PROVINCIA DI PRATO Area Pianificazione e Gestione del Territorio Servizio Opere Pubbliche

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROVINCIA DI PRATO Area Pianificazione e Gestione del Territorio Servizio Opere Pubbliche"

Transcript

1 Area Pianificazione e Gestione del Territorio Servizio Opere Pubbliche Via Giovanni Pisano, Prato Tel Fax Determinazione del Direttore dell Area Pianificazione e Gestione del Territorio N. Del OGGETTO: Servizio Opere Pubbliche Lavori di manutenzione straordinaria del deposito auto di via Carbonaia a Prato Presa atto autorizzazione alla redazione di perizia di variante ex art. 25, c. 1, lettera b) della L. 109/94 e succ. mm. e integrazioni - Impegno di spesa. Richiamati i seguenti atti: IL DIRETTORE DELL AREA Deliberazione di Consiglio Provinciale n 17 del 02/03/2005, avente ad oggetto AREA PIANIFICAZIONE E GESTIONE DEL TERRITORIO - Programma triennale OO.PP ed elenco annuale 2005 Approvazione ; Deliberazione di Consiglio Provinciale n 18 del 02/03/2005 di approvazione Bilancio Annuale di previsione 2005 corredato della relazione previsionale e programmatica e del bilancio pluriennale 2005/2007; Deliberazione della Giunta Provinciale n 85 del 11/04/2005 di approvazione del Piano Esecutivo di Gestione Programma n. 11 Lavori Pubblici ; Deliberazione di Consiglio Provinciale n. 53 del 27/07/2005, avente ad oggetto: Area Economico Finanziaria Bilancio di Previsione 2005 e Bilancio Pluriennale 2005/2007 situazione corrente e settore degli investimenti con aggiornamento degli indirizzi di programmazione 2005/2007 e Piano Opere Pubbliche 2005/2007- variazione n. 2/05 ; Deliberazione di Giunta Provinciale n. 166 del 01/08/2005, avente ad oggetto: Area Economico Finanziaria Piano Esecutivo di Gestione Variazione n. 1/2005 ; Delibera di Consiglio Provinciale n 67 del 26/10/2005 ad oggetto:"area Economico-Finanziaria - Bilancio 205 e Bilancio Pluriennale 2005/2007. Situazione corrente e settore degli investimenti con aggiornamento degli indirizzi di programmazione 2005/2007 e Piano delle Opere Pubbliche 2005/ Variazione n. 3/05"; Deliberazione di Giunta n. 211 del 16/11/2005 avente ad oggetto "Area Economico Finanziaria - Piano Esecutivo di Gestione Variazione generale di preassestamento". Delibera di Consiglio Provinciale n. 73 del 30/11/2005 avente ad oggetto Bilancio di Previsione anno 2005 Manovra di assestamento generale con aggiornamento del Piano delle Opere Pubbliche 2005/2007 (variazione n. 4/2005); Premesso che: con Determinazione del Direttore dell Area Pianificazione e Gestione del Territorio n del 05/07/2004 veniva affidato al Geom Gestri per lo studio tecnico associato Gestri e Ballerini (P. IVA ) con studio a Prato, Via dei Tintori, 69, l incarico professionale di progettazione preliminare, definitiva, esecutiva, direzione lavori e coordinamento per la sicurezza in fase di esecuzione e di progettazione ai sensi del D.Lgs. 494/96, relativamente ai lavori di manutenzione straordinaria del deposito auto di via Carbonaia, 20 a Prato, per l importo complessivo di ,60, comprensivo di spese, I.V.A. e di ogni altro onere; in data 02/08/2004 si procedeva alla stipula del disciplinare Reg. n. 142 del 06/08/2004, regolante i rapporti fra l Amministrazione Provinciale ed il professionista incaricato; con Determinazione del Direttore dell Area Pianificazione e Gestione del Territorio n del 08/04/2005, veniva stabilito, tra l altro: - di approvare il progetto esecutivo redatto dal Geom. M. Gestri all uopo incaricato, per i lavori di manutenzione straordinaria del deposito auto di via Carbonaia a Prato, da cui discende una previsione di spesa pari a complessivi ,00; \\Fs1\gruppi\Lavori Pubblici\Deposito Via Carbonaia\1 variante art. 25\DET autorizzazione redazione perizia variante.doc 1

2 con Determinazione del Direttore dell Area Pianificazione e Gestione del Territorio n del 13/07/2005, veniva stabilito, tra l altro: - di approvare il verbale, relativo ai lavori della commissione giudicatrice di Asta Pubblica riunitasi in data 30/05/2005 per l espletamento delle procedure di gara per l appalto dei lavori di cui all oggetto, con importo lavori di netti ,00 di cui ,41 assoggettabili a ribasso d asta ed 6.827,59 per oneri per la sicurezza non assoggettabili a ribasso d asta; - di aggiudicare definitivamente i lavori di cui trattasi all Impresa Baroni Luca con sede in Firenze (FI), via Livorno 8/7, con un offerta di ,52 pari ad un ribasso del 13,848% sulla base di gara, oltre ad 6.827,59 per oneri per la sicurezza non assoggettabili a ribasso d asta e così per un importo finale di aggiudicazione dei lavori di netti ,11; - di rimodulare il quadro economico dei lavori così come segue : QUADRO ECONOMICO DI APPALTO PROGETTO APPALTO DIFF. A) Lavori: , ,00 Di cui Soggetti a ribasso d asta , ,41 Ribasso d asta del 13,848% , ,89 Importo lavori al netto del ribasso d asta ,52 Oneri della sicurezza non soggetti a ribasso 6.827, ,59 TOTALE A) , , ,89 B) Somme a disposizione: B1) I.V.A. 20% , , ,38 TOTALE A)+ B1) , , ,27 B2) Imprevisti al lordo dell IVA al 20% 2.586, , ,79 B3) Lavori in economia, compresa I.V.A , ,00 0,00 TOTALE B) , , ,41 C) Spese tecniche: art. 18 (1,5%+oneri riflessi) 456,97 456,97 0,00 Imprevisti art. 18 L. 109/94 23,03 23,03 0,00 Spese tecniche per prog., D.LL., sicurezza , ,60 0,00 Imprevisti spese tecniche 4.183, ,40 0,00 TOTALE C) , ,00 0,00 Totale A)+B)+C) , , ,48 - di impegnare la cifra per corrispettivo, compresa IVA al 20%, in favore dell appaltatore per complessivi ,73; - di dare atto che, a seguito dell aggiudicazione dei lavori di cui in oggetto, gli impegni assunti per il finanziamento dell intervento di cui trattasi, per un importo di complessivi ,52, devono essere rideterminati nel seguente modo: (Imp. n. 2689/01/04) ,73 per lavori e IVA al 20% a valere sul Bilancio di previsione 2005 gestione residui - sul Cap /1 Lavori per manutenzione straordinaria deposito auto (avanzo economico) Cod da formalizzare con il presente atto in favore dell impresa Baroni Luca (P. I.V.A ); (Imp. n. 2689/02/04) 7.569,79 per imprevisti al 5% al lordo dell IVA al 20%, a valere sul Bilancio di Previsione 2005 gestione residui - sul Cap /1 Lavori per manutenzione straordinaria deposito auto (avanzo economico) Cod ; (Imp. n. 2694/04) 3.000,00 (invariato) per lavori in economia in favore della ditta TARGETTI Bruno Tarciso & C. S.n.c., a valere sul Bilancio di Previsione 2005 gestione residui - sul Cap /1 Lavori per manutenzione straordinaria deposito auto (avanzo economico) Cod ; \\Fs1\gruppi\Lavori Pubblici\Deposito Via Carbonaia\1 variante art. 25\DET autorizzazione redazione perizia variante.doc 2

3 (Imp. n. 2691/01/04) 456,97 (invariato) per incentivi ex art. 18, a valere sul Bilancio di Previsione 2005 gestione residui - sul Cap /3 quota 1,5% ex art. 18 L. 109/94 progettazione interna (avanzo economico), cod ; (Imp. n. 2691/02/04) 23,03 (invariato) per imprevisti incentivi ex art. 18, a valere sul Bilancio di Previsione 2005 gestione residui -sul Cap /3 quota 1,5% ex art.18 L. 109/94 progettazione interna (avanzo economico), cod ; (Imp. n. 1742/04) ,60 (invariato) per incarico professionale al Geom. Gestri per lo studio tecnico associato Gestri e Ballerini, a valere sul Bilancio di Previsione 2005 gestione residui - sul Cap Incarichi professionali per progettazione manutenzione straordinaria del deposito auto (avanzo economico) - cod ; (Imp. n. 2693/04) 4.183,40 (invariato) per imprevisti spese tecniche, a valere sul Bilancio di Previsione 2005 gestione residui - sul Cap Incarichi professionali per progettazione manutenzione straordinaria deposito auto (avanzo economico), cod ; - di dare atto che a seguito del ribasso d asta, differenza IVA e compensazione imprevisti è risultata un economia di ,48 che si provvede a liberare con il presente atto con riferimento al a valere sul Bilancio di Previsione 2005 gestione residui - sul Cap /1 Lavori per manutenzione straordinaria deposito auto (avanzo economico) (Imp. n. 2689/01/04) Cod ; - di dare atto che responsabile unico del procedimento, ai sensi dell art. 7 L.109/94, è l Arch. Valeria Cavera; Dato atto: che con verbale in data 28/07/2005 è stata effettuata la consegna dei lavori sotto le riserve di legge ed in pendenza della stipulazione del contratto, a norma di quanto previsto dall art. 129 e 130 del D.P.R. 554/99; che il termine ultimo per ultimare i lavori di che trattasi è il 25/11/2005; che il contratto d appalto fra l Amministrazione Provinciale e l Impresa BARONI LUCA di Firenze è stato stipulato in data 04/08/2005 Rep. n. 1010, registrato a Prato il 14/09/2005 al n Mod. 1; Considerato: che con nota del 15/11/2005 (Prot n del ) il Direttore dei Lavori Geom. Mario Gestri ha trasmesso la relazione tecnica predisposta ai sensi dell art.134 del DPR 554/99 con la quale promuoveva, indicandone i motivi, la redazione della perizia suppletiva e di variata distribuzione di spesa e spesa aggiuntiva al fine di eseguire opere impreviste e imprevedibili che non alterano l impostazione progettuale ai sensi dell art. 25 c. 1 lettera b); che al momento attuale i lavori di che trattasi sono stati sospesi con verbale in data 23/11/2005; Visto l art. 134, comma 3, del D.P.R. 554/99 che così recita Qualora per uno dei casi previsti dalla legge, sia necessario introdurre nel corso dell esecuzione variazioni o addizioni non previste nel contratto, il direttore dei lavori, sentiti il responsabile del procedimento ed il progettista, promuove la redazione di una perizia suppletiva e di variante, indicandone i motivi nell apposita relazione da inviare alla stazione appaltante ; Visto l art. 134, comma 7, del D.P.R. 554/99 che così recita L accertamento delle cause, delle condizioni e dei presupposti che a norma dell art. 25, comma 1, della legge consentono di disporre varianti in corso d opera è demandato al Responsabile del Procedimento, che vi provvede con apposita relazione a seguito di approfondita istruttoria e di motivato esame dei fatti; Visto l art.25, comma 1, lett. b, (Varianti in corso d opera), della Legge n.109/94 e successive modifiche ed integrazioni che cita: Le varianti in corso d opera possono essere ammesse, sentiti il progettista e il direttore dei lavori, per cause impreviste e imprevedibili accertate nei modi stabiliti dal regolamento ; \\Fs1\gruppi\Lavori Pubblici\Deposito Via Carbonaia\1 variante art. 25\DET autorizzazione redazione perizia variante.doc 3

4 Visto l art.134 c.8 del D.P.R. 554/99 che così recita Nel caso di cui all art. 25, comma 1, lettera b), della L.109/94 e succ. mm. e integr., il responsabile del procedimento, su proposta del direttore dei lavori, descrive la situazione di fatto, accerta la sua non imputabilità alla stazione appaltante, motiva circa la sua non prevedibilità al momento della redazione del progetto o della consegna dei lavori e precisa le ragioni per cui si renda necessaria la variazione. ; Vista la relazione del Responsabile del Procedimento, Arch. Valeria Cavera in data 05/12/2005 con la quale, per quanto di propria competenza, precisate le ragioni per le quali si rende necessaria la variazione, accertata la sua non imputabilità alla stazione appaltante, nonché la sua imprevedibilità al momento della redazione del progetto, esprime parere favorevole alla redazione della perizia di variante ex art. 25 c.1, lettera b) della L.109/94 e succ. mm. da parte del Geom Gestri per lo studio tecnico associato Gestri e Ballerini (P. IVA ) con studio a Prato, Via dei Tintori, 69, per eseguire le opere impreviste evidenziate nella relazione tecnica sopra citata; Preso atto: che le lavorazioni in più comporteranno un onere aggiuntivo presumibile di ,00 che trova copertura finanziaria come sotto riportato: all interno del quadro economico dell opera generale, alla voce imprevisti al 5% al lordo dell IVA al 20%,.7.569,79 con riferimento all Imp. n. 2689/02/04, a valere sul Bilancio di Previsione 2005 gestione residui - sul Cap /1 Lavori per manutenzione straordinaria deposito auto (avanzo economico) Cod ; nelle somme a disposizione sul Bilancio di Previsione 2005, ,00, al Cap /1 Lavori per manutenzione straordinaria deposito auto (avanzo economico) Cod ; che l importo pari a ,00 relativo ai lavori in variante compreso IVA al 20% viene impegnato ai sensi dell art. 183 c. 5 dando atto che il perfezionamento giuridico del medesimo impegno verrà subordinato all autorizzazione alla redazione della perizia di variante e alla sua successiva approvazione, provvedendo all eventuale rideterminazione dell impegno sulla base dell esatta quantificazione dei lavori; che a seguito della perizia di variante si ha un incremento relativo alle spese tecniche di.1.977,60 oltre ad.1.854,00 per redazione DOCFA e richiesta di agibilità al Comune di Prato, per un totale di.3.831,60, giusta proposta di notula del 27/10/2005 e del , che trova copertura finanziaria all interno del quadro economico dell opera generale, alla voce imprevisti spese tecniche, con riferimento all Imp. n. 2693/04, a valere sul Bilancio di Previsione 2005 gestione residui - sul Cap Incarichi professionali per progettazione manutenzione straordinaria deposito auto (avanzo economico), cod ; Dato atto che l apposizione della firma da parte del Responsabile del Procedimento, Arch. Valeria Cavera, sul presente atto costituisce anche attestazione di congruità del preventivo di notula sopra menzionato rispetto alla vigente tariffa professionale; Ritenuto quindi opportuno : prendere atto, giusta relazione del Responsabile del Procedimento Arch. Valeria Cavera in data 05/12/2005, del parere favorevole alla redazione della perizia di variante ex art. 25 c.1, lettera b) della L.109/94 e succ. mm. da parte del Geom Gestri per lo studio tecnico associato Gestri e Ballerini (P. IVA ) con studio a Prato, Via dei Tintori, 69, per eseguire le opere impreviste evidenziate nella relazione tecnica sopra citata; dare atto che la spesa prevista per l incarico di cui al punto precedente ammonta a complessivi.1.977,60 oltre ad.1.854,00 per redazione DOCFA e richiesta di agibilità per un totale di.3.831,60; impegnare a favore del Geom Gestri per lo studio tecnico associato Gestri e Ballerini (P. IVA ) con studio a Prato, Via dei Tintori, 69 la somma complessiva di.3.831,60 (compreso contributo 3% ed IVA 20%) per la redazione della perizia di variante di cui trattasi oltre per la redazione DOCFA e richiesta di agibilità, mediante rimodulazione dell Impegno n. 2693/04, a valere sul Bilancio \\Fs1\gruppi\Lavori Pubblici\Deposito Via Carbonaia\1 variante art. 25\DET autorizzazione redazione perizia variante.doc 4

5 di Previsione 2005 gestione residui - sul Cap Incarichi professionali per progettazione manutenzione straordinaria deposito auto (avanzo economico), cod Codice Siope 2601 Incarichi Professionali Esterni che per effetto del presente atto viene così ridefinito: Imp.n. 2693/04 in diminuzione da.4.183,40 ad.351,80 per imprevisti spese tecniche; Imp.n.2693/01/ ,60 per redazione perizia di variante e redazione DOCFA e agibilità; impegnare ai sensi dell art. 183 c. 5 l importo pari a ,00 relativo ai lavori in variante compreso IVA al 20% a valere sul B.P al Cap /1 Lavori per manutenzione straordinaria deposito auto (avanzo economico) Cod , dando atto che il perfezionamento giuridico del medesimo impegno verrà subordinato all autorizzazione alla redazione della perizia di variante e alla sua successiva approvazione, provvedendo all eventuale rideterminazione dell impegno sulla base dell esatta quantificazione dei lavori; Rilevata l urgenza di procedere per consentire la realizzazione dei lavori di cui trattasi; Viste: - la Legge n. 109/94 e ss.mm.ii.; - il D.P.R. n. 554/99; - il D.P.R. n. 34/00 - la Legge n. 166/02; Dato atto: che con scrittura contabile individuata da natura Co-Ge: OF Capitalizzazione incarichi professionali su fabbricati disponibili (in corso di realizzazione) si dà inizio al procedimento di rilevazione concomitante dell operazione in contabilità economico patrimoniale; che il presente provvedimento sarà sottoposto al Dirigente del Servizio Finanziario per l espressione del visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria ai sensi dell art.151, comma 4, del D.Lgs n. 267/00; Ritenuta la propria competenza ai sensi del combinato disposto di cui agli articoli n.3, comma 2, del D.Lgs 165/01 e n. 107 del D.Lgs n. 267/00; D E T E R M I N A 1. di prendere atto, giusta relazione del Responsabile del Procedimento Arch. Valeria Cavera in data 05/12/2005, del parere favorevole alla redazione della perizia di variante ex art. 25 c.1, lettera b) della L.109/94 e succ. mm. da parte del Geom. Gestri per lo studio tecnico associato Gestri e Ballerini (P. IVA ) con studio a Prato, Via dei Tintori, 69, per eseguire le opere impreviste evidenziate nella relazione tecnica sopra citata, che ammontano a complessivi 1.977,60 oltre ad 1.854,00 per redazione DOCFA e richiesta agibilità al Comune di Prato per un totale di 3.831,60; 2. di impegnare a favore del Geom Gestri per lo studio tecnico associato Gestri e Ballerini (P. IVA ) con studio a Prato, Via dei Tintori, 69 la somma complessiva di.3.831,60 (compreso contributo 3% ed IVA 20%) per la redazione della perizia di variante di cui trattasi oltre per la redazione DOCFA e richiesta di agibilità al Comune di Prato, mediante rimodulazione dell Impegno n. 2693/04, a valere sul Bilancio di Previsione 2005 gestione residui - sul Cap Incarichi professionali per progettazione manutenzione straordinaria deposito auto (avanzo economico), cod Codice Siope 2601 Incarichi Professionali Esterni che per effetto del presente atto viene così ridefinito: Imp.n. 2693/04 in diminuzione da.4.183,40 ad.351,80 per imprevisti spese tecniche; Imp.n.2693/01/ ,60 per redazione perizia di variante e redazione DOCFA e agibilità; \\Fs1\gruppi\Lavori Pubblici\Deposito Via Carbonaia\1 variante art. 25\DET autorizzazione redazione perizia variante.doc 5

6 3. di dare atto che alla formalizzazione del suddetto adeguamento di incarico professionale si procederà mediante apposizione di firma per accettazione da parte del professionista incaricato, dopo l avvenuta esecutività, sul presente atto che acquisisce valore di patto bilaterale e che andrà ad integrare il disciplinare Reg. n. 142 del 06/08/2004; 4. di impegnare ai sensi dell art. 183 c. 5 l importo pari a ,00 relativo ai lavori in variante compreso IVA al 20% a valere sul B.P al Cap /1 Lavori per manutenzione straordinaria deposito auto (avanzo economico) Cod , dando atto che il perfezionamento giuridico del medesimo impegno verrà subordinato all autorizzazione alla redazione della perizia di variante e alla sua successiva approvazione, provvedendo all eventuale rideterminazione dell impegno sulla base dell esatta quantificazione dei lavori; 5. di partecipare il presente atto ai Servizi finanziari per quanto di competenza; Il Responsabile del Procedimento (Arch. Valeria Cavera) Il Direttore dell Area Pianificazione e Gestione del Territorio (Ing. Aldo Ianniello) \\Fs1\gruppi\Lavori Pubblici\Deposito Via Carbonaia\1 variante art. 25\DET autorizzazione redazione perizia variante.doc 6

DETERMINAZIONE N. DEL i IL DIRETTORE DELL AREA

DETERMINAZIONE N. DEL i IL DIRETTORE DELL AREA Area Pianificazione e Gestione del Territorio Servizio Opere Pubbliche DETERMINAZIONE N. DEL i Via Giovanni Pisano, 12-59100 Prato Tel. 0574 5341 Fax 0574 534329 OGGETTO: SERVIZIO OPERE PUBBLICHE Lavori

Dettagli

DETERMINAZIONE N. DEL i IL DIRETTORE

DETERMINAZIONE N. DEL i IL DIRETTORE Area Pianificazione e Gestione del Territorio Servizio Opere Pubbliche Via Giovanni Pisano, 12-59100 Prato Tel. 0574 5341 Fax 0574 534329 DETERMINAZIONE N. DEL i OGGETTO: SERVIZIO OPERE PUBBLICHE Assistenza

Dettagli

DETERMINAZIONE N. DEL i IL DIRETTORE

DETERMINAZIONE N. DEL i IL DIRETTORE Area Pianificazione e Gestione del Territorio Servizio Opere Pubbliche DETERMINAZIONE N. DEL i Via Giovanni Pisano, 12-59100 Prato Tel. 0574 5341 Fax 0574 534228 OGGETTO: SERVIZIO OPERE PUBBLICHE - Manutenzione

Dettagli

DETERMINAZIONE N. DEL i IL DIRETTORE

DETERMINAZIONE N. DEL i IL DIRETTORE Area Pianificazione e Gestione del Territorio Servizio Opere Pubbliche Via Giovanni Pisano, 12-59100 Prato Tel. 0574 5341 Fax 0574 534329 DETERMINAZIONE N. DEL i OGGETTO: SERVIZIO OPERE PUBBLICHE Determinazione

Dettagli

Città di Minerbio Provincia di Bologna

Città di Minerbio Provincia di Bologna Città di Minerbio Provincia di Bologna 2 SETTORE PIANIFICAZIONE GESTIONE E SVILUPPO DEL TERRITORIO C O P I A Determinazione n. 122 del 25/10/2012 Oggetto: LAVORI DI RISANAMENTO E MIGLIORAMENTO STRUTTURALE

Dettagli

CITTA DI SAN MAURO TORINESE PROVINCIA DI TORINO

CITTA DI SAN MAURO TORINESE PROVINCIA DI TORINO Proposta n 71 Pag. 1 CITTA DI SAN MAURO TORINESE PROVINCIA DI TORINO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Data 10/03/2011 Determina n. 152 Settore: SETTORE PIANIFICAZIONE E GESTIONE Proposta n. 71 OGGETTO: LAVORI

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO. Determina N. 4906 del 09/12/2008

PROVINCIA DI PRATO. Determina N. 4906 del 09/12/2008 Determina N. 4906 del 09/12/2008 Oggetto: Difesa del Suolo e Protezione Civile - Ricalibratura sezioni di deflusso e ristrutturazione arginale Torrente Iolo, Ponte alla Dogaia - Affidamento incarico professionale

Dettagli

Dato atto che non è possibile affidare tale incarico a personale del Servizio Difesa del Suolo poiché impegnato in attività indifferibili;

Dato atto che non è possibile affidare tale incarico a personale del Servizio Difesa del Suolo poiché impegnato in attività indifferibili; Proposta di Determina n. 503 DEL 25/05/2009 Oggetto: Difesa del Suolo e Protezione Civile Interventi di ripristino dei dissesti avvenuti a seguito delle piene di dicembre 2008 marzo 2009 Affidamento incarico

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture. Servizio Gare Lavori Pubblici

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture. Servizio Gare Lavori Pubblici Registro generale n. 499 del 2012 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture Servizio Gare Lavori Pubblici SERVIZIO EDILIZIA PUBBLICA Lavori

Dettagli

CONEGLIANO COMUNE DI. Approvato con deliberazione di Giunta Comunale n. 211 del 10.04.2006. Data entrata in vigore: 27 aprile 2006.

CONEGLIANO COMUNE DI. Approvato con deliberazione di Giunta Comunale n. 211 del 10.04.2006. Data entrata in vigore: 27 aprile 2006. COMUNE DI Provincia di CONEGLIANO Treviso REGOLAMENTO COMUNALE PER LA COSTITUZIONE E LA RIPARTIZIONE DELLA SOMMA INCENTIVANTE DI CUI ALL ARTICOLO 18 DELLA LEGGE 11 FEBBRAIO 1994, N. 109 e successive modifiche

Dettagli

Città di Minerbio Provincia di Bologna

Città di Minerbio Provincia di Bologna Città di Minerbio Provincia di Bologna 2 SETTORE PIANIFICAZIONE GESTIONE E SVILUPPO DEL TERRITORIO C O P I A Determinazione n. 36 del 13/04/2013 Oggetto: LAVORI DI RISANAMENTO E MIGLIORAMENTO STRUTTURALE

Dettagli

QUADRO ECONOMICO DI PROGETTO (allegato al capitolato speciale d'appalto) Q.E LAVORI IN APPALTO EURO

QUADRO ECONOMICO DI PROGETTO (allegato al capitolato speciale d'appalto) Q.E LAVORI IN APPALTO EURO Determinazione D.G. 25/07/2013 Addì, 25/07/2013 OGGETTO: Lavori di Progettazione e Realizzazione Nuova Casa della Salute. Approvazione della perizia di variante e suppletiva senza incremento della spesa

Dettagli

ORDINARIA DA EFFETTUARSI SUL RETICOLO IDRAULICO DI COMPETENZA DELLA PROVINCIA DI PRATO PER IL TRIENNIO 2010-2012 E PRONTO INTERVENTO PER IL BIENNIO

ORDINARIA DA EFFETTUARSI SUL RETICOLO IDRAULICO DI COMPETENZA DELLA PROVINCIA DI PRATO PER IL TRIENNIO 2010-2012 E PRONTO INTERVENTO PER IL BIENNIO Determinazione N. 655 del 09/03/2010 Oggetto: Difesa del Suolo e Protezione Civile INCARICO PROFESSIONALE DI COORDINATORE PER LA SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE E DI ESECUZIONE (d.lgs. n. 81/2008),

Dettagli

COMUNE DI BORGO VAL DI TARO MEDAGLIA D ORO AL V. M.

COMUNE DI BORGO VAL DI TARO MEDAGLIA D ORO AL V. M. COMUNE DI BORGO VAL DI TARO MEDAGLIA D ORO AL V. M. C.A.P. 43043 PROVINCIA DI PARMA Tel. 0525 / 921711 Cod. Fisc. 00440510345 Fax 0525 / 96218 Settore TECNICO Servizio LAVORI PUBBLICI DETERMINAZIONE N.

Dettagli

IL DIRIGENTE. - Annualità 2008 180,000,00 per lavori a misura, lavori in economia, IVA e imprevisti, sul Cap.

IL DIRIGENTE. - Annualità 2008 180,000,00 per lavori a misura, lavori in economia, IVA e imprevisti, sul Cap. Determinazione con Impegno N. 1913 del 29/05/2008 Oggetto: Difesa del Suolo e Protezione Civile Manutenzione ordinaria e pronto intervento sul reticolo idraulico di competenza provinciale biennio 2008/2009

Dettagli

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 496 di data 4 novembre 2015

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 496 di data 4 novembre 2015 COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 496 di data 4 novembre 2015 OGGETTO: Lavori di ristrutturazione dell acquedotto del centro abitato

Dettagli

Comune di Greve in Chianti Provincia di Firenze

Comune di Greve in Chianti Provincia di Firenze SETTORE N. 6 SERVIZIO ALLE INFRASTRUTTURE ED OPERE PUBBLICHE DETERMINAZIONE N. 02 del 13.01.2012 N. Registro generale 010 OGGETTO: REALIZZAZIONE BIBLIOTECA COMUNALE. APPROVAZIONE STATO FINALE, CERTIFICATO

Dettagli

C O M U N E D I I G L E S I A S

C O M U N E D I I G L E S I A S C O M U N E D I I G L E S I A S Provincia Carbonia - Iglesias D E T E R M I N A Z I O N E D I R I G E N Z I A L E Numero 3322 del 29/12/2015 - Settore - Tecnico - Manutentivo Oggetto ORIGINALE Lavori di

Dettagli

COMUNE DI MASAINAS PROVINCIA DI CARBONIA-IGLESIAS

COMUNE DI MASAINAS PROVINCIA DI CARBONIA-IGLESIAS COMUNE DI MASAINAS PROVINCIA DI CARBONIA-IGLESIAS C O P I A DETERMINAZIONE N. 430 Area Tecnica Registro Settore: 448 Data: 14/08/2015 Servizio: Ufficio Tecnico DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

Dettagli

Determina Governo del territorio - Urbanistica/0000045 del 14/10/2015

Determina Governo del territorio - Urbanistica/0000045 del 14/10/2015 Comune di Novara Determina Governo del territorio - Urbanistica/0000045 del 14/10/2015 Area / Servizio Urbanistica ed Edilizia Privata (09.UdO) Proposta Istruttoria Unità Urbanistica ed Edilizia Privata

Dettagli

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 1024 Data: 24-12-2012

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 1024 Data: 24-12-2012 Comune di Lecco Piazza Diaz, 1-23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111 - Fax 286874 - C.F. 00623530136 N. 1024-2012 Reg. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 1024 Data: 24-12-2012 SETTORE : LAVORI PUBBLICI

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE EDILIZIA E APPALTI Edilizia I L F U N Z I O N A R I O I N C A R I C A T O P.O.

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE EDILIZIA E APPALTI Edilizia I L F U N Z I O N A R I O I N C A R I C A T O P.O. Riproduzione informale REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone SETTORE EDILIZIA E APPALTI Edilizia Proposta nr. 96 del 14/11/2011 - Determinazione nr. 2691 del 14/11/2011 OGGETTO: Lavori di sistemazione

Dettagli

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE TECNICO

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE TECNICO COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE NR. 25 ASSUNTA IN DATA 02/02/2015 OGGETTO : Lavori di Adeguamento statico della copertura del CRM di Ronchi. Approvazione Certificato di regolare

Dettagli

Il Dirigente sottoscritto sottopone a codesto organo l opportunità di adottare l atto che segue in uno con la relazione illustrativa:

Il Dirigente sottoscritto sottopone a codesto organo l opportunità di adottare l atto che segue in uno con la relazione illustrativa: Settore n 6 Manutenzione Ambiente Il Dirigente sottoscritto sottopone a codesto organo l opportunità di adottare l atto che segue in uno con la relazione illustrativa: Relazione del Dirigente: Premesso

Dettagli

Gasparini Davide Costruzioni srl con sede in Via Arca,7 25074 Idro (Bs) l'affidamento dei lavori di

Gasparini Davide Costruzioni srl con sede in Via Arca,7 25074 Idro (Bs) l'affidamento dei lavori di ORIGINALE COMUNE DI VALVESTINO Provincia di Brescia Via provinciale, 1 25080 Valvestino Tel 0365 74012 - fax 0365 74005 e-mail info@comune.valvestino.bs.it C.F. 00571590173 - P.Iva 00571000983 DETERMINAZIONE

Dettagli

Prot.n. 3242 c/23 Amantea 19.06.2015 Determinazione del Dirigente Scolastico Responsabile Unico del Procedimento (Art. 11 del D.

Prot.n. 3242 c/23 Amantea 19.06.2015 Determinazione del Dirigente Scolastico Responsabile Unico del Procedimento (Art. 11 del D. ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE G. M a m e l i di Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di 1 Grado Via Aspromonte, 2 87032 AMANTEA (CS) Tel/Fax 0982/41259 Cod. Min: CSIC865001 Sedi Associate: CSMM865012

Dettagli

DETERMINAZIONE. Settore Progettazione Direzione Lavori e Manutenzione 630 23/04/2013

DETERMINAZIONE. Settore Progettazione Direzione Lavori e Manutenzione 630 23/04/2013 DETERMINAZIONE Settore Progettazione Direzione Lavori e Manutenzione DIRETTORE NUMERO CARLETTI arch. RUGGERO 38 NUMERO DI Prot. preced. Registro Protocollo Data dell'atto 630 23/04/2013 Oggetto : Aggiudicazione

Dettagli

Centro di Responsabilità n. 68 Centro di costo n. 61 Pratica n. 2768827 del 30.10.2012

Centro di Responsabilità n. 68 Centro di costo n. 61 Pratica n. 2768827 del 30.10.2012 Centro di Responsabilità n. 68 Centro di costo n. 61 Pratica n. 2768827 del 30.10.2012 Oggetto: Soluzioni per la messa in sicurezza dell'imboccatura e il miglioramento della navigazione in prossimità del

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali. Servizio Gare Provveditorato e Acquisti

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali. Servizio Gare Provveditorato e Acquisti Registro generale n. 3616 del 2012 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali Servizio Gare Provveditorato e Acquisti Oggetto Area Entrate

Dettagli

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce)

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL 5. SETTORE SVILUPPO E AMBIENTE SERVIZIO Politiche energetiche - Ambiente - verde - Igiene urbana - Sanità e randagismo

Dettagli

COMUNE DI MORRO D'ORO C.F. 81000370676 -------PROVINCIA DI TERAMO ------- C.A.P. 64020 TEL. 085/895145/89588 *********************** FAX 085/8958816

COMUNE DI MORRO D'ORO C.F. 81000370676 -------PROVINCIA DI TERAMO ------- C.A.P. 64020 TEL. 085/895145/89588 *********************** FAX 085/8958816 COMUNE DI MORRO D'ORO C.F. 81000370676 -------PROVINCIA DI TERAMO ------- C.A.P. 64020 TEL. 085/895145/89588 *********************** FAX 085/8958816 COPIA di DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

Dettagli

Comune di Trescore Cremasco

Comune di Trescore Cremasco COPIA Comune di Trescore Cremasco Provincia di Cremona AREA TECNICA UFFICIO TECNICO DETERMINAZIONE del 03.06.2015 N Generale : 93 N Settoriale : 28 OGGETTO: LAVORI DI RIFACIMENTO IMPIANTO DI TERMO-VENTILAZIONE,

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Settore Lavori Pubblici e Mobilità Urbana DIRETTORE PAGLIARINI ing. MARCO Numero di registro Data dell'atto 1984 10/12/2015 Oggetto : Conferimento d'incarico professionale

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale N 283/ED del 12.11.2010 Pagina 1 Prot. n. 244840/13-C6-00-19 Arezzo lì 30.12.2010 Servizio: Edilizia e Impianti OGGETTO: Lavori di manutenzione straordinaria per l adeguamento alla L. 13/89 e D.M. 26/08/92

Dettagli

Originale DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA

Originale DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA CITTÀ DI GIUGLIANO IN CAMPANIA Provincia di Napoli Originale DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA N. 56. Data 09/04/2014 OGGETTO: APPROVAZIONE PROGETTO DEFINITIVO ADEGUAMENTO IMPIANTO ELETTRICO

Dettagli

C O M U N E D I M I R A Provincia di Venezia

C O M U N E D I M I R A Provincia di Venezia ORIGINALE C O M U N E D I M I R A Provincia di Venezia Lavori pubblici e infrastrutture\\edilizia pubblica PROPOSTA DI DETERMINAZIONE N 776 Del 18/09/2014 Oggetto: Adeguamento palestra scuola media Malcontenta

Dettagli

COMUNE DI SAN GIOVANNI VALDARNO

COMUNE DI SAN GIOVANNI VALDARNO COMUNE DI SAN GIOVANNI VALDARNO Provincia di Arezzo Registro delle Determinazioni N. 901 del 29/10/2013 OGGETTO: AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA DELLA CONCESSIONE EX ART. 30 D.LGS 163/2006 DEL SERVIZIO EDUCATIVO

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 735 SETTORE Settore Lavori Pubblici NR. SETTORIALE 177 DEL 22/06/ OGGETTO: LAVORI DI REALIZZAZIONE IMPIANTO DI DISTRIBUZIONE GAS METANO NELLA ZONA P.I.P..

Dettagli

Riproduzione informale

Riproduzione informale OGGETTO: lavori di sistemazione ed adeguamento del complesso scolastico Centro Studi di Pordenone, IV intervento. Incarico del collaudo tecnico amministrativo in corso d'opera. Ricalcolo onorario, modifica

Dettagli

CITTA DI SANTENA Provincia di Torino

CITTA DI SANTENA Provincia di Torino CITTA DI SANTENA Provincia di Torino Determinazione del Responsabile dei Servizi Tecnici e del Territorio N. 267 Data 4/07/2014 n. 98/Servizi Tecnici e del Territorio OGGETTO Costruzione di un nuovo blocco

Dettagli

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 449 Del 13/07/2015

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 449 Del 13/07/2015 ORIGINALE AREA GOVERNO DEL TERRITORIO Determinazione n. 449 Del 13/07/2015 OGGETTO: LAVORI DI ATTREZZATURE DI INTERSCAMBIO FERRO/GOMMA ALLA PROGRAMMATA FERMATA FERROVIARIA SULLA LINEA RFI MILANO-GENOVA

Dettagli

COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Settore Tecnico Manutentivo Determinazione N. 392 del 02/12/2014 Oggetto : LAVORI DI SOSTITUZIONE DEGLI INFISSI PRESSO LA SCUOLA SECONDARIA DI 1^ GRADO "F.

Dettagli

C O M U N E D I M I R A Provincia di Venezia

C O M U N E D I M I R A Provincia di Venezia ORIGINALE C O M U N E D I M I R A Provincia di Venezia Lavori pubblici e infrastrutture\\edilizia pubblica PROPOSTA DI DETERMINAZIONE N 1136 Del 15/12/2014 Oggetto: "Lavori di adeguamento della palestra

Dettagli

COMUNE DI MONTEFORTE D'ALPONE

COMUNE DI MONTEFORTE D'ALPONE COMUNE DI MONTEFORTE D'ALPONE PROVINCIA DI VERONA C O P I A REP. GENERALE N. 342 DEL 14/12/2015 SETTORE TECNICO E TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 33 DEL 14/12/2015 OGGETTO: LAVORI DI COMPLETAMENTO RSA PER

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Settore Progettazione Rigenerazione Urbana e Manutenzione DIRETTORE CARLETTI arch. RUGGERO Numero di registro Data dell'atto 43 20/01/2016 Oggetto : Aggiudicazione

Dettagli

PROVINCIA DI COMO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

PROVINCIA DI COMO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROVINCIA DI COMO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 1379 DEL 12/12/2014 SETTORE Edilizia Scolastica e fabbricati OGGETTO: INTERVENTI DI MANUTENZIONE E CONSERVAZIONE DEGLI EDIFICI PROVINCIALI. ANNO 2014 - GRUPPO

Dettagli

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA COMUNE DI COLLESANO Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA DETERMINAZIONE N. _791_ DEL _16.12.2013 (n int. _299_ del _16.12.2013_) OGGETTO: Lavori di Riqualificazione Quartiere Bagherino-Stazzone

Dettagli

Casa di Riposo Rossi I.P.A.B

Casa di Riposo Rossi I.P.A.B ORIGINALE ESTRATTO X Casa di Riposo Rossi I.P.A.B Buttigliera d Asti VERBALE DI DELIBERAZIONE Del Consiglio di Amministrazione n. 10 OGGETTO: Interventi di adeguamento igienico sanitario e di prevenzione

Dettagli

COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia AREA TECNICA SERVIZIO LL PP DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia AREA TECNICA SERVIZIO LL PP DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia AREA TECNICA SERVIZIO LL PP DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Determinazione nr. 249 Data adozione: 03/04/2014 OGGETTO: Opere di messa in sicurezza stradale delle rive: interventi

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO. Determina N. 2580 del 19/07/2010

PROVINCIA DI PRATO. Determina N. 2580 del 19/07/2010 Determina N. 2580 del 19/07/2010 Oggetto: Difesa del Suolo e Protezione Civile Incarico professionale per redazione relazione geologica relativa alla progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva

Dettagli

PROVINCIA DI ASTI Medaglia d oro al valor militare

PROVINCIA DI ASTI Medaglia d oro al valor militare PROVINCIA DI ASTI Medaglia d oro al valor militare SERVIZIO LAVORI PUBBLICI, EDILIZIA E STRADE UFFICIO SUPPORTO RUP N. meccanografico DT010-412-2010 del 05/08/2010 N. determina 3854 del 09/08/2010 DETERMINAZIONE

Dettagli

CITTA DI SAN MAURO TORINESE PROVINCIA DI TORINO

CITTA DI SAN MAURO TORINESE PROVINCIA DI TORINO Proposta n 169 Pag. 1 CITTA DI SAN MAURO TORINESE PROVINCIA DI TORINO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Data 25/11/2015 Determina n. 545 Settore: SETTORE PIANIFICAZIONE E GESTIONE Proposta n. 169 OGGETTO: LAVORI

Dettagli

UNITA DI DIREZIONE INTERVENTI COSTRUTTIVI, MANUTENZIONE, RECUPERO, ESPROPRI

UNITA DI DIREZIONE INTERVENTI COSTRUTTIVI, MANUTENZIONE, RECUPERO, ESPROPRI AZIEND A TERRI TORI ALE PER L EDILIZI A RESIDE NZI ALE DI POTENZ A Via Manhes, 33 85100 POTENZA tel. 0971413111 fax. 0971410493 www.aterpotenza.it URP NUMERO VERDE 800291622 fax 0971 413201 UNITA DI DIREZIONE

Dettagli

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO LC/lc Determinazione n. DD-2015-1772 esecutiva dal 20/10/2015 Protocollo Generale n. PG-2015-105504 del 15/10/2015

Dettagli

Determinazione n... 1048 del.22/07/2015

Determinazione n... 1048 del.22/07/2015 DIPARTIMENTO GOVERNO DEL TERRITORIO SERVIZIO INFRASTRUTTURE Determinazione n... 1048 del.22/07/2015 OGGETTO: Incarico professionale redazione frazionamento nell ambito dei lavori di riqualificazione Via

Dettagli

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 731 Data: 29-09-2011

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 731 Data: 29-09-2011 Comune di Lecco Piazza Diaz, 1-23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111 - Fax 286874 - C.F. 00623530136 N. 731-2011 Reg. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 731 Data: 29-09-2011 SETTORE : LAVORI PUBBLICI E

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-15 / 1321 del 26/11/2012 Codice identificativo 852753

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-15 / 1321 del 26/11/2012 Codice identificativo 852753 COMUNE DI PISA TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-15 / 1321 del 26/11/2012 Codice identificativo 852753 PROPONENTE Coordinatore lavori pubblici - Edilizia pubblica OGGETTO PPI. 2012/147.

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture. Servizio Gare Lavori Pubblici

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture. Servizio Gare Lavori Pubblici Registro generale n. 4035 del 2012 Determina di liquidazione di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture Servizio Gare Lavori Pubblici Oggetto SERVIZIO EDILIZIA PUBBLICA

Dettagli

COMUNE DELLA SPEZIA Amministrazione e Contabilita OO.PP. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 1886 DEL 02/04/2015

COMUNE DELLA SPEZIA Amministrazione e Contabilita OO.PP. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 1886 DEL 02/04/2015 COMUNE DELLA SPEZIA Amministrazione e Contabilita OO.PP. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 1886 DEL 02/04/2015 OGGETTO: POR-FESR 2007/2013 CUP G43B09000290006 - CIG Z0213DE859 MAGGIORAZIONE DELL'INCARICO PROFESSIONALE

Dettagli

COMUNE DI MONTICELLO CONTE OTTO

COMUNE DI MONTICELLO CONTE OTTO COMUNE DI MONTICELLO CONTE OTTO - Provincia di Vicenza - 36010 Via Roma 1 http://www.comune.monticello.vi.it C O P I A SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE LAVORI PUBBLICI, ECOLOGIA

Dettagli

B1 imprevisti 1.057,84 B2 I.V.A. su lavori e imprevisti 22% 4.967,60

B1 imprevisti 1.057,84 B2 I.V.A. su lavori e imprevisti 22% 4.967,60 Deliberazione della Giunta comunale n. 71 dd. 21.07.2014. Oggetto: LAVORI PER RICAVO DI MENSA E CUCINA ALL INTERNO DELLA SCUOLA ELEMENTARE - APPROVAZIONE A TUTTI GLI EFFETTI DEL PROGETTO ESECUTIVO. AFFIDAMENTO

Dettagli

Comune di San Giuliano Milanese

Comune di San Giuliano Milanese Comune di San Giuliano Milanese DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE / RESPONSABILE DI SERVIZIO ARTT. 169 E 183 D. LGS 267/2000 DETERMINAZIONE n 86/2011 del 22/02/2011 SETTORE: TECNICO SERVIZIO: TUTELA AMBIENTALE

Dettagli

COMUNE DI ALBANELLA (Provincia di Salerno)

COMUNE DI ALBANELLA (Provincia di Salerno) COMUNE DI ALBANELLA (Provincia di Salerno) COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 47 Del 18-05-2011 Oggetto: Ristrutturazione "Casa comunale" approvazione variante. L'anno duemilaundici il giorno

Dettagli

COMUNE di LAURIA SETTORE I AFFARI GENERALI - ISTITUZIONALI E LEGALI. DETERMINAZIONE N. 122 del 24/06/2013

COMUNE di LAURIA SETTORE I AFFARI GENERALI - ISTITUZIONALI E LEGALI. DETERMINAZIONE N. 122 del 24/06/2013 SETTORE I AFFARI GENERALI - ISTITUZIONALI E LEGALI DETERMINAZIONE N. 122 del 24/06/2013 N. Reg. Gen. 310 del 24/06/2013 Id. Documento 246715 Servizio/Ufficio proponente: SETTORE I AFFARI GENERALI - ISTITUZIONALI

Dettagli

CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE. Copia Deliberazione della Giunta Comunale N. 259/ 2013

CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE. Copia Deliberazione della Giunta Comunale N. 259/ 2013 CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE Copia Deliberazione della Giunta Comunale N. 259/ 2013 OGGETTO: STUDIO DI FATTIBILITA INTERVENTI DI MESSA IN CUREZZA SCUOLA MEDIA GIOVANNI XXIII GALATINA - APPROVAZIONE

Dettagli

Prot. n. 157 Reg. n. 157 DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE

Prot. n. 157 Reg. n. 157 DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE Prot. n. 157 Reg. n. 157 Strembo, 3 ottobre 2013 DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE Oggetto: Approvazione II Stato di Avanzamento dei lavori relativi alle opere edili per la realizzazione di un edificio destinato

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 GS/pf DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Deli15/deli03 N....180... DEL 26 marzo 2015...

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture. Servizio Gare Lavori Pubblici

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture. Servizio Gare Lavori Pubblici Registro generale n. 548 del 2012 Determina di liquidazione di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture Servizio Gare Lavori Pubblici Oggetto SERVIZIO EDILIZIA PUBBLICA

Dettagli

Determinazione n. 1393 del 07/07/2014

Determinazione n. 1393 del 07/07/2014 DIPARTIMENTO GOVERNO DEL TERRITORIO SERVIZIO INFRASTRUTTURE E AMBIENTE Determinazione n. 1393 del 07/07/2014 Oggetto: LAVORI DI ABBATTIMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE E INTERVENTO DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Dettagli

COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino

COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino COMUNE DI PRATOLA Provincia di Avellino Registro Generale n. 132 del 30-04-2015 DETERMINAZIONE SETTORE URBANISTICA LL.PP. E MANUTENZIONE N. 70 DEL 30-04-2015 Ufficio: UFFICIO TECNICO Oggetto: lavori di

Dettagli

COMUNE DI CASTELLO-MOLINA DI FIEMME Provincia di Trento Sede Municipale: Via Roma, 38 38030 Castello di Fiemme

COMUNE DI CASTELLO-MOLINA DI FIEMME Provincia di Trento Sede Municipale: Via Roma, 38 38030 Castello di Fiemme Originale / Copia COMUNE DI CASTELLO-MOLINA DI FIEMME Provincia di Trento Sede Municipale: Via Roma, 38 38030 Castello di Fiemme Tel. 0462 340013 0462 340019 Fax 0462 231187 Indirizzo e-mail segreteria@comune.castellomolina.tn.it

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Istruzione, Formazione, Lavoro, Sviluppo Economico e Servizi.

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Istruzione, Formazione, Lavoro, Sviluppo Economico e Servizi. Registro generale n. 3314 del 25/11/2015 Determina di liquidazione di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Istruzione, Formazione, Lavoro, Sviluppo Economico e Servizi Servizio Cultura

Dettagli

COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" PROVINCIA DI LECCE AREA TECNICA E MANUTENTIVA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

COMUNE DI PRESICCE CITTA' DEGLI IPOGEI PROVINCIA DI LECCE AREA TECNICA E MANUTENTIVA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" Copia PROVINCIA DI LECCE AREA TECNICA E MANUTENTIVA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REG. GEN.LE N. 278 DEL 29/05/2015 OGGETTO: Approvazione atti di

Dettagli

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI)

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) ORIGINALE COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 173 DEL 29/05/2013 OGGETTO: LAVORI ADEGUAMENTO IMPIANTI ALLE NORME DI SICUREZZA, SISTEMAZIONI

Dettagli

PROVINCIA DI COMO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

PROVINCIA DI COMO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROVINCIA DI COMO C O P I A DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 1372 DEL 12/12/2014 SETTORE Edilizia Scolastica e fabbricati OGGETTO: ISTITUTO G. PESSINA - VIA MILANO - COMO. RIFACIMENTO COPERTURA CON SMALTIMENTO

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI BRINDISI

SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI BRINDISI SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI BRINDISI N. 1859 Del registro delle deliberazioni num. prop.pdl02044-14rev 01PDL 02007-14 Ufficio del Responsabile

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Settore 2 Area P.O. N. 671 DEL 24/09/2015 LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE SCUOLA MATERNA DI VIA I. BANDIERA - APPROVAZIONE

Dettagli

COMUNE DI GEMMANO PROVINCIA DI RIMINI

COMUNE DI GEMMANO PROVINCIA DI RIMINI COMUNE DI GEMMANO PROVINCIA DI RIMINI DETERMINAZIONE N. 67 DEL 19.07.2013 DEL RESPONSABILE AREA TECNICA Ufficio Tecnico Comunale N. 100 del Reg. Gen. Data 19.07.2013 OGGETTO: Realizzazione Centro Giovani

Dettagli

PROVINCIA DI COMO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

PROVINCIA DI COMO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROVINCIA DI COMO C O P I A DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 1016 DEL 08/10/2014 SETTORE Edilizia Scolastica e fabbricati OGGETTO: INTERVENTI DI MANUTENZIONE E CONSERVAZIONE DEGLI EDIFICI PROVINCIALI - ANNO

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Servizio Infrastrutture e Viabilita'

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Servizio Infrastrutture e Viabilita' Registro generale n. 3658 del 29/12/2015 Determina senza Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Tutela e Valorizzazione dell'ambiente, Pianificazione Territoriale, Trasporto e

Dettagli

DETERMINA DIRIGENZIALE N. del Atti n. 431/13

DETERMINA DIRIGENZIALE N. del Atti n. 431/13 Oggetto: Piano straordinario per l ammodernamento del piano tecnologico complesso e qualificazione delle strutture ai sensi della L.R. 11/2011 D.Lgs 19/12/1994 n. 758 INTERVENTO DI COMPARTIMENTAZIONE VANI

Dettagli

COMUNE DI AREZZO. Provvedimento n. 2541 OGGETTO:

COMUNE DI AREZZO. Provvedimento n. 2541 OGGETTO: Classificazione: F 06-20090000016 Direzione Servizi Infrastrutturali Ufficio Unico Progettazione Arezzo, 22/08/2011 Provvedimento n. 2541 OGGETTO: REALIZZAZIONE CENTRO RACCOLTA IN LOCALITA' MULINACCIO.

Dettagli

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SOCIOASSISTENZIALE, CULTURALE, SCOLASTICO E TRIBUTI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SOCIOASSISTENZIALE, CULTURALE, SCOLASTICO E TRIBUTI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE ORIGINALE COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SOCIOASSISTENZIALE, CULTURALE, SCOLASTICO E TRIBUTI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 53 DEL 30/01/2014 OGGETTO: SERVIZIO DI

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEGLI INCENTIVI PER LA PROGETTAZIONE DI CUI AL CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI

REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEGLI INCENTIVI PER LA PROGETTAZIONE DI CUI AL CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI REGOLAMENTO PER LA RIPARTIZIONE DEGLI INCENTIVI PER LA PROGETTAZIONE DI CUI AL CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI Art. 1: Ambito di applicazione. CAPO 1 Oggetto e soggetti Il presente Regolamento definisce

Dettagli

C O M U N E D I V I G O N Z A P R O V I N C I A D I P A D O V A

C O M U N E D I V I G O N Z A P R O V I N C I A D I P A D O V A C O M U N E D I V I G O N Z A P R O V I N C I A D I P A D O V A DETERMINAZIONE SETTORE LAVORI PUBBLICI SERVIZI AMMINISTRATIVI DI SETTORE N. 26 DEL 06/02/2012 Numero Generale 79 OGGETTO: CONTRATTO DI QUARTIERE

Dettagli

COMUNE DI ROSETO DEGLI ABRUZZI Provincia di Teramo

COMUNE DI ROSETO DEGLI ABRUZZI Provincia di Teramo COMUNE DI ROSETO DEGLI ABRUZZI Provincia di Teramo SETTORE II Lavori Pubblici Servizi Tecnologici Servizi di Custodia e Manutenzione Impianti Comunali Ambiente Servizi Ecologici e Progettazione DETERMINAZIONE

Dettagli

Prot. n. 105 Reg. n. 105 DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE

Prot. n. 105 Reg. n. 105 DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE Prot. n. 105 Reg. n. 105 Strembo, 21 settembre 2015 DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE Oggetto: Affidamento all ing. Luciano Weiss dell incarico di collaudo statico del Ponte Gabbiolo in Val Genova, C.c. Strembo

Dettagli

DETERMINA N. 552 / 09 DEL 31/12/2009

DETERMINA N. 552 / 09 DEL 31/12/2009 COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98.11) SETTORE LAVORI PUBBLICI CODICE SERVIZIO ALTRI SERVIZI GENERALI DETERMINA N. 552

Dettagli

PROVINCIA DI FERRARA SETTORE TECNICO, INFRASTRUTTURE, EDILIZIA, PROTEZIONE CIVILE, APPALTI E GARE, PATRIMONIO

PROVINCIA DI FERRARA SETTORE TECNICO, INFRASTRUTTURE, EDILIZIA, PROTEZIONE CIVILE, APPALTI E GARE, PATRIMONIO PROVINCIA DI FERRARA SETTORE TECNICO, INFRASTRUTTURE, EDILIZIA, PROTEZIONE CIVILE, APPALTI E GARE, PATRIMONIO DETERMINAZIONE Determ. n. 3027 del 16/05/2014 Oggetto: INTERVENTI DI RIPRISTINO E DI MIGLIORAMENTO

Dettagli

DIREZIONE MANUTENZIONE INFRASTRUTTURE E VERDE PUBBLICO SETTORE STRADE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2015-155.1.0.-37

DIREZIONE MANUTENZIONE INFRASTRUTTURE E VERDE PUBBLICO SETTORE STRADE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2015-155.1.0.-37 DIREZIONE MANUTENZIONE INFRASTRUTTURE E VERDE PUBBLICO SETTORE STRADE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2015-155.1.0.-37 L'anno 2015 il giorno 18 del mese di Febbraio il sottoscritto dott. ing. Gian Luigi

Dettagli

C O M U N E D I S A N S I R O Provincia di Como

C O M U N E D I S A N S I R O Provincia di Como C O M U N E D I S A N S I R O Provincia di Como SERVIZIO AMMINISTRATIVO E CONTABILE N. 65 del 27-03-2012 Oggetto: AFFIDAMENTO INCARICO PER LA COMPILAZIONE E TRASMISSIONE MODELLO 770 - TRIENNIO FISCALE

Dettagli

ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE -----------------------------------------------------------

ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE ----------------------------------------------------------- SETTORE TECNICO N. 2013 / 205 registro generale ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE ----------------------------------------------------------- N. 119 del 30 Maggio 2013 OGGETTO: LAVORI DI MANUTENZIONE

Dettagli

COMUNE DI OTRICOLI Provincia di Terni

COMUNE DI OTRICOLI Provincia di Terni Provincia di Terni COPIA DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'UFFICIO OPERE PUBBLICHE E PATRIMONIO N. U.T. 147 del Reg. Data 25-08-10 ----------------------------------------------------------------------

Dettagli

CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE. Copia Deliberazione della Giunta Comunale N. 338/2014

CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE. Copia Deliberazione della Giunta Comunale N. 338/2014 CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE Copia Deliberazione della Giunta Comunale N. 338/2014 OGGETTO: STUDIO DI FATTIBILITA RISTRUTTURAZIONE ED ADEGUAMENTO STRUTTURA DELL ALO NIDO COMUNALE DI VIA PAVIA PER CASERMA

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali. Servizio Gare Provveditorato e Acquisti

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali. Servizio Gare Provveditorato e Acquisti Registro generale n. 3615 del 2012 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Entrate e Affari Generali Servizio Gare Provveditorato e Acquisti Oggetto Area Entrate

Dettagli

REG. GEN. N 278 DEL 16/02/2015

REG. GEN. N 278 DEL 16/02/2015 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO E DEL PROCEDIMENTO AREA TECNICA n 081 del 12.02.2015 REG. GEN. N 278 DEL 16/02/2015 Oggetto: Lavori di RECUPERO AREA EX FORNACE - Stralcio Funzionale Esecutivo.

Dettagli

Determinazione n. 110 del 24/01/2014

Determinazione n. 110 del 24/01/2014 DIPARTIMENTO GOVERNO DEL TERRITORIO SERVIZIO INFRASTRUTTURE E AMBIENTE Determinazione n. 110 del 24/01/2014 Oggetto: APPROVAZIONE PREVENTIVO DI SPESA PER ALLACCIAMENTO DI NUOVA FORNITURA ELETTRICA TEATRO

Dettagli

Prot. n. 599/15 Venezia, 04/06/2015 Resp. Procedimento: dott. Marco Tabacchi Reg. interno n. 48 Resp. Istruttoria: ing. Federica Boscolo All. n.

Prot. n. 599/15 Venezia, 04/06/2015 Resp. Procedimento: dott. Marco Tabacchi Reg. interno n. 48 Resp. Istruttoria: ing. Federica Boscolo All. n. Prot. n. 599/15 Venezia, 04/06/2015 Resp. Procedimento: dott. Marco Tabacchi Reg. interno n. 48 Resp. Istruttoria: ing. Federica Boscolo All. n. 3 OGGETTO: Affidamento incarico per il servizio di RSPP

Dettagli

Determina Lavori pubblici/0000168 del 14/10/2015

Determina Lavori pubblici/0000168 del 14/10/2015 Comune di Novara Determina Lavori pubblici/0000168 del 14/10/2015 Area / Servizio Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proponente SCastellani

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore IV Responsabile: Saba Patrizia DETERMINAZIONE N. 753 in data 01/08/2014 OGGETTO: LAVORI DI COMPLETAMENTO DELLA CASA DI RIPOSO PER ANZIANI AUTOSUFFICIENTI A SEGUITO

Dettagli