A.F. 2012/2013. Approvato con Decreto del Dirigente del Settore Lavoro, Formazione e Politiche Sociali n. 255 del 05/04/2013.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "A.F. 2012/2013. Approvato con Decreto del Dirigente del Settore Lavoro, Formazione e Politiche Sociali n. 255 del 05/04/2013."

Transcript

1 SETTORE LAVORO, FORMAZIONE E POLITICHE SOCIALI SERVIZIO ISTRUZIONE, FORMAZIONE PROFESSIONALE E ORIENTAMENTO MODALITÀ PER LA PARTECIPAZIONE DI CANDIDATI PRIVATISTI AGLI ESAMI CONCLUSIVI DEI PERCORSI DI QUALIFICA E DI DIPLOMA DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE A.F. 2012/2013 Approvato con Decreto del Dirigente del Settore Lavoro, Formazione e Politiche Sociali n. 255 del 05/04/2013. Ai sensi della legge regionale n. 19/07 art. 20 comma 4 e del decreto regionale DDUO n del 12/09/2008, agli esami conclusivi dei percorsi di istruzione e formazione professionale possono essere ammessi, fermo restando l assolvimento del diritto dovere di istruzione e formazione (DDIF), candidati privatisti. Per l anno scolastico 2012/2013 la Regione Lombardia, con decreto DDS n del 19/03/2013, ha approvato le Determinazioni in merito alle sessioni d esame a conclusione dei percorsi di qualifica e di diploma professionale della Regione Lombardia anno formativo , nell ambito delle quali viene disciplinato, tra l altro, l accesso da parte di soggetti privatisti agli esami in parola realizzati presso le Istituzioni Formative e presso le Istituzioni Scolastiche. Ai sensi del documento sopra menzionato, costituiscono requisito per l'ammissione: possesso della certificazione finale relativa al ciclo di Istruzione o percorso precedente, possesso di un'età non inferiore a quella minima prevista per l'assolvimento del DDIF. All esame di Qualifica Professionale possono essere ammessi in qualità di candidati esterni anche gli allievi che al termine di un percorso triennale dell annualità precedente hanno ottenuto un Attestato di competenze relativo allo stesso Profilo ed ambito di O.S.A., previo completamento dell acquisizione degli stessi. Come precisato nella nota della Direzione Generale Istruzione, Formazione e Cultura della Regione Lombardia datata 3 aprile 2013, gli alunni iscritti ad un percorso, sia esso di istruzione o di IeFP, non possono partecipare in veste di candidati esterni agli esami finali di qualifica o diploma profefessionale. Fermo restando il vincolo dell età minima, possono essere ammessi all esame anche alunni con cittadinanza non italiana privi del Diploma di licenza del primo ciclo di Istruzione che abbiano avuto una ammissione a percorsi di scuola secondaria superiore. 1

2 I soggetti interessati a partecipare da privatisti alle prove finali previste presso le Istituzioni Formative e Scolastiche del territorio provinciale, dovranno presentare alla Provincia di Cremona domanda di ammissione completa della documentazione richiesta secondo le modalità di seguito indicate. 1. Modalità di ammissione all esame per la Qualifica professionale I soggetti interessati a sostenere l esame per il conseguimento della qualifica professionale devono presentare specifica domanda (Allegato A1), alla quale dovrà essere allegata la documentazione attestante il possesso dei requisiti previsti, nonché gli eventuali crediti formativi ed ogni altro elemento utile alla ricostruzione del proprio curriculum formativo e professionale, vale a dire: fotocopia di un documento di identità in corso di validità, fotocopia del codice fiscale, dichiarazione sostitutiva di certificazione ai sensi dell'art. 46 DPR 445 del 28/12/2000, Per i titoli di studio conseguiti all'estero è necessario presentare copia del titolo e relativa traduzione asseverata (per i titoli conseguiti negli Stati membri dell'unione Europea, dello Spazio economico europeo e nella Confederazione Svizzera) e dichiarazione di valore (per i titoli conseguiti in tutti gli altri Paesi). I candidati con cittadinanza non italiana privi del diploma di primo ciclo di istruzione devono esplicitamente indicare, nella dichiarazione sostitutiva di certificazione, il percorso di scuola secondaria superiore a cui sono stati ammessi. Il candidato che non sarà in possesso della maggiore età all atto dell esame (previsto per il mese di Giugno 2013), potrà essere ammesso alla prova solo se dimostrerà di aver assolto il diritto-dovere di istruzione e formazione (aver conseguito un attestato o diploma di qualifica). In tale caso il genitore/tutore esercitante la patria potestà deve presentare specifica domanda (Allegato A2), alla quale dovrà essere allegata la documentazione attestante il possesso da parte del minore dei requisiti previsti, nonché gli eventuali crediti formativi ed ogni altro elemento utile alla ricostruzione del curriculum formativo e professionale, vale a dire: fotocopia di un documento di identità in corso di validità del genitore/tutore e del minore, fotocopia del codice fiscale del genitore/tutore e del minore, dichiarazione sostitutiva di certificazione ai sensi dell'art. 46 DPR 445 del 28/12/2000, Nella domanda di partecipazione all esame, il richiedente dovrà indicare, in ordine di gradimento, fino ad un massimo di tre nominativi di Istituzioni Formative/Scolastiche prescelte come sede di esame. 2

3 Gli interessati dovranno indirizzare la domanda in originale e i relativi allegati in busta chiusa al Dirigente del Settore Lavoro, Formazione e Politiche Sociali della Provincia di Cremona Corso Vittorio Emanuele II n Cremona. Sulla busta dovrà essere apposta l'indicazione del mittente e la dicitura: Domanda di partecipazione agli esami conclusivi dei percorsi di Qualifica di Istruzione e Formazione Professionale per privatisti - A.F. 2012/2013 Le domande dovranno pervenire alla Provincia entro e non oltre le ore 12,00 del giorno venerdì 3 maggio 2013 tramite invio a mezzo posta o con consegna a mano presso l Ufficio Relazioni con il Pubblico della Provincia di Cremona, alla seguente sede: Corso Vittorio Emanuele II n Cremona (Tel ) orario di apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì: 9,00 12,30 e 14,30 16,30 mercoledì orario continuato: 9,00 16,30 Nel caso di consegna effettuata a mano, farà fede la data del timbro apposto dalla Provincia; nel caso di spedizione a mezzo posta, non farà fede la data del timbro postale, ma esclusivamente la data di ricezione della busta risultante dal timbro apposto dalla Provincia; il recapito oltre il termine indicato rimane, quindi, ad esclusivo rischio del mittente. Di seguito sono elencati, per la provincia di Cremona, i percorsi di qualifica professionale avviati ai sensi del decreto regionale DDG n. 1146/2010 e le Istituzioni Formative/Scolastiche che possono essere indicate come sede d esame: Area Professionale Agricola Agroalimentare Servizi della Ristorazione Grafica, comunicazione multimediale e spettacolo Edile e del territorio Elettricaelettronica, informatica e telecomunicazioni Qualifica Indirizzo di qualifica Ente di formazione agricolo della trasformazione agroalimentare della ristorazione grafico edile elettrico elettronico Allevamento animali domestici IIS STANGA - Cremona, Via Palestro, 36 Addetto alla panificazione e pasticceria Addetto alle trasformazioni lattiero-casearie Preparazione pasti Servizi di sala bar Preparazione pasti Preparazione pasti Servizi di sala bar Multimedia FONDAZIONE ENAIP LOMBARDIA - IIS STANGA Pandino, Via Bovis, 4 CR. FORMA Cremona, Via Cesari, 7 SACRA FAMIGLIA Soncino, Via Galantino, 66 IIS SRAFFA Crema, Via Piacenza, 52/C IAL LOMBARDIA Cremona. Via Dante, 121 SCUOLA EDILE CREMONESE - Cremona, Via delle Vigne, 184 ISTITUTO PROFESSIONALE ALA PONZONE CIMINO Cremona, Via Gerolamo da Cremona, 26 IIS ROMANI Casalmaggiore, Via Trento, 15 3

4 Cura della persona, estetica, sport e benessere Legno e Arredamento Meccanica Moda e Abbigliamento del benessere del legno alla riparazione di veicoli a motore meccanico di impianti termoidraulici dell'abbigliame nto Acconciatura FONDAZIONE ENAIP LOMBARDIA Trattamenti estetici Acconciatura Trattamenti estetici Acconciatura Trattamenti estetici Acconciatura Addetto al disegno di arredo CR. FORMA - Crema - Via Pombioli, 2 ISPE Crema - Via Carlo Urbino, 62 IIS STRADIVARI Cremona, Via Colletta, 5 Riparazioni di sistemi del veicolo CR. FORMA Cremona, Via Cesari, 7 Riparazioni di sistemi del veicolo Riparazioni di carrozzeria Saldocarpentiere Sarto modellista ISTITUTO PROFESSIONALE "MARAZZI" Crema, Via Inzoli, 1 CR. FORMA Cremona, Via Cesari, 7 IIS STRADIVARI Cremona, Via Colletta, 5 Sarà premura del Servizio Istruzione, Formazione Professionale e Orientamento della Provincia di Cremona provvedere all assegnazione del candidato ed al trasferimento della sua documentazione all Istituzione Formativa/Scolastica sede d esame, tenendo conto, per quanto possibile, delle preferenze indicate sulla domanda. L Istituzione Formativa/Scolastica, accertati i requisiti di ammissibilità posseduti dal candidato, attiva, secondo quanto previsto dal decreto regionale DDS n del 19/03/2013, una propria Commissione che procede, per ogni candidato, all'accertamento del possesso di tutti gli Obiettivi Specifici di Apprendimento dell'ordinamento di IeFP (ove, del caso, anche attraverso la somministrazione di apposite prove), e successivamente alla corrispettiva determinazione del credito formativo ai fini dell'ammissione all'esame (punteggio minimo di ammissione 18 punti su 30). Per una più compiuta valutazione, l Istituzione Formativa/Scolastica potrà, altresì, richiedere al candidato ulteriore documentazione. L'istituzione formativa/scolastica dovrà far pervenire, entro venerdì 24 maggio 2013, al Servizio Istruzione, Formazione Professionale e Orientamento della Provincia di Cremona, l'elenco dei candidati privatisti ammessi agli esami. 2. Modalità di ammissione all esame per il Diploma professionale I soggetti interessati a sostenere l esame per il conseguimento del diploma professionale devono presentare specifica domanda (Allegato B1), alla quale dovrà essere allegata la documentazione attestante il possesso dei requisiti previsti, nonché gli eventuali crediti formativi ed ogni altro elemento utile alla ricostruzione del proprio curriculum formativo e professionale, vale a dire: fotocopia di un documento di identità in corso di validità, fotocopia del codice fiscale, 4

5 dichiarazione sostitutiva di certificazione ai sensi dell'art. 46 DPR 445 del 28/12/2000, Per i titoli di studio conseguiti all'estero è necessario presentare copia del titolo e relativa traduzione asseverata (per i titoli conseguiti negli Stati membri dell'unione Europea, dello Spazio economico europeo e nella Confederazione Svizzera) e dichiarazione di valore (per i titoli conseguiti in tutti gli altri Paesi). Si precisa che per l'ammissione alle prove finali di diploma professionale è necessario il possesso di una qualifica di IeFP o di istruzione coerente con il percorso di IV annualità prescelto, secondo quanto previsto dalle indicazioni regionali vigenti. Per i candidati minorenni la domanda di partecipazione all esame dovrà essere presentata dal genitore/tutore esercitante la patria potestà utilizzando il modello Allegato B2, al quale dovrà essere allegata la documentazione attestante il possesso da parte del minore dei requisiti previsti, nonché gli eventuali crediti formativi ed ogni altro elemento utile alla ricostruzione del curriculum formativo e professionale, vale a dire: fotocopia di un documento di identità in corso di validità del genitore/tutore e del minore, fotocopia del codice fiscale del genitore/tutore e del minore, dichiarazione sostitutiva di certificazione ai sensi dell'art. 46 DPR 445 del 28/12/2000, Nella domanda di partecipazione all esame, il richiedente dovrà indicare, in ordine di gradimento, fino ad un massimo di tre nominativi di Istituzioni Formative/Scolastiche prescelte come sede di esame. Gli interessati dovranno indirizzare la domanda in originale e i relativi allegati in busta chiusa al Dirigente del Settore Lavoro, Formazione e Politiche Sociali della Provincia di Cremona Corso Vittorio Emanuele II n Cremona. Sulla busta dovrà essere apposta l'indicazione del mittente e la dicitura: Domanda di partecipazione agli esami conclusivi dei percorsi di Diploma Professionale per privatisti - A.F. 2012/2013 Le domande dovranno pervenire alla Provincia entro e non oltre le ore 12,00 del giorno venerdì 3 maggio 2013 tramite invio a mezzo posta o con consegna a mano presso l Ufficio Relazioni con il Pubblico della Provincia di Cremona, alla seguente sede: Corso Vittorio Emanuele II n Cremona (Tel ) orario di apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì: 9,00 12,30 e 14,30 16,30 mercoledì orario continuato: 9,00 16,30 Nel caso di consegna effettuata a mano, farà fede la data del timbro apposto dalla Provincia; nel caso di spedizione a mezzo posta, non farà fede la data del timbro postale, 5

6 ma esclusivamente la data di ricezione della busta risultante dal timbro apposto dalla Provincia; il recapito oltre il termine indicato rimane, quindi, ad esclusivo rischio del mittente. Di seguito sono elencati, per la provincia di Cremona, i percorsi di diploma professionale avviati ai sensi del decreto regionale DDG n /2010, e le Istituzioni Formative/Scolastiche che possono essere indicate come sede d esame: Area professionale Servizi della ristorazione Diploma professionale Tecnico di cucina Tecnico dei servizi di sala e bar Ente di formazione CR. FORMA Cremona, Via Cesari, 7 Grafica, comunicazione multimediale e spettacolo Elettrica - elettronica, informatica e telecomunicazioni Cura della persona, estetica, sport e benessere Tecnico grafico IAL LOMBARDIA Cremona, Via Dante, 121 Tecnico elettrico Tecnico elettronico Tecnico dell acconciatura Tecnico dei trattamenti estetici Tecnico impianti termici IIS ROMANI Casalmaggiore, Via Trento, 15 FONDAZIONE ENAIP LOMBARDIA ISPE Crema, Via Carlo Urbino, 62 FONDAZIONE ENAIP LOMBARDIA ISPE Crema, Via Carlo Urbino, 62 CR. FORMA - Cremona - Via Cesari, 7 Meccanica Tecnico riparatore di veicoli a motore CR. FORMA - Cremona - Via Cesari, 7 Sarà premura del Servizio Istruzione, Formazione Professionale e Orientamento della Provincia di Cremona provvedere all assegnazione del candidato ed al trasferimento della sua documentazione all Ente di formazione sede d esame, tenendo conto, per quanto possibile, delle preferenze indicate sulla domanda. L Istituzione Formativa/Scolastica, accertati i requisiti di ammissibilità posseduti dal candidato, attiva, secondo quanto previsto dal decreto regionale DDS n del 19/03/2013, una propria Commissione che procede, per ogni candidato, all'accertamento del possesso di tutti gli Obiettivi Specifici di Apprendimento 6

7 dell'ordinamento di IeFP (ove, del caso, anche attraverso la somministrazione di apposite prove), e successivamente alla corrispettiva determinazione del credito formativo ai fini dell'ammissione all'esame (punteggio minimo di ammissione 18 punti su 30). Per una più compiuta valutazione, l Istituzione Formativa/Scolastica potrà, altresì, richiedere al candidato ulteriore documentazione. L'istituzione formativa/scolastica dovrà far pervenire, entro venerdì 24 maggio 2013, al Servizio Istruzione, Formazione Professionale e Orientamento della Provincia di Cremona, l'elenco dei candidati privatisti ammessi agli esami. 3. Percorsi normati I candidati privatisti non possono essere ammessi a sostenere l'esame abilitante per acconciatore e per estetista. Per ulteriori approfondimenti si richiama quanto previsto dalla nota regionale Determinazioni in merito ai percorsi per acconciatori ed estetisti prot. n. E del 22/12/2011, nonché dalle Determinazioni in merito alle sessioni d esame a conclusione dei percorsi di qualifica e di diploma professionale della Regione Lombardia anno formativo approvate con decreto regionale DDS n del 19/03/ Costi di partecipazione all esame La partecipazione come privasti agli esami sia di qualifica professionale sia di diploma professionale può comportare il versamento all'istituzione Formativa accettante di una quota il cui importo sarà reso noto successivamente. Il presente avviso è reperibile presso la sopra citata sede dell Ufficio Relazioni con il Pubblico, oltre che sul sito web della Provincia all indirizzo Il responsabile del procedimento è il Dirigente del Settore Lavoro, Formazione e Politiche Sociali della Provincia di Cremona. Per ulteriori informazioni, è possibile contattare il Servizio Istruzione, Formazione Professionale e Orientamento della Provincia di Cremona (Paola Spanu - tel

Settore Risorse Culturali e Turistiche, Lavoro, Sviluppo della Persona e delle Comunità

Settore Risorse Culturali e Turistiche, Lavoro, Sviluppo della Persona e delle Comunità Allegato 1) all Atto Dirigenziale n. 44/48 del 16/04/2013 Settore Risorse Culturali e Turistiche, Lavoro, Sviluppo della Persona e delle Comunità Servizio Istruzione, Formazione Professionale, Lavoro e

Dettagli

Loro Sedi. Inoltre, possono essere ammessi in qualità di candidati esterni all esame di Qualifica:

Loro Sedi. Inoltre, possono essere ammessi in qualità di candidati esterni all esame di Qualifica: Ai candidati privatisti Alle Istituzioni formative della Città Metropolitana di Milano Loro Sedi Avviso ai candidati privatisti per l'ammissione agli esami conclusivi dei percorsi di Istruzione e Formazione

Dettagli

PROVINCIA DI CREMONA OFFERTA FORMATIVA A.S. 2014-2015 AMBITO CREMONESE

PROVINCIA DI CREMONA OFFERTA FORMATIVA A.S. 2014-2015 AMBITO CREMONESE (ordinamento ) IV ANNO LICEO CLASSICO "MANIN" via Cavallotti, 2 Liceo Classico Liceo Linguistico LICEO SCIENTIFICO "ASELLI" via Palestro, 31 Liceo Scientifico Liceo Scientifico - Opzione Scienze applicate

Dettagli

Esami di qualifica IeFP 2014/15 Scheda di lettura: Candidati Esterni

Esami di qualifica IeFP 2014/15 Scheda di lettura: Candidati Esterni CANDIDATI ESTERNI Accordo Conferenza Regioni "Accordo fra le Regioni e le Province Autonome e di Trento e Bolzano in tema di esami a conclusione dei percorsi di Istruzione e Formazione Professionale" Atto

Dettagli

PROVINCIA DI CREMONA OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015-2016 AMBITO CREMONESE

PROVINCIA DI CREMONA OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015-2016 AMBITO CREMONESE (ordinamento ) IV ANNO LICEO CLASSICO "MANIN" via Cavallotti, 2 Liceo Classico Liceo Linguistico LICEO SCIENTIFICO "ASELLI" via Palestro, 31 Liceo Scientifico Liceo Scientifico - Opzione Scienze applicate

Dettagli

REPERTORIO DELL OFFERTA DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE DI SECONDO CICLO DELLA REGIONE LOMBARDIA

REPERTORIO DELL OFFERTA DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE DI SECONDO CICLO DELLA REGIONE LOMBARDIA Allegato A) REPERTORIO DELL OFFERTA DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE DI SECONDO CICLO DELLA REGIONE LOMBARDIA a partire dall anno formativo 2011-12 ALLEGATO A) REPERTORIO DELL OFFERTA DI ISTRUZIONE

Dettagli

Repertorio Profili REPERTORIO DELL OFFERTA DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE 2011-12 SECONDO CICLO - DDIF PERCORSI TRIENNALI 2 QUARTO ANNO 3

Repertorio Profili REPERTORIO DELL OFFERTA DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE 2011-12 SECONDO CICLO - DDIF PERCORSI TRIENNALI 2 QUARTO ANNO 3 Repertorio Profili REPERTORIO DELL OFFERTA DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE 2011-12 AREA PROFESSIONALE 1 SECONDO CICLO - DDIF PERCORSI TRIENNALI 2 QUARTO ANNO 3 QUALIFICA PROFESSIONALE Profilo

Dettagli

Allegato A al decreto n. del

Allegato A al decreto n. del Allegato A al decreto n. del Avviso pubblico integrativo per la presentazione di nuove candidature di soggetti idonei all inserimento nell elenco regionale di disponibilità dei Presidenti delle commissioni

Dettagli

L'OFFERTA TECNICA E PROFESSIONALE IN PROVINCIA DI CREMONA PER L'A.S. 2015/2016

L'OFFERTA TECNICA E PROFESSIONALE IN PROVINCIA DI CREMONA PER L'A.S. 2015/2016 AREA AMMINISTRATIVA Settore ECONOMICO Indirizzo: Amministrazione, Finanza e Marketing Articolazione: Sistemi informativi aziendali IIS "GHISLERI BELTRAMI" Cremona IIS "GHISLERI" ITCG "PONZINI" Soresina

Dettagli

AGLI ESAMI CONCLUSIVI DEI PERCORSI DI QUALIFICA E DI DIPLOMA DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE

AGLI ESAMI CONCLUSIVI DEI PERCORSI DI QUALIFICA E DI DIPLOMA DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE Allegato A SETTORE LAVORO, FORMAZIONE E POLITICHE SOCIALI SERVIZIO ISTRUZIONE, FORMAZIONE PROFESSIONALE E ORIENTAMENTO MODALITÀ PER LA PARTECIPAZIONE DI CANDIDATI ESTERNI AGLI ESAMI CONCLUSIVI DEI PERCORSI

Dettagli

AGLI ESAMI CONCLUSIVI DEI PERCORSI DI QUALIFICA E DI DIPLOMA DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE

AGLI ESAMI CONCLUSIVI DEI PERCORSI DI QUALIFICA E DI DIPLOMA DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE Allegato A SETTORE LAVORO E FORMAZIONE SERVIZIO FORMAZIONE PROFESSIONALE E ORIENTAMENTO MODALITÀ PER LA PARTECIPAZIONE DI CANDIDATI ESTERNI AGLI ESAMI CONCLUSIVI DEI PERCORSI DI QUALIFICA E DI DIPLOMA

Dettagli

Corsi di formazione professionale in provincia di Cremona. Anno formativo 2012/13

Corsi di formazione professionale in provincia di Cremona. Anno formativo 2012/13 Corsi di formazione professionale in provincia di Cremona Anno formativo 2012/13 LA FORMAZIONE PROFESSIONALE IN PROVINCIA DI CREMONA Si è ritenuto opportuno completare questo volume dedicato alla frequenza

Dettagli

OFFERTA FORMATIVA A.S. 2012/2013 - PROVINCIA DI CREMONA - Allegato 2 alla DGP n. 558 del 06.12.2011

OFFERTA FORMATIVA A.S. 2012/2013 - PROVINCIA DI CREMONA - Allegato 2 alla DGP n. 558 del 06.12.2011 I.I.S. "ALA PONZONE CIMINO" I.I.S. "ANTONIO STRADIVARI" OFFERTA FORMATIVA A.S. 2012/2013 - PROVINCIA DI - Allegato 2 alla DGP n. 558 del 06.12.2011 Istruzione manutenzione e assistenza tecnica operatore

Dettagli

DOTE SCUOLA - Percorsi di Istruzione

DOTE SCUOLA - Percorsi di Istruzione DOTE SCUOLA - Percorsi di Istruzione ALLEGATO A alla delibera n. del Componente : buono scuola Destinatari Studenti residenti in Lombardia, iscritti e frequentanti corsi a gestione ordinaria presso le

Dettagli

E. C. F o. P. Ente Cattolico Formazione Professionale di Monza e Brianza. Prot. N. 4658 Monza, 21/01/13

E. C. F o. P. Ente Cattolico Formazione Professionale di Monza e Brianza. Prot. N. 4658 Monza, 21/01/13 Prot. N. 4658 Monza, 21/01/13 Ai Signori Dirigenti delle Istituzioni scolastiche statali e paritarie della Provincia di e di OGGETTO: ISCRIZIONI AI PERCORSI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (IEFP)

Dettagli

PROVINCIA DI CREMONA OFFERTA FORMATIVA A.S. 2013-2014 AMBITO CREMONESE

PROVINCIA DI CREMONA OFFERTA FORMATIVA A.S. 2013-2014 AMBITO CREMONESE LICEO CLASSICO "MANIN" via Cavallotti, 2 Liceo Classico Liceo Linguistico LICEO SCIENTIFICO "ASELLI" via Palestro, 31 Liceo Scientifico Liceo Scientifico - Opzione Scienze applicate LICEO DELLE SCIENZE

Dettagli

REGIONE LIGURIA Settore Sistema Scolastico Educativo Regionale APPRENDISTATO PER LA QUALIFICA E PER IL DIPLOMA PROFESSIONALE

REGIONE LIGURIA Settore Sistema Scolastico Educativo Regionale APPRENDISTATO PER LA QUALIFICA E PER IL DIPLOMA PROFESSIONALE REGIONE LIGURIA Settore Sistema Scolastico Educativo Regionale APPRENDISTATO PER LA QUALIFICA E PER IL DIPLOMA PROFESSIONALE (Art. 3 D. Lgs. 167/2011) Guida per i giovani Dicembre 2013 Con questa guida

Dettagli

genitore di (compilare solo nel caso di candidato minorenne) nata/o a... il.cittadinanza... residente a...via..n tel./cell.

genitore di (compilare solo nel caso di candidato minorenne) nata/o a... il.cittadinanza... residente a...via..n tel./cell. All Ufficio Formazione Professionale della Provincia di Brescia C.so Zanardelli, 38 25121 BRESCIA OGGETTO: domanda di partecipazione agli esami conclusivi dei percorsi di qualifica o di diploma professionale

Dettagli

PERCORSO. SETTORE TECNOLOGICO Indirizzo: Grafica e comunicazione. SETTORE SERVIZI Indirizzo: Servizi per l'enogastronomia e l'ospitalità alberghiera

PERCORSO. SETTORE TECNOLOGICO Indirizzo: Grafica e comunicazione. SETTORE SERVIZI Indirizzo: Servizi per l'enogastronomia e l'ospitalità alberghiera ordinamento tecnico e CRTF00601A Turismo Grafica e comunicazione Servizi socio-sanitari I.I.S. "EINAUDI" Servizi commerciali via Bissolati, 96 tel. 0372/458053 cris00600t@istruzione.it CRRC00601R Servizi

Dettagli

istruzioni sul riconoscimento dei titoli di studio esteri.

istruzioni sul riconoscimento dei titoli di studio esteri. istruzioni sul riconoscimento dei titoli di studio esteri. A) Studenti provenienti da scuole italiane all estero pareggiate o aventi riconoscimento v. D. Leg.vo 16.4.1994, n.297, Titolo IX, Capo I, Art.

Dettagli

ESAME DI QUALIFICA E DI DIPLOMA PROFESSIONALE PERCORSI DI IeFP DELLA REGIONE LOMBARDIA

ESAME DI QUALIFICA E DI DIPLOMA PROFESSIONALE PERCORSI DI IeFP DELLA REGIONE LOMBARDIA ESAME DI QUALIFICA E DI DIPLOMA PROFESSIONALE PERCORSI DI IeFP DELLA REGIONE LOMBARDIA Disposizioni applicative per l anno scolastico e formativo 2014-15 PREMESSA Le presenti disposizioni contengono misure

Dettagli

Indicazioni per le Istituzioni Formative e le Istituzioni Scolastiche

Indicazioni per le Istituzioni Formative e le Istituzioni Scolastiche ESAMI A CONCLUSIONE DEI PERCORSI TRIENNALI E DI QUARTO ANNO DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE A.F. 2009/10 Indicazioni per le Istituzioni Formative e le Istituzioni Scolastiche Premessa Le presenti

Dettagli

DOTE SCUOLA - Percorsi di Istruzione

DOTE SCUOLA - Percorsi di Istruzione DOTE SCUOLA - Percorsi di Istruzione Componenti : Buono Scuola, Disabilità, Integrazione al reddito Destinatari Studenti residenti in Lombardia, iscritti e frequentanti corsi a gestione ordinaria presso

Dettagli

Avviso pubblico: Richiesta di manifestazioni di interesse alla partecipazione

Avviso pubblico: Richiesta di manifestazioni di interesse alla partecipazione Avviso pubblico: Richiesta di manifestazioni di interesse alla partecipazione al percorso biennale Tecnico superiore per l organizzazione e la fruizione dell informazione e della conoscenza Video making

Dettagli

ISTITUTO SUPERIORE Di STUDI MUSICALI CONSERVATORIO GUIDO CANTELLI

ISTITUTO SUPERIORE Di STUDI MUSICALI CONSERVATORIO GUIDO CANTELLI ISTITUTO SUPERIORE Di STUDI MUSICALI CONSERVATORIO GUIDO CANTELLI Via Collegio Gallarini, 1 28100 NOVARA (tel. 0321-31252 / 392629) Fax 0321 640556 E-Mail: segreteriaamministrativa@conservatorionovara.it

Dettagli

DOMANDA DI ISCRIZIONE AL SECONDO CICLO DI ISTRUZIONE

DOMANDA DI ISCRIZIONE AL SECONDO CICLO DI ISTRUZIONE DOMANDA DI ISCRIZIONE AL SECONDO CICLO DI ISTRUZIONE Al Dirigente scolastico del (Denominazione dell istituzione scolastica) _l_ sottoscritt in qualità di padre madre tutore (cognome e nome) CHIEDE l iscrizione

Dettagli

Prot. n. 119/C9 PIANO DELL'OFFERTA FORMATIVA BANDO RECLUTAMENTO ESPERTI

Prot. n. 119/C9 PIANO DELL'OFFERTA FORMATIVA BANDO RECLUTAMENTO ESPERTI Prot. n. 119/C9 PIANO DELL'OFFERTA FORMATIVA BANDO RECLUTAMENTO ESPERTI IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTO il Piano dell Offerta Formativa (POF) 2012/2013 Approvato in data 11/10/2012 dal Collegio dei Docenti;

Dettagli

ALLEGATO 1. Requisiti di accesso al Corso Annuale per l Esame di Stato di Istruzione Professionale, a partire dal 2015

ALLEGATO 1. Requisiti di accesso al Corso Annuale per l Esame di Stato di Istruzione Professionale, a partire dal 2015 ALLEGATO 1 Requisiti di accesso al Corso Annuale per l Esame di Stato di Istruzione Professionale, a partire dal 2015 1 Requisiti di accesso al Corso Annuale per l Esame di Stato di Istruzione Professionale

Dettagli

DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO

DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO 10511 12/11/2014 Identificativo Atto n. 1108 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO APPROVAZIONE DELL AVVISO PUBBLICO PER L ASSEGNAIZONE DELLA DOTE SCUOLA COMPONENTE MERITO - A.S. 2014/1015.

Dettagli

PROVINCIA DI PESARO E URBINO AREA 3 - MOBILITÀ - INFRASTRUTTURE - EDILIZIA - PATRIMONIO - PROTEZIONE CIVILE SERVIZIO 3.4 - TRASPORTI E MOBILITÀ

PROVINCIA DI PESARO E URBINO AREA 3 - MOBILITÀ - INFRASTRUTTURE - EDILIZIA - PATRIMONIO - PROTEZIONE CIVILE SERVIZIO 3.4 - TRASPORTI E MOBILITÀ PROVINCIA DI PESARO E URBINO AREA 3 - MOBILITÀ - INFRASTRUTTURE - EDILIZIA - PATRIMONIO - PROTEZIONE CIVILE SERVIZIO 3.4 - TRASPORTI E MOBILITÀ Allegato A alla determinazione dirigenziale n. 4010 del 20/11/2006

Dettagli

Corsi Specialistici in Design della Comunicazione e Design del Prodotto. Procedure di ammissione

Corsi Specialistici in Design della Comunicazione e Design del Prodotto. Procedure di ammissione Corsi Specialistici in Design della Comunicazione e Design del Prodotto Procedure di ammissione A.A. 2014-2015 Informazioni generali L ammissione al primo anno dei corsi specialistici dell ISIA di Firenze

Dettagli

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Prot. n. MPIA00DRPU/11794 Bari, 22.10.2015 Il dirigente: dott. Donato MARZANO Ai Dirigenti scolastici degli Istituti di istruzione secondaria di 2 grado STATALI della PUGLIA L O R O S E D I Ai Coordinatori

Dettagli

REPERTORIO DELL OFFERTA DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE DI SECONDO CICLO REGIONE LOMBARDIA

REPERTORIO DELL OFFERTA DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE DI SECONDO CICLO REGIONE LOMBARDIA Allegato A REPERTORIO DELL OFFERTA DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE DI SECONDO CICLO REGIONE LOMBARDIA A PARTIRE DALL ANNO FORMATIVO 2015-2016 Pagina 1 di 9 2 AREA PROFESSIONALE 1 3 4 5 6 1 AGRO-ALIMENTARE

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE SARDEGNA BANDISCE

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE SARDEGNA BANDISCE BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER Tecnico Superiore per la valorizzazione e il marketing dei prodotti enogastronomici LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE SARDEGNA BANDISCE il concorso

Dettagli

Corso Triennale in Disegno industriale. Procedure di ammissione

Corso Triennale in Disegno industriale. Procedure di ammissione Corso Triennale in Disegno industriale Procedure di ammissione A.A. 2014-2015 Informazioni generali L iscrizione al primo anno del corso di Disegno Industriale dell ISIA di Firenze è concessa a un massimo

Dettagli

DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO

DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO 1608 27/02/2014 Identificativo Atto n. 167 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO ASSEGNAZIONE DEI CONTINGENTI DI DOTI PER LA REALIZZAZIONE DI PERCORSI DI QUALIFICA TRIENNALI DI ISTRUZIONE

Dettagli

IL SISTEMA DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (IeFP) - ISCRIZIONI

IL SISTEMA DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (IeFP) - ISCRIZIONI IL SISTEMA DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (IeFP) - ISCRIZIONI MODALITA E TERMINI PER LE ISCRIZIONI AL PRIMO ANNO DI IeFP Ogni anno vengono emanate, di norma entro il mese di gennaio, note inerenti

Dettagli

DOMANDA DI RICONOSCIMENTO DI TITOLO PROFESSIONALE CONSEGUITO IN PAESE EXTRA-COMUNITARIO

DOMANDA DI RICONOSCIMENTO DI TITOLO PROFESSIONALE CONSEGUITO IN PAESE EXTRA-COMUNITARIO DOMANDA DI RICONOSCIMENTO DI TITOLO PROFESSIONALE CONSEGUITO IN PAESE EXTRA-COMUNITARIO (domanda presentata dall Italia straniero con permesso di soggiorno) (1) (art.49 d.p.r. 394/1999) Al Ministero della

Dettagli

REPERTORIO DELL OFFERTA DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE DI SECONDO CICLO DELLA REGIONE LOMBARDIA

REPERTORIO DELL OFFERTA DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE DI SECONDO CICLO DELLA REGIONE LOMBARDIA Allegato A) REPERTORIO DELL OFFERTA DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE DI SECONDO CICLO DELLA REGIONE LOMBARDIA a partire dall anno formativo 2013-14 Pagina 1 di 7 SECONDO CICLO - DDIF 2 PERCORSI

Dettagli

Facoltà di Farmacia e Medicina Facoltà di Medicina e Odontoiatria Facoltà di Medicina e Psicologia ANNO ACCADEMICO 2015-2016

Facoltà di Farmacia e Medicina Facoltà di Medicina e Odontoiatria Facoltà di Medicina e Psicologia ANNO ACCADEMICO 2015-2016 Facoltà di Farmacia e Medicina Facoltà di Medicina e Odontoiatria Facoltà di Medicina e Psicologia ANNO ACCADEMICO 2015-2016 AVVISO PER POSTI LIBERI SU ANNI SUCCESSIVI AL PRIMO DEI CORSI DI LAUREA MAGISTRALE

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca BANDO DI SELEZIONE PER N. 2 ASSEGNI DI TUTORATO PER IL CORSO PROPEDEUTICO DESTINATO A 28 STUDENTI CINESI PRE ISCRITTI A.A.2015/2016. ART.1 L Accademia di Belle Arti di Napoli, ai sensi degli artt.43 e

Dettagli

Corsi Specialistici in Design della Comunicazione e Design del Prodotto. Procedure di ammissione

Corsi Specialistici in Design della Comunicazione e Design del Prodotto. Procedure di ammissione Corsi Specialistici in Design della Comunicazione e Design del Prodotto Procedure di ammissione A.A. 2013-2014 Informazioni generali L ammissione al primo anno dei corsi specialistici dell ISIA di Firenze

Dettagli

AVVISO PUBBLICO. scadenza 31/8/2009 alle ore 11.00

AVVISO PUBBLICO. scadenza 31/8/2009 alle ore 11.00 AVVISO PUBBLICO PER LA FORMAZIONE DI UN ELENCO DI SOGGETTI IDONEI ALL ASSUNZIONE DI INCARICHI PROFESSIONALI SPECIALISTICI DI CONSULENZA LEGALE E RAPPRESENTANZA IN GIUDIZIO IN MATERIA CIVILE, PENALE ED

Dettagli

LICEO M. FLAMINIO Via Dante, 6 31029 VITTORIO VENETO (TV) Cod. Istituto: TVPC120008 Cod. Fiscale: 84001080260

LICEO M. FLAMINIO Via Dante, 6 31029 VITTORIO VENETO (TV) Cod. Istituto: TVPC120008 Cod. Fiscale: 84001080260 Prot. n. 4046/c14 Vittorio Veneto, 23 LUGLIO 2015 Alle Istituzioni Scolastiche Statali della provincia di Treviso Al sito istituto OGGETTO: Avviso pubblico per il reperimento di esperti MADRE LINGUA SPAGNOLA

Dettagli

Prot. 7736/A6 Lido di Camaiore, 02/12/2014

Prot. 7736/A6 Lido di Camaiore, 02/12/2014 ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE CHINI-MICHELANGELO LICEO LINGUISTICO LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE LICEO SCIENTIFICO COD. MECCANOGRAFICO LUIS01900D Sistema di gestione qualità UNI

Dettagli

ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ISTITUTO DI ALTA CULTURA diretta da Margherita Parrilla

ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ISTITUTO DI ALTA CULTURA diretta da Margherita Parrilla ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ISTITUTO DI ALTA CULTURA diretta da Margherita Parrilla Prot. n. 3094 del 3.05.2013 REGOLAMENTO DI RICONOSCIMENTO TITOLI ACCADEMICI STRANIERI IL DIRETTORE Vista la Convenzione

Dettagli

4128 17/05/2013 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO. Identificativo Atto n. 305

4128 17/05/2013 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO. Identificativo Atto n. 305 4128 17/05/2013 Identificativo Atto n. 305 DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO COMPOSIZIONE DELLA COMMISSIONE D ESAME DEL PERCORSO FORMATIVO PER L ABILITAZIONE ALL ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE

Dettagli

Prot. n. 495/C9 PIANO DELL'OFFERTA FORMATIVA BANDO RECLUTAMENTO ESPERTI

Prot. n. 495/C9 PIANO DELL'OFFERTA FORMATIVA BANDO RECLUTAMENTO ESPERTI Prot. n. 495/C9 PIANO DELL'OFFERTA FORMATIVA BANDO RECLUTAMENTO ESPERTI IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTO il Piano dell Offerta Formativa (POF) 2012/2013 Approvato in data 11/10/2012 dal Collegio dei Docenti;

Dettagli

OGGETTO: Domanda di ammissione all esame di stato per l abilitazione alla libera Professione di Geometra sessione 2015.

OGGETTO: Domanda di ammissione all esame di stato per l abilitazione alla libera Professione di Geometra sessione 2015. Marca da bollo da EURO 16,00 RACCOMANDATA A.R. O PEC collegio.arezzo@geopec.it Al Dirigente Scolastico dell Istituto Tecnico per Geometri V.Fossombroni di AREZZO O CONSEGNATA A MANO (per tramite del Collegio

Dettagli

OPERATORE AI SERVIZI DI PROMOZIONE ED ACCOGLIENZA

OPERATORE AI SERVIZI DI PROMOZIONE ED ACCOGLIENZA BANDO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI N. 15 DESTINATARI DELL INTERVENTO OPERATORE AI SERVIZI DI PROMOZIONE ED ACCOGLIENZA (CUP C46G13000160006) a valere sull Avviso Pubblico della Regione Abruzzo Legge 144/99

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA VALUTAZIONE PER L ACCESSO AL CORSO (da presentare entro 8 agosto 2014)

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA VALUTAZIONE PER L ACCESSO AL CORSO (da presentare entro 8 agosto 2014) CORSO ANNUALE PER L ESAME DI STATO Anno formativo 204-5 DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA VALUTAZIONE PER L ACCESSO AL CORSO (da presentare entro 8 agosto 204) All Istituzione Formativa sede del corso annuale

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE VISTA LA DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE N. 555 DEL 17 DICEMBRE 2013 RELATIVA ALL APPROVAZIONE DEL BUDGET 2014-2016;

IL DIRETTORE GENERALE VISTA LA DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE N. 555 DEL 17 DICEMBRE 2013 RELATIVA ALL APPROVAZIONE DEL BUDGET 2014-2016; BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 100 BORSE DI ECCELLENZA PER L A.A. 2014/2015 RISERVATO AGLI IMMATRICOLATI AL PRIMO ANNO DI UNO DEI CORSI DI STUDIO ATTIVATI DALL UNIVERSITA DI CAMERINO IL DIRETTORE GENERALE

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Calabria Direzione Generale Ufficio III

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Calabria Direzione Generale Ufficio III Prot. n. AOODRCAL17520 Catanzaro,17/10/2013 Ai Dirigenti degli Ambiti Territoriali Provinciali della Calabria Ai Dirigenti Scolastici degli Istituti Statali di Istruzione Secondaria di II grado della Calabria

Dettagli

LICEO STATALE REGINA MARGHERITA

LICEO STATALE REGINA MARGHERITA LICEO STATALE REGINA MARGHERITA Scienze Umane Linguistico Scientifico Liceo delle Scienze Umane; Liceo delle Scienze Umane opzione Economico Sociale Liceo Linguistico; Liceo Scientifico opzione Scienze

Dettagli

ASL FG. Avviso pubblico per incarico provvisorio di Infermiere.

ASL FG. Avviso pubblico per incarico provvisorio di Infermiere. 29831 ASL FG Avviso pubblico per incarico provvisorio di Infermiere. In esecuzione della deliberazione n. 1271 del 28/08/2013 del Direttore Generale dell Azienda Sanitaria Locale Provinciale FOGGIA viene

Dettagli

Distretto Scolastico 32

Distretto Scolastico 32 Via Gen. F. Rotundi, 4 71121 FOGGIA Centr. 0881/720283 Pres. 0881/721195 Fax 0881/772196 Distretto Scolastico 32 Chimica, Materiali e Biotecnologie. Elettronica ed Elettrotecnica - Elettrotecnica ed Automazione

Dettagli

AVVISO. Azione B. FORMAZIONE OSS CON CERTIFICAZIONI DELLE COMPETENZE Qualifica OSS. Lotto 10 Provincia di OLBIA/TEMPIO Lotto 11 Provincia di SASSARI

AVVISO. Azione B. FORMAZIONE OSS CON CERTIFICAZIONI DELLE COMPETENZE Qualifica OSS. Lotto 10 Provincia di OLBIA/TEMPIO Lotto 11 Provincia di SASSARI Si comunica che l Assessorato Regionale del Lavoro, Formazione Professionale, Cooperazione e Sicurezza Sociale ha affidato a LARISO coop. soc. onlus le attività formative previste nei 2 Lotti territoriali

Dettagli

dr. Pasquale Capo (Capo dipartimento per l istruzione) e dr. Giuseppe Cosentino (Direttore generale per il personale della scuola)

dr. Pasquale Capo (Capo dipartimento per l istruzione) e dr. Giuseppe Cosentino (Direttore generale per il personale della scuola) INTESA SULLA IPOTESI DI C.C.N.I. CONCERNENTE LE PROCEDURE SELETTIVE PER I PASSAGGI DEL PERSONALE A.T.A. DALL AREA INFERIORE ALL AREA IMMEDIATAMENTE SUPERIORE, AI SENSI DELL ARTICOLO 48 DEL C.C.N.L. 24.7.2003.

Dettagli

Prot. N. 90/C23 Grumo Appula, 05/02/2014

Prot. N. 90/C23 Grumo Appula, 05/02/2014 Prot. N. 90/C23 Grumo Appula, 05/02/2014 FONDI STRUTTURALI EUROPEI PON 2007-2013 Obiettivo Convergenza Competenze per lo Sviluppo 2007 IT 05 1 PO 007 FSE Avviso AOODGAI prot. n. 2373 del 26/02/2013 Annualità

Dettagli

REGIONE VENETO AZIENDA UNITA' LOCALE SOCIO SANITARIA N. 20 - VERONA. N. 473 di prot. Verona, 21 maggio 2004 AVVISO DI SELEZIONE INTERNA

REGIONE VENETO AZIENDA UNITA' LOCALE SOCIO SANITARIA N. 20 - VERONA. N. 473 di prot. Verona, 21 maggio 2004 AVVISO DI SELEZIONE INTERNA 1 REGIONE VENETO AZIENDA UNITA' LOCALE SOCIO SANITARIA N. 20 - VERONA N. 473 di prot. Verona, 21 maggio 2004 AVVISO DI SELEZIONE INTERNA In esecuzione della deliberazione 18 maggio 2004, n. 474, è indetta

Dettagli

Comune di Dicomano. Provincia di Firenze UFFICIO PERSONALE Piazza Della Repubblica, n. 3 50062 Dicomano (FI) Tel. 055.83.85.41 Fax. 055.83.85.

Comune di Dicomano. Provincia di Firenze UFFICIO PERSONALE Piazza Della Repubblica, n. 3 50062 Dicomano (FI) Tel. 055.83.85.41 Fax. 055.83.85. BANDO DI MOBILITA VOLONTARIA ESTERNA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI ISTRUTTORE DIRETTIVO ASSISTENTE SOCIALE CATEGORIA GIURIDICA D1 A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO Ai sensi dell art.30 del D.Lgs. n.165

Dettagli

Prot. MPI AOO DRLOR.U. 13990 del 28/03/2008

Prot. MPI AOO DRLOR.U. 13990 del 28/03/2008 Ministero della Pubblica Istruzione Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Direzione Generale COORDINAMENTO REGIONALE ESAMI DI STATO Via Ripamonti, 85-20141 Milano - Tel. O2/574627-263-265 Fax 02/574627264

Dettagli

OGGETTO: Iscrizioni ai percorsi triennali di istruzione e formazione per il conseguimento di qualifiche professionali per l anno formativo 2016/2017.

OGGETTO: Iscrizioni ai percorsi triennali di istruzione e formazione per il conseguimento di qualifiche professionali per l anno formativo 2016/2017. Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto Direzione Generale Riva De Biasio S. Croce, 1299 30135 VENEZIA Giunta Regionale Dipartimento formazione, istruzione e lavoro Palazzo Balbi Dorsoduro, 3901 30123

Dettagli

Provincia di Foggia. Via P. Telesforo, 25 - Foggia -

Provincia di Foggia. Via P. Telesforo, 25 - Foggia - Provincia di Foggia Via P. Telesforo, 25 - Foggia - PROVE PER IL CONSEGUIMENTO DELL IDONEITA PROFESSIONALE PER IL TRASPORTO SU STRADA DI MERCI E VIAGGIATORI PER CONTO TERZI. AVVISO PUBBLICO ANNO 2014 (

Dettagli

SEZIONE PRIMA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE PER L INSEGNAMENTO SECONDARIO DELL UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE ART. 1

SEZIONE PRIMA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE PER L INSEGNAMENTO SECONDARIO DELL UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE ART. 1 SEZIONE PRIMA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE PER L INSEGNAMENTO SECONDARIO DELL UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE ART. 1 Per conseguire le finalità di cui all art. 4, secondo comma, della legge 19 novembre

Dettagli

COMUNE DI VALENZA Provincia di Alessandria. REGOLAMENTO di MOBILITA ESTERNA

COMUNE DI VALENZA Provincia di Alessandria. REGOLAMENTO di MOBILITA ESTERNA COMUNE DI VALENZA Provincia di Alessandria REGOLAMENTO di MOBILITA ESTERNA TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI Articolo 1 Oggetto del regolamento TITOLO II MOBILITA ESTERNA Articolo 2 Le assunzioni tramite

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER L ASSEGNAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO DI MERITO

REGOLAMENTO COMUNALE PER L ASSEGNAZIONE DELLE BORSE DI STUDIO DI MERITO C O M U N E DI N O R M A Piazza I Maggio, 13 04010 Tel. 0773/352808 Fax 0773/354186 www.comunedinorma.it P.I. 00125240598 SETTORE 2 Politiche Sociali e Culturali Servizio Responsabile: Dr. Antonio Bersani

Dettagli

BANDO DI CONCORSO CONCORSO PER TITOLI PER L'ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO AI FIGLI DEI DIPENDENTI ENEA PER L'ANNO ACCADEMICO 1999/2000 ART.

BANDO DI CONCORSO CONCORSO PER TITOLI PER L'ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO AI FIGLI DEI DIPENDENTI ENEA PER L'ANNO ACCADEMICO 1999/2000 ART. BANDO DI CONCORSO CONCORSO PER TITOLI PER L'ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO AI FIGLI DEI DIPENDENTI ENEA PER L'ANNO ACCADEMICO 1999/2000 ART. 1 Ai sensi dell art. 66 del C.C.N.L. ENEA relativo all area

Dettagli

COMUNE DI GORLA MAGGIORE

COMUNE DI GORLA MAGGIORE COMUNE DI GORLA MAGGIORE Provincia di Varese Ufficio Pubblica Istruzione e Cultura 1 BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO Articolo 1 PREMESSA L Amministrazione Comunale di Gorla Maggiore in conformità

Dettagli

Bando per il reclutamento di Modelli Viventi per l anno scolastico 2013/14. Prot. N.2671 Crema, 28.10.2013

Bando per il reclutamento di Modelli Viventi per l anno scolastico 2013/14. Prot. N.2671 Crema, 28.10.2013 LICEO ARTISTICO STATALE DI CREMA E CREMONA Via Piacenza 26013 Crema Tel. 0373-83458 Fax. 0373-83650 e-mail: info@artisticomunari.it artisticomunari@pec.it C.Fiscale 91003290193 Bando per il reclutamento

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Prot. n. 4379 Napoli, 07.09.2015 Bando per il reclutamento di Modelli Viventi per l anno accademico 2015/16 Il Direttore Vista la Legge 03/05/1999 n. 124; Vista la Legge 21/12/1999 n. 508; Vista la O.M.

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER LE BORSE DI STUDIO ANNO SCOLASTICO 2014/2015

BANDO DI CONCORSO PER LE BORSE DI STUDIO ANNO SCOLASTICO 2014/2015 DI COLOGNO AL SERIO Provincia di Bergamo Via Rocca, 1 - CAP 24055 - C.F./P.I. 00281170167 Tel. 035.41.83.501 - Fax 035.89.04.45 e-mail: servizisociali@comune.colognoalserio.bg.it http://www.comune.colognoalserio.bg.it

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO Afragola, 29/04/2015 prot.2185/a7 IL DIRIGENTE SCOLASTICO il decreto legislativo 16 aprile 1994, n. 297, con cui è stato approvato il testo unico delle disposizioni legislative vigenti in materia di istruzione;

Dettagli

CORSO ABILITANTI PER AGENTI D AFFARI IN MEDIAZIONE SETTORE MERCI - PATROCINATO DALLA CCIAA DI MILANO E RICONOSCIUTO DALLA REGIONE LOMBARDIA

CORSO ABILITANTI PER AGENTI D AFFARI IN MEDIAZIONE SETTORE MERCI - PATROCINATO DALLA CCIAA DI MILANO E RICONOSCIUTO DALLA REGIONE LOMBARDIA CORSO ABILITANTI PER AGENTI D AFFARI IN MEDIAZIONE SETTORE MERCI - PATROCINATO DALLA CCIAA DI MILANO E RICONOSCIUTO DALLA REGIONE LOMBARDIA DOMANDA DI ISCRIZIONE IL SOTTOSCRITTO Cognome Nome nato a prov.

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L ATTUAZIONE DEL PIANO ANNUALE DI FORMAZIONE PROFESSIONALE PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO ANNUALITA 2009/2010

AVVISO PUBBLICO PER L ATTUAZIONE DEL PIANO ANNUALE DI FORMAZIONE PROFESSIONALE PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO ANNUALITA 2009/2010 AVVISO PUBBLICO PER L ATTUAZIONE DEL PIANO ANNUALE DI FORMAZIONE PROFESSIONALE PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO ANNUALITA 2009/2010 BANDO INTEGRALE ART.1 DESCRIZIONE DELL INIZIATIVA L Agenzia Formativa Evolvere,

Dettagli

CERTIFICAZIONE DI DSA VALIDA AI FINI SCOLASTICI

CERTIFICAZIONE DI DSA VALIDA AI FINI SCOLASTICI CERTIFICAZIONE DI DSA VALIDA AI FINI SCOLASTICI Requisiti necessari per l inserimento negli elenchi dei soggetti autorizzati a effettuare la prima certificazione diagnostica dei Disturbi Specifici dell

Dettagli

Guida per le imprese

Guida per le imprese REGIONE LIGURIA Settore Sistema Scolastico Educativo Regionale APPRENDISTATO PER LA QUALIFICA E PER IL DIPLOMA PROFESSIONALE (Art. 3 D. Lgs. 167/2011) Dicembre 2013 Con questa guida REGIONE LIGURIA risponde

Dettagli

ISTITUTO TECNICO NAUTICO M. CILIBERTO

ISTITUTO TECNICO NAUTICO M. CILIBERTO Prot. n 3560/c.12 Crotone, lì 24/06/2014 PUBBLICATO ALL ALBO PRETORIO ONLINE N. 23 del 24/06/2014 BANDO DI SELEZIONE E RECLUTAMENTO DI ESPERTI MADRELINGUA INGLESE AZIONE C1 INTERVENTI FORMATIVI PER LO

Dettagli

Allegato A Guida ai Diritti Guida al sito dell Autorità

Allegato A Guida ai Diritti Guida al sito dell Autorità Criteri per la selezione e il finanziamento di progetti da realizzare nell ambito del Protocollo di intesa tra l Autorità per l energia elettrica e il gas e il Consiglio nazionale dei consumatori e degli

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE SELEZIONE PER L ASSUNZIONE CON CONTRATTO INDIVIDUALE DI LAVORO A TEMPO PIENO E DETERMINATO DI:

BANDO DI SELEZIONE SELEZIONE PER L ASSUNZIONE CON CONTRATTO INDIVIDUALE DI LAVORO A TEMPO PIENO E DETERMINATO DI: BANDO DI SELEZIONE SELEZIONE PER L ASSUNZIONE CON CONTRATTO INDIVIDUALE DI LAVORO A TEMPO PIENO E DETERMINATO DI: N. 1 OPERAIO (DECLARATORIA LIVELLO 2) N. 1 OPERAIO COMUNE (DECLARATORIA LIVELLO 1) IL PRESIDENTE

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE BENI CULTURALI INFORMAZIONE SPETTACOLO E SPORT SERVIZIO BENI CULTURALI

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE BENI CULTURALI INFORMAZIONE SPETTACOLO E SPORT SERVIZIO BENI CULTURALI AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE PER TITOLI E COLLOQUIO DI 8 LAUREATI CON PERCORSO FORMATIVO POST LAUREA IN MANAGEMENT DEI BENI CULTURALI, IN ECONOMIA DEI BENI CULTURALI, IN ECONOMIA DELLA CULTURA, IN

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO

AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO Avviso pubblico per il conferimento dell incarico di Direttore Sanitario dell Azienda Ospedaliera Regionale San Carlo di Potenza In esecuzione della deliberazione del Direttore Generale n. 267 del 19 luglio

Dettagli

COMUNE DI SARROCH. Provincia di Cagliari

COMUNE DI SARROCH. Provincia di Cagliari COMUNE DI SARROCH Provincia di Cagliari S E T T O R E S E R V I Z I S O C I A L I AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AGLI ANZIANI

Dettagli

PROT. 4447/C14 LAVELLO,5 DICEMBRE 2015

PROT. 4447/C14 LAVELLO,5 DICEMBRE 2015 ISTITUTO ISTRUZIONE Secondaria Superiore G.Solimene LAVELLO Via Aldo Moro, 1-85024 Lavello (PZ) Tel.-Fax-0972 85396 - E-mail: pzis01100t@istruzione.it Posta certificata pzis01100t@pec.istruzione.it C.F.

Dettagli

Prot. n. 4298/C15 del 05/08/2015 Bando per il reclutamento di Modelli Viventi Anno Accademico 2015/2016

Prot. n. 4298/C15 del 05/08/2015 Bando per il reclutamento di Modelli Viventi Anno Accademico 2015/2016 Prot. n. 4298/C15 del 05/08/2015 Bando per il reclutamento di Modelli Viventi Anno Accademico 2015/2016 Il Direttore - Vista la Legge 21/12/1999 n. 508; - Visto il D.P.R. 28/02/2003 n. 132; - Vista la

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN FLAUTO (DCPL27)

REGOLAMENTO DEL CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN FLAUTO (DCPL27) REGOLAMENTO DEL CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO IN FLAUTO (DCPL27) INDICE Art. 1 Generalità Art. 2 Insegnamenti dei corsi di studio e loro articolazione Art. 3 Obiettivi formativi ed eventuali

Dettagli

CONSORZIO UNIVERSITARIO MEDITERRANEO ORIENTALE Noto ( SR )

CONSORZIO UNIVERSITARIO MEDITERRANEO ORIENTALE Noto ( SR ) CONSORZIO UNIVERSITARIO MEDITERRANEO ORIENTALE Noto ( SR ) Pubblica selezione, per titoli e progetti, per il conferimento di borse di ricerca scientifica Il Presidente - Vista la Delibera n. 56 del 25-11-2013

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER Tecnico Superiore per il risparmio energetico nell edilizia sostenibile e per la riqualificazione del patrimonio edilizio LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO

Dettagli

(Riservato agli aspiranti che hanno conseguito l abilitazione dopo il 31/07/2014, secondo quanto disposto dal D.M. 03/06/2015 n.

(Riservato agli aspiranti che hanno conseguito l abilitazione dopo il 31/07/2014, secondo quanto disposto dal D.M. 03/06/2015 n. Modello B GRADUATORIE DI CIRCOLO E D'ISTITUTO DEL PERSONALE DOCENTE PER GLI ANNCOLASTICI 2014/2015, 2015/2016 e 2016/17 MODELLO DCELTA DELLE ISTITUZIONCOLASTICHE (Riservato agli aspiranti che hanno conseguito

Dettagli

COMUNE DI MAGLIANO ROMANO PROVINCIA DI ROMA UFFICIO TECNICO LAVORI PUBBLICI

COMUNE DI MAGLIANO ROMANO PROVINCIA DI ROMA UFFICIO TECNICO LAVORI PUBBLICI COMUNE DI MAGLIANO ROMANO PROVINCIA DI ROMA UFFICIO TECNICO LAVORI PUBBLICI Prot. n. 1110/2015 del 15/07/2015 Ente Appaltante: Comune di Magliano Romano Piazza Risorgimento 1 00060 Magliano Romano (Roma)

Dettagli

COMUNE DI CALUSCO D ADDA Provincia di Bergamo

COMUNE DI CALUSCO D ADDA Provincia di Bergamo COMUNE DI CALUSCO D ADDA Provincia di Bergamo REGOLAMENTO MOBILITA DEL PERSONALE (allegato al Regolamento sull Ordinamento degli Uffici e dei Servizi approvato con deliberazione della G.C. dell 11.6.1998

Dettagli

Università degli Studi di Brescia Facoltà di Ingegneria

Università degli Studi di Brescia Facoltà di Ingegneria REGOLAMENTO ORGANIZZATIVO DELLE PROVE FINALI PER I CORSI DI LAUREA EX DM 270/04 (Approvato CDF 9-3-2011) 1. Riferimenti normativi. 1.1. Decreto Ministeriale 22-10-2004 n. 270, art. 10 (Obiettivi ed attività

Dettagli

AVVISO PER L ASSEGNAZIONE DI BUONI STUDIO A FAVORE DEGLI STUDENTI RESIDENTI NEL COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA ANNO ACCADEMICO 2014 2015.

AVVISO PER L ASSEGNAZIONE DI BUONI STUDIO A FAVORE DEGLI STUDENTI RESIDENTI NEL COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA ANNO ACCADEMICO 2014 2015. COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA Provincia di Grosseto Settore Servizi Generali e Servizi alla Persona AVVISO PER L ASSEGNAZIONE DI BUONI STUDIO A FAVORE DEGLI STUDENTI RESIDENTI NEL COMUNE DI CASTIGLIONE

Dettagli

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE "ENRICO DE NICOLA" Prot. n. 872/C14 Piove di Sacco, 09/02/2015. Alle Istituzioni Scolastiche All Albo On Line

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE ENRICO DE NICOLA Prot. n. 872/C14 Piove di Sacco, 09/02/2015. Alle Istituzioni Scolastiche All Albo On Line Prot. n. 872/C14 Piove di Sacco, 09/02/2015 Alle Istituzioni Scolastiche All Albo On Line OGGETTO: Bando di gara per il reclutamento di lettore di lingua inglese per attività di docenza. IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Dettagli

PROVINCIA DI TREVISO SETTORE POLITICHE DEL LAVORO

PROVINCIA DI TREVISO SETTORE POLITICHE DEL LAVORO PROVINCIA DI TREVISO SETTORE POLITICHE DEL LAVORO Avviso pubblico relativo all inserimento lavorativo di persone disabili all interno di cooperative sociali di tipo B e loro Consorzi ed interventi di accompagnamento

Dettagli

Il D.M. n. 146/2012 disciplina l'istituzione e la gestione del registro del tirocinio e le modalità di svolgimento.

Il D.M. n. 146/2012 disciplina l'istituzione e la gestione del registro del tirocinio e le modalità di svolgimento. Revisori legali, nuove regole dal 13 settembre IPSOA. IT Entrano in vigore il prossimo 13 settembre i tre decreti del Ministero dell'economia e delle finanze, pubblicati nella Gazzetta Ufficiale del 29

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER TRE BORSE DI STUDIO

BANDO DI CONCORSO PER TRE BORSE DI STUDIO BANDO DI CONCORSO PER TRE BORSE DI STUDIO finalizzate alla formazione sugli strumenti finanziari e normativi per l implementazione delle politiche europee a favore del territorio della Provincia di Potenza.

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

PROVINCIA DI BRINDISI UFFICIO TRASPORTI

PROVINCIA DI BRINDISI UFFICIO TRASPORTI Approvato con determinazione dirigenziale n. 1162 del 27 giugno 2012 PROVINCIA DI BRINDISI UFFICIO TRASPORTI D.Lgs. 395/2000 REGOLAMENTO CE N. 1071/2009 - BANDO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Dettagli

COMUNE DI ARZIGNANO Provincia di Vicenza

COMUNE DI ARZIGNANO Provincia di Vicenza COMUNE DI ARZIGNANO Provincia di Vicenza SCADENZA: 10/08/2011 AVVISO PUBBLICO PER LA RICERCA DI PERSONALE PER 2 TIROCINI LAVORATIVI DELLA DURATA DI 6 MESI NELL AMBITO DEL PROGETTO DENOMINATO PATTO SOCIALE

Dettagli