUPPO Medicina oggi INFORMAZIONI GENERALI CARTA DEI SERVIZI STUDIO MEDICO ASSOCIATO MEDICINA DI GRUPPO Medicina oggi Dr. Mario Bixio Dr.ssa Germana Granelli Dr.ssa Franca Caruso Dr.ssa Cinzia Laurino Dr. Luigi Pio Miglio Dr. Alessandro Marcenaro

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI MEDICINA DI GRUPPO

CARTA DEI SERVIZI MEDICINA DI GRUPPO CARTA DEI SERVIZI MEDICINA DI GRUPPO ------------------------ Dott. Benvenuto Maria Nicoletta Specialista in: Anestesia e rianimazione Dott. Borzone Stefano Specialista in: Gastroenterologia ed Endoscopia

Dettagli

Allegato A al Decreto n. 15 del 01 marzo 2016 pag. 1/3

Allegato A al Decreto n. 15 del 01 marzo 2016 pag. 1/3 giunta regionale Allegato A al Decreto n. 15 del 01 marzo 2016 pag. 1/3 SOMMINISTRAZIONE PER INFUSIONE A DOMICILIO DI FARMACI AD ALTO COSTO PER PERSONE AFFETTE DA MALATTIA RARA (Documento approvato nella

Dettagli

Il Fascicolo Sanitario Elettronico

Il Fascicolo Sanitario Elettronico Ing. Debora Angeletti Servizio Risorse Informatiche e Telematiche Azienda USL di Parma I servizi on-line Internet Wi-fi Servizi on-line Alfabetizzazione Etc etc I servizi on-line 2 Evoluzioni tecnologiche

Dettagli

Il mancato rispetto del prerequisito di cui al punto a) ha come conseguenza la non assegnazione del compenso aggiuntivo eventualmente spettante.

Il mancato rispetto del prerequisito di cui al punto a) ha come conseguenza la non assegnazione del compenso aggiuntivo eventualmente spettante. Allegato n.1 Obiettivi e relativi pesi percentuali per l attribuzione ai direttori generali delle aziende sanitarie del compenso aggiuntivo di cui al D.P.C.M. 502/95 per l anno 2014 La determinazione del

Dettagli

- Scelta della struttura 1. Informazioni sulle strutture disponibili eroganti i servizi prescritti

- Scelta della struttura 1. Informazioni sulle strutture disponibili eroganti i servizi prescritti Tutte le attività erogate dell'azienda Ospedaliera S. Antonio Abate di Gallarate nelle varie sedi sono "accreditate". Ciò comporta, a garanzia dell'utente e della qualità del servizio erogato, il rispetto

Dettagli

DIREZIONE GENERALE OIV. Comitato Etico. Consiglio dei Sanitari. Commissione per l uso appropriato del Farmaco e della Diagnostica

DIREZIONE GENERALE OIV. Comitato Etico. Consiglio dei Sanitari. Commissione per l uso appropriato del Farmaco e della Diagnostica ORGANIGRAMMI Organigramma 1 Collegio Sindacale DIREZIONE GENERALE Collegio di Direzione OIV Comitato Etico Medicina del Lavoro Aziendale Consiglio dei Sanitari Commissione per l uso appropriato del Farmaco

Dettagli

ORDINE PROVINCIALE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DI TORINO

ORDINE PROVINCIALE DEI MEDICI CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DI TORINO Il Consiglio dell Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della Provincia di Torino (OMCeO - TO) a seguito del documento approvato in data 6 luglio 2015 relativo all indifferibilità delle prestazioni

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO REGIONALE EMILIA-ROMAGNA Azienda Unità Sanitaria Locale di Ferrara

SERVIZIO SANITARIO REGIONALE EMILIA-ROMAGNA Azienda Unità Sanitaria Locale di Ferrara SERVIZIO SANITARIO REGIONALE EMILIA-ROMAGNA Azienda Unità Sanitaria Locale di Ferrara 1 Il contesto di riferimento 2 Il profilo aziendale 3 Obiettivi istituzionali e strategie aziendali 4 Condizioni di

Dettagli

I SESSIONE: FOCUS SULLE MALATTIE RARE

I SESSIONE: FOCUS SULLE MALATTIE RARE CORSO DI FORMAZIONE SUL CAMPO A CURA DELL OSSERVATORIO NAZIONALE SIFO Torino, 5 Giugno 2015 I SESSIONE: FOCUS SULLE MALATTIE RARE Erica Daina Coordinamento Malattie Rare Regione Lombardia Centro di Ricerche

Dettagli