CONOSCENZE ABILITÀ CONOSCENZE ABILITÀ METODOLOGIA/ STRATEGIE COMUNI EUROPEE Comunicazione in lingua straniera

Advertisement


Advertisement
Documenti analoghi
COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE

INGLESE COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE. b. Utilizza la lingua inglese nell uso delle tecnologie dell informazione e della comunicazione

ISTITUTO COMPRENSIVO MONTEGROTTO TERME SCUOLA PRIMARIA DISCIPLINA: LINGUA INGLESE - CLASSE PRIMA OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO

PRIMA LINGUA COMUNITARIA: INGLESE TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE ALLA FINE DELLA SCUOLA PRIMARIA

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI CAVAION CURRICOLO PER LA SCUOLA PRIMARIA LINGUA INGLESE

CURRICOLO SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO con riferimento alle Indicazioni Nazionali 2012 COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE

IC SIGNA- Curricolo verticale di INGLESE (in raccordo con le competenze previste dall UE e in ambito Nazionale al termine dell obbligo di istruzione)

Fine classe terza COMPETENZE SPECIFICHE CONOSCENZE ABILITÀ METODOLOGIA/ STRATEGIE COMUNI. Lessico approfondito relativo agli argomenti trattati.

Obiettivi di apprendimento ASCOLTO (COMPRENSIONE ORALE)

Scrittura ( produzione scritta ) Copiare parole di uso quotidiano attinenti alle attività svolte in classe,

Piano di formazione per l insegnamento in Inglese nella scuola primaria

PRIMA LINGUA COMUNITARIA (LINGUA INGLESE) TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE ALLA FINE DELLA SCUOLA PRIMARIA

LINGUA INGLESE AL TERMINE DELLA CLASSE TERZA. ASCOLTO (comprensione orale)

SCUOLA PRIMARIA Anno Scolastico 2014/2015 CURRICOLO DI INGLESE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO AL TERMINE DELLA CLASSE TERZA DELLA SCUOLA PRIMARIA

LINGUA INGLESE E SECONDA LINGUA COMUNITARIA

I.C. CLEMENTE REBORA STRESA CURRICOLO VERTICALE DI INGLESE

Dal Profilo dello studente a I discorsi e le parole Inglese e seconda lingua Comunitaria

Competenza chiave europea di riferimento Raccomandazione del Parlamento Europeo e del Consiglio 18/12/2006 Indicazioni Nazionali per il Curricolo 2012

ISTITUTO COMPRENSIVO SAN VENANZO - TR SCUOLA PRIMARIA INGLESE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CLASSE I CLASSE II CLASSE III CLASSE IV CLASSE V

DISCIPLINA LINGUA INGLESE CURRICOLO VERTICALE SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA. relative ai testi in uso o alle varie attività proposte.

Scuola Primaria INGLESE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CLASSE I CLASSE II CLASSE III CLASSE IV CLASSE V

LINGUA INGLESE E SECONDA LINGUA COMUNITARIA

INGLESE CLASSE PRIMA

LINGUA INGLESE INDICATORE (CATEGORIA) ASCOLTO-COMPRENSIONE ORALE

IL CURRICOLO PER IL PRIMO CICLO D ISTRUZIONE SCUOLA PRIMARIA E

INGLESE CLASSE PRIMA

I N G L E S E. Ambiti Obiettivi di apprendimento Indicatori di competenza per la valutazione

Istituto Comprensivo di Pralboino CURRICOLO VERTICALE

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO Dante Arfelli

INGLESE ASCOLTO PARLATO

INGLESE SCUOLA PRIMARIA CLASSE QUINTA

INGLESE. ISTITUTO 1 COMPRENSIVO N. Brandi - S. Morelli Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di 1 grado

PROGRAMMAZIONE ANNUALE a. s INGLESE. - competenze sociali e civiche - imparare ad imparare - comunicazione nelle lingue straniere

Obiettivi formativi Competenze europee Da Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell'infanzia e del primo ciclo d'istruzione (2012)

Scuola primaria. Imparare ad imparare Comunicare Collaborare e partecipare Individuare collegamenti e relazioni

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE LINGUA INGLESE

LINGUA INGLESE SCUOLA PRIMARIA

Imparare ad imparare Comunicazione nella lingua straniera Spirito d'iniziativa Competenze sociali e civiche Consapevolezza ed espressione culturale

COMPETENZA CHIAVE EUROPEA: COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE

Istituto Compr. di Legnaro e Polverara Scuola Primaria Curricolo di LINGUA INGLESE. Obiettivi di apprendimento disciplinari

Curricolo di Inglese I.C. Jacopo della Quercia Siena a.s. 2014/2015

CURRICOLO VERTICALE LINGUA INGLESE

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO AL TERMINE DELLA CLASSE TERZA DELLA SCUOLA PRIMARIA PER LA LINGUA INGLESE

Istituto scolastico Lucca PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA per competenze INGLESE

ASCOLTO 1.a Comprendere vocaboli, istruzioni, semplici frasi, pronunciati chiaramente e lentamente relativi a se stesso.

INGLESE- CLASSE 1.a TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE DA SVILUPPARE AL TERMINE DELLA CLASSE PRIMA DELLA SCUOLA PRIMARIA

Curricolo di inglese scuola primaria a.s Istituto Comprensivo Assisi 2

Traguardi per lo sviluppo delle competenze

LINGUA INGLESE DALLE INDICAZIONI NAZIONALI

Nuclei tematici Obiettivi da indicazioni Obiettivi essenziali Ambiente di apprendimento

IL CURRICOLO DI SCUOLA LINGUA INGLESE E SECONDA LINGUA COMUNITARIA

LINGUA INGLESE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO AL TERMINE DELLA CLASSE TERZA DELLA SCUOLA PRIMARIA

Istituto Comprensivo n. 4 C.Collodi-L.Marini Via Fucino, Avezzano (AQ) Tel. e Fax 0863/ cod. mecc. AQIC cod. Fisc.

Ricezione scritta (lettura)

P.O.F CURRICOLO DI INGLESE CL. 1^-2^-3^

LINGUA COMUNITARIA INGLESE SCUOLA SECONDARIA CLASSE PRIMA

IC T. CROCI PROGRAMMAZIONE ANNUALE CLASSE QUARTA SCUOLA PRIMARIA INGLESE. Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria

CURRICOLO DI INGLESE SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

RACCORDO TRA LE COMPETENZE

Scuola: Primaria Disciplina: inglese Classe: prima

Finalità (tratte dalle Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell infanzia e del primo ciclo d istruzione)

CURRICOLO CLASSI I II III IV - V SCUOLE PRIMARIE IC PORTO MANTOVANO

FRANCESE CLASSE PRIMA

CURRICOLO DI INGLESE L3

A C S O C M O P L R T E O N S I O N E O R A L E

Inglese classe 1^ OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO COMPETENZE CONTENUTI

INDICATORI OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO classe prima

LINGUA INGLESE (I traguardi sono riconducibili al Livello A1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue del Consiglio d Europa)

COMPETENZE DI BASE IN LINGUA INGLESE TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE FISSATI DALLE INDICAZIONI NAZIONALI PER IL CURRICOLO 2012

INGLESE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CLASSE SECONDA CLASSE TERZA CLASSE PRIMA

INGLESE PRIMO BIENNIO: CLASSE PRIMA DELLA SCUOLA PRIMARIA

Istituto Comprensivo Garibaldi-Leone Trinitapoli CURRICOLO VERTICALE LINGUE STRANIERE. Dalla competenza chiave alla competenza base

ANNO SCOLASTICO 2013/2014 DIPARTIMENTO DISCIPLINARE SCHEDA DI LAVORO TRAGUARDI DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA

CURRICOLO VERTICALE INGLESE Scuola primaria

ISTITUTO COMPRENSIVO ARBE-ZARA

PRIMO ISTITUTO COMPRENSIVO di PALAZZOLO S/O via Zanardelli n.34 Anno scolastico 2014/2015

LINGUA INGLESE PROGRAMMAZIONE ANNUALE CLASSE I - anno scol. 2015/2016

(In base alle Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell infanzia e del primo ciclo d istruzione)

COMUNICAZIONE NELLE LINGUE STRANIERE

INGLESE SCUOLA PRIMARIA

CURRICOLO VERTICALE I.C. DI RANICA CURRICOLO VERTICALE DI: LINGUA STRANIERA (INGLESE) Ordine / anno Competenze Principali conoscenze/abilità

qwertyuiopasdfghjklzxcvbnmqwertyuiopasdf ghjklzxcvbnmqwertyuiopasdfghjklzxcvbnmq wertyuiopasdfghjklzxcvbnmqwertyuiopasdfg

LINGUE STRANIERE. Presentazione

LINGUA INGLESE CLASSE PRIMA

Istituto Comprensivo San Vito Scuola Primaria PROGETTAZIONE ANNUALE LINGUA INGLESE CLASSI V A - B

ISTITUTO COMPRENSIVO SASSOFERRATO

Lucato Marina, Osio Cristina, Trichies, Colella Norma, Beretta

Utilizza formule per ringraziare. Utilizza formule augurali. Memorizza canti e filastrocche. Memorizza numeri da 0 a 10.

INGLESE CLASSE PRIMA

CURRICOLO INGLESE SCUOLA SECONDARIA

Classe Prima Scuola Secondaria di Primo Grado. NUCLEI TEMATICI CONOSCENZE ABILITA Listening

GRIGLIA DI VALUTAZIONE DISCIPLINARE DISCIPLINA: INGLESE CLASSE I. Comprendere parole, istruzioni e frasi di uso quotidiano.

SECONDA LINGUA COMUNITARIA: FRANCESE, SPAGNOLO,TEDESCO.

ISTITUTO COMPRENSIVO DI EDOLO CURRICOLO DI LINGUA INGLESE - SCUOLA PRIMARIA - CLASSE PRIMA. Conoscere alcuni vocaboli in inglese di uso comune.

OBIETTIVI IN TERMINI DI: COMPETENZE, ABILITÀ, CONOSCENZE E ATTIVITÀ COMPETENZA ABILITÀ CONOSCENZE ATTIVITÀ

CURRICOLO DI LINGUA INGLESE

PROGETTAZIONE ANNUALE LINGUA INGLESE

ISTITUTO COMPRENSIVO LUCCA2. Progettazione curricolare della lingua inglese

PROGRAMMAZIONE ANNUALE INGLESE

CURRICOLO LINGUA INGLESE

Advertisement
Transcript:

ISTITUTO COMPRENSIVO 3-VICENZA DIPARTIMENTO DI LINGUE STRANIERE CURRICOLO DI INGLESE SCUOLA PRIMARIA Fine classe terza Fine classe quinta COMPETENZE CHIAVE COMPETENZE SPECIFICHE CONOSCENZE ABILITÀ CONOSCENZE ABILITÀ METODOLOGIA/ STRATEGIE COMUNI EUROPEE Comunicazione in lingua straniera oralmente e per iscritto frasi ed espressioni di uso corrente in lingua relativi ad argomenti familiari o di studio o dalla visione di contenuti multimediali. Descrivere situazioni, raccontare avvenimenti ed esperienze personali, esporre argomenti di studio Interagire in situazioni di vita quotidiana scambiando semplici informazioni su argomenti familiari o abituali. argomenti di vita quotidiana. Pronuncia corretta di vocaboli e frasi di uso comune memorizzate. Strutture di comunicazione semplici e quotidiane. Ascolto (comprensione orale) vocaboli, istruzioni, espressioni e frasi di uso quotidiano, pronunciati chiaramente e lentamente relativi a se stesso, ai compagni, alla famiglia. Lettura (comprensione scritta) cartoline, biglietti e brevi messaggi, accompagnati preferibilmente da supporti visivi o sonori, cogliendo parole e frasi già acquisite a livello orale. Parlato (produzione e interazione orale) Produrre frasi significative riferite ad oggetti, luoghi, persone, situazioni argomenti di vita quotidiana. Pronuncia corretta di vocaboli e frasi di uso comune memorizzate. Struttura di messaggi, biglietti, lettere informali. Fondamentali regole grammaticali. Ascolto (comprensione orale) brevi dialoghi, istruzioni, espressioni e frasi di uso quotidiano se pronunciate chiaramente e identificare il tema generale di un discorso in cui si parla di argomenti conosciuti. Parlato (produzione e interazione orale) Descrivere persone, luoghi e oggetti familiari utilizzando parole e frasi già acquisite. Riferire semplici informazioni afferenti alla sfera personale. Interagire in modo comprensibile con un compagno o un adulto con cui si ha familiarità, utilizzando espressioni e frasi adatte alla situazione. Lettura (comprensione scritta) Leggere e comprendere brevi e semplici testi, accompagnati preferibilmente da supporti visivi, cogliendo il loro significato globale e identificando parole e frasi familiari. Scrittura (produzione scritta) Scrivere in forma La scelta metodologica andrà effettuata prediligendo gli approcci metodologici che promuovono un apprendimento di tipo esperienziale e multisensoriale. Le possibili tecniche da utilizzare sono le seguenti: canti, giochi, filastrocche, drammatizzazioni, materiale strutturato vario (flash cards), attività manuali, uso di pupazzi, attività di TPR, lettura animata, uso di sussidi multimediali e lim, etc

Comunicazione nella madre lingua Effettuare collegamenti fra elementi culturali veicolati dalla lingua madre e quelli veicolati dalla lingua inglese Vocaboli Grammatica funzionale Funzione del linguaggio note. Interagire con un compagno per presentarsi e/o giocare, utilizzando espressioni e frasi memorizzate adatte alla situazione. Scrittura (produzione scritta) Scrivere parole e semplici frasi di uso quotidiano attinenti alle attività svolte in classe e ad interessi personali e del Interagire verbalmente, con semplici testi. Vocaboli Grammatica funzionale La funzione del linguaggio comprensibile messaggi semplici e brevi per presentarsi, per fare gli auguri, per ringraziare o invitare qualcuno, per chiedere o dare notizie utilizzando il vocabolario bilingue. Riflessione sulla lingua Osservare coppie di parole simili come suono e distinguerne il significato. Osservare parole ed espressioni nei contesti d uso e coglierne i rapporti di significato. Osservare la struttura delle frasi e mettere in relazione costrutti e intenzioni comunicative. Riconoscere che cosa si è imparato e che cosa si deve imparare Utilizzare le strutture linguistiche della lingua italiana. Interagire verbalmente, con diversi testi. Utilizzare sussidi. Confrontare la struttura grammaticale della lingua madre con la struttura grammaticale della lingua inglese. Utilizzo del vocabolario. Utilizzo di disegni, flashcards, foto, ritagli di giornale, pupazzi, oggetti di uso quotidiano, Lim Utilizzo di testi di vario genere. Competenza matematicoscientifica Usare la lingua inglese per apprendere argomenti scientifici argomenti di carattere scientifico o logicomatematico. Saper osservare. Saper svolgere semplici operazioni matematiche. Lessico specifico su argomenti di carattere scientifico o logicomatematico. Ricavare dati e informazioni da testi schematici, tabelle e mappe cognitive. Descrivere le caratteristiche Metodologia CLIL

fisiche di un animale facendo riferimento ad un illustrazione. Risolvere semplici problemi matematici. un testo relativo ad un semplice argomento scientifico. semplici testi logico-matematici. Competenza digitale Imparare a imparare Interagire per iscritto, anche in formato digitale e in rete per esprimere informazioni, brevi lettere o messaggi rivolti a coetanei o familiari Usare la lingua per apprendere argomenti di ambiti disciplinari diversi Leggere semplici testi con diverse strategie adeguate allo scopo Valutare le competenze acquisite ed essere consapevoli del proprio modo di apprendere Vocaboli e istruzioni per interagire in formato digitale. Vocaboli e comandi in lingua. Rime, canzoni Manipolazione testi in lingua (rielaborazione) Elaborazione domande in lingua e organizzazione delle risposte. Produrre semplici messaggi e frasi in lingua. Saper giocare autonomamente con giochi in lingua inglese. Eseguire consegne in modo autonomo in lingua Applicare strategie di auto-gestione: - Sottolineare, evidenziare, cerchiare, prendere appunti - Ripetere rime e canzoni in lingua - Capire lo scopo di un esercizio - Organizzare il proprio quaderno - Rendersi conto che non si è capito e cercar di Vocaboli e istruzioni per interagire in formato digitale. Operazioni volte a pianificare, controllare e valutare il proprio lavoro. Personali strategie di apprendimento preferite. Produrre cartoline, messaggi, mail, inviti, biglietti di auguri. Acquisire, procurarsi, elaborare e assimilare nuove conoscenze e abilità. Dedicare del tempo per apprendere in modo autonomo. Condividere quanto appreso all interno del Organizzare il proprio apprendimento, valutare il proprio lavoro e cercare consigli, conferma, informazioni e sostegno. Utilizzo di sussidi multimediali e lim. Ricerca e scoperta Utilizzo di sussidi vari. Lavoro di Lezioni interattive. Canzoni. Giochi e movimento. Attività di autoverifica.

trovare la causa del problema - Correggere i propri errori - Autovalutare i propri risultati nelle singole attività - Utilizzare glossari dizionari, libri di testo, ecc. - Ricorrere ai compagni e all'insegnante Competenze sociali e civiche Collaborare fattivamente nella realizzazione di attività e progetti Regole per interagire Utilizzare le regole per interagire Regole per interagire Essere consapevole e responsabile del proprio ruolo all interno del Cooperative learning Spirito di iniziativa e imprenditorialità Affrontare situazioni nuove attingendo al proprio repertorio linguistico. Applicazione di strategie di elaborazione. Simulazione di situazioni. Attività di interazione Applicare strategie di elaborazione - raccogliere le idee prima di una produzione - classificare vocaboli\ - dedurre il significato di parole sconosciute Strategie per l elaborazione delle informazioni. Simulazione di situazioni. Raccogliere le idee, organizzarle e pianificarle per realizzare testi collettivi in cui si fanno resoconti di esperienze scolastiche, si illustrano procedimenti per fare qualcosa. Cooperative Learning Lezioni interattive Laboratori: role playing workshop kinesthetic learning style visual learning style auditory learning style - applicare una

regola in esercizi - concentrarsi sulle parole-chiave Consapevolezza ed espressione culturale Conoscere e condividere elementi culturali diversi Cenni di civiltà e cultura dei Paesi di cui si studia la lingua (usanze, feste e ricorrenze) Cogliere gli elementi essenziali di usi, costumi e tradizioni della cultura anglosassone. Cenni di civiltà e cultura dei Paesi di cui si studia la lingua (usanze, feste e ricorrenze) Confrontare gli usi, i costumi e le tradizioni della cultura anglo-sassone con quelli di appartenenza. Utilizzo di filmati, poster, letture guidate, filastrocche, uso della lim, canti, attività manuali, racconti, etc